STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6)"

Transcript

1 Provincia di Perugia STAZIONE UNICA APPALTANTE - GARA SUA - N CIG: E89 - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) e n. 122, comma 7, del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. espletata nell ambito delle funzioni di STAZIONE UNICA APPALTANTE conferite alla Provincia di Perugia dal Comune di Bettona (giusta apposita convenzione stipulata ai sensi e per gli effetti del disposto di cui all art. 33, comma 3-bis, del D.Lgs.n.163/2006 e ss.mm.ii.), per l affidamento dell appalto interamente a misura avente ad oggetto: INTERVENTI PER LA VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEL PATRIMONIO EDILIZIO PUBBLICO - EX CONVENTO DI SAN GIACOMO - BETTONA. Oggi, il giorno VENTINOVE del mese di OTTOBRE dell anno duemilaquindici, (29/10/2015) alle ore 10.00, nella sede della Provincia di Perugia, via Palermo, n.21/c, alla presenza di tutti i membri della Commissione di gara, nominata e costituita come sotto indicato; PREMESSO - Che con Determinazioni Dirigenziali nn.96 e 100 del 2015, adottate dal Responsabile dell Area Tecnica del Comune di Bettona, esecutive ai sensi di legge, si è stabilito di indire gara d appalto da tenersi con procedura negoziata per lavori a misura, senza previa pubblicazione di bando di gara, ai sensi del combinato disposto degli artt. n. 57, comma 6 e n. 122, comma 7 del D. Lgs. n. 163 del , per l affidamento dell appalto avente ad oggetto: INTERVENTI PER 1

2 LA VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEL PATRIMONIO EDILIZIO PUBBLICO - EX CONVENTO DI SAN GIACOMO - BETTONA. - che con lettera d invito prot. N del , inviata a mezzo PEC, è stata indetta procedura negoziata, senza previa pubblicazione del bando di gara, per l affidamento dei lavori di cui trattasi, sulla base del Capitolato Speciale e relativa documentazione tecnica trasmessa dal Comune di Bettona Area Tecnica, invitando a presentare offerta n. 15 operatori economici individuati dal R.U.P. - Responsabile dell Area Tecnica del Comune di Bettona come riportato nell allegato A del presente verbale; - che con detta lettera d invito veniva fissato alle ditte interessate un termine perentorio per la utile presentazione delle offerte, e precisamente, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 26/10/2015, indicando nel giorno 29/10/2015 la data della seduta di gara; - che l importo netto dei lavori a base d asta è fissato in , ,57,, comprensivi di ,07 per lavori soggetti a ribasso, di ,70 per oneri/costi per la sicurezza non soggetti a ribasso e di ,80 per costi presunti di manodopera non soggetti a ribasso, oltre IVA di legge; - che le lavorazioni di cui si compone l intervento sono assimilabili alla Cat prevalente OG2 a qualificazione SOA obbligatoria per la classifica I^ o superiore, categoria subappaltabile max 30%, e categoria obbligatoria OS28 scorporabile e subappaltabile al 100%; - che la gara sarà aggiudicata con il criterio del prezzo più basso determinato mediante il ribasso unico sull elenco prezzi posto a base di gara, opportunamente depurato dell importo degli oneri/costi della sicurezza e dei costi presunti della manodopera. - che ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e regolamentari, con determinazione dirigenziale n del 07/04/2015, parzialmente rettificata con Determinazione Dirigenziale n del 09/04/2015, è stata istituita la Commissione di gara, composta come segue: 2

3 1) PRESIDENTE DI COMMISSIONE: Dr.ssa Silvana DE REGIS- Dirigente del Servizio Affari Generali, Istituzionali e Legali; 2) 1 MEMBRO DI COMMISSIONE: Avv. Simone LATTAIOLI Responsabile Ufficio Appalti; 3) 2 MEMBRO DI COMMISSIONE con funzioni di SEGRETARIO VERBALIZZANTE: Dott. Marco Bonavia Ufficio Appalti; - che in data odierna l avv. Simone LATTAIOLI non può essere presente per sopravvenuti impegni e pertanto viene sostituito dall Avv. Valeria COSTARELLI funzionario dell Ufficio Contratti; - che, oltre ai membri della Commissione di gara, non sono presenti rappresentanti del Comune di Bettona né rappresentanti degli operatori economici invitati; TUTTO CIO PREMESSO Il Presidente, assistito dai membri di Commissione, dopo aver ricordato ai presenti l'oggetto della gara, nonché le principali norme che ne regolano lo svolgimento, dichiara aperti i lavori della Commissione. Il Presidente comunica ai membri di Commissione che entro il termine stabilito dalla lettera d invito cioè entro le ore 12:00 del giorno 26 Ottobre in esito all esperimento della procedura di gara negoziata - sono pervenute all Ufficio Archivio della Provincia di Perugia, all uopo deputato, esclusivamente nelle forme e con le modalità prescritte dall invito, n. offerte da parte delle ditte invitate come meglio riportato nell allegato B Risulta altresì pervenuta n.1 offerta fuori tempo: ditta Imp. Ed. ALAGNA GIUSEPPE; Il Presidente da atto che oltre il termine perentorio di cui sopra non risultano a tutt oggi - pervenute altre offerte. Il Presidente da atto, inoltre, che non è pervenuta nessuna comunicazione scritta da parte delle ditte invitate e non partecipanti alla presente procedura negoziata. Il Presidente procede, quindi, a richiedere espressamente a ciascun membro della Commissione se sussistono cause di incompatibilità così come previsto dal D Lgs. n. 163/

4 Avuta risposta negativa, il Presidente inizia ad illustrare ai presenti le procedure di aggiudicazione così come previste dal bando e dal relativo disciplinare di gara. In prima istanza viene illustrata la procedura che prevede, come fase iniziale, l ammissione delle ditte partecipanti, previa verifica dell integrità dei plichi nonché della regolarità e completezza della documentazione richiesta dal bando e dal relativo disciplinare di gara; Il Presidente procede, pertanto, all apertura del piego pervenuto nei termini ed al contestuale esame della relativa documentazione amministrativa di ammissione richiesta per la partecipazione alla procedura di che trattasi. La Commissione, esaminata la documentazione pervenuta e riconosciuta la regolarità e completezza dei documenti di ammissione contenuti nei pieghi, procede all ammissione alla successiva fase di gara dei concorrenti come da allegato B; Risultano pertanto ammessi N.4 concorrenti. Il Presidente, ex art. 48,1 c., del D.Lgs 163/06, prende atto che NON necessita effettuare il controllo del possesso dei requisiti di capacità economico finanziaria e tecnico organizzativa in quanto le ditte partecipanti sono in possesso di attestazione SOA. Si procede, quindi, all apertura e all esame dei pieghi contenenti l offerta economica - busta B - dei partecipanti ammessi, che il Presidente contrassegna ed autentica in ciascun foglio, dando lettura pubblica dei ribassi percentuali espressi in lettere ivi contenuti, che vengono annotati nel prospetto. Il Presidente, considerato che nella presente gara non trova applicazione la procedura di cui all art. 86, 1 comma, del D.Lgs. n. 163/2006 con il meccanismo di esclusione automatica delle offerte risultate incongrue ai sensi dell art. 122, 9 comma, dello stesso Decreto, comunica che la Commissione procede a formare la graduatoria provvisoria delle offerte ammesse secondo l ordine decrescente dei rispettivi ribassi per l individuazione dell aggiudicatario provvisorio; CENTRO ITALIA COSTRUZIONI GENERALI srl 7,00% CALZONI sas 11,87% 4

5 IMPRESA NANNI&FIGLI snc 19,00% CONSORZIO APPALTI ITALIA 22,75% Da tale graduatoria provvisoria risulta che l offerta aggiudicataria in via provvisoria è quella presentata dalla ditta CONSORZIO APPALTI ITALIA con sede legale in NOCERA UMBRA (PG), P.I che ha offerto un ribasso d asta del 22,75%, ritenuto conveniente e congruo. La Commissione dispone quindi l aggiudicazione provvisoria in favore della suddetta ditta, sotto tutte le riserve di legge (condizionata all esito degli accertamenti di cui al D.Lgs. n.490/1994 e s.m.i. ed al D. Lgs. n.163/2006 e s.m.i.) nonché sotto tutte le ulteriori specifiche riserve previste dal bando di gara, per un corrispettivo netto di ,17, oltre ,70 per oneri/costi per la sicurezza non soggetti a ribasso e ,80 per costi presunti di manodopera non soggetti a ribasso, oltre IVA di legge per i costi presunti della manodopera non soggetti a ribasso, per un totale netto contrattuale di ,67 1 IVA ESCLUSA. Il Presidente dispone quindi che il presente verbale sia trasmesso al Responsabile dell Area Tecnica del Comune di Bettona per il seguito di competenza. Alle ore 12,00, conclusi i lavori della Commissione, la seduta è tolta. Letto confermato e sottoscritto. - PRESIDENTE DI COMMISSIONE: F.to Dott.ssa Silvana DE REGIS Dirigente del Servizio Affari Generali, Istituzionali e legali; - 1 MEMBRO DI COMMISSIONE: F.to Avv. Valeria COSTARELLI Ufficio io Contratti - 2 MEMBRO DI COMMISSIONE E SEGRETARIO VERBALIZZANTE:F.to Dott. Marco Bonavia Ufficio Appalti 5

Provincia di Perugia. Settore Affari Generali Istituzionali e Legali. Servizio Affari Generali e Legali

Provincia di Perugia. Settore Affari Generali Istituzionali e Legali. Servizio Affari Generali e Legali Provincia di Perugia STAZIONE UNICA APPALTANTE Provincia di Perugia Settore Affari Generali Istituzionali e Legali Servizio Affari Generali e Legali - UFFICIO APPALTI - - GARA N.001 - VERBALE DI GARA Procedura

Dettagli

- GARA SUA - N CIG:

- GARA SUA - N CIG: Provincia di STAZIONE UNICA APPALTANTE - GARA SUA - N.005 - CIG: 6166400242 VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) e n. 122, comma 7, del D.Lgs.

Dettagli

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016 Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione ai laboratori e ai dipartimenti dell Arpas CIG 6778512D0C L'anno duemilasedici il giorno 10 del

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNANO Prov. Ascoli Piceno (Settore LL.PP.) AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E VERBALE DI GARA

COMUNE DI FOLIGNANO Prov. Ascoli Piceno (Settore LL.PP.) AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E VERBALE DI GARA COMUNE DI FOLIGNANO Prov. Ascoli Piceno (Settore LL.PP.) AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E VERBALE DI GARA AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA OGGETTO: Procedura negoziata senza pubblicazione di Bando per l

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE P.zza Maria SS. Del Rosario tel. 0832/ fax 0832/

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE P.zza Maria SS. Del Rosario tel. 0832/ fax 0832/ COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE P.zza Maria SS. Del Rosario tel. 0832/704021 fax 0832/704449 e-mail: lavoripubblici@comune.guagnano.le.it PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI Riqualificazione

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA VERBALE DI GARA INFORMALE PER L AFFIDAMENTO CON. L anno duemilasedici, il giorno ventidue del mese di Luglio (22.07.

COMUNE DI PERUGIA VERBALE DI GARA INFORMALE PER L AFFIDAMENTO CON. L anno duemilasedici, il giorno ventidue del mese di Luglio (22.07. COMUNE DI PERUGIA VERBALE DI GARA INFORMALE PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA NEGOZIATA DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER IL RISANAMENTO DELLA COPERTURA DELL EDIFICIO SEDE DELLA SCUOLA DELL

Dettagli

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino VERBALE DI GARA DEL 24/01/2012 Lì 24/01/2012 OGGETTO: Procedura negoziata ai sensi del combinato degli artt. 204 comma 1 e 122 comma 7 del decreto legislativo

Dettagli

VERBALE N. 1 DEL

VERBALE N. 1 DEL VERBALE N. 1 DEL 25.02.2014 OGGETTO: Servizio di gestione, delle sanzioni amministrative relative alle violazioni amministrative al Codice della strada accertate a carico di veicoli immatricolati all estero

Dettagli

CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO

CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO per l affidamento del servizio Realizzazione di un progetto di interventi a supporto dei Servizi Sociali e dell Ufficio Piano con

Dettagli

PAVIA ACQUE SRL. Sede legale: Via Donegani 7, Pavia, CF e P.IVA **** BANDO DI GARA NEI SETTORI SPECIALI MEDIANTE PROCEDURA

PAVIA ACQUE SRL. Sede legale: Via Donegani 7, Pavia, CF e P.IVA **** BANDO DI GARA NEI SETTORI SPECIALI MEDIANTE PROCEDURA PAVIA ACQUE SRL Sede legale: Via Donegani 7, 27100 Pavia, CF e P.IVA 02234900187 **** BANDO DI GARA NEI SETTORI SPECIALI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA, PER LAVORI DI POTENZIAMENTO, DENITRIFICAZIONE, OSSIDAZIONE,

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 166 / 2016

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 166 / 2016 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 166 / 2016 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

OGGETTO: Lavori di RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE DEI BORGHI RURALI CROCETTA E STAZZONE DEL COMUNE DI LONGI I STRALCIO BORGO CROCETTA

OGGETTO: Lavori di RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE DEI BORGHI RURALI CROCETTA E STAZZONE DEL COMUNE DI LONGI I STRALCIO BORGO CROCETTA COMUNE DI LONGI (Provincia di Messina) Via Belvedere Serro (locali campetto plurimo) 98070 LONGI (ME) Tel. 0941/ 485040 Fax 0941/ 48.54.01-094148.55.99 Partita IVA 02 810 650 834 - Codice Fiscale 84 00

Dettagli

MUNICIPIO - LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

MUNICIPIO - LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N MUNICIPIO - LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-309.0.0.-139 L'anno 2014 il giorno 04 del mese di Novembre la sottoscritta dott.ssa Simonetta Barboni in qualità di Segretario Generale del Municipio

Dettagli

COMUNE DI RIMINI U.O. ECONOMATO E CASA COMUNE VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO %*%*%*%*%*%*%

COMUNE DI RIMINI U.O. ECONOMATO E CASA COMUNE VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO %*%*%*%*%*%*% COMUNE DI RIMINI U.O. ECONOMATO E CASA COMUNE VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO INFORTUNI. Seduta unica pubblica. %*%*%*%*%*%*% L'anno duemilasedici (2016), addì cinque (5) del

Dettagli

COMUNE di CALOVETO ( Provincia di Cosenza ) C O P I A. Determinazione del Responsabile del Servizio Ufficio Tecnico

COMUNE di CALOVETO ( Provincia di Cosenza ) C O P I A. Determinazione del Responsabile del Servizio Ufficio Tecnico COMUNE di CALOVETO ( Provincia di Cosenza ) C O P I A Determinazione del Responsabile del Servizio Ufficio Tecnico AREA TECNICA N. 47 del 12/04/2013 Registro Generale N. 87 Data 12/04/2013 Oggetto : Lavori

Dettagli

VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA SUA.LECCO. SUA LECCO. COMUNE DI AIRUNO. LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA SUA.LECCO. SUA LECCO. COMUNE DI AIRUNO. LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PROVINCIA DI LECCO VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA SUA.LECCO. SUA LECCO. COMUNE DI AIRUNO. LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELòLA COPERTURA AI FINI DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLA MESSA IN SICUREZZA

Dettagli

COMUNE DI SAN LAZZARO DI SAVENA 2 AREA - SETTORE PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO. VERBALE N. 1 del 17/10/2017

COMUNE DI SAN LAZZARO DI SAVENA 2 AREA - SETTORE PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO. VERBALE N. 1 del 17/10/2017 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA CASTENASO MOLINELLA- SAN LAZZARO DI SAVENA CITTA DI CASTENASO Città Metropolitana di Bologna COMUNE DI SAN LAZZARO DI SAVENA 2 AREA - SETTORE PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE N..426 DEL 22/12/2014 LAVORI DI MIGLIORAMENTO SISMICO DEL MUNICIPIO DI MARANELLO. AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA.

DETERMINAZIONE N..426 DEL 22/12/2014 LAVORI DI MIGLIORAMENTO SISMICO DEL MUNICIPIO DI MARANELLO. AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA. MARANELLO PATRIMONIO s.r.l. a socio unico società di gestione patrimoniale controllata dal Comune di Maranello sede legale: I-41053 Maranello (MO), Piazza Libertà n.33 capitale sociale: Euro 100.000,00

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI LATINA *** DETERMINAZIONE N. 44 DEL 07/08/2018

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI LATINA *** DETERMINAZIONE N. 44 DEL 07/08/2018 AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI LATINA *** DETERMINAZIONE N. 44 DEL 07/08/2018 Oggetto: Affidamento in appalto, mediante Accordo Quadro, dei lavori di pronto

Dettagli

Regione Campania AREA GENERALE DI COORDINAMENTO TRASPORTI E VIABILITA' SETTORE DEMANIO MARITTIMO, NAVIGAZIONE, PORTI, AEROPORTI, OPERE MARITTIME

Regione Campania AREA GENERALE DI COORDINAMENTO TRASPORTI E VIABILITA' SETTORE DEMANIO MARITTIMO, NAVIGAZIONE, PORTI, AEROPORTI, OPERE MARITTIME Regione Campania AREA GENERALE DI COORDINAMENTO TRASPORTI E VIABILITA' SETTORE DEMANIO MARITTIMO, NAVIGAZIONE, PORTI, AEROPORTI, OPERE MARITTIME OGGETTO: PORTO DI POZZUOLI. Intervento urgente di ripristino

Dettagli

Data di pubblicazione sul profilo del committente 16/11/2017 (art.29 comma 1 del d.lgs 50/2016) CITTA' DI ALCAMO

Data di pubblicazione sul profilo del committente 16/11/2017 (art.29 comma 1 del d.lgs 50/2016) CITTA' DI ALCAMO Data di pubblicazione sul profilo del committente 16/11/2017 (art.29 comma 1 del d.lgs 50/2016) INVIATA PER COMPETENZA ALLA DIREZIONE 6:RAGIONERIA PROPOSTA N 22067 DEL 15/11/2017 CITTA' DI ALCAMO ********

Dettagli

ENTE REGIONALE PER L ABITAZIONE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI MACERATA (ex I.A.C.P.)

ENTE REGIONALE PER L ABITAZIONE PUBBLICA DELLA PROVINCIA DI MACERATA (ex I.A.C.P.) VERBALE DELLA SEDUTA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI LAVORI DI DI MANUTENZIONE PERIODICA, ORDINARIA, STRAORDINARIA E DI PRONTO INTERVENTO, PER IL PERIODO 01.04.2012 31.12.2012, SUL PATRIMONIO

Dettagli

COMUNE DI LONDA. (Provincia di FIRENZE) Area Tecnica. Procedura negoziata senza bando di gara, ai sensi dell art.

COMUNE DI LONDA. (Provincia di FIRENZE) Area Tecnica. Procedura negoziata senza bando di gara, ai sensi dell art. COMUNE DI LONDA (Provincia di FIRENZE) Area Tecnica Procedura negoziata senza bando di gara, ai sensi dell art. 122, commi 7 e 7-bis del Dlgs 163/06 e s.m.i., per l affidamento dei seguenti lavori in appalto:

Dettagli

BANDO DI GARA C.I.G B05

BANDO DI GARA C.I.G B05 BANDO DI GARA C.I.G. 4187782B05 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DI PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI, CON IL CRITERIO DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA, PER LE

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE n. 26

DETERMINA DIRIGENZIALE n. 26 Prot. n. 874/-IV-5 Piove di Sacco, 15/03/2018 DETERMINA DIRIGENZIALE n. 26 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA Rdo n. 1876671 PER LA FORNITURA DELLE ATTREZZATURE PREVISTE DAL PROGETTO DENOMINATO Postazioni

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona DETERMINAZIONE N. 168 Data di registrazione 22/10/2010 ORIGINALE Oggetto : LAVORI DI MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA STRADALE E DELLA MOBILITA' URBANA CON RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 530 del 12/08/2013 N. registro di area 168 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 12/08/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Dipartimento per la Razionalizzazione della Spesa - Centrale Unica di Committenza Direzione Forniture Centralizzate di Beni e Servizi UFFICIO AFFARI GENERALI Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO

Dettagli

Azienda di Servizi alla Persona. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI E PATRIMONIO Ufficio Patrimonio

Azienda di Servizi alla Persona. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI E PATRIMONIO Ufficio Patrimonio Azienda di Servizi alla Persona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI E PATRIMONIO Ufficio Patrimonio DETERMINAZIONE N.43 del 7 settembre 2018 OGGETTO: Realizzazione impianto di diffusione

Dettagli

Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. SETTORE DEMOGRAFIA APPALTI CONTRATTI Su Delega del Settore Territorio COPIA. N 7 in data

Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. SETTORE DEMOGRAFIA APPALTI CONTRATTI Su Delega del Settore Territorio COPIA. N 7 in data N. 148 Reg.Gen. C i t t à d i M o l f e t t a Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE DEMOGRAFIA APPALTI CONTRATTI Su Delega del Settore Territorio COPIA N 7 in data 08.02.2011 OGGETTO: Procedura

Dettagli

Comune Di Pula CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI

Comune Di Pula CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI Comune Di Pula CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI Corso Vittorio Emanuele, 28 C.A.P. 09010 Fax. 0709253346 Settore Servizi alle Imprese, Turismo, Cultura e Sport Tel. 070.92440215/233 fax 070.9253346 Verbale

Dettagli

UNIONE MONTANA delle VALLI MONGIA e CEVETTA LANGA CEBANA ALTA VALLE BORMIDA Provincia di Cuneo

UNIONE MONTANA delle VALLI MONGIA e CEVETTA LANGA CEBANA ALTA VALLE BORMIDA Provincia di Cuneo Via Case Rosse, 1-12073 CEVA (CN) tel 0174 705600 - fax 0174 705645 e-mail: unimontceva@vallinrete.org PEC: unimontceva@legalmail.it CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA VERBALE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA -PROPOSTA

Dettagli

************* LA COMMISSIONE

************* LA COMMISSIONE COMUNE DI SCIACCA Provincia di Agrigento VI SETTORE Ecologia, Impianti, Servizi a rete e Patrimonio Via Roma, 13 92019 Sciacca (AG) tel. 092520420 fax 092520535 sestosettore@comunedisciacca.telecompost.it

Dettagli

Indagini geognostiche e prove geotecniche in situ ed in laboratorio per lavori di competenza della Provincia.

Indagini geognostiche e prove geotecniche in situ ed in laboratorio per lavori di competenza della Provincia. 1 N. 162 del Repertorio atti privati0 (Codice fiscale 00397470873) REPUBBLICA ITALIANA - IN NOME DELLA LEGGE VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA ai sensi dell art.122 comma 7 del D.leg.vo 163/2006 Indagini

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE IMPRESE PER INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA

AVVISO DI SELEZIONE IMPRESE PER INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA Prot. 264 Piazza Carrara, 137 12075 GARESSIO (CN) Codice Fiscale e Partita IVA n. 00351910047 www.comune.garessio.cn.it AVVISO DI SELEZIONE IMPRESE PER INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA Il Comune di Garessio

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO ***** VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI SENSI

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO ***** VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI SENSI AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO ***** Rep. n. 18053 VERBALE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 60, D.LGS. N. 50/2016 E S.M.I. APPALTO P.T. 142 LAVORI

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale Oggetto: Lavori di adeguamento alle norme di prevenzione incendi ai fini del rilascio del CPI - indagini per la determinazione della reazione al fuoco e della resistenza REI delle strutture

Dettagli

Pubbliche Emilia Romagna Marche - Via Vecchini n Ancona. 3.2 Descrizione: lavori di sistemazione ed adeguamento funzionale del

Pubbliche Emilia Romagna Marche - Via Vecchini n Ancona. 3.2 Descrizione: lavori di sistemazione ed adeguamento funzionale del MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche Emilia Romagna Marche Sede di Ancona C.F. 80006190427 Bando di gara 1. STAZIONE APPALTANTE: Provveditorato Interregionale

Dettagli

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE L I B E R O C O N S O R Z I O C O M U N A L E D I A G R I G E N T O (L.R. 15/2015) ex Provincia Regionale di Agrigento DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE gruppo 17 contratti stipulazione, archivio, attivita'

Dettagli

Comune di Bisceglie Provincia di Barletta - Andria - Trani

Comune di Bisceglie Provincia di Barletta - Andria - Trani Comune di Bisceglie Provincia di Barletta - Andria - Trani Ripartizione Tecnica Servizio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE (COPIA) *00264* del 04/12/2014 Procedura negoziata per l affidamento della progettazione

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA CITTA METROPOLITANA DI CATANIA SERVIZIO D2.05 APPALTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. GEN. 3543 DEL 21/11/2016 NUM. SERVIZIO : 303 / 2016 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE E RISTRUTTURAZIONE EX-OSTELLO DELLA

Dettagli

PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA

PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA L anno duemiladiciassette il giorno 6 (sei)

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA. Direzione gare, contratti e logistica. Sede: lungarno Pacinotti 43/ Pisa (PI)

UNIVERSITÀ DI PISA. Direzione gare, contratti e logistica. Sede: lungarno Pacinotti 43/ Pisa (PI) UNIVERSITÀ DI PISA Direzione gare, contratti e logistica Sede: lungarno Pacinotti 43/44-56126 Pisa (PI) Punti di contatto: Servizio gare - tel +390502212913 - Email gare@unipi.it - fax(0039) 0502212392

Dettagli

Rep. n. 811/2016. Prot. n del 23/11/2016

Rep. n. 811/2016. Prot. n del 23/11/2016 DIREZIONE GENERALE Rep. n. 811/2016 Prot. n. 165508 del 23/11/2016 CENTRALE ACQUISTI VERBALE DI GARA G458 Procedura negoziata per l affidamento del servizio di inserimento lavorativo categorie svantaggiate,

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA C.F == ==

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA C.F == == PROVINCIA DI REGGIO EMILIA C.F. 00209290352 VERBALE DI AGGIUDICAZIONE A SEGUITO DI PROCEDURA NEGOZIATA senza previa pubblicazione di un bando di gara, indetta ai sensi dell'art. 122, comma 7, del D. Lgs.

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. 1. Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Perugia - Struttura Organizzativa

COMUNE DI PERUGIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. 1. Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Perugia - Struttura Organizzativa Prot. n. 254507 del 6.12.2017. COMUNE DI PERUGIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA OGGETTO DELL APPALTO: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL EX CONVENTO DI S. MARIA DELLA MISERICORDIA IN PERUGIA DA DESTINARE

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Municipio Roma V Direzione Socio-Educativa AREA - AFFARI GENERALI UFFICIO GARE SERVIZIO SOCIALE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/4172/2017 del 12/12/2017 NUMERO PROTOCOLLO CF/229699/2017

Dettagli

CITTÁ DI NOTO VERBALE DI INSEDIAMENTO E INIZIO OPERAZIONE DI GARA

CITTÁ DI NOTO VERBALE DI INSEDIAMENTO E INIZIO OPERAZIONE DI GARA 1 CITTÁ DI NOTO GARA DI APPALTO PER SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA A TEMPO PIENO DEI TRE ISTITUTI SCOLASTICI COMPRENSIVI CON IL SISTEMA DI PASTI CALDI CONSISTENTI

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE (Cisterna di Latina Sermoneta Sezze Cori)

STAZIONE UNICA APPALTANTE (Cisterna di Latina Sermoneta Sezze Cori) STAZIONE UNICA APPALTANTE (Cisterna di Latina Sermoneta Sezze Cori) OGGETTO: Procedura aperta per merito alla gestione del servizio Servizi integrati di sostegno e aiuto alla disabilità e alle persone

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO RENDE NOTO COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano Via XXIV Maggio, 7-08010 SUNI (OR) P. IVA 00179690912. C.F. 83001330915 C.C.P. 12049086 Tel. 0785 34273 Fax 0785 34170 protocollo@pec.comune.suni.or.it comune.suni@libero.it

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale Oggetto: Manutenzione straordinaria di Opere Idrauliche di II^ categoria - Realizzazione di una barriera al piede interno del rilevato arginale in sinistra idraulica del Fiume Posada

Dettagli

Decreto n. 217 del 06/11/2018

Decreto n. 217 del 06/11/2018 Decreto n. 217 del 06/11/2018 Oggetto: Gara europea a procedura aperta per l appalto del servizio di sportello linguistico regionale per la lingua friulana e di ufficio stampa dell ARLeF. Approvazione

Dettagli

LAVORI DI ADEGUAMENTO ANTINCENDIO PER SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA OSPEDALE VALLI DEL NOCE - CLES CIG: FB7

LAVORI DI ADEGUAMENTO ANTINCENDIO PER SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA OSPEDALE VALLI DEL NOCE - CLES CIG: FB7 Pubblicato il 12 marzo 2019 90 2019-12/03/2019 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale di gara telematica Prima Seduta LAVORI DI ADEGUAMENTO ANTINCENDIO PER SEGNALAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO

COMUNE DI MONTEMARCIANO COMUNE DI MONTEMARCIANO (Provincia di Ancona) V Settore - Lavori Pubblici VERBALE DI GARA per l affidamento del cottimo fiduciario dei lavori di MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI PENNELLI ESISTENTI A PROTEZIONE

Dettagli

C O M U N E D I C O L O G N A V E N E T A Provincia di Verona

C O M U N E D I C O L O G N A V E N E T A Provincia di Verona APPALTO DEI LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DELL'INTERVENTO DI MIGLIORAMENTO SISMICO FASE 2 DELLA SCUOLA SECONDARIA 1 GRADO DANTE ALIGHIERI DI COLOGNA VENETA. AFFIDAMENTO CON PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 103 del 13-02-2017 SERVIZIO: VIABILITA MOBILITA E TRASPORTI UFFICIO: VIABILITA E TRASPORTI - PRDPT - 18-2017 OGGETTO: SUA

Dettagli

UNIONE MONTANA delle VALLI MONGIA e CEVETTA LANGA CEBANA ALTA VALLE BORMIDA Provincia di Cuneo

UNIONE MONTANA delle VALLI MONGIA e CEVETTA LANGA CEBANA ALTA VALLE BORMIDA Provincia di Cuneo Via Case Rosse, 1-12073 CEVA (CN) tel 0174 705600 - fax 0174 705645 e-mail: unimontceva@vallinrete.org PEC: unimontceva@legalmail.it CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA VERBALE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA -PROPOSTA

Dettagli

BANDO DI GARA: APPALTO N. 2/2016 CIG F9C. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.-

BANDO DI GARA: APPALTO N. 2/2016 CIG F9C. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- BANDO DI GARA: APPALTO N. 2/2016 CIG 6856089F9C 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

CITTÀ DI LANZO TORINESE

CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTA METROPOLITANA DI TORINO Via San Giovanni Bosco n. 33-10074 Tel 0123-300400 Fax 0123-.27420 - Ufficio Tecnico - VERBALE DI GARA TELEMATICA IN SEDUTA PUBBLICA Proposta di aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI TRECASTAGNI Provincia di Catania

COMUNE DI TRECASTAGNI Provincia di Catania COMUNE DI TRECASTAGNI Provincia di Catania VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 37 E ARTT.54 E 55 DEL D. LGS. N. 163/2006, COME RECEPITO IN SICILIA

Dettagli

Regione Liguria Stazione Unica Appaltante Regionale BANDO DI GARA - LAVORI

Regione Liguria Stazione Unica Appaltante Regionale BANDO DI GARA - LAVORI Regione Liguria Stazione Unica Appaltante Regionale BANDO DI GARA - LAVORI Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Regione Liguria Stazione Unica Appaltante della Regione Liguria (SUAR), per conto

Dettagli

Che la Giunta Comunale, nell adunanza del 16/01/2018, ha preso atto di quanto sopra;

Che la Giunta Comunale, nell adunanza del 16/01/2018, ha preso atto di quanto sopra; VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA N. 01/2018 Servizio per il mantenimento delle aree verdi poste nelle frazioni di Staggia Senese e Bellavista del Comune di Poggibonsi CIG [74108391CF] L anno duemiladiciotto

Dettagli

Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede legale) Città: Torino Codice postale: Paese: Italia

Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede legale) Città: Torino Codice postale: Paese: Italia Bando di gara Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Torino Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA (ai sensi dell articolo 36 comma 2 lettera c D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.) PER L APPALTO DEI LAVORI DI Ghiglieri 2-4-6

Dettagli

COMUNE DI AMALFI. Prov. di Salerno. OGGETTO: VERBALE DI GARA inerente l appalto del servizio di pulizia degli

COMUNE DI AMALFI. Prov. di Salerno. OGGETTO: VERBALE DI GARA inerente l appalto del servizio di pulizia degli COMUNE DI AMALFI Prov. di Salerno OGGETTO: VERBALE DI GARA inerente l appalto del servizio di pulizia degli immobili comunali e di sanificazione e di fornitura di materiale igienicosanitario presso edifici

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Municipio Roma VIII Direzione Tecnica Attività Amministrativa e Appalti - Gestione Entrate di competenza UFFICIO GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DI COMPETENZA Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO

Dettagli

CITTÀ DI LANZO TORINESE

CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTA METROPOLITANA DI TORINO Via San Giovanni Bosco n. 33-10074 Tel 0123-300400 Fax 0123-.27420 - Ufficio Tecnico - VERBALE DI GARA TELEMATICA IN SEDUTA PUBBLICA Proposta di aggiudicazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA XII DIREZIONE TECNICA Coordinamento Amministrativo UOT SERVIZIO APPALTI OPERE PUBBLICHE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CQ/1961/2016 del 01/12/2016 NUMERO PROTOCOLLO CQ/102073/2016

Dettagli

PROVINCIA DI PERUGIA. In veste di Stazione Unica Appaltante per conto della. Università per Stranieri di Perugia SUA A086 VERBALE DI AMMISSIONE

PROVINCIA DI PERUGIA. In veste di Stazione Unica Appaltante per conto della. Università per Stranieri di Perugia SUA A086 VERBALE DI AMMISSIONE PROVINCIA DI PERUGIA In veste di Stazione Unica Appaltante per conto della Università per Stranieri di Perugia SUA A086 VERBALE DI AMMISSIONE Procedura aperta, sopra soglia comunitaria, ai sensi degli

Dettagli

CITTA' DI SAN MAURO TORINESE

CITTA' DI SAN MAURO TORINESE CITTA' DI SAN MAURO TORINESE Torino Metropoli - Città Metropolitana di Torino VERBALE N. 1 DI PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI "SISTEMAZIONE A VERDE PUBBLICO DELL AREA TRA VIA RIVODORA E

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA D E T E R MINAZ I ONE D I R IGENZI AL E IL DIRIGENTE AREA RISORSE AMBIENTALI -SMART CITY E INNOVAZIONE OGGETTO:

COMUNE DI PERUGIA D E T E R MINAZ I ONE D I R IGENZI AL E IL DIRIGENTE AREA RISORSE AMBIENTALI -SMART CITY E INNOVAZIONE OGGETTO: COMUNE DI PERUGIA SETTORE AREA RISORSE AMBIENTALI -SMART CITY E INNOVAZIONE UNITÀ OPERATIVA e/o POSIZIONE ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI E DECORO URBANO D E T E R MINAZ I ONE D I R IGENZI AL E N. 25 DEL 22.02.2017

Dettagli

COMUNE DI CASTELLETTO STURA

COMUNE DI CASTELLETTO STURA COMUNE DI CASTELLETTO STURA Provincia di CUNEO prot. 769 del 1/07/018 Via Municipio 1-100 CASTELLETTO STURA Tel. (0171) 79118 - Fax (0171) 791979 CF/PI 000700 E-Mail : tecnico@comune.castellettostura.cn.it

Dettagli

OGGETTO: Appalto per l affidamento di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete idrica del Comune San Prisco per anni quattro.

OGGETTO: Appalto per l affidamento di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete idrica del Comune San Prisco per anni quattro. Regione Campania Provincia di Caserta Città di San Prisco Sede Municipale: Via Michele Monaco n. 88 c.a.p. 81054 Partita IVA e Codice Fiscale: 00146680616 Telefono: 0823790011 Fax: 0823799299 AREA III

Dettagli

(Codice fiscale ) N. 80 del repertorio 2010 / Atti privati REPUBBLICA ITALIANA - IN NOME DELLA LEGGE VERBALE DI TRATTATIVA PRIVATA

(Codice fiscale ) N. 80 del repertorio 2010 / Atti privati REPUBBLICA ITALIANA - IN NOME DELLA LEGGE VERBALE DI TRATTATIVA PRIVATA 1 (Codice fiscale 00397470873) N. 80 del repertorio 2010 / Atti privati REPUBBLICA ITALIANA - IN NOME DELLA LEGGE VERBALE DI TRATTATIVA PRIVATA relativo all appalto Interventi di sistemazione dell area

Dettagli

COMUNE DI RIALTO PROVINCIA DI SAVONA UFFICIO TECNICO CONVENZIONATO CALICE LIGURE - RIALTO

COMUNE DI RIALTO PROVINCIA DI SAVONA UFFICIO TECNICO CONVENZIONATO CALICE LIGURE - RIALTO COMUNE DI RIALTO PROVINCIA DI SAVONA UFFICIO TECNICO CONVENZIONATO CALICE LIGURE - RIALTO VERBALE DI GARA DI PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA AVENTE OGGETTO INTERVENTI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE. VERBALE della procedura aperta per l affidamento mediante accordo. del servizio sostitutivo mensa mediante buoni pasto.

DIREZIONE GENERALE. VERBALE della procedura aperta per l affidamento mediante accordo. del servizio sostitutivo mensa mediante buoni pasto. ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA Rep. 437/2013 DIREZIONE GENERALE VERBALE della procedura aperta per l affidamento mediante accordo quadro ai sensi dell articolo 59, comma4 del DLgs. 163/2006 della fornitura

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI MILANO. Protocollo n /2017 Fascicolo n. 3.6 /2017/19 VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA EX ART.

CITTA METROPOLITANA DI MILANO. Protocollo n /2017 Fascicolo n. 3.6 /2017/19 VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. CITTA METROPOLITANA DI MILANO Protocollo n. 184538/2017 Fascicolo n. 3.6 /2017/19 VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, COMMA 2, LETT.A) DEL d.lgs. 50/2016 CON MODALITA TELEMATICA 1^ SEDUTA PUBBLICA

Dettagli

COMUNE DI PIETRASANTA (Provincia di Lucca) Verbale della commissione di gara per l affidamento, mediante procedura negoziata, del servizio di

COMUNE DI PIETRASANTA (Provincia di Lucca) Verbale della commissione di gara per l affidamento, mediante procedura negoziata, del servizio di COMUNE DI PIETRASANTA (Provincia di Lucca) Verbale della commissione di gara per l affidamento, mediante procedura negoziata, del servizio di sorveglianza sanitaria sui luoghi di lavori ai sensi del DLGS

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE. Determina Repertorio n. 142/2019 Prot n del 28/01/2019

DETERMINA DEL DIRIGENTE. Determina Repertorio n. 142/2019 Prot n del 28/01/2019 Albo ufficiale di Ateneo 959/2019 - Prot. n. 0016865 del 29/01/2019 - [UOR: EUC - Classif. I/7] Obiettivo strategico Centrale Acquisti DETERMINA DEL DIRIGENTE Determina Repertorio n. 142/2019 Prot n. 16639

Dettagli

REAL. PONTE CICLOP."VAL DELA VECIA" SIROR CIG: E

REAL. PONTE CICLOP.VAL DELA VECIA SIROR CIG: E Pubblicato il 26 gennaio 2018 43 2018-25/01/2018 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale di gara telematica Prima Seduta REAL. PONTE CICLOP."VAL DELA VECIA" SIROR CIG: 728070864E

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA PIAVE. Via Santa Maria in Colle Montebelluna (TV) VERBALE DI GARA UFFICIOSA PER L AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO

CONSORZIO DI BONIFICA PIAVE. Via Santa Maria in Colle Montebelluna (TV) VERBALE DI GARA UFFICIOSA PER L AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO CONSORZIO DI BONIFICA PIAVE Via Santa Maria in Colle 2 31044 Montebelluna (TV) VERBALE DI GARA UFFICIOSA PER L AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO CHIAVICHE SUL MONTICANO L15 - CIG 6725249B08 L anno 2016 (duemilasedici)

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Numero: 2018/DD/05248 Del: 23/07/2018 Esecutivo dal: 23/07/2018 Proponente: Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità,Servizio Viabilità OGGETTO: Accordo Quadro "Interventi di

Dettagli

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA L anno duemiladiciassette il giorno 14 (quattordici)

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Determinazione n 1124 del 28/12/2016 Area Lavori Pubblici Trasporti e Autorità Portuale Area Lavori Pubblici Trasporti e Autorità Portuale ISTRUTTORE: URBANI GIOVANNI OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA GESTIONE PROCEDURE CONTRATTUALI Determinazione N. 54 / 2019 Responsabile del procedimento: BRUGNEROTTO ANGELO Oggetto: STAZIONE UNICA APPALTANTE CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 301 / 2015 OGGETTO: INDIZIONE GARA DI PER AFFIDAMENTO LAVORI DI AMPLIAMENTO E ADEGUAMENTO NORMATIVO

Dettagli

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE AREA DI COORDINAMENTO TECNICA Servizio Amministrativo Opere e Lavori Pubblici COMUNE DI FIRENZE AREA DI COORDINAMENTO TECNICA SERVIZIO AMMINISTRATIVO OPERE E LAVORI PUBBLICI VERBALE DI GARA ESPERITA MEDIANTE

Dettagli

DIREZIONE ATTUAZIONE NUOVE OPERE - SETTORE OPERE PUBBLICHE A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE ATTUAZIONE NUOVE OPERE - SETTORE OPERE PUBBLICHE A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE ATTUAZIONE NUOVE OPERE - SETTORE OPERE PUBBLICHE A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2018-176.1.0.-28 L'anno 2018 il giorno 21 del mese di Maggio il sottoscritto De Fornari Ferdinando in qualita'

Dettagli

COMUNE DI BORGO TICINO (PROVINCIA DI NOVARA) *************

COMUNE DI BORGO TICINO (PROVINCIA DI NOVARA) ************* COMUNE DI BORGO TICINO (PROVINCIA DI NOVARA) ************* VERBALE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI SCOLASTICI: PRE/POST SCUOLA E ASSISTENZA SCOLASTICA (Anni scolastici 2017/18

Dettagli

COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo N.: 123 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. del 15/05/2017

COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo N.: 123 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. del 15/05/2017 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 123 del 15/05/2017 Oggetto: Servizio di Pulizia del palazzo Comunale - Aggiudicazione definitiva. IL

Dettagli

RIFACIMENTO DEL SISTEMA FOGNARIO DEL BORGO CASTELLO NEL COMUNE DI SAVIGNANO IRPINO (AV). Art. 2 Descrizione sommaria dei lavori da eseguire

RIFACIMENTO DEL SISTEMA FOGNARIO DEL BORGO CASTELLO NEL COMUNE DI SAVIGNANO IRPINO (AV). Art. 2 Descrizione sommaria dei lavori da eseguire INDAGINE DI MERCATO MEDIANTE AVVISO PUBBLICO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, COMMA 2 LETT. C DEL D.LGS. 50/2016 PER L AFFIDAMENTO DEI

Dettagli

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA L anno duemiladiciassette il giorno 2 (due)

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; CdR 13.01.02 Determinazione Prot. n. 8802 Rep. n. 554 del 26.9.2018 Oggetto: Procedura aperta per l affidamento per l affidamento in concessione del servizio pubblico di trasporto marittimo in continuità

Dettagli

Stazione appaltante: GEA Gestioni Ecologiche e Ambientali SPA, Via Molinari n Pordenone

Stazione appaltante: GEA Gestioni Ecologiche e Ambientali SPA, Via Molinari n Pordenone Stazione appaltante: GEA Gestioni Ecologiche e Ambientali SPA, Via Molinari n. 43-33170 Pordenone OGGETTO: Procedura Negoziata per la fornitura e posa in opera di n. 1 (uno) sollevatore idraulico (ponte)

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA Corso Bolzano, 44 10121 TORINO Tel. 011/5750227-230 258 Fax 011/5750281-228

Dettagli

Comune di Nuoro. Settore_6 Politiche Sociali

Comune di Nuoro. Settore_6 Politiche Sociali Comune di Nuoro Settore_6 Politiche Sociali PROCEDURA APERTA TELEMATICA, NEL SISTEMA SARDEGNA CAT PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA E SPECIALISTICA PER L AUTONOMIA E LA COMUNICAZIONE DENOMINATO

Dettagli

COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE

COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. 87 del 23/03/2017 Oggetto: Servizio di mensa scolastica per le Scuole

Dettagli

1 Costituendo RTI: Security Antitheft Roman Agency Srl e Intersistemi Italia SpA

1 Costituendo RTI: Security Antitheft Roman Agency Srl e Intersistemi Italia SpA VERBALE N. 1 DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE PERVENUTE NELL AMBITO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DATA ENTRY PER LA VERIFICA, ALL ATTO DEL SORTEGGIO, DELLA REGOLARE PARTECIPAZIONE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA 324 2017-02/08/2017 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA LAVORI URGENTI ED INDEROGABILI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI ALCUNI TRATTI

Dettagli