EVIDENZA E LINGUAGGIO IN CHIRURGIA LAPAROSCOPICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EVIDENZA E LINGUAGGIO IN CHIRURGIA LAPAROSCOPICA"

Transcript

1 FERRARA Castello Estense SETTEMBRE 2015 XVII CONGRESSO NAZIONALE PRESIDENTI: F.AGRESTA - G.ANANIA EVIDENZA E LINGUAGGIO IN CHIRURGIA LAPAROSCOPICA PROGRAMMA 1

2 Egregi Colleghi, è con immenso piacere ed onore che abbiamo accettato di condividere quest avventura di organizzare il prossimo Congresso SICE. Pur geograficamente vicini, le nostre realtà sono diverse per struttura, organizzazione, capacità. Ma quello che ci accomuna è il desiderio di condividere esperienze, fatiche, onori ed onore sempre con il fine di crescere noi professionalmente e di offrire il meglio noto a tutti i pazienti. E vi è solo un metodo per poter raggiungere questo goal: parlare la stessa lingua per poter correttamente interpretare e contestualizzare le evidenze scientifiche. E questo sarà il leitmotiv del prossimo congresso di Ferrara: evidenza e linguaggio in chirurgia laparoscopica. Congresso significa mettere insieme, scambiare idee, certezze ed incertezze. Idee: la nostra professione vive ed è vivacizzata dalle idee, molte geniali, altre meno; certezze: quelle scientificamente evidenti sono i pilastri che ci aiutano nella pratica quotidiana; Incertezze, sono quelle invece che ci spingono a cercare, migliorare e crescere. Per questo motivo abbiamo deciso, oltre naturalmente a viaggiare per tutte quelle patologie in cui l approccio laparoscopico ha mostrato di avere un valore, di focalizzare la nostra attenzione su due argomenti principali, di ampio e diffuso interesse: le urgenze e la malattia diverticolare. Per questo stiamo preparando con l entusiasmo di validissimi colleghi due momenti particolare d incontro con delle Consensus Conference. Quella sulle urgenze sarà un doveroso update di quanto già prodotto quattro anni fa, quello sulla patologia diverticolare, sarà un affrontare con particolare attenzione al capitolo chirurgico una patologia che pesa sempre di più sui pazienti, su noi professionisti e sull intero sistema sanitario. Momenti questi che come bella, giusta e doverosa consuetudine tutta italiana, condivideremo con quelle Società Chirurgiche che hanno un loro interesse ai due argomenti. Permetteteci di ringraziare chi ha creduto in noi (tutto il Consiglio Direttivo della SICE), nell affidarci questo meraviglioso compito di organizzare e presiedere il prossimo incontro di Ferrara, e chi ha creduto in noi insegnandoci non solo quest arte che è la chirurgia ma ci ha trasmesso il desiderio di discutere e discutersi. Ma anche un grazie a tutti coloro, e sono tanti, che con noi condividono questo viaggio verso l appuntamento di settembre (i nostri colleghi) ma soprattutto chi, e spesso in attivo, comprensivo ed operoso silenzio, vive anche se da fuori la particolarità di questi momenti: le nostre famiglie. Ed un grazie anticipato a voi, perché l onore della vostra presenza, farà sicuramente diventare un momento valido il nostro Congresso di Ferrara. Vi aspettiamo. 1 1

3 SICE XVII CONGRESSO NAZIONALE SICE XVII CONGRESSO NAZIONALE Evidenza e Linguaggio in Chirurgia Laparoscopica Consiglio Direttivo SICE Presidenti del Congresso Ferdinando Agresta - Gabriele Anania Presidente Mario Morino Coordinamento Giorgio Cavallesco Presidente Eletto Past President Andrea Valeri Francesco Corcione Segreteria Scientifica E. Contarini A. Azabdaftari N. Fabbri F. Messina G. Ferrocci D. Prando S. Giaccari L. Rubinato S. Marino U. Vacca A. Marzetti L.A. Verza L. Scagliarini N. Tamburini L. Vedana Università degli Studi di Ferrara Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara Dipartimento Chirurgico U.O. di Chirurgia Generale e Toracica AULSS 19 di Adria Ospedale Santa Maria Regina degli Angeli Dipartimento di Chirurgia Chirurgia Generale Vice Presidenti Segretario Generale Segretario Tesoriere Consiglieri Giuseppe Paolo Ferulano Marco Lirici Gianfranco Silecchia Fabio Cesare Campanile Gianandrea Baldazzi Luigi Boni Marco Casaccia Giuseppe Paolo Ferulano Mario Guerrieri Gaetano La Greca Marco Maria Lirici Gaetano Lo Greco Pietro Maida Angela Pezzolla Alessandro Puzziello Enrico Restini Marco Rigamonti Angelo Schirru S.I.C.E. Società Italiana di Chirurgia Endoscopica e Nuove Tecnologie c/o Studio Donatelli, via Cuma 2, Roma

4 Giovedì 24 settembre 8:30 9:00 9:30 10:00 10:30 11:00 11:30 12:00 12:30 13:00 13:30 14:00 14:30 15:00 15:30 16:00 16:30 A I M BA R C A DE ESOFAGO FEGATO E PANCREAS MILZA E SURRENE STOMACO FAST TRACK E CHIRURGIA LAPARO- SCOPICA R O 1 B I M BA R C A DE COLECISTI COLECISTI E VIE BILIARI COLEDOCO- LITIASI Chir. vs Endo. PID Chir. vs Gine. URGENZA UROLOGI Chir. vs Urol. R O 3 C S A L A GIUNTO GE RETTO ERNIA Chir. vs Chir. Strumenti percutanei in chirurgia mini-invasiva: razionale ed applicazioni cliniche PREMIO IPPOLITO DONINI EUROCUP C O M UN I D C A M C O M M ER IL MANAGEMENT DELLE SALE OPERATORIE L E T T U R A FORMAZIONE INFERMIERI- STICA IN CHIRURGIA LAPARO- SCOPICA I N AU G UR A ZI O NE C I O Sess. Comunicazioni e Video Sess. Video 3D Faccia a Faccia Update Lettura Sess. Infermieristica Sess. Black Video Lunch Meeting Consensus Contest 4 5

5 Venerdì 25 settembre 8:30 9:00 9:30 10:00 10:30 11:00 11:30 12:00 12:30 13:00 13:30 14:00 14:30 15:00 15:30 16:00 16:30 A I M BA DIVERTICOLI SICE - SICOB Ernie su Trocars: BARIATRICA sono un problema? R C A DE R O 1 B I M BA R C A DE PARETE TIROIDE Chir. vs Chir. (videoass. o robotica) OCCLUSIONE COLICA Chir. vs End. Abdominal wall reconstruction: aspetti controversi e nuove tecnologie URGENZA R O 3 C S A L A COLON SX P COLON DX LETTURA R ES OSPITE I D EN Il ruolo della tecnologia nei protocolli di Fast Track Surgery ASSEMBLEA SOCI RETTO C O M UN T E I D C A M C O M M ER C I O CHIR. TOR. VATS LOBECTOMY Confronto delle tecniche chirurgiche I N TE R V E N T O COMPLICANZE E LORO TRATTAMENTO RESEZIONI IN VATS DELLE METASTASI POLMONARI Sess. Comunicazioni e Video Sess. Video 3D Faccia a Faccia Update Lettura Sess. Infermieristica Sess. Black Video Lunch Meeting Consensus Contest 6 7

6 Giovedì 24 settembre [A] IMBARCADERO 1 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 1 [A] 8:30 10:00 ESOFAGO 8:30 10:00 ESOFAGO Moderatori: S. Bonilauri, G. Baldazzi Discussant: G. Terrosu, P. Maniscalco, I. Muttillo Le nuove tecnologie nella chirurgia mininvasiva dell esofago Invited Speaker: R. Petri Fundoplicatio v.l. secondo Toupet con rinforzo protesico GORE BIO-A per ernia iatale da scivolamento R. Brachet Contul, P. Millo, M. Fabozzi, R. Lorusso, M.J. Nardi, M. Grivon, G. Longo, E. Ponte, R. Allieta (Aosta) Trattamento laparoscopico di perforazione esofagea in corso di dilatazione pneumatica del cardias M. Costantini, R. Salvador, G. Capovilla, E. Pesenti, L. Spadotto, S. Merigliano (Padova) Perforazione dell esofago dopo dilatazione pneumatica del cardias: riparazione laparoscopica M. Porta, U. Fumagalli, S. de Pascale, E. Carlani, A. Repici, R. Rosati (Milano) Sindrome del legamento arcuato: trattamento laparoscopico A. Floridi, A. Spinazzola, G.A. Puerari, M. Monti, G. Pisano (Crema) Stimolazione elettrica dello sfintere esofageo inferiore laparoscopica: trattamento del reflusso S. Quaresima, A.M. Paganini, A. Balla, F. Francioni, F. Fiocca, D. Badiali, I. Biviano, E. Corazziari, E. Lezoche (Roma) Miotomia laparoscopica secondo Heller per acalasia G. Lograno, G. Balducci, G. Catalano, W. Lavermicocca, G. Santoro, A. di Pascale, G. Barile, F. Puglisi (Bari) Trattamento laparoscopico di diverticolo epifrenico in acalasia esofagea N. Tamburini, E. Contarini, G. Resta, G. Cavallesco (Ferrara) Re-miotomia chirurgica o endoscopica per disfagia da acalasia recidiva M. Porta, U. Fumagalli, L. Barbieri, S. de Pascale, E. Carlani, A. Repici, R. Rosati (Milano) Approccio laparoscopico e toracoscopico combinato sincrono per malattie multidistrettuali G. Grani, L.M. Siani, A. Lucchi, P. Berti, C. Gabianelli, M. Salvi, F. Maffi, F. Vandi, G. Garulli (Riccione) 8 9

7 Giovedì 24 settembre [A] IMBARCADERO 1 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 1 [A] 10:00 11:45 FEGATO - PANCREAS 10:00 11:45 FEGATO - PANCREAS Moderatori: U. Tedeschi, E. Jovine Discussant: S. Berti, G. Ercolani, E. Rosso Chirurgia mini-invasiva del pancreas, quale futuro? Invited Speaker: A. Zerbi Pancreasectomia laparoscopica spleen preserving: nostra esperienza e revisione della letteratura L. Graziosi, E. Marino, R. Rivellini, A. Rebonato, V. De Angelis, V. Ciaccio, A. Donini (Perugia) Pancreasectomia distale videolaparoscopica per patologia neoplastica P. Soliani, M. D Ambra (Ravenna) Enucleazione laparoscopica di tumore neuroendocrino del pancreas L. Mastrangelo, R. Lombardi, M. Masetti, M. Zanello, S. di Saverio, E. Jovine (Bologna) Pancreasectomia distale laparoscopica con preservazione della milza per voluminosa lesione cisti del pancreas A. Delitala, A. Giani, M. Garancini, F. Pagni, M. Scotti, P. Riva, M. Polese, V. Giardini (Monza) Pancreasectomia distale laparoscopica spleen preserving M.M. Lirici, L. Simonelli, V. Romeo (Roma) Resezioni epatiche videolaparoscopiche P. Soliani, G.P. Guerrini (Ravenna) Utilizzo della tecnica con fluorescenza ICG per resezione epatica di MTS da carcinoma colorettale G. David, E. Cassinotti, E.M. Colombo, A. Marzorati, S. Spampatti, V. Quintodei, G. Dionigi, L. Boni (Varese) Trattamento laparoscopico del singolo epatocarcinoma su cirrosi: resezione epatica verso termoablazione R. Santambrogio, M. Costa, M. Barabino, M. Virdis, M. Polizzi, E. Opocher (Milano) Trattamento di epatocarcinoma sanguinante a livello di S6 A. Floridi, A. Spinazzola, D. Giuliani, A. Longo, F. Sanfilippo, M. Monti, G. Pisano (Crema) Microonde e radiofrequenza laparoscopica nei tumori epatici: indicazioni, tecnica e risultati R. Santambrogio, M. Virdis, M. Barabino, M. Costa, M. Polizzi, E. Opocher (Milano) Resezione laparocopica di mestastasi colorettale del segmento epatico posteriore (SG7) R. Lombardi, M. Masetti, L. Mastrangelo, N. Zanini, S. Di Saverio, F. Martuzzi, E. Jovine (Bologna) Resezioni epatiche laparoscopiche RF-aided S. Berti, E. Francone, C. Feleppa, C. Bianchi, L. D ambra, E. Falco (La Spezia) Resezioni laparoscopiche del fegato in pazienti cirrotici: esperienza di un singolo centro P. Di Gioia, G. Ercolani, A.D. Pinna (Bologna) Chirurgia laparoscopica del fegato: tecnica nell approccio ai segmenti anteriori P. Soliani, G.P. Guerrini (Ravenna) 10 11

8 Giovedì 24 settembre [A] IMBARCADERO 1 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 1 [A] 11:45 13:00 MILZA - SURRENE 11:45 13:00 MILZA - SURRENE Moderatori: M. Casaccia, G. Ciaccio Discussant: M. Pisano, F. Talarico Trattamento laparoscopico del feocromocitoma con approccio transperitoneale: ventidue anni di esperienza C. Rabuini, S. Mazzocato, M. Baldarelli, P. Petrolati, G. Lezoche, M. Guerrieri (Ancona) Splenectomia videolaparoscopica: indicazioni e tecnica P. Soliani, S. Bolzon (Ravenna) Risultati a lungo termine della splenectomia laparoscopica in un centro ad alto volume M. Carella, L. Angiuli, M. Vanella, G. Logrieco (Bari) L approccio laparoscopico nella splenomegalia. Considerazioni tecniche dopo 131 procedure C. Righetti, M. Casaccia, M. Frascio, C. Stabilini, R. Fornaro, *A Ibat (Genova) Surrenectomia laparoscopica per schwannoma surrenalico gigante A. Lucchi, P. Berti, L.M. Siani, C. Gabbianelli, F. Vandi, G. Corbucci, G. Grani, M. Salvi, M. Maffi, G. Garulli (Riccione) Trattamento laparoscopico di voluminoso adenocarcinoma del surrene destro V. Quintodei, E. Cassinotti, G. David, S. Spampatti, A. Marzorati, G. Dionigi, G. Borroni, L. Boni (Varese) Cisti idatidea splenica isolata: case report A. Guariniello (Bologna) Trattamento VLS di aneurisma arteria renale destra e splenica con autotrapianto rene e splenectomia A. Marzorati, E. Cassinotti, G. David, S. Spampatti, E.M. Colombo, G. Borroni, M. Tozzi, L. Boni (Varese) Due casi di surrenalectomia laparoscpica per lesioni non funzionanti del surrene N. Romano, G. Basili, F. Filidei, D. Pietrasanta, G. Biondi (Pontedera) 12 13

9 Giovedì 24 settembre [A] IMBARCADERO 1 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 1 [A] 14:00 15:15 STOMACO 14:00 15:15 STOMACO Moderatori: A. Donini, M. Montorsi Discussant: M. Cesari, E. Orsenigo, F. Roviello Gastro-digiuno anastomosi alla Roux in gastrectomia distale totalmente laparoscopica per cancro: risultati preliminari E. Pavesi, R. Gelmini, G.E. Gerunda (Modena) La chirurgia laparoscopica nel cancro gastrico, dalla stadiazione alla terapia Invited Speaker: G. De Manzoni Gastrectomia subtotale 4 5 con linfadenectomia D1-beta in grande obesa C. Sagnelli, P. Bonfante, M. Di Martino, C. Feleppa, A. Ferrarese, S. Berti (La Spezia) Gastro-digiuno anastomosi per cancro: how to do it G. Garulli, A. Lucchi, P. Berti, L.M. Siani, C. Gabbianelli, G. Corbucci (Riccione) La chirurgia robotica nel trattamento del carcinoma gastrico: esperienza preliminare B. Badii, G. Indennitate, A. Taddei, G. Lami, E. Qirici, F. Staderini, C. Foppa, G. Perigli, F. Cianchi (Firenze) Gastrectomia laparoscopica con finalità di palliazione per cancro gastrico avanzato in pazienti anziani L. Ruspi, F. Galli, C. Peverelli, M. Lavazza, G. Di Rocco, F. Frattini, L. Boni, G. Dionigi, S. Rausei (Varese) Gastrectomia subtotale + linfoadenectomia D2 laparoscopica per tumore dell antro gastrico G. Zimmitti, A. Manzoni, V. Postiglione, C. Tonti, M. Garatti, C. Codignola, E.M. Rosso (Brescia) Linfadenectomia D2 laparoscopica in cancro gastrico: how to do it G. Garulli, A. Lucchi, P. Berti, L.M. Siani, C. Gabbianelli, G. Corbucci (Riccione) 14 15

10 Giovedì 24 settembre [A] IMBARCADERO 1 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 1 [A] 15:15 16:15 IL PROGRAMMA FAST TRACK IN LAPAROSCOPIA 15:15 16:15 IL PROGRAMMA FAST TRACK IN LAPAROSCOPIA Moderatori: G. Garulli, C. Feo Discussant: M. Scatizzi, C.A. Volta Applicazione dell ERAS alla chirurgia laparoscopica gastrica: esperienza di un singolo centro A. Contine, S. Valiani, G. Tacconi, C. Renzi, G. Arcuri, M. Cesari (Citta di Castello, PG) Fast-Track in Italia Invited Speaker: D. Cassini Fast ERAS con dimissione in 2 a giornata in colectomia per cancro: dieci anni di esperienza L.M. Siani, A. Lucchi, P. Berti, C. Gabianelli, G. Grani, M. Salvi, F. Maffi, F. Vandi, G. Garulli (Riccione) Chirurgia mini-invasiva e programma Fast-Track nel paziente ottuagenario affetto da neoplasia del colon D. Cassini, F. Manoochehri, M.G. Spampinato, E. Finotti, F. Mazzalai, B. Gnocato, M. Gregori, G. Baldazzi (Abano Terme, PD) Impatto di un programma ERAS nell outcomes e nei costi in resezioni colorettali in elezione M. Portinari, S. Ascanelli, S. Targa, E.M.D. Santos, B. Bonvento, E. Vagnoni, S. Camerani, C.A. Volta, C.V. Feo (Ferrara) Fattibilità tecnica e risultati dell emicolectomia destra totalmente laparoscopica associata al programma Fast-Track D. Cassini, F. Manoochehri, M.G. Spampinato, E. Finotti, F. Mazzalai, B. Gnocato, G. Dipaolantonio, M. Gregori (Abano Terme, PD) 16 17

11 Giovedì 24 settembre [B] IMBARCADERO 3 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 3 [B] 8:30 10:00 COLECISTI 8:30 10:00 COLECISTI Moderatori: M. Guerrieri, A. Pezzolla Discussant: A. Bianchi, R. Brachet Contul, V. Bresadola Ascessi della parete addominale come manifestazione rara di colecistite cronica litiasica A. Bertolucci, C. Galatioto, C. Cremonini, D. Tartaglia, M. Seccia (Pisa) La SILS tra controversie e conferme Invited Speaker: A. Puzziello La colecistectomia subtotale laparoscopica, un alternativa alla conversione laparotomica: nostra esperienza G. Catalano, W. Lavermicocca, G. Lograno, G. Balducci, A. Di Pascale, F. Puglisi (Terlizzi, BA) Colecistectomia laparoscopica in un teaching hospital: incremento dell attività chirurgica del medico M. Pighin, R. Pravisani, V. Cherchi, S. Intini, A. Palese, A. Risaliti, V. Bresadola (Udine) Laparoscopia percutanea con micro-strumenti assemblabili L. Boni, E. Cassinotti, G. David, E.M. Colombo, L. Masoni, A. Arezzo, M. Morino (Varese) Colecistectomia laparoscopica con Spider surgical system: realizzazione della triangolazione con single-site laparoscopy R. Lombardi, M. Masetti, L. Mastrangelo, N. Zanini, F. Martuzzi, S. Di Saveri, E. Jovine (Bologna) Colecistectomia con tre trocar, tecnica sicura P. Berti, A. Lucchi, L. Siani, C. Gabbianelli, G. Corbucci, G. Vitolo, F. Grani, M. Maffi, F. Salvi, G. Vandi, G. Garulli (Riccione) Colecistectomia laparoscopica in day surgery: esperienza inziale di 62 casi consecutivi R. Gelmini, F. Pecchini, B. Catellani, S. Calderoni, G.E. Gerunda (Modena) 18 19

12 Giovedì 24 settembre [B] IMBARCADERO 3 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 3 [B] 10:00 11:30 COLECISTI E VIE BILIARI 10:00 11:30 COLECISTI E VIE BILIARI Moderatori: F. Campanile, E. Restini Discussant: C. Fantini, P. Liguori, B. Zani Litiasi della via biliare: coledocotomia trasversa laparoscopica, follow-up di 15 anni A. Balla, A.M. Paganini, S. Quaresima, M. Guerrieri, G. Lezoche, R. Campagnacci, G. D Ambrosio, E. Lezoche (Roma) Lo studio intraoperatorio delle vie biliari mediante colangiografia a fluorescenza: applicazioni e limiti Invited Speaker: L. Boni Trattamento sequenziale ultrarapido della calcolosi colecistocoledocica: doppio approccio nello stesso giorno A. Borasi, D. Borreca, M. Bossotti, M.P. Bellomo, A. Bona, P. De Paolis (Torino) Risultati a lungo termine del trattamento della litiasi del coledoco per via laparoscopica in un centro ad alto volume S. Vanella, L. Angiuli, M. Carella, G. Logrieco (Acquaviva delle Fonti, BA) Danni alla via bilare in corso di colecistectomia laparoscopica per colecistite acuta litiasica A. Bertolucci, C. Galatioto, N. Furbetta, C. Cremonini, D. Tartaglia, M. Seccia (Pisa) Accesso open o laparoscopico dopo il fallimento della bonifica endoscopica delle vie biliari? M. D Ambra, R. Lionetti, B. Neola, L. Caruso, G.P. Ferulano (Napoli) Ecografia laparoscopica intraoperatoria versus colangiografia per la diagnosi della litiasi della via biliare M. Grivon, R. Brachet Contul, M. Fabozzi, P. Millo, A. Usai, R. Lorusso, R. Allieta (Aosta) Trattamento laparoscopico di coledocolitiasi massiva con contestuale estrazione con cestello di Dormia S. Berti, A. Ferrarese, C. Bianchi, C. Sagnell, M. Di Martino, M. Imperatore, C. Feleppa (La Spezia) Evoluzione delle tecniche nell approccio laparoscopico alla calcolosi colecistocoledocica E. Restini, B. Orlandi, S. Blasi (Bari) Trattamento laparoscopico della calcolosi multipla della via biliare insorta dopo colecistectomia G. Borroni, E. Cassinotti, G. Dionigi, G. David, A. Marzorati, L. Boni (Varese) 20 21

13 Giovedì 24 settembre [B] IMBARCADERO 3 Giovedì 24 settembre IMBARCADERO 3 [B] 11:30 12:15 COLEDOCOLITIASI 14:00 15:30 LAPAROSCOPIA IN URGENZA Chirurgo vs. Endoscopista G. Logrieco, S. Boccia Moderatore: M. Rigamonti Commento: P. Soliani Update Consensus Presidente: A. Cagnazzo Partecipano: F. Agresta, G. Anania, L. Ansaloni, A. Arezzo, L. Baiocchi, C. Bergamini, M. Campli, G. Ciaccio, M. Carlucci, G. Coccorullo, S. Di Saverio, M. Lupo, A. Mirabella, M. Saia, M. Sartelli, N. Vettoretto, M. Zago 12:15 13:00 PID Chirurgo vs. Ginecologo F. Catena, P. Greco Moderatore: F. Galeotti Commento: A. Andreotti, A. Elio 15:30 16:15 TUMORECTOMIA LAPAROSCOPICA DELLE NEOPLASIE RENALI Chirurgo vs. Urologo A. Costa, C. Ippolito Moderatore: G. Spinoglio Commento: E. Brunocilla 22 23

14 Giovedì 24 settembre [C] SALA COMUNI Giovedì 24 settembre SALA COMUNI [C] 8:30 10:00 GIUNTO GASTROESOFAGEO 10:00 11:30 RETTO Moderatori: V. Caracino, V. Giardini Moderatori: M. Martinotti, A. Pisani Cerreti Funduplicatio secondo Nissen laparoscopica 3D vs 2D: confronto step by step G. Cutini (Ancona) Trattamento laparoscopico di voluminosa ernia iatale: l importante valore aggiunto della 3D G. Faillace (Milano) La 3D nella resezione anteriore bassa difficile S. Alfieri (Roma) Resezione anteriore bassa con ileostomia in K-retto chemio e radio trattato M. Antoniutti (Bassano del Grappa, PD) Nissen con protesi biologica V. Fiscon (Cittadella, PD) Resezione anteriore del retto con TME per via laparoscopica 3D F. Corcione (Napoli) Trattamento chirurgico laparoscopico di stomaco intratoracico con ausilio di 3D A. Gattolin (Mondovì, CN) Miotomia esofagea sec. Heller e plastica antireflusso sec. Dor, plastica antireflusso sec. Nissen con iatoplastica con protesi M. Pavanello (Castelfranco Veneto, TV) Intervento di Ivor Lewis toracoscopico per adenocarcinoma dell esofago inferiore R. Rosati (Milano) Gastrectomia totale D2 G. Sgroi (Treviglio, MI) Resezione anteriore laparoscopica 3D (LAR) per cancro del retto distale P. Del Rio (Napoli) Resezione anteriore per neoplasia occludente del retto superiore sottoposta a protesi endoscopica, in obesa (135Kg) V. Fiscon (Cittadella, PD) Laparoscopic TME: Transanal approach L. Garulli (Riccione, RN) Colectomia subtotale laparoscopica per doppio tumore sincrono S. Giannessi (Pescara) Resezione anteriore del retto alto in 3D per patologia benigna e maligna con legatura selettiva dei vasi mesenterici G. Navarra (Messina) 24 25

15 Giovedì 24 settembre [C] SALA COMUNI Giovedì 24 settembre SALA COMUNI [C] 11:30 13:00 ERNIA INGUINALE PRIMITIVA E RECIDIVA 14:00 15:00 PREMIO IPPOLITO DONINI Chirurgo vs. Chirurgo G. Campanelli, P. De Paolis Moderatore: N. Bedin Commento: G. Soliani Resezione laparoscopica della terza porzione duodenale per GIST G. Portale, G. Migliorini, F. Frigo, V. Fiscon (Cittadella, PD) 13:00 14:00 STRUMENTI PERCUTANEI IN CHIRURGIA MINI-INVASIVA: RAZIONALE E APPLICAZIONI CLINICHE Chirurgia colorettale laparoscopica in 3D vs. 2D: presentazione di uno studio clinico comparativo G. Currò, V. Bartolo, G. Piscitelli, E. De Leo, G. Navarra (Messina) Lunch Meeting 14:00 15:00 PREMIO IPPOLITO DONINI L ablazione endoscopica dell esofago di Barrett con sistema Barrx : nostra esperienza S. Giannotti, S. D Imporzano, S. Santi, G. Pallabazzer, B. Solito (Pisa) Moderatori: A. Liboni, A. Risaliti, G. Navarra Giuria: G. Pansini, M. Rubbini, P. Zamboni, V. Gasbarro, P. Carcoforo, S. Occhionorelli Chirurgia laparoscopica del surrene in 3D S. Giaccari, L. Vedana, L. Scagliarini, M. Bandi, S. Marino, N. Fabbri, E. Contarini, G. Resta (Ferrara) Iatoplastica in pazienti candidati a 360 fundoplicatio: note di tecnica e vantaggi della visione 3D F. De Angelis, M. Abdelgawad, O. Iorio, M. Avallone, A. Guida, M. Rizzello, G. Cavallaro, G. Silecchia (Latina) Emicolectomia sinistra laparoscopica L. Vedana, L. Scagliarini, M. Bandi, S. Marino, N. Fabbri, E. Contarini, S. Giaccari, M. Santini (Ferrara) Resezione laparoscopica del colon: preparazione si o no? Analisi di pazienti M.E. Allaix, S. Arolfo, M. Degiuli, G. Giraudo, S. Volpatto, M. Morino (Torino) Sleeve gastrectomy laparoscopica: esperienza preliminare M.T. Paganelli, R. Mazza, C. Santorelli, V. Zavagno, G. Della Bina, A. Donini (Perugia) 26 27

16 Giovedì 24 settembre [C] SALA COMUNI Giovedì 24 settembre SALA COMUNI [C] CAM. COMMERCIO [D] 15:00 16:15 EUROCUP 15:00 16:15 EUROCUP Presidenti: M. Morino, A. Valeri Moderatori: G.P. Ferulano, A. Schirru Giuria: M. Morino, A. Valeri, G.P. Ferulano, A. Schirru, F. Agresta, G. Anania Utilizzo fluorescenza ICG per controllo perfusione intestinale durante resezioni coliche VLS G. David, E. Cassinotti, E.M. Colombo, A. Marzorati, S. Spampatti, G. Borroni, G. Dionigi, L. Boni (Varese) Risultati della pancreasectomia distale mini-invasiva in un centro ad alto volume per la chirurgia pancreatica senza esperienza di chirurgia laparoscopica avanzata M.C. Tinti, C. Ridolfi, F. Gavazzi, G. Capretti, F. Uccelli, B. Fiore, M. Montorsi, A. Zerbi (Milano) Colangiografia intraoperatoria con fluorescenza ICG mediata durante VLS: esperienza in 100 casi E. Cassinotti, E.M. Colombo, G. David, A. Marzorati, L. Boni (Varese) Transanal endoscopic microsurgery in anestesia spinale: risultati preliminari di uno studio pilota S. Arolfo, A. Arezzo, G. Cortese, A. Bullano, M. Allaix, M. Morino (Torino) 16:30 INAUGURAZIONE CONGRESSO [D] Sala Conferenze presso sede Camera di Commercio di Ferrara, largo Castello 10 (di fronte al Castello Estense) Rinforzo della linea di sutura durante la sleeve gastrectomy: confronto tra 4 tecniche S. Carandina, T. Malek, M. Bossi, C. Polliand, L. Genser, C.Barrat (Parigi) Duodenocefalopancreasectomia laparoscopica con SMA-first approach per tumore della testa del pancreas A. Manzoni, G. Zimmitti, M. Garatti, C. Codignola, E.M. Rosso (Brescia) Total mesorectal excision open o laparoscopica per il cancro del retto: follow-up oncologico a 10 anni M.E. Allaix, G. Giraudo, A. Ferrarese, F. Rebecchi, M. Morino (Torino) 17:00 17:20 LETTURA Da dove arriviamo: il cammino della tecnologia e la standardizzazione della chirurgia M. Morino 17:30 19:00 TAVOLA ROTONDA La comunicazione delle buone pratiche chirurgiche: tra l emozione ed il linguaggio delle linee guida Moderatore: E. Restini Partecipano: F. Corcione, N. DeManzini, A.L. DelFavero, S. Garattini, G. Melotti, M. Morino, D. Piazza, A. Silvestro, R. Vincenti 28 29

17 Venerdì 25 settembre [A] IMBARCADERO 1 Venerdì 25 settembre IMBARCADERO 1 [A] 8:30 11:00 MALATTIA DIVERTICOLARE 15:00 17:00 CHIRURGIA BARIATRICA Consensus Conference Presidente: L. Presenti Moderatori: G. Sarro, M. Toppino Discussant: F. Marchesi, L. Piazza, G. Ucchino Partecipano: F. Agresta, G. Anania, G. Baldazzi, C. Bergamini, G. Binda, F. Campanile, A. Crucitti, R. Cuomo, G.P. Ferulano, M. Longoni, P. Marini, R. Rizzati, M. Saia, M. Santini, M. Zago Gestione endoscopica delle complicanze della chirurgia bariatrica F. Cereatti, F. Fiocca, A. Iossa, G. Silecchia (Latina) 11:00 12:30 SICE - SICOB La standardizzazione della sleeve gastrectomy laparoscopica F. Greco, D. Giannotti, F.C. Campanile (Civita Castellana, VT) Black Video Moderatori: N. Di Lorenzo, G. Silecchia Esperti: N. Perrotta, D. Foschi, M. Foletto, P. Maida, F. Puglisi, F. Mecheri 13:00 14:00 ERNIE SU TROCARS: SONO UN PROBLEMA? Lunch Meeting Requisiti di un centro di chirurgia bariatrica, esperienza della struttura di chirurgia bariatrica G. Longo, P. Millo, R. Brachet Contul, M. Fabozzi, M. Grivon, R. Lorusso, E. Ponte, R. Allieta (Aosta) Sleeve gastrectomy laparoscopica NOSE (natural orifice specimen extraction): prima esperienza in Italia M.M. Lirici, L. Simonelli, V. Romeo (Roma) Gastric (com)plication: complicanze della plicatura gastrica laparoscopica in pazienti obesi M. Fazzin, A. Susa (Santa Maria Maddalena, RO) La sleeve gastrectomy come procedura di recupero dopo fallimento dell anello gastrico S. Carandina, L. Mazzeo Cicchetti, N. Rizk, C. Polliand, C. Barrat (Parigi) 30 31

18 Venerdì 25 settembre [A] IMBARCADERO 1 Venerdì 25 settembre IMBARCADERO 1 [A] 15:00 17:00 CHIRURGIA BARIATRICA 15:00 17:00 CHIRURGIA BARIATRICA Gestione delle complicanze della revisional bariatric surgery : 3 anni di esperienza M. Abdelgawad, F. De Angelis, O. Iorio, A. Guida, S. Ruscio, M. Avallone (Roma) Gastrectomia laparoscopica come trattamento di fistola gastrica recidivante dopo laparoscopic sleeve G. Lezoche, A. Vitiello, M. Elkalaawy, M. Adamo (Londra) Sleeve gastrectomy laparoscopica con studio vascolare in fluorescenza F. Frattini, M. Lavazza, A. Leotta, E. Cassinotti, S. Rausei, L. Boni, G. Dionigi (Varese) Bypass gastrico per fallimento di pregressa chirurgia bariatrica: laparoscopico o robot-assisted? E. Ugliono, F. Rebecchi, M. Toppino, M.E. Allaix, A. Genzone, M. Morino (Torino) Incidenza e diagnosi di ipoglicemia dopo bypass gastrico su ansa alla Roux A. Genzone, R. Benvenga, G. Di Benedetto, F. Riente, M. Toppino, M. Morino (Torino) Pressione intragastrica come fattore prognostico di efficacia della sleeve gastrectomy laparoscopica E. Ugliono, F. Rebecchi, M.E. Allaix, C. Giaccone, R. Benvenga, M. Morino (Torino) Reinterventi nelle gastroplastiche verticali per insuccesso sul calo ponderale o complicanze a lungo termine M. Toppino, G. di Benedetto, R. Benvenga, A. Genzone, M. Morino (Torino) Sutura continua autobloccante V-Loc per il confezionamento delle anastomosi in corso di LGBY P. Aonzo, G. Curletti, M. Ciciliot, A. Profeti, A. Franceschi, R. Galleano (Savona) Qualità della vita dopo chirurgia bariatrica: sleeve gastrectomy versus Roux-en-Y gastric bypass A. Genzone, R. Benvenga, D. Sasia, G. Di Benedetto, M. Toppino, F. Rebecchi, M. Morino (Torino) Effetti del recupero del peso e controllo della glicemia in pazienti con DM type 2, sottoposti a BPD con BMI<35 D. Palombo, F.S. Papadia, G. Camerini, N. Scopinaro (Genova) Bypass gastrico laparoscopico di revisione dopo gastroplastica verticale: 15 anni di esperienza A. Genzone, R. Benvenga, G. Di Benedetto, M. Toppino, F. Rebecchi, M. Morino (Torino) 32 33

19 Venerdì 25 settembre [B] IMBARCADERO 3 Venerdì 25 settembre IMBARCADERO 3 [B] 8:30 10:15 CHIRURGIA DI PARETE 8:30 10:15 CHIRURGIA DI PARETE Moderatori: G. Munegato, E. Romairone Discussant: V. Adamo, B. Franzato, D. Marchi Quali nuove indicazioni al trattamento laparoscopico dei difetti di parete? Invited Speaker: D. Cuccurullo Proposta di trattamento laparoscopico dei laparoceli su tramite di trocar M. Sorrentino, S. Bernardi, F. Bruschi, M. Brizzolari (Latisana, UD) Sistemi di fissazione permanenti vs. riassorbibili Key Note: G. Cavallaro Riparazione laparoscopica di ernia diaframmatica post traumatica B. Benini, M.A. Liguori, A. Serao, P. Marini (Roma) Trattamento mini-invasivo in urgenza di ernia inguinale strozzata: case report G. Fiorentini, S. Rocchetti, M. Beneduce, M. Carlucci (Milano) Può una tecnica ottimale con self gripping mesh estendere le indicazioni alla TAPP? A. Borasi, D. Borreca, M.P. Bellomo, C. Filippa, A. Bona, M. Bossotti, P. De Paolis (Torino) Riparazione di ernia incisionale con multipli difetti O. Iorio, F. De Angelis, M. Avallone, G. Cavallaro, G. Silecchia (Latina) Approccio multidisciplinare per lo studio della riparazione protesica VLS della parete addominale N. Baldan, S. Merigliano, P.G. Pavan, S. Todros, P. Pachera, A.N. Natali (Padova) Riparazione laparoscopica di ernia incisionale: il drenaggio di parete porta a benefici per i pazienti? A. Usai, P. Millo, R. Brachet Contul, M. Fabozzi, M.J. Nardi, R. Lorusso, M. Grivon, R. Allieta (Aosta) Plastica laparoscopica di ernie e laparoceli: la nostra esperienza A. Marzetti, F. Messina, D. Prando, L.A. Verza, U. Vacca, A. Azabdaftari, L. Rubinato, F. Agresta (Adria, RO) Riparazione laparoscopica con protesi di ernia incisionale incarcerata in paziente obeso R. Brachet Contul, M. Fabozzi, P. Millo, M.J. Nardi, A. Usai, R. Lorusso, M. Grivon, F. Persico, R. Allieta (Aosta) 34 35

20 Venerdì 25 settembre [B] IMBARCADERO 3 Venerdì 25 settembre IMBARCADERO 3 [B] 10:30 11:15 TIROIDE VIDEOASSISTITA O ROBOTICA 15:00 17:00 URGENZA Chirurgo vs. Chirurgo M. Piccoli, P. Carcoforo Moderatore: A. Zaccaroni Esperto: G. Materazzi Moderatori: M. Sorrentino, N. Vettoretto Discussant: M. Del Governatore, G. Resta, S. Gobbi Appendicectomia laparoscopica: analisi critica del changing trend dell appendicite acuta in Sardegna M. Pisano, A. Lai, C. Gromo, A. Saliu, S. Piga, R. Massessi, G.F. Cogoni, R. Ottonello (Cagliari) 11:30 12:15 OCCLUSIONE NEOPLASTICA DEL COLON Chirurgo vs. Endoscopista F. Francioni, A. Pezzoli Moderatore: G. La Greca Esperto: G. Vasquez Fattori di rischio per la conversione nella laparoscopia d urgenza S. Pianalto, S. Buson, N. Baldan, G.D. Da Dalt, S. Merigliano (Padova) Bypass gastrico complicato da ernia interna durante la gravidanza G. Longo, P. Millo, R. Brachet Contul, M. Fabozzi, A. Usai, R. Lorusso, M. Grivon, E. Ponte, R. Allieta (Aosta) Gestione di occlusione ileale con approccio laparoscopico, tra confini e linee guida A. Langone, P. Aonzo, A. Noceti, C. Terlizzi, V. Panichella, A. Schirru (Savona) Approccio laparoscopico al dolore addominale acuto S. Pianalto, S. Buson, N. Baldan, G.D. Da Dalt, S. Merigliano (Padova) 13:00 14:00 ABDOMINAL WALL RECONSTRUCTION: ASPETTI CONTROVERSI E NUOVE TECNOLOGIE Lunch Meeting Trattamento laparoscopico di pazienti con diverticolite acuta Hinchey III P. Aonzo, A. Langone, I. Caristo, M. Bianchi, G. Sicignano, O.Begici, A. Schirru (Savona) 36 37

21 Venerdì 25 settembre [B] IMBARCADERO 3 Venerdì 25 settembre IMBARCADERO 3 [B] 15:00 17:00 URGENZA Lavaggio peritoneale laparoscopico nelle diverticoliti perforate: bridge-therapy o trattamento definitivo? M. Sorrentino, F. Bruschi, I. Esposito, S. Bernardi, M. Brizzolari (Latisana, UD) 15:00 17:00 URGENZA Occlusione intestinale da ernia interna dello spazio del Petersen: trattamento laparoscopico B. Petronio, M. Kosuta, M. Silvestri, G. Giacomel, G. Filippone, A. Balani (Monfalcone, GO) Self expanding metal stent nel trattamanento dell occlusione intestinale come bridge to surgery G. Filippone, B. Petronio, M. Kosuta, G. Giacomel, M. Silvestri, L. Torricelli, A. Balani (Monfalcone, GO) Ogni colecistite acuta lo è realmente? D. Andreotti, R. Stano, G. Vasquez (Ferrara) Raro caso di invaginazione intestinale in adulto A. Maurizi, D. Mandriani, F. De Rose, G. Degano, R. Campagnacci (Jesi, AN) Le urgenze in chirurgia nell anziano: sta cambiando l approccio a causa della laparoscopia? La nostra esperienza A. Marzetti, D. Prando, F. Messina, L.A. Verza, U. Vacca, A. Azabdaftari, L. Rubinato, F. Agresta (Adria, RO) Resezione gastrica D1 laparoscopica in urgenza in paziente anziano con perforazione duodenale S. Nicosia, S. Di Saverio, G. Tugnoli, L. Mastrangelo, F. Martuzzi, A. Birindelli, M. Masetti, E. Jovine (Bologna) Invaginazione intestinale di anastomosi digiuno-digiunale dopo bypass gastrico M. Fabozzi, P. Millo, R. Brachet Contul, G. Longo, R. Allieta (Aosta) Outcome di pazienti sottoposti a riparazione laparoscopica di ulcera peptica perforata I. Cengeli, S. Guadagni, C. Cremonini, M. Chiarugi (Pisa) Riparazione laparoscopica di ernia sinistra paraduodenale M. Zizzo, S. Bonilauri (Reggio Emilia) 38 39

22 Venerdì 25 settembre [C] SALA COMUNI Venerdì 25 settembre SALA COMUNI [C] 8:30 10:15 COLON SINISTRO 8:30 10:15 COLON SINISTRO Moderatori: F. Crafa, L. Boni Discussant: C. Ponzano, G. Tirone, A. Vannelli Quale legatura dei vasi nella chirurgia laparoscopica del colon sinistro? Invited Speaker: M. Scatizzi Resezione laparoscopica della flessura splenica e del sigma per adenocarcinoma e malattia diverticolare F. Stipa, E. Soricelli, G.V. Cunsolo, A. Burza, P. Delle Site, E. Santini (Roma) Emicolectomia sinistra laparoscopica per malattia diverticolare complicata da fistola-colo-vescicale A. Lucchi, P. Berti, L.M. Siani, C. Gabbianelli, F. Vandi, G. Corbucci, G. Grani, M. Salvi, M. Maffi, G. Garulli (Riccione) Colectomia totale laparoscopica per tumore sincrono del colon destro e sinistro N. Romano, G. Basili, D. Pietrasanta, F. Filidei, G. Biondi (Pontedera, PI) Risultati a breve e lungo termine di 1000 casi consecutivi di colectomia laparoscopica: esperienza di un singolo centro L.M. Siani, A. Lucchi, P. Berti, C. Gabianelli, G. Grani, M. Salvi, F. Maffi, F. Vandi, G. Garulli (Riccione) Sigmoidectomia laparoscopica con estrazione transvaginale G.V. Cunsolo, E. Santini, P. Delle Site, F. Stipa (Roma) Colectomia totalmente robotica vs. 3D laparosocpica. Esperienza preliminare in un singolo centro P. Sperti, G. Belfiori, R. Ghiselli, L. Cardinali, I. Marziali, M. Guerrieri (Ancona) Resezione della flessura splenica con tecnica laparoscopica e anastomosi intra-corporea per neoplasia V. Pende, G. Lucandri, C.E. Vitelli (Roma) Laparoscopic Reversal Approach dopo intervento chirurgico secondo Hartmann D. Cassini, F. Manoochehri, M.G. Spampinato, E. Finotti, F. Mazzalai, B. Gnocato, M. Gregori, G. Baldazzi (Abano Terme, PD) T4 colon cancer: an absolute contraindication to laparoscopic resection? S. Arolfo, M.E. Allaix, M. Mistrangelo, A. Arezzo, M. Morino (Torino) Resezione laparoscopica del cieco disteso dopo SCCRA per rallentato transito F. Marchesi, F. Tartamella, G. De Sario, E. Melani, C. Rapacchi, L. Roncoroni (Parma) Approccio laparoscopico al cancro colonrettale T4: la nostra esperienza E. Restini, B. Orlandi, S. Blasi (Bari) 40 41

23 Venerdì 25 settembre [C] SALA COMUNI Venerdì 25 settembre SALA COMUNI [C] 10:15 10:45 LETTURA La chirurgia del colon e del retto: quale migliore tecnologia nel prossimo futuro A. Valeri 10:45 12:00 COLON DESTRO L emicolectomia destra videolaparoscopica con anastomosi intracorporea eseguita con tecnologia 3D A. Pisani Ceretti, N. Maroni, G. Bislenghi, E. Opocher (Milano) Approccio robotico vs. laparoscopico nell emicolectomia destra: ci sono reali benefici? E. Marino, L. Graziosi, R. Mazza, E. Rosati, C. Santorelli, A. Pierangeli, P. Ricci, A. Donini (Perugia) Moderatori: G. Poggioli, E. Lezoche Discussant: A. Balani, A. Parisi, G. Pernazza Anastomosi intra o extra corporea? Invited Speaker: A. Brescia Emicolectomia destra laparoscopica: anastomosi con V-Loc fattibile e sicura? G. Giacomel, B. Petronio, M. Silvestri, M. Kosuta, G. Filippone, A. Balani (Monfalcone, GO) Emicolectomia destra laparoscopica con anastomosi intracorporea: impiego di necessità della corrente monopolare V. Pende, G. Lucandri, C.E. Vitelli (Roma) Colectomia destra robotica G. Formisano, F. Coratti, P. Misitano, A. Giuliani, P.P. Bianchi (Grosseto) Resezione ileocecale laparoscopica single-port versus multi-port per malattia di Crohn: studio case-control L. DeNes, M. Sacchi, W.A. Bemelma, A. D Hoore, A. DeBuck, J. DeGroof, M. Montorsi, A. Spinelli (Milano) 12:00 12:30 LETTURA Introduzione M. Morino (Torino) AIS Channel: Your experience and future planning A. Lacy (Barcellona, Spagna) Emicolectomia destra laparoscopica: quale anastomosi? A. Lucchi, P. Berti, L.M. Siani, C. Gabbianelli, F. Vandi, G. Corbucci, G. Grani, M. Salvi, M. Maffi, G. Garulli (Riccione) Emicolectomia destra laparoscopica 3D S. Marino, L. Vedana, L. Scagliarini, M. Bandi, N. Fabbri, E. Contarini, S. Giaccari, M. Santini (Ferrara) 13:00 14:00 IL RUOLO DELLA TECNOLOGIA NEI PROTOCOLLI DI FAST TRACK SURGERY Lunch Meeting 14:00 15:00 ASSEMBLEA SOCI SICE 42 43

24 Venerdì 25 settembre [C] SALA COMUNI Venerdì 25 settembre SALA COMUNI [C] 15:00 17:30 RETTO 15:00 17:30 RETTO Moderatori: A. D Annibale, N. De Manzini Discussant: F. Borghi, E. Cian, P.P. Bianchi TME Transanale Invited Speaker: C. Hushcer Risultati a lungo termine della TME laparoscopica per i carcinomi del retto extraperitoneale: follow-up a 18 anni M. Grivon, R. Brachet Contul, M. Fabozzi, P. Millo, A. Usai, R. Lorusso, E. Ponte, G. Longo, R. Allieta (Aosta) 15:00 17:30 RETTO Quali indicazioni per la sospensione degli organi pelvici prolassati nella sindrome da defecazione ostruita: risultati preliminari A. Bove, R.M. Di Renzo, G. Palone, V. D Addetta, A. Lapergola, G. Bongarzoni (Chieti) La rettopessi ventrale laparoscopica nel trattamento del prolasso esterno ed interno del retto E. Veronese, I. Dal Dosso, C. Cena, A. Hasheminia, A. Elio (San Bonifacio, VR) Rettopessi robotica con ventral mesh, punti chiave della procedura robotic-assisted F. Messina, A. Al-Araimi, S. Radley (Londra) Rettopessi robotica per sindrome della defecazione ostruita: esperienza preliminare L. Cardinali, M. Pelloni, R. Rossi, R. Ghiselli, M. Guerrieri (Ancona) Chirurgia laparoscopica in 3D del colon-retto con video laparoscopio flessibile: esperienza preliminare M. Sorrentino, S. Bernardi, M. Brizzolari (Latisana, UD) Hartmann reversal: tecnica combinata con approccio transaddominale e trans-anale mini-invasivo. Risultati preliminari S. Quaresima, R. Bravo, M. Jimenetz, A.M. Lacy (Barcellona, Spagna) Adeguatezza del margine ed indicazioni chirurgiche in corso di resezione anteriore del retto laparoscopico M. Amisano, D. Costamagna, P. Deregibus, A. Zullo (Casale Monferrato, AL) La resezione anteriore di retto con tecnologia 3D A. Pisani Ceretti, N. Maroni, G. Bislenghi, M. Virdis, E. Opocher (Milano) Escissione completa del mesoretto robotica: risultati postoperatori e sopravvivenza a 3 anni G. Formisano, F. Coratti, P. Misitano, A. Giuliani, L. Salvischiani, G. Calamati, W. Petz, P.P. Bianchi (Grosseto) Full robotic TME and liver wedge resection F. Coratti, G. Formisano, P. Misitano, S. Esposito, P.P. Bianchi (Grosseto) Approccio transanale mini-invasivo per la TME nel cancro del retto P. Aonzo, A. Langone, A. Franceschi, R. Galleano, O. Begici, I. Caristo, A. Schirru (Savona) Total mesorectal excision (TME) con transanal endoscopic microsurgery (TEM) nel cancro del retto basso M.M. Cappelletti Trombettoni, M. Ortenzi, P. Zenobi, R. Ghiselli, M. Guerrieri (Ancona)

25 Venerdì 25 settembre [C] SALA COMUNI Venerdì 25 settembre CAM. COMMERCIO [D] 15:00 17:30 RETTO Transanal endoscopic microsurgery con SILS A. Usai, R. Brachet Contul, P. Millo, M. Fabozzi, R. Lorusso, M. Roveroni, M. Grivon, G. Longo, R. Allieta (Aosta) Endoluminal loco-regional resection mediante transanal endoscopic microsurgery: 22 anni di esperienza S. Quaresima, A.M. Paganini, A. Balla, M. Guerrieri, G. D Ambrosio, G. Lezoche, E. Lezoche (Roma) 8:30 9:00 LETTURA VATS lobectomy e metastasectomia toracoscopica: confronto delle diverse esperienze Introduzione G. Cavallesco Storia ed evoluzione della chirurgia mini-invasiva G. Monaco Escissione locale di cancro del retto iniziale con transanal endoscopic microsurgery (TEM): 23 anni di esperienza M. Ortenzi, I. Kubolli, M.M. Cappelletti Trombettoni, R. Ghiselli, M. Guerrieri (Ancona) Trans-anal total mesorectal excision mediante TEM come alternativa alla Miles: follow-up medio 3 anni A. Balla, A.M. Paganini, S. Quaresima, G. D Ambrosio, M. Guerrieri, G. Lezoche, E. Lezoche (Roma) Emicolectomia destra laparoscopica e TAMIS G.V. Cunsolo, E. Santini, P. Delle Site, F. Stipa (Roma) Resezione anteriore bassa laparoscopica con natural orifice specimen extraction (NOSE) transanale R. Lombard, M. Masetti, L. Mastrangelo, N. Zanini, S. Di Saverio, F. Martuzzi, M. Zanello, E. Jovine (Bologna) 9:00 10:30 VATS LOBECTOMY: CONFRONTO DELLE TECNICHE CHIRURGICHE Presidente: P.L. Granone Moderatori: G. Di Rienzo, C. Casadio, F. Stella Discussant: M. Taurchini, A. Stefani Indicazioni e limiti delle VATS lobectomy Invited Speaker: L. Santambrogio Toracoscopica vs. Robotica (10min) RATS: L. Luzzi VATS: A. Droghetti Triportale vs. Uniportale (10min) Tecnica triportale: G. Marulli Tecnica biportale: C. Lopez Tecnica monoportale: G. Aresu 46 47

26 Venerdì 25 settembre [D] CAM. COMMERCIO Venerdì 25 settembre CAM. COMMERCIO [D] 10:30 10:45 INTERVENTO PREORDINATO Introduzione P. Maniscalco VATS Lobectomy: come cambia la formazione? R. Crisci 11:00 13:00 LE COMPLICANZE E LORO TRATTAMENTO Presidente: U. Morandi Moderatori: L. Solaini, A. Morelli, M. Monaco Discussant: G.L. Pariscenti, A. Dell Amore Esperienza del Monaldi di Napoli Invited Speaker: C. Curcio 14:00 16:00 LE RESEZIONI IN VATS DELLE METASTASI POLMONARI Presidente: D. Dell Amore Moderatori: A. Bini, M. Rusca Discussant: D. Argnani, F. Quarantotto Il registro nazionale delle metastasi Invited Speaker: G. Muriana Localizzazione pre-operatoria C. Bottoli Metastasectomia in VATS A. Bertani Resezione laser toracoscopica S. Sanna Le complicanze bronchiali (10min) A. Denegri C. Andreetti D. Amore Le complicanze vascolari (10min) G.P. Dolci M. Anile Le complicanze parenchimali (10min) L. Ampollini F. Zaraca A. Gonfiotti

27 Cena Sociale per il Sociale Cena Sociale per il Sociale è lo slogan che abbiamo scelto per promuovere e realizzare un iniziativa all interno del Congresso. Abbiamo pensato di appaltare la cena sociale alla Comunità Parrocchiale della Chiesa di San Benedetto. Questa chiesa, uno dei simboli religiosi della città di Ferrara, è tuttora inagibile a causa dei danni strutturali verificatisi in conseguenza del sisma che ha colpito la nostra città nel maggio Tanto è stato fatto ma ancora occorre lavorare per terminare i lavori di risanamento e rendere di nuovo agibile la chiesa. In tutto questo tempo la comunità parrocchiale ha continuato a lavorare mantenendo sempre aperto l oratorio quale punto di riferimento per tante famiglie e tantissimi giovani. La scelta di sostenere la realtà della chiesa di San Benedetto non vuole assolutamente escludere tutte le altre situazioni che hanno subito danni dal terremoto. Rappresenta, a nostro modo di vedere, un simbolo ed una ferita ancora aperta nella città e che ci invita ad essere partecipi. Tutto il ricavato della cena sociale andrà a sostenere i lavori di ristrutturazione della chiesa, una piccola goccia nell immensità delle necessità contingenti. Riteniamo questo un modo di rendere ancora più evidente il legame sentimentale che il mondo medico-chirurgico ha nei confronti del proprio territorio. Una maniera per dare a queste giornate di scienza medica anche un aspetto di solidarietà che è sempre presente nei professionisti ma che poche volte ci è riconosciuto. Ci piace l idea che chiunque parteciperà al XVII Congresso della Società Italiana di Chirurgia Endoscopica e Nuove Tecnologie, in qualità di congressista, accompagnatore o come azienda sponsor della manifestazione, in qualche maniera partecipi a questa iniziativa tanto nobile quanto minima per le reali esigenze ma pur sempre utile. Ferdinando Agresta - Gabriele Anania Si ringraziano Adamo V. Alba Agresta F. Adria Alfieri S. Roma Amore D. Napoli Ampollini L. Parma Anania G. Ferrara Andreetti C. Roma Andreotti A. Rovigo Andreotti S. Adria Anile M. Roma Ansaloni L. Bergamo Antoniutti M. Bassano Aresu G. Udine Arezzo A. Torino Argnani D. Forlì Baiocchi L. Milano Balani A. Monfalcone Baldazzi G. Abano Terme Bedin N. Vittorio Veneto Bergami M. Adria Bergamini C. Firenze Bertani A. Palermo Berti S. Sarzana Bianchi A. Poggibonsi Bianchi P.P. Grosseto Binda G.A. Genova Blasino M. Ferrara Boccia S. Ferrara Boni L. Milano Bonilauri S. Reggio Emilia Borghi F. Cuneo Bottoli C. Mantova Brachet Contul R. Aosta Bresadola V. Udine Brescia A. Roma Brunocilla E. Bologna Cagnazzo A. Genova Campanelli G. Milano Campanile F.C. Roma Campli M. Roma Caponcelli P. Ferrara Caracino V. Pescara FACULTY Carcoforo P. Ferrara Carlucci M. Milano Casaccia M. Genova Casadio C. Novara Cassini D. Abano Terme Catena F. Parma Cavallaro G. Latina Cavallesco G. Ferrara Cesari M. Città di Castello Ciaccio G. Enna Cian E. Feltre Cocorullo G. Palermo Corcione F. Napoli Corrado A. Pescara Costa A. Montepulciano Crafa F. Avellino Crisci R. Aquila Crucitti A. Roma Cuccurullo D. Napoli Cuomo R. Napoli Curcio C. Napoli Cutini G. Ancona D Annibale A. Treviso De Manzini N. Trieste De Manzoni G. Verona Denegri A. Genova Del Favero A.L. Roma Del Governatore M. Bologna Del Rio P. Napoli Dell Amore D. Forlì Dell Amore A. Bologna Depaolis Paolo Torino Di Lorenzo N. Roma Di Rienzo G. Lecce Di Saverio S. Bologna Dolci G. Bologna Donini A. Perugia Droghetti A. Mantova Elio A. San Bonifacio Ercolani G. Bologna Faillace G. Milano Fantini C. Napoli 50 51

28 FACULTY FACULTY Feo C. Ferrara Marulli G. Padova Restini E. Bitonto Vannelli A. Como Ferraresi A. Ferrara Materazzi G. Pisa Rigamonti M. Trento Vasquez G. Ferrara Ferulano G.P. Napoli Mecheri F. Modena Risaliti A. Udine Vestrucci M. Forli Fiorindo V. Ferrara Melotti G. Modena Rizzati R. Ferrara Vettoretto N. Brescia Fiscon V. Cittadella Micucci E. Adria Romairone E. Genova Vincenti R. Roma Foletto M. Padova Mirabella A. Palermo Rosati R. Milano Volta C.A. Ferrara Foschi D. Milano Monaco M. Messina Rosso E. Brescia Zaccaroni A. Forlì Francioni F. Rimini Monaco G. Napoli Roviello F. Siena Zago M. Milano Franzato B. Castelfranco V. Montorsi M. Milano Rubbini M. Ferrara Zamboni P. Ferrara Galeotti F. Rovigo Morandi U. Modena Rusca M. Parma Zani B. Bussolengo Garattini S. Milano Morelli A. Udine Saccomandi S. Forlì Zaraca F. Bolzano Garulli L. Riccione Morino M. Torino Sacripante L. Pescara Zerbi A. Milano Gasbarro V. Ferrara Munegato G. VittorioV. Saia M. Venezia Zerbo A. Ferrara Gattolin A. Mondovì Muriana G. Mantova Sanna S. Forlì Giannessi S. Pistoia Muttillo I. Roma Santambrogio L. Milano Giardini V. Monza Navarra G. Messina Santini M. Ferrara Gobbi S. Olbia Occhionorelli S. Ferrara Sarro G. Milano Gonfiotti A. Firenze Orsenigo E. Milano Sartelli M. Macerata Granone P. Roma Pansini G. Ferrara Scatizzi M. Firenze Greco P. Ferrara Pariscenti G. Brescia Schirru A. Savona Guerrieri M. Ancona Parisi A. Terni Sciascia S. Ferrara Huscher C. Benevento Pavanello M. Castelfranco V. Sgroi G. Treviglio Ippolito C. Ferrara Pernazza G. Roma Silecchia G. Roma Jovine E. Bologna Perrotta N. Napoli Silvestro A. Roma La Greca G. Catania Petri R. Udine Solaini L. Lugo Lacy A. Barcellona, Spagna Pezzoli A. Ferrara Soliani G. Ferrara Lezoche E. Roma Pezzolla A. Bari Soliani P. Ravenna Liboni A. Ferrara Piazza L. Catania Sorrentino M. Latisana Liguori P. Bari Piazza D. Catania Spinoglio G. Alessandria Logrieco G. Castellana G. Piccoli M. Modena Stefani A. Modena Longoni M. Milano Piovaccari S. Forlì Stella F. Bologna Lopez C. Lecce Pisani Ceretti A. Milano Stivani S. Ferrara Lupo M. Palermo Pisano M. Cagliari Talarico F. Bologna Luzzi L. Siena Poggioli G. Bologna Tarroni E. Ferrara Maida P. Napoli Polastri S. Ferrara Taurchini M. Forlì Mangiacavalli B. Pavia Ponzano C. Benevento Tedeschi U. Verona Maniscalco P. Ferrara Porretti E. Roma Terrosu G. Udine Marchesi F. Parma Presenti L. Olbia Tirone G. Trento Marchi D. Modena Puglisi F. Bari Toppino M. Torino Maricchio R. Ferrara Puzziello A. Napoli Ucchino G. Bologna Marini P. Roma Quarantotto F. Ferrara Vaccari L. Roma Martinotti M. Cremona Resta G. Ferrara Valeri A. Firenze 52 53

29 INFORMAZIONI CONGRESSUALI PATROCINIO Sede Congressuale [A] [B] [C] [D] Imbarcadero - Castello Estense, largo Castello, Ferrara Sala Conferenze presso sede Camera di Commercio di Ferrara, largo Castello 10 (di fronte al Castello Estense). Quote di Iscrizione (iva incl.) Socio SICE Non Socio Iscrizione Gratuita 220,00 Iscrizione Junior (<40 anni) Gratuita 70,00 Specializzando/Studente Gratuita Accompagnatore 100,00 100,00 Comune di Ferrara Provincia di Ferrara Programma Sociale Per tutti i Congressisti la quota include le entrate gratuite al Museo del Castello, del Duomo e Palazzo Schifanoia. Per gli Accompagnatori la quota comprende anche la partecipazione alla cena sociale. Città di Adria ECM Evento nº Il convegno risulta essere accreditato da parte del Ministero della Salute per n 100 partecipanti per le seguenti professioni: Medico chirurgo - Discipline: Chirurgia Generale All evento sono stati attribuiti n.15 crediti ECM (dettagli sul sito siceitalia.com) che verranno erogati ai partecipanti che ne faranno richiesta solo previa verifica: Riconsegna del materiale al desk, con la scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte; Verifica del 100% della presenza in aula, verifica della presenza di almeno il 75% delle risposte corrette. MULTIMEDIA MEDICAL Gentile Collega, potrai caricare la tua relazione o i tuoi video collegandoti al sito Richiedi le credenziali di accesso compilando il form oppure, se ne sei già in possesso, accedi cliccando la voce accedi al cloud. Ti ricordo che le relazioni contenenti videoclip dovranno essere inserite in un unica cartella (PowerPoint + video) questo per mantenere attivi i link ai video. La cartella dovrà essere compressa (file.zip) e poi caricata nel cloud. SEGRETERIA ORGANIZZATIVA MCR Ferrara

30 COME ARRIVARE ELEZIONI CONSIGLIO DIRETTIVO SICE Autostrada A13 Bologna-Padova: uscite Ferrara nord e Ferrara sud. Dall uscita Ferrara sud si raggiungono facilmente due parcheggi lungo la via Darsena: parcheggio Centro Storico (a pagamento) e parcheggio Ex-Mof (gratuito). Dai parcheggi il Castello Estense dista circa 15' a piedi. Dall uscita Ferrara nord è agevole raggiungere il parcheggio Diamanti (a pagamento) in via Arianuova. Dal parcheggio il Castello Estense dista circa 10' a piedi. 24 settembre ore Elezioni Consiglio Direttivo triennio Seggio presso Segreteria SICE: Imbarcadero 2 Via Modena Viale Po Corso Porta Po Via Arianuova Via Pavone DIAMANTI Corso Ercole I d Este CREDITS Corso Isonzo EX MOF Via Darsena Via della Grotta Grotta VIALE CAVOUR CORSO GIOVECCA Via Gusmaria Via Piangipane Rampari di San Paolo Via Bologna Via Garibaldi Via Ripagrande CENTRO STORICO Corso B. Rossetti PIAZZA CASTELLO PIAZZA REPUBBLICA PIAZZA TRAVAGLIO Corso Martiri della Libertà Corso Porta Reno Via Carlo Mayr Viale Volano Corso Ercole I d Este Corso Porta Mare Illustrazioni di Giorgio Moretti La cognizione del Viaggio è una teoria che deriva dalla traslazione tra Scienza ed Essenza. Colui che compie tale processo riesce a divincolare la mente dallo stato razionale della propria coscienza. Ecco dunque Irrazionalità e Sapere che si fondono dando modo di interpretare ciò che si crede immobile, immutabile. Una dimensione in cui ogni percezione si trasforma in gesto intuitivo ma, con l inafferrabile perfezione della natura umana, sempre a rischio di un abisso in cui non ci è concesso accedere. L Arte esiste e coesiste nella Medicina rendendosi l unico vero antidoto al limite Uomo. Giorgio Moretti https://goo.gl/cjhvzp Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di Ferrara, Castello Estense. Orari: feriali e festivi / Logotipo XVII Congresso e impaginazione di Mark Colangelo 56 57

31 58 SPONSOR

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference

APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference della Società Italiana Chirurgia Endoscopica e nuove tecnologie (SICE); Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani (ACOI); Società

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro

Come affrontare il tumore. insieme. contro il cancro Come affrontare il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il tumore del pancreas colpisce ogni anno in Italia circa 12.200 persone. Purtroppo si tratta di una malattia complessa, aggressiva, diagnosticata

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

L'ADDOME ACUTO. www.mattiolifp.it (Lrctures L Addome Acuto) 1

L'ADDOME ACUTO. www.mattiolifp.it (Lrctures L Addome Acuto) 1 L'ADDOME ACUTO Il cosiddetto "addome acuto" è termine semeiologico, anzi sindromico, che indica un insieme di segni e sintomi derivanti da una grave malattia addominale, che coinvolge comunque il cavo

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate AP AU nr. 11/2015 AVVISO AGLI UTENTI Data emissione 21 Gennaio 2015 Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate Si informa la Gentile Clientela che a partire

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale

PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale Il territorio dell ASL 18 e 19 appartiene all area del Delta del Po di Polesine, dichiarata nel 1996

Dettagli