Indagine AXA-IPSOS su PMI e autonomi per l Italian AXA Forum 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indagine AXA-IPSOS su PMI e autonomi per l Italian AXA Forum 2013"

Transcript

1 Indgine AXA-IPSOS su e utonomi per l Itlin AXA Forum 23. Bckground 2. Approccio dell ricerc 3. Risultti principli

2 . Bckground 2

3 Bckground Le Piccole e Medie Imprese sono oggi messe in difficoltà dl difficile contesto economico; ciononostnte, d Nord Sud dello stivle, sono prte essenzile del tessuto produttivo itlino e costituiscono il 99.9% del totle delle imprese presenti sul territorio. Con i suoi 3.8 milioni, l Itli si clssific inftti l primo posto tr i Pesi dell Unione Europe per numero di, qusi il doppio dell Germni, che si ferm 2.6 milioni 2. In un fse di profonde trsformzioni, uno dei temi centrli livello nzionle, è come rilncire l crescit ttrverso pproprite politiche di stimolo per l produttività e l economi rele. E rilncire l crescit signific in primo luogo prtire dlle forze positive presenti nell economi e nell società, dlle imprese lle comunità locli, con un ruolo centrle del settore ssicurtivo. Si trtt di un sfid importnte nche per AXA, e dunque per AXA in Itli che, per conoscere in profondità l situzione delle e dei lvortori utonomi in Itli, le loro spetttive e le loro pure, l fine di fvorire un dilogo sulle loro esigenze, h chiesto l collorzione di Ipsos per svolgere un'indgine dedict. : Fonte: Sched informtiv SBA 22 - Itli - Europen Commission, disponiile ll indirizzo enterprise/policies/sme/fcts-figures-nlysis/performnce-review/files/countries-sheets/22/itly_it.pdf 2: Iidem 3

4 Amiti dell ricerc Aspetttive rispetto gli indictori di usiness Pssti 2 mesi e prossimi 2 mesi: ftturto, redditività, orgnico, esportzioni, pertur nuove filili, investimenti in innovzione, sostegno finnzirio, ritrdo dei pgmenti Il ruolo dell ssicurzione come fcilittore nell ccesso l credito Ostcoli ll crescit del usiness Percezione dei rischi e usiness plnning Rischi per il Business Business continuity pln, utonomi e protezione Prodotti e servizi finnziri: soddisfzione e interesse verso l protezione ssicurtiv Fonti di consulenz nell pinificzione finnziri Cnli di informzione e vendit Prodotti cquistti per l'ziend in internet Utilizzo di Internet per l'cquisto di prodotti finnziri Interesse ricevere informzioni sul fronte ssicurtivo 4

5 2. Approccio dell Ricerc 5

6 Approccio dell Ricerc TOTALE n=3 intervistti Soggetti unici responsili delle decisioni o che decidono insieme usiness prtner Nzionle Cmpione Due Sotto-trget (5% per trget):. Autonomi o imprese con un solo dipendente 2. Imprese con più di dipendente e meno di Lvoro sul cmpo: dl 4 l 27 giugno 23 Durt pprossimtiv del questionrio: 8 minuti Questionri forniti d AXA Fieldwork Interviste telefoniche con sistem CATI (Computer Assisted Telephonic Interview). Tecnic 6

7 Comprensione dei dti I risultti sono nlizzti 2 livelli: Autonomi o imprese con un solo dipendente Soggetti unici responsili delle decisioni o che decidono insieme usiness prtner Lvortori utonomi () TOTALE () Imprese con più di dipendente e meno di TOTALE Lvortori utonomi Differenze significtive tr i trgets l 95% Le lettere servono d indentificre i trget. Le lettere indicno un vlore prticolrmente più lto dell ltro vlore In questo esempio: Per questo punto, 3% è significtivmente più lto che 2%.

8 Distriuzione del cmpione TOTALE Lvortori utonomi Unico responsile Responsilità condivis TOTALE Lvortori utonomi Autonomo dipendente dipendenti TOTALE Lvortori utonomi 5, o meno , - 99, , - 249, , - 499, , - 999, D M 2M 7 3 D 2M 5M 4 7 D 5M M 3-7 D M 5M 8-6 Più di 5M - Non s TOTALE Lvortori utonomi Meno di nno nni nni nni

9 Settori di pprtenenz del cmpione Industri limentre e delle evnde Mod Meccnic / meccnic di precisione ed elettromedicli Prodotti in metllo Hotel, ostelli e pensioni Ristornte e Br IT Vendit l dettglio e ll'ingrosso Professioni lierli (professionisti registrti) Agricoltur E-commerce Costruzioni Tessile / Industri iglimento Altri servizi (trsporti, logistic, ssicurzioni, pulicità) Artiginto Arti grfiche Editori Agenti di vendit Agenzi immoilire Industri elettric Industri mniftturier 9

10 3. Risultti principli

11 Aspetttive rispetto gli indictori di usiness

12 <in %> Ftturto / Redditività / Orgnico Nei pssri 2 mesi migliorto rimsto ugule peggiorto Nei prossimi 2 mesi migliorto rimsto ugule peggiorto Ftturto TOTALE Redditività Orgnico Lvortore utonomo () Ftturto Redditività Orgnico Ftturto Redditività () Orgnico Differenze significtive tr i trgets l 95% Q6. Le frò or un serie di domnde reltive ll ndmento del suo usiness negli ultimi 2 mesi reltivmente : ftturto; redditività; orgnico. Q7. Le frò or un serie di domnde per conoscere l su opinione sull ndmento dell su ttività nei prossimi 2 mesi reltivmente : ftturto; redditività; orgnico. 2

13 Esportzioni / pertur di sussidirie/ investimenti in innovzione <in %> Nei pssti 2 mesi Nei prossimi 2 mesi TOTALE Si No Si No investimenti per l'innovzione Si, volt Si, no volt 2 esportzioni verso ltri mercti 2 79 Si, volt Si, no volt pertur sussidirie Lvortori utonomi () investimenti per l'innovzione Si, volt Si, no volt 5 esportzioni verso ltri mercti 5 95 Si, volt Si, no volt pertur sussidirie 99 () Si, volt Si, no volt 37 3 investimenti per l'innovzione esportzioni verso ltri mercti pertur sussidirie Si, volt Si, not volt Q6. Le frò or un serie di domnde reltive ll ndmento del suo usiness negli ultimi 2 mesi reltivmente : innovzione; export; pertur nuove filili. Q7. Le frò or un serie di domnde per conoscere l su opinione sull ndmento dell su ttività nei prossimi 2 mesi reltivmente : innovzione; export; pertur nuove filili. 3

14 Supporto finnzirio/ Pgmenti in ritrdo dei clienti <in %> Nei pssti 2 mesi Nei prossimi 2 mesi TOTALE Si No Si No Si, non Si, ottenuto ottenuto 8 9 ottenuto supporto finnzirio dl governo chiesto supporto finnzirio d un nc prolemi con ritrdo pgmenti dei clienti Lvortori utonomi () Si, non Si, ottenuto ottenuto 5 8 ottenuto supporto finnzirio dl governo chiesto supporto finnzirio d un nc prolemi con ritrdo pgmenti dei clienti () Si, non ottenuto Si, ottenuto 22 9 ottenuto supporto finnzirio dl governo chiesto supporto finnzirio d un nc prolemi con ritrdo pgmenti dei clienti Q6. Le frò or un serie di domnde reltive ll ndmento del suo usiness negli ultimi 2 mesi reltivmente : finnzimenti; pgmenti in ritrdo. Q7. Le frò or un serie di domnde per conoscere l su opinione sull ndmento dell su ttività nei prossimi 2 mesi reltivmente : finnzimenti; pgmenti in ritrdo. 4

15 L Assicurzione fcilit l ccesso l credito? <in %> Si, lo credo fortemente TOTALE () Lvortori utonomi 9 7 () Proilmente Si Forse Proilmente no Certmente no %Si: %NO: medi (-5): 2,79 2,75 2,84 Q8. Ritiene che vere un'ssicurzione fciliti l'ccesso l credito? 5

16 Ostcoli ll crescit TOTALE <in %> grnde Imptto qulche Imptto Q9. Qule imptto vrnno nell crescit del suo usiness (nei prossimi 2 mesi) i seguenti fttori: 6

17 Ostcoli ll crescit <in %> Pressione fiscle L umento dei prezzi di enzin, energi, eni, ffitti Peso dell urocrzi mministrtiv Scrs liquidità (per investimenti o costi) Scrs domnd d prte dei clienti Competizione di prezzo sui prodotti Tenere il psso con i cmimenti tecnologici Sgrvi/gevolzioni fiscli Adegumento ll legislzione in tem di pensioni Brrier di ingresso mercti potenzilmente in crescit Costi di vertenze e contenzioso Cpcità di ssumere mnodoper qulifict Spese per enefit sull slute per i dipendenti Totle imptto () Totle non imptto Non so Mjor Impct Lvortori utonomi Some Impct () Totle Imptto Totle non imptto Non so Grnde Qulche Imptto Imptto Q9. Qule imptto vrnno nell crescit del suo usiness (nei prossimi 2 mesi) i seguenti fttori: 7

18 Principli evidenze INDICATORI DI BUSINESS Diminuisce il pessimismo verso lcuni dei principli indictori economici: in Itli, le spetttive per i prossimi 2 mesi in termini di ftturto e redditività - si tr i lvortori utonomi che tr le - sono stili, in un visione più ottimistic rispetto ll'nno precedente. Previsioni stili emergono nche sul fronte occupzionle. Previsioni positive sull export, soprttutto per le (il 4% si prirà i mercti esteri), mentre rllent l propensione verso gli Investimenti Diretti Esteri; in clo il trend dell innovzione denotre ncor un difficoltà delle ziende proiettrsi nel lungo periodo. Permne un nodo irrisolto, il credit crunch: nel complesso, per qunto rigurd il finnzimento, 3 su hnno richiesto il sostegno finnzirio di un nc, m solo un terzo l'h ottenuto. Inoltre, un quot elevt degli intervistti h dichirto di vere vuto prolemi con i clienti cus di pgmenti in ritrdo, soprttutto tr le. 8

19 Principli evidenze LE ASSICURAZIONI FACILITANO L ACCESSO AL CREDITO? Sussiste ncor un scrs conspevolezz sul ruolo dell ssicurzione come fcilittore nell ccesso l credito: un numero ncor consistente del cmpione (39% e 42% utonomi) ritiene che l ssicurzione non fciliti l ccesso l credito, nche se intervistto su 3 ci crede e il 28% degli utonomi e il 25% delle ritiene che si un possiilità. GLI OSTACOLI ALLA CRESCITA In mnier spontne, gli intervistti hnno individuto tr i mggiori rischi cui è esposto il proprio usiness: il defult, il clo dell domnd, l crisi, l mncnz di liquidità e le tsse. Su un list di rischi suggeriti dll indgine, l 87% degli intervistti dichir che il costo dell tsszione rppresent un rischio per il proprio usiness; seguono l recessione economic per l 86%; i costi dell regolmentzione per il 7%; l umento dei costi dell ttività (energi, slri) per il 69%; i mncti pgmenti per il 69%. 9

20 Percezione dei rischi e usiness plnning

21 Rischi per il Business (Spontneo) <in %> TOTALE Lvortori utonomi () () Coloro che hnno menzionto lmeno un rischio Defult Clo dell domnd L crisi Mncnz di Liquidità Tsse Dover chiudere l ziend Mncnz di di prestiti dlle nche Governo/Politici/Cttiv gestione Concorrenz Aumento costo delle mterie prime Incertezz verso il futuro Costo del personle/impossiilità di ssumere Q. Secondo Lei quli sono i principli rischi che l'ziend st ffrontndo? 2

22 Rischi per il Business (Sollecitto) <in %> Coloro che hnno menzionto lmeno un rischio Tsse TOTALE Self -employee () () Recessione economic Costo dell urocrzi Aumento dei costi ziendli (ollette, stipendi, ) Insolvenz dei clienti Aumento dell concorrenz Perdit di un cliente importnte Gestione dei creditori / flusso di css Costo di un importnte contenzioso Morte o invlidità di un socio / mministrtore/dirigente Mltti e/o infortuni dei dipendenti Gestione dell logistic/dell distriuzione Altro Q. Oltre quelli che mi h già indicto, quli dei seguenti rischi st ffrontndo l su ziend? 22

23 Business continuity pln <in %> TOTALE Lvortori Autonomi () () si 4 Si 5 Si 23 Perchè no? Bse: Non h continuity pln No 86 No 95 (258) (43) No 77 (5) L mi ziend è troppo piccol Non vedo il motivo di frlo Non ci ho mi pensto Non ho I soldi necessri Sono troppo impegnto Q3. L su ziend h un pino di usiness continuity? Q3A. Perchè no? 23

24 Principli evidenze RISCHI PER IL BUSINESS Su se spontne, indempienze e diminuzione dell domnd sono considerti i principli rischi per il usiness. Su se ssistit, tsse e recessione economic sono i più percepiti. BUSINESS CONTINUITY PLAN Fr le si sottostim l'importnz di un usiness continuity pln per l gestione del rischio: 8 ziende su dichirno di non verlo. Le rgioni principli per non vere un usiness continuity pln sono le piccole dimensioni del usiness o semplicemente il non vederne l necessità. 24

25 , utonomi e protezione

26 <in %> Prodotti ncri Prodotti P&C Prodotti L&S Altri prodotti Protezione dell Compgni Conto corrente Prestito ncrio Polizz mltti/infortuni per i dipendenti Assicurzione uto/mezzi ziendli Responsilità civile del dtore di lvoro Responsilità civile verso terzi Assicurzione Key mn Assicurzione del credito Incendio/furto ed ltri dnni i eni ziendli Polizze per dnni d interruzione ttività Responsilità civile mientle Responsilità civile dei memri del cd Indennità cso morte Copertur slute e mlttie grvi per soci, mministrtori e dirigenti Protezione del reddito per soci, mministrtori e dirigenti Assicurzione spese legli Copertur d ttcchi informtici, furto dti sensiili (hcking ecc.) % Si () TOTALE Lvortori utonomi () Bse: TOTALE (3) / Lvortori Q4. utonomi Le leggerò (5) or / un elenco (5) di prodotti ncri e ssicurtivi. Per ciscuno di essi mi potree dire se lo possiede? Q4. Is your compny protected in the following issues tht I will red? 26

27 Protezione dell Compgni TOTALE <in %> Bse: H protezione Bse: Non h protezione Prodotti ncri Prodotti P&C Conto corrente Prestito ncrio Polizz mltti/ infortuni per i dipendenti Assicurzione uto/mezzi ziendli Responsilità civile del dtore di lvoro Responsilità civile verso terzi Assicurzione Key mn Assicurzione del credito % Soddisfzione (293) 82 (4) 8 (97) 92 (2) 88 (2) 9 (26) 89 (32) 97 (23) SI NO Non s % Interesse (7) 6 (6) 4 (23) (89) (79) 6 (94) 2 (268) 7 (277) Incendio/furto ed ltri dnni i eni ziendli Polizze per dnni d interruzione ttività Responsilità civile mientle (24) 92 (48) 9 (54) (86) 6 (252) (246) Prodotti L&S Responsilità civile dei memri del cd Indennità cso morte Copertur slute e mlttie grvi per soci, mministrtori e dirigenti Protezione del reddito per soci, mministrtori e dirigenti (39) 95 (7) 95 (8) 93 (9) (26) 3 (83) 4 (82) 3 (29) Altri Prodotti Assicurzione spese legli Copertur d ttcchi informtici, furto dti sensiili (hcking ecc.) (64) 95 (2) (236) 2 (28) Q4. Le leggerò or un elenco di prodotti ncri e ssicurtivi. Per ciscuno di essi mi potree dire se lo possiede? Q4. E soddisftto? Q4d. Le leggerò or un elenco di prodotti ncri/ssicurtivi non posseduti dll su ziend, potree dirmi se è interessto sottoscriverli? 27

28 <in %> Protezione dell Compgni Lvortori utonomi () Bse: h protezione Bse: Non h protezione Prodotti ncri Prodotti P&C Prodotti L&S Conto corrente Prestito ncrio Polizz mltti/ infortuni per i dipendenti Assicurzione uto/mezzi ziendli Responsilità civile del dtore di lvoro Responsilità civile verso terzi Assicurzione Key mn Assicurzione del credito Incendio/furto ed ltri dnni i eni ziendli Polizze per dnni d interruzione ttività Responsilità civile mientle Responsilità civile dei memri del cd Indennità cso morte Copertur slute e mlttie grvi per soci, mministrtori e dirigenti Protezione del reddito per soci, mministrtori e dirigenti Altri prodotti Assicurzione spese legli Copertur d ttcchi informtici, furto dti sensiili (hcking ecc.) % Soddisfz (45) 77 (62) 8 (8) 83 (84) 85 (4) 86 (79) 89 (5) (6) (83) 92 (4) 86 (9) 89 (3) (52) 94 (5) 94 (2) (25) 88 (4) SI NO Non s % Interesse (5) 6 (88) 2 (32) (66) 2 (36) 7 (7) (45) 3 (44) 6 (67) 7 (36) (4) (47) 3 (98) 3 (99) 2 (48) 2 (25) (46) Q4. Le leggerò or un elenco di prodotti ncri e ssicurtivi. Per ciscuno di essi mi potree dire se lo possiede? Q4. E soddisftto? Q4d. Le leggerò or un elenco dei prodotti ncri/ssicurtivi non posseduti dll su ziend, potree dirmi se è interessto sottoscriverli? 28

29 <in %> Protezione dell Compgni () Bse: h protezione Bse: non h protezione Prodotti Bncri Prodotti P&C Prodotti L&S Conto corrente Prestito ncrio Polizz mltti/ infortuni per i dipendenti Assicurzione uto/mezzi ziendli Responsilità civile del dtore di lvoro Responsilità civile verso terzi Assicurzione Key mn Assicurzione del credito Incendio/furto ed ltri dnni i eni ziendli Polizze per dnni d interruzione ttività Responsilità civile mientle Responsilità civile dei memri del cd Indennità cso morte Copertur slute e mlttie grvi per soci, mministrtori e dirigenti Protezione del reddito per soci, mministrtori e dirigenti Altri prodotti Assicurzione spese legli Copertur d ttcchi informtici, furto dti sensiili (hcking ecc.) % Soddisfz (48) 86 (78) 82 (79) 94 (27) 9 (7) 92 (27) 9 (27) 96 (7) 88 (3) 92 (34) 9 (45) 98 (36) 94 (65) 95 (67) 92 (7) (39) (6) SI NO Non s % Interesse (2) 7 (72) 9 (7) 4 (23) (43) 4 (23) 3 (23) (33) (9) 4 (6) (5) 2 (4) 4 (85) 6 (83) 4 (43) 5 () 3 (34) Q4. Le leggerò or un elenco di prodotti ncri e ssicurtivi. Per ciscuno di essi mi potree dire se lo possiede? Q4. E soddisftto? Q4d. Le leggerò or l elenco dei prodotti ncri/ssicurtivi non posseduti dll su ziend, potree dirmi se è interessto sottoscriverli? 29

30 Fonti dell pinificzione finnziri <in %> Coloro che hnno menzionto lmeno un rischio Commercilist Associzioni di commercio Advisor ncri Compgnie di ssicurzioni Agenti Avvocti Cmere di commercio / ssocizioni Broker ssicurtivi Advisor finnziri indipendenti TOTALE Lvortori utonomi () () Pinifictori fiscli Supporto per progetti finnziti dllo Stto dedicti lle Fonti interne ll compgni medi 2,6 2,3 3, Q5. Le chiedo or di indicre qule form di consulenz l su ziend utilizz per l pinificzione finnziri: 3

31 Principli evidenze LA PROTEZIONE Qusi l totlità degli intervistti possiede un conto corrente ncrio ( 99%, utonomi 97%) e circ l metà un prestito ncrio ( 52%, utonomi 4%). Le polizze più comuni sono: Assicurzione incendio/furto ed ltri dnni i eni ziendli (mcchinri, cpnnone etc.), Rc Auto, Responsilità Civile verso terzi (per dnni custi terzi durnte lo svolgimento del lvoro) e Responsilità Civile Operi (copertur per infortuni suiti di lvortori) del dtore di lvoro. Emerge in generle un uon copertur dei principli rischi cui si è esposti, così come è uono il livello di soddisfzione. Prticolre ttenzione è post ll copertur legt l contrtto di lvoro e ll tutel dell ziend. Sussiste invece ncor un scrs conspevolezz d prte delle sui rischi e sull utilità di coperture ggiuntive importnti ed i enefici per l ziend (es. fiscli), soprttutto reltivmente l cpitle umno (key mn, ecc.) ll responsilità (es. Rc mientle) ed lle conseguenze dei dnni ll proprietà (interruzione di ttività). GLI INTERMEDIARI NELLA PROTEZIONE I commercilisti sono l principle fonte di consulenz professionle per l pinificzione finnziri. Vicine ssicurzioni e nche, entrme scelte dl 23% dei lvortori utonomi e, rispettivmente, dl 29 e 3% delle. 3

32 Cnli di informzione e vendit

33 Internet per l cquisto di prodotti <in %> TOTALE Lvortori utonomi Coloro che hnno menzionto lmeno un prodotto () () Servizi Internet e cquisizione domini Hrdwre (computer...) Softwre Biglietti (erei, treno, nvi, us,...) Assicurzioni Prodotti ncri Medi citzioni 2,4 2,2 2,6 Q6. Quli prodotti cquisteree su internet per l su ziend? 33

34 Utilizzo Internet per l cquisto di prodotti finnziri <in %> TOTALE Lvortori utonomi No 75 No 7 No 78 Si 25 Si 29 SI 22 Prodotti ncri 5 Prodotti ssicurtivi 8 Entrmi I prodotti 2 Prodotti ncri 7 Prodotti ssicurtivi Entrmi I prodotti Prodotti ncri 3 Prodotti Assicurtivi 4 Entrmi I prodotti 5 Bse: Coloro che hnno informzioni (76) (43)* * Bse ridott (33)* 78% 49% 9% 7% 7% 44% 2% 7% 88% 55% 6% 6% All fine hnno comprto? Si: 43% No: 57% Si: 47% No: 54% Si: 39% No: 6% Q7. Nel corso dell'ultimo nno prim di cquistre un prodotto ssicurtivo e/o ncrio, Lei h cercto informzioni su Internet? Q9. In seguito queste ricerche su internet, h poi cquistto il prodotto? 34

35 <in %> Interesse nel ricevere informzioni circ ggiornmenti, novità sui prodotti ssicurtivi %T2B % B2B Medi TOTALE Lvortori utonomi () E-mil Telefonte Lettere Direttmente ttrverso un distriutore E-mil Telefonte Lettere Direttmente ttrverso un distriutore , , 8 79, , , , 9 75, ,22 () E-mil Telefonte Lettere Direttmente ttrverso un distriutore , , , ,43 Q2. Le leggerò or lcuni cnli di conttto che le compgnie ssicurtive utilizzno per dre informzioni su ggiornmenti/novità dei prodotti e delle coperture offerte. Per ciscuno, mi può indicre il suo livello di interesse? 35

36 Principli evidenze CANALI DI INFORMAZIONE E VENDITA il 22% degli intervistti cquisteree servizi finnziri/ssicurtivi su internet (rispettivmente % e %). Il 25 % degli intervistti dichir di utilizzre internet come strumento di informzione prim di cquistre un prodotto ssicurtivo o ncrio. Di questi: il 5% del totle cmpione h preso informzioni su un prodotto ncrio l 8% del totle cmpione su un prodotto ssicurtivo il 2 % del totle cmpione su entrmi Tuttvi, del 25% che h utilizzto internet come cnle informtivo, nenche l metà h poi effettivmente cquistto il prodotto (43%) Circ il cnle ttrverso cui gli intervistti desiderno ricevere informzioni sui migliormenti ssicurtivi (e-mil, telefonte, lettere ) il preferito è senz duio il conttto personle (ritenuto interessnte d più dell metà degli intervistti), seguito deit distnz dlle mil (interessnte per il 36%). Lontni e di poco interesse il conttto telefonico e crtceo (rispettivmente % e 7%). 36

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA Il Comitto centrle decret il regolmento seguente conformemente ll rt. 57 e ll rt. 9, cpv. 4 lett. i degli sttuti dell ASI del 5 novemre 00 Tutte

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

nelle aziende del Gruppo Comune di Roma 10. Pari opportunità di genere 10.1 Obiettivi dell analisi

nelle aziende del Gruppo Comune di Roma 10. Pari opportunità di genere 10.1 Obiettivi dell analisi 10. Pri opportunità di genere nelle ziende del Gruppo Comune di Rom 10.1 Obiettivi dell nlisi Il 2007 è stto proclmto d prte dell Unione Europe, con decisione n. 771/2006/CE, nno per le pri opportunità

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 Art. 1 - FINALITA E OGGETTO Il presente ndo disciplin le modlità per l'ssegnzione

Dettagli

Imparare: cosa, come, perché.

Imparare: cosa, come, perché. GIOCO n. 1 Imprre: cos, come, perché. L pprendimento scolstico non è solo questione di metodo di studio, m di numerose situzioni di tipo personle e di gruppo, oppure legte l contesto in cui pprendimo.

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna Desk CSS-KPMG Innovre l PA Presentzione del progetto di ricerc Orgniztion Review Lucino Hinn Obiettivo del progetto Mettere punto un nuov metodologi, intes come strumento d consegnre lle pubbliche mministrzioni

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 14 del 30/11/2012 ARGOMENTO: IMPOSTA SOSTITUIVA TFR 2013 Scde il prossimo 16 dicembre il termine per pgre l impost sostitutiv sul TFR. Tle impost rppresent l nticipo di tsse dovute

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vdemecum per vvicinrsi Mtching Live Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi VADEMECUM IN SEMPLICI STEP PER PARTECIPARE A MATCHING L presenz Mtching Shre&Grow

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo 2_27/06/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

10. L accessibilità dei servizi

10. L accessibilità dei servizi 10. L ccessibilità dei servizi L ccessibilità dei servizi può essere interprett come un specificzione del principio di universlità, richimto nel Libro Binco sui servizi di interesse generle 1. All nozione

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (sposizioni trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le conzioni

Dettagli

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario 58 Modulo 6 L rccolt bncri e il rpporto di conto corrente I destintri del Modulo sono gli studenti del quinto nno che, dopo ver nlizzto e ppreso le crtteristiche fondmentli dell ttività delle ziende di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

o d M k m J B \< 2 i 0

o d M k m J B \< 2 i 0 Dt P ro i n, j G e g m o o d M k m J B \< 2 i 0 Lo scostm ento tr li preventivo sse st to e 1! consuntivo pri 73,0 min di minori u scite è dovuto : 1. m ggiori uscite per sp e se di funzionm ento reltive

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a.

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a. Al Comune di Cursi Pizz Pio XII, snc 73020 CURSI (LE) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/ nto/ il residente

Dettagli

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione Il sistem itlino dei confidi: tr stori ed evoluzione Corso di investment bnking nd rel estte finnce Università degli Studi di Prm Prm, lì 25 febbrio 2014 I punti di nlisi L stori dei confidi: gli interventi

Dettagli

Protocollo di intesa tra :

Protocollo di intesa tra : Protocollo di intes tr : o Comune di Correggio Servizio Socile Integrto AUSL di Reggio Emili Distretfo di Correggio Movimento per l Vit (ssocizione di Volontrito) Crits Croce Ross per lo sviluppo di un

Dettagli

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere Anlisi del ciclo di vit del sistem di gestione rifiuti in Lombrdi Milno 8 Mggio 212 LCA e prevenzione dei rifiuti: cso di studio sull cqu d bere S. Nessi Politecnico di Milno DIIAR Sezione mbientle Obiettivo

Dettagli

Tassi di cambio, prezzi e

Tassi di cambio, prezzi e Tssi di cmbio, prezzi e tssi di interesse 2009 1 Introduzione L relzione tr l ndmento del livello generle dei prezzi e i tssi di cmbio: l Prità dei Poteri di Acquisto Le relzione tr i tssi di cmbio e i

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO PERDITA D ESERCIZIO OLTRE 1/3 C.S. L società Alf sp C.S. 500.000,00 nell nno 200x rilev un perdit di 410.000,00. L ssemble dei soci deliber l riduzione del cpitle socile

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 MODULO A LEZIONE N. 10 LE SCRITTURE CONTABILI Il lesing IL CONTRATTO DI LEASING Il lesing è un contrtto tipico (non previsto dl Codice Civile) per mezzo del qule l ziend

Dettagli

I costi dell impresa. Litri di benzene per unità di tempo. Linea di isocosto

I costi dell impresa. Litri di benzene per unità di tempo. Linea di isocosto 7 I costi dell impres 7.1. Per l combinzione di equilibrio dei due input, si ved il grfico successivo. L pendenz dell line di isocosto e` pri ll opposto del rpporto tr i prezzi dei fttori: -10 = 2 = -5.

Dettagli

SAP Business One Top 10

SAP Business One Top 10 SAP Business One Top 10 Dieci motivi per cui le PMI scelgono SAP Business One 1 6 Affidbilità Le PMI riconoscono in SAP un leder su cui poter fre ffidmento. Personlizzzione SAP fornisce soluzioni personlizzte

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

(segue): Le scritture di assestamento

(segue): Le scritture di assestamento Esercitzione Le scritture di ssestmento 1 Testo esercizio: In sede di ssestmento l 31/12/t si rilevno (sul libro giornle e libro mstro) le seguenti operzioni: 1. Accntont indennità di fine rpporto per

Dettagli

Questionario customer satisfaction Career Day 2014

Questionario customer satisfaction Career Day 2014 Questionrio customer stisfction Creer Dy 2014 INTRODUZIONE Attrverso il softwre Survey System è stto sottoposto un questionrio gli/lle studenti/studentesse e lureti/e dell'università di Mcert che hnno

Dettagli

PMI, finanza e assicurazione Indice

PMI, finanza e assicurazione Indice . PMI, finanza e assicurazione Indice Indagine internazionale AXA IPSOS 2013 su PMI e autonomi Focus Italia Una luce in fondo al tunnel ma persistono alcuni ostacoli alla crescita Stretta del credito:

Dettagli

io chiedo la pensione di vecchiaia

io chiedo la pensione di vecchiaia io chiedo l pensione di vecchii PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp sede di 01010101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

AXA COMUNICATO STAMPA

AXA COMUNICATO STAMPA AXA COMUNICATO STAMPA ROMA, 10 OTTOBRE 2013 Indagine AXA - IPSOS 2013 sulla percezione di Piccole e Medie Imprese e autonomi su indicatori economici e protezione assicurativa: il caso Italia PMI E AUTONOMI:

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni)

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni) io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

LICEO STATALE "G. MAZZINI" 19122 LA SPEZIA (SP)

LICEO STATALE G. MAZZINI 19122 LA SPEZIA (SP) Esercizio finnzirio 22 Mod. N (rt. 19) RIEPILOGO ENTRATE Aggr. Voce Progrm mzione definitiv ccertte riscosse riscuotere Inizili (*) Riscossi riscuotere Sottovoce Avnzo di mministrzione utilizzto 104.893,29

Dettagli

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile Allegto C ll Deliber n. 509/10/CONS L metodologi di clcolo del costo medio ponderto del cpitle (WACC) degli opertori di rete mobile 1. Introduzione 1. In bse ll rt. 50 del Codice delle Comuniczioni, l

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M CORSO DI ECONOMIA AZIENDALE (9 CFU) ESERCITAZIONI DI CONTABILITÀ

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MALATTIA GRAVE DI rimborsabile in 5 o 10 anni

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MALATTIA GRAVE DI rimborsabile in 5 o 10 anni io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042701 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041401 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto:

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto: io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Io sottoscritto/ Cod. 02020101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

9. Il sistema delle biblioteche comunali a Roma

9. Il sistema delle biblioteche comunali a Roma 9. Il sistem delle biblioteche comunli Rom Il ptrimonio bibliogrfico pubblico rppresent un importnte ricchezz collettiv e il compito delle mministrzioni locli che lo gestiscono è quello di conservre i

Dettagli

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP NORMATIVA ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP A cur di Libero Tssell d Scuol&Scuol del 21/10/2003 Riferimenti normtivi: rt. 21 e 33 5.2.1992 n. 104 e successive modifiche ed integrzioni, Dlgs.

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI prtners rgionieri commercilisti economisti d impres vldgno (vi) vi l. festri,15 tel. 0445/406758/408999 - fx 0445/408485 dueville (vi) - vi g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO 1. Indicre se le seguenti ffermzioni sono VERE o FALSE VERO FALSO Nel codice civile non sono presenti principi contbili. Per correttezz tecnic come clusol generle di formzione del bilncio si intende conoscenz

Dettagli

Sondaggio piace l eolico?

Sondaggio piace l eolico? Songgio pie l eolio? Durnte l inugurzione i Stell sono stti istriuiti ei questionri per vlutre l inie i grimento ell eolio prte ell popolzione Sono stti ompilti e quini nlizzti 50 questionri Quest presentzione

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "CURIE-SRAFFA" MILANO (MI)

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CURIE-SRAFFA MILANO (MI) Esercizio finnzirio 2012 Mod. N (rt. 19) RIEPILOGO ENTRATE Aggr. Voce Progrm mzione definitiv ccertte riscosse riscuotere Inizili (*) Riscossi riscuotere Sottovoce c d=-c e=- f g h=f-g i=d+h 01 Avnzo di

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia COMUNE DI NUVOLENTO Provinci di Bresci DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE DI MINI ALLOGGI PROTETTI PRESSO IL CENTRO DIURNO IN VIA VITTORIO EMANUALE

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042601 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti Circolre n. 36 del 16 settembre 2014 Oggetto: Borse di studio per i figli studenti e provvidenze fvore dei Dipendenti studenti Serie: PERSONALE Argomento: Società interesste: Ambito: CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

15.1 L evoluzione nella gestione del servizio e alcuni dati quantitativi

15.1 L evoluzione nella gestione del servizio e alcuni dati quantitativi 15. I servizi cimiterili nel Comune di Rom Nell mbito degli pprofondimenti temtici nel settore socile, in questo cpitolo vengono esminti, dl punto di vist quntittivo e qulittivo, i servizi cimiterili nel

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia.

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia. ESERCIZI DI BASE 1. I soci proprietri di un piccol compgni gricol sono tre: i signori A, B, C. Mentre i signori A e C hnno l stess quot di prtecipzione ll ziend, il signor B h solo il 50% dell quot degli

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

. Elementicostitutividell,azienda o Classificazione delle aziende o I rapporti con l'ambiente r Globalizzazione dei mercati.

. Elementicostitutividell,azienda o Classificazione delle aziende o I rapporti con l'ambiente r Globalizzazione dei mercati. progrmm di Economi Aziendle Svolto nell clsse 3.M dell,l.l.s.s. Rmcc_plgoni Dl prof. Crmelo Origlio nell,/s 2OLS 16 L'ziend come sistem di trsformzione finlizzto:. Elementicostitutividell,ziend o Clssificzione

Dettagli

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente:

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente: RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO Le spese di viggio di ndt e ritorno dll Itli, in occsione delle ferie, sono rimborste dll Amministrzione ogni 18 mesi nell misur del 90%, indipendentemente dll qulific dell sede

Dettagli

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011 Czenove Interntionl Fund Plc Prospetto informtivo semplificto 20 prile 2011 Il presente Prospetto semplificto contiene informzioni importnti concernenti Czenove Interntionl Fund Plc (l "Società"), un società

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041001 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE "G. SOMMEILLER" 10129 TORINO

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE G. SOMMEILLER 10129 TORINO Esercizio finnzirio 2014 Mod. N (rt. 19) RIEPILOGO ENTRATE Aggr. Voce Progrm mzione definitiv ccertte riscosse riscuotere Inizili (*) Riscossi Rimsti d riscuotere Residui l Sottovoce 01 Avnzo di mministrzione

Dettagli

30 quesiti. 1 Febbraio 2011. Scuola... Classe... Alunno... Copyright 2011 Zanichelli Editore SpA, Bologna

30 quesiti. 1 Febbraio 2011. Scuola... Classe... Alunno... Copyright 2011 Zanichelli Editore SpA, Bologna verso LA RILEVAZIONE INVALSI SCUOLA SECONDARIA DI secondo GRADO PROVA DI Mtemtic 30 quesiti Febbrio 0 Scuol... Clsse... Alunno... e b sono numeri reli che verificno quest uguglinz: Qunto vle il loro prodotto?

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042301 Io sottoscritto/ Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45

Dettagli

Regime di interesse semplice

Regime di interesse semplice Formule d usre : I = interesse ; C = cpitle; S = sconto ; K = somm d scontre V = vlore ttule ; i = tsso di interesse unitrio it i() t = it () 1 ; s () t = ( 2) 1 + it I() t = Cit ( 3 ) ; M = C( 1 + it)

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rpporto nnule ISMEA Rpporto nnule 202 Note metodologiche e definizioni Note metodologiche Vrizioni percentuli medie nnue In questo rpporto i tssi di vrizione medi nnui sono stti clcolti considerndo come

Dettagli

8. I servizi culturali

8. I servizi culturali 8. I servizi culturli Tr le innovzioni introdotte nell mbito dell Relzione Annule, un prticolre importnz ssume tr gli pprofondimenti settorili l introduzione di un nuovo cpitolo intermente dedicto l settore

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 Allegto ll D.G. n. 20 del 20 febbrio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 1 Sommrio 1. Dti d pubblicre... 3 2. Modlità di pubbliczione

Dettagli

COME SOPRAVVIVERE ALLA MATEMATICA. 1. La funzione matematica e la sua utilità in economia

COME SOPRAVVIVERE ALLA MATEMATICA. 1. La funzione matematica e la sua utilità in economia COME SOPRAVVIVERE ALLA MATEMATICA di Giuli Cnzin e Dominique Cppelletti Come potrete notre inoltrndovi nel corso di Introduzione ll economi, l interpretzione dell teori economic non presuppone conoscenze

Dettagli

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423 Comune di Poviglio Provinci di Reggio Emili Relzione illustrtiv dell Delierzione Consilire di pprovzione, dei coefficienti e prmetri di conversione che ssicurno l equivlenz tr le definizioni e le modlità

Dettagli

Alcune nostre realizzazioni

Alcune nostre realizzazioni L nostr stori L Mistem di Pelizzri M. & C snc. relizz impinti ed utomzioni elettriche, impinti fotovoltici, impinti domotici, clen-rooms. Nostro impertivo è quello di diventre l unico intermedirio elettrico

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA' "A"

CENTRO DI RESPONSABILITA' A PREENTIO FINANZIARIO GESTIONALE PLURIENNALE ES. 2015 2016 2017 CONSORZIO DI BONIFICA 4 CALTANISSETTA Residui ttivi presunti ll fine dell'nno in dell'nno in per l'nno 2015 Previsioni di css per l'nno 2015

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle **

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle ** I temi MAP (Liber consultzione) Il TFR nel Bilncio 2007 * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Il TFR è stto riformto con il D.Lgs. 05/12/2005, n. 252, concernente l disciplin

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsbile: Settore Tecnico NUMERAZIONE GENERALE N. 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 68 in dt 10/07/015 OGGETTO: CIG: ZD514AB0B - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RIPARAZIONE AUTOVETTURA

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione Serie dei Trttti Europei - n 47 Convenzione sull'unificzione di tluni elementi del diritto dei revetti d'invenzione Strsurgo, 27 novemre 1963 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Gli

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

La statistica nei test Invalsi

La statistica nei test Invalsi L sttisti nei test Invlsi 1) Osserv il grfio seguente he rppresent l distriuzione perentule di fmiglie per numero di omponenti, in se l ensimento 2001.. Qul è l perentule di fmiglie on 2 omponenti? Rispost:..%.

Dettagli

Il Database Topografico Regionale

Il Database Topografico Regionale Il Dtbse Topogrfico Regionle Stefno Olivucci Stefno Bonretti Servizio Sttistic ed Informzione Geogrfic Il Dtbse Topogrfico Regionle Rppresent il nucleo portnte dell infrstruttur regionle reltiv i dti territorili

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE PERIODO DI VALIDITA' I corrispettivi indicti nel presente prezzrio si intendono vlidi nel periodo dl 1 Gennio 2009 l 31 Dicemre 2009

Dettagli

Nuovi criteri di deducibilità per le auto aziendali e professionali

Nuovi criteri di deducibilità per le auto aziendali e professionali ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 21 13 NOVEMBRE 2007 Nuovi criteri di deducibilità per le uto ziendli e professionli Copyright

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5 Scritto d Dlil Bellcicco Lunedì 25 Mrzo 2013 07:15 Due clssi dell Istituto Comprensivo Crno - Mzzini diretto dl professor Antonio Pvone - 5 e l 4 C, e nel corso dell premizione nche l 5 C - hnno prtecipto

Dettagli

Rendite (2) (con rendite perpetue)

Rendite (2) (con rendite perpetue) Rendite (2) (con rendite perpetue) Esercizio n. Un ziend industrile viene vlutt ttulizzndo i redditi futuri dell gestione l tsso del 9% con inflzione null. I redditi prospettici vengono stimnti nell misur

Dettagli

INDAGINE STATISTICA MULTISCOPO SULLE FAMIGLIE

INDAGINE STATISTICA MULTISCOPO SULLE FAMIGLIE INFORMATIVA PER L INTERVISTATO Ogni nno l Istt conduce quest ricerc per cpire i prolemi del vivere quotidino, l soddisfzione per i principli servizi pulici: le file, l orrio dei servizi, l ffollmento dei

Dettagli

manuale dall'idea alla start-up pianificazione finanziaria e creazione d impresa

manuale dall'idea alla start-up pianificazione finanziaria e creazione d impresa cre mnule dito p l er idea dll'ide ll strt-up pinificzione finnziri e crezione d impres L redzione del presente volume è stt curt d Associzione PerMicroLb Onlus, in collborzione con PerMicro, sostegno

Dettagli