INTERNATIONAL MEETING &INCENTIVE INDUSTRY: KEY FIGURES, EMERGING TREND & OUTLOOK PERSPECTIVE ON THE ROAD!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTERNATIONAL MEETING &INCENTIVE INDUSTRY: KEY FIGURES, EMERGING TREND & OUTLOOK PERSPECTIVE ON THE ROAD!"

Transcript

1

2 INTERNATIONAL MEETING &INCENTIVE INDUSTRY: KEY FIGURES, EMERGING TREND & OUTLOOK PERSPECTIVE ON THE ROAD! SARA BENEVENTO Esperta di comunicazione Acquisire una conoscenza approfondita della MEETING INDUSTRY nelle sue specificità, opportunità e prospettive future Conoscere gli attori principali che operano all interno del settore e le loro rispettive funzionalità Capire come ogni attore interviene lungo la filiera della MEETING INDUSTRY e apprezzarne il proprio impatto Definizione della MEETING INDUSTRY Presentazione della MEETING INDUSTRY: le caratteristiche e le dimensioni del settore a livello nazionale ed internazionale Conoscere i benefici complessivi che derivano dallo sviluppo del settore MEETING & CONGRESS Illustrazione dei cambiamenti recenti del settore della MEETING INDUSTRY Illustrazione delle evoluzioni e degli scenari emergenti della MEETING INDUSTRY per il futuro La figura centrale del CONVENTION BUREAU: definizione, ruolo e attività Illustrazione approfondita della filiera congressuale: i rappresentanti della domanda Illustrazione approfondita della filiera congressuale: i rappresentanti dell offerta Conoscere gli standard di qualità del servizio di livello internazionali Analisi dei requisiti essenziali per una destinazione congressuale di successo

3 Professional Congress & Event Manager TOOLS Laboratory: From WORKING-CONCEPT to OPERATIONS & MANAGEMENT STANDARD - Acquisizione delle competenze professionali di livello internazionale per essere immediatamente operativi Alessandra Rollini CONGRESS & EVENT MANAGER Acquisire le nozioni essenziali per la gestione professionale del CONFERENCE & EVENT MANAGEMENT Acquisire elementi organizzativi di base nell organizzazione del MEETING & CONGRESS DEPARTMENT Imparare le parole tecniche e la terminologia professionale della MEETING INDUSTRY nella struttura alberghiera di livello internazionale Introduzione al Seminario: Il CONFERENCE & EVENT DEPARTMENT nella struttura alberghiera di livello internazionale Illustrazione di un organigramma e funzioni operative delle figure professionali coinvolte nel DEPARTMENT Analisi della segmentazione della domanda nel MEETING & CONGRESS BUSINESS - Illustrazione dei gusti e delle aspettative dei clienti La terminologia professionale del MEETING & CONGRESS MANAGEMENT: cominciamo a parlare la stessa lingua! Illustrazione delle varie tipologie di SET-UP delle sale - Banchi di scuola, a teatro e altre forme di organizzazione Illustrazione degli STANDARD operativi di gestione del CONFERENCE DEPARTMENT: gli STANDARD FOOD, BEVERAGES & PAYROLL Illustrazione ed analisi dei vantaggi e degli svantaggi operativi e finanziari delle varie forme di offerta FOOD & BEVERAGES BUSINESS-METRICS: la valutazione del CONFERENCE & EVENT DEPARTMENT Dalle valutazioni operative alle valutazioni finanziarie Caratteristiche di un CONFERENCE & EVENT DEPARTMENT di successo Consigli per una carriera di successo nel MEETING & CONGRESS DEPARTMENT

4 BEST IMPRESSION FOR BIGGER RESULTS! PERFECT-GROOMING & PROFESSIONAL ATTITUDE FOR BUSINESS EXCELLENCE Annalisa Belpassi IMAGE CONSULTANT Percepire il ruolo e l impatto fondamentale dell immagine nel processo di comunicazione Imparare a leggere la propria immagine attraverso i suoi segni oggettivi Sapersi creare un immagine personale coerente ed attinente al proprio stile e ruolo professionale richiesto Capire il concetto della società dell immagine Illustrazione del ruolo fondamentale dell immagine nella comunicazione: la prima impressione Alla scoperta del Consulente di Immagine: capire l emergenza di questa nuova figura professionale Come nasce la consulenza di immagine: storia e origini del metodo La lettura oggettiva dell immagine nelle sue due componenti principali: la forma e il colore Le forme dei visi: acquisire elementi di valorizzazione Il corpo e le sue silhouette: padroneggiare l utilizzo degli abiti e degli accessori L analisi Strategica del colore: colorimetria, stagioni e le palette del colore Metodologia di creazione di un immagine coerente con il proprio stile La semiologia applicata all immagine e alla figura umana Conclusioni ed esercitazioni pratiche

5 MANAGING CUSTOMER ON-SITE INSPECTION WITH INTERNATIONAL STANDARDS: BEST PRACTISES dalle compagnie Alberghiere Internazionali per creare la migliore impressione dal PHONE ENQUIRY Fabrizio Barbieri CONGRESS MANAGER HOTEL PARCO DEI PRINCIPI Essere in grado di gestire in maniera autonoma una SITE-INSPECTION secondo STANDARD professionali di catene internazionali Conoscere le BEST-PRACTISES vincenti e gli errori frequenti da non commettere per realizzare una SITE-INSPECTION ad alto impatto Sapere proiettare in ogni momento un elevato livello di professionalità per massimizzare la qualità della percezione del Cliente Illustrazione degli obbiettivi e delle funzionalità di una MEETING & CONGRESS SITE-INSPECTION La gestione professionale delle richieste di informazioni al telefono: proiettare un immagine positiva e provocare il desiderio di venire in hotel La creazione di un immagine professionale: tecniche e strumenti professionali per massimizzare la percezione della struttura ricettiva La conoscenza del prodotto alberghiero come fattore critico di successo della SITE-INSPECTION - Perché la conoscenza del prodotto e le sue funzionalità condiziona in maniera critica la qualità della SITE-INSPECTION? Metodologie e tecniche di comunicazione interpersonale per implementare una relazione commerciale vincente Metodologie, tecniche e strumenti avanzati di gestione di una SITE-INSPECTION di alto livello Sapere qualificare in maniera precisa le opportunità di BUSINESS emerse o meno del Cliente - Tecniche e strumenti professionali per capire perfettamente le necessità della controparte Sapere presentare una soluzione personalizzata al Cliente che possa massimizzare la sua soddisfazione e gli interessi della struttura alberghiera La gestione professionale delle obiezioni e degli ostacoli Tecniche e strumenti per massimizzare la qualità delle proposte al Cliente Esercitazione pratiche di preparazione e di gestione di una SITE-INSPECTION ad alto impatto

6 THE ART OF MEETING & CONGRESS SALES MANAGEMENT: Sapere vendere i servizi alberghieri in maniera irresistibile per massimizzare il fatturato della struttura alberghiera e migliorare la soddisfazione del Vostro Cliente Alessandra Ciabuschi Esperta di vendita diretta Padroneggiare le più avanzate tecniche di vendita ONE TO ONE per aumentare i ricavi del MEETING & CONGRESS DEPARTMENT Conoscere le BEST-PRACTISES di SALES-MANAGEMENT per massimizzare la propria efficienza commerciale Padroneggiare le migliori tecniche per resistere alle pressioni del Cliente e sapere concludere la vendita alle migliori condizioni per l azienda Le basi della vendita diretta: conoscere l azienda e i suoi bisogni Illustrazione di alcuni metodi per scoprire i bisogni del compratore e suscitare un desiderio di cambiamento Tecniche avanzate per creare le condizioni ottimali di dialogo con il Cliente Sapere eseguire una presentazione SALES ORIENTED: illustrazione delle tecniche professionali Metodologia di costruzione e di valorizzazione della propria offerta al fine di sostenerla al meglio Sapere identificare le argomentazioni più adatte ai diversi interlocutori Padroneggiare le migliori tecniche per superare le obiezioni senza cadere nella polemica Sapere presentare e difendere con efficienza i prezzi e le condizioni finanziarie Conoscere le 6 tecniche per concludere una vendita e condurre l interlocutore ad una decisione Tecniche avanzate per costruire e mantenere duraturo il rapporto con il Cliente

7 MANAGING STRATEGIC PRICING DECISIONS: Sapere definire in maniera professionale il prezzo di vendita dei servizi per massimizzare la profittabilità del MEETING & CONGRESS DEPARTMENT Elena Sgrò BUSINESS DEVELOPMENT MANAGER Acquisire le migliori competenze e tecniche professionali per potere costruire e gestire efficacemente la strategia tariffaria del CONFERENCE DEPARTMENT in maniera autonoma Capire in maniera approfondita e sapere controllare l impatto del mercato sul prezzo di vendita Padroneggiare la metodologia analitica e gli strumenti operativi di DISPLACEMENT ANALYSIS eseguito secondo STANDARD professionali di alto livello Definizione dei servizi offerti dal reparto MEETING & CONGRESS Metodologia di definizione dei costi dei servizi offerti dal reparto MEETING & CONGRESS Metodologia di definizione dei prezzi di vendita dei prodotti e servizi dal reparto MEETING & CONGRESS Illustrazione dei reparti coinvolti nella determinazione del prezzo di vendita La strategia tariffaria del CONFERENCE DEPARTMENT: che cosa e chi la determina? La definizione ottimale della strategia di vendita: dal fatturato al profitto aziendale Come costruire in maniera professionale un offerta tariffaria REVENUE-ORIENTED Capire l impatto e le inter-relazioni tra il mercato e il prezzo di vendita Metodologia di DISPLACEMENT ANALYSIS per massimizzare il profitto del MEETING & CONGRESS DEPARTMENT Esercitazioni e casi pratici di gestione del CONFERENCE & MEETING BUSINESS in un ottica REVENUE-ORIENTED

8 MEETING & CONGRESS FINANCIAL PROPOSAL MANAGEMEN: La preparazione, l invio e Il FOLLOW-UP della proposta commerciale secondo gli standard professionali delle compagnie alberghiere internazionali Simonetta Farias Event & Congress Director Sapere riconoscere le reali necessità ed aspettative delle singole richiesteper il MEETINGS & CONGRESS DEPARTMENT Sapere preparare una proposta commerciale personalizzata con STANDARD professionali delle compagnie alberghiere internazionali Acquisire le migliori tecniche per eseguire un FOLLOW-UP commerciale in maniera professionale ed efficace La richiesta di proposta commerciale: non sono tutte uguali! Analisi approfondita delle informazioni che occorrono al Cliente per preparare una proposta commerciale Sapere stabilire un contatto con il Cliente in maniera professionale Analisi delle informazioni che occorrono alla struttura alberghiera per preparare una proposta commerciale Illustrazione del contenuto e dell articolazione di una proposta commerciale Tecniche avanzate di presentazione di una proposta commerciale secondo STANDARD delle compagnie internazionali Tecniche di illustrazione efficace dei BENEFITS per il Cliente Sapere proporre in maniera professionale i servizi aggiuntivi opzionali a completamento della proposta commerciale La gestione efficace del primo FOLLOW-UP di verifica La gestione ottimale del secondo FOLLOW-UP commerciale per concludere la vendita e confermare il BUSINESS

9 ADVANCED POWER-NEGOCIATION: L arte della negoziazione commerciale con il Cliente per massimizzare il ritorno economico a favore della Struttura Alberghiera e minimizzare le concessioni accordate Mario Alberto Catarozzo Esperto di NEGOCIATION MANAGEMENT Acquisire una preparazione professionale di alto livello nell arte della negoziazione Sapere gestire in maniera efficace il TIMING & le emozioni nella negoziazione sapendo creare PARTNERSHIP Conoscere ed utilizzare con professionalità i principi della comunicazione persuasiva Come prepararsi emotivamente alla negoziazione? Sapere preparare a monte la trattativa commerciale Interessi e posizioni: saperle riconoscere per poterle gestirle al meglio Sapere calibrare l interlocutore nel contesto della trattativa commerciale Come coinvolgere l interlocutore emotivamente e creare partnership Utilizzare con efficacia l ascolto attivo come competenza fondamentale Conoscere e sapere usare le tecniche di comunicazione persuasiva: il potere delle parole nell arte della negoziazione Metodologia di prevenzione e di gestione dei conflitti con i clienti Stress management: sapere gestire lo STRESS per negoziare con efficacia Lavorare sulla consapevolezza: cosa migliorare & come migliorare?

10 PROFESSIONAL MEETING & CONGRESS CUSTOMER MANAGEMENT PART 1: Dalle Procedure amministrative ed operative di preparazione dell arrivo del Cliente all ultimo BRIEFING organizzativo Sergio Bruno MASSIVE CONGRESS EXPERT Conoscere perfettamente i ruoli, le competenze e le dinamiche dei protagonisti in gioco Gestire con padronanza le diverse fasi relative alla pianificazione amministrativa ed organizzazione operativa dell evento Sapere gestire con professionalità lo START-UP di un evento ad alta complessità di gestione Capire la centralità del documento denominato ORDINE DI SERVIZIO all interno del MEETING & CONGRESS DEPARTMENT Tecniche di preparazione professionale degli ordini di servizio secondo STANDARD internazionali Conoscere gli errori frequenti nella redazione degli ordini di servizio La distribuzione dell ordine di servizio all interno della struttura alberghiera La gestione professionale dei cambiamenti improvvisi e l impatto sugli ordini di servizio Le verifiche operative essenziali da eseguire prima dell arrivo del Cliente L apertura del MASTER-ACCOUNT: a cosa serve e come viene usato? Il PRE-CONFERENCE MEETING: tecniche di gestione professionale della condizione essenziale del successo di un evento Come fare sentire il Cliente sereno & tranquillo: piccoli consigli e grandi segreti dell esperienza Esercitazioni pratiche

11 ADVANCED PROFESSIONAL MEETING & CONGRESS CUSTOMER MANAGEMENT - PART 2: Procedure operative ed amministrative di accompagnamento del Cliente durante il soggiorno - Ottimizzare la gestione ed i rapporti professionali con gli altri servizi interni della struttura alberghiera per massimizzare il successo dell evento Sergio Bruno MASSIVE CONGRESS EXPERT Acquisire gli strumenti professionali e le tecniche operative per gestire in maniera professionale ogni evento e trasformarlo in un grande successo Conoscere le BEST-PRACTISES di gestione di un evento in grado di fare la differenza e sapere massimizzare i rapporti con gli altri servizi della struttura alberghiera Sapere gestire gli imprevisti durante l evento con professionalità e padronanza tecnica Metodologia di gestione professionale del PRE-CONFERENCE MEETING Sapere riconoscere la tipologia di Cliente ed i suoi bisogni Strumenti e tecniche La gestione ottimale dell evento in casa - Come fare di ogni evento un vero successo?: illustrazione delle procedure operative vincenti La gestione ottimale dei rapporti con gli altri servizi coinvolti nella realizzazione dell evento HOUSEKEEPING, FOOD & BEVERAGES, CONCIERGE La gestione ottimale del Cliente durante l evento BEST PRACTISES di gestione del rapporto Sapere eseguire UPSELLING durante l evento: metodologie, strumenti e tecniche Sapere gestire in maniera professionale le emergenze Esercitazioni pratiche Come trasformare un problema in opportunità? Metodologia, strumenti e tecniche Il DEBRIEFING a fine evento e le azioni rivolte alla fidelizzazione del Cliente Esercitazioni pratiche di gestione operativa di un evento secondo STANDARD professionali di alto livello

12 PROFESSIONAL POST-EVENT MANAGEMENT: Dalle procedure di fatturazione CITY-LEDGER e di chiusura del MASTER-ACCOUNT alla gestione professionale delle lamentele del Cliente Fabrizio Barbieri Congress Manager Hotel Parco dei Principi Sapere gestire in maniera professionale ed autonoma la chiusura amministrativa e contabile di un evento secondo STANDARD internazionali Conoscere le BEST-PRACTISES e gli errori più comuni da evitare nella gestione della chiusura amministrava di un evento Sapere gestire le eventuali lamentele del Cliente POST-EVENTO calibrando in maniera precisa le azioni per rimediare La gestione degli addebiti durante l evento e la permanenza del Cliente nella struttura alberghiera La gestione del MASTER-BILL - Procedure di chiusura operativa La gestione dei documenti di controllo dello svolgimento dell evento La chiusura dei conti del Cliente: metodologie, tecniche e strumenti professionali La gestione della fatturazione secondo STANDARD professionali dei gruppi alberghieri La gestione dei documenti integrativi a supporto del processo di fatturazione La gestione professionale delle obiezioni del Cliente e delle compensazioni da mettere in atto La gestione dei sospesi: CITY-LEDGER MANAGEMENT e CREDIT-MANAGEMENT Esercitazione pratiche di chiusura amministrativa e contabile di un evento e di gestione delle lamentele del Cliente

13 La gestione Strategica dei clienti difficili: sapere gestire in maniera professionale ed uscire vincente delle relazioni commerciali ad alta complessità relazionali Maria Lucrezia Greco Docente senior SOFT SKILLS Apprendere a riconoscere e a gestire con professionalità i diversi tipi di comportamento Sapere trasformare situazioni potenzialmente conflittuali in situazioni di cooperazione Sapere considerare in maniera efficace l effetto del proprio comportamento sugli altri Illustrazione delle motivazioni che rendono le persone difficili Conoscere le nove tipologie di personalità più difficile Paure, stile di pensiero, comportamenti di difesa Tecniche professionali per cambiare un comportamento difficile Illustrazione delle metodologie per influenzare positivamente un comportamento difficile Illustrazione del punto focale: essere la soluzione, non il problema Padroneggiare le sei tecniche per mantenere l autocontrollo in qualsiasi momento Tecniche di gestione dell ansia nelle situazioni difficili Conoscere il modello delle zone di azione Tecniche di comunicazione efficace nella relazione con persone difficili

14 ADVANCED PROBLEM SOLVING MANAGEMENT: Metodologie, strumenti e tecniche professionali per risolvere le situazioni complesse con autorevolezza... in qualche minuto! Maria Cristina Rocco Esperta di SOFT-SKILLS Massimizzare la propria capacità professionale di risolvere in maniera autorevole situazioni critiche e complesse Rafforzare la capacità tecnica del partecipante di adottare efficaci decisioni in maniera tempestiva Fornire metodologie avanzate e strumenti professionali di PROBLEM SOLVING creativo Il modello del PROBLEM SOLVING e la sua evoluzione: l approccio orientato alla soluzione L assunzione di responsabilità: i concetti di Pro-attività e sfera di influenza La creazione dello scenario di riferimento: soggettività e vincoli nella percezione del problema Illustrazione delle varie fasi di una metodologia di PROBLEM SOLVING Gli strumenti per sviluppare le alternative: illustrazione della ristrutturazione e del pensiero laterale La soluzione creativa nei problemi di relazione Illustrazione delle varie strategie di decisione Sapere eseguire l auto-diagnosi del proprio stile decisionale I meccanismi inconsci di distorsione della decisione Il processo di PROBLEM SOLVING nel gruppo: analisi dei vantaggi e delle criticità

15 MANAGING QUALITY EXELLENCE FOR MEETING & CONGRESS BUSINESS: Strumenti & Tecniche professionali per implementare e mantenere nel tempo un elevato livello di eccellenza operativa nel MEETING & CONGRESS DEPARTMENT Tiziana Lamanna Quality Manager Acquisire una metodologia professionale di gestione degli STANDARD di alto livello, dalla loro creazione alla loro implementazione Acquisire tecniche avanzate di personalizzazione del servizio per massimizzare la GUEST ENGAGEMENT Comprendere il valore del concetto di Eccellenza nel servizio e il suo metodo di valutazione Introduzione al seminario sul TOTAL QUALITY MANAGEMENT nella struttura alberghiera di livello internazionale Approfondimento sugli STANDARD alberghieri: cosa sono e a cosa servono? Illustrazione della suddivisione degli STANDARD nella struttura alberghiera Dallo STANDARD alla personalizzazione del servizio: illustrazione del principio di GUEST ENGAGEMENT I costi della non qualità: capire quanto si risparmia a produrre qualità! Erogare Eccellenza nel servizio: come raggiungere un livello eccezionale? Metodologia di implementazione, strumenti di gestione ed indici di misurazione del fattore qualità nella struttura alberghiera Illustrazione delle procedure internazionali di gestione efficace dei reclami Metodologia di gestione professionale delle ispezioni interne MYSTERY GUEST MANAGEMENT Esercitazioni pratiche sul TOTAL QUALITY MANAGEMENT

16 STRATEGIC GREEN ECONOMY for MEETING & CONGRESS INDUSTRY: BEST-PRACTISES di ECO-SOSTENIBILITÀ delle Compagnie Alberghiere Internazionali come fattore critico di successo del settore MICE del XXI Secolo Elena Battellino ECO MANAGEMENT EXPERT Sapere gestire in maniera autonoma un evento prendendo in considerazione il suo impatto in termini di ECO-SOSTENIBILITÀ Conoscere le BEST-PRACTISES di gestione di un evento in un ottica di GREEN ECONOMY Capire come l ECO-MANAGEMENT può migliorare la PERFORMANCE aziendale e la soddisfazione del Cliente OVERVIEW e BACKGROUND dei concetti di sviluppo sostenibile e di gestione sostenibile degli eventi a livello internazionale e nazionale Illustrazione degli Strumenti di supporto per la gestione della sostenibilità dell evento Gli eventi e il loro ciclo di vita: le fasi di gestione di un evento sostenibile Il sistema di gestione per la sostenibilità degli eventi: il bilanciamento tra obiettivi economici, sociali e ambientali La sostenibilità e la sua gestione operativa prima, durante e post evento: identificazione e valutazione delle criticità legate al contesto e delle modalità della loro gestione Identificazione e coinvolgimento efficace degli STAKEHOLDER La gestione delle risorse e del KNOW-HOW: processi di comunicazione interna ed esterna I programmi di SUPPLY-CHAIN MANAGEMENT per ottenere il supporto dei propri obiettivi di sviluppo sostenibile Monitoraggio e misura delle performance di sostenibilità dell evento durante tutto il suo ciclo di vita Casi di successo della gestione sostenibile di un evento

17 BALANCING SMOOTH OPERATIONS & PROFITABILITY WITH STRATEGIC-MENÙ MANAGEMENT: Regole di elaborazione dei menù per massimizzare la soddisfazione del Cliente ottimizzando WORK-LOAD e profittabilità aziendale Bruno Cantamessa EXECUTIVE-CHEF Fornire ai partecipanti una preparazione professionale di alto livello nell elaborazione e ottimizzazione dei menu per il BANQUETING DEPARTMENT Padroneggiare le migliori tecniche di massimizzazione del profitto aziendale attraverso la gestione professionale del FOOD COST del menu e del costo del personale necessario alla sua produzione e servizio Sapere cosa proporre al Cliente per un banchetto al fine di assicurare un alto livello di GUEST SATISFACTION e un ottimizzazione dei processi operativi di cucina e di sala Sapere analizzare le varie funzioni del menu per gestire meglio l offerta Conoscere i criteri di gestione efficace del MENU-MANAGEMENT per la gestione dei grossi volumi di attività La gestione professionale del FOOD-COST e del costo del personale nel BANQUETING MANAGEMENT Illustrazione delle tipologie di menù attivabili nell attività dei banchetti per assicurare del processi operativi efficaci Elementi di cottura: sapere cosa proporre e cosa non proporre in funzione della metodologia di cottura Ad ogni volume il Suo menu!!! Cosa potere proporre al Cliente e cosa non proporre per un banchetto di successo Sapere prendere in considerazione le intolleranze, allergie e norme dietetiche specifiche del nostro Cliente Attenzione al dettaglio! - La gestione professionale delle grafica ed ortografia nei menù Sapere pianificare in maniera professionale la gestione dei menu nel BANQUETING MANAGEMENT

18 ADVANCED Food & Beverages Management: Strumenti operativi, tecniche professionali & procedure internazionali per un BANQUETING MANAGEMENT di eccellenza Maurizio Di Blase BANQUETING MANAGER Acquisire le conoscenze operative ad un BANQUETING MANAGEMENT di alto livello professionale Conoscere le BEST-PRACTISES e i fattori critici di successo di un banchetto di successo Acquisire avanzate competenze professionali nel collaborare efficacemente con un BANQUETING MANAGER Illustrazione del settore del BANQUETING all interno del FOOD & BEVERAGES DEPARTMENT Conoscere meglio la figura del BANQUETING MANAGER per ottimizzare il proprio rapporto professionale Sapere lavorare in maniera ottimale con il BANQUETING MANAGER Illustrazione di procedure di lavoro professionali La gestione efficace del banchetto Procedure operative ed amministrative dall ordine del servizio alla partenza e BILLING del Cliente Illustrazione delle BEST-PRACTISES operative per un banchetto di successo Dalle tecniche di servizio alla gestione ottimale del personale EXTRA Illustrazione e gestione degli STANDARD aziendali nel BANQUETING-MANAGEMENT in una struttura alberghiera di livello internazionale FOOD, BEVERAGES & PAYROLL La gestione del BANQUETING BEVERAGES MANAGEMENT in una struttura alberghiera di catena Le procedure ottimali di comunicazione tra il BANQUETING MANAGER e il CONGRESS & EVENT MANAGER per massimizzare il successo dell evento Elaborazione del PROFIT & LOSS finanziario POST-EVENT: metodologia professionale di elaborazione del conto economico dell evento Esercitazioni pratiche di BANQUETING MANAGEMENT

19 PROFESSIONAL MEETING & CONGRESS BUSINESS COMMUNICATION: Comunicare i vostri servizi in maniera innovativa per guadagnare la preferenza dei consumatori sul mercato SARA BENEVENTO Esperta di comunicazione Sapere definire con professionalità la strategia di comunicazione del CONFERENCE & EVENT DEPARTMENT della struttura alberghiera Padroneggiare l utilizzo degli strumenti di comunicazione OFF-LINE offerti alla struttura alberghiera per promuovere efficacemente il CONFERENCE-CENTER Padroneggiare l utilizzo degli strumenti di comunicazione ON-LINE offerti alla struttura alberghiera per promuovere efficacemente il CONFERENCE-CENTER Introduzione al seminario: la comunicazione della struttura alberghiera nel XXI Secolo Tecniche avanzate di analisi della struttura alberghiera in un ottica di vantaggi e svantaggi competitivi Elaborare una strategia di comunicazione efficace in termini di messaggio e di contenuto per il CONFERENCE & EVENT DEPARTMENT Progettare in maniera professionale gli strumenti di comunicazione OFF-LINE disponibili per le attività di promozione del centro-conferenza Pagina pubblicitaria nelle riviste B2B & B2C, HOTEL KIT informativo Progettare in maniera professionale gli strumenti di comunicazione ON-LINE disponibili per le attività di promozione del centro-conferenza: la presenza sui siti specializzati del settore I comunicati-stampa ON-LINE BEST-PRACTISES e fattori critici di successo di realizzazione del materiale promozionale OFF-LINE & ON-LINE Impostare in maniera professionale un sito WEB per promuovere con successo le attività MEETING & CONGRESS della struttura alberghiera Capire l importanza strategica delle foto nella comunicazione del MEETING DEPARTMENT BEST-PRACTISES operative di SHOOTING Tecniche di ottimizzazione della presenza della struttura alberghiera sui SOCIAL NETWORK Esercitazioni pratiche di tecniche di comunicazione alberghiera per il MEETING & CONGRESS DEPARTMENT

20 MEMORABLE BROCHURING! Realizzare in maniera professionale il materiale pubblicitario per il settore MEETING & CONGRESS per aumentare la WILLINGNESS TO BUY dei vostri Servizi Michel Perini Esperto di tecniche pubblicitarie Acquisire una metodologia professionale di elaborazione di una strategia di comunicazione finalizzata all incremento delle vendite nel settore MEETING & CONGRESS Padroneggiare tutto il processo di realizzazione del materiale pubblicitario dalla definizione degli obiettivi fino al controllo dei risultati raggiunti Conoscere le BEST-PRACTISES e i fattori critici di successo di realizzazione di BROCHURES e materiale pubblicitario REVENUE-ORIENTED Sapere definire in maniera professionale gli obiettivi del progetto di comunicazione Metodologia di definizione della strategia di comunicazione OFF-LINE & ON-LINE Sapere eseguire una scelta efficace degli strumenti di comunicazione da adottare La definizione strategica degli elementi di BUDGET & TIMING per assicurarsi il successo La gestione ottimale della relazione con il fornitore e la stesura del BRIEF Metodologia di realizzazione di una BROCHURE ad alto rendimento per il MEETING & CONFERENCE CENTER Sapere eseguire in maniera professionale gli scatti fotografici per il MEETING DEPARTMENT Come realizzare in maniera efficace i FACTSHEET e gli altri COLLATERAL del MICE DEPARTMENT Sapere eseguire la scelta dei materiali di stampa e scegliere il livello di qualità ottimale in base agli obbiettivi Metodologia efficace di verifica dei risultati raggiunti

21 PROFESSIONAL MEETING & CONGRESS SALES HUNTING: BEST-PRACTISES operative e strumenti professionali per stimolare i clienti sul mercato a scegliere la Vostra proposta di servizi Valeria De Cherchi Account Director Starwood Hotels & Resorts Sales Office Padroneggiare l utilizzo degli strumenti professionali per stimolare commercialmente il mercato MEETING & CONGRESS in maniera efficace Acquisire le BEST-PRACTISES di MEETING SALES-MANAGEMENT per attuare una politica di vendita aggressiva sul vostro mercato di riferimento Acquisire una forte dimestichezza operativa ed efficienza commerciale nella gestione delle SALES-CALL Organizzazione del reparto commerciale con FOCUS sul segmento MEETING & CONGRESS: ruoli, organizzazione, obiettivi commerciali ed operativi Analisi dei cambiamenti dei bisogni e delle aspettative dei clienti del segmento MICE Strumenti e tecniche di gestione per conoscere in maniera efficace il proprio prodotto e la concorrenza al fine di potere acquisire la decisione finale del Cliente Illustrazione, analisi ed acquisizione degli strumenti di vendita indiretta del reparto MEETING & CONGRESS Metodologie di gestione del ruolo commerciale del MISTERY CALL: esercitazione pratica Illustrazione, analisi ed acquisizione degli strumenti di vendita diretta del reparto MEETING & CONGRESS Analisi delle sinergie tra il reparto operativo e commerciale: illustrazione delle azioni rivolte a stimolare il mercato in maniera efficace - Esercitazione pratica Acquisire il significato di CUSTOMER FOCUS SELLING: analisi delle differenti fasi e relative caratteristiche - Esercitazione pratica. Simulazione pratica di SALES CALLS: illustrazione delle tecniche e delle diverse metodologie di lavoro

22 MEGA EXPERIENCING! WHAT MAKES THE DIFFERENCE? Imparare dai più prestigiosi MEETING & CONGRESS DIRECTOR d Italia per diventare i migliori nel proprio campo professionale Nathalie Baeb Senior Conference & Events Manager Condividere l esperienza di un professionista di livello internazionale per massimizzare la propria preparazione professionale Acquisire le migliori tecniche e BEST-PRACTISES di CONFERENCE & MEETING MANAGEMENT per differenziarsi maggiormente dei concorrenti Capire come si riesce a formare un SALES TEAM più forte di quello della concorrenza Introduzione al seminario: presentazione del gruppo di lavoro MEGA EXPERIENCING: definizione, aspettative ed obiettivi Condivisione con i partecipanti di esempi di MEGA EXPERIENCING Illustrazione delle BEST-PRACTISES nel CONFERENCE & MEETING MANAGEMENT Segreti da professionista - Le BEST-PRACTISES irrinunciabili da implementare per diventare il migliore! L importanza strategica dei controlli di qualità per massimizzare i ricavi e prendere le giuste decisioni Strumenti professionali di COMPETITION ANALYSIS per restare il migliore nel proprio campo Come riuscire a formare una squadra vincente? Le lezioni dell esperienza L importanza della soddisfazione del Cliente per ottenere il miglior risultato e l impatto che può avere un Cliente non soddisfatto Conclusioni del seminario

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Corso di Comunicazione d impresa

Corso di Comunicazione d impresa Corso di Comunicazione d impresa Prof. Gian Paolo Bonani g.bonani@libero.it Sessione 16 Sviluppo risorse umane e comunicazione interna Le relazioni di knowledge fra impresa e ambiente esterno Domanda

Dettagli

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi La Business Intelligence che aumenta fatturati e redditività Una piattaforma semplice, alla portata di tutte le strutture, che consente un controllo costante degli andamenti, mette in relazione i dati

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Criteri per la definizione e valutazione di un nuovo prodotto Aspetti di base ed elementi di discussione a cura di Michele Tamma

Criteri per la definizione e valutazione di un nuovo prodotto Aspetti di base ed elementi di discussione a cura di Michele Tamma Criteri per la definizione e valutazione di un nuovo prodotto Aspetti di base ed elementi di discussione a cura di Michele Tamma Aprile 2005 Definire un nuovo prodotto: Metterne a fuoco il concept, ovvero

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali Cos è un progetto? Un iniziativa temporanea intrapresa per creare un prodotto o un servizio univoco (PMI - Project Management

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Introduzione Agenda La misura del valore: i fattori che influenzano il valore di un azienda

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Gli strumenti per una didattica inclusiva

Gli strumenti per una didattica inclusiva STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Ottilia Gottardi CTI Monza Est Gli strumenti per una didattica inclusiva Ottilia Gottardi CTI Monza Est PRINCIPI della PEDAGOGIA INCLUSIVA Tutti possono imparare;

Dettagli

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI Asset, Property e facility management Roma 28 febbraio 2015 Relatore: Ing. Juan Pedro Grammaldo Argomenti trattati nei precedenti incontri Principi di Due Diligence

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

DISABILITY MANAGEMENT: INTEGRARE LE DIFFERENZE PER FARE LA DIFFERENZA

DISABILITY MANAGEMENT: INTEGRARE LE DIFFERENZE PER FARE LA DIFFERENZA DISABILITY MANAGEMENT: INTEGRARE LE DIFFERENZE PER FARE LA DIFFERENZA Simone Scerri INTRODUZIONE Questa proposta è rivolta alle aziende con un numero pendenti superiore a 15, le quali sono tenute ad assumere

Dettagli

MASTER in TOURISM QUALITY MANAGEMENT

MASTER in TOURISM QUALITY MANAGEMENT MASTER in TOURISM QUALITY MANAGEMENT XXxV Edizione ROMA Build Your Career in Tourism Indice Abstract... 6 Schema formativo... 7 Piano di studi.... 8 Competenze sviluppate in aula... 10 Iscrizione... 14

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli