XIX CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XIX CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA"

Transcript

1 XIX CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA CONEGLIANO (Treviso) Novembre 2009 P R O G R A M M A SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Via N. Paganini, 30/ Firenze Tel. 055/ Fax 055/ Presidente Gabriele Munegato

2 XIX CONGRESSO NAZIONALE ACOI DI VIDEOCHIRURGIA CONEGLIANO (Treviso) Novembre 2009 P R O G R A M M A Presidente Gabriele Munegato

3 ORGANIGRAMMA ACOI CONSIGLIO DIRETTIVO Presidente Rodolfo Vincenti Past President Gianluigi Melotti Presidente Onorario Vincenzo Stancanelli Vice Presidenti Luciano Landa Mauro Longoni Consiglieri Vincenzo Blandamura Feliciano Crovella Marco Filauro Gaetano Logrieco Diego Piazza SEGRETERIA Segretario Tesoriere Segretari Vicari Pierluigi Marini Stefano Bartoli Vincenzo Bottino Francesco Gammarota Graziano Pernazza 3

4 COORDINATORI REGIONALI COMMISSIONE DI VIDEOCHIRURGIA Valle D Aosta Paolo Millo (AOSTA) Presidente Micaela Piccoli (MODENA) Piemonte Lombardia Veneto Trentino A.A. Friuli Liguria Toscana Emilia Romagna Umbria Marche Roma Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Sicilia Orientale Sicilia Occidentale Paolo De Paolis (TORINO) Ildo Scandroglio (TRADATE - VA) Ferdinando Agresta (VITTORIO VENETO) Heinrich Pernthaler (BOLZANO) Antonio Cinque (UDINE) Giuseppe Sergio Bondanza (GENOVA) Flaminio Benvenuti (POGGIBONSI - SI) Stefano Bonilauri (REGGIO EMILIA) Domenico Samorani (RIMINI) Marsilio Francucci (TERNI) Giambattista Catalini (CAMERINO - MC) Giorgio Pasquini (ROMA) Raffaele Macarone Palmieri (VITERBO) Loreto Scipioni (AVEZZANO - AQ) Michele Malerba (TERMOLI - CB) Marco De Fazio (NAPOLI) M. Pici (POTENZA) Lucio F. Ferrozzi (SANSEVERO - FG) Giovanni Stoppelli (PRAIA A MARE - CS) Alfio Saggio (GIARRE - CT) Lelio Brancato (TRAPANI) Componenti Graziano Ceccarelli (SPOLETO - PG) Sabrina Consolo (CIVITAVECCHIA) Giorgio Cutini (CIVITANOVA MARCHE - MC) Danila Dell Erba (CATANIA) Vincenzo Fazio (PALERMO) Alessandro Ferrero (TORINO) Francesco Fidanza (PORTOGRUARO - VE) Antonino Gatto (MONTEROTONDO - RM) Sergio Grimaldi (NAPOLI) Roberta Longhin (ALESSANDRIA) Domenico Marchi (MODENA) Pasquale Mugione (NOCERA INFERIORE - SA) Carmine Napolitano (SALERNO) Domenico Novelli (BARI) Ambrogio Panucci (ROMA) Clemente Peta (COSENZA) Bruno Provitera (ROMA) Luigi Piazza (CATANIA) Andrea Rusconi (MILANO) Marco Scatizzi (PRATO) Sardegna Francesco Badessi (NUORO) 4 5

5 Programma

6 lunedì, 23 novembre 2009 lunedì, 23 novembre 2009 sala CECCARELLI sala PETTINARI sala CÉVESE sala CARLON LA MULTIMEDIALITÀ NEL PROCESSO DI "informazione" IN CHIURURGIA - Surgeryonline:la formazione via web - Internet e la Scuola di Senologia chirurgica: un modo rivoluzionario di fare formazione - La formazione dei giovani chirurghi: si può fare! - Video confronto sull anatomia chirurgica del fegato Sessione Infermieristica L ASSISTENZA IN CHIRURGIA DAL PRE AL POST CERIMONIA INAUGURALE martedì, 24 novembre 2009 martedì, 24 novembre 2009 sala CECCARELLI sala PETTINARI sala CÉVESE sala CARLON CHIRURGIA IN DIFFERITA "COLON - RETTO" Sessione Video CHIRURGIA BARIATRICA Sessione Video CHIRURGIA DEL SURRENE Sessione Video CHIRURGIA EPATICA Sessione Infermieristica L ASSISTENZA INFERMIERISTICA NELLA MALATTIA SENOLOGICA SALA OPERATORIA "INTEGRATA" Sessione FORMAZIONE IN CHIRURGIA COLORETTALE LAPAROSCOPICA: IL TUTORAGGIO VIA INTERNET Sessione Video CHIRURGIA DELLA COLECISTI E DELLE VIE BILIARI Sessione Video CHIRURGIA D'URGENZA Sessione Infermieristica LA PRATICA IN CHIRURGIA Lunch Lunch Lunch Lunch Sessione Video CHIRURGIA PANCREATICA I CORPO CODA Sessione Video NUOVE TECNOLOGIE: SILS and NOTES Sessione Video CHIRURGIA DEL GIST E DELLA PATOLOGIA GASTRICA BENIGNA Sessione Infermieristica SEZIONE DI RICERCA Sessione Video CHIRURGIA PANCREATICA II TESTA Sessione Video CHIRURGIA DELLA PARETE ADDOMINALE E DELLE ERNIE INGUINALI Sessione Video CHIRURGIA DELLA PATOLOGIA MALIGNA GASTRICA Sessione Medici/Infermieri INTERNET E LE NUOVE TECNOLOGIE DEL WEB: APPLICAZIONI E RICADUTE IN CHIRURGIA mercoledì, 25 novembre 2009 mercoledì, 25 novembre 2009 sala CECCARELLI sala PETTINARI sala CÉVESE sala CARLON CHIRURGIA IN DIFFERITA "PANCREAS" Sessione Video dedicata ai GIOVANI CHIRURGHI Sessione Video CHIRURGIA DEL COLON Sessione FLASH VIDEO VIDEO FESTIVAL Sessione Video CHIRURGIA ESOFAGEA Sessione Video CHIRURGIA DEL GIUNTO ESOFAGO-GASTRICO Sessione Video CHIRURGIA DEL RETTO Sessione "PER UNO SVILUPPO DELLA CHIRURGIA NEI PAESI EMERGENTI: SOSTENIBILITÀ ED ADATTABILITÀ DELLE TECNOLOGIE. (Medici per l'africa -CUAMM)" Lunch Lunch Lunch Lunch Sessione Video CHIRURGIA PROCTOLOGICA Sessione Video CHIRURGIA DELLA MILZA Sessione Video CHIRURGIA UROLOGICA Sessione Video CHIRURGIA CERVICO TORACICA Sessione Video CHIRURGIA MAMMARIA 8 9

7 Sala CECCARELLI Sala PETTINARI Sala CÉVESE Sala CARLON Omaggio alla Storica Scuola Chirurgica Padovana Galeno Ceccarelli Vittorio Pettinari Pier Giuseppe Cévese Carlo Adolfo Carlon

8 23 novembre sala CECCARELLI LA MULTIMEDIALITÀ NEL PROCESSO DI informazione IN CHIRURGIA R. Vincenti (NAPOLI) Lunedì F. Crovella (NAPOLI), M. Longoni (SESTO S. GIOVANNI - MI), E. Pernazza (ROMA), L. Presenti (OLBIA) SURGERYONLINE: LA FORMAZIONE VIA WEB G. Munegato (CONEGLIANO V.TO - TV) INTERNET E LA SCUOLA ACOI DI SENOLOGIA CHIRURGICA: UN MODO RIVOLUZIONARIO DI FARE FORMAZIONE La nostra esperienza C. Mariotti (ANCONA) Il parere degli allievi L. Munegato Giornalista (PADOVA) Faculty: S. Folli (FORLÌ), G. B. Grassi (ROMA) Un esempio pratico in un intervento multidisciplinare Chirurgia radioguidata della mammella P. Burelli (CONEGLIANO V.TO - TV), P. Marinelli - Medico nucleare (CONEGLIANO V.TO - TV), D. Della Libera - Anatomopatologo (CONEGLIANO V.TO - TV) 13

9 23 novembre sala CECCARELLI 23 novembre sala CECCARELLI Lunedì 14 LA FORMAZIONE DEI GIOVANI CHIRURGHI: SI PUÒ FARE! Faculty: F. Fidanza (PORTOGRUARO VE), D. Cuccurullo (NAPOLI) Racconto di come l integrazione Università-Ospedale possa costituire un modello formativo vincente La parola ai protagonisti: F. Tollini, Dirigente Medico U.O. Chirurgia (LEGNAGO - VR) F. Lanza, Direttore U.O. Chirurgia (LEGNAGO - VR) P. Pederzoli, Direttore Clinica Chirurgica Università di Verona E. Baggio, Chirurgia Vascolare Università di Verona (Interviste a cura di Lorenzo Munegato) Vediamoli all opera Chirurgia laparoscopica delle ernie (TAPP in ernia recidiva) F. Tollini, primo operatore (LEGNAGO - VR) - F. Lanza, aiuto (LEGNAGO - VR) Il parere di: confronto-dibattito G. Palù, Preside Facoltà di Medicina, Università di Padova G. Melotti, Presidente Eletto Società Italiana di Chirurgia, Modena VIDEO-CONFRONTO SULL ANATOMIA CHIRURGICA DEL FEGATO Tutto quello che avreste voluto sapere sull anatomia del fegato e non avete mai osato chiedere F. Galeotti (ROVIGO), R. De Caro (PADOVA) Dialogo dei massimi sistemi: Le vene sovra epatiche L. Capussotti (TORINO) La vena porta E. Jovine (BOLOGNA) La laparoscopia F. Calise (NAPOLI) La robotica L. Casciola (SPOLETO PG) Le resezioni epatiche estreme A. Corsini (PADOVA) SAVE SURGERY SAVES LIVES G. Melotti (MODENA) DIRITTO DI CRONACA E RISPETTO DELLA PROFESSIONALITÀ Animatore: G. Di Falco Direttore U.O. Chirurgia Treviso L. Bacialli Direttore Rete Veneta L. Del Favero Direttore Generale ULSS7, Veneto A. Stoppan Presidente Tribunale Belluno R. Vincenti Presidente Nazionale ACOI Lunedì 15

10 23 novembre sala CARLON 24 novembre sala CECCARELLI Lunedì Apertura lavori SESSIONE INFERMIERISTICA L ASSISTENZA IN CHIRURGIA Dal pre al post Il codice deontologico dell infermiere 2009 L. Zappini (TRENTO) Punti di vista sul lavoro d équipe C. Bortoluz (CONEGLIANO V.TO - TV) Competenze relazionali: il lavoro d equipe R. Latini (TREVISO) Interventi: SESSIONE IN DIFFERITA COLON RETTO C. Eccher (TRENTO) D. Piazza (CATANIA), G. Spinoglio (ALESSANDRIA) F. Badessi (CAGLIARI), G. Baldazzi (ABANO TERME - PD), M. Carlini (ROMA), P. Liguori (ACQUAVIVA DELLE FONTI - BA), P. Maida (NAPOLI) CHIRURGIA LAPAROTOMICA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA E. Leo (MILANO) F. Corcione (NAPOLI) L equipe di sala operatoria: infermiere, medici e Oss. Il cambiamento S. Padovan (CONEGLIANO V.TO - TV) CHIRURGIA ROBOTICA A. D Annibale (ROMA) Il lavoro d equipe nell ottica del sistema Qualità G. A. Dei Tos (CONEGLIANO V.TO - TV) Posizione di garanzia e principio di affidamento nel lavoro in equipe: le sentenze S. Marinello (VENEZIA) DISCUSSIONE 16 17

11 24 novembre sala CECCARELLI 24 novembre sala CECCARELLI Interventi: SALA OPERATORIA INTEGRATA G. Palazzini (ROMA) G. Rizzotto (VITTORIO V.TO - TV), R. Petri (UDINE) P. Contini (ROMA), M. Rigamonti (TRENTO) Cos è, come funziona e quali i vantaggi? N. De Manzini (TRIESTE) Gestione del risk management C. Vicini (FORLÌ) Il training center M. Lima (BOLOGNA) Progettare una sala operatoria integrata M. D Antoni (UDINE) SESSIONE FORMAZIONE IN CHIRURGIA COLORETTALE LAPAROSCOPICA IL TUTORAGGIO VIA INTERNET L. Landa (FANO- PU) J. Megevand (MILANO), G. Rispoli (NAPOLI) Le nuove frontiere della formazione: TUTORAGGIO ONLINE C.A. Sartori (CASTELFRANCO V.TO TV), G. Munegato (CONEGLIANO V.TO TV), L. Griggio (ARZIGNANO - VI), S. Rampado (ARZIGNANO - VI) L esperienza delle Scuole Speciali ACOI M. Piccoli (MODENA), G. Rispoli (NAPOLI) I corsi residenziali B. Franzato (CASTELFRANCO V.TO TV) 18 19

12 24 novembre sala CECCARELLI 24 novembre sala CECCARELLI SESSIONE VIDEO CISTOADENOMA MUCINOSO DEL PANCREAS. TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO A. Simini, A. Gastaldon, G. F. Panizzolo (PADOVA) CHIRURGIA PANCREATICA I CORPO CODA PANCREATIC PSEUDOCYST - LAPAROSCOPIC RESECTION WITH A NEW BIPOLAR DEVICE M. Carlini, G. Giovannini, E. Mendicante, U. Passaro (ROMA) M. Filauro (GENOVA) C. Corsi (MILANO), M. M. Lirici (REGGIO CALABRIA) F. Buccoliero (CESENA), F. Rendano (NAPOLI), P. Trevisan (CAMPOSAMPIERO - PD) PANCREASECTOMIA DISTALE LAPAROSCOPICA CON PRESERVAZIONE DELLA MILZA U. Bracale, G. Pignata (TRENTO) SPLENOPANCREASECTOMIA DISTALE CON TECNICA MININVASIVA ROBOT ASSISTITA: TECNICA CHIRURGICA A. Coratti, A. Lombardi, G. Caravaglios, G. Calamati, M. Di Marino, L. Felicioni, R. Piagnerelli (GROSSETO) SPLENOPANCREASECTOMIA SINISTRA VLS V. Fiscon, G. Portale, G. Migliorini, E. Lazzarini, A. Mazzeo (CITTADELLA - PD) TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO CONSERVATIVO DI TUMORE NEUROENDOCRINO PANCREATICO E. Masci, L. Bottero, G. Faillace, P. Stefanini, M. Longoni (SESTO SAN GIOVANNI- MI) RESEZIONE LAPAROSCOPICA CORPO-CAUDALE DEL PANCREAS PER CISTOADENOMA MICROCISTICO S. Lacitignola, A. Rosellini, R. Palmieri (MARTINA FRANCA - TA) PANCREASECTOMIA DISTALE LAPAROSCOPICA CON CONSERVAZIONE DELLA MILZA L. Lazzaro, G. Simonatto, F. Fidanza (PORTOGRUARO - VE) 20 21

13 24 novembre sala CECCARELLI 24 novembre sala PETTINARI SESSIONE VIDEO CHIRURGIA PANCREATICA II TESTA N. Bedin (VITTORIO V.TO - TV)) D. Garcea (FORLI ), M. Sacchi (LATINA) E. Morpurgo (CAMPOSAMPIERO - PD), A. Simini (PADOVA) NET TESTA PANCREAS: DCP P.P. A. De Bonis, N. Mastrodonato, D. Festa (SAN GIOVANNI ROTONDO FG) DUODENOCEFALOPANCREASECTOMIA - ADENOCARCINOMA DELLA TESTA DEL PANCREAS A. Parisi, R. Pasquale, F. Farinacci, F. Ricci, S. Mazzetti, V. Scalercio, L. Guerci (TERNI) DUODENOCEFALOPANCREASECTOMIA PER ETP DELLA TESTA PANCREATICA E. Falco, C. Feleppa, C. Bianchi, P. F. Bonfante, L. D Ambra, A. Bianco, S. Berti (LA SPEZIA) DUODENOCEFALOPANCREASECTOMIA VIDEOLAPAROSCOPICA CON CHIUSURA DEL DOTTO DI WIRSUNG DEL MONCONE PANCREATICO RESIDUO MEDIANTE RESINA SINTETICA M. Martinotti, E. Magnani, M. Buononato (CREMONA) ANASTOMOSI PANCREATICO-DIGIUNALE DUTTO-MUCOSA CON ASPORTAZIONE DELLA SIEROSA DIGIUNALE, TUTORE NEL WIRSUNG E PLASTICA OMENTALE M. Filauro, C. Bagarolo, F. Belli, D. Dedola (GENOVA) DUODENOCEFALOPANCREASECTOMIA E. Morpurgo, V. Masiero, A. Cimitan (CAMPOSAMPIERO PD) SESSIONE VIDEO CHIRURGIA BARIATRICA G. Nanni (VERCELLI) M. Anselmino (PISA), M. Lucchese (FIRENZE) A. Caminiti (MONTEBELLUNA VI), P. Millo (AOSTA) BY-PASS GASTRICO LAPAROSCOPICO SU ANSA ALLA ROUX CON FUNDECTOMIA E STOMACO ESPLORABILE SEC. LESTI V. Tidona, G. Lesti (CHIETI) RIMOZIONE DI BENDAGGIO E CONVERSIONE IN BY-PASS GASTRICO PER VIA LAPAROSCOPICA M. Lucchese, C. Bergamini, P. Prosperi, M. Veltri, A. Valeri (FIRENZE) ERNIE INTERNE DOPO BY-PASS GASTRO-DIGIUNALE LAPAROSCOPICO PER OBESITÀ PATOLOGICA R. Allieta, R. Brachet Contul, P. Millo, M. Fabozzi, M. Nardi, R. Lorusso, M. Grivon (AOSTA) TECNICA DI SWITCH DUODENALE LAPAROSCOPICO (SECONDO TEMPO) NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ PATOLOGICA E. Baldini, R. Raselli, S. Albeltario, P. Capelli (PIACENZA) SLEEVE GASTRECTOMY LAPAROSCOPICA PER IL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ PATOLOGICA P. Bernante, M. Palazzini, E. Ancona, R. Merenda (MESTRE VE) RIMOZIONE DI LAP BAND GASTRICO IN VIDEOLAPAROSCOPIA L. Nocentini, G. Di Marco, D. Dianda (VIAREGGIO LU) SINGLE ACCESS SLEEVE GASTRECTOMY M. M. Lirici, A. D. Califano (REGGIO CALABRIA) 23

14 24 novembre sala PETTINARI 24 novembre sala PETTINARI SESSIONE VIDEO CHIRURGIA DEL SURRENE A. Valeri (FIRENZE) D. Da Ros (CONEGLIANO V.TO - TV), A. Tricarico (NAPOLI) V. Fiscon (CAMPOSANPIERO - PD), G. Giannone (CATANIA) RESEZIONE LAPAROSCOPICA DI ADENOMA SURRENALICO (MORBO DI CONN) E. Puce, G. A. Senni, B. Brassetti, F. Atella, D. Apa, M. Lombardi (ROMA) ASPORTAZIONE DI VOLUMINOSA NEOPLASIA NEUROENDOCRINA SURRENALICA DESTRA ADESA AL FEGATO ED ALLA VENA CAVA M. De Simone, A. Bruscino, M. Vaira, S. D Amico, A. Caponi (EMPOLI - FI) SURRENALECTOMIA SINISTRA LAPAROSCOPICA PER SINDROME DI CONN E. Opocher, A. Pisani Ceretti, M. Barabino, P. Carnevali (MILANO) SURRENECTOMIA SINISTRA LAPAROSCOPICA PER VOLUMINOSO FEOCROMOCITOMA (10cm) B. Zani, P. Valduga, C. Pezzi (TRENTO) FEOCROMOCITOMA EXTRASURRENALICO INTERAORTOCAVALE. TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO A. Simini, A. Gastaldon, G. F. Panizzolo (PADOVA) SURRENECTOMIA DESTRA VIDEOLAPAROSCOPICA L. Nocentini, G. Di Marco, D. Dianda (VIAREGGIO LU) CISTI EMORRAGICA DEL SURRENE DESTRO R. Bruni, G. Beccaria, V. Pagani (ROMA) VOLUMINOSO MIELOLIPOMA DEL SURRENE SINISTRO: SURRENALECTOMIA LAPAROSCOPICA CON TECNICA HAND-ASSISTED D. Tonin, A. Stuto, A. Braini, G. Rota, R. Fancello, P. Narisetty, S. Iorio, G. Tosolini (PORDENONE) ADENOMA SURRENALICO DESTRO - SURRENECTOMIA LAPAROSCOPICA DESTRA MEDIANTE UN NUOVO DEVICE BIPOLARE M. Carlini, F. Castaldi, U. Passaro, A. Pisani (ROMA) 25

15 24 novembre sala PETTINARI 24 novembre sala PETTINARI SESSIONE VIDEO SESSIONE VIDEO CHIRURGIA DELLA COLECISTI E DELLE VIE BILIARI L. Novellino (BERGAMO) E. Restini (BARI), G. Ucchino (BOLOGNA) C. Finco (MONFALCONE - GO), R. Macarone Palmieri (ROMA) ANOMALIA VASCOLARE DEL V SEGMENTO EPATICO IN CORSO DI COLECISTECTOMIA VL G. Ranieri, E. Ranieri (ANDRIA BA) TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO DELLA SINDROME DI MIRIZZI TIPO II M. Balduino, B. Franzato, A. Dal Pozzo, A. Sartori, C.A. Sartori (CASTELFRANCO V.TO TV) VIDEOLAPAROCOLECISTECTOMIA IN SITUS VISCERUM INVERSUS C. I. Mitolo, P. Liguori, F. Vittore, G. Logrieco (ACQUAVIVA DELLE FONTI BA) COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA CON DUE TROCARS SENZA L UTILIZZO DI MAXI-PORT P. Ubiali, M. Andretta, F. Maffeis (PONTE SAN PIETRO BG) L APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALLA COLECISTITE ACUTA LITIASICA F. Pacifico, P. Ferravante, L. Fiorito, D. Scrocco (BENEVENTO) COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA CON TRE TROCARS IN SITUS VISCERUM INVERSUS TOTALE R. Bruni, G. Beccaria, L. Chirco (ROMA) NUOVE TECNOLOGIE: SILS and NOTES G. A. Farello (UDINE - VI) G. Catalini (CAMERINO - MC), M. Godina (DOLO VE) G. Motton (BUSSOLENGO VR), M. Rebonato (SCHIO VI), F. Ricagna (BASSANO DEL GRAPPA TV) TRIPORT CHOLECYSTECTOMY U. Bracale, G. Pignata (TRENTO) SILS TRA PRESENTE E FUTURO G. Catalini, R. Pellerito, A. Salvucci, N. Rocci, A. Paoloni, A. Bonsanto (CAMERINO MC) VIDEOLAPAROCOLECISTECTOMIA CON TECNICA SILS R. Petri, M. Sorrentino, A. Rosignoli, L. Rossit (UDINE) VIDEOLAPAROCOLECISTECTOMIA E APPENDICECTOMIA CON TECNICA SINGLE PORT A. Cagnazzo, F. Cannici, F. Fabiano, M. Angelini (GENOVA) SINGLE ACCESS SIGMOIDECTOMY M. M. Lirici, F. Salerno, N. Agostini, A. D. Califano (REGGIO CALABRIA) COLON TRASVERSO STEN MONO PORT C. Huscher, A. Mereu (ISERNIA) 26 VISCEROLISI E NODULECTOMIA EPATICA LAPAROSCOPICA IN CORSO DI COLECISTECTOMIA D. Galbiati, P. Leoni, F. Trotta (LODI) 27

16 24 novembre sala PETTINARI 24 novembre sala PETTINARI Parete Addominale SESSIONE VIDEO CHIRURGIA DELLA PARETE ADDOMINALE E DELLE ERNIE INGUINALI Ernie Inguinali P. Marini (ROMA) L. De Santis (PADOVA), A. Iuppa (CATANIA) D. Novelli (BARI), M. Iuliani (ASIAGO VI), N. Vettoretto (CHIARI - BS) M. Francucci (TERNI) L. A. Conte (UDINE), L. J. Sanchez (FIRENZE) A. Corradi (BOLZANO), G. Luridiana (SASSARI) LAPAROCELE IUXTAPUBICO: UNO STANDARD LAPAROSCOPICO? M. Cesari, N. Giuliani (CITTÀ DI CASTELLO PG) TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO DELLE ERNIE DI PARETE ADDOMINALE E DEI LAPAROCELI CON RETE PROTESICA PARIETEX COMPOSITE tm R. Allieta, P. Millo, M.Jr. Nardi, R. Brachet Contul, M. Fabozzi, P. Bocchia (AOSTA) PLASTICA PROTESICA TRANSADDOMINALE PRO-PERITONEALE VIDEOLAPAROSCOPICA PER ERNIA INGUINO-SCROTALE SIN F. Agresta, G. Mazzarolo, N. Bedin (VITTORIO VENETO TV) LA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA DELL ERNIA INGUINO-FEMORALE: NOTE DI TECNICA E. Masci, L. Bottero, G. Faillace, P. Stefanini, M. Longoni (SESTO SAN GIOVANNI MI) ERNIA OTTURATORIA STROZZATA R. Quarati, G. Spinoglio (ALESSSANDRIA) LA PLASTICA LAPAROSCOPICA TAPP PER ERNIA INGUINALE A. Sartori, B. Franzato, A. Dal Pozzo, C. A. Sartori (CASTELFRANCO V.TO TV) LAPAROPLASTICA VLS DI LAPAROCELE PLURIRECIDIVO E.Cocozza, L.Livraghi, E. Guffanti (VARESE) LAPAROCELE PLURIRECIDIVO. PLASTICA PROTESICA LAPAROSCOPICA CON IMPIEGO DI PINZA MULTIFUNZIONE P. Iacovoni, G. Pagella, M. Dealessi (ACQUI TERME AL) TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO DEI LAPAROCELI DI CONFINE R. Pugliese, G. C. Ferrari, S. Di Lernia, C. Magistro, F. Sansonna, M. Franzetti, A. Costanzi (MILANO) ERNIOPLASTICA INGUINALE VIDEOLAPAROSCOPICA PREPERITONEALE: PROTESI E MEZZI DI FISSAZIONE F. Balsamo, D. Bernasconi, O. Sciuffi (CHIAVENNA- SO) 28 29

17 24 novembre sala CÉVESE 24 novembre sala CÉVESE SESSIONE VIDEO CHIRURGIA EPATICA G. De Sena (NAPOLI) N. Bassi (TREVISO), U. Tedeschi (VERONA) N. D Ovidio (SASSARI), C. Napolitano (SALERNO), L. Piazza (CATANIA) MESOEPATECTOMIA - CARCINOMA EPATOCELLULARE DEL VIII SEGMENTO A. Parisi, R. Pasquale, F. Farinacci, F. Ricci, S. Mazzetti, V. Scalercio, L. Guerci (TERNI) EXERESI LAPAROSCOPICA CON TECNICA MONOACCESSO (LESS - SILS) DI EMANGIOMA CAVERNOSO EPATICO L. Moro, M. Lai (TORINO) COLANGIOCARCINOMA INTRAEPATICO MASS-FORMING ADESO ALLA CONFLUENZA BILIARE, RESEZIONE EPATICA CON RICOSTRUZIONE BILIARE M. Filauro, F. Belli, U. Catrambone, G. Angelini (GENOVA) IMPIEGO DELLE MICROONDE IN ONCOLOGIA CHIRURGICA. INDICAZIONI E NOTE DI TECNICA R. Santambrogio, M.Costa, M. Barabino, M. Conti, V. Matei, A. Nordio, P. Carnevali, E. Opocher (MILANO) RESEZIONE ANATOMICA DI SGL PER EPATOCARCINOMA SU CIRROSI L. Capussotti, A. Ferrero, E. Sgotto, R. Lo Tesoriere (TORINO) EPATOCARCINOMA DEL III SEGMENTO EPATICO: RESEZIONE LAPAROSCOPICA G. Tirone, A. Less, P. Moscatelli (ROVERETO TN) LOBECTOMIA EPATICA SINISTRA IN VLS V. Fiscon, F. Frigo, G. Portale (CAMPOSAMPIETRO PD) TRATTAMENTO VIDEOLAPAROSCOPICO PER IDATIDOSI EPATICA RECIDIVA VI-VII SEG F. Vittore, P. Liguori, C. I. Mitolo, G. Logrieco (ACQUAVIVA DELLE FONTI BA) 30 LEFT LOBECTOMY C. Huscher, A. Mereu (ISERNIA) 31

18 24 novembre sala CÉVESE 24 novembre sala CÉVESE SESSIONE VIDEO APPENDICECTOMIA LAPAROSCOPICA, VANTAGGI DIAGNOSTICI NELLA DONNA IN ETÀ FERTILE A. Valeri, C. Bergamini, P. Prosperi, R. Somigli, M. Veltri (FIRENZE) CHIRURGIA D URGENZA V. Mandalà (PALERMO) DUPLICE PERFORAZIONE RETTALE TRATTATA CON APPROCCIO COMBINATO VIDEOLAPAROSCOPICO E TRANS-ANALE S. Rampado, G. Loro, R. Cresti, A. Cuviello, A. Donfrancesco, P. Vento, L. Griggio (ARZIGNANO VI) G. Pasquini (ROMA), L. Scandroglio (ALESSANDRIA) S. Grimaldi (NAPOLI), S. Testa (VERCELLI), G. Tirone (ROVERETO - TN) TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO D URGENZA DI ADDOME ACUTO DA PATOLOGIA SINGOLARE E. Masci, L. Bottero, G. Faillace, P. Stefanini, M. Longoni (SESTO SAN GIOVANNI MI) PLASTICA LAPAROSCOPICA IN URGENZA DI ERNIA DI SPIGELIO STROZZATA F. Feroci, E. Lenzi (PRATO) TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO IN URGENZA DELLE DIVERTICOLITI ACUTE E DELLE OCCLUSIONI INTESTINALI E. A. Adami, B. Benini, P. Staltari, S. Manfroni, B. Trusolo, D. Antonellis (ROMA) OCCLUSIONE INTESTINALE DA SINDROME ADERENZIALE G. Cimino, G. Sferlazzas, G. D. Oliva (MILAZZO - ME) TRAUMA COMPLESSO DI MILZA: TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO V. Mandalà, D. Guarrasi (PALERMO) PERITONITE BILIARE DA PERFORAZIONE DELLA COLECISTI IN CORSO DI PANCREATITE ACUTA G. Stoppelli, L. Evoli (PRAIA A MARE CS) ADESIOLISI LAPAROSCOPICA IN UN CASO DI OCCLUSIONE INTESTINALE DA ADERENZE POST MIOMECTOMIA UTERINA D. Scrocco, F. Pacifico, M. Carola, E. Parente (BENEVENTO) PERITONITE ERNIARIA IN ERNIA INGUINO-SCROTALE BILATERALE PERMAGNA C. E. Lippi (SARZANA SP) RUOLO DELLA LAPAROSCOPIA DIAGNOSTICA NELLA SOSPETTA APPENDICITE ACUTA N. Romano, V. Prosperi, G. Basili, O. Goletti (PONTEDERA PI) 32 33

19 24 novembre sala CÉVESE 24 novembre sala CÉVESE SESSIONE VIDEO SESSIONE VIDEO CHIRURGIA DEL GIST E DELLA PATOLOGIA BENIGNA GASTRICA CHIRURGIA DELLA PATOLOGIA MALIGNA GASTRICA L. Gennari (MILANO) P. Banna (CATANIA) G. Logrieco (ACQUAVIVA DELLE FONTI BA), E. Tamborrino (PARMA) P. Da Pian (MIRANO VE), A. Panucci (ROMA), A. Parisi (TERNI) GASTRECTOMIA SUBTOTALE PER GIST R. Moretti, M. Rizzo, F. Cimino (ADRIA RO) TRATTAMENTO LAPAROSCOPICO DI GIST GASTRICO M. Arganini, F. Domenici, D. Pietrasanta, A. Lucchesi (VIAREGGIO - LU) GIST GASTRICO: RESEZIONE LAPAROSCOPICA M. Castagnola, G. M. De Silva, R. Biagini, E. Ciferri, O. Municinò, G. S. Bondanza (GENOVA) RESEZIONE LAPAROSCOPICA DI GIST GASTRICO F. Palazzo, D. Mascali, G. Ciaccio, P. D Agati, D. Piazza (CATANIA) R. Allieta (AOSTA), G. Pignata (TRENTO) L. Brancato (TRAPANI), P. Tonelli (FIRENZE) GASTRECTOMIA SUBTOTALE LAPAROSCOPICA CON LINFOADENECTOMIA D1 ESTESA PER EARLY GASTRIC CANCER A. Muratore, A. Mellano, G. Zimmitti, L. Capussotti (TORINO) LA LINFECTOMIA D2-D3 IN GASTRECTOMIA TOTALE CON SPLENECTOMIA E PANCREAS PRESERVING IN CANCRO GASTRICO T3 P. G. Capretti, P. Moglia (COMO) GASTRECTOMIA TOTALE TOTALMENTE LAPAROSCOPICA CON ANASTOMOSI ESOFAGO-DIGIUNALE TERMINO-LATERALE MEDIANTE OR-VILtm DEVICE A. Quintiliani, L. M. Siani, M. Marzano (CIVITAVECCHIA RM) RESEZIONE GASTRICA DISTALE VIDEOLAPAROSCOPICA PER STENOSI BENIGNA DEL PILORO M. Martinotti, E. Magnani, M. Vismarra, M. Buononato, S. Fascione (CREMONA) LA LINFOADENECTOMIA D2 IN CORSO DI GASTRECTOMIA SUB-TOTALE LAPAROSCOPICA G. Cutini, F. Falsetti, F. De Rose, D. Mandriani (JESI AN) TRATTAMENTO ENDO-LAPAROSCOPICO DI NEOFORMAZIONE GASTRICA BENIGNA A. Vuotto, F. Crovella, N. Maio (BATTIPAGLIA SA) GASTRECTOMIA SUBTOTALE D2 VL PER ETP ANTRO GASTRICO E. Falco, C. Feleppa, C. Bianchi, P. F. Bonfante, L. D Ambra, A. Bianco, S. Berti (LA SPEZIA) GASTRECTOMIA SUBTOTALE MININVASIVA ROBOTICA ASSISTITA A. Coratti, A. Lombardi, G. Caravaglios, M. Annecchiarico, L. Bianco, C. Bonuso, G. Calamati, E. Gentile, G. Pernazza, L. Moraldi, S. Tumbiolo (GROSSETO) 34 35

20 24 novembre sala CÉVESE 24 novembre sala CARLON GASTRORESEZIONE LAPAROSCOPICA PER NEOPLASIA ANTRALE T1 G. Viola, R. Merenda, E. Ancona (MESTRE VE) TUMORE CORPO E ANTRO GASTRICO: GASTRECTOMIA TOTALE LAPAROSCOPICA E ANASTOMOSI ESOFAGO DIGIUNALE CON EEA ORVIL L. De Santis, R. Gianesini, S. Faccin, S. Ricciardi, E. Mion, F. Viano (VALDAGNO VI) NEOPLASIE DELLA 3 E 4 PORZIONE DUODENALE; PRESENTAZIONE DI DUE CASI E. Minciotti, M. Micheletti (ALTO CHIASCIO PG) SESSIONE INFERMIERISTICA L ASSISTENZA INFERMIERISTICA NELLA MALATTIA SENOLOGICA Moderatore: A. De Col (CONEGLIANO V.TO - TV) Una donna racconta:... ma non è un segno zodiacale. Storia di una malattia. Dalla diagnosi all intervento chirurgico. Comunicazioni e fantasmi N. Busiol (CONEGLIANO V.TO - TV) Il trattamento chirurgico: aspetto tecnico della ricostruzione P. Burelli (CONEGLIANO V.TO TV) Riprogettare il futuro: un modello di riferimento M. Dorigo (CONEGLIANO V.TO - TV) 36 37

21 24 novembre sala CARLON 24 novembre sala CARLON SESSIONE INFERMIERISTICA SESSIONE INFERMIERISTICA LA PRATICA IN CHIRURGIA SEZIONE DI RICERCA Moderatore: F. Gobbato (CONEGLIANO V.TO - TV) Moderatore: R. Zanotti (PADOVA) Il percorso in day surgery accoglienza, assistenza e soddisfazione R. Dall Armi (CONEGLIANO V.TO - TV) Visita preoperatoria G. Furlan (SAN DONÀ DI PIAVE VE) L approccio chirurgico nella multiculturalità J. Vattakottayil Philip (ROMA) A. Stievano (ROMA) L assistenza al paziente con emotrasfusione F. Castellan (CITTADELLA - PD) Discussione Posizionamento del paziente in sala operatoria G. Cimenti (TOLMEZZO UD) La cartella clinica integrata informatizzata N. Tonetto (TREVISO) Il dolore in opedale R. Cettolin (CONEGLIANO V.TO TV) Workshop B-BRAUN: gestione dello strumentario Conclusione lavori 38 39

22 24 novembre sala CARLON 25 novembre sala CECCARELLI SESSIONE MEDICI / INFERMIERI SESSIONE TAVOLA ROTONDA CHIRURGIA IN DIFFERITA PANCREAS INTERNET E LE NUOVE TECNOLOGIE DEL WEB: APPLICAZIONI E RICADUTE IN CHIRURGIA Animatore: F. Agresta (VITTORIO V.TO TV) Partecipanti: E. Da Ros Giornalista E. Santoro Responsabile del Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto Mario Negri (MILANO) S. Bartoli Tesoriere Nazionale ACOI (ROMA) G. Pernazza Webmaster ACOI (ROMA) Interventi: V. Stancanelli (RAVENNA) S. Alfieri (ROMA) G. Di Falco (TREVISO) M. De Fazio (NAPOLI), P. De Paolis (TORINO), S. Giannessi (PISTOIA), V. Morici (TAORMINA - ME), A. Pezzolla (BARI), G. Piccinini (CIVITANOVA MARCHE - MC) CHIRURGIA LAPAROTOMICA P. Pederzoli (VERONA) CHIRURGIA LAPAROSCOPICA G. Melotti (MODENA) CHIRURGIA ROBOTICA L. Casciola (SPOLETO PG) 40 41

23 25 novembre sala CECCARELLI 25 novembre sala CECCARELLI SESSIONE LINFOADENECTOMIA D3 PANCREAS PRESERVING NEL CANCRO GASTRICO: TECNICA PERSONALE G. B. Doglietto, S. Alfieri (ROMA) VIDEO FESTIVAL G. Munegato (CONEGLIANO V.TO TV) G. Cutini (ANCONA), M. Piccoli (MODENA) SPLENECTOMIA LAPAROSCOPICA G. Pernazza, M. Ipri, S. Consolo, T. Picconi (ROMA) COLECTOMIA SINISTRA MONO PORT PER CANCRO C. Huscher, A. Mereu (ISERNIA) OPEN CEPHALIC PANCREATICODUODENECTOMY BY ULTRASONIC CURVED SHEARS R. Vincenti, G. Piccoli, D. Barbato (NAPOLI) PANCREATICO GASTROSTOMY FOLLOWING DCP FOR ADENOCARCINOMA OF PANCREATIC HEAD L. Landa, G. Miconi, D. Foghetti (FANO PU) VOTAZIONE DIRETTA TELEMATICA IN SALA PROCLAMAZIONE VINCITORE CONSEGNA DEL PREMIO CHIRONE D ORO PANCREASECTOMIA DISTALE SPLEEN PRESERVING M. Cesari, A. Contine (CITTÀ DI CASTELLO PG) ASCESSO DA MORBO DI CROHN G. Spinoglio, F. Priora (ALESSANDRIA) VIDEO-ROBOTIC NEPHRON-SPARING SURGERY G. Ceccarelli, A. Patriti, A. Biancafarina, L. Casciola (SPOLETO - PG) SPLENOPANCREASECTOMIA DISTALE LAPAROSCOPICA Rosignoli, L. Rossit (UDINE) SURRENECTOMIA DESTRA CON SOSTITUZIONE CAVALE PER CARCINOMA SURRENALICO CON TROMBOSI NEOPLASTICA L. Capussotti, R. Casabona, A. Ferrero, L. Viganò, R. Lo Tesoriere (TORINO) Chirone Chirone, personaggio della mitologia greca, era un centauro. Nacque da Filira, figlia di Oceano e dal Titano Crono, che per sedurla si trasformò in cavallo. Ciò spiega la sua immortalità ed il fatto che avesse appunto l aspetto di un centauro, metà uomo e metà cavallo. Considerato il più saggio e benevolo dei centauri, fu maestro per eccellenza nel mondo classico. Esperto nelle scienze e in medicina ebbe per allievi numerosi eroi (Aiace, Teseo, Achille, Giasone). In particolare insegnò ad Esculapio l arte medica e chirurgica. In quanto medico, fu chiamato a curare Achille quando ebbe la caviglia ustionata a seguito delle magie praticate da sua madre Teti per renderlo immortale. Chirone gliela sostituì con quella di un Gigante morto, Damiso, particolarmente dotato nella corsa (ciò avrebbe reso Achille piè veloce). Nel corso di una battaglia fra centauri fu colpito al ginocchio da una freccia avvelenata, scagliata da Eracle. Questa ferita che non poteva guarire ma nemmeno poteva portare a morte Chirone, nato immortale, gli causò indicibili sofferenze. Desiderando la morte, Chirone riuscì ad ottenerla scambiando la sua immortalità con Prometeo che era diventato mortale per i suoi contrasti con Zeus. Il padre degli Dei, al quale il centauro era particolarmente caro, lo volle comunque vicino a sé nel cielo, dando origine alla Costellazione del Centauro. 42 CASI CLINICI DI VOLVOLO GASTRICO MESENTERICO-ASSIALE SECONDARIO A PATOLOGIA DIAFRAMMATICA S. Savio, M. Golia (ERBA CO) 43

24 25 novembre sala CECCARELLI 25 novembre sala PETTINARI SESSIONE VIDEO CHIRURGIA PROCTOLOGICA A. Longo (GENOVA) M. Schiano di Visconte (CONEGLIANO V.TO - TV), R. D. Villani (MODENA) D. Dell Erba (CATANIA), B. Ferraro (PADOVA), C. Pastore (TREVISO) LA STARR-PPH NELLA CORREZIONE DEI PROLASSI MUCOEMORROIDARI ABBONDANTI A. Stuto, D. Tonin, A. Braini, A. Favero, R. Fancello, P. Narisetty, S. Iorio, G. Tosolini (PORDENONE) PROLASSECTOMIA MECCANICA PER VIA TRANSRETTALE M. Rizzo, P. Benin (PIOVE DI SACCO PD) ENDORECTAL PROCTOPEXY - INTERNAL DELORME S OPERATION M. Trompetto, E. Ganio, A. Realis Luc, G. Clerico (VERCELLI) ANESTESIA LOCALE ASSISTITA IN CHIRURGIA PROCTOLOGICA L. Losacco, M. Longo, C. Desario, A. Zanirato, F. Galeotti (ROVIGO) SESSIONE VIDEO DEDICATA AI GIOVANI CHIRURGHI L. Ricciardelli (NAPOLI) D. Foghetti (FANO PU), T. Pellegrino (NAPOLI) S. Consolo (ROMA), F. Gammarota (ROMA), D. Marchi (MODENA), A. Rusconi (MILANO) UNROOFING LAPAROSCOPICO DI CISTI EPATICA GIGANTE SINTOMATICA IN CIRROTICO N. Vettoretto, L. Taglietti, L. Balestra, M. Giovanetti (CHIARI BS) EMICOLECTOMIA DESTRA LAPAROSCOPICA CON ANASTOMOSI INTRACORPOREA G. Zimmitti, A. Mellano, A. Muratore, L. Capussotti (TORINO) D2 LAPAROSCOPIC RIGHT HEIMICOLECTOMY WITH VAGINAL SPECIMEN ESTRACTION U. Bracale, G. Pignata (TRENTO) UNA NUOVA TECNICA PER RIDURRE IL SANGUINAMENTO DELLE EMORROIDOPESSI CON STAPLER IN DAY SURGERY L. Masoni, F. S. Mari, U. M. Cosenza, R. Maglio, M. Simone, F. Pindozzi, A. Pancaldi, A. Brescia (ROMA) TRANSTAR CON APPROCCIO COMBINATO LAPAROSCOPICO G. P. Ferulano, S. Dilillo, R. Lionetti, M. D Ambra, T. Pellegrino, P. Di Silverio, D. Pelaggi, S. Capasso, M. Rutigliano (NAPOLI) COLECISTECTOMIA CON PLASTICA DI LAPAROCELE LAPAROSCOPICA F. Banchini, D. Tagliaferri, P. Capelli (PIACENZA) LA LAPAROSCOPIA NELL OCCLUSIONE INTESTINALE: NOTE TECNICHE, LIMITI DALL ANALISI DI CASI CLINICI V. Tomajer, A. A. Beneduce, R. Faccincani, P. Bisagni, M. Carlucci (MILANO) STUDIO DEL LINFONODO SENTINELLA NELLE RESEZIONI COLICHE VLS S. Scabini, E. Rimini, E. Romairone, R. Scordamaglia, V. Ferrando (GENOVA) 44 45

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference

APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference della Società Italiana Chirurgia Endoscopica e nuove tecnologie (SICE); Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani (ACOI); Società

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : VENEZIA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : VENEZIA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro Come affrontare il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il tumore del pancreas colpisce ogni anno in Italia circa 12.200 persone. Purtroppo si tratta di una malattia complessa, aggressiva, diagnosticata

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli