Comune di Casalromano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Casalromano"

Transcript

1 Comune di Casalromano Provincia di Mantova Codice Ente Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE MISURE DELLE INDENNITA' DI FUNZIONE DA CORRISPONDERE AL SINDACO, DEGLI IMPORTI DEI GETTONI DI PRESENZA DA CORRISPONDERE AI CONSIGLIERI PER LA PARTECIPAZIONE A CONSIGLI E COMMISSIONI, DELLE INDENNITA' DI FUNZIONE DA CORRISPONDERE AGLI ASSESSORI E AL VICE SINDACO PER L ANNO L anno 2013 addì DIECI del mese di GENNAIO alle ore nella sala delle adunanze previa l osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti la Giunta Comunale. All appello risultano: DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 2 DEL 10/01/2013 Prot. 650/2013 Presente Assente 1) Bonsignore Luca Sindaco 2) Sciena Mauro Assessore Sì Sì 3) Marinoni Paolo Assessore Totali 2 Partecipa all adunanza il Segretario Comunale Scibilia Dott.ssa Graziella il quale provvede alla redazione del presente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Dott. Bonsignore Luca nella sua qualità di Sindaco assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell argomento indicato in oggetto.

2 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO CHE: - l'art. 82, comma 8, del D. Lgs. n 267/2000, come modificato dal comma 25 dell art. 2 della L. 24/12/2007, n 244, prevede che la misura delle indennità di funzione e dei gettoni di presenza sia determinata, senza maggiori oneri a carico del bilancio dello Stato, con decreto del Ministro dell'interno; - con decreto del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica, n 119 del 04/04/2000, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del ed in vigore dal , è stato adottato il regolamento recante norme per la determinazione delle misure delle indennità di funzione e dei gettoni di presenza a norma della citata disposizione di legge. VISTO l art. 82, comma 11, del D. Lgs. n 267/2000, come modificato dall art. 2, comma 25, lett. d), della L. n 244/2007 (Legge Finanziaria 2008), il quale prevedeva che: Le indennità di funzione, determinate ai sensi del comma 8, possono essere incrementate con delibera di Giunta, relativamente ai Sindaci, ai Presidenti di Provincia e agli assessori comunali e provinciali e con delibera di consiglio per i presidenti delle assemblee. Sono esclusi dalla possibilità di incremento gli enti locali in condizioni di dissesto finanziario. CONSIDERATO che: - questo Comune consta di n abitanti al 31/12/2012; - per effetto delle disposizioni contenute nel Decreto del Ministro dell Interno , n. 119, con il quale è stato adottato il regolamento recante le norme per la determinazione delle misure delle indennità di funzione e dei gettoni di presenza a norma delle citate disposizioni di legge ed in particolare nella tabella A) allegata al predetto Decreto, nonché le maggiorazioni di legge indicate all art. 2, comma e), il gettone di presenza per i consiglieri comunali, per i comuni da 1001 a 3000 abitanti, è determinato in 18,44 e l indennità mensile di funzione del Sindaco in 1.475,00 (ridotto del 50% nel caso in cui non venga richiesta l aspettativa non retribuita per lavoro dipendente); - al vice - sindaco è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 20% di quella prevista per il Sindaco e cioè 295,00 (ridotta del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente); - agli assessori è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 15% di quella prevista per il Sindaco e cioè di 221,25 (ridotta del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente); - il Comune di Casalromano non si trova in condizioni di dissesto finanziario; RICORDATO l'art. 1, comma 54, lett. b) e c) della legge 23/12/2005, n 266 (legge finanziaria 2006) ai sensi del quale: "per esigenze di coordinamento della finanzia pubblica, sono rideterminati in riduzione nella misura del 10 per cento rispetto all'ammontare risultante alla data del 30 settembre 2005 i seguenti emolumenti: a) b) le indennità e i gettoni di presenza spettanti ai consiglieri circoscrizionali, comunali, provinciali, regionali e delle comunità montane; c) le utilità comunque denominate spettanti per la partecipazione ad organi collegiali dei soggetti di cui alle lettere a) e b) in ragione della carica investita." RILEVATO CHE: in funzione della suddetta normativa (L. n. 266/2005, che stabiliva l obbligo di riduzione del 10%), con delibera di Consiglio Comunale n. 9 del 29/03/2007, l indennità di funzione ed il gettone di presenza per l anno 2007 erano stati stabiliti nel seguente modo: per il Sindaco un'indennità mensile di funzione pari ad 1.475,00, ridotta del 10% e quindi pari ad ,50 (ridotta del 50% nel caso in cui non venga richiesta dell aspettativa non retribuita per lavoro dipendente); per i consiglieri comunali e per i componenti delle Commissioni, per i comuni da 1001 a 3000 abitanti, un gettone di presenza lordo determinato in 16,60; in funzione della nuova normativa di cui alla legge n. 244/2007, che consentiva anche l incremento per i sindaci ed assessori, con delibera di G.C. n. 2 del 17/01/2008 e di C.C. n. 7 del 10/03/2008, l indennità di funzione ed il gettone di presenza erano stati stabiliti per l anno 2008 nel seguente modo:

3 per il Sindaco un'indennità di funzione mensile lorda pari a 1.194,75, a decorrere dal 1 febbraio 2008 (ridotta di un ulteriore 10% rispetto all indennità riconosciuta nell anno 2007); per il vice - sindaco un'indennità mensile di funzione pari al 20% di quella prevista per il Sindaco e quindi pari a 265,50 (ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente, quindi pari ad 132,75); per gli assessori un'indennità mensile di funzione pari al 15% di quella prevista per il Sindaco e quindi pari a 199,13 (ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente). per i consiglieri comunali e per i componenti delle Commissioni, per i comuni da 1001 a 3000 abitanti, un gettone di presenza lordo determinato in 16,60; RICHIAMATE: - la delibera G.C. n. 2 del 08/01/2009 con la quale è stata ripristinata l indennità del Sindaco nell importo massimo stabilito dalla vigente normativa, e quindi rideterminati gli importi per l anno 2009; - la delibera G.C. n. 2 del 14/01/2010, G.C. n. 2 del 130/01/2011e G.C. n. 2 del 12/01/2012 con la quale sono stati confermati gli importi da corrispondere anche per l anno 2012, nel seguente modo: a) l'indennità di funzione mensile lorda attribuita al Sindaco è pari a 1.327,50; b) al vice - sindaco è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 20% di quella prevista per il Sindaco e quindi pari a 265,50 (ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente, quindi pari ad 132,75); c) agli assessori è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 15% di quella prevista per il Sindaco e quindi pari a 199,13 (ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente); VISTI, altresì: - la Circolare del Ministro dell Interno 05/06/2000, n. 5/2000, URAEL Misura delle indennità di funzione e del gettone di presenza per gli amministratori locali che detta chiarimenti in materia; - l art. 2, commi da 23 a 30, della Legge 244/2007 (Legge Finanziaria 2008) che disciplina in vario modo i compensi agli amministratori ed in particolare stabilisce che: l importo complessivo dei gettoni di presenza non può superare mensilmente un quarto dell indennità del Sindaco e del Presidente, non è possibile trasformare il gettone di presenza in indennità di funzione, nonché aumentare l importo dei singoli gettoni di presenza, agli amministratori in missione sono dovuti esclusivamente il rimborso delle spese di viaggio, nonché un rimborso forfetario nella misura stabilita con Decreto Ministeriale 12 febbraio 2009; - l art. 61, comma 10, D.L. 112/2008, convertito nella Legge n. 133/2008 che stabilisce la riduzione del 30%, a decorrere dal 1 gennaio 2009, delle indennità di funzione e dei gettoni di presenza nella misura in essere al 30 giugno 2008 per gli amministratori degli enti che non hanno rispettato il patto di stabilità nell anno precedente ed inoltre sospende, sino al 2011, la possibilità di incremento indicata al comma 10 dell art. 82 TUEL; - l art. 76, comma 3, D.L. 112/2008, convertito nella Legge n 133/2008, che sopprime la possibilità di aumento delle indennità di funzione nei limiti fissati da tutte le disposizioni contenute nel D.M. 119/2000; - il Decreto Interministeriale del (G.U N. 67), che disciplina il rimborso delle spese di viaggio degli amministratori; - l art. 77 bis, comma 13, D.L. 112/2008, convertito nella Legge 133/2008, che disciplina il rimborso chilometrico per le trasferte dei consiglieri comunali; DATO ATTO che il D.L. n 78/2010, come convertito nella L. n 122/2010, all art. 5 Economie negli Organi costituzionali, di governo e negli apparati politici, comma 7, prevede che: 7. Con Decreto del Ministero dell Interno, adottato entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto-legge, ai sensi dell art. 82, comma 8, del testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n 267, gli importi delle indennità già determinate ai sensi del citato articolo 82, comma 8, sono diminuiti, per un periodo non inferiore a tre anni, di una percentuale pari al 3 per cento per i comuni con popolazione fino a abitanti e per le province con popolazione fino a abitanti, di una percentuale pari al 7 per cento per i comuni con popolazione tra abitanti e abitanti.

4 PRESO ATTO che a tutt oggi il Decreto non risulta ancora emanato per cui, nelle more dell entrata in vigore della nuova normativa, è opportuno riconfermare in via provvisoria per l anno 2013 le indennità in essere nel VISTE - la lettera con la quale l Assessore Vicesindaco Sciena Mauro, comunica di rinunciare all indennità di carica mensile per l anno 2013; - la lettera in data 13/12/2012, con la quale il sig. Paolo Marinoni ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di Assessore; RITENUTO, pertanto, di applicare l'indennità di funzione da attribuire agli amministratori comunali nella misura stabilita dal D.M. n 119/2000 con decorrenza dal , confermando gli importi determinati per l anno 2012, nella seguente misura: l'indennità di funzione mensile lorda attribuita al Sindaco è pari a 1.327,50, a decorrere dal 1 gennaio 2013; al vice - sindaco è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 20% di quella prevista per il Sindaco e quindi pari a 265,50 (ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente, quindi pari ad 132,75); agli assessori è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 15% di quella prevista per il Sindaco e quindi pari a 199,13 (ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente); RIBADITO che - l Assessore - Vice Sindaco Sciena ha comunicato la volontà di rinunciare all indennità per l anno 2013; - in applicazione dell'art. 10 del D.M. n 119/2000 e secondo le indicazioni fornite anche dal comma 719 dell art.1 della L.n. 296/2006 (legge finanziaria 2007) a fine mandato l'indennità dei Sindaci è integrata con una somma pari ad una indennità mensile spettante per 12 mesi di mandato, ridotta proporzionalmente per periodi inferiori all'anno; tale indennità spetta nel caso in cui il mandato elettivo abbia avuto una durata superiore a trenta mesi. VISTO il Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali, approvato con D. Lgs.n 267/2000. VISTO il Comunicato del Ministero dell Economia e delle Finanze del 3 gennaio 2013, in cui si riporta il comma 381 dell articolo 1 della legge 24 dicembre 2012 n. 228, pubblicata nella G.U. n. 302 del 29 dicembre 2012, che è il seguente: Per l'anno 2013 è differito al 30 giugno 2013 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali di cui all'articolo 151 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali approvato con decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.; VISTA la Legge 24 dicembre 2012 n. 228 (Legge di stabilità 2013); VISTO il parere favorevole espresso sulla proposta di deliberazione dal Responsabile del Servizio in ordine alla regolarità tecnica e dal Responsabile del Servizio Ragioneria in ordine alla regolarità contabile ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D. Lgs. n 267/ T.U. delle Leggi sull'ordinamento degli EE.LL. Con voti favorevoli unanimi DELIBERA 1) di determinare, per le motivazioni indicate in narrativa, i seguenti importi da corrispondere al vice sindaco ed agli assessori: l'indennità di funzione mensile lorda attribuita al Sindaco è pari a 1.327,50, a decorrere dal 1 gennaio 2013 Al vice - sindaco è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 20% di quella prevista per il Sindaco, ridotta del 10% e quindi pari a 265,50, ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente, quindi pari ad 132,75; Agli assessori è corrisposta un'indennità mensile di funzione pari al 15% di quella prevista per il Sindaco, ridotta del 10% e quindi pari a 199,13 (ridotta ancora del 50% nel caso in cui non venga richiesta l'aspettativa non retribuita per lavoro dipendente);

5 2) Di proporre la conferma del gettone di presenza lordo da attribuire ai consiglieri comunali ed ai componenti delle Commissioni Comunali in. 16,60, demandando al Consiglio Comunale l adozione dell apposito atto deliberativo di sua competenza. 3) Di dare atto che l indennità prevista per l Assossore-Vicesindaco Sciena, relativa all anno 2013, non sarà corrisposta in seguito a rinuncia come meglio esposto in narrativa. 4) Di dare atto che le indennità di cui ai suddetti punti decorrono dal 1/1/ ) Di dare altresì atto che in applicazione dell'art. 10 del D.M. n 119/2000 e secondo le indicazioni fornite anche dal comma 719 dell art.1 della L.n. 296/2006 (legge finanziaria 2007) a fine mandato l'indennità dei Sindaci è integrata con una somma pari ad una indennità mensile spettante per 12 mesi di mandato, ridotta proporzionalmente per periodi inferiori all'anno; tale indennità spetta nel caso in cui il mandato elettivo abbia avuto una durata superiore a trenta mesi. 6) Di far fronte alla complessiva spesa per l'anno 2013 valutata in: ,00 per il Sindaco e assessori, disponendo un impegno di spesa con imputazione all'intervento (cap. 10) alla voce: Indennità di carica Sindaco e assessori del bilancio di previsione 2013 in corso di approvazione,; - 920,00 per i consiglieri, imputandola all'intervento (cap. 11) alla voce: Indennità presenza consiglieri del bilancio di previsione 2013 in corso di approvazione. 7) di disporre con successiva determinazione del Responsabile del Servizio l integrazione dell impegno di spesa, sulla base dell effettiva spesa che sarà verificata in corso d anno. 8) Di dichiarare il presente atto, con voti favorevoli unanimi, immediatamente eseguibile ai sensi del 4 comma dell art. 134 del D. Lgs. n 267/2000.

6 Il presente verbale viene letto e sottoscritto come segue: IL SINDACO PRESIDENTE f.to Dott. Luca Bonsignore f.to Dott.ssa Graziella Scibilia N... Reg. pubblicazioni Il sottoscritto Segretario Comunale, su conforme dichiarazione del Messo Comunale, certifico che copia del presente verbale è stato pubblicato il giorno...06/06/ all Albo Pretorio informatico, ove rimarrà esposto per 15 giorni consecutivi, e che in pari data è stato comunicato ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell art. 125 del T.U. delle leggi sull ordinamento degli EE.LL. approvato con D. Lgs. n. 267/2000. IL MESSO COMUNALE f.to S. Ponzoni f.to Dott.ssa Graziella Scibilia Si certifica che la suestesa deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi dell art. 134, comma 4, del T.U. delle leggi sull ordinamento degli EE.LL. approvato con D. Lgs. n. 267/2000. f.to Dott.ssa Graziella Scibilia... CERTIFICATO DI ESECUTIVITA Si certifica che la suestesa deliberazione, non soggetta al controllo preventivo di legittimità, è stata pubblicata il 06/06/2013 nelle forme di legge all Albo Pretorio informatico del Comune senza riportare nei primi 10 giorni di pubblicazione denunce di vizi di legittimità o competenza, per cui la stessa è divenuta esecutiva, ai sensi del comma 3 del T.U. delle leggi sull ordinamento degli EE.LL. approvato con D. Lgs. n. 267/2000, in data... Casalromano, lì... F.to Dott.ssa Graziella Scibilia... Copia conforme all originale, in carta libera ad uso amministrativo. Lì... 06/06/ Visto: Il SINDACO Dott. Luca Bonsignore Dott.ssa Graziella Scibilia......

COMUNE DI MARENO DI PIAVE

COMUNE DI MARENO DI PIAVE N. 43 del Reg. Delibere ORIGINALE COMUNE DI MARENO DI PIAVE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Determinazione delle indennità di funzione del Sindaco, del Vice Sindaco e degli Assessori

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 2 D E L 1 2 / 0 1 / 2 0 1 6 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: INDENNITA' DI FUNZIONE AMMINISTRATORI COMUNALI. ESERCIZIO FINANZIARIO 2016. L anno duemilasedici,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. 17 DEL 29/09/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. 17 DEL 29/09/2014 C O M U N E D I M A N Z I A N A Provincia di Roma L.go G.Fara, 1-00066 Manziana (Roma) Tel. 0699674024 Fax 0699674021 Email : info@comune.manziana.rm.it PROT. NUM. ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL

Dettagli

I VOLONGO Provincia di Cremona

I VOLONGO Provincia di Cremona COPIA I VOLONGO Provincia di Cremona CODICE ENTE: 10817 1 DELIBERAZIONE N 131 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 131 del 23/12/2014 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE n 30 del 12/07/2016 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO IN MERITO ALLA CONCESSIONE DI RATEAZIONE DEL PAGAMENTO DI SOMME ISCRITTE A RUOLO. L'anno duemilasedici

Dettagli

Comune di Masone. Provincia di Genova VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica

Comune di Masone. Provincia di Genova VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica Comune di Masone Provincia di Genova COPIA DELIBERAZIONE N. 27 in data: 29-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica OGGETTO: Conferma

Dettagli

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22. OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali.

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22. OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali. COMUNE DI SORI (Provincia di Genova) COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22 OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

Comune di MOLINO DEI TORTI Provincia di Alessandria

Comune di MOLINO DEI TORTI Provincia di Alessandria Comune di MOLINO DEI TORTI Provincia di Alessandria COPIA DELIBERAZIONE N. 21 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Aliquota Addizionale Comunale all IRPEF anno 2014. L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

Città di Albino. Città del Moroni Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N.

Città di Albino. Città del Moroni Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. Città di Albino Città del Moroni Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 96 DEL 16/06/2014 OGGETTO: L anno duemilaquattordici il giorno sedici del mese di giugno

Dettagli

COMUNE DI BADIA POLESINE

COMUNE DI BADIA POLESINE *** C O P I A *** ATTO N. 4 / 25.01.2012 COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo ATTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARO ASSUNTO CON I POTERI DELLA GIUNTA x ASSUNTO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 24/03/2016 OGGETTO: costituzione di Diritto di Superficie su area di proprietà pubblica e da destinarsi alla

Dettagli

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica

Dettagli

COMUNE DI MONTI Provincia di Olbia - Tempio DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTI Provincia di Olbia - Tempio DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTI Provincia di Olbia - Tempio DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Numero 37 del 10-04-13 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE CONFERMA ALIQUOTA ANNO 2013 L'anno duemilatredici il giorno dieci del mese

Dettagli

C O M U N E D I C O L O S I M I

C O M U N E D I C O L O S I M I C O M U N E D I C O L O S I M I P R O V. D I C O S E N Z A VERBALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Atto N.32 Del 02/05/2013 Oggetto: Determinazione indennità di carica L anno Duemilatredici il giorno Due

Dettagli

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO COPIA COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO DELIBERAZIONE N. 7 in data: 12.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 1129 DEL 30/12/2014 Settore N.5 - Segreteria,Affari Generali, Organi Istituzionali, Urp, Informatizzazione, Archivio Ufficio

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 REG. DELIBERE DEL 28-12-12 N.... REG. PUBBLICAZIONI Oggetto: ESAME ED APPROVAZIONE PIANO DELLE PERFORMANCE

Dettagli

COMUNE DI STEFANACONI

COMUNE DI STEFANACONI COMUNE DI STEFANACONI (Provincia di Vibo Valentia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 18 Oggetto: APPROVAZIONE ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015. Del 19.08.2015 L anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

COMUNE DI ISORELLA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI ISORELLA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI ISORELLA PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia DELIBERAZIONE N. 104 del 16-10-2012 OGGETTO: AGGIORNAMENTO TARIFFE ONERI DI URBANIZZAZIONE, RIDUZIONE ONERI

Dettagli

COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO) COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO) Originale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 81 Oggetto: Rinuncia indennità di funzione componenti Giunta Comunale anno 2013. del 11/10/2013 L anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI TRAREGO VIGGIONA Provincia Del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI TRAREGO VIGGIONA Provincia Del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI TRAREGO VIGGIONA Provincia Del Verbano Cusio Ossola COPIA N. delib. 42 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO OGGETTO: DETERMINAZIONE VALORE AREE EDIFICABILI AI FINI IMU - ANNO 2013 L anno duemilatredici

Dettagli

DELIBERA N. 178 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 178 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 178 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PARTECIPAZIONE ALL'INIZIATIVA MOVE WEEK MEDIANTE L'ADESIONE ALL'EVENTO 'UNA SCALA AL GIORNO...' PER MERCOLEDI' 9 OTTOBRE 2013.

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 24 DEL 7.05.2015 SEPARAZIONE O DI DIVORZIO CONCLUSI INNANZI ALL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 111 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DIVERSO UTILIZZO DEL PRESTITO POS. N. 4263795/000 CASSA DD.PP. DA DESTINARE AL

Dettagli

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA

COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA COMUNE DI RE PROVINCIA DEL VERBANO-CUSIO-OSSOLA Deliberazione n 4 del 05.01.2015 Soggetta comunicazione ai capigruppo consiliari Con elenco n. 181 del 30.01.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COPIA. Provincia di PADOVA

COPIA. Provincia di PADOVA COPIA COMUNE DI CASTELBALDO Provincia di PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.43 Oggetto: UTILIZZO DI LAVORATORI TITOLARI DI TRATTAMENTO SPECIALE DI DISOCCUPAZIONE IN ATTIVITA' DI LAVORI

Dettagli

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 197 del 11.10.2012 Oggetto: Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni Tariffe 2012 Ambito

Dettagli

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 88 del 24/07/2014

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 88 del 24/07/2014 COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 88 del 24/07/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE INDENNITA DI FUNZIONE DEL SINDACO E DEI COMPONENTI DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 100 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COFINANZIAMENTO FONDO SOSTEGNO AFFITTO ANNO 2015 (SPESE SOSTENUTE NELL'ANNO 2014) -

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 32 DEL 09/07/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Inventario dei beni immobili non strumentali dell'attività svolta suscettibili

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 103 in data 30/10/2014 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA G.C. n. 32 del 06/08/2011 Oggetto: Approvazione progetto di variante in corso d opera dei lavori di completamento della fognature comunali e recapito in un unico punto di colletta mento, trasporto liquami

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 31 del 27/01/2016 Reg. n.21 del 26/01/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI BRISIGHELLA PROVINCIA DI RAVENNA

COMUNE DI BRISIGHELLA PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI BRISIGHELLA PROVINCIA DI RAVENNA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Numero 66 Data 14-06-2011 Prot. n. Oggetto: ALIENAZIONE IMMOBILE SITO IN VIA TORRE N. 1 DI CUI AL PIANO DELLE ALIENAZIONI

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 ***************************************************** OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL IMPORTO DEL DIRITTO FISSO DA ESIGERE DA PARTE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE COMUNE DI CASTELLANA GROTTE P r o v i nc i a d i B a r i I SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE - RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N. 49 del 22/03/2013 Raccolta Ufficiale N. 259 del 02/05/2013 OGGETTO: Indennità di

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 76 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL COMITATO L anno duemilatredici,

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 26/03/2014

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 26/03/2014 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 26/03/2014 OGGETTO: MODIFICA DEL RAPPORTO DI LAVORO DA FULL - TIME A PART - TIME VERTICALE. FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Prada, 10 Tel Fax

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Prada, 10 Tel Fax Cod. Ente 10240 DELIBERAZIONE N 13 DEL 19.09.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Scioglimento convenzione di segreteria tra i Comuni di Bonate Sopra, Berzo San Fermo, Borgo

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 22 del 12/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI PER L'ANNO 2016

Dettagli

Comune di MOLINO DEI TORTI Provincia di Alessandria

Comune di MOLINO DEI TORTI Provincia di Alessandria Comune di MOLINO DEI TORTI Provincia di Alessandria COPIA DELIBERAZIONE N...15 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: INVARIANZA DI SPESA INDENNITA E GETTONI DI PRESENZA AMMINISTRATORI.

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 94 del 29/07/2015 OGGETTO: CONFERMA TARIFFE TOSAP, IMPOSTA PUBBLICITÀ E PUBBLICHE AFFISSIONI PER L ANNO 2015. L'anno

Dettagli

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 6 del 08-01-2015

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 6 del 08-01-2015 COMUNE DI PRIMALUNA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 6 del 08-01-2015 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELL'ART. 48, COMMA 2, DELLA L.R.

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona -*Cod.ente 10714 5 Campagnola Cremasca cod. materia DELIBERAZIONE N. 23 COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione

Dettagli

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Via Gioia, 1 82030 San Salvatore Telesino (BN) tel. 0824.881111 fax 0824.881216 e-mail: telesino@tin.it COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N 63 DEL 16/12/2014 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ACCETTAZIONE DONAZIONE DI UNA SOMMA DI DENARO DAI SIGG.RI ADA BIGLIERI E CELESTINO PIETRO CIMENTO IN FAVORE DEL

Dettagli

COMUNE DI RIPALTA ARPINA Provincia di Cremona

COMUNE DI RIPALTA ARPINA Provincia di Cremona COMUNE DI RIPALTA ARPINA Provincia di Cremona Piazza Marconi, 1 C.A.P. 26010 RIPALTA ARPINA (CR) TEL. (0373) 242544 FAX (0373) 668000 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 2 Del 05-03-2014 Codice

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 13 del 16/03/2016

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 13 del 16/03/2016 COMUNE DI BRONI (PV) Palazzo Arienti Piazza Garibaldi, 12 CAP. 27043 tel. 0385/257011 fax 0385/52106 Cod. Fisc. 84000230189 - IVA 00498590181 E-Mail: info@comune.broni.pv.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 68 del 18-04-2016 Comunicata ai capigruppo consiliari il 28-04-2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Concessione

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 ***************************************************** OGGETTO: RIPASSATURA COPERTURA EDIFICIO VIA MONTEBELLO

Dettagli

DELIBERA N. 218 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 218 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 218 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONSOLIDAMENTO CONCESSIONE DI AREA CIMITERIALE SINGOLA PER REALIZZAZIONE TOMBA DI FAMIGLIA PRESSO CIMITERO DI NEMBRO CAPOLUOGO

Dettagli

COMUNE DI BULGAROGRASSO

COMUNE DI BULGAROGRASSO COMUNE DI BULGAROGRASSO Provincia di Como Codice Ente 10490 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 15 Del 20-06-14 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF- RIDUZIONE ALIQUOTA ALLO

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 15 in data: 05.04.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONCESSIONE ASPETTATIVA NON RETRIBUITA A DIPENDENTE

Dettagli

COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA

COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA COPIA COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 OGGETTO: Imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni. Approvazione

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e.c. c o m u ne. san gio rgi o di m an tova@p e c. regione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02

Dettagli

COMUNE DI GALBIATE. Provincia di Lecco. Deliberazione di Giunta Comunale DETERMINAZIONE INDENNITA DI FUNZIONE AGLI AMMINISTRATORI LOCALI

COMUNE DI GALBIATE. Provincia di Lecco. Deliberazione di Giunta Comunale DETERMINAZIONE INDENNITA DI FUNZIONE AGLI AMMINISTRATORI LOCALI N. 144 del Registro deliberazioni Oggetto: COMUNE DI GALBIATE Provincia di Lecco Deliberazione di Giunta Comunale DETERMINAZIONE INDENNITA DI FUNZIONE AGLI AMMINISTRATORI LOCALI COPIA L anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ***************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 43 ************

COMUNE DI SALUGGIA ***************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 43 ************ COMUNE DI SALUGGIA ***************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 43 ************ OGGETTO: Trasferimento fondi all Istituto Comprensivo L anno DUEMILADODICI, addì VENTICINQUE del mese

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 20 del 07/03/2011 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** Pubblicata sul sito istituzionale il 26/03/2015 - N.377 del Reg. COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 del Reg. del 26/03/2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE

COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE (Provincia di Bologna) C O P I A N. 37 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE Adunanza in prima convocazione - Seduta pubblica - OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF ANNO 2014.

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo e-mail comunecampagnolacr@libero.it REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF Approvato con

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI GHEDI Provincia di Brescia G.C. Nro 250 del 19-10-2010 ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROT N. del OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Dettagli

DELIBERA N. 138 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 138 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 138 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI NEMBRO E IL SIGNOR LUSSANA PAOLO PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA DI PORZIONE DI SENTIERO

Dettagli

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 26 Del 08-04-2015 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE A CONSUNTIVO PER L'ANNO 2014 DEL PIANO TRIENNALE

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 27.04.2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2016 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilasedici questo giorno ventisette del mese di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 79 del 16/12/2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 79 del 16/12/2014 Comune di CASALETTO LODIGIANO Provincia di LODI via Roma, 12 c.a.p. 26852 Tel. 0371.71.542 Fax. 0371.71.795 Cod. fisc. N. 84502640158 - Partita I.V.A. n. 05050520153 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 35 DEL 7.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilasedici il giorno 7 del mese di APRILE ore 18,30 nella solita

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI BORGOFRANCO D IVREA Provincia di Torino COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 OGGETTO : AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DI TORINO (EX I.A.C.P.) - DELEGA DELLE FUNZIONI RELATIVE

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 330 del 27/11/2015 OGGETTO Art.82 e s.m.i. del T.U. 267/2000. Indennità di funzione per il Presidente del Consiglio Comunale e gettoni

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia COPIA N. 28 Reg. Del. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA

Dettagli

Comune di Barengo (NO) Trasmessa a. Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Barengo (NO) Trasmessa a. Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARENGO DELIBERAZIONE N. 64 Trasmessa a Il Prot. n. PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SEGRETERIA E STAMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 57 / 2015 OGGETTO: INDENNITA' AMMINISTRATORI GENNAIO 2015.

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 86 del 15/06/2012 OGGETTO Addizionale comunale all I.R.PE.F.. Variazione dell aliquota da applicare con effetto dal 1 gennaio 2012. L

Dettagli

COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo

COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo ATTO N. 1 / 31.03.2009 COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo ATTO DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ASSUNTO CON I POTERI DELLA GIUNTA ASSUNTO CON I POTERI CONSIGLIO COMUNALE x Data 31.03.2009 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 11 in data 04/02/2014 Prot. N. 1835 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 **********************

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** OGGETTO: Ricorso presentato dal Dipendente Geom. L anno DUEMILANOVE, addì VENTIDUE

Dettagli

COMUNE DI MONZUNO. Medaglia d Oro al Merito Civile. Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONZUNO. Medaglia d Oro al Merito Civile. Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE COMUNE DI MONZUNO Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 O R I G I N A L E Oggetto: RIORDINO TARIFFE STAMPATI E DEFINIZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 57. in data: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 57. in data: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI BARBATA PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente Protocollo n. 10081 DELIBERAZIONE N. 57 in data: 29.12.2010 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: VALORE

Dettagli

Comune di San Miniato

Comune di San Miniato Comune di San Miniato Provincia di Pisa UFFICIO PERSONALE ASSOCIATO DETERMINAZIONE N. 12 DEL 14/01/2016 REGISTRO N. / 2 / 2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLA MISURA DELLA INDENNITA DI FUNZIONE PER GLI AMMINISTRATORI

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 485

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 485 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 485 OGGETTO: Concessione di ampliamento occupazione suolo pubblico per edicola di vendita giornali, ricevitoria

Dettagli

Comune di Pontelongo Provincia di Padova

Comune di Pontelongo Provincia di Padova Comune di Pontelongo Provincia di Padova DELIBERA Nr. 36 del 28/05/2015 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CINEMA-TEATRO IN GIARDINO 2015: ATTO DI INDIRIZZO APPROVAZIONE DI UNA

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi Prot.N. G.C. n. 116 DEL 21/12/2009 OGGETTO: UTILIZZO FONDO DI RISERVA DI CASSA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L'anno DUEMILANOVE il giorno VENTUNO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BOLLENGO C.F. 84000650014 P.IVA 01821310016 CAP. 10012 PROVINCIA di TORINO Piazza Statuto, 1 tel. 0125/57114-57401 - Fax 0125/577812 E-mail: bollengo@eponet.it Copia DELIBERAZIONE N 109 VERBALE

Dettagli

Comune di Poncarale Provincia di Brescia

Comune di Poncarale Provincia di Brescia Comune di Poncarale Provincia di Brescia COPIA Codice Ente 10397 Delibera trasmessa in elenco ai Capigruppo consiliari contestualmente alla pubblicazione. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE N. 4 del 27/01/2016 COMUNE di VIGARANO MAINARDA Provincia di FERRARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: STORNO DI FONDI MEDIANTE PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI D IVREA Provincia di Torino COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 111 OGGETTO : EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL'ASSOCIAZIONE ALPINI - GRUPPO DI L anno duemiladieci, addì ventitre,

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 OGGETTO: SPORTELLO AFFITTO 2012 ACCERTAMENTO L anno 2013 addì 12 del mese di gennaio ore 10,00 nella solita sala delle

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Comune di Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 120 Del 15-10-2014 Oggetto: Adozione Programma Triennale delle opere pubbliche 2015-2017, elenco annuale

Dettagli

COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CAMBIANO Provincia di Torino COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 OGGETTO: CONFERMA DEL VALORE DI MERCATO DELLE AREE FABBRICABILI AI FINI DEGLI ACCERTAMENTI IMU ANNO 2013

Dettagli

C O M U N E D I M I L E T O Provincia di Vibo Valentia

C O M U N E D I M I L E T O Provincia di Vibo Valentia COPIA C O M U N E D I M I L E T O Provincia di Vibo Valentia DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA nell esercizio delle competenze e dei poteri del Consiglio comunale N. 22 Data 17.9.2013 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 154 in data 05/11/2015 Prot. N. 16060 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ORIGINALE DELIBERAZIONE N. 52 In data 26/03/2015 COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO *************** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE

Dettagli

copia n. 63 del 18/02/2011 OGGETTO : OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PROPOSTO DAL DIPENDENTE CAUCEGLIA SERGIO.

copia n. 63 del 18/02/2011 OGGETTO : OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PROPOSTO DAL DIPENDENTE CAUCEGLIA SERGIO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n. 63 del 18/02/2011 OGGETTO : OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PROPOSTO DAL DIPENDENTE CAUCEGLIA SERGIO. L anno duemilaundici

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 38 del 30/04/2010 Adunanza ordinaria di prima convocazione - N - Seduta Pubblica ======================================================================

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N 26 del 29/07/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. COPIA N 26 del 29/07/2014 COMUNE DI MARUDO Provincia di Lodi VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 26 del 29/07/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE DELLE AREE EDIFICABILI PER L'anno 2014, addì ventinove del

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 116 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Istituzione del diritto fisso per gli accordi di separazione consensuale,

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO N. 12 Data 28.02.2013 VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REVISORE UNICO TRIENNIO 2013-2016 - DETERMINAZIONE COMPENSO L'anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: DELIBERAZIONE NUMERO 104 DEL 04-06-15 PROGETTO AVVIATO DA C.N.A., UNIONE COSTRUZIONI IMPIANTI, COMUNE E BANCA SUASA, DENOMINATO "PROGETTO COSTO

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 34 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AGGREGAZIONE PER L ESERCIZIO ASSOCIATO DELLA FUNZIONE DI PROGETTAZIONE E GESTIONE

Dettagli