COMUNE DI CAMPOFORMIDO PROVINCIA DI UDINE Largo Municipio, Campoformido C.F P.I

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CAMPOFORMIDO PROVINCIA DI UDINE Largo Municipio, Campoformido C.F P.I"

Transcript

1 COMUNE DI CAMPOFORMIDO PROVINCIA DI UDINE Largo Municipio, Campoformido C.F P.I SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO, SERV. SCOLASTICI, AMBIENTE. - tel. 0432/ fax. 0432/ PEC: Modalità operative per il rilascio dell'autorizzazione alla regolarizzazione dei passi carrai esistenti PASSI CARRAI PROSPICIENTI STRADE COMUNALI Il modello per l istanza di regolarizzazione dei passi carrai esistenti, reperibile dal sito (Servizi Ufficio Tecnico Manutentivo e Ambiente), può essere ritirato anche presso l'ufficio Tecnico-Servizio manutentivo (geom. Claudio BIN tel ), ove, in caso di dubbi interpretativi, è possibile ottenere eventuali chiarimenti sulle modalità di compilazione del modello e dei relativi allegati. L istanza compilata, sottoscritta e bollata (marca da bollo pari a Euro 14,62.=) deve essere presentata all'ufficio Protocollo (dal lunedì al venerdì dalle alle e martedì pomeriggio dalle alle 18.30) Alla domanda deve essere allegato: - copia del documento identità del richiedente; - estratto catastale (può essere allegata una copia dell'estratto allegato alle richieste di concessioni edilizie o permessi di costruire o licenze edilizie; in caso di indisponibilità, potrà essere richiesto al Comune); - se necessaria, per la particolare conformazione del passo carraio, planimetria, in scala adeguata, con indicata la distanza da eventuali incroci posti nelle vicinanza del passo carraio per il quale si chiede la regolarizzazione (è sufficiente una rappresentazione schematica); - fotografia del passo carrabile (reperibile anche da Google Maps); - versamento pari a Euro 6,00.= per diritti di segreteria da effettuarsi presso l'ufficio Tecnico del Comune (nei giorni di Martedì dalle alle e dalle alle e di Venerdì dalle alle 13.00); - una marca da bollo da Euro 14,62.= che sarà applicata sull'atto di autorizzazione.

2 PASSI CARRAI PROSPICIENTI STRADA STATALE 13 O STRADA REGIONALE 353 Individuazione delle vie interessate: STRADA STATALE 13 = Via P. di Udine Via Roma Largo Municipio Via Zorutti STRADA REGIONALE 353 = Via Adriatica E necessario essere in possesso del nulla-osta rilasciato da ANAS - ora Friuli Venezia Giulia Strade SpA- ed allegare copia dello stesso alla domanda di regolarizzazione. Se non si dispone di nulla-osta, prima di presentare domanda di regolarizzazione del passo carraio al Comune è necessario inoltrare richiesta di nulla-osta a Friuli Venezia Giulia Strade SpA. Per richiedere il nulla-osta a Friuli Venezia Giulia strade, il relativo modello, reperibile dal sito (Bandi e Modulistica Autorizzazioni e concessioni Accesso carraio modulo mantenimento e regolarizzazione accesso carraio), può essere ritirato anche presso l'ufficio Tecnico-Servizio manutentivo (geom. Claudio BIN tel ), ove, in caso di dubbi interpretativi, è possibile ottenere eventuali chiarimenti sulle modalità di compilazione del modello e dei relativi allegati; successivamente dovrà essere presenta l istanza a Friuli Venezia Giulia Strade, compilata in ogni sua parte e regolarmente bollata. Al fine di ridurre i costi di istruttoria e sopralluogo, chiesti da Friuli Venezia Giulia Strade SpA, l Amministrazione Comunale ha sottoscritto apposita convenzione, in merito alla quale gli interessati potranno ottenere le necessarie informazioni allo sportello comunale dianzi indicato. successivamente alla richiesta di nulla-osta a Friuli Venezia Giulia Strade SpA, è possibile presentare domanda di regolarizzazione del passo carraio all'ufficio Protocollo (dal lunedì al venerdì dalle alle e martedì pomeriggio dalle alle 18.30). il modello per l istanza di regolarizzazione dei passi carrai esistenti può essere ritirato presso l'ufficio Tecnico-Servizio Manutentivo (geom. Claudio BIN) oppure è reperibile dal sito (Servizi Ufficio Tecnico Manutentivo e Ambiente). alla domanda devono essere allegati: - copia del documento identità del richiedente - estratto catastale (può essere allegata una copia dell'estratto allegato alle richieste di concessioni edilizie-permessi di costruire-licenze edilizie; in caso di indisponibilità, potrà essere richiesto al Comune);

3 - semplice planimetria, in scala adeguata, con indicata la distanza da eventuali incroci posti nelle vicinanza del passo carraio per il quale si chiede la regolarizzazione (è sufficiente una rappresentazione schematica); - fotografia del passo carrabile (reperibile anche da Google Maps); - copia della richiesta di nulla-osta inviato a Friuli Venezia Giulia Strade SpA (con allegata comprova dell invio: es. Copia della ricevuta di ritorno se l invio è stato effettuato con lettera raccomandata o similari) - versamento pari a Euro 6,00.= per diritti di segreteria da effettuarsi presso l'ufficio Tecnico del Comune (nei giorni di Martedì dalle alle e dalle alle e di Venerdì dalle alle 13.00); - una marca da bollo da Euro 14,62.= che sarà applicata sull'atto di autorizzazione;

4 PASSI CARRAI PROSPICIENTI STRADE PROVINCIALI Individuazione delle vie interessate: STRADA PROVINCIALE = SP 89: Via Verdi Piazza IV Novembre Via San Martino (fino all incrocio via. S. Caterina-Via Campoformido) Via Campoformido Via Basaldella Via Carpeneto STRADA PROVINCIALE = SP 99: Via XI Febbraio - Via Basiliano STRADA PROVINCIALE= SP 98: Via P. di Piemonte Via IV Novembre, Via C. Percoto E necessario essere in possesso del nulla-osta rilasciato dalla Provincia di Udine ed allegare copia dello stesso alla domanda di regolarizzazione. Se non si dispone di nulla-osta rilasciato dalla Provincia di Udine, il Comune inoltrerà alla stessa formale istanza di nulla-osta purché alla domanda di regolarizzazione presentata all'ufficio Protocollo (dal lunedì al venerdì dalle alle e martedì pomeriggio dalle alle 18.30) venga allegata copia del dell'avvenuto versamento di Euro 66,27= intestato all Amministrazione Provinciale di Udine Servizio Tesoreria, Piazza Patriarcato n. 3, Udine sul c.c.p. n , causale: Concessioni stradali spese istruttoria pratica (il modello di versamento precompilabile è reperibile dal sito (Servizi Ufficio Tecnico Manutentivo e Ambiente); il modello per l istanza di regolarizzazione dei passi carrai esistenti, reperibile dal sito (Servizi Ufficio Tecnico Manutentivo e Ambiente), può essere ritirato anche presso l'ufficio Tecnico-Servizio manutentivo (geom. Claudio BIN tel ), ove, in caso di dubbi interpretativi, è possibile ottenere eventuali chiarimenti sulle modalità di compilazione del modello e dei relativi allegati. alla domanda devono essere allegati: - copia del documento identità del richiedente - estratto catastale (può essere allegata una copia dell'estratto allegato alle richieste di concessioni edilizie-permessi di costruire-licenze edilizie; in caso di indisponibilità, potrà essere richiesto al Comune); - se necessaria, per la particolare conformazione del passo carraio, planimetria, in scala adeguata, con indicata la distanza da eventuali incroci posti nelle vicinanza del passo carraio per il quale si chiede la regolarizzazione (è sufficiente una rappresentazione schematica); - fotografia del passo carrabile (reperibile anche da Google Maps);

5 - versamento pari a Euro 6,00.= per diritti di segreteria da effettuarsi presso l'ufficio Tecnico del Comune (nei giorni di Martedì dalle alle e dalle alle e Venerdì dalle alle 13.00); - una marca da bollo da Euro 14,62.= che sarà applicata sull'atto di autorizzazione; - copia dell'avvenuto versamento di dell'avvenuto versamento di Euro 66,27= intestato all Amministrazione Provinciale di Udine Servizio Tesoreria, Piazza Patriarcato n. 3, Udine sul c.c.p. n , causale: Concessioni stradali spese istruttoria pratica.

6 PER OPPORTUNA INFORMAZIONE DEGLI UTENTI SI RICORDA CHE: 1. Per passo carraio ai sensi dell art. 44 del Codice della strada (D. L.vo 507/93) sono considerati quei manufatti costituiti generalmente da listoni in pietra od altro materiale o da appositi intervalli lasciati nei marciapiedi o, comunque da una modifica del piano stradale intesa a facilitare l accesso dei veicoli alla proprietà privata e sono individuati esclusivamente dal segnale di cui all art. 120 figura II 78 del Regolamento di esecuzione del Nuovo Codice della Strada; tale segnale é finalizzato a garantire il divieto di sosta nell area antistante il PASSO CARRABILE. 2. Ai sensi dell'art. art. 22, comma 11, del Codice della Strada l'omessa regolarizzazione di accesso o passo carraio non autorizzato, oppure l'apertura di nuovi accessi o passi carrai senza autorizzazione rilasciata dal sopracitato Ufficio Tecnico, previo NULLA OSTA dell'ente proprietario della strada per quanto riguarda strade Regionali o Provinciali in centro abitato, comporta il pagamento di una sanzione edittale da.155,00 a.624,00 e l'applicazione della sanzione accessoria dell obbligo, in capo al trasgressore, del ripristino dei luoghi a proprie spese. 3. Con deliberazione G.C. n. 181 del 22 novembre 2012, l Amministrazione Comunale, per favorire il regolare sviluppo delle attività istruttorie legate alla regolarizzazione dei passi carrabili, ha dato disposizioni affinché gli Uffici Comunali non attivino procedimenti sanzionatori in relazione ad istanze pervenute entro i termini di validità (attualmente fissati al , salvo proroghe) delle convenzioni stipulate con gli Enti gestori delle Strade non comunali; tale disposizione si applica A TUTTI I PASSI CARRABILI, ANCHE SE LOCALIZZATI SU STRADE COMUNALI

REGOLAMENTO COMUNALE PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO COMUNALE PASSI CARRABILI COMUNE di BUTTIGLIERA ALTA REGOLAMENTO COMUNALE PASSI CARRABILI Artt. 22, 26 e 27 D.Lgs. 30 aprile 1992, n, 285 (Codice della Strada) Art. 46 D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 (Regolamento di esecuzione)

Dettagli

CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI RIETI

CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI RIETI CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI RIETI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI PASSI CARRABILI Applicazione del d.lgs n.285 del 30 aprile 1992, nonché del d.lgs. n.507 del 15 novembre

Dettagli

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI REGOLAMENTO PASSI CARRABILI Artt. 22, 26 e 27 del Codice della Strada Art. 46 del relativo regolamento di esecuzione, modificato dall art. 36 del D.P.R. 16.09.1996 N. 610 SOMMARIO: ART. 1: Contenuto del

Dettagli

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI COMUNE DI PINZOLO PROVINCIA DI TRENTO Allegato alla deliberazione n. 368 dd. 18/05/1994 REGOLAMENTO PASSI CARRABILI Pinzolo,li ART. 1 CONTENUTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina il rilascio

Dettagli

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI REGOLAMENTO PASSI CARRABILI (Artt. 22, 26 e 27 del codice della strada Art.46 del relativo regolamento di esecuzione) APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 21 APRILE 1997, N 15 Art. 1 Art.

Dettagli

AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE

AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE Il passo carrabile è l accesso ad un area laterale idonea allo stazionamento di uno o più veicoli (art.3, comma 1, punto 37 del Codice della Strada). Sono da considerarsi

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE E L ESERCIZIO DEI PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE E L ESERCIZIO DEI PASSI CARRABILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE E L ESERCIZIO DEI PASSI CARRABILI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 del 31.03.2008 Modificato con Delibera di Consiglio Comunale n. 10 in

Dettagli

2. UBICAZIONE DELL IMMOBILE OGGETTO DI RICHIESTA DEL PASSO CARRABILE

2. UBICAZIONE DELL IMMOBILE OGGETTO DI RICHIESTA DEL PASSO CARRABILE Provincia di Roma RICHIESTA DI CONCESSIONE PASSO CARRABILE (in duplice copia) MODELLO DI DOMANDA CON LAYOUT DI PROGETTO (modello 4) Comune di Fiumicino Area Gestione del Territorio All Ufficio Servizi

Dettagli

ISTANZA DI PRESA VISIONE O RILASCIO COPIE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI FORMATI E DETENUTI PRESSO IL COMANDO DI POLIZIA LOCALE

ISTANZA DI PRESA VISIONE O RILASCIO COPIE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI FORMATI E DETENUTI PRESSO IL COMANDO DI POLIZIA LOCALE Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Polizia Locale ISTANZA DI PRESA VISIONE O RILASCIO COPIE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI FORMATI E DETENUTI PRESSO IL COMANDO DI POLIZIA LOCALE Delibera di Giunta Comunale

Dettagli

COMUNE DI PORRETTA TERME

COMUNE DI PORRETTA TERME COMUNE DI PORRETTA TERME PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO COMUNALE PASSI CARRABILI Approvato con D.C.C. n. 13 del 18/03/05 INDICE Art. 1 - Contenuto del Regolamento. Art. 2 - Definizione di passo carrabile.

Dettagli

RAPPORTI DI INCIDENTI STRADALI

RAPPORTI DI INCIDENTI STRADALI RAPPORTI DI INCIDENTI STRADALI Il Rapporto di incidente stradale è l'atto che raccoglie tutte le informazioni e gli accertamenti ed è redatto dagli Operatori di Polizia Locale intervenuti per il rilievo

Dettagli

C H I E D E DI ESERCITARE IL DIRITTO DI ACCESSO AI SEGUENTI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

C H I E D E DI ESERCITARE IL DIRITTO DI ACCESSO AI SEGUENTI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI SPAZIO RISERVATO AL COMUNE LA PRESENTE RICHIESTA PUO ESSERE INVIATA ANCHE PER PEC ALL INDIRIZZO: comune.sanminiato.pi@postacert.toscana.it RICHIESTA VISURA E/O ESTRAZIONE COPIA DI PRATICA EDILIZIA (DA

Dettagli

Tel. fisso. Tel. cellulare Email

Tel. fisso. Tel. cellulare Email Bollo Domanda di occupazione suolo pubblico per regolarizzazione di passo carrabile esistente (1) D.Lgs. 15 novembre 1993, n.507 Regolamento T.O.S.A.P. (Delibera di Consiglio Comunale n.84/1994 e successive

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA VISURA

MODULO DI RICHIESTA VISURA AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI MILANO DIREZIONE CENTRALE SVILUPPO DEL TERRITORIO SETTORE SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA UFFICIO VISURE ATTI E RILASCIO COPIE - VIA BERNINA 12 PIANO TERRA - SPORTELLO 26

Dettagli

REGOLAMENTO PER ACCESSI E PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO PER ACCESSI E PASSI CARRABILI COMUNE DI SONA REGOLAMENTO PER ACCESSI E PASSI CARRABILI (artt. 22, 26 e 27 del Codice della Strada ed artt. 44, 45 e 46 del relativo Regolamento d Esecuzione) Approvato con delibera di Consiglio Comunale

Dettagli

Il sottoscritto. nato a provincia di il. e residente in Via. in qualità di: Titolare/ Legale Rappresentante della Ditta. con sede legale in Via

Il sottoscritto. nato a provincia di il. e residente in Via. in qualità di: Titolare/ Legale Rappresentante della Ditta. con sede legale in Via RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE SANITARIA PER DEPOSITO E VENDITA DI PRODOTTI FITOSANITARI E COADIUVANTI DI PRODOTTI FITOSANITARI (Art. 21 D.P.R. 23 Aprile 2001 n 290 e Circolare Ministero Sanità 30 Aprile

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n.

Il/La sottoscritt nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Io sottoscritt, nat_ a. (Prov. ) il e residente a. in Via n. Al Sig. Sindaco del Comune di SAN QUIRINO OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo economico a sostegno delle locazioni a favore di soggetti pubblici o privati che mettono a disposizione alloggi a

Dettagli

Dati del richiedente (compilare lo spazio che interessa): (3)

Dati del richiedente (compilare lo spazio che interessa): (3) Bollo Domanda di occupazione suolo pubblico per modifica passo carrabile esistente (1) D.Lgs. 15 novembre 1993, n.507 Regolamento T.O.S.A.P. (Delibera di Consiglio Comunale n.84/1994 e successive modifiche

Dettagli

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI Marca da Bollo 16,00 NULLA OSTA Al Sig. Presidente della Provincia di Pavia Ufficio concessioni pubblicitarie Piazza Italia, 2 27100 Pavia OGGETTO: Richiesta di nulla osta tecnico per il posizionamento

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA SERVIZIO TUTELA FAUNISTICO AMBIENTALE

PROVINCIA DI VERONA SERVIZIO TUTELA FAUNISTICO AMBIENTALE PROVINCIA DI VERONA SERVIZIO TUTELA FAUNISTICO AMBIENTALE Si comunica che il rilascio dei tesserini venatori regionali per la stagione 2014-2015 sarà attivo presso il Servizio tutela faunistico ambientale

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA VISURA

MODULO DI RICHIESTA VISURA AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI MILANO DIREZIONE CENTRALE SVILUPPO DEL TERRITORIO SETTORE SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA UFFICIO VISURE ATTI E RILASCIO COPIE - VIA BERNINA 12 PIANO TERRA - SPORTELLO 26

Dettagli

DOMANDA DI CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA

DOMANDA DI CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA Spazio per la Marca da Bollo (importo 16,00 Euro) Spazio per il protocollo AL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA Ufficio Gestione e Attuazione della Strumentazione

Dettagli

DISCIPLINARE. Approvato con Determinazione Segretario Generale n 1313 del 22/9/2016

DISCIPLINARE. Approvato con Determinazione Segretario Generale n 1313 del 22/9/2016 DISCIPLINARE Occupazione spazi ed aree pubbliche e fasce di rispetto ed autorizzazioni per transito di veicoli con caratteri di eccezionalità sulle strade provinciali e/o gestite dalla Provincia di Pisa

Dettagli

MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DEL CENTRO DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI SISTIANA

MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DEL CENTRO DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI SISTIANA Marca da bollo o estremi di esenzione MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DEL CENTRO DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI SISTIANA Ai sensi del Regolamento per la concessione

Dettagli

Passi carrai - Domande frequenti

Passi carrai - Domande frequenti Passi carrai - Domande frequenti 1. Quali sono gli adempimenti da fare entro il 30 settembre per gli utilizzatori di passi carrabili non muniti di apposito cartello? Entro il 30 settembre 2016 i soggetti

Dettagli

Il/La Sottoscritto/a nato/a il. C.F. residente a prov. Via/vico/piazza n. cap. Reperibile ai seguenti recapiti: Tel. Cell. Fax Posta elettronica

Il/La Sottoscritto/a nato/a il. C.F. residente a prov. Via/vico/piazza n. cap. Reperibile ai seguenti recapiti: Tel. Cell. Fax Posta elettronica Marca da bollo Euro 16,00 MOD. P.C. 1/13 Al Comune di Serramanna Servizio di Polizia Locale Via Serra, 40 09038 - Serramanna ISTANZA PER IL RILASCIO AUTORIZZAZIONE ALLA COLLOCAZIONE DEL SEGNALE DI DIVIETO

Dettagli

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO PASSI CARRABILI REGOLAMENTO PASSI CARRABILI (Artt. 22, 26 e 27 del codice della strada Art.46 del relativo regolamento di esecuzione) APPROVATO CON DELIBERA C.C. N. 7 DEL 29.03.2007 COMUNE DI MORINO (PROVINCIA DI L AQUILA)

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PASSO E/O ACCESSO CARRABILE

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PASSO E/O ACCESSO CARRABILE Applicare marca da Bollo di 16.00 Al COMUNE DI PALERMO AREA DELLA PARTECIPAZIONE E DEL DECENTRAMENTO SERVIZIO AL CITTADINO E MOBILITÀ Ufficio del Piano Tecnico del Traffico Via Ausonia n.69 - c.a.p. 90146

Dettagli

MOD Timbro Protocollo. Settore Attività Economiche e di Servizio - SUAP. Marca da bollo (non richiesta)

MOD Timbro Protocollo. Settore Attività Economiche e di Servizio - SUAP. Marca da bollo (non richiesta) Timbro Protocollo AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Elenco giochi installati presso sala giochi sala biliardi, altri esercizi per nuova Apertura attività o Modifica

Dettagli

il residente in via/piazza n proprietario, amministratore, legale rappresentante di : ente, società, associazione, ecc. altro :

il residente in via/piazza n proprietario, amministratore, legale rappresentante di : ente, società, associazione, ecc. altro : ROMA CAPITALE Municipio Roma VIII Spazio riservato all Ufficio Protocollo n. del Marca da bollo ( 16,00 MODELLO (A) : RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA DI UN PASSO CARRABILE Al Dirigente dell

Dettagli

RICHIESTA PER CONCESSIONE /NULLAOSTA

RICHIESTA PER CONCESSIONE /NULLAOSTA via Principe Amedeo, 32-46100 Mantova tel. 0376 204362 fax 0376 204735 concessioni@provincia.mantova.it www.provincia.mantova.it PEC : provinciadimantova@legalmail.it Servizio Unico Espropri, Concessioni

Dettagli

oppure in qualità di titolare/legale rappresentante della Ditta

oppure in qualità di titolare/legale rappresentante della Ditta marca da bollo Al Comune di 10152 TORINO Servizio Adempimenti Tecnico Ambientali Via Padova, 29 OGGETTO: Domanda per il rilascio di autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche in acque superficiali

Dettagli

Al Signor Sindaco del Comune di PONTEBBA

Al Signor Sindaco del Comune di PONTEBBA Al Signor Sindaco del Comune di 33016 PONTEBBA Oggetto: BANDO PER LA CORRESPONSIONE DEI CONTRIBUTI A FAVORE DI SOGGETTI PUBBLICI O PRIVATI CHE METTONO A DISPOSIZIONE ALLOGGI A LOCATARI MENO ABBIENTI -

Dettagli

Scadenza 09 SETTEMBRE 2016

Scadenza 09 SETTEMBRE 2016 Comune di Selargius (Ca) - via Istria 1-09047 Selargius C.F 80002090928 P.I. 00542650924 Servizio Assistenza sociale e funzioni delegate- Ufficio Piano Secondo- Ingresso p.zza Cellarium, 1/via Istria1

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO

COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO PROVINCIA DI PISA DISCIPLINARE PER IL RILASCIO DI ATTESTATI DI IDONEITA ALLOGGIATIVA DI CUI AL D.LGS. 286/1998 TESTO UNICO DELLE DISPOSIZIONI CONCERNENTI LA DISCIPLINA DELL

Dettagli

TASSA PER L'OCCUPAZIONE PERMANENTE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. Le occupazioni di suolo pubblico permanenti sono quelle a carattere stabile benché

TASSA PER L'OCCUPAZIONE PERMANENTE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE. Le occupazioni di suolo pubblico permanenti sono quelle a carattere stabile benché COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo ***** CAP 90024 Via Salita Municipio, 2 tel. 0921644076 fax 0921644447 P. Iva 00475910824 - www.comune.gangi.pa.it TASSA PER L'OCCUPAZIONE PERMANENTE DI SPAZI ED AREE

Dettagli

C O M U N E D I MASSAROSA PROVINCIA DI LUCCA

C O M U N E D I MASSAROSA PROVINCIA DI LUCCA C O M U N E D I MASSAROSA PROVINCIA DI LUCCA BANDO N.2 TERRENI AD USO ORTI/OLIVETI INVITO per la messa a disposizione di aree agricole private da destinarsi ad orti/oliveti a favore di privati. Il presente

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE LAVORI SU SUOLO PUBBLICO

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE LAVORI SU SUOLO PUBBLICO RICHIESTA AUTORIZZAZIONE LAVORI SU SUOLO PUBBLICO Responsabile: Arch. Giovanni Barzazi Referente: Rag. Patrizia Mion tel. 0422 894334 Orari: lunedì dalle ore 16.00 alle ore 17.45; mercoledì e venerdì dalle

Dettagli

"REGOLAMENTO DISCIPLINA PASSI CARRABILI"

REGOLAMENTO DISCIPLINA PASSI CARRABILI "REGOLAMENTO DISCIPLINA PASSI CARRABILI" (approvato con atto consiliare n. 62 del 27.11.2007) REGOLAMENTO DISCIPLINA PASSI CARRABILI Pag. 1 di 6 INDICE Art. 1 Contenuto del regolamento. Art. 2 Definizioni

Dettagli

Al Signor Sindaco. U.O. Igiene. Ufficio Annonaria/Veterinaria 14,62 euro. Via Garibaldi Genova Il sottoscritto...

Al Signor Sindaco. U.O. Igiene. Ufficio Annonaria/Veterinaria 14,62 euro. Via Garibaldi Genova Il sottoscritto... Mod. MA2 Al Signor Sindaco Marca da Subentro autorizzazione sanitaria U.O. Igiene bollo da Variazione autorizzazione sanitaria Ufficio Annonaria/Veterinaria 14,62 euro (barrare solo la casella opportuna)

Dettagli

il residente in via/piazza n proprietario amministratore legale rappresentante di ente, società, associazione, ecc. altro :

il residente in via/piazza n proprietario amministratore legale rappresentante di ente, società, associazione, ecc. altro : ROMA CAPITALE Municipio Roma VIII Spazio riservato all Ufficio Protocollo n. del Marca da bollo ( 16,00) MODELLO (C) : RICHIESTA DI REGOLARIZZAZIONE PASSO CARRABILE Al Dirigente dell Unità Organizzativa

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE EDILIZIA E SANATORIA PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RESTAURO. l sottoscritt Chiede Autorizzazione Edilizia per:

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE EDILIZIA E SANATORIA PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RESTAURO. l sottoscritt Chiede Autorizzazione Edilizia per: Marca da bollo Data di presentazione PROTOCOLLO N RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE EDILIZIA E SANATORIA PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA E RESTAURO l sottoscritt Chiede Autorizzazione Edilizia per: Dichiarazione

Dettagli

Comune di B R I E N N O Provincia di COMO REGOLAMENTO PASSI CARRAI

Comune di B R I E N N O Provincia di COMO REGOLAMENTO PASSI CARRAI Comune di B R I E N N O Provincia di COMO REGOLAMENTO PASSI CARRAI Approvato con delibera del C.C. n 11 del 23.04.2013 Art. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina le modalità e

Dettagli

Il/Lasottoscritto/a. nato/a a il. codice fiscale tel. n. cell. . residente a via n.c.

Il/Lasottoscritto/a. nato/a a il. codice fiscale tel. n. cell.  . residente a via n.c. DOMANDA INSTALLAZIONE ELEMENTI DISSUASORI E/O SPECCHI PARABOLICI IN PROSSIMITA DI PASSO CARRABILE (Art. 38 D.P.R. 445 del 28/12/2000 e ss.mm.ii.) MOD. C AL COMUNE DI SESTO FIORENTINO MARCA DA BOLLO Il/Lasottoscritto/a

Dettagli

Domanda di contributo per l acquisto di attrezzature sportive e/o ricreative. L.R. 9 marzo 1988 n. 10 art. 37

Domanda di contributo per l acquisto di attrezzature sportive e/o ricreative. L.R. 9 marzo 1988 n. 10 art. 37 Oggetto: Domanda di contributo per l acquisto di attrezzature sportive e/o ricreative. L.R. 9 marzo 1988 n. 10 art. 37 ANNO 2015 SCADENZA 31 GENNAIO Marca da bollo da 16,00 (esclusi enti pubblici, ONLUS,

Dettagli

Al Comune di [specificare] All Ente Parco [eventuale] All Autorità di Bacino [eventuale]

Al Comune di [specificare] All Ente Parco [eventuale] All Autorità di Bacino [eventuale] Marca da Bollo 14,62 ad esclusione di Enti Pubblici e organizzazioni o altri enti in regime di esenzione. Alla Provincia di Bari Servizio Polizia Provinciale, Protezione Civile e Ambiente Corso Sonnino,

Dettagli

C O M U N E D I A S S E M I N I (PROVINCIA DI CAGLIARI)

C O M U N E D I A S S E M I N I (PROVINCIA DI CAGLIARI) C O M U N E D I A S S E M I N I (PROVINCIA DI CAGLIARI) ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI PASSI CARRABILI ^^^^^^^^^ (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 18

Dettagli

RICHIESTA DI VOLTURA DI PERMESSO DI COSTRUIRE

RICHIESTA DI VOLTURA DI PERMESSO DI COSTRUIRE Comune di Mantova AREA SERVIZI ALLA CITTA SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE E I CITTADINI Via Gandolfo, 11-46100 Mantova Tel.(+39) 0376338666 - Fax (+39)0376338633-(+39)0376338685 E-mail: sportellounico@domino.comune.mantova.it

Dettagli

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE. Dott.

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE.  Dott. SETTORE POLIZIA MUNICIPALE area.poliziaurbana@comune.cuglieri.or.it poliziamunicipale@pec.comune.cuglieri.or.it Responsabile del settore e responsabile del provvedimento finale Ufficio Polizia Municipale

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SANITARIA. Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SANITARIA. Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SANITARIA Mod. Comunale (Modello 0132 Versione 001 2015) Marca da bollo Identificativo: Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO

PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO Al servizio di gente REGIONE unica FRIULI VENEZIA GIULIA PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO UDINE 13/09/2011 DIREZIONE CENTRALE SALUTE, INTERAZIONE SOCIOSANITARIA E POLITICHE SOCIALI Domanda Richiesta

Dettagli

Richiesta di accesso agli atti relativi a pratiche edilizie (Legge 7 agosto 1990 n.241 ss.mm.ii. - D.P.R. 12 aprile 2006 n.184)

Richiesta di accesso agli atti relativi a pratiche edilizie (Legge 7 agosto 1990 n.241 ss.mm.ii. - D.P.R. 12 aprile 2006 n.184) Al Dirigente dell'area Servizi Tecnici del Comune di Jesi Richiesta di accesso agli atti relativi a pratiche edilizie (Legge 7 agosto 1990 n.241 ss.mm.ii. - D.P.R. 12 aprile 2006 n.184) Il/La sottosctitto/a

Dettagli

Circolare n 11 Ai Signori Direttori Centrali del Dipartimento

Circolare n 11 Ai Signori Direttori Centrali del Dipartimento DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA TECNICA AREA PROTEZIONE PASSIVA Prot. n.dcpst/a5/71/om/3807 sott. 3 Roma,

Dettagli

Per eventuali chiarimenti rivolgersi al Comune di Valdobbiadene.

Per eventuali chiarimenti rivolgersi al Comune di Valdobbiadene. Spett.li Aziende, con riferimento alla presentazione di domanda di attingimento da corso d acqua ad uso irriguo per il corrente anno (Fiume Piave e Rii Teva, Rù, Funer e Santa Margherita) si informa, che

Dettagli

COMUNE DI CASTEL VISCARDO PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO COMUNALE PASSI CARRABILI

COMUNE DI CASTEL VISCARDO PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO COMUNALE PASSI CARRABILI COMUNE DI CASTEL VISCARDO PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO COMUNALE PASSI CARRABILI Approvato con deliberazione C.C. n. 39 del 16-07-2008 INDICE Art. 1- Contenuto del regolamento Art. 2-Tipologie e definizione

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA MONDOVI Provincia di Cuneo Via A. Orsi n Cod. Fisc

COMUNE DI VILLANOVA MONDOVI Provincia di Cuneo Via A. Orsi n Cod. Fisc COMUNE DI VILLANOVA MONDOVI Provincia di Cuneo Via A. Orsi n. 8 12089 Cod. Fisc. 00469040042 LINEE DI INDIRIZZO PER L UTILIZZO DEGLI SPAZI PROMOZIONALI POSTI NELLE AREE A GESTIONE COMUNALE Art. 1 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI VERCELLI Settore Sviluppo Urbano ed Economico Servizio Ambiente e Qualità Urbana

COMUNE DI VERCELLI Settore Sviluppo Urbano ed Economico Servizio Ambiente e Qualità Urbana COMUNE DI VERCELLI Settore Sviluppo Urbano ed Economico Servizio Ambiente e Qualità Urbana AVVISO DI CONCESSIONE CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER LA CONVERSIONE DI IMPIANTI TERMICI DI POTENZA NOMINALE

Dettagli

Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari del Comune di Loria

Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari del Comune di Loria ALLEGATO A Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari del Comune di Loria Con il presente avviso pubblico si intendono coinvolgere volontari nelle attività di supporto ai servizi erogati

Dettagli

COMUNE DI CAPRINO VERONESE

COMUNE DI CAPRINO VERONESE COMUNE DI CAPRINO VERONESE Marca da bollo. 16,00 Cod. Fisc. 00414200238 Fax. 045/6230120 AREA TECNICA URBANISTICA E TERRITORIO Allo Sportello per l Edilizia del Comune di CAPRINO VERONESE Oggetto: Art.

Dettagli

ATTENZIONE. Allo Sportello Unico per l Immigrazione competente

ATTENZIONE. Allo Sportello Unico per l Immigrazione competente Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 38 comma.7 del DPR. n. 39499 e successive modifiche ed integrazioni Allo Sportello Unico per

Dettagli

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI VIAREGGIO UFFICIO CONCESSIONI COMUNALI CONCESSIONE COMUNALE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA CESSIONE DI QUOTE

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI VIAREGGIO UFFICIO CONCESSIONI COMUNALI CONCESSIONE COMUNALE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA CESSIONE DI QUOTE AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI VIAREGGIO UFFICIO CONCESSIONI COMUNALI Marca da bollo da Euro 14,62 CONCESSIONE COMUNALE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA CESSIONE DI QUOTE Premesso che la società, con

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEI PASSI CARRABILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEI PASSI CARRABILI COMUNE DI CAPRIOLO (Provincia di Brescia) Polizia Locale REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEI PASSI CARRABILI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 30/09/2015. Pubblicato all

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias

COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias Corso Vitt. Emanuele, 115 09017 Sant Antioco (CI) Marca da Bollo. 14,62 RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MANOMISSIONE SUOLO PUBBLICO Al Responsabile del Settore

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE AUTORIZZATIVE PER IMPIANTI PUBBLICITARI CAPO 1

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE AUTORIZZATIVE PER IMPIANTI PUBBLICITARI CAPO 1 ALLEGATO 1 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE AUTORIZZATIVE PER IMPIANTI PUBBLICITARI CAPO 1 Art. 1 Impianti previsti dal piano impianti pubblicitari collocabili su proprietà privata La collocazione

Dettagli

MOD.E060 rev. 01. Il/La sottoscritto/a nato/a a ( ) il CF residente a, Via, n

MOD.E060 rev. 01. Il/La sottoscritto/a nato/a a ( ) il CF residente a, Via, n MOD.E060 rev. 01 Marca da bollo A - Dichiarazione di fine lavori B - Richiesta Certificato di Agibilità (Art. 24 e 25 del D.P.R. n 380 del 6 Giugno 2001, e successive modifiche ed integrazioni) Permesso

Dettagli

ATTENZIONE: LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA COMPLETA DI TUTTE LE FOTOCOPIE RICHIESTE

ATTENZIONE: LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA COMPLETA DI TUTTE LE FOTOCOPIE RICHIESTE PASSAGGIO DI PROPRIETA PER CICLOMOTORE O QUADRICICLO LEGGERO VENDITORE: )Deve presentare la comunicazione di sospensione di ciclomotore dalla circolazione per successiva vendita. L operazione è gratuita.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE DELLA LICENZA DI PASSO CARRAIO

REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE DELLA LICENZA DI PASSO CARRAIO REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE DELLA LICENZA DI PASSO CARRAIO Adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 54 del 10 maggio 1991 TITOLO I NORME GENERALI ARTICOLO 1 Il presente regolamento disciplina

Dettagli

Piazza Cavour, n. 2 Tel / POGGIBONSI Fax / codice fiscale

Piazza Cavour, n. 2 Tel / POGGIBONSI Fax / codice fiscale Piazza Cavour, n. 2 Tel. 0577 / 9861 53036 POGGIBONSI Fax. 0577 / 986361 codice fiscale 00097460521 AL DIRIGENTE DEL SETTORE OPERE PUBBLICHE DEL COMUNE DI POGGIBONSI Richiesta di certificazione di idoneità

Dettagli

COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO

COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO Allegato alla Delibera C.C. 32 del 24.11.2015 INDICE SISTEMATICO Art. 1 Oggetto del Regolamento Art.

Dettagli

Comune di Sabaudia Provincia di Latina

Comune di Sabaudia Provincia di Latina Protocollo generale Comune di Sabaudia Provincia di Latina N del Sportello Unico Attività Produttive SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI SABAUDIA Piazza del Comune 04016 Sabaudia (LT) OGGETTO:

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE COMMISSIONE COMUNALE DI VIGILANZA ED IL FUNZIONAMENTO DELLA SUI LOCALI DI PUBBLICO SPETTACOLO

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE COMMISSIONE COMUNALE DI VIGILANZA ED IL FUNZIONAMENTO DELLA SUI LOCALI DI PUBBLICO SPETTACOLO CITTÀ DI OZIERI PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI VIGILANZA SUI LOCALI DI PUBBLICO SPETTACOLO Approvato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

richiedente cognome nome nato a il / / residente a indirizzo C H I E D E

richiedente cognome nome nato a il / / residente a indirizzo C H I E D E Modulistica unificata 2016 Marca da bollo 16,00 Alla Comunità Rotaliana-Königsberg Via Cavalleggeri n. 19 - MEZZOCORONA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA PRIMA CASA DI ABITAZIONE Legge provinciale 22 aprile

Dettagli

RISOLUZIONE N.24/E. Quesito

RISOLUZIONE N.24/E. Quesito RISOLUZIONE N.24/E Direzione Centrale Normativa Roma, 8 aprile 2013 OGGETTO: Imposta di bollo - segnalazione certificata inizio attività e altri atti previsti per l esercizio di attività soggette alle

Dettagli

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio in forma itinerante - B. Descrizione

Attività Produttive. Attività di vendita Commercio in forma itinerante - B. Descrizione Attività Produttive Attività di vendita Commercio in forma itinerante - B Descrizione Per commercio in forma itinerante si intende la vendita su aree pubbliche di prodotti alimentari e non alimentari.

Dettagli

CHIEDE Il rilascio del certificato di agibilità

CHIEDE Il rilascio del certificato di agibilità Opere per le quali si chiede l agibilità Titolarità Richiedente Dati Richiedente RICHIESTA AGIBILITÀ AI SENSI ART. 37) L.R. 16/08 ART. 27 L.R. 9/12 Al COMUNE DI BARGAGLI EDILIZIA PRIVATA Via A.Martini,

Dettagli

COMUNE DI GANDINO PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO COMUNALE DEL MERCATO SETTIMANALE

COMUNE DI GANDINO PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO COMUNALE DEL MERCATO SETTIMANALE COMUNE DI GANDINO PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO COMUNALE DEL MERCATO SETTIMANALE Approvato con delibera C.C. n. 61 del 30.09.2002 Modificato con delibera C.C. n. 11 del 27.03.2009 Modificato con delibera

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AL TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DA ALTRO COMUNE O DALL ESTERO ED AL CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DEL TERRITORIO COMUNALE

GUIDA OPERATIVA AL TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DA ALTRO COMUNE O DALL ESTERO ED AL CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DEL TERRITORIO COMUNALE GUIDA OPERATIVA AL TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DA ALTRO COMUNE O DALL ESTERO ED AL CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DEL TERRITORIO COMUNALE CITTADINI COMUNITARI 2) Documenti di identità (Carta di identità,

Dettagli

Proposta di Delibera di Giunta Comunale

Proposta di Delibera di Giunta Comunale COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari Servizi Finanziari - Personale - ICT - Contratti - Affari Generali Proposta di Delibera di Giunta Comunale Proposta n 161 Del 21/04/2016 Oggetto : BILANCIO DI PREVISIONE

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA MARCA DA BOLLO 16,00 Diritti di Segreteria da assolvere come da Prospetto Allegato B Regione Lombardia Provincia di Monza e Brianza Città di Desio Area Governo del Territorio Settore Edilizia Privata e

Dettagli

COMUNE DI TALAMELLO Provincia di Pesaro-Urbino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEI PASSI CARRABILI

COMUNE DI TALAMELLO Provincia di Pesaro-Urbino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEI PASSI CARRABILI COMUNE DI TALAMELLO Provincia di Pesaro-Urbino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEI PASSI CARRABILI Approvato con atto di Consiglio Comunale n.11 del 19.03.2008 TITOLO I NORME GENERALI Articolo 1

Dettagli

ο M comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P.

ο M comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P. spazio per la protocollazione riservato al Comune COMUNE DI VENEZIA Direzione Commercio e Turismo Settore Commercio fascicolo (riservato all'ufficio) modulo codice procedimento (riservato all'ufficio)

Dettagli

oppure in qualità di titolare/legale rappresentante della Ditta

oppure in qualità di titolare/legale rappresentante della Ditta marca da bollo Al Comune di TORINO Servizio Adempimenti Tecnico Ambientali Via Padova, 29 10152 TORINO OGGETTO: Domanda per il rilascio di autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche in acque

Dettagli

CITTA DI LISSONE Gestione del Territorio Lavori Pubblici

CITTA DI LISSONE Gestione del Territorio Lavori Pubblici CITTA DI LISSONE Gestione del Territorio Lavori Pubblici REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE STRADE COMUNALI A SEGUITO DI MANOMISSIONI PER LAVORI Lissone, 25.7.1999 ART. 1 - FINALITA

Dettagli

sig. Sindaco del Comune di Giugliano - Polizia Municipale

sig. Sindaco del Comune di Giugliano - Polizia Municipale RICHIESTA DI CONCESSIONE TEMPORANEA SPETTACOLO VIAGGIANTE (GIOSTRE - FIGURE GONFIABILI) DA CONSEGNARE PER PROTOCOLLAZIONE IN DUE ESEMPLARI - (Originale con bollo più una copia) al: sig. Sindaco del Comune

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio SERVIZIO POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO

Dettagli

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA Prroviinciia dii Roma) Marca da bollo 14.62 - SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO PROTOCOLLO - DA CONSEGNARE A: ===================================================================================== Ufficio Tecnico

Dettagli

Spett.le Comune di PIVERONE Piazza G. Marconi n 1 10010 PIVERONE (TO) Spett.le PROVINCIA DI TORINO Corso G. Lanza n 75 10131 TORINO

Spett.le Comune di PIVERONE Piazza G. Marconi n 1 10010 PIVERONE (TO) Spett.le PROVINCIA DI TORINO Corso G. Lanza n 75 10131 TORINO Marca da Bollo 14,62 Spett.le Comune di PIVERONE Piazza G. Marconi n 1 10010 PIVERONE (TO) Spett.le PROVINCIA DI TORINO Corso G. Lanza n 75 10131 TORINO Oggetto: Domanda di provvedimento amministrativo

Dettagli

RINNOVO DEL CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI

RINNOVO DEL CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI Rif. Pratica VV.F. n. ALLEGATO ALLA DOMANDA DI (ragione sociale): MARCA DA BOLLO presentata allo Sportello Unico conforme al modello del Comune di PIN 5 Riservato all ufficio: Nr. prot. Data prot. solo

Dettagli

Sostituzione licenza cumulativa per autotrasporto di cose in conto proprio DELL IMPRESA N. ISCRIZIONE ELENCO AUTOTRASPORTATORI CONTO PROPRIO

Sostituzione licenza cumulativa per autotrasporto di cose in conto proprio DELL IMPRESA N. ISCRIZIONE ELENCO AUTOTRASPORTATORI CONTO PROPRIO Sostituzione licenza cumulativa per autotrasporto di cose in conto proprio TIMBRO STUDIO DI CONSULENZA PROT. Ufficio n. Marca da bollo 16,00 Alla PROVINCIA DI PRATO Servizio Motorizzazione Via Ricasoli,

Dettagli

UNIONE COLLI MARITTIMI PISANI Comuni di CASALE.M/MO. CASTELLINA.M/MA. GUARDISTALLO. MONTESCUDAIO. RIPARBELLA. REGIONE TOSCANA POLIZIA LOCALE

UNIONE COLLI MARITTIMI PISANI Comuni di CASALE.M/MO. CASTELLINA.M/MA. GUARDISTALLO. MONTESCUDAIO. RIPARBELLA. REGIONE TOSCANA POLIZIA LOCALE AL RESPONSABILE AREA DI VIGILANZA OGGETTO: Richiesta di emissione ordinanza per disciplina circolazione stradale (Da presentarsi con almeno sette giorni di anticipo) Il sottoscritto, nato a il residente

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI TRAFFICO, VIABILITÀ, SEGNALETICA E TRASPORTI

CARTA DEI SERVIZI TRAFFICO, VIABILITÀ, SEGNALETICA E TRASPORTI CARTA DEI SERVIZI TRAFFICO, VIABILITÀ, SEGNALETICA E TRASPORTI CDR 13 TRAFFICO, VIABILITÀ, SEGNALETICA E TRASPORTI Il settore si occupa in maniera organica dello studio, pianificazione e regolamentazione

Dettagli

Comune di Monticiano. Regolamento Comunale per la celebrazione dei Matrimoni Civili

Comune di Monticiano. Regolamento Comunale per la celebrazione dei Matrimoni Civili Comune di Monticiano Regolamento Comunale per la celebrazione dei Matrimoni Civili Indice Generale Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 Funzioni Art. 3 Luoghi della celebrazione Art. 4 Orario

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Acquisto 1^ casa

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Acquisto 1^ casa MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Acquisto 1^ casa Il sottoscritto/a. C.F.: _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Nato/a a.. il / /, Residente a. Cap, Prov. in Via/Piazza.. n Telefono. Cell.e-mail..... Iscritto

Dettagli

AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese - Sportello Unico via Ugo La Malfa n Palermo

AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese - Sportello Unico via Ugo La Malfa n Palermo Applicare marca da bollo AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese - Sportello Unico via Ugo La Malfa n.34 90146 Palermo RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PASSO E/O ACCESSO CARRABILE IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

Al Settore Assetto del Territorio. Deposito presso gli Uffici Comunali di Tipo Mappale / Tipo Frazionamento

Al Settore Assetto del Territorio. Deposito presso gli Uffici Comunali di Tipo Mappale / Tipo Frazionamento Mod. B716Dep mappale (24/04/2014) Pagina 1 di 5 Deposito N. Protocollo del: / / Sportello unico per l Edilizia Cod. Fisc. : 80015110721 P. IVA: 01018600724 L.go San Francesco n 22 70010 Capurso (BA) Tel.

Dettagli

DENUNCIA D INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI (ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S.)

DENUNCIA D INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI (ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S.) DENUNCIA D INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI (ai sensi dell art. 115 del T.U.L.P.S.) Marca da bollo 14,62 Spazio riservato al Protocollo Al Comune di Crema Il/la sottoscritto/a - visto l art. 19 della

Dettagli

CHIEDE L AUTORIZZAZIONE. per l anno

CHIEDE L AUTORIZZAZIONE. per l anno All Ente Gestore dell Area Marina Protetta Cinque Terre Via Discovolo snc c/o Stazione Manarola 19017 Riomaggiore (SP) Richiesta di autorizzazione per l ATTIVITÀ DIDATTICA E DI DIVULGAZIONE NATURALISTICA

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ModAnag34 ottobre 2012 DICHIARAZIONE DI RESIDENZA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza: DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DALL ESTERO.

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE Marca da Bollo RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE Il/la sottoscritto/a nato a il Codice fiscale residente a Prov. Via/Piazza n. n tel. fisso Cellulare indirizzo di posta elettronica ordinaria indirizzo

Dettagli