Anno Accademico guida ai corsi facebook.com/upbeduca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anno Accademico 2015 2016 guida ai corsi www.upbeduca.it www.upbeduca.eu facebook.com/upbeduca"

Transcript

1 con il contributo della Regione Piemonte, Assessorato alla Cultura, Direzione Promozione attività culturali, Istruzione e Spettacolo Università Popolare Biellese per l educazione continua Associazione di Promozione Sociale albo provinciale, atto n. 944 del n. iscr. 004/BI Persona Giuridica registro regionale, D.G.R. n. 534 del Istituto di Cultura Generale riconosciuto dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali, note ministeriali nn , e 5379, Medaglia d oro e diploma di benemerenza di I classe «ai benemeriti della scuola, della cultura e dell arte» (ex L n. 1093) decreto del Presidente della Repubblica Italiana aderente a UNIEDA Unione Italiana di Educazione degli Adulti, Roma rete nazionale Università Aperta e FIDEF Federazione Italiana Enti e Scuole di Istruzione e Formazione Anno Accademico guida ai corsi facebook.com/upbeduca composizione: UPBeduca Biella maggio 2015 stampa maggio 2015 in copertina: xxxxxxxxxxxxxxxxxx i disegni delle Aree Tematiche sono di Giulia Montanaro creati espressamente per UPBeduca 2008, 2010, G. Montanaro e UPBeduca 2

2 2013. Duplice anniversario. L Università Popolare Biellese compie centodieci anni dalla prima fondazione a Biella e la sede di Cossato un secolo esatto. Pur con molti strappi temporali, dovuti alle guerre e alle diverse situazioni politiche, l idea, nata nel 1902 per offrire possibilità di «educazione permanente» al di fuori del contesto scolastico, è ancora viva. Se allora era detatta in gran parte dall esigenza di una più generale alfabetizzazione, oggi riceve nuovi stimoli dai messaggi dell Unione Europea, interprete della necessità di una «cittadinanza attiva», vissuta da protagonisti nell ambito della «società dei saperi». Tali anniversari saranno ricordati con iniziative culturali che anche negli anni passati hanno animato i mesi di settembre e ottobre. Il ciclo ha un titolo: 110 e lode, e la lode è per quanti in questo lungo arco di tempo si sono dedicati con passione a rendere rilevante la presenza sul territorio dell Università Popolare Biellese. UPBeduca è un Associazione di Promozione Sociale e quindi, nell ideare servizi per il territorio, deve tenere conto da un lato della propria storia, dall altro della realtà contemporanea e dell attuale contingenza economica. In virtù di queste componenti, la progettazione dei contenuti della Guida ai Corsi si è rivelata un arduo e meraviglioso percorso, che ci ha consentito di affrontare e conoscere nuovi temi, nuove realtà, nuove persone, per contribuire alla realizzazione della «società dei saperi», ma anche per attuare il dovere statutario di contribuire alla divulgazione della cultura, dando a tutti la possibilità di partecipare. In questo senso, il Consiglio di Amministrazione, ha stabilito che UPBeduca deve continuare a garantire la qualità della proposta complessiva, ma anche il proprio carattere popolare nei costi, deliberando di non aumentare i contributi di frequenza, a eccezione di quei corsi dove le attrezzature e le materie prime (cucina, enologia, ) costringono a inevitabili aumenti. Le novità didattiche si ritrovano soprattutto nella Comunicazione Linguistica. Dopo la sperimentazione, condotta un po in sordina nel passato Anno Accademico con l inserimento di livelli intermedi nei corsi di lingua inglese, in questa Guida si propone una diversa articolazione dei corsi stessi, che nulla toglie a chi vuole solamente sfiorare una lingua straniera, ma che offre nel contempo la possibilità di un più intenso ed efficace apprendimento. Altra novità suggerita dai tempi è la nuova Area Tematica Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano. La proposta nasce anch essa da una sperimentazione effettuata lo scorso anno. È un modo nuovo di concepire l informatica e l utilizzo della tecnologia adeguato ai tanti stimoli che riceviamo, appunto, nella quotidianità. Dalle esperienze, condotte con le persone che hanno dedicato negli anni il loro tempo e la loro affezione all Università Popolare Biellese, nascono affinamenti su tutte le aree tematiche, che mirano a condurci sempre più vicini al territorio, alle sue peculiarità e, soprattutto, alle esigenze di chi sul territorio vive e opera. Tutto ciò si traduce in un miglioramento della proposta complessiva e all attivazione di nuovi corsi e percorsi (anche professionalizzanti ) inseriti nelle diverse Aree Tematiche. Un ringraziamento particolare va: ai frequentatori, a qualsiasi titolo, dell Università Popolare Biellese perché è la loro volontà di apprendere (e di insegnarci a insegnare) che dà forza e senso all esistenza stessa di UPBeduca; alla struttura dell associazione che attraverso: gli organi istituzionali, l impegno e la passione didattica dei docenti, il prezioso contributo dei volontari, le diramazioni artistiche (Ri-Circolo, Centro Universitario Teatrale, Laboratori Musicali, Amici del Museo del Territorio, ) rende possibile la realizzazione dei corsi, delle conferenze, delle escursioni e delle altre iniziative culturali. Inoltre, pur col rischio di dimenticare qualcuno, devo esprimere la gratitudine dell associazione: alla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e al nostro Presidente Onorario avv. Luigi Squillario, che, sempre attenti alla nostra realtà, la incoraggiano e la sostengono; alla Regione Piemonte; all Amministrazione Provinciale di Biella per le opportunità offerte, tradottesi in attività svolte in collaborazione; alla Città di Biella, e in particolare all Assessorato alla Cultura, per le sinergie poste in atto con il Museo del Territorio e la Biblioteca Civica; alle Istituzioni, agli Enti e alle Amministrazioni che ospitano le nostre attività o che collaborano con noi, anche attraverso altre forme, per la realizzazione dei progetti didattici. 4

3 Auguro a tutti voi buon Anno Accademico e all Università Popolare Biellese un felice anniversario e una buona continuazione. Biella, 2 maggio 2013 Alberto Galazzo, presidente UPBeduca: missione e struttura L Università Popolare Biellese per l educazione continua, nata nel 2004 dalla fusione dell Università Popolare di Biella e dell Università Popolare Subalpina per l Educazione Continua e la cui prima costituzione risale al 1902, si propone quale centro di educazione continua e permanente dei giovani, degli adulti e degli anziani ponendo al centro delle proprie attività lo studio, la ricerca, il dibattito, la formazione, l aggiornamento culturale, le iniziative editoriali. È Associazione di Promozione Sociale iscritta all albo provinciale, atto n. 944 del n. iscr. 004/BI Rappresenta le APS della Provincia di Biella in seno all Osservatorio Regionale È iscritta nel Registro Regionale centralizzato delle persone giuridiche, di cui alla D.G.R. n del , con determina della Regione Piemonte n. 534 del È Istituto di Cultura Generale riconosciuto dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali con note ministeriali nn del e 5379 del In occasione del 90 di fondazione, le è stata conferita medaglia d oro e diploma di benemerenza di I classe «ai benemeriti della scuola, della cultura e dell arte» (ex L n. 1093) con Decreto del 15 dicembre 1992 del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, su proposta del Ministro della Pubblica Istruzione Rosa Russo Jervolino. In quanto aderente a UNIEDA: è iscritta al registro delle associazioni che svolgono attività in favore degli immigrati al n. A/322/2004/RM Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; è abilitata alla CILS Certificazione di Italiano come Lingua Straniera dell Università per Stranieri di Siena (convenzione quadro sottoscritta nel marzo 2004); ha aderito alla rete nazionale di «Università Aperta». Aderisce a FIDEF Federazione Italiana Enti e Scuole di Istruzione e Formazione Fa parte del Comitato Andar per Borghi nel Biellese e collabora con numerosi Enti, Amministrazioni e Associazioni regionali, provinciali, comunali. 5 6

4 Consiglio di Amministrazione (in carica fino al 30 giugno 2015) Alberto Galazzo, presidente; Fulvio Conti, vicepresidente; Giuliana Arborio, segretario generale; Adolfo Marconetto, tesoriere; Giovanni Acotto, Andrea Facciotti, Federico Fogliano, Daniele Lacidogna, Luca Marotta, Gianfranco Pavetto, Stefania Vercellone, consiglieri; Maria Grazia Avignone, segretario del CdA. Ufficio di Presidenza (in carica fino al 30 giugno 2015) Alberto Galazzo presidente; Fulvio Conti vicepresidente; Giuliana Arborio segretario generale; Adolfo Marconetto tesoriere; Gianfranco Pavetto coordinatore didattico; Daniele Lacidogna progetti speciali; Mariella Debernardi addetto stampa; Liana Perin Mantello L incontro del pomeriggio e Viaggi di studio. Consiglio di Amministrazione (in carica dal 1 luglio 2015) Fabrizio Lava presidente; Luigi Galleran vicepresidente; Giuliana Arborio segretario generale; Giuseppe Algerino tesoriere; Maria Grazia Avignone segretario del CdA; Fulvio Conti, Giovanni Correale, Simone Dellacqua, Alberto Galazzo, Gianfranco Pavetto, Liana Perin Mantello consiglieri. Ufficio di Presidenza (in carica dal 1 luglio 2015) Fabrizio Lava presidente; Luigi Galleran vicepresidente; Alberto Galazzo executive manager; Giuliana Arborio segretario generale; Giuseppe Algerino tesoriere; Gianfranco Pavetto coordinatore didattico; Mariella Debernardi addetto stampa; Liana Perin Mantello L incontro del pomeriggio e Viaggi di studio. Comitato consultivo tecnico-scentifico David Coen Sacerdotti Sears, Marco Balossino, Fulvio Conti, Alberto Galazzo, Vincenzo Pelle Collegio dei revisori dei conti Domenico Calvelli presidente, Renza Clelia Candellero, Giuseppe Dindelli. Collegio dei garanti Carlo Bozzalla Pret presidente, Gabriele Maiolino, Andrea Osella. Sedi e segreterie Biella via Lorenzo Delleani 33d Biella BI tel , , fax C.F P.Iva facebook.com/upbeduca news.upbeduca.eu arte.upbeduca.eu musica.upbeduca.eu Presidenza: Direzione: Segreteria: Amministrazione: LRSM: CUT: Ri-Circolo: AMTB: Webmaster: PEC: segreteria via Lorenzo Delleani 33d tel fax reception Roberta Galazzo, Maria Luisa Scandalitta orari lunedì a venerdì , ; sabato mercoledì di settembre: continuato sede corsi UPBeduca, via Lorenzo Delleani 33d; ITIS Quintino Sella, via Fratelli Rosselli 2; Museo del Territorio Biellese, L incontro Candelo segreteria sede corsi (iscrizioni presso le altre sedi) Biblioteca Civica Livio Pozzo 7 8

5 Cavaglià segreteria Biblioteca Comunale orari 12 e 19 settembre 2014: sabato sede corsi Salotto d argento Cerrione segreteria Municipio orari da lunedì 15 giugno 2015: mercoledì , sabato sede corsi Centro Polivalente di Vergnasco Cossato Sergio Bertotto segreteria c/o Informagiovani, via Ranzoni 24 tel orari da 7 luglio a 31 luglio 2015: martedì , giovedì ; da 1 settembre a 1 ottobre 2015: martedì , giovedì ; da 12 ottobre: da lunedì a mercoledì (Scuola Media L. da Vinci). sede corsi Scuola Media L. da Vinci, pz. Mercato 50 Civitatis Schola, pz. Pace Pettinengo segreteria sede corsi Pollone segreteria sede corsi Verrone iscrizioni su appuntamento telefonico o Associazione Turistica Pro Loco di Vaglio ex Scuola Elementare di Vaglio (iscrizioni presso le altre sedi) Biblioteca Civica Benedetto Croce segreteria Municipio orari da lunedì 15 giugno 2015: lunedì a venerdì , sede corsi Scuola Elementare e Biblioteca Multimediale Le iscrizioni ai corsi si possono effettuare presso qualsiasi segreteria, indipendentemente da dove si tengono. Le sedi aperte in giugno e luglio applicano i contributi scontati anche per conto delle sedi che risultano chiuse in tale periodo. Magnano segreteria sede corsi (iscrizioni presso le altre sedi) Centro Polivalente di Cerrione-Vergnasco Mezzana Mortigliengo segreteria Municipio sede corsi Biblioteca Comunale Mongrando segreteria (iscrizioni presso le altre sedi) sede corsi Salone della Biblioteca Comunale Mosso segreteria sede corsi Biblioteca Biblioteca 9 10

6 Corsi: orari, costi, modalità L anno sociale va dal mese di luglio 2015 al mese di giugno 2016, con l eccezione dei campus già collocati nel mese di giugno; il calendario delle lezioni sarà coordinato con quello delle scuole locali. La data di inizio delle lezioni è: lunedì 8 giugno 2015, English Summer Camp 2015; lunedì 5 ottobre 2015 per tutte le sedi, Aree Tematiche Comunicazione Linguistica, Informatica-Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano; lunedì 12 ottobre 2015 per i corsi delle altre Aree Tematiche; giovedì 7 gennaio 2016, per i corsi di Informatica- Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano del secondo trimestre; lunedì 1 febbraio 2016 per i corsi delle altre Aree Tematiche del secondo quadrimestre; lunedì 4 aprile 2016 per i corsi di Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano del terzo trimestre. Le lezioni si svolgeranno con le durate, modalità e orari indicati in calce ai singoli corsi. La quota associativa annuale di 25,00 consente la partecipazione a tutte le attività di UPBeduca che si svolgono dal 1 luglio 2015 al 30 giugno I campus estivi di giugno 2015 richiedono il pagamento della quota associativa , in quanto sono da considerarsi, a tutti gli effetti, la prima attività dell Anno Accademico La quota associativa comprende i seguenti servizi e vantaggi: gli aggiornamenti alla guida dei corsi che dovessero uscire in questo periodo; le comunicazioni via delle attività non a calendario; le agevolazioni in essere presso Enti e primari esercizi commerciali convenzionati; materiale e pubblicazioni dedicati ai soci; polizza infortuni (per maggiori informazioni su caratteristiche della copertura assicurativa ed elenco degli esercizi commerciali, rivolgersi in segreteria). Il patto associativo, e la norma di legge, impongono che la quota associativa di 25,00 non venga in nessun caso restituita (anche in mancanza di attivazione dei corsi), così come rimangono al socio la proprietà degli eventuali omaggi ricevuti all atto dell iscrizione e la fruibilità delle agevolazioni di cui sopra. Se nessun corso, di quelli scelti dal socio, verrà attivato, al socio stesso verrà però consegnato un voucher di 15,00 valido per i corsi dell anno Alla quota associativa vanno aggiunti i contributi per i corsi ai quali ci si intende iscrivere. I pagamenti possono essere effettuati, presso tutte le sedi, in contanti e assegno (quest ultimo compilato osservando rigorosamente la normativa vigente) e, presso le sedi di Biella e Cossato, con carta Bancomat o di credito. 11 È necessario compilare in ogni sua parte il modulo d iscrizione disponibile tra gli Allegati della presente Guida, nelle segreterie e sul sito internet. La Segreteria rilascerà (o vidimerà per rinnovo) la tessera sociale e, come ricevuta, una copia della domanda. La tessera e la domanda opportunamente vidimate costituiranno gli unici documenti amministrativi validi per essere ammessi ai corsi e per usufruire delle agevolazioni e godere della copertura assicurativa. Per tali motivi, durante l anno accademico saranno effettuati controlli. Mentre è necessario per i corsi di UPBeduca-Iunior, il contributo non è richiesto ai giovani sotto i vent anni (nati dopo il 30 settembre 1994) per i corsi delle seguenti Aree Tematiche: Lingue, Informatica, Le scienze dell uomo, Le scienze della mente e della comunicazione, con l eccezione di alcuni corsi il cui elenco è disponibile in segreteria. È possibile l iscrizione a più corsi senza limitazioni né di numero né di sede. La frequenza in più sedi comporta una quota associativa unica. L iscrizione ad almeno tre corsi nell Anno Accademico (esclusi quelli svolti a titolo gratuito) dà diritto a un voucher nominativo di 20,00, che verrà consegnato su richiesta alla Segreteria della Sede di Biella a maggio 2016 e utilizzabile a valere sui corsi dell Anno Accademico UPBeduca è un associazione senza fine di lucro che svolge attività per i soci. Non è una scuola privata. Chi aderisce è, in quanto socio, parte attiva del processo educativo e organizzativo, la qual cosa consente tra l altro di praticare costi i più contenuti possibili, veramente popolari. Proprio per il fatto che UPBeduca è retta da un patto associativo vanno rispettate nell interesse generale, e quindi individuale, alcune regole tra le quali l attivazione del corso solo quando questo abbia raggiunto un numero di partecipanti sufficiente a coprire gli oneri del corso stesso. Qualora il corso non raggiunga il numero minimo per essere attivato, al partecipante potrà essere proposto: aumento della quota di partecipazione al corso, in maniera proporzionale, ripartendo fra i partecipanti le quote mancanti; riduzione del numero di ore del corso facendo restare immutata la quota di partecipazione, tenendo conto che in questo caso vale il principio che a meno partecipanti corrisponde più tempo a disposizione a persona nell interazione con il docente; non attivazione del corso e restituzione del solo contributo spese; scelta di altro corso di pari costo. I contributi ai corsi vengono restituiti solo nel caso di non attivazione dei corsi per qualsiasi motivo, cioè principalmente per il non raggiungimento del numero minimo di allievi stabilito per corso o per problemi concernenti la disponibilità della sede o del docente. La quota associativa e il contributo al corso sono nominativi per cui non potranno essere trasferiti ad altra persona, nemmeno a un familiare. 12

7 Eventuali testi da utilizzare saranno consigliati dai Docenti all inizio dei corsi. I curriculum dei Docenti sono consultabili sui siti internet di UPBeduca. Le informazioni relative ai corsi contenute nella presente guida sono state accuratamente controllate e hanno ottenuto conferma fino al momento dell andata in stampa. Tuttavia, dal momento che tra la pubblicazione del programma e l inizio dei corsi alcuni dati possono cambiare, UPBeduca si riserva il diritto di approntare soluzioni alternative in maniera tale da garantire comunque la qualità didattica e un regolare svolgimento delle lezioni. Quindi, per cause di forza maggiore, UPBeduca ha facoltà di cambiare insegnante, sede del corso (sempre e soltanto nell ambito dello stesso comune), di attuare cambiamenti non sostanziali delle date di svolgimento dei corsi. Aggiornamenti e/o variazioni al calendario saranno tempestivamente segnalati sui siti internet e nelle bacheche. I corsisti sono invitati a mantenersi aggiornati. Le variazioni occasionali verranno comunicate tramite SMS oppure . I corsisti sono tenuti a controllare dette comunicazioni onde evitare di presenziare inutilmente alle lezioni temporaneamente non effettuabili. Nella Guida, per ogni corso sono indicati titolo e codice (da riportare nel modulo d iscrizione), docente/i, durata e orario, eventuale numero massimo di corsisti, eventuali partenariati, contributo (doppia indicazione: fino al 31 luglio/dal 30 agosto), programma-prerequisiti-note. I programmi dettagliati sono disponibili in segreteria. I dieci giorni di UPBeduca incontri di orientamento per la scelta dei corsi L obiettivo di questo periodo di incontri è promuovere la conoscenza dell ampia proposta di corsi e di attività, presentati nella Guida dell Anno Accademico , e favorire la possibilità di una scelta consapevole e mirata alle esigenze personali. Agli incontri partecipano la Direzione Didattica, i responsabili di Area Tematica, alcuni docenti. Nel corso degli incontri è anche possibile assistere a lezioni dimostrative e iscriversi. I dieci giorni di UPBeduca si inseriscono nella prestigiosa cornice della tradizionale mostra collettiva del Gruppo Artistico Ri-Circolo RI-Circolo racconta. venerdì 11 settembre 2015 ore 17.30, sede di UPBeduca Biella, Vernissage della Mostra Collettiva di Ri-Circolo (aperta fino a domenica 20 ore ) venerdì 11 settembre 2015 ore 20.30, sede di UPBeduca Area Tematica Le scienze dell uomo sabato 12 settembre 2015 ore 10.00, sede di UPBeduca Area Tematica UPBeduca-Iunior lunedì 14 settembre 2015 ore 20.30, sede di UPBeduca Area Tematica Salute e benessere martedì 15 settembre 2015 ore 20.30, sede di UPBeduca Aree Tematiche Comunicazione linguistica mercoledì 16 settembre 2015 ore 20.30, sede di UPBeduca Aree Tematiche Informatica/Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano e Le scienze del diritto e della natura giovedì 17 settembre 2015 ore 20.30, sede di UPBeduca Area Tematica Le scienze della mente e della comunicazione venerdì 18 settembre 2015, ore 20.30, sede di UPBeduca Area Tematica Teoria e pratica di sabato 19 settembre 2015 ore e ore 15.00, sede di UPBeduca Area Tematica Arte, Musica, Spettacolo domenica 20 settembre 2015 ore 17.00, UPBeduca Biella, Vernissage della Mostra Collettiva di Ri-Circolo test linguistici, tutto settembre, a partire dalle ore 20.30, nella sede di UPBeduca: Inglese ogni martedì Spagnolo ogni mercoledì altre lingue su richiesta lezione di Yoga in UPBeduca 13 14

8 in applicazione della convenzione tra e Cambridge English Language Assessment Part of University of Cambridge e in accordo con in percorsi formativi UPBeduca Iunior propone per i bambini la preparazione mirata degli esami CAMBRIDGE YLE (Young Learners) 16

9 UPBeduca ha tra i suoi obiettivi anche quello di indirizzare i giovani verso forme di cultura non scolastica, come presente negli indirizzi della Comunità Europea; da questo discende la gratuità della frequenza concessa ai giovani sotto i vent anni (nati dopo il 30 settembre 1994) per i corsi delle Aree Tematiche Comunicazione Linguistica, Informatica, Intelligenza tecnologica nel quotidiano, Le scienze dell uomo, Le scienze della mente e della comunicazione. Per giovanissimi e giovani (dai 6 ai 14 anni) UPBeduca propone corsi interamente dedicati loro per metodologie e contenuti tenuti da docenti specializzati. Di conseguenza viene richiesto uno specifico contributo di frequenza. Agli iscritti in questa sezione viene offerta l opportunità di apprendere divertendosi. Campus Il coordinamento dei campus è curato da Antonella Roione - Per motivi di organizzazione l iscrizione deve essere fatta entro quindici giorni dall inizio del campus. Nel costo del corso è compreso il pasto e il materiale didattico. Chiedere in segreteria le condizioni particolari per iscrizioni multiple (più campus, nuclei famigliari, ecc.) Il calendario dei campus del periodo giugno-settembre 2016 verrà reso disponibile a partire da aprile Inglese 7 focus: English Summer Club (6-14 anni) LEUVB 31 agosto-4 settembre 2015, tutti i giorni, ; Biella, UPBeduca; 200,00 Cambridge Summer Club è un esperienza estiva della durata di una settimana, che offre al nostro pubblico junior (6-14 anni) la possibilità di unire il divertimento del centro estivo a un programma in lingua inglese sviluppato per questa fascia di età - Nell arco della settimana è prevista la preparazione mirata per sostenere, in autunno, l esame CAMBRIDGE YLE (Young Learners) più adatto al livello di conoscenza dei singoli partecipanti. Cambridge Summer Club is a one-week camp that offers our junior clientele (6-14 years of age) the enjoyment and fun of a regular summer camp, along with an English language program designed for this age range - The children have the opportunity to prepare for one of the CAMBRIDGE YLE (Young Learners) exams, which can be taken in Fall Inglese 7 focus: English Camp (6-14 anni) English Summer Camp LEUVP giugno 2015, tutti i giorni, ; Ponderano, Scuola Primaria; 110,00 LEUVE giugno 2015, tutti i giorni, ; Cossato, Scuola Primaria di Ronco; 110,00 LEUVV giugno 2015, tutti i giorni, ; Verrone, Scuola Primaria; 110,00 LEUVC 31 agosto-4 settembre 2015, tutti i giorni, ; Cavaglià, Salotto d argento ; 110,00 English Summer Camp è un campus estivo rivolto a bambini e giovani studenti (fino a 14 anni) che desiderano dedicare tempo alla scoperta e/o al consolidamento della lingua inglese con 18

10 l aiuto di un team di docenti esperti e di animatori qualificati che accompagneranno i giovani ospiti con spirito allegro e giocoso, alternando attività ludiche e sportive con momenti di riflessione e drammatizzazione all interno di una English Class. English Summer Camp is the first English conversation campus for young learners (students aged from 6 to 14) who are willing to spend part of their summer in bright classrooms that provide an atmosphere conducive to learning English through fun, games, magic, sports, music and drama. Our campus lessons promote the notion of a relaxed learning environment; we mustn t forget that a environment where we play is also an environment where we learn Corsi Inglese 7 focus (6-10 anni) certificazione Trinity College LEUBB Jenny Aguilar; ottobre-maggio, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LEUCE LEUDC LEUHC LEU1A Elda Saverbego; ottobre-maggio, mercoledì, ; Cossato; 100,00/110,00 Elda Saverbego; ottobre-maggio, venerdì, ; Cavaglià; 100,00/110,00 Elda Saverbego; ottobre-maggio, venerdì, ; Cavaglià; 100,00/110,00 Antonella Roione; ottobre-maggio, lunedì, ; Ponderano; numero chiuso 14; 100,00/110,00 Inglese 7 focus (9-10 anni) certificazione Trinity College LEUPB Jenny Aguilar; ottobre-maggio, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Inglese 7 focus (11-14 anni) certificazione Trinity College LEUHE LEUFB Elda Saverbego; ottobre-maggio, mercoledì, ; Cossato; 100,00/110,00 Barbara Giovannetti; ottobre-maggio, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LEU2A Antonella Roione; ottobre-maggio, lunedì, ; Ponderano; numero chiuso 14; 100,00/110,00 Inglese 7 focus (14-16 anni) certificazione Trinity College LEUHB Barbara Giovannetti; ottobre-maggio, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Inglese 7 focus: English Club (6-10 anni) LEX0B Antonella Roione; modalità da concordare; numero chiuso 6; info in segreteria Come poter crescere in un mondo globale senza conoscere veramente la lingua inglese? UPBeduca offre ai bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni la possibilità di immergersi nella vita consueta dell inglese parlato. in un pomeriggio full time e per tutto il percorso, gli studenti potranno confrontarsi e imparare da insegnanti madre lingua o bilingue Un allenamento continuo e sviluppato nell ambiente del quotidiano, al fine di saper fare con la lingua inglese e non solo sapere la lingua Per ulteriori informazioni rivolgersi da luglio in segreteria UPBeduca Inglese 7 focus: (6-10 anni) In alcune scuole primarie del territorio biellese, a partire dal , è stata incrementa, con successo, l offerta formativa della lingua inglese grazie al progetto Il corso, è stato proposto alle famiglie come attività extracurricolare anche se assolutamente complementare al lavoro svolto dalle insegnanti in modo d assicurare l integrazione tra le attività svolte in classe e quelle proposte dagli specialisti. è stato progettato specificatamente per bambini delle classi della scuola primaria ed è volto a favorire l apprendimento della lingua inglese in modo pratico ma ludico per un assimilazione innovativa e divertente Francese 7 focus (14-16 anni) LFUBB Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Spagnolo 7 focus (14-17 anni) LSUHB Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile, venerdì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,

11 Laboratorio di pittura e disegno (6-12 anni) AMUPB Francesca Rovetto; ottobre-gennaio, martedì, ; Biella-Piazzo; 75,00/80,00 Tanti colori, pennelli, tele, rullini a disposizione dei bambini per sperimentare la pittura, l attività che per eccellenza stimola il bambino nella sua espressione. La pittura intesa anche come "arte-terapia", trampolino di lancio per emozioni e pensieri, liberi di potersi esprimere senza limiti. Chitarra Acustica (6-8 anni) AMSUB Marcello Fiorina; ottobre-maggio, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Approccio alla chitarra acustica: conoscenza dello strumento e della teoria musicale essenziale in modo semplice e creativo Chitarra Acustica (9-12 anni) AMSVB Marcello Fiorina; ottobre-maggio, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Approccio alla chitarra acustica: conoscenza dello strumento e della teoria musicale essenziale in modo semplice e creativo Chitarra elettrica 1 (6-14 anni) AMSXB Simone Dellacqua; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Il corso prevede lo studio: illustrazione del proprio strumento e amplificatore, studio pei principali accordi maggiori e minori in prima posizione, studio di power chord, prime tecniche soliste, la scala maggiore e la pentatonica, studio di almeno una canzone con crescente livello di difficoltà. Chitarra elettrica 2 (6-14 anni) AMSYB Simone Dellacqua; ottobre- maggio, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Approfondimento dei temi del corso precedente Chitarra Fingerstyle (14-17 anni) AMSXB Zaccaria Roj; ottobre-maggio, lunedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Coordinazione mano destra e sinistra, sviluppo e senso del tempo con metronomo e del timing, studi ed esercizi di tecnica, brani e composizioni rag-time, blues a brani progressivi. Teatro per adolescenti (11-18 anni) AMUZB Gianfranco Pavetto; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 L adolescenza è un momento fondamentale per la crescita. Il teatro è certamente un mezzo per affinare le capacità creative di ognuno indirizzando le energie e sensibilità, perché sviluppa il sentire emotivo aiutandolo a mostrarsi con libertà in un clima di fiducia, ascolto e amicizia, eliminando atteggiamenti di chiusura e disagio propri dell età. Alla fine dell anno i ragazzi saranno impegnati con il docente nella realizzazione di un saggio, importante momento di verifica che proverà le capacità di relazione conquistate Imparare a imparare ( 6-11 anni ) CPUBB Elena Mascolo; marzo-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 60,00 Il corso propone attività di rafforzamento del potenziale d apprendimento costruendo un immagine positiva di sé. Si lavorerà con schede operative seguendo un ordine di complessità crescente sulle funzioni cognitive dell attenzione, percezione, memoria, logica ed espressione emotiva. Il programma porta l alunno ad imparare a imparare con un ottica centrata sulla metacognizione: si lavora sul perché e come sia stato svolto un compito. Attraverso l esperienza di apprendimento mediato l alunno sarà sollecitato ad utilizzare la classificazione, l identificazione (di colori, forme, lettere, oggetti) la descrizione, il confronto, la raccolta sistematica delle informazioni, la formazione di serie, l analisi e la sintesi, il pensiero ipotetico e deduttivo. I concetti che verranno esplorati saranno quelli di colore, forma, dimensione, orientamento spaziale e temporale, numero, quantità, relazioni causa/effetto, sentimenti e stati d animo, corpo umano (parti e funzioni). Emozioni in gioco CPUAB Elena Mascolo; marzo-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 60,00 Scoprire le emozioni, i propri stati d animo e i sentimenti più reconditi è utile per apprendere il modo in cui influenzano la nostra vita e la nostra capacità di stare con gli altri. Si lavorerà esplorando, in un ottica di apprendimento mediato, attraverso schede esemplificative e racconti per bambini e ragazzi, le emozioni fondamentali di gioia, sorpresa, disgusto paura, rabbia, tristezza e dolore. I partecipanti verranno guidati al fine di riconoscere queste emozioni e di individuarle in sé e nei racconti proposti. Ampio spazio sarà dato all espressione personale con bambini e ragazzi con ruolo attivo pronti a mettere in gioco la loro personale esperienza di figli, fratelli e alunni

12 Ashtanga yoga (7-14 anni) SH74B Simona Bellino; dicembre-maggio, martedì, ; Biella, UPBeduca; 85,00/90,00 Ritmi del Maghreb (laboratorio 6-14) SSNMB Said Ait El Moumen; ottobre-aprile, venerdì, ; Biella, UPBeduca; 85,00/90,00 Come musicista Said ha sempre sentito che il ritmo occidentale è di natura quadrata e il ritmo orientale ha una natura circolare. In questo laboratorio propone una serie di sessioni in cui verranno trasmesse ed esplorate nozioni e tecniche musicali dei ritmi maghrebini. Gli strumenti possono essere oggetti di recupero o strumenti creati durante il laboratorio, o anche, il corpo. Gli strumenti musicali che producono questi ritmi sono Bandir, Taârigia, Daf e Darbouka. Stoffe, spaghi, spugne, ritagli di plastica, legno, viti, retine, ago e filo e tanti altri materiali, comuni e stravaganti, saranno utilizzati per offrire una nuova vita a oggetti in disuso (giocattoli, utensili e piccoli suppellettili). Dal progetto grafico della trasformazione dell oggetto alla sua intera realizzazione. Lo scopo è quello di riutilizzare valorizzando ciò che si ha senza sprechi. Libertà nella realizzazione senza dar limiti alla fantasia. Avviamento al Tennis (5-16 anni) STU9B STU8B Monica Vespa; ottobre-dicembre, martedì, ; Valdengo; partner: Alba Marina e C. S. Pralino; 180,00/200,00 Monica Vespa; ottobre-dicembre, martedì, ; Valdengo; partner: Alba Marina e C. S. Pralino; 180,00/200,00 Le lezioni, per gruppi di 2 o 3 persone, ti faranno conoscere le regole e saranno finalizzate all apprendimento di un buon livello di base di questo meraviglioso gioco Inizia il golf insieme a noi ved. cap. Salute e Benessere Laboratorio cucito e confezioni (6-12 anni) TPUCB Francesca Rovetto; ottobre-gennaio, venerdì, ; Biella-Piazzo; 75,00/80,00 Stoffe, spaghi, bottoni, spugne, ritagli di plastica, retine, ago e filo e tanti altri materiali, comuni e stravaganti, saranno utilizzati anche per confezionare l abito di scena per i bambini e ragazzi che parteciperanno al corso di recitazione teatrale. Dal progetto grafico dell abito alla sua intera realizzazione. Lo scopo è quello di trasformare un idea immaginaria in vera e propria realtà, dalla fantasia al toccar con mano la propria creazione. Laboratorio riciclo (6-12 anni) TPURB Francesca Rovetto; ottobre-gennaio, giovedì, ; Biella-Piazzo; 75,00/80,

13 applicazione della convenzione tra e Cambridge English Language Assessment Part of University of Cambridge per adulti e giovani adulti Comunicazione linguistica UPBeduca suggerisce il programma Cambridge English - Language Assessment preparazione esami KET - PET FCE CAE CPE per qualificare la conoscenza del tuo inglese generale per qualificarti professionalmente rispetto al mondo del lavoro secondo gli standard UPBeduca propone la preparazione degli esami Cambridge BEC (Business English Certificate) Livelli: Preliminary Vantage Higher info in segreteria 26

14 Le lingue in chiave europea Da sempre UPBeduca si ispira alle indicazioni date dall Unione Europea con riferimento ai documenti ufficiali, in particolare al CEFR Common European Framework of Reference for Languages. Dopo la sperimentazione effettuata su alcuni corsi di lingua inglese nel , a partire dall Anno Accademico il quadro di riferimento fin qui utilizzato da UPBeduca viene ampliato per rendere maggiormente efficace e proficuo l apprendimento attraverso una maggior gradualità. Infatti i livelli vengono portati dagli attuali cinque a otto, secondo lo schema di raccordo che segue. L esperienza, stanti i risultati acquisiti, viene riconfermata anche per il nuovo assetto assetto precedente (da a.a ) (fino a.a CEFR 0 per iniziare 0 absolute beginners A1 1 elementare A1 1 elementare 2 pre-intermedio A2 3 intermedio B1 2 intermedio 4 post-intermedio B2 5 avanzato C1 3 avanzato 6 competenza 7 focus/target 4 focus/target C2 8 conversazione 5 conversazione Si crea quindi una maggiore aderenza al CEFR, con una riformulazione che consente, anche in numero di ore erogate, di avvicinare il quadro di riferimento europeo. Per ogni lingua sono quindi presenti nel programma di UPBeduca fino a otto livelli, con i seguenti contenuti: 0. Per iniziare dedicato a chi non ha alcuna preparazione, nemmeno a livello scolastico (CEFR: A1, base UPBeduca: livello invariato). 1. Elementare Comprendere e usare espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Presentare se stesso/a e gli altri ed essere in grado di porre domande e rispondere su particolari personali (dove abita, le persone che conosce, le cose che possiede). Interagire in modo semplice purché l altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare (CEFR: A1, base UPBeduca: livello invariato). 2. Pre-intermedio Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (a es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l occupazione). Comunicare in attività semplici e quotidiane che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Descrivere in termini semplici aspetti del background, dell ambiente circostante ed esprimere bisogni immediati (CEFR: A2, 27 elementare UPBeduca: precedentemente ricompreso nel livello 1). 3. Intermedio Comprendere i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero, ecc. Muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si viaggia nel paese in cui si parla la lingua. Essere in grado di produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. Essere in grado di descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti (CEFR: B1, preintermedio o di soglia UPBeduca: precedentemente livello 2). 4. Post-intermedio Comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche nel campo di specializzazione. Essere in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile un interazione regolare con i parlanti nativi senza sforzo per l interlocutore. Produrre un testo chiaro e dettagliato su un ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni (CEFR: B2, intermedio; UPBeduca: precedentemente ricompreso nel livello 2). 5. Avanzato Comprendere un ampia gamma di testi complessi e lunghi e riconoscere il significato implicito. Esprimersi con scioltezza e naturalezza. Usare la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, professionali e accademici. Riuscire a produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati, su argomenti complessi (CEFR: C1, postintermedio o di efficienza autonoma UPBeduca: precedentemente livello 3). 6. Competenza Comprendere con facilità praticamente tutto ciò che si sente e si legge. Riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti di una presentazione coerente. Esprimersi spontaneamente, in modo scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato in situazioni complesse (CEFR: C2, avanzato o di padronanza UPBeduca: precedentemente ricompreso nel livello 3). 7. Focus È dedicato al primo approccio verso la conversazione e all acquisizione di un lessico appropriato (il modulo può essere utilizzato a sé stante o in parallelo con i moduli 2 e 3 e si inquadra in CEFR: C2, avanzato o di padronanza ; UPBeduca: precedentemente livello 4). Target È finalizzato a obiettivi specifici (a es.: lingua commerciale) o propone metodologie specifiche di apprendimento (il modulo può essere utilizzato a sé stante o in parallelo con i moduli 2 e 3 e si inquadra in CEFR: C2, avanzato o di padronanza ; UPBeduca: precedentemente livello 4) 8. Conversazione È dedicato esclusivamente alla conversazione e all ampliamento del lessico attraverso 28

15 esercitazioni pratiche di lettura e commento di articoli di riviste in lingua e di utilizzo di materiali audiovisivi (CEFR: C2, avanzato o di padronanza ; UPBeduca: precedentemente livello 5). Il modulo viene proposto anche in forma tematica, a es.: cinema, arte, ecc. Incontri di test linguistici Il corsista può iscriversi al livello che ritiene più rispondente alla preparazione che pensa di avere. Ai docenti è riservato il compito di verificare (con colloqui o test) se il livello risulta appropriato ed eventualmente di indirizzare il corsista verso un altro livello. Gli eventuali spostamenti da un livello all altro costituiscono un mero fatto amministrativo e non comportano nessun onere. Sono in ogni modo previsti incontri di test aperti a tutti: lingua inglese tutti i martedì di settembre e lingua spagnola tutti i mercoledì di settembre, a partire dalle nella sede di Via Lorenzo Delleani 33d a Biella. Per le altre lingue i test vengono effettuati su richiesta. Le lezioni, tenute da insegnanti di lingua madre o in ogni modo qualificati, sono rivolte a gruppi di 20/25 corsisti. I moduli più avanzati si svolgono in aule dotate di apparecchiature audiovisive e/o multimediali che consentono ai docenti di scegliere, alternare e integrare varie tecniche didattiche in relazione alle necessità dei corsisti e allo scopo che si intende perseguire. Non fanno eccezione i moduli previsti per le lingue non comunitarie. Invece, gli approfondimenti della lingua italiana e alcuni temi specifici si sviluppano secondo un loro particolare programma. La struttura proposta è stata delineata anche in funzione di possibili future certificazioni sostenute dalla UE. In tal senso, sono state attivate le prime collaborazioni: per il francese (DELF di Alliance Française), per l inglese (Trinity College, Cambridge University livello PET Preliminary English Test, e altri) che possono essere estese, su richiesta dei corsisti, anche a spagnolo e tedesco. I corsisti, i quali devono farsi carico dei costi della certificazione, possono approfondire il tema di un eventuale attivazione con i rispettivi docenti. Libri di testo Con i corsi di livello 1 del 2007 i libri di testo sono stati uniformati e pertanto un cambiamento di sede non comporta il cambiamento di testo. I testi possono essere acquistati, con un significativo sconto, tramite le convenzioni di UPBeduca Per i corsi di livello 7 e 8 i supporti didattici sono a cura del docente e sono già compresi nel contributo del corso. Corsi (salvo diversamente indicato, il programma è uniformato ved. Le lingue in chiave europea) Di seguito non vengono proposti piani di studi per alcune lingue, ma su richiesta UPBeduca può erogare lezioni personalizzate con docenti madre lingua: Albanese, Croato, Rumeno, Turco... Francese 1 elementare LF11B LF12B Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Francese 2 pre-intermedio LF21B LF22B Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, venerdì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Francese 3 intermedio LF30B LF31B Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, lunedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Francese 4 post-intermedio LF41B LF42B Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, lunedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Francese 5 avanzato LF51B Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,

16 Francese 7 focus (14-16 anni) ved. cap. UPBeduca-Iunior Francese 7 focus LF71B Lysiane Gouzon; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Francese 7 focus: frasi utili di pronto impiego LF72B LF73B Ginette Zorio Prachin; ottobre-novembre, martedì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Ginette Zorio Prachin; aprile-maggio, martedì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Francese 7 focus: arte e lingua LF74B Said Ait El Moumen; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 Impostato come un cineforum, questo corso persegue due obiettivi. 1) Rendere, facendo leva su ascolto ed espressione, la conversazione in francese un fatto naturale. 2) Scoprire e scambiare punti di vista creando dibattiti attorno a fatti e fenomeni artistici, storici e attuali. Verrà proposta in videoproiezione una selezione di creazioni video, documentari sulla storia dell arte di espressione francese, film d autore. A ogni sessione verrà proposto un singolo argomento attorno al quale si svolgerà il dibattito in lingua. Francese 8 conversazione LF81B Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Francese: lezioni personalizzate ved. cap. Lezioni Personalizzate Lezioni personalizzate di lingua francese a qualsiasi livello. Per i gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l uniformità di preparazione Inglese 0 per iniziare LE01B Maria Gabriella Coda; ottobre-maggio, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE02B Silvia Genovese; ottobre-aprile, lunedì, ,30; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE03B Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE04B Oliver Petrić; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE05D Oliver Petrić; ottobre-aprile, lunedì, ; Candelo; 100,00/110,00 Inglese 1 elementare LE11B LE13B Maria Gabriella Coda; ottobre-maggio, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE10B Irena Donino; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE16B Oliver Petrić; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE14B Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE19D Oliver Petrić; ottobre-aprile, lunedì, ; Candelo; 100,00/110,00 LE18V Patrizia Denti; ottobre-aprile, lunedì, ; Verrone; 100,00/110,00 LE19C Bruna Beltrami; ottobre-aprile, martedì, ; Cavaglià; 100,00/110,00 LE19E Nicola Caruso; ottobre-aprile, mercoledì, ; Cossato; 100,00/110,00 Inglese 2 pre-intermedio LE20B Barbara Giovannetti; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE24B Enrica Ceretti; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE22B Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE27B Oliver Petrić; ottobre-aprile, martedì, ; Biella; 100,00/110,00 LE23B Antonella Roione; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,

17 LE28B LE25B LE29B Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Maria Gabriella Coda; ottobre-maggio, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE28V Patrizia Denti; ottobre-aprile, lunedì, ; Verrone; 100,00/110,00 LE29D Oliver Petrić; ottobre-aprile, lunedì, ; Candelo; 100,00/110,00 LE29E Nicola Caruso; ottobre-aprile, lunedì, ; Cossato; 100,00/110,00 LE28N Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, martedì, ; Mosso; 100,00/110,00 Inglese 3 intermedio LE31B LE33B LE32B LE35B Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Barbara Giovannetti; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Enrica Ceretti; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE37B Oliver Petrić; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE37E Nicola Caruso; ottobre-aprile, lunedì, ; Cossato; 100,00/110,00 LE38C Bruna Beltrami; ottobre-aprile, lunedì, ; Cavaglià; 100,00/110,00 Inglese 4 post-intermedio LE42B Barbara Giovannetti; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LE43B Irena Donino; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE40B LE41B Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Enrica Ceretti; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LE49C Bruna Beltrami; ottobre-aprile, lunedì, ; Cavaglià; 100,00/110,00 LE49E Nicola Caruso; ottobre-aprile, mercoledì, ; Cossato; 100,00/110,00 Inglese 5 avanzato LE51B Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Inglese 7 focus: English Camp (bambini e ragazzi, 6-14 anni) ved. cap. UPBeduca-Iunior Inglese 7 focus: corsi (bambini e ragazzi, 6-16 anni) ved. cap. UPBeduca-Iunior Inglese 7 focus: Survival English LE70B Sharon Welding; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Il corso insegna, in modo attivo e coinvolgente, le nozioni importanti e basilari per superare le barriere linguistiche quando ci si trova all estero prenotare voli e alberghi, noleggiare auto, richiedere informazioni, risolvere i problemi più comuni, fare acquisti - insomma il necessario per passare tranquillamente una vacanza o anche un viaggio d affari all estero dove l inglese è comunemente parlato Inglese 7 focus: Current Affairs and Conversation LE71B Sharon Welding; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 LE72B Sharon Welding; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Conversazione generale per chi ha già una buona conoscenza della lingua 33 34

18 Inglese 7 focus: letture LE73B Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Il corso attraverso una serie di letture graduate si prefigge di sviluppare soprattutto la produzione linguistica e nel contempo di rinsaldare le nozioni grammaticali. Inglese 7 focus: lingua e grammatica LE79N LE72N LE72Z Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, lunedì, ; Mosso; 110,00/120,00 Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, martedì, ; Mosso; 110,00/120,00 Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, lunedì, ; Mezzana Mortigliengo; 110,00/120,00 Inglese 7 target: Business English e corsi aziendali LE75B Antonella Roione; periodo e giorni da concordare (ved. cap. Lezioni Personalizzate) Inglese 8 conversazione LE89B Oliver Petrić; ottobre-aprile, venerdì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 LE89E Nicola Caruso; ottobre-aprile, martedì, ; Cossato; 110,00/120,00 LE89Z Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, lunedì, ; Mezzana Mortigliengo; 110,00/120,00 Inglese 8 conversazione: Chatting with friends LE81B Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 Inglese 8 conversazione: Life & Times in England LE85B Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 Storia, Tradizione, Vicende di attualità. 35 Inglese 8 conversazione: Reading and Speaking LE80B Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Usanze e curiosità legate al mondo anglosassone, fatti di cronaca, luoghi da visitare e altro. Gli articoli scelti sono di un livello linguistico leggermente inferiore al corso Chatting & Debating Inglese 8 conversazione: Chatting and Debating LE84B Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Attualità, articoli di giornali o riviste, stralci di film commentati insieme. Inglese 8 conversazione: Attualità e chiacchiere LE82B LE83B Jenny Aguilar; aprile-giugno, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 75,00/80,00 Jenny Aguilar; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 Inglese: lezioni personalizzate ved. cap. Lezioni Personalizzate Lezioni personalizzate di lingua inglese a qualsiasi livello. Per i gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l uniformità di preparazione Portoghese 1 elementare LP11B Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Portoghese 2 pre-intermedio LP21B Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Portoghese: lezioni personalizzate ved. cap. Lezioni Personalizzate Lezioni personalizzate di lingua tedesca a qualsiasi livello. Per i gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l uniformità di preparazione 36

19 Spagnolo 1 elementare LS12B LS14B LS15B Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LS18E Laura Lazzarini; ottobre-aprile, martedì, ; Cossato; 100,00/110,00 LS12V Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile, mercoledì, ; Verrone; 100,00/110,00 Spagnolo 2 pre-intermedio LS22B LS23B LS25B Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 LS26E Laura Lazzarini; ottobre-aprile, martedì, ; Cossato; 100,00/110,00 Spagnolo 3 intermedio LS32B LS33B Claudia Juliana Reale; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Spagnolo 4 post-intermedio LS41B LS42B LS43B Sergio Antonio Fiorillo; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Claudia Juliana Reale; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 37 Spagnolo 5 avanzato LS51B LS51E Sergio Antonio Fiorillo; ottobre-aprile, venerdì, ; Biella, UPBeduca; 85,00/90,00 Laura Lazzarini; ottobre-aprile, mercoledì, ; Cossato; 100,00/110,00 Spagnolo 7 focus (14-17 anni) ved. cap. UPBeduca-Iunior Spagnolo 7 focus: Hablamos en Español LS72B LS74B Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, giovedì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 Spagnolo 7 focus: Hablemos juntos Español! LS75B LS76B Sergio Antonio Fiorillo; ottobre-aprile, venerdì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 Sergio Antonio Fiorillo; ottobre-aprile, mercoledì, ; Biella, ITIS; 110,00/120,00 Spagnolo 8 conversazione LS81D Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, lunedì, ; Candelo; 110,00/120,00 Spagnolo 8 conversazione: estate, allievi di Spagnolo 1 e 2 LS82B Monica Dalla Costa; maggio-giugno, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Il corso è studiato per gli allievi dei corsi di Spagnolo 1 e 2 che vogliono arricchire la loro preparazione con un primo approccio alla conversazione Spagnolo 8 conversazione: estate, allievi di Spagnolo 3, 4 e 5 LS83B Monica Dalla Costa; maggio-giugno, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 38

20 Il corso è studiato per gli allievi dei corsi di Spagnolo 3, 4 e 5 che vogliono arricchire la loro preparazione con un primo approccio alla conversazione Spagnolo 8 conversazione: estate LS84B Maria Jimena Lugo Boero; maggio-giugno, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Il corso si propone l obiettivo di permettere a persone con una discreta conoscenza della lingua spagnola di poterla praticare in una situazione informale, ma guidata da un insegnante esperta e all interno di un gruppo motivato Spagnolo: lezioni personalizzate ved. cap. Lezioni Personalizzate Lezioni personalizzate di lingua spagnola a qualsiasi livello. Per i gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l uniformità di preparazione Tedesco 1 elementare LT10B LT11B Pia Katharina Grünwald; ottobre-aprile, lunedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Pia Katharina Grünwald; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Tedesco 1 elementare, estate LT12B Pia Katharina Grünwald; maggio-giugno, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Tedesco 2 pre-intermedio LT22E LT23B LT25B LT26B Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, martedì, ; Cossato; 100,00/110,00 Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, giovedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Barbara Giovannetti; ottobre-aprile, venerdì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Tedesco 2 pre-intermedio, estate LT29B Pia Katharina Grünwald; maggio-giugno, venerdì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Tedesco 3 intermedio LT31B LT33B Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, lunedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, giovedì, ; Biella, UPBeduca; 100,00/110,00 Tedesco 3 intermedio, estate LT34B Pia Katharina Grünwald; maggio-giugno, venerdì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Tedesco 4 post-intermedio LT41D LT42B Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, martedì, ; Candelo; 100,00/110,00 Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, giovedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 Tedesco 4 post-intermedio, estate LT43B Pia Katharina Grünwald; maggio-giugno, lunedì, ; Biella, UPBeduca; 70,00 Tedesco 5 avanzato LT51B Tedesco 7 focus Pia Katharina Grünwald; novembre-maggio, lunedì, ; Biella, ITIS; 100,00/110,00 LT71B Sigrid Reimann; ottobre-aprile, martedì, ; Biella, UPBeduca; 110,00/120,00 Tedesco 7 focus: Zusammen ein Buch Lesen-A1 LT75B Pia Katharina Grünwald; maggio-giugno, mercoledì, ; Biella, UPBeduca; 70,

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ALCUNI DATI L Istituto Trento 5 comprende 3 scuole primarie e 2 scuole secondarie di I grado. Il numero totale di alunni

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT

Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT A cura di Linda Rossi Holden Council of Europe 2001 1 IL PLURILINGUISMO Il plurilinguismo non va confuso

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Premessa Aiutare i figli a orientarsi alla fine del quinquennio della scuola superiore, o sostenerli nella scelta di

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche:

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche: Italiano Lingua Seconda 1 biennio FWI, SGYM, SP raguardi di sviluppo delle competenze al termine dell anno scolastico. L alunno / L alunna sa comprendere gli elementi principali di un discorso chiaro in

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008. A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana

PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008. A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008 A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana LA LETTURA COME BISOGNO CULTURALE PER CRESCERE Il desiderio

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA

Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA Livelli A1-C2 Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Nota Il Nuovo sillabo della Certificazione PLIDA descrive i contenuti delle prove PLIDA per ognuno dei sei

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof.

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CESARE BECCARIA ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO - ISTITUTO PROFESSIONALE per l AGRICOLTURA e l AMBIENTE Sedi associate di - SANTADI e VILLAMASSARGIA VERBALE N. SCRUTINIO

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria SCHEDA PROGETTO (ex art. 9 CCNL 2006-2009) Dati identificativi dell'istituto Nome scuola/tipologia Scuola

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli