INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION"

Transcript

1 MASTER IN INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION PENSIERI SUL MASTER IN INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION GIUSEPPE DE BELLIS master presso Whirlpool Europe Srl come collaboratore per ricerca e formulazione proposte di design nell ambito del settore Food Stream Solution. Attualmente lavora nella stassa azienda nel reparto Global Consumer Design Food preparation come Responsabile design piani cottura built-in e free standing cookers per tutti i brand di Whirlpool Corporation. Ritenevo il master (e lo ritengo tutt ora) uno strumento indispensabile per una formazione completa post laurea. E indubbiamente l unico modo di conoscere tutti gli strumenti necessari per esplorare e presentarsi poi nel mondo del lavoro, caratterizzato ormai dalla ricerca di competenze di alto livello. Ero sicuro che questo master mi avrebbe dato la possibilità di venire a contatto con professionisti del settore in grado di trasmetterci le loro testimonianze, conoscenze e preparazione. Ho piacevolmente riscontrato questo principalmente in tutti i componenti del corpo docente e anche nelle figure esterne che durante workshop e lectures hanno completato un quadro che ritengo stimolante e soddisfacente. L esperienza del master mi ha molto arricchito, sotto diversi punti di vista. Le lezioni, caratterizzate da una rapporto diretto docenti alunni molto stretto, sono state sia momento di apprendimento, sia occasione di dialogo, confronto e conoscenza reciproca. La motivazione di tutti gli altri miei colleghi di studio ha poi contribuito a trovare metodologie di lavoro efficaci e gratificanti. Gli strumenti assimilati li adopero quotidianamente nella mia professione, dalla gestione del flusso di lavoro alla conduzione del team work con i miei colleghi. Il master ha indubbiamente contribuito al raggiungimento dei miei obiettivi professionali, anzi direi che è stato lo strumento che più di tutti mi ha fatto raggiungere la mia posizione attuale. Sicuramente lo consiglio. Vista la ormai sempre crescente necessità da parte delle aziende di figure professionali con conoscenze e competenze a largo spettro, ritengo che la preparazione che deriva da questo Master sia assolutamente fondamentale ed efficace. Inoltre la finestra sul mondo del lavoro che esso offre in termini di stage post master è un potente strumento che permette alla persona valida di essere notata ed apprezzata. Questa esperienza, come nel mio caso, crea tutte le possibilità di collocazione nel mondo professionale. JOSÉ CHAVES NETO Stage post master presso: AE - Appliances engineering - Attualmente si occupa di design di prodotti per l ufficio presso Jchaves in Brasile. Ho scelto questo master perchè trovo molto affascinante il settore del design, per la quantità di aziende che vi operano e per la varietà dei progetti sviluppati. Mi serviva un master per imparare più nello specifico come si progetta un artefatto industriale. Avevo bisogno di capire meglio i passaggi legati alla produzione, le scelte dei materiali, quali sono i sistemi produttivi e come si sviluppa un prodotto. Tutte queste cose le ho imparate al master in design per lo sviluppo del prodotto industriale del Politecnico di Milano, ma non solo, ho imparato anche la modellazione 3D e ho sperimentato un attività di progetto intensiva durante i workshop. Sono molto felice di aver frequentato questo master, mi ha permesso di studiare e lavorare con docenti di altissimo livello che lavorano attivamente nel mondo del design. L interazione con loro e con i compagni di master mi ha permesso di crescere professionalmente e umanamente Consiglio questo master perchè i docenti sono di altissimi livello. KUEI-LING HSU master presso lo Studio Marco Ferreri, ora lavora come designer presso lo studio Fu han engineering design. Mi sono iscritta a questo master perchè sentivo il bisogno di approfondire le mie conoscenze in questo settore soprattutto da un punto di vista pratico e tecnico. Volevo capire il dietro le quinte della professione di designer. Ho avuto la possibilità di farlo durante il master

2 lavorando e progettando in prima persona all interno dei tanti workshop. Lavorando spesso in team ho avuto la possibilità di imparare anche dai miei colleghi di master, persone con background accademici e culturali molto differenti. Il master ha contribuito al raggiungimento dei miei obiettivi professionali. Lo consiglio perché i docenti sono dei professionisti esperti e competenti e cosa ancora più importante sono sempre stati disponibili e alla mano con noi studenti. I tirocini che hanno proposto a me e ai miei colleghi di master sono stati tutti di ottimo livello, in grandi realtà che operano nell industrial design. ROSA ELENA CELESTINO master presso il centro stile di Ariete s.p.a. come Product designer, ora lavora come libera professionista. Ho deciso di frequentare questo master per completare la mia formazione accademica e per inserirmi nel tessuto lavorativo come professionista competente nel campo del design e della progettazione ad esso legata. Il mio obiettivo era quello di arricchire le mie conoscenze tecniche, gestendo il progetto dal concept fino alla cura di dettagli tecnici realistici (chiamando in causa problematiche relative alla scelta di materiali, tecnologie produttive, modalità di assemblaggio e dismissione). Il master offre una didattica teorica completa e il supporto indispensabile di docenti preparati e disponibili. Il rapporto diretto docente-studente stimola il miglioramento e il dibattito sul piano professionale. Inoltre, il master, permette di mettere in pratica le nozioni apprese attraverso esercitazioni progettuali che offrono un confronto con la poliedrica realtà del prodotto industriale. Con l aiuto del master ho acquisito una consapevolezza progettuale maggiore, migliorato le mie abilità e appreso gli strumenti indispensabili della professione. Attualmente ho la sicurezza di poter affrontare e risolvere concretamente problematiche tecniche specifiche, relative alla gestione di prodotti di media complessità. Consiglierei quest esperienza per confrontarsi con la complessità progettuale e comprenderne le tante sfaccettature, ampliando le proprie conoscenze e perfezionando i propri strumenti di lavoro. PAOLO VINCENZO INSERRA master WHIRLPOOL EUROPE S.R.L. come consulente al Global Gas Technology & Engineering Produzione cooktop per mercato Europa e Nord America. Attualmente è stato confermato presso Whirlpool Europe. Mi sono iscritto a questo master perché volevo capire, comprendere e padroneggiare le tecniche e i processi di produzione, i materiali e le tecnologie. Volevo acquisire le capacità di assistere attivamente allo sviluppo di un prodotto, saper interagire con tutte le figure professionali coinvolte e avere un ruolo propositivo attraverso le conoscenze acquisite. Queste erano le mie aspettative e sono state ampiamente soddisfatte. Al master inoltre il rapporto docente-alunno è molto più efficace rispetto a quello che ho vissuto in Università, sono riuscito a padroneggiare tutti gli argomenti in maniera più forte e questo mi ha dato sicurezza. Il master per me è stata la prima vera finestra sul mondo del disegno industriale, e grazie anche all esempio degli insegnanti e alla loro esperienza, mi ha permesso di comprendere meglio la figura e il lavoro del progettista. Durante il master, seguendo lo sviluppo di un prodotto, si impara quanto sia importante una progettazione ponderata per la sua riuscita, quanti input arrivano al progettista durante la creazione da tutte le altre risorse aziendali e dal mercato, e come questi debba riuscire a interpretarli nella progettazione. Inoltre ci è stata offerta la possibilità di venire a contatto con professionisti e aziende per attingere dalla loro esperienza. In ambito lavorativo le conoscenze acquisite al master formano una figura professionale completa, molto adattabile e inseribile nell offerta lavorativa odierna. Inoltre grazie al master siamo entrati in contatto con molte aziende di altissimo livello. NICOLA ESPOSITO Ha svolto lo stage presso lo studio Claudio Bellini design. Attualmente lavora alla Ditron Group, settore research and development come Product designer, insieme all architetto Carlo Criscuolo. Al termine della laurea in disegno Industriale decisi di frequentare il master in Industrial Design Angineering and Innovation presso il Consorzio POLI.design, sicuro di approfondire le mie conoscenze nel campo del Product design, ed il percorso universitario affrontato non ha deluso le mia aspettative. Ritenevo Il master un utile strumento per approfondire l iter progettuale e produttivo dei prodotti industriali, dallo sviluppo di un nuovo prodotto fino alla produzione, con specifica attenzione agli aspetti tecnologici.

3 Grazie ad un corpo docente formato da professionisti che lavorano nei varo settori, dall industrial Design al Marketing, Il master presso il consorzio POLI.design è stata un esperienza molto importante per il mio percorso professionale. Ho acquisito maggiori competenze grazie ai vari workshop, lezioni ed incontri con professionisti. È stata un esperienza che mi ha formato e mi permette di affrontare con maggiore sicurezza e padrona dei mezzi il mio attuale lavoro presso la Ditron Group come Product designer. Vorrei sottolineare, la gentilezza e la disponibilità del corpo docenti, sempre pronto ad ogni confronto e dialogo, ed è una caratteristica molto importante, non sempre presente durante un percorso formativo. Il master mi ha dato la possibilità di confrontarmi direttamente con il mondo del lavoro e con professionisti qualificati che operano da anni nel mondo del design con successo. Ciò mi ha permesso di migliorare il metodo progettuale esaltando le qualità, diverse in ogni progettista. Grazie ai corsi di modellazione e lezioni dirette sulla storia del design riesco maggiormente a controllare la forma sia da un punto di vista ingegneristico che estetico. Al termine del master ho svolto lo stage presso lo studio Claudio Bellini design, esperienza umana e professionale molto importante. Ho avuto fin da subito la possibilità di mettere in atto le maggiori conoscenze acquisite, ritrovando un riscontro immediato sulla progettazione. Dopo la mia esperienza presso Lo studio Milanese, è iniziata il mio attuale lavoro presso la Ditron group, azienda Leader in sistemi integrati hardware e software per il settore retail per negozi, punti vendita ambulanti e franchising. Attualmente sto lavorando con il reparto progettazione su nuove forme e funzioni per il settore in questione e le conoscenze acquisite durante il master sono risultate di fondamentale importanza. Il mondo lavorativo necessita di figure professionali con conoscenze e competenze che abbraccino il mondo del design sotto diversi punti di vista, dall estetica alla sostenibilità ambientale non trascurando la padronanza tecnica sulla modellazione. La preparazione che deriva da questo master ritengo che sia fondamentale ed efficace per affrontare con sicurezza il mondo lavorativo. Il consorzio POLI. design è un punto fondamentale della rete di imprese che operano nel design è può essere un ottimo trampolino di lancio. CATALINA CHÁVEZ master presso Ariete, ora lavora presso Sony. Mi sono iscritta a questo master perché ero interessata a completare la mia formazione in un università come il Politecnico di Milano che è famoso e rinomato in tutto il mondo. Le mie aspettative sono state soddisfatte, ho acquisito solide competenze nello sviluppo del design dei prodotti industriali e questo grazie alla professionalità degli insegnanti. È stato anche molto utile lavorare in team con i miei colleghi di master e al momento di iniziare lo stage mi sentivo sicura e preparata grazie a tutte le competenze acquisite nei mesi di lezioni e workshop. Consiglio assolutamente questo master, mi ha dato solo certezze e sicurezze come professionista. CARLO CRISCUOLO È Responsabile del dipartimento design e sviluppo prodotto presso la Ditron Group. Mi sono iscritto a questo master per aggiornare ed approfondire diversi aspetti del mio ambito lavorativo. Volevo trovare nuovi stimoli e differenti modi di approccio al progetto creativo, acquisire nuove conoscenze. Il master ha pienamente soddisfatto tutte le mie aspettative, per la grande professionalità e dedizione dei docenti e di tutti i collaboratori del Consorzio POLI.design. Fondamentali sono stati il confronto ed il dialogo, la possibilità di lavorare a stretto contatto con studenti e professionisti di diversa formazione culturale. Consiglio questo master, nella vita bisogna sempre essere aperti ad esperienze formative interessanti come questa. ANTONIETA LOPES BRASILEIRO Ha svolto lo stage presso lo studio di architettura DAP Studio, attualmente lavora presso Arq + STUDIO La mia scelta è stata influenzata dal grande riconoscimento internazionale che l Italia gode nell ambito del design. Il Politecnico di Milano è riconosciuto a livello mondiale come una delle migliori università italiane. Inoltre informandomi sul web ho potuto constatare che il corpo docente del Master era composto da professionisti altamente competenti, con grande esperienza nel product design. Durante il Master sono stati tutti in grado di trasmettere le loro conoscenze e la loro professionalità in maniera efficiente e stimolante. Il percorso formativo del Master è stato caratterizzato da metodologie didattiche molto diverse tra loro, questo mi ha permesso di mettermi sempre in discussione, di superare i miei limiti, le mie iniziali difficoltà. Sono finalmente riuscita ad affrontare il progetto attraverso differenti punti di vista. Questo perché in classe durante i project work gli stimoli arrivavano da diverse direzioni: il dialogo con i docenti sempre disponibili, il lavoro in team con i miei compagni di Master e le revisioni tecniche con i referenti esterni delle aziende collaboratrici; tutto questo unito ai nuovi strumenti acquisiti, alle nozioni sui processi di produzione e sulle nuove tecnologie mi ha permesso di

4 farmi sentire più sicura. Il Master ha contribuito al raggiungimento dei miei obiettivi professionali. Lo consiglio perché insegna a utilizzare in maniera creativa e non banale le competenze tecniche per lo sviluppo di nuovi prodotti di design e per me è stato fondamentale per inserirmi nel mondo del lavoro. JESUS VECCHIONE Attualmente progettista di utensili professionali presso Rupes Spa Mi sono iscritto a questo master nella ricerca di uno strumento che mi permettesse di completare e ampliare le mie conoscenze, in maniera più approfondita e specifica per quanto riguarda la progettazione di prodotti industriali. Cosa che é stata pienamente soddisfatta. Nel master ho trovato docenti molto preparati ed esperti che, lavorando nel mondo del design, elargivano consigli molto utili nelle attività svolte. Tra queste attività, ritengo molto importanti i diversi workshop realizzati, grazie ai quali ho potuto vedere da vicino quello che sarebbe poi stata la realtà del mondo del lavoro, collaborando con gruppi di persone provenienti da diversi background e che apportavano diversi punti di vista e conoscenze al progetto. Consiglio il Master in Industrial Design, Engineering and Innovation a tutti coloro che sono interessati al settore del disegno di prodotti industriali, come uno strumento valido per arricchire il proprio bagaglio culturale e come una finestra per entrare in contatto con il mondo del lavoro. MANRICO FREDA Attualmente designer di interni presso lo studio di architettura Ponzini (Piacenza) AKSOY MERVE Architetto d interni freelance (www.merveaksoy.com) Un anno pieno di bei progetti, professori e assistenti: visitare le aziende e i produttori mi ha aiutato molto a capire lo sviluppo di un progetto; avere in aula un gruppo di studenti internazionale, proveniente da diversi campi (architetti, designer, ingegneri) mi ha fornito punti di vista differenti. È stato importante anche avere un anno di stage alla fine del master: sono contenta di aver partecipato a questo master. MARTINEZ HERNANDEZ MONICA Ingegnere in disegno idraulico presso CNH Mexico (Case - New Holland) Sapevo di avere una mancanza nella mia formazione professionale: spesso mi dicevano: funziona, ma è brutto... Per questo ho deciso di intraprendere questo percorso e adesso sono contenta di averlo fatto: è stata la strada giusta. Mi si è aperta una porta a un mondo completamente nuovo, che mi completa come ingegnere e come persona. Non solo ho appreso terminologia, designer famosi o teorie importanti sul design, ma ho imparato soprattutto a valorizzare di più il lavoro di designer e a lavorare con loro, pensando come uno di loro. BAISSERO DAVID GERARDO Product Designer presso Aptar Argentina (www.aptar.com) Penso che il master in Design Engineering and Innovation affronti il tema della progettazione in un ottica di lavoro molto concreta, cosa che spesso non si può realizzare efficacemente nei vari corsi di laurea. Durante i workshop avviene una vera e propria collaborazione con le aziende, sempre mediata in modo molto efficace da insegnanti e tutor. L esperienza del Master mi è sembrata positiva. Il percorso formativo mi è sembrato interessante, soprattutto nel mio caso, visto che arrivavo da un educazione in design abbastanza diversa avendo studiato in Argentina. Mi è sembrato positivo anche l incontro fra professionisti di diverse origini, quali possono essere ingegneri, artisti, architetti e designer.

5 CARESI FABIO Designer Libero Professionista e collaboratore di Riccardo Gatti nell attività di docenza su Rhinoceros e V-Ray Il Master in Design Engineering and Innovation ha avuto un ruolo fondamentale nella mia formazione: ottimi i corsi dedicati a software operativi, lezioni teoriche interessanti e curate. Sicuramente fondamentali ai fini della didattica i workshop con la presenza di un partner aziendale per entrare nell ottica reale del lavoro quotidiano. GUILHERME SPODE Creation Manager Penso che il master abbia ampliato il mio modo di pensare il design. Sono sempre stato interessato al design italiano, e comprendere il processo di creazione e ideazione attraverso il modo italiano di pensare, per me, è stato molto interessante. SABATINO COSTANZO Consulente presso HB technology Il Master è stato fondamentale per il percorso formativo che avevo in mente: credo che le varie attività svolte abbiano contribuito in modo sostanziale a formarmi come progettista e designer, formando una figura professionale molto specifica, ma anche con una capacità di adattarsi a molti ambiti. Infatti in questo modo posso unire le capacità visive e sensibili da designer, imparate in università e nel master, con le skills tecniche e produttive che mi sono state accennate nel master e che sto perfezionando a lavoro. Certamente un grosso contributo all interno del Master è stato dato dai miei compagni, provenienti da culture e percorsi molto diversi dal mio, e dai quali ho imparato molto, soprattutto nelle attività in gruppo, che sono state la parte portante del master e hanno aggiunto molte ore interessanti di studio, progettazione e confronto. Lo stage formativo mi è stato utilissimo per incominciare a rapportarmi con il mondo del lavoro, e ho avuto la fortuna di lavorare per più di un anno nello studio scelto, con aumento di responsabilità e gestione a mia volta di tirocinanti, e ringrazio il master per questo. Ciò che mi è stato più utile per il lavoro è stato comunque l apprendimento di software di modellazione molto richiesti sul mercato del lavoro, valore aggiunto nel curriculum. ARAYA LEON MARIA JOSÈ Docente di Architettura e di Tecnologia nel Disegno Industriale presso l Universitá di Santiago del Cile (www. usach.cl); Architetto e Designer freelance Il Master mi ha aperto tante porte nel mio Paese, il Cile: è stato molto importante per la mia formazione, perché ora posso lavorare in due campi: architettura e design. DONLAGIC DENA Designer freelance Il Master mi è piaciuto molto: ho trovato molti amici e ho cambiato il mio modo di pensare riguardo al design; prima facevo i progetti usando solo il punto di vista dell artista: in questo senso penso di che il Master mi abbia aiutata molto. LOMBARDI FRANCESCA Designer freelance (www.francesca-lombardi.com) Quello che sento di aver imparato maggiormente al POLI. design è quanto sia importante saper pensare a come gli oggetti vengono prodotti già a partire dalla loro progettazione: lo ritengo fondamentale in ogni campo, anche nei settori maggiormente artigianali, non soltanto nelle industrie. TRENTINI DANIELE Engineer specialist presso una multinazionale americana operante nel settore dei detergenti industriali Il Master è stata una bella esperienza: ho imparato un sacco di cose nuove e ho avuto la possibilità di fare una piccola esperienza all estero. Sicuramente ho imparato a lavorare in gruppo, ho capito cosa voglia dire lavorare tutti assieme per realizzare un progetto comune, cosa per nulla scontata. Consiglio caldamente un percorso di Master post laurea prima di buttarsi nel mondo del lavoro: ne sono convito e penso sia il giusto ponte tra la scuola e la professione. WITHEROW BLAKE Designer freelance Overall I think the course was a great experience and taught me many new skills. For example, interacting with other professionals, learning a new language and managing a project from start to finish. The internship was of great value and has proved to be very important during a job interviews. I also really enjoyed going to visit manufacturing companies and this is something we also lack in Australia.

6 DI LORENZO VINCENZO Product designer presso Gubo design (www.gubo.it) Per quanto riguarda il master, come ho sempre risposto a tale domanda, a me è servito tanto ed è stata una buona esperienza sotto tutti i punti di vista. WINTER ETCHEBERRY ALEJANDRA Chief Operating Officer in IF Sono stata contenta di molti aspetti del Master, in particolare il tirocinio: è veramente una cosa ottima per gli studenti avere un rapporto con le aziende. Testimonianze di due TUTOR AZIENDALI che hanno seguito alcuni studenti durante il tirocinio: Il dott. Riccardo Turati (ufficio tecnico Polti SpA) è rimasto piacevolmente sorpreso dalle competenze progettuali che Silvia V. ha saputo mettere in pratica dopo il master. Silvia si è notevolmente impegnata nelle attività assegnate dimostrando una spiccata capacità di comprendere i suggerimenti e le informazioni tecniche che le venivano fornite. Ha dimostrato una buona capacità di rappresentare le idee e le soluzioni proposte. È riuscita a comprendere la logica di base per un corretto utilizzo del software di modellazione 3D (Pro/Engineer) raggiungendo gli obiettivi di modellazione richiesti. La piena soddisfazione nello svolgimento dello stage ci incoraggia a proseguire con questo tipo di esperienza collaborativa. Il dott. Francesco Curreli (Ufficio Stile Ariete) afferma soddisfatto che Elena C. dopo il master ha svolto in maniera ottimale il suo periodo di stage in Ariete SpA, dimostrando un impegno superiore alle aspettative, capacità e grande autonomia nel procedere allo sviluppo dei progetti assegnati. L autonomia operativa nell utilizzo del sistema di progettazione CAD (renderizzazione con Rhinoceros e V-Ray) è stata dimostrata ampiamente e con ottimi risultati,la versatilità del programma utilizzato è stata di grande utilità per la costante verifica della fattibilità del progetto stilistico in corso.tutto questo ha giovato molto al pieno successo dello stage e francamente l azienda ha avuto un riscontro positivo da questa esperienza e si augura di poter continuare in futuro.

7

INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION

INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION MASTER IN INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION PENSIERI SUL MASTER IN INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION GIUSEPPE DE BELLIS master presso Whirlpool Europe Srl come collaboratore per ricerca

Dettagli

La carriera universitaria e l inserimento nel mondo del lavoro dei laureati in Ingegneria dei Materiali

La carriera universitaria e l inserimento nel mondo del lavoro dei laureati in Ingegneria dei Materiali La carriera universitaria e l inserimento nel mondo del lavoro dei laureati in Ingegneria dei Materiali Studenti che hanno conseguito la laurea specialistica nell anno solare 2009 Questa indagine statistica

Dettagli

LE ESPERIENZE ALUMNI MABA LE ESPERIENZE ALUMNI MABA

LE ESPERIENZE ALUMNI MABA LE ESPERIENZE ALUMNI MABA Penso che l obiettivo di un Master debba essere quello di saper coniugare al meglio la fase teorica con quella pratica, introducendo lo studente al mondo del lavoro. Il Master MABA riesce in questo e aiuta

Dettagli

CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE. Realizzare oggetti da usare

CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE. Realizzare oggetti da usare CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE Realizzare oggetti da usare PRODUCT DESIGN - ANNUALE Un anno di studio dedicato a Product Design Obiettivi del corso Il Corso di Product Design annuale si pone l obbiettivo

Dettagli

DOL Diploma On Line Modulo di progettazione II anno Relazione finale. Pitti Floriana Classe F7 Tutor: Giovanni Di Rosa

DOL Diploma On Line Modulo di progettazione II anno Relazione finale. Pitti Floriana Classe F7 Tutor: Giovanni Di Rosa DOL Diploma On Line Modulo di progettazione II anno Relazione finale Pitti Floriana Classe F7 Tutor: Giovanni Di Rosa Realizzazione di un full adder a due bit 08/11/2010 Premessa A causa di un mancato

Dettagli

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr Verona Innovazione Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr 19/06/2015 Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi La parola ai nostri protagonisti Diario descrittivo

Dettagli

Innovazione e Design educativo per la buona scuola

Innovazione e Design educativo per la buona scuola Innovazione e Design educativo per la buona scuola Convegno nazionale ANP e Fondazione Telecom Italia 6 maggio 2015, Biblioteca Nazionale Centrale, Roma L innovazione come scelta strategica. Il monitoraggio

Dettagli

SCUOLE APERTE I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE GUIDA ALL ORIENTAMENTO. Anno scolastico 2014 > 2015

SCUOLE APERTE I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE GUIDA ALL ORIENTAMENTO. Anno scolastico 2014 > 2015 I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE Sede SAN GIOVANNI AL NATISONE LICEO SCIENTIFICO Opzione Scienze Applicate alle tecnologie dell arredo IeFP ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Qualifica triennale Operatore

Dettagli

Formazione manageriale in Trentino

Formazione manageriale in Trentino Formazione manageriale in Trentino Linee strategiche Dal 2002 il sistema istituzionale trentino ha avviato una serie di esperienze di alta formazione nel settore turistico che, seppure in mutati assetti

Dettagli

INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION

INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION Consorzio POLI.design via Durando 38/A 20158 Milano, Italy T +39 02 2399 7208 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net TITOLO SOTTOTITOLO INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

Perché studiare ingegneria gestionale e perché in LIUC?

Perché studiare ingegneria gestionale e perché in LIUC? Perché studiare ingegneria gestionale e perché in LIUC? Siete connessi? Allora partiamo! Università Carlo Cattaneo LIUC LIUC Campus: Vivere a Castellanza «Vicino a una città europea, ma lontana dal caos»

Dettagli

Lo Stage Estivo e il Tirocinio Curricolare

Lo Stage Estivo e il Tirocinio Curricolare Istituto d Istruzione Superiore Lo Stage Estivo Vincenzo Capirola Leno/Ghedi Lo Stage Estivo e il Tirocinio Curricolare Marzia Vacchelli Nell attuale riforma scolastica si è attribuita grande importanza

Dettagli

SCHEDA - ELEMENTI DESCRITTIVI DELL AZIONE FORMATIVA Progetto di Alta Formazione Professionalizzante Integrata in Alternanza Scuola-Impresa.

SCHEDA - ELEMENTI DESCRITTIVI DELL AZIONE FORMATIVA Progetto di Alta Formazione Professionalizzante Integrata in Alternanza Scuola-Impresa. SCHEDA - ELEMENTI DESCRITTIVI DELL AZIONE FORMATIVA Progetto di Alta Formazione Professionalizzante Integrata in Alternanza Scuola-Impresa. Motivazione dell idea progettuale. Gli studenti degli Istituti

Dettagli

Master in Ergonomia con la formazione intervento. Renato Di Gregorio

Master in Ergonomia con la formazione intervento. Renato Di Gregorio Master in Ergonomia con la formazione intervento Renato Di Gregorio Via Bellincioni 2/A, 20097 San Donato Milanese (Mi) tel: 02-5231451- 3355464451 renatodigregorio@impresainsieme.com 1. Premessa Il Master

Dettagli

Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana

Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana Alla Dottoressa Francesca Sabella Ufficio IV Al Direttore ANSAS nucleo del Veneto Dottoressa A. Missana Oggetto: Relazione della quarta annualità del progetto Psicologia dell'apprendimento della matematica.

Dettagli

OFFICE DESIGN CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN

OFFICE DESIGN CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN OFFICE DESIGN Giovanni Senin Laureato in Disegno Industriale presso il Politecnico di Milano ed attualmente si occupa di progettazione mobili per l ufficio. Consiglierei il

Dettagli

PROGETTO PON MATEMATICAMENTE

PROGETTO PON MATEMATICAMENTE PROGETTO PON MATEMATICAMENTE In quest anno scolastico nel nostro Circolo Didattico per la prima volta si è realizzato il Progetto PON: Obiettivo C Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani

Dettagli

ANALISI DELLE PRESENZE E REPORT QUESTIONARIO SODDISFAZIONE DEI CORSISTI

ANALISI DELLE PRESENZE E REPORT QUESTIONARIO SODDISFAZIONE DEI CORSISTI Centro Territoriale per l Integrazione (AREA INTERCULTURA) DIREZIONE DIDATTICA STATALE Pierina Boranga - 1 CIRCOLO di Belluno Via Mezzaterra,45 Tel. 0437 913406 Fax913408 CORSO DI FORMAZIONE L APPROCCIO

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015

ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015 ISTITUTO TECNICO STATALE ECONOMICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI LANCIANO A.S. 2014-2015 RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE ED INCLUSIONE SCOLASTICA Prof.ssa Mariagrazia Mastrangelo Durante

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

Antonella Foco Relazione finale 2 Anno 2008/2009 Classe E12 Tutor: Angela Passoni Allegato 2

Antonella Foco Relazione finale 2 Anno 2008/2009 Classe E12 Tutor: Angela Passoni Allegato 2 Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti 1 Il Progetto è nato dall esigenza di sperimentare nuove strategie per implementare nei ragazzi il desiderio di avvicinarsi

Dettagli

Diamo futuro alle tue idee

Diamo futuro alle tue idee Diamo futuro alle tue idee FASHION & COMMUNICATION SCHOOL Formazione specialistica nell area Abbigliamento, Calzatura e Accessori, Comunicazione, Graphic e Web Design. Scegli una professione a misura del

Dettagli

CREATIVE. Newsletter Numero 03 HANDMADE THINKING

CREATIVE. Newsletter Numero 03 HANDMADE THINKING Newsletter Numero 03 Contenuto: La fase di Test è finita! Pensiero Creativo e Formazione Continua Testimonianze dalla fase di Test Le industrie Culturali e Creative (ICC) La fase di Test è finita! La fase

Dettagli

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Un corso di Marco De Veglia Brand Positioning: la chiave segreta del marketing Mi occupo di Brand Positioning

Dettagli

CORSO di COACHING PROFESSIONALE CORSO RICONOSCIUTO DALLA PIÙ IMPORTANTE ASSOCIAZIONE ITALIANA COACH PROFESSIONISTI

CORSO di COACHING PROFESSIONALE CORSO RICONOSCIUTO DALLA PIÙ IMPORTANTE ASSOCIAZIONE ITALIANA COACH PROFESSIONISTI CORSO di COACHING PROFESSIONALE II EDIZIONE GENOVA Genova piazza colombo 3 - info@xelon.org CORSO RICONOSCIUTO DALLA PIÙ IMPORTANTE ASSOCIAZIONE ITALIANA COACH PROFESSIONISTI La figura in uscita dal percorso

Dettagli

Master of Advanced Studies in Tax Law

Master of Advanced Studies in Tax Law Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento scienze aziendali e sociali Centro di competenze tributarie Master of Advanced Studies in Tax Law Centro di competenze tributarie

Dettagli

Iscrizioni aperte alla II edizione del corso COACH PROFESSIONISTA

Iscrizioni aperte alla II edizione del corso COACH PROFESSIONISTA TRAINING COUNSELING & COACHING ---------------------------------------------------------------------------------------------------- Iscrizioni aperte alla II edizione del corso COACH PROFESSIONISTA RICONOSCIUTO

Dettagli

ambito a. Organizzazione delle situazioni di apprendimento ho scelto di sviluppare i seguenti indicatori:

ambito a. Organizzazione delle situazioni di apprendimento ho scelto di sviluppare i seguenti indicatori: 1 INTRODUZIONE Prima di predisporre il Bilancio delle Competenze, sento la necessità di ripercorrere brevemente il mio percorso lavorativo, che non si è svolto solo in ambito scolastico. Dalla prima metà

Dettagli

La Scuola Secondaria di Primo Grado

La Scuola Secondaria di Primo Grado La Scuola Secondaria di Primo Grado È un ambiente educativo sereno, nel quale i ragazzi imparano solide nozioni di base e un efficace metodo di studio, utilizzando le nuove tecnologie, la rete internet

Dettagli

Tra Scuola e Impresa:il modello Montani

Tra Scuola e Impresa:il modello Montani Tra Scuola e Impresa:il modello Montani Prof.ssa Margherita Bonanni ( D.S. ITT Montani Fermo ) Congresso nazionale AICA 1 Ottobre - Camerino L' Istituto Montani Fondato nel 1854 Oltre 1600 studenti Punto

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

IL COLLOCAMENTO MIRATO TRA OBBLIGO E OPPORTUNITÀ

IL COLLOCAMENTO MIRATO TRA OBBLIGO E OPPORTUNITÀ IL COLLOCAMENTO MIRATO TRA OBBLIGO E OPPORTUNITÀ Convegno sull inserimento lavorativo delle persone con disabilità: iniziative, servizi, esperienze e riflessioni Esperienze aziendali tratte dal video prodotto

Dettagli

JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVER CENTRO DI AVVIAMENTO ALLA CARRIERA

JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVER CENTRO DI AVVIAMENTO ALLA CARRIERA JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVERSITY JOHN CABOT UNIVER CENTRO DI AVVIAMENTO ALLA CARRIERA IL 78% DEGLI STUDENTI DI TRIENNALE CHE VA A COLLOQUIO OTTIENE UNO STAGE OLTRE 350

Dettagli

I partecipanti, le valutazioni

I partecipanti, le valutazioni Progetto Regionale "I disturbi dello spettro autistico 0/6 anni" Corso di primo e secondo livello rivolto ad insegnanti, educatori, coordinatori pedagogici della Provincia di Ravenna a.s. 2011-2012 I partecipanti,

Dettagli

Politecnico di Torino Corsi di Laurea a Verrès

Politecnico di Torino Corsi di Laurea a Verrès Politecnico di Torino Corsi di Laurea a Verrès formazione ricerca tecnologia innovazione DOVE SIAMO Valle d Aosta Verrès Verrès (Valle d Aosta - Italia) 391 m slm, 2.677 abitanti, 39 km da Aosta, 78 km

Dettagli

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle proteste dei docenti contro le ultime disposizioni del governo, avevamo deciso di non offrire nessuna attività extra-

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. INDUSTRIAL DESIGN corso master

SCEGLI CON IL CUORE. INDUSTRIAL DESIGN corso master SCEGLI CON IL CUORE INDUSTRIAL DESIGN pag. 2 INDUSTRIAL DESIGN Master patrocinato dall Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia, con rilascio di crediti formativi

Dettagli

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano Tre storie che ci raccontano 1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, 2 3 un graphic designer di esperienza racconta l incontro con Botticelli La Stampa. La nostra azienda

Dettagli

OBIETTIVI. SETTORE DI RIFERIMENTO: caratteristiche, esigenze formative, margini di sviluppo

OBIETTIVI. SETTORE DI RIFERIMENTO: caratteristiche, esigenze formative, margini di sviluppo Sede del master: Milano Data del master: Dal 10 al 22 giugno 2013 Durata: 100 ore in full immersion 2 settimane di stage in tutta Italia presso uffici stile, laboratori di moda, atelier e show room Numero

Dettagli

Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità

Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità Il 6 dicembre 2013, grazie alla collaborazione tra il Liceo Scientifico G. Galilei e L Associazione AMU-Azione per un Mondo Unito

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE LICEO SCIENTIFICO DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la

Dettagli

BAOBAB ACADEMY An Amicus Onlus Project

BAOBAB ACADEMY An Amicus Onlus Project TWUM-ANTWI KWUKU Età: 29 anni Ho finito la scuola superiore 5 anni fa nella regione Ashanti con un buon punteggio ma, per mancanza di denaro, non ho potuto continuare a studiare. Ho deciso quindi di lavorare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION

INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION Consorzio POLI.design via Durando 38/A 20158 Milano, Italy T +39 02 2399 7208 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net TITOLO SOTTOTITOLO INDUSTRIAL DESIGN ENGINEERING AND INNOVATION MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE SULLA QUALITÁ DELL INTEGRAZIONE SCOLASTICA Questo questionario è rivolto a tutte le insegnanti della scuola e vuole essere un occasione di riflessione sulle variabili di

Dettagli

Nel preparare il mio intervento, ho riflettuto sulla mia esperienza di discente nella formazione in generale e sulla mia esperienza pratica nella

Nel preparare il mio intervento, ho riflettuto sulla mia esperienza di discente nella formazione in generale e sulla mia esperienza pratica nella Nel preparare il mio intervento, ho riflettuto sulla mia esperienza di discente nella formazione in generale e sulla mia esperienza pratica nella formazione infermieristica e mi sono avvalsa di ricerche

Dettagli

JOB RECRUITMENT. www.puntoservice.org

JOB RECRUITMENT. www.puntoservice.org JOB RECRUITMENT www.puntoservice.org CHI SIAMO CERCHIAMO Punto Service è operatore leader in Italia nel settore dei servizi alla persona, dedicati in particolare alla terza età ed all infanzia, con un

Dettagli

Istituto Paritario Minerva. Progetto Educativo di Istituto (P.E.I)

Istituto Paritario Minerva. Progetto Educativo di Istituto (P.E.I) Istituto Paritario Minerva Progetto Educativo di Istituto (P.E.I) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PREMESSA La legge 62 del 10 Marzo 2000, recante Norme sulla parità scolastica e disposizioni sul diritto allo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n.

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) anno accademico 2008/2009 Aprile 2010 INDICE 1. Obiettivi 2. Metodologia

Dettagli

Relazione finale sul Progetto IL CORPO UMANO

Relazione finale sul Progetto IL CORPO UMANO Diploma On Line secondo anno 2006/07 Relazione finale sul Progetto IL CORPO UMANO Corsista: Orazio Rapisarda classe C1 Il progetto scaturisce dall opportunità di lavorare con un gruppo di alunni che avevano

Dettagli

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 Sintesi per le partecipanti Laboratorio LAVORO 1 e 2 Progetto Leadership femminile aprile-giugno 2013 Elena Martini Francesca Maria Casini Vanessa Moi 1 LE ATTESE E LE MOTIVAZIONI

Dettagli

Reportage iniziativa 8 e 9 aprile 2016

Reportage iniziativa 8 e 9 aprile 2016 Reportage iniziativa 8 e 9 aprile 2016 Due giorni intensi nel corso dei quali 100 ragazzi, fra studenti dell'istituto Monaco e del liceo Fermi di Cosenza e studenti dell'università della Calabria (Unical),

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

PROGETTO CLASSI in RETE. curato dalla Prof.ssa SERRA CONCETTA S.M.S. G.B. NICOLOSI PATERNO

PROGETTO CLASSI in RETE. curato dalla Prof.ssa SERRA CONCETTA S.M.S. G.B. NICOLOSI PATERNO PROGETTO CLASSI in RETE curato dalla Prof.ssa SERRA CONCETTA S.M.S. G.B. NICOLOSI PATERNO PREMESSA Da sempre la conoscenza ha rappresentato l elemento fondamentale di discriminazione sociale, politica

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE.

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE. IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE Istituto ROSMINI DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la scuola superiore

Dettagli

Esercito della salvezza, filiale di Zurigo

Esercito della salvezza, filiale di Zurigo Esercito della salvezza, filiale di Zurigo Karin Wüthrich, pedagoga sociale, Esercito della salvezza Quando, nell autunno 2008, il signor K. è stato messo in malattia, il responsabile dell Esercito della

Dettagli

Marco Lideo (edizione 2005-2007)

Marco Lideo (edizione 2005-2007) Alumni Stories Roberto Carrara (edizione 2005-2006) Production Manager, Eni US Operating Co Inc Ho frequentato il Master in Gestione della Manutenzione Industriale nel biennio 2005-2007. È stata un ottima

Dettagli

OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 10 OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI AUTOCONTROLLO ATTENZIONE E PARTECIPAZIONE ATTEGGIAMENTO E COMPORTAMENTO

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture XI Edizione 2014-2015 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Bachelor of Science in Economia aziendale

Bachelor of Science in Economia aziendale Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Bachelor of Science in Economia aziendale www.supsi.ch/deass Obiettivi e competenze Il Bachelor

Dettagli

Esperienze di valutazione e autovalutazione nel Corso di Studi in Infermieristica Università degli Studi di Udine

Esperienze di valutazione e autovalutazione nel Corso di Studi in Infermieristica Università degli Studi di Udine Conferenza Permanente dei Corsi di Laurea e Laurea Magistrale delle Professioni Sanitarie Esperienze di valutazione e autovalutazione nel Corso di Studi in Infermieristica Università degli Studi di Udine

Dettagli

MASTER IN. graphic & web DESIGN MILANO 48 ORE IN AULA / 1 SETTIMANA FULL IMMERSION / 300 ORE STAGE

MASTER IN. graphic & web DESIGN MILANO 48 ORE IN AULA / 1 SETTIMANA FULL IMMERSION / 300 ORE STAGE MASTER IN graphic & web DESIGN MILANO 48 ORE IN AULA / 1 SETTIMANA FULL IMMERSION / 300 ORE STAGE 79 Il percorso formativo del Master in Graphic e Web Design ha l obiettivo di fornire agli allievi le competenze

Dettagli

STRATEGIA, PROGETTAZIONE, COMUNICAZIONE, DISTRIBUZIONE. 5 a EDIZIONE. T +39 02 2399 7217 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net

STRATEGIA, PROGETTAZIONE, COMUNICAZIONE, DISTRIBUZIONE. 5 a EDIZIONE. T +39 02 2399 7217 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net Consorzio POLI.design via Durando, 38/A 20158 Milano, Italy T +39 02 2399 7217 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net STRATEGIA, PROGETTAZIONE, COMUNICAZIONE, DISTRIBUZIONE 5 a EDIZIONE 100 ore - dal 9

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Studio in. INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como. Corso di Laurea (L)

Regolamento Didattico del Corso di Studio in. INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como. Corso di Laurea (L) POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria dell'informazione V Facoltà di Ingegneria ANNO ACCADEMICO 2003/2004 Regolamento Didattico del Corso di Studio in INGEGNERIA INFORMATICA Sede di Como Corso di

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

Master in. Food Design. Milano

Master in. Food Design. Milano Master in Food Design 22 26 giugno 2015 2015 venerdì febbraio Civitanova Marche Milano LIBERA UNIVERSITÀ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Via Carlo Bo, 1 20143 Milano T +39 02 891412311 F +39 02 891412371

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI LA SCUOLA La Scuola di specializzazione per le professioni legali nasce nel 2001 su iniziativa dell Università degli Studi di Pavia e dell Università

Dettagli

Formatori allo specchio. A colloquio con Gaia Chiuchiù

Formatori allo specchio. A colloquio con Gaia Chiuchiù Bollettino Itals Formatori allo specchio. A colloquio con Gaia Chiuchiù di Francesca Tammaccaro Gaia Chiuchiù si è laureata in linguistica applicata con una tesi sperimentale. È attualmente responsabile

Dettagli

Relazione finale. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti

Relazione finale. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti Relazione finale Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti Il progetto English Podcast è stato finalizzato alla registrazione di file audio o video di lezioni in

Dettagli

La dispersione scolastica in Liguria

La dispersione scolastica in Liguria La dispersione scolastica in Liguria Ricerca quali-quantitativa sulla dimensione del rischio e l esperienza della dispersione Presentazione dei risultati Genova 8 novembre 2012 1 Metodologie dell indagine

Dettagli

BeLL Questionario. www.bell-project.eu

BeLL Questionario. www.bell-project.eu Q BeLL Questionario www.bell-project.eu Gentile corsista, L obiettivo di questa indagine è raccogliere informazioni sulla sua esperienza di apprendimento in età adulta. Siamo interessati in particolare

Dettagli

Convegno 20 gennaio 2014 Istituto Schiapparelli Gramsci Milano - ASL Pesante -

Convegno 20 gennaio 2014 Istituto Schiapparelli Gramsci Milano - ASL Pesante - ISIS Facchinetti di Castellanza Convegno 20 gennaio 2014 Istituto Schiapparelli Gramsci Milano - ASL Pesante - Finalità ed obiettivi L offerta formativa del nostro istituto, per quanto attiene la formazione

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE GRAFICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RELATIVA ALLA DISCIPLINA: PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL PRODOTTO

ISTITUTO PROFESSIONALE GRAFICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RELATIVA ALLA DISCIPLINA: PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL PRODOTTO Istituto Istruzione Superiore A. Venturi Modena Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica Via Rainusso, 66-41124 MODENA Sede di riferimento (Via de Servi, 21-41121 MODENA) tel. 059-222156 / 245330

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Istituto Tecnico Economico Regina Mundi ISTITUTO TECNICO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING LA NOSTRA IDENTITÀ Siamo una scuola cattolica e questa appartenenza ci definisce come uomini e professionisti

Dettagli

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato A SCUOLA CON JUMPC Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli studenti che hanno partecipato Roma, 20 aprile 2009 Indice dei contenuti Gli esiti del sondaggio

Dettagli

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370 Buongiorno a tutti. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Rettore che questa mattina ci ha onorato

Dettagli

DESIGN DEL GIOIELLO. Testimonianze di alcuni ex partecipanti del Corso CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN

DESIGN DEL GIOIELLO. Testimonianze di alcuni ex partecipanti del Corso CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DESIGN DEL GIOIELLO Testimonianze di alcuni ex partecipanti del Corso Claudia Bombara (prima edizione - 2007) Il Corso mi ha fornito una formazione teorica relativa al mondo

Dettagli

Questionario Professione Giovani Psicologi

Questionario Professione Giovani Psicologi Questionario Professione Giovani Psicologi DATI SOCIO-ANAGRAFICI Genere M F Età Provincia residenza Stato civile: celibe/nubile coniugato/a separato/a divorziato/a vedovo Anno di iscrizione all Ordine

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali Articolazione ARTIGIANATO ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PROGETTO INTELLIGENT FURNITURE A SCUOLA DI PROMOZIONE DEL MOBILE

COMUNICATO STAMPA PROGETTO INTELLIGENT FURNITURE A SCUOLA DI PROMOZIONE DEL MOBILE COMUNICATO STAMPA PROGETTO INTELLIGENT FURNITURE A SCUOLA DI PROMOZIONE DEL MOBILE Imprese e giovani a scuola di promozione del mobile. Intelligent Furniture, il progetto sul marketing mobile, dedicato

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

LIUC in cifre. LIUC Università Cattaneo STUDIARE ALLA LIUC 2.000 40% 420 posti letto nella Residenza Universitaria interna al campus

LIUC in cifre. LIUC Università Cattaneo STUDIARE ALLA LIUC 2.000 40% 420 posti letto nella Residenza Universitaria interna al campus LIU0444_depl-IST_592x20mm_chiuso-48,5 4/03/4 :40 Pagina LIUC in cifre La comunità, le opportunità, le competenze. degli studenti partecipa 40% 420 posti letto nella Residenza Universitaria interna al campus

Dettagli

A) Pensi alla Sua istituzione scolastica, comprensiva delle diverse sedi e indirizzi di studio. Quanto è d accordo con le seguenti affermazioni?

A) Pensi alla Sua istituzione scolastica, comprensiva delle diverse sedi e indirizzi di studio. Quanto è d accordo con le seguenti affermazioni? Questionario insegnante A) Pensi alla Sua istituzione scolastica, comprensiva delle diverse sedi e indirizzi di studio. Quanto è d accordo con le seguenti affermazioni? Indichi una risposta per ogni riga.

Dettagli

Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06)

Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06) Dipartimento di Progettazione e arti applicate. DESIGN Scuola di progettazione artistica per l impresa. (DAPL 06) È un dipartimento di ABADIR interamente dedicato alla formazione e la specializzazione

Dettagli

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq Reading and Learning : Our English class - Modulo di esperienza didattica

Dettagli

IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008

IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008 IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008 Prima della visita Ho iniziato la preparazione della mia visita partecipando a quattro sessioni di

Dettagli

immaginedesign M.Musio Sale - D.Sigona Sam Sannia Sannia Design per Bormioli Rocco

immaginedesign M.Musio Sale - D.Sigona Sam Sannia Sannia Design per Bormioli Rocco immaginedesign M.Musio Sale - D.Sigona Sam Sannia Sannia Design per Bormioli Rocco 109 Sam Sannia Bormioli Rocco Sono nato a Orbetello, Toscana, da padre italiano e madre inglese; avere i genitori di nazionalità

Dettagli

Cosa ci può stimolare nel lavoro?

Cosa ci può stimolare nel lavoro? a Cosa ci può stimolare nel lavoro? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa

Dettagli

Relazione finale esperienza didattica base

Relazione finale esperienza didattica base Relazione finale esperienza didattica base I anno DOL L esperienza didattica la mia città in numeri è stata sviluppata tra i mesi di settembre e dicembre 2009, presso il liceo scientifico Galielo Galilei

Dettagli

APPENDICE 1 IL PROGETTO FLOW S CHOICE COME CONTRIBUTO INNOVATIVO NELLE ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO. di Gaetana Fatima Russo

APPENDICE 1 IL PROGETTO FLOW S CHOICE COME CONTRIBUTO INNOVATIVO NELLE ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO. di Gaetana Fatima Russo APPENDICE 1 IL PROGETTO FLOW S CHOICE COME CONTRIBUTO INNOVATIVO NELLE ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO di Gaetana Fatima Russo Nella logica del percorso ROAD MAP che abbiamo assunto nel progetto Analisi delle

Dettagli

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2015/2017 il Master universitario di I livello Industrial design engineering and innovation.

DECRETA. È istituito e attivato per gli anni 2015/2017 il Master universitario di I livello Industrial design engineering and innovation. Il Rettore Decreto Rep. n 982 Prot. n 11360 Data 26.02.2015 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO

Dettagli

ALL ARREMBAGGIO DELLA MATEMATICA!

ALL ARREMBAGGIO DELLA MATEMATICA! ISTITUTO COMPRENSIVO SAN FRANCESCO D ASSISI SCUOLA PRIMARIA EX REDENTORISTI COSSILA SAN GIOVANNI- BIELLA Classe seconda, A.S. 2013/2014 ALL ARREMBAGGIO DELLA MATEMATICA! DOCENTE: BRUNA RAMELLA PRALUNGO

Dettagli