TOPICS IN CLINICAL NUTRITION

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TOPICS IN CLINICAL NUTRITION"

Transcript

1 ADI-ONLUS Sezione Piemonte-Valle d Aosta Rete delle Strutture di Dietetica e Nutrizione Clinica della Regione Piemonte Struttura Complessa di Dietetica e Nutrizione Clinica Azienda Ospedaliero-Universitaria Maggiore della Carità - Novara TOPICS IN CLINICAL NUTRITION Stresa, maggio 2010 Grand Hotel Bristol

2 TOPICS IN CLINICAL NUTRITION Stresa, maggio 2010 La Nutrizione Clinica è una specialità medica recente e pertanto ancora poco conosciuta dai non esperti del settore. Per le sue caratteristiche di trasversalità si presta alla multidisciplinarietà, qualità oggi molto ricercata ed enfatizzata in medicina. La Nutrizione Clinica coinvolge infatti molte specialità: dalle storiche chirurgia e rianimazione che ne hanno visto la nascita negli anni sessanta del secolo scorso e successivamente alla medicina interna, oncologia, gastroenterologia, nefrologia ecc., sino al più recente coinvolgimento nella trapiantologia o nella medicina palliativa. Inoltre la Nutrizione artificiale, anche domiciliare, costituisce una realtà sempre più presente. La diffusione di tale specialità è stata notevole in tutto il mondo. In Italia è avvenuta a macchia di leopardo, con aree di forte presenza delle strutture specialistiche ed altre caratterizzate da grandi carenze. La Regione Piemonte esprime ormai da anni una realtà molto favorevole, con la presenza sul suo territorio di ben tredici Strutture di Dietetica e Nutrizione Clinica, due delle quali esclusivamente dedicate alle patologie pediatriche. Uno degli scopi del Convegno è proprio quello di sottolineare la bontà del modello piemontese, di evidenziare i risultati che tale organizzazione ha permesso di raggiungere nel tempo e gli obiettivi futuri, nella speranza che ciò possa essere utile, anche nel confronto con realtà differenti e spesso contrastanti, ad indirizzare una reale politica nazionale per la Nutrizione Clinica. Oltre alla proposta organizzativa il Convegno esamina, nelle varie sessioni, alcune problematiche più o meno recenti, ma sempre di grande interesse, che possono coinvolgere un vasto campo di cultori della materia. Gli argomenti prevedono la presenza di esperti provenienti dalle Strutture di Nutrizione Clinica Piemontese e da Centri di eccellenza italiani. Lo scopo è quello dell approfondimento di tematiche complesse che vedono nell intervento nutrizionale un sempre più importante punto di riferimento. Due sessioni educazionali interattive riservate a infermieri, medici e dietisti completano il programma. Nella speranza che lo sforzo organizzativo sia utile all approfondimento scientifico di una platea che mi auguro vasta, vi aspetto a Stresa che da perla del Lago Maggiore farà sicuramente la sua parte per garantire a tutti una piacevole permanenza. Federico D Andrea Direttore SCDO Dietetica e Nutrizione Clinica Azienda Ospedaliero-Universitaria Maggiore della Carità di Novara

3 con il patrocinio di Assessorato alla Salute Regione Piemonte Federazione Nazionale Ordini Medici Chirurghi e Odontoiatri Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica Associazione Italiana Ulcere Cutanee Federazione delle Società Italiane di Nutrizione

4 TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 DIRETTORE DEL CONVEGNO Dott. Federico D Andrea SEGRETERIA SCIENTIFICA: Dott. Sergio Riso Dott. Giampaolo Biroli Dietista Silvia Passera Struttura Complessa di Dietetica e Nutrizione Clinica Azienda Ospedaliero-Universitaria Maggiore della Carità - Novara Tel.: Fax: PROVIDER E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Via di Acilia, Roma tel fax

5 Mercoledì 5 maggio - pomeriggio TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio Registrazione partecipanti SESSIONI PARALLELE SESSIONI PARALLELE EDUCAZIONALI interattive CORSO INFERMIERI E MEDICI Gestione dei cateteri venosi centrali per Nutrizione artificiale domiciliare C. Finocchiaro, A. Piombo CORSO DIETISTI Il ruolo del dietista nella chirurgia bariatrica S. Boschetti, S. Passera APERTURA CONVEGNO E SALUTO DELLE AUTORITÀ SESSIONE PLENARIA LA NUTRIZIONE CLINICA IN OSPEDALE E SUL TERRITORIO La Rete delle Strutture di Dietetica e Nutrizione Clinica (SDNC) della Regione Piemonte Moderatori: F. Balzola, G. Fatati Storia e stato attuale della rete dei SDNC piemontese D. Domeniconi, A. Palmo anni di esperienza: i risultati D. Domeniconi, R. Ferraris Criticità e prospettive M.L. Amerio, F. D Andrea, A. Pezzana TAVOLA ROTONDA: L Esperienza piemontese è esportabile a livello nazionale? Moderatori: M.G. Gentile, A. Pezzana Partecipanti: M. Barichella, R. Caccialanza, A. Caretto, A. Nicolai, S. Pastò, G. Ronzani, C. Spaggiari CHIUSURA LAVORI

6 Giovedì 6 maggio - mattino TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 I SESSIONE I FARMACONUTRIENTI Moderatori: D. Boggio Bertinet, D. Radrizzani Le nuove emulsioni lipidiche M. Muscaritoli Arginina M. Zanello Glutamina S. Riso Formulazioni Aminoacidiche G. Biroli Antiossidanti e fattori di crescita G.S. Sukkar Discussione COFFEE BREAK II SESSIONE ULCERE DA PRESSIONE (UP) E NUTRIZIONE Moderatori: G. Guarnera, C. Lesi Epidemiologia e patogenesi delle UP P.L. Mollo Il debridement meccanico e chirurgico F. Campitiello Il trattamento locale delle UP con aminoacidi A. Crespi Appropriatezza delle medicazioni nelle UP M. Martinoli Gli aspetti nutrizionali nelle UP A. Crippa Le esperienze di trattamento nutrizionale F. D Andrea Un trattamento farmaconutrizionale innovativo nelle UP S. Pastò Discussione LUNCH

7 Giovedì 6 maggio - pomeriggio TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 III SESSIONE IL MONDO DELL OBESITÀ Moderatori: M.G. Gentile, G. Malfi I farmaci: presente e futuro, valutazione critica e ruolo nel controllo delle comorbidità (ipertensione arteriosa, diabete, dislipidemie) F. Muratori Gli integratori ad azione dimagrante: quali evidenze? M. Rondanelli Il match: dieta Mediterranea vs Low Carbohydrate Diets A. Pezzana Educazione alimentare: esperienza piemontese (POP) A. Bellino, E. Nigro, A. Palmo Discussione COFFEE BREAK IV SESSIONE LA CHIRURGIA BARIATRICA: PRIMA E DOPO Moderatori: P.E. Nebiolo, A. Nicolai La valutazione multidisciplinare G. Rovera Il palloncino intragastrico (B.I.B.) M. Ballarè, M. Del Piano, S. Passera Chirurgia bariatrica: risultati a lungo termine S. Avagnina By-pass gastrico M. Toppino Sleeve-gastrectomy R. Allieta, P. Millo Il ruolo della chirurgia plastica G. Verna Esperienza del centro novarese A. Alonzo, F. D Andrea Discussione CHIUSURA LAVORI

8 Venerdì 7 maggio - mattino TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 I SESSIONE LA FLORA BATTERICA INTESTINALE E LA NUTRIZIONE ENTERALE con il contributo educazionale di Abbott Nutrition Moderatori: F. Cortinovis, A. Costa, M. Del Piano La flora batterica intestinale, ruolo dei FOS L. Morelli Alterazioni indotte dall alimentazione e dalla nutrizione artificiale P. Pallini Probiotici e prebiotici in nutrizione umana G. Ronzani, G. Schiavo Esperienze cliniche con miscele per NE arricchite in FOS M. Pezza Discussione II SESSIONE LA NUTRIZIONE CLINICA NEL PAZIENTE DIABETICO con il contributo educazionale di Abbott Nutrition Moderatori: G. Clerici, L. Gavassa Il piede diabetico e le ulcere vascolari: ruolo della nutrizione arricchita C. Cusaro, F. D Andrea HMB-Arginina-Glutamina: casi clinici nel piede diabetico P. Tatti Il paziente diabetico in NE di lunga durata P. Pantanetti Nutrizione enterale nel paziente diabetico intensivo A. Demagistris Discussione COFFEE BREAK

9 Venerdì 7 maggio - mattino TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 III SESSIONE ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI Moderatori: G.C. Avanzi, P. Avagnina Epidemiologia e clinica. La Rete allergologica Piemontese G. Cadario Metodologie diagnostiche: realtà e false aspettative M.Galimberti La malattia celiaca L. Rovera Nuove evidenze sul monitoraggio degli allergeni alimentari in traccia negli alimenti e nei prodotti dietetici: aspetti bio-molecolari, analitici e tecnologici M. Arlorio, M. D Andrea Discussione LUNCH Venerdì 7 maggio - pomeriggio IV SESSIONE LA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA Moderatori: A. Chiò, M. Muscaritoli SLA: Epidemiologia, eziopatogenesi e clinica L. Mazzini La gestione multidisciplinare della SLA: esperienza novarese G. Biroli, L.Testa Aspetti nutrizionali della SLA R. Galletti PEG e RPG: timing e metodica M. Ballarè, M. Del Piano Gli aspetti etici M. Melazzini Discussione CHIUSURA DEL CONVEGNO

10 Relatori e Moderatori ROSALDO ALLIETA Responsabile Struttura Complessa di Chirurgia Generale Ospedale Regionale di Aosta AMEDEO ALONZO Dirigente Medico S.C. Chirurgia Generale II MARIA LUISA AMERIO Direttore Struttura Operativa Complessa di Dietetica e Nutrizione Clinica Ospedale Cardinal Massaia, Asti MARCO ARLORIO Professore Associato di Chimica degli alimenti. Facoltà di Farmacia, DiSCAFF & DFB Center, Novara. Università degli Studi del Piemonte Orientale "A. Avogadro" PAOLO AVAGNINA Professore Associato di Medicina Interna Università degli Studi di Torino SEBASTIANO AVAGNINA Dirigente S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino GIAN CARLO AVANZI Direttore S.C. di Allergologia e Immunologia Clinica MARCO BALLARÈ Dirigente Medico Divisione di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Azienda Ospedaliero-Universitaria "Maggiore della Carita'", Novara FRANCO BALZOLA Primario Emerito AOU San Giovanni Battista di Torino MICHELA BARICHELLA Presidente ADI Lombardia Responsabile del Servizio Dietetico I.C.P. Milano ANNALISA BELLINO Dietista borsista. Responsabile Progetto Obesità Piemonte SC Dietetica e Nutrizione Clinica. AOU San Giovanni Battista di Torino GIAMPAOLO BIROLI Dirigente Medico S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica

11 TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 DANIELA BOGGIO BERTINET Direttore F.F. S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino STEFANO BOSCHETTI Dietista S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino RICCARDO CACCIALANZA Dirigente Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia GIANNI CADARIO Direttore Struttura Complessa Allergologia e Immunologia Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino FERDINANDO CAMPITIELLO Dirigente Divisione di Chirurgia Generale e Geriatrica Seconda Università degli Studi di Napoli ANTONIO CARETTO U.O.C. Endocrinologia, Malattie Metaboliche e Nutrizione Clinica Ospedale Perrino, Brindisi ADRIANO CHIÒ Professore Associato. Dipartimento di Neuroscienze Università degli Studi di Torino GIACOMO CLERICI Aiuto Dirigente UO per la Cura del Piede Diabetico IRCCS Multimedica, Sesto San Giovanni (Milano) FIORENZO CORTINOVIS Dirigente Medico USSD Dietologia Clinica Az. Ospedaliera "Ospedali Riuniti di Bergamo" ANTONIO COSTA Presidente ADI Sezione Trentino Alto Adige Responsabile U.O.S. Dietetica e Nutrizione Clinica, Azienda Ospedaliera S. Chiara, Trento ALDO CRESPI Responsabile S.S. Prevenzione e Cura Lesioni Vascolari ASL NO ANNA CRIPPA UOS Servizio Dietologia e Nutrizione Clinica ASP IMMeS e Pio Albergo Trivulzio, Milano

12 Relatori e Moderatori CLAUDIO CUSARO Dirigente S.S.D. Prevenzione e Cura delle Complicanze Croniche del Diabete Mellito FEDERICO D ANDREA Presidente ADI Piemonte Valle d Aosta. Direttore S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica MATTEO D ANDREA PhD Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Università degli Studi del Piemonte Orientale "A. Avogadro", Novara MARIO DEL PIANO Direttore S.C.D.O. di Gastroenterologia ANNA DEMAGISTRIS Dirigente S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino DANIELA DOMENICONI Consulente Assessorato Sanità Regione Piemonte, ex Direttore SC Dietetica Nutrizione Clinica A.O.S. Croce e Carle, Cuneo GIUSEPPE FATATI Presidente ADI. Direttore Struttura Complessa di Diabetologia e Dietologia Azienda Ospedaliera S. Maria, Terni RAFFAELLA FERRARIS Referente Regionale Nutrizione Artificiale Direzione Sanità Assessorato Tutela della Salute e Sanità ETTA FINOCCHIARO Dirigente S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino MAURIZIO GALIMBERTI Dirigente medico SC di Allergologia ed Immunologia Clinica ROSALBA GALLETTI Dirigente S.C. Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino LILIA GAVASSA Responsabile Struttura di Dietetica e Nutrizione Clinica ASL TO4 - Ivrea (To)

13 TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 MARIA GABRIELLA GENTILE Direttore Centro per la Cura dei Disturbi del Comportamento Alimentare S. C. di Dietetica e Nutrizione Clinica. A. O. Ospedale Niguarda Cà Granda, Milano GIORGIO GUARNERA Responsabile Unità Operativa "Chirurgia Vascolare delle Lesioni Ulcerative" Istituto Dermopatico dell'immacolata (I.D.I. - IRCCS), Roma CARLO LESI Direttore U.O.C. di Dietologia e Nutrizione Clinica AUSL di Bologna GIUSEPPE MALFI Direttore Medico S.C.di Dietetica e Nutrizione Clinica ASO Santa Croce e Carle Cuneo MARIANO MARTINOLI Dirigente S.S. Prevenzione e Cura delle Lesioni Vascolari ASL NO Piemonte, Novara LETIZIA MAZZINI Clinica Neurologica. Università del Piemonte Orientale. MARIO MELAZZINI Presidente AISLA Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica PAOLO MILLO Dirigente Medico U.B. di Chirurgia Generale Ospedale Regionale Umberto Parini PIERLUIGI EDGARD MOLLO Responsabile Servizio di Angiologia Medica della U.O.C. di Cardiologia P.O. Anagni ASL Frosinone LORENZO MORELLI Professore Ordinario di Biologia dei Microrganismi Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza FABRIZIO MURATORI Dirigente Medico Divisione di Endocrinologia Ospedale Niguarda Cà Granda, Milano MAURIZIO MUSCARITOLI Professore Associato di Medicina Interna. Dipartimento di Medicina Clinica Sapienza - Università di Roma

14 Relatori e Moderatori PIER EUGENIO NEBIOLO Direttore SC di Nefrologia e Dialisi. Responsabile SSD di Dietologia e Nutrizione Clinica Ospedale Regionale della Valle d'aosta ALBANO NICOLAI Direttore S. O. D. Dietetica e Nutrizione Clinica Ospedali Riuniti di Ancona EMANUELA NIGRO Dietista borsista. Responsabile Progetto Obesità Piemonte SC Dietetica e Nutrizione Clinica. AOU San Giovanni Battista di Torino PAOLO PALLINI Responsabile UOS di Dietetica e Nutrizione Clinica Azienda ULSS n. 12 Veneziana AUGUSTA PALMO Primario Emerito di Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino PAOLA PANTANETTI U.O. di Diabetologia ASUR ZT 11 Fermo SILVIA PASSERA Dietista S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica SERGIO PASTÒ Direttore U.O.C. di Dietologia e Nutrizione Clinica Responsabile del Centro Regionale di Riferimento per la Nutrizione Clinica ed Artificiale Ospedale Regionale "A.Cardarelli" Campobasso MASSIMO PEZZA Direttore U.O.C. di Anestesia e Rianimazione Presidio Ospedaliero C.T.O. ASL Napoli 1 Centro, Napoli ANDREA PEZZANA Direttore SoSD Dietetica e Nutrizione Clinica Presidio TNE San Giovanni Bosco - ASL TO 2, Torino ANTONELLA PIOMBO Infermiera Coordinatrice S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica AOU San Giovanni Battista di Torino DANILO RADRIZZANI Presidente SINPE. Direttore U.O. Rianimazione Ospedale Civile di Legnano

15 TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 SERGIO RISO Dirigente Medico S.C.D.O. Dietetica e Nutrizione Clinica MARIANGELA RONDANELLI Dipartimento di Scienze Sanitarie Applicate e Psicocomportamentali, Sez. Nutrizione Azienda di Servizi alla Persona di Pavia. Università degli Studi di Pavia GIOVANNI RONZANI Direttore U.O.S. Dipartimentale di Dietetica e Nutrizione Clinica, ULSS n. 5 (Ovest Vicentino), Montecchio Maggiore (VI) GIUSEPPE MARIA ROVERA Presidente ANSISA. Medico Referente Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Ospedale Evangelico Valdese ASL 1 Torino LIDIA ROVERA Responsabile di Struttura di Dietetica e Nutrizione Clinica A. O. Ordine Mauriziano, Torino GESSICA SCHIAVO Medico U.O.S. Dipartimentale di Dietetica e Nutrizione Clinica, ULSS n. 5 (Ovest Vicentino), Montecchio Maggiore (VI) CORRADO SPAGGIARI Dirigente medico Responsabile UOS di Nutrizione Artificiale Dipartimento di Medicina Interna e Specialistica del PO di Vaio - AUSL di Parma SAMIR SUKKAR Direttore Responsabile U.O.D. Dietetica e Nutrizione Clinica Azienda Ospedaliera Universitaria S. Martino, Genova PATRIZIO TATTI Direttore U.O.C.A. di Endocrinologia e Diabetologia AUSL Roma H LUCIA TESTA Dirigente Medico Reparto di Neurologia Presidio Ospedaliero di Casale Monferrato (AL) MAURO TOPPINO Professore Associato SCDU Chirurgia Generale II Università degli Studi di Torino GIOVANNI VERNA Direttore S.C. Chirurgia Plastica Ricostruttiva MARCO ZANELLO Università di Bologna. Direttore U.O. di Anestesia e Rianimazione Dipartimento di Neuroscienze. Ospedale Bellaria. AUSL di Bologna

16 Informazioni generali TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 ARRIVARE A STRESA IN AUTO Da Milano prendere l'autostrada dei Laghi (A8), quindi proseguire sull Autostrada dei Trafori (A26) in direzione Gravellona Toce. L uscita è Carpugnino (seguire indicazioni per Stresa). Da Torino con l autostrada A4 e poi la A26 in direzione Gravellona Toce. L uscita è Carpugnino (seguire indicazioni per Stresa). Distanze chilometriche indicative: Milano Km. 85, Varese Km. 50, Como Km. 95, Genova Km. 180, Torino Km IN TRENO Tutto il Lago Maggiore è ben servito dalla linea ferroviaria. La linea è la Milano-Domodossola- Ginevra. La stazione ferroviaria di Stresa si trova in Via Carducci, a dieci minuti a piedi dalla Sede del Congresso. IN AEREO Aeroporto di Malpensa (distanza da Stresa km. 45) Aeroporto di Linate (distanza da Stresa km. 110)

17 Informazioni generali TOPICS IN CLINICAL NUTRITION - Stresa, maggio 2010 ATTESTATO A tutti i partecipanti regolarmente iscritti verrà rilasciato, al termine dei lavori, l attestato di partecipazione. ACCREDITAMENTO ECM Sono state attivate le procedure di accreditamento presso la sezione ECM del Ministero della Salute per le seguenti categorie: MEDICO DIETISTA FARMACISTA INFERMIERE Il rilascio della certificazione dei crediti formativi è subordinato alla partecipazione effettiva all intero programma formativo e alla verifica dell apprendimento. L attestato di partecipazione riportante il numero di crediti assegnati verrà inviato ai partecipanti dopo avere effettuato tali verifiche. ESPOSIZIONE Nella sede congressuale verrà allestita una esposizione tecnico-scientifica di prodotti farmaceutici, nutrizionali, dietetici, elettro-medicali che osserverà gli orari dei lavori congressuali. SEGRETERIA ORGANIZZATIVA La Segreteria Organizzativa sarà a disposizione dei partecipanti presso la sede congressuale con i seguenti orari: Mercoledì 5 maggio dalle ore alle ore Giovedì 6 maggio dalle ore alle ore Venerdì 7 maggio dalle ore alle ore PROGRAMMA SOCIALE Giovedì 6 maggio ore Cocktail ore Cena sociale

18 Si ringraziano tutti gli Sponsor che con il loro supporto hanno contribuito alla realizzazione dell Evento PLATINUM SPONSOR MAIN SPONSOR SPONSOR

19 PROVIDER E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Via di Acilia, Roma tel fax SEDE DEL CONGRESSO Grand Hotel Bristol Corso Umberto I, Stresa (VB) ACCREDITAMENTO ECM E stata presentata domanda per l assegnazione dei Crediti ECM per le seguenti categorie professionali: Medici (rif ) Farmacisti (rif ) Dietisti (rif ) Infermieri (rif )

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema I CAS DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DOTT. A. CAPALDI I.R.C.C.s Candiolo Regione

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Il sistema di classificazione per profili finalizzati all appropriatezza delle Cure Domiciliari

Il sistema di classificazione per profili finalizzati all appropriatezza delle Cure Domiciliari LA PROGRAMMAZIONE REGIONALE IN TEMA DI CURE DOMICILIARI E ANALISI DEL DECRETO COMMISSARIALE N. 1/2013 Il sistema di classificazione per profili finalizzati all appropriatezza delle Cure Domiciliari Annalisa

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

Il paziente critico a domicilio

Il paziente critico a domicilio Società Italiana Cure Domiciliari 2 Congresso Nazionale 13-16 aprile 2005 NAPOLI Centro Congressi New Europe Hotel DEADLINE 1 MARZO 2005 ABSTRACT ONLINE Il paziente critico a domicilio - Programma - Sito

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

il ruolo dell ortofrutta

il ruolo dell ortofrutta Dieta sana ed ambiente sano in un economia feconda: il ruolo dell ortofrutta Presidente: RIBOLI Elio - Direttore Scuola di Sanità Pubblica - Imperial College London - UK Comitato Scientifico: AMIOT-CARLIN

Dettagli

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana -Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana Direttore Amministrativo Paolo Gennaro Torrico 59507 direttore.amministrativo O.I.V. Organismo Indipendente di Valutazione Direttore Generale

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007 Servizio Sanitario Nazionale - Regione del Veneto AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8 Sede Legale: Via Forestuzzo, 41 Asolo (TV) Comuni: Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Caerano di San Marco,

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it Progetto grafico Avenida Stampa Artestampa srl Diffusione 50.000 copie Dicembre 2003 www.policlinico.mo.it

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Corsi aggiornamento per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica

Corsi aggiornamento per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Corsi aggiornamento per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Accreditamento ECM in corso 14-15 mar.: Imaging body-anatomia e tecniche di studio 4-5 apr.: Imaging neuroradiologia-anatomia e tecniche di

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli