Programmi Applicativi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programmi Applicativi"

Transcript

1 Programmi Applicativi Giovanni Malnati Politecnico di Torino 1999 Applicativi H.323/T.120 Vari livelli di implementazione dello standard In generale, esiste compatibilità tra i diversi prodotti, ma non su tutte le funzioni/caratteristiche Soluzioni sviluppate soprattuto su piattaforma Win32 Prestazioni molto legate all hardware utilizzato 2

2 Microsoft NetMeeting Client H.323/T.120 per Win32 Supporta comunicazioni audio/video di tipo puntopunto conferenze dati multipunto Disponibile gratuitamente presso 3 NetMeeting - Funzionalità Codifica audio/video via software: vari codec disponibili tra cui G.711/G.723.1/H.261/H.263 Per funzionare in modalità H.323 richiede una scheda audio ed opzionalmente una scheda di acquisizione compatibile con Video for Windows Decodifica software con possibilità di zoom del video fino a 4 volte l originale 4

3 NetMeeting - Funzionalità Funzioni T.120: Chat Trasferimento di file Lavagna condivisa Condivisione delle applicazioni in modalità diffusiva in modalità collaborativa Funzione di mutua esclusione quando si collabora su un applicazione condivisa 5 NetMeeting - Prestazioni Bit rate e ritardo end-to-end dipendenti dal tipo di codifica utilizzata La condivisione di applicazioni richiede da 50 a 200 Kbit/s per client nei momenti di picco, in funzione del tipo di programma condiviso, con ritardi bassi (<0.5 sec) Condivisione possibile a velocità anche molto minori introducendo ritardi crescenti A 64 Kbit/s è per lo più agevole sfogliare una presentazione PowerPoint 6

4 Windows NetMeeting 3.0 Attualmente (5/99) in versione beta Miglioramenti: supporto del protocollo T.126 per la gestione di whiteboard (prima era gestita tramite protocollo proprietario e messaggistica broadcast) introduzione di Remote Desktop Sharing per l amministrazione a distanza di sistemi tramite protocollo T.128 miglioramento dell interfaccia grafica Supporto di gateway e MCU (?) H.323 Richiede Iexplorer 4.0 (almeno) 7 Windows NetMeeting 3.0 8

5 PictureTel LiveLAN Sistema H.323/T.120 composto da client gatekeeper gateway H.323/H.320 Soluzione professionale con codifica/decodifica hw Utilizza le risorse dell elaboratore per la visualizzazione del video (Direct Draw) 9 LiveLAN - Funzionalità Codifica audio G.711 o G.722 Codifica video H.261 Client T.120 incorporato (LiveShare): chat trasferimento file lavagna condivisa condivisione delle applicazioni Interopera con NetMeeting (Audio/Video/Dati) 10

6 LiveLAN - Prestazioni Tre modi di operazione Audio Only, 64 Kbit/s Audio/Video QCIF, 172 Kbit/s Audio/Video FCIF, 384 Kbit/s Rchiede la presenza di un gatekeeper che controlla il livello di allocazione di banda Qualità dei segnali elevata Soluzione adatta principalmente in contesto Intranet con buona disponibilità di banda 11 WhitePine CUSeeMe Sviluppato originariamente dalla Cornell University con protocolli proprietari può ora (versione 3.1) interoperare con client H.323 attraverso una MCU apposita (WhitePine MeetingPoint) Supporta conferenze punto-multipunto (più finestre remote possono essere visualizzate contemporaneamente Disponibile sia per piattaforma Win32 che MacOs 12

7 CuSeeMe - Funzionalità Codifica audio G.723.1, DigiTalk, IntelDVI e Voxware Codifica video H.263, M-JPEG e Cornell Grayscale Può utilizzare NetMeeting per la parte T.120 (altrimenti non supportata) Dispone di lavagna condivisa operante con protocollo proprietario 13 CuSeeMe - Prestazioni È in grado di trasmettere voce e video a basso bit-rate (20000 bit/s minimi) con prestazioni limitate Alla risoluzione di 160x120 pixel richiede una banda superiore ai 100 Kbit/s per ottenere un video fluido Soluzione adatta per applicazioni desk-todesk con client omogenei 14

8 DataBeam NeT.120 È una MCU software T.120 disponibile su piattaforma Intel Windows NT e Sparc Solaris Consente di aumentare sensibilmente il numero di partecipanti in una sessione T.120 specialmente se distribuiti su reti geografiche 15 NeT Funzionalità Consente a client T.120 diversi di interoperare Programmazione e gestione di conferenze via Web, con possibilità di rendere disponibile materiale in anticipo Client T.120 basato su Java consente a partecipanti non dotati di applicativi T.120 (es. Workstation Unix) di partecipare alla conferenza supporto anche di applicazioni condivise 16

9 NeT Prestazioni In base al tipo di utilizzo (e di licenza) può interconnettere fino a centinaia di partecipanti (con più server in cascata) Utilizzando un server per ogni rete locale interconnessa, ottimizza il traffico geografico consentendo un elevata interattività Esiste un modulo aggiuntivo che può registrare una sessione e renderla disponibile su web via RealAudio 17 WhitePine MeetingPoint MCU software H.323/T.120 disponibile su piattaforma Intel Windows NT e Sparc Solaris (beta) Evoluzione del reflector CUSeeMe Permette l interoperabilità tra NetMeeting/ LiveLAN e NetMeeting/CuSeeMe È trasparente al tipo di codifica utilizzata (non è però in grado di transcodificare) 18

10 MeetingPoint - Funzionalità Interfaccia Web che consente di creare/gestire conferenze in corso Disponibile anche interfaccia telnet Operando solo con client CUSeeMe consente la creazione di conferenze basate su IP multicast Miscelazione dell audio dei partecipanti Commutazione del video in base al livello dell audio negli ultimi secondi 19 MeetingPoint - Prestazioni Introduce un ritardo sensibile ( s) sulle comunicazioni In funzione dei codec adottati e della potenza elaborativa del calcolatore, può supportare data-rate abbastanza elevati (>1Mbit/s) sia in ingresso che in uscita Richiede corretta configurazione di client (codec utilizzato, data-rate) non CUSeeMe 20

11 Cisco 3600 Router dotato di supporto per telefonia su IP basata su standard H.323 Supporta telefoni e centralini POTS oltre ad essere dotato delle normali connessioni di rete (Ethernet, Token Ring, V.35, ISDN) Può alloggiare fino a 4 moduli telefonici ciascuno in grado di connettersi a 2 telefoni 2 linee analogiche 1 linea di giunzione tra centralini 21 Cisco Funzionalità Svolge le funzioni di terminale H.323 per ogni telefono connesso supporto della segnalazione a toni generazione dei segnali di centrale (libero, occupato,...) Svolge le funzioni di gateway H.323-POTS per ogni linea connessa è possibile accedere alla linea da altri terminali H.323, come NetMeeting Realizza un piano di numerazione per H

12 Cisco Prestazioni CODEC a basso ritardo con compressione Implementa algoritmo di WFQ sulle interfacce di rete: 2 router connessi con un link a 64 Kbit/s saturo di traffico dati sono in grado di instradare contemporaneamente 2 conversazioni telefoniche Nella funzionalità di gateway permette l accesso a reti con diverso tipo di codifica (GSM) senza degrado del segnale 23 Sistemi di distribuzione streaming Permettono l accesso via rete a servizi di audio/video on demand Adatti sia alla diffusione di materiale preregistrato, con sessioni punto-punto che alla diffusione di eventi dal vivo con sessioni di tipo multipunto Elevata qualità dei segnali audio ricostruiti (sistemi adatti anche alla musica) Richiedono l utlizzo di un server apposito 24

13 Pogressive Network RealAudio/Video/Flash Sistema di tipo client-server con diversi schemi di codifica per la trasmissione di flussi audio video animazioni vettoriali Client disponibili per molte architetture (Win32, Macintosh, Unix) Utilizza protocollo RTSP 25 RealMedia - Funzionalità Accesso VCR-like a flussi audiovisivi Possibilità di riposizionamento all interno del flusso ricevuto Possibilità di sincronizzare pagine web in corrsipondenza alla visualizzazione di porzioni di flusso Supporto per mappe di immagini limitate temporalmente Informazioni su autore e copyright 26

14 RealMedia - Prestazioni Ottima qualità audio Animazioni compatte Limitata sincronizzazione con pagine web dovute al protocollo asincrono adottato Immagini semifisse a 28.8 Kbit/s Video (160x120) accettabile a 56 Kbit/s Qualità discreta a 112 Kbit/s Può scalare da pochi client a centinaia 27 Microsoft NetShow Sistema client-server disponibile gratuitamente Consente la trasmissione streaming di flussi audio, video e di immagini con commento audio Server disponibile solo su piattaforma Windows NT Client annunciati per molte piattaforme 28

15 NetShow - Funzionalità Consente di includere la trasmissione di immagini ed altri contenuti (eventi VB) all interno di un unico flusso di tipo ASF (Active Streaming Format) Elevato controllo sull istante di visualizzazione Procedure Visual Basic per controllare l interattività Codifica di flussi in tempo reale 29 NetShow - Prestazioni Nuova versione (3.0) annunciata in grado di generare flussi da 3Kbit/s a 8 Mbit/s Ambiente di sviluppo con funzionalità interessanti ma non ancora maturo Disponibilità ancora limitata a piattaforme Win32 In concorrenza diretta con RealMedia 30

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming.

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. 1 Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. IL Progetto. Il progetto illustrato nel seguito prevede mediante la tecnologia di streaming la diffusione di audio/video su misura del cliente al 100%,

Dettagli

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 1.Descrizione della Soluzione La soluzione per la audio/videoconferenza EW2 proposta da Gruppo SIGLA consente di comunicare e collaborare a distanza, senza muoversi

Dettagli

Streaming Applicazioni di rete

Streaming Applicazioni di rete Applicazioni di rete V Incontro GARR Roma, 25 Novembre 2003 Stefano Zani INFN CNAF Le fasi dello streaming In generale l attività di streaming si svolge in tre fasi (che nel caso della trasmissione in

Dettagli

Servizi di videoconferenza

Servizi di videoconferenza Servizi di videoconferenza Documento redatto per: Contesto operativo Il servizio consiste nella erogazione di sessioni di multi videoconferenza HD a diversi tipi di utenza: sale conferenza equipaggiate

Dettagli

Listino ClearOne / Spontania - Febbraio 2015 SOMMARIO

Listino ClearOne / Spontania - Febbraio 2015 SOMMARIO SOMMARIO Videoconferenza - Videoconferenza Cloud... pag. 2 Videoconferenza - Videoconferenza On-Premise... pag. 5 Pag. 1/6 Videoconferenza - Videoconferenza Cloud Piattaforma integrata di videocomunicazione,

Dettagli

Classificazione delle applicazioni multimediali su rete

Classificazione delle applicazioni multimediali su rete Universita' di Verona Dipartimento di Informatica Classificazione delle applicazioni multimediali su rete Davide Quaglia a.a. 2006/2007 1 Sommario Architettura di riferimento Classificazione per funzionalità

Dettagli

Reti di calcolatori: Introduzione

Reti di calcolatori: Introduzione Reti di calcolatori: Introduzione Vittorio Maniezzo Università di Bologna Reti di computer e Internet Rete: sistema di collegamento di più computer mediante una singola tecnologia di trasmissione Internet:

Dettagli

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011 Paola Zamperlin Internet. Parte prima 1 Definizioni-1 Una rete di calcolatori è costituita da computer e altri

Dettagli

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando.

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Relatori: Fiorenzo Ottorini, CEO Attua S.r.l. Alessio Pennasilico, CSO Alba S.a.s. Verona, mercoledì 16 novembre 2005 VoIP Voice over xdsl Gateway GSM Fiorenzo

Dettagli

Servizi Internet multimediali

Servizi Internet multimediali Servizi Internet multimediali Appunti di Sistemi A cura del prof. ing. Mario Catalano F.Castiglione 1 F. Castiglione Applicazioni Elastiche Un utente umano attende informazioni da un server; Preferibile

Dettagli

Dalla fonia tradizionale alle soluzioni VoIP

Dalla fonia tradizionale alle soluzioni VoIP Dalla fonia tradizionale alle soluzioni VoIP INTOIT Networks srl Via Gaslini 2 20052 Monza (MI) Tel. +39 039.833.749 http://www.intoit.it sales@intoit.it Sistemi tradizionali : reti di fonia & dati separate

Dettagli

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone easymeeting Muoviamo le idee, non le persone Unified Communication made in Italy Un interfaccia semplice Funzionalità e caratteristiche tecniche Scheduler e instant messenger Business models.5.7.8.11.13

Dettagli

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA REALIZZATA PRESSO LA SEZIONE DI CATANIA DELL INGV

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA REALIZZATA PRESSO LA SEZIONE DI CATANIA DELL INGV SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA REALIZZATA PRESSO LA SEZIONE DI CATANIA DELL INGV Emilio Biale, Massimiliano Cascone, Salvatore Mangiagli, Emilio Pecora INGV Sezione di Catania Piazza Roma, 2, 95123 Catania,

Dettagli

Tecniche di Comunicazione Multimediale

Tecniche di Comunicazione Multimediale Tecniche di Comunicazione Multimediale Standard di Comunicazione Multimediale Le applicazioni multimediali richiedono l uso congiunto di diversi tipi di media che devono essere integrati per la rappresentazione.

Dettagli

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network.

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. La trasmissione di voce in tempo reale su di una rete IP (Internet Protocol), conosciuta anche come Voice over IP

Dettagli

Sistemi e tecnologie: un primo sguardo

Sistemi e tecnologie: un primo sguardo Sistemi e tecnologie: un primo sguardo Ernesto Damiani Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Universita di Milano Polo di Crema damiani@dti.unimi.it http://olaf.crema.unimi.it 1 Sommario Sistemi

Dettagli

Caratteristiche e vantaggi

Caratteristiche e vantaggi Dominion KX II Caratteristiche Caratteristiche dell hardware Architettura hardware di nuova generazione Elevate prestazioni, hardware video di nuova generazione Due alimentatori con failover Quattro porte

Dettagli

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1 Introduzione Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete 2-1 Pila di protocolli Internet Software applicazione: di

Dettagli

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1

Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato. Traccia n 1 Simulazione prova scritta di sistemi Abacus per l Esame di Stato Traccia n 1 La condivisione delle informazioni e lo sviluppo delle risorse informatiche tramite cui esse possono venire memorizzate e scambiate

Dettagli

Il Sistema di tele cardiologia

Il Sistema di tele cardiologia Il Sistema di tele cardiologia A cura di Vincenzo Gullà Aditech La nuova rete di tele-cardiologia implementata nelle strutture del Policlinico delle Marche è stata realizzata tenendo presente i requisiti

Dettagli

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Perché le reti di calcolatori Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Terminologia e classificazione delle reti Tecnologia di trasmissione Scala della rete 2 Diffusione della tecnologia digitale Distribuzione,

Dettagli

Una architettura peer-topeer per la visualizzazione 3D distribuita

Una architettura peer-topeer per la visualizzazione 3D distribuita Una architettura peer-topeer per la visualizzazione 3D distribuita Claudio Zunino claudio.zunino@polito.it Andrea Sanna andrea.sanna@polito.it Dipartimento di Automatica e Informatica Politecnico di Torino

Dettagli

Le slide che seguono illustrano i Servizi base oggi disponibili e le modalità di fruizione: Videoconferenza,

Le slide che seguono illustrano i Servizi base oggi disponibili e le modalità di fruizione: Videoconferenza, 1 EB3 SPOT B Down-link coverage (EIRP) EB3 SPOT B Up-link coverage (G/T) 2 Come evidenziato dallo schema, il Sistema è stato ingegnerizzato con l obiettivo di condividere risorse e servizi secondo la raccomandazione

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica SISTEMI OPERATIVI

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica SISTEMI OPERATIVI Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica SISTEMI OPERATIVI SISTEMI A ORIENTAMENTO SPECIFICO I SISTEMI MULTIMEDIALI Obiettivi! Identificare le caratteristiche

Dettagli

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1 Indice V Indice INTRODUZIONE................................................ XIII PARTE PRIMA...................................................... 1 1 Il business delle reti di computer.........................................

Dettagli

Principi fondamentali

Principi fondamentali Principi fondamentali Elementi di base Definizione di rete di calcolatori Tipologia di connessioni Architettura di rete Prestazioni di una rete di calcolatori Conclusioni 1 1 Bit e Byte BIT = BInary digit

Dettagli

Internet e il World Wide Web. Informatica di Base A -- Rossano Gaeta 1

Internet e il World Wide Web. Informatica di Base A -- Rossano Gaeta 1 Internet e il World Wide Web 1 Domande chiave 2.1 Quali sono i mezzi di connessione a Internet e qual è la loro velocità? 2.2 Quali sono i tre tipi di provider Internet e quali tipi di servizi offrono?

Dettagli

Listino ClearOne / VCON - Aprile 2014 SOMMARIO

Listino ClearOne / VCON - Aprile 2014 SOMMARIO SOMMARIO Software di videoconferenza... pag. 2 Sistemi di videoconferenza da sala... pag. 3 MCU e Upgrade Software per sistemi da sala... pag. 5 Server di Multiconferenza e Firewall Traversal... pag. 9

Dettagli

Documento di definizione dei criteri per la scelta dello strumento di VC

Documento di definizione dei criteri per la scelta dello strumento di VC Dimostratore area vasta di Novara Documento di definizione dei criteri per la scelta dello strumento di VC 1 RESPONSABILITÀ Funzione Nome Data Redatto da Stefania Sella, Alessandro Buetto, Elisa Marchioro

Dettagli

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web videocomunicazione professionale interattiva su web Teleskill video conference live Teleskill video conference live videocomunicazione professionale interattiva su web www.tvclive.com Teleskill Italia

Dettagli

Video su IP. Executive Summary

Video su IP. Executive Summary Video su IP Executive Summary Le aziende di oggi, in un mercato cosi ricco di nuove sfide, si focalizzano spesso sulla riduzione dei costi. Nel caso di un azienda con 10 filiali che abbia necessita di

Dettagli

Servizi nelle Reti di Telecomunicazione

Servizi nelle Reti di Telecomunicazione Servizi nelle Reti di Telecomunicazione Servizi di telecomunicazione (Raccomandazioni CCITT I.112 e I.211) Servizi di Telecomunicazione servizi portanti teleservizi Servizio portante: un tipo di servizio

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II Lezione 1 Martedì 4-03-2014 1 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI

Dettagli

MCA nasce per ottimizzare i tempi ed aumentare la produttività.

MCA nasce per ottimizzare i tempi ed aumentare la produttività. MCA, ossia Multimedia Collaboration APP, è la soluzione di web collaboration contributiva e interattiva realizzata da HRC per apportare nuove funzionalità nella gestione di meeting e per poter condividere

Dettagli

Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/

Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/ Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/ Dip di Informatica Università degli studi di Bari Argomenti Reti di calcolatori Software applicativo Indirizzi URL Browser Motore di ricerca Internet

Dettagli

Intranet (ed Extranet) arcipelago scrl

Intranet (ed Extranet) arcipelago scrl Intranet (ed Extranet) Cos è una Intranet Applicazione ad una rete aziendale delle stesse tecnologie che sono applicate su Internet TCP IP WEB... Lo sviluppo delle Intranet I fattori: facilità di condivisione

Dettagli

NETWORKING: SEMINARIO DI STUDIO 1

NETWORKING: SEMINARIO DI STUDIO 1 NETWORKING: SEMINARIO DI STUDIO 1 Obiettivi: 1. Fornire una panoramica sulle reti di calcolatori, tecnologie, potenzialità, limiti, servizi, internet. 2. Fornire una panoramica sulle capacità di base per

Dettagli

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30 Internet e il World Wide Web 30 Tecnologia delle Telecomunicazioni Uso di dispositivi e sistemi elettromagnetici per effettuare la comunicazione a lunghe distanze (telefoni, televisione, radio, etc) Comunicazione

Dettagli

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a IVR risponditore, VoiceMail e gestione delle code operatore. Utilizzare oltre alle tradizionali linee telefoniche, anche

Dettagli

VoIP. (L implementazione AdR-BO) Franco Tinarelli

VoIP. (L implementazione AdR-BO) Franco Tinarelli VoIP (L implementazione AdR-BO) Voice over IP: definizioni VoIP è l acronimo di Voice over IP (Voce trasportata dal Protocollo Internet). Raggruppa le tecnologie, hardware e software, in grado di permettere

Dettagli

Access, MSDE 2000, SQLServerExpress2005 e MySQL per soluzioni di media complessità e per soluzioni entry level ;

Access, MSDE 2000, SQLServerExpress2005 e MySQL per soluzioni di media complessità e per soluzioni entry level ; Gruppo SIGLA, attiva da diversi anni nel settore della Computer Telephony Integration, ha realizzato SiTel, un sistema di comunicazione multicanale (telefonia fissa analogica e digitale, telefonia mobile,

Dettagli

Tutte le tue comunicazioni unificate con un solo semplice strumento

Tutte le tue comunicazioni unificate con un solo semplice strumento Tutte le tue comunicazioni unificate con un solo semplice strumento sms/mms fax messaggi vocali L innovativo sistema di UNIFIED Communication che gestisce, integrandoli, tutti i vostri sistemi di comunicazione

Dettagli

RETI INTERNET MULTIMEDIALI

RETI INTERNET MULTIMEDIALI RETI INTERNET MULTIMEDIALI VoIP: Problematiche di Deployment Il documento è adattato da materiale cortesemente messo a disposizione dai Prof. Antonio Capone, Flaminio Borgonovo e Stefano Paris IL DIMENSIONAMENTO

Dettagli

RETI INTERNET MULTIMEDIALI. Esercitazione 4

RETI INTERNET MULTIMEDIALI. Esercitazione 4 RETI INTERNET MULTIMEDIALI Esercitazione 4 1 ESERCIZI RIEPILOGATIVI 2 Esercizio 1 Token Bucket + Leaky Bucket Un Token Bucket con capacità del buffer dei token pari a q TB,MAX =500 kb, rate di picco p

Dettagli

Alcatel OmniVista 4760

Alcatel OmniVista 4760 Alcatel OmniVista 4760 La piattaforma di gestione aperta Una soluzione completa per la gestione di rete ARCHITETTURA APERTA Il tentativo di essere al passo con le innovazioni nel campo delle reti e delle

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Le reti telematiche e Internet

Laboratorio di Informatica. Le reti telematiche e Internet Le reti telematiche e Internet Lezione 6 1 Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro computer distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente codificate

Dettagli

La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese

La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese Ordine degli Ingegneri di Bergamo 14 novembre 2007 ing. Bruno A. Zambetti Huge! srl Commissione Informatica ODI BG bruno.zambetti@huge.it - www.huge.it

Dettagli

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet Informatica Generale Andrea Corradini 10 - Le reti di calcolatori e Internet Cos è una rete di calcolatori? Rete : È un insieme di calcolatori e dispositivi collegati fra loro in modo tale da permettere

Dettagli

Sommario. Modulo 8: Applicativi. Parte 3: Terminale remoto. Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP. Gennaio Marzo 2007

Sommario. Modulo 8: Applicativi. Parte 3: Terminale remoto. Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP. Gennaio Marzo 2007 Modulo 8: Applicativi Parte 3: Terminale remoto 1 Sommario Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP Reti di Calcolatori 2 1 Premessa Necessita : controllare a distanza un dispositivo attraverso la connessione

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip ak_71@libero.it - maxx@digital-system.it, 27 novembre 2004, 27 novembre 2004 , 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip VoIP: Voice Over IP Tecnologia che permette la comunicazione

Dettagli

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 Sommario Introduzione... 3 Download dell applicazione Desktop... 4 Scelta della versione da installare... 5 Installazione... 6 Installazione

Dettagli

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone.

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone. Muoviamo le idee, non le persone. Unified Communication made in Italy easymeeting è l'innovativa soluzione completamente software sviluppata da Feedback Italia e dedicata alla videocomunicazione interattiva.

Dettagli

ENCODER IN STREAMING PER HDX7000/8000

ENCODER IN STREAMING PER HDX7000/8000 ENCODER IN STREAMING PER HDX7000/8000 CODIFICATORE SKOD6000 PER STREAMING MULTIPROTOCOLLO DA CONNETTERE AL CODEC PER VIDEOCONFERENZA HDX7000/8000 DI POLYCOM ATTRAVERSO LE PORTE DI COMUNICAZIONE ESISTENTI

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II Lezione 1 Giovedì 5-03-2015 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI E INTERNET un

Dettagli

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello time-sharing, centri di calcolo Anni 80: reti di

Dettagli

Tecnologie di Sviluppo per il Web

Tecnologie di Sviluppo per il Web Tecnologie di Sviluppo per il Web Introduzione alle Reti di Calcolatori versione 1.0 del 11/03/2003 G. Mecca mecca@unibas.it Università della Basilicata Reti >> Sommario Sommario dei Concetti Elab. Client-Server

Dettagli

Ingegneria Marketing Tecnologia L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO. Ing. Rodolfo Gamberale

Ingegneria Marketing Tecnologia L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO. Ing. Rodolfo Gamberale L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO Ing. Rodolfo Gamberale L INFRASTRUTTURA INFORMATICA L infrastruttura sarà basata su Internet, con le seguenti linee di base: Vi sarà un sito dedicato al progetto,

Dettagli

Video Comunicazione su Rete Internet

Video Comunicazione su Rete Internet Video Comunicazione su Rete Internet 1 Introduzione alla comunicazione video su rete Internet. La rapida evoluzione dell Information Technology negli ultimi anni ha contribuito in maniera preponderante

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI

CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI CODIFICATORE SKOD1000 PER CHIAMATE SU RETE IP CON MULTIPROTOCOLLI : H323 O SIP SECONDO NORMATIVA

Dettagli

Laboratorio di Informatica (Chimica)

Laboratorio di Informatica (Chimica) Laboratorio di Informatica (Chimica) Lezione 03: Le Reti. Walter Cazzola Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università à degli Studi di Milano. e-mail: cazzola@dico.unimi.it Walter Cazzola Lezione

Dettagli

Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile. Obiettivi

Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile. Obiettivi Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile Pag.1 Obiettivi Il progetto, Portale delle fonti di energia rinnovabile, ha l obiettivo di facilitare lo scambio di informazioni e notizie

Dettagli

Reti, Protocolli e Indirizzi. DIMENSIONE della RETE. Arpanet e Internetworking. Topologia a Stella

Reti, Protocolli e Indirizzi. DIMENSIONE della RETE. Arpanet e Internetworking. Topologia a Stella Premessa breve Reti, Protocolli e Indirizzi Lo sviluppo delle telecomunicazioni ha avuto due fattori determinanti : L esistenza di una rete esistente (quella telefonica) La disponibilita di HW e SW adeguati

Dettagli

Collaborative Video Conference PRESENTAZIONE DELLE SOLUZIONI DI VIDEOCONFERENZA. CoViCo

Collaborative Video Conference PRESENTAZIONE DELLE SOLUZIONI DI VIDEOCONFERENZA. CoViCo Collaborative Video Conference PRESENTAZIONE DELLE SOLUZIONI DI VIDEOCONFERENZA CoViCo Premessa Vantaggi Della Videoconferenza Conveniente, flessibile e sicuro, la videoconferenza è uno strumento di comunicazione

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.1 15/06/2012- G215/1/I Caratteristiche principali VSoIP 3.1 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

VoIP@ICE. VoIP@ICE. over. Soluzioni Voice. www.icesoftware.it

VoIP@ICE. VoIP@ICE. over. Soluzioni Voice. www.icesoftware.it VoIP@ICE VoIP@ICE www.icesoftware.it Soluzioni Voice over IP ICE ICE SpA Dal 1971 nel mondo dell Information e Communication Technology Dal 2005 diventa una Società per Azioni Un partner affidabile per

Dettagli

VOIspeed La nuova Hera della comunicazione

VOIspeed La nuova Hera della comunicazione H E R A INFORMATICA HERA INFORMATICA S.r.l. Via P. Revoltella, 85 00152 Roma Tel. 06.5827401 Fax 06.58201641 P.IVA 07862271009 CCIAA 1058705 Sito web: www.herainformatica.it E-mail: info@herainformatica.it

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

VPN RETI PRIVATE VIRTUALI: ACCESSO REMOTO

VPN RETI PRIVATE VIRTUALI: ACCESSO REMOTO TERMINAL SERVER E XSERVER VPN RETI PRIVATE VIRTUALI: ACCESSO REMOTO Fondazione dell'ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano Commissione per l'ingegneria dell'informazione ing. Gianluca Sironi

Dettagli

Listino Epiphan - Aprile 2015

Listino Epiphan - Aprile 2015 Acquisizione Video... pag. 2 Acquisizione Video - Accessori... pag. 3 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi portatili... pag. 3 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi serie Pro... pag.

Dettagli

Listino Epiphan - Febbraio 2015 SOMMARIO

Listino Epiphan - Febbraio 2015 SOMMARIO SOMMARIO Acquisizione Video... pag. 2 Acquisizione Video - Accessori... pag. 3 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi portatili... pag. 4 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi serie

Dettagli

Listino ClearOne Videoconferenza - Giugno 2015

Listino ClearOne Videoconferenza - Giugno 2015 Videoconferenza - Software di videoconferenza... pag. 2 Videoconferenza - Sistemi di videoconferenza da sala... pag. 3 Videoconferenza - MCU e Upgrade Software per sistemi da sala... pag. 5 Videoconferenza

Dettagli

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: Reti di computer ed Internet nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Reti di computer ed Internet

Reti di computer ed Internet Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Livello di Rete. Gaia Maselli maselli@di.uniroma1.it

Livello di Rete. Gaia Maselli maselli@di.uniroma1.it Livello di Rete Gaia Maselli maselli@di.uniroma1.it Queste slide sono un adattamento delle slide fornite dal libro di testo e pertanto protette da copyright. All material copyright 1996-2007 J.F Kurose

Dettagli

Desktop & Application Sharing Quick Start Guide

Desktop & Application Sharing Quick Start Guide Desktop & Application Sharing Quick Start Guide 1 Introduzione La funzionalità Application sharing integrata nella piattaforma di videoconferenza skymeeting TM consente al conduttore di condividere il

Dettagli

Bit Rate = 8.000 * 8 = 64 kbit/s

Bit Rate = 8.000 * 8 = 64 kbit/s Voice over IP e Telephony over IP architetture, protocolli e quality of service B Codifica segnale nelle reti POTS Richiami sulle reti di TLC Convertitore A/D 10110000000000011111101001101101 Segnale analogico

Dettagli

INTRODUZIONE A RETI E PROTOCOLLI

INTRODUZIONE A RETI E PROTOCOLLI PARTE 1 INTRODUZIONE A RETI E PROTOCOLLI Parte 1 Modulo 1: Introduzione alle reti Perché le reti tra computer? Collegamenti remoti a mainframe (< anni 70) Informatica distribuita vs informatica monolitica

Dettagli

Reti di computer- Internet- Web. Concetti principali sulle Reti Internet Il Web

Reti di computer- Internet- Web. Concetti principali sulle Reti Internet Il Web Reti di computer- Internet- Web Concetti principali sulle Reti Internet Il Web Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti n n n Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello timesharing,

Dettagli

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR.

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. 1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. Il sistema satellitare D-STAR è una rete di terminali VSAT (Very Small Aperture Terminal) con topologia a stella, al centro della quale è presente un HUB satellitare

Dettagli

PCS-1P Sistema di Videoconferenza Multimediale. www.sonybiz.net/vc

PCS-1P Sistema di Videoconferenza Multimediale. www.sonybiz.net/vc PCS-1P Sistema di Videoconferenza Multimediale www.sonybiz.net/vc IPELA significa audio e video eccezionali. IPELA è condivisione di idee e sogni con persone che si trovano dall altra parte del mondo.

Dettagli

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing Scheda Informativa Verizon Net Conferncing Net Conferencing 1.1 Informazioni generali sul Servizio Grazie a Net Conferencing Verizon e alle potenzialità di Internet, potrete condividere la vostra presentazione

Dettagli

Reti di Telecomunicazioni 1

Reti di Telecomunicazioni 1 Reti di Telecomunicazioni 1 AA2011/12 Parte 5 Ing. Francesco Zampognaro e-mail: zampognaro@ing.uniroma2.it Lucidi Prof. Stefano Salsano 1 Ulteriori attributi e classificazione dei servizi 2 1 Attributi

Dettagli

ARI C.R.L. COMITATO REGIONALE LOMBARDIA VIA NATTA, 11 20151 MILANO A.R.I.- RE - ASSOCIAZIONE ITALIANA RADIOAMATORI - RADIO EMERGENZA

ARI C.R.L. COMITATO REGIONALE LOMBARDIA VIA NATTA, 11 20151 MILANO A.R.I.- RE - ASSOCIAZIONE ITALIANA RADIOAMATORI - RADIO EMERGENZA ARI ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI ASSOCIAZIONE RADIOTECNICA ITALIANA (1927-1977) SEZIONE ITALIANA DELLA I.A.R.U. Eretta in Ente Morale il 10/1/50 (D.P.R. N. 368) ORGANO UFFICIALE: RADIO RIVISTA C.R.L.

Dettagli

Teleskill Live Quick User Guide Partecipante

Teleskill Live Quick User Guide Partecipante Teleskill Live Quick User Guide Partecipante Ottobre 2009 Indice 1. Introduzione...3 2. Accesso al servizio...3 2.1. Caratteristiche tecnologiche distintive e requisiti minimi del

Dettagli

NetCrunch 6. Server per il controllo della rete aziendale. Controlla

NetCrunch 6. Server per il controllo della rete aziendale. Controlla AdRem NetCrunch 6 Server per il controllo della rete aziendale Con NetCrunch puoi tenere sotto controllo ogni applicazione, servizio, server e apparato critico della tua azienda. Documenta Esplora la topologia

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

SKYPE SERVER PER HDX7000/8000

SKYPE SERVER PER HDX7000/8000 SKYPE SERVER PER HDX7000/8000 CODIFICATORE SKOD200 MULTIPIATTAFORMA PER CHIAMATE DA SMARTPHONE DA CONNETTERE AL CODEC PER VIDEOCONFERENZA HDX7000/8000 DI POLYCOM IL SERVER MULTIPIATTAFORMA SKOD 200 Si

Dettagli

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone.

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone. Muoviamo le idee, non le persone. Unified Communication made in Italy easymeeting è l'innovativa soluzione completamente software sviluppata da Feedback Italia e dedicata alla videocomunicazione interattiva.

Dettagli

Introduzione a Internet

Introduzione a Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

RETI INTERNET MULTIMEDIALI. Esercitazione 2

RETI INTERNET MULTIMEDIALI. Esercitazione 2 RETI INTERNET MULTIMEDIALI Esercitazione 2 1 VOIP 2 Esercizio 1 Dimensionamento Si consideri un sistema VoIP che operi con codifica G.729 a r=8 kbit/s. L'intervallo di pacchettizzazione è fissato a T=20ms.

Dettagli

IPTV. Video Services. Fondazione Ugo Bordoni 2007 Tutti i diritti riservati http:// www.fub.it email: redazioneweb@fub.it

IPTV. Video Services. Fondazione Ugo Bordoni 2007 Tutti i diritti riservati http:// www.fub.it email: redazioneweb@fub.it IPTV IPTV, o Internet Protocol Television è il generico acronimo per una serie di sistemi con i quali i segnali televisivi, o genericamente i contenuti video, sono distribuiti agli utenti utilizzando tecnologie

Dettagli

Reti di calcolatori. Permettono la condivisione di risorse (hardware e software) e la comunicazione con gli altri utenti. Reti di calcolatori

Reti di calcolatori. Permettono la condivisione di risorse (hardware e software) e la comunicazione con gli altri utenti. Reti di calcolatori Reti di calcolatori Permettono la condivisione di risorse (hardware e software) e la comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello time-sharing,

Dettagli