ABB i-bus KNX Terminali di uscita SA/S Manuale del prodotto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ABB i-bus KNX Terminali di uscita SA/S Manuale del prodotto"

Transcript

1 Terminali di uscita SA/S Manuale del prodotto

2

3 Indice Indice Pagina 1 Generale Uso del manuale del prodotto Struttura del manuale del prodotto Note Panoramica del prodotto e delle funzioni Tecnologia dell'apparecchio Terminali di uscita 6 A SA/S x.6.1.1, MDRC Dati tecnici Uscita carico lampade a 230 V CA Schema di collegamento SA/S x Disegno quotato SA/S x Terminali di uscita 6 A SA/S x.6.2.1, Man., MDRC Dati tecnici Uscita carico lampade 6 A Schema di collegamento SA/S x Disegno quotato SA/S x Terminali di uscita 10 A SA/S x , MDRC Dati tecnici Uscita carico lampade 10 A Schema di collegamento SA/S x Disegno quotato SA/S x Terminali di uscita 16 A SA/S x , MDRC Dati tecnici Uscita carico lampade 16 A Schema di collegamento SA/S x Disegno quotato SA/S x Terminale di uscita 16/20 A SA/S x , MDRC Dati tecnici Uscita carico lampade 16/20 A Schema di collegamento SA/S Disegno quotato SA/S Terminali di uscita 16/20 A SA/S x , MDRC Dati tecnici Uscita carico lampade 16/20 A Schema di collegamento SA/S x Disegno quotato SA/S x Panoramica delle capacità di commutazione Calcolo reattore elettronico Dati AC1, AC3, AX, carico C Dati sul rilevamento corrente Montaggio e installazione SA/S 2CDC D0908 i

4 Indice Panoramica Conversione dei programmi applicativi precedenti Possibilità di conversione Riassunto conversione Procedura Copia e scambio delle impostazioni parametri Procedura Finestra di dialogo Copy/Exchange channels (Copiare/scambiare canali) Parametri Finestra parametri Generale Finestra parametri A: Generale Modalità Terminale di uscita Finestra parametri A: Funzione Finestra parametri A: Tempo Finestra parametri A: Preset Finestra parametri A: Scenario Finestra parametri A: Logica Finestra parametri A: Sicurezza Finestra parametri A: Soglia Finestra parametri A: Rilevamento corrente Oggetti di comunicazione modalità Terminale di uscita Oggetti di comunicazione Generale Oggetti di comunicazione Uscita A Modalità Attuatore riscaldamento Finestra parametri A: Funzione Finestra parametri A: Monitoraggio Finestra parametri A: Oper. forzata Finestra parametri A: Lavaggio Finestra parametri A: Rilevamento corrente Oggetti di comunicazione modalità Attuatore riscaldamento Oggetti di comunicazione Generale Oggetti di comunicazione Uscita A ii 2CDC D0908 SA/S

5 Indice 4 Progettazione e applicazione Rilevamento corrente Funzione Soglia con rilevamento corrente Visualizzazione degli stati di esercizio Registrazione delle ore d'esercizio Analisi del trend Indicatore corrente Modalità Terminale di uscita Schema elettrico di funzionamento Funzione Tempo Luci scale Ritardo comm. ON e OFF Lampeggiamento Funzione Collegamento/logica Funzione Preset Funzione Scenario Funzione Soglia Modalità Attuatore riscaldamento Schema elettrico di funzionamento Regolazione 2 punti Modulazione di larghezza d'impulso (PWM) Modulazione di larghezza d'impulso Calcolo Durata di vita di un sistema di regolazione PWM Comportamento in caso di interruzione di tensione bus (ITB), ripristino tensione bus (RTB) e download A Appendice A.1 Entità della fornitura A.2 Tabella chiave scenario (8 bit) A.3 Dati dell'ordine SA/S 2CDC D0908 iii

6

7 Generale 1 Generale I sistemi KNX rappresentano una soluzione interessante per le più complesse esigenze nell'ambito di abitazioni, fabbricati industriali ed edifici pubblici. I sistemi a bus KNX di ABB permettono di coniugare facilmente qualità abitativa, comfort e sicurezza con caratteristiche di convenienza e rispetto dell'ambiente. I prodotti KNX coprono tutte le esigenze applicative per gli edifici: dal controllo dell'illuminazione e delle tapparelle fino al riscaldamento, la ventilazione, la gestione delle risorse energetiche, la sicurezza e il monitoraggio. L'utilizzo dei prodotti KNX ABB permette di soddisfare questi requisiti a un costo ragionevole riducendo al minimo le operazioni di pianificazione e installazione. Con questi sistemi risulta semplice anche sfruttare con flessibilità gli spazi ed eseguire continui adattamenti alle nuove esigenze. I terminali di uscita SA/S vengono impiegati sia negli edifici commerciali che privati e si adattano alle esigenze individuali per il controllo di carichi commutabili come: Illuminazione Controllo del riscaldamento Dispositivi di segnalazione Inoltre, determinati tipi di terminali di uscita individuano la corrente di carico ed eseguono il monitoraggio tramite una funzione di soglia. A seconda della corrente di carico rilevata può verificarsi l'attivazione di reazioni sul KNX, la disattivazione diretta del carico o la commutazione tramite il KNX. 1.1 Uso del manuale del prodotto Il presente manuale fornisce informazioni tecniche dettagliate sulla gamma di terminali di uscita ABB i-bus SA/S, sul loro montaggio e sulla programmazione. L'uso dell'apparecchio è descritto sulla base di alcuni esempi. Il manuale è suddiviso nei seguenti capitoli: Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Capitolo 4 Capitolo A Generale Tecnologia dell'apparecchio Progettazione e applicazione Appendice SA/S 2CDC D0908 5

8 Generale Struttura del manuale del prodotto Nel capitolo 3 sono descritti tutti i parametri. Nota Note Nel presente manuale del prodotto sono descritti tutti i terminali di uscita attuali 2/4/8 e 12 canali. Poiché le funzioni sono uguali per tutte le uscite, vengono illustrate solo le funzioni relative all'uscita A. Se le informazioni del manuale del prodotto si riferiscono a tutte le uscite - 2 canali si riferisce all'uscita A...B, 4 canali all'uscita A...D, 8 canali all'uscita A...H e 12 canali all'uscita A...L - si utilizza la denominazione A...X. Le varianti con rilevamento corrente dispongono, per questa funzione, di una pagina parametri supplementare e di oggetti di comunicazione aggiuntivi. Nel presente manuale del prodotto, le note e le indicazioni di sicurezza sono rappresentate nel modo seguente: Nota Spiegazioni e suggerimenti per il comando. Esempio Esempi di applicazione, di montaggio e di programmazione. Importante Questa indicazione di sicurezza si utilizza non appena si presenta un potenziale malfunzionamento, senza pericolo di danni materiali o lesioni personali. Attenzione Questa indicazione di sicurezza si utilizza non appena si presenta un pericolo di danni materiali in seguito a un intervento inadeguato. Pericolo Questa indicazione di sicurezza si applica non appena si presenta un pericolo di lesione o di morte in seguito a un intervento inadeguato. Pericolo Questa norma di sicurezza si applica non appena si presenta un serio pericolo di morte in seguito a un intervento inadeguato. 6 2CDC D0908 SA/S

9 Generale 1.2 Panoramica del prodotto e delle funzioni SA/S I terminali di uscita ABB i-bus KNX SA/S sono apparecchi a installazione in serie, con una larghezza modulare di 2/4/8/12 TE con ProM-Design, per l'installazione nei sistemi di distribuzione. Il collegamento all'abb i-bus si realizza tramite un morsetto di collegamento al bus sul lato frontale. I terminali di uscita non necessitano di tensione ausiliare. L'assegnazione dell'indirizzo fisico e l'impostazione dei parametri si eseguono con l'engineering Tool Software ETS, versione ETS2 V1.3a o superiore. Per le versioni ETS3 o ETS4, occorre importare il programma applicativo specifico. Nota SA/S Le immagini delle finestre parametri in questo manuale corrispondono alle finestre parametri dell'ets3. Il programma applicativo è ottimizzato per l'ets3. Se si utilizzano tutti i parametri, in alcuni casi, nell'ets2 può verificarsi la divisione automatica della pagina parametri. SA/S I terminali di uscita con contatti senza potenziale possono commutare da 2 a 12 utenze elettriche a corrente continua o alternata tramite il KNX. Per i tipi SA/S x esiste la possibilità di rilevare la corrente di carico per ogni uscita. Le uscite dei terminali di uscita 6 A, 10 A, 16 A e 16/20 A possono essere attivate e disattivate manualmente. Gli stati di commutazione vengono visualizzati. Per commutare carichi con elevati picchi di corrente d'inserzione, come i sistemi d'illuminazione con condensatori di compensazione o i carichi delle lampade fluorescenti (AX) secondo DIN EN 60669, i terminali di uscita SA/S x e SA/S con massima capacità di commutazione (carico C) rappresentano la soluzione ideale. Le seguenti funzioni possono essere regolate a parte per ogni uscita: SA/S SA/S SA/S Funzioni Tempo, Ritardo comm. ON e OFF Funzione Luci scale con avvertimento e tempo luci scale modificabile Richiamo di scenari/preset tramite comandi 8/1 bit Collegamento logico AND, OR, XOR, funzione PORTA Messaggi di stato Funzioni Oper. forzata e Sicurezza Reazione alle soglie Controllo di attuatori valvole elettrotermici Selezione della posizione preferita in caso di interruzione di tensione bus (ITB)/ripristino (RTB) tensione bus Invertibilità delle uscite SA/S SA/S 2CDC D0908 7

10 Generale Inoltre, i terminali di uscita con rilevamento corrente SA/S x possiedono, per ogni uscita, la funzione di rilevamento corrente di carico, con reazione parametrizzabile su due soglie di corrente. Il valore corrente può essere inviato tramite bus. Per semplificare al massimo la programmazione, è possibile copiare o scambiare le singole uscite nei terminali. I terminali di uscita SA/S x e SA/S x sono adatti per correnti nominali fino a 20 A e possiedono una capacità di commutazione carico C. La tabella seguente riporta una sintesi dei terminali di uscita ABB i-bus e delle relative denominazioni tipo: SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S SA/S Nota I numeri chiave indicano i dati seguenti: SA/S x.y.z.w x = numero delle uscite (2, 4, 8 o 12) y = corrente nominale in Ampere (6, 10, 16) z = indicazione dei tipi di carico: 1 = tipo senza comando manuale 2 = tipo con comando manuale 5 = tipo con elevata capacità di commutazione carico C (200 µf) 6 = tipo con elevata capacità di commutazione carico C e rilevamento corrente w = numero di versione 8 2CDC D0908 SA/S

11 Tecnologia dell'apparecchio 2 Tecnologia dell'apparecchio 2.1 Terminali di uscita 6 A SA/S x.6.1.1, MDRC SA/S CDC S0012 I terminali di uscita 6 A SA/S x sono apparecchi a installazione in serie con design ProM per il montaggio nel distributore. Questi dispositivi sono adatti alla commutazione di carichi resistivi, induttivi e capacitivi. I terminali di uscita possono commutare, mediante contatti senza potenziale, fino a 12 utenze elettriche indipendenti. Le uscite vengono collegate tramite morsetti a vite per SA/S e SA/S in gruppi con 2 contatti ciascuno. Il SA/S possiede un morsetto di alimentazione proprio per ciascuna uscita. A prescindere dalla variante, ogni uscita viene controllata separatamente dal KNX. L'apparecchio non necessita di alimentazione di tensione ausiliaria ed è pronto per l'uso non appena viene collegato alla tensione bus. Il terminale di uscita viene parametrizzato tramite l'ets. Il collegamento al KNX viene realizzato tramite il morsetto di collegamento bus sul lato frontale Dati tecnici Alimentazione Tensione bus KNX V CC Potenza assorbita, bus < 12 ma Potenza assorbita max. 250 mw Uscita valore nominale Tipo SA/S Rilevamento corrente no no no Numero (contatti senza potenziale, 2/gruppo) 4*) 8 12 U n tensione nominale 250/440 V CA (50/60 Hz) I n corrente nominale (per ciascuna uscita) 6 A 6 A 6 A Potenza dissipata apparecchio a carico massimo 1,5 W 2,0 W 2,5 W Uscita corrente di commutazione Funzionamento AC3 1) (cos ϕ = 0,45) a norma DIN EN A/230 V CA Funzionamento AC3 1) (cos ϕ = 0,8) a norma DIN EN A/230 V CA Carico lampada fluorescente a norma DIN EN A/250 V CA (35 µf) 2) Minima capacità di commutazione 20 ma/5 V CA 10 ma/12 V CA 7 ma/24 V CA Durata stimata uscita Durata meccanica > 10 7 Durata elettrica a norma DIN CEI AC1 1) (240 V/cos ϕ = 0,8) > 10 5 AC3 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 1,5 x 10 4 AC5a 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 1,5 x 10 4 *) Ogni uscita possiede un morsetto di alimentazione proprio SA/S 2CDC D0908 9

12 Tecnologia dell'apparecchio Tempi di commutazione uscita 3) Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se tutti i relè sono attivi contemporaneamente. I cambi di posizione vanno distribuiti uniformemente sul minuto. Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se è attivo un solo relè Collegamenti KNX Tramite morsetto di collegamento bus, 0,8 mm Ø, a un filo Circuiti di carico Morsetto a vite 0,2 2,5 mm 2 rigido 0,2 4 mm 2 a un filo Coppia di serraggio max. 0,6 Nm Elementi di comando e visualizzazione Tasto di programmazione/led Per l'assegnazione dell'indirizzo fisico Tipo di protezione IP 20 a norma DIN EN Classe di protezione II a norma DIN EN Categoria di isolamento Categoria di sovratensione III secondo DIN EN Grado di sporcizia 2 secondo DIN EN Bassissima tensione di sicurezza KNX SELV 24 V CC Campo di temperatura Esercizio Magazzinaggio Trasporto - 5 C +45 C -25 C +55 C -25 C +70 C Condizioni ambientali Massima umidità dell'aria 95 %, nessuna condensa consentita Design Apparecchio a installazione in serie (MDRC) Apparecchio a installazione modulare, ProM Tipo SA/S Dimensioni 90 x B x 64,5 mm (A x L x P) Larghezza L in mm Larghezza d installazione in TE (moduli da mm) Profondità d'installazione in mm 64,5 64,5 64,5 Peso in kg 0,13 0,24 0,3 Montaggio Su binario di trasporto 35 mm a norma DIN EN Posizione d'installazione A piacere Alloggiamento/colore alloggiamento Plastica, grigio Omologazioni KNX secondo EN , -2 Certificato Marchio CE Secondo le direttive CEM e sulla bassa tensione 1) 2) 3) Maggiori informazioni sulla durata elettrica secondo DIN IEC si trovano in:dati AC1, AC3, AX, carico C, pag. 43. La massima corrente di picco all'apertura non deve essere superata. I dati sono validi solo se l'apparecchio è sotto tensione bus da almeno 30 s. Il ritardo di risposta tipico del relè è di circa 20 ms. 10 2CDC D0908 SA/S

13 Tecnologia dell'apparecchio Uscita carico lampade a 230 V CA Lampade Carico lampade a incandescenza 1200 W Lampade fluorescenti T5/T8 Non rifasata Rifasata in parallelo Collegamento DUO 800 W 300 W 350 W Lampade alogene BT Lampada Dulux Lampada a vapore di mercurio Capacità di commutazione (contatto di commutazione) Numero di reattori elettronici (EVG) (T5/T8, monofiamma) 1) 1) Trasformatore induttivo Trasformatore elettronico Lampada alogena 230 V Non rifasata Rifasata in parallelo Non rifasata Rifasata in parallelo Massima corrente di picco all'apertura I p (150 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (250 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (600 µs) 18 W (ABB EVG 1 x 18 SF) 24 W (ABB EVG-T5 1 x 24 CY) 36 W (ABB EVG 1 x 36 CF) 58 W (ABB EVG 1 x 58 CF) 80 W (Helvar EL 1 x 80 SC) 800 W 1000 W 1000 W 800 W 800 W 1000 W 800 W Per le lampade multifiamma o di tipo diverso, occorre determinare il numero di reattori elettronici tramite la corrente di picco all'apertura dei reattori stessi, vedere Calcolo reattore elettronico, pag A 160 A 100 A Tipo di dispositivo Programma applicativo Numero massimo oggetti di comunicazione Numero massimo indirizzi di gruppo SA/S Commut. 4canali 6A/ * SA/S Commut. 8canali 6A/ * SA/S Commut. 12canali 6A/ * Numero massimo assegnazioni *... = numero di versione attuale del programma applicativo. Nota Per la programmazione sono necessari l ETS e l attuale programma applicativo del dispositivo. L attuale programma applicativo può essere scaricato dal sito Dopo l'importazione nell'ets, è disponibile in ABB/Emissioni/Terminale di uscita binario xcanali 6A/ * (x = 4, 8 o 12). L'apparecchio non supporta la funzione di esclusione di un apparecchio KNX nell'ets. Se si blocca l'accesso a tutti gli apparecchi del progetto mediante un codice BCU, ciò non influisce in alcun modo su questo apparecchio. È possibile continuare a rilevare i dati e programmare. SA/S 2CDC D

14 Tecnologia dell'apparecchio Schema di collegamento SA/S x CDC x F Porta targa 2 Tasto Programmazione 3 LED Programmazione 4 Morsetto di collegamento bus 5 Circuito corrente di carico, per ogni contatto un morsetto a vite per il collegamento di fase Pericolo Tensione di contatto. Pericolo di lesioni. Attenzione alla disattivazione su tutti i poli. 12 2CDC D0908 SA/S

15 Tecnologia dell'apparecchio Disegno quotato SA/S x CDC F0011 SA/S SA/S SA/S Larghezza L 72 mm 108 mm 144 mm Larghezza d installazione 4 TE 6 TE 8 TE (moduli da 18 mm) SA/S 2CDC D

16 Tecnologia dell'apparecchio 2.2 Terminali di uscita 6 A SA/S x.6.2.1, Man., MDRC SA/S CDC S0013 I terminali di uscita 6 A SA/S x sono apparecchi da installazione in serie con design ProM per il montaggio nel distributore. Questi apparecchi sono adatti alla commutazione di carichi ohmici, induttivi e capacitivi, nonché per carichi costituiti da lampade fluorescenti (AX) secondo DIN EN I terminali di uscita possono essere azionati manualmente tramite un elemento di comando che, contemporaneamente, visualizza lo stato di commutazione. I terminali di uscita possono commutare, mediante contatti senza potenziale, fino a 12 utenze elettriche indipendenti. Le uscite vengono collegate tramite morsetti a vite con testa combinata. Ciascuna uscita viene comandata separatamente tramite il KNX. L'apparecchio non necessita di una alimentazione di tensione aggiuntiva ed è pronto per l'uso non appena viene collegato alla tensione bus. Il terminale di uscita viene parametrizzato tramite l'ets. Il collegamento al KNX viene realizzato tramite il morsetto di collegamento bus sul lato frontale Dati tecnici Alimentazione Tensione bus KNX V CC Corrente assorbita tramite bus < 12 ma Potenza assorbita tramite bus max. 250 mw Uscita valore nominale Tipo SA/S Rilevamento corrente no no no no Numero (contatti senza potenziale) U n tensione nominale 250/440 V CA (50/60 Hz) I n corrente nominale 6 AX 6 AX 6 AX 6 AX Potenza dissipata apparecchio a carico massimo 0,9 W 1,2 W 1,5 W 3,9 W Uscita corrente di commutazione Funzionamento AC3 1) (cos ϕ = 0,45) 6 A/230 V CA a norma DIN EN Funzionamento AC1 1) (cos ϕ = 0,8) 6 A/230 V CA a norma DIN EN Carico lampada fluorescente a norma 6 AX/250 V CA (140 µf)2) DIN EN Minima capacità di commutazione 100 ma/12 V CA 100 ma/24 V CA Capacità di commutazione in corrente continua 6 A/24 V CC (carico resistivo) Durata stimata uscita Durata meccanica > 3 x 10 6 Durata elettrica a norma DIN CEI AC1 1) (240 V/cos ϕ = 0,8) > 10 5 AC3 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x 10 4 AC5a 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x CDC D0908 SA/S

17 Tecnologia dell'apparecchio Tempi di commutazione uscita 3) Tipo SA/S Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se tutti i relè sono attivi contemporaneamente. I cambi di posizione vanno distribuiti uniformemente sul minuto. Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se è attivo un solo relè Collegamenti KNX Tramite morsetto di collegamento bus, 0,8 mm Ø, a un filo Circuiti di carico Morsetto a vite con testa combinata (PZ 1) 0,2 4 mm 2 rigido, 2 x 0,2 2,5 mm 2 Manicotto terminale senza/con boccola in plastica 0,2 6 mm 2 a un filo, 2 x 0,2 4 mm 2 0,25 2,5/4 mm 2 Manicotto terminale TWIN 0,5 2,5 mm 2 Lunghezza terminale di contatto almeno 10 mm Coppia di serraggio max. 0,6 Nm Elementi di comando e visualizzazione Tasto di programmazione/led Per l'assegnazione dell'indirizzo fisico Indicatore di posizione di commutazione Elemento di comando relè Tipo di protezione IP 20 a norma DIN EN Classe di protezione II a norma DIN EN Categoria di isolamento Categoria di sovratensione III secondo DIN EN Grado di sporcizia 2 secondo DIN EN Bassissima tensione di sicurezza KNX SELV 24 V CC Campo di temperatura Esercizio Magazzinaggio Trasporto - 5 C +45 C -25 C +55 C -25 C +70 C Condizioni ambientali Massima umidità dell'aria 95 %, nessuna condensa consentita Design Apparecchio a installazione in serie (MDRC) Apparecchio a installazione modulare, ProM Tipo SA/S Dimensioni 90 x B x 64,5 mm (A x L x P) Larghezza L in mm Larghezza d installazione in TE (moduli da mm) Profondità d'installazione in mm 64,5 64,5 64,5 64,5 Peso in kg 0,15 0,25 0,46 0,65 Montaggio Su binario di trasporto 35 mm a norma DIN EN Posizione d'installazione A piacere Alloggiamento/colore alloggiamento Plastica, grigio Omologazioni KNX secondo EN , -2 Certificato Marchio CE Secondo le direttive CEM e sulla bassa tensione 1) 2) 3) Maggiori informazioni sulla durata elettrica secondo DIN IEC si trovano in:dati AC1, AC3, AX, carico C, pag. 43. La massima corrente di picco all'apertura non deve essere superata. I dati sono validi solo se l'apparecchio è sotto tensione bus da almeno 30 s. Il ritardo di risposta tipico del relè è di circa 20 ms. SA/S 2CDC D

18 Tecnologia dell'apparecchio Uscita carico lampade 6 A Lampade Carico lampade a incandescenza 1380 W Lampade fluorescenti T5/T8 Non rifasata Rifasata in parallelo Collegamento DUO 1380 W 1380 W 1380 W Lampade alogene BT Lampada Dulux Lampada a vapore di mercurio Capacità di commutazione (contatto di commutazione) Numero di reattori elettronici (EVG) (T5/T8, monofiamma) 1) 1) Trasformatore induttivo Trasformatore elettronico Lampada alogena 230 V Non rifasata Rifasata in parallelo Non rifasata Rifasata in parallelo Massima corrente di picco all'apertura Ip (150 µs) Massima corrente di picco all'apertura Ip (250 µs) Massima corrente di picco all'apertura Ip (600 µs) 18 W (ABB EVG 1 x 18 SF) 24 W (ABB EVG-T5 1 x 24 CY) 36 W (ABB EVG 1 x 36 CF) 58 W (ABB EVG 1 x 58 CF) 80 W (Helvar EL 1 x 80 SC) 1200 W 1380 W 1380 W 1100 W 1100 W 1380 W 1380 W Per le lampade multifiamma o di tipo diverso, occorre determinare il numero di reattori elettronici tramite la corrente di picco all'apertura dei reattori stessi, vedere Calcolo reattore elettronico, pag A 320 A 200 A Tipo di dispositivo Programma applicativo Numero massimo oggetti di comunicazione Numero massimo indirizzi di gruppo Numero massimo assegnazioni SA/S Commut. 2canali 6AM/ * SA/S Commut. 4canali 6AM / * SA/S Commut. 8canali 6AM / * SA/S Commut. 12canali 6AM / * *... = numero di versione attuale del programma applicativo. Nota Per la programmazione sono necessari l ETS e l attuale programma applicativo del dispositivo. L attuale programma applicativo può essere scaricato dal sito Dopo l'importazione nell'ets, è disponibile in ABB/Emissioni/Terminale di uscita binario xcanali 6AM/ * (x = 2, 4, 8 o 12). L'apparecchio non supporta la funzione di esclusione di un apparecchio KNX nell'ets. Se si blocca l'accesso a tutti gli apparecchi del progetto mediante un codice BCU, ciò non influisce in alcun modo su questo apparecchio. È possibile continuare a rilevare i dati e programmare. 16 2CDC D0908 SA/S

19 Tecnologia dell'apparecchio Schema di collegamento SA/S x CDC F Porta targa 2 Tasto Programmazione 3 LED Programmazione 4 Morsetto di collegamento bus 5 Indicatore di posizione di commutazione e comando manuale 6 Circuito corrente di carico, ogni 2 morsetti di collegamento Pericolo Tensione di contatto. Pericolo di lesioni. Attenzione alla disattivazione su tutti i poli. SA/S 2CDC D

20 Tecnologia dell'apparecchio Disegno quotato SA/S x CDC F0013 SA/S SA/S SA/S SA/S Larghezza L 36 mm 72 mm 144 mm 216 mm Larghezza d installazione 2 TE 4 TE 8 TE 12 TE (moduli da 18 mm) 18 2CDC D0908 SA/S

21 Tecnologia dell'apparecchio 2.3 Terminali di uscita 10 A SA/S x , MDRC SA/S CDC S0012 I terminali di uscita 10 A SA/S x sono apparecchi da installazione in serie con design ProM per il montaggio nel distributore. Questi apparecchi sono adatti alla commutazione di carichi ohmici, induttivi e capacitivi, nonché per carichi costituiti da lampade fluorescenti (AX) secondo DIN EN I terminali di uscita possono essere azionati manualmente tramite un elemento di comando che, contemporaneamente, visualizza lo stato di commutazione. I terminali di uscita possono commutare mediante contatti senza potenziale fino a 12 utenze elettriche indipendenti. Le uscite vengono collegate tramite morsetti a vite con testa combinata. Ciascuna uscita viene comandata separatamente tramite il KNX. L'apparecchio non necessita di una alimentazione di tensione aggiuntiva ed è pronto per l'uso non appena viene collegato alla tensione bus. Il terminale di uscita viene parametrizzato tramite l'ets. Il collegamento al KNX viene realizzato tramite il morsetto di collegamento bus sul lato frontale Dati tecnici Alimentazione Tensione bus KNX V Corrente assorbita tramite bus < 12 ma Potenza assorbita tramite bus max. 250 mw Uscita valore nominale Tipo SA/S Rilevamento corrente no no no no Numero (contatti senza potenziale, 2/gruppo) U n tensione nominale 250/440 V CA (50/60 Hz) I n corrente nominale 10 AX 10 AX 10 AX 10 AX Potenza dissipata apparecchio a carico massimo 1,5 W 2,0 W 2,5 W 6,5 W Uscita corrente di commutazione Funzionamento AC3 1) (cos ϕ = 0,45) 8 A/230 V CA a norma DIN EN Funzionamento AC1 1) (cos ϕ = 0,8) 10 A/230 V CA a norma DIN EN Carico lampada fluorescente a norma 10 AX/250 V CA (140 µf) 2) DIN EN Minima capacità di commutazione 100 ma/12 V CA 100 ma/24 V CA 7 ma/24 V CA Capacità di commutazione in corrente continua 10 A/24 V CC (carico resistivo) Durata stimata uscita Durata meccanica > 3 x 10 6 Durata elettrica a norma DIN CEI AC1 1) (240 V/cos ϕ = 0,8) > 10 5 AC3 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x 10 4 AC5a 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x 10 4 SA/S 2CDC D

22 Tecnologia dell'apparecchio Tempi di commutazione uscita 3) Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se tutti i relè sono attivi contemporaneamente. I cambi di posizione vanno distribuiti uniformemente sul minuto. Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se è attivo un solo relè Collegamenti KNX tramite morsetto di collegamento bus, 0,8 mm Ø, a un filo Circuiti di carico (1 morsetto per ogni contatto) Morsetto a vite con testa combinata (PZ 1) 0,2 4 mm 2 rigido, 2 x 0,2 2,5 mm 2 Manicotto terminale senza/con boccola in plastica 0,2 6 mm 2 a un filo, 2 x 0,2 4 mm 2 0,25 2,5/4 mm 2 Manicotto terminale TWIN 0,5 2,5 mm 2 Lunghezza terminale di contatto almeno 10 mm Coppia di serraggio max. 0,6 Nm Elementi di comando e visualizzazione Tasto di programmazione/led Per l'assegnazione dell'indirizzo fisico Indicatore di posizione di commutazione Elemento di comando relè Tipo di protezione IP 20 a norma DIN EN Classe di protezione II a norma DIN EN Categoria di isolamento Categoria di sovratensione III secondo DIN EN Grado di sporcizia 2 secondo DIN EN Bassissima tensione di sicurezza KNX SELV 24 V CC Campo di temperatura Esercizio Magazzinaggio Trasporto - 5 C +45 C -25 C +55 C -25 C +70 C Condizioni ambientali Massima umidità dell'aria 95 %, nessuna condensa consentita Design Apparecchio a installazione in serie (MDRC) Apparecchio a installazione modulare, ProM Tipo SA/S Dimensioni 90 x B x 64,5 mm (A x L x P) Larghezza L in mm Larghezza d installazione in TE (moduli da mm) Profondità d'installazione in mm 64,5 64,5 64,5 64,5 Peso in kg 0,15 0,25 0,46 0,65 Montaggio Su binario di trasporto 35 mm a norma DIN EN Posizione d'installazione A piacere Alloggiamento/colore alloggiamento Plastica, grigio Omologazioni KNX secondo EN , -2 Certificato Marchio CE Secondo le direttive CEM e sulla bassa tensione 1) 2) 3) Maggiori informazioni sulla durata elettrica secondo DIN IEC si trovano in:dati AC1, AC3, AX, carico C, pag. 43. La massima corrente di picco all'apertura non deve essere superata. I dati sono validi solo se l'apparecchio è sotto tensione bus da almeno 30 s. Il ritardo di risposta tipico del relè è di circa 20 ms. 20 2CDC D0908 SA/S

23 Tecnologia dell'apparecchio Uscita carico lampade 10 A Lampade Carico lampade a incandescenza 2500 W Lampade fluorescenti T5/T8 Non rifasata Rifasata in parallelo Collegamento DUO 2500 W 1500 W 1500 W Lampade alogene BT Lampada Dulux Lampada a vapore di mercurio Capacità di commutazione (contatto di commutazione) Numero di reattori elettronici (EVG) (T5/T8, monofiamma) 1) 1) Trasformatore induttivo Trasformatore elettronico Lampada alogena 230 V Non rifasata Rifasata in parallelo Non rifasata Rifasata in parallelo Massima corrente di picco all'apertura I p (150 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (250 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (600 µs) 18 W (ABB EVG 1 x 18 SF) 24 W (ABB EVG-T5 1 x 24 CY) 36 W (ABB EVG 1 x 36 CF) 58 W (ABB EVG 1 x 58 CF) 80 W (Helvar EL 1 x 80 SC) 1200 W 1500 W 2500 W 1100 W 1100 W 2000 W 2000 W Per le lampade multifiamma o di tipo diverso, occorre determinare il numero di reattori elettronici tramite la corrente di picco all'apertura dei reattori stessi, vedere Calcolo reattore elettronico, pag A 320 A 200 A Tipo di dispositivo Programma applicativo Numero massimo oggetti di comunicazione Numero massimo indirizzi di gruppo SA/S Commut. 2canali 10A/ * SA/S Commut. 4canali 10A/ * SA/S Commut. 8canali 10A/ * SA/S Commut. 12canali 10A/ * *... = numero di versione attuale del programma applicativo. Numero massimo assegnazioni Nota Per la programmazione sono necessari l ETS e l attuale programma applicativo del dispositivo. L attuale programma applicativo può essere scaricato dal sito Dopo l'importazione nell'ets, è disponibile in ABB/Emissioni/Terminale di uscita binario xcanali 10A/ * (x = 2, 4, 8 o 12). L'apparecchio non supporta la funzione di esclusione di un apparecchio KNX nell'ets. Se si blocca l'accesso a tutti gli apparecchi del progetto mediante un codice BCU, ciò non influisce in alcun modo su questo apparecchio. È possibile continuare a rilevare i dati e programmare. SA/S 2CDC D

24 Tecnologia dell'apparecchio Schema di collegamento SA/S x CDC F Porta targa 2 Tasto Programmazione 3 LED Programmazione 4 Morsetto di collegamento bus 5 Indicatore di posizione di commutazione e comando manuale 6 Circuito corrente di carico, ogni 2 morsetti di collegamento Pericolo Tensione di contatto. Pericolo di lesioni. Attenzione alla disattivazione su tutti i poli. 22 2CDC D0908 SA/S

25 Tecnologia dell'apparecchio Disegno quotato SA/S x CDC F0013 SA/S SA/S SA/S SA/S Larghezza L 36 mm 72 mm 144 mm 216 mm Larghezza d installazione 2 TE 4 TE 8 TE 12 TE (moduli da 18 mm) SA/S 2CDC D

26 Tecnologia dell'apparecchio 2.4 Terminali di uscita 16 A SA/S x , MDRC SA/S CDC S0012 I terminali di uscita 16 A SA/S x sono apparecchi a installazione in serie con design ProM per il montaggio nel distributore. Questi apparecchi sono particolarmente adatti alla commutazione di carichi resistivi. I terminali di uscita possono essere azionati manualmente tramite un elemento di comando che, contemporaneamente, visualizza lo stato di commutazione. I terminali di uscita possono commutare mediante contatti senza potenziale fino a 12 utenze elettriche indipendenti. Le uscite vengono collegate tramite morsetti a vite con testa combinata. Ciascuna uscita viene comandata separatamente tramite il KNX. L'apparecchio non necessita di una alimentazione di tensione aggiuntiva ed è pronto per l'uso non appena viene collegato alla tensione bus. Il terminale di uscita viene parametrizzato tramite l'ets. Il collegamento al KNX viene realizzato tramite il morsetto di collegamento bus sul lato frontale Dati tecnici Alimentazione Tensione bus KNX V CC Corrente assorbita tramite bus < 12 ma Potenza assorbita tramite bus max. 250 mw Uscita valore nominale Tipo SA/S Rilevamento corrente no no no no Numero (contatti senza potenziale, 2/gruppo) U n tensione nominale 250/440 V CA (50/60 Hz) I n corrente nominale 16 A 16 A 16 A 16 A Potenza dissipata apparecchio a carico massimo 2,0 W 4,0 W 8,0 W 12,0 W Uscita corrente di commutazione Funzionamento AC3 1) (cos ϕ = 0,45) 8 A/230 V CA a norma DIN EN Funzionamento AC1 1) (cos ϕ = 0,8) 16 A/230 V CA a norma DIN EN Carico lampada fluorescente a norma 16 AX/250 V CA (70 µf) 2) DIN EN Minima capacità di commutazione 100 ma/12 V CA 100 ma/24 V CA 7 ma/24 V CA Capacità di commutazione in corrente continua 16 A/24 V CC (carico resistivo) Durata stimata uscita Durata meccanica > 3 x 10 6 Durata elettrica a norma DIN CEI AC1 1) (240 V/cos ϕ = 0,8) > 10 5 AC3 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x 10 4 AC5a 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x CDC D0908 SA/S

27 Tecnologia dell'apparecchio Tempi di commutazione uscita 3) Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se tutti i relè sono attivi contemporaneamente. I cambi di posizione vanno distribuiti uniformemente sul minuto. Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se è attivo un solo relè Collegamenti KNX tramite morsetto di collegamento bus, 0,8 mm Ø, a un filo Circuiti di carico (1 morsetto per ogni contatto) Morsetto a vite con testa combinata (PZ 1) 0,2 4 mm 2 rigido, 2 x 0,2 2,5 mm 2 Manicotto terminale senza/con boccola in plastica 0,2 6 mm 2 a un filo, 2 x 0,2 4 mm 2 0,25 2,5/4 mm 2 Manicotto terminale TWIN 0,5 2,5 mm 2 Lunghezza terminale di contatto almeno 10 mm Coppia di serraggio max. 0,6 Nm Elementi di comando e visualizzazione Tasto di programmazione/led Per l'assegnazione dell'indirizzo fisico Indicatore di posizione di commutazione Elemento di comando relè Tipo di protezione IP 20 a norma DIN EN Classe di protezione II a norma DIN EN Categoria di isolamento Categoria di sovratensione III secondo DIN EN Grado di sporcizia 2 secondo DIN EN Bassissima tensione di sicurezza KNX SELV 24 V CC Campo di temperatura Esercizio Magazzinaggio Trasporto - 5 C +45 C -25 C +55 C -25 C +70 C Condizioni ambientali Massima umidità dell'aria 95 %, nessuna condensa consentita Design Apparecchio a installazione in serie (MDRC) Apparecchio a installazione modulare, ProM Tipo SA/S Dimensioni 90 x B x 64,5 mm (A x L x P) Larghezza L in mm Larghezza d installazione in TE (moduli da mm) Profondità d'installazione in mm 64,5 64,5 64,5 64,5 Peso in kg 0,15 0,25 0,46 0,65 Montaggio Su binario di trasporto 35 mm a norma DIN EN Posizione d'installazione A piacere Alloggiamento/colore alloggiamento Plastica, grigio Omologazioni KNX secondo EN , -2 Certificato Marchio CE Secondo le direttive CEM e sulla bassa tensione 1) 2) 3) Maggiori informazioni sulla durata elettrica secondo DIN IEC si trovano in:dati AC1, AC3, AX, carico C, pag. 43. La massima corrente di picco all'apertura non deve essere superata. I dati sono validi solo se l'apparecchio è sotto tensione bus da almeno 30 s. Il ritardo di risposta tipico del relè è di circa 20 ms. SA/S 2CDC D

28 Tecnologia dell'apparecchio Uscita carico lampade 16 A Lampade Carico lampade a incandescenza 2500 W Lampade fluorescenti T5/T8 Non rifasata Rifasata in parallelo Collegamento DUO 2500 W 1500 W 1500 W Lampade alogene BT Lampada Dulux Lampada a vapore di mercurio Capacità di commutazione (contatto di commutazione) Numero di reattori elettronici (EVG) (T5/T8, monofiamma) 1) 1) Trasformatore induttivo Trasformatore elettronico Lampada alogena 230 V Non rifasata Rifasata in parallelo Non rifasata Rifasata in parallelo Massima corrente di picco all'apertura I p (150 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (250 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (600 µs) 18 W (ABB EVG 1 x 18 SF) 24 W (ABB EVG-T5 1 x 24 CY) 36 W (ABB EVG 1 x 36 CF) 58 W (ABB EVG 1 x 58 CF) 80 W (Helvar EL 1 x 80 SC) 1200 W 1500 W 2500 W 1100 W 1100 W 2000 W 2000 W Per le lampade multifiamma o di tipo diverso, occorre determinare il numero di reattori elettronici tramite la corrente di picco all'apertura dei reattori stessi, vedere Calcolo reattore elettronico, pag A 320 A 200 A Tipo di dispositivo Programma applicativo Numero massimo oggetti di comunicazione Numero massimo indirizzi di gruppo SA/S Commut. 2canali 10A/ * SA/S Commut. 4canali 10A/ * SA/S Commut. 8canali 10A/ * SA/S Commut. 12canali 10A/ * *... = numero di versione attuale del programma applicativo. Numero massimo assegnazioni Nota Per la programmazione sono necessari l ETS e l attuale programma applicativo del dispositivo. L attuale programma applicativo può essere scaricato dal sito Dopo l'importazione nell'ets, è disponibile in ABB/Emissioni/Terminale di uscita binario xcanali 10A/ * (x = 2, 4, 8 o 12). L'apparecchio non supporta la funzione di esclusione di un apparecchio KNX nell'ets. Se si blocca l'accesso a tutti gli apparecchi del progetto mediante un codice BCU, ciò non influisce in alcun modo su questo apparecchio. È possibile continuare a rilevare i dati e programmare. 26 2CDC D0908 SA/S

29 Tecnologia dell'apparecchio Schema di collegamento SA/S x CDC F Porta targa 2 Tasto Programmazione 3 LED Programmazione 4 Morsetto di collegamento bus 5 Indicatore di posizione di commutazione e comando manuale 6 Circuito corrente di carico, ogni 2 morsetti di collegamento Pericolo Tensione di contatto. Pericolo di lesioni. Attenzione alla disattivazione su tutti i poli. SA/S 2CDC D

30 Tecnologia dell'apparecchio Disegno quotato SA/S x CDC F0013 SA/S SA/S SA/S SA/S Larghezza L 36 mm 72 mm 144 mm 216 mm Larghezza d installazione 2 TE 4 TE 8 TE 12 TE (moduli da 18 mm) 28 2CDC D0908 SA/S

31 Tecnologia dell'apparecchio 2.5 Terminale di uscita 16/20 A SA/S x , MDRC SA/S CDC S0011 I terminali di uscita 16/20 A SA/S x sono apparecchi a installazione in serie con design ProM per il montaggio nel distributore. Gli apparecchi sono particolarmente adatti per commutare carichi con elevati picchi di corrente d'inserzione, come i sistemi d'illuminazione con condensatori di compensazione o i carichi delle lampade fluorescenti (AX) secondo DIN EN Il terminale di uscita può essere azionato manualmente tramite un elemento di comando che, contemporaneamente, visualizza lo stato di commutazione. I terminali di uscita possono commutare, mediante contatti senza potenziale, fino a 12 utenze elettriche indipendenti. La massima corrente di carico per ogni uscita è pari a 20 A Le uscite vengono collegate tramite morsetti a vite con testa combinata. Ciascuna uscita viene comandata separatamente tramite il KNX. Gli apparecchi non necessitano di una alimentazione di tensione aggiuntiva e sono pronti per l'uso non appena vengono collegati alla tensione bus. I terminali di uscita vengono parametrizzati tramite l'ets. Il collegamento al KNX viene realizzato tramite il morsetto di collegamento bus sul lato frontale Dati tecnici Alimentazione Tensione bus KNX V CC Corrente assorbita tramite bus < 12 ma Potenza assorbita tramite bus max. 250 mw Uscita valore nominale Tipo SA/S Rilevamento corrente no no no no Numero (contatti senza potenziale) U n tensione nominale 250/440 V CA (50/60 Hz) I n corrente nominale 16/20 AX, carico C Potenza dissipata apparecchio a carico 2,0 W 4,0 W 8,0 W 12 W massimo 16 A Potenza dissipata apparecchio a carico massimo 20 A 3,0 W 5,5 W 11,0 W 16 W Uscita corrente di commutazione Funzionamento AC3 1) (cos ϕ = 0,45) 16 A/230 V CA a norma DIN EN Funzionamento AC1 1) (cos ϕ = 0,8) 16/20 A/230 V CA a norma DIN EN Carico lampada fluorescente a norma 16/20 AX/250 V CA (200 µf) 2) DIN EN Minima capacità di commutazione 100 ma/12 V CA 100 ma/24 V CA 7 ma/24 V CA Capacità di commutazione in corrente continua 20 A/24 V CC (carico resistivo) Durata stimata uscita Durata meccanica > 10 6 Durata elettrica secondo DIN IEC AC1 1) (240 V/cos ϕ = 0,8) > 10 5 AC3 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x 10 4 AC5a 1) (240 V/cos ϕ = 0,45) > 3 x 10 4 SA/S 2CDC D

32 Tecnologia dell'apparecchio Tempi di commutazione uscita 3) Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se tutti i relè sono attivi contemporaneamente. I cambi di posizione vanno distribuiti uniformemente sul minuti. Massimo cambio di posizione relè per uscita al minuto, se è attivo un solo relè Collegamenti KNX Tramite morsetto di collegamento bus, 0,8 mm Ø, a un filo Circuiti di carico Morsetto a vite con testa combinata (PZ 1) 0,2 4 mm 2 rigido, 2 x 0,2 2,5 mm 2 0,2 6 mm 2 a un filo, 2 x 0,2 4 mm 2 Manicotto terminale senza/con boccola in 0,25 2,5/4 mm 2 plastica Manicotto terminale TWIN 0,5 2,5 mm 2 Lunghezza terminale di contatto almeno 10 mm Coppia di serraggio max. 0,6 Nm Elementi di comando e visualizzazione Tasto di programmazione/led Per l'assegnazione dell'indirizzo fisico Indicatore di posizione di commutazione Elemento di comando relè Tipo di protezione IP 20 a norma DIN EN Classe di protezione II a norma DIN EN Categoria di isolamento Categoria di sovratensione III secondo DIN EN Grado di sporcizia 2 secondo DIN EN Bassissima tensione di sicurezza KNX SELV 24 V CC Campo di temperatura Esercizio Magazzinaggio Trasporto - 5 C +45 C -25 C +55 C -25 C +70 C Condizioni ambientali Massima umidità dell'aria 95 %, nessuna condensa consentita Design Apparecchio a installazione in serie (MDRC) Dimensioni 90 x B x 64,5 mm (A x L x P) Larghezza L in mm Larghezza d installazione in TE (moduli da mm) Profondità d'installazione in mm 64,5 64,5 64,5 64,5 Peso in kg 0,2 0,34 0,64 0,75 Montaggio Su binario di trasporto 35 mm a norma DIN EN Posizione d'installazione A piacere Alloggiamento/colore alloggiamento Plastica, grigio Omologazioni KNX secondo EN , -2 Certificato Marchio CE Secondo le direttive CEM e sulla bassa tensione 1) 2) 3) Maggiori informazioni sulla durata elettrica secondo DIN IEC si trovano in:dati AC1, AC3, AX, carico C, pag. 43. La massima corrente di picco all'apertura non deve essere superata. I dati sono validi solo se l'apparecchio è sotto tensione bus da almeno 30 s. Il ritardo di risposta tipico del relè è di circa 20 ms. 30 2CDC D0908 SA/S

33 Tecnologia dell'apparecchio Uscita carico lampade 16/20 A Lampade Carico lampade a incandescenza 3680 W Lampade fluorescenti T5/T8 Non rifasata Rifasata in parallelo Collegamento DUO 3680 W 2500 W 3680 W Lampade alogene BT Lampada Dulux Lampada a vapore di mercurio Capacità di commutazione (contatto di commutazione) Numero di reattori elettronici (EVG) (T5/T8, monofiamma) 1) 1) 2) Trasformatore induttivo Trasformatore elettronico Lampada alogena 230 V Non rifasata Rifasata in parallelo Non rifasata Rifasata in parallelo Massima corrente di picco all'apertura I p (150 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (250 µs) Massima corrente di picco all'apertura I p (600 µs) 18 W (ABB EVG 1 x 18 SF) 24 W (ABB EVG-T5 1 x 24 CY) 36 W (ABB EVG 1 x 36 CF) 58 W (ABB EVG 1 x 58 CF) 80 W (Helvar EL 1 x 80 SC) 2000 W 2500 W 3680 W 3680 W 3000 W 3680 W 3680 W Per le lampade multifiamma o di tipo diverso, occorre determinare il numero di reattori elettronici tramite la corrente di picco all'apertura dei reattori stessi, vedere Calcolo reattore elettronico, pag. 42. Il numero dei reattori elettronici è limitato dalla protezione con interruttori automatici B A 480 A 300 A 26 2) 26 2) ) 10 2) Tipo di dispositivo Programma applicativo Numero massimo oggetti di comunicazione Numero massimo indirizzi di gruppo SA/S Commut. 2canali 16C/ * SA/S Commut. 4canali 16C/ * SA/S Commut. 8canali 16C/ * SA/S Commut. 12canali 16C/ * *... = numero di versione attuale del programma applicativo. Numero massimo assegnazioni Nota Per la programmazione sono necessari l ETS e l attuale programma applicativo del dispositivo. L attuale programma applicativo può essere scaricato dal sito Dopo l'importazione nell'ets, è disponibile in ABB/Emissioni/Terminale di uscita binario xcanali 16C/ * (x = 2, 4, 8 o 12). L'apparecchio non supporta la funzione di esclusione di un apparecchio KNX nell'ets. Se si blocca l'accesso a tutti gli apparecchi del progetto mediante un codice BCU, ciò non influisce in alcun modo su questo apparecchio. È possibile continuare a rilevare i dati e programmare. SA/S 2CDC D

34 Tecnologia dell'apparecchio Schema di collegamento SA/S CDC F Porta targa 2 Tasto Programmazione 3 LED Programmazione 4 Morsetto di collegamento bus 5 Indicatore di posizione di commutazione e comando manuale 6 Circuito corrente di carico, ogni 2 morsetti di collegamento Pericolo Tensione di contatto. Pericolo di lesioni. Attenzione alla disattivazione su tutti i poli. 32 2CDC D0908 SA/S

35 Tecnologia dell'apparecchio Disegno quotato SA/S CDC F0013 SA/S SA/S SA/S SA/S Larghezza L 36 mm 72 mm 144 mm 216 mm Larghezza d installazione 2 TE 4 TE 8 TE 12 TE (moduli da 18 mm) SA/S 2CDC D

36 Tecnologia dell'apparecchio 2.6 Terminali di uscita 16/20 A SA/S x , MDRC SA/S CDC S0010 I terminali di uscita 16/20 A SA/S x sono apparecchi a installazione in serie con design ProM per il montaggio nel distributore. Gli apparecchi sono particolarmente adatti per commutare carichi con elevati picchi di corrente d'inserzione, come i sistemi d'illuminazione con condensatori di compensazione o i carichi delle lampade fluorescenti (AX) secondo DIN EN I terminali di uscita possiedono un rilevamento corrente di carico per ogni uscita. La massima corrente di carico per ogni uscita è pari a 20 A. I terminali di uscita possono essere azionati manualmente tramite un elemento di comando che, contemporaneamente, visualizza lo stato di commutazione. I terminali di uscita possono commutare, mediante contatti senza potenziale, fino a 12 utenze elettriche indipendenti. La massima corrente di carico per ogni uscita è pari a 20 A. Le uscite vengono collegate tramite morsetti a vite con testa combinata. Ciascuna uscita viene comandata separatamente tramite il KNX. Per ridurre la minimo la programmazione, negli apparecchi SA/S x , è possibile copiare o scambiare le singole uscite dei terminali. L'apparecchio non necessita di una alimentazione di tensione aggiuntiva ed è pronto per l'uso non appena viene collegato alla tensione bus. Il terminale di uscita viene parametrizzato tramite l'ets. Il collegamento al KNX viene realizzato tramite il morsetto di collegamento bus sul lato frontale Dati tecnici Alimentazione Tensione bus KNX V CC Corrente assorbita tramite bus < 12 ma Potenza assorbita tramite bus max. 250 mw Uscita valore nominale Tipo SA/S Rilevamento corrente sì sì sì sì Numero (contatti senza potenziale, 2/gruppo) U n tensione nominale 250/440 V CA (50/60 Hz) I n corrente nominale 16/20 AX, carico C Potenza dissipata apparecchio a carico 2,0 W 4,0 W 8,0 W 12,0 W massimo 16 A Potenza dissipata apparecchio a carico massimo 20 A 3,0 W 5,5 W 11,0 W 16,0 W Uscita corrente di commutazione Funzionamento AC3 1) (cos ϕ = 0,45) 16 A/230 V CA a norma DIN EN Funzionamento AC1 1) (cos ϕ = 0,8) 16/20 A/230 V CA a norma DIN EN Carico lampada fluorescente a norma 16/20 AX/250 V CA (200 µf) 2) DIN EN Minima capacità di commutazione 100 ma/12 V CA 100 ma/24 V CA 7 ma/24 V CA Capacità di commutazione in corrente continua (carico resistivo) 20 A/24 V CC 34 2CDC D0908 SA/S

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Room Master Premium è un apparecchio a installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei

Dettagli

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con comando manuale, 4 canali, 230 V AC/DC, MDRC BE/S

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con comando manuale, 4 canali, 230 V AC/DC, MDRC BE/S Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il terminale d ingresso binario 4 canali con comando manuale è un dispositivo a installazione in serie in ripartitori. Il dispositivo è pensato per il

Dettagli

ABB i-bus KNX Att. Fan Coil, 0-10V, MDRC FCA/S 1.2.1.2, 2CDG110196R0011

ABB i-bus KNX Att. Fan Coil, 0-10V, MDRC FCA/S 1.2.1.2, 2CDG110196R0011 Dati tecnici 2CDC508138D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il dispositivo è un apparecchio ad installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione

Dettagli

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con uso manuale, 4 canali, scansione contatti, MDRC BE/S

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con uso manuale, 4 canali, scansione contatti, MDRC BE/S Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il terminale d ingresso binario 4 canali con comando manuale è un dispositivo a installazione in serie in ripartitori. Il dispositivo è pensato per il

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatori per Fan Coil FCA/S Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Attuatori per Fan Coil FCA/S Manuale del prodotto Attuatori per Fan Coil FCA/S Manuale del prodotto Indice 1 Generale... 5 1.1 Uso del manuale del prodotto...5 1.1.1 Note...6 1.2 Panoramica del prodotto e delle funzioni...7 1.2.1 Panoramica dei prodotti...7

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2 Building Systems Engineering US/U12.2 Interfaccia universale, 12 canali, FM Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Panoramica del prodotto

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 8c, MDRC DLR/S M, 2CDG110101R0011

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 8c, MDRC DLR/S M, 2CDG110101R0011 Dati tecnici 2CDC507101D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il dispositivo ABB i-bus KNX DALI Regolatore luminosità DLR/S 8.16.1M è un apparecchio a installazione in serie KNX (MDRC) di design

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5.

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5. Dati tecnici 2CDC506064D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore per veneziane/tapparelle a 4 canali con calcolo automatico della durata del movimento comanda azionamenti indipendenti a

Dettagli

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 4 canali DLR/A , 2CDG110172R0011

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 4 canali DLR/A , 2CDG110172R0011 Dati tecnici 2CDC507129D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il dispositivo ABB i-bus KNX DALI Regolatore luminosità ambientale DLR/A 4.8.1.1 è un dispositivo a montaggio in superficie KNX (SM)

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatori per veneziane/tapparelle JRA/S Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Attuatori per veneziane/tapparelle JRA/S Manuale del prodotto Attuatori per veneziane/tapparelle JRA/S Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...4 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...4 1.1.2 Note...5 1.2

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0)

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0) Serie - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE Caratteristiche Contattore modulare 25-2 contatti.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Larghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo gruppi di rivelatori, quadruplo MG/A 4.4.1, 2CDG110186R0011, MG/E 4.4.1, 2CDG110178R0011

ABB i-bus KNX Modulo gruppi di rivelatori, quadruplo MG/A 4.4.1, 2CDG110186R0011, MG/E 4.4.1, 2CDG110178R0011 Dati tecnici 2CDC513073D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di gruppi di rivelatori MG/x serve da estensione ai gruppi di rivelatori della centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1.

Dettagli

ABB i-bus KNX IO/S x.6.1.1 Attuatori I/O Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX IO/S x.6.1.1 Attuatori I/O Manuale del prodotto ABB i-bus KNX IO/S x.6.1.1 Attuatori I/O Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Note...4 1.2 Panoramica del prodotto e delle funzioni...5

Dettagli

Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI

Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI Pag. 1-2 CONTATTORI UNIPOLARI E BIPOLARI Corrente di impiego Ith AC1 (400V): 20A e 32A. Corrente di impiego AC3 (400V): 9A. Ideali per applicazioni domestiche e nel settore terziario. Pag. 1-2 CONTATTORI

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 3.1.1, 2CDG110177R0011

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 3.1.1, 2CDG110177R0011 Dati tecnici 2CDC502085D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L IP Interface 3.1.1. costituisce l interfaccia tra le installazioni KNX e le reti IP. ETS consente di programmare gli apparecchi KNX

Dettagli

SERIE 10 Relè crepuscolare A

SERIE 10 Relè crepuscolare A SERE SERE Relè per accensione lampade in funzione del livello di luminosità ambiente Montaggio a palo e a parete.32-2 contatti O 16 A.41-1 contatto O 16 A nterruzione bipolare del carico (fase + neutro)

Dettagli

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A SERIE SERIE Contattore modulare 25 A - 2 contatti arghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per servizio continuo Bobina AC/DC silenziosa (con varistore di protezione)

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto... 3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...

Dettagli

Regolatore luce a pulsante (D, S) Nr.ord.: Regolatore luce a pulsante universale singolo Nr.ord.:

Regolatore luce a pulsante (D, S) Nr.ord.: Regolatore luce a pulsante universale singolo Nr.ord.: Regolatore luce a pulsante (D, S) r.ord.: 8542 11 00 Regolatore luce a pulsante universale singolo r.ord.: 8542 12 00 Regolatore luce a pulsante universale doppio r.ord.: 8542 21 00 Istruzioni per l'uso

Dettagli

Manuale istruzioni. art Manuale per l'installatore

Manuale istruzioni. art Manuale per l'installatore Manuale istruzioni art. 01521 Manuale per l'installatore Indice CARATTERISTICHE GENERALI E FUNZIONALITA' da pag. 4 OGGETTI DI COMUNICAZIONE E PARAMETRI ETS da pag. 6 OGGETTI DI COMUNICAZIONE CARATTERISTICHE

Dettagli

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie 13 - Relè ad impulsi / bistabile modulare 8-12 - 16 A Caratteristiche 13.01 13.11 13.12 13.01 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso 1 contatto 13.11 - Relè bistabile modulare 1 contatto 13.12

Dettagli

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A SERIE Relè per applicazioni ferroviarie 7 A SERIE Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A Conformi alle normative EN 445-2:2013 (protezione contro fuoco e fumi), EN 61373

Dettagli

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 2.1

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto IP Interface 2.1 è un apparecchio a installazione in serie (MDRC), che costituisce l interfaccia tra installazioni KNX e reti IP. La rete locale (LAN)

Dettagli

ABB i-bus KNX Terminali d'ingresso binario BE/S Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Terminali d'ingresso binario BE/S Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Terminali d'ingresso binario BE/S Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 In generale 5 1.1 Uso del manuale del prodotto... 5 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto... 5 1.1.2 Avvertenze...

Dettagli

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715)

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) Caratteristiche 14.01 14.71 Gamma di relè temporizzatori luce scale Larghezza un modulo 17.5 mm Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione del carico zero crossing Preavviso di spegnimento (modello 14.01)

Dettagli

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Dimmer 350W 2CSYK1205C/S

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Dimmer 350W 2CSYK1205C/S Manuale di Prodotto Mylos KNX Dimmer 350W 2CSYK1205C/S Sommario Sommario 1 Caratteristiche tecniche... 3 1.1 Dati tecnici... 3 1.2 Schema di connessione... 4 1.3 Dimmer 350W... 5 1.4 Tipi di carico...

Dettagli

Serie 10 - Relè crepuscolare A Caratteristiche

Serie 10 - Relè crepuscolare A Caratteristiche Caratteristiche 10.32 10.41 Relè per accensione lampade in funzione del livello di luminosità ambiente Montaggio a palo e a parete 10.32-2 contatti O 16A 10.41-1 contatto O 16A nterruzione bipolare del

Dettagli

Manuale istruzioni. Interfaccia USB art Manuale per l'installatore

Manuale istruzioni. Interfaccia USB art Manuale per l'installatore Manuale istruzioni Interfaccia USB art. 01540 Manuale per l'installatore Indice CARATTERISTICHE GENERALI E FUNZIONALITA' da pag. 5 OGGETTI DI COMUNICAZIONE, PARAMETRI ETS E FAQ da pag. 6 OGGETTI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

5TT5 Contattori modulari

5TT5 Contattori modulari Siemens S.p.. 2 Siemens S.p.. 2 5TT5 Contattori modulari Con bobine realizzate per comando in C e C/DC Due tipologie di prodotto I contattori modulari della serie 5TT5 0 dispongono di bobine realizzate

Dettagli

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche SERIE

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche SERIE Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 SERIE 34 Caratteristiche 34.51 Ultra sottile con 1 contatto - 6 Montaggio su circuito stampato - diretto o su zoccoli da circuito stampato Montaggio

Dettagli

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Ricevitore IR 2CSYK1218C/S

Manuale di Prodotto. Mylos KNX Ricevitore IR 2CSYK1218C/S Manuale di Prodotto Mylos KNX Ricevitore IR 2CSYK1218C/S Sommario Contents 1 Caratteristiche tecniche... 3 1.1 Dati tecnici... 3 1.2 Schema di connessione... 4 2... 5 2.1 Introduzione... 5 2.2 Impostazioni

Dettagli

Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli DIB01, PIB01

Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli DIB01, PIB01 Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli, PIB01 Relè per il monitoraggio di massima o minima corrente CA/CC Misura del vero valore efficace (TRMS) Corrente misurata

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master RM/S 3.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Room Master RM/S 3.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Room Master RM/S 3.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Note...4 1.2 Room Master: campi di applicazione...5 1.2.1 Case di

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

Dimensioni. Indicatori/Elementi di comando

Dimensioni. Indicatori/Elementi di comando 3. Rilevatore di loop Dimensioni Codifica d'ordine Allacciamento elettrico Rilevatore di loop V SL SL Caratteristiche Sistema sensori per il rilevamento dei veicoli Interfaccia di controllo completa per

Dettagli

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A Serie 38 - Interfaccia modulare a relè 0.1-2 - 3-5 - 6-8 - 16 A SERIE 38 Caratteristiche Estrazione del relè tramite il ponticello plastico di ritenuta e sgancio Fornito con circuito di presenza tensione

Dettagli

Serie 78 - Alimentatori switching. Caratteristiche

Serie 78 - Alimentatori switching. Caratteristiche Caratteristiche 78.12...2400 78.12...1200 78.36 Gamma di alimentatori modulari con uscita DC Alta efficienza (fino a 91%) Basso consumo in stand-by: < 0.4 Protezione termica interna, con spegnimento dell'uscita

Dettagli

Relè di protezione elettrica Trifase, Trifase con neutro, Monofase, Multifunz. Modello DPC02 B003

Relè di protezione elettrica Trifase, Trifase con neutro, Monofase, Multifunz. Modello DPC02 B003 Relè di protezione elettrica rifase, rifase con neutro, Monofase, Multifunz. Modello DPC02 B003 Descrizione del prodotto Selezione del modello Relè per il monitoraggio di massima e minima tensione, massima

Dettagli

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. Contatto ausiliario. l'alimentazione!) Dati funzionali

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. Contatto ausiliario. l'alimentazione!) Dati funzionali Scheda ecnica RF24A-S2(-O) Attuatore rotativo con funzione di emergenza per valvole a sfera a 2 e 3 vie Coppia oppia 10 m ensione nominale AC/DC 24 V Comando: omando On-Off Due contatti ausiliari integrati

Dettagli

Interruttore singolo per comandi ON/OFF Tipo: x, EC 16x x

Interruttore singolo per comandi ON/OFF Tipo: x, EC 16x x SK 0062 B93 L interruttore viene montato su un dispositivo di accoppiamento bus o su un dispositivo ON/OFF per tapparelle SA/U 1.1. Il singolo pulsante può inviare comandi di commutazione, regolazione

Dettagli

SERIE 13 Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A

SERIE 13 Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A SERIE Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare 10-16 A SERIE.81 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso Montaggio su barra 35 mm - 1 contatto.91 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso e relè

Dettagli

SERIE 44 Mini relè per circuito stampato 6-10 A

SERIE 44 Mini relè per circuito stampato 6-10 A SERIE Mini relè per circuito stampato 6-10 SERIE Relè 2 contatti in scambio ad elevato isolamento tra contatti adiacenti Montaggio su circuito stampato o ad innesto su zoccolo Tipo.52 -- 2 scambi 6 (passo

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti di sicurezza

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

Serie 83 - Temporizzatore modulare A. Caratteristiche

Serie 83 - Temporizzatore modulare A. Caratteristiche Caratteristiche Serie 83 - Temporizzatore modulare 12-16 A 83.01 83.02 Temporizzatori multifunzione 83.01 - Multifunzione e multitensione, 1 contatto 83.02 - Multifunzione e multitensione, 2 contatti (contatti

Dettagli

Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale

Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale La connessione avviene tramite comode morsettiere estraibili per l alimentazione e per i

Dettagli

Cod. art. BWU2045: Modulo di uscita relè di sicurezza AS-i con slave di diagnostica e 1 ingresso EDM n.c n.c.

Cod. art. BWU2045: Modulo di uscita relè di sicurezza AS-i con slave di diagnostica e 1 ingresso EDM n.c n.c. Sicurezza e standard I/O in un unico modulo Uscita di relè AS-i di sicurezza con set di contatti galvanicamente separati, fino a 230 V IEC 61508 SIL 3, EN ISO 13849-1/PLe cat 4, EN 62061 SIL 3 Grado di

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche Caratteristiche 12.01 12.11 12.31 Interruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo 12.01-1 contatto in scambio 16 A Tipo 12.11-1 contatto O 16 A larghezza 17.6 mm Tipo 12.31-0000

Dettagli

Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012 1

Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012 1 1 Introduzione 2 Trasformatori per campanello Caratteristiche generali Il tipico impiego dei trasformatori per campanello è l alimentazione, per brevi periodi, di dispositivi come campanelli, ronzatori,

Dettagli

7E x0. Corrente nominale 5 A (32 A massima) Monofase 230 V AC Larghezza 17.5 mm

7E x0. Corrente nominale 5 A (32 A massima) Monofase 230 V AC Larghezza 17.5 mm 7E.23.8.230.00x0 kwh Contatore di energia monofase con display retro illuminato multifunzione Tipo 7E.23 5(32) - larghezza 1 modulo Conforme alle norme EN 62053-21 e EN 50470 Visualizzazione del totale

Dettagli

Attuatori per piccole valvole

Attuatori per piccole valvole Attuatori per piccole valvole con corsa nominale di 5.5 mm 4 891 80130 80117 SSB... senza SSB...1 con Attuatori elettromeccanici per valvole VMP45..., VVP45... e VXP45... Corsa nominale da 5.5 mm Comando

Dettagli

Sistema 2000 Sistema 2000 Modulo relè RVC. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. ord. : 0303 00. Istruzioni per l uso

Sistema 2000 Sistema 2000 Modulo relè RVC. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. ord. : 0303 00. Istruzioni per l uso N. ord. : 0303 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Nuovi interruttori crepuscolari modulari per il risparmio energetico

Nuovi interruttori crepuscolari modulari per il risparmio energetico Nuovi interruttori crepuscolari modulari per il risparmio energetico Interruttori crepuscolari modulari EEN100 EEN101 Doppia soglia, doppio vantaggio I nuovi interruttori crepuscolari assicurano il controllo

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Modulo dimmer per lampade a incandescenza. N. ordine : Istruzioni per l uso

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Modulo dimmer per lampade a incandescenza. N. ordine : Istruzioni per l uso Modulo dimmer per lampade a incandescenza N. ordine : 1184 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione per la rilevazione di movimento Ampio angolo

Dettagli

Interruttori differenziali di Tipo B+

Interruttori differenziali di Tipo B+ Interruttori differenziali di Tipo B+ BETA Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti e Centralini Nel settore industriale, del terziario e in quello medicale, è sempre più frequente l impiego di utilizzatori

Dettagli

Regolatore Elfatherm E6

Regolatore Elfatherm E6 Regolatore Elfatherm E6 10.1.2.14 Edizione 2.98 I Regolatore Elfatherm E6 regolatore climatico per caldaie, circuiti di miscelazione e acqua calda funzionamento facile con un solo pulsante fino a 4 programmi

Dettagli

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN)

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN) 01801 Alimentatore a 29 Vdc - 800 ma con bobina di disaccoppiamento integrata Fornitura e posa in opera di punto di alimentazione per sistema domotico By Me, da incasso o parete, completo di quadro di

Dettagli

Interruttori di manovra-sezionatori

Interruttori di manovra-sezionatori Siemens S.p.A. 2014 Nuovo design per un utilizzo più confortevole Comando affidabile I nuovi interruttori di manovra-sezionatori 5TL1 vengono installati per il comando di impianti di illuminazione, per

Dettagli

HS/S4.2.1 Sensore di luminosità D GB F I E NL 2CDG120044R0011. Istruzioni di montaggio e d'uso HS/S4.2.1 SELV MENU HS/S 4.2.1

HS/S4.2.1 Sensore di luminosità D GB F I E NL 2CDG120044R0011. Istruzioni di montaggio e d'uso HS/S4.2.1 SELV MENU HS/S 4.2.1 309597 HS/S4.2.1 Sensore di luminosità 2CDG120044R0011 I SELV DATA Istruzioni di montaggio e d'uso D GB F C1 C2 C3 C4 C5 C6 C7 C8 Sensorwerte L1 Sensor Ost L2 Sensor Süd L3 Sensor West 528 lx 505 lx 883

Dettagli

Siemens S.p.A Apparecchi di controllo SENTRON. Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012

Siemens S.p.A Apparecchi di controllo SENTRON. Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012 Siemens S.p.A. 2012 Apparecchi di controllo SENTRON 1 Caratteristiche generali L accensione contemporanea di più elettrodomestici e il conseguente sovraccarico di potenza, possono causare il distacco del

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico EM/S 3.16.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico EM/S 3.16.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico EM/S 3.16.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto... 3 1.1.1.1 Struttura del manuale del prodotto... 4

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 90 caratteristiche tecniche S 90 Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN 60947- Corrente nominale In [A] 80 In 100 Poli P. 4P Tensione nominale Ue P, 4P [V] 30-400

Dettagli

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Serie 55 - Relè industriale 7-10 A Caratteristiche 55.12 55.13 55.14 Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Montaggio su circuito stampato 55.12-2 contatti 10 A 55.13-3 contatti 10 A 55.14-4

Dettagli

Compact NSX DC Masterpact NW DC

Compact NSX DC Masterpact NW DC Bassa Tensione Compact NSX DC Masterpact NW DC Interruttori in corrente continua da 16 a 4000 A Catalogo 2012-2013 TM Compact NSX e Masterpact NW in corrente continua Un offerta completa in corrente continua

Dettagli

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti Apparecchi modulari per protezione circuiti La consente di soddisfare qualsiasi esigenza di protezione da sovraccarico e cortocircuiti, per tutte le applicazioni civili, terziarie e industriali. La gamma

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 80 caratteristiche tecniche S 80 CSC400474F001 S 80 80-100 A Dati generali Norme di riferimento CEI EN 60898-1, CEI EN 60947- Poli 1P, P, 3P, 4P Caratteristiche di intervento

Dettagli

SERIE 34 Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Ultra sottile con 1 contatto - 6 A

SERIE 34 Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Ultra sottile con 1 contatto - 6 A SERIE Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 SERIE Ultra sottile con 1 contatto - 6.51.51-5010 Montaggio su circuito stampato - diretto o su zoccoli da circuito stampato Montaggio su barra 35 mm

Dettagli

Alimentazione elettrica (70 W)

Alimentazione elettrica (70 W) Sinteso / Cerberus PRO Alimentazione elettrica (70 W) FP2015-A1 Quest'alimentazione elettrica può essere installata in centrali rivelazione incendio o in appositi armadi aggiuntivi. In caso di installazione

Dettagli

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche. Relè temporizzati e relè di controllo

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche. Relè temporizzati e relè di controllo Serie - Relé modulare allo stato solido 5 A SERIE Caratteristiche.01.x.xxx.8050.01.x.xxx.8051 Relé modulare allo stato solido, uscita 1NO 5A Larghezza 17.5 mm Uscita 60 a 240 V AC (con doppio SCR) 5 kv

Dettagli

Serie 85 - Relè temporizzato ad innesto 7-10 A. Caratteristiche

Serie 85 - Relè temporizzato ad innesto 7-10 A. Caratteristiche Serie 85 - Relè temporizzato ad innesto 7-10 A Caratteristiche 85.02 85.03 85.04 Temporizzatore ad innesto 85.02-2 contatti 10 A 85.03-3 contatti 10 A 85.04-4 contatti 7 A Multifunzione Sette scale tempi

Dettagli

EMR Relè elettromeccanico 38.51/38.61

EMR Relè elettromeccanico 38.51/38.61 SERIE Interfaccia modulare a relè 0.1-2 - 3-5 - 6-8 - 16 A SERIE Estrazione del relè tramite il ponticello plastico di ritenuta e sgancio Fornito con circuito di presenza tensione e protezione bobina Larghezza

Dettagli

Dati tecnici. Note di sicurezza. Assorbimento In funzione Mantenimento Dimensionamento. 2.5 W alla coppia nominale 0.4 W 6 VA Contatti ausiliari

Dati tecnici. Note di sicurezza. Assorbimento In funzione Mantenimento Dimensionamento. 2.5 W alla coppia nominale 0.4 W 6 VA Contatti ausiliari Scheda ecnica Attuatore rotativo SRA-S Attuatore rotativo per valvola di regolazione a sfera a e vie Coppia Nm ensione nominale AC...4V Comando: On/Off o a punti Contatto ausiliario Dati tecnici Dati elettrici

Dettagli

WELL-CONTACT PLUS Componenti d'impianto

WELL-CONTACT PLUS Componenti d'impianto 01510 - Dispositivo a 4 ingressi digitali programmabili Il dispositivo consente la gestione di 4 ingressi digitali per applicazioni tipiche nel terziario (accesso ad uffici, camere d ospedale o di hotel,

Dettagli

System pro M. DTS 7/2i EA GH V R ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO ED USO. CH1: Fix CH2: Fix. Prog Day h m. Clear +1h Res.

System pro M. DTS 7/2i EA GH V R ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO ED USO. CH1: Fix CH2: Fix. Prog Day h m. Clear +1h Res. DTS 7/2i EA 557 7 GH V021 5577 R0004 System pro M 400-9952 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO ED USO 1 3 5 CH1: Fix CH2: Fix 1 2 Day h m Clear +1h Res. 10 1 Descrizione La gamma degli interruttori orari digitali

Dettagli

Serie 7E - Contatore di energia. Caratteristiche PTB 1 7E.12.8.230.0002 7E.13.8.230.0000 7E.16.8.230.0000

Serie 7E - Contatore di energia. Caratteristiche PTB 1 7E.12.8.230.0002 7E.13.8.230.0000 7E.16.8.230.0000 Caratteristiche 7E.12.8.230.0002 7E.13.8.230.0000 7E.16.8.230.0000 Contatore di energia - monofase Tipo 7E.12 10(25) - larghezza 2 moduli Tipo 7E.13 5(32) - larghezza 1 modulo Tipo 7E.16 10(65) - larghezza

Dettagli

Scaricatori e limitatori di sovratensione

Scaricatori e limitatori di sovratensione Campo d impiego Limitatori per la protezione delle reti e dei circuiti di segnalazione, misura e trasmissione dati. Questi scaricatori trovano largo impiego nella protezione delle reti e nelle alimentazioni

Dettagli

OROLOGIO DIGITALE PROGRAMMABILE AHC15A

OROLOGIO DIGITALE PROGRAMMABILE AHC15A 113 OROLOGIO DIGITALE PROGRAMMABILE AHC15A - Montaggio su guida Din. - Temporizzatore elettronico digitale,universale, con programmazione giornaliera e settimanale. - 8 programmi ON/OFF con ripetizione

Dettagli

Unità ambiente per controllori Synco 700

Unità ambiente per controllori Synco 700 . 1 633 Unità ambiente per controllori Synco 700 Collegamento bus Konnex QAW740 Unità ambiente digitale, multifunzionale per il controllo a distanza dei controllori Synco 700. Impiego Unità ambiente da

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

ELETTROMECCANICI ELETTROMECCANICI CONDENSATORI ELETTRONICI CON PREDISPOSIZIONE CONDENSATORE PER PULSANTI LUMINOSI

ELETTROMECCANICI ELETTROMECCANICI CONDENSATORI ELETTRONICI CON PREDISPOSIZIONE CONDENSATORE PER PULSANTI LUMINOSI RELÈ RELÈ AD IMPULSI AD INCASSO [pag. 112-114] ELETTROMECCANICI ELETTROMECCANICI CONDENSATORI ELETTRONICI MINIATURIZZATI PER PULSANTI CON PREDISPOSIZIONE LUMINOSI CONDENSATORE PER PULSANTI LUMINOSI 112AC/I

Dettagli

Serie 60 - Relè industriale 6-10 A. Caratteristiche

Serie 60 - Relè industriale 6-10 A. Caratteristiche Serie 60 - Relè industriale 6-10 A Caratteristiche Montaggio ad innesto su zoccolo Relè industriale 10 A 2 o 3 contatti in scambio Contatti senza Cadmio (versione preferita) Bobina AC o DC UL Listing (combinazione

Dettagli

safety Centralina di sicurezza SNO 4062K/SNO 4062KM Arresti di emergenza/controllo dei ripari mobili di protezione

safety Centralina di sicurezza SNO 4062K/SNO 4062KM Arresti di emergenza/controllo dei ripari mobili di protezione Centralina di sicurezza /M Centralina base per arresti di emergenza e controllo ripari mobili di protezione, bordi, tappeti e bumper di sicurezza, sbarramenti optoelettronici Categoria di arresto 0 secondo

Dettagli

Funzioni ausiliarie d'automazione

Funzioni ausiliarie d'automazione Presentazione Funzioni Questi apparecchi sono destinati a misurare un superamento della soglia di tensione alternata o continua preregolata. Presentano un coperchio trasparente piombabile direttamente

Dettagli

INVERTER CON TRASFORMATORE FRONIUS IG PLUS

INVERTER CON TRASFORMATORE FRONIUS IG PLUS / Sistemi caricabatterie / Tecniche di saldatura / Energia solare INVERTER CON TRASFORMATORE FRONIUS IG PLUS / La soluzione universale per guadagni garantiti al 100%. / Fronius Concetto MIX / Commutazione

Dettagli

Due tipi di programmazione: con o senza memoria. Metodo di regolazione. Leading edge Compatibile con lampade LED dimmerabili

Due tipi di programmazione: con o senza memoria. Metodo di regolazione. Leading edge Compatibile con lampade LED dimmerabili Serie 15 - Varialuce (Dimmer) SERE 15 Caratteristiche 15.91 15.51 15.81 Varialuce (Dimmer) Adatto per il comando di lampade incandescenti e alogene, sia direttamente che attraverso trasformatori o alimentatori

Dettagli

Automatizzazione Griesser. Griesser Easy Tec

Automatizzazione Griesser. Griesser Easy Tec Automatizzazione Griesser. Griesser Easy Tec Easy Tec 2 Griesser Easy Tec Azionamento di 1 a 8 settori Comando centralizzato Dispositivo automatico in caso di pioggia Dispositivo automatico di ombreggiatura

Dettagli

FINE CORSA DI POSIZIONE " CON PROFILO A T " TIPO REED E MAGNETORESISTIVO

FINE CORSA DI POSIZIONE  CON PROFILO A T  TIPO REED E MAGNETORESISTIVO FINE CORSA DI POSIZIONE " CON PROFILO A T " TIPO REED E MAGNETORESISTIVO per cilindri pneumatici con scanalature a «T» o a coda di rondine 2 P292 -IT-R0 Serie 88 FINE CORSA MAGNETICO «CON PROFILO A T»

Dettagli

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ.

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ. Serie DS Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ www.bremasersce.it Informazioni sul prodotto 35 mm Gli interruttori di manovra-sezionatori della nuova serie DS sono caratterizzati da elevate prestazioni

Dettagli

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi.

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi. Pag. 1/5 1. DESCRIZIONE Il commutatore automatico di rete ATK viene utilizzato per la commutazione automatica del carico da una linea principale (MAIN LINE) ad una di sicurezza o di riserva (SECONDARY

Dettagli

Potenza assorbita In funzione Dimensionamento. Dati funzionali Forza d'azionamento Forza di chiusura Forza inibente.

Potenza assorbita In funzione Dimensionamento. Dati funzionali Forza d'azionamento Forza di chiusura Forza inibente. Scheda ecnica AV4-3 Attuatore lineare per valvole a globo, a e 3 vie Forza di azionamento 000 N ensione nominale AC/DC 4 V Comando a 3-punti include staffa e raccordo per valvole BELIMO Dati tecnici Dati

Dettagli

Scheda tecnica online UE43-2MF2D2 UE43-2MF DISPOSITIVI DI COMANDO E SICUREZZA

Scheda tecnica online UE43-2MF2D2 UE43-2MF DISPOSITIVI DI COMANDO E SICUREZZA Scheda tecnica online UE43-2MF2D2 UE43-2MF A B C D E F L'immagine potrebbe non corrispondere Informazioni per l'ordine Tipo Cod. art. UE43-2MF2D2 6024893 ulteriori esecuzioni degli apparecchi e accessori

Dettagli

2 o 3 contatti in scambio Montaggio su circuito stampato. (apertura 3 mm*) Corrente nominale/max corrente istantanea A 16/30** 16/30**

2 o 3 contatti in scambio Montaggio su circuito stampato. (apertura 3 mm*) Corrente nominale/max corrente istantanea A 16/30** 16/30** SERIE SERIE Montaggio su circuito stampato 2 o 3 contatti in scambio o normalmente aperti (apertura 3 mm) Bobina C o DC Isolamento rinforzato tra bobina e contatti secondo EN 60335-1; separazione in aria/

Dettagli

Serie 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale

Serie 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale La 90 RCD si compone di: MDC. Interruttori magnetotermici differenziali compatti monoblocco da 6 a 32 A, in curva B e C, potere di interruzione fino

Dettagli

Sezionatori rotativi OTM per impianti fotovoltaici Completa garanzia per il sezionamento in corrente alternata e continua

Sezionatori rotativi OTM per impianti fotovoltaici Completa garanzia per il sezionamento in corrente alternata e continua per impianti fotovoltaici Completa garanzia per il sezionamento in corrente alternata e continua Soluzioni System pro M compact per il sezionamento e la manovra in impianti fotovoltaici I sezionatori rotativi

Dettagli