Comando Generale dell'arma dei Carabinieri

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comando Generale dell'arma dei Carabinieri"

Transcript

1 Comando Generale dell'arma dei Carabinieri Uficio Rapporti con la Rappresentanza Militare 4CXr Z/j/,YAN"lm,<,~m"",.l,OI.,<".,.W $.".UI.,"m.I II. N. 120/94 di prot. Roma, 26 novembre 2012 OGGETTO: Punteggi attribuibili nella valutazione dei titoli di merito per l'ammissione al 18" Corso trimestrale, per titoli ed esami, di qualificazione per allievi vicebrigadieri. AL COCER SEZIONE CARABINIERI Come concordato nelle vie brevi, si trasmettono i seguenti documenti: - tabella dei punteggi da attribuire nella valutazione dei titoli di merito per l'ammissione al corso in oggetto, con relativa nota illustrativa; - analoga tabella annessa al bando di concorso del 17" corso trimestrale di qualificazione per vicebrigadieri. ccardo Piermarini)

2 NOTA OGGETTO: Punteggi attribuibili nella valutazione dei titoli di merito per l'ammissione al 18" Corso trimestrale, per titoli ed esami, di qualificazione per allievi vicebrigadieri. Nell' attribuzione dei punteggi ai titoli, rispetto al bando per l'ammissione al 17" corso trimestrale di qualificazione per allievi vicebrigadieri, sono stati introdotti i seguenti elementi di novità, in linea con quanto già previsto nel bando di concorso per il 12" corso di aggiornamento e formazione professionale (concorso a titoli riservato ai soli App. Cc.): - riduzione, in misura percentuale identica (25%) a quella definita per il citato concorso riservato agli App. Cc., del punteggio previsto per le missioni all'estero (da 0,72 a 0,54 punti); - introduzione del punteggio incrementale per lo status di "vittima &l doz~ere", utilizzando quale criterio oggettivo quello della proporzionalità rispetto alla percentuale d'invalidità (punteggio massimo attribuibile 0,28); - aumento del punteggio assegnato per il servizio prestato presso le sedi ordinarie (da 1,l a 1,18 punti). È stato, inoltre, previsto che i titoli attinenti la qualità e la quantità del servizio (anzianità, encomi/elogi, medaglie/diplomi di benemerenza per partecipazione ad operazioni di soccorso e ad operazioni internazionali) vengono valutati solo se conseguiti in qualità di militare dell'arma. Non sono introdotte analoghe previsioni per la documentazione caratteristica in quanto valutata solo in riferimento agli ultimi due anni.

3 PUNTEGGI ATTRIBUIBILI AI TITOLI DI MERITO PER L'AMMISSIONE AL 18" CORSO TRIMESTRALE PER ALLIEVI VICEBRIGADIERI DOCUMENTAZIONE CARATTERISTICA (ULTIMI 2 ANNI) 1 Per ogni giomo valutato eccellente o giudizio equivalente Per ogni giomo valutato superiore alla media o giudizio equivalente PUNTI 0,0033 0,OO 17 l Allegato F Punteggio massimo attribuibile: 2,4 punti. Non saranno presi in considerazione i periodi computabili ai fini della valutazione caratteristica, ai sensi del: - D.Lgs 15 marzo 20 10, n. 66; - D.P.R. 15 marzo 20 10, n.90. TITOLO DI STUDIO IGd NOTE Punteggio massimo attribuibile: Laurea magistrale/laurea di I1 livello o titolo equivalente 1,3 punti. Laureatlaurea di I livello o titolo equivalente Se non riportato nella documentazione matricolare, il Diploma di scuola media superiore di 2" grado (5 anni) titolo di studio sarà ugualmente valutato avendo la domanda di Diploma di scuola media superiore di 2" grado (4 anni) partecipazione al concorso valore di dichiarazione sostitutiva. In caso di possesso di più titoli di studio si terrà conto Diploma di qualifica di 3 ami, solo se rilasciato da 0,488 esclusivamente del titolo che istituti riconosciuti dal Ministero dell'istruzione consente l'attribuzione del I I I 1 punteggio maggiore. PARTECIPAZIONE AD OPERAZIONI INTERNAZIONALI Per ogni mese di servizio effettivamente prestato, in qualiti di militare in servizio nell'ha dei carabinieri, nell'ambito delle operazioni indicate nelle apposite leggi relative alla partecipazione delle forze armate alle operazioni internazionali e nell'accordo per la partecipazione italiana alla Forza ~ultinazionale ed Osservatori (MFO) in Sinai o di soccorso umanitario 0,03 Punteggio massimo attribuibile: 0,54 punti.

4 2 segue allegato F SERVIZIO PRESTATO Per ogni giorno di servizio in sedi ordinarie compreso il periodo prestato presso le scuole quale allievo dell'anna dei carabinieri - punteggio massimo attribuibile: 1,18 punti Per ogni giorno di servizio in sede disagiata - punteggio massimo attribuibile: 2,92 punti. Gli eventuali punti eccedenti detto limite devono essere conteggiati come servizio in sedi ordinarie. Per l'attribuzione del punteggio devono essere presi in considerazione i periodi in cui le sedi di servizio sonolerano considerate disagiate, I I I Punteggio massimo attribuibile: 4,l 1 I Nel conteggio -- sarà incluso anche il periodo da allievo, mentre saranno esclusi i periodi durante i quali gli interessati siano stati giudicati inidonei all'avanzamento, nonché i periodi di detrazione di anzianità subiti per effetto di condanne penali o di sospensione dal servizio per motivi disciplinari, di aspettativa per motivi privati e per congedi per la formazione. Eqq I come da elenco in allegato E 1 - u l COMANDO STAZIONE CARABINIERI RETTO SENZA DEMERITO Per ogni giorno di comando di stazione l Punteggio massimo attribuibile: 0,6 punti. 1 PROMOZIONE STRAORDMARM RICOMPENSE 1 Medaglia d'oro al valor militare I al valore delllesercito, della Marina, dell'aeronautica e dell'arma dei carabinieri Medaglia d'argento al valor militare Medaglia d'argento al valore dell'esercito, della Marina, dell'aeronautica e dell'arma dei carabinieri Medaglia di bronzo al valor militare 1 Medaglia di bronzo al valore dell'esercito, della Marina, delllaeronautica e dell'arma dei carabinieri 1 Medaglia d'oro al valor civile L Medaglia d'argento al valor civile NOTE Punteggio massimo attribuibile: 2,l punti. Se per uno stesso episodio sono state concesse più decorazioni e benemerenze si terrà conto esclusivamente del titolo che consente l'attribuzione del punteggio maggiore. In presenza di più decorazioni al merito per lunga navigazione marittima ed aerea, o di lunga attività di paracadutismo militare viene attribuito il solo punteggio incrementale della decorazione di maggior rilevanza.

5 Medaglia di bronzo al valor civile m 1 Croce al valor militare ~ 1 Croce d'oro al mento deli'esercito / Carabinieri 1 Medaglia d'oro al merito di Manna / aeronautico Croce d'argento al merito delllesercito / Carabinieri 1 Medaglia d'argento al merito di Marina / aeronautico 1 Croce di bronzo al merito dell'esercito / Carabinieri Medaglia di bronzo al mento di Marina / aeronautico 1 Medaglia d'oro al merito civile I Medaglia d'argento al merito civile 2 1 Medaglia di bronzo al mento civile Attestato di pubblica benemerenza al valor civile 1958, n. 13) pubblica benemerenza al merito civile (Legge 20 giugno 1956, n. 658 e Legge 15 febbraio 1965,n.39) 3 segue allegato F m Tra le medaglie commemorative e10 i diplomi di benemerenza per partecipazione ad operazioni di soccorso alle popolazioni colpite da pubbliche calamità vanno ricompresi quelli istituiti e concessi con: - i D.P.C.M. datati 9 dicembre 2008 pubblicati nella gazzetta ufficiale del 10 marzo 2009, n supplemento straordinario e nella gazzetta ufficiale del 30 marzo 2009, n.74; - il D.P.C.M. datato 12 aprile 201 1, pubblicato nella gazzetta ufficiale del 3 1 maggio 201 1, n.125, limitatamente alla partecipazione ad operazioni di soccorso a seguito di eventi calamitosi. Repubblica italiana Ufficiale dell'ordine al merito della Repubblica 1 italiana Cavaliere dell'ordine al merito della Repubblica italiana Decorazione d'onore interforze dello Stato maggiore difesa (art. 98 del regolamento per la disciplina delle uniformi) 0,513 0,35 Medaglia commemorativa e10 diploma di benemerenza per la partecipazione in qualità di militare in servizio nell'ha dei Carabinieri ad operazioni di soccorso alle popolazioni colpite da pubbliche calamità Distintivo d'onore per feriti in servizio Medaglia d'onore per lunga navigazione marittima e per lunga navigazione aerea (20 anni)

6 4 segue allegato F Medaglia d'onore per lunga navigazione (20 ami) (1 5 ami) Medaglia al merito per lunga attività di volo del Medaglia al mento di lunga attività di paracadutismo militare (25 anni) Medaglia al merito di lunga attività di paracadutismo militare (l5 anni) Medaglia al merito di lunga attività di paracadutismo militare (l 0 ami) 0,245 T ENCOMIIELOGI (conseguiti in qualità di militare in servizio nell'ha dei binie") Due o più encomi solemi 1 Encomio soleme 1 Due o più encomi semplici Encomio semplice Due o più elogi rilasciati per iscritto dal Comandante di corpo Elogio rilasciato per iscritto dal Comandante di corpo - N O T E Punteggio massimo attribuibile: 1,s punti. Se per uno stesso episodio sono stati concessi più encomi e elogi si terrà conto esclusivamente del titolo che consente l'attribuzione del punteggio maggiore. l CONOSCENZA DI UNA LINGUA STRANIERA CERTIFICATA SLEE1C.L.E. 1 1 PUNTI I VITTIME DEL DOVERE PUNTI per ogni punto percentuale d'invalidità, fino al 70% 1 L er invalidità superiori al 70% sarà comunque ttribuito il punteggio massimo N O T E Punteggio massimo attribuibile: O,Z8 punti. L'attribuzione del punteggio alle vittime del dovere è da intendersi estesa alle vittime della criminalità organizzata, del terrorismo e ai soggetti ad essi equiparati ai sensi delle norme previste dalle seguenti disposizioni: - art.], c , L.23/12/2005,n.266; - art.1, Legge 20 ottobre 1990, n.302; - art.1, Legge 3 agosto 2004, n.206.

7

8

9

10

Segue Allegato B 2 NOTE: (1) indicare la decorrenza giuridica dell incorporamento; (2) indicare l Ente presso cui presta servizio il Volontario; (3) specificare incarico/mansione ricoperta; (4) l aver

Dettagli

VALUTAZIONE TITOLI. Ai titoli posseduti da ciascun candidato non può essere attribuito un punteggio complessivo superiore a 10/20, così suddiviso:

VALUTAZIONE TITOLI. Ai titoli posseduti da ciascun candidato non può essere attribuito un punteggio complessivo superiore a 10/20, così suddiviso: VALUTAZIONE TITOLI I titoli da valutare sono costituiti dagli elementi risultanti dalla documentazione personale di ciascun concorrente, avuto riguardo ai risultati dei corsi di istruzione, al titolo di

Dettagli

Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE. Ordine di successione

Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE. Ordine di successione Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE Ordine di successione 77 1. Cavaliere di Gran Croce dell Ordine Militare d Italia; 2. Grande Ufficiale dell Ordine Militare d Italia; 3. Commendatore dell Ordine

Dettagli

OIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE SERVIZIO SOV.TI ASS.TI E AGENT I OIVISIONE 1 A SEZIONE PROGRESSIONE CARRIERA

OIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE SERVIZIO SOV.TI ASS.TI E AGENT I OIVISIONE 1 A SEZIONE PROGRESSIONE CARRIERA M'AlUIAPIC ITJT~PNn,1.1 MOD. 4 P.S.C DlPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA OIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE SERVIZIO SOV.TI ASS.TI E AGENT I OIVISIONE 1 A SEZIONE PROGRESSIONE CARRIERA N.333-0/9807.".

Dettagli

VISTA la legge 23 novembre 1998, n. 407, recante Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata;

VISTA la legge 23 novembre 1998, n. 407, recante Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata; Concorso pubblico per titoli per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonché dei loro superstiti, di cui all'articolo 4 della legge

Dettagli

VISTA la legge 23 novembre 1998, n. 407, recante Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata;

VISTA la legge 23 novembre 1998, n. 407, recante Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata; Concorso pubblico per titoli per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonché dei loro superstiti, di cui all'articolo 4 della legge

Dettagli

Decreto del Ministro dell interno

Decreto del Ministro dell interno Decreto del Ministro dell interno Regolamento recante Modalità di svolgimento del concorso interno per la promozione alla qualifica di funzionario amministrativo-contabile direttore vicedirigente del Corpo

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-15/9/17/1/3 (1391) P.G. 19583 MOB_DIR_SOC AL

Dettagli

CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02)

CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02) CGFGEN-0000274-26/01/2016-A - Allegato Utente 2 (A02) Spettabile Azienda Pubblica di Servizi alla Persona PADRE ODONE NICOLINI Frazione STRADA, 1 3 8 0 8 5 PIEVE DI BONO-PREZZO (TN) OGGETTO: DOMANDA DI

Dettagli

ALLEGATO B All Area di Ricerca di:.

ALLEGATO B All Area di Ricerca di:. ALLEGATO B All Area di Ricerca di:... CITTÀ:. BANDO N... CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI COMPLESSIVE UNITÀ DI PERSONALE RICERCATORE TERZO LIVELLO

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE Spazio riservato all ufficio PROTOCOLLO IN ARRIVO IN CARTA LIBERA Legge 370/88 DA COMPILARE A MACCHINA O IN STAMPATELLO Al Comune di PERGINE VALSUGANA Sportello Polifunzionale Palazzo ex Filanda - Piazza

Dettagli

ATTENZIONE: PRIMA DI COMPILARE IL MODULO DI RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE, LEGGERE ATTENTAMENTE IL BANDO DI CONCORSO

ATTENZIONE: PRIMA DI COMPILARE IL MODULO DI RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE, LEGGERE ATTENTAMENTE IL BANDO DI CONCORSO ALLEGATO B AL BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI 9 (NOVE) POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO, A TEMPO PIENO, CATEGORIA B, LIVELLO EVOLUTO CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO COSÌ

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-15/9/17/36/3 - (13322) P.G. 169623 MOB_FUNZ_AFF_COM

Dettagli

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D ORDINI N. 19

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D ORDINI N. 19 COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D ORDINI N. 19 Roma, 10 dicembre 2014 Distribuzione a tutti i comandi dipendenti fino a quelli di Brigata inclusi. N. 19 I Reparto Recadd Concorso, per

Dettagli

Y l Il1 IIIII I IY IIlIIlllllIlIlllIlIllllIl I I Ill

Y l Il1 IIIII I IY IIlIIlllllIlIlllIlIllllIl I I Ill Mod. 401255 DIPARTIMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE E DELLA FORMAZIONE Ufficio I11 - Sez. IV - Promozioni ed avanzamenti polizia penitemiaria Prot. n. Y l Il1 IIIII

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE UFFICIO III - ATTIVITA CONCORSUALI N. 333-B/12S.4.11 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA IL CAPO DELLA POLIZIA DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA VISTA

Dettagli

Convenzione tra l Università Ca Foscari di Venezia e la Guardia di Finanza per il riconoscimento di crediti formativi universitari.

Convenzione tra l Università Ca Foscari di Venezia e la Guardia di Finanza per il riconoscimento di crediti formativi universitari. Convenzione tra l Università Ca Foscari di Venezia e la Guardia di Finanza per il riconoscimento di crediti formativi universitari Premesso che - con DM n. 509/1999 Regolamento recante norme concernenti

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno 1 D.M. 3747 IL CAPO DIPARTIMENTO Visto il testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957,

Dettagli

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Div. XII decreto n. 1986/05 Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali VISTA la legge 06 febbraio 2004, n. 36 concernente il nuovo ordinamento del Corpo Forestale dello Stato; VISTI i decreti in

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla Prot. n. 3094 del 3.05.2013 REGOLAMENTO DI RICONOSCIMENTO TITOLI ACCADEMICI STRANIERI IL DIRETTORE Vista la Convenzione

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il residente in (Prov. ) C.A.P. n. civico

Il/La sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il residente in (Prov. ) C.A.P. n. civico Universita degli Studi di Cagliari Settore Concorsi Personale Tecn. Amm.vo Via Università, 40 09124 CAGLIARI Codice selezione: Il/La sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il residente in (Prov. ) C.A.P. via

Dettagli

AL COMUNE DI SELARGIUS AREA 4 AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE Piazza Cellarium, 1 09047 - S E L A R G I U S (Ca)

AL COMUNE DI SELARGIUS AREA 4 AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE Piazza Cellarium, 1 09047 - S E L A R G I U S (Ca) AL COMUNE DI SELARGIUS AREA 4 AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE Piazza Cellarium, 1 09047 - S E L A R G I U S (Ca) Il/La sottoscritto/a...., chiede di essere ammesso/a alla selezione per la copertura

Dettagli

Medaglia e Croce di Guerra al Valor Militare

Medaglia e Croce di Guerra al Valor Militare Medaglia e Croce di Guerra al Valor Militare fonti normative D. Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 Codice dell'ordinamento militare. Art. 99 Concessione di ricompense alle Forze armate 1. Il conferimento alla bandiera

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria Consiglio di Area in Ingegneria Ambientale

Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria Consiglio di Area in Ingegneria Ambientale Modello 7 Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria Consiglio di Area in Ingegneria Ambientale Attività di tirocinio pratico di formazione Convenzione in data Certificazione Studente

Dettagli

Il/La sottoscritto/a, nato/a il a., provincia..( prov.)..,

Il/La sottoscritto/a, nato/a il a., provincia..( prov.).., DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE D ISTITUTO PER L INSEGNAMENTO NELLE SCUOLE SECONDARIE DELLE LOCALITÀ LADINE ANNO SCOLASTICO 201/15 - (Modulo da compilare Esente da bollo) MODULO C1 All Intendente

Dettagli

f'/. /. / ///'.../J... ALL'UFFICIO RIJ_L CAPO Dg~P~TIMENTO- U.O.R..l- AitT' {;.( OlA ~~. SEDE

f'/. /. / ///'.../J... ALL'UFFICIO RIJ_L CAPO Dg~P~TIMENTO- U.O.R..l- AitT' {;.( OlA ~~. SEDE . f'/. /. / ///'..../J..../ jh~""~;i"~";:' r~,.,/.. /~~,;~"~".)h,;";,,.;,;,,. /"';~/'/; ;,,,~'f"'j'" (/>"...,,;#,..t;,-,,, "'~ n?/. //-).;,.",,1/,..,;(~.A:N"':"'.n,. Prot. n fii fliliiii' "'Ilfl"~"rflr

Dettagli

Attenzione: prima di compilare il modulo di richiesta di partecipazione, leggere attentamente il bando di concorso

Attenzione: prima di compilare il modulo di richiesta di partecipazione, leggere attentamente il bando di concorso Attenzione: prima di compilare il modulo di richiesta di partecipazione, leggere attentamente il bando di concorso Spettabile APSP OPERA ROMANI Via Roma 21 38060 NOMI (TN) DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO

Dettagli

sottoscritt cognome nome di essere ammesso al concorso pubblico, per esami, per n. 4 posti di:

sottoscritt cognome nome di essere ammesso al concorso pubblico, per esami, per n. 4 posti di: Modulo da compilare per la domanda (BARRARE LE CASELLE CHE INTERESSANO E COMPILARE LE TABELLE E GLI SPAZI A DISPOSIZIONE) Al Comune di Genova Direzione Personale Ufficio Concorsi c/o Archivio Generale

Dettagli

EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011)

EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011) FINALITA EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011) Il Decreto di equivalenza, in applicazione a quanto preannunciato dalla Legge n 42/99 art 4 comma 2, riconosce ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Istituzione dell'attestazione di pubblica benemerenza del Dipartimento della protezione civile

Istituzione dell'attestazione di pubblica benemerenza del Dipartimento della protezione civile Istituzione dell'attestazione di pubblica benemerenza del Dipartimento della protezione civile Il Presidente del Consiglio dei Ministri Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400 recante la disciplina dell'attività

Dettagli

Prot.n. 10916 / B10 Udine, 23/12/2015. Sul sito web istituzionale www.conservatorio.udine.it Albo Pretorio: Albo Studenti

Prot.n. 10916 / B10 Udine, 23/12/2015. Sul sito web istituzionale www.conservatorio.udine.it Albo Pretorio: Albo Studenti Prot.n. 10916 / B10 Udine, 23/12/2015 Sul sito web istituzionale www.conservatorio.udine.it Albo Pretorio: Albo Studenti Oggetto: pubblicazione D.D. n. 117 del 23/12/2015 Bando di concorso rivolto ad allievi

Dettagli

DISPONE: Art. 1. 2. Per l anno accademico 2006/2007 sono da assegnare:

DISPONE: Art. 1. 2. Per l anno accademico 2006/2007 sono da assegnare: Concorso pubblico per titoli per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della

Dettagli

I. di essere nato/a a il. di essere residente in prov. Via n CAP. di essere domiciliato in prov. Via n CAP

I. di essere nato/a a il. di essere residente in prov. Via n CAP. di essere domiciliato in prov. Via n CAP ALLEGATO N.1 AL BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO PIENO (36 ORE) E N. 6 A TEMPO PARZIALE (27 ORE) DI OPERATORE SOCIO - SANITARIO CAT. B, LIVELLO EVOLUTO

Dettagli

TREVISO INSEGNA - 3 BANDO DI CONCORSO per la valutazione del merito del personale Docente

TREVISO INSEGNA - 3 BANDO DI CONCORSO per la valutazione del merito del personale Docente TREVISO INSEGNA - 3 BANDO DI CONCORSO per la valutazione del merito del personale Docente IL CONSIGLIO PROVINCIALE SNALS Vista la delibera del 22 marzo 2012. DECRETA Art. 1 Indizione 1. E indetta la procedura

Dettagli

CATEGORIE DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE 12 MARZO 1999 N. 68 E DOCUMENTAZIONE RELATIVA PER LA CERTIFICAZIONE DEL TITOLO.

CATEGORIE DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE 12 MARZO 1999 N. 68 E DOCUMENTAZIONE RELATIVA PER LA CERTIFICAZIONE DEL TITOLO. Via Corsica 1, 26041 Casalmaggiore (CR) Tel. 0375 203122 Fax 0375 42525 e-mail: ufficiodipiano@concass.it ALLEGATO A) CATEGORIE DI CUI ALL ART. 1 DELLA LEGGE 12 MARZO 1999 N. 68 E DOCUMENTAZIONE RELATIVA

Dettagli

Al Comune di Dro Via Torre n. 1 38074 DRO (TN)

Al Comune di Dro Via Torre n. 1 38074 DRO (TN) FAC SIMILE DI DOMANDA DA COMPILASI IN CARTA LIBERA DA COMPILARE A MACCHINA O STAMPATELLO (Barrare le ipotesi che ricorrono e compilare ove necessario) Al Comune di Dro Via Torre n. 1 38074 DRO (TN) DOMANDA

Dettagli

SCHEMA DI DOMANDA DA COMPILARE IN STAMPATELLO. Il/la sottoscritto/a, nato a il, residente a, Prov., CAP, in via n., telefono n.

SCHEMA DI DOMANDA DA COMPILARE IN STAMPATELLO. Il/la sottoscritto/a, nato a il, residente a, Prov., CAP, in via n., telefono n. SCHEMA DI DOMANDA DA COMPILARE IN STAMPATELLO Al Dirigente del Settore Amministrazione e Sviluppo delle Risorse Umane dell Unione Terre d'argine C.so A. Pio, 91 41012 Carpi (MO) Il/la sottoscritto/a, nato

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Circolare n. 25 Prot. AOODPIT/Reg.Uff./509 Roma, 2 marzo 2009 Al Direttore Generale per il personale della scuola SEDE Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI e, p.c. Al Gabinetto

Dettagli

Modulo di domanda di partecipazione al concorso per esami e titoli della scuola materna

Modulo di domanda di partecipazione al concorso per esami e titoli della scuola materna ALLEGATO III Modulo di domanda di partecipazione al concorso per esami e titoli della scuola materna Spazio riservato al protocollo dell ufficio accettante Al Provveditore agli studi di (1)*: Spazio riservato

Dettagli

ALLEGATO II. 1) Titoli di studio:

ALLEGATO II. 1) Titoli di studio: ALLEGATO II TABELLA DI RIPARTIZIONE DEL PUNTEGGIO DEI TITOLI VALUTABILI NEI CONCORSI PER L'ACCESSO AI RUOLI DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE, SECONDARIA, DEI LICEI ARTISTICI E DEGLI

Dettagli

GRADUATORIA AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE DELLE SCUOLE DELL INFANZIA DEL COMUNE DI VERONA

GRADUATORIA AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE DELLE SCUOLE DELL INFANZIA DEL COMUNE DI VERONA GRADUATORIA AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE DELLE SCUOLE DELL INFANZIA DEL COMUNE DI VERONA DOMANDA DI AGGIORNAMENTO/PERMANENZA CONFERMA/SCIOGLIMENTO RISERVA PER GLI AA.SS. 2012/2013 2013/2014 2014/2015

Dettagli

Regolamento PREMI DI STUDIO anno scolastico/accademico 2014-2015

Regolamento PREMI DI STUDIO anno scolastico/accademico 2014-2015 Regolamento PREMI DI STUDIO anno scolastico/accademico 2014-2015 La Cassa Rurale di Fiemme ha istituito i Premi di Studio riservati agli studenti delle scuole medie superiori e Università. Saranno assegnati

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane Procedura selettiva, per titoli, finalizzata all individuazione di personale da assumere, a tempo determinato, per le supplenze presso i nidi e le scuole dell

Dettagli

8-5-2010. Supplemento ordinario n. 84/L alla GAZZETTA UFFICIALE Serie generale - n. 106

8-5-2010. Supplemento ordinario n. 84/L alla GAZZETTA UFFICIALE Serie generale - n. 106 Marina e del Corpo delle capitanerie di porto muniti di brevetto di pilota o di navigatore militare che non hanno superato il ventottesimo anno di età e hanno almeno due anni di servizio; b) d'autorità,

Dettagli

All autorità responsabile delle graduatorie di aspiranti supplenti presenti nella circoscrizione consolare di (1)

All autorità responsabile delle graduatorie di aspiranti supplenti presenti nella circoscrizione consolare di (1) All. 1! DOMANDA DI NUOVA INCLUSIONE! DOMANDA DI MANTENIMENTO E/O AGGIORNAMENTO DOMANDA DI INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI ASPIRANTI SUPPLENTI SU POSTI DI CONTINGENTE STATALE NELLE ISTITUZIONI E INIZIATIVE

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA

CROCE ROSSA ITALIANA CROCE ROSSA ITALIANA Avviso pubblico finalizzato alla stabilizzazione di n. 39 posizioni relative a rapporti a tempo determinato, Area professionale A, posizione economica A2, ( 38 posti per profilo tecnico

Dettagli

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.

Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp. coisp@coisp.it www.coisp.it Prot. 55/14 S.N. Roma, 15 gennaio 2014 MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI c.a. Signor Direttore, Vice Prefetto Tommaso

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n.

Dettagli

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D'ORDINI N. 3

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D'ORDINI N. 3 COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D'ORDINI N. 3 Roma, 03 aprile 2015 Diramazione a tutti i comandi dipendenti fino a quelli di Brigata inclusi. N. 3 I Reparto Recadd - Concorso, per titoli

Dettagli

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO Istituto Regionale di Ricerca Sperimentazione e Aggiornamento Educativi per il Lazio Prot. n. 4298/P Roma, 12 aprile 1999 LA PRESIDENTE VISTA la L. 6 luglio 1940, n. 1038, concernente

Dettagli

F A Q ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

F A Q ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA F A Q ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA 1. Che cos è l Ordine Al Merito della Repubblica Italiana? L Ordine Al Merito della Repubblica Italiana è il primo degli Ordini cavallereschi nazionali.

Dettagli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli

ASP Cav. Marco Rossi Sidoli ALLEGATO A) SCHEMA DI DOMANDA (da redigere in carta semplice) (Avvertenze per la compilazione: barrare e compilare tutte le voci ad esclusione di quelle che non interessano indicate con la voce eventuale).

Dettagli

MOBILITÀ 2015/16 GUIDA ALLA COMPILAZIONE MODELLI DI ISTANZE ONLINE TASFERIMENTI

MOBILITÀ 2015/16 GUIDA ALLA COMPILAZIONE MODELLI DI ISTANZE ONLINE TASFERIMENTI MOBILITÀ 2015/16 GUIDA ALLA COMPILAZIONE MODELLI DI ISTANZE ONLINE TASFERIMENTI a cura di Paolo Pizzo e Giovanna Onnis OrizzonteScuola.it 1 www.orizzontescuola.it 2 2015 Orizzonte Scuola S.R.L. Via J.

Dettagli

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione Componenti : Buono Scuola, Disabilità, Integrazione al reddito Destinatari Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso

Dettagli

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari.

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005 OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. A TUTTE LE SEZIONI A.N.F.I. = LORO SEDI = e, per conoscenza: AI VICEPRESIDENTI

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE Spazio riservato all ufficio PROTOCOLLO IN ARRIVO IN CARTA LIBERA Legge 370/88 DA COMPILARE A MACCHINA O IN STAMPATELLO Al Comune di PERGINE VALSUGANA Sportello Polifunzionale Palazzo ex Filanda - Piazza

Dettagli

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D'ORDINI N. 6

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D'ORDINI N. 6 COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA FOGLIO D'ORDINI N. 6 Roma, 20 aprile 2016 Diramazione a tutti i comandi dipendenti fino a quelli di Brigata inclusi. N. 6 I Reparto Recadd - Concorso, per titoli

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

Istituzione di un attestato di pubblica benemerenza del Dipartimento della protezione civile. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Istituzione di un attestato di pubblica benemerenza del Dipartimento della protezione civile. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI D.P.C.M. 22 ottobre 2004. Istituzione di un attestato di pubblica benemerenza del Dipartimento della protezione civile. Pubblicato nella Gazz. Uff. 23 dicembre 2004, n. 300. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Dettagli

U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO

U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO U.O. CENTRO PER L'IMPIEGO Determinazione nr. 409 Trieste 20/02/2015 Proposta nr. 279 Del 18/02/2015 Oggetto: Rettifica della determinazione n. 1117 dd. 10.4.2014, ad oggetto "Approvazione indirizzi per

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento

Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Prot. n. 2012/95598 Direzione Centrale del Personale Ufficio Selezione e inserimento Procedura selettiva, ai sensi degli artt. 9 e 11 della Legge 12 marzo 1999, n. 68, per l assunzione a tempo indeterminato

Dettagli

COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno

COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno Prot. 2554 del 02.05.2016 COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURE

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI VERSIONE Ed. 1 Rev. A 12/01/2001 DICHIARAZIONE DEI SERVIZI - Istruzioni per

Dettagli

Tabella di valutazione dei titoli per i responsabili amministrativi della scuola. (Approvata con D.M. n.292 del 7.5.

Tabella di valutazione dei titoli per i responsabili amministrativi della scuola. (Approvata con D.M. n.292 del 7.5. Allegato C Tabella di valutazione dei titoli per i responsabili amministrativi della scuola. (Approvata con D.M. n.292 del 7.5.1997) AVVERTENZE A - Il servizio prestato nei precorsi profili professionali

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale via XXV Aprile, 19 60125 ANCONA - tel. 071 22 951 indirizzo posta elettronica certificata

Dettagli

DEL SOSTEGNO/SPECIALI E METODI DIFFERENZIATI)

DEL SOSTEGNO/SPECIALI E METODI DIFFERENZIATI) 1) FAQ - Chi ha barrato la preferenza Q, avendo prestato servizio nella scuola alle condizioni previste dalla predetta lettera Q, della sez. H2 (titoli di preferenza) del Mod 1 ha titolo a barrare anche

Dettagli

Avvertenze Alle Tabelle A/1 - A/2 - A/3 - A/4

Avvertenze Alle Tabelle A/1 - A/2 - A/3 - A/4 ALLEGATO A TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI Avvertenze Alle Tabelle A/1 - A/2 - A/3 - A/4 A) Il servizio militare di leva e i servizi sostitutivi assimilati per legge prestati in costanza di rapporto

Dettagli

EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011)

EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011) FINALITA EQUIVALENZA TITOLI DPCM 26 luglio 2011 (Gazzetta Ufficiale del 18 agosto 2011) Il Decreto di equivalenza, in applicazione a quanto preannunciato dalla Legge n 42/99 art 4 comma 2, riconosce ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli

Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4

Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4 Consiglio Centrale di Rappresentanza X Mandato BOLLETTINO INFORMATIVO N 4 INDICE Modifiche status giuridico dei VFP1/VFP4 Commissione Difesa del Senato Riordino dei Ruoli Aspettativa per riduzione dei

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO

BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO BANDO DI CONCORSO A TEMPO DETERMINATO Allegato A alla deliberazione N. 1005 del 16/12/2013. In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale N. 5 di Oristano N. 1005

Dettagli

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE

PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE PUBBLICATO SULLA G.U. IV SERIE SPECIALE CONCORSI ED ESAMI N. 50 DEL 25 GIUGNO 2004 DETERMINAZIONE N. 1229 DEL 15 GIUGNO 2004 IL SEGRETARIO GENERALE VISTA la deliberazione del Comitato Esecutivo nella seduta

Dettagli

Visto il Testo Unico, di cui al Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297;

Visto il Testo Unico, di cui al Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297; ITIS Hensemberger DM 99/09 criteri di attribuzione della lode e nuove tabelle per il credito pag. 1/4 DM n. 99: Criteri per l attribuzione della lode nei corsi di studio di istruzione secondaria superiore

Dettagli

INclasse CONTRIBUTO PER FIGLI STUDENTI

INclasse CONTRIBUTO PER FIGLI STUDENTI 1 INclasse CONTRIBUTO PER FIGLI STUDENTI 2 A CHI SPETTA Il contributo spetta ai figli del dipendente (compresi gli adottivi e i minori in affido) e alle persone equiparate, purché a carico delle/dei lavoratrici/lavoratori

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Pubblicato sul Sito Internet dell Ente in data 19.07.2011 (prot. n. 55161) Scade il 19 AGOSTO 2011 CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO DI: ISTRUTTORE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE:

Il/La sottoscritto/a, CHIEDE DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ QUANTO SEGUE: DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 (su cui

Dettagli

Legge 30 luglio 2004, n.207

Legge 30 luglio 2004, n.207 Legge 30 luglio 2004, n.207 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 giugno 2004, n. 160, recante proroga della partecipazione italiana a missioni internazionali" pubblicata nella

Dettagli

Legge 07.05.1981, n. 180 (Gazzetta Ufficiale 8 maggio 1981, n. 125)

Legge 07.05.1981, n. 180 (Gazzetta Ufficiale 8 maggio 1981, n. 125) Legge 07.05.1981, n. 180 (Gazzetta Ufficiale 8 maggio 1981, n. 125) Modifiche all'ordinamento giudiziario militare di pace. A cura dell avvocato Nicola Cioffi di Napoli. (Si declina ogni responsabilità

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO CENTRALE DELIBERA N. 14/08 DEL 29/02/2008 IL CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE Riunitosi in Roma presso il Comitato Centrale della Croce Rossa Italiana il giorno

Dettagli

ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO

ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO Sede Via Brescia, 207 26100 Cremona centralino: 0372 533511 P.E.C.: protocollo@pec.cremonasolidale.it AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO

Dettagli

A) Titoli di accesso alla graduatoria

A) Titoli di accesso alla graduatoria Allegato 2 (Articolo 1, comma 1, decreto legge.) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER LA RIDETERMINAZIONE DELL ULTIMO SCAGLIONE DELLE GRADUATORIE PERMANENTI DI CUI ALL ARTICOLO 401 DEL TESTO UNICO DELLE

Dettagli

PROVINCIA DI ASCOLI PICENO medaglia d oro Al Valor Militare per attività partigiana

PROVINCIA DI ASCOLI PICENO medaglia d oro Al Valor Militare per attività partigiana PROVINCIA DI ASCOLI PICENO medaglia d oro Al Valor Militare per attività partigiana Allegato A All Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno Piazza Simonetti n. 36 63100 Ascoli Piceno (Compilare la

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE / " MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONEGENERALEPER IL PERSONALEMILITARE Pro!. n. M_D GMIL_OS IV l1s--id1r ~ )\ Roma, ~ 1 lu G. L00 S OGGETTO: Legge 23 agosto 2004,n. 226. Trattamento economico del personale

Dettagli

CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE

CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAME, PER IL CONFERIMENTO DI N. 4 SEDI FARMACEUTICHE DI NUOVA ISTITUZIONE DISPONIBILI PER IL PRIVATO ESERCIZIO NELLA PROVINCIA DI BOLOGNA (ATTO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO

Dettagli

b) certificato analitico degli esami sostenuti, rilasciato dall'istituto ove è stato conseguito il titolo di studio e tradotto;

b) certificato analitico degli esami sostenuti, rilasciato dall'istituto ove è stato conseguito il titolo di studio e tradotto; Riconoscimento dei titoli di studio accademici: pubblicato il regolamento D.P.R. 30.07.2009 n. 189, G.U. 28.12.2009 (Manuela Rinaldi) Per l accesso ai concorsi pubblici, ai fini del riconoscimento dei

Dettagli

Tabella C CRITERI SPECIFICI

Tabella C CRITERI SPECIFICI SELEZIONE PUBBLICA, PER SOLI TITOLI, PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE ASSISTENTI SOCIALI - Cat. D Tabella C CRITERI SPECIFICI VALUTAZIONE TITOLI I punti per la valutazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI ANNO ACCADEMICO

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI ANNO ACCADEMICO REGIONE SICILIANA Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (ERSU) dell'università di Palermo Interventi per il diritto allo studio REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPAOLA (Provincia di Cosenza)

COMUNE DI PIETRAPAOLA (Provincia di Cosenza) PROT. N. 93/2015 COMUNE DI PIETRAPAOLA (Provincia di Cosenza) AVVISO DI PROVA SELETTIVA PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE DI UN MASSIMO DI DUE UNITA LAVORATIVE A TEMPO DETERMINATO CON RAPPORTO

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALL AREA B ALL AREA C, POSIZIONE C1 In applicazione degli artt.11 e 14 del CCNL concernente

Dettagli

Prot. n. 1082/B15 Casalpusterlengo, 18/03/2014 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE ED IL RECLUTAMENTO DI PERSONALE ESPERTO ESTERNO DI MADRELINGUA INGLESE

Prot. n. 1082/B15 Casalpusterlengo, 18/03/2014 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE ED IL RECLUTAMENTO DI PERSONALE ESPERTO ESTERNO DI MADRELINGUA INGLESE MIUR Istituto Comprensivo di Casalpusterlengo Via Olimpo, 6 26841 CASALPUSTERLENGO (LO) Tel 037781940 037784379 Fax 037784363 0377910463 Codice Fiscale 90518620159 EMail: loic80900d@istruzioneit Prot n

Dettagli

Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone

Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone NUOVO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEGLI ASSEGNI DI STUDIO COMUNALI PER MERITO Per gli studenti delle scuole superiori Regolamento per l assegnazione degli Assegni

Dettagli

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi Prot. n. 1002 /D1 Bando per l ammissione al corso biennale di Diploma Accademico di secondo livello in DESIGN DEI SISTEMI Anno Accademico 2011/2012 (Delibera n. 217 del Consiglio Accademico del 30.06.11)

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. GESTIONE RISORSE UMANE AVVISO, INTERNO E RISERVATO, DI MOBILITA VOLONTARIA, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CATEGORIA C, DA ASSEGNARE ALL U.O. ASSISTENZA OSPEDALIERA ACCREDITATA. Art. 1 Generalità

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI SELEZIONE PER IL PASSAGGIO DALLA POSIZIONE ECONOMICA C1 ALLA POSIZIONE ECONOMICA C2 profilo Socio Educativo decorrenza

Dettagli

Patrizia DE MICHELIS. Data di nascita Roma, 12 maggio 1951. Amministrazione Presta servizio presso il Ministero della difesa dal 9 novembre 1976.

Patrizia DE MICHELIS. Data di nascita Roma, 12 maggio 1951. Amministrazione Presta servizio presso il Ministero della difesa dal 9 novembre 1976. CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Patrizia DE MICHELIS Data di nascita Roma, 12 maggio 1951. Qualifica Dirigente amministrativo II fascia con decorrenza giuridica 1 aprile 2001. Amministrazione

Dettagli

TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI. 2) Diploma di laurea (si valuta un solo titolo) ( vedi note alle tabelle di valutazione ) : PUNTI 2,00

TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI. 2) Diploma di laurea (si valuta un solo titolo) ( vedi note alle tabelle di valutazione ) : PUNTI 2,00 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI A) GRADUATORIE DI ASSISTENTE TECNICO TITOLI DI CULTURA 1) Titolo di studio richiesto per l accesso al profilo professionale per il quale si procede alla valutazione (

Dettagli

Selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura, con contratto a tempo indeterminato, a seguito di graduatoria, di un posto di:

Selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura, con contratto a tempo indeterminato, a seguito di graduatoria, di un posto di: Selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura, con contratto a tempo indeterminato, a seguito di graduatoria, di un posto di: DIRETTORE DI FARMACIA La procedura di selezione è disciplinata da

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE AVVISO, INTERNO E RISERVATO, DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI OPERATORE TECNICO E/O COADIUTORE AMMINISTRATIVO, DA ASSEGNARE AL SERVIZIO PRENOTAZIONI CUP CALL CENTER DELL ASP DI

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO PARZIALE (PARI AL 50% DELL ORARIO DI LAVORO PREVISTO DAL VIGENTE CCNL) DI N. 2 UNITA DI PERSONALE NEL PROFILO DI

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Rep. N. 855 Prot. n. 6127 Data 25 marzo 2009 Titolo I Classe 3 UOR AG POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO il D.P.R. dell 11 luglio 1980, n. 382, e in particolare l art. 74; VISTA la Legge del 30 novembre

Dettagli