POMPE RISOLVE I PROBLEMI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POMPE RISOLVE I PROBLEMI"

Transcript

1 POMPE RISOLVE I PROBLEMI [130] costruzioni settembre 2008

2 Aseguito della diffusione dei sistemi nodig di ispezione e manutenzione delle condotte fognarie, si è resa sempre più frequente la necessità del ricorso alla realizzazione dei by-pass fognari. Per plurime ragioni e con alta frequenza, si presenta il problema di non poter interrompere, neppure temporaneamente, il flusso d acqua di una canalizzazione, allo scopo di svolgere interventi di manutenzione. Si procede così alla realizzazione di un by-pass che isoli il tratto su cui si devono compiere i lavori. È quanto abbiamo avuto occasione di vedere e di farci illustrare nel cantiere di Marghera zona industriale, lungo il canale Brentella. Marco Zuliani, che per conto della società Veritas si occupa di manutenzione e di nuove condotte sia di acquedotto potabile sia di acquedotto industriale, precisa: Il cantiere nasce dall esigenza di sostituire una condotta di acquedotto industriale, con una nuova condotta in acciaio di 500 millimetri di diametro in sifone che attraversa il canale Brentella, a Porto Marghera, a seguito di lavori di marginamento delle rive del canale. Si tratta di una condotta importante, poiché alimenta la Raffineria ENI di Venezia: va garantito, per 24 ore su 24, l approvvigionamento d acqua industriale. La nostra esigenza è quella, pertanto, di bypassare la condotta vecchia, con un sistema di pompe, da un pozzetto a monte a un pozzetto a valle. Questi ultimi sono stati preventivamente otturati con dei palloni pneumatici, per poter varare e collegare il nuovo sifone alla condotta esistente. Il bypass lo fornisce l ITT: è un by-pass che garantisce 300 m 3 l ora, che è il fabbisogno ordinario della raffineria, e che rappresenta un prototipo innovativo che ha fornito le prestazioni richieste per tutto il periodo di funzionamento. Le opere murarie sul canale Brentella sono a cura del Consorzio Venezia Nuova. QUELLA IN VERSIONE PROTOTIPALE VISTA A VENEZIA HA IL SENTORE DELLA TECNOLOGIA VINCENTE, SE COMPARATA A QUANTO C È DIESISTENTE. CRESCITA DI RENDIMENTO E PRESTAZIONI SUPERIORI RISPETTO ALLE POMPE FUORI ACQUA AD ASSE ORIZZONTALE ESISTENTI: ECCO IL RISULTATO DI CIÒ CHE SARÀ UN NUOVO PRODOTTO ITT DI FABRIZIO PARATI costruzioni settembre 2008 [131]

3 POMPE Il by-pass È necessario che, prima di iniziare qualunque tipo di intervento all'interno di una tubazione, essa sia messa fuori esercizio, ossia che sia isolata dalla rete di cui è parte integrante. Per raggiungere tale scopo, si intercettano a monte le acque convogliate servendosi di palloni otturatori di tipo pneumatico installati in corrispondenza delle tubazioni collegate a monte rispetto a quella in cui si devono compiere gli interventi. Si realizzano opere edili di sbarramento, opportunamente dimensionate, a completare l intervento. Procedendo in questo modo si isola un tratto di tubazione. I palloni otturatori sono posizionati in corrispondenza dell'imbocco della tubazione. Le acque in arrivo da monte, e dirette verso i punti in cui si trovano i palloni otturatori, devono essere sollevate con delle pompe e trasferite nel tratto a valle, oltre il tratto di tubazione interessato dai lavori. CALCOLO DELL IMPIANTO In rapporto a un calcolo di portata, che non mancherà di tenere conto dell evento di pioggia più sostenuto, si deve dimensionare un impianto di pompaggio adeguato che dovrà essere dotato di due pompe (una di riserva). L impianto di pompaggio deve essere in grado di sollevare la portata in arrivo da monte, mediante tubi di aspirazione, e di trasferirla verso valle, per lo scarico (chiaramente dopo il tratto di condotta interessato dai lavori). Le tubazioni di aspirazione e mandata devono darsi di consistenza e dimensioni adeguate alla portata. IL PROTOTIPO Il by-pass da fognatura ha la particolarità di necessitare di pompe con un passaggio libero adeguato o di pompe inintasabili. Questo tipo di operazioni è normalmente condotto con pompe sommergibili Vortex, che sono pompe a girante arretrata che dispongono del passaggio libero di grandezza quasi pari a quella del passaggio del tubo. Si tratta di pompe che funzionano molto bene, ma che manifestano l inconveniente di rendimenti molto bassi. A parità di potenza impiegata c è un rendimento molto basso, nell ordine di un 45% nella migliore delle ipotesi. Oltre all aspetto del limitato rendimento, c è anche il tema della prestazione: le pompe Vortex hanno un limite di prevalenza abbastanza basso e, nel caso di una linea bypass molto lunga, si ha il problema di dover installare più pompe per riuscire a rilanciare l acqua. Dati questi due aspetti perfettibili, in ITT hanno pensato alla creazione di un prototipo: la pompa N nasce proprio per rispondere, risolvendoli, a entrambi i problemi di cui si è detto.

4 RENDIMENTI ALTI La pompa ITT in sperimentazione nel cantiere veneziano è una pompa che ha la possibilità di pompare anche corpi solidi, filamentosi e quanto altro, con una possibilità di triturazione, e con rendimenti alti (anche all 80% rispetto al 45%). Tutto questo a prevalenze alte: si ha finalmente la possibilità di impiegare un unica pompa per coprire anche una tratta lunga. Risolto il problema di prevalenze alte e di corpi solidi impegnativi, è al contempo risolto il problema dei consumi: si hanno consumi bassi, grazie al rendimento alto. LEADER NEL MONDO Le pompe adeguate per l impiego in un by-pass fognario sono le Flygt Serie N. Sono pompe inintasabili per acque di scarico e fanghi civili, industriali, domestici e agricoli. Questo tipo di girante N, con profilo radicalmente innovativo, garantisce un alto livello di inintasabilità e un funzionamento affidabile e senza problemi per un lungo periodo. Le pompe N garantiscono un risparmio energetico superiore al 15% nei confronti delle pompe monocanale perfettamente funzionanti. Tale risparmio arriva al 50% nel caso in cui le pompe monocanale presentassero problemi di intasamento. Tutto questo è vero, giacché la pompa N sommergibile nasce in ITT come pompa per risolvere proprio i problemi di pompaggio di liquami fognari, e perché ITT è leader mondiale nella produzione di questa tipologia di pompe (e non solo di questa), ma ora c è di più: c è un prototipo ITT, che qui andiamo a conoscere. costruzioni settembre 2008 [133]

5 POMPE Si lavora ovunque Le macchine ITT viste in cantiere sono i primi esemplari, sono dei prototipi, che utilizzano l idraulica delle Pompe N, già ampiamente collaudata (almeno da otto anni) nelle pompe sommergibili della ITT, ma mai fino ad ora portata a essere impiegata su pompe orizzontali. Cosa che ora è stata fatta nel cantiere di Porto Marghera: è la prima applicazione di questa idraulica ad asse orizzontale in versione diesel (esiste già a asse orizzontale, ma in versione pompa sommergibile). Il motore diesel consente di andare a operare anche laddove non vi sia disponibilità dell energia elettrica né di spazio nel pozzetto. TRE LIVELLI Quelli visti in cantiere sono due prototipi con il solo motore silenziato. Chiaramente sarà possibile avere le stesse macchine, ma con motore diesel non silenziato, oppure con la parte pompa completamente silenziata. Si avranno, in sostanza, tre livelli di prodotto: uno economico; uno intermedio (che potrebbe essere quello visto in cantiere) e uno, più costoso, costituito da una versione completamente insonorizzata. Per intanto, si prevede di standardizzare il prodotto, che sarà leggermente diverso da quello visto in cantiere: fermo restando che la parte idraulica resterà quella, a cambiare sarà l accoppiamento col motore. Verrà realizzato in versione monoblocco: cioè la pompa sarà calettata direttamente sul motore, guadagnando evidenti vantaggi dal punto di vista dei tempi di produzione e di assemblaggio e, in più, ci sarà la sostituzione della pompa del vuoto, cioè del depressore (pompa dell aria), che, mentre attualmente è una pompa lubrificata a olio, in futuro sarà una pompa senza lubrificazione. Si supereranno, in tal modo, anche una serie di eventuali problemi che le pompe a olio possono presentare: si tratterà di un ulteriore passaggio in avanti. TECNOLOGIA VINCENTE Quella in versione prototipale vista a Venezia ha il sentore della tecnologia vincente, se comparata a quanto c è di esistente (pompe a girante arretrata, e, pertanto, pompe con rendimenti bassi). La sperimentazione non è, per ciò, sulla girante, ma sull accoppiata tra l assodata e affidabile idraulica e il motore diesel. Crescita di rendimento e prestazioni superiori rispetto alle pompe fuori acqua a asse orizzontale esistenti: ecco il risultato. DAL 2009 La gamma partirà da una 4 pollici, cioè delle pompe con una bocca da 100 millimetri, per arrivare sino a una pompa con bocche da 300 millimetri, dunque da 12 pollici. Entro il termine del 2009 dovrebbe essere disponibile la gamma completa. Per i primi modelli, il 100 e il 150 millimetri, sarà invece sufficiente attendere il termine di quest anno. La progettazione di queste nuove e rivoluzionarie pompe ITT, ovviamente esclusa l assodata parte idraulica, e la produzione avvengono nell unità produttiva di Tessera (VE), acquisita da ITT nel [134] costruzioni settembre 2008

Servizi TotalCare UN AMPIO PORTAFOGLIO DI SERVIZI PER MANTENERE I VOSTRI IMPIANTI IN OTTIMO STATO.

Servizi TotalCare UN AMPIO PORTAFOGLIO DI SERVIZI PER MANTENERE I VOSTRI IMPIANTI IN OTTIMO STATO. Servizi TotalCare UN AMPIO PORTAFOGLIO DI SERVIZI PER MANTENERE I VOSTRI IMPIANTI IN OTTIMO STATO. Quando si lavora con servizi Xylem Total Care, si ottiene un miglioramento dei processi, grazie alla nostra

Dettagli

ACQUEDOTTICA ELETTROPOMPE

ACQUEDOTTICA ELETTROPOMPE , AUTOADESCANTI, LOWARA Per acque pulite. Portate e prevalenze di seguito indicate con aspirazione max. 8m da conteggiare nella prevalenza. Bocca di aspirazione assiale e bocca di mandata radiale all asse

Dettagli

Elettropompe sommergibili

Elettropompe sommergibili Elettropompe sommergibili Il leader Nel 1948 Flygt ha inventato l'elettropompa sommergibile. La Società è oggi una importante multinazionale svedese, con 3.6 dipendenti e, dal 1968, fa parte del gruppo

Dettagli

SISTEMI DI ACCUMULO FORMATI DA TUBI SPIRALATI IN HDPE SGK

SISTEMI DI ACCUMULO FORMATI DA TUBI SPIRALATI IN HDPE SGK Integrated 1 CALOTTA PER SERBATOI FORMATI DA TUBO SPIRALATO SGK Tubo spiralato in HDPE Norma DIN 16961 Diametri da ID1000 a ID2500 mm Le giunzioni degli elementi saranno eseguite a mezzo di apposito bicchiere

Dettagli

CATANIA 21-05-2009 Ing. Simone Zanessi. Water & Wastewater

CATANIA 21-05-2009 Ing. Simone Zanessi. Water & Wastewater Noleggio e Dewatering:Tutte le soluzioni per il drenaggio di scavi,cantieri e gallerie. Utilizzo dei by-pass fognari per interventi con tecnologie No-Dig CATANIA 21-05-2009 Ing. Simone Zanessi Informazioni

Dettagli

Stazioni di Pompaggio Prefabbricate. Micro Micro Pac Maxi Sub

Stazioni di Pompaggio Prefabbricate. Micro Micro Pac Maxi Sub Stazioni di Pompaggio Prefabbricate Micro Micro Pac Maxi Sub P P Stazioni di Pompaggio Prefabbricate Micro...pag. 2 Micro Pac...pag. 8 Maxi Sub...pag. 10 1 Micro 200 / Micro 400 Le soluzioni ideali per

Dettagli

Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice

Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice 58 Passaggio libero elevato e grande affidabilità Le pompe D vengono impiegate prevalentemente per il pompaggio di liquidi carichi anche abrasivi o nel

Dettagli

Soluzioni per l agricoltura

Soluzioni per l agricoltura Soluzioni per l agricoltura Pompaggio, miscelazione, aerazione e soluzioni per biogas ITT Flygt propone una gamma completa di prodotti e soluzioni per il settore agricolo e zootecnico e per la produzione

Dettagli

Le pompe (Febbraio 2009)

Le pompe (Febbraio 2009) Le pompe (Febbraio 2009) Sommario Premessa 2 Classificazione e campi d impiego delle pompe 3 Prevalenza della pompa 4 Portata della pompa 6 Potenza della pompa 6 Cavitazione 6 Perdite di carico 6 Curve

Dettagli

CASE STORY 4 IMPLEMENTAZIONE EXPERIOR IMPIANTO P3

CASE STORY 4 IMPLEMENTAZIONE EXPERIOR IMPIANTO P3 Oggetto: IMPLEMENTAZIONE PACCHETTO EXPERIOR SU UN SOLLEVAMENTO FOGNARIO DI ESISTENTE DENOMINATO P3 PREMESSA L impianto in oggetto è gestito da Tecnocasic, società per azioni controllata dal CACIP, operante

Dettagli

Interventi preliminari e rilevamento delle condizioni di condotte fognarie già operative DIAGNOSTICA

Interventi preliminari e rilevamento delle condizioni di condotte fognarie già operative DIAGNOSTICA Interventi preliminari e rilevamento delle condizioni di condotte fognarie già operative Questi interventi hanno lo scopo di predisporre un adeguata preparazione delle condotte perché si realizzino le

Dettagli

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Ama Porter 5

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Ama Porter 5 Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011 Ama Porter Scheda tecnica Descrizione Pompe sommergibili monofasi e trifasi per sollevamento di acque nere provenienti da scarichi fognari civili e industriali

Dettagli

Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL

Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL Tipo Stazione di sollevamento per acque cariche con 2 pompe installate in luogo asciutto Impiego Stazione di sollevamento acque reflue per il drenaggio di edifici

Dettagli

DIMENSIONAMENTO CONDOTTA FOGNANTE

DIMENSIONAMENTO CONDOTTA FOGNANTE DIMENSIONAMENTO CONDOTTA FOGNANTE 1. VERIFICA DELLA RETE DI SMALTIMENTO DELLE ACQUE NERE Il centro di cure palliative hospice di Spicchio è allocato all interno di un fabbricato già esistente nel complesso

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...5 M 3068...6 M 3085...9 M 3102...12 M 3127...16 Selezione del modello

Dettagli

uomini, organizzazione, macchine

uomini, organizzazione, macchine uomini, organizzazione, macchine servizi di consulenza e noleggio per offrire soluzione a tutti i problemi di drenaggio, grazie anche alla miglior flotta di macchine disponibile sul mercato Consulenti

Dettagli

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE MODELLI ST100 / ST200 / ST500 / ST500 DUO Le stazioni di sollevamento prefabbricate costituiscono un'efficace ed economica soluzione per la raccolta e il rilancio delle

Dettagli

DIREZIONE TECNICA UNITA SERVIZIO FOGNATURA

DIREZIONE TECNICA UNITA SERVIZIO FOGNATURA DIREZIONE TECNICA UNITA SERVIZIO FOGNATURA FORNITURA DI ELETTROPOMPE SOMMERGIBILI TIPO CAPRARI DESTINATE AL REINTEGRO DELLE SCORTE DI MAGAZZINO INDISPENSABILI PER LA SOSTITUZIONE DI ELETROPOMPE NON PIU

Dettagli

Pompe autoadescanti Dri-Prime, Pompe Heidra

Pompe autoadescanti Dri-Prime, Pompe Heidra Pompe autoadescanti Dri-Prime, Pompe Heidra 92 Soluzioni wellpoint, by-pass, dewatering e pompaggi temporanei Per tutte le applicazioni connesse al drenaggio e all abbassamento della falda freatica è disponibile

Dettagli

Stazioni di sollevamento, vasche di segregazione, pozzetti speciali

Stazioni di sollevamento, vasche di segregazione, pozzetti speciali 2015 Stazioni di sollevamento, vasche di segregazione, pozzetti speciali Primel AG - Via Principale - 7608 Castasegna, Bregaglia (GR) Tel: +41 76 8198688 fedele.pozzoli@bluewin.ch Stazioni di sollevamento

Dettagli

LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SCARICO

LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SCARICO Impianto di scarico - Pressioni Impianto di scarico Per impianto di scarico si intende quell insieme di tubazioni, raccordi e apparecchiature necessarie a ricevere, convogliare e smaltire le acque usate

Dettagli

SANITSON PREMIUM CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 62 m 3 /h

SANITSON PREMIUM CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 62 m 3 /h CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 62 m 3 /h Prevalenza fino a: 25 mc.a. Temperatura d esercizio: +35 C* Tubazione di carico: DN 100 Tubazione di mandata: DN 32-65 Tubazione di aerazione: Ø 75 mm Canalina presa

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE Grundfos Stazioni di pompaggio Ampia gamma di nuove stazioni di pompaggio prefabbricate Scegliere Grundfos come unico partner

Dettagli

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO 86 Divisione Depurazione STAZIONI ACCESSORI DEOLIATORI TRATTAMENTI SECONDARI SPINTI INDICAZIONI SUB-IRRIGAZIONE VASSOI PER FITODEPURAZIONE IMPIANTI DI PRIMA PIOGGIA STAZIONI POZZETTI firi percolatori IMPIANTI

Dettagli

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione REGOLAMENTO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO SEZIONE C SERVIZI FOGNATURA E DEPURAZIONE Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione Approvato dall'assemblea

Dettagli

Progettazione Costruzioni ed Impianti IMPIANTI TECNOLOGICI CAP. II IMPIANTO IDRICO : IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE INTERNA E FOGNATURA

Progettazione Costruzioni ed Impianti IMPIANTI TECNOLOGICI CAP. II IMPIANTO IDRICO : IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE INTERNA E FOGNATURA Progettazione Costruzioni ed Impianti IMPIANTI TECNOLOGICI CAP. II IMPIANTO IDRICO : IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE INTERNA E FOGNATURA Rete di distribuzione interna - Schemi Colonne verticali di grossa sezione

Dettagli

www.venetaprefabbricati.it

www.venetaprefabbricati.it Listino nr. 04 - Marzo 04 Disoleatori e Depuratori Disoleatori piccole utenze Disoleatori per attività artigianali e industriali e prima pioggia Depuratori e letti batterici Impianti di sollevamento Pozzetto

Dettagli

COMUNE DI BARLETTA. Realizzazione di urbanizzazioni primarie nel piano di zona della nuova 167, 2 e 3 triennio.

COMUNE DI BARLETTA. Realizzazione di urbanizzazioni primarie nel piano di zona della nuova 167, 2 e 3 triennio. INDICE 1. IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE DI PRIMA PIOGGIA... 2 2. PROCESSO DI FUNZIONAMENTO... 4 ~ 1 ~ 1. IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE DI PRIMA PIOGGIA Le specifiche di progetto sono le seguenti

Dettagli

Capitolo 8 (65-82):87-106 21-07-2008 12:03 Pagina 65. C a t a l o g o t e c n i c o D r e n a g g i o - 2 0 0 9. Amarex N 8

Capitolo 8 (65-82):87-106 21-07-2008 12:03 Pagina 65. C a t a l o g o t e c n i c o D r e n a g g i o - 2 0 0 9. Amarex N 8 Capitolo (65-2):7-106 21-07-200 12:03 Pagina 65 C a t a l o g o t e c n i c o D r e n a g g i o - 2 0 0 9 Capitolo (65-2):7-106 21-07-200 12:03 Pagina 66 Scheda tecnica Descrizione Pompe sommergibili trifasi

Dettagli

Products you can rely on. Pompe Pumps Pompes Pumpen Bombas. General overview

Products you can rely on. Pompe Pumps Pompes Pumpen Bombas. General overview Products you can rely on Pompe Pumps Pompes Pumpen Bombas General overview Profilo La forza di un Gruppo nel mondo Rovatti Pompe è partner dei propri clienti per rispondere con la massima rapidità ed efficienza

Dettagli

CATALOGO ACQUE PIOVANE

CATALOGO ACQUE PIOVANE CATALOGO ACQUE PIOVANE TUBI per DRENAGGIO o CORRUGATI o IN CEMENTO FORATI TUBI in PLASTICA per CONVOGLIAMENTO ACQUE PIOVANE o PVC o PVC per acque nere o CORRUGATI o RACCORDERIE FOSSI e CANALI in CLS o

Dettagli

Prodotti innovativi per un ambiente sicuro e pulito

Prodotti innovativi per un ambiente sicuro e pulito Prodotti innovativi per un ambiente sicuro e pulito 04.2009 w w w. t u b i. n e t Pozzetto di cacciata per lo scarico automatico di acqua Pulizia Automatica / Subirrigazione Cos è? E un pozzetto in PE

Dettagli

PRESIDI IDRAULICI PER LE ACQUE DI DILAVAMENTO DELLE SEDI STRADALI

PRESIDI IDRAULICI PER LE ACQUE DI DILAVAMENTO DELLE SEDI STRADALI PRESIDI IDRAULICI PER LE ACQUE DI DILAVAMENTO DELLE SEDI STRADALI Presentiamo in questa sezione le caratteristiche costruttive e le modalità di funzionamento degli impianti che proponiamo per il trattamento

Dettagli

IMPIANTO PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE DI PRIMA PIOGGIA

IMPIANTO PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE DI PRIMA PIOGGIA IMPIANTO PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE DI PRIMA PIOGGIA PREMESSA Gli impianti di trattamento acque di prima pioggia hanno la funzione di controllare il convogliamento delle acque meteoriche nelle reti

Dettagli

Efficienza idraulica, risparmio energetico e semplicità gestionale con Flygt Experior ROBERTO MOCCHETTI & MARIO GATTI

Efficienza idraulica, risparmio energetico e semplicità gestionale con Flygt Experior ROBERTO MOCCHETTI & MARIO GATTI Efficienza idraulica, risparmio energetico e semplicità gestionale con Flygt Experior ROBERTO MOCCHETTI & MARIO GATTI Competenza su tutto il ciclo dell acqua Efficienza idraulica, risparmio energetico

Dettagli

COMUNE DI CHIUSI (PROVINCIA DI SIENA)

COMUNE DI CHIUSI (PROVINCIA DI SIENA) COMUNE DI CHIUSI (PROVINCIA DI SIENA) PROGETTO ESECUTIVO Depurazione di Chiusi, Sarteano e Cetona Ampliamento impianto di depurazione e collettori fognari al servizio della località Querce al Pino DIMENSIONAMENTO

Dettagli

1. ATTIVITA DI SPURGO E PULIZIA POZZI NERI, DEPOSITI E RETI FOGNARIE

1. ATTIVITA DI SPURGO E PULIZIA POZZI NERI, DEPOSITI E RETI FOGNARIE 1. ATTIVITA DI SPURGO E PULIZIA POZZI NERI, DEPOSITI E RETI FOGNARIE 1. 1 SVUOTAMENTO FOSSA BIOLOGICA O DEPOSITO Noleggio a caldo veicolo con cisterna operante sotto vuoto per aspirazione fanghi e liquami.

Dettagli

La deformazione diametrale deve essere inferiore ai valori, consigliati dalla raccomandazione ISO/TR 7073, riportati in tabella 12.1: Tabella 12.

La deformazione diametrale deve essere inferiore ai valori, consigliati dalla raccomandazione ISO/TR 7073, riportati in tabella 12.1: Tabella 12. 12 Prove di collaudo S copo del collaudo è quello di verificare l efficienza e la funzionalità idraulica di un collettore posato in opera. In particolare si dovrà verificare: n la deformazione diametrale;

Dettagli

Mulimax. release: Rilasciare

Mulimax. release: Rilasciare release: Rilasciare 264 Mulimax 19 ACO Mulimax - Stazione di pompaggio Introduzione 266 Mulimax - F mono 267 Mulimax - F duo 268 265 19 ACO Mulimax F Stazioni di pompaggio Sicurezza antirigurgito Mulimax

Dettagli

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione

Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione REGOLAMENTO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO SEZIONE C SERVIZI FOGNATURA E DEPURAZIONE Allegato 1 Moduli richiesta allacciamento ed esonero da pagamento degli oneri di fognatura e depurazione Approvato dall'assemblea

Dettagli

POR CAMPANIA FESR 2007-2013

POR CAMPANIA FESR 2007-2013 POR CAMPANIA FESR 2007-2013 Asse 2 Obiettivo Operativo 2.1 (Interventi su Aree Scientifiche di Rilevanza strategica) Obiettivo Operativo 2.2 (Interventi di Potenziamento di sistema e di filiera della R&S)

Dettagli

Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura. Scarichi Acque Reflue Domestiche

Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura. Scarichi Acque Reflue Domestiche Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura Scarichi Acque Reflue Domestiche 1- Informazioni per le opere di allacciamento alla pubblica fognatura 2- Procedura Edifici

Dettagli

APPROVVIGIONAMENTO ACQUA POTABILE E RACCOLTA LIQUAMI PER MODULI SERVIZI/CUCINA.

APPROVVIGIONAMENTO ACQUA POTABILE E RACCOLTA LIQUAMI PER MODULI SERVIZI/CUCINA. 10436 SISTEMA DI GESTIONE ACQUA X MODULI BAGNO DOCCIE CUCINA Questo Sistema Permette Di Gestire L emergenza Di Bagni Docce Cucine Immediatamente Con Semplicità APPROVVIGIONAMENTO ACQUA POTABILE E RACCOLTA

Dettagli

SUPPORTO INFERIORE. lubrificazione. I principali vantaggi di questo supporto sono i bassi costi di investimento e di manutenzione.

SUPPORTO INFERIORE. lubrificazione. I principali vantaggi di questo supporto sono i bassi costi di investimento e di manutenzione. SUPPORTO INFERIORE Il supporto inferiore Landy Eco è concepito per impedire perdite di lubrificante nell acqua. Si tratta di un supporto autolubrificato e completamente chiuso. Non è necessaria alcuna

Dettagli

RELAZIONE TECNICA STAZIONI DI SOLLEVAMENTO MONTESTALLONARA A MONTESTALLONARA B

RELAZIONE TECNICA STAZIONI DI SOLLEVAMENTO MONTESTALLONARA A MONTESTALLONARA B COMUNE DI ROMA S.P.Q.R. DIPARTIMENTO IX III U.O. P.D.Z. B50 MONTESTALLONARA LEGGE 18 APRILE 1962 n 167 PROGETTO DEFINITIVO STRALCI OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA RELAZIONE TECNICA STAZIONI DI SOLLEVAMENTO

Dettagli

Impianti di sollevamento

Impianti di sollevamento Idraulica Agraria. a.a. 2008-2009 Impianti di sollevamento Idraulica Agraria-prof. A. Capra 1 Impianto di sollevamento Nel campo gravitazionale, per effetto del dislivello piezometrico esistente tra due

Dettagli

PROGRAMMA DI PRODUZIONE

PROGRAMMA DI PRODUZIONE NOCCHI PROGRAMMA DI PRODUZIONE FLOW TECHNOLOGIES FEBBRAIO 2014 1 LEADER IN TECNOLOGIA PER L ACQUA Il Gruppo Pentair si colloca tra i leader a livello mondiale nella progettazione e produzione di prodotti

Dettagli

Il trasporto dei solidi per brevi distanze rappresenta

Il trasporto dei solidi per brevi distanze rappresenta PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE & INSTALLAZIONE Trasporto a umido dei solidi mediante pompe sommergibili Analisi della potenziale utilità delle pompe sommergibili, in diverse tipologie di applicazioni industriali

Dettagli

Schema impianto depurazione biologica

Schema impianto depurazione biologica DEPURAZIONE Schema impianto depurazione biologica A cque di scarico Grigliatura Rifiuti grossolani SMALTITORE Dissabbiatura / Disoleatura Rifiuti: sabbie, oli e grassi SMALTITORE Sedimentazione primaria

Dettagli

Belli Meccanica Firenze Via Bruno Storti, 1 Sesto Fiorentino 50019 - Firenze p.iva. 05993150480 Tel 055-3850774 Fax 055- email:

Belli Meccanica Firenze Via Bruno Storti, 1 Sesto Fiorentino 50019 - Firenze p.iva. 05993150480 Tel 055-3850774 Fax 055- email: Belli Meccanica Firenze Via Bruno Storti, 1 Sesto Fiorentino 50019 - Firenze p.iva. 05993150480 Tel 055-3850774 Fax 055- email: info@bellimeccanica.com - www.bellimeccanica.com POMPE A DISCO CAVO OSCILLANTE

Dettagli

Allegato A SCARICHI DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE

Allegato A SCARICHI DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE COMUNE DI VIADANA REGOLAMENTO DI FOGNATURA Allegato A SCARICHI DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE 1. Domanda di concessione del permesso di allacciamento alla fognatura 1.1 La domanda di concessione del permesso

Dettagli

Sollevamento e antirigurgito

Sollevamento e antirigurgito Sollevamento e antirigurgito Impianti di sollevamento e dispositivi antirigurgito SINKAMAT-K - Impianto di sollevamento da interro e sottolavello MULI-MINI Duo - Impianto di sollevamento per acque grigie

Dettagli

Catalogo prodotti 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017

Catalogo prodotti 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 Catalogo prodotti 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2016 2017 2015 ii INDICE PRESENTAZIONE AZIENDA 2-3 GUIDA ALL UTILIZZO 4-5 POMPE SOMMERSE ACQUE CHIARE CT 2274 W CT 3674 CT 4274 W POMPE SOMMERSE ACQUE

Dettagli

TECNICHE ANTINCENDIO LE POMPE ANTINCENDIO. Nozioni base ed indicazioni pratiche sulle POMPE AD USO ANTINCENDIO, TUBAZIONI E LORO UTILIZZO

TECNICHE ANTINCENDIO LE POMPE ANTINCENDIO. Nozioni base ed indicazioni pratiche sulle POMPE AD USO ANTINCENDIO, TUBAZIONI E LORO UTILIZZO TECNICHE ANTINCENDIO LE POMPE ANTINCENDIO Nozioni base ed indicazioni pratiche sulle POMPE AD USO ANTINCENDIO, TUBAZIONI E LORO UTILIZZO Vol AIB ProCiv Castelli Calepio Alcune considerazioni poco

Dettagli

COMUNE DI MESAGNE Provincia di Brindisi

COMUNE DI MESAGNE Provincia di Brindisi COMUNE DI MESAGNE Provincia di Brindisi SERVIZI AMBIENTALI ED ENERGETICI ELENCO PREZZI Appalto per l affidamento del servizio di manutenzione degli impianti fognanti, delle fontanine pubbliche e della

Dettagli

ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza

ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza Classificazione Portata d acqua Salto lordo Potenza netta Piccola taglia < 10 m 3 /s < 50 m < 5 kw (pico centrali) < 100 kw

Dettagli

SISTEMA DI POMPAGGIO (introduzione)

SISTEMA DI POMPAGGIO (introduzione) SISTEMA DI POMPAGGIO (introduzione) Si utilizzano le pompe, per il sollevamento dell acqua dai pozzi e per inviarla ai serbatoi o inviarla ad una rete di distribuzione e comunque per trasferire l acqua

Dettagli

Relazione tecnica. Committente Cooperativa Edilizia S. Stefano del Ponte Piazza S. Stefano del Ponte, 8 16039 Sestri Levante

Relazione tecnica. Committente Cooperativa Edilizia S. Stefano del Ponte Piazza S. Stefano del Ponte, 8 16039 Sestri Levante Dott. Ing. Stefano Papini Viale Dante, 97/3 Sestri Levante (Ge) Tel. : 0185 459513, Fax : 010 9301050 E-mail: Stefano_Papini@libero.it Relazione tecnica Committente Cooperativa Edilizia S. Stefano del

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE TECNICA SETTORE TECNICO ARREDO URBANO E VERDE

DIREZIONE CENTRALE TECNICA SETTORE TECNICO ARREDO URBANO E VERDE DIREZIONE CENTRALE TECNICA SETTORE TECNICO ARREDO URBANO E VERDE INTERVENTI DI VALORIZZAZIONE E RIPRISTINO DELLE FONTANE CITTADINE: REALIZZAZIONI DI IMPIANTI A RICIRCOLO E MANUTENZIONE STRAORDINARIA -

Dettagli

NESSUN COMPROMESSO. Trattamento affidabile delle acque reflue

NESSUN COMPROMESSO. Trattamento affidabile delle acque reflue GAMME SE & SL DI GRUNDFOS POMPE PER ACQUE REFLUE SOMMERSE ED INSTALLATE A SECCO 0.9-30 kw 2, 4, 6 POLI 50 HZ NESSUN COMPROMESSO Trattamento affidabile delle acque reflue be think innovate gamma RINNOVATa

Dettagli

Elettropompe. Componenti per impianti idrotermici

Elettropompe. Componenti per impianti idrotermici 140 Elettropompa Periferica PM Le elettropompe periferiche sono in grado di sviluppare prevalenze elevate utilizzando motori di limitata potenza. Movimentazione di acqua pulite per uso domestico Piccola

Dettagli

IL TRASFERIMENTO DI ACQUE REFLUE COME NON LO AVETE MAI VISTO

IL TRASFERIMENTO DI ACQUE REFLUE COME NON LO AVETE MAI VISTO GRUNDFOS seg, dp, ef, E sl GAMME AUTOadapt IL TRASFERIMENTO DI ACQUE REFLUE COME NON LO AVETE MAI VISTO AUTOadapt offre soluzioni innovative e originali nel settore delle acque reflue municipali, domestiche

Dettagli

ANDRITZ Soluzioni per il pompaggio di acque e acque reflue

ANDRITZ Soluzioni per il pompaggio di acque e acque reflue ANDRITZ Soluzioni per il pompaggio di acque e acque reflue www.andritz.com/pumps ANDRITZ per la gestione idrica Soluzioni su misura Gestite impianti per approvvigionamento idrico o per la gestione di acque

Dettagli

LA GIORNATA DELL ACQUA. Scuola Media Tartini Classe II C

LA GIORNATA DELL ACQUA. Scuola Media Tartini Classe II C LA GIORNATA DELL ACQUA Scuola Media Tartini Classe II C 6 Marzo 2014 Volume totale di acqua sulla terra 1,4 miliardi di km3 La superficie della terra è ricoperta dal 71% da acqua. Questa superficie si

Dettagli

Impianti di distribuzione dell acqua

Impianti di distribuzione dell acqua Allacciamento ad acquedotto pubblico Allacciamento ad acquedotto pubblico (Particolare) Sezione tipica di un serbatoio sopraelevato per l accumulo di acqua industriale ed antincendio Vasca interrata per

Dettagli

Il Comune di Lozzo Atestino sorge sulle pendici del monte omonimo, (320 m.) nell area

Il Comune di Lozzo Atestino sorge sulle pendici del monte omonimo, (320 m.) nell area INQUADRAMENTO GENERALE Il Comune di Lozzo Atestino sorge sulle pendici del monte omonimo, (320 m.) nell area SW dei Colli Euganei. La sua popolazione, pari a circa 3100 abitanti, comprende oltre all abitato

Dettagli

livello progettazione: Relazione Impianto Idrico Fognante ing. Antonello DE STASIO Geom. Angelo CASOLI ing. Renato Mario PAVIA

livello progettazione: Relazione Impianto Idrico Fognante ing. Antonello DE STASIO Geom. Angelo CASOLI ing. Renato Mario PAVIA COMUNE DI TROIA (Provincia di Foggia) denominazione progetto: Fondo Per lo Sviluppo e Coesione 2007-2013 Accordo di programma quadro "Settore Aree Urbane - Città" Realizzazione di n. 18 alloggi di edilizia

Dettagli

Il sottoscritto.., nato a. il, residente a... Via/Piazza.. n., Telefono:., Telefax:., Codice Fiscale:...,

Il sottoscritto.., nato a. il, residente a... Via/Piazza.. n., Telefono:., Telefax:., Codice Fiscale:..., Riservato ad AMSC S.p.A. Marca da Bollo 14,62 Al Presidente del CONSORZIO PROVINCIALE PER LA TUTELA E LA SALVAGUARDIA DELLE ACQUE DEL LAGO DI VARESE E LAGO DI COMABBIO Piazza Libertà n 1 21100 VARESE Tramite

Dettagli

PRODOTTI E TECNOLOGIE PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE IN UN DEPURATORE CIVILE O INDUSTRIALE. A. Mariani

PRODOTTI E TECNOLOGIE PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE IN UN DEPURATORE CIVILE O INDUSTRIALE. A. Mariani PRODOTTI E TECNOLOGIE PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE IN UN DEPURATORE CIVILE O INDUSTRIALE A. Mariani Xylem Water Solutions Italia SOMMARIO All interno di un depuratore civile o industriale operano

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili N 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili N 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili N 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive, pompe piccole.4 Caratteristiche costruttive, pompe medie...5 Identificazione prodotto...6 N 3085...7

Dettagli

Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs)

Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs) Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs) SEPARATORE OLI E GRASSI IN CAV SEPARATORE EMULSIONI OLEOSE MONOBLOCCO 87 a b c E K vasca di

Dettagli

ALLEGATO N. 1 Spett. Gestione Acqua SpA Sede Operativa Acos SpA C.so Italia 49 15067 Novi Ligure

ALLEGATO N. 1 Spett. Gestione Acqua SpA Sede Operativa Acos SpA C.so Italia 49 15067 Novi Ligure ALLEGATO N. 1 Spett. Gestione Acqua SpA Sede Operativa Acos SpA C.so Italia 49 15067 Novi Ligure Oggetto : Domanda di autorizzazione all allacciamento in pubblica fognatura Il/la sottoscritto/a nato/a

Dettagli

ALLACCIAMENTO ALLA PUBBLICA FOGNATURA ACQUE NERE DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE - INFORMAZIONI

ALLACCIAMENTO ALLA PUBBLICA FOGNATURA ACQUE NERE DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE - INFORMAZIONI NULLAOSTA ALLO SCARICO DELLE ACQUE REFLUE DOMESTICHE ALLEGATO INFORMATIVO Area territoriale Saccisica ALLACCIAMENTO ALLA PUBBLICA FOGNATURA ACQUE NERE DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE - INFORMAZIONI 1 RIFERIMENTI

Dettagli

UVO-UCA-UCB. POMPE SOMMERGIBILI Drenaggio e sollevamento acque cariche collettive 2 e 4 poli - 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

UVO-UCA-UCB. POMPE SOMMERGIBILI Drenaggio e sollevamento acque cariche collettive 2 e 4 poli - 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 360 m 3 /h Prevalenza fino a: 62 mc.a. Profondità d immersione max: 12,5 m DN attacchi mandata: 80/100/150 mm Granulometria max: Ø da 50 a 80mm* IP: 68 *a seconda dei modelli

Dettagli

stazioni di sollevamento CATALOGO PRODOTTI 2012 3.0 stazioni di sollevamento

stazioni di sollevamento CATALOGO PRODOTTI 2012 3.0 stazioni di sollevamento CATALOGO PRODOTTI 2012 stazioni di sollevamento 3.0 stazioni di sollevamento 385 stazioni di sollevamento CATALOGO PRODOTTI 2012 3.1 Stazioni di sollevamento Le stazioni di sollevamento prefabbricate costituiscono

Dettagli

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO Provincia di Bergamo RELAZIONE IDRAULICA

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO Provincia di Bergamo RELAZIONE IDRAULICA COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO Provincia di Bergamo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) per ampliamento attività industriale / artigianale ditta CORTI MARMI & GRANITI S.r.l., via Villaggio Sereno n

Dettagli

Produzione di energia elettrica. Elettroturbine. Sfruttare i salti idraulici

Produzione di energia elettrica. Elettroturbine. Sfruttare i salti idraulici Produzione di energia elettrica Elettroturbine Sfruttare i salti idraulici 68 ITT Water & Wastewater Italia Elettroturbine: un grande futuro L energia idroelettrica prodotta sfruttando le cadute dei corsi

Dettagli

Il giusto partner per il vostro impianto. Drenaggio e alimentazione idrica.

Il giusto partner per il vostro impianto. Drenaggio e alimentazione idrica. La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Il giusto partner per il vostro impianto. Drenaggio e alimentazione idrica. 02 Introduzione Sempre la soluzione giusta Non solo i grandi

Dettagli

Dal Prete Engineering S.r.l. N Registro Imprese : VR-1998-60155 - Cod. Fiscale 02891240232 Sede Legale: Via Napoleone 22-37015 S.

Dal Prete Engineering S.r.l. N Registro Imprese : VR-1998-60155 - Cod. Fiscale 02891240232 Sede Legale: Via Napoleone 22-37015 S. 1 Gentile Cliente, La ringraziamo, innanzi tutto, di aver scelto Dal Prete Engineering quale fornitore dell impianto acquistato. Il nostro impegno è quello di far sì che il rapporto di collaborazione iniziato

Dettagli

Sommario. Relazione impianto idrico - fognario

Sommario. Relazione impianto idrico - fognario Relazione impianto idrico - fognario Sommario 1. DESCRIZIONE DELL INTERVENTO... 2 2. RETE ADDUZIONE ACQUA... 2 3. SISTEMA PER IL RECUPERO DELL ACQUA PIOVANA PER USI INDOOR... 3 4. PRODUZIONE DI ACQUA CALDA

Dettagli

ALLACCIO ALLA FOGNATURA ESECUZIONE UTENTE

ALLACCIO ALLA FOGNATURA ESECUZIONE UTENTE Presentazione del progetto ALLACCIO ALLA FOGNATURA ESECUZIONE UTENTE Contestualmente alla domanda il richiedente è tenuto a presentare in DUPLICE copia e su supporto informatico la seguente documentazione,

Dettagli

LA POMPA CORAZZATA PER OGNI TIPO DI LIQUIDO MANUALE TECNICO POMPE PER L INDUSTRIA REV 1.00 NOVEMBRE 2009. http://www.robusta.eu

LA POMPA CORAZZATA PER OGNI TIPO DI LIQUIDO MANUALE TECNICO POMPE PER L INDUSTRIA REV 1.00 NOVEMBRE 2009. http://www.robusta.eu LA POMPA CORAZZATA PER OGNI TIPO DI LIQUIDO MANUALE TECNICO POMPE PER L INDUSTRIA REV 1.00 NOVEMBRE 2009 http://www.robusta.eu GENERALITA... 3 SERIE... 4 IMPIEGHI... 5 COSTRUZIONE... 5 VERSIONI PRINCIPALI...

Dettagli

Relazione tecnica. Cooperativa Edilizia S. Stefano del Ponte Piazza S. Stefano del Ponte, 8 16039 Sestri Levante (Ge)

Relazione tecnica. Cooperativa Edilizia S. Stefano del Ponte Piazza S. Stefano del Ponte, 8 16039 Sestri Levante (Ge) Dott. Ing. Stefano Papini Viale Dante, 97/3 Sestri Levante (Ge) Tel. : 0185 459513, Fax : 010 9301050 E-mail: Stefano_Papini@libero.it Relazione tecnica Committente Cooperativa Edilizia S. Stefano del

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ALLEGATA ALLA DOMANDA D AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO D ACQUE DOMESTICHE D ORIGINE ABITATIVA. D.Lgs n 152 del 3 aprile 2006.

RELAZIONE TECNICA ALLEGATA ALLA DOMANDA D AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO D ACQUE DOMESTICHE D ORIGINE ABITATIVA. D.Lgs n 152 del 3 aprile 2006. RELAZIONE TECNICA ALLEGATA ALLA DOMANDA D AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO D ACQUE DOMESTICHE D ORIGINE ABITATIVA. D.Lgs n 152 del 3 aprile 2006. Immobile sito nella frazione di, via, n, Censito in Catasto

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FOGNATURA IN VIA REGINA MARGHERITA E DEPURATORE (art. 5, legge regionale 31.10.1978, n 51 anni 2005e 2006 ) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato A

Dettagli

7.4 ELEMENTI PER LA PROGETTAZIONE FOGNA

7.4 ELEMENTI PER LA PROGETTAZIONE FOGNA 7.4.1 GENERALITA La rete di fognatura è un complesso di canalizzazioni disposte per la raccolta e l allontanamento dai complessi urbani delle acque superficiali (meteoriche, di lavaggio, ecc.) e di quelle

Dettagli

SCARICHI ACQUE NERE E BIANCHE VENTILAZIONE SCARICHI PARTE 2

SCARICHI ACQUE NERE E BIANCHE VENTILAZIONE SCARICHI PARTE 2 2013-2014 SCARICHI ACQUE NERE E BIANCHE VENTILAZIONE SCARICHI PARTE 2 Scheda 1 Definizioni 1. acque reflue domestiche: Acque contaminate dall uso e solitamente scaricate da WC, docce, vasche da bagno,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI ACQUA POTABILE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI ACQUA POTABILE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI ACQUA POTABILE ART. 1 Il Servizio della distribuzione dell acqua potabile, nelle zone di Aquileia ove tale servizio è in funzione, è assunto in privativa dall Amministrazione

Dettagli

08/04/2014. Gli scarichi idrici

08/04/2014. Gli scarichi idrici Gli scarichi idrici A seconda della loro origine, le acque di scarico domestiche possono essere: acque nere, quelle provenienti dai servizi igienici; acque grigie, quelle provenienti da lavandini, docce

Dettagli

Speciale Settore Inchiostri Catalogo Rev. 01

Speciale Settore Inchiostri Catalogo Rev. 01 Speciale Settore Inchiostri Catalogo Rev. 01 Capitanio Airpumps Via Brigata Mazzini, 35/A 36016 Thiene (Vicenza) ITALY Tel. +39 0445 185.65.65 Fax. +39 0445 185.65.00 www.airpumps.it capitanio@airpumps.it

Dettagli

Figura 1. Esempio di sedimentazione all interno di una condotta di fognatura.

Figura 1. Esempio di sedimentazione all interno di una condotta di fognatura. LA GESTIONE DELLA RETE IDRAULICA DI DRENAGGIO Gestione della rete di fognatura Il corretto funzionamento della rete di fognatura e di conseguenza la sicurezza idraulica del territorio servito è garantita

Dettagli

SOLUZIONI. su misura DEWATERING ITT WATER&WASTEWATER CON IL NUOVO CENTRO TESSERA (VE) E CUSAGO (MI). L OFFERTA IN TERMINI

SOLUZIONI. su misura DEWATERING ITT WATER&WASTEWATER CON IL NUOVO CENTRO TESSERA (VE) E CUSAGO (MI). L OFFERTA IN TERMINI DEWATERING WATER&WASTEWATER INVESTE SUL NOLEGGIO PER RAFFORZARE LA PRESENZA NEL CENTRO-SUD ITALIA. CON IL NUOVO CENTRO DI POMEZIA PARTE LA SINERGICA TRIANGOLAZIONE CON I GIÀ NOTI CENTRI DI TESSERA (VE)

Dettagli

LIFTSON M-L. SISTEMI DI SOLLEVAMENTO Acque cariche domestiche 50 Hz Conforme alla norma EN 12050-1 CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

LIFTSON M-L. SISTEMI DI SOLLEVAMENTO Acque cariche domestiche 50 Hz Conforme alla norma EN 12050-1 CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata max: m 3 /h Prevalenza fino a: 22 mc.a. Temperatura d esercizio: da + 3 a 40 C Arrivo collettore: DN 40/100/1 Mandata: DN 80 Ventilazione: DN 70 Granulometria max: Ø mm LIFTSON

Dettagli

BANCO PROVA AUTOMATICO PER POMPE VOLUMETRICHE ACQUA FINO A 30 KW POMPE PER IRRORAZIONE POMPE PER IDROPULITRICI

BANCO PROVA AUTOMATICO PER POMPE VOLUMETRICHE ACQUA FINO A 30 KW POMPE PER IRRORAZIONE POMPE PER IDROPULITRICI BANCO PROVA AUTOMATICO PER POMPE VOLUMETRICHE ACQUA FINO A 30 KW POMPE PER IRRORAZIONE POMPE PER IDROPULITRICI Caratteristiche generali Banco prova per pompe volumetriche acqua a pistoni Prova di pompe

Dettagli

Z.I. Via L.Einaudi 36-35030 Saccolongo (PD) Tel. +39 (0)49 8015300 r.a. Fax +39 (0)49 8016416 www.viessepompe.it info@viessepompe.

Z.I. Via L.Einaudi 36-35030 Saccolongo (PD) Tel. +39 (0)49 8015300 r.a. Fax +39 (0)49 8016416 www.viessepompe.it info@viessepompe. Z.I. Via L.Einaudi 36-35030 Saccolongo (PD) Tel. +39 (0)49 8015300 r.a. Fax +39 (0)49 8016416 www.viessepompe.it info@viessepompe.it Manuale Tecnico Pag.2 S Generalità Descrizione Le pompe della serie

Dettagli

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Rotex 3

Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011. Rotex 3 Catalogo tecnico Pompe Drenaggio e Fognatura - 2011 Rotex Scheda tecnica Descrizione Pompe a gambo, con motore esterno al pozzetto di raccolta, per estrazione acque chiare e condensato Struttura della

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili READY, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...6 READY 4...7 READY 8...9 READY 16...11 READY 4...13 Selezione del modello

Dettagli

CENNI SULLE RETI DI SCARICO

CENNI SULLE RETI DI SCARICO CAPITOLO 1 1.1 Premessa Col termine rete di scarico si intende un sistema di tubazioni per scaricare al di fuori di un edificio acque piovane o sanitarie. Si usa distinguere tra: rete di scarico esterna

Dettagli