IL SETTORE AUTOMOTIVE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL SETTORE AUTOMOTIVE"

Transcript

1 UNGHERIA IL SETTORE AUTOMOTIVE ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Ufficio di Budapest Giugno 2014 IL QUADRO CONGIUNTURALE

2 IL SETTORE AUTOMOTIVE IN UNGHERIA L industria automobilistica è uno dei settori trainanti dell economia ungherese. Contribuisce al 10% del PIL nazionale e copre il 18% delle esportazioni. Le aziende del settore presenti nel Paese sono 712 ed impiegano un totale di circa dipendenti. Secondo i dati forniti dall Associazione ungherese dell industria automobilistica AHAI, nel 2013 sono state prodotte circa autovetture. Nel Paese sono presenti alcune importanti società dell industria dell automotive. Di seguito forniamo una breve descrizione delle loro attività. PRODUTTORI AUTOMOBILISTICI AUDI La Audi Hungária Motor Kft è presente in Ungheria dal 1993 a Győr e impiega dipendenti. La società assembla i modelli Audi TT e fornisce motori per Volskwagen, Seat e Skoda. A partire dal 2008 ha continuato ad espandersi attraverso un proprio Centro di Ricerca e Sviluppo e una nuova fabbrica per la costruzione di motori che è tra le più importanti a livello mondiale. Nel 2013 ha inoltre iniziato la produzione dei modelli A3 Limousine e A3 Cabriolet. L Audi è la seconda azienda ungherese per fatturato, dietro al gruppo MOL - società petrolifera di proprietà ungherese. AUDI HUNGÁRIA MOTOR Kft. Produzione: autoveicoli e motori Modelli: A3 Limousine, A3 Cabriolet, Audi TT Coupè e Roadster Volume di produzione di motori: 1,9 milioni (2012) Volume di produzione di veicoli: (2013) Principali fornitori: Lear Corporation, LuK Savaria SUZUKI La Magyar Suzuki Zrt, costituita nel 1991 ad Esztergom, nella parte settentrionale del Paese, impiega dipendenti per l assemblaggio dei propri modelli, di un modello Fiat e di un modello Opel. Anche Suzuki negli ultimi anni ha ampliato i propri impianti. Attualmente ha una capacità di produzione di veicoli all anno. Il record di unità prodotte è stato raggiunto nel 2008 con veicoli. MAGYAR SUZUKI Zrt. Produzione: autoveicoli e componentistica Modelli: Swift, Splash, SX4 S-Cross Capacità di produzione: autovetture all anno Volume di produzione: veicoli (2013) 2

3 DAIMLER-BENZ La Mercedes-Benz Manufacturing Hungary Kft, con dipendenti, è presente dal 2012 con uno stabilimento a Kecskemét. Produce i modelli Mercedes Classe A e B ed ha una capacità di produzione di ca unità. MERCEDES-BENZ MANUFACTURING HUNGARY Kft. Produzione: autoveicoli Modelli: Classe A e B Capacità di produzione: autovetture all anno Volume di produzione: veicoli (2013) GENERAL MOTORS (OPEL) La Opel Szentgotthárd Autóipari Kft ha un proprio stabilimento a Szentgotthard e produce diverse tipologie di motori a benzina e a diesel. Impiega 656 dipendenti ed ha una capacità di produzione di propulsori all anno. Il piano di espansione aziendale prevede di raddoppiare la capacità di produzione entro la fine del 2015, con un incremento della forza lavoro che porterebbe l organico a dipendenti. A partire dal 1990 la società ha investito oltre 750 milioni di euro. OPEL SZENTGOTTHÁRD AUTÓIPARI Kft. Produzione: motori Capacità di produzione: motori all anno (2013) Volume di produzione: motori (2013) PRINCIPALI FORNITORI Gli investimenti effettuati dalle multinazionali hanno attratto in Ungheria ulteriori investimenti da parte di subfornitori e produttori di componentistica. Piccole e medie imprese locali sono divenute partner stabili e strategici delle case automobilistiche sia su base locale che internazionale. Aziende quali Bosch, Knorr-Bremse, Thyssen-Krupp, Arvin Meritor, Denso, Continental, Visteon, WET, Draxlmaier, Edag, Temic, Telefunken e ZF ed altre hanno stabilito in Ungheria i propri stabilimenti produttivi e Centri di Ricerca. Diverse società straniere forniscono ai produttori automobilistici sistemi di trasmissione, sistemi frenanti ed altri componenti. Uno dei maggiori investitori in questo campo è la Robert Bosch, che produce in Ungheria sistemi di trasmissione e di sicurezza, ABS, airbag e assembla componenti per autovetture (servo sterzo, computer di bordo, ESP). E presente in Ungheria con gli stabilimenti di Eger, Hatvan, Miskolc, Kecskemét, Szigetszentmiklós ed un Centro di Ricerca e Sviluppo a Budapest che impiegano complessivamente oltre dipendenti. 3

4 La Knorr-Bremse produce sistemi frenanti per veicoli stradali e per treni nello stabilimento di Kecskemét (90 km a sud della Capitale). Vi è inoltre una forte presenza nel Paese di fornitori di parti elettriche ed elettroniche: Continental Automotive Hungary, uno dei principali fornitori mondiali di componenti elettronici e meccatronici del settore automotive, è presente a Veszprem con uno stabilimento che impiega circa dipendenti. Lear Corporation, azienda leader nella distribuzione elettrica, occupa nell impianto di Győr circa dipendenti e fornisce direttamente i propri motopropulsori alla Audi. Indichiamo di seguito alcuni dati riguardanti le principali aziende del settore presenti in Ungheria: AZIENDA FATTURATO NUMERO DIPENDENTI (milioni di fiorini) Audi Motor Hungária Kft Magyar Suzuki Zrt Mercedes Benz Manufacturing Hungary Kft. Opel Szentgotthárd Kft Bosch Group Continental Automotive Hungary Kft. Michelin Hungária Abroncsgyártó Kft. Hankook Tire Magyarország Kft. Lear Corporation Hungary Kft. LuK Savaria Kuplunggyártó Kft Delphi Hungary Autóalkatrészgyártó Kft. Denso Gyártó Magyarország Kft Fonte:Hita 4

5 PRINCIPALI PARCHI INDUSTRIALI E AREE PRODUTTIVE In Ungheria la produzione del settore automobilistico è particolarmente concentrata su tre poli industriali: Il Parco industriale di Győr, collocato tra Budapest, Vienna e Bratislava, che può contare sulla presenza di Audi, delle multinazionali Lemar, Nemak, Dana e del produttore locale Rába, e sulla vicinanza dell Università di Győr, che opera in stretto contatto con la realtà economica locale. Il Centro automobilistico e meccatronico della Pannonia Occidentale, nella regione di Szombathely-Szentgottard-Zalaegerszeg, in cui sono presenti Opel, LuK (Schaeffler Group), BPW, Delphi Packard e Arcelor. Il Parco industriale di Kecskemét che, con lo stabilimento della Daimler Benz, ha generato un indotto di ca posti di lavoro nel settore della componentistica. Altre aziende presenti nel parco industriale sono la Thyssenkrupp e la Knorr-Bremse. Altre importanti società del settore sono presenti nelle seguenti regioni del Paese: BUDAPEST Armafi lt, Autokut, Avvc, Bíró Kft., Bosch, Eltec, Fémalk, Kmgy, Michelin-Taurus, Mikropakk,Porsche Hungaria, Siemens Vdo, Tauril, Temic Telefunken, TÜV-Nord, Webasto KOMÁROM-ESZTERGOM Tatabánya: Asahi Glass, Bridgestone, Euro-Exedy, Otto Fuchs, Wescast Oroszlány: Borg Warner Környe: AGC VESZPRÉM Bakony, Continental Teves, Valeo SOMOGY Siofok: Kongsbers FEJÉR Székesfehérvár: Alcoa, Denso, General Plastics, Karsai, Holding, Loranger, Videoton, Visteon TOLNA Szekszárd: BHG, MMG, Pfannenschwarz 5

6 PEST Esztergom: Albert Weber, Diamond Electric, Kirchoff, Suzuki Szentendre: Ford Dunavarsány: Ibiden Dunaharaszti: Schwarzmüller Gödöllő: Emt, Lear, Nief Plastic BÁCS-KISKUN Kecskemét: Thyssenkrupp, Knorr-Bremse, Daimler Kiskunfélegyháza: Kunplast-Karsai Kiskőrös: Eckerle Kalocsa: Emika, Kaloplasztik CSONGRÁD Szeged: Autofer BÉKÉS Békéscsaba: Csaba Metál Orosháza: Linamar JÁSZ-NAGYKUN-SZOLNOK Szolnok: Eagle Ottawa, Euroszol, Isringhausen, Le Bélier Újszász: Nabi HEVES Eger: Bosch-Rexroth, Firth Rixson, ZF Gyöngyös: Stanley Electric Hatvan: Bosch, Saia-Burgess BORSOD-ABAÚJ-ZEMPLÉN Miskolc: Shinwa, Bosch SZABOLCS-SZATMÁR-BEREG Nyíregyháza: Michelin HAJDÚ-BIHAR Debrecen: FAG (Schaeffler Group) Téglás: Hajdú Fonte:Hita 6

7 ASSOCIAZIONI DI SETTORE E CLUSTERS AHAI Associazione ungherese dell industria automobilistica Fondata nel 1998 conta oggi sulla presenza di 20 membri che rappresentano le 4 aziende più importanti del settore: Audi, Suzuki, Opel e Mercedes. Altri membri rappresentano i fornitori del livello 1 e 2 (TIER 1-2). L obiettivo dell associazione è quello di sviluppare i rapporti di collaborazione economica e professionale tra le organizzazioni del settore. MAJOSZ Associazione ungherese dei produttori di componenti Fondata nel 1993 oggi può contare su oltre 200 membri. Nasce con l obiettivo di rappresentare i produttori locali del settore della componentistica. 7

8 AIPA Cluster per lo sviluppo della grande pianura ungherese L AIPA è un cluster che nasce dalla volontà del colosso tedesco Daimler-Benz AG, al fine di poter sviluppare il proprio stabilimento di Kecskemét attraverso lo sviluppo dei rapporti delle PMI che operano nel settore e la cooperazione con gli altri cluster locali (Hírös Supplier s cluster e 3P). Si tratta di una joint venture con il comune di Kecskemét, la Camera dell industria e del commercio della regione di Bàcs-Kiskun e l Accademia di Kecskemét. NOHAC Cluster Automotive della regione settentrionale dell Ungheria Fondato nel 2006 per sviluppare i rapporti tra i fornitori appartenenti alla regione settentrionale del Paese ed aumentare la competitività, la redditività e l innovazione delle PMI. Oggi puó contare su 50 membri, la maggior parte dei quali appartiene al settore della lavorazione dei metalli e dello stampaggio della plastica, mentre altri operano nell ambito dell ingegneria, della logistica e dei servizi. 8

Seminario. Focus Ungheria

Seminario. Focus Ungheria Seminario Focus Bulgaria, Croazia, Romania, Slovenia e Ungheria Ancona, 4 Febbraio 2016 Focus Ungheria Ungheria: Punti principali della presentazione I. Aspetti generali, focus macroeconomico, dati di

Dettagli

Forum Subfornitura in Europa Düsseldorf, 17-18 Dicembre 2008

Forum Subfornitura in Europa Düsseldorf, 17-18 Dicembre 2008 Forum Subfornitura in Europa Düsseldorf, 17-18 Dicembre 2008 PRESENTAZIONE di ICE STOCCOLMA Ida Leveau- Trade Analyst, Settore Beni Strumentali Antonio Marinilli- Task Force Subfornitura Area Scandinava

Dettagli

Ambasciatore Vincenzo Petrone Presidente

Ambasciatore Vincenzo Petrone Presidente Strumenti finanziari per l internazionalizzazione Ambasciatore Vincenzo Petrone Presidente Torino, 7 maggio 2013 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane mediante: Partecipazione

Dettagli

GLI INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI: LE MULTINAZIONALI STRANIERE IN UMBRIA. Marco Mutinelli, Università degli Studi di Brescia

GLI INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI: LE MULTINAZIONALI STRANIERE IN UMBRIA. Marco Mutinelli, Università degli Studi di Brescia GLI INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI: LE MULTINAZIONALI STRANIERE IN UMBRIA Marco Mutinelli, Università degli Studi di Brescia Perugia, 20 marzo 2013 L internazionalizzazione delle imprese umbre Il capitolo

Dettagli

Thai-Italian Chamber of Commerce

Thai-Italian Chamber of Commerce Thai-Italian Chamber of Commerce Overview IL SETTORE AUTOMOBILISTICO IN THAILANDIA Il settore automobilistico è uno dei più sviluppati in Thailandia. Nato inizialmente intorno al semplice assemblaggio

Dettagli

Verso auto più leggere per rispettare l'euro 6

Verso auto più leggere per rispettare l'euro 6 SMART CITY RADIO24 puntata del 24 febbraio 2016 (qui il podcast http://goo.gl/vlzp32) 24/02/2016 Verso auto più leggere per rispettare l'euro 6 Le emissioni dal tubo di scappamento dei moderni autoveicoli

Dettagli

4/2012. Periodo: 23/2/2012-2/4/2012

4/2012. Periodo: 23/2/2012-2/4/2012 4/2012 Periodo: 23/2/2012-2/4/2012 0 NOTIZIARIO SULL ECONOMIA UNGHERESE 23 febbraio 2 aprile 2012 Sommario ANDAMENTO MACROECONOMICO... 3 OCSE presenta l Economic Survey of Hungary 2012 presso il Ministero

Dettagli

Industria dell Auto in Canada

Industria dell Auto in Canada Industria dell Auto in Canada A cura di Massimo Di Nola Aggiornamento: dicembre 2014 1 Industria dell auto Il Paese, le Opportunità Un industria forte, con una traduzione ormai secolare (la prima fabbrica

Dettagli

Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia

Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia Ing. Renato Pujatti Pordenone, 9 giugno 2011 Obiettivi del progetto Costituire una rete di attori economici e istituzionali

Dettagli

Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007

Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007 Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007 luglio 2008 1 IL SETTORE DELLA ROBOTICA NEL 2007 1.1 L andamento del settore nel 2007 Il 2007 è stato un anno positivo per

Dettagli

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

Settore della plastica in Romania

Settore della plastica in Romania Settore della plastica in Romania DT CONSULT MM SRL - Strada Busuiocului, nr. 4a/7-540527 - Targu Mures Romania - C.I.F. RO 23242577 Mobile ++ 39 347 988 52 77 - Mobile ++ 40 743 418 439 - matteo@dtconsult.eu

Dettagli

LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO

LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO Ufficio di Casablanca - Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia in Marocco LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO (novembre 2014) In base ai dati diramati dal Governo marocchino, il settore

Dettagli

aicq Associazione Italiana Cultura Qualità Settore Automotive Torino 28 Novembre 2003

aicq Associazione Italiana Cultura Qualità Settore Automotive Torino 28 Novembre 2003 PROGRAMMA DI MARKETING OPERATIVO Per la Promozione Internazionale Dell Industria della Componentistica Piemontese Filiera Automotive: Qualità per la competitività aicq Associazione Italiana Cultura Qualità

Dettagli

Val di Sangro. ABRUZZO = N. 440 Aziende settore Metalmeccanica. Chieti = n. 176 aziende. Val di Sangro = 68 aziende. Settore Automotive = 90%

Val di Sangro. ABRUZZO = N. 440 Aziende settore Metalmeccanica. Chieti = n. 176 aziende. Val di Sangro = 68 aziende. Settore Automotive = 90% Val di Sangro ABRUZZO = N. 440 Aziende settore Metalmeccanica Chieti = n. 176 aziende Val di Sangro = 68 aziende Settore Automotive = 90% Storia Il Consorzio CISI, fondato nel 1992 da 13 soci in 16 anni

Dettagli

Dott.ssa Jelena Spasic Consulente per gli IDE Dott.ssa Jelena Aković - Legale

Dott.ssa Jelena Spasic Consulente per gli IDE Dott.ssa Jelena Aković - Legale Dott.ssa Jelena Spasic Consulente per gli IDE Dott.ssa Jelena Aković - Legale Dati principali sul paese Cos è SIEPA? Motivi per investire in Serbia Accordi di libero scambio Fondi disponibili per gli investimenti

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA FILIERA AUTOVEICOLARE ITALIANA ANNO 2013

OSSERVATORIO SULLA FILIERA AUTOVEICOLARE ITALIANA ANNO 2013 OSSERVATORIO SULLA FILIERA AUTOVEICOLARE ITALIANA ANNO 2013 da restituire entro il 15 maggio 2013 con una delle seguenti modalità: via e mail a studi@to.camcom.it, per le imprese abruzzesi a studi@ch.camcom.it

Dettagli

12/2012. Periodo: 8/9/2012-21/9/2012

12/2012. Periodo: 8/9/2012-21/9/2012 12/2012 Periodo: 8/9/2012-21/9/2012 0 NOTIZIARIO SULL ECONOMIA UNGHERESE 8 settembre 2012 21 settembre2012 Sommario ANDAMENTO MACROECONOMICO... 2 Finanziaria e stabilità macroeconomica e fiscale... 2 Crescita:

Dettagli

Euroindustria Bollettino Numero 4 Anno 18

Euroindustria Bollettino Numero 4 Anno 18 Euroindustria Bollettino Numero 4 Anno 18 OPPORTUNITA DI COOPERAZIONE COMMERCIALE, PRODUTTIVA, TECNOLOGICA Indice MECCANICO, METALMECCANICO & AUTOMAZIONE... 1 AMBIENTE & ENERGIA, EDILIZIA... 2 ALIMENTARE

Dettagli

San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari

San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari L importanza dell economia paulista trascende le frontiere brasiliane. Lo Stato è una delle regioni più sviluppate di tutta l America

Dettagli

LIBANO PARCO VETTURE NEL

LIBANO PARCO VETTURE NEL LIBANO PARCO VETTURE NEL 29 Febbraio 211 Dati aggiornati il 1 febbraio 211: - le nuove auto vendute nel 21 (pag. 5) - l interscambio Libano/Mondo 21 (pag. 5-6) Nel 29, il numero delle auto private circolante

Dettagli

Gli incentivi non mettono in moto l automobile

Gli incentivi non mettono in moto l automobile 115 idee per il libero mercato Gli incentivi non mettono in moto l automobile di Andrea Giuricin Il rallentamento economico e la crisi finanziaria hanno avuto un forte impatto su uno dei settori più importanti

Dettagli

Costruzioni di banchi di prova e tecnica di collaudo, costruzioni idrauliche in acciaio, sensori di posizione, sensori di portata in volume, motori

Costruzioni di banchi di prova e tecnica di collaudo, costruzioni idrauliche in acciaio, sensori di posizione, sensori di portata in volume, motori Costruzioni di banchi di prova e tecnica di collaudo, costruzioni idrauliche in acciaio, sensori di posizione, sensori di portata in volume, motori lineari a corsa corta, impiantistica. Company profile

Dettagli

L alta pressione è la chiave del successo: Iniezione Diesel Bosch

L alta pressione è la chiave del successo: Iniezione Diesel Bosch L alta pressione è la chiave del successo: Iniezione Diesel Bosch Iniezione Diesel Bosch: Gamma completa dal fornitore di riferimento Economica, pulita e sportiva: L innovativa tecnologia di iniezione

Dettagli

Servizi per la conversione in veicoli elettrici: sviluppo customizzato dell unità di comando e adattamento della struttura della rete per i veicoli

Servizi per la conversione in veicoli elettrici: sviluppo customizzato dell unità di comando e adattamento della struttura della rete per i veicoli Servizi per la conversione in veicoli elettrici: sviluppo customizzato dell unità di comando e adattamento della struttura della rete per i veicoli (CAN). Apparecchio di controllo per la comunicazione

Dettagli

Roberto Vavassori Presidente ANFIA

Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roma, 27 novembre 2015 Rilevanza dell industria della mobilità nel contesto italiano ed europeo Addetti (diretti e indiretti della filiera produttiva) Europa 12 mln Italia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALBERTO PIANTA Nazionalità Italiana Data di nascita Milano 21/04/1940 Servizio militare come Ufficiale del

Dettagli

Workshop India. Piacenza 17 aprile 2008 Riccardo Buttafarro

Workshop India. Piacenza 17 aprile 2008 Riccardo Buttafarro Workshop India Piacenza 17 aprile 2008 Riccardo Buttafarro 1 FEBBRAIO 2008 La Linea arriva a settembre 2008 Nella fabbrica di Ranjangaon (India), in joint venture paritetica con Tata, con capacità produttiva

Dettagli

IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA

IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA Gian Carlo Bertoni Responsabile Dipartimento Promozione e Marketing Roma, 25 settembre 2007 Cina: punti di di forza sesta grande potenza economica

Dettagli

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013 MATCHING Brasile San Paolo, 24-25 giugno 2013 LE INFORMAZIONI GENERALI I settori* coinvolti sono : Agricolo, agroalimentare (food & beverage), agroindustriale Edilizia e impiantistica: materiali e prodotti

Dettagli

Roma, 7 Gennaio 2013. Protocollo uscita 323/DIV3-C

Roma, 7 Gennaio 2013. Protocollo uscita 323/DIV3-C ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione Generale per la MOTORIZZAZIONE --------------------- DIVISIONE

Dettagli

AUTO: LE FABBRICHE RISORGONO AD EST

AUTO: LE FABBRICHE RISORGONO AD EST Capitolo 6 377 AUTO: LE FABBRICHE RISORGONO AD EST di Matteo Ferrazzi e Debora Revoltella * La geografia della produzione mondiale di auto sta cambiando rapidamente. I maggiori produttori al mondo di automobili

Dettagli

S.E. MIGUEL RUIZ-CABAÑAS AMBASCIATORE DEL MESSICO IN ITALIA

S.E. MIGUEL RUIZ-CABAÑAS AMBASCIATORE DEL MESSICO IN ITALIA S.E. MIGUEL RUIZ-CABAÑAS AMBASCIATORE DEL MESSICO IN ITALIA APRILE 2012 15º paese più grande del mondo per estensione (1.973 milioni di km2 (kilometri quadrati) 11 paese più popolato del mondo e 1 tra

Dettagli

EPS084 elettrico 00505139270 ZF 7805 974 468

EPS084 elettrico 00505139270 ZF 7805 974 468 CENTRO RIGENERAZIONE STERZI SPECIALIZZATO - ASSISTENZA E VENDITA w w w.officinelandi.it - info@officinelandi.it SCATOLA ELETTROMECCANICA ALFA ROMEO GIULIETTA -REV- EPS084 00505139270 ZF 7805 974 468 SCATOLA

Dettagli

Intervista a Maria Kranohorska, Ambasciatrice di Slovacchia

Intervista a Maria Kranohorska, Ambasciatrice di Slovacchia Attività produttive I nostri partner europei Intervista a Maria Kranohorska, Ambasciatrice di Slovacchia a cura di SRM - Studi e Ricerche per il Mezzogiorno Il Dossier Unione Europea accoglie in questa

Dettagli

BANDI DEL SETTORE TURISMO

BANDI DEL SETTORE TURISMO BANDI DEL SETTORE TURISMO Dal 4 ottobre sono disponibili sul sito dell Agenzia Nazionale per lo Sviluppo i bandi del settore turismo per lo sviluppo dei prodotti e delle attrazioni turistiche, grazie ai

Dettagli

Nuove opportunità d investimento in Polonia compreso il sistema di incentivi

Nuove opportunità d investimento in Polonia compreso il sistema di incentivi AGENZIA POLACCA PER GLI INVESTIMENTI ESTERI E L INFORMAZIONE Nuove opportunità d investimento in Polonia compreso il sistema di incentivi Iwona Chojnowska Haponik Direttore Dipartimento investimenti esteri

Dettagli

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth Italia Il Gruppo Bosch Bosch Tre settori di business Gruppo Bosch 52,4 miliardi di fatturato 305.877 collaboratori di cui 42.800 solo nella Ricerca

Dettagli

Cross Cultural Management Il caso India. Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano. Napoli, 15 gennaio 2007

Cross Cultural Management Il caso India. Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano. Napoli, 15 gennaio 2007 Cross Cultural Management Il caso India Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano Napoli, 15 gennaio 2007 Relatore: Giovanni De Filippis 1 IL caso India La Fiat e l India L India per Fiat Auto

Dettagli

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 La delocalizzazione Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 Agenda Cosa si intende per delocalizzazione Internazionalizzazione vs delocalizzazione Le forme di internazionalizzazione

Dettagli

MASAAKI IMAI Lecture AUNDE COOPER STANDARD AUTOMOTIVE DAYCO DENSO THERMAL SYSTEMS MAGNA ELECTRONICS VALEO

MASAAKI IMAI Lecture AUNDE COOPER STANDARD AUTOMOTIVE DAYCO DENSO THERMAL SYSTEMS MAGNA ELECTRONICS VALEO MASAAKI IMAI Lecture Una giornata di confronto e riflessione con il contributo e la partecipazione di: AUNDE COOPER STANDARD AUTOMOTIVE DAYCO DENSO THERMAL SYSTEMS MAGNA ELECTRONICS VALEO Pinerolo, 15

Dettagli

ANFIA La contraffazione dei Ricambi di Auto e Motocicli

ANFIA La contraffazione dei Ricambi di Auto e Motocicli ANFIA La contraffazione dei Ricambi di Auto e Motocicli Modena, 18 Novembre 2013 1 Chi siamo ANFIA, Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, con oltre 220 aziende associate, rappresenta

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri In ottobre immatricolate in Italia 195.545 auto (+15,7%) IL MERCATO CONFERMA L EFFICACIA DEGLI ECO-INCENTIVI

Dettagli

L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera

L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera Aurelio Nervo Presidente Gruppo Componenti ANFIA Torino, 7 Luglio 2015 Programma Ore 10.00 La Filiera

Dettagli

Presentazione creatori di valore, desideriamo essere partners non semplici fornitori

Presentazione creatori di valore, desideriamo essere partners non semplici fornitori group Presentazione creatori di valore, desideriamo essere partners non semplici fornitori PRESENTAZIONE La sacer nasce nel 1983 con sede a Rivoli (TO), con l intento di seguire più da vicino i clienti

Dettagli

Sistemi supportati dall'ecureader / ECUdecoder (aggiorn. dalla V4,7x alla V4,80)

Sistemi supportati dall'ecureader / ECUdecoder (aggiorn. dalla V4,7x alla V4,80) Alfa Romeo Mito ABS+TRACT.CONTR. - (08-..) BOSCH ESP EP 2 Mito ABS+TRACT.CONTR. 1.4 78cv (08-..) BOSCH ESP EP 2 Mito ABS+TRACT.CONTR. 1.4 Turbobenzina 155cv (08-..) BOSCH ESP EP 2 Mito ABS+TRACT.CONTR.

Dettagli

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it Cina e India cambiano l economia mondiale Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa L Asia non è nuova a miracoli economici Giappone, Corea del Sud, Cina e India sono protagonisti di una rapida crescita

Dettagli

TANGER MED UNA PIATTAFORMA LOGISTICA ED INDUSTRIALE DI LIVELLO INTERCONTINENTALE

TANGER MED UNA PIATTAFORMA LOGISTICA ED INDUSTRIALE DI LIVELLO INTERCONTINENTALE TANGER MED UNA PIATTAFORMA LOGISTICA ED INDUSTRIALE DI LIVELLO INTERCONTINENTALE Agenzia Italiana per il Commercio Estero Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia in Marocco 21,

Dettagli

Protocollo uscita 25660/DIV3-C Roma, 13 Novembre 2014

Protocollo uscita 25660/DIV3-C Roma, 13 Novembre 2014 ` Ç áàxüé wxääx \ÇyÜtáàÜâààâÜx x wx gütáñéüà DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE Direzione Generale per la MOTORIZZAZIONE --------------------- DIVISIONE 3

Dettagli

Laurea Magistrale in Ingegneria dell Innovazione del Prodotto

Laurea Magistrale in Ingegneria dell Innovazione del Prodotto Università degli Studi di Padova Sede di Vicenza Laurea Magistrale in Ingegneria dell Innovazione del Prodotto Ingegneria dell Innovazione del Prodotto, Università di Padova - sede di Vicenza 1/17 La laurea

Dettagli

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Veicoli elettrici Prospettive di mercato e benefici ambientali Gli scenari

Dettagli

MISSIONE IN SLOVACCHIA 26 /28 OTTOBRE 2011

MISSIONE IN SLOVACCHIA 26 /28 OTTOBRE 2011 MISSIONE IN SLOVACCHIA 26 /28 OTTOBRE 2011 Regione Lombardia e il Sistema delle Camere di Commercio Lombarde promuovono, nell ambito del programma delle iniziative 2011 dell AdP Competitività, una missione

Dettagli

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità.

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità. Torino, 7 giugno 2011 Proposta di direttiva recante modifica alla Direttiva 2003/96/CE sulla tassazione dei prodotti energetici che ristruttura il quadro comunitario per la tassazione dei prodotti energetici

Dettagli

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia La farmaceutica è un patrimonio manifatturiero che il Paese non può perdere La farmaceutica e il suo indotto 174 fabbriche 62.300 addetti

Dettagli

Italian automotive cluster in Russia

Italian automotive cluster in Russia Italian automotive cluster in Russia Gianmarco Giorda Direttore ANFIA Torino Riunione ANFIA per progetto Russia 1 Agenda incontro 15,00 Il progetto Italian Automotive Cluster Intervento a cura di ANFIA

Dettagli

CRISI, SETTORE AUTOMOTIVE E POLITICHE INDUSTRIALI

CRISI, SETTORE AUTOMOTIVE E POLITICHE INDUSTRIALI L INDUSTRIA DELLA MOBILITÀ: SFIDE STRATEGICHE E POLITICHE INDUSTRIALI Roma. 4 aprile 2014 Ministero dello Sviluppo Economico Quale politica industriale per l automotive in Italia Giuseppe Calabrese CNR-Ceris

Dettagli

280 aziende associate

280 aziende associate Convegno Centro Studi Promotor Università di Bologna L auto a metà del guado nell anno orribile 2009 Guido Rossignoli Roma, 28 Maggio 2009 ANFIA e la Filiera Automotive ANFIA, Associazione Nazionale Filiera

Dettagli

Presentazione creatori di valore, desideriamo essere partners non semplici fornitori

Presentazione creatori di valore, desideriamo essere partners non semplici fornitori Presentazione creatori di valore, desideriamo essere partners non semplici fornitori PRESENTAZIONE FRENOCAR spa nasce nel luglio 1975, ed è la società fondatrice e motore del gruppo a cui ha dato il nome.

Dettagli

Un mondo di prodotti. Nelle pagine illustriamo brevemente alcuni prodotti HÜCO e Hitachi attualmente gestiti. ... Una società del Gruppo Hitachi

Un mondo di prodotti. Nelle pagine illustriamo brevemente alcuni prodotti HÜCO e Hitachi attualmente gestiti. ... Una società del Gruppo Hitachi HÜCO e Hitachi HÜCO Automotive è uno dei principali produttori di componenti elettrici ed elettronici del mercato veicolistico. Da oltre 30 anni è fornitore delle case auto e partner affidabile del mercato

Dettagli

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

14/2013 Periodo: 31/9/2013-13/9/2013

14/2013 Periodo: 31/9/2013-13/9/2013 14/2013 Periodo: 31/9/2013-13/9/2013 1 NOTIZIARIO SULL ECONOMIA UNGHERESE 31 agosto 13 settembre 2013 Sommario ANDAMENTO MACROECNOMICO... 3 Aumenta il PIL dello 0,5% nel secondo trimestre... 3 Bilancio

Dettagli

ISIN a distribuzione: ISIN ad accumulazione: ISIN fondo risparmio ad accumulazione:

ISIN a distribuzione: ISIN ad accumulazione: ISIN fondo risparmio ad accumulazione: " B, ISIN a distribuzione: ISIN ad accumulazione: ISIN fondo risparmio ad accumulazione: &: Q ISIN ad accumulazione totale (estero): ISIN fondo risparmio a distribuzione: ISIN fondo risparmio ad accumulazione

Dettagli

Est Europeo: il concorrente è la Germania MERCATI

Est Europeo: il concorrente è la Germania MERCATI MERCATI di Giuseppe Rotondo Mosca: la cattedrale di San Basilio sulla piazza Rossa. Est Europeo: il concorrente è la Germania Vaste Vopportunità d export si sono aperte, per i costruttori europei di macchine

Dettagli

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan 1 Il Gruppo Bosch in Italia 1,8 mld. EUR 5.848 collaboratori Tecnologia Automotive 1,2 mld. EUR (66% del fatturato) Tra i maggiori

Dettagli

Focus su filiera AUTO in Lombardia

Focus su filiera AUTO in Lombardia Focus su filiera AUTO in Lombardia IMPRESE, IMMATRICOLAZIONI, PARCO MACCHINE CIRCOLANTE e BILANCIA COMMERCIALE settembre 2013 a cura dell Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 1 Focus su filiera auto

Dettagli

Presenza globale mondiale ed europea

Presenza globale mondiale ed europea Presenza globale mondiale ed europea Europa 11 stabilimenti Stati Uniti -10 stabilimenti Giappone 19 stabilimenti Stabilimento Centro R&D Stabilimento Centro R&D Uffici vendite Unire le proprie forze per

Dettagli

Responsabilità Sociale d Impresa

Responsabilità Sociale d Impresa Responsabilità Sociale d Impresa Sessione Formativa Modulo 1 1 CSR La competitività dell impresa è molto condizionata dalla capacità di dare al mercato un immagine di eccellenza. Un buon esempio di comunicazione

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione generale per la motorizzazione Divisione 2 Prot. n. 103038 DIV2-C

Dettagli

14/2014 Periodo: 2/08/2014-29/08/2014

14/2014 Periodo: 2/08/2014-29/08/2014 14/2014 Periodo: 2/08/2014-29/08/2014 1 NOTIZIARIO SULL ECONOMIA UNGHERESE 2-29 agosto 2014 Sommario ANDAMENTO MACROECONOMICO... 3 Pil. +3,9% nel secondo trimestre... 3 A luglio il deficit del bilancio

Dettagli

Programma Integrato Innovazione Automotive e Metalmeccanica. Raffaele Trivilino 12 marzo 2014

Programma Integrato Innovazione Automotive e Metalmeccanica. Raffaele Trivilino 12 marzo 2014 Programma Integrato Innovazione Automotive e Metalmeccanica Raffaele Trivilino 12 marzo 2014 LA FILIERA AUTOMOTIVE IN ABRUZZO E costituita da gruppo di imprese globalizzate, sia GI che PMI, operanti nel

Dettagli

ECONOMIA DEI GRUPPI DELLE IMPRESE TURISTICHE

ECONOMIA DEI GRUPPI DELLE IMPRESE TURISTICHE ECONOMIA DEI GRUPPI DELLE IMPRESE TURISTICHE Dott.ssa Francesca Picciaia Università di Perugia Facoltà di Economia LE FORME AGGREGATIVE NELLE IMPRESE TURISTICHE 2 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Globalizzazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana

COMUNICATO STAMPA. Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana Perugia, 12 ottobre 2012 COMUNICATO STAMPA Angelantoni Test Technologies srl e SOGESI spa entrano nel progetto ELITE di Borsa Italiana Ci sono anche due aziende umbre tra le trentatré selezionate da Borsa

Dettagli

Nel 2011 sul mercato filippino sono stati

Nel 2011 sul mercato filippino sono stati Nel 2011 sul mercato filippino sono stati immatricolati 162mila mila veicoli di cui oltre 100mila pick up e veicoli commerciali. Il dato, in leggera diminuzione rispetto al 2010 risente dell interruzione

Dettagli

Esportare Esportare sul sul mercato mercato tedesco: tedesco: piattaforme web, contatti web, contatti buyers con buyer e fiere e Bologna, fiere

Esportare Esportare sul sul mercato mercato tedesco: tedesco: piattaforme web, contatti web, contatti buyers con buyer e fiere e Bologna, fiere Esportare Esportare sul sul mercato mercato tedesco: tedesco: piattaforme web, contatti web, contatti buyers con buyer e fiere e Bologna, fiere 28 Bologna, marzo 28 marzo 2012 2012 Agenda Industria automobilistica

Dettagli

Un analisi storica e comparativa dell apertura internazionale delle imprese venete

Un analisi storica e comparativa dell apertura internazionale delle imprese venete Il modello di internazionalizzazione del Veneto Gli argomenti trattati Il commercio estero le esportazioni e le importazioni Gli investimenti diretti esteri le partecipazioni delle imprese venete all estero

Dettagli

Uzbekistan: Un fiorente mercato per l Italia

Uzbekistan: Un fiorente mercato per l Italia Uzbekistan: Un fiorente mercato per l Italia Programma di training, finanziato dall UNIONE EUROPEA, per le PMI dell Uzbekistan. Giovedì 11 giugno 2015, h 14,00 SALA CONSIGLIO, Palazzo Turati (Milano, via

Dettagli

Nota sintetica sul settore florovivaistico in Ungheria

Nota sintetica sul settore florovivaistico in Ungheria Nota sintetica sul settore florovivaistico in Ungheria ICE - Agenzia per la promozione all estero e East-West Business Center Rákóczi út 1-3. 1088 Budapest Tel +36 1 266 7555 Fax +36 1 266 0171 E budapest@ice.it

Dettagli

Belgrado, 29 Aprile 2014

Belgrado, 29 Aprile 2014 CONFERENZA SULLA PIATTAFORMA DI COLLABORAZIONE ITALIANA- SERBA NELLE TECNOLOGIE DEL MANIFATTURIERO AVANZATO Belgrado, 29 Aprile 2014 LE NUOVE TECNOLOGIE COME LEVA STRATEGICA PER LA COMPETITIVITA AZIENDALE

Dettagli

2/2015 Periodo: 17/1/2015-30/1/2015

2/2015 Periodo: 17/1/2015-30/1/2015 2/2015 Periodo: 17/1/2015-30/1/2015 1 NOTIZIARIO SULL ECONOMIA UNGHERESE 17-30 gennaio 2015 Sommario ANDAMENTO MACROECONOMICO... 4 Entro breve potrebbe essere aumentato il rating dell Ungheria... 4 HIPA

Dettagli

Indagine sui fabbisogni formativi in materia di Internazionalizzazione

Indagine sui fabbisogni formativi in materia di Internazionalizzazione Indagine sui fabbisogni formativi in materia di Internazionalizzazione Roma, 13 ottobre 2015 Focus internazionalizzazione Nei primi mesi del 2015 si rafforzano i primi segnali positivi per l economia italiana,

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

PIRELLI INVESTE IN BRASILE 100 MILIONI DI DOLLARI PER NUOVO POLO TECNOLOGICO DEDICATO AI PNEUMATICI PER VEICOLI SPECIALI

PIRELLI INVESTE IN BRASILE 100 MILIONI DI DOLLARI PER NUOVO POLO TECNOLOGICO DEDICATO AI PNEUMATICI PER VEICOLI SPECIALI COMUNICATO STAMPA PIRELLI INVESTE IN BRASILE 100 MILIONI DI DOLLARI PER NUOVO POLO TECNOLOGICO DEDICATO AI PNEUMATICI PER VEICOLI SPECIALI IL NUOVO STANZIAMENTO SI AGGIUNGE AL PIANO, ILLUSTRATO LO SCORSO

Dettagli

Texa Mobile Diagnostics

Texa Mobile Diagnostics Texa Mobile Diagnostics Milano, 5-65 6 Novembre 2008 Company Profile TEXA progetta e sviluppa soluzioni per la diagnosi e la riparazione dei veicoli dal 1992 ed è oggi tra i leader del proprio mercato

Dettagli

STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI ARREDO E FORNITURE CONTRACT IN BRASILE

STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI ARREDO E FORNITURE CONTRACT IN BRASILE Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Piacenza) Facoltà di Economia Master in Management Internazionale (M-Mint) Anno accademico 2010-2011 STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese

Internazionalizzazione delle imprese Internazionalizzazione delle imprese italiane: contesto ed opportunità 3 Marzo 2015 Business Analysis Pio De Gregorio, Responsabile Anna Tugnolo, Senior Analyst Dopo un 2013 difficile, le esportazioni

Dettagli

Le opportunità del biometano per

Le opportunità del biometano per Key Energy - Rimini, Marco Tassan - Centro Ricerche FIAT - Trento Branch l Biogas come risorsa: oltre oltre la la produzione di di Energia Rinnovabile Rinnovabile Le l autotrazione opportunità del e gli

Dettagli

Rassegna del 9 luglio 2015

Rassegna del 9 luglio 2015 Rassegna del 9 luglio 2015 Alluminio Agnelli. Famiglia di imprese con 100 anni di storia. Dalle strategie industriali alla finanza La storia e i valori Più di 100 anni di storia, 140 milioni di fatturato,

Dettagli

Linea Inverter Fotovoltaici xxxxxx per la connessione in Rete

Linea Inverter Fotovoltaici xxxxxx per la connessione in Rete Linea Inverter Fotovoltaici xxxxxx per la connessione in Rete Conferenza Stampa - Marzo 2010 Milano, 30 Marzo 2010 Indice 1.1. Gefran & Il mercato fotovoltaico Ennio Franceschetti Presidente - Gruppo Gefran

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 MARCHE settembre var. percentuali gen./sett. var. percentuali 2012 2011 % 2012 2011 2012 2011 % 2012 2011 FIAT 23.993 31.129-22,92 21,98 21,17

Dettagli

4/2014 Periodo: 1/03/2014-14/03/2014

4/2014 Periodo: 1/03/2014-14/03/2014 4/2014 Periodo: 1/03/2014-14/03/2014 1 NOTIZIARIO SULL ECONOMIA UNGHERESE 1-14 marzo 2014 Sommario ANDAMENTO MACROECONOMICO... 3 Unione Europea prospetta 2,1% Pil nei prossimi due anni ma il debito pubblico

Dettagli

Seminario «Imprese, mercati, nuove tecnologie e nuovi settori: come cambia l organizzazione aziendale nello scenario competitivo»

Seminario «Imprese, mercati, nuove tecnologie e nuovi settori: come cambia l organizzazione aziendale nello scenario competitivo» Seminario «Imprese, mercati, nuove tecnologie e nuovi settori: come cambia l organizzazione aziendale nello scenario competitivo» Torino, 28-30 Novembre 2011 Luca Pignatelli Demografia (2010-2011) Popolazione

Dettagli

SUD AMERICA In peggioramento la produzione di autoveicoli: -10,6% nei primi 3 mesi 2014, dopo il calo del 4,5% ad ottobre-dicembre 2013

SUD AMERICA In peggioramento la produzione di autoveicoli: -10,6% nei primi 3 mesi 2014, dopo il calo del 4,5% ad ottobre-dicembre 2013 SUD AMERICA In peggioramento la produzione di autoveicoli: -10,6% nei primi 3 mesi 2014, dopo il calo del 4,5% ad ottobre-dicembre 2013 Nell area considerata che include Argentina, Brasile e Venezuela,

Dettagli

Relazioni collaborative per creare valore (di cui appropriarsi in seguito)

Relazioni collaborative per creare valore (di cui appropriarsi in seguito) Le strategie di collaborazione Relazioni collaborative per creare valore (di cui appropriarsi in seguito) Collaborazione (ad esempio per la Ricerca & Sviluppo) tra imprese sottoposte a forti pressioni

Dettagli

Domenico Mauriello Centro Studi Unioncamere. Roma, 10 aprile 2014

Domenico Mauriello Centro Studi Unioncamere. Roma, 10 aprile 2014 Domenico Mauriello Centro Studi Unioncamere Roma, 10 aprile 2014 Osservatorio nazionale distretti italiani RAPPORTO 2014 7,3 6,3 4,7 5,5 4,3 27,0 33,6 21,0 32,0 31,7 23,3 46,4 34,2 27,0 26,6 37,6 12,3

Dettagli

YUYAO. Economic Development Zone. Finitaly & Partners

YUYAO. Economic Development Zone. Finitaly & Partners YUYAO Economic Development Zone Finitaly & Partners Yuyao Yuyao è una città della provincia dello Zhejiang situata a 120 km ad est di Hangzhou e a 80 km da Ningbo, sotto la giurisdizione della città di

Dettagli

week # 4 luglio/agosto 2011 CHEVROLET CRUZE Spazio e 5 porte TOYOTA HILUX Eleganza al lavoro LEXUS LS 600h Landaulet La SUZUKI d Europa

week # 4 luglio/agosto 2011 CHEVROLET CRUZE Spazio e 5 porte TOYOTA HILUX Eleganza al lavoro LEXUS LS 600h Landaulet La SUZUKI d Europa week # 4 questa settimana parliamo di: luglio/agosto 2011 NISSAN MICRA DIG-S CHEVROLET CRUZE Spazio e 5 porte TOYOTA HILUX Eleganza al lavoro LEXUS LS 600h Landaulet parsimoniosa e pulita La SUZUKI d Europa

Dettagli

Le performance settoriali

Le performance settoriali 20 febbraio 2013 IL PRIMO RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI Perché un Rapporto sulla competitività Con il Rapporto sulla competitività delle imprese e dei settori produttivi, alla sua

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri In febbraio immatricolate 165.289 nuove auto (-24,5%) PRIMI SEGNALI DI RISVEGLIO DELLA

Dettagli

7. L AUTOMOTIVE 7.1. FIAT NEL NUOVO SCENARIO GLOBALE

7. L AUTOMOTIVE 7.1. FIAT NEL NUOVO SCENARIO GLOBALE 7. L AUTOMOTIVE 7.1. FIAT NEL NUOVO SCENARIO GLOBALE La crisi ha profondamente trasformato il settore mondiale dell automotive: domanda ed offerta si sono contratte e ridistribuite a livello globale. I

Dettagli

Distretto Tecnologico Aerospaziale del Lazio

Distretto Tecnologico Aerospaziale del Lazio Distretto Tecnologico Aerospaziale del Lazio Le iniziative della Regione Lazio a supporto del settore aerospaziale promosse e gestite da Filas 58 M contributi POR FESR + 20 M per il Venture Capital A fare

Dettagli