Curriculum Vitae di GIUSEPPE TIRONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae di GIUSEPPE TIRONE"

Transcript

1 Curriculum Vitae di GIUSEPPE TIRONE DATI PERSONALI nato a CASSANO ALLO IONIO, il TITOLI DI STUDIO Specializzazione in CHIRURGIA TORACICA presso Università degli Studi di Verona Diploma di Chirurgia Laparoscopica e Mininvasiva presso Scuola Speciale di Chirurgia laparoscopica e mininvasiva Specializzazione in ENDOCRINOCHIRURGIA presso Università degli Studi di Verona Specializzazione in CHIRURGIA D'URGENZA E PRONTO SOCCORSO presso Università degli Studi di Verona Abilitazione all'esercizio della professione di medico chirurgo presso Università degli Studi di Siena Laurea in Medicina e Chirurgia presso Università degli studi di Siena con indirizzo/specializzazione in Chirurgia d'urgenza e P.S. - Endocrinochirurgia - Chirurgia toracica ESPERIENZE LAVORATIVE Direttore U.O. di Chirurgia 1^ divisione dell'ospedale S. Chiara di Trento presso A.P.S.S. di Trento Ospedale S. Chiara Direttore U.O. Chirurgia Generale Ospedale S.M. del Carmine presso A.P.S.S. di Trento - Ospedale S.M. del Carmine di Rovereto Direttore dell'u.o. di Chirurgia Generale dell'ospedale S. Martino di Belluno presso Regione del Veneto - U.L.S.S. n. 1 - Unità Locale Socio Sanitaria di Belluno Direttore U.O. di Chirurgia Generale dell'ospedale A. Murri di Fermo presso Regione Marche - Azienda Sanitaria Unica Regionale Zona territoriale n. 11 -FERMO Dirigente Medico di 1 livello presso Ospedale S. Chiara - Unità Operativa di Chirurgia 1^ divisione Aiuto Corresponsabile Ospedaliero di ruolo presso Ospedale S. Chiara di Trento - Unità Operativa di Chirurgia 1^ divisione Assistente Medico di ruolo - disciplina: chirurgia generale presso Ospedale S. Chiara di Trento - Unità Operativa di Chirurgia 2^ divisione 1

2 PUBBLICAZIONI Titolo: Predictive value of the sentinel node detected with injection of indocyanin green (icg) in the staging of the non metastatic colorectal cancer. a pilot study protocol. Autore/Co-Autori: Alessandro Carrara, Michele Motter, Gianmarco Ghezzi, Luigi Pellecchia, Orazio Zappalà, Ramondo Del Balzo, Giuseppe Tirone/ Rivista/Editore: Abstract book iasgo congress december 2012 (international association for surgeons, gastroenterologists and oncologists), Bangkok Titolo: Risk factors for nodal involvement in early stages of rectal cancer: a new scoring system based on the analysis of 220 cases. Autore/Co-Autori: Giuseppe Tirone, Alessandro Carrara, Gianmarco Ghezzi, Riccardo Pertile, Michele Motter, Sara Pecori, Guido Mazzoleni, Michele Ciola, Federico Martin, Rossella Fante, Bruno Zani, Luca Bortolasi, Francesco Orcalli,/ Rivista/Editore: Abstract book iasgo congress december 2012 (international association for surgeons, gastroenterologists and oncologists), Bangkok Titolo: Glove port technique for transanal endoscopic microsurgery. Autore/Co-Autori: Carrara Alessandro, Motter Michele, Inama Marco, Ciaghi Gianni, Gasperetti Fabio, Tirone Giuseppe./ Rivista/Editore: International Journal of Surgical Oncology. Volume 2012, Article ID , 4 pages. doi: /2012/ Titolo: Analysis of risk factors for lymph nodal involvement in early stages of rectal cancer. When local excision can be considered an appropriate treatment? Systematic review and metanalysis of literature. Autore/Co-Autori: Carrara Alessandro, Mangiola Daniela, Pertile Riccardo, Motter Michele, Ciaghi Gianni, Gasperetti Fabio, Tirone Giuseppe./ Rivista/Editore: International Journal of Surgical Oncology. Volume 2012, Article ID , 8 pages. doi: /2012/ Titolo: Reasons for local failure after TEM/Transanal Excision in early stages of rectal cancer. Autore/Co-Autori: Carrara A, Zappalà O, Silvestri M, Del Balzo R, Ciaghi G, Tirone G./ Rivista/Editore: ScienceMed International Journal of Medical Sciences. Vol 2., : Titolo: Laparoscopic transhiatal approach to large epiphrenic esophafeal diverticulum. Autore/Co-Autori: Carrara A, Zappalà O, Gasperetti F, Gentilini R, Turri L, Tirone G/ Rivista/Editore: ScienceMed. ScienceMed International Journal of Medical Sciences. Vol 2., : Titolo: L emangioendotelioma epitelioide mediastinico: una rara presentazione di un raro tumore. Un case report.. Autore/Co-Autori: G. Tirone, A.Carrara, O. Zappalà, R. Gentilini, F. Gasperetti, R. Del Balzo, L.Turri./ Rivista/Editore: Abstract XX9 Congresso Nazionale ACOI. Paestum Maggio Titolo: Trattamento in Day Surgery delle neoplasie T1, T2, N0 e Tis della mammella; nostra esperienza su oltre 500 casi. Autore/Co-Autori: G. Tirone, F. Gasperetti, A. Carrara, O. Zappalà, D. Cazzolli./ Rivista/Editore: Abstract XX9 Congresso Nazionale ACOI. Paestum Maggio Titolo: Il trattamento chirurgico della colecistite acuta. Quando, dove, come?. Autore/Co-Autori: G. Tirone, A.Carrara, O. Zappalà, R.Gentilini, F. Gasperetti, D.Cazzolli./ Rivista/Editore: Abstract XX9 Congresso Nazionale ACOI. Paestum Maggio Titolo: Aeroportia nell adulto: eziologia, patogenesi, significato clinico e prognostico. Un case report con revisione sistematica della letteratura. Autore/Co-Autori: G. Tirone, A.Carrara, R. Andreatta, M. Catarci, O. Zappalà, R. Del Balzo, G. Ciaghi, L. Manes./ Rivista/Editore: Abstract XX9 Congresso Nazionale ACOI. Paestum Maggio

3 Titolo: Hepatic Portal Vein Gas in adults etiology, pathogenesis, clinical significance and outcomes. A case report and a Systematic Literature Review. Autore/Co-Autori: G. Tirone, A. Carrara, R. Andreatta, M. Catarci, O. Zappalà, R. Del Balzo, G. Ciaghi./ Rivista/Editore: Eur Surg 2010; Vol. 42 Supplement Nr. 235: Titolo: Utilizzo della suturatrice Duet TRS con rinforzo tissutale integrato e della colla di fibrina sulla linea di sutura nella Sleeve Gastrectomy Laparoscopica. Autore/Co-Autori: G. Tirone, A.Carrara, O.Zappalà, L.Turri, G.Ciaghi, A.Tirone, I.Gaggelli./ Rivista/Editore: Abstract XX9 Congresso Nazionale ACOI. Paestum Maggio Titolo: Recurrent Pleural Effusion and Pulmonary Metastases from a Cutaneous Apocrine Tumour of the Axilla. Autore/Co-Autori: Giuseppe Tirone et al./ Rivista/Editore: Acta chir belg 2007, 107, Titolo: La radioterapia intraoperatoria (I.O.R.T.) nel trattamento del carcinoma pancreatico e colo-rettale. Autore/Co-Autori: G. Tirone et al./ Rivista/Editore: Archivio ed atti della Società Italiana di Chirurgia - Edizioni Luigi Pozzi ROMA. ATTIVITA DIDATTICA "Nuove frontiere nella nutrizione clinica Data inizio: 10/04/2014 Data Fine: 11/04/2014 "Upgrade in Day e Week Surgery" Data inizio: 01/03/2014 Data Fine: 01/03/ simposio "Controversie nel trattamento dei tumori epatici" Data inizio: 28/02/2014 Data Fine: 28/02/2014 Sede: Pordenone Attualità chirurgiche nelle malattie del colon-retto Fair play e qualità di vita" - Convegno annuale Fondazione e Associazione Rosa Gallo Data inizio: 10/12/2013 Data Fine: 11/12/2013 Sede: Policlinico Universitario G.B. Rossi - VERONA XIII CONGRESSO NAZIONALE SICOP - SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA NELL'OSPEDALITÀ PRIVATA "ECCELLENZA E SOSTENIBILITÀ: LA NUOVA SFIDA DELLA CHIRURGIA" Data inizio: 13/11/2013 Data Fine: 15/11/2013 Sede: ABANO TERME 3

4 "III Simposio Interregionale SIPAD" Data inizio: 02/03/2013 Data Fine: 02/03/2013 Sede: A.P.S.S. Trento "Mastering Bowel Imaging" Data inizio: 21/10/2012 Data Fine: 22/10/2012 Sede: Riva del Garda IL NODULO POLMONARE SOLITARIO (NPS) Data inizio: 20/10/2012 Data Fine: 20/10/2012 Ente: - Sede: BELLUNO "Meet the expert - Terapia personalizzata nel NSCLC in stadio avanzato: attualità e prospettive future Data inizio: 04/05/2012 Data Fine: 04/05/2012 Sede: A.P.S.S. Trento "II Simposio nazionale SIPAD" Data inizio: 04/02/2012 Data Fine: 04/02/2012 Sede: A.P.S.S. Trento CHIRURGIA LAPAROSCOPICA SINGLE-PORT Data inizio: 16/12/2011 Data Fine: 16/12/2011 Sede: ROVIGO NEOPLASIE COLO-RETTALI: HOT TOPICS Data inizio: 14/10/2011 Data Fine: 14/10/2011 Sede: TAVAGNACCO XXI CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA Data inizio: 18/09/2011 Data Fine: 20/09/2011 Sede: CERNOBBIO XXI Congresso nazionale ACOI di videochirurgia Data inizio: 18/09/2011 Data Fine: 20/09/2011 Sede: Cernobbio - Lago di Como 4

5 Innovazioni diagnostico-terapeutiche nella patologia gastrica neoplastica e live gastric surgery network Data inizio: 10/03/2011 Data Fine: 11/03/2011 Ente: SIPAD Sede: Trento "LA SICUREZZA IN CHIRURGIA:bastano i protocolli per ridurre i rischi?" Data inizio: 19/02/2011 Data Fine: 19/02/2011 Sede: Cles GESTIONE DIAGNOSTICO - TERAPEUTICA DEL TUMORE POLMONARE Formazione sul Campo Ore totali: 2,00 Data inizio: 10/02/2009 Data Fine: 21/04/2009 Crediti: 4 Ruolo: Conduttore Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI CONVEGNO ANNUALE DELL'ASSOCIAZIONE CHIRURGICA TIROLO-VENEZIANA-LOMBARDA IN ASSOCIAZIONE CON LA SOCIETA TRIVENETA DI CHIRURGIA Formazione Residenziale Ore totali: 4,00 Data inizio: 21/06/2008 Data Fine: 21/06/2008 Crediti: 3 Ruolo: Docente Ente: - Sede: BOLZANO FORMAZIONE "40. Convegno annuale dell'associazione Chirurgica Tirolese-Veneziana-Lombarda Data inizio: 15/03/2014 Data Fine: 15/03/2014 HERNIA UPDATE "HOT TOPIC: L'ERNIA PARASTOMALE" Data inizio: 08/11/2013 Data Fine: 08/11/2013 Ente: AZIENDA SANITARIA DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO Sede: BRUNICO 115 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA - SIC 2013 Formazione Residenziale Ore totali: 32,00 Data inizio: 13/10/2013 Data Fine: 16/10/2013 Ente: SOCIETA' ITALIANA DI CHIRURGIA - SIC Sede: TORINO CONGRESSO NAZIONALE SICE Data inizio: 19/09/2013 Data Fine: 20/09/2013 Sede: NAPOLI 5

6 BLSD B - BASIC LIFE SUPPORT AND EARLY DEFIBRILLATION - EDIZIONE SPERIMENTALE DI 5 ORE Formazione Residenziale Ore totali: 5,00 Finalità corso: - Fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche Data inizio: 31/05/2013 Data Fine: 31/05/2013 Crediti: 5 Ruolo: Partecipante Ente: AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Sede: TRENTO - SERVIZIO FORMAZIONE LE SFIDE DELLA CHIRURGIA : SOSTENIBILITÀ PERCORSI FORMAZIONE NEL XX SECOLO Data inizio: 22/05/2013 Data Fine: 24/05/2013 Ente: ACOI - ASSOCIAZIONE CHIRURGHI OSPEDALIERI ITALIANI FREQUENZA U.O. DI CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE DI BOLZANO Data inizio: 12/04/2013 Data Fine: 12/04/2013 Sede: BOLZANO SOCIETÀ TRIVENETA DI CHIRURGIA Data inizio: 22/03/2013 Data Fine: 22/03/2013 Sede: BRESSANONE IASGO ND WORLD CONGRESS OF THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF SURGEONS, GASTROENTEROLOGISTS AND ONCOLOGISTS BANGKOK, THAILAND Formazione Residenziale Ore totali: 32,00 Data inizio: 05/12/2012 Data Fine: 08/12/2012 Sede: TAIWAN (EX FORMOSA) 1 EUROPEAN BASIC COURSE ON ROBOTIC THYROIDECTOMY - FOCUS ON: WORKING SPACE, DOCKING AND LOBOISTEMECTOMY Data inizio: 29/10/2012 Data Fine: 30/10/2012 Sede: MODENA URGENZE ADDOMINALI IN LAPAROSCOPIA: CERTEZZE E CONTROVERSIE Data inizio: 19/10/2012 Data Fine: 19/10/2012 Sede: TRENTO 1 CONGRESSO NAZIONALE ACOI "UNITÀ E VALORE DELLA CHIRURGIA ITALIANA" Formazione Residenziale Ore totali: 32,00 Data inizio: 23/09/2012 Data Fine: 27/09/2012 Sede: ROMA 6

7 CRSA EUROPEAN CHAPTER ENDOCRINE C/O ACOI'S SPECIAL SCHOOL OF MINI INVASIVE ROBOTIC SURGERY Formazione Residenziale Data inizio: 29/06/2012 Data Fine: 29/06/2012 Sede: GROSSETO XXII CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA Data inizio: 07/06/2012 Data Fine: 09/06/2012 Sede: NAPOLI KOL SUMMIT "PROTESI CROSS-LINKED VS NON CROSS-LINKED: PECULIARITA, INDICAZIONI E RATIONALE DI IMPIEGO" Data inizio: 16/02/2012 Data Fine: 16/02/2012 Sede: BERGAMO "HTA un nuovo strumento chirurgico?" Data inizio: 02/02/2012 Data Fine: 02/02/2012 Sede: Roma "Linee guida trattamento laparoscopico digiuno-ileale" Data inizio: 01/02/2012 Data Fine: 01/02/2012 Ente: ACOI Sede: Roma Presentazione del protocollo ITACAS - 2 Data inizio: 20/10/2011 Data Fine: 20/10/2011 Sede: Padova SIC CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETA' ITALIANA DI CHIRURGIA Formazione Residenziale Ore totali: 32,00 Data inizio: 02/10/2011 Data Fine: 05/10/2011 Sede: FIRENZE 4TH CENTRAL EUROPEAN CONGRESS OF SURGERY BUDAPEST Data inizio: 28/04/2011 Data Fine: 30/04/2011 Sede: UNGHERIA CORSO AVANZATO DI CHIRURGIA LAPAROSCOPICA DELLA PARETE ADDOMINALE Data inizio: 04/04/2011 Data Fine: 06/04/2011 7

8 Sede: MODENA APPROCCIO INTEGRATO MEDICO-CHIRURGICO: CANCRO COLO RETTALE, MALATTIA DI CROHN, COLITE ULCEROSA Data inizio: 01/04/2011 Data Fine: 01/04/2011 Sede: TRENTO 37 CONVEGNO DELLA SOCIETA TIROLO-VENETA-LOMBARDA DI CHIRURGIA Data inizio: 26/02/2011 Data Fine: 26/02/2011 Sede: BRESSANONE APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL CANCRO DEL COLON-RETTO IN STADIO INIZIALE; PUNTI FERMI E CONTROVERSIE Data inizio: 26/11/2010 Data Fine: 27/11/2010 Sede: PORDENONE 112 CONGRESSO CONGRESSO NAZIONALE SIC - SOCIETA ITALIANA DI CHIRURGIA Data inizio: 11/10/2010 Data Fine: 13/10/2010 Sede: ROMA APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE ALL'ITTERO OSTRUTTIVO. ESPERIENZE A CONFRONTO Data inizio: 01/10/2010 Data Fine: 01/10/2010 Sede: VERONA XX CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA "DALLA CINEMATOGRAFIA ALLA VIDEOCHIRURGIA: IMMAGINI VISIONI REALTA" Data inizio: 16/09/2010 Data Fine: 17/09/2010 Sede: CATANIA JOINT MEETING ON SURGICAL MANAGEMENT OF HPB DISEASES: WHAT, WHEN AND HOW -TREVISO Data inizio: 17/06/2010 Data Fine: 18/06/2010 Sede: TREVISO 36 CONVEGNO ANNUALE DELLA SOCIETA TIROLO-VENETA-LOMBARDA DI CHIRURGIA "INFEZIONI INTRADDOMINALI COMPLICATE" Data inizio: 12/06/2010 Data Fine: 12/06/2010 Sede: SAN BENEDETTO PO CONGRESSO NAZIONALE ACOI "CHIRURGIA TRA MITO E SCIENZA" 8

9 Formazione Residenziale Ore totali: 32,00 Data inizio: 26/05/2010 Data Fine: 29/05/2010 Sede: SALERNO EPIDEMIOLOGIA, DIAGNOSI, TERAPIE INTEGRATE DEI CARCINOMI DELL'ESOFAGO E DELLO STOMACO Data inizio: 14/05/2010 Data Fine: 14/05/2010 Sede: AVIANO 15 SEMINARIO PEZCOLLER -NEOPLASIE NON INFILTRANTI DELLA MAMMELLA Formazione Residenziale Data inizio: 23/04/2010 Data Fine: 24/04/2010 Sede: TRENTO DAY SURGERY DONNA - PREVENZIONE, DIAGNOSI E TERAPIE Data inizio: 08/03/2010 Data Fine: 08/03/2010 Sede: ROVERETO CONVEGNO CONGIUNTO ACOI TRIREGIONALE E SOCIETA TRIVENETA DI CHIRURGIA "APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALLE URGENZE ADDOMINALI: ESPERIENZE A CONFRONTO" Data inizio: 06/03/2010 Data Fine: 06/03/2010 Sede: SAN BONIFACIO XIX CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA IN FORMAZIONE MULTIMEDIALE "DALLA VIDEOCHIRURGIA ALLA MULTIMEDIALITA" Data inizio: 23/11/2009 Data Fine: 25/11/2009 Sede: CONEGLIANO CORSO DI AGGIORNAMENTO "NOVITA E INTEGRAZIONE NEL TRATTAMENTO DELL'EPATOCARCINOMA" Data inizio: 20/11/2009 Data Fine: 20/11/2009 Sede: VERONA 111 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETA' ITALIANA DI CHIRURGIA Formazione Residenziale Ore totali: 32,00 Data inizio: 25/10/2009 Data Fine: 28/10/2009 Sede: RIMINI CHIRURGIA DELLA MALATTIA DA REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO - KUFSTAIN Ore totali: 8,00 Data inizio: 19/09/2009 Data Fine: 19/09/ CONGRESSO NAZIONALE ACOI "ALLA RICERCA DELLA QUALITA' IN CHIRURGIA" 9

10 Formazione Residenziale Ore totali: 32,00 Data inizio: 27/05/2009 Data Fine: 30/05/ Sede: OLBIA LA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA NELLE MALATTIE DEL COLON RETTO: DALLE ASPETTATIVE ALL'EVIDENZA - AULA MAGNA ISTITUTO DEI ROGAZIONISTI Data inizio: 16/05/2009 Data Fine: 16/05/2009 Sede: DESENZANO DEL GARDA 20 CONGRESSO CHIRURGIA DELL'APPARATO DIGERENTE Data inizio: 14/05/2009 Data Fine: 15/05/2009 Sede: ROMA LAPAROSCOPIC SLEEVE GASTRECTOMY WHAT WE LEARNED OFTER THE MIAMI 2ND INT'L CONSENSUS SUMMIT Data inizio: 30/03/2009 Data Fine: 31/03/2009 Sede: PISA GESTIONE DIAGNOSTICO-TERAPEUTICA DEL TUMORE POLMONARE Data inizio: 24/03/2009 Data Fine: 24/03/2009 Sede: TRENTO ABDOMINAL WALL DEFECTS LAPARASCOPIC TREATMENT - 1ST INTERNATIONAL COURSE - OSPEDALE S.CAMILLO Data inizio: 05/03/2009 Data Fine: 06/03/2009 Sede: TRENTO HOT TOPICS IN IBD AND COLO-RECTAL CANCER Formazione Residenziale Data inizio: 10/12/2008 Data Fine: 12/12/2008 Crediti: 7 Ruolo: Partecipante Sede: VERONA CONGRESSO ANNUALE AIPO LA PATOLOGIA PLEURICA Data inizio: 29/11/2008 Data Fine: 29/11/2008 Sede: TRENTO CHIRURGIA BARIATRICA LAPAROSCOPICA Data inizio: 10/11/2008 Data Fine: 11/11/2008 Sede: PISA FREQUENZA IN QUALITA' DI OSSERVATORE U.O. CHIURURGIA -OSPEDALE BEAUJON DI CLICHY - FRANCIA 10 EPATO-PANCREATICA

11 Data inizio: 20/10/2008 Data Fine: 24/10/2008 Sede: FRANCIA XXII SEMINARIO NAZIONALE GERIATRIA ONCOLOGICA: CANCRO NELLA PERSONA ANZIANA Formazione Residenziale Ore totali: 10,00 Data inizio: 26/09/2008 Data Fine: 27/09/2008 Sede: CISON DI VALMARINO LIGASURE ADVANCED TRAINING Ore totali: 8,00 Data inizio: 24/07/2008 Data Fine: 25/07/2008 ARGOMENTI DI CHIRURGIA EPATOBILIOPANCREATICA - LE REGOLE D'ORO E LE INNOVAZIONI TECNOLOGICHE Data inizio: 08/07/2008 Data Fine: 08/07/2008 Sede: NAPOLI 5 CONGRESSO DEL CAPITOLO ITALIANO IHPBA - INTERNATIONAL HEPATO PANCREATO BILIARY ASSOCIATION Data inizio: 26/06/2008 Data Fine: 28/06/2008 Sede: TREVISO 27 CONGRESSO NAZIONALE: ARTE, TECNOLOGIE E RISORSE: VERSO UN OSPEDALE NUOVO Formazione Residenziale Data inizio: 28/05/2008 Data Fine: 31/05/2008 Sede: BERGAMO WORKSHOP DI CHIRURGIA COLO-RETTALE: DALLE STRATEGIE CONSOLIDATE ALLE TECNOLOGIE AVANZATE Data inizio: 09/05/2008 Data Fine: 10/05/2008 Sede: TRIESTE ALTRO Casistica operatoria personale: - Come primo operatore ha eseguito circa interventi: - chirurgia oncologica maggiore (chirurgia dello stomaco, del colon-retto, del fegato e pancreas, del retro-peritoneo); - chirurgia mini invasiva laparoscopica (VLC, colon destro, colon sinistro, retto, gastroresezioni, splenectomie, surrenalectomia, laparoceli, diagnostiche); - chirurgia toracica (videotoracoscopie diagnotica terapeutica, pneumonectomia, lobectomia, patologia del mediastino, traumatologia del torace); - chirurgia oncologica della mammella; 11

12 - chirurgia della tiroide (robotica); - chirurgia bariatrica (bendaggi gastrici, sleeve-gastrectomy, by-pass); - svuotamenti inguino-iliaco otturatori per melanomi metastatici 12

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale

PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale Il territorio dell ASL 18 e 19 appartiene all area del Delta del Po di Polesine, dichiarata nel 1996

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Quaderno n. 3 I QUADERNI DELL ARSS DEL VENETO. Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto

Quaderno n. 3 I QUADERNI DELL ARSS DEL VENETO. Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto I QUADERNI DELL ARSS DEL VENETO Quaderno n. 3 TOMOGRAFIA AD EMISSIONE DI POSITRONI (PET): VALUTAZIONE DEL FABBISOGNO E PIANO DI INVESTIMENTO PER LA REGIONE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Deceduti Regione LOMBARDIA

Deceduti Regione LOMBARDIA Tumore della vescica Di maggior rilievo nei maschi (più di 3/4 dei casi), presenta variazioni geografiche di entità modestissima, minori di ogni altro tipo di carcinoma. Il 9-95% circa è costituito da

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia 5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia Attualmente in Italia la genomica per malattie complesse ha trovato un applicazione pratica in un numero molto ristretto di situazioni. I test

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

VADEMECUM SUL DOLORE. La Legge 38/2010. Perché NON SOFFRIRE È UN DIRITTO sancito dalla Legge. (terapia del dolore e cure palliative)

VADEMECUM SUL DOLORE. La Legge 38/2010. Perché NON SOFFRIRE È UN DIRITTO sancito dalla Legge. (terapia del dolore e cure palliative) VADEMECUM SUL DOLORE La Legge 38/2010 (terapia del dolore e cure palliative) Perché NON SOFFRIRE È UN DIRITTO sancito dalla Legge con il patrocinio istituzionale del MINISTERO della SALUTE La guida è stata

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli