Direct Language Hub -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Direct Language Hub - www.dlhub.eu"

Transcript

1 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 1 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI 1 Il presente regolamento, di seguito chiamato Regolamento definisce le norme relative all erogazione di servizi elettronici da Language Lab sp. z o.o. con sede in Inowrocław, ul. Orłowska 21, REGON , NIP , iscritta al Registro Giudiziario Nazionale /KRS/ del Tribunale Distrettuale di Bydgoszcz, XIII Sezione Economica del Registro Giudiziario Nazionale al n. KRS , di seguito chiamata Direct Language Hub. 2 Le definizioni del Regolamento hanno il significato che segue: 1. Avaria irregolarità nell erogazione di servizi da parte di Direct Language Hub che ne provoca l interruzione oppure una seria riduzione della loro qualità; 2. Listino prezzi catalogo dei servizi erogati da Direct Language Hub contenente tutte le loro caratteristiche e i relativi prezzi, inclusi i regolamenti delle promozioni. 3. Cliente soggetto che è parte del contratto oppure intende stipularlo; 4. Consumatore Cliente che è una persona fisica e che acquista servizi ai fini non connessi direttamente alla sua attività economica oppure professionale; 5. Rappresentante Direct Language Hub persona che agisce in nome e per conto di Direct Language Hub, autorizzata a presentare e a ricevere dichiarazioni di volontà inerenti sottoscrizioni, modifiche e risoluzioni del Contratto oppure autorizzata ad eseguire le clausole contrattuali; 6. Forza maggiore evento non dipendente dalla volontà delle Parti, esterno, impossibile da prevedere e inevitabile, innanzitutto guerre, calamità naturali, scioperi ed atti promulgati da organi di pubblica amministrazione. 7. Sito internet servizio Direct Language Hub, posizionato all indirizzo 8. Contratto contratto di erogazione servizi offerti tramite il Sito Internet, stipulato fra Direct Language Hub e il Cliente; 9. Dispositivo finale apparecchio del Cliente, ad es. il computer destinato all utilizzo dei servizi; 10. Servizi servizi inerenti l insegnamento di lingue straniere, erogati da Direct Language Hub tramite il Sito Internet; 11. Legge legge del 18 luglio 2002 sull erogazione di servizi elettronici (G.U. polacca del 2002, n. 144, pos con succ. modifiche) Direct Language Hub eroga servizi di insegnamento di lingue straniere su una piattaforma e-learning, alle condizioni definite dal Contratto, dal regolamento e dai listini prezzi mentre il Cliente si assume l obbligo di rispettarli. 2. Alle clausole del Contratto e dei Listini Prezzi, a differenza di quelle del Regolamento, si applica la precedenza di esercizio nei confronti delle clausole del Regolamento. 3. Nell esecuzione degli obblighi contrattuali, Direct Language Hub può servirsi di altri soggetti terzi Il contratto viene stipulato in forma scritta oppure mediante la presentazione da parte del Cliente, tramite il Sito Internet di un ordine in forma elettronica inerente i servizi erogati

2 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 2 da Direct Language Hub e il versamento del pagamento per conto di Direct Language Hub. 2. I Regolamenti e i Listini Prezzi sono messi a disposizione da Direct Language Hub sul sito Internet. 3. Il Contratto viene stipulato a tempo indeterminato Direct Language Hub si riserva il diritto di poter subordinare la stipula del Contratto alla consegna, da parte del Cliente dei dati necessari. In caso di persone fisiche i dati richiesti possono essere i seguenti: a. cognome e nomi; b. indirizzo di residenza; c. indirizzo di corrispondenza, se diverso da quello di residenza; d. numero di telefono; e. indirizzo elettronico 2. Indipendentemente da quanto espresso nel comma 1, in caso di Clienti che non siano Consumatori Direct Language Hub può subordinare la stipula del Contratto dalla consegna di: a. ragione sociale oppure denominazione dell attività economica, b. Codice Fiscale, c. Partita IVA. 3. Per effettuare l erogazione dei servizi, Direct Language Hub può anche trattare i seguenti dati del Cliente, indispensabili viste le caratteristiche dei Servizi e la modalità di pagamento: a. Numeri di telefono b. dati per il contatto tecnico, c. dati per il contatto contabile, d. dati inerenti l attività del Cliente sul sito Direct Language Hub. necessari all erogazione dei servizi, dietro il consenso del Cliente. 5. Direct Language Hub può subordinare la stipula del Contratto alla produzione della documentazione comprovante la correttezza dei dati forniti alla stipula del Contratto, soprattutto la copia dell iscrizione al Registro delle Attività Economiche, Registro Giudiziario Nazionale nonché il certificato di attribuzione del C.F. /NIP/ e della P. IVA /REGON/ Direct Language Hub si assume l obbligo di iniziare l erogazione di servizi immediatamente dopo l accredito del relativo pagamento. 2. Nel caso in cui Direct Language Hub sia impossibilitato a fornire il servizio definito dal Contratto stipulato a distanza a causa dell irreperibilità dell oggetto di tale servizio, deve informarne il Cliente immediatamente, e tuttavia entro 30 giorni dalla stipula del Contratto, rimborsandolo per l intera quota del pagamento versato. 3. Il Cliente è tenuto a informare immediatamente Direct Language Hub di qualunque interruzione nell erogazione dei Servizi. 4. Utilizzando i servizi forniti, il Cliente si obbliga a non intraprendere nessun tipo di attività non conforme alle normative legali vigenti, alle regole della convivenza sociale, dell ordine pubblico o alle usanze stabilite. 5. È vietato ai Clienti fornire mediante il Sito Internet qualunque contenuto di carattere illegale Il Cliente non ha il diritto di concedere l accesso ai Servizi a soggetti terzi, ed innanzitutto dietro retribuzione. 4. Direct Language Hub può anche trattare altri dati del Cliente che non risultano

3 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 3 2. Il Cliente è tenuto a mantenere in segreto i login e le password necessari all accesso ai servizi forniti da Direct Language Hub. 3. Si presume che le disposizioni e le dichiarazioni presentate da soggetti terzi in possesso dei login e delle password del Cliente siano state presentate dal Cliente. 4. Direct Language Hub non si assume alcuna responsabilità per la protezione dei Dispositivi finali contro eventuali interventi di terzi Al fine dell utilizzo dei Servizi, da parte del Cliente è necessaria la creazione di un account sul Sito Internet. La creazione dell account del Cliente sul sito di Direct Language Hub è gratuita. Creato l account, il Cliente riceve l accesso a: a. le funzioni base del servizio, b. le informazioni relative ai corsi offerti e ai prezzi, c. test di ammissione e versioni dimostrative limitate. 2. L accesso ai corsi di lingue straniere e ad altri materiali didattici offerti tramite il Sito Internet da Direct Language Hub è soggetto al pagamento delle quote definite dal Listino Prezzi disponibile sul Sito Internet. Il prezzo del corso di lingua dipende dalla lingua soggetto prescelta e dal periodo nel quale il Cliente desidera usufruire di un dato corso tramite il Sito Internet. I prezzi dei corsi disponibili sul Sito Internet sono comprensivi dell imposta IVA, in conformità ai tassi attualmente vigenti. 3. Tutti i pagamenti spettanti a titolo dell erogazione dei servizi devono essere effettuati: a. tramite un intermediario del pagamento, il servizio del quale è incorporato nel sistema di acquisto dei corsi; b. oppure sul conto corrente bancario indicato nell apposito documento rilasciato da Direct Language Hub ed appositamente consegnato oppure reso accessibile al Cliente. In tal caso, per il giorno dell effettuazione del pagamento dal Cliente si intende la data di accredito della quota richiesta sul conto corrente intestato a Direct Language Hub. 4. Direct Language Hub rende accessibile il corso prescelto immediatamente dopo l accredito della quota richiesta sul conto corrente oppure dopo aver ricevuto la comunicazione del pagamento accreditato dall intermediario del pagamento. 5. Terminato il periodo di accesso al corso acquistato: a. l accesso verrà bloccato automaticamente; b. la storia dell attività del Cliente verrà conservata per almeno 6 mesi e sarà accessibile in caso di un ulteriore acquisto di accesso ad un corso in quel periodo; c. il Cliente non ha l obbligo di prolungare l accesso al corso; d. il Cliente può acquistare di nuovo l accesso al corso alle condizioni attualmente offerte. 6. La retribuzione di Direct Language Hub non comprende i costi sostenuti dal Cliente, relativi all accesso ai servizi, e specialmente all accesso ad Internet L offerta attuale di Direct Language Hub è disponibile sul Sito Internet. 2. Direct Language Hub si riserva il diritto di rendere accessibili al Cliente, senza ulteriori pagamenti, ulteriori opzioni dei Servizi nonché il miglioramento della qualità di essi. L esercizio del diritto di cui sopra, ed anche l interruzione della fornitura dei servizi offerti in tal modo non richiedono modifiche del Contratto, il consenso del Cliente né una precedente comunicazione, e non danno al Cliente il diritto di risoluzione del Contratto.

4 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 4 3. Direct Language Hub è tenuto a garantire la giusta diligenza dovuta al carattere professionale dei Servizi offerti. 4. Al fine di assicurare il giusto funzionamento del Sito Web, Direct Language Hub si riserva il diritto di interruzioni dell erogazione dei propri Servizi che non superino tuttavia singolarmente 6 ore consecutive, causate dalla necessità di svolgere lavori di conservazione, tuttavia non più di 24 ore trimestrali. Direct Language Hub informerà i Clienti quanto all interruzione pianificata tramite un comunicato pubblicato sul Sito Internet. 5. Forniti il login e la password attribuitigli da Direct Language Hub, il Cliente ha il diritto di usufruire dell assistenza tecnica compilando il modulo disponibile sul Sito Internet oppure inviando l all indirizzo di posta elettronica pubblicato sul Sito Internet Per usufruire dei servizi sono necessari dei dispositivi connessi alla rete Internet tramite un browser non meno avanzato di Google Chrome 25, Internet Explorer 9, Mozilla Firefox 15, Opera18, Safari In alcuni casi può risultare necessaria l accettazione dei cookie. 3. L invio dei file verso il server e dal server è condizionato dalla velocità di trasmissione della connessione Internet posseduta. 4. Direct Language Lab non si assume la responsabilità delle difficoltà nell usufruire dei Servizi causate dalla configurazione errata del software oppure dei dispositivi del Cliente, oppure dai problemi relativi alla connessione internet del Cliente I materiali presentati sul sito Direct Language Hub sono soggetti alla legge sul diritto d autore e a leggi affini (G.U. polacca del 1994 r., n. 24, pos. 83 con modifiche). 2. Direct Language Hub si riserva il diritto di aggiornamento da parte sua dei contenuti dei corsi presenti nell offerta mediante l aggiunta, l eliminazione oppure le modifiche dei loro elementi. 3. I contenuti disponibili nell ambito dell accesso ad un dato corso possono essere utilizzati esclusivamente dal Cliente che ha acquistato l accesso Direct Language Hub ha il diritto di cambiare il Regolamento esclusivamente per gravi motivi, e soprattutto a causa del cambiamento delle normative legali vigenti oppure a causa della cessazione dell erogazione di dati Servizi. 2. Direct Language Hub informerà i Clienti quanto ad ogni cambiamento del Regolamento inviando un messaggio di posta interna del servizio. 3. I cambiamenti del Regolamento apportati da Direct Language Hub nel corso del l esecuzione del Contratto saranno vincolanti per il Cliente che è Consumatore a condizione che il loro contenuto gli venga consegnato e il Consumatore non receda dal Contratto entro 14 giorni dalla data di consegna. In caso di recesso dal Contratto nel modo di cui sopra, il Contratto viene risolto l ultimo giorno prima che entrino in vigore i cambiamenti apportati. 4. Il Cliente e Direct Language Hub hanno il diritto di risolvere il Contratto, o una parte di esso che riguardi un determinato Servizio, stipulato a tempo indeterminato con il preavviso di un mese. 5. Il Cliente ha il diritto di risolvere il Contratto senza preavviso in caso di Avarie che si protraggano per oltre 5 giorni lavorativi e che non vengano rimosse entro 5 giorni lavorativi dalla relativo invito trasmesso dal Cliente.

5 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 5 6. La dichiarazione di risoluzione del Contratto richiede la forma scritta. 7. In caso di risoluzione del Contratto o di una parte di esso inerente un determinato Servizio prima della scadenza prestabilita, dal Cliente che non è Consumatore o da Direct Language Hub per motivi attribuibili al Cliente che non è Consumatore, al Cliente che non è Consumatore non spetta il rimborso della retribuzione relativo alla parte del periodo di vigenza del Contratto rimanente dopo la risoluzione del Contratto. 8. Dietro il consenso di Direct Language Hub, il Cliente può cedere i diritti e gli obblighi definiti dal Contratto ad un soggetto terzo che soddisfi i requisiti contenuti nel Regolamento. In tal caso, ai Clienti che non sono Consumatori Direct Language Hub può richiedere l apposita tassa definita dal Listino Prezzi Direct Language Hub può sospendere al Cliente l erogazione dell intero Servizio o di una parte di esso nel caso in cui: a. il Cliente, nonostante l invito, tardi a regolare i pagamenti dovuti, interi o parziali, di oltre 7 giorni dopo la scadenza del termine di pagamento; b. il Cliente violi oppure non rispetti le clausole essenziali del Contratto o del Regolamento; c. il Cliente intraprenda attività che possano destabilizzare il servizio oppure ostacolarne l utilizzo ad altri Clienti; d. il Cliente riferisca i dati di accesso ai corsi acquistati ad altre persone. 2. Direct Language Hub si obbliga ad invitare il Cliente a cessare le violazioni prima di sospendere l erogazione dei Servizi a meno che una sospensione immediata non costituisca l unica possibilità di evitare l insorgenza di danni ingenti. 3. Direct Language Hub si riserva la possibilità di negare l accesso ai dati del Cliente conservati ai sensi di quanto contenuto nell art. 14 della Legge. Ai sensi dell art. 14 della Legge Direct Language Hub non è responsabile per il danno insorto a causa dell accesso a tali dati negato. 4. La riattivazione dei Servizi avviene su richiesta del Cliente ma non prima che cessino i presupposti per la sospensione. 5. Direct Language Hub ha il diritto di addebitare al Cliente che non è Consumatore un apposita tassa a titolo di riattivazione dei Servizi, dell ammontare definito dal Listino Prezzi. 6. Direct Language Hub può risolvere il Contratto con il Cliente che non è Consumatore senza preavviso nel caso in cui si verifichino i presupposti di cui al 12 comma Direct Language Hub è responsabile per la mancata oppure inadeguata esecuzione dei propri Servizi a meno che essa non sia causata da forza maggiore oppure non sia attribuibile al Cliente. 2. La rimozione dell Avaria dovrebbe avere logo entro e non oltre 5 giorni lavorativi dal momento della relativa comunicazione. Nel caso in cui non sia possibile rimuovere l Avaria entro 5 giorni lavorativi dalla relativa comunicazione, Direct Language Hub definirà il termine di rimozione di essa e ne informerà immediatamente l Utente. 3. Per ogni giorno in cui si è verificata l Avaria, al Cliente spetta il rimborso di una parte proporzionale del pagamento. 4. Nel periodo per il quale viene ridotto il pagamento non si include il tempo in cui la

6 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 6 rimozione dell Avaria non è stata possibile per i motivi attribuibili al Cliente. 5. La riduzione del pagamento avviene dietro un reclamo presentato dal Cliente a condizione che il reclamo sia comunicato al più tardi entro un mese dal momento della scoperta dell Avaria dal Cliente. 6. La responsabilità di Direct Language Hub nei confronti del Cliente che non è Consumatore è limitata all ammontare delle fatturazioni fra il Cliente e Direct Language Hub nel periodo di un anno precedente l evento che costituisce la base della responsabilità di Direct Language Hub I Clienti possano presentare reclami inerenti i Servizi erogati, ed innanzitutto: mancata osservazione, per colpa di Direct Language Hub, del termine di inizio dell erogazione dei Servizi definito nel Contratto, mancata o inadeguata esecuzione dei Servizi, calcolo errato delle quote dovute a titolo di erogazione di tali Servizi. 2. Il reclamo dovrebbe essere inviato all indirizzo di Direct Language Hub in forma scritta, e contenere: a. nome e cognome oppure ragione sociale e l indirizzo di corrispondenza o quello della sede del Cliente; b. definizione dell oggetto del reclamo e del relativo periodo; c. descrizione delle circostanze comprovanti la fondatezza del reclamo; d. richiesta del Cliente, se pertinente; e. firma del Cliente Direct Language Hub risponde immediatamente al reclamo in forma scritta, entro e non oltre 14 giorni dalla ricezione del reclamo. 2. La riposta al reclamo dovrebbe contenere: a. denominazione dell unità di Direct Language Hub che esamina il reclamo; b. motivazione della decisione; c. decisione relativa all accoglimento oppure rigetto del reclamo; d. definizione della modalità e del termine di realizzazione della richiesta del Cliente; e. firma e posizione del responsabile autorizzato di Direct Language Hub Il Consumatore che ha stipulato un Contratto a distanza può recederne senza specificarne il motivo presentando un apposita dichiarazione per iscritto, entro 14 giorni dalla stipula. Per l osservazione di tale termine è sufficiente inviare la dichiarazione prima che esso scada. 2. In caso di recesso dal Contratto esso è considerato non stipulato e il Consumatore è libero da ogni tipo di vincolo. Quello che le Parti erogavano viene restituito in condizioni immutate a meno che i cambiamenti siano stati necessari nell ambito della gestione ordinaria. La restituzione dovrebbe avvenire immediatamente, non oltre 14 giorni. Nel caso in cui il Consumatore abbia effettuato qualche pagamento anticipato, gliene spettano gli interessi definiti dalle apposite leggi vigenti in materia, a decorrere dalla data del pagamento anticipato. 3. Il diritto di recesso dal Contratto stipulato a distanza non spetta al Consumatore in caso di: a. erogazione di Servizi iniziata, dietro il consenso del Consumatore, prima della scadenza del termine di 14 giorni di cui sopra, al comma 1, b. prestazioni dalle caratteristiche definite dal Consumatore nell ordine presentato oppure strettamente legate alla sua persona, c. prestazioni che a causa della loro specificità non possono essere restituite.

7 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina I dati personali dei Clienti verranno trattati da Direct Language Hub in quanto amministratore di tali dati ai sensi della legge del 29 agosto 1997 r. sulla protezione dei dati personali (G.U. polacca del 2002r., n. 101, pos. 926 con modifiche). 2. Il trattamento dei dati personali si svolgerà alle condizioni determinate dalla Legge e dalla legge del 29 agosto 1997 r. sulla protezione dei dati personali. 3. Ai sensi dell art. 23 comma 1 p. 3 e 5 e del comma 4 della legge del 29 agosto 1997 sulla protezione dei dati personali, Direct Language Hub ha il diritto di trattare i dati personali del Cliente nell ambito indispensabile alla realizzazione del Contratto, al marketing diretto dei Servizi e all esecuzione di pretese a titolo della propria attività economica. 4. Al Cliente spetta il diritto di accesso al contenuto dei propri dati e alla correzione di essi, e nei casi definiti dall art. 23 comma 1 p. 4 e 5 della legge sulla protezione dei dati personali, il diritto di formulare per iscritto una richiesta motivata di interruzione del trattamento dei propri dati personali nonché il diritto di comunicare l opposizione relativa al trattamento dei propri dati ai fini di marketing oppure relativa alla trasmissione dei dati personali ad un altro amministratore Ai sensi della Legge, Direct Language Hub può trattare i seguenti dati che caratterizzano la modalità di utilizzo dei Servizi dal Cliente: a. sigle d identificazione del Cliente attribuite sulla base dei dati, di cui al 5 comma 1 del Regolamento, b. sigle d identificazione della terminazione della rete di telecomunicazione o del sistema informatico utilizzato dal Cliente, c. dati inerenti l attività del Cliente sul sito Direct Language Hub, d. informazioni inerenti l inizio, la conclusione e l ambito di ogni utilizzo del Servizio, e. informazioni inerenti l utilizzo dei Servizi da parte del Cliente. 2. Terminato l utilizzo dei Servizi offerti, Direct Language Hub non può trattare i dati personali del Cliente, esclusi i dati che sono: a. indispensabili alla fatturazione oppure all esecuzione di pretese a titolo di pagamenti spettanti per l utilizzo dei Servizi, b. adeguatamente anonimizzati ed indispensabili ai fini pubblicitari, ricerche di mercato, esami dei comportamenti e delle preferenze dei Clienti, con lo scopo di migliorare la qualità dei Servizi erogati e dietro il consenso del Cliente, c. indispensabili a chiarire le circostanze dell utilizzo dei Servizi contro le clausole dei Regolamenti oppure contro le leggi vigenti, d. destinati al trattamento ai sensi del Contratto oppure di leggi diverse Nel caso in cui Direct Language Hub riceva informazioni relative all utilizzo dei Servizi dal Cliente in modo contrario alle clausole dei Regolamenti o alle leggi vigenti, Direct Language Hub può trattare i dati personali del Cliente nell ambito indispensabile alla determinazione della responsabilità del Cliente, a condizione che salvi, ai fini di prova, il fatto della ricezione ed il contenuto di tali informazioni. 2. Direct Language Hub può comunicare al Cliente le azioni illegali da lui compiute richiedendogli al tempo stesso di abbandonarle immediatamente e informandolo quanto all esecuzione del diritto di cui al comma Ad esclusione di clausole speciali, l indirizzo di posta elettronica e il modulo di contatto reperibile sul Sito Internet costituiranno la

8 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 8 modalità di contatto delle Parti, soprattutto relativamente alle comunicazioni di servizio, ad informazioni inerenti ritardi dei pagamenti e i Servizi offerti, incluse le condizioni tecniche della loro erogazione. leggi affini e della legge sull erogazione di servizi elettronici. 4. Il presente regolamento entra in vigore in data Nel corso di validità del Contratto, le Parti si assumono l obbligo di informare immediatamente l altra Parte quanto ad ogni modifica dell indirizzo o degli altri dati iscritti nel Contratto. Ad esclusione dei Clienti che sono Consumatori, in caso di mancato aggiornamento dei dati si ritiene consegnata la corrispondenza inviata all ultimo indirizzo conosciuto dalla Parte. L informazione inerente le modifiche dei dati del Cliente non costituisce modifica del Contratto né del Regolamento. 3. Il Cliente che non è Consumatore autorizza Direct Language Hub alla pubblicazione della sua denominazione e dei suoi indirizzi elettronici nell elenco di referenze Direct Language Hub. 4. Direct Language Hub è autorizzato a trasferire i diritti e gli obblighi di Direct Language Hub definiti dal Contratto senza un ulteriore consenso del Cliente che non è Consumatore Il contenuto attuale del Regolamento è disponibile sul Sito Internet. 2. A tutte le questioni promosse e non concluse prima dell entrata in vigore del Regolamento si applicano le clausole del Regolamento vigente al momento della promozione di tali questioni. 3. Per tutte le questioni non regolate dal Contratto, dal presente Regolamento o dai Listini Prezzi si fa riferimento alle disposizioni della legge vigente, incluso il Codice Civile polacco, della legge sulla protezione dei dati personali, della legge sul diritto d autore, di

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN Le presenti condizioni generali hanno lo scopo di disciplinare l utilizzo dei Marchi di proprietà della società: Gefran S.p.A. con sede in

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3 FAQ 2015 Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego DECRETO 28 maggio 2001, n.295 Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego Capo I Art. 1 Definizioni 1. Nel presente regolamento l'espressione: a)

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE)

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) Regolamento (CEE) n. 2137/85 del Consiglio del 25 luglio 1985 Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) EPC Med - GEIE Via P.pe di Villafranca 91, 90141 Palermo tel: +39(0)91.6251684

Dettagli

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Centro Emilia-Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Via Statale.

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti.

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti. LA RISOLUZIONE. PREMESSA Sappiamo che un contratto valido può non produrre effetto, o per ragioni che sussistono sin dal momento in cui lo stesso viene concluso (ad es. la condizione sospensiva), o per

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Art. 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento si applicano le seguenti definizioni:

Dettagli

ASpI, Mini ASpI, Una Tantum per cocopro Tutte le novità sul sostegno al reddito dei lavoratori

ASpI, Mini ASpI, Una Tantum per cocopro Tutte le novità sul sostegno al reddito dei lavoratori ASpI, Mini ASpI, Una Tantum per cocopro Tutte le novità sul sostegno al reddito dei lavoratori Giugno 2014 La legge di riforma del mercato del lavoro approvata il 28 Giugno 2012 (L.92/2012) ha introdotto

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

Il lavoro subordinato

Il lavoro subordinato Il lavoro subordinato Aggiornato a luglio 2012 1 CHE COS È? Il contratto di lavoro subordinato è un contratto con il quale un lavoratore si impegna a svolgere una determinata attività lavorativa alle dipendenze

Dettagli

CONDIZIONI DI CONTRATTO

CONDIZIONI DI CONTRATTO CONDIZIONI DI CONTRATTO 1. Oggetto del Contratto 1.1 WIND Telecomunicazioni S.p.A. con sede legale in Roma, Via Cesare Giulio Viola 48, (di seguito Wind ), offre Servizi di comunicazione al pubblico e

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com

INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com La presente Informativa è resa, anche ai sensi del ai sensi del Data Protection Act 1998, ai visitatori (i Visitatori ) del sito Internet

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

15067 NOVI LIGURE AL. Tel.: 0143 744516 - Fax: 0143 321556 e-mail: srtspa@srtspa.it

15067 NOVI LIGURE AL. Tel.: 0143 744516 - Fax: 0143 321556 e-mail: srtspa@srtspa.it Allegato 4) Regolamento... li... ALLA SRT - SOCIETA PUBBLICA PER IL RECUPERO ED IL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI S.p.A. Strada Vecchia per Boscomarengo s.n. 15067 NOVI LIGURE AL Tel.: 0143 744516 - Fax: 0143

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli