A m I. THE TEXAS COMPANY S m

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A m I. THE TEXAS COMPANY S m"

Transcript

1

2 pbti da1 Capitano F. M. HAWKS con it 2: parecchio con ~le,,,iotissimo rexaco No- l3 Cop. Frank M. Hawks ha com- ~arigi-~ondra... in 59 m i n U t i Londra-Berlino.. in 2 ore e 57' piut0 0kre Km. a velocita Ehdapest-Roma.. in 3 ore e 30' di record senza revisionare e SO- Londra-Rorna-Londra stituire alcuna parte del motore. (stesso giorno).. in 9 ore e 38 Parigi-Roma.... in 30ree 30' Londra-Dublino.. in 2 ore Questa eccezionale performance - 6 dovuta specialmente oll' USO esclusivo degli speciali Iu brificanti Texaco Airplcine Oils " Texaem M*a,rfak Qrease " THE TEXAS COMPANY S m Piazza A m I. tncesco Crispi 3 M 1 LA N 0 iiffici ed Aaenrie nette ~rinci~aii citta

3 La plu ambita preferenza : " I VELIVOLI DELLA R, AERONAUTICA " LgESTINTORE che ha trionfato, trionfa e trionfera sempre nel mondo intero. KNOCK-OUT L9ESTlNTORE ehe soffoca infallibilmente 13incendio: nellgaria, sullgacqua, in terra. KNOCK-OUT Costruisce SO tipi _brevettati di ESTINTORI da a 400 litri, a man0 e su carrello, per qualsiasi rischio dsincendio; idrici, a spuma, a terra, a polvere, a C.O.2, a bromuro di metile.

4 11 successo della nostra produzlone : " ESPORTIAMO ALL'ESTERO " t KNOCK-OUT ldeato da tecnici italiani, Fab- bricato da maestranza italiana.. Preferito da tutti gli Staliani, KNOCK-OUT Societti Anon. ltaliana E 90-lS VIA MOROSIN1 t KNOCK-OUT Costruisce le pisi perfezlonate Cnstallazloni di bordo per aeronavigazlone oqgl esistentl in ltalia ed l'estero.

5 AI SUCCESSI CONSEGUITI NE1 CIELI D1 TUTTO IL MONDO, GLI IDROVOLANTI AGGIUNGONO ALLA STORIA AERONAUTICA LA SORPRENDENTE TRASVOLATA ATLANTICA ITALIA-BRASILE COMPIUTA DA UN INTER0 STORMO D1 S. 55 A AEROPLAN1 SAVOIA MAR RECQRDS MONDIALI D1 DURATA E DISTANZA IN CIRCUITO CHIUSO: Ore 67,13'55jJ - Km ,800 RAID ITALIA - BRASILE SENZA SCALO Km SOCIETA IDROVOLANTI ALTA SESTO CALENDE (LAGO MAGGIORE) SEDE IN MILAN0 - VIA MONFORTE N. 42 TELEFON

6

7 SOCIETA CERAMICA RICHARD-GINORI CAPi'rALE INTEHA31EXTE VERSATO L SEDE SOCIALE M 1 LA N 0 VIL4 BIGLI B. 1 P(I)KCEJ,LS'iiE, MIIOLICHE, 'J'ERR_4GJ,IE lrt1stiche SliRYISiI D.4 T24VOLA, DA (:.4MliCN,4, D-4 THE, D.% CAFFE:' P1:iSTRELLE PER RbJ ESr1'IME?I'TO D1 PA4RE'l'I ARrrI(:OLI D'IGIE'JE CRIS'I'.kC,LERIE - Ml2'l':JJ - POSATERIF: ARGENrI'ERJ 11; (( (:KJSl( )EIJE >) F'OK;\i'lrrCJRE SPE(11 AL1 (3 )MPI.I<TE PER MP:i\ISP: E CIRCO1,I DEPOSIT1 111 VENDITA XILANO \'ia Dünir, 5 TORtIVO \-ia XX SCL[~*III~)~P. 71 C:EXO\'.l in XK Srttri~~ljre, 3 ilero BOT,OGN.A \in Rizzoli, 10 FIRENZE \ iu Rondiiielli, 7 PISA \ ia Vittorio Eiiiarinrli~. 22 LIVOKNO \ ia Vii~orio Eiiianiicla~, 27 ROhIA \'ia drl Traforo, NAPOLI \in S. Brigidn (:.\CI.IARl \'ia C;~~ripid:~r~o. 9 S. (,I(~)\ :I\ I 4 TEDIJ(:(:IO I KAl'Ol.Ti

8 1LFA - ROM E0 - SOCIETA ANONIMA CAPITALE SOCIALE L I )irr-zioue ed Officine di Costruzion ie: MILAN0 - Via M. U. Traiano, 33 \ I;( )\IEO. clic nel campo autoiiiobili- 1,iitit.iie costantenieiitr all'avanguardia.. ro-irii~~i\ainentr dopo luiighe espe-, 8t~ii.rzioni ~ ~ ardite i h iii foriiia inecca- [ii.ri'i.tt:i I priiiia aiicli~ nel cainpo dei,li.i\i;iziotie a svilul>pai'i. e realizzare.. iiilt.iizi ro~tituiscoiio deciii passi in ~ir~il'~~\oluzionr dei inezzi arroiiautici. -I i.oiiic 6 statn la prinia a rostruire in :ii~~ii~ri di nviaziont. tli grnnde l)»teriza ;, 1.11i :icl aria, G nra la priiiia a presentare - ciiiiiin di iiiotori a raffreddaiiiento ad aria I. iiinti....i.\ ic:izionc all<. grnndi altezze rappresenta.i3ii\o 1)rogi.r-\o r per rappiungere questo 11 ii~iv dixcrsr potriize, 1'A41dF.1 ROBIEO :i.iiii uii Iiioprio iiintorr r si 6 assicurata ii~,i ili riprt~dueionc l)rr 1'Iiiili;i del iiiotore -.riii- rli faiiia niondiale. rinaerraiido per -., i 1rg:iiiii di t.ollaborazionr eh? gii la uiii-.ii1 iiiiü drllc iiiigliori Cnw cstrre spe- ;,,iie, iii.1iii io-tiuzionr d ~ i itiotori d'aviii- riiii,\-i iiioiori ALI4'A KOMEO pcr rispondere..-igrnzr di-1 volo iii alta quota soiio mu- <li iin coiiipre>snre ehe sui propri tipi D e -i-iviiiii voluiiietrico Root e sui tipi BIer- -ii- centrifugo con uiia reloc.itii della ven- I ~Iit. raggiunge i 23.Ol)O giri ;i1 niinuto. I iiii~iori ALFA RORlEO L> con coriipressorr I.i111,.iiio In poteiizü di 240 HP ehe iiinntengo- -iiio :i :3(100 iiictri ~iotenrlo darr iiiio spuiito i..i-r;i rli 260 IIP. I iiiotnri ALF.4 ROMEO Rlcrcuriiis svilupl>aiio 1pai1.11za di 500 IiP t.hr i1i:intrrigono sino LI 1 iiii,tri pt,li*ndo <I:irr uno cpiinto a terra biiüi 55Ii HP. i<oi.i, MOTORE ALPA ROMEO ' BI1 1 < I1 1L MOTORE ALFA ROMEO '' D.' COMPRESSORE " L':idnzione di pezzi ~tiiiiipati in leplic Irpprre ad oltii rriiitriiza ecl il lnrgo iiiipirpo di leglii. extra-leggere al inagnesio iiiaiiteiigoiio i pc.<i per uiiiti di potenza, usufruibile n1 suolo, iiei ribtrciti liiiiiti gii acquisiti nelle t:nstruzioni ii~otorisliche :icroiiauticlie. rrialgrado I'aggiuiita del coniprcssore r di uii riduttore dri piri all'elicn. Sr pni si ril'erisce il pcso uriiiario :illa potrnzii ccluivalrrit<~ esso s~.eride ü valori ilir ii ax.\it.iriano :I tlu,.,lli raggiuiiii s<iltaiiio dagli specialicsi~iii motori cc!stri!iti Per la Coppa Srliiit~idrr. L'adozione tlrl coiiipressore prr i roli iii altii (liioia, oltre al x-ariiaggio di iiiaiiicrirre iii 1,;is.si liiiiiti il prao di.ll'iiiiitu niotricc, prc.seiit:i anclir qiiello di deteriiiiiiare <:oiisurrii ~~ir(.ifi~.i dcl carljiirünte di graii luiipa inferiori a qurlli clir ri lianiio ccrn inotori i.urcorripres.ii er surdiiiiensionati clir diano in cliiota la btt-bia lloienz:i, peri?irtieiido iosi iiriii larga aiitoiioiiiia all'zrreo. i\ei iiiot!rri =\LFA ROMEO. la ~ex-era 3t.rIta dci riintcriiili e I'acciiriita cortruzioiie paraiitiscono il ~irolungato vffi(.ient<: fuiiziniiaiiiento. L7AIdl?-\ ROMEO per potcr iml1it7pare 1.on cicurezza i iiiaieriüli lrggeri d'alta resisiciiza r staiiipati, lia per priniii in Italia provvedulo nri propri sta1,iliinrnti 3113 nicssa a lrunto di diic rrparti sl~eciali di fusioiie e forgiatura dvlli~ lcghc strsae. Varic centinaia di mc~tori ALFi ROhlEO Jupiter e AI,FA RO4IEO L-nx in fuiizionaiiirnto. i motori origiii:ili iipo «D V, priiiio tipo di TI!«. t»rc radiale raffreddato ad aria di conct7zioiic iialiana superiore ai 230 HP clic nl)k,ia rc:ol,iriiirnte suprrato Ir prove di oiiiol«p:izioiii~. t9ii infine la riuo\,:i garnnia di iiiotori coii (.t,iiil,r~,-. sorc ora presrnlata attcslano il diuiiirno. I.<I-I~IIII~. rd iiitelligente sforzcr dell'.\l1.'4 ROJlEO 1iC.r apprestare rriezzi sciiipre piu idonei a iiit,ttrri. iii luve l'insuperato valore dcllc Ali d'liiilia.

9 BALZA-RICC. Eco - Milano

10 Ai Pilati italiaiii aoc?liiali if aliztiii ZNDUSTRIA ITALIANA m-exnse Corso Firenze, 63 C.ATALOGH1 GRATIS

11 KOSMOS PHOTOGR APHICS LIMITED LETCHWORTH, HERTS FABBRICA CARTE FOTOGRAFICHE AL BROMURO E CLOROBROMURO RAPI1)A IJERFETTA 0 CON VENIENTE SMALTATRICE ASCIUGATRICE KOSMOS-BRILL INDISPENSARILE PER LABORATORIO FOTOGRAFICO RAPPRESEhrTAh'TE PER z z o o PRODOTTI FOTOGRAFICI S+ A+ CORSO MAGENTA, 76 MILAN0 TELEFON

12

13 Telefono I dhnno ai motori la garanzia 1 di perfetto funzionamento I I I I I Tutti gli strumenti per la naviyazione aerea Sestanti Bussole Altimetri 1 I Regoli astronomici 1 I I ALFREDO V - MILAN0 Gappresentante Gen. per I'ltalia e Colonie VIA LAZZARO PALAZZI N. 24

14 1 Controllando il consumo evita le sorprese Invenzione e fabbricazione italiana I1 "TELEVEL" fa parte del- 1' equipaggiamento dei piu recenti tipi di apparecchi militari e civili. II piu perfetto indicatore di benzina a portata del pilota e dell'autista - Montat0 in serie su apparecchi Fiat, Savoia, Macchi - Tipi speciali per qua lsiasi altro a pparecchio. Adottato dalle Aviazioni straniere Ing. E. CARETTA TORINO CORSO RAFFAELLO, 19 - TELEFON

15 I La Societa Anonima Italiana MNOCK- OUT presentava alla R. Aeronautica il Prlmo tlpo dl estlntore a spuma su carrello per campi d'aviazione. Da a ieri Perfezionava continuamente i suoi Estlntorl a s'puma su carretlo' KNOCK-OUT tipi litri R. Aeronautica e tipi litri. Estlntori a spuma portaqili KNOCK-OUT tipo 13 :litri R. Aeronautica Presenta il pio perfezionato, potente, sicuro mezzo d'estinzione per cam pi d'aviazione : il RlMORCHlO KNOCK-OUT 1932 composto di 'una batteria di otto estintori da 250 litri ciascuno con quattro lancie di getto, producenti contemporaneamente litri d spuma KNOCK-OUT.

16 t II primo volo in massa sull' Oceano comandato da S. E. il Generale di sauadra aerea ITALO BALBO. I / II Do X " UMBERTO MADDALENA 1 : " R. Aeronautica. GI i idrocorsa delta R. Aeronautica..,- I Mas velocissirni della R. Marina. Societa Anonima ltaliana 1 Capitalm versato L Aumentabile a L UFFICI - OFFICINE - CAMP0 D'ESPERIENZE: VIA MOROSINI * TORINO Ammini.stiatoie Delegato: ALBERT0 C. TRIACA Pioniere dlaeronautica - Costruttore.

17 JUPER CANDELA B A -. PER MOTOR1 D 'AVIAZIONE foc. AN. B. B. (BREVLTII BA~~oN:!~I) BOLO G B;. (ITALIA)

18

19 CAPRO 0 ttaiiedel

20 UN SUCCESSO CHE SI AFFERMA Questa macchina italiana, in vendita da soli pochi mesi, ha gia incontrato un successo europeo. Aziende e Istituti di primario rango I'harino adottata; i compratori piu esigen ti alla prova ne sono i piu soddis/atti. Questa inacchina rivela ci6 che al giorno d'oggi s, deve pretendere da una rnacchina per scrivere. II numero dei veri ir,tendiiori che prejerisco- z la OLlVETTl M 40 aurnenta senza interruzione non solo in Italia, ma in quegli stessi paesi stranieri che producono macchine.per scrivere. OLlVETTl M 40 LA MACCHINA DI DOMANI PER IL VOSTRO UFFlClO DI OGGl

21 COSTRUZIONI AERONAUTICHE FONDERIE SECONDO MONA SOMMA LOMBARD0 Telefon Telefono int. 30 MILAN0 Viale V. Veneto, 6 Telefon~

22 IL CUSCINETTO DEI RECORDS CHE HA ACCOMPAGNATO TUTTI I TRlONFl INTERNAZIONALI DELL'AERONAUTICA ITALlANA SOCIETA ANONIMA OFFlClNE DI VILLAR PEROSA - TORINO I

23 FABBRICA AUTOMOBIL1 1 ISOTTA FRASCHINI MOTORI D'AVIAZIONE AUTOMOBILI MOTORI MARIN1 FONDERIA D1 METALL1 EXTRALEGGERI YIA MONTEROSA, 89 MI LA?J 0 sg, VIA ~~ONTEROSA 1 TELEFONI: INLJIRILLO TI I LGK XI 10110l31LI - ~lli,axo I I

24 MOTOR1 AVIAZIONE IN USO PKESSO LE :1VI:lZIOKI DELLE SEGL'ESTI SAZIONI:; ITALIA RCSSIA CECOSLOi~ACCHIA RUMENIA GIAPPONE 1 PORTOGALLO E PRESS0 LE PIU ThIPORTANTI SOCIESA CIVILI ESERCEhTTI LINEE AEREE, NOSCHE PIiESSO SCUOLE CIL'ILI E MILITARI ISOTTA FRASCHINI ~

25 I MEMINI f AVIO-SUPER PER L'A VIAZIONE VOLO NORMALE VOLO ACROBATICO e AUTOMOBILISMO e A V I A Z I O N E e MOTOCICLISMO MARINA MEMINI CARBuRAToRI soc.an.mil CAPITALE LIRE INTERAMENTE VERSATO MILAN0 (130) - VIA POLIZIANO, 16

26 5. A. FlAT VIA NIZZA, 250 TORIN0

27 P- -P P P - SERRANDE 'A I (ITALIA) 0 Aeroporko di Poggio Renc LE SERRANDE S[INO COMANDATE DA S La chiusura Un uomo solo apre e '...*.:. - chiude I' hangar come. -,-- la corren te elettrica".. un semplice garage in -.. solo 3 minuti si eseguisce il comando :::;m.~rz.~--~z...."j

28 P- ONIMA ERABILE nei 21 SICUREZZA 74 Brevetti maggiori Stati del mondo N A (ITALIA) P I- 'U Q: 4 S OPI- 2 Q: $ Q:$Q??P z $5 'U z 2 T P 4 4 s C 5 I~:RIDI.ITTORI CON COMANldl A OISTANZA Esportazione in tutto il mondo per futte ie E- applicazioni U la fase d apertura V Brevetti italiani Chiusura ermetica, N , , , a, resistente ,269095, , , ,

29

30

31 MILAN0 SOC. AN. VIA PCSTRENGO, 14 La piu importante fornitrice della R. Aeronaufica di: D 1 S T R 1 B U T 0 R I Di BENZINA AViO ED AUTO A U T 0 B 0 T T I E CARRELLI BOTTE PER RIFORNIMENTO DI BENZlNA QUALSIASI MATERIALE PER PREVENIRE E COMBATTERE IL FUOCO

32 SIEMENS ROMA,L% 1??IGN,lNELT,T, 3 GENOVA SOCIETA ANONIMA MILAN0 VIALF VI'I'TOKIO I'ENETO 70 \-IA LAZZARCI'rO, 3 TRIESTE VIA C:. GALA I' I'I 24 TORINO \-I 1 AIERCA1hTTIXI. 3 BAR1 i CESLZRE,Z. 12 \ Id BO(;SETTI, IIticcliiiie elettriclic. \l~l,areccliiatiire ad aha e I~assa teii- -ioiie. ( :a\-i e fili. (Jriadri di distrihiizione. ( :al,iiic e materiale relativo. I'iazioiie elettrica. I.'oi.ni elettrici c materiale relativo. < :airelli elettrici. 1,i.~~l>l>i rlettrogeiii. I't~)iiil~e elettriclic. \Iac.cliine iitei~sili elettriciie. 1-l~iiatori di polverc ed aria. I iicitlatrici pcr IJJ\ iinenti. ( oiitatori. \ ciitilatori. \pl)arecclii elcttiici per 1150 doniestico. \I'iteriale di i.isc~aldanie~ito. 4pl)arecclii telegrafici di ogiii tipo. Centrali telefoiiiclie con servizio nianiiale. Ceiitralini telefonici automatiri. V alvole termojoiiiclie. lndic-atori a diitaiiza e disl~ositivi di segnalazione. Impiaiiti avvisatoii d'iiir eiidio. Impiaiiti di orologi rlettrici. Istrunieiiti elettiici per inisiiie. Miciiratori elettrici tlella teniperatiira. ipl~arecclii ric-e\eiiii per la radio-audizioiie circolare. \'alvole joriiclie riceveiiti, tiaeiiiittenti, rettificatrici. Inipianti di telt,foiiia ad oiide co11vogliate su liner di tiasporto ad alta teiisione. Stazioiii trasniitteiiti di r~ualiiiic~iie tipo e poteiiza. Radiozoiiionietri fissi e ti.a>portalili. 11 tantalio mctalliro. I l[nil>iaiiti di o~oiio.

33 SOCIETA ANONIMA SBDE IN GENOVA VIA PETRARCA, 2 Costruzione aeroplani e motori per l'aviazione militare e civile Soli proprietari per I ' Italia delle licenze di costruzione e vendita dei motori "Jupiter IV" civile e "Jupiter VI " civile e militare e dei motori STABII,%MI.NTI: GENOVA - SESTRI FINALE LIGURE PISA - PONTEDERA d ' avviamento e motogene- ratore per illuminazione e per T. C. F. " Piaggio".

34 "JLtn= 4- ELEKTRON s * 4 r- M ETALL ME)TAI&O IIELI, A I. G. FARBENlNDUSTRIE AKTIENGESELLSCHAFT LARIJEKA4 - PPEZZI STARIPATI - LAMIEKE - TUB1 - PISrL'ONI - TKALICCI PEK CO- STRUZTOIYI AER( INAUTZCHE - SEKB_41'01 EXTR4 1,EGGF:BhT PER BENZINA E11 OI,TO 1 AVIAZlOIVE - MARINA - 6UERRA I INDUSTRIE DIVERSE

35 CANTIERI AERONAUTICI BERGAMASCHI SCUOLA DI PlLOTAGGlO COSTRUZIONE E RlPARAZlONE DI AEROPLAN1 CORSO 1927: 60 " ALLlEVl BREVETTATI IN MENO DI 150 GlORNl PONTE 5. PIETRO [BERGAMO]

36

37 ~ NAVlGAZlONE AEREA S. A. PASSEGGERI - POSTA - MERCI DA ROMA PER NAPOLI - PALERMO - SIRACUSA - MALTA - TRlPOLl - GENOVA MARSlGLlA - BARCELLONA - CARTAGENA - GlBlLTERRA

38 GELALCOOL - Refrigerante - alcool gelatinizzato profumato V E E T E N E - Crema detersiva - schiumosa - emolliente - sostituisce I pih fini saponi. CREMA ITA1,IA - SAMAR - LINOLINDOR - AVIO-SAPONE ITALIA S.A. INDUSTRIA IGIENICA ITALIANA R O M A - VIA D E L P O R T O F L U V I A L E, 12 - R O M A

39 Ottico Meccanica Italiana SOCIET-i, ANONIMA Capitale L int. versato Direzione e Stabilimento : ROMA (42) Via Francesco Negri, 11 Telefouo Indirizzo SAROMI teleeraf. - ROMA Uficio di MILAN0 Via Verziere U. 29 Telefono CHUSCOTTO SINTETICO PER AERONAYIGAZIOXL CO3 BUSSOLAESTATOSCOPICA. PRODUZIOXE UORMALE DELLA 0. M. I. Brevetti Nistri - lutocroiionietri - Ipparecclii aerofotografici e plaiiiiiietrici - rippdrrcchi aerofotogranimetrici autornatici - Fotoriiitragliatrici - Traguardo ~>eriscoyico di puntarriento a stabilizzazione autoniatica - Fotocartografo o appareccliio «Xistri U cli rv- stitiizione fotograiiimetrica (Aerouiiiversale - Icrovelox) - Fototeodoliti - Equipaggia- nieriti cornpleti per fotogranimetria terrestre - Stereofotogoriiorrietro «Barorii 1) - Strii- riieiiti topografici - Fari per illurniiiazione dei campi di aviazioiie - Sestaiiti per rriariiia - Sti.iiriienti di bordo per aeroiia~igazioiie - Telernetri monostatici - Iposcopi (C Triiilzi - i~~p'ilrcf.hi sametri per Ietture p~ibhliclie - Contaore per bi~liai(li. di tclegrafia ottica C< Fairii-Triulzi 1) - Apparecchi cinerriatografici - Ta-. Paripi - \Inclriti - Lisbonn -.-ltene - Bucar~st - Varsaijin - Kat~iiu~ - Prcigci - Bu<~r~os \lorit~tirl~o -il.r<~ - Bogota - imessico - Tokio - Riga - Tnllin - Sofia - Buclap~st Brzlxcdl,, Rottc~rdaiii.

40 ?( wietii -4nonima Rilevamenti Aerofotogrammetrici 4 FR-4NCESCO NEGRI '3. 11 R 0 M A 142) Filiali: LONL)R.4 - S. PAULO DEL BRASILE Roma 1 TELEFOI(0 k OTOCARTOGRAFO;<'N ISTHI" MOD...AEROVELO\" PER L'E SECUZIONE L11 CARTE TOPOGRAFICHE A PlCCOLA SC414 t PER CS1 MILlTAHl - -. ciizioiie di piaiii a curve di livello in tutte le icale da 1 : 500 a ed oltre per scopi catastali. tecriici. ecc., con il metodo e gli :~nrecclii «Nistri». Migliaia di ettari rilevati in Italia, in Francia, in Ce- - I #,\ acchia. nella penisola Balcanica, in Inghilterra e nel Brasile per conto cti Enti pubblici e privati.

41 ANSALXBO So Ao SEDE IN GENOVA CAPITALE SOCIALE L PRESIDENZA E UIREZ. CENTRALE: GENOVA-CORNIGLIANO (Palazzo Ansaltlo) Corrispondenza: Ufficio Postale Ansaldo - Genova-Cornigliano. Telegrammi: Ansaldosa - Genova-Cornigliano - Annaldo. Telej'oni: ;Irtiglirrie navali, tcrreatri e ariiiaree in acciaio spe<:iale, di clualsiaöi tipo r di tuiti i caliliri fnn a 450 iiiiii.. drlla piu alta potciiza con il inininio peso. Oltre a ) bocrlic da fuoc:o rostruite durante la Grande Guerra. Iflii>ti di tuiti i tilii - -4pparecchi auailiari Iier l'esecuzioiie, la condotta e la direziorie del iiro - 1,anciaboiiibc - Laiicia.siluri - Torpedini - Autoblindatc e Carri d'assalto. I30SSOI,I PER PROlETTI 4a\~i da battaglia: 1nc:rociatori - Esploralori - Cacc:iatorpediniere - Soiiiinergibili - Kavi sushidiarie - Torpediiiiere. Trana~ilantici - Motonavi - havi riirr(:aritili e niiate - Pontoni - Riiiiorcliiatori - Bctte, rcc. AI'PARATI MOTORl: B TURBINE E 4 DIESEL. Totale navi costruite: 313 oltrr rhe altre iiiibarcazioni ininori, per un dislocamenio totale di Tonn ed una form rnoirice di HP i\larcliiiie elettriche ed elettrorriec<:anisirii di hordo - hloiori a rorrcnte continuii per 1a propulsione dei soinmergibili - Apparecchi elrttrici di sollevaiiiento e caricaniciito a bordo - Rloritacarirlii - Chbrstani - Argani - Elevatori per rriunizioni. ecc. - Ceiiirali eleitriche coiiiplert- e rahirie di trasforniazionc per iiiipianti di terra. ST.4BI1,IRZENTI: ' ' Still>. MECCANI(:I - Grnova-Saiiil>ierda- Stab. (1 DELTA,>-- Genova-C~rni~liario: rena: Raine, ottoiie e Delta in fili, Ixirre e lastre <qostruzioni LiieceanicLi,; di qunlninri gcliri.e. J~cghe (1; ho~jz(b zinco, stiigiio c allii~iiinio - Cnldaic teritxtri e iiiariiic - Tiiriiii~e n viipore I"o1ic1cria di hronzo. - Llten~iieria. I CANTIERI NAVATJ -- Ccrio\ a-swtri: slab. COSTRUZIONE ~1 LOCOMOTI~TE F:! Xavi dtt giierrn, Roiiiiriercihili - Xavi rricrraritili. (:;iigoho;its, tra,iii;itlaiitiri - llioti~ii;ivi. VEICOLI - Genova-Sampicrdarriia : Stab. CAKPENTERIA MET4LLIC:A - Ge- T~ocomotive a vapore eri ü iiiotore - T~ocouiotori no\.a-~orriigliano: - Vcicoli frrroviari e ti;i.iii\-i;iri - Coiii-! pressoii ~trariali. Cttrri-pi)iite - Travnte rrietalliche - Peiisiliiir - I'nli ;i ti.;iliccio - Poiit,i iii flyrro - Cnstrii- 51ah. per COSTRUZIOILE D1 ARTIGLIE- iioiii iii~~taili~lri~ iil griierc. RIE - Grnova-Cornigliano e Pozzuoli- 1:OhDERIE U1 GIJlSA - Grnox-;I-Rlultcdo Unpoli. i Peglil: \rtislieri,. nn,-;ili, terrestri ;iiiliiiie(. Fi~~iorie di ghisn ir) w;iiiil(. inolc - Iiisin~ie r,iial~i~,si ti,,o l.~ilil,ro. Ltrlili hieri.i. ili y11is;i. (Li j>iccc~li pwzi iri zi~;~ii(li 9ci.i~ -,imi.iil,nctliiec.,,ali,~i;i siliiri - To71,i.cliiii 1"ii"ioni iu gliisi~ sperinlc. -?Iotl<~lli ~li quo- - ('arri ~l'iiahiilto - Aiitohliiidut,t~. liiiiq 111: tipo. GR,IhDI l*'lt(:ine ITALIASE GIO. FOS- 5ta11. ELETTROTECNI(:I - Gviin~a-Corrii- I $-\TI & C. G ~ ~ ~ ~ ~ - I rliano: 3Iii~~~~iii11~1rio.~ii.ili;irio pei 11ordo - (irii 11~r 'lotori clet,trici - Alteiii~itori - niiianio - iiiii~ii~cnzioiic - Zlotori o ucoppio - Iiigr81ri;iggi 'l'rasforiiiat,oi,i - L\pl~;irccchintiiic <.li,ttriclie rli ),i<.ci~ioiie- Pezxi filciriati e st,aiiiputi (:i.ii elettrirlie - Locoiiioti\-e elett,ricli<: - qrc,.q?i t. In\-oi.:iti 11i o,rui tipo - La\-oi.i iii la-. 'l'i.niii\\ nis ecc. - ('entrali tei'iiin ed icli,iielet- 11iicr;i iiiiltiii.it,i~ - k'roicttili - AIeccaiiisrni vari. i i ivhi. (X1hTIEKI OFYICINE SATOII - Geriova- 1CC.I.IIERIE E FONDERIE D1 ACCIAIO ( Cornigliano: - Ceiiovri-Corriigliano: : Cai1tic1.i Na~ali - AIot<iri nii..wl A. N. Sti~oia, per iiiii1ia iiti iiit~riiii 1. trrvestri. ti 5iilPrlirgici - - I..oii-,i,.].],, t~.zl<.ci:,io. ~. ~ ~. ~ ~ ~ < ~ ~. t i.insaldo ; ~ ~ ~ ~ ~ COKE ~ ~ ~.- ~ Grrio\-a-Coriiigliano: ~ t i i,.riiiii.i - :ir<-ini.l,cci;ili - Holloneiia - f i:.i- C'ohi. riict;illiirgico ;i Cntrainc I\Jiii<.rnll* liqiiido gixiio t.ii idrr~gci)~. - Solfat,o d'amincnio - ii~.iizolo greggio., P

42 -( UETA IMPIANTI PER LIQUID1 INFIAM- \I \BILI EL) APPARECCHI MISURATORI SILIAM \ I \ PESTALOZZI, 4 - MILAN0 - Tel t orriitrice della R. Aero- ;ir~i~tica, del Ministero #l+~lle Comunicarioni e del \lirlistero della Cuerra. Znstallazioni speriali per depoeito e distribuzione benzina sui Canipi d'awiuzione - Installazioni di sicurezza per deposito di licluidi infiammabili in genere - Colonnrtte dietribuirici per benzina Tipo Aoio - Distributori volumetrici per esterno eci interno cii officine e garagcs - Distributori mobili per benzina e olio - Travasatori misuratori automatici pel riempimento di latte e fusti - Stazioni di rifornimento autoveicoli, con distributori per benzina, olio, aria compressa, aequa - Autobotti, eee.

43 IE LE ARM1 PER I BATTERIE irrovesciabili Licenza «Exide 3 MAGNET1 ad alta tensione fino a 6 srintille sclierinati o non

44 YONIMO DI R I A ISPENSABILI LERE b : 1, \ ETI ad alta tensione -i intille schermati o non CANDELE ~iorninli e scherniaie

45 VELA Allievo Italia Bonomi ad ali aperte. AERONAUTICA BONOMI MILAN0 - Via Gesu 6 Fabbrica : ERBA - INCINO Uscira prossimamente : Allievo Italis Bonomi ad ali piegate. " IL VOLO A VELA" Autori: V. BONOMI, Ing. G. SILVA PRENOTATEVI!

46 7 terra, in mare, in cielo r/unque si totograta con AGFA Materiale sensi bile perjetto per ogni scopo dilettan tistico, projessionale e scientijico

47 Nel nuovo, grandios0 palazzo del STIGLER ha istallato 4 Giandi ascensori elettrici a 2 velocita Portata Kg. r.000 cad. - Percorso mt. 34 con livellatori e lubrificazione automatica 2 Ascensori elettrici Paternoster " con 18 cablne cad. Portata oraria cad.: circa persone in salita e in discesa 2 Montacarichi elettrici Porfata Kg. 600 cad. 3 5.OOO ASCENSORI STIGLER funzionanti nei mondo GIOVANNI AGUSTA COSTRUZIONI AERONAUTICHE CANTIERE - CAMP0 D'AVIAZIONE D1 CASCINA COSTA GALLARATE TELEGRAMMI : AGUSTA- GALLARATE - TELEFONO 254 i COSTRUZIONE D1 VELIVOLI E PART1 STACCATE RIPARAZIONI - APPARECCHIO AG2 PER VOLO ; 1 A VELA CON MOTORE AUSILIARIO 15 :HP ;

48 CASSA D1 RISPARMIO DELLE PROVINCIE LOMBARDE FONDATA NEL 1823 SEDE CENTRALE IN MILAN0 VIA Mome DI IJIETA, FILIAL1 E SUCCURSALI 4 miliardi e 525 milioni diilire di depositi al 31 dicembre milioili di lire erogate in beneficenza a tutto il1931 OPERAZIONI Depositi a risparmio e in conto corrente - Anticipazioni in conto corrente su garanzia di titoli e su deposito di sete e bozzoli - Riporti - Sconto di cambiali - Sconto di cedole Sovvenzioni cambiarie - Incasso effetti - Cambio valute estere Custodia valori - Servizio di Cassa per pubbliche amministrazioni - Emissione gratuita assegni - Credito Agrario Credito Fondiario - Rilascio gratuito di cassettine salvadanaio.

49 P -- P - P -P P P P P - P P P-- 4 P CARBURATORI E FlLTRl PER AVIAZIONE 1 POMPE AUTOREGOLATRICI LAM BLlN LICENZA Pornpe a rnano Rubinetti a valvold AEGER sernplic e rnultipl Manornetri J I I OROLOGI - TACHIMETRI ed accessori vari per tubazioni e apparecchi vari per tavole di bordo Aeroiermome~ri per acqua ed dio L. T P / I Con officina per Agenzia Generale per I Italia e Colonie Telegrammi: applicazioni Gm C 0 R 6 E T T A Corbetauto, Hilano! e riparazioni Milano - Via Spartaco, 3 - Milane Te I -- P-P FILiALE D1 TORINO: Via Parini, 5 - C P.E Telegr CORBETAUTO - TORINO, telef ELIGHE PER AEROPLAN1 I I Ditta FRATELLI SALA di SALA PAOLO & FlGLlO i I MILAN^ VIA MAC MAHON, 43 I TELEFON0 N ! TELEGR.: ELIHSALA! I Fornitori della R. Aeronautlca e principali Cantieri Aeronautici d'ltalia P I I

50

51 Adottato dalla R. Aeronautica Ztaliana e da molte aviazioni 1 Eytere. Oltre cento salvataggi in tre anni, Anonima Innovazioni Aeronautiche ROMA \-IA 11 Tdt-C'1S-~, 1: Societa A e r e a M editerranea R 0 M -4 - Viale Regina Elena, 29 - R 0 M A 4- SERVIZI AEREI: ROMA-CAGLIARI - giornaliera. 3 orr - VEXEZIA-VIE?iN.% - trisettimanale, 3 ore -- L L ROMA-TUNISI - bisettinianalr. 5 ore - 1-ENEZIA-ANCOKi\BARI-BRINDISI - bi- L settimanale. 5 ore - L ROMA-CAGLIARI-TUN[% - hii~itirriarialr. \-EXEZI-4-BRI\DI.C1 - (Alessaridria d'egiitoi 7 ore - L RORIA-PALERMO-TUNISI - l,isettininiialc. Postale - 4 ore. 'i ore - L BRI'iDISI-VAL03 A-SANTI QUARAYT A -- ROMA-VENEZIA - giorrialiera. 2 ore - irisettiinanale. 2 ore - L L TIRAIVA-\'ALON.\ - giornaliern, 1 ora - ROhlA-FIRENZE-\'ENEZI.4 - giornaliera. F~, oro ore - L TIRANA-SCUTARI - trisettinianale, 45' - RO\IA-BARI-BRlNDISI - rriirttiiirariale. 3 orr -- L Fr. oro 22. I7I.1NEZIA-TRENTO - giorrlnlit.ra, 1,,ra - SIKANA-CORITZ.4 - trisettirnaiiale, 1 ora L Fr. oro 54. Per inkrmazioni rivolgersi alle Agenzie C. I. T. - COOK - AMERICAN EXPRESS - WAGONS LlTS e a tutte le principali Agenzie di Viaggi

52 h A RUS In tutti i raids, in tutti i records 1 in tutte le leggendarie imprese dell'ala ltaliana sul mondo, I'lndu- mento volo M ARUS e sta1:o il modesto, prezioso e indiscuti bile collaboratore dei Piloti d' ltalia. BREVETT! MARUS Indumenti e accessori per avia- zione e sport. Forriitrice ufficiale delia R. Aeronautica italiana. 10RlNO - C. Ponte Mocca, 37 - V." V. Veneto, 12 - MILAN0 L 2 osi to : Piazza Trevi - ROMA - Casa della Moda Sportiva

53 I /sfrurnenfi da bordo per aeronavigazione - B in o CO /i Ca n n o C C h ia /i - Obbie f fiv/ Apparecchi fo togra fici Aerofari per aerodrorni e carnpi d'af ferraggio I Gratis catalogo a richiesta " LA FILOTECNICA " Ing. A. SALMOIRACHI S. A. Via Raffaello Sanzio, 5 - MILAN0 (1 F I L l A L l : MILAN0 - Galleria Viftorio Emanuele - ROMA - Piazza Colonna

54 : pi:i-ioclo trnicorso dooo llultiin:i maiiifestazione della Gioriiata delljal;i, le -1. Colombo lianno continuato a dare prova di sana vitalita allesteiido :ovo motore, 1's 63 teste omologato. Qiiesta iiiiova crcazione dcriva -,j3 a 4 ciliiidri ed ha in comunt. con questo ultimo la quasi totalitk dei I1 motor-e S 63 2 uii sei ciliiidri in linen raffreddati ad aria e SI-iliippa r- - ltc3nza di 130 HP. :r 1700 giri. Screri e lunghi collaudi ufficiali al haiico cd in volo iie hnnno messo in rilievo lc qualita di robustt.zza, siciirczz,~ e acciiratezza cii coitruzionc, qunlita clie rlon io~o rnai state diigiunte dalla procliizioiie della Colombo.

55 P rivolgcrri a,llc scgut.nti Conipagnii aderenti al Consorzio Italiano di Assicurazioni Aeronautiche i? itli/l~~' lil ~SCUi..Tll,h~~?'id~'i/:U 0 C,til~St'gl<c~i-u lif ill~il~sti/ic'~l~~i/~'.s~lfi~~~s~l?lolie?i,lil u:~<'l'p ifi1,i,ho~i:,:'l ui ussicrrl.~ zioi~e roiif~o gli I?ifortir?zi. 0:1ii for~iia di sfioit coriiportit irii rischio Pik o vi~iio :.rul.e. oh:id?, che fiio?:oiri C. UYL-I~Z~I~ fii.i~tic~110 g!i piii i'u~,~, i i1o~'ei.e z~p~..<o 9 S~L'SO C 7,rrso /LI t)rrit)ii(~ futr~igliu iriipeil~~e ch<, q!ii 1nu1,l. glrrutn iiii.rdoite trnfign iioz slt.ssi <* i iiristri ~'rr.r i ~ i i(ii,i i,!'t<r, o'i atrr.ttc;ir. L'ur.iitfore: cht. < 10 spo~liir.~ $iii C O ~ T I ~ ~ '(fie~chi'. ~ O I/ fiili UIIIIIICL' e il fiiii ic;';,ciii~fo) r1cr.c. sciiiire iir?i~i.zssifi di chiriiii.~. SLVIZU iiiiiiicio, i~iii~,h; postu ric uszii:irvazloiie a,l uiiu lf~,!lr,,,.,ci~<,i!:i (~oiirfiu,~iiic irdcrt,iifi 111 f~oii.~oi.;io Iiiilii~lio Oi ASSICIIIIIT~~~I~.4~i.oiiittltl(.>. Alleanza & Unlone Medlterranea Milano, \ia Senato, 28 Anon. Gener. dl Asslcurazlone - h.lilano,via P.),- Vetero, 21 Assicurazioni Alta Italia... - Torino, \ia Arsenale, 14 Cassa Nazionale Infortunl.. - Roma, Piazza Cavour, 3 Conipaenia dl Assicurazlone dl Milano Rlilano. Via Lauro, 7 Ernies Genova, Via Roma, 9 Esperia Milano, P.zza Cordusio, 2 Fnndiaria Infortunl.. k'lrenze. P.za Vltt.Em.. 1. L'Assicuratrire Italiana. Milano, Via Manzonl. 3-1.a Previdente..... Milans, Via S. Vittore. :' Le Asslciirazlonl d'ltaiia.. - Rotna,V.S.hlnriain\la - 2 t. San Glorglo in Genova, V. S.Gluseppe 4 4 Securitas Rorna, Via Fed. Cesl. T. Soc. Asslcuratrlce Industriale. - l'orlno,vla XX Setteni. I 4 1,'Anonima Inforluni ~Milano, P.zza Cordiisi,,. Fiume Fiume, Via Spalato. 2 CONSORZIO ITALIANO D1 ASSICURAZIONI AERONAUTICIIE - RO3I \ PIAZZA SAN BERNARDO. 101 MUNCHEN (BAVIERA) -- -~ ~ ~ LASTRE, FILM, PRODOTTI CHIMICI FOTOGRAFICI Queste Fellicole sono in vendita rielle seguenti specialita : Pellicole Leica 1. Sigillo verde 170 Sch (Crünsiegel) Pellicole d' aviazione \ 2. Sigillo bruno 190 Sch (Brauniiegel) Pellicole cinematografiche 3. Persenso Sch 17') Sch Lastre d'aviazione 19" Sch Sigillo bruno 1 7 O Sch Perchromo (Specialiti per alpinisti) Silberosin 12" Sch Diapositive Persenso 23" Sch Lastre fototecniche -~ P - -

56

57 P Unirersith, P P P ase del successo nella Vita A una perfetta salute. Non esiste salute senza un ottima digestione Provate i'opopepfol di Cario Erba 20 goccie dopo I pastl CARLO ERBA S. A. MILAN0 - - il multiplicatore pi6 ricercato - E - per le sue speciali caratteristiche pato (rircola~~i,a~~isi,iett~~e~listi~li, mciduli, furmulari, stntistiihe, dis<-gili, catnloghi). - tiva, clb modo di conosccre eil apprezzare - P SciioIe, Istitiiti, Camcic di Com- l'ocüasione. P - Cliiedetela oggi stesso - alla C.A.M. - NlLAXO - T'ia iyiosco~:i~, 27 o alle rinstre filiali di ROI\1A7 TTia, Sxhi~ii, OENOVA - TOlZTNO - TRIESTE - ROLCIGEA - FIBENZE - PADOTTA - KAPOIIT- CtlRsI - P -

58 NIS 1-ER0 DELL'AERONAUTICA LUMINAZIONE D1 GALA IMPIANTO ESEGUITO DALLA VIA NAZIONALE N. 75 R 0 M A

59 Agli aviatori ed ai viaggia- ATTENZIONE! che esibiranno ii tori aerei italiani e stranieri presenie tagliando, verra pra tica to Uno scon to speciale.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C.

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. Il servizio è offerto al pubblico ex art. 1336 codice civile alle seguenti condizioni: ART. 1. La sosta

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI TERRESTRI. Scheda tecnica. VEICOLI UTILITARI PICK-UP 4x4 (tipo Porter Piaggio) Garanzia

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI TERRESTRI. Scheda tecnica. VEICOLI UTILITARI PICK-UP 4x4 (tipo Porter Piaggio) Garanzia C.P. 072/10/0089 LOTTO N. C5 MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI TERRESTRI Scheda tecnica VEICOLI UTILITARI PICK-UP 4x4 (tipo Porter Piaggio) QUANTITA AREA IMPIEGO COLORE Garanzia

Dettagli

Il Cielo di Campoformido. Storia dell aeroporto della città di Udine Dalle origini all 8 settembre del 1943

Il Cielo di Campoformido. Storia dell aeroporto della città di Udine Dalle origini all 8 settembre del 1943 Il Cielo di Campoformido Storia dell aeroporto della città di Udine Dalle origini all 8 settembre del 1943 L attività di volo in Friuli con i più pesanti dell aria ha inizio sul campo de La Comina nel

Dettagli

Aviazione commerciale in Italia una panoramica, poco filatelica, degli esordi

Aviazione commerciale in Italia una panoramica, poco filatelica, degli esordi Aviazione commerciale in Italia una panoramica, poco filatelica, degli esordi La storia comincia il 17 dicembre 1903 sulla spiaggia di Kitty Hawk Orville Wright effettua il primo volo a motore con un mezzo

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO REGIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO - LOMBARDIA

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO REGIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO - LOMBARDIA FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO REGIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO - LOMBARDIA GLI ISCRITTI F.A.B.I. DELLE B.C.C. CARTA SCONTO METANO/GPL Regione Lombardia ha varato un piano di incentivazione

Dettagli

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE anonima petroli italiana SICUREZZA DEL MARE: ELEMENTO DELLA COMPATIBILITÀ TERRITORIALE IL GRUPPO API E L AMBIENTE:

Dettagli

Breitling presenta il primo Navitimer con movimento cronografico fabbricato integralmente «in casa»

Breitling presenta il primo Navitimer con movimento cronografico fabbricato integralmente «in casa» Breitling presenta il primo Navitimer con movimento cronografico fabbricato integralmente «in casa» Breitling associa le sue due passioni di sempre il cronografo e l aeronautica proponendo in serie limitata

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

LA MOVIMENTAZIONE E LO STOCCAGGIO DEI MATERIALI

LA MOVIMENTAZIONE E LO STOCCAGGIO DEI MATERIALI LA MOVIMENTAZIONE E LO STOCCAGGIO DEI MATERIALI a cura di Marialuisa Diodato SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V IA A LBERTONI, 15-40138 BOLOGNA! 051.63.61.371-FAX 051.63.61.358 E-mail: spp@aosp.bo.it

Dettagli

la natura ringrazia con il GPL

la natura ringrazia con il GPL con il GPL la natura ringrazia Il è un combustibile a basso impatto ambientale con elevato potere energetico e calorifico. Tramite lo stoccaggio in bombola, oltre ai classici utilizzi per cucina e riscaldamento,

Dettagli

TARIFFA ORARIA ORDINARIA. TARIFFA FORFAIT 2H ALTA ROTAZIONE (Acquisto Associazione di Categoria) ABBONAMENTO MENSILE ORDINARIO

TARIFFA ORARIA ORDINARIA. TARIFFA FORFAIT 2H ALTA ROTAZIONE (Acquisto Associazione di Categoria) ABBONAMENTO MENSILE ORDINARIO SOSTA IN CENTRO T A R I F F E TARIFFA ORARIA ORDINARIA TARIFFA FORFAIT 2H ALTA ROTAZIONE (Acquisto Associazione di Categoria) ABBONAMENTO MENSILE ORDINARIO ABBONAMENTO ANNUALE ORDINARIO ABBONAMENTO MENSILE

Dettagli

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale IN F O R M A Z IO N I P E R S O N A L I Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale V a le n tin a B e c c h i E S P E R IE N Z E L A V O R A T IV E D

Dettagli

LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA ALL INIZIO DEL XXI SECOLO DAL CONFRONTO CON IL SECOLO PASSATO ALLA CERTIFICAZIONE DEGLI EDIFICI

LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA ALL INIZIO DEL XXI SECOLO DAL CONFRONTO CON IL SECOLO PASSATO ALLA CERTIFICAZIONE DEGLI EDIFICI LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA ALL INIZIO DEL XXI SECOLO DAL CONFRONTO CON IL SECOLO PASSATO ALLA CERTIFICAZIONE DEGLI EDIFICI Giovanni Petrecca Dipartimento di Ingegneria Elettrica- Facoltà di Ingegneria

Dettagli

DESCRIZIONE COSTRUZIONE OFF-SHORECAT/01 TECHNOSEA SRL

DESCRIZIONE COSTRUZIONE OFF-SHORECAT/01 TECHNOSEA SRL DESCRIZIONE COSTRUZIONE OFF-SHORECAT/01 pagina 2 di 2 Descrizione Lunghezza FT: 12,40 mt ca Lunghezza WL: 11.83 mt ca Larghezza ft: 5,97 mt ca Immersione media: 0.8/1.0 metri ca Altezza di costruzione:

Dettagli

AUTOMAN. Compressori a pistone (0,75-8,1 kw / 1-11 CV)

AUTOMAN. Compressori a pistone (0,75-8,1 kw / 1-11 CV) AUTOMAN Compressori a pistone (0,75-8,1 kw / 1-11 CV) SERIE AH: AZIONAMENTO DIRETTO: COMPATTI, MANEGGEVOLI, OIL-FREE I compressori oil-free della serie AH sono progettati per un ampia serie di applicazioni.

Dettagli

Utensili. Offerte valide dal 01/05/2012 al 30/09/2012. per Professione. www.cambielli.it. in collaborazione con CLIMA. speciale

Utensili. Offerte valide dal 01/05/2012 al 30/09/2012. per Professione. www.cambielli.it. in collaborazione con CLIMA. speciale Offerte valide dal 01/05/2012 al 30/09/2012 Utensili per Professione www.cambielli.it in collaborazione con RO-KLIMA 4F PLUS CON POMPA BI-STADIO Unità di controllo elettronica per vuoto e carica. L innovativa

Dettagli

LE SOSTANZE INCENDIARIE

LE SOSTANZE INCENDIARIE LE SOSTANZE INCENDIARIE Le sostanze incendiarie generano una reazione fortemente esotermica e, per alcune di esse, la reazione può avvenire anche in assenza di ossigeno (metalli incendiari). Per i lanciafiamme

Dettagli

>EVOLUTION >INTELLIGENT POWER >HEAVY 01>>2013 >> CATALOGO LISTINO BATTERIE. IVA al 21% escluso il montaggio

>EVOLUTION >INTELLIGENT POWER >HEAVY 01>>2013 >> CATALOGO LISTINO BATTERIE. IVA al 21% escluso il montaggio >EVOLUTION >INTELLIGENT POWER >HEAVY escluso il >> CATALOGO LISTINO BATTERIE al 21% 01>>2013 VOLUTION EXIDE EVOLUTION PREMIUM LA BATTERIA DALLE ELEVATE PRESTAZIONI LA BATTERIA DI RIFERIMENTO Exide Premium

Dettagli

Sistemi di Raffrescamento

Sistemi di Raffrescamento Sistemi di Raffrescamento GRUPPO Un ambiente di lavoro fresco è più produttivo Il calore di una giornata estiva può trasformare velocemente la vostra azienda in un ambiente di lavoro afoso, insopportabile

Dettagli

IL TENTATIVO DI CASSANI

IL TENTATIVO DI CASSANI TECNICA Spaccato del motore Junkers Jumo204 a 6 cilindri a due tempi (ciclo Sabathè) con pistoni contrapposti, notare a destra lo schema del manovellismo con in basso la ventola del compressore centrifugo

Dettagli

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI LINEE GUIDA PER IL MONTAGGIO GPL INIEZIONE SEQUENZIALE IN FASE GASSOSA AUTOMOBILI TRASFORMABILI AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE ASPIRATO AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE TURBO AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

Dettagli

GYRO. La soluzione perfetta per la carteggiatura di finitura, la carteggiatura e la pulitura. Per legno, metallo e materiali sintetici

GYRO. La soluzione perfetta per la carteggiatura di finitura, la carteggiatura e la pulitura. Per legno, metallo e materiali sintetici R GYRO La soluzione perfetta per la carteggiatura di finitura, la carteggiatura e la pulitura Tecnica di carteggiatura ad oscillazione Per legno, metallo e materiali sintetici - una macchina robusta ed

Dettagli

AMBIENTE. una scelta consapevole. 0% emissioni CO 2 0% inquinamento acustico

AMBIENTE. una scelta consapevole. 0% emissioni CO 2 0% inquinamento acustico AMBIENTE una scelta consapevole Scegliere come muoversi signifi ca scegliere come vivere. Askoll oggi vuole offrire a tutti i cittadini una mobilità sostenibile che si traduce in pochi consumi, grandi

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI Le presenti CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO si applicano ai servizi di trasporto di concessione Ministeriale

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C.

REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. REGOLAMENTO DI LOCAZIONE D AREA NON CUSTODITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO EX ART. 1341 C.C. Il servizio è offerto al pubblico ex art. 1336 codice civile alle seguenti condizioni: ART. 1. La sosta

Dettagli

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti 1 Tommaso Panero Amministratore Delegato GTT spa Convegno: OBIETTIVO SOSTENIBILITA : Design e Logistica a confronto

Dettagli

PRIMA GUERRA MONDIALE Cavalli e cavalieri PIEMONTE REALE. di Stefano Rossi Marcia dedicata al Reggimento Piemonte Reale Cavalleria

PRIMA GUERRA MONDIALE Cavalli e cavalieri PIEMONTE REALE. di Stefano Rossi Marcia dedicata al Reggimento Piemonte Reale Cavalleria PRIMA GUERRA MONDIALE Cavalli e cavalieri PIEMONTE REALE di Stefano Rossi Marcia dedicata al Reggimento Piemonte Reale Cavalleria L'Archivio Storico Tito Belati di Perugia presta la propria opera di documentazione

Dettagli

RISERVATO ALLA SCUOLA PRIMARIA

RISERVATO ALLA SCUOLA PRIMARIA V EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE LA FILASTROCCOLA L ii ANDERSEN RICREA - Cooio Nio Riio Ruo Ii Aiio ioo V Eiio Pio Fioo, io ooii i i i o iii qu'o i iio i ii iio. RISERVATO ALLA SCUOLA PRIMARIA L'Uoo i L è

Dettagli

ESTINTORI CARRELLATI OMOLOGATI M.I. UNI 9492

ESTINTORI CARRELLATI OMOLOGATI M.I. UNI 9492 Estintori carrellati a pressione permanente, con manometro di controllo, serbatoio separato dalla struttura portante. Ogni serbatoio viene collaudato idraulicamente secondo la normativa europea PED 97/23.

Dettagli

I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO

I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO Motocompressore GDP I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO GRUPPO VITE Il nuovo gruppo vite è stato sviluppato per assicurare elevate prestazioni ed è munito di

Dettagli

NOTE ELEMENTARI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DI UN CABLAGGIO

NOTE ELEMENTARI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DI UN CABLAGGIO NOTE ELEMENTARI PER UNA CORRETTA EECUZIONE DI UN CABLAGGIO La realizzazione di un cablaggio non è un lavoro molto difficile. Purchè si rispettino quelle precauzioni necessarie alla sicurezza del volo.

Dettagli

Incentivi finanziari alle imprese

Incentivi finanziari alle imprese Incentivi finanziari alle imprese Delibera della Giunta regionale n. 208 del 2 aprile 2012 Programma Attuativo Regionale (PAR) a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2007-2013 Asse I Linea

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Milano. e suoi dintorni. nell anno. dell Esposizione Nazionale. apice libri

Milano. e suoi dintorni. nell anno. dell Esposizione Nazionale. apice libri Milano e suoi dintorni nell anno dell Esposizione Nazionale 1881 apice libri Presentazione In occasione delle celebrazioni del 150 di Firenze capitale (il capoluogo toscano nel 1865 era diventato sede

Dettagli

Perdita liquidi acidi dalle batterie: le sostanze assorbenti e neutralizzanti ICA SYSTEM IN DIFESA DELL AMBIENTE

Perdita liquidi acidi dalle batterie: le sostanze assorbenti e neutralizzanti ICA SYSTEM IN DIFESA DELL AMBIENTE Perdita liquidi acidi dalle batterie: le sostanze assorbenti e neutralizzanti ICA SYSTEM IN DIFESA DELL AMBIENTE L ambiente si merita NEUTRALITE: un prodotto di qualità certificata NEUTRALITE: assorbente

Dettagli

Sistemi di navigazione specifici per veicoli industriali Il percorso più intelligente per il vostro veicolo industriale

Sistemi di navigazione specifici per veicoli industriali Il percorso più intelligente per il vostro veicolo industriale Elevato comfort per il conducente - costi di esercizio ridotti! Sistemi di navigazione specifici per veicoli industriali Il percorso più intelligente per il vostro veicolo industriale S5000 PRO Oggi è

Dettagli

M LA LINEA 1 DI METROPOLITANA

M LA LINEA 1 DI METROPOLITANA M LA LINEA 1 DI METROPOLITANA Si tratta di metropolitana automatica che utilizza il Sistema VAL (Veicolo Automatico Leggero) per 29 treni che viaggiano sotto corso Francia, corso Vittorio Emanuele e via

Dettagli

EXIDE EVOLUTION INTELLIGENT POWER

EXIDE EVOLUTION INTELLIGENT POWER CATALOGO LISTINO BATTERIE 2010 (escluso il montaggio) GENNAIO 2010 EXIDE EVOLUTION > PREMIUM < LA BATTERIA DALLE ELEVATE PRESTAZIONI > EXCELL < LA BATTERIA DI RIFERIMENTO > CLASSIC < Exide Premium garantisce

Dettagli

MODALITA DI ACCESSO ALLE Z.T.L. NELLE PRINCIPALI CITTA ITALIANE

MODALITA DI ACCESSO ALLE Z.T.L. NELLE PRINCIPALI CITTA ITALIANE MODALITA DI ACCESSO ALLE Z.T.L. NELLE PRINCIPALI CITTA ITALIANE CITTA' ORARI DI APERTURA E CHIUSURA DELLA ZTL N TELEFONICO PER L AUTORIZZAZIO NE ALL INGRESSO MODALITÀ D'INGRESSO UFFICI PREPOSTI MODALITÀ'

Dettagli

Rinfrescatori evaporativi Honeywell. Efficienza energetica, nessun compressore, mobile, per interni ed esterni Rinfrescatori evaporativi

Rinfrescatori evaporativi Honeywell. Efficienza energetica, nessun compressore, mobile, per interni ed esterni Rinfrescatori evaporativi Rinfrescatori evaporativi Honeywell Efficienza energetica, nessun compressore, mobile, per interni ed esterni Rinfrescatori evaporativi Come funziona il rinfrescatore evaporativo Honeywell? FRESCO EFFICIENTE

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3 PRONOMI ACCOPPIATI es: Carlo mi porta il libro Carlo me lo porta Mario ci porta gli sci Mario ce li porta Carlo le regala un libro Carlo glielo regala. indiretti diretti IO ME TU TE LUI GLIE - LO LEI GLIE

Dettagli

REVISIONE AUTO. Che cos è. Il Codice della Strada (art. 80) prevede che i veicoli a motore (ed i loro rimorchi)

REVISIONE AUTO. Che cos è. Il Codice della Strada (art. 80) prevede che i veicoli a motore (ed i loro rimorchi) REVISIONE AUTO Che cos è Il Codice della Strada (art. 80) prevede che i veicoli a motore (ed i loro rimorchi) durante la circolazione siano tenuti in condizioni di massima efficienza, in modo da garantire

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni 1970-2005

Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni 1970-2005 25 Ottobre 2006 Investimenti fissi lordi per branca proprietaria, stock di capitale e ammortamenti Anni 1970-2005 L Istat rende disponibili le serie storiche degli investimenti per branca proprietaria

Dettagli

L E N E R G I A C H E T I A I U T A

L E N E R G I A C H E T I A I U T A COMMATRE s.r.l. Via C. Cafiero, 31/33 42124 Reggio Emilia Tel. 0522 303.646 r.a. Fax 0522 307.774 info@commatre.it www.commatre.it TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA GRUPPI ELETTROGENI POMPE PER VUOTO t Dal 1973

Dettagli

VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA.

VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA. VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA. AIRC. DA OLTRE 40 ANNI LA NOSTRA FORZA SONO LE TANTE PERSONE CHE CREDONO IN NOI. Dietro la sigla AIRC ci sono quasi due milioni di soci

Dettagli

A cura del Servizio Documentazione Informazione e Didattica del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo

A cura del Servizio Documentazione Informazione e Didattica del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo A cura del Servizio Documentazione Informazione e Didattica del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo LA TELEFONATA E L INTERVENTO, QUALUNQUE ESSO SIA, SONO COMPLETAMENTE GRATUITI È molto importante

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero

Gruppo di lavoro per i B.E.S. D.D. 3 Circolo Sanremo. Autore: Marino Isabella P roposta di lavoro per le attività nei laboratori di recupero Competenza/e da sviluppare GIOCO: SCARABEO CON SILLABE OCCORRENTE: MATERIALE ALLEGATO E UN SACCHETTO PER CONTENERE LE SILLABE RITAGLIATE. ISTRUZIONI Saper cogliere/usare i suoni della lingua. Saper leggere

Dettagli

COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - P.S.R. 2007/2013 Misura 226 Azione d) (Acquisto di attrezzature e mezzi innovativi per il potenziamento degli interventi di prevenzione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO REGOLAMENTO DI REGATA Senior, Junior e Ragazzi Master XXVI TROFEO DEL MARE REGATA PROMOZIONALE Trofeo Carlo Ruvolo LUI&LEI in Doppio Canoe Golfo di Mondello Palermo, 34

Dettagli

Energia come a casa in un unica soluzione

Energia come a casa in un unica soluzione GPX-5 Energia come a casa in un unica soluzione La rivoluzionaria soluzione ibrida Generatore, caricabatterie e inverter integrati Estremamente stabile, energia come a casa Dimensioni compatte = meno volume

Dettagli

dove SIAMO Cartografo del Tci lavora al disegno dei rilievi alpini, 1950 ca

dove SIAMO Cartografo del Tci lavora al disegno dei rilievi alpini, 1950 ca dove SIAMO - Tutta la rete - Succursali - Punti Touring Un club come il Touring ha migliaia di punti di contatto con i suoi soci e può ben affermare di essere davvero ovunque. Raggiungere l Associazione

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

BREVE APPROFONDIMENTO SULLE PRINCIPALI MISURE DI SICUREZZA

BREVE APPROFONDIMENTO SULLE PRINCIPALI MISURE DI SICUREZZA BREVE APPROFONDIMENTO SULLE PRINCIPALI MISURE DI SICUREZZA MISURE DI SICUREZZA PASSIVA: Resistenza al fuoco delle strutture e delle porte Compartimentazione Comportamento al fuoco dei materiali MISURE

Dettagli

- Rapprecentazione schematica di collegamento aereo fra due citta.

- Rapprecentazione schematica di collegamento aereo fra due citta. L,4 TISCIVICiA DEGLI AERONl'ORTI. Se ne discute sulla IZivista «Luftfahrt.» n. 12 del 1926. Uii aeroporto con sufficienti lunghezze di rullüggio, almeno 600 ni. in tutte le dire~ioiii, rende possibile

Dettagli

ENERGIA E SOSTENIBILITA AMBIENTALE

ENERGIA E SOSTENIBILITA AMBIENTALE convegno «IL LEG NO IN EDILIZIA» VE NE R D I 04/09/2009 - C AS TR O P IG NANO (C B ) - ENERGIA E SOSTENIBILITA AMBIENTALE Ing. Vera Ianiro ARPA Molise AREA PREVENZIONE, RISCHIO TECNOLOGICO E VALORIZZAZIONE

Dettagli

>> CATALOGO LISTINO BATTERIE

>> CATALOGO LISTINO BATTERIE > EVOLUTION > INTELLIGENT POWER > HEAVY 05>>2010 escluso il >> CATALOGO LISTINO BATTERIE VOLUTION TUDOR EVOLUTION H I G H T E C H L A B AT T E R I A D A L L E E L E VAT E P R E S TA Z I O N I L A B AT

Dettagli

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO Scheda n. 1 Il segnale n. 1 1) preavvisa una doppia curva VF 2) preavvisa un tratto di strada in cattivo stato V F 3) preavvisa una discesa pericolosa

Dettagli

La pagina Ricerca Veloce

La pagina Ricerca Veloce GUIDA IN LINEA PER LA CONSULTAZIONE DEL CATALOGO ELETTRONICO RHIAG La pagina Ricerca Veloce Il catalogo si apre con la pagina della Ricerca Veloce. (Figura 1) Pulsanti di ricerca per tipologia di codice

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

ARGOMENTI CONTENUTI OBIETTIVI DIDATTICI TIPO DI VERIFICA

ARGOMENTI CONTENUTI OBIETTIVI DIDATTICI TIPO DI VERIFICA Periodo: Settembre - Ottobre La turbina a vapore La turbina a gas nella propulsione Funzionamento e struttura di una turbina a vapore Gli ugelli per la trasformazione dell entalpia in energia cinetica

Dettagli

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA 1 LUGLIO 2012 CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA ANNIVERSARIO BATTAGLIONE AVIATORI L'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA nasce il 6 novembre del 1884 quando il Ministero della Guerra del Regno D Italia

Dettagli

LA FRIZIONE È UN APPARATO CHE SI INTERPONE TRA MOTORE E CAMBIO E PERMETTE DI PORRE PROGRESSIVAMENTE IN CONTATTO IL MOTORE, GIÀ ACCESO, CON GLI ORGANI DI TRASMISSIONE. LA FORZA ESERCITATA SUL PEDALE DAL

Dettagli

ISTRUZIONI D USO 1/6 POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8

ISTRUZIONI D USO 1/6 POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8 ISTRUZIONI D USO 1/6 Istruzioni pubblicate sul sito www.sicutool.it POMPE IDRAULICHE ELETTRICHE BAUDAT ARTICOLO SICUTOOL 760GV 8 Costruttore: BAUDAT Gmbh & Co. KG Alte Poststr. 20 D 88525 Duermentingen

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2009 2010 PROVA DI MATEMATICA. Scuola secondaria di primo grado. Classe Prima

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2009 2010 PROVA DI MATEMATICA. Scuola secondaria di primo grado. Classe Prima Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I

Dettagli

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori Premessa La produzione attuale di scooter superiori a 50cc e omologati EURO 3 è pressoché totalmente a 4 tempi. Attraverso

Dettagli

Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali

Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali Approvato con delibera della Giunta camerale n. 58 dd. 16.04.2012 Pubblicato

Dettagli

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI MORETTA PROVINCIA DI CUNEO STRADA.. COME VIVERLA IN SICUREZZA EDUCAZIONE STRADALE PER LA SCUOLA MATERNA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 COPIA IN PROPRIO UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI MORETTA

Dettagli

LINEA DIGITAL INVERTER

LINEA DIGITAL INVERTER 9 LINEA Vi presentiamo la più completa gamma al mondo di generatori INVERTER digitali. Energia perfetta, silenziosa, portatile, pulita... in un palmo di mano Vasta gamma di modelli Per incontrare al meglio

Dettagli

REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT)

REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT) REGOLAMENTO OPERATIVO AVIOSUPERFICIE E. MATTEI PISTICCI (MT) 1 PREFAZIONE Il presente Regolamento Operativo costituisce una piccola raccolta di disposizioni,norme e criteri operativi che devono essere

Dettagli

Accessori per l'impianto dell'aria compressa

Accessori per l'impianto dell'aria compressa Accessori per l'impianto dell'aria compressa Affidabilità Produttività Ergonomia Ecologia Siate esigenti Non accontentatevi del massimo La perfezione è nelle vostre mani Naturalmente innovativi Gli accessori

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE PIEMONTE LIGURIA E VALLE D AOSTA. Via Bologna 148-10154 TORINO REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE PIEMONTE LIGURIA E VALLE D AOSTA. Via Bologna 148-10154 TORINO REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE PIEMONTE LIGURIA E VALLE D AOSTA Via Bologna 148-10154 TORINO REGOLAMENTO DEL TRATTAMENTO DI MISSIONE Art. 1 OGGETTO Il presente regolamento si applica ai dipendenti

Dettagli

COMUNE DI CESENATICO Provincia di Forlì-Cesena Via Marino Moretti, 5 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI OGGETTI RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE

COMUNE DI CESENATICO Provincia di Forlì-Cesena Via Marino Moretti, 5 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI OGGETTI RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI CESENATICO Provincia di Forlì-Cesena Via Marino Moretti, 5 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI OGGETTI RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE I N D I C E ARTICOLO I Disposizioni generali ARTICOLO II

Dettagli

Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola Primaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insegnante: Carla Lain

Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola Primaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insegnante: Carla Lain Società del Quartetto - Amici della Musica di Vicenza Scrivi che ti canto - Vicenza 00/05 Sez 1 - II remio Bambini nel mondo Testo: Classe IV B - Scuola rimaria - Velo d Astico - I Circolo Arsiero Insenante:

Dettagli

Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree.

Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree. COMUNE DI VERNAZZA Provincia della Spezia PARCO NAZIONALE DELLE CINQUE TERRE Area Marina Protetta Cinque Terre Patrimonio dell'u.n.e.s.c.o. Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree. Articolo

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 2.1 Predisposizione e ingombri

Dettagli

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE Cosa è Digicult Il portale web Il magazine online Il podcast e la newsletter L'agenzia D i gi C U L T è u n a p i a t t a f o r m a c u l t u r al e It alia n a o n li

Dettagli

COMUNE DI POZZALLO(RG)

COMUNE DI POZZALLO(RG) Tav.5 Relazione prevenzione incendi COMUNE DI POZZALLO(RG) PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN TERMINALE PER IL CARICO E SCARICO DI IDROCARBURI - GASOLIO E BIODIESEL A SERVIZIO DI DEPOSITO FISCALE, SITO

Dettagli

DIRETTIVA 108/2009/CE DELLA COMMISSIONE

DIRETTIVA 108/2009/CE DELLA COMMISSIONE L 213/10 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 18.8.2009 DIRETTIVE DIRETTIVA 108/2009/CE DELLA COMMISSIONE del 17 agosto 2009 che modifica, adeguandola al progresso tecnico, la direttiva 97/24/CE del

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o

La Ma d d a l e n a. riflette in se l i n t e r a p e n i s ol a e in u n c e r t o m e d o r o La Ma d d a l e n a. La Ma d d a l e n a è, p e r c o s i d i r e, u n m i c r o c o sm o a u t o s u f f i c i e n t e, s t a c c a t o c o n il s u o a r c i p el a g o dalla Sa r d e g

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI Scopri i Segreti della Professione più richiesta in Italia nei prossimi anni. www.tagliabollette.com Complimenti! Se stai leggendo questo

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI INCENTIVI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI ECOLOGICI PER IL SERVIZIO TAXI

BANDO PER L EROGAZIONE DI INCENTIVI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI ECOLOGICI PER IL SERVIZIO TAXI P.G. n. 288707/2013 BANDO PER L EROGAZIONE DI INCENTIVI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI ECOLOGICI PER IL SERVIZIO TAXI 1. OGGETTO Il presente bando disciplina l erogazione di contributi da parte del Comune

Dettagli

AMBIENTE ECOLOGIA SICUREZZA & MEDICINA DEL LAVORO

AMBIENTE ECOLOGIA SICUREZZA & MEDICINA DEL LAVORO CARRELLI ELEVATORI CIRCOLARE N 26 - OTTOBRE 2010 CARRELLI ELEVATORI I carrelli elevatori si utilizzano ormai in quasi tutte le aziende ma... sono ancora troppi gli infortuni anche mortali e sono ancora

Dettagli

TERMODINAMICA. T101D - Banco Prova Motori Automobilistici

TERMODINAMICA. T101D - Banco Prova Motori Automobilistici TERMODINAMICA T101D - Banco Prova Motori Automobilistici 1. Generalità Il banco prova motori Didacta T101D permette di effettuare un ampio numero di prove su motori automobilistici a benzina o Diesel con

Dettagli

Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro Questo termine viene anche usato per individuare tutto

Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro Questo termine viene anche usato per individuare tutto Con il termine trasporto si indica il movimento di persone e di merci da un luogo ad un altro Questo termine viene anche usato per individuare tutto ciò che riguarda la circolazione tramite diverse sistemi

Dettagli

Principali Controlli nel Settore Impiantistico delle Strutture Socio Sanitarie

Principali Controlli nel Settore Impiantistico delle Strutture Socio Sanitarie SISTEMI DI PREVENZIONE E DI CONTROLLO NEL SETTORE RSA: UN PROGETTO INNOVATIVO IN PROVINCIA DI VARESE Principali Controlli nel Settore Impiantistico delle Strutture Socio Sanitarie Barza d Ispra, 18 maggio

Dettagli

Prototipi di terra, di mare e di cielo a basso impatto ambientale

Prototipi di terra, di mare e di cielo a basso impatto ambientale Prototipi di terra, di mare e di cielo a basso impatto ambientale Ecomobility2012 Montecatini Terme - Excelsior Sala Storica Parleremo di: Navi & Piccole imbarcazioni a propulsione elettrica Veicoli elettrici

Dettagli

VOLANDO IL TERRITORIO

VOLANDO IL TERRITORIO VOLANDO IL TERRITORIO I droni nella professione del Geometra e del Perito Agrario Acquisiamo le competenze e le abilità per utilizzare i droni. Brevetto da Pilota per l attività professionale PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI GAMBETTOLA Provincia di Forlì-Cesena Piazza II Risorgimento, 6 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI OGGETTI RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE

COMUNE DI GAMBETTOLA Provincia di Forlì-Cesena Piazza II Risorgimento, 6 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI OGGETTI RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI GAMBETTOLA Provincia di Forlì-Cesena Piazza II Risorgimento, 6 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI OGGETTI RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE I N D I C E ARTICOLO I Disposizioni generali ARTICOLO

Dettagli

Da chi dovrà essere richiesto

Da chi dovrà essere richiesto ALLE AZIENDE ASSOCIATE CIRCOLARE N. 156/2007 20 DICEMBRE 2007 OGGETTO: LIMITAZIONI DEL TRAFFICO ENTRATA IN VIGORE DELL ECOPASS PER LA CERCHIA DEI BASTIONI DI MILANO Dal 2 gennaio 2008 avrà inizio la fase

Dettagli

Motori commerciali Tra le varie applicazioni del motore Stirling, esistono anche motori commerciali, realizzati e testati in laboratorio. Tra questi possiamo illustrarne alcuni: Stirling Power System V160

Dettagli