società per azioni corporate presentation

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "società per azioni corporate presentation"

Transcript

1 società per azioni 2011 corporate presentation

2 società per azioni 2011 corporate presentation Meritocrazia, leadership, competizione, performance da best-in-class e mantenere le promesse: sono questi i cinque principi chiave, i cinque pilastri fondamentali su cui poggia la profonda trasformazione culturale della Fiat. Sergio Marchionne, a m m i n i s t r a t o r e d e l e g a t o, f i a t s p a

3 società per azioni 2011 corporate presentation Il gruppo Automobili Componenti e sistemi di produzione Innovazione Sostenibilità Fiat nel mondo Storia

4 società per azioni 2011 corporate presentation Il gruppo

5 società per azioni 2011 corporate presentation 16 Brand Commerciali 140 Paesi in cui Fiat intrattiene rapporti commerciali di euro di utile della gestione ordinaria 1 Gruppo 58 Centri di Ricerca e Sviluppo Società di euro per le attività di Ricerca e Sviluppo Key figures * 3 Aree di Business Stabilimenti Dipendenti di euro di fatturato *Dati aggiornati al 31/12/2010 relativi alle continuing operation (Fiat S.p.A.). Non includono i dati Chrysler

6 STRUTTURA 100% MASERATI 100% FIAT GROUP AUTOMOBILES* Automobili 90% FERRARI società per azioni Componenti e Sistemi di Produzione 100% FIAT POWERTRAIN 100% MAGNETI MARELLI 84,8% TEKSID 100% COMAU *Include la partecipazione in Chrysler Group LLC pari a 58,5% tenendo conto dell effetto diluitivo derivante dalla realizzazione dell Ecological Event. PAg. 11

7 Progettiamo il futuro La missione di business di Fiat S.p.A. è concentrata nel settore automobilistico. Il gruppo industriale, che ha dimensioni sempre più globali grazie anche all avviata integrazione con Chrysler, progetta, costruisce e commercializza automobili di grande diffusione con i brand Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Fiat Professional, Abarth e vetture d élite con i marchi Ferrari e Maserati. A questi si sono aggiunti, di recente, i brand Jeep e Chrysler i cui modelli, realizzati Oltreoceano, vengono distribuiti in Europa attraverso due nuovi network di vendita Lancia-Chrysler e Jeep, che insieme contano più di dealer. Fiat opera inoltre nella componentistica, attraverso Magneti Marelli, Teksid e Fiat Powertrain e in quello dei sistemi di produzione con Comau. Dopo la scissione a favore di Fiat Industrial (gennaio 2011) e la successiva crescita al 58,5 per cento della quota detenuta in Chrysler, Fiat S.p.A. è impegnata ad accelerare e consolidare il grande progetto di integrazione industriale delle due aziende. L obiettivo è quello di scrivere gli altri capitoli di una storia appena iniziata, sfruttando le sinergie per abbattere i costi, allargare il portafoglio prodotto complessivo e migliorare la penetrazione commerciale nel mondo. PAg. 13

8 John Elkann Presidente Sergio Marchionne Amministratore delegato Valori e leadership L integrazione tra Fiat e Chrysler punta a realizzare un gruppo multinazionale efficiente e in grado di competere con successo nell industria automobilistica mondiale. Per questo le due aziende condividono competenze industriali, risorse, progetti, traguardi, sfide e ambizioni. Ma soprattutto condividono lo spirito e i valori, che sono integrità, serietà e capacità di mantenere gli impegni, oltre che trasparenza, rispetto, rigore, affidabilità e passione. A guidare tale progetto, di enorme valore, è un management scelto attraverso un lungo processo di selezione delle competenze tecniche e di leadership delle persone. Una squadra che riflette le diversità culturali e geografiche dei business delle due aziende e che lavora per assicurare a tutte le persone di Fiat e Chrysler un futuro sicuro e stimolante, in un ambiente dove lo scambio culturale e di competenze sarà fonte di crescita professionale e personale per tutti. PAg. 15

9 Aree di business e Organizzazione Fiat opera nelle aree di business automobili, componenti e sistemi di produzione, con un impegno particolare per quanto concerne l innovazione e la sostenibilità. Dopo l acquisizione della maggioranza azionaria della Chrysler, Fiat ha ridefinito la propria organizzazione per gestire, in un ottica di sempre maggiore integrazione delle due realtà, l andamento dei business, la definizione degli obiettivi, le decisioni strategiche e gli investimenti del Gruppo. Condividendo best practices e sviluppo delle risorse manageriali. Tale organizzazione si articola in quattro strutture principali. La prima struttura è composta da quattro gruppi operativi regionali (Nafta - Europa/Africa/ Medio Oriente - America Latina - Asia) che si occupano della produzione e vendita di automobili; di ricambi e assistenza (Mopar); di componenti per auto (principalmente Magneti Marelli) e di sistemi di produzione e fonderie (Comau e Teksid). Un altra struttura riflette la focalizzazione del Gruppo sui marchi globali o potenzialmente globali (Fiat - Veicoli Commerciali - Alfa/Abarth/Maserati - Lancia/ Chrysler - Jeep - Dodge), per i quali viene continuamente migliorato e sviluppato un portafoglio di prodotti di brand e sono implementate strategie commerciali e di marketing adeguate a ciascuna delle regioni operative. Una terza e quarta struttura manageriale, infine, lavorano in maniera trasversale rispetto alle quattro regioni, per guidare con coerenza e rigore i processi industriali e ottimizzare le scelte di localizzazione dei capitali che il Gruppo man mano opera. PAg. 17

10 Dati significativi 2010 (in milioni di euro) altre FIAT GROUP FIAT MAGNETI ATTIVITà ed TOTALE AUTOMOBILES MASERATI FERRARI POWERTRAIN MARELLI TEKSID COMAU elisioni FIAT S.p.A. Ricavi netti (5.897) Utile/(perdita) della gestione ordinaria (6) (71) Spesa in R&S (34) Dipendenti Dati aggiornati al 31/12/2010 relativi alle continuing operation (Fiat S.p.A.). Non includono i dati Chrysler PAg. 19

11 società per azioni 2011 corporate presentation Automobili

12 9 volte vincitrice del premio Car of the year 123,1 g/km di CO 2 : la gamma Fiat è la più pulita in assoluto Fiat Un auto pensata per tutti coloro che si riconoscono in un modo di essere sorprendente e positivo. È questo ciò che rappresenta Fiat in Italia e nel mondo. Il simbolo dell auto italiana per eccellenza ha nel suo DNA i valori della semplicità, della qualità e della costante ricerca nell innovazione. Valori che sono alla base della popolarità e del successo di tutta la sua gamma. La 500, Panda, Bravo, Punto MyLife, Qubo, Doblò, e infine, Freemont: auto unite dalla stessa voglia di essere vicine alle persone. Questa la mission che Fiat ha intrapreso per costruire il proprio futuro. La nuova offerta a doppia alimentazione GPL e benzina conferma la costante attenzione di Fiat alle tematiche ambientali attraverso la ricerca e lo sviluppo di soluzioni concrete che sono alla portata di tutti e sono disponibili oggi. Pag. 23

13 società per azioni 2,5 milioni di Ypsilon prodotte in 25 anni 3,8/5,2 metri: Lancia è l unico brand con modelli premium dal segmento B agli MPV Alfa Romeo Lancia Alfa Romeo è sinonimo di innovazione e stile italiano, combinati a grandi contenuti Eleganza e tecnologia, due mondi all apparenza così distanti tra loro, si sono unite ingegneristici e tecnologici. Una storia di successi sportivi che ha infiammato gli animi grazie all intuizione di Vincenzo Lancia, per dare vita ad un marchio leggendario. Dal loro di milioni di persone. Lo dimostra la straordinaria supercar 8C Competizione, un gioiello legame, Lancia é diventata l icona dell eccellenza italiana, capace di realizzare capolavori assoluto in campo automobilistico. Lo dimostra il prototipo 4C che concentra in un unica automobilistici frutto di una grande esperienza e una lunga tradizione. Oggi la passione vettura le tecnologie del futuro, l efficienza del presente e l esperienza sportiva dell heritage e l estetica italiane si fondono con l energia e la sostanza americane di Chrysler, dando Alfa Romeo. E ne dà prova anche Giulietta, la vettura che celebra e proietta nel futuro quei origine ai valori della rinascita Lancia: Style, Substance, Attitude. Tre qualità che ritroviamo valori di sportività ed eleganza che fanno da sempre la grandezza di Alfa Romeo. Ogni nella nuova gamma di auto, nata dall unione di culture automobilistiche diverse, ma con Alfa Romeo possiede una personalità unica, a partire da MiTo, che si distingue per essere un obiettivo comune: progettare modelli con un carattere e un design altamente distintivi, la compatta più sportiva di sempre. 159 e Sportwagon, invece, esprimono le doti di una berlina insieme alla grinta di una vera granturismo. Per tutte le vetture però, l obiettivo è lo stesso: offrire un autentico piacere di guida, in piena sicurezza e nel pieno rispetto come la, nuova Ypsilon, piccolo gioiello a cinque porte. O la Delta, berlina compatta che garantisce abitabilità e lusso da ammiraglia. La gamma si completa con la nuova ammiraglia globale Thema e il monovolume alto di gamma Voyager, i primi due modelli secolo di storia automobilistica gli ordini/cliente di Giulietta in un anno dal lancio dell ambiente. frutto dell alleanza tra Lancia e Chrysler. Pag. 24 Pag. 25

14 società per azioni 350 le vittorie ottenute in tutto il mondo nella storia del brand dello Scorpione i piloti che hanno corso su vetture Abarth in oltre 60 anni di storia Fiat Professional Abarth Essere vicini alle persone significa anche progettare e costruire i mezzi giusti per Rilanciato nel 2007, il marchio Abarth è oggi sinonimo di grinta, emozione sportiva, far crescere le loro ambizioni professionali. Fiat Professional è il brand di Fiat Group innovazione tecnologica e design Made in Italy. Sotto il segno dello Scorpione sono nate, Automobiles dedicato ai veicoli commerciali e nasce con l intento di proporsi come partner con lo spirito di un tempo, vetture modernissime ispirate al mondo racing, che sono veri delle imprese, grandi e piccole, mettendo a disposizione una gamma di veicoli perfetti e propri concentrati di tecnologia e prestazioni. Si tratta di auto come la Grande Punto per lavorare. Ducato, che celebra nel 2011 trent anni di successi, Scudo, Doblò Cargo, Abarth, la piccola ma cattiva Abarth 500, icona della rinascita del Brand, e le due novità Van of the year 2011, Fiorino, Strada e la completa gamma di Van sono il cuore della del 2010, Abarth Punto Evo e Abarth 500C. Da non dimenticare anche le serie speciali gamma Fiat Professional e, da sempre, accompagnano le aziende nella crescita del loro come la Abarth 695 Tributo Ferrari, la 500 più veloce di sempre e i kit di trasformazione business. Fiat Professional ha la più ampia offerta di veicoli Natural Power, rafforzando il Esseesse, nati per portare la propria Abarth ai massimi livelli di prestazioni e sicurezza di 5 i premi Van of the year conquistati, 4 dei quali negli ultimi 6 anni 2,2 milioni di Ducato prodotti in 30 anni di commercializzazione suo impegno nel campo della tutela dell ambiente e della mobilità sostenibile. guida. Con Abarth il mondo delle competizioni è diventato più accessibile, grazie ai trofei monomarca nei quali gareggiano auto grintose come 500 Abarth Assetto Corse e l Abarth 500 R3T, nata per il mondo dei Rally: un intero mondo dedicato ai veri appassionati di auto sportive! Pag. 26 Pag. 27

15 30+ I premi ricevuti dalla nuova Jeep Grand Cherokee: risultato mai raggiunto prima da un SUV Jeep Il marchio Jeep, con ormai settant anni di storia leggendaria alle spalle, continua a rappresentare un chiaro invito a vivere appieno la vita e offre una gamma completa di veicoli che regalano ai conducenti senso di protezione e sicurezza per affrontare con serenità qualsiasi tipo di avventura. Dal 1941, anno di produzione della prima Jeep, il marchio ha continuato a produrre veicoli unici, versatili e funzionali. Jeep assicura ai suoi clienti un esperienza che nessun altra casa automobilistica è in grado di offrire. Dall icona Jeep Wrangler, in grado di affrontare i percorsi più impervi, al Grand Cherokee, il SUV più premiato di sempre, fino alla Jeep Grand Cherokee SRT8 che combina in modo unico funzionalità leggendarie, praticità e prestazioni da capogiro, il marchio Jeep continua a proporre veicoli che sintetizzano nel motto Go Anywhere, Do Anything uno stile di vita improntato alla libertà. Pag. 29

16 società per azioni Quasi 100 anni di storia il nuovissimo ZF a 8 rapporti della Dodge Charger assicura il miglior valore del segmento di ca. 13 km/l Chrysler Dodge Pag. 30 Lo spirito del duro lavoro. Guadagnare il proprio posto al mondo senza dimenticare le proprie origini. Ecco cosa sono il marchio Chrysler e i suoi veicoli. Veicoli come l icona Chrysler 300, la nuova vettura più premiata al mondo. Grazie agli interni silenziosissimi, al motore V6 best-in-class da 292 CV, al comfort del sedile passeggero e alla spaziosità dei sedili posteriori top di gamma, qualsiasi viaggio, non importa se lungo o corto, può essere affrontato con tranquillità. Poi c è la berlina Chrysler 200, che ha ispirato l immagine e l identità del marchio: Imported from Detroit significa qualità di un prodotto d importazione abbinata all orgoglio di comprare Americano. Forme eleganti, attenzione senza precedenti ai dettagli, potenza di 283 CV e consumi pari a ca. 12 km/l nella configurazione V-6. Infine, dalla città che diede al mondo il suo primo minivan, abbiamo preso il miglior esemplare del settore, e best-seller negli USA nel 2010, e l abbiamo ulteriormente migliorato: Chrysler Town & Country è stato rivisitato completamente, non soltanto negli esterni e nei nuovissimi interni tipicamente da SUV, ma anche nelle stupefacenti caratteristiche di guida e nelle ineguagliate tecnologie per la sicurezza. Da quasi cent anni Dodge realizza vetture appassionanti e innovative che si distinguono per prestazioni e stile. Basandosi sul suo ricco patrimonio di auto muscolose, sulla tecnologia derivante dal mondo delle corse e su un brillante engineering, Dodge offre una linea completa di auto, crossover, minivan e SUV costruiti per garantire massime prestazioni in termini di potenza sprigionata e maneggevolezza in curva. Veicoli di alta qualità che assicurano versatilità ineguagliata ed eccellente efficienza nei consumi. Solo Dodge propone queste innovative funzionalità combinate con prestazioni ai vertici della categoria, valore eccezionale e design inconfondibile. Con la nuovissima Dodge Charger abbinata alla trasmissione ZF a otto rapporti in grado di garantire ca. 13 km/l in autostrada, il miglior valore del segmento, la nuova Durango e la rivisitata Grand Caravan, antesignana del minivan, la Journey, l Avenger e l icona Challenger, gli showroom Dodge possono ora vantare l offerta più aggiornata degli Stati Uniti, che sarà ulteriormente arricchita dai nuovi prodotti in arrivo. Pag. 31

17 società per azioni Mopar Ram Truck Mopar è il marchio di Chrysler Group LLC che si occupa delle attività Service & Parts e delle operazioni di Customer Service. Distribuisce circa ricambi e accessori in oltre 90 paesi, ed è fornitore di pezzi originali per veicoli Chrysler, Jeep, Dodge e Ram Truck. I prodotti Mopar sono unici perché vengono progettati in collaborazione con gli stessi team che definiscono anche le specifiche tecniche dei veicoli Chrysler, Jeep, Dodge e Ram. Il marchio Mopar cominciò ad emergere negli anni 60: l era delle vetture aggressive ad alte prestazioni. La Chrysler Corporation realizzò le vetture Dodge e Plymouth pronte per gareggiare, su cui furono montati speciali componenti ad alte prestazioni. Mopar produsse appositamente una linea di ricambi speciali per veicoli da competizione, sviluppando la Mopar Performance Parts, la divisione per pezzi di ricambio per auto da corsa, orientata a soddisfare clienti alla ricerca di maggiore velocità e maneggevolezza, su strada e su pista. Ram Truck continua ad affermare la propria identità e a differenziarsi chiaramente per la propria clientela fin dal suo lancio come marchio indipendente. La creazione di un marchio distinto per i pick up ha permesso di sviluppare veicoli dotati delle caratteristiche necessarie per soddisfare le specifiche esigenze d uso di questi clienti. Ram è quindi in grado di coprire le richieste dell intero mercato, costituito da famiglie che usano il loro mezzo in modo continuativo, proprietari di Ram Heavy Duty che li impiegano per lavoro o imprese che dipendono quotidianamente dai loro veicoli commerciali. Il marchio Ram Truck dispone della gamma di veicoli full-size più innovativa del mercato. Ram Truck è diventata leader di questo settore grazie a ingenti investimenti in nuovi prodotti, arricchiti da un estetica accattivante, interni raffinati, motori resistenti e caratteristiche che ne ampliano le potenzialità. Chi acquista un pick up, che sia destinato all uso privato o commerciale, ha numerose esigenze specifiche e richiede mezzi altamente funzionali. I pick up Ram sono progettati Pag. 32 per soddisfare qualsiasi necessità. Pag. 33

18 15 titoli internazionali vinti negli ultimi 5 anni Maserati I modelli Maserati: vetture uniche per fascino, eleganza e tecnologia d avanguardia. Come la Quattroporte, berlina dallo stile inconfondibile, sintesi ideale tra lusso e sportività, o la GranTurismo, prima coupé moderna a due porte e quattro posti, che coniuga potenza ed eleganza, un design avveniristico e un insospettata praticità. O come la GranCabrio, prima cabriolet a quattro posti della storia del Tridente. Un eccellenza, quella di Maserati, spesso derivata dall esperienza delle competizioni in pista. La Casa modenese, infatti, porta in sé una grande tradizione sportiva che continua ancora oggi: con la MC12, vincitrice di 14 titoli dal suo debutto nel Campionato FIA GT nel 2004, ma anche, dal 2010, con la nuova GranTurismo MC Trofeo, protagonista del nuovo trofeo monomarca. Pag. 35

19 15 titoli Piloti in Formula 1 16 titoli Costruttori in Formula 1 Ferrari La storia dell azienda comincia ufficialmente nel 1947, quando dallo storico portone di via Abetone Inferiore 4 a Maranello esce la prima vettura, la 125 S, una biposto destinata alla vittoria nel GP di Roma del 1947 e che presto sarebbe diventata una raffinata granturismo da strada. Da allora l Azienda ha percorso un lungo cammino, ma la missione è rimasta la stessa: costruire vetture sportive uniche, destinate a rappresentare, in pista come sulle strade, l automobile italiana d alta scuola. Simbolo di eccellenza e di sportività, Ferrari non ha bisogno di presentazioni. Il suo biglietto da visita sono i titoli conquistati in Formula 1: 16 nella categoria Costruttori e 15 in quella Piloti. Oltre che, ovviamente, i modelli Gran Turismo: automobili uniche nel design, nella tecnologia e nel lusso che in tutto il mondo rappresentano il più prestigioso Made in Italy. Pag. 37

20 società per azioni 2011 corporate presentation Componenti e sistemi di produzione

21 società per azioni centri di Ricerca e Sviluppo unità produttive addetti Fiat Powertrain Magneti Marelli Fiat Powertrain è il settore di Fiat specializzato e dedicato alla ricerca, sviluppo, produzione e vendita di motori e cambi. La società è una delle realtà più significative nel settore dei motopropulsori a livello mondiale. Fiat Powertrain sviluppa, produce e vende motori con un range di potenza da 60 a 235 Cv e cambi con una coppia da 143 a 400 Nm per applicazioni su vetture e veicoli commerciali leggeri. Il know-how interno all azienda per quanto riguarda la ricerca e lo sviluppo e la grande competenza nei processi di ingegnerizzazione e produzione consentono eccellenti soluzioni e innovazioni nel campo dei motopropulsori. È un azienda internazionale leader nella progettazione e produzione di sistemi e componenti ad alta tecnologia per autoveicoli: dall illuminazione ai dispositivi di controllo del motore, dall elettronica alle sospensioni e ammortizzatori, dai sistemi di scarico ai componenti per l After Market e il Motorsport. Attraverso un processo di innovazione continua, Magneti Marelli punta a valorizzare il proprio know-how e le competenze elettroniche trasversali del Gruppo per sviluppare sistemi intelligenti e soluzioni che contribuiscano all evoluzione della mobilità secondo criteri di sostenibilità ambientale, sicurezza e qualità della vita all interno dei veicoli. Per questo l azienda ha partecipato da protagonista all enorme motori venduti nel 2010 cambi venduti nel 2010 sviluppo tecnologico che ha interessato, negli ultimi anni, il settore automotive. Pag. 40 Pag. 41

22 società per azioni stabilimenti tonnellate annue di basamenti Comau Teksid È il settore del Gruppo che realizza le macchine per costruire le macchine : robot di È oggi il gruppo di fonderie di ghisa grigia e ghisa sferoidale più grande al mondo. saldatura e assemblaggio scocche, sistemi di lavorazione e montaggio meccanico. Un azienda attenta a regolare continuamente la qualità della produzione sulle richieste Al cliente Comau consegna impianti chiavi in mano, di cui esegue progettazione, sempre più precise dell industria automotive mondiale. Teksid produce basamenti, realizzazione, installazione, avvio produttivo e successivamente anche la manutenzione. teste cilindri, componenti per motori, particolari per trasmissioni, cambi e sospensioni. Con 40 anni di esperienza nel campo dell automazione industriale, Comau è leader nella Inoltre Teksid Aluminum è leader mondiale nella tecnologia produttiva di teste cilindri e ricerca di tecnologia innovativa per un continuo miglioramento dei processi. componenti per motori in alluminio. Tra le caratteristiche vincenti di Teksid: 80 anni di I costanti investimenti in ricerca e sviluppo hanno consentito all azienda di porsi sul esperienza, alta automazione, un continuo aggiornamento della tecnologia per aumentare mercato internazionale con soluzioni ingegneristiche complete anche in settori diversi da gli standard qualitativi e una stretta integrazione con lo sviluppo dei prodotti dei clienti, tra sedi in 13 paesi dipendenti in tutto il mondo quello autoveicolistico tra cui l aerospaziale, il petrolchimico, il settore dell acciaio e quello delle fonderie. Comau, attraverso le soluzioni Ecomau, supporta i clienti nell applicazione di tecnologie produttive per il risparmio energetico, operando sia su impianti esistenti sia sulla fornitura di impianti nuovi. i quali ci sono anche i più importanti costruttori del mondo di automobili, camion, trattori e motori diesel. Pag. 42 Pag. 43

23 società per azioni 2011 corporate presentation Innovazione

24 brevetti CRF dal 1986 centri di ricerca 1,3 miliardi di euro di spesa in Ricerca e Sviluppo Inventare per crescere Fin dalle origini Fiat ha dimostrato una spiccata propensione verso l innovazione tecnologica dei prodotti e dei processi produttivi. Anche oggi per rafforzare le proprie posizioni Fiat ritiene fondamentale investire in innovazione in modo sostenibile, mettendo al primo posto le persone, la società e l ambiente. Il Gruppo dispone di numerosi centri di ricerca e laboratori in tutto il mondo, dotati delle più moderne tecnologie, dove team di tecnici e ingegneri studiano, progettano e sperimentano ogni giorno soluzioni per anticipare e soddisfare le necessità dei clienti e trasformare idee creative in prodotti e servizi innovativi, che possano contribuire a rendere la mobilità sempre più sostenibile. La storia di Fiat è ricca di tecnologie che si sono trasformate in innovazioni capaci di anticipare le esigenze del mercato, nella riduzione delle emissioni (dalle motorizzazioni Fire al Common Rail, dal Multijet e sistema TetraFuel, alla gamma Natural Power, fino al sistema Stop&Start), nel garantire la massima sicurezza dei veicoli nella guida di tutti i giorni ed i massimi punteggi nei rating (dai dispositivi per la stabilità ed il controllo PAg. 47

25 della dinamica del veicolo, all impiego estensivo di acciai ad elevatissima resistenza), nel consentire la comunicazione del veicolo con il conducente e con il mondo esterno (dal sistema Blue&Me con bluetooth integrato, vivavoce e riconoscimento vocale, ai sistemi di navigazione integrati, al software Ecodrive che aiuta i guidatori a rendere più ecologico il proprio stile di guida). Oggi Fiat continua a perseguire un percorso di sviluppo industriale che sia anche sostenibile, concentrando la propria ricerca su: Veicolo: sistemi di sicurezza, efficienza energetica, riduzione delle emissioni, qualità percepita, soluzioni e servizi basati sulla comunicazione wireless. Processo produttivo: sicurezza ed ergonomia del posto di lavoro, logistica, integrazione di nuovi materiali e tecnologie, qualità ed efficienza energetica. Metodologie di lavoro: analisi virtuali, soluzioni per aumentare la qualità e riduzione dei tempi dello sviluppo di un prodotto. Tutto questo si traduce in piani di sviluppo mirati a creare veicoli migliori, più confortevoli, più sicuri e rispettosi dell ambiente: quelli che tutti potranno guidare nei prossimi anni! PAg. 49

26 Centro Ricerche Fiat I numeri del CRF 33 anni di attività 949 dipendenti 400 prodotti, processi di produzione e metodologie in sviluppo Aree tecnologiche Ricerca e tecnologia per motori e cambi Tecnologia avanzata per la mobilità e la sicurezza Veicoli, materiali e processi avanzati 760 invenzioni protette da più di brevetti 600 progetti approvati e finanziati dal 1989 Collaborazioni con: 400 università e centri di ricerca pubblici partner industriali PAg. 51

27 società per azioni 2011 corporate presentation Sostenibilità

28 Member of Carbon Disclosure Leadership Index and Carbon Performance Leadership Index UN IMPEGNO RESPONSABILE In Fiat crediamo che il successo si giudichi anche da come è stato raggiunto. Ed è per questo che l integrazione degli aspetti economici con quelli ambientali e sociali sono per il Gruppo un impegno imprescindibile. Per Fiat il successo di un organizzazione nel tempo è intimamente legato alla capacità di rispondere alle esigenze e alle aspettative di tutti gli stakeholder. Una crescita duratura si basa, infatti, sulla fiducia che nasce dalla soddisfazione dei clienti e degli azionisti, dal senso di appartenenza dei collaboratori, dai rapporti proficui con i partner, dall interazione positiva e di reciproca utilità con le comunità. La volontà di contribuire a uno sviluppo in armonia con l ambiente e le persone trova espressione nel Piano di Sostenibilità dove, attraverso obiettivi, azioni e risultati, il Gruppo comunica in modo trasparente il proprio impegno nei confronti degli stakeholder. Il Piano si focalizza su alcune direttrici prioritarie come la riduzione dell impatto ambientale dei prodotti e dei processi produttivi, la valorizzazione delle persone, la salvaguardia della salute e della sicurezza, il miglioramento della customer experience, la promozione di tematiche di sostenibilità nella catena di fornitura e il supporto alle comunità locali. I valori, i risultati e gli impegni di Fiat sono stati riconosciuti a livello internazionale, come dimostrato dalle valutazioni di diverse società di rating di sostenibilità che hanno posizionato il Gruppo tra i leader. PAg. 55

29 Sostenibilità: fatti e numeri Per il quarto anno consecutivo Fiat è leader per le più basse emissioni di CO 2 in Europa con 123,1 g/km Per il terzo anno Fiat S.p.A. è stata confermata negli indici Dow Jones Sustainability World e Dow Jones Sustainability Europe Fiat è leader europeo nelle vendite dei veicoli a metano con una quota di mercato dell 80%. 25,6 milioni di euro destinati dal Gruppo a favore delle comunità locali* 5 stelle Euro NCAP ad Alfa Giulietta per la sicurezza, in aggiunta a Fiat 500, Grande Punto, Bravo, Croma, Lancia Delta, Alfa MiTo e 159 Il 90% del valore dei materiali diretti acquistati da FGA proviene da siti di fornitori certificati secondo la norma ISO Fiat S.p.A. riconosciuta tra i leader di sostenibilità dalle principali agenzie di rating e organizzazioni internazionali Sistema di gestione della sostenibilità allineato alla linea guida ISO sulla responsabilità sociale TwinAir con 92 g/km è leader in Europa per le più basse emissioni di CO 2 tra i motori a benzina -11% rispetto al 2009 nelle emissioni di CO2 per vettura prodotta negli stabilimenti di Fiat Group Automobiles nel mondo 84 stabilimenti certificati OHSAS ,5 milioni di euro spesi per la formazione dei dipendenti (+32% vs 2009)* +7% rispetto al 2009 i dipendenti donna del Gruppo 103 stabilimenti certificati ISO ,3 miliardi di euro spesi in Ricerca e Sviluppo (+11% vs 2009) Fiat S.p.A. è entrata nel Global 500 Carbon Disclosure Leadership Index (CDLI) e Carbon Performance Leadership Index (CPLI) -8% rispetto al 2009 nei consumi idrici per vettura prodotta negli stabilimenti di Fiat Group Automobiles nel mondo 15% dell energia consumata dal Gruppo proviene da fonti rinnovabili (11% nel 2009) 218 milioni di euro spesi per salute e sicurezza sul lavoro* PAg. 56 * Dato riferito al Gruppo Fiat ante scissione PAg. 57

30 Nel mondo

31 ITALIA EUROPA NORD AMERICA MERCOSUR RESTO DEL MONDO Ricavi per area di destinazione 27.3% 33.0% 3.1% 27.9% 8.7% Dipendenti 45.8% 17.9% 1.2% 28.7% 6.4% Stabilimenti Centri di ricerca e svilupppo Dati aggiornati al 31/12/2010 relativi alle continuing operation (Fiat S.p.A.). Non includono i dati Chrysler Forza d insieme Fin dalle origini, lo sviluppo del Gruppo Fiat è stato contrassegnato da una spiccata propensione verso i mercati internazionali. Questa costante attenzione si è tradotta in una rilevante presenza in tutto il mondo. Oggi l Azienda svolge attività industriali e fornisce servizi finanziari nel settore automotoristico attraverso società localizzate in circa 40 Paesi e intrattiene rapporti commerciali con clienti in circa 140 Paesi. PAg. 61

32 ACCORDI INTERNAZIONALI ITALIA E FRANCIA Fiat Group Automobiles e Gruppo PSA Peugeot Citroën Due JV (50%) per la produzione delle seguenti famiglie di veicoli: - monovolume alto di gamma per Fiat e Lancia (fino al IV trimestre 2010), Peugeot e Citroen - furgone commerciale compatto per Fiat, Peugeot e Citroen - furgone commerciale per Fiat, Peugeot e Citroen EUROPA Fiat Group Automobiles (FGA) e Crédit Agricole JV (50%) per le attività di finanziamento in Europa alla clientela di FGA, Chrysler, Jaguar e Land Rover CINA Fiat Group Automobiles, Fiat Powertrain e Guangzhou Automobile Group Co Ltd (Gac Group) Accordo quadro per la costituzione di una JV (50%) per la produzione di motori e vetture per il mercato cinese Magneti Marelli e SAIC Accordo per la costituzione di una JV (50%) per la produzione di componenti idraulici per il cambio AMT (Automated Manual Trasmission) di Magneti Marelli GIAPPONE Fiat Powertrain e Suzuki Motor Corporation Accordo di licenza per la produzione di motori diesel Multijet INDIA Fiat Group Automobiles, Fiat Powertrain e TATA Alleanza per: - JV (50%) per la produzione di vetture dei segmenti B e C, motori e cambi - Distribuzione esclusiva attraverso la rete di concessionari TATA Motors Magneti Marelli, Suzuki e Maruti Suzuki JV (51%) per la produzione di centraline elettroniche di controllo per motori diesel Magneti Marelli e Sumi Motherson JV (50%) per la produzione di sistemi di illuminazione e controllo motore Magneti Marelli e Krishna Due JV (50%) per la produzione di sistemi di scarico Magneti Marelli e Endurance Technologies JV (49,9%) per la produzione di ammortizzatori Magneti Marelli e Unitech Machines JV (51%) per la produzione di sistemi elettronici automotive POLONIA Fiat Group Automobiles e Ford Collaborazione per lo sviluppo e la produzione di vetture del segmento A (Fiat 500 e Ford KA) SERBIA Fiat Group Automobiles (FGA) e Governo Serbo JV (FGA 66,7% e Governo Serbo 33,3%) per la produzione di vetture FGA nello stabilimento di Kragujevac STATI UNITI Gruppo Fiat e Chrysler Group Alleanza strategica globale nell ambito del settore automotoristico TURCHIA Fiat Group Automobiles (FGA) e Gruppo Koç JV quotata (FGA 37,86%, Gruppo Koç 37,86%) per lo sviluppo e la produzione di vetture e veicoli commerciali leggeri, tra cui furgone commerciale compatto e veicolo passeggeri per Fiat, Peugeot e Citroen Fiat Group Automobiles e Opel Accordo di fornitura a Opel di veicoli basati sulla stessa piattaforma dei modelli Fiat Doblò, che saranno prodotti nello stabilimento Tofas a Bursa PAg. 63

società per azioni corporate presentation

società per azioni corporate presentation società per azioni 2011 corporate presentation società per azioni 2011 corporate presentation Meritocrazia, leadership, competizione, performance da best-in-class e mantenere le promesse: sono questi i

Dettagli

Il Gruppo in sintesi. Il 2011 in sintesi. I marchi. Il Gruppo nel mondo. La responsabilità come modo di operare

Il Gruppo in sintesi. Il 2011 in sintesi. I marchi. Il Gruppo nel mondo. La responsabilità come modo di operare Il Gruppo in sintesi 14 16 24 26 Il 2011 in sintesi I marchi Il Gruppo nel mondo La responsabilità come modo di operare 14 Il Gruppo Il 2011 in sintesi in sintesi Il 2011 in sintesi Risultati dell esercizio

Dettagli

Cars WCM. Design. People. Safety. Challenge. Technology. Passion. Future. Global. Research. Innovation. Values. Engineering. Automation.

Cars WCM. Design. People. Safety. Challenge. Technology. Passion. Future. Global. Research. Innovation. Values. Engineering. Automation. 2016 CORPORATE PRESENTATION Design Components Research Global Technology Sustainability Mobilty Safety WCM Environment Performance People Future Automation Passion Values Excellence Creativity Cars Engineering

Dettagli

2015 CORPORATE PRESENTATION

2015 CORPORATE PRESENTATION 2015 CORPORATE PRESENTATION Un costruttore di auto globale, il settimo più grande del mondo, una realtà unica e straordinariamente ricca a livello tecnico, professionale e umano. SERGIO MARCHIONNE, Chief

Dettagli

CORPORATE PRESENTATION

CORPORATE PRESENTATION 2014 CORPORATE PRESENTATION SIAMO RIUSCITI A CREARE UN COSTRUTTORE DI AUTO GLOBALE, IL SETTIMO PIÙ GRANDE DEL MONDO, UNA REALTÀ UNICA E STRAORDINARIAMENTE RICCA A LIVELLO TECNICO, PROFESSIONALE E UMANO

Dettagli

John Elkann, PRESIDENTE SERGIO MARCHIONNE, AMMINISTRATORE DELEGATO

John Elkann, PRESIDENTE SERGIO MARCHIONNE, AMMINISTRATORE DELEGATO 2015 SOSTENIBILITà La creazione di un Gruppo integrato e globale come Fiat Chrysler Automobiles è stato per noi l evento più importante del 2014. Un fatto che ha cambiato per sempre il destino delle due

Dettagli

Un anno di Sostenibilità: fatti e numeri

Un anno di Sostenibilità: fatti e numeri Un anno di Sostenibilità: fatti e numeri Per il secondo anno Fiat è leader per le più basse emissioni di CO 2 in Europa con 133,7 g/km PACE Award a Magneti Marelli per la tecnologia TetraFuel Grande Punto

Dettagli

COMPANY CAR DRIVE - VALLELUNGA. Relatore: Dr. Nicola Pumilia Fleet Europe Sales Director

COMPANY CAR DRIVE - VALLELUNGA. Relatore: Dr. Nicola Pumilia Fleet Europe Sales Director COMPANY CAR DRIVE - VALLELUNGA Relatore: Dr. Nicola Pumilia Fleet Europe Sales Director FIAT S.p.A. 88,4% 100% 100% 100% 85 % 58,5% 100% 100% 100% 100% 84,8% RISULTATI FINANZIARI Ricavi totali 2011 59.559

Dettagli

In occasione dell Investor Day in corso a Torino, l Amministratore Delegato Sergio Marchionne ha dichiarato:

In occasione dell Investor Day in corso a Torino, l Amministratore Delegato Sergio Marchionne ha dichiarato: FIAT GROUP AUTOMOBILES Business Plan In occasione dell Investor Day in corso a Torino, l Amministratore Delegato Sergio Marchionne ha dichiarato: Il piano si basa su sei pilastri. Assumiamo che nel mercato

Dettagli

Il Gruppo in sintesi. Highlights Il Gruppo nel mondo I marchi Azionisti I fatti salienti del 2012 Un Gruppo globale e responsabile.

Il Gruppo in sintesi. Highlights Il Gruppo nel mondo I marchi Azionisti I fatti salienti del 2012 Un Gruppo globale e responsabile. Il Gruppo in sintesi 14 16 18 23 26 34 Highlights Il Gruppo nel mondo I marchi Azionisti I fatti salienti del 2012 Un Gruppo globale e responsabile xx xx xx xx xx xx 14 Il Gruppo in sintesi Highlights

Dettagli

Francesca Amadori Giovanni Morresi Azzurra Nicchi Anna Renzini Elisa Rosati Lorenzo Schiavi

Francesca Amadori Giovanni Morresi Azzurra Nicchi Anna Renzini Elisa Rosati Lorenzo Schiavi Il cambiamento in Fiat Auto attraverso le parole di Sergio Marchionne Corso di Strategie d impresa A.A. 2010/2011 Prof. Tonino Pencarelli, Dott. Simone Splendiani Teamwork: Francesca Amadori Giovanni Morresi

Dettagli

243 30. Informativa per settore di attività

243 30. Informativa per settore di attività 243 Nel corso dell esercizio il Gruppo ha rilevato costi per canoni di leasing per 48 milioni di euro inclusi tra gli Utili/(perdite) delle Continuing Operation e per 45 milioni di euro inclusi tra gli

Dettagli

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 22 dicembre 2009

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 22 dicembre 2009 Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali Palazzo Chigi 22 dicembre 2009 Accordo con Chrysler 22 Dicembre 2009 Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali 2 Chrysler: dal

Dettagli

Dimensione economica. Profilo del Gruppo. Corporate Governance. Governance della sostenibilità. Innovazione sostenibile

Dimensione economica. Profilo del Gruppo. Corporate Governance. Governance della sostenibilità. Innovazione sostenibile 53 64 78 83 Profilo del Gruppo Corporate Governance Governance della sostenibilità Innovazione sostenibile Profilo del Gruppo 53 Profilo del Gruppo Il Gruppo Fiat è un Gruppo automobilistico internazionale

Dettagli

Bilancio di Sostenibilità 2010. Responsabilità economica, ambientale e sociale

Bilancio di Sostenibilità 2010. Responsabilità economica, ambientale e sociale Bilancio di Sostenibilità 2010 Responsabilità economica, ambientale e sociale BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2010 Responsabilità economica, ambientale e sociale BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2010 INDICE 3 INDICE

Dettagli

Università degli studi di Urbino «Carlo Bo» Facoltà di Economia

Università degli studi di Urbino «Carlo Bo» Facoltà di Economia Università degli studi di Urbino «Carlo Bo» Facoltà di Economia Corso di Strategia d impresa A.A 2011-2012 Prof. Tonino Pencarelli Teamwork: Giada Baffioni, Debora Balducci, Samanta Gamboni, Alex Guerra

Dettagli

3 trimestre 2010. Comunicato stampa RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2010

3 trimestre 2010. Comunicato stampa RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2010 Comunicato stampa RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2010 IL GRUPPO FIAT HA CHIUSO IL TERZO TRIMESTRE CON RICAVI PARI A 13,5 MILIARDI DI EURO, IN AUMENTO DELL 11,9% RISPETTO AL TERZO TRIMESTRE 2009, E CON UN

Dettagli

Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA

Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti 16 Settembre 2010 1 Agenda I. La Scissione: Obiettivi e descrizione dell

Dettagli

Relazione Finanziaria Annuale

Relazione Finanziaria Annuale Relazione Finanziaria Annuale Al 31 dicembre 2012 107 Esercizio Relazione Finanziaria Annuale Al 31 dicembre 2012 3 Assemblea degli Azionisti I signori Azionisti sono convocati in assemblea ordinaria

Dettagli

BILANCIO DI SOSTENIBILITà 2009 Responsabilità economica, ambientale e sociale

BILANCIO DI SOSTENIBILITà 2009 Responsabilità economica, ambientale e sociale BILANCIO DI SOSTENIBILITà 2009 Responsabilità economica, ambientale e sociale bilancio DI SOSTENIBILITà 2009 INDICE 3 INDICE 4 6 7 7 10 10 10 14 16 17 20 21 22 24 26 27 30 31 33 34 34 37 62 64 74 76 82

Dettagli

Candela Serena Mersico Luigi

Candela Serena Mersico Luigi Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Scuola di Economia Corso di Strategia d impresa A.A. 2014/2015 Prof. T. Pencarelli Dott. M. Dini Candela Serena Mersico Luigi INDICE 1. Cenni storici 2. Struttura

Dettagli

Nuvole n. 32, giugno 2008. Fiat e dintorni. di Aldo Enrietti *

Nuvole n. 32, giugno 2008. Fiat e dintorni. di Aldo Enrietti * Fiat e dintorni di Aldo Enrietti * Collocare il Piemonte e Torino nell ambito dell industria autoveicolistica, e quindi del rapporto con Fiat, richiede una preventiva valutazione delle recenti fasi del

Dettagli

Relazione Finanziaria Annuale

Relazione Finanziaria Annuale Relazione Finanziaria Annuale Al 31 dicembre 2011 106 Esercizio Assemblea degli Azionisti I Signori Azionisti titolari di azioni ordinarie e azioni privilegiate sono convocati in assemblea ordinaria e

Dettagli

IL FUTURO GUARDA AL PASSATO L HERITAGE DI MASERATI NEI NUOVOI OROLOGI SS 2015

IL FUTURO GUARDA AL PASSATO L HERITAGE DI MASERATI NEI NUOVOI OROLOGI SS 2015 IL FUTURO GUARDA AL PASSATO L HERITAGE DI MASERATI NEI NUOVOI OROLOGI SS 2015 Maserati, brand italiano tra i più apprezzati nel mondo e icona del settore delle auto sportive di lusso, lancia per la Primavera

Dettagli

2 trimestre 2009. Comunicato stampa RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2009

2 trimestre 2009. Comunicato stampa RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2009 Comunicato stampa RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2009 IN UN MERCATO ESTREMAMENTE DIFFICILE, IL GRUPPO FIAT HA CHIUSO IL TRIMESTRE CON UN UTILE DELLA GESTIONE ORDINARIA DI 310 MILIONI DI EURO (MARGINE

Dettagli

SOMMARIO MIRAFIORI MOTOR VILLAGE 2. Il più grande complesso dedicato al mondo dell auto 2. Laboratorio per la massima soddisfazione del cliente 3

SOMMARIO MIRAFIORI MOTOR VILLAGE 2. Il più grande complesso dedicato al mondo dell auto 2. Laboratorio per la massima soddisfazione del cliente 3 SOMMARIO MIRAFIORI MOTOR VILLAGE 2 Il più grande complesso dedicato al mondo dell auto 2 Laboratorio per la massima soddisfazione del cliente 3 Non solo automobili 4 Una finestra sul futuro ma nel rispetto

Dettagli

Economia dei gruppi e bilancio consolidato. Lettura e interpretazione delle performance di gruppo * * *

Economia dei gruppi e bilancio consolidato. Lettura e interpretazione delle performance di gruppo * * * Lettura e interpretazione delle performance di gruppo * * * Il caso Fiat Group 1 Gli utilizzatori del financiali reporting di gruppo Utilizzatori interni Management della capogruppo Managementdll dellesocietà

Dettagli

BENTLEY PORTA LA VELOCITÀ A PARIGI CON LA NUOVA AMMIRAGLIA. Continental GT Speed

BENTLEY PORTA LA VELOCITÀ A PARIGI CON LA NUOVA AMMIRAGLIA. Continental GT Speed BENTLEY PORTA LA VELOCITÀ A PARIGI CON LA NUOVA AMMIRAGLIA MULSANNE La nuova Bentley Mulsanne Speed incarna l espressione più alta di lusso e prestazioni La straordinaria berlina Mulsanne è stata aggiornata

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Scuola di Economia Corso di Strategia d impresa A.A. 2013/2014 Prof. T. Pencarelli Dott. M.

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Scuola di Economia Corso di Strategia d impresa A.A. 2013/2014 Prof. T. Pencarelli Dott. M. Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Scuola di Economia Corso di Strategia d impresa A.A. 2013/2014 Prof. T. Pencarelli Dott. M. Dini Valeria Brozzi Maria Giulia Facchini INDICE 1. CENNI STORICI 2.

Dettagli

FIAT Likes U : mobilità sostenibile, formazione, opportunità di lavoro, questa è l Università che piace

FIAT Likes U : mobilità sostenibile, formazione, opportunità di lavoro, questa è l Università che piace FIAT Likes U : mobilità sostenibile, formazione, opportunità di lavoro, questa è l Università che piace Servizio di car sharing completamente gratuito, 8 borse di studio da 5.000 euro, 8 stage retribuiti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri In ottobre immatricolate in Italia 195.545 auto (+15,7%) IL MERCATO CONFERMA L EFFICACIA DEGLI ECO-INCENTIVI

Dettagli

Il Gruppo Fiat e il Piano di Sviluppo di Fiat Auto

Il Gruppo Fiat e il Piano di Sviluppo di Fiat Auto Il Gruppo Fiat e il Piano di Sviluppo di Fiat Auto Presentazione alle Istituzioni e alle Organizzazioni Sindacali Palazzo Chigi 3 Agosto 2005 Il Gruppo Fiat Gruppo industriale focalizzato sulle attività

Dettagli

E' il settimo costruttore automobilistico al mondo, progetta, sviluppa, produce e commercializza vetture, veicoli commerciali, componenti e sistemi

E' il settimo costruttore automobilistico al mondo, progetta, sviluppa, produce e commercializza vetture, veicoli commerciali, componenti e sistemi E' il settimo costruttore automobilistico al mondo, progetta, sviluppa, produce e commercializza vetture, veicoli commerciali, componenti e sistemi di produzione. LINK 1 Joint venture (Unit di riferirmento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri In febbraio immatricolate 165.289 nuove auto (-24,5%) PRIMI SEGNALI DI RISVEGLIO DELLA

Dettagli

Nuova Opel Insignia.

Nuova Opel Insignia. Nuova Opel Insignia. Un auto nata nel futuro. Arriva Opel Insignia, l auto che sposta in avanti gli standard di qualità del suo segmento, grazie al design raffinato e alle tecnologie più avanzate al servizio

Dettagli

Nielsen Business Srl - www.nielsen.it. Trento Via Bolzano, 61 Tel. 0461. 957311 Fax 0461. 961509 info@margoniauto.com www.margoniauto.

Nielsen Business Srl - www.nielsen.it. Trento Via Bolzano, 61 Tel. 0461. 957311 Fax 0461. 961509 info@margoniauto.com www.margoniauto. Nielsen Business Srl - www.nielsen.it Trento Via Bolzano, 61 Tel. 0461. 957311 Fax 0461. 961509 info@margoniauto.com www.margoniauto.com Ieri, oggi e domani Una lunga storia Papà Giulio era un ragazzo

Dettagli

FIAT- UN AZIENDA ECOCOMPATIBILE

FIAT- UN AZIENDA ECOCOMPATIBILE FIAT- UN AZIENDA ECOCOMPATIBILE A cura di Federica DE BRACO A.A 2009-2010 Tutto il mondo conosce la Fiat, Fabbrica Italiana Automobili Torino, l azienda automobilistica nata a Torino l 11 luglio 1899 che

Dettagli

1 trimestre 2011. Comunicato stampa RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011

1 trimestre 2011. Comunicato stampa RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 Comunicato stampa RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 FIAT HA CHIUSO IL SUO PRIMO TRIMESTRE DOPO LA SCISSIONE CON RICAVI IN CRESCITA DEL 7,1% E PARI A 9,2 MILIARDI DI EURO, UN UTILE DELLA GESTIONE ORDINARIA

Dettagli

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 18 giugno 2009

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 18 giugno 2009 Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali Palazzo Chigi 18 giugno 2009 Agenda 1. Andamento mercati 2. Fiat Group 1. Settori industriali 2. La gestione della congiuntura e la situazione

Dettagli

Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale Presentazione della ricerca «Il settore Automotive nei principali paesi Europei»

Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale Presentazione della ricerca «Il settore Automotive nei principali paesi Europei» Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale Presentazione della ricerca «Il settore Automotive nei principali paesi Europei» Daniele Chiari Head of Product Planning and Institutional Relations

Dettagli

Relazione finanziaria annuale. 105 Esercizio

Relazione finanziaria annuale. 105 Esercizio Relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2010 105 Esercizio ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI I Signori Azionisti titolari di azioni ordinarie sono convocati in assemblea ordinaria presso il Centro Congressi

Dettagli

Comunicato stampa RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2008

Comunicato stampa RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2008 Comunicato stampa RISULTATI DEL SECONDO TRIMESTRE 2008 FIAT GROUP CHIUDE IL SECONDO TRIMESTRE 2008 CON I RICAVI E IL RISULTATO DELLA GESTIONE ORDINARIA PIU ALTI NELLA SUA STORIA. QUATTORDICESIMO MIGLIORAMENTO

Dettagli

3 trimestre 2009. Comunicato stampa RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2009

3 trimestre 2009. Comunicato stampa RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2009 Comunicato stampa RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2009 NONOSTANTE L ESTREMA DEBOLEZZA DEL CONTESTO ECONOMICO GLOBALE, IL GRUPPO FIAT HA CHIUSO IL TRIMESTRE CON UN UTILE DELLA GESTIONE ORDINARIA DI 308 MILIONI

Dettagli

RISULTATI DELL ESERCIZIO E DEL QUARTO TRIMESTRE 2009

RISULTATI DELL ESERCIZIO E DEL QUARTO TRIMESTRE 2009 Comunicato stampa RISULTATI DELL ESERCIZIO E DEL QUARTO TRIMESTRE 2009 IL GRUPPO FIAT CHIUDE IL 2009 CON UN UTILE DELLA GESTIONE ORDINARIA DI 1,1 MILIARDI DI EURO E UN INDEBITAMENTO NETTO INDUSTRIALE DI

Dettagli

I fatti salienti del 2012

I fatti salienti del 2012 Pubblicata su Bilancio consolidato 2012 - Gruppo Fiat (http://annualreport2012.fiatspa.com) 4 Home > PDF Printer-friendly I fatti salienti del 2012 Versione html i fatti salienti del 2012 gennaio febbraio

Dettagli

MIRAFIORI MOTOR VILLAGE LA CASA DELLE AUTOMOBILI

MIRAFIORI MOTOR VILLAGE LA CASA DELLE AUTOMOBILI MIRAFIORI MOTOR VILLAGE LA CASA DELLE AUTOMOBILI F, il primo flasgship al mondo di Fiat Group Automobiles si pone come punto di riferimento per i brand e come realtà attiva nella vita sociale torinese

Dettagli

Cross Cultural Management Il caso India. Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano. Napoli, 15 gennaio 2007

Cross Cultural Management Il caso India. Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano. Napoli, 15 gennaio 2007 Cross Cultural Management Il caso India Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano Napoli, 15 gennaio 2007 Relatore: Giovanni De Filippis 1 IL caso India La Fiat e l India L India per Fiat Auto

Dettagli

News > Italia > Economia - Martedì 28 Gennaio 2014, 12:00

News > Italia > Economia - Martedì 28 Gennaio 2014, 12:00 Le promesse di Marchionne Antonio Forte Lo scorso 9 gennaio Sergio Marchionne, Amministratore Delegato del Gruppo Fiat (Fabbrica Italiana Automobili Torino) ha rilasciato una lunga ed importante intervista

Dettagli

CHRYSLER AUTOMOBILES IN

CHRYSLER AUTOMOBILES IN DEL PIEMONTE, Processo Legislativo Settore Commissioni Consiliari INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 912 STATO DEGLI INVESTIMENTI DI FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES IN PIEMONTE Presentato dal Consigliere

Dettagli

Mopar partecipa al Salone Internazionale di Parigi 2012

Mopar partecipa al Salone Internazionale di Parigi 2012 Mopar partecipa al Salone Internazionale di Parigi 2012 Mopar e Fiat Group Automobiles Service insieme per una integrazione mondiale al servizio del cliente Uno dei maggiori player del mercato con oltre

Dettagli

Bilancio consolidato di gruppo. Lettura e interpretazione delle performance di gruppo. * * * Il caso Fiat Group

Bilancio consolidato di gruppo. Lettura e interpretazione delle performance di gruppo. * * * Il caso Fiat Group Lettura e interpretazione delle performance di gruppo * * * Il caso Fiat Group 1 v Gli utilizzatori del financial reporting di gruppo Utilizzatori interni Management della capogruppo Management delle società

Dettagli

Assemblea degli Azionisti Fiat Industrial S.p.A.

Assemblea degli Azionisti Fiat Industrial S.p.A. Assemblea degli Azionisti Fiat Industrial S.p.A. Intervento del Presidente Sergio Marchionne Centro Congressi Lingotto 8 aprile 2013 h 11:00 Signori Azionisti, il 2012 è stato un anno particolarmente significativo

Dettagli

Fiat Powertrain Technologies

Fiat Powertrain Technologies Sunseeker Sales Group costituisce una partnership strategica con Fiat Powertrain Technologies per portare le gare dei motoscafi da competizione al livello della Formula uno Il Gruppo Sunseeker ha mosso

Dettagli

ROSSOCORSA: STORIA DI UN AZIENDA DI SUCCESSO

ROSSOCORSA: STORIA DI UN AZIENDA DI SUCCESSO EMOZIONI IN PISTA ROSSOCORSA: STORIA DI UN AZIENDA DI SUCCESSO Rossocorsa, un simbolo da sempre legato alle auto stradali e da competizione del Cavallino Rampante e del Tridente. La storia di Rossocorsa

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UN PASSO AVANTI SULLA STRADA DELLA RIPRESA, NEL 2015, PER IL MERCATO DELL AUTO, CHE CHIUDE, SECONDO LE ASPETTATIVE, A 1,57 MILIONI DI UNITA (+15,7%) Atteggiamento fiducioso per il 2016,

Dettagli

ECONOMIA & IMPRESE 150

ECONOMIA & IMPRESE 150 150 ECONOMIA & IMPRESE Intervista al Presidente di Mercedes-Benz Italia Bram Schot 151 LA PAROLA A BRAM SCHOT Bram Schot, olandese, 47 anni. Dopo un Master in Business Administration in Inghilterra presso

Dettagli

Viano AVANTGARDE. EDITION 125.

Viano AVANTGARDE. EDITION 125. Viano AVANTGARDE. EDITION 125. Una cla sse sup er ior e. anni di raffinata sportività «Non rinunciate a nulla.» Il Viano AVANTGARDE. Ora nella EDITION 125, con tutti i pregi di un monovolume, una berlina

Dettagli

GRUPPO FIAT Highlights

GRUPPO FIAT Highlights IL GRUPPO FIAT HA CHIUSO IL 2013 CON UN UTILE DELLA GESTIONE ORDINARIA DI 3,4 MILIARDI DI EURO E UN INDEBITAMENTO NETTO INDUSTRIALE DI 6,6 MILIARDI DI EURO: SIGNIFICATIVA DIMINUZIONE DELLE PERDITE IN EMEA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri MARZO: IL MERCATO SEMBRA RALLENTARE LA CADUTA IL NOLEGGIO SOSTIENE LE VENDITE MA IL CONFRONTO

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA FILIERA AUTOVEICOLARE ITALIANA ANNO 2013

OSSERVATORIO SULLA FILIERA AUTOVEICOLARE ITALIANA ANNO 2013 OSSERVATORIO SULLA FILIERA AUTOVEICOLARE ITALIANA ANNO 2013 da restituire entro il 15 maggio 2013 con una delle seguenti modalità: via e mail a studi@to.camcom.it, per le imprese abruzzesi a studi@ch.camcom.it

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa VOLA IL MERCATO AUTO A FEBBRAIO: +27,3% Un risultato frutto delle campagne promozionali delle Case auto che, insieme ai bassi tassi di interesse e al calo dei prezzi dei carburanti, hanno

Dettagli

RISULTATI DEL QUARTO TRIMESTRE E DELL ESERCIZIO 2005

RISULTATI DEL QUARTO TRIMESTRE E DELL ESERCIZIO 2005 RISULTATI DEL QUARTO TRIMESTRE E DELL ESERCIZIO 2005 Fiat Auto ha conseguito, nel quarto trimestre 2005, il primo utile della gestione ordinaria (21 milioni di euro) dopo 17 trimestri consecutivi in perdita.

Dettagli

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente La 307 CC IbridaHDi evidenzia nel migliore dei modi l impegno di Peugeot a favore della protezione dell ambiente attraverso la

Dettagli

IL GRUPPO FIAT CHRYSLER NEL CONTESTO INTERNAZIONALE E I RIFLESSI SULLA COMPONENTISTICA ITALIANA

IL GRUPPO FIAT CHRYSLER NEL CONTESTO INTERNAZIONALE E I RIFLESSI SULLA COMPONENTISTICA ITALIANA IL GRUPPO FIAT CHRYSLER NEL CONTESTO INTERNAZIONALE E I RIFLESSI SULLA COMPONENTISTICA ITALIANA ALFREDO ALTAVILLA Signore e signori, buongiorno. Nel 2009 partecipai a questo convegno per condividere con

Dettagli

Oggetto: Convenzione USARCI/ Gruppo FIAT riservata agli Agenti Rappresentanti di Commercio - 2011

Oggetto: Convenzione USARCI/ Gruppo FIAT riservata agli Agenti Rappresentanti di Commercio - 2011 Circ. n 04/11 Roma, 4 febbraio 2011 Messaggio posta elettronica A tutta l Organizzazione LORO SEDI Oggetto: Convenzione USARCI/ Gruppo FIAT riservata agli Agenti Rappresentanti di Commercio - 2011 Vi inviamo

Dettagli

Formula E, impegno del gruppo Michelin

Formula E, impegno del gruppo Michelin 13/2014, aprile 2014 Comunicato Stampa Formula E, impegno del gruppo Michelin Michelin, in prima linea nel campo della mobilità sostenibile, considera la partnership con la Formula E l espressione del

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MAGGIO ANCORA POSITIVO (+10,8%), ANCHE SE LA CRESCITA RALLENTA I volumi delle vetture ad alimentazione alternativa crescono del 12,9% da inizio 2015, con una quota di mercato del 13,9%

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa SI CONSOLIDA IL TREND DI CRESCITA DEL MERCATO ITALIANO A OTTOBRE: +8,6% La filiera automotive incoraggia l introduzione di nuove norme per i test sulle emissioni, più aderenti all uso

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MERCATO AUTO DI NUOVO IN CRESCITA A DOPPIA CIFRA A NOVEMBRE: +23,5% Si preannuncia una chiusura d anno positiva - pur restando i volumi lontani dai livelli fisiologici per l Italia (almeno

Dettagli

i i i radiografiat Indagine nazionale della Fiom-Cgil sugli stabilimenti italiani dei Gruppi Fca e Cnh Industrial Davide Bubbico

i i i radiografiat Indagine nazionale della Fiom-Cgil sugli stabilimenti italiani dei Gruppi Fca e Cnh Industrial Davide Bubbico i i i radiografiat Indagine nazionale della Fiom-Cgil sugli stabilimenti italiani dei Gruppi Fca e Cnh Industrial Davide Bubbico RADIOGRAFIAT Foto di copertina: [Kirill Cherezov]/123RF.COM Coordinamento

Dettagli

Vision 5 Mission 7 Azienda 9 Punti di forza 11 Strategia 13 Soluzioni 15 Asset 17 INDICE

Vision 5 Mission 7 Azienda 9 Punti di forza 11 Strategia 13 Soluzioni 15 Asset 17 INDICE COMPANY PROFILE Vision 5 Mission 7 Azienda 9 Punti di forza 11 Strategia 13 Soluzioni 15 Asset 17 INDICE Vogliamo essere il partner di riferimento per dealer e clienti nella scelta di sistemi intelligenti

Dettagli

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Gennaio 2015 confidenziale Anthony Old 0 Sommario Presentazione del Gruppo ArcelorMittal Il nostro progetto per ILVA Il principale produttore

Dettagli

Green Mobility : Sirti sceglie i veicoli commerciali Fiat Professional

Green Mobility : Sirti sceglie i veicoli commerciali Fiat Professional Green Mobility : Sirti sceglie i veicoli commerciali Fiat Professional Nel 2013 più di 530 nuovi veicoli commerciali Fiat sono entrati nella flotta della società di tecnologia leader in Italia nelle infrastrutture

Dettagli

Jeep Patriot e Jeep Compass: uno sguardo al futuro del marchio Jeep

Jeep Patriot e Jeep Compass: uno sguardo al futuro del marchio Jeep Jeep Patriot e Jeep Compass: uno sguardo al futuro del marchio Jeep Jeep presenta in anteprima mondiale al 61 Salone Internazionale dell Auto di Francoforte i concept Jeep Patriot e Jeep Compass Due SUV

Dettagli

FPT FIAT POWERTRAIN TECHNOLOGIES AL 50 SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE DI GENOVA

FPT FIAT POWERTRAIN TECHNOLOGIES AL 50 SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE DI GENOVA 2 Ottobre 2010 FPT FIAT POWERTRAIN TECHNOLOGIES AL 50 SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE DI GENOVA FPT Fiat Powertrain Technologies, in occasione del più importante evento internazionale dedicato alla nautica,

Dettagli

è nato Fiat Freemont.

è nato Fiat Freemont. è nato Fiat Freemont. tutte le auto che vuoi. Siamo noi, sei tu. PitStop_SETTEMBRE_WEB.indd 1 06/09/11 15.35 Freemont 500 Bravo Finanziamento 48 mesi TAN zero, anticipo zero 1a rata a Gennaio 2012 Benzina

Dettagli

Bilancio consolidato di gruppo. Lettura e interpretazione del bilancio consolidato * * * Il caso Fiat Group

Bilancio consolidato di gruppo. Lettura e interpretazione del bilancio consolidato * * * Il caso Fiat Group Lettura e interpretazione del bilancio consolidato * * * Il caso Fiat Group 1 Gli utilizzatori del bilancio consolidato Utilizzatori interni Management della capogruppo Management delle società di gruppo

Dettagli

MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA

MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA Comunicato stampa MARZO ANCORA IN CRESCITA PER IL MERCATO ITALIANO DELL AUTO: +15,1% IN LINEA CON IL RAFFORZAMENTO DEI PRIMI SEGNALI DI RIPRESA DELL ECONOMIA ITALIANA Sarebbe opportuno attivare misure

Dettagli

Relazione sulla gestione

Relazione sulla gestione Relazione sulla gestione 30 31 34 43 44 52 64 72 90 97 98 100 101 107 109 111 114 117 119 120 122 127 Highlights Azionisti I fatti salienti del 2011 Dati economici e patrimoniali per Settore di Attività

Dettagli

CNH (risultato rispetto al mercato) Nord. Mercato (consegne cliente finale, var.% annua) Nord. Eur. Occ. Resto mondo. Am.

CNH (risultato rispetto al mercato) Nord. Mercato (consegne cliente finale, var.% annua) Nord. Eur. Occ. Resto mondo. Am. 1 CNH Mercati forti, posizione più forte sui mercati Macchine Agricole Mercato onsegne cliente finale, var.% annua) rd. Eur. Occ. Am. Lat. Resto mondo CNH (risultato rispetto al mercato) Nord Am. Eur.

Dettagli

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica Politiche Gruppo Biesse Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica 1 INDICE 1. INTRODUZIONE, PREMESSE E OBIETTIVI... 3 2. FINALITÀ DEL SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO... 5 2.1 POLITICHE DELLA QUALITÀ... 6 2.3

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UN BUON DEBUTTO PER L AUTO NEL 2016, CHE CHIUDE IL MESE DI GENNAIO A +17,4% Tra le priorità per il settore, una politica di rinnovo strutturale del parco circolante italiano, fattore

Dettagli

Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente

Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente Optima è attenta al tuo tempo e al tuo denaro.... il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto La multiutility

Dettagli

ALFA ROMEO GIULIETTA GPL

ALFA ROMEO GIULIETTA GPL ALFA ROMEO GIULIETTA GPL centrovenditedipendenti.it Siamo noi, sei tu. 500L Panda Natural Power E xtrasconto 300 e Bravo Extrasconto 1.100 e 500 Benzina, Diesel Extrasconto 250 e GPL Extrasconto 700 e

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa GIUGNO IN RISALITA PER IL MERCATO DELL AUTO (+3,8%), MA I VOLUMI RIMANGONO BASSI Facilitare l accesso al credito per i consumatori e incoraggiare l aumento della quota di mercato delle

Dettagli

1.330.600 autovetture immatricolate a maggio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 15,5% a maggio e del 9,7% nei primi cinque mesi.

1.330.600 autovetture immatricolate a maggio 2016. Il mercato delle autovetture cresce del 15,5% a maggio e del 9,7% nei primi cinque mesi. 1.330.600 autovetture immatricolate a maggio 2016 Il mercato delle autovetture cresce del 15,5% a maggio e del 9,7% nei primi cinque mesi. I Paesi dell Unione europea allargata e dell EFTA a maggio 2016

Dettagli

Nuova Hyundai i20 Active. Cartella Stampa

Nuova Hyundai i20 Active. Cartella Stampa Nuova Hyundai i20 Active Cartella Stampa 1. Nuova i20 Active Il vivace crossover urban adventure... 3 2. Design... 4 3. Motori... 6 4. Crossover e SUV spingono il brand Hyundai in Europa... 8 1. Nuova

Dettagli

Bilancio di Sostenibilità 2011. Responsabilità economica, ambientale e sociale

Bilancio di Sostenibilità 2011. Responsabilità economica, ambientale e sociale Bilancio di Sostenibilità 2011 Responsabilità economica, ambientale e sociale Bilancio di Sostenibilità 2011 Responsabilità economica, ambientale e sociale Per la corretta interpretazione delle informazioni

Dettagli

P A R L I A M O D I...

P A R L I A M O D I... PARLIAMO DI... ASSOLUTAMENTE NUOVI. ASSOLUTAMENTE UNICI! DI NARA STEFANELLI PARLIAMO DI... R enova sarà la novità assoluta di Tanexpo 2014. Un brand che attraverso il nome stesso vuole trasmettere il concetto

Dettagli

Il biometano, un opportunità per i trasporti

Il biometano, un opportunità per i trasporti Il biometano, un opportunità per i trasporti Negli ultimi anni, il gas naturale è un carburante che ha caratterizzato in maniera rilevante in Italia e in Europa l evoluzione del mercato automobilistico,

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MERCATO AUTO ITALIANO POSITIVO ANCHE AD AGOSTO: +10,6% Nonostante un giorno lavorativo in più rispetto ad agosto 2014, i volumi di questo mese non erano così bassi dal 1964 Torino, 1

Dettagli

The power of innovation

The power of innovation The power of innovation La mission Il nome omci (oil Motor Control international) nacque nel 1985 con il primo prodotto inventato e brevettato in esclusiva dal sig. giuseppe Martinelli ad oggi ancora a

Dettagli

GALA GUARDA AL FUTURO SOTTO UNA NUOVA LUCE.

GALA GUARDA AL FUTURO SOTTO UNA NUOVA LUCE. GUARDA AL FUTURO SOTTO UNA NUOVA LUCE. ENERGIA, AMBIENTE E SVILUPPO SOSTENIBILE SONO IL NOSTRO IMPEGNO PER UN FUTURO MIGLIORE. GALA IL GRUPPO GALA Fondato nel 2001, quotato sull Alternative Investment

Dettagli

L'attuazione di politiche ambientali ed il monitoraggio dei processi in un grande gruppo industriale

L'attuazione di politiche ambientali ed il monitoraggio dei processi in un grande gruppo industriale L'attuazione di politiche ambientali ed il monitoraggio dei processi in un grande gruppo industriale Simone Cencetti Environment, Health and Safety Fiat Group Automobiles 20 Novembre, 2010 Il Gruppo Fiat

Dettagli

LA RIORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO FIAT. Vera Palea

LA RIORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO FIAT. Vera Palea LA RIORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO FIAT 1 Prima della riorganizzazione: Automobili, componenti e relativi sistemi di produzione Group Automobiles, Ferrari, Maserati, Magneti Marelli, Teksid, Comau, attività

Dettagli

PER I DIPENDENTI. Chiedi al tuo Consulente di Vendita CVD come sfruttare questa opportunità e ricorda: solo i migliori diventano Abarth.

PER I DIPENDENTI. Chiedi al tuo Consulente di Vendita CVD come sfruttare questa opportunità e ricorda: solo i migliori diventano Abarth. RISERVATO AI DIPENDENTI ABARTH 595 50 ANNIVERSARIO PER I DIPENDENTI Abarth 595 50 Anniversario, la più potente 595 di sempre, è ora disponibile con lo sconto Dipendenti. Per la prima volta, il marchio

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa UNA CRESCITA IMPORTANTE PER IL MERCATO AUTO A MAGGIO, CHE CHIUDE A +27,3% ANCHE GRAZIE A DUE GIORNI LAVORATIVI IN PIU RISPETTO A MAGGIO 2015 Le previsioni di chiusura d anno, che si attestano

Dettagli

Per facilitare il tuo business, scegli la squadra vincente.

Per facilitare il tuo business, scegli la squadra vincente. In Italia la telefonata è gratuita sia da rete fissa che mobile. Limitatamente ad alcuni paesi europei, da rete mobile è previsto un addebito al chiamante secondo le tariffe applicate dall operatore locale.

Dettagli

IL PERCORSO DEL FUTURO DA OGGI AL 2020, DIECI ANNI CHE CAMBIERANNO L'AUTO?

IL PERCORSO DEL FUTURO DA OGGI AL 2020, DIECI ANNI CHE CAMBIERANNO L'AUTO? IL PERCORSO DEL FUTURO DA OGGI AL 2020, DIECI ANNI CHE CAMBIERANNO L'AUTO? Lucio Bernard Direttore Research & TechnologY Fiat Powertrain Technologies TECNOLOGIA MOTORISTICA FUTURA DAL SOGNO ALLA REALTÀ

Dettagli