CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RICHIESTE D OFFERTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RICHIESTE D OFFERTA"

Transcript

1 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 1 di 17 Racclta: OP di IPC DELL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA

2 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 2 di 17 Racclta: OP di IPC INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE DOCUMENTI APPLICABILI DEFINIZIONI ED ACRONIMI ORGANIZZAZIONE ED INTERFACCE ORGANIZZAZIONE DELL ASI ORGANIZZAZIONE DEL CONTRAENTE RESPONSABILITA CONTRATTUALI REQUISITI PER LA STRUTTURA INDUSTRIALE ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA WORK BREAKDOWN STRUCTURE DESCRIZIONE DEI PACCHI DI LAVORO (WPD) PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ Pianificazine - Dispsizini Generali Cntenuti della pianificazine Pianificazine Operativa ANALISI DEI RISCHI CONTROLLO DEI LAVORI CONTROLLO DELL AVANZAMENTO Cnsuntivazine peridica delle Attività Valutazine dell avanzament Review Rapprt Mensile peridic Gestine delle Azini Rapprti di riunine CONTROLLO DELLA CONFIGURAZIONE Gestine dei Requisiti PRODUCT ASSURANCE... 10

3 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 3 di 17 Racclta: OP di IPC 8.4 ALTRE ATTIVITÀ DI CONTROLLO ATTIVITA DI SUPPORTO MODIFICHE ACCETTAZIONE ACCETTAZIONE FINALE ACCETTAZIONE SUBFORNITURE O CONSEGNE PARZIALI GESTIONE DELLA DOCUMENTAZIONE E DEI DATI VALUTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE TECNICA PRESENTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE LINGUA END ITEM DATA PACKAGE (EIDP) Allegat 1: Allegat 2: Allegat 3: DRD Prgress reprt Stat delle Azini Mdul di Certificat di accettazine

4 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 4 di 17 Racclta: OP di IPC 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE L scp di quest dcument è di definire i requisiti rganizzativi e di gestine minimi, richiesti dall ASI, che sarann ggett di definizine di dettagli, da parte del Cntraente, nell Offerta. Ulteriri requisitivi aggiuntivi rispett al presente Capitlat Gestinale sn inclusi nell eventuale addendum. Il presente dcument è allegat alle richieste d fferta per i prgetti dell ASI. 2.0 DOCUMENTI APPLICABILI [DA 1] [DA 2] [DA 3] Lettera di Richiesta d Offerta Capitlat Generale ASI Capitlat Tecnic di Richiesta d Offerta 3.0 DEFINIZIONI ED ACRONIMI Le definizini riprtate nell standard ECSS-P-001 sn applicabili. Prdtt: Nel seguit si intende indifferentemente sia il prdtt (hardware, sftware, dcumentazine) sia il servizi, ggett della frnitura. ASI: Agenzia Spaziale Italiana CCB: Cnfiguratin Cntrl Bard CGA: Capitlat generale per i cntratti industriali e di servizi stipulati dall Agenzia Spaziale Italiana CRB: Change Review Bard CT Capitlat Tecnic DA: Dcument applicabile DR: Dcument di riferiment DRB: Delivery Review Bard DRD: Dcument Requirement Descriptin ECSS: Eurpean Cperatin fr Space Standardisatin EIDP: End Item Data Package HW: Hardware PA: Prduct Assurance PT: Prduct Tree RdO: Richiesta d Offerta SOC: Statement Of Cmpliance SW: Sftware WBS: Wrk Breakdwn Structure

5 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 5 di 17 Racclta: OP di IPC WP: WPD: Wrk Package Wrk Package Descriptin 4.0 ORGANIZZAZIONE ED INTERFACCE Le seguenti rganizzazini sn cinvlte nella realizzazine del prgett Cmmittente: Agenzia Spaziale Italiana Cntraente 4.1 ORGANIZZAZIONE DELL ASI Il Prgramma sarà gestit dal Respnsabile di Prgramma/Prgett (Prgram/Prject Manager). Ove richiest dalla tiplgia delle attività per la realizzazine del prgett stess, sarà cura dell ASI nminare anche una più tra le seguenti figure prfessinali: Cntract Officer Prduct Assurance Manager Prduct Assurance Officer System Engineer altr 4.2 ORGANIZZAZIONE DEL CONTRAENTE Il Cntraente deve sddisfare i requisiti inclusi nel CGA, nel presente Capitlat Gestinale e nel su eventuale addendum. 5.0 RESPONSABILITA CONTRATTUALI Il Cntraente dvrà garantire a tutti i cmpnenti del grupp ASI di gestine del Cntratt il pien access ad infrmazini, siti ed attività secnd le prescrizini cntrattuali. 6.0 REQUISITI PER LA STRUTTURA INDUSTRIALE Il cntraente deve esprre la struttura industriale/scientifica prpsta per l esecuzine delle attività. La struttura industriale/scientifica, definita dal cntraente in fferta, è aggirnata cme necessari durante l svlgiment del prgett. 7.0 ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA Il prdtt/servizi dvrà essere sviluppat secnd una lgica di tip tp-dwn, partend dall alber del prdtt (se previst nel CT), suddividend le attività necessarie alla realizzazine della frnitura, mediante una lgica strutturata ad alber denminata Wrk Breakdwn Structure.

6 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 6 di 17 Racclta: OP di IPC 7.1 WORK BREAKDOWN STRUCTURE Il Cntraente dvrà sviluppare in dettagli la WBS di prgett, che dvrà essere definita e cnsegnata ad ASI cn l fferta. La WBS è sviluppata a partire dall alber del prdtt (se previst nel CT) ttenend una crrispndenza strutturata tra elementi di Prduct Tree e WBS. In particlare, ciascun prdtt (se previst nel CT) identificat sul PT dvrà essere realizzat tramite un più elementi della WBS univcamente ricnducibili al prdtt stess attravers adeguata cdifica degli elementi frnitura della matrice di crrispndenza tra PT e WBS. L alber della WBS deve essere crrelat agli eventi chiave cntrattuali. Deve essere inltre prevista una struttura mdulare che pianifichi il cmpletament dei pacchi di lavr in crrispndenza degli eventi chiave di pertinenza ed/ in dipendenza degli biettivi degli eventi chiave stessi. La struttura mdulare deve essere utilizzata cme supprt per il cntrll dell avanzament. Relativamente alle attività di Prject Office trasversali (es. Assicurazine Qualità, Gestine del prgett, etc.) i relativi pacchi di lavr ptrann essere sviluppati lung tutta la durata del prgett, attraversand gli eventi chiave. La WBS di I livell, quand frnita da ASI, è cntenuta nell eventuale addendum al presente capitlat gestinale. 7.2 DESCRIZIONE DEI PACCHI DI LAVORO (WPD) Ciascun Wrk Package (WP) appartenente alla WBS deve essere descritt in un appsit Wrk Package Descriptin (WPD). Ciascun WPD deve essere ricnducibile ad un singl WP della WBS (e da questa ricnducibile all alber del prdtt se previst dal CT). L standard di WPD cui l fferente dvrà unifrmarsi è riprtat nelle istruzini di fferta. I WPD devn essere cnsegnati cn l fferta stessa. 7.3 PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ Pianificazine - Dispsizini Generali La pianificazine è riferita all istante T 0 cincidente cn il Kick-Off; tutti gli eventi cntrattuali dvrann essere cmputati in mesi/girni a partire dall istante T 0. Il Cntraente dvrà sviluppare, nel rispett degli eventi di inizi e fine prgett e dei vincli prgrammatici espsti nei dcumenti applicabili, la pianificazine di dettagli. La pianificazine di dettagli delle attività deve essere effettuata cn metd di Gantt, cn indicazine del percrs critic della frnitura, e mediante l utilizz del sftware MS Prject, estendendsi al livell di dettagli tale da permettere di identificare la pianificazine del singl WP. L Offerta dvrà esprre l svilupp temprale dei WP ed i vincli di ingress e di uscita in accrd ai requisiti ASI cntenuti in [DA 3] Cntenuti della pianificazine La pianificazine del prgett deve essere rganizzata in sezini, cme di seguit specificat:

7 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 7 di 17 Racclta: OP di IPC Overall Baseline Schedule, rapprtat al livell di dettagli indicante il Pian delle Milestne cntrattuali. Sezini di dettagli rganizzate per livelli sin al livell più bass dell alber della WBS. Pian delle cnsegne La Pianificazine deve evidenziare tra l altr, e ve presente l alber del prdtt, per ciascun dei sui elementi: Eventi chiave (Design reviews, testing reviews, cnsegna EIDP, etc.); Attività di cui risulti necessaria una distinta evidenziazine; Eventi di interfaccia ASI-Cntraente cme specificat nei dcumenti cntrattuali (cnsegne parziali, cnsegne tempranee etc.); Percrs critic. La pianificazine deve inltre indicare le attività di prcurement per ciascun Lng Lead Item in barre distinte. Quant spra riguarda la visibilità minima, richiesta da ASI, ai fini del cntrll dell avanzament cntrattuale. Il Cntraente deve cmunque sviluppare la pianificazine sin al massim dettagli al fine di garantire un adeguat cntrll del prgett; tale dettagli dvrà essere res visibile ad ASI su richiesta Pianificazine Operativa Qualra particlari esigenze di prgett impngan una visibilità più apprfndita degli andamenti temprali di dettagli delle attività, i relativi requisiti sarann cntenuti nell eventuale addendum al presente capitlat gestinale. 7.4 ANALISI DEI RISCHI Se richiest dal CT [DA3] il Cntraente deve sviluppare un pian di gestine dei rischi in accrd all standard ECSS-M Il Pian di gestine dei rischi deve prevedere l emissine di un rapprt sui rischi di prgett quale parte integrante del rapprt mensile. 8.0 CONTROLLO DEI LAVORI Le presenti dispsizini integran mdifican le prescrizini del CGA. Di seguit sn indicate le mdalità standard adttate dall ASI per il cntrll dei prgetti; tali mdalità ptrann essere integrate, in dipendenza delle esigenze di prgett, mediante le dispsizini riprtate nell eventuale addendum al Capitlat Gestinale. Il cntrll delle attività sarà svlt dal Grupp ASI di Gestine del Cntratt attravers le seguenti attività: Cntrll dell avanzament, finalizzat a: accertare il rispett della pianificazine cntrattuale gli scstamenti dalla stessa accertare il cmpletament delle milestne cntrattuali

8 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 8 di 17 Racclta: OP di IPC Cntrll della Cnfigurazine (se applicabile) Prduct Assurance (se applicabile) Le mdalità di cntrll dei lavri stabilite tra ASI e Cntraente sarann applicate dal Cntraente a tutta la struttura industriale/scientifica, al fine di cnseguire un unifrme mdalità di valutazine e pervenire a meccanismi di cnsuntivazine mgenei che cnsentan la verifica di ASI. 8.1 CONTROLLO DELL AVANZAMENTO Il cntrll dell avanzament avviene tramite la verifica del cnsuntiv delle attività e la verifica del raggiungiment degli eventi cntrattuali Cnsuntivazine peridica delle Attività La cnsuntivazine prevede l emissine di un Rapprt Mensile, salv quant diversamente cmunicat dal respnsabile di Prgramma/Prgett dell ASI Il rapprt mensile, peridic, cstituisce la base rispett alla quale viene effettuat il cntrll dell avanzament Valutazine dell avanzament La valutazine dell avanzament prevede l esecuzine di una Riunine di Avanzament cme stabilit dal CGA e verifiche di HW, SW e dcumentazine cme applicabile in funzine dell biettiv e delle cnsegne previste. Le riunini di avanzament cntrattuale sn elencate nel CT. La valutazine dell avanzament avviene cnsiderand tutti i WP il cui cmpletament è previst alla data. In aggiunta, sn cnsiderati nella valutazine i WP di Prject Office e/ trasversali che sarann cmputati in prprzine all intervall temprale cnsiderat e in rapprt alla percentuale ricnsciuta per l event Review Le Review sn cndtte in accrd all standard ECSS M se res applicabile in [DA 3]. L'effettuazine delle Review è cndizinata alla frnitura all'asi da parte del Cntraente della relativa dcumentazine e/ HW/SW almen 20 girni lavrativi prima della data fissata per la riunine. ASI avrà temp fin all ultim girn utile per frmulare cmmenti e/ rigettare quant frnit dal Cntraente. Tale rigett ptrà avvenire anche durante la review stessa qualra se ne crein le circstanze ed ASI l ritenga pprtun. Il Cntraente prvvederà ad effettuare le mdifiche necessarie al fine di eliminare le incngruenze identificate da ASI e sttprre nuvamente i deliverable. La relativa review di verifica sarà effettuata nn prima di 20 girni lavrativi; nessuna respnsabilità sarà addebitabile ad ASI a causa del prcess iterativ della verifica stessa. La dcumentazine e/ il prdtt HW/SW da presentare alle review è elencat nella lista dei deliverables cntenuta nel CT allegat alla RdO [DA 3].

9 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 9 di 17 Racclta: OP di IPC Nel cas in cui si verifichin ritardi nella presentazine della dcumentazine, rispett a quant spra specificat, i cnseguenti ritardi sull'effettuazine della riunine sarann imputati al Cntraente. La dcumentazine deve essere frnita in tre cpie su supprt elettrnic (CD, DVD, ) nei frmati Acrbat e Wrd per Windws e in 3 cpie su supprt cartace. Le review si cnsideran chiuse cn success se nn risultan azini aperte di tip maggire e se le azini minri, a prescindere dalla lr quantità, hann una distribuzine randmica nn cstituente un fattre critic per la riuscita del prgett, in particlare in relazine ai requisiti di safety, dependability, prestazinali/funzinali, sicurezza, tempi e csti Rapprt Mensile peridic I cntenuti del Rapprt Mensile peridic sn specificati nel DRD in allegat 1. I Rapprti sarann frniti in tre cpie su supprt elettrnic (CD, DVD, ) e in 3 cpie su supprt cartace e sarann inviati dal Cntraente all'asi entr il girn 10 del mese successiv al perid di riferiment. La reprtistica deve essere cmmisurata alle reali esigenze di prgett evitand la ridndanza di infrmazini e nel cntemp assicurand che tutte le infrmazini necessarie al cntrll dell avanzament sian dispnibili Gestine delle Azini Il Cntraente deve tenere un stat aggirnat delle azini in crs sul prgett. L stat delle azini deve essere aggirnat cstantemente e frnit ad ASI nel Rapprt Mensile peridic. ASI ptrà richiedere in gni mment la frnitura dell stat aggirnat delle azini. L stat delle azini cmprende tutte le azini in crs, identificate in maniera univca, riginate da gni rganizzazine/ente cinvlt sul prgett in ccasine di qualsiasi event sul prgett ed in particlare, ma nn limitatamente, a: Riunini peridiche, tecniche e di avanzament Review Attività di ingegneria Attività di PA (Ispezini, Audits etc.) DRB Etc. Un mdul per l stat delle azini è inclus in allegat 2. Il cntraente può prprre una differente mdulistica qualra sia dtat di sistemi integrati di gestine delle azini purché cntenga le infrmazini minime previste dall standard ASI Rapprti di riunine Al termine di tutte le Riunini viene predispst un verbale della Riunine.

10 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 10 di 17 Racclta: OP di IPC Tale verbale, cntraddistint da un numer prgressiv, cntiene: lug e data, il nminativ dei partecipanti alla Riunine, Agenda della riunine, una descrizine sintetica degli argmenti e delle cnclusini raggiunte, l'individuazine delle azini da svlgere, le date di scadenza delle stesse ed i relativi respnsabili, gli allegati, gni altr element rilevante. Il verbale di Riunine deve essere firmat dal rappresentante di gni ente partecipante. Il verbale è mantenut in riginale dall ASI e frnit in cpia ai partecipanti alla riunine. 8.2 CONTROLLO DELLA CONFIGURAZIONE Se richiest dal CT allegat alla Richiesta d Offerta [DA 3], il cntraente deve mettere in att un cntrll di cnfigurazine già a partire dalla fase di fferta in accrd all standard ECSS M 40. In tal sens il prdtt deve essere cnfigurat, pertant il Cntraente deve presentare la Lista degli Item Cnfigurati. In tale cas il Cntraente deve attivare nell ambit delle attività di gestine della cnfigurazine i seguenti cmitati: Il Cmitat di Cntrll della Cnfigurazine (CCB, Cnfiguratin Cntrl Bard), è respnsabile della definizine della baseline di prgett e dell'analisi iniziale e classificazine dei cambiamenti alla dcumentazine tecnica e prgrammatica; Il Cmitat di Revisine delle Mdifiche (CRB, Change Review Bard) è respnsabile dell analisi dei cambiamenti di classe A e B alla dcumentazine tecnica e prgrammatica. La partecipazine di ASI ai Change Review Bard è reglamentata dal capitl 9.0 Mdifiche Gestine dei Requisiti I requisiti devn essere numerati in maniera univca; il Cntraente deve gestire i requisiti in accrd alle regle di gestine della cnfigurazine stabilite per il prgett. Il Cntraente dvrà prdurre per ciascun dcument di requisiti tecnici un Statement Of Cmpliance. Per i dcumenti gestinali, cn requisiti nn numerati, è richiesta la dichiarazine di cnfrmità per l inter dcument. Eventuali Nn Cnfrmità Cnfrmità parziali devn essere dichiarate esplicitamente e sttpste ad accettazine di ASI, in cas cntrari i dcumenti sn cnsiderati interamente applicabili. Ciascun requisit deve esser gestit dal punt di vista tecnic cme specificat nei dcumenti ECSS dichiarati applicabili. 8.3 PRODUCT ASSURANCE Se previsti in [DA 3], i requisiti di PA ed il Tailring ECSS per la serie Q allegati all fferta stabiliscn in dettagli le mdalità gestinali relative alla disciplina di Prduct Assurance. In particlare nel dcument di requisiti di PA sn definiti i dcumenti gestinali di PA da cnsegnare.

11 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 11 di 17 Racclta: OP di IPC 8.4 ALTRE ATTIVITÀ DI CONTROLLO Quand richieste sn specificate nell eventuale addendum allegat al presente Capitlat Gestinale. 8.5 ATTIVITA DI SUPPORTO Quand richieste sn specificate nell eventuale addendum allegat al presente Capitlat Gestinale. 9.0 MODIFICHE Le mdalità di gestine delle mdifiche sn specificate nell art. 17 del CGA, nella sua eventuale persnalizzazine cntrattuale ACCETTAZIONE Il presente capitl integra quant già specificat dal CGA in merit. Il Cntraente deve tracciare l inter prcess di accettazine includend cnsegne ed accettazini parziali ACCETTAZIONE FINALE L'accettazine da parte dell'asi avviene sl in seguit all emissine del Certificat di Cllaud nei termini stabiliti dal CGA vver in seguit all esit psitiv dichiarat dalla Cmmissine di Valutazine. Ad esclusine delle attività puramente scientifiche, il Cntraente deve presentare la frnitura crredata da Certificat di Cnfrmità e EIDP. Il Certificat di Cnfrmità del Cntraente deve attestare che la frnitura ggett del cntratt è cnfrme ai requisiti cntenuti nei dcumenti cntrattuali ed esente da qualsiasi vizi di sstanza frma, tale dichiarazine deve includere la dichiarazine di Cnfrmità ai requisiti cntrattuali di tutte le attività svlte anche dai sttcntraenti fin al livell più bass della catena di frnitura. La frnitura si intende accettata da ASI all emissine del Certificat di Accettazine Finale (allegat 3). Le mdalità di accettazine e cnsegna specifiche sn dettagliate nell eventuale addendum al Capitlat Gestinale ACCETTAZIONE SUBFORNITURE O CONSEGNE PARZIALI Qualra sian previste accettazine di subfrniture e/ cnsegne parziali vale quant specificat di seguit. Nel paragraf rientran i casi in cui determinati prdtti debban essere cnsegnati tempraneamente ad ASI per interventi di terzi, per essere ricnsegnati al termine delle attività al Cntraente per il cmpletament del Prgett. L eventuale addendum al capitlat gestinale elenca l accettazine di subfrniture e/ le cnsegne parziali. L ggett della frnitura deve essere cnfigurat secnd le regle previste per il prgett secnd il grad di svilupp.

12 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 12 di 17 Racclta: OP di IPC La dcumentazine frnita deve cntenere tutte le infrmazini che permettan l utilizz successiv della frnitura (cme applicabile: EIDP, prcedure di cndizinament, mvimentazine ed immagazzinament, manuali d us e manutenzine, etc.), il Cntraente è ritenut respnsabile di gni malfunzinament decadiment funzinale/prestazinale derivante dall missine di infrmazini. La frnitura deve essere crredata da un Certificat di Cnfrmità emess dal Cntraente. In seguit all accettazine ASI emette un Certificat di Accettazine Parziale utilizzand il mdell riprtat in allegat 3. Nel cas che l ggett sia una subfrnitura, il Cntraente deve sttprre la frnitura crredata di Certificat di Accettazine emess a frnte di un Certificat di Cnfrmità emess dal Subfrnitre. Le subfrniture si intendn accettate dal Cntraente alla data di emissine del su Certificat di Accettazine. Cn l'emissine della certificazine, cme applicabile, il Cntraente garantisce all'asi che i rapprti tra il Cntraente e i sui Sttcntraenti sn avvenuti secnd i patti cntrattuali e che la subfrnitura é in accrd cn i dcumenti applicabili. L accettazine parziale nn slleva il Cntraente dalle sue bbligazini cntrattuali, essend vinclata all accettazine finale che avviene sl in seguit a cllaud finale cn esit psitiv dell intera frnitura GESTIONE DELLA DOCUMENTAZIONE E DEI DATI Il capitl riprta eventuali mdalità gestinali nn già definite nel CGA mdifiche delle prcedure tracciate dal CGA. Il Cntraente deve mettere in att un sistema centralizzat di cntrll della dcumentazine, cmpatibile e interfacciat cn il sistema di cntrll della cnfigurazine, rispndente ai requisiti del Prgett dal punt di vista tecnic, prgrammatic, cntrattuale e gestinale. Tale sistema di gestine e cntrll della dcumentazine deve essere sttpst ad ASI per apprvazine in fase di fferta. Il sistema prpst deve frnire in gni mment infrmazini aggirnate su tutti gli aspetti del lavr e permettere un immediat access alle infrmazini. L elenc della dcumentazine che il Cntraente deve frnire, le mdalità di gestine dal punt di vista cntrattuale e gli eventi in cui è prevista la cnsegna sn indicati nel Capitlat Tecnic d fferta. Il Cntraente deve sttprre in fferta, per apprvazine di ASI, l elenc dettagliat della dcumentazine di cui prevede l emissine a frnte delle macr famiglie di dcumenti identificati nel Capitlat Tecnic d fferta. La lista dettagliata frnita dal Cntraente in fferta, cn le eventuali mdifiche richieste da ASI, cstituirà l elenc della dcumentazine da frnire nel crs del prgett. La dcumentazine verrà prcessata da ASI in accrd alle dispsizini cntenute nel CGA cn le integrazini cntenute nell eventuale addendum al presente Capitlat Gestinale.

13 Dcument: OP-IPC Revisine: E Pagina: 13 di 17 Racclta: OP di IPC 11.1 VALUTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE TECNICA Vale quant specificat nel CGA cn le integrazini cntenute nell eventuale Addendum al presente Capitlat Gestinale PRESENTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE Vale quant specificat nel CGA cn le integrazini cntenute nell eventuale Addendum al presente Capitlat Gestinale LINGUA La dcumentazine deve essere predispsta in lingua Italiana Inglese secnd le necessità di prgett e cncrdata cn ASI. Il Cntraente deve prevedere la traduzine di dcumentazine, di lingua diversa da quella stabilita, frnita dai Sttcntraenti acquisita per le esigenze di prgett. ASI ptrà richiedere in casi specifici emissine di dcumentazine in lingue diverse in funzine delle reali esigenze di prgett END ITEM DATA PACKAGE (EIDP) Ad esclusine delle attività puramente scientifiche, il Cntraente deve frnire al termine dei lavri ggett del Cntratt il dssier finale della frnitura EIDP. I cntenuti del dssier devn essere in linea cn i cntenuti dell standard ECSS res applicabile in [DA 3].

14 CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RDO DELL ASI Dcument: OP-IPC Revisine: E Data: 31/3/2007 Pagina: 14 di 17 Racclta: Allegat 1: DRD Prgress reprt PROGETTO XXXXXXXX RAPPORTO PERIODICO SCOPO DEL DOCUMENTO Descrizine dei cntenuti del rapprt d avanzament mensile/cntrattuale DOCUMENTI APPLICABILI E DATO DI INGRESSO Cntratt Pianificazine <inserire altri riferimenti se necessari> DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO: DRD N Rev. Data Pag. 1 di 1 INDICE: 1.0 Scp 2.0 Camp d applicazine 3.0 Prject Management 3.1 Pianificazine 3.2 Cnsuntivazine delle attività (deve includere l avanzament percentuale di ciascuna attività a frnte del pianificat stt frma di Gantt di tutti i pacchi di lavr e l stat delle review) 3.3 Gestine dei rischi 3.4 Identificazine e descrizine degli eventi chiave/critici cntrattuali e di management e degli eventuali scstamenti rispett al pianificat del perid 3.5 Gestine della cnfigurazine 4.0 Ingegneria 4.1 Identificazine e descrizine degli eventi chiave/critici di ingegneria del perid (La cnsuntivazine delle attività di ingegneria a frnte del pianificat deve essere frnit nella sezine Cnsuntivazine delle attività ) 4.2 Stat delle RFW/RFD 5.0 Prduct Assurance 5.1 Identificazine e descrizine degli eventi chiave/critici di PA (La cnsuntivazine delle attività di PA a frnte del pianificat deve essere frnit nella sezine Cnsuntivazine delle attività ) 5.2 Stat di qualifica dei cmpnenti del sistema/prdtt 5.3 Stat delle Nn Cnfrmità 5.4 Stat degli audit Interni ed esterni 6.0 Stat delle azini 7.0 Varie COMMENTI: Nessun

15 CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RDO DELL ASI Dcument: OP-IPC Revisine: E Data: 31/3/2007 Pagina: 15 di 17 Racclta: Allegat 2: Frmat per l stat delle azini

16 CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RDO DELL ASI Dcument: OP-IPC Revisine: E Data: 31/3/2007 Pagina: 16 di 17 Racclta: Allegat 3: Mdul di Certificat di Accettazine PROGETTO CERTIFICATO DI ACCETTAZIONE COA n Rev.: Pag: di ACCETTAZIONE LUOGO DI CONSEGNA CERTIFICATO DI COLLAUDO (SE APPLICABILE) PARZIALE FINALE CONTRAENTE CONTRATTO/OR DINE CERTIFICATO CONFORMITÀ DI EIDP/CERTIFICATO ACCETTAZIONE DI SOTTOCONTRAE NTE SUBCONTRATTO CERTIFICATO DI CONFORMITÀ EIDP PRODOTTO QUANTITÀ CI N SERIAL N /PART N DESCRIZIONE DELLA FORNITURA (se necessari usare fgli successivi) SPECIFICA TECNICA/PROCEDURA DI ACCETTAZIONE O ALTRA DOCUMENTAZIONE APPLICABILE (se necessari usare fgli successivi) KNOW-HOW ACQUISITO DAL CONTRAENTE O SOTTOCONTRAENTI (se necessari usare fgli successivi) NOTE/COMMENTI (se necessari usare fgli successivi) DATA CONTRAENTE PA MANAGER CONTRACT MANAGER PROJECT MANAGER DATA ASI PA MANAGER CONTRACT MANAGER PROJECT MANAGER

17 CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RDO DELL ASI Dcument: OP-IPC Revisine: E Data: 31/3/2007 Pagina: 17 di 17 Racclta: Allegat 3: Mdul di Certificat di Accettazine DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROGETTO CERTIFICATO DI ACCETTAZIONE COA n Rev.: Pag: di (Cntinua) ( le dimensini degli spazi pssn essere variate secnd necessità) SPECIFICA TECNICA/PROCEDURA DI ACCETTAZIONE O ALTRA DOCUMENTAZIONE APPLICABILE (Cntinua) ( le dimensini degli spazi pssn essere variate secnd necessità) KNOW-HOW ACQUISITO DAL CONTRAENTE O SOTTOCONTRAENTI (Cntinua) ( le dimensini degli spazi pssn essere variate secnd necessità) NOTE/COMMENTI (Cntinua) ( le dimensini degli spazi pssn essere variate secnd necessità) CONTRAENTE ASI PA MANAGER CONTRACT MANAGER PROJECT MANAGER PA MANAGER CONTRACT MANAGER PROJECT MANAGER

o-- C9YAI CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RICHIESTE D'OFFERTA Revisione: E ISTRUZIONE OPERATIVA Data: 31/03/2007 .. le Pagina: l di 17 Raccolta: OP di IPC

o-- C9YAI CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RICHIESTE D'OFFERTA Revisione: E ISTRUZIONE OPERATIVA Data: 31/03/2007 .. le Pagina: l di 17 Raccolta: OP di IPC Dcument: OP-IPC-200S-010 -- Revisine: E ISTRUZIONE OPERATIVA Data: 31/03/2007 C9YAI.. le Pagina: l di 17 agetia 1000 spcma Racclta: OP di IPC DELL'AGENZIA SPAZIALE ITALIANA Dcument: OP-IPC-200S-010 Revisine:

Dettagli

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, Sanctined Interpretatins Le Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, sn state pubblicate nel 2004. Le seguenti Sanctined Interpretatins sn state

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

,/&>lm, CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RDO DELL'ASI ISTRUZIONE OPERATIVA CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RICHIESTE D'OFFERTA DELL'AGENZIA SPAZIALE ITALIANA

,/&>lm, CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RDO DELL'ASI ISTRUZIONE OPERATIVA CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RICHIESTE D'OFFERTA DELL'AGENZIA SPAZIALE ITALIANA I,/&>lm, t.- ->,*' agenzia spaziole italiano '-lj Pagina: 1 di 19 CAPITOLATO GESTIONALE DELLE RICHIESTE D'OFFERTA DELL'AGENZIA SPAZIALE ITALIANA 1 Pagina: 2 di 19 INDICE SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per Laurea triennale in: Ingegneria Gestinale Ingegneria Infrmatica e dell'infrmazine Vademecum per Tircini Prva Finale Piani di studi e crediti Erasmus Trasferimenti Tircini Quand. E' cnsigliabile che la

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012 Prt. n 4918/M00 Latina, 30 nvembre 2012 Spett.le Degli Stefani srl Via Tscanini n. 22 04011 APRILIA FAX 06/92854627 Spett.le CR Uffci di Vignarli G. Via S. Francesc n. 59 FAX 0773/610768 Spett.le Cpyline

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

BANDO DI GARA PER VISITE GUIDATE E SOGGIORNI STUDIO CIG. ZD20D4DC3A

BANDO DI GARA PER VISITE GUIDATE E SOGGIORNI STUDIO CIG. ZD20D4DC3A ISTITUTO COMPRENSIVO VARESE 3 A. VIDOLETTI VIA MANIN, 3-21100 - VARESE Tel. 0332 / 225213 - fax 0332 / 224558 E mail ic.vidletti@liber.it www.icvarese3-vidletti.it Prt n. 128 C/14 Varese, 13/1/2014 BANDO

Dettagli

Stato della Base Informativa di Progetto

Stato della Base Informativa di Progetto Dipartiment per la prgrammazine e la gestine delle risrse umane, finanziarie e strumentali Direzine generale per gli studi, la statistica e i sistemi infrmativi Uffici II Stat della Base Infrmativa di

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DEFINIZIONE NORMATIVA OBIETTIVO STRUMENTI VALUTAZIONE ITER ORGANIZZATIVO DEFINIZIONE disturbi relativi alle abilità dell apprendiment

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

SOMMARIO STUDIO TECNICO CONTE & PEGORER VIA SIORA ANDRIANA DEL VESCOVO, 7 31100 TREVISO - 2 -

SOMMARIO STUDIO TECNICO CONTE & PEGORER VIA SIORA ANDRIANA DEL VESCOVO, 7 31100 TREVISO - 2 - SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. DESCRIZIONE DELLE SEZIONI IMPIANTISTICHE... 3 3. RESPONSABILITÀ E COMPETENZE... 5 3.1. COMPETENZE DEL RESPONSABILE DEL... 5 4 IL MONITORAGGIO E CONTROLLO AMBIENTALI... 6 5

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO Vecchi Ordinament A.A. 2013/14 Le ATTIVITÀ DEL TIROCINIO sn suddivise in: - TIROCINIO INDIRETTO: re di preparazine al tircini dirett e di supervisine dell

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche Prt. n. 5040 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istitut Cmprensiv Carl Albert dalla Chiesa Sede Legale: Via Mari Rigamnti 10 00142 Rma (Rm) Tel. e Fax. 06/5036231 Sede Uffici Amministrativi:

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

In vigore dal 6/08/2015

In vigore dal 6/08/2015 REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITÀ DEL PROCESSO B-BS APPLICATO DA UN ORGANIZZAZIONE AL DOCUMENTO BEHAVIOR-BASED SAFETY PROCESS REQUIREMENTS In vigre dal 6/08/2015 RINA Services S.p.A.

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA Per la Ricerca di sggetti qualificati per un servizi di prentazine alberghiera per l edizine 2015 della manifestazine Internet Festival - CIG: Z831526940 Nell ambit della manifestazine

Dettagli

System Document Console SDC Suite di moduli realizzati in ambiente Lotus Notes/Domino Supporto al PDM

System Document Console SDC Suite di moduli realizzati in ambiente Lotus Notes/Domino Supporto al PDM System Dcument Cnsle SDC Suite di mduli realizzati in ambiente Ltus Ntes/Dmin Supprt al PDM Recenti ricerche hann evidenziat cme sl il 20% delle infrmazini presenti in azienda sia Strutturat vver risiede

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

InfoCenter Product a PLM Product

InfoCenter Product a PLM Product InfCenter Prduct a PLM Prduct Inf Center Prduct Cmpnenti di Inf Center Prduct La gestine dcumenti Definizine e ggett Acquisizine di un ggett Funzini sugli ggetti L integrazine prgettazine e gestinali Le

Dettagli

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze Unine Amici del cane e del gatt ONLUS - Firenze Via Reginald Giuliani 130/r 50110 - Firenze - Tel. 3478345299 www.unineamicidelcaneedelgatt.it Reglament intern 2009 Reglament per la disciplina dell attività

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI 30/11/2015 Pagina 1 di 7 INDICE REVISIONI REV DATA MODIFICA REDATTA: VERIFICATA: EMESSA: DATORE DI LAVORO: 00 01.12.2014 Prima emissine Cialdni Maletta Ilaria RSPP Alè Giuseppe Cialdni Sante Zandò 01 12.11.2015

Dettagli

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional pagina 2 Indice Premessa e generalità... 3 Lgica Sales Frce Autmatin... 5 Pagina iniziale... 7 Sales Frce... 8 Opprtunità... 11 Offerte... 14 Ordini... 16 pagina 3 Premessa e generalità Revs è un tl di

Dettagli

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I Cmmessa: ASPSIENA090915AI\PROGETTO File: RAI011015_0 Data: 27/10/2015 ASP AZIENDA PUBBLICA SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA STRUTTURA CAMPANSI VIA CAMPANSI N 18 - SIENA (SI) RELAZIONE TECNICA LAVORI

Dettagli

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita.

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita. Scnti, Buni e Prmzini Shp_Net è dtat di un sistema di gestine dei Buni e delle Prmzini cmplet e flessibile, in grad di generare autmaticamente Buni di Acquist destinati ai Clienti secnd specifiche definite

Dettagli

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio Inln Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322 Efficienza energetica: cnsumare men, cnsumare megli L esigenza La razinalizzazine e il miglirament dell

Dettagli

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014

Prot. n 256/A15 San Giovanni La Punta, 21.01.2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. FALCO NE Cent r E DA n. 10 Via Pisa P.zza Givanni XXIII 95037 SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT) Tel. 095/7512713 Fax 095/7512232 Centr EDA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA E LINEE GUIDA PER IL RIESAME DEI CORSI DI STUDIO E PER LA RELAZIONE DELLE COMMISSIONI PARITETICHE - ANNO 2015

PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA E LINEE GUIDA PER IL RIESAME DEI CORSI DI STUDIO E PER LA RELAZIONE DELLE COMMISSIONI PARITETICHE - ANNO 2015 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA E LINEE GUIDA PER IL RIESAME DEI CORSI DI STUDIO E PER LA RELAZIONE DELLE COMMISSIONI PARITETICHE - ANNO 2015 Smmari Premessa... 1 Organizzazine e tempi... 1 Calendari e descrizine

Dettagli

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati.

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati. Reglament per la valutazine delle dmande di trasferiment ai Crsi di Laurea Magistrale a cicl unic ad access prgrammat in Medicina e Chirurgia ed in Odntiatria e Prtesi Dentaria dell Università degli Studi

Dettagli

L Istituto Comprensivo statale Martin Luther King Caltanissetta di

L Istituto Comprensivo statale Martin Luther King Caltanissetta di Reg. cntratti N 225 Prt.n.0005107/C41 del 06 Nvembre 2014 CIG:ZD611CCB7D CONTRATTO DI PRESTAZIONE D'OPERA PROFESSIONALE OCCASIONALE RELATIVO ALLA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN QUALITA DI R.S.P.P. ai sensi

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO Mittente Nme: Cgnme: Indirizz: CAP: Città: E-mail: Telefn: Numer d rdine: Data di cnsegna: Cp.va Venditrice: DESTINATARIO MERCE COOP ITALIA CONS.NAZ.NON ALIM.

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Anagrafe. Servizio: Rilascio certificati CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Anagrafe Servizi: Rilasci certificati INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA LICENZA D'USO DEL

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA LICENZA D'USO DEL REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA LICENZA D'USO DEL Reglament 1 di 12 INDICE CAPITOLO 1 - GENERALITA'...3 CAPITOLO 2 DEFINIZIONI...3 CAPITOLO 3 ISTRUTTORIA INIZIALE...4 CAPITOLO 4 - ATTIVITA DELLA FEE

Dettagli

Roma, 22 gennaio 2010

Roma, 22 gennaio 2010 Rma, 22 gennai 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Uffici Affari Amministrativi Cntabilità e Bilanci Prt. AIFA I F.3./a.e.7702/P OGGETTO: Prcedura di gara per la realizzazine del servizi La cmunicazine

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Alta Frmazine Artistica Musicale e Creutica CONSERVATORIO DI MUSICA GIACOMO PUCCINI - LA SPEZIA Via XX Settembre, 34 19121 La Spezia tel. 0187/770333

Dettagli

- - - - - - - - - RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO EX STALLETTE INTERVENTO DI COMPLETAMENTO (APP. LLPP N. 2/15)

- - - - - - - - - RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO EX STALLETTE INTERVENTO DI COMPLETAMENTO (APP. LLPP N. 2/15) COMUNE DI PISA Uffici Gare Tel: 800981212 Fax: 050 910455 e-mail: gare@cmune.pisa.it P.E.C. cmune.pisa@pstacert.tscana.it www.cmune.pisa.it rari di apertura al pubblic: lunedì, mercledì e venerdì: 9.30

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANG Agenzia Nazinale per i Givani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 1) DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Il Pian Triennale per la trasparenza e l integrità per il perid 2013-2015

Dettagli

EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO

EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO Cs è l equipllenza dei titli di studi esteri? L'equipllenza dei titli di studi esteri, sclastici accademici, è l'esit della prcedura mediante la quale l'autrità cmpetente

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE PER LA CERTIFICAZIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE DELLA RESPONSABILITÀ SOCIALE

REGOLAMENTO PARTICOLARE PER LA CERTIFICAZIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE DELLA RESPONSABILITÀ SOCIALE INDICE 1. OGGETTO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 1 2. DEFINIZIONI... 1 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4. REGOLE PARTICOLARI... 2 4.1. Valutazine della dcumentazine... 2 4.2. Audit Preliminare... 3 4.3. Cnsultazine

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. Tirabschi Passaggi Rdari, 1 24030 Paladina (Bg) - 035 637559 035 633900 www.icpaladina.it www.icpaladina.gv.it Cd.

Dettagli

INDICE. 3. Inverter PVI-10.0/12.5-OUTD-IT prodotti a partire dalla settimana 26/2012 (S/N 989541)

INDICE. 3. Inverter PVI-10.0/12.5-OUTD-IT prodotti a partire dalla settimana 26/2012 (S/N 989541) Attuazine delle mdifiche e prcedure di adeguament degli inverter Pwer-One alle nuve dispsizini in materia di cnnessine alla rete: adeguament degli inverter alla Nrma CEI 0-21 ed all allegat A70 del cdice

Dettagli

BANDO Alternanza Scuola-Lavoro ESPERTI ESTERNI/INTERNI

BANDO Alternanza Scuola-Lavoro ESPERTI ESTERNI/INTERNI I.I.S.S. MEDITERRANEO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PULSANO-MARUGGIO VIA CHIESA, 49 74026 PULSANO (TA) Tel/Fax. 099-337341-099337241Tel./Fax 099/676687 (Maruggi) e-mailtais032004@istruzine.it

Dettagli

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert Firma Digitale Offerta Ecnmica Pstecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI ver.: 1.0 del: 19/07/10 OE_FD_Cnfapi Dcument cnfidenziale Pagina 1 di 11

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siamo noi

DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siamo noi DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siam ni ADEGUATA VERIFICA IMPORTANTE Tutti i crdinatri dei Centri Crdinament Inter Club, per pter gestire le richieste prvenienti dai Club, dvrann

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

Regolamento generale per la certificazione dei sistemi di gestione

Regolamento generale per la certificazione dei sistemi di gestione Indice 1. Scp... 2 2. Camp di applicazine... 2 3. Prcess di certificazine... 2 3.1. Generalità... 2 3.2. Richiesta di certificazine... 3 3.3. Esecuzine degli audit... 3 3.4. Pre-Audit... 4 3.5. Audit stage

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY

IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY UN BUON MOTIVO PER [cd. E453] Il Crs ha cme biettiv di frnire gli strumenti e le metdlgie per prevenire e gestire efficacemente le

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale E DELLE POLITICHE Prmfrm Ente di Frmazine Prfessinale CORSO DI QUALIFICA PER TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI CONGRESSUALI, FIERE, CONVEGNI Denminazine crs N. re N. allievi

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut d Istruzine Superire MARCO POLO Lcalità Bscne - Via La Madneta, 3-23823 COLICO Tel. 0341/940413 - FAX 0341/940448 - Cdice Fiscale: 92038240138

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Gara 5/2012/LI - Prcedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l affidament dei servizi di svilupp e manutenzine, assistenza, supprt all analisi dei prcessi/demand management e territri per la realizzazine

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche Università Plitecnica delle Marche Oggett: DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI CARRIERA Matr. Il sttscritt nat a il iscritt press questa Università al ann del crs di laurea in sede nell A.A., nel cnfermare la

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI Giunta Reginale DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTUAZIONE DELLE RIFORME E CONTROLLI Piazza Città di Lmbardia n.1 20124 Milan www.regine.lmbardia.it frmazine@pec.regine.lmbardia.it Tel

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight Frmstat Flight Frmstat Flight è una suite di prgrammi prgettati cn l bbiettiv di ttimizzare il prcess frmativ e sfruttare al megli l interattività e la multimedialità fferte dai nuvi strumenti messi a

Dettagli

PIEMONTE DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPORTELLO CASA

PIEMONTE DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPORTELLO CASA PIEMONTE DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPORTELLO CASA DISCIPLINARE DI GARA 1) Disciplinare di gara: Il presente disciplinare di gara, facente parte integrante e sstanziale del band di gara,

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli