La sicurezza nelle reti di calcolatori

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La sicurezza nelle reti di calcolatori"

Transcript

1 La sicurezza nelle reti di calcolatori

2 Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico e dei protocolli applicativi Multimedialità in rete Tecnologie per le reti future

3 Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico e dei protocolli applicativi Multimedialità in rete Tecnologie per le reti future

4 Argomenti della lezione Autenticazione Integrità dei messaggi Sicurezza nell infrastruttura di rete: VPN, IPsec Sicurezza nel livello di trasporto: SSL Sicurezza a livello applicativo: SSH, SHTTP, secure copy, SET

5 Autenticazione Esempi di possibili attacchi: IP spoofing IP mittente: Alice IP di Bob: HELLO, BOB IP di Trudy:

6 Autenticazione Esempi di possibili attacchi: Lettura delle password in chiaro Bob PWD: 5XY7ZW HELLO, BOB Alice Trudy

7 Autenticazione Esempi di possibili attacchi: Lettura delle password in chiaro PWD: 5XY7ZW Alice Bob HELLO, BOB Trudy

8 Autenticazione Esempi di possibili attacchi: Lettura e riutilizzo di password cifrate (attacco di replica) PWD: lovealice PWD: Alice Bob? HELLO, BOB Trudy

9 Autenticazione Esempi di possibili attacchi: Lettura e riutilizzo di password cifrate (attacco di replica) PWD: Alice Bob HELLO, BOB Trudy

10 Protocollo di autenticazione a chiave simmetrica basato su nonce sono Alice! R Alice K AB (R) Bob

11 Protocollo di autenticazione a chiave pubblica sono Alice! Alice R d A (R) chiave pubblica? e A Bob

12 Protocollo di autenticazione a chiave pubblica (fallimento) sono Alice! Trudy R d T (R) chiave pubblica? e T Bob

13 Man in the middle Man in the middle d T (R) Bob chiave pubblica? chiave pubblica? sono Alice! sono Alice! R Trudy R Alice d A (R) e T chiave pubblica? chiave pubblica? e A

14 Man in the middle Alice Trudy Bob dati cifrati con e A dati cifrati con e T Trudy riceve e decifra tutti i dati trasmessi Alice e Bob non si accorgono di nulla!

15 Autenticazione basata su crittografia Richiede distribuzione sicura delle chiavi Crittografia a chiavi simmetriche: serve intermediario di fiducia (KDC, Key Distribution Center) Crittografia a chiave pubblica: CA (Certification( Authority)

16 Key Distribution Center Chiave simmetrica condivisa tra ogni utente registrato e il KDC Il KDC genera ed invia una chiave simmetrica per singola sessione

17 Key Distribution Center Il KDC invia anche ad Alice la chiave di sessione e l identificativo di Alice cifrati con la chiave di Bob, che serviranno ad Alice per farsi autenticare da Bob e per trasmettergli la chiave di sessione

18 Key Distribution Center K A-KDC ( Alice, Bob ) K A-KDC (R1, K B-KDC ( Alice, R1)) KDC Alice K B-KDC ( Alice, R1) Dati cifrati con R1 Bob

19 Certification Authority Garantisce la corrispondenza entità - chiave pubblica Crea un certificato per ogni entità registrata (standard X.509 e RFC 1422) Pubblica i certificati in siti noti senza possibilità di contraffazione

20 Integrità Cifratura del messaggio con chiave pubblica del destinatario ABCD %&*# Alice testo in chiaro chiave pubblica di Bob testo cifrato Bob

21 Integrità Cifratura del messaggio con chiave pubblica del destinatario Problema: tempi di cifratura/decifratura troppo lunghi Cifratura del solo digest (riassunto)

22 Digest del messaggio Stringa di lunghezza fissa Generata con funzione di hash H(m) Proprietà: Non si può trovare y tale che H(y)=x Non si possono trovare due messaggi x e y tali che H(x)=H(y)

23 Algoritmo MD5 Attualmente molto usato RFC 1321 Produce un digest di 128 bit Processo a 4 fasi

24 Digest del messaggio messaggio digest in chiaro chiave privata del mittente spedizione digest cifrato

25 Digest del messaggio digest cifrato chiave pubblica del mittente digest in chiaro confronto messaggio digest in chiaro Può essere usato come firma digitale

26 Estensioni di TCP/IP per la sicurezza HTTP FTP SMTP TCP AH IPsec ESP Nell infrastruttura di rete

27 Estensioni di TCP/IP per la sicurezza HTTP FTP SMTP SSL TCP IP Nel livello di trasporto

28 Estensioni di TCP/IP per la sicurezza S/MIME S-HTTP SET PGP HTTP SMTP TCP IP Nelle applicazioni

29 VPN (Virtual Private Network) Traffico privato su parte di infrastruttura pubblica (tipicamente IP)

30 VPN (Virtual Private Network) Requisiti: Sicurezza (non accessibile a chiunque) Riservatezza Trasparenza alle applicazioni Esempio: Extranet

31 Modelli di VPN Overlay Peers

32 Overlay I router della rete non sono a conoscenza dell esistenza della VPN Realizzazione mediante tunneling Problemi: Overhead di imbustamento (può richiedere frammentazione) Perdita della QoS

33 Overlay Problemi: Routing potenzialmente non efficiente tunneling tunneling non utilizzato

34 Peers Tutti i router della rete conoscono e gestiscono la VPN Routing classico Problemi: Incompatibilità con piano di indirizzamento privato Più difficile garantire la sicurezza

35 IPsec Famiglia di protocolli per la sicurezza al livello 3 (RFC 2401 e RFC 2411)

36 IPsec Protocolli principali: AH (Authentication Header) Autenticazione della sorgente e integrità dei messaggi

37 IPsec Protocolli principali: ESP (Encapsulation Security Payload) Autenticazione, integrità e segretezza

38 IPsec Costruisce una connessione logica a livello 3: SA (Security Association) canale unidirezionale

39 Security Association Identificata da: Identificatore del protocollo di sicurezza (AH o ESP) Indirizzo IP del mittente Identificatore a 32 bit della connessione (SPI: Security Parameter Index)

40 Authentication Header (AH) protocollo = 51 header IP AH segmento TCP/UDP contiene l informazione originale di protocollo e le informazioni SA

41 Authentication Header (AH) header IP AH segmento TCP/UDP contiene un digest del datagram IP originale firmato con DES, MD5 o SHA

42 Authentication Header (AH) header IP AH segmento TCP/UDP contiene un numero di sequenza su 32 bit per ciascun datagram (difesa da attacchi di replica e man-in-the-middle)

43 Encapsulation Security Payload (ESP) protocollo = 50 digest header IP header ESP segmento TCP/UDP trailer ESP autent. ESP cifrato autenticato

44 Protocolli di gestione di IPsec Protocollo IKE: Internet Key Exchange (RFC 2409) Scambio di chiavi

45 Protocolli di gestione di IPsec Protocollo ISKMP: Internet Security Association and Key Management Protocol (RFC 2407 e RFC 2408) Procedure per stabilire e interrompere le SA

46 Tunneling con IPsec AH nuovo header IP AH header IP originale segmento TCP/UDP

47 Tunneling con IPsec ESP nuovo header IP header ESP header IP originale segmento TCP/UDP trailer ESP autent. ESP cifrato autenticato

48 SSL e TSL SSL (Secure Socket Layer): cifratura e autenticazione fra client e server Web (Netscape) TSL (Transport Layer Security): RFC 2246 basato su SSL Applicazione tipica: commercio elettronico

49 Autenticazione SSL Il browser contiene lista di Certification Authorities fidate Il browser autentica il server prima dell invio dei dati (es. numero di carta di credito) È anche possibile l autenticazione del client da parte del server

50 SSL e TSL Le informazioni scambiate all interno di una sessione SSL sono cifrate Utilizzo di chiavi simmetriche scambiate con chiavi pubbliche RSA

51 Secure Electronic Transaction (SET) Sviluppato in origine da Visa International e MasterCard International Limitato a messaggi inerenti a transazioni commerciali Coinvolge (e certifica) acquirente, venditore e banca del venditore

52 La sicurezza nelle reti di calcolatori

Sicurezza della comunicazione. Proprietà desiderabili. Segretezza. Autenticazione

Sicurezza della comunicazione. Proprietà desiderabili. Segretezza. Autenticazione Sicurezza della comunicazione Proprietà desiderabili Segretezza Autenticazione 09CDUdc Reti di Calcolatori Sicurezza nelle Reti Integrità del messaggio Segretezza Il contenuto del messaggio può essere

Dettagli

La sicurezza nelle reti di calcolatori

La sicurezza nelle reti di calcolatori La sicurezza nelle reti di calcolatori Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico

Dettagli

Programmazione in Rete

Programmazione in Rete Programmazione in Rete a.a. 2005/2006 http://www.di.uniba.it/~lisi/courses/prog-rete/prog-rete0506.htm dott.ssa Francesca A. Lisi lisi@di.uniba.it Orario di ricevimento: mercoledì ore 10-12 Sommario della

Dettagli

Reti di Calcolatori:

Reti di Calcolatori: Reti di Calcolatori: Internet, Intranet e Mobile Computing a.a. 2007/2008 http://www.di.uniba.it/~lisi/courses/reti/reti0708.htm dott.ssa Francesca A. Lisi lisi@di.uniba.it Orario di ricevimento: mercoledì

Dettagli

Principi di crittografia Integrità dei messaggi Protocolli di autenticazione Sicurezza nella pila di protocolli di Internet: PGP, SSL, IPSec

Principi di crittografia Integrità dei messaggi Protocolli di autenticazione Sicurezza nella pila di protocolli di Internet: PGP, SSL, IPSec Crittografia Principi di crittografia Integrità dei messaggi Protocolli di autenticazione Sicurezza nella pila di protocolli di Internet: PGP, SSL, IPSec Elementi di crittografia Crittografia: procedimento

Dettagli

Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti

Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti Cataldo Basile < cataldo.basile @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Motivazioni l architettura TCP/IPv4 è insicura il problema

Dettagli

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web Sommario Introduzione alla Sicurezza Web Considerazioni generali IPSec Secure Socket Layer (SSL) e Transport Layer Security (TLS) Secure Electronic Transaction (SET) Introduzione alla crittografia Introduzione

Dettagli

Sicurezza a livello IP: IPsec e le reti private virtuali

Sicurezza a livello IP: IPsec e le reti private virtuali Sicurezza a livello IP: IPsec e le reti private virtuali Davide Cerri Sommario L esigenza di proteggere l informazione che viene trasmessa in rete porta all utilizzo di diversi protocolli crittografici.

Dettagli

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica.

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica Fabio Burroni Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Siena burronif@unisi unisi.itit La Sicurezza delle Reti La presentazione

Dettagli

Problemi legati alla sicurezza e soluzioni

Problemi legati alla sicurezza e soluzioni Corso DOMOTICA ED EDIFICI INTELLIGENTI UNIVERSITA DI URBINO Docente: Ing. Luca Romanelli Mail: romanelli@baxsrl.com Accesso remoto ad impianti domotici Problemi legati alla sicurezza e soluzioni Domotica

Dettagli

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Virtual Private Network, cosa sono? Le Virtual Private Networks utilizzano una parte di

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 8, sicurezza ai livelli di rete e data-link. Sicurezza ai livelli di rete e data link

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 8, sicurezza ai livelli di rete e data-link. Sicurezza ai livelli di rete e data link Sicurezza ai livelli di rete e data link Sicurezza a livello applicativo Ma l utilizzo di meccanismi di cifratura e autenticazione può essere introdotto anche ai livelli inferiori dello stack 2 Sicurezza

Dettagli

SSL: applicazioni telematiche SSL SSL SSL. E-commerce Trading on-line Internet banking... Secure Socket Layer

SSL: applicazioni telematiche SSL SSL SSL. E-commerce Trading on-line Internet banking... Secure Socket Layer : applicazioni telematiche Secure Socket Layer E-commerce Trading on-line Internet banking... Protocollo proposto dalla Netscape Communications Corporation Garantisce confidenzialità e affidabilità delle

Dettagli

Università di Pisa Facoltà di Informatica Corso di Tecnologie di convergenza su IP a.a. 2005/2006. Gaspare Sala

Università di Pisa Facoltà di Informatica Corso di Tecnologie di convergenza su IP a.a. 2005/2006. Gaspare Sala Università di Pisa Facoltà di Informatica Corso di Tecnologie di convergenza su IP a.a. 2005/2006 Gaspare Sala Introduzione Una rete pubblica è un insieme di sistemi indipendenti che si scambiano dati

Dettagli

Secure socket layer (SSL) Transport layer security (TLS)

Secure socket layer (SSL) Transport layer security (TLS) Servizi Sicuri per le comunicazioni in rete Secure socket layer (SSL) Transport layer security (TLS) Applicaz. TTP TCP Applicaz. TTP SSL/TLS TCP SSL: Netscape TLS:RFC 2246 Applicaz. TTPS TCP andshake Change

Dettagli

Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL. Fisica dell Informazione

Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL. Fisica dell Informazione Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL Fisica dell Informazione Il servizio World Wide Web (WWW) Come funziona nel dettaglio il Web? tre insiemi di regole: Uniform Resource Locator (URL) Hyper Text

Dettagli

Sicurezza dei sistemi e delle reti 1. Lezione VI: IPsec. IPsec. La suite TCP/IP. Mattia Monga. a.a. 2014/15

Sicurezza dei sistemi e delle reti 1. Lezione VI: IPsec. IPsec. La suite TCP/IP. Mattia Monga. a.a. 2014/15 Sicurezza dei sistemi e delle 1 Mattia Lezione VI: Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2014/15 1 cba 2011 15 M.. Creative Commons Attribuzione Condividi

Dettagli

Reti di calcolatori. Lezione del 25 giugno 2004

Reti di calcolatori. Lezione del 25 giugno 2004 Reti di calcolatori Lezione del 25 giugno 2004 Tecniche di attacco Denial of Service : impedisce ad una organizzazione di usare i servizi della propria rete; sabotaggio elettronico Gli attacchi DoS possono

Dettagli

Approfondimento di Marco Mulas

Approfondimento di Marco Mulas Approfondimento di Marco Mulas Affidabilità: TCP o UDP Throughput: banda a disposizione Temporizzazione: realtime o piccoli ritardi Sicurezza Riservatezza dei dati Integrità dei dati Autenticazione di

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Protocolli di rete e vulnerabilità. Chiara Braghin

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Protocolli di rete e vulnerabilità. Chiara Braghin Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Protocolli di rete e vulnerabilità Chiara Braghin Dalle news 1 Internet ISP Backbone ISP Routing locale e tra domini TCP/IP: routing, connessioni BGP (Border

Dettagli

Obiettivo: realizzazione di reti sicure TIPI DI ATTACCO. Politica di sicurezza: a) scelte tecnologiche b) strategie organizzative

Obiettivo: realizzazione di reti sicure TIPI DI ATTACCO. Politica di sicurezza: a) scelte tecnologiche b) strategie organizzative Obiettivo: realizzazione di reti sicure Politica di sicurezza: a) scelte tecnologiche b) strategie organizzative Per quanto riguarda le scelte tecnologiche vi sono due categorie di tecniche: a) modifica

Dettagli

Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN

Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN Damiano Carra Università degli Studi di Verona Dipartimento di Informatica La sicurezza nello stack protocollare TCP/IP Livello di rete

Dettagli

Meccanismi di autenticazione sicura. Paolo Amendola GARR-CERT

Meccanismi di autenticazione sicura. Paolo Amendola GARR-CERT Meccanismi di autenticazione sicura Paolo Amendola GARR-CERT Argomenti Crittografazione del traffico Identita digitali One-time passwords Kerberos Crittografazione del traffico Secure Shell SASL SRP sftp

Dettagli

VIRTUAL PRIVATE NETWORK

VIRTUAL PRIVATE NETWORK VIRTUAL PRIVATE NETWORK Il concetto di Private Network Le reti privati dedicate sono state progettate per risolvere il problema del collegamento tra sedi remote di una stessa società, o genericamente tra

Dettagli

Capitolo 8 La sicurezza nelle reti

Capitolo 8 La sicurezza nelle reti Capitolo 8 La sicurezza nelle reti Reti di calcolatori e Internet: Un approccio top-down 4 a edizione Jim Kurose, Keith Ross All material copyright 1996-2007 J.F Kurose and K.W. Ross, All Rights Reserved

Dettagli

StarShell. IPSec. StarShell

StarShell. IPSec. StarShell IPSec 1 IPSec Applicabile sia a Ipv4 che Ipv6 Obiettivi: Facilitare la confidenzialità, integrità ed autenticazione di informazioni trasferite tramite IP Standard di interoperabilità tra più vendor Protocolli:

Dettagli

CRITTOGRAFIA, CERTIFICATI DIGITALI E PROTOCOLLI DI SICUREZZA

CRITTOGRAFIA, CERTIFICATI DIGITALI E PROTOCOLLI DI SICUREZZA CRITTOGRAFIA, CERTIFICATI DIGITALI E PROTOCOLLI DI SICUREZZA SU COSA SI BASANO I CERTIFICATI DIGITALI...2 Che cos è la Crittografia? E come viene applicata?...2 Crittografia a chiave simmetrica o segreta......2

Dettagli

Sicurezza in Internet

Sicurezza in Internet Sicurezza in Internet Mario Cannataro cannataro@unicz.it 1 Sommario Internet, Intranet, Extranet Servizi di filtraggio Firewall Servizi di sicurezza Autenticazione Riservatezza ed integrità delle comunicazioni

Dettagli

Benvenuti. Luca Biffi, Direttore Supporto Tecnico di Achab supporto@achab.it. Achab techjam Gateway PEC per MDaemon

Benvenuti. Luca Biffi, Direttore Supporto Tecnico di Achab supporto@achab.it. Achab techjam Gateway PEC per MDaemon Benvenuti Luca Biffi, Direttore Supporto Tecnico di Achab supporto@achab.it Achab techjam Gateway PEC per MDaemon Protocolli di sicurezza per la posta elettronica... inclusa la PEC Achab 2 Agenda Acronimi

Dettagli

Appendice C. C. Protocolli per comunicazioni sicure

Appendice C. C. Protocolli per comunicazioni sicure C. C.1 IPSec Il protocollo IPSec (Internet Protocol Security) è costituito da un insieme di elementi che realizzano un architettura di sicurezza a livello IP in modo trasparente rispetto alle applicazioni,

Dettagli

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza Web. Ing. Gianluca Caminiti

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza Web. Ing. Gianluca Caminiti Corso di Sicurezza Informatica Sicurezza Web Ing. Gianluca Caminiti SSL Sommario Considerazioni sulla Sicurezza del Web Secure Socket Layer (SSL) 3 Brevi Considerazioni sulla Sicurezza del Web Web come

Dettagli

Sicurezza delle reti e dei calcolatori

Sicurezza delle reti e dei calcolatori Sicurezza e dei calcolatori Introduzione a IPSec Lezione 11 1 Obiettivi Aggiungere funzionalità di sicurezza al protocollo IPv4 e IPv6 Riservatezza e integrità del traffico Autenticità del mittente La

Dettagli

Sicurezza in Internet. Criteri di sicurezza. Firewall

Sicurezza in Internet. Criteri di sicurezza. Firewall Sicurezza in Internet cannataro@unicz.it 1 Sommario Internet, Intranet, Extranet Criteri di sicurezza Servizi di filtraggio Firewall Controlli di accesso Servizi di sicurezza Autenticazione Riservatezza,

Dettagli

Capitolo 8 La sicurezza nelle reti

Capitolo 8 La sicurezza nelle reti Capitolo 8 La sicurezza nelle reti Reti di calcolatori e Internet: Un approccio top-down 3 a edizione Jim Kurose, Keith Ross Pearson Education Italia 2005 8-1 Capitolo 8: La sicurezza nelle reti Obiettivi:

Dettagli

Sicurezza. Ing. Daniele Tarchi. Telematica nei Sistemi di Trasporto - L10 1. Sicurezza: cosa si intende

Sicurezza. Ing. Daniele Tarchi. Telematica nei Sistemi di Trasporto - L10 1. Sicurezza: cosa si intende Sicurezza Ing. Daniele Tarchi Telematica nei Sistemi di Trasporto - L10 1 Sicurezza: cosa si intende Sicurezza Fisica: accesso controllato ai locali, conservazione delle chiavi di accesso alle sale dati,

Dettagli

La sicurezza delle reti

La sicurezza delle reti La sicurezza delle reti Inserimento dati falsi Cancellazione di dati Letture non autorizzate A quale livello di rete è meglio realizzare la sicurezza? Applicazione TCP IP Data Link Physical firewall? IPSEC?

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Reti di Calcolatori II Docente: Simon Pietro Romano spromano@unina.

Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Reti di Calcolatori II Docente: Simon Pietro Romano spromano@unina. Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Reti di Calcolatori II Docente: Simon Pietro Romano spromano@unina.it Sicurezza di rete Parte seconda Nota di copyright per le slide di

Dettagli

IPSec. Internet Protocol Security. Mario Baldi. Synchrodyne Networks, Inc. mbaldi[at]synchrodyne.com. IPSec - 1 M. Baldi: nota a pagina 2

IPSec. Internet Protocol Security. Mario Baldi. Synchrodyne Networks, Inc. mbaldi[at]synchrodyne.com. IPSec - 1 M. Baldi: nota a pagina 2 IPSec Internet Procol Security Mario Baldi Synchrodyne Networks, Inc. mbaldi[at]synchrodyne.com IPSec - 1 M. Baldi: nota a pagina 2 Nota di Copyright Ques insieme di trasparenze (det nel segui slide) è

Dettagli

VPN. e Sicurezza: IPSec

VPN. e Sicurezza: IPSec VPN e Sicurezza: IPSec Tesina di: Claudio Alberto Pisapia Emanuel Weitschek Indice VPN: rapida introduzione WAN e Intranet: accenni VPDN e ESP VPN: Security Firewall AAA Server Crittografia IPSec Molte

Dettagli

Una Introduzione a TLSv1.0

Una Introduzione a TLSv1.0 ICT Security n. 32 e 34, Marzo/Maggio 2005 p. 1 di 8 Una Introduzione a TLSv1.0 In questa rubrica abbiamo già avuto modo di descrivere protocolli ed applicazioni che sfruttano SSL/TLS (Secure Socket Layer

Dettagli

La suite di protocolli SSL

La suite di protocolli SSL Network Security Elements of Security Protocols Secure Socket Layer (SSL) Architettura Il protocollo Record Il protocollo Handshake Utilizzo di SSL nei pagamenti elettronici Limiti di SSL Sicurezza nella

Dettagli

Capitolo 8 La sicurezza nelle reti

Capitolo 8 La sicurezza nelle reti Capitolo 8 La sicurezza nelle reti Reti di calcolatori e Internet: Un approccio top-down 4 a edizione Jim Kurose, Keith Ross Pearson Paravia Bruno Mondadori Spa 2008 Capitolo 8: La sicurezza nelle reti

Dettagli

Tecnologie per la gestione delle transazioni su Internet 19/04/06

Tecnologie per la gestione delle transazioni su Internet 19/04/06 E-business sicuro Tecnologie per la gestione delle transazioni su Internet 19/04/06 Ecommerce: problematiche Differenze con il commercio tradizionale dati importanti viaggiano su Internet (numero di carta

Dettagli

La sicurezza nelle comunicazioni fra PC. Prof. Mauro Giacomini A.A. 2008-2009

La sicurezza nelle comunicazioni fra PC. Prof. Mauro Giacomini A.A. 2008-2009 La sicurezza nelle comunicazioni fra PC Prof. Mauro Giacomini A.A. 2008-2009 Sommario Cosa significa sicurezza? Crittografia Integrità dei messaggi e firma digitale Autenticazione Distribuzione delle chiavi

Dettagli

Sicurezza nelle reti IP

Sicurezza nelle reti IP icurezza nelle reti IP L architettura IPsec IPsec Proposta IETF per fare sicurezza al livello IP (livello 3) Compatibile con IPv4 e IPV6 (RFC-2401) Permette di Creare VPN su reti pubbliche Fare sicurezza

Dettagli

Principi di Sicurezza nelle Reti di Telecomunicazioni

Principi di Sicurezza nelle Reti di Telecomunicazioni Principi di Sicurezza nelle Reti di Telecomunicazioni Copyright Università degli Studi di Firenze - Disponibile per usi didattici Vedere i termini di uso in appendice ed a: http://mmedia5.det.unifi.it/license.txt

Dettagli

Sicurezza delle applicazioni di rete

Sicurezza delle applicazioni di rete Sicurezza delle applicazioni di rete Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Sicurezza di canale autenticazione (singola o mutua), integrità e segretezza solo

Dettagli

Sicurezza degli accessi remoti. La sicurezza degli accessi remoti

Sicurezza degli accessi remoti. La sicurezza degli accessi remoti Sicurezza degli accessi remoti Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Situazione standard autenticazione ed autorizzazione basate su password problema: password

Dettagli

Sicurezza nelle reti

Sicurezza nelle reti Sicurezza nelle reti A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Sicurezza delle informazioni: definizione Garantire la sicurezza di un sistema informativo significa impedire a potenziali soggetti attaccanti l accesso

Dettagli

Appendice:: Spunti sulla sicurezza e Internet Materiale fuori programma dedicato rigorosamente solo ai curiosi. prof.

Appendice:: Spunti sulla sicurezza e Internet Materiale fuori programma dedicato rigorosamente solo ai curiosi. prof. Operatore Informatico Giuridico Informatica Giuridica di Base A.A 2003/2004 I Semestre Appendice:: Spunti sulla sicurezza e Internet Materiale fuori programma dedicato rigorosamente solo ai curiosi prof.

Dettagli

Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce

Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce Il contesto applicativo Commercio elettronico Quanti bit ho guadagnato!! Marco Mezzalama Politecnico di Torino collegamenti e transazioni

Dettagli

Acquisto con carta di credito. Acquisto con carta di credito

Acquisto con carta di credito. Acquisto con carta di credito Acquisto con carta di credito Vantaggio: facile da implementare Svantaggio: per un malintenzionato è più facile carpire il numero della carta attraverso Internet che non via telefono Svantaggio: credibilità

Dettagli

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C. Definizione La crittografia è la scienza che utilizza algoritmi matematici per cifrare e decifrare i dati. La criptoanalisi è la scienza che analizza e decifra i dati crittografati senza conoscerne a priori

Dettagli

Sicurezza delle applicazioni di rete. Sicurezza di canale. Sicurezza di messaggio (o dei dati) Antonio Lioy - Politecnico di Torino (1995-2011) 1

Sicurezza delle applicazioni di rete. Sicurezza di canale. Sicurezza di messaggio (o dei dati) Antonio Lioy - Politecnico di Torino (1995-2011) 1 Sicurezza delle applicazioni di rete Antonio Lioy < lioy @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Sicurezza di canale autenticazione (singola o mutua), integrità e segretezza solo

Dettagli

Connessione in rete: sicurezza informatica e riservatezza

Connessione in rete: sicurezza informatica e riservatezza Quinta Conferenza Nazionale di Statistica WORKSHOP Connessione in rete: sicurezza informatica e riservatezza coordinatore Antonio Lioy docente del Politecnico di Torino 5@ S Roma 15, 16, 17 novembre 2000

Dettagli

E-commerce sicuro. Le problematiche del pagamento elettronico. Acquisto on-line sicuro. Tecnologie per la gestione dei pagamenti su Internet

E-commerce sicuro. Le problematiche del pagamento elettronico. Acquisto on-line sicuro. Tecnologie per la gestione dei pagamenti su Internet E-commerce sicuro Tecnologie per la gestione dei pagamenti su Internet 02/06/03 P. Cremonesi L. Muttoni S. Zanero Anno Accademico 2002-2003 Le problematiche del pagamento elettronico Acquisto on-line sicuro

Dettagli

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup La sicurezza informatica Il tema della sicurezza informatica riguarda tutte le componenti del sistema informatico: l hardware, il software, i dati,

Dettagli

Elementi di Sicurezza informatica

Elementi di Sicurezza informatica Elementi di Sicurezza informatica Secure Socket Layer Università degli Studi di Perugia Indice 1 1.Introduzione 2 3 Perché SSL Funzionalità Storia di SSL Introduzione Introduzione Perché SSL; Funzionalità;

Dettagli

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Aspetti di Sicurezza La sicurezza nei sistemi distribuiti deve riguardare tutti i componenti del sistema e coinvolge due aspetti principali: Le comunicazioni tra utenti

Dettagli

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Aspetti di Sicurezza La sicurezza nei sistemi distribuiti deve riguardare tutti i componenti del sistema e coinvolge due aspetti principali: Le comunicazioni tra utenti

Dettagli

Reti private virtuali (VPN) con tecnologia IPsec

Reti private virtuali (VPN) con tecnologia IPsec Reti private virtuali (VPN) con tecnologia IPsec A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Reti private e reti private virtuali Aziende e/o enti di dimensioni medio/grandi in genere hanno necessità di interconnettere

Dettagli

Crittografia e Protocolli di Sicurezza

Crittografia e Protocolli di Sicurezza Crittografia e Protocolli di Sicurezza Ing. Emilio Spinicci 07/04/2004 1 Argomenti della lezione Introduzione Principi di Crittografia Protocolli di Sicurezza Attacchi ai Protocolli di Sicurezza 07/04/2004

Dettagli

Fabio Burroni. Università degli Studi di Siena burronif@unisi.it

Fabio Burroni. Università degli Studi di Siena burronif@unisi.it Fabio Burroni Università degli Studi di Siena burronif@unisi.it Sistemi e Tecnologie di Rete La Sicurezza delle Reti La presentazione è scaricabile da http://www.ltt.dii.unisi.it/benelli.htm La Sicurezza

Dettagli

Esigenza della sicurezza. La sicurezza nei sistemi informatici. Requisiti per la sicurezza. Sicurezza. Politiche di siscurezza

Esigenza della sicurezza. La sicurezza nei sistemi informatici. Requisiti per la sicurezza. Sicurezza. Politiche di siscurezza Esigenza della sicurezza La sicurezza nei sistemi informatici Nasce dalla evoluzione dei Sistemi Informatici e del contesto nel quale operano Maggiore importanza nei processi aziendali Dalla produzione

Dettagli

Crittografia e sicurezza delle reti

Crittografia e sicurezza delle reti Crittografia e sicurezza delle reti IPSEC Scambio di chiavi (Diffie Hellman) SSL/TLS SET Architettura di sicurezza Applicaz. (SHTTP) SSL/TLS TCP IPSEC IP applicazioni sicure (ad es. PGP, SHTTP, SFTP, ecc.)

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 12 Web Security (4) SSL/TLS e IPSec

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 12 Web Security (4) SSL/TLS e IPSec Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 12 Web Security (4) SSL/TLS e IPSec Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it! Internet ISP Backbone ISP Routing locale e tra domini w TCP/IP: gestisce routing e

Dettagli

Livello Applicazione. Davide Quaglia. Motivazione

Livello Applicazione. Davide Quaglia. Motivazione Livello Applicazione Davide Quaglia 1 Motivazione Nell'architettura ibrida TCP/IP sopra il livello trasporto esiste un unico livello che si occupa di: Gestire il concetto di sessione di lavoro Autenticazione

Dettagli

E-business sicuro. Tecnologie per la gestione delle transazioni su Internet 05/06/06

E-business sicuro. Tecnologie per la gestione delle transazioni su Internet 05/06/06 E-business sicuro Tecnologie per la gestione delle transazioni su Internet 05/06/06 Ecommerce: problematiche Differenze con il commercio tradizionale dati importanti viaggiano su Internet (numero di carta

Dettagli

Sicurezza e Privacy. Progetto finanziato da. Reggio Emilia 29-03-2012

Sicurezza e Privacy. Progetto finanziato da. Reggio Emilia 29-03-2012 2012 Sicurezza e Privacy Progetto finanziato da Reggio Emilia 1 SICUREZZA E PRIVACY 2 Sommario Cos è la sicurezza nell ICT Aree della security ICT Crittografia Sviluppo del security plan Esempi Rischi

Dettagli

Vallarino Simone. Corso di sicurezza A.A. 2003/2004 HTTPS

Vallarino Simone. Corso di sicurezza A.A. 2003/2004 HTTPS Vallarino Simone Corso di sicurezza A.A. 2003/2004 HTTPS INTRODUZIONE Per cominciare a parlare di https è necessario aprire la discussione ricordando le caratteristiche dell http: HTTP Nel sistema telematico

Dettagli

Protezione dei Dati Digitali: Scenari ed Applicazioni

Protezione dei Dati Digitali: Scenari ed Applicazioni Protezione dei Dati Digitali: Scenari ed Applicazioni 1 Sommario Parte I : Scenari Parte II : La Teoria Parte III: La Pratica 2 Parte I: Scenari 3 Applicazioni quotidiane (1/2) Transazioni finanziarie

Dettagli

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Università di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Virtual Private Networks Ing. Tommaso Pecorella Ing. Giada Mennuti {pecos,giada}@lenst.det.unifi.it

Dettagli

S.E.T. (SECURE ELECTRONIC TRANSACTION)

S.E.T. (SECURE ELECTRONIC TRANSACTION) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI Sicurezza Informatica S.E.T. (SECURE ELECTRONIC TRANSACTION) Andrea Valentini Albanelli Fabrizio Cardellini Introduzione

Dettagli

La sicurezza aziendale a 360 La protezione delle reti Roberto Covati

La sicurezza aziendale a 360 La protezione delle reti Roberto Covati Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica http://www.fis.unipr.it La sicurezza aziendale a 360 La protezione delle reti Roberto Covati http://www.eleusysgroup.com La protezione delle reti

Dettagli

Servizi Applicativi su Internet SMTP/POP/IMAP. La posta elettronica. Pierluigi Gallo, Domenico Garlisi, Fabrizio Giuliano

Servizi Applicativi su Internet SMTP/POP/IMAP. La posta elettronica. Pierluigi Gallo, Domenico Garlisi, Fabrizio Giuliano Servizi Applicativi su Internet SMTP/POP/IMAP La posta elettronica Pierluigi Gallo, Domenico Garlisi, Fabrizio Giuliano E-mail - Indice 2 Introduzione Formato del messaggio Server Protocolli Comandi SMTP

Dettagli

Sicurezza delle reti. Monga. Ricognizione. Scanning Network mapping Port Scanning NMAP. Le tecniche di scanning. Ping. Sicurezza delle reti.

Sicurezza delle reti. Monga. Ricognizione. Scanning Network mapping Port Scanning NMAP. Le tecniche di scanning. Ping. Sicurezza delle reti. 1 Mattia Dip. di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it Port Lezione IV: Scansioni Port a.a. 2011/12 1 c 2011 12 M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi

Dettagli

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000 Pagina 1 di 8 Microsoft.com Home Mappa del sito Cerca su Microsoft.com: Vai TechNet Home Prodotti e tecnologie Soluzioni IT Sicurezza Eventi Community TechNetWork Il programma TechNet Mappa del sito Altre

Dettagli

SET: un protocollo per transazioni elettroniche sicure su Internet

SET: un protocollo per transazioni elettroniche sicure su Internet CRATOS Centro di Ricerca sulle Applicazioni della Telematica alle Organizzazioni e alla Società SET: un protocollo per transazioni elettroniche sicure su Internet M. Bruschi, L. Delgrossi e-mail: m.bruschi@agonet.it,

Dettagli

TCP/IP. Principali caratteristiche

TCP/IP. Principali caratteristiche TCP/IP Principali caratteristiche 1 TCP/IP Caratteristiche del modello TCP/IP Struttura generale della rete Internet IL MONDO INTERNET Reti nazionali e internazionali ROUTER Rete Azienade ROUTER ROUTER

Dettagli

TCP/IP un introduzione

TCP/IP un introduzione TCP/IP un introduzione Introduzione Il successo di Internet (rate di crescita annuo > 200 %) e dovuto all uso di protocolli standard aperti (IETF) TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol)

Dettagli

La sicurezza nel Web

La sicurezza nel Web La sicurezza nel Web Protezione vs. Sicurezza Protezione: garantire un utente o un sistema della non interazione delle attività che svolgono in unix ad esempio i processi sono protetti nella loro esecuzione

Dettagli

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup prof. Monica Palmirani Lezione 13 Sicurezza Sicurezza dell autenticazione dei soggetti attori autenticazione Sicurezza degli applicativi autorizzazione

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp )

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Stack di protocolli nella trasmissione della posta elettronica 2 Sicurezza a livello applicativo Ma l utilizzo di meccanismi di cifratura e autenticazione

Dettagli

Università di Genova Facoltà di Ingegneria

Università di Genova Facoltà di Ingegneria Università di Genova Facoltà di Ingegneria Telematica 3 07. Sicurezza nelle reti di telecomunicazioni Prof. Raffaele Bolla dist Il problema della sicurezza Sicurezza fisica delle informazioni rappresentava

Dettagli

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Servizi di Dipartimento di Informtica e Sistemistica Università di Roma La Sapienza Sicurezza su Sicurezza della La Globale La rete è inerentemente

Dettagli

Protezione delle informazioni in SMart esolutions

Protezione delle informazioni in SMart esolutions Protezione delle informazioni in SMart esolutions Argomenti Cos'è SMart esolutions? Cosa si intende per protezione delle informazioni? Definizioni Funzioni di protezione di SMart esolutions Domande frequenti

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 8

Reti di Telecomunicazione Lezione 8 Reti di Telecomunicazione Lezione 8 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Livello di trasporto Programma della lezione relazione tra lo strato di trasporto e lo strato

Dettagli

Computer e network security

Computer e network security Univ. Ferrara Corso di laurea in Informatica Computer e network security Premessa Tradizionalmente la sicurezza dei computer era legata a fattori pratici (pochi computer perchè costosi) e amministrativi

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Sommario Prefazione all edizione italiana XIII Capitolo 1 Introduzione 1.1 Applicazioni delle reti di calcolatori 2 1.1.1 Applicazioni aziendali 3 1.1.2 Applicazioni domestiche 5 1.1.3 Utenti mobili 8

Dettagli

Indice I rischi: introduzione alle reti connesse a Internet Le reti e il protocollo TCP/IP

Indice I rischi: introduzione alle reti connesse a Internet Le reti e il protocollo TCP/IP Indice Capitolo 1 I rischi: introduzione alle reti connesse a Internet 1 1.1 Il virus Worm 3 1.2 Lo stato della rete nel 2002 9 1.3 Cos è Internet 10 1.4 La commutazione di pacchetti: la base della maggior

Dettagli

CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE

CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE Internet (La rete delle reti) è l insieme dei canali (linee in rame, fibre ottiche, canali radio, reti satellitari, ecc.) attraverso cui passano le informazioni quando vengono

Dettagli

Parte prima Cifratura simmetrica 27 Introduzione alla Parte prima 27

Parte prima Cifratura simmetrica 27 Introduzione alla Parte prima 27 Indice Prefazione XV Capitolo 0 Guida alla lettura 1 0.1 Contenuti generali del volume 1 0.2 Struttura generale 2 0.3 Risorse su Internet e sul Web 3 Siti Web per questo volume 3 Altri siti Web 4 I gruppi

Dettagli

Seminario Collegamenti VPN: algoritmi e principi di funzionamento

Seminario Collegamenti VPN: algoritmi e principi di funzionamento Seminario Collegamenti VPN: algoritmi e principi di funzionamento ~ Università di Bologna DEIS Laboratorio di Reti di Telecomunicazioni T 11 maggio 2011 Ing. Vincenzo Vaccarino Dipartimento Sistemi e Tecnologie

Dettagli

Programma. Anno Scolastico 2014/2015

Programma. Anno Scolastico 2014/2015 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE F. Giordani Caserta Programma Anno Scolastico 2014/2015 Materia: Sistemi e Reti Classe: V Sez.: _D Indirizzo: Informatica orientamento Informatica Docenti: Rubino Paolo e Palermo

Dettagli

L IDENTITY MANAGEMENT

L IDENTITY MANAGEMENT L IDENTITY MANAGEMENT Le 3 A È pratica consueta riferirsi all insieme delle tecniche di autenticazione, autorizzazione e accounting come alle 3A. Il motivo di questo accostamento non risiede semplicemente

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Indice. Prefazione. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Livello applicazione 30

Indice. Prefazione. Capitolo 1 Introduzione 1. Capitolo 2 Livello applicazione 30 Prefazione XI Capitolo 1 Introduzione 1 1.1 Internet: una panoramica 2 1.1.1 Le reti 2 1.1.2 Commutazione (switching) 4 1.1.3 Internet 6 1.1.4 L accesso a Internet 6 1.1.5 Capacità e prestazioni delle

Dettagli

Petra VPN 3.1. Guida Utente

Petra VPN 3.1. Guida Utente Petra VPN 3.1 Guida Utente Petra VPN 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

Sicurezza interna alle applicazioni. Sicurezza esterna alle applicazioni. SSL: introduzione. Sicurezza nei Sistemi Informativi

Sicurezza interna alle applicazioni. Sicurezza esterna alle applicazioni. SSL: introduzione. Sicurezza nei Sistemi Informativi Sicurezza nei Sistemi Informativi La sicurezza nei protocolli di rete Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di

Dettagli

Sicurezza digitale. requisiti: confidenzialità, integrità, autenticazione, autorizzazione, assicurazione, riservatezza. soddisfatti mediante

Sicurezza digitale. requisiti: confidenzialità, integrità, autenticazione, autorizzazione, assicurazione, riservatezza. soddisfatti mediante Sicurezza digitale requisiti: confidenzialità, integrità, autenticazione, autorizzazione, assicurazione, riservatezza soddisfatti mediante crittografia = codifica dei dati in forma illeggibile per assicurare

Dettagli