ICIS - SOCIETA DI INGEGNERIA I SERVIZI - LA STRUTTURA - LE REFERENZE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ICIS - SOCIETA DI INGEGNERIA I SERVIZI - LA STRUTTURA - LE REFERENZE"

Transcript

1 ICIS - SOCIETA DI INGEGNERIA I SERVIZI - LA STRUTTURA - LE REFERENZE MARZO 2012 pagina 1 di 73

2 REFERENZE INFRASTRUTTURE FOGNARIE e ALTRI SOTTOSERVIZI Schede illustrative di due progetti Studi, progetti e direzione lavori pagina 43 di 73

3 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (Schede illustrative di due progetti) 1. RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO STORICO DI GIAVENO (TO) CON RIFACIMENTO E POTENZIAMENTO DELLE RETI IDRICA E FOGNARIA E ALTRI SOTTOSERVIZI Località: Committente: Importo delle opere: Prestazioni svolte: GIAVENO (TO) Comune di Giaveno (TO) ,00 Progetto esecutivo, direzione lavori, coordinamento della sicurezza Periodo: Progetto: Quota afferente a Ing. Crosazzo: Livello di realizzazione delle opere: Maggio Maggio 2004 Ing. Crosazzo, Arch. Gandino, SIMETE s.r.l., AI Studio 100% Opera interamente realizzata ESTRATTO PLANIMETRIA DI PROGETTO L intervento ha interessato la quasi totalità delle vie e piazze del centro storico. Partendo da un progetto definitivo, realizzato dal Comune per l ottenimento del finanziamento, il nuovo progetto esecutivo ha riprogettato (anche in relazione alle richieste formulate dalla Commissione per i beni ambientali della Regione, alla quale non era stato presentato il precedente progetto definitivo) le reti dei sottoservizi e le pavimentazioni lapidee. Completano l intervento opere accessorie di arredo urbano. Sono state interessate dall intervento 5 piazze e 8 vie per una superficie complessiva di pavimentazioni lapidee di circa mq., per le quali sono stati utilizzati ciottoli, lastre e binderi in pietra di Luserna e mattoni. Sono state realizzate nuove reti separate per acque nere e bianche utilizzando tubazioni in gres ed in pvc. per la rete idrica sono state utilizzate tubazioni in ghisa sferoidale. Hanno cmpletato l intervento sulle reti la realizzazione di manufatti accessori quali camere di manovra, pozzetti di by-pass, attraversamenti in galleria. pagina 44 di 73

4 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (Schede illustrative di due progetti) 1. RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO STORICO DI GIAVENO (TO) CON RIFACIMENTO E POTENZIAMENTO DELLE RETI IDRICA E FOGNARIA E ALTRI SOTTOSERVIZI Località: Committente: Importo delle opere: Prestazioni svolte: GIAVENO (TO) Comune di Giaveno (TO) ,00 Progetto esecutivo, direzione lavori, coordinamento della sicurezza Periodo: Progetto: Quota afferente a Ing. Crosazzo: Livello di realizzazione delle opere: Maggio Maggio 2004 Ing. Crosazzo, Arch. Gandino, SIMETE s.r.l., AI Studio 100% Opera interamente realizzata pagina 45 di 73

5 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (Schede illustrative di due progetti) 1. RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO STORICO DI GIAVENO (TO) CON RIFACIMENTO E POTENZIAMENTO DELLE RETI IDRICA E FOGNARIA E ALTRI SOTTOSERVIZI Località: Committente: Importo delle opere: Prestazioni svolte: GIAVENO (TO) Comune di Giaveno (TO) ,00 Progetto esecutivo, direzione lavori, coordinamento della sicurezza Periodo: Progetto: Quota afferente a Ing. Crosazzo: Livello di realizzazione delle opere: Maggio Maggio 2004 Ing. Crosazzo, Arch. Gandino, SIMETE s.r.l., AI Studio 100% Opera interamente realizzata LAVORI DI SISTEMAZIONI SUPERFICIALI pagina 46 di 73

6 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (Schede illustrative di due progetti) 2. RIQUALIFICAZIONE TURISTICO-AMBIENTALE DEL CONCENTRICO E DI PIAZZA GARAMBOIS - OULX (TO) CON RIFACIMENTO E POTENZIAMENTO DELLE RETI IDRICA E FOGNARIA E ALTRI SOTTOSERVIZI Località: OULX (TO) Periodo: Luglio Luglio 1998 Committente: Comune di Oulx (TO) Progetto: Ing. Crosazzo, Ing. Bee, Arch. Gandino Importo delle opere: ,71 Quota afferente a Ing. Crosazzo-Ing. Bee: 66% Prestazioni contratuali: Progetto preliminare, definitivo, esecutivo, Direzione Lavori Livello di realizzazione delle opere: Opera interamente realizzata INTERVENTO La sistemazione della piazza Garambois, la piazza principale del Comune di Oulx, fa parte di un complesso di interventi che ha interessato la S.S. n 25 del Monginevro e la strada provinciale Oulx-Sauze d Oulx nelle tratte urbane del concentrico di Oulx (c.so Torino-via Monginevro e via Des Ambrois), nonché altre vie e piazze adiacenti alle suddette tratte. L insieme delle opere, suddiviso in intervento sulle vie del concentrico ed intervento sulla piazza Garambois, è costituito dal rifacimento e potenziamento delle reti idrica e fognaria, nella predisposizione dei cavidotti ed altri manufatti per l interramento delle linee aeree dell Enel, nella realizzazione degli impianti di illuminazione pubblica, di nuove pavimentazioni lapidee e bituminose, di marciapiedi con pavimentazioni in pietra, di parcheggi, di impianti per l attività ludico-sportiva e di opere accessorie e complementari a verde e di arredo urbano. L intervento progettato ha anche previsto la realizzazione di una scultura monumentale in c.a. del Maestro Mario Molinari. Sono state realizzate reti separate per acque bianche e nere utilizzando tubazioni in PVC, C.a. turbocentrifugato. Per la rete idrica sono state utilizzate tubazioni in PEAD. pagina 47 di 73

7 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (Schede illustrative di due progetti) 2. RIQUALIFICAZIONE TURISTICO-AMBIENTALE DEL CONCENTRICO E DI PIAZZA GARAMBOIS - OULX (TO) CON RIFACIMENTO E POTENZIAMENTO DELLE RETI IDRICA E FOGNARIA E ALTRI SOTTOSERVIZI Località: Committente: Importo delle opere: Prestazioni contratuali: OULX (TO) Comune di Oulx (TO) ,71 Progetto preliminare, definitivo, esecutivo, Direzione Lavori Periodo: Progetto: Quota afferente a Ing. Crosazzo-Ing. Bee: Livello di realizzazione delle opere: Luglio Luglio 1998 Ing. Crosazzo, Ing. Bee, Arch. Gandino 66% Opera interamente realizzata pagina 48 di 73

8 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (Schede illustrative di due progetti) 2. RIQUALIFICAZIONE TURISTICO-AMBIENTALE DEL CONCENTRICO E DI PIAZZA GARAMBOIS - OULX (TO) CON RIFACIMENTO E POTENZIAMENTO DELLE RETI IDRICA E FOGNARIA E ALTRI SOTTOSERVIZI Località: Committente: Importo delle opere: Prestazioni contratuali: OULX (TO) Comune di Oulx (TO) ,71 Progetto preliminare, definitivo, esecutivo, Direzione Lavori Periodo: Progetto: Quota afferente a Ing. Crosazzo-Ing. Bee: Livello di realizzazione delle opere: Luglio Luglio 1998 Ing. Crosazzo, Ing. Bee, Arch. Gandino 66% Opera interamente realizzata LAVORI DI SISTEMAZIONI SUPERFICIALI FINALI pagina 49 di 73

9 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (studi, progetti e direzioni lavori) STUDI, PROGETTI e DIREZIONI LAVORI DI INFRASTRUTTURE OPERE IDRICO-FOGNARIE E DI DEPURAZIONE E ALTRI SOTTOSERVIZI 2008/2010 SMAT S.p.A. - Inteventi fognari nel Comune di Bardonecchia (TO) Opere di manutenzione straordinaria del collettore principale di valle tra l attraversamento del torrente Frejus e l impianto di depurazione (I STRALCIO); risanamento colettore di valle (III STRALCIO); tratto in relining della fognatura nel tratto a monte di Rio Frejus (IV STRALCIO); opere di manutenzione straordinaria del collettore principale di valle, dalla rotonda di V.le della Vittoria all attraversamento del Torrente Frejus (V STRALCIO) Progetto preliminare, defi nitivo, esecutivo, Direzione lavori di opere fognarie; coordinamento della importo opere: ,57 e realizzata 2004/2010 SMAT S.p.A. - Inteventi fognari nei Comuni di Rivalta e Orbassano (TO) Opere di realizzazione rete fognaria nel centro storico del Comune di Rivalta. Opere di rifacimento e potenziamento del collettamento delle acque bianche nella zona Sud-orientale del Comune di Orbassano. Lunghezza km 1,2. Progetto preliminare, defi nitivo, esecutivo, Direzione lavori di opere fognarie; coordinamento della importo opere: ,00 e in corso di realizzazione 2006/2009 SMAT S.p.A. - Inteventi fognari nel Comune di Santena (TO) Verifi ca ed eventuale realizzazione di scolmatore verso la circonvallazione in zona Tetti Agostini; realizzazione di rete fognatura bianca in Via Sambuy; realizzazione di fognatura nera in Via Vignasso e zona Alberassa Progetto preliminare, defi nitivo, esecutivo di opere fognarie; coordinamento sicurezza in progettazione importo opere: , /2008 SMAT S.p.A. - Inteventi fognari nel Comune di Villarbasse (TO) Opere di canalizzazione acque bianche in Strada Circonvallazione, Via Platani e Via Vitriani di tratti di fognatura nelle vie San Martino, Circonvallazione e S.P Progetto preliminare, defi nitivo, esecutivo e direzione lavori di opere fognarie; coordinamento importo opere: ,69 incarico diretto a S. Crosazzo 2007/2009 SMAT S.p.A. - Opere fognarie nel Comune di Avigliana Sdoppiamento rete fognaria in Piazza del Popolo, nuovi scaricatori acque bianche Via Pontetto e zona Braida, sostituzione condotte idriche vetuste il Loc. Grangia- Cascina Bolmotto, adeguamento depuratore B.ta Battagliotti Progetto preliminare, defi nitivo di opere fognarie e impianti importo opere: ,00 fi no a livello defi nitivo pagina 50 di 73

10 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (studi, progetti e direzioni lavori) 1999/2008 Comune di Oulx (TO) - Potenziamento acquedotto zona Ovest Opere di potenziamento dell acquedotto zona Ovest (captazione di sorgenti, condotta adduttrice e vasche di riserva). Lunghezza m Dislivello 600 m. Progetto definitivo, esecutivo, Direzione lavori di opere per la distribuzione dell acqua; coordinamento della importo opere: ,00 e S. Crosazzo 2002/2007 SMAT S.p.A. - Inteventi fognari nei Comuni di Santena, La Loggia e Candiolo (TO) Opere di realizzazione di alcuni tronchi di fognatura bianca e nera Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori di opere fognarie; coordinamento importo opere: , /2007 A.C.D.A. - Azienda Cuneese dell Acqua - Completamento condotte Valle Stura del 1 e 2 Lotto Realizzazione del collettore acque nere di valle per un lunghezza di circa 25 km, manufatti edilizi e stazione di sollevamento. Progetto definitivo, esecutivo e direzione lavori di strutture e opere fognarie; coordinamento importo opere: , /2006 SMAT S.p.A. - Interventi fognari nel Comune di Candiolo (TO) Lavori di realizzazione di tronchi di fognatura bianca - I e II Lotto Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori di opere fognarie; coordinamento importo opere: , /2006 AMAG S.P.A. Fognature Spinetta Marengo - I Lotto Condotte fognarie per il convogliamento delle acque reflue provenienti dai sobborghi di Spinetta Marengo, Litta Parodi e Madrogne alla rete cittadina Progetto definitivo, esecutivo di strutture e opere fognarie;coordinamento sicurezza in progettazione (incarico in ATI) importo opere: ,94 pagina 51 di 73

11 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (studi, progetti e direzioni lavori) 2001/2002 Comune di Rivoli (TO) - Interventi fognari in via Chieri e C.so IV Novembre Lavori di sistemazione della rete fognaria in via Chieri e C.so IV Novembre Progetto defi nitivo ed esecutivo di opere fognarie; coordinamento sicurezza in progettazione importo opere: ,00 incarico diretto a S. Crosazzo 1996/2001 Comune di Settimo T.se (TO) - Interventi fognari in Settimo T.se Collettori fognari di Via Maroncelli, Strada Bacciasso, Via Fornaci, Via Moglia, Villaggio Ulla. Progetto defi nitivo esecutivo e direzione lavori di opere fognarie importo opere: , /2000 Comune di Rivoli (TO) - Interveti fognari in Via Roma, Via Antonelli, Via al Castello, Via Garavella e Via Volta (LOTTO B) - Via Alpignano, Via Branca, Via Urbino e Vicolo Marsala (LOTTO C) Lavori di rifacimento fognature, illuminazione, sedime stradale, segnaletica e arredo urbano. Progetto defi nitivo, esecutivo di opere fognarie; coordinamento sicurezza in progettazione importo opere: ,11 e realizzata incarico diretto a S. Crosazzo 1999/2005 Comune di Oulx (TO) - Collettamento di acque reflue all Impianto di depurazione Realizzazione di collettore di raccolta acque refl ue delle frazioni di Beaulard, Coustans, Savoulx e Signols. Lunghezza m 6000 e collegamento all impianto di depurazione di Oulx Progetto preliminare, defi nitivo esecutivo, direzione lavori di opere fognarie; coordinamento importo opere: ,21 e S. Crosazzo 2001/2004 Comune di None (TO) - Interventi fognari nella zona industriale Lavori di costruzione del tronco di fognatura nera a servizio della zona industriale di Via Pinerolo. Progetto defi nitivo, esecutivo e direzione lavori di opere fognarie; coordinamento sicurezza in progettazione e in esecuzione importo opere: , /2004 Comune di Rivoli (TO) - Interventi fognari in Rivoli Opere fognarie nelle Vie Rosta, Monterosa, Pasubio, De Gasperi, al Castello, Papa Giovanni XXIII, Fossati. Progetto preliminare, defi nitivo, esecutivo e direzione lavori di opere fognarie; coordinamento importo opere: , /2000 Comune di None (TO) - Interventi fognari nella zona industriale Collettori fognari per zona industriale e residenziale lungo le SS n.23 di fronte agli stabilimenti ex Indesit. Progetto preliminare di opere fognarie importo opere: , Comunità Montana della Valle Stura di Demonte (CN) Reti fognarie e degli impianti di depurazione nel territorio della Comunità Montana della Valle Stura di Demonte. Progettazione strutturale di edifi ci e manufatti in c.a. Progetto preliminare di opere fognarie importo opere: , /1998 Comunità Montana Bassa Valle Susa e Cenischia - Nuovo collettore consortile Completamento delle opere per il disinquinamento delle acque refl ue civili della media valle Susa e Cenischia Progetto defi nitivo e esecutivo di infrastrutture (incarico congiunto) importo opere: , /1997 Consorzio tra i Comuni di Oulx e Sauze d Oulx (TO) 1 Lotto. Impianto di depurazione centralizzato e reti fognarie di collegamento del concentrico. Progetto preliminare di infrastrutture (incarico congiunto) importo opere: ,94 e S. Crosazzo 1994/1997 Comune di Rivoli (TO) Via Rosta, Strada del Fornas, scaricatore S.I.T.A.F (collettore fognario zona Ovest). Direzione lavori di infrastrutture importo opere: ,75 incarico diretto a S. Crosazzo pagina 52 di 73

12 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (studi, progetti e direzioni lavori) 1985/1997 Comunità Montana Bassa Valle Susa e Cenischia Collettore fognario intercomunale dal Comune di Venaus fi no in prossimità di Villardora per raggiungere il collettore esistente dell AREA 16 per convogliare i liquami all impianto di depurazione situato nel Comune di Rosta in Località di S. Antonio di Ranverso. Lunghezza km 32 circa Progetto preliminare, defi nitivo esecutivo, direzione lavori di infrastrutture (incarico congiunto) importo opere: ,30 OPERE DI URBANIZZAZIONE GENERALE DI AREE DI NUOVI INSEDIAMENTI CON RETI IDRICHE - FOGNARIE 2010/2011 TNE S.p.A. (TO) - Nuovo insediamento produttivo nell Area C di Mirafiori (TO) (L244 Opere di riqualifi cazione ambientale e funzionale della via Anselmetti ed creazione di un insediamento con caratteristiche di Area produttiva Ecologicamente Attrezzata in Zona C - Area Mirafi ori a Torino. Linee acquedotto, gas, cavidotti per linee elettriche, impianti di illuminazione ed allarme, predisposizioni per impianti fotovoltaici, impianti di irrigazione ed aree verdi. Progetto defi nitivo, esecutivo e Direzione lavori di opere stradali, fognarie, impianti, edilizia e strutture; coordinamento della importo opere: , /2010 Az. Multiservizi valenzana S.p.A. - Urbanizzazione primaria Area Polisportiva di Valenza (AL) (L2355) Opere di urbanizzazione primaria a servizio dell area Polisportiva che ospiterà lo stadio e gli altri complessi sportivi, collegamento fognario Piazzale cimitero/strada Ariara ed estensione rete fognaria in Regione Pollaia Progetto preliminare, defi nitivo, esecutivo e direzione lavori di infrastrutture e impianti; coordinamento sicurezza in progettazione e in esecuzione importo opere: , /1994 Azienda Acquedotto Municipale di Torino (ora SMAT S.p.A.) Stazione di sollevamento interrata in condotta in pressione da P.zza Marco Aurelio in Torino al serbatoio di Pino Torinese; condotta adduttrice dal serbatoio alla rete dell acquedotto collinare. Direzione lavori importo opere: , /1991 Comune di Moncalieri (TO) (0722) Revisione e adeguamento delle reti fognarie con eventuale separazione delle acque bianche e nere; convogliamento delle acque nere ai collettori consortili dell Azienda Po Sangone (APS). Progetto esecutivo di infrastrutture importo opere: ,73 Incarico diretto all Ing. Bee 2008 Consorzio Insediamenti Produttivi del Canavese (TO) (L2366) Interventi inseriti nel Programma Territoriale Integrato Canavese Businesses Parck - Aree industriali: Ampliamento Polo Stampaggio a caldo, ampliamento zona industriale attrezzata di San Bernardo, ampliamento Bioindustry Parck del Canavese e completamento Incubatore e adeguamento Bioindustry Parck del canavese. Opere stradali, idrico-fognarie, impianti di illuminazione, cavidotti per impianti elettrici, telefonici, ecc. Studi di fattibilità importo opere: ,00 pagina 53 di 73

13 SERVIZI RISORSE PROFESSIONALI CURRICULA CENTRO DI CALCOLO REFERENZE di INFRASTRUTTURE (studi, progetti e direzioni lavori) 1999/2007 Consorzio per gli Insediamenti Produttivi del Canavese - Opere di realizzazione PIP Opere infrastrutturali a servizio dell area per il Piano per Insediamenti Produttivi (PIP) detta anche area industriale del Polo per lo stampaggio a caldo (PSC) di Favria e Busano (TO). Progetto defi nitivo, esecutivo e direzione lavori di opere stradali, idrico-fognarie, impianti di illuminazione, cavidotti per linee elettriche e di telecomunicazioni, di bonifi ca; coordinamento (incarico in ATI) importo opere: , /2007 Foligno Nuova S.p.A. (PG) - Opere di urbanizzazione dei centri danneggiati dall evento sismico del 1997 (L1866) Interventi di rifacimento e potenziamento delle reti fognarie, idrica, gas, enel, telecom, I.P. e impianti di depurazione delle frazioni di Volperino, Montarone, Leggiana, Cifo e Cupigliolo nel Comune di Foligno. Progetto defi nitivo esecutivo, direzione lavori di opere idrico-fognarie e impanti di depurazione, depositi reti gas e GPL, impianti di illuminazione, cavidotti per linee elettriche e di telecomunicazioni; coordinamento sicurezza in progettazione ed in esecuzione importo opere: ,70 pagina 54 di 73

Elenco per priorità generale

Elenco per priorità generale Comune di Isola Delle Femmine Elenco per priorità generale Triennio di riferimento 2009-2011 Reti distribuzione energia elettrica e gas Interventi volti all'autoproduzione energetica per i seguenti edifici

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA PIANO URBANISTICO ESECUTIVO DI INIZIATIVA PRIVATA per insediamento produttivo di nuovo impianto ad uso artigianale, produttivo e commerciale in Comune di Comacchio Loc. San Giuseppe S.S. 309 Romea Spett.le

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE FOGNARIA NELL AMBITO DI INTERVENTI DI ESPANSIONE URBANISTICA

OPERE DI URBANIZZAZIONE FOGNARIA NELL AMBITO DI INTERVENTI DI ESPANSIONE URBANISTICA Comune di Faenza Sportello Unico per le Attività produttive 7 Incontro Tecnico - 23 Giugno 2005 OPERE DI URBANIZZAZIONE FOGNARIA NELL AMBITO DI INTERVENTI DI ESPANSIONE URBANISTICA ing. Michele Lotito

Dettagli

G. PROGRAMMAZIONE DEGLI INTERVENTI- RICOSTRUZIONE PUBBLICA

G. PROGRAMMAZIONE DEGLI INTERVENTI- RICOSTRUZIONE PUBBLICA G. PROGRAMMAZIONE DEGLI INTERVENTI- RICOSTRUZIONE PUBBLICA RETI E SOTTOSERVIZI G.3 Relazione illustrativa degli interventi sulle reti ed i sottoservizi Per quanto attiene la programmazione degli interventi

Dettagli

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI CAMPOTOSTO. CENTRI STORICI di MASCIONI e di ORTOLANO Ambito F

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI CAMPOTOSTO. CENTRI STORICI di MASCIONI e di ORTOLANO Ambito F PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI CAMPOTOSTO CENTRI STORICI di MASCIONI e di ORTOLANO Ambito F INTERVENTI SU SPAZI PUBBLICI E RETI DEI SOTTOSERVIZI - ATTESTAZIONE DEL NESSO DI CAUSALITA

Dettagli

RELAZIONE INTEGRATIVA

RELAZIONE INTEGRATIVA RELAZIONE INTEGRATIVA In relazione all istanza di approvazione del piano attuativo di iniziativa privata per la lottizzazione di un area fabbricabile sita in Vocabolo S.Antimo nel Comune di Stroncone,

Dettagli

1. INTRODUZIONE --------------------------------------------------------------------------------2

1. INTRODUZIONE --------------------------------------------------------------------------------2 INDICE 1. INTRODUZIONE --------------------------------------------------------------------------------2 2. INQUADRAMENTO DELL INTERVENTO------------------------------------------------3 3. LE INTERFERENZE----------------------------------------------------------------------------6

Dettagli

DESCRIZIONE SINTETICA DELLE CARATTERISTICHE SALIENTI

DESCRIZIONE SINTETICA DELLE CARATTERISTICHE SALIENTI DESCRIZIONE SINTETICA DELLE CARATTERISTICHE SALIENTI Il progetto riguarda la progettazione delle opere di fognatura del X Lotto dei collettori e delle reti di raccolta della fognatura nei Comuni di San

Dettagli

Geom. Gerardo Marotta Curriculum didattico

Geom. Gerardo Marotta Curriculum didattico Geom. Gerardo Marotta Curriculum didattico Dati personali Stato civile: coniugato Nazionalità: italiana Luogo e data nascita: Giffoni Sei casali (Salerno) 12/12/65 Residenza: Via Centora, Codice Fiscale:

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA

RELAZIONE FINANZIARIA Piano particolareggiato per la progettazione urbanistica del comparto n 10.11.12 con variante al P.R.G.C. ai sensi dell art. 12 comma 3 della L.R. n 20/2001 e s.m.i. (Variante al P.d.Z. 167/62 dei comparti

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI SISTEMAZIONE SOTTOSERVIZI E PAVIMENTAZIONI STRADALI NELLA VIA MANNO, PIAZZA COSTITUZIONE E SCALETTE SANTA TERESA

COMUNE DI CAGLIARI SISTEMAZIONE SOTTOSERVIZI E PAVIMENTAZIONI STRADALI NELLA VIA MANNO, PIAZZA COSTITUZIONE E SCALETTE SANTA TERESA COMUNE DI CAGLIARI SISTEMAZIONE SOTTOSERVIZI E PAVIMENTAZIONI STRADALI NELLA VIA MANNO, PIAZZA COSTITUZIONE E SCALETTE SANTA TERESA 1. PAVIMENTAZIONI L intervento prevede pavimentazioni con materiale lapideo

Dettagli

COMUNE DI CACCAMO. Provincia di Palermo. Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2008 2010. Elenco delle opere programmate per priorità di settore

COMUNE DI CACCAMO. Provincia di Palermo. Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2008 2010. Elenco delle opere programmate per priorità di settore COMUNE DI CACCAMO Provincia di Palermo Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2008 2010 Elenco delle opere programmate per priorità di settore Lista in ordine di settore Settore Agricoltura: Viabilità rurale

Dettagli

S.G.M. geologia e ambiente. progettazione e realizzazione opere edili

S.G.M. geologia e ambiente. progettazione e realizzazione opere edili S.G.M. geologia e ambiente progettazione e realizzazione opere edili SCAVI E MOVIMENTI TERRA, DEMOLIZIONI, OPERE DI URBANIZZAZIONE, ACQUEDOTTI E FOGNATURE, TRATTAMENTO ACQUE REFLUE, IMPIANTI ELETTRICI,

Dettagli

COMUNE di CASTELLO D'ARGILE! P.U.A - AREALE 9.1

COMUNE di CASTELLO D'ARGILE! P.U.A - AREALE 9.1 9.1 1 COMUNE di CASTELLO D'ARGILE! (Frazione Mascarino) P.U.A - AREALE 9.1 NUOVO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE SITO NEL! COMUNE DI CASTELLO D'ARGILE IN VIA G. RODARI IN VARIANTE AL PIANO OPERATIVO COMUNALE

Dettagli

COMMITTENTE ELABORATO N. RENDER PROGETTISTA COORDINATORE. arch. Antonio Rossi PROGETTISTA ARCHITETTONICO. arch. Antonio Rossi COLLABORATORE

COMMITTENTE ELABORATO N. RENDER PROGETTISTA COORDINATORE. arch. Antonio Rossi PROGETTISTA ARCHITETTONICO. arch. Antonio Rossi COLLABORATORE P I E T R O B O N & R O S S I E N G I N E E R I N G S I N E R G O P R O G E T T I piazza della serenissima, 20-31033 castelfranco veneto (tv) tel. 0423/49.49.55/72.46.83 - fax 0423/72.09.66 www.sinergoprogetti.it

Dettagli

1 Localizzazione ed accessibilità

1 Localizzazione ed accessibilità 1 Localizzazione ed accessibilità L'area interessata dal Piano Urbanistico Attuativo per la realizzazione della nuova Residenza per persone anziane non autosufficienti si colloca all interno del Comune

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI RONCADE PROGETTO DI LOTTIZZAZIONE RESIDENZIALE SCHEDA DI ACCORDO N. 10 DITTA: Bassetto Elio, Bassetto Renato, Bresolin Gino, Geromel Sergio, Pellegrin Luigi e Damelico Severina

Dettagli

SISTEMA CON CERTIFICAZIONE ISO 9001:2000 GN-004

SISTEMA CON CERTIFICAZIONE ISO 9001:2000 GN-004 SISTEMA CON CERTIFICAZIONE ISO 9001:2000 GN-004 INDICE: 1 PREMESSA... 2 2 Costi parametrici Servizio Acquedotto... 3 2.1 Costo nuove condotte di adduzione dell acquedotto... 3 2.2 Costo nuove condotte

Dettagli

PRUSST Area urbana di Ancona Pagina 1 CRONOPROGRAMMA allegato all'accordo Quadro

PRUSST Area urbana di Ancona Pagina 1 CRONOPROGRAMMA allegato all'accordo Quadro 1 8.1 Sistemazione Fiume Esino e Fosso Acquaticcio 2 8.1 sub1 Sistemazione Fiume Esino 3 Progettazione definitiva 4 Progettazione esecutiva 5 Esecuzione lavori 6 8.1 sub2 Sistemazione Fosso Acquaticcio

Dettagli

Curriculum Vitae Lorenzo Rolle

Curriculum Vitae Lorenzo Rolle Curriculum Vitae Lorenzo Rolle INFORMAZIONI PERSONALI Lorenzo Rolle Residenza: : Via IV Novembre n. 44, 10081, Castellamonte (TO) Sede legale: Via XXV Aprile n. 67, 10081, Castellamonte (TO) Sede operativa:

Dettagli

FOGNATURE: DEFINIZIONI, NORMATIVA DI RIFERIMENTO E ORGANIZZAZIONE

FOGNATURE: DEFINIZIONI, NORMATIVA DI RIFERIMENTO E ORGANIZZAZIONE Corso di Costruzioni idrauliche (E.A.) A.A. 2010/2011 FOGNATURE: DEFINIZIONI, NORMATIVA DI RIFERIMENTO E ORGANIZZAZIONE (Appunti tratti dalla lezione del 8/45/2011, non rivisti dal docente) Riferimenti

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA 1 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA OGGETTO: Lavori di urbanizzazione primaria della collina Coppolino villaggio S. Lucia sopra Contesse - completamento e la messa in esercizio della rete fognante, acque

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI : CALIGARIS Paolo Luogo e data di nascita Torino 26.02.1962. Responsabile Area lavori pubblici e tecnico Manutentiva

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI : CALIGARIS Paolo Luogo e data di nascita Torino 26.02.1962. Responsabile Area lavori pubblici e tecnico Manutentiva CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI : Nome CALIGARIS Paolo Luogo e data di nascita Torino 26.02.1962. Qualifica Responsabile Area lavori pubblici e tecnico Manutentiva Amministrazione Comune di Avigliana Incarico

Dettagli

AL COMUNE DI CONSELICE

AL COMUNE DI CONSELICE AL COMUNE DI CONSELICE PIANO URBANISTICO ATTUATIVO VIA MERLO, COMPARTI 39/A-39/B PROPRIETA': Cooperativa Ceramica d'imola S.c. Via Vittorio Veneto, 13 40026 Imola (Bo) R.E.A. BO 5545 - C.F. e Reg. Impr.

Dettagli

PROPOSTA DI INTERVENTO CARATTERISTICHE DEL PROGETTO

PROPOSTA DI INTERVENTO CARATTERISTICHE DEL PROGETTO RELAZIONE TECNICA La rete fognaria del comune di Azzanello è del tipo misto, cioè con reti che trasportano sia acque cosiddette nere che le acque meteoriche. La rete fognaria, sottesa al centro storico,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE COMUNE DI MURO LECCESE (Provincia di LECCE) Lavori di COMPLETAMENTO E MIGLIORAMENTO INFRASTRUTTURALE DELLA ZONA PIP CUP: CIG: RELAZIONE TECNICA GENERALE PREMESSA Premesso che: con Deliberazione del Consiglio

Dettagli

Committente: PAC 2000A Soc. Coop Via del Rame Z.I. Ponte Felcino (PG)

Committente: PAC 2000A Soc. Coop Via del Rame Z.I. Ponte Felcino (PG) Committente: PAC 2000A Soc. Coop Via del Rame Z.I. Ponte Felcino (PG) VARIANTE IN CORSO D OPERA E RICHIESTA REVOCA DELLE CONDIZIONI AI PERMESSI DI COSTRUIRE N. 1466/2011, N. 1660/2011, N. 1661/2011 AREA

Dettagli

LOCALI INDUSTRIALI USO DEPOSITO IN TORINO

LOCALI INDUSTRIALI USO DEPOSITO IN TORINO LOCALI INDUSTRIALI USO DEPOSITO IN TORINO I NOSTRI CONTATTI GEST PROJECT General Contractor S.r.l. C.so Vinzaglio, 3-10121 Torino - Italia Tel. +39 011 547855 +39 011 548201 Fax +39 011 5667868 Sito Internet:

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di

RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di RELAZIONE FINANZIARIA A norma dell art. 28 della L.U. nr. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni, l onere della esecuzione delle opere di urbanizzazione primaria deve essere assunto dai lottizzanti

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA RICHIESTA PERMESSO DI COSTRUIRE Committente: AUTOSTORE S.R.L. Via Fonderia n. 47/A Treviso Compilatore: Ing. Bonaldo Simone Via Riva IV Novembre n. 38 Cittadella (PD) Data

Dettagli

SISTEMA URBANO SOVRACOMUNALE. 4. Valtrompia

SISTEMA URBANO SOVRACOMUNALE. 4. Valtrompia SISTEMA URBANO SOVRACOMUNALE 4. Valtrompia Lodrino Quadro sintetico del sistema insediativo ed ambientale comunale Comune Lodrino Viabilità Il comune si trova in una vallata a est di Via Martiri dell Indipendenza;

Dettagli

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato

Lotti & Partners Studio Tecnico Associato P.IVAc.F 02095600397 / +390544404262 +393393051205 RELAZIONE TECNICA La presente domanda di Permesso di Costruire ha per oggetto l esecuzione delle Opere di Urbanizzazione in attuazione del Piano Particolareggiato

Dettagli

Messaggio municipale

Messaggio municipale Torricella-Taverne, 20 aprile 2014 Messaggio municipale No. 106-2014 che chiede la concessione di un credito di CHF 351'000.00 per la sostituzione della canalizzazione delle acque miste fognarie e il rifacimento

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA (Provincia di Lucca) Settore C -Ufficio Opere Pubbliche e Gestione del Territorio

COMUNE DI MASSAROSA (Provincia di Lucca) Settore C -Ufficio Opere Pubbliche e Gestione del Territorio PROPOSTA ELENCO COMPLESSIVO DELLE OPERE PUBBLICHE DA REALIZZARSI NEL TRIENNIO 2010-2011-2012 Elenco annuale 2010 1 Mitigazione rischio idraulico-località Montramito I Lotto 1.630.000 2 Mitigazione rischio

Dettagli

1. Premessa pag. 2. 2. Descrizione area di intervento stato attuale pag. 2. 3. Descrizione progetto pag. 4. 4. Descrizione reti tecnologiche pag.

1. Premessa pag. 2. 2. Descrizione area di intervento stato attuale pag. 2. 3. Descrizione progetto pag. 4. 4. Descrizione reti tecnologiche pag. Indice 1. Premessa pag. 2 2. Descrizione area di intervento stato attuale pag. 2 3. Descrizione progetto pag. 4 4. Descrizione reti tecnologiche pag. 6 5. Relazione fotografica pag. 7 1 1. Premessa Il

Dettagli

COMUNE DI CAMPELLO SUL CLITUNNO PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI CAMPELLO SUL CLITUNNO PROVINCIA DI PERUGIA ISO 9001:2008 COMUNE DI CAMPELLO SUL CLITUNNO PROVINCIA DI PERUGIA D.G.R. 1136/2012 - PROGETTO PER LA RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA CON CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO E DI RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA EX CENTRALE

Dettagli

Comune di Cittadella Provincia di Padova PIANO DI LOTTIZZAZIONE DIRETTA COMPARTO OVEST C3/107 VIA PEZZE

Comune di Cittadella Provincia di Padova PIANO DI LOTTIZZAZIONE DIRETTA COMPARTO OVEST C3/107 VIA PEZZE Comune di Cittadella Provincia di Padova PIANO DI LOTTIZZAZIONE DIRETTA COMPARTO OVEST C3/107 VIA PEZZE ALL. 3 NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE (da Piano degli Interventi Variante 2 Dicembre 2011) Committente:

Dettagli

LEONARDO CONSORZIO EUROPEO per l ingegneria e l architettura

LEONARDO CONSORZIO EUROPEO per l ingegneria e l architettura LEONARDO CONSORZIO EUROPEO per l ingegneria e l architettura LEONARDO è un Consorzio di progettazione e consulenza in grado di fornire servizi di ingegneria ed architettura in campo civile, industriale

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rimini Provincia di Rimini. Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE OGGETTO:

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di Rimini Provincia di Rimini. Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE OGGETTO: Comune di Rimini Provincia di Rimini pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: Piano Particolareggiato PADULLI PROGETTO DEFINITIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE COMMITTENTE: Comune di Rimini RIMINI, 30/11/2004 IL TECNICO

Dettagli

La normativa regionale in materia di gestione delle acque meteoriche

La normativa regionale in materia di gestione delle acque meteoriche La normativa regionale in materia di gestione delle acque meteoriche Workshop Gestione, trattamento e riutilizzo delle acque meteoriche in ambito urbano Bologna, 7 marzo 2014 Dott. Francesco Tornatore

Dettagli

IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Chi sono? Marco Rusconi Ingegnere, responsabile del settore contratti di Idrolario Srl (project manager per l esecuzione degli interventi di piano d ambito e delle manutenzioni

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

Relazione specialistica impianti meccanici. 1. Dati generali e descrizione dell'opera... 2. 2. Descrizione degli interventi... 4

Relazione specialistica impianti meccanici. 1. Dati generali e descrizione dell'opera... 2. 2. Descrizione degli interventi... 4 Sommario 1. Dati generali e descrizione dell'opera... 2 2. Descrizione degli interventi... 4 2.1 Impianto protezione idrica antincendio... 4 2.1.1 Rete idranti... 4 2.1.2 Sostituzione del gruppo di pressurizzazione

Dettagli

STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE E POTENZIAMENTO RETE FOGNATURA ACQUE NERE ESISTENTE

STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE E POTENZIAMENTO RETE FOGNATURA ACQUE NERE ESISTENTE Allegato A) Delibera G.C. n. 26 del 08.05.2013 Il Segretario Comunale f.to Silvio Grieco Provincia di CREMONA Regione LOMBARDIA Comune di AZZANELLO STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE PREMESSA Vengono descritte in seguito le caratteristiche principali delle opere di urbanizzazione previste dal Piano Urbanistico Attuativo Zona di Perequazione via delle Granze. La realizzazione delle

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA Prot.3430 OGGETTO: COLLAUDO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA DEL PIANO DI LOTTIZZAZIONE RESIDENZIALE DI INIZIATIVA PRIVATA DENOMINATO DIOLA. 1. VERBALE

Dettagli

DIVISIONE IN COMPARTI DI ATTUAZIONE -LOTTIZZAZIONE ARTIGIANALE D5 - LOCALITA VALLE D ASO, COMUNE DI CARASSAI (AP)

DIVISIONE IN COMPARTI DI ATTUAZIONE -LOTTIZZAZIONE ARTIGIANALE D5 - LOCALITA VALLE D ASO, COMUNE DI CARASSAI (AP) 1) PREMESSA Il sottoscritto Arch. Stefano MARCHIONNI, è stato incaricato dai sig.ri SCENDONI Paolo, Legale Rappresentante della Ditta Agroalimentare Cariaci di Scendoni Paolo & C. con sede ad Ortezzano

Dettagli

PROGRAMMA OPERE PUBBLICHE TRIENNALE 2015/2017 ed ELENCO ANNUALE 2015. Approvato con delibera di consiglio comunale n.

PROGRAMMA OPERE PUBBLICHE TRIENNALE 2015/2017 ed ELENCO ANNUALE 2015. Approvato con delibera di consiglio comunale n. COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Vighenzi n.1 C.A.P. 25050 - Codice Fiscale 00632150173 TEL. 030 6817726 - FAX. 030 6817737 e.mail: tecnico@rodengosaiano.net Area Tecnica - Settore Lavori

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome IRENE GIOVINE Indirizzo ALBIANO D'IVREA VIA CARAVINO 10 Telefono 349 6014337 Fax E-mail Nazionalità irenegiovine@gmail.com

Dettagli

STUDIO TECNICO MARCO SPADA INGEGNERE

STUDIO TECNICO MARCO SPADA INGEGNERE STUDIO TECNICO MARCO SPADA INGEGNERE STUDIO DI INGEGNERIA MARCO SPADA INGEGNERE Via Carlo Perrier, 8 12014 DEMONTE Tel e Fax 0171955557 - Cel 3407197535 e-mail: m.spada81@libero.it marcoingspada@gmail.com

Dettagli

Quadro Generale dei Mutui - Esercizio 2014 del 30/07/2014

Quadro Generale dei Mutui - Esercizio 2014 del 30/07/2014 Pag. 1 / 14 Importo Mutui contratti nel 1996 428,38 6,50000 1996 2015 3010303 3010303-30200/0 35,53 1040206 1040206-11176/0 4,21 39,74 37,87 1491300/1996 PRIMO STRALCIO SCUOLE 0,00 73,40 ELEMENTARI 2 CASSA

Dettagli

I N D I C E. Relazione Tecnico-Illustrativa

I N D I C E. Relazione Tecnico-Illustrativa I N D I C E 1. PREMESSA... 1 2. STATO ATTUALE DEI SISTEMI DI COLLETTAMENTO E DEPURAZIONE... 4 2.1 COMPRENSORIO DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (SV)... 4 2.2 COMUNE DI CERIALE (SV)... 5 2.3 COMUNE DI PIETRA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail MARCHIS ROBERTO r.marchis@atc.torino.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita

Dettagli

PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPARTO IN STRADA DEL CERQUETO - TERNI.

PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPARTO IN STRADA DEL CERQUETO - TERNI. \\PC\Domus_p2\CIACCOLINI\PA_CERQUETO\P_ATT\DOCUM\RELAZ_URBAN.docx Piano Attuativo COMUNE DI TERNI PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPARTO IN STRADA DEL CERQUETO - TERNI. Proprietà Leonori Mauro

Dettagli

Oggetto: Richiesta Permesso di Allacciamento di acque reflue Domestiche e/o Assimilabili ed Industriali alla rete fognaria urbana.

Oggetto: Richiesta Permesso di Allacciamento di acque reflue Domestiche e/o Assimilabili ed Industriali alla rete fognaria urbana. ATTIVITA, ARTIGIANALI, Spett.le ACQUE DEL CHIAMPO SpA Servizio Clienti Via Ferraretta, 20 36071 ARZIGNANO Oggetto: Richiesta Permesso di Allacciamento di acque reflue Domestiche e/o Assimilabili ed Industriali

Dettagli

Oggetto: completamento delle opere di urbanizzazione del Piano di Recupero d iniziativa

Oggetto: completamento delle opere di urbanizzazione del Piano di Recupero d iniziativa Oggetto: completamento delle opere di urbanizzazione del Piano di Recupero d iniziativa privata in Borgo Pianche di cui al Permesso a Costruire n. 4546 del 24.11.2003 e relative Convenzioni. In seguito

Dettagli

Il testo che segue,comprese le schede specifiche desunte ed integrate dalla VALSAT del PSC, costituiscono il RAPPORTO PRELIMINARE di cui all art.

Il testo che segue,comprese le schede specifiche desunte ed integrate dalla VALSAT del PSC, costituiscono il RAPPORTO PRELIMINARE di cui all art. Il testo che segue,comprese le schede specifiche desunte ed integrate dalla VALSAT del PSC, costituiscono il RAPPORTO PRELIMINARE di cui all art. 12 del D.Lgs n. 4 del 16/01/2008, ai fini della VERIFICA

Dettagli

SOLINAS GIUSEPPE solinas@portidiroma.it

SOLINAS GIUSEPPE solinas@portidiroma.it C U R R I C U L U M V I T A E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail SOLINAS GIUSEPPE solinas@portidiroma.it Nazionalità Italiana Data di nascita 26/03/1958 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Ex Fondo investimenti minori. Avanzo di amministrazione 200.000 131.111 68.889 30.000 30.000 40.000 40.000 20.000 19.500 500 1036

Ex Fondo investimenti minori. Avanzo di amministrazione 200.000 131.111 68.889 30.000 30.000 40.000 40.000 20.000 19.500 500 1036 Cod. Int. Prog. Cap. Oggetto Importo iniziale (Cap. 1133 le concessioni Fondo 2010201 1 10 3015 INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI SPAZI DEL COMPLESSO DENOMINATO "CASA GRANDI" SITO IN TUENNO (P.ED. 355 C.C.

Dettagli

ACQUA depurazione fognature acquedotti progetti

ACQUA depurazione fognature acquedotti progetti ACQUA depurazione fognature acquedotti progetti Regione Marche (anno 1984 e 1989) (Finanziamento FIO 85) Coordinamento, progettazione impianti, supervisione alla costruzione e gestione per conto della

Dettagli

Torino Nuova Economia S.p.A. Corso G. Marconi, 10 10125 Torino

Torino Nuova Economia S.p.A. Corso G. Marconi, 10 10125 Torino 13/286 Torino Nuova Economia S.p.A. Corso G. Marconi, 10 10125 Torino ASSUNZIONE DI UN FINANZIAMENTO FINALIZZATO ALLA RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO RESIDUO CORRELATO ALLA REALIZZAZIONE DEL CENTRO DEL DESIGN

Dettagli

Inquadramento macrourbanistico dell ambito d intervento

Inquadramento macrourbanistico dell ambito d intervento CITTA DI SESTO SAN GIOVANNI Piano Particolareggiato di Recupero del comprensorio Vulcano COMPARTO PRODUZIONE E RICERCA SUD Opere p di Urbanizzazione - Progetto g preliminare p 16 Maggio 2012 Inquadramento

Dettagli

- RECAPITO : Pino Torinese (TO) - Via San Michele 4 cell. 349-1334841 - E-Mail: gianluca.savasta@libero.it

- RECAPITO : Pino Torinese (TO) - Via San Michele 4 cell. 349-1334841 - E-Mail: gianluca.savasta@libero.it C U R R I C U L U M d i G I A N L U C A S A V A S T A dati anagrafici Nato a Torino (TO) il 3/11/1965. Residente in Pino Torinese, via San Michele 4 (Cap. 10025) E cittadino italiano. Coniugato con due

Dettagli

It_1. Impianti e Servizi Tecnologici SCS Società Cremasca Servizi

It_1. Impianti e Servizi Tecnologici SCS Società Cremasca Servizi It_1 SCS Società Cremasca Servizi Catastale: foglio: 12 Proprietà: SOCIETA' CREMASCA SERVIZI spa Gas e metano - societa' di produzione e servizi Via Del Commercio, 29 tel: 0373 85210, 800 904858, 0373

Dettagli

Sommario. Sommario. A04 Stima dei costi elementari. 1. Premessa... 2. Tubazioni di acquedotto... 3.1. Pozzi, sorgenti, captazioni superficiali...

Sommario. Sommario. A04 Stima dei costi elementari. 1. Premessa... 2. Tubazioni di acquedotto... 3.1. Pozzi, sorgenti, captazioni superficiali... Piano di Ambito dell ATO della Provincia di Varese A04 Stima dei costi elementari A04 Stima dei costi elementari Sommario 1. Premessa... 2 2. Tubazioni di acquedotto... 3 3. Opere di acquedotto... 8 3.1.

Dettagli

Criticità Descrizione Indicatore 2014 2015 2016 2017 2014 2015 2016 2017

Criticità Descrizione Indicatore 2014 2015 2016 2017 2014 2015 2016 2017 SORGEAQUA s.r.l. IMPORTO INVESTIMENTI LORDI PERCENTUALI DI INVESTIMENTO SUL TOTALE Criticità Descrizione Indicatore 2014 2015 2016 2017 2014 2015 2016 2017 A1 Assenza infrastrutture Estensione acquedotto

Dettagli

Patti Territoriali della Provincia di Torino

Patti Territoriali della Provincia di Torino Patti Territoriali della Provincia di Torino Progetti infrastrutturali Area Attività produttive Progetti infrastrutturali dei Patti della Provincia di Torino I Patti Territoriali possono essere valutati

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Il sottoscritto Carlo Milani, nato a Massa il 15/12/49 residente in Massa, Via Venturini n 2, laureato in Ingegneria Civile Sez. Idraulica presso l università di Pisa il 12/12/1973

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA *********** CURRICULUM ACCADEMICO E PROFESSIONALE ***********

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA *********** CURRICULUM ACCADEMICO E PROFESSIONALE *********** REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA *********** CURRICULUM ACCADEMICO E PROFESSIONALE *********** Il sottoscritto ing. Giuseppe PEAQUIN, nato ad Aosta il 21 novembre 1948, residente a Fenis, frazione Miseregne

Dettagli

PIANO D AMBITO. Approvato con Deliberazione dell Assemblea consortile n.9 del 20/07/2007 RELAZIONE AL PIANO DEGLI INVESTIMENTI

PIANO D AMBITO. Approvato con Deliberazione dell Assemblea consortile n.9 del 20/07/2007 RELAZIONE AL PIANO DEGLI INVESTIMENTI Regione dell Umbria Provincia di Perugia PIANO D AMBITO Approvato con Deliberazione dell Assemblea consortile n.9 del 20/07/2007 RELAZIONE AL PIANO DEGLI INVESTIMENTI Sommario 1 Introduzione... 2 2 Piano

Dettagli

CONTROLLO DELLA PROGETTAZIONE

CONTROLLO DELLA PROGETTAZIONE RIF. ARCH: 101.15 OGGETTO: Riqualificazione del Centro Storico - Realizzazione Marciapiedi lungo Corso Vittorio Veneto e P.zza Roma - Progetto di Arredo Urbano DATA: Marzo 2015 FIRMA: N Tavola Titolo tavola

Dettagli

Comune di Treviglio Treviglio Provincia (BG) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Intervento

Comune di Treviglio Treviglio Provincia (BG) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Intervento Altro 500 - Accantonamento per lavori di somma urgenza 50.000,00 50.000,00 50.000,00 501 - Accantonamento per studi ed indagini per aggiornamento del programma 5.000,00 5.000,00 5.000,00 503 - Studio di

Dettagli

Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura. Scarichi Acque Reflue Domestiche

Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura. Scarichi Acque Reflue Domestiche Libretto di informazioni Per realizzare l allacciamento alla pubblica fognatura Scarichi Acque Reflue Domestiche 1- Informazioni per le opere di allacciamento alla pubblica fognatura 2- Procedura Edifici

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO COMUNE DI ODERZO PROVINCIA DI TREVISO OGGETTO: PIANO DI RECUPERO DI INIZIATIVA PUBBLICA INERENTE ALL AREA DENOMINATA EX-EUROPA SITA IN VIA DELLE GRAZIE A ODERZO in adeguamento all'app3 in Variante COMMITTENTE:

Dettagli

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA PROGETTO ADEGUAMENTO DELLO SCARICO DI EMERGENZA PER IL SOLLEVAMENTO FOGNARIO VILLA LUCCHI NUOVO PROLUNGAMENTO SCARICO A LAGO ESISTENTE RELAZIONE TECNICA

Dettagli

ENTE: COMUNE DI VALSAMOGGIA ESERCIZIO: 2015 SIB - BL6A6 DATA: 06/11/2015 PAGINA N. 1

ENTE: COMUNE DI VALSAMOGGIA ESERCIZIO: 2015 SIB - BL6A6 DATA: 06/11/2015 PAGINA N. 1 ENTE: COMUNE DI VALSAMOGGIA ESERCIZIO: 2015 SIB - BL6A6 DATA: 06/11/2015 PAGINA N. 1 PARAMETRI RICHIESTI TIPO STAMPA: ALLEGATO DI BILANCIO MUTUI PROPRI S ARROTONDAMENTO CAPITALE 0,01 ARROTONDAMENTO INTERESSI

Dettagli

Allegato 2. Tab. 1 - Modifiche al Programma degli interventi per la Gestione S.I. MARCHE s.c.r.l.:

Allegato 2. Tab. 1 - Modifiche al Programma degli interventi per la Gestione S.I. MARCHE s.c.r.l.: Allegato 2 Tab. 1 Modifiche al Programma degli interventi per la Gestione S.I. MARCHE s.c.r.l.: Intervento in Programma di adeguamento : Rif. Piano d Ambito vigente: Variazione: S02/NOFD058 S02/NOFD059

Dettagli

della ditta (1).. C H I E D E

della ditta (1).. C H I E D E .Data aggiornamento 16.02.09 rev. 5 DOMANDA PER L OTTENIMENTO DELL AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN PUBBLICA FOGNATURA/COLLETTORE INTERCOMUNALE DI ACQUE REFLUE PROVENIENTI DA INSEDIAMENTI INDUSTRIALI O DA

Dettagli

RELAZIONE. 1)Inquadramento del P.L. nello strumento urbanistico

RELAZIONE. 1)Inquadramento del P.L. nello strumento urbanistico RELAZIONE 1)Inquadramento del P.L. nello strumento urbanistico L area oggetto del presente piano di lottizzazione è sita in località Marina del Comune di Rocca Imperiale (CS). Le particelle catastali interessate

Dettagli

COMUNE DI ROCCA S. GIOVANNI OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA RELAZIONE TECNICA

COMUNE DI ROCCA S. GIOVANNI OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA RELAZIONE TECNICA COMUNE DI ROCCA S. GIOVANNI ZONA C2 del PRE: NUOVA URBANIZZAZIONE DI INTERESSE TURISTICO (Foglio n 8 particelle n.n. 4100, 264, 265) PROGETTO EDILIZIO UNITARIO (P.E.U.) OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA

Dettagli

Comune di Carmagnola

Comune di Carmagnola Comune di Carmagnola PROGETTO PRELIMINARE OPERE DI URBANIZZAZIONE Piano Esecutivo Convenzionato Area AD1a Comparto 2 Allegato 3 QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO Carmagnola, 19/02/2014 Il Progettista PIANO

Dettagli

4. INQUADRAMENTO E STATO URBANISTICO ATTUALE

4. INQUADRAMENTO E STATO URBANISTICO ATTUALE 1. PREMESSA I signori Libero Francesco, Campana Giuseppe e De Meo Giovanni Lucio, proprietari di appezzamenti di terreno contigui in agro di Crosia ricadente nella ZTO C6 di espansione, sono venuti nella

Dettagli

SCHEDA 3.1 INFRASTRUTTURE PER L URBANIZZAZIONE DEL TERRITORIO E RETI TECNOLOGICHE DELL AMBITO PRODUTTIVO S. CARLO

SCHEDA 3.1 INFRASTRUTTURE PER L URBANIZZAZIONE DEL TERRITORIO E RETI TECNOLOGICHE DELL AMBITO PRODUTTIVO S. CARLO SCHEDA 3.1 INFRASTRUTTURE PER L URBANIZZAZIONE DEL TERRITORIO E RETI TECNOLOGICHE DELL AMBITO PRODUTTIVO S. CARLO INFORMAZIONI INFRASTRUTTURALI AMBITO N 36 dotazioni di infrastutture rete gas metano si

Dettagli

RELAZIONE DI PROGETTO

RELAZIONE DI PROGETTO PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI SOMMACAMPAGNA Allegato del Regolamento per l assegnazione di un lotto edificabile sito nella lottizzazione produttiva Crocetta del Capoluogo RELAZIONE DI PROGETTO PREMESSA

Dettagli

PROGETTO GENERALE PER IL COMPLETAMENTO DELLA RETE FOGNANTE E DELLA RACCOLTA DELLE ACQUE BIANCHE DI VIBO VALENTIA CAPOLUOGO E FRAZIONI

PROGETTO GENERALE PER IL COMPLETAMENTO DELLA RETE FOGNANTE E DELLA RACCOLTA DELLE ACQUE BIANCHE DI VIBO VALENTIA CAPOLUOGO E FRAZIONI COMUNE DI VIBO VALENTIA (VV) PROGETTO GENERALE PER IL COMPLETAMENTO DELLA RETE FOGNANTE E DELLA RACCOLTA DELLE ACQUE BIANCHE DI VIBO VALENTIA CAPOLUOGO E FRAZIONI PROGETTO ESECUTIVO Storia del progetto

Dettagli

LE AREE OGGETTO DI STUDIO

LE AREE OGGETTO DI STUDIO Comune di SARMATO Provincia di PIACENZA PROGETTO DI RECUPERO E VALORIZZAZIONE AREE EX ZUCCHERIFICIO ERIDANIA REALIZZAZIONE DI UN PARCO FOTOVOLTAICO ALL INTERNO DEL COMPARTO APEA LE AREE OGGETTO DI STUDIO

Dettagli

INTERVENTO 1 STRALCIO: URBANIZZAZIONI PROGETTO ESECUTIVO 14) IMPIANTO FOGNATURA NERA E PLUVIALE RELAZIONE TECNICA

INTERVENTO 1 STRALCIO: URBANIZZAZIONI PROGETTO ESECUTIVO 14) IMPIANTO FOGNATURA NERA E PLUVIALE RELAZIONE TECNICA REGIONE PUGLIA INTERVENTO COFINANZIATO DAL PO FESR 2007-2013 ASSE VII LINEA DI INTERVENTO 7.1 AZIONE 7.1.2 CODICE OPERAZIONE FE7.100117 PROGRAMMA INTEGRATO DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE PIRP SAN

Dettagli

STUDIO TECNICO. 1. CURRICULUM PROFESSIONALE Dati Generali

STUDIO TECNICO. 1. CURRICULUM PROFESSIONALE Dati Generali Dott. Ing. Riccardo Sinicato Via Pontedera, 47/49, 36045, Lonigo (VI),Tel.: 0444/1808237,Fax:0444/1808490, Cell. 347/4441724 Cod. Fisc. SNCRCR77L27C890R Partita IVA 03280060249 1. CURRICULUM PROFESSIONALE

Dettagli

Elenco delle risorse finanziarie pubbliche da reperire e provenienza

Elenco delle risorse finanziarie pubbliche da reperire e provenienza Allegato 12 PRUSST : identificativo dell' intervento Elenco delle risorse finanziarie pubbliche da reperire e provenienza PRUSST AREA URBANA DI ANCONA Titolo dell'intervento Pubblico Tipo Totale Risorse

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE Procedura aperta con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 del D. Lgs. 163/2006) per l affidamento dei lavori di Realizzazione di due aree

Dettagli

RISANAMENTO DELLA RETE IDRICA E FOGNARIA DEL CAPOLUOGO VIA ANTICA PONTEDERESE, VIA DON MINZONI E VIA GHERARDI COMUNE DI CASCIANA TERME Committente:

RISANAMENTO DELLA RETE IDRICA E FOGNARIA DEL CAPOLUOGO VIA ANTICA PONTEDERESE, VIA DON MINZONI E VIA GHERARDI COMUNE DI CASCIANA TERME Committente: RISANAMENTO DELLA RETE IDRICA E FOGNARIA DEL CAPOLUOGO VIA ANTICA PONTEDERESE, VIA DON MINZONI E VIA GHERARDI COMUNE DI CASCIANA TERME Importo dell opera: 350.000,00 Prestazioni effettuate: Assistenza

Dettagli

Giampiero Ferraro Ingegnere

Giampiero Ferraro Ingegnere Giampiero Ferraro Ingegnere Partita I.V.A. 00789150091 Tel. 019/565432 Codice Fiscale FRR GPR 57C07 H452 C Fax 019/5600449 Via Piani della Madonna 129/1 E-Mail: gferraro.ing@gmail.com 17017 Millesimo (SV)

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO E IL COMUNE DI SAMARATE

BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO E IL COMUNE DI SAMARATE BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO E IL COMUNE DI SAMARATE Accordo per il conferimento dei reflui fognari provenienti dal comune di Samarate e confluenti nel collettore esistente di via

Dettagli

La presente relazione accompagna il progetto riguardante i Lavori di sistemazione del

La presente relazione accompagna il progetto riguardante i Lavori di sistemazione del La presente relazione accompagna il progetto riguardante i Lavori di sistemazione del Cortile delle Carrozze nel complesso della Venaria Reale. Il cortile attualmente è occupato da un cantiere per la sistemazione

Dettagli

P R O G E T T O D I R I S O L U Z I O N E D E L L E I N T E R F E R E N Z E

P R O G E T T O D I R I S O L U Z I O N E D E L L E I N T E R F E R E N Z E P R O G E T T O D I R I S O L U Z I O N E D E L L E I N T E R F E R E N Z E La presente relazione si riferisce al progetto dell intervento pubblico in attuazione Programmi Urbani Complessi - PUC2 Sistemazione

Dettagli

CANTIERE OPERATIVO CHIARAVAGNA - BORZOLI - COV3 Relazione tecnica generale

CANTIERE OPERATIVO CHIARAVAGNA - BORZOLI - COV3 Relazione tecnica generale COMMITTENTE: RETE FERROVIARIA ITALIANA GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE : GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE GENERAL CONTRACTOR: INFRASTRUTTURE FERROVIARIE STRATEGICHE DEFINITE DALLA LEGGE OBIETTIVO

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G.

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. VIGENTE 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA ARCH. MATTEO CUPPOLETTI Calle Scopici c.n. 122, CHIOGGIA (VE) tel. 041/405368 fax. 041/5509637 RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA Il sottoscritto Arch. Matteo Cuppoletti, nato a Roma il 06.12.1956, iscritto

Dettagli

P.L.U. PS1.1 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.1

P.L.U. PS1.1 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.1 COMUNE DI GADESCO PIEVE DELMONA PROVINCIA DI CREMONA P.L.U. PS1.1 Piano di Lottizzazione d Ufficio Ambito di Trasformazione Produttivo e Servizi PS1.1 RELAZIONE TECNICA Arch. Flavio Tomasoni marzo 2014

Dettagli