FLL WORLD CLASS UPDATES GARA DI ROBOTICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FLL WORLD CLASS UPDATES GARA DI ROBOTICA"

Transcript

1 FLL WORLD CLASS UPDATES GARA DI ROBOTICA 36 POSIZIONE ROBOT ALLA FINE DEL MATCH Secondo la regola 2, dal momento che la posizione finale del robot non è menzionata in nessuna regola o missione questa non ha importanza! Secondo la regola 2 e 29, se il robot esegue in maniera lecita un azione che vale dei punti, o crea in maniera lecita una situazione che vale dei punti, non viene detto da nessuna parte che il robot dopo deve tornare in Base per poter contare i punti, quindi non è cosi. 35 DISPOSIZIONE/INIZIALIZZAZIONE ANELLO DELLA MISSIONE DEI SENSI Le istruzioni di installazione campo per il modello dei Sensi descrivono la disposizione del suo anello come catturato nel gancio. Non viene menzionata la sua esatta posizione Est/Ovest. Quindi, per la regola 2, questo dettaglio non ha importanza nell allestimento del campo. Questo spazio di manovra causa il comportamento variabile che potete aver sperimentato sui vostri campi di prova negli ultimi due mesi o giù di li, e dal momento che tutti i modelli dei Sensi sono uguali, dovreste aspettarvi questo comportamento variabile anche nei tornei. Secondo la regola 37, l anello non verrà montato a vostro piacimento, perciò fa parte della vostra sfida ridurre al minimo o eliminare il comportamento variabile attraverso la strategia robotica. (Promemoria regola 2 e 37) 34 USARE GLI OCCHI COME SENSORI Usare i vostri occhi come sensori non è lecito solamente nel preciso contesto della regola 48. Ad eccezione delle situazioni della regola 48 (preciso momento per afferrare il robot), ovviamente tutti utilizzano gli occhi come sensori ogni volta che vedete il campo e preparate il vostro robot conformemente alla sua prossima partenza. Le persone stanno chiedendo di una strategia particolare che non voglio promuovere qui, ma ecco la risposta: Se vi state domandando se l uso del sensore è un requisito per svolgere una particolare missione, rileggete per favore la regola 2, e dopo andate a rinfrescarvi i requisiti della missione. Se non avete afferrato il significato di questo Update, sentitevi liberi di ignorarlo. (Promemoria regola 2, chiarimento regola 48) 33 LAMPADINA DI LATO Se la lastra con la lampadina è su un lato, questo conta come se fosse rivolta verso l alto. (Avviso di tolleranza missione pensare fuori dagli schemi) 32 RILASCIARE Per la missione dei sensi, è importante conoscere la reale definizione di rilasciare Rilasciare qualcosa significa permettere a questo di muoversi o di essere preso. Rilasciare non significa espellere. (Chiarimento missione dei sensi) 31 DURANTE IL TIRO Il processo di invio della palla è completo mentre la palla perde il contatto con qualunque cosa l abbia fatta muovere. Al momento della perdita di contatto, la linea di tiro non ha più importanza. (Chiarimento missione Sport) 30 PERSONE APPRENDISTATO E CERCHIO BIANCO L Update 25 era stato messo per ricordarvi della regola 18, eccezione 2. VI E PERMESSO arrivare al tavolo con persone attaccate al vostro modello, a meno che esse non siano duplicati del modello delle persone della missione di quest anno. (Chiarimento dell Update 25). Delle due interpretazioni di quello che potrebbe significare Cerchio bianco, area vs perimetro, l area è ciò che conta. Quindi se il vostro modello finisce per toccare solo l interno e non il bordo, va bene. (Chiarimento apprendistato)

2 29 NASTRO ADESIVO SUL TELO ALL ESTREMITA SUDEST Per favore fissate il telo di gara al tavolo con una sottile striscia di nastro adesivo nero lunga circa 12cm. Lasciate che il nastro adesivo copra solamente il bordo nero Est del telo, e non attaccate il nastro adesivo alla parete. Giustificazione nastro adesivo: Talvolta quando l anello della Comunità viene tolto, invece di prendere solo l anello si alzano l intero modello e il telo, e questo si verifica incoerentemente. (Avviso di norma) 28 CHIARIMENTI/DECISIONI INGEGNERIA INVERSA Anche se non è richiesto, costruite tutti un modello semplice e compatto, cosicché questa missione funzioni agevolmente! Se il robot porta il cesto in Base, ma tutto il modello o parte di esso fuoriesce durante il tragitto, chiunque potrà semplicemente (attenzione!) trasportarli in Base con le mani (Questa è un eccezione alla regola 38). È necessario che voi replichiate il modello che avete preso, cosi com è, anche se è più di un pezzo. Quando la missione richiede che il modello sia in Base, fate in modo che significhi questo: Alla fine del match, assicuratevi che l originale e la replica siano facili da esaminare per l arbitro. (Decisioni ingegneria inversa e chiarimenti) 27 IMPEGNO Raramente quando si spinge la leva gialla, i meccanismi della palla nera del modello dell impegno non si sistemano e non ingranano. Chiunque se ne accorga dovrà immediatamente girare il meccanismo più in basso (la direzione non ha importanza) un po con le mani per sistemare i componenti (Questa è un eccezione alla regola 38). Se qualsiasi progresso del selettore viene perso per via della ritardata scoperta del problema, la squadra avrà l onore di dire all arbitro dove si dovrebbe trovare il selettore. (Avviso di norma) For rare yellow lever pushes, the engagement model s black ball gears don t settle down and mesh. Anyone who sees this should immediately spin the lower gear (direction doesn t matter) a little by hand to settle the components (this is an exception to Rule 38). If any dial progress is lost due to late discovery of this problem, the team will be on their honor to tell the referee where the dial should actually be. (Policy announcement) 26 TIRARE MISSIONE COMUNICAZIONE Le persone si chiedono se va bene che il dispositivo di scorrimento della fotocamera venga fatto muovere lateralmente o lontano dal robot. Questo significa che anche gli arbitri se lo domanderebbero, visto che sono come le persone. Dal momento che nei tornei le decisioni inconsistenti sono sfavorevoli, questo Update serve a rafforzare il fatto che la restrizione del metodo richiesto per la missione dice di tirare il dispositivo di scorrimento, e tirare ha una chiara definizione fisica. Conclusione: Assicuratevi che l azione che avete progettato sia tale che l arbitro concordi che il dispositivo di scorrimento venga mosso verso il robot. Per favore non mandatemi domande e video chiedendomi se la vostra situazione darà punteggio, in quanto io non sarò il vostro arbitro. Invece, sappiate che quanto più vi sentite in dovere di chiedere Questo va bene?, maggiore sarà il rischio che correrete. E per gli arbitri, come al solito, se non vi sentite sicuri sulla decisione in una determinata situazione, fate un confronto con il testo che la governa: Regola ELEMENTI APPRENDISTATO Gli elementi che utilizzerete per costruire il vostro modello di apprendistato provengono dal materiale LEGO che avete a vostra personale disposizione. Se avete intenzione di fare questa missione, costruite il modello (vostro progetto personale) prima del torneo e poi portatelo al tavolo di gara con NESSUNA persona attaccata. Se attaccherete persone al modello, dovrete usare solamente quelle fornite dal torneo. (Chiarimento testo missione e promemoria)

3 24 RIVISITAZIONE MISSIONE INGEGNERIA INVERSA Gli elementi necessari per costruire il modello della missione di ingegneria inversa provengono dal vostro kit di installazione campo. Questo spiega la somiglianza fra gli elementi che avanzano dal vostro kit di installazione campo e gli elementi mostrati e descritti alla fine di pagina 4 e inizio pagina 5, sotto Ingegneria inversa. Quando voi vi avvicinate al tavolo di gara, diversamente dagli elementi usati per la missione dell apprendistato, gli elementi della missione di ingegneria inversa si trovano in Base. E proprio durante il tempo che avete a disposizione per prepararvi prima che il vostro match abbia inizio, che dovete utilizzare un set completo di 6 elementi per costruire velocemente un modellino e metterlo nel cesto dell altra squadra, come descritto a pagina 4/5. Questo è obbligatorio secondo il regolamento di installazione campo voi dovete farlo, anche se non avete intenzione di svolgere la missione dell ingegneria inversa durante il match. Se volete risparmiare tempo nel costruire il modellino, progettate di fare un modello semplice e fate pratica prima del torneo. (Chiarimento testo missione e promemoria) 23 COLORI MOTORE DI RICERCA PER 60 Se un colore è COMPLETAMENTE nel quadrante, prendere l anello corrispondente. Se un colore è COMPLETAMENTE sopra il quadrante, prendere l anello corrispondente. Se un colore è COMPLETAMENTE sopra il quadrante E un altro colore è COMPLETAMENTE all interno del quadrante, prendere O UNO O L ALTRO anello corrispondente, ma non entrambi. (Correzione missione/ avviso di tolleranza) 22 DISPOSITIVO DI SCORRIMENTO MOTORE DI RICERCA Dopo aver fatto girare la girandola 1+ volte, la posizione finale del dispositivo di scorrimento non ha importanza. Quando si ottengono solamente i 15 punti dalla missione del motore di ricerca, essi vi rimarranno comunque, indipendentemente da quello che accade con gli anelli. (Promemoria testo missione e correzione) 21 INFORMAZIONI CHIAVE Gli elementi LEGO per la chiave che avete progettato/ fornito non fanno parte del kit installazione campo. Invece è possibile utilizzare gli elementi appartenenti al vostro equipaggiamento personale. Non è necessario che alla fine della partita la chiave rimanga all interno della Cloud. (Chiarimento testo missione) 20 PERSONE ATTACCATE Quando si ottengono solo 20 punti dalla missione dell apprendistato, continuerete a mantenere quel punteggio se vi dimenticate di attaccare le persone al modello. (Avviso di tolleranza) 19 IMPEGNO 20 I 20 punti per aver spinto la sezione gialla a Sud si ottengono anche se la girandola non ha mai girato. Inoltre: se la girandola ha girato, questi 20 punti non sono influenzati dal moltiplicatore. Inoltre: nessuna penalità viene influenzata dal moltiplicatore. (Correzione testo missione e promemoria) 18 CONDIZIONI MUTEVOLI 90 GRADI APPROSSIMATIVI Poiché questo modello sta dimostrando di essere più fragile di quello che dovrebbe essere, la regola 30 sarà comunque applicabile, ma le richieste propenderanno verso il beneficio del dubbio. Poiché questo modello non sempre cade nella sua posizione di 90 gradi, a seconda del giudizio dell arbitro potrete ottenere il beneficio del dubbio quando la rotazione è vicina dall essere completata. Per favore non scrivete chiedendo il significato delle parole propendere e vicino. Aspettatevi che gli arbitri siano in disaccordo con voi. Prima di questo tollerante update ricordatevi di essere molto più gentili e precisi di quanto lo siete adesso. Ricordatevi che continuate ad avere un controllo sull ingegneria: le squadre che sono più vicine alla perfezione otterranno un punteggio più affidabile. (Comunicazione tolleranza missione e regola 30)

4 17 DECISIONE ANELLI Per avere a disposizione più di sei anelli da inserire nella missione dell apprendimento basato sul progetto, dovrete sacrificare minimo 45 punti della missione del motore di ricerca. Questa è una semplice conseguenza della regola 51, il terzo punto dell elenco dal basso, si ripete anche con la frase alla fine della partita all inizio della missione stessa del motore di ricerca. Non è una penalità o una mancanza è una vostra scelta strategica. (Regola 51 e promemoria del testo della missione e intuizione) 16 AMMONTARE DEL GIRO Quando nella missione del motore di ricerca è richiesto che la ruota venga fatta girare almeno una volta, questo non significa che deve girare di una certa quantità. Significa che deve essere fatta girare di almeno un giro completo. (Chiarimento missione) 15 IMMAGAZINAMENTO PENALITA SQUADRE: La regola 35 vi permette di mettere gli indicatori delle penalità da qualche parte che non vi sia d intralcio, in un luogo dove essi non ostacolino niente in questa partita, questo sarà tenuto sotto controllo dell arbitro. ARBITRI: Come membro dello staff di arbitri del vostro evento, per favore scegliere DUE luoghi nei quali gli oggetti di penalità non ostacolino niente sul telo di gara, una parete del tavolo, o voi stessi con almeno uno di questi luoghi in visibile evidenza per tutti. Se la squadra ottiene penalità, spostate gli oggetti da un posto all altro. (Promemoria regola 35 e avviso di norma) 14 TEMPO E SPAZIO DI LAVORO PER MISSIONE INGEGNERIA INVERSA Secondo le regole, al tavolo di gara sono permessi solo due membri della squadra alla volta, e inoltre, per tutta la durata della partita, viene loro richiesto di rendere visibili agli arbitri gli oggetti che possono dare punteggio. Perciò il lavoro di replicare il modellino deve essere fatto al tavolo di gara da uno dei due drivers presenti. Inoltre: Questa missione richiede tempo sia durante la preparazione, sia durante il match. Prima del match: non aspettatevi che nei tornei, per aiutare le squadre in questa missione, venga esteso il tempo per la preparazione. Questa è una VOSTRA sfida. Esercitandovi, la vostra costruzione richiederà soli pochi secondi. Potete scegliere di fare una forma semplice, aiutando così voi stessi e anche l altra squadra, oppure potete divertirvi a sfidare voi stessi e l altra squadra creando qualcosa di complicato. Durante il match non dovete fare questa missione. (Promemoria delle regole 34, 35) 13 GLI OGGETTI IMMAGAZZINATI NON SONO MAI CAUSA DI PENALITA Non ha importanza dove essi si trovino o quanto sono grandi. (Chiarimento/Promemoria delle regole 32, 33, 35, 45) 12 IDEA IN BASE Dal momento che non è chiaro se la lastra con la lampadina è parte del modello della missione del box, potete portare questa parte in Base. (Regola 2 relazionata al regolamento della missione) 11 WHAT S A SHOT? COS E UN TIRO? Quando ad una parola non viene data una definizione FLL, per favore utilizzate la comune interpretazione della parola. Soltanto perché ci è stato chiesto di frequente il significato che noi diamo a Prendere il tiro è quello di rilasciare o spingere la palla facendo in modo che l arbitro pensi che questo sia stato progettato per far sì che la palla si fermi nella posizione di punteggio. Se non siete sicuri che l azione che state progettando sembrerà un tiro per qualsiasi arbitro, progettate un azione diversa. (Avviso di norma, chiarimento missione e consiglio strategico) 10 NORD/EST DELLA LINEA DI TIRO Se il robot sta lanciando la palla nella porta per fare goal, è necessario che il robot si trovi interamente a Nord/Est della linea di tiro (Promemoria delle regole 2, 12)

5 9 LASCIARE LA PALLA IN UNA POSIZIONE DIVERSA Se il robot lascia la palla fuori dalla Base, in un posto sgradito, tu o l arbitro potete spostarla in qualsiasi momento, ma non potrà più essere utilizzata per nient altro. (Nuova eccezione alla regola 38) 8 LA CHIAVE DEL MODELLO CLOUD NON SARA UNA PENALITA SPAZZATURA Lasciare fuori dalla Base una chiave per il modello Cloud non causerà una penalità spazzatura. (Nuova eccezione alla regola 32) 7 APPRENDISTATO Voi arriverete al tavolo con il vostro modello di apprendistato già costruito. Con le mani potete aggiungere le persone al modello, potete farlo in qualsiasi momento, incluso il tempo per prepararsi prima dell inizio del match. Semplicemente rendendo il modello visibile all arbitro (In Base o in ogni altro posto adibito al deposito indicato nella regola 35) ottenete 20 punti. Per ottenere invece 35 punti, fissate le persone al modello, e lasciate che il robot lo posizioni in modo da toccare il cerchio a Nord Ovest e non la Base. Questo non causerà penalità spazzatura. (Chiarimento missione) 6 MISSIONE CONDIVISA Il sistema dello schermo e della fotocamera funziona molto bene quando è impostato perfettamente. Ma durante i tornei è impossibile aspettarsi un inizializzazione sempre perfetta. Quest'anno il modello centrale condiviso rappresenterà la condivisione, semplicemente per quello che è, e fisicamente esso non funzionerà a meno che entrambe le squadre lo attivino, ma i PUNTI che guadagnerete non dipenderanno dall'altra squadra. (Promemoria regola 2) 5 DATI SISTEMAZIONE CAMPO L ultima immagine in basso a destra che indica la posizione della guida per il filo, a pagina 6, dovrebbe avere scritto sotto: GUIDA FILO CENTRO EST. (Correzione pagina 6) Il singolo anello che si trova al centro Sud del campo deve essere posizionato come è mostrato in basso sulla destra a pagina 4. (Correzione delle immagini a pagine 8 e 9) L ordine corretto dei colori inseriti nelle fessure della missione del motore di ricerca sono, a partire da Ovest verso Est: giallo, blu, rosso. (Correzione pagina 8) La posizione iniziale della girandola colorata della missione del motore di ricerca è casuale. (chiarimento missione) La girandola della missione dell impegno ha solo due bracci. (Correzione figura pagina 24) La posizione iniziale della girandola della missione dell impegno è con il braccio rosso in su. Questo significa che esso punta verso il soffitto, non a destra e non a sinistra. Anche se il braccio ha una curva, guardate l intero braccio in generale e fate finta che esso sia la lancetta di un orologio è necessario che esso punti alle 12, non alle 9 e non alle 3. (Chiarimento, speriamo) Ad eccezione degli anelli della missione del motore di ricerca, le posizioni degli altri anelli colorati non ha importanza (Promemoria organizzazione del campo pagina 4) Il telo di gara non ha linee blu. Il telo prodotto ha linee verdi. (Correzioni immagini pagine 4, 5, 6, 9, 21, 22) 4 AMPIEZZA DEL TELO / AGGIUSTAMENTO Quest'anno i teli sono leggermente larghi (Nord / Sud). Se questo fa si che il vostro telo non si distenda bene tra i bordi del tavolo, la soluzione ufficiale è quella di tagliare il bordo nero del margine a Nord del vostro telo, dal momento che i bordi non hanno nessuna funzione e questo cambiamento non verrà notato dal robot. Cercate di fare un buon lavoro, ma la sicurezza di voi stessi è più importante della precisione. Grazie per la vostra comprensione a come ci adattiamo al nostro nuovo materiale opaco. (Correzione telo e avviso di norma) 3 PUNTEGGIO QUADRANTE MISSIONE IMPEGNO

6 Gli esempi del punteggio della missione dell impegno sono giusti se vi rendete conto di questo: Quando il selettore è impostato in senso antiorario come richiesto, si trova un tic SOTTO la prima posizione rossa. (Promemoria sul funzionamento del modello) 2 OSCILLAZIONE PORTA La tendenza della porta a stare ferma, aperta o chiusa, è casuale, ci sono piccole variazioni che dipendono dal modo in cui è stata attaccata alla parete Ovest dai volontari. Il compito dei volontari è quello di posizionare la missione come nell'immagine. Quando il robot spinge la maniglia verso il basso, la porta è stata progettata per oscillare, ed è sensibile. Invece di sperare che la porta si spalanchi, o invece di attendere che i volontari la posizionino nel modo desiderato, la soluzione intelligente di questa missione è quella di trovare un modo per garantire che qualsiasi porta sarà aperta alla fine della partita, non importa quanto essa possa oscillare. (Intuizione e consiglio strategico) 1 INGEGNERIA INVERSA Questo si riferisce alla messa a punto dei modelli di "Ingegneria Inversa", descritti a pagina 4 del documento della Sfida. Durante l'installazione in un torneo, voi costruite il vostro PRIMO modello a 6 pezzi e lo posizionate a mano nel cesto, sul suo rispettivo segno, nel campo della squadra avversaria (e il loro PRIMO modello verrà posizionato nel vostro campo). Una volta che la partita ha inizio, il vostro robot va a prendere il cesto sul VOSTRO campo, e lo porta nella VOSTRA base, cosicché potete costruire il vostro SECONDO modello a 6 pezzi una replica del PRIMO modello della squadra avversaria. Naturalmente, in pratica, potete fingere che sia avvenuto uno scambio.

Guida Breve alle Regole del FootGolf

Guida Breve alle Regole del FootGolf Guida Breve alle Regole del FootGolf Lo Spirito del Gioco INTRODUZIONE Il Footgolf è giocato, per la maggior parte, senza la supervisione di un arbitro. Il gioco si affida all integrità dell individuo

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA DAI 5 AI 7 ANNI LO SCOPO FONDAMENTALE DELL ALLENAMENTO E CREARE SOLIDE BASI PER UN GIUSTO ORIENTAMENTO VERSO LE DISCIPLINE SPORTIVE DELLA GINNASTICA. LA PREPARAZIONE

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica, Informatica Università di Trieste

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Sole. Instante 0. Rotazione della Terra

Sole. Instante 0. Rotazione della Terra AP 1 Misura della durata del giorno solare Scuola primaria secondo ciclo - MATERIALE OCCORRENTE Un solarscope Un cronometro o un orologio indicante ore, minuti e secondi Un foglio quadrettato (opzionale)

Dettagli

CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE

CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE CORPO GIREVOLE ATTORNO AD UN ASSE E MOMENTI. TORNA ALL'INDICE Consideriamo adesso un corpo esteso, formato da più punti, e che abbia un asse fisso, attorno a cui il corpo può ruotare. In questo caso l

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli ESPERIENZE MATEMATICHE A PARTIRE DA TRE ANNI QUALI COMPETENZE? L avventura della matematica

Dettagli

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Lezione 14 LE APERTURE A LIVELLO 2 UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Tutto parte da una considerazione statistica: 4 aperture (da a ) per descrivere mani di 21+ Punti rappresenta uno spreco in

Dettagli

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente

Il motore a corrente continua, chiamato così perché per. funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente 1.1 Il motore a corrente continua Il motore a corrente continua, chiamato così perché per funzionare deve essere alimentato con tensione e corrente costante, è costituito, come gli altri motori da due

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

9. Urti e conservazione della quantità di moto.

9. Urti e conservazione della quantità di moto. 9. Urti e conservazione della quantità di moto. 1 Conservazione dell impulso m1 v1 v2 m2 Prima Consideriamo due punti materiali di massa m 1 e m 2 che si muovono in una dimensione. Supponiamo che i due

Dettagli

Indice INDICE. Introduzione... 3. Metodologia. Unità didattiche

Indice INDICE. Introduzione... 3. Metodologia. Unità didattiche INDICE Introduzione... 3 Dall educazione motoria al Minivolley 10 Unità didattiche: momenti di un percorso... 4 Metodologia...7 Elementi base del Gioco Minivolley....8 Metodologia Progressione didattica

Dettagli

Esperienze con l elettricità e il magnetismo

Esperienze con l elettricità e il magnetismo Esperienze con l elettricità e il magnetismo Laboratorio di scienze Le esperienze di questo laboratorio ti permettono di acquisire maggiore familiarità con l elettricità e il magnetismo e di sperimentare

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Schiumino tutt ala chiamatelo come volete, l importante è divertirsi!!!

Schiumino tutt ala chiamatelo come volete, l importante è divertirsi!!! SEZIONE PROGETTI AVAB Amici del Volo Aeromodellistico di Bovolone Schiumino tutt ala chiamatelo come volete, l importante è divertirsi!!! Di Federico Fracasso In questo articolo spiegherò a grandi passi

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Si sa che la via più breve tra due punti è la linea retta. Ma vi siete mai chiesti, Qual è la via più breve tra tre punti? o tra quattro punti?

Si sa che la via più breve tra due punti è la linea retta. Ma vi siete mai chiesti, Qual è la via più breve tra tre punti? o tra quattro punti? Dov'è Moriart? Cerchiamo la via più breve con Mathcad Potete determinare la distanza più breve da tre punti e trovare Moriart? Si sa che la via più breve tra due punti è la linea retta. Ma vi siete mai

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Uno spettroscopio fatto in casa

Uno spettroscopio fatto in casa Uno spettroscopio fatto in casa Angela Turricchia Laboratorio per la Didattica Aula Planetario Comune di Bologna, Włochy Ariel Majcher Centro di fisica teorica, PAS Varsava, Polonia Uno spettroscopio fatto

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

I tiri principali nel badminton

I tiri principali nel badminton I tiri principali nel badminton 4 2 3 5 6 1 Drop a rete 2 Pallonetto (lob) 3 Drive 4 Clear 5 Drop 6 Smash (schiacciata) 1 Traiettoria Definizione Impugnatura 1 Drop a rete Rovescio Sequenza fotografica

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Blu che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Giallo che

Dettagli

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI

IL GIOCO DEL 15. OVVERO: 1000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI IL GIOCO DEL. OVVERO: 000$ PER SPOSTARE DUE BLOCCHETTI EMANUELE DELUCCHI, GIOVANNI GAIFFI, LUDOVICO PERNAZZA Molti fra i lettori si saranno divertiti a giocare al gioco del, uno dei più celebri fra i giochi

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

Insegnare può essere facile

Insegnare può essere facile Insegnare può essere facile Raccomandazioni per lo staff della formazione permanente per rendere i loro corsi accessibili Inclusion Europe Prodotto all'interno del progetto Creazione di percorsi di formazione

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Attività con la fune

Attività con la fune lo sport a scuola Attività con la fune percorso n. 1 Attrezzatura: - uno spazio adatto (palestra, cortile) - una fune Scansione delle attività: 1. Fase motoria 2. Fase espressivo-analogica 3. Fase ludica

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Rete di Treviso Integrazione Alunni Stranieri LABORATORIO SUL TRATTAMENTO DEI TESTI DISCIPLINARI SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO TITOLO: IL SISTEMA SOLARE AMBITO DISCIPLINARE: SCIENZE AUTORE: GIANCARLA VOLPATO

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

A. 5 m / s 2. B. 3 m / s 2. C. 9 m / s 2. D. 2 m / s 2. E. 1 m / s 2. Soluzione: equazione oraria: s = s0 + v0

A. 5 m / s 2. B. 3 m / s 2. C. 9 m / s 2. D. 2 m / s 2. E. 1 m / s 2. Soluzione: equazione oraria: s = s0 + v0 1 ) Un veicolo che viaggia inizialmente alla velocità di 1 Km / h frena con decelerazione costante sino a fermarsi nello spazio di m. La sua decelerazione è di circa: A. 5 m / s. B. 3 m / s. C. 9 m / s.

Dettagli

ma quanto è antico quest osso?

ma quanto è antico quest osso? ATTIVITÀ: ma quanto è antico quest osso? LIVELLO SCOLARE: primo biennio della scuola secondaria di secondo grado PREREQUISITI: lettura e costruzione di grafici, concetti di base di statistica modello atomico,

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità :

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : 1. Stiletto in gel ed in acrilico ; 2. Scultura/ Tip pink & white in Gel/acrilico Principianti ; 3. Scultura/ Tip pink & white in

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

F S V F? Soluzione. Durante la spinta, F S =ma (I legge di Newton) con m=40 Kg.

F S V F? Soluzione. Durante la spinta, F S =ma (I legge di Newton) con m=40 Kg. Spingete per 4 secondi una slitta dove si trova seduta la vostra sorellina. Il peso di slitta+sorella è di 40 kg. La spinta che applicate F S è in modulo pari a 60 Newton. La slitta inizialmente è ferma,

Dettagli

I n d i c e. 163 Appendice B Questionari su utilità e uso delle Strategie di Studio (QS1 e QS2)

I n d i c e. 163 Appendice B Questionari su utilità e uso delle Strategie di Studio (QS1 e QS2) I n d i c e 9 Introduzione 11 CAP. 1 I test di intelligenza potenziale 17 CAP. 2 La misura dell intelligenza potenziale nella scuola dell infanzia 31 CAP. 3 La misura dell intelligenza potenziale nella

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Inizia presentazione

Inizia presentazione Inizia presentazione Che si misura in ampère può essere generata In simboli A da pile dal movimento di spire conduttrici all interno di campi magnetici come per esempio nelle dinamo e negli alternatori

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Figura 4. Conclusione

Figura 4. Conclusione Forza di Coriolis La forza di Coriolis é una forza che si manifesta su un corpo all interno di un sistema di riferimento (SDR) rotante, quale la terra che ruota su se stessa, quando il corpo stesso si

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

THRUSTMASTER MANUALE D USO ENGLISH DEUTSCH CARATTERISTICHE TECNICHE HOTLINE

THRUSTMASTER MANUALE D USO ENGLISH DEUTSCH CARATTERISTICHE TECNICHE HOTLINE THRUSTMASTER MANUALE D USO DEUTSCH ENGLISH CARATTERISTICHE TECNICHE 1. Stick ad 8 direzioni 2. 8 pulsanti azione analogici: X, Y, A, B, Nero, Bianco, T1 = trigger destro, T2 = trigger sinistro 3. Pulsante

Dettagli

Uno contro uno in movimento attacco

Uno contro uno in movimento attacco Uno contro uno in movimento attacco Utilizzando gli stessi postulati di spazio/tempo, collaborazioni, equilibrio analizziamo l uno contro uno in movimento. Esso va visto sempre all interno del gioco cinque

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Se si insiste non si vince

Se si insiste non si vince Se si insiste non si vince Livello scolare: 2 biennio Abilità interessate Valutare la probabilità in diversi contesti problematici. Distinguere tra eventi indipendenti e non. Valutare criticamente le informazioni

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo. Rapporto dal Questionari Studenti

Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo. Rapporto dal Questionari Studenti Rapporto dal Questionari Studenti SCUOLA xxxxxxxxx Anno Scolastico 2014/15 Le Aree Indagate Il questionario studenti ha lo scopo di indagare alcuni aspetti considerati rilevanti per assicurare il benessere

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA

U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA U.D.: LABORATORIO ELETTRICITA 1 ATTREZZI MATERIALI 2 Tavoletta compensato Misure: 30cmx20-30 cm spellafili punteruolo cacciavite Nastro isolante Metro da falegname e matita Lampadine da 4,5V o 1,5V pinza

Dettagli

L'orologio. Ricorda. Per capire. 1 giorno = 24 ore 1 ora = 60 minuti 1 minuto = 60 secondi. La lancetta corta indica le ore. I numeri indicano le ore

L'orologio. Ricorda. Per capire. 1 giorno = 24 ore 1 ora = 60 minuti 1 minuto = 60 secondi. La lancetta corta indica le ore. I numeri indicano le ore L'orologio La lancetta corta indica le ore I numeri indicano le ore La lancetta lunga indica i minuti Questa lancetta, che è sempre in movimento, indica i secondi Ricorda Dopo che la lancetta corta ha

Dettagli

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi.

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. la forza di un idea una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. una forza creativa Comer Group, da gruppo di aziende operanti nel settore della trasmissione di potenza,

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

L'utensile é diventato bianco

L'utensile é diventato bianco L'utensile é diventato bianco In questi giorni mi sono allenato a fare delle vele sia di carta che di tessuto. Sono soddisfatissimo, mai avuto vele cosi belle, pero, pero' non riesco ad ottenere un bel

Dettagli

Come creare un satellite metereologico?

Come creare un satellite metereologico? NATIONAL OCEANIC AND ATMOSPHERIC ADMINISTRATION U.S. DEPARTMENT OF COMMERCE Come creare un satellite metereologico? Libretto adattato dal lavoro originale di Ed Koenig Sono un metereologo. Devo poter vedere

Dettagli

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze Misure di base su una carta Calcoli di distanze Per calcolare la distanza tra due punti su una carta disegnata si opera nel modo seguente: 1. Occorre identificare la scala della carta o ricorrendo alle

Dettagli

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE COPYRIGHT 2008 PROCTER & GAMBLE CINCINNATI, OH 45202 U.S.A. AVVERTENZA: Tutti i diritti riservati. Questo opuscolo non può essere riprodotto in alcun

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli