Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione"

Transcript

1 Rilasciato il 19 giugno 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione maggio 212 a cura di Angela Signorelli 1 L INPS ha comunicato che nei primi due mesi del 212 il tiraggio (quota di ore utilizzata sul totale di quelle autorizzate) è stato pari al 36,4%. In, così come nell, le ore di Cassa Integrazione Guadagni autorizzate nei primi cinque mesi del 212 sono in linea con quelle dello stesso periodo del 211. Nell le ore di CIG autorizzate nel mese di maggio 212 crescono del 62% rispetto a quelle di aprile 212: un aumento Centro Studi Andrea Fioni Responsabile Valeria Negri Macroeconomia e Congiuntura Angela Signorelli sociale e mercato del lavoro Tel. segreteria: che riguarda tutte le componenti della CIG. La crescita rispetto a maggio 211, invece, è molto più contenuta (8%). Nel mese di maggio crescono anche le ore di CIGO autorizzate per le aziende Assolombarda: un aumento che interessa tutti i settori ad eccezione di quello aggregato chimico e gomma-plastica. Non si arresta la crescita della disoccupazione in : ad aprile 212 il tasso di disoccupazione sale al 1,2% dal 1,1% di marzo. Il dato italiano si mantiene però inferiore alla media dell Euro, stabile all 11%. Nel quadro europeo cresce il tasso di disoccupazione in Spagna e in Francia, mentre si riduce ulteriormente in Germania. La disoccupazione negli USA è in diminuzione dal mese di settembre collabora per la parte tecnica Valeria Pizzati Centro Studi Assolombarda 1

2 Rilasciato il 19 giugno Cassa Integrazione Guadagni nell area milanese I dati riportati in questo capitolo - di fonte Inps - si riferiscono ad un contesto territoriale, definito area milanese, costituito dalle province di Milano, Lodi e Monza Brianza, territorio di competenza di Assolombarda. Il numero di ore autorizzate e le variazioni congiunturali e tendenziali sono poste a confronto con quelle registrate a livello nazionale. 1.1 CIG Ordinaria Secondo quanto comunicato dall Inps nel mese di maggio le ore autorizzate di CIG Ordinaria, nell area milanese, superano la quota di 1,5milioni di ore, in aumento rispetto al mese di aprile 212 (37%) ma soprattutto rispetto al mese di maggio dello scorso anno (+145%) (cfr. Grafico 5). In la CIG Ordinaria cresce sia rispetto al mese precedente (27%) sia rispetto a maggio 211 (75%). Grafico 1 - Andamento mensile ore CIGO - mag11-mag area milanese ago-11 Fonte: Inps 1.2 CIG straordinaria In maggio la CIG Straordinaria supera i 2,6 milioni di ore autorizzate, registrando una forte crescita rispetto al mese di aprile 212 (+121%): il dato, invece, è in linea con quello di aprile 211 (-1%) (cfr. Grafico 5). A livello nazionale le ore autorizzate in maggio aumentano del 23% rispetto ad aprile 212 e si riducono del 28% se confrontate con quelle di maggio 211. Centro Studi Assolombarda 2

3 Rilasciato il 19 giugno 212 Grafico 2 - Andamento mensile ore CIGS mag11-mag area milanese Fonte: Inps ago CIG in deroga A maggio le ore autorizzate di CIG in deroga crescono del 37% rispetto al mese di aprile. Il dato si mantiene comunque inferiore al livello raggiunto nel maggio 211 (-15%) (cfr. Grafico 5). A livello nazionale la CIG in deroga cresce del 17% rispetto ad aprile 212 e solo dell 8% rispetto a maggio 211. Grafico 3 - Andamento mensile ore CIG in deroga mag11-mag area milanese Fonte: Inps ago-11 Centro Studi Assolombarda 3

4 Rilasciato il 19 giugno Il monteore complessivo di CIG Complessivamente il ricorso alla Cassa Integrazione è aumentato nell area milanese: a livello congiunturale la crescita è stata pari al 62%, mentre l aumento è risultato più ridotto nel confronto con lo scorso anno (8%). A livello nazionale, invece, le variazioni sono state più contenute: +22% rispetto ad aprile 212 e +3% rispetto a maggio 211. Grafico 4 - Contributo di CIGO, CIGS e CIG in deroga al monte-ore complessivo - gen8-mag ORDINARIA STRAORDINARIA DEROGA 1.. area milanese gen-8 feb-8 mar-8 apr-8 mag-8 giu-8 lug-8 ago-8 set-8 ott-8 nov-8 dic-8 gen-9 feb-9 mar-9 apr-9 mag-9 giu-9 lug-9 ago-9 set-9 ott-9 nov-9 dic-9 gen-1 feb-1 mar-1 apr-1 mag-1 giu-1 lug-1 ago-1 set-1 ott-1 nov-1 dic-1 gen-11 feb-11 mar-11 apr-11 ago Fonte: Inps Grafico 5 - Variazioni percentuali, congiunturali e tendenziali, della CIG (area milanese e ) 15% 121% Variazione % rispetto APRILE 212 1% 5% % 37% 62% 37% 27% 23% 17% 22% -5% -1% -15% 15% CIG ordinaria CIG straordinaria CIG in deroga TOTALE 145% Variazione % rispetto MAGGIO 211 1% 75% 5% % -5% -1% -28% -15% 8% 8% 3% -1% -15% Fonte: ns. elaborazioni su dati Inps Centro Studi Assolombarda 4

5 Rilasciato il 19 giugno 212 Tabella 1 - Ore di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria, Straordinaria, in Deroga e Totale autorizzate nel mese nell area milanese (totale e per settore). Ordinaria Straordinaria Deroga maggio Industria Edilizia Totale Industria Edilizia Artigianato Commercio Settori vari.. Totale Industria Edilizia Artigianato Commercio Settori vari Totale Totale Fonte: INPS 2 La Cig Ordinaria e i licenziamenti nelle imprese Assolombarda Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria I dati riportati in questo paragrafo sono stati elaborati dal Centro Studi Assolombarda sulla base delle richieste di Cassa Integrazione Ordinaria presentate dalle sole aziende associate all apposita Commissione Provinciale, e da questa autorizzate. Esse rappresentano quindi una parte di quelli riportati nel par CIG Ordinaria a pag. 2, cui sono omogenei e confrontabili per riferimento temporale (la data di riunione della Commissione 2 ) e territoriale (l area milanese). Nel mese di maggio 212 le ore di Cig Ordinaria autorizzate per le imprese Assolombarda aumentano rispetto a quelle di aprile 212 (94%): il dato di maggio è superiore anche al livello raggiunto nello stesso mese dello scorso anno (53%). La crescita delle ore di CIG Ordinaria coinvolge tutti i settori analizzati, ad eccezione di quello aggregato chimico e gomma-plastica (cfr. Grafico 7). Le ore di CIGO autorizzate a maggio dalla Commissione Provinciale superano le 31mila ore per le imprese associate ad Assolombarda, rappresentando il 2% di quelle richieste nell area milanese: un anno fa (maggio 211) corrispondevano al 32% del totale di tutta l area milanese (cfr. Grafico 6). Secondo i dati del monte-ore di Cig richiesto dalle aziende Assolombarda, la distribuzione delle ore di CIGO per classi dimensionali nei primi 5 mesi del 212 rispetto allo stesso periodo del 211 presenta un maggior peso delle imprese medio-grandi. (cfr. Grafico 8). Tabella 2 - Ore di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria autorizzate nel mese dall apposita Commissione Provinciale - Aziende Assolombarda Gennaio Maggio Maggio fino a 15 dip dip dip dip. e oltre Totale Fonte: Assolombarda 2 Nel mese di agosto la Commissione Provinciale milanese non si riunisce. Centro Studi Assolombarda 5

6 Rilasciato il 19 giugno 212 Grafico 6 - Ripartizione ore di CIGO area milanese tra aziende associate e non associate, mag11- mag aziende non associate aziende Assolombarda ago-11 Fonte: Assolombarda Grafico 7 - Andamento mensile ore di CIGO, totale e per settore, mag11-mag12- Aziende Assolombarda 4. TOTALE 4. ind. metalmeccanica ind. chimica e gomma-plastica 75. altre ind. manifatturiere Fonte: Assolombarda Centro Studi Assolombarda 6

7 Rilasciato il 19 giugno 212 Grafico 8 - Distribuzione percentuale delle ore di CIGO per classe dimensionale, gen-mag 211 e Aziende Assolombarda 211 gennaio - maggio 212 9% 15% 15% 13% 34% 33% 42% 39% fino a 15 dip dip dip. 25 dip. e oltre Fonte: Assolombarda 2.2 Licenziamenti Le informazioni riportate in questo paragrafo si basano sulle elaborazioni del Centro Studi Assolombarda sulla base dei dati (provvisori) forniti dai Gruppi Merceologici in merito al numero di vertenze per riduzione di personale (e di lavoratori coinvolti) condotte in Assolombarda e concluse nel periodo di riferimento. La serie storica sui licenziamenti è oggetto di una revisione che ha lo scopo di migliorare il valore conoscitivo dell analisi. 3 Disoccupazione Nel mese di aprile 212 il tasso di disoccupazione in sale al 1,2% dal 1,1% di marzo. I tassi crescono in Spagna e in Francia, mentre rimangono stabili nell Euro. Il tasso di disoccupazione diminuisce in Germania e negli USA. Tabella 4 - Tassi di disoccupazione in alcuni Paesi e aree geografiche (serie destagionalizzata) apr11-apr mag giu lug ago set ott nov dic gen feb mar apr Francia 9,6 9,5 9,6 9,6 9,6 9,7 9,7 9,8 9,9 1, 1,1 1,1 1,2 Germania 6,1 6, 6, 5,9 5,9 5,8 5,7 5,6 5,6 5,6 5,5 5,5 5,4 8, 8,2 8,2 8,4 8,4 8,8 8,8 9,2 9,3 9,5 9,8 1,1 1,2 Regno Unito* 7,8 7,9 8, 8,1 8,3 8,3 8,3 8,3 8,3 8,2 8,1 : : Spagna 2,7 2,9 21,2 21,7 22, 22,4 22,8 23, 23,2 23,5 23,8 24,1 24,3 USA 9, 9, 9,1 9,1 9,1 9, 8,9 8,7 8,5 8,3 8,3 8,2 8,1 Euro 9,9 1, 1, 1,1 1,2 1,3 1,5 1,6 1,7 1,8 1,9 11, 11, Fonte: Eurostat *I dati del Regno Unito non sono disponibili per i mesi di marzo e aprile 212. Centro Studi Assolombarda 7

8 Rilasciato il 19 giugno 212 Grafico 9 - Andamento dei tassi di disoccupazione nei principali paesi e aree geografiche (serie destagionalizzata) - gen7-apr12 11 Germania 11, 1,2 9 9,4 USA Euro 7,9 8,1 7 7,3 6,2 5 4,6 5,9 5,4 4,4 3 gen-7 feb-7 mar-7 apr-7 mag-7 giu-7 lug-7 ago-7 set-7 ott-7 nov-7 dic-7 gen-8 feb-8 mar-8 apr-8 mag-8 giu-8 lug-8 ago-8 set-8 ott-8 nov-8 dic-8 gen-9 feb-9 mar-9 apr-9 mag-9 giu-9 lug-9 ago-9 set-9 ott-9 nov-9 dic-9 gen-1 feb-1 mar-1 apr-1 mag-1 giu-1 lug-1 ago-1 set-1 ott-1 nov-1 dic-1 gen-11 feb-11 mar-11 apr-11 ago-11 Fonte: Eurostat Glossario CIGO (Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria): è prevista in caso di sospensione o riduzione dell attività produttiva dovuta ed eventi temporanei non imputabili all imprenditore o ai lavoratori o determinati da situazioni temporanee di mercato. CIGS (Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria): è prevista quando l azienda si trova in una delle seguenti condizioni: ristrutturazione, riorganizzazione, conversione, crisi aziendale, procedure concorsuali. CIG in deroga (Cassa Integrazione Guadagni in deroga): è un intervento di integrazione salariale a sostegno di imprese o lavoratori non destinatari della normativa sulla Cassa Integrazione Guadagni. Tasso di disoccupazione: il tasso di disoccupazione rappresenta la percentuale di persone disoccupate rispetto al totale della forza lavoro, basata sulla definizione dell ILO (International Labour Office). Le forze lavoro corrispondono al numero totale di persone impiegate e disoccupate. Le persone disoccupate comprendono le persone tra i 15 e i 74 anni che: - non sono occupate durante la settimana di riferimento; - sono disponibili a lavorare entro le due settimane successive all intervista; - hanno effettuato un azione attiva di ricerca del lavoro nelle quattro settimane che precedono l intervista o inizieranno un lavoro entro tre mesi dalla data dell intervista. I dati presenti in questo rapporto sono destagionalizzati. Centro Studi Assolombarda 8

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi).

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). In sintesi Le ore di Cassa Integrazione Guadagni autorizzate

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione rilasciato il 7 settembre 21 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione luglio 21 a cura di

Dettagli

Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni

Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni L ANDAMENTO OCCUPAZIONALE IN PROVINCIA DI TREVISO di Maurizio Rasera VICINI ALLA FINE? Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni 2007-2010 2007 2008 2009 2010 Var. ass. 2010-2007 Popolazione

Dettagli

Mercato del lavoro. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE III Trimestre 2015

Mercato del lavoro. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE III Trimestre 2015 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 3 febbraio 2016 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE III Trimestre 2015 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX

Dettagli

S I N T E S I N O V E M B R E

S I N T E S I N O V E M B R E S I N T E S I N O V E M B R E 2 0 1 3 CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI pagine 1-4 Nel mese di novembre il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 110,0 milioni, in aumento

Dettagli

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI pagine 1-5 INTERVENTI STRAORDINARI (CIGS)

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI pagine 1-5 INTERVENTI STRAORDINARI (CIGS) SINTESI MARZO 2014 CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI pagine 1-5 Nel mese di marzo 2014 il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 100,1 milioni, in aumento del +2,1% rispetto

Dettagli

Marzo 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori

Marzo 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori 30 aprile 2015 Marzo 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori Dopo il calo del mese di febbraio, a marzo 2015 gli occupati diminuiscono dello 0,3% (-59 mila) rispetto al mese precedente, tornando sul

Dettagli

SINTESI FEBBRAIO 2014

SINTESI FEBBRAIO 2014 SINTESI FEBBRAIO 2014 CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI pagine 1-4 Nel mese di febbraio 2014 il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 83,3 milioni, in aumento del +5,3%

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE GENNAIO Confindustria Monza e Brianza

INDAGINE CONGIUNTURALE GENNAIO Confindustria Monza e Brianza INDAGINE CONGIUNTURALE GENNAIO Confindustria Monza e Brianza Indagine congiunturale flash, condotta mensilmente su un campione rappresentativo di imprese associate a Confindustria Monza e Brianza, rileva

Dettagli

Nota di commento ai dati sulla Cassa Integrazione Guadagni. IV trimestre 2016 e Anno 2016

Nota di commento ai dati sulla Cassa Integrazione Guadagni. IV trimestre 2016 e Anno 2016 Nota di commento ai dati sulla Cassa Integrazione Guadagni IV trimestre 2016 e Anno 2016 Fonte: Inps La pluralità dei soggetti con cui l Inps entra in contatto fa dell Istituto un centro di documentazione

Dettagli

Febbraio 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori

Febbraio 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori 31 marzo 2015 Febbraio 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori Dopo la crescita del mese di dicembre e la sostanziale stabilità di gennaio, a febbraio 2015 gli occupati diminuiscono dello 0,2% (-44

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA IN LIGURIA - 8 luglio

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA IN LIGURIA - 8 luglio REGIONE LIGURIA GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA IN LIGURIA - 8 luglio 20 - L occupazione e la disoccupazione Perdura la situazione di difficoltà che si espande e non lascia immune nessuna realtà territoriale:

Dettagli

GLI INDICATORI DI CRISI IN FRIULI VENEZIA GIULIA CIG: DATI INPS E ERGONET MARZO 2010

GLI INDICATORI DI CRISI IN FRIULI VENEZIA GIULIA CIG: DATI INPS E ERGONET MARZO 2010 GLI INDICATORI DI CRISI IN FRIULI VENEZIA GIULIA CIG: DATI INPS E ERGONET MARZO 2010 maggio 2010 La presente scheda è stata curata da Roberta Molaro, esperta dell Agenzia regionale del lavoro della Regione

Dettagli

Previsioni (variazioni %)

Previsioni (variazioni %) Previsioni (variazioni %) 1 dollari per barile; 2 livelli; 3 valori percentuali Elaborazioni CSC su dati Eurostat, Fmi, Cpb, TR Elaborazioni CSC su dati Fmi Paesi Emergenti: Pil (variazione % e peso sul

Dettagli

Il lavoro a Milano Milano locomotiva d Italia

Il lavoro a Milano Milano locomotiva d Italia Il lavoro a Milano Milano locomotiva d Italia 2006-2015 Andrea Fioni Gruppo tecnico Assolombarda, Cgil, Cisl e Uil 19 aprile 2016 1 I contenuti Le fonti... e il focus territoriale 2 Gli indicatori Indicatori

Dettagli

Indagine trimestrale sul settore alberghiero high level

Indagine trimestrale sul settore alberghiero high level Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Indagine trimestrale sul settore alberghiero high level Primo trimestre 2008 a cura di Maria Grazia

Dettagli

Nota di commento ai dati sulle ore autorizzate di Cassa Integrazione Guadagni gennaio/ottobre 2016

Nota di commento ai dati sulle ore autorizzate di Cassa Integrazione Guadagni gennaio/ottobre 2016 Nota di commento ai dati sulle ore autorizzate di Cassa Integrazione Guadagni gennaio/ottobre 2016 Fonte: Inps L Osservatorio Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate prevede l elaborazione dei dati

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei comparti privati

Dettagli

Comunicato Stampa 5 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Maggio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Gennaio - Maggio 2016

Comunicato Stampa 5 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Maggio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Gennaio - Maggio 2016 Comunicato Stampa 5 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Maggio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Gennaio - Maggio 2016 Elaborazione UIL su fonte INPS PRESENTAZIONE Maggio 2016,

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI

IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI Sommario 1. Gli avviamenti al lavoro...5 2. Le cessazioni dei rapporti di lavoro... 13 3. Le trasformazioni dei rapporti di lavoro... 19 4. La

Dettagli

Comunicato Stampa. 12 RAPPORTO 2014 UIL (anno 2014) LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO Mese di Dicembre

Comunicato Stampa. 12 RAPPORTO 2014 UIL (anno 2014) LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO Mese di Dicembre Comunicato Stampa 12 RAPPORTO 2014 UIL (anno 2014) LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO Mese di Dicembre Elaborazione UIL su fonte INPS PRESENTAZIONE Con un dicembre in cui sono state autorizzate

Dettagli

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE APRILE 2014

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE APRILE 2014 Coordinamento Generale Statistico attuariale CIG - Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale REPORT MENSILE APRILE 2014 APPENDICE: Aggiornamento del tasso di

Dettagli

Comunicato Stampa. 2 RAPPORTO UIL Anno 2016 Cassa integrazione Febbraio 2016 LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO e LECCO

Comunicato Stampa. 2 RAPPORTO UIL Anno 2016 Cassa integrazione Febbraio 2016 LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO e LECCO Comunicato Stampa 2 RAPPORTO UIL Anno 2016 Cassa integrazione Febbraio 2016 LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO e LECCO Elaborazione UIL su fonte INPS PRESENTAZIONE Febbraio 2016, riparte la

Dettagli

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE MARZO 2014

CIG - Cassa Integrazione Guadagni REPORT MENSILE MARZO 2014 Coordinamento Generale Statistico attuariale CIG - Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale REPORT MENSILE MARZO 2014 APPENDICE: Aggiornamento del tasso di

Dettagli

CASSA INTEGRAZIONE: UN PROBLEMA CRESCENTE

CASSA INTEGRAZIONE: UN PROBLEMA CRESCENTE 458 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com CASSA INTEGRAZIONE: UN PROBLEMA CRESCENTE 17 giugno 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 Che cos è la CIG La quantificazione del fenomeno Le

Dettagli

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale CREMONA Dicembre 2014

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale CREMONA Dicembre 2014 Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale CREMONA Dicembre 214 I dati relativi al III trimestre 214 mostrano qualche segnale di miglioramento nel mercato del lavoro della provincia

Dettagli

della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016

della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016 Indicatori del mercato del lavoro della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016 Principali indicatori del mercato del lavoro provinciale Fonti disponibili Inps

Dettagli

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale PAVIA Luglio 2016

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale PAVIA Luglio 2016 Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale PAVIA Luglio 216 Nella provincia di i dati del I trimestre 216 mostrano segnali positivi: l occupazione è in aumento e i saldi occupazionali

Dettagli

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di aprile 2011

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di aprile 2011 NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA La cassa integrazione nel Lazio nel mese di aprile 2011 A cura di Giaime Gabrielli Giugno 2011 o Analisi e Finanza di Sviluppo Lazio 2 Si riduce nel periodo gennaio-aprile

Dettagli

Gli effetti della crisi sul lavoro in Italia gennaio 2015 (a cura dell osservatorio sul mercato del lavoro Associazione Bruno Trentin)

Gli effetti della crisi sul lavoro in Italia gennaio 2015 (a cura dell osservatorio sul mercato del lavoro Associazione Bruno Trentin) Gli effetti della crisi sul lavoro in Italia gennaio 2015 (a cura dell osservatorio sul mercato del lavoro Associazione Bruno Trentin) Sommario 1. La congiuntura a novembre 2014 (dati destagionalizzati)...3

Dettagli

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di maggio 2011

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di maggio 2011 NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA La cassa integrazione nel Lazio nel mese di maggio 2011 A cura di Giaime Gabrielli Giugno 2011 o Analisi e Finanza di Sviluppo Lazio 2 Si riduce nel periodo gennaio-maggio

Dettagli

Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale

Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale Coordinamento Generale Statistico attuariale CIG - Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale REPORT MENSILE SETTEMBRE 2015 In data 2 Giugno 2015 è stata effettuata

Dettagli

L industria automotive italiana riparte

L industria automotive italiana riparte L industria automotive italiana riparte A maggio 2015 l indice destagionalizzato della produzione industriale (escluso Costruzioni) è aumentato dello 0,9% rispetto ad aprile, secondo i dati diffusi da

Dettagli

Valeria Negri, Centro Studi 21 settembre Speaker

Valeria Negri, Centro Studi 21 settembre Speaker Quale scenario per il 2017? La situazione economica attuale e le previsioni per le imprese Incontro «La nuova indagine retributiva Assolombarda, istruzioni per l'uso» Speaker Valeria Negri, Centro Studi

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 25/11/2014. Le esportazioni del settore Orafo

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 25/11/2014. Le esportazioni del settore Orafo ago-11 ott-11 dic-11 feb-12 apr-12 giu-12 ago-12 ott-12 dic-12 feb-13 apr-13 giu-13 ago-13 ott-13 dic-13 feb-14 apr-14 giu-14 ago-14 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Vicenza Ad agosto 2014

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Novembre 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Novembre 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI 1 Novembre 2015 (principali evidenze) 1. Ad ottobre 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.814,5 miliardi di euro (cfr. Tabella 1)

Dettagli

Il turismo nel comune di Mantova

Il turismo nel comune di Mantova Il turismo nel comune di Mantova IN BREVE +7,5% gli arrivi di turisti italiani e stranieri nel 214 +7,1% le presenze; stabile la permanenza media a 1,88 gg/vacanza. crescita di flusso turistico in tutti

Dettagli

DATI SULLA PRODUZIONE ED OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA

DATI SULLA PRODUZIONE ED OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA REGIONE SICILIANA - ASSESSORATO INDUSTRIA UFFICIO SPECIALE PER IL COORDINAMENTO DELLE INIZIATIVE ENERGETICHE U.O. 2 DATI SULLA PRODUZIONE ED OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA AGGIORNATI AL MESE DI MARZO 2008

Dettagli

Nel quarto trimestre 2014, dati economici contrastanti denotano ancora un clima di grande incertezza

Nel quarto trimestre 2014, dati economici contrastanti denotano ancora un clima di grande incertezza Nel quarto trimestre 2014, dati economici contrastanti denotano ancora un clima di grande incertezza I dati sul comparto industriale manifatturiero cremonese del quarto trimestre 2014 vedono la ricomparsa

Dettagli

La cassa integrazione in provincia di Padova

La cassa integrazione in provincia di Padova La cassa integrazione in provincia di Padova Anno 2015 3 INDICE - Sintesi delle tendenze 4 Parte 1^ Totale provincia di Padova - Totale settori - 2005-2015 6 - Grafici di sintesi - Dinamiche per settori

Dettagli

Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese

Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese 30 Gennaio 2009 Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese Novembre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica i risultati della rilevazione sull occupazione, gli orari di lavoro e le retribuzioni

Dettagli

Ottobre 2012 1. 1. La Cigo, la Cigs e la Cassa in deroga (settembre 2012 e primi nove mesi 2012)

Ottobre 2012 1. 1. La Cigo, la Cigs e la Cassa in deroga (settembre 2012 e primi nove mesi 2012) Dipartimento Mercato del Lavoro Osservatorio Cassa Integrazione, Occupazione, Politiche attive del lavoro Visita il portale dell Osservatorio: www.cisl.it/osservatoriomdl Ottobre 2012 1 Indice 1. La Cigo,

Dettagli

Il lavoro a Milano Milano e Lombardia motori d Italia nel confronto europeo

Il lavoro a Milano Milano e Lombardia motori d Italia nel confronto europeo Il lavoro a Milano Milano e Lombardia motori d Italia nel confronto europeo Speaker Andrea Fioni Gruppo tecnico Assolombarda, Cgil, Cisl e Uil 9 giugno 2015 I contenuti 2 Fonti... e confronti Cataluña

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI 1 GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ammortizzatori POLITICHE PASSIVE (alleviare le conseguenze della disoccupazione) - Ammortizzatori sociali POLITICHE ATTIVE (rimuovere le cause della disoccupazione) - Servizi

Dettagli

Il lavoro a Milano Milano, 16 febbraio

Il lavoro a Milano Milano, 16 febbraio Il lavoro a Milano Milano, 16 febbraio 2009 PRIMA PARTE Gli indicatori del mercato del lavoro DATI DI FONTI ESTERNE Tasso di occupazione Tasso di disoccupazione Tasso di attività Occupazione per dimensioni

Dettagli

DATI ISTAT SULLA FORZA LAVORO

DATI ISTAT SULLA FORZA LAVORO DATI ISTAT SULLA FORZA LAVORO La nuova indagine sulle forze di lavoro condotta dall Istat presenta profonde innovazioni rispetto a quella precedente, al punto che la nuova modalità di rilevazione ha creato

Dettagli

Crescita, consumi e risparmi: prospettive per le famiglie

Crescita, consumi e risparmi: prospettive per le famiglie CREDITO AL CREDITO 2011 Crescita, consumi e risparmi: prospettive per le famiglie Emanuele Baldacci Istat Crescita economica: forte decelerazione dopo il rimbalzo PIL: contributi e variazione tendenziale

Dettagli

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel settore manifatturiero

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel settore manifatturiero Rapporti e Sintesi rilascia delle sintesi relative ai temi presidiati dal Centro Studi nella sua attività di monitoraggio dell andamento economico Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel

Dettagli

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2015)

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2015) Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (*) (Media ) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Gennaio 2016 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono

Dettagli

Gli effetti della crisi sul lavoro in Italia settembre 2012 (Osservatorio sul mercato del lavoro Ires CGIL a cura di Giuliano Ferrucci)

Gli effetti della crisi sul lavoro in Italia settembre 2012 (Osservatorio sul mercato del lavoro Ires CGIL a cura di Giuliano Ferrucci) Gli effetti della crisi sul lavoro in Italia settembre 2012 (Osservatorio sul mercato del lavoro Ires CGIL a cura di Giuliano Ferrucci) Sommario 1. La congiuntura: luglio 2012...2 1.1 La disoccupazione

Dettagli

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Coordinamento Generale Statistico attuariale Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, domande e beneficiari di disoccupazione e mobilità REPORT

Dettagli

Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale

Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale Coordinamento Generale Statistico attuariale CIG - Cassa Integrazione Guadagni Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale REPORT MENSILE OTTOBRE 2015 In data 2 Giugno 2015 è stata effettuata

Dettagli

della provincia di Padova Sintesi anno 2013 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2014

della provincia di Padova Sintesi anno 2013 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2014 Indicatori del mercato del lavoro della provincia di Padova Sintesi anno 2013 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2014 Principali indicatori del mercato del lavoro provinciale Fonti disponibili Inps

Dettagli

Comunicato Stampa 11 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (novembre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco

Comunicato Stampa 11 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (novembre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Comunicato Stampa 11 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (novembre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Studio UIL - Servizio politiche attive e passive del lavoro UIL Nazionale

Dettagli

10.3. Analisi congiunturale 3 trimestre 2013 industria, artigianato, commercio e servizi.

10.3. Analisi congiunturale 3 trimestre 2013 industria, artigianato, commercio e servizi. 10.3 Nota informativa n. 6 del 19 novembre 2013 Analisi congiunturale 3 trimestre 2013 industria, artigianato, commercio e servizi. A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori della

Dettagli

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti DATI OCCUPAZIONALI a cura di Anna Capucetti Si ricorda ai lettori che da marzo 2010 l INPS ha effettuato la rilettura degli archivi statistici e nella rilettura della CIG, quella straordinaria, viene proposta

Dettagli

Capitolo 3 Mercato del lavoro

Capitolo 3 Mercato del lavoro 3. MERCATO DEL LAVORO 3.1. Forze di lavoro Come ogni anno in questo capitolo vengono forniti i principali indicatori aggregati riguardanti il fronte occupazionale desunti dalle rilevazioni Istat sulle

Dettagli

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Coordinamento Generale Statistico attuariale Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, domande e beneficiari di disoccupazione e mobilità REPORT

Dettagli

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti DIC 2009

DATI OCCUPAZIONALI. a cura di Anna Capucetti DIC 2009 DATI OCCUPAZIONALI a cura di Anna Capucetti CASSA INTEGRAZIONE - N. ORE AUTORIZZATE FONTE: INPS NOV DIC GEN FEB ORDINARIA 288.409 358.745 152.127 221.742 STRAORDINARIA 419.001 595.378 589.964 293.987 TOTALE

Dettagli

Occupazione in Piemonte. Un anno in cifre

Occupazione in Piemonte. Un anno in cifre Un anno in cifre Gli occupati sono stimati nel 2014 in 1.773.000 2.000 in più rispetto all anno precedente Industria 2013 2014 436 436 125 130 Servizi 2013 2014 513 511 648 644 Donne Uomini Agricoltura

Dettagli

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel settore manifatturiero

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel settore manifatturiero Rapporti e Sintesi rilascia delle sintesi relative ai temi presidiati dal Centro Studi nella sua attività di monitoraggio dell andamento economico Confronti internazionali sul costo orario del lavoro nel

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Aprile 2010

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Aprile 2010 IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Aprile 2010 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna In questo nuovo numero continua l analisi dei dati relativi al mercato del lavoro

Dettagli

Indagine Confindustria sul mercato del lavoro nel La lunga crisi continua: previsioni CSC per l Italia nel biennio

Indagine Confindustria sul mercato del lavoro nel La lunga crisi continua: previsioni CSC per l Italia nel biennio Indagine Confindustria sul mercato del lavoro nel 2011 La lunga crisi continua: previsioni CSC per l Italia nel biennio 2012-2013 Francesca Mazzolari Centro Studi Confindustria Numerosità del campione

Dettagli

Ammortizzatori sociali. Ammortizzatori sociali 1

Ammortizzatori sociali. Ammortizzatori sociali 1 Ammortizzatori sociali Ammortizzatori sociali 1 SOSPENSIONE ATTIVITA LAVORATIVA per CRISI TEMPORANEA di MERCATO Cassa Integrazioni Guadagni Ordinaria CIG -Edilizia Sospensione > art.19 c.1/a L. 2/2009

Dettagli

Le medie ISTAT ed i dati dei Centri per l Impiego

Le medie ISTAT ed i dati dei Centri per l Impiego SERVIZIO POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO, SERVIZI PER L'IMPIEGO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, OSSERVATORIO SOCIALE, POLITICHE SOCIALI E PER LA GIOVENTÙ, POLITICHE PER LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO La Situazione

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI IN PROVINCIA DI SIENA

I FLUSSI TURISTICI IN PROVINCIA DI SIENA I FLUSSI TURISTICI IN PROVINCIA DI SIENA STAGIONE 2015 (FONTE DATI: AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI SIENA UFFICIO TURISMO) Secondo le statistiche ufficiali sui movimenti turistici registrati nelle strutture

Dettagli

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014 Provincia di Mantova Osservatorio Provinciale del Turismo Mantova, 5 giugno 214 Movimenti Turistici in provincia di Mantova Anno 213 Italiani Stranieri Totale valore var% 13/12 valore var% 13/12 valore

Dettagli

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Coordinamento Generale Statistico attuariale Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, domande e beneficiari di disoccupazione e mobilità REPORT

Dettagli

Il Gruppo Metalmeccanico di Unindustria Reggio Emilia nel 2016

Il Gruppo Metalmeccanico di Unindustria Reggio Emilia nel 2016 Il Gruppo Metalmeccanico di Unindustria Reggio Emilia nel 2016 428 imprese metalmeccaniche 26.587 addetti nel 2016 COMPOSIZIONE BASE ASSOCIATIVA Grandi (> 250) 5% Medie (50 < 250) 21% Micro (< 10) 18%

Dettagli

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione

Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Coordinamento Generale Statistico attuariale Cassa Integrazione Guadagni e Disoccupazione Ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale, domande e beneficiari di disoccupazione e mobilità REPORT

Dettagli

Osservatorio del Mercato del Lavoro

Osservatorio del Mercato del Lavoro Osservatorio del Mercato del Lavoro Settimana 8 14 ottobre 21 Sommario: Cig in Lombardia. Confronto tendenziale per settore di attività III trim 29 vs III trim 21. (Fonte: Inps) Cig Italia e Lombardia

Dettagli

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro operaio manifatturiero

Confronti internazionali sul costo orario del lavoro operaio manifatturiero Rapporti e Sintesi rilascia delle sintesi relative ai temi presidiati dal Centro Studi nella sua attività di monitoraggio dell andamento economico Confronti internazionali sul costo orario del lavoro operaio

Dettagli

Orari e assenze dal lavoro nell area milanese Anno 2010

Orari e assenze dal lavoro nell area milanese Anno 2010 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Orari e assenze dal lavoro nell area milanese Anno 2010 a cura di Angela Signorelli Il rapporto sugli

Dettagli

I dati dell occupazione e della disoccupazione per la Provincia di Monza e della Brianza 2014

I dati dell occupazione e della disoccupazione per la Provincia di Monza e della Brianza 2014 2015 5 I dati dell occupazione e della disoccupazione per la Provincia di Monza e della Brianza 2014 L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA

IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA Nota congiunturale trimestrale Dicembre 213 In breve Il recente rafforzamento del ciclo internazionale e la crescita della domanda estera hanno portato qualche primo

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO

IL MERCATO DEL LAVORO 1 IL MERCATO DEL LAVORO LA STRUTTURA DEL MERCATO DEL LAVORO Forza lavoro: lavoratori occupati + lavoratori in cerca di occupazione Tasso di partecipazione: rapporto tra la forza lavoro e la popolazione

Dettagli

Confederazione Generale Italiana del Lavoro

Confederazione Generale Italiana del Lavoro Sede Centrale Area delle Politiche dei diritti e del benessere Nota sulla circolare Inps relativa agli aggiornamenti degli importi massimi da corrispondere ai titolari dei trattamenti di integrazione salariale,

Dettagli

Occupati e disoccupati Aprile 2010: stime provvisorie

Occupati e disoccupati Aprile 2010: stime provvisorie Occupati e disoccupati Aprile 2010: stime provvisorie 1 giugno 2010 Allo scopo di migliorare la tempestività dell informazione statistica sull evoluzione del mercato del lavoro, e nell ambito degli accordi

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE TRIMESTRALE L ANDAMENTO ECONOMICO DELL INDUSTRIA IN BRIANZA II TRIMESTRE 2008

ANALISI CONGIUNTURALE TRIMESTRALE L ANDAMENTO ECONOMICO DELL INDUSTRIA IN BRIANZA II TRIMESTRE 2008 ANALISI CONGIUNTURALE TRIMESTRALE L ANDAMENTO ECONOMICO DELL INDUSTRIA IN BRIANZA II TRIMESTRE 2008 A partire dal primo trimestre 2008, l analisi congiunturale dell industria manifatturiera della Brianza

Dettagli

STIMA PRELIMINARE DEL PIL

STIMA PRELIMINARE DEL PIL 12 agosto II trimestre STIMA PRELIMINARE DEL PIL Nel secondo trimestre del il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario

Dettagli

Occupati e disoccupati Dicembre 2009: stime provvisorie

Occupati e disoccupati Dicembre 2009: stime provvisorie Occupati e disoccupati Dicembre 2009: stime provvisorie 29 gennaio 2010 Allo scopo di migliorare la tempestività dell informazione statistica sull evoluzione del mercato del lavoro, e nell ambito degli

Dettagli

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Relazione dati attività di vigilanza Qui di seguito si illustrano i dati meglio rappresentati nelle tabelle di seguito allegate. Primo Trimestre 2007 - I risultati dell attività ispettiva svolta nel 1

Dettagli

Rilevazione sulle forze di lavoro 3 trimestre 2015

Rilevazione sulle forze di lavoro 3 trimestre 2015 Trento, 11 dicembre 2015 Rilevazione sulle forze di lavoro 3 trimestre 2015 L Istat ha diffuso oggi i dati sull occupazione e sulla disoccupazione relativi al 3 trimestre 2015 (da luglio a settembre 2015).

Dettagli

Osservatorio del Mercato del Lavoro

Osservatorio del Mercato del Lavoro Osservatorio del Mercato del Lavoro Settimana 16-23 ottobre 2009 Editoriale In In di primo Giampaolo piano Montaletti ISTAT Sommario: Andamento dell occupazione in Lombardia per macro settori (fonte Istat)

Dettagli

Le attività degli alberghi high level in provincia di Milano dal 1992 ad oggi

Le attività degli alberghi high level in provincia di Milano dal 1992 ad oggi Le attività degli alberghi high level in provincia di Milano dal 1992 ad oggi Centro Studi Giuseppe Panzeri Responsabile Maria Grazia De Maglie Macroeconomia e terziario Andrea Fioni Mercato del lavoro

Dettagli

MdL e CiG Provincia di Pisa

MdL e CiG Provincia di Pisa Centro Direzionale Impiego Pisa MdL e CiG Provincia di Pisa Fonte dati: DWH Universo Idol Centro Direzione Impiego Pisa Stock Disoccupati Anno 2011 Stock Disoccupati Valori % Mese riferimento Uomini Donne

Dettagli

CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI

CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI 19 dicembre 2013 Novembre 2013 CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI Alla fine di novembre 2013 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano il 51,1%

Dettagli

Rilevazione sulle forze di lavoro 4 trimestre 2014 e anno 2014

Rilevazione sulle forze di lavoro 4 trimestre 2014 e anno 2014 Trento, 2 marzo 2015 Rilevazione sulle forze di lavoro 4 trimestre 2014 e anno 2014 L Istat ha diffuso oggi i dati sull occupazione e sulla disoccupazione relativi al 4 trimestre 2014 (da ottobre a dicembre

Dettagli

Capitolo 8 Turismo. Tav.1 STRUTTURE RICETTIVE E POSTI LETTO IN PROVINCIA DI BIELLA ANNI Anno 2010 Anno 2011 Var.

Capitolo 8 Turismo. Tav.1 STRUTTURE RICETTIVE E POSTI LETTO IN PROVINCIA DI BIELLA ANNI Anno 2010 Anno 2011 Var. 8. TURISMO Tav.1 STRUTTURE RICETTIVE E POSTI LETTO IN PROVINCIA DI BIELLA ANNI 2010-2011 Anno 2010 Anno 2011 Var. % '11/'10 Tipologia struttura Strutture Posti letto % posti letto Strutture Posti letto

Dettagli

La congiuntura. italiana. I contributi alla crescita

La congiuntura. italiana. I contributi alla crescita La congiuntura italiana N. 5 GIUGNO 2015 Il dato definitivo del Pil conferma la crescita positiva nel primo trimestre mentre il dettaglio del conto risorse e impieghi evidenzia che la crescita è avvenuta

Dettagli

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria I documenti di: quotidianosanità.it Quotidiano online di informazione sanitaria Dossier Documentazione legislativa Studi e ricerche Interventi e relazioni 23 aprile Marzo CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI

Dettagli

Comunicato Stampa. 11 RAPPORTO UIL Como LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO Anno 2015 Dati Dicembre Elaborazione UIL su fonte INPS

Comunicato Stampa. 11 RAPPORTO UIL Como LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO Anno 2015 Dati Dicembre Elaborazione UIL su fonte INPS Comunicato Stampa 11 RAPPORTO UIL Como LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO Anno 2015 Dati Dicembre 2015 Elaborazione UIL su fonte INPS PRESENTAZIONE Il consuntivo delle ore di Cassa Integrazione

Dettagli

Le medie ISTAT ed i dati dei Centri per l Impiego

Le medie ISTAT ed i dati dei Centri per l Impiego SERVIZIO POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO, SERVIZI PER L'IMPIEGO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, OSSERVATORIO SOCIALE, POLITICHE SOCIALI E PER LA GIOVENTÙ, POLITICHE PER LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO La Disoccupazione

Dettagli

27 settembre 2016 CGIL FISAC TOSCANA

27 settembre 2016 CGIL FISAC TOSCANA 27 settembre 2016 CGIL FISAC TOSCANA Report Banche Credito: davvero in Italia più sportelli che all estero? In Toscana calo più accentuato anche degli addetti. Di seguito vengono presentate alcune analisi

Dettagli

PRODUZIONE INDUSTRIALE

PRODUZIONE INDUSTRIALE 10 giugno 2014 Aprile 2014 PRODUZIONE INDUSTRIALE In aprile 2014 l indice destagionalizzato della produzione industriale è aumentato dello 0,7% rispetto a marzo. Nella media del trimestre febbraio-aprile

Dettagli

COSTRUZIONI: QUADRO ANCORA INCERTO NEI PRIMI SETTE MESI DELL ANNO

COSTRUZIONI: QUADRO ANCORA INCERTO NEI PRIMI SETTE MESI DELL ANNO DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI COSTRUZIONI: QUADRO ANCORA INCERTO NEI PRIMI SETTE MESI DELL ANNO Per l economia italiana si conferma la fase di rallentamento e si delinea in prospettiva una

Dettagli

CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI

CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI 24 ottobre Settembre CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI Alla fine di settembre i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano il 49,2% degli occupati

Dettagli

L economia della Valle d Aosta

L economia della Valle d Aosta L economia della Valle d Aosta L economia della Valle d Aosta è in graduale recupero L economia della Valle d Aosta è in graduale recupero Il miglioramento però ha interessato solo parte dell economia

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2015 (principali evidenze) 1. A febbraio 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.821 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

Appendice statistica. Newsletter online dell Osservatorio Prezzi e Tariffe 2/ Roma, 29 febbraio Div. V - Monitoraggio dei prezzi

Appendice statistica. Newsletter online dell Osservatorio Prezzi e Tariffe 2/ Roma, 29 febbraio Div. V - Monitoraggio dei prezzi Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, i consumatori, la vigilanza e la normativa tecnica Div. V - Monitoraggio

Dettagli