G Pisa. Sagnac Effect Large GyroLaser (G Wettzel) Applications in Virgo Other applications: Atomic+Optic Sagnac G Pisa milestones

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "G Pisa. Sagnac Effect Large GyroLaser (G Wettzel) Applications in Virgo Other applications: Atomic+Optic Sagnac G Pisa milestones"

Transcript

1 G Pisa Sagnac Effect Large GyroLaser (G Wettzel) Applications in Virgo Other applications: Atomic+Optic Sagnac G Pisa milestones

2 Sagnac Effect First experiments concerning light propagation in rotating media were carried out by F. Harress in George Sagnac published his results in 1913 and is credited with the effect since Harress made numerous errors in interpretation of his experiment A thought experiment: ct+=2πr+rωt+ t+=2πr(c ΩR) ct =2πR RΩt t =2πR/(c+ΩR) 4πR 2Ω L = c( t + t ) c L 8π φ = 2π = AΩ λ λc

3 Typical Gyrolaser Several devices have been developed ( passive and active rings and long fiber system) speed meters (advantages: no moving parts)

4 GyroLaser Problem Mode Locking: the two lasers are forced to lase at the same frequency. Frequency pulling: the response is not linear forvery low rotation signals mode locking and frequency pulling are caused by diffused light

5

6 l ~ (csλ)/(πdp) λ/d diffraction angle Frequency of injection locking compared with the, Sagnac Frequency at Pisa (Backscattering uniform with incident angle, we should gain a factor 10.

7 In general this problem is solved by rotating the gyro with a constant Ω Ω could be the Earth rotation ( rad/s,15 degrees/h)

8 autopilot submarine nav. aircraft nav. rotation rate of galaxy daily polar motion /h o large ring laser gyros small ring laser gyros fiber optic gyros passive ring resonator R. Rodloff (1990)

9 Large Ring Lasers are directly linked to the rotational Axis of the Earth

10 ch. S U e ib re The Stedman Schreiber recepy Monolithic Gyro Design Perimeter 4 m Area 1 m2 Cavity in Neutral UHV RF Excitation Plane Compatibility r

11 U r ch. S HeNe Mono mode Laser Circul. Power 60 mw Ring down Time: ms High Cavity Q 1012 FSR 75 MHz 3 nw Beam power at Beam combiner r be ei

12 . S U Scale Factor Rotation Rate Orientation Null shift Bias Backscatter r be ei r ch Measurement Quantities

13 . S U C I I GE O s e n s or G UG 1 A r ea [m 2 ] τ [s ] Q d [r a d / s / e e e e e e e e 12 H z] er D e vi c e b ei Theoretical Resolution r ch

14 ch. S U e ib re Ring Laser Resolution r

15 ib re ch. S U er

16 e! er cl ib Ci re y ch ut. S D h U ig H y er V Regional Effect of Ring Laser Measurements

17 ...in summary following the G recipe with a ring of area ~ 1 m2 we should get: rad/s/sqrt(hz) the DC velocity below rad/s (about 3 hours integration time)

18 use in Virgo Improvements on the Inverted Pendulum (advantages: RMS displacement reduction, increase duty cycle during windy days) improve the performances of the SA suspension, with an active stage just before the test mass (strong improvement on the low frequency angular motion, improvement on the alignment, pushing below 10 mhz the control bandwidth)

19 Inverted Pendulum Improvement Increase duty cicle, reduce very low frequency angular motion requirement rad/sqrt(hz) at 10 mhz size (possibly) around 60cm size NOTE: a prototype mechanical tilt accelerometer is under test for this purpose (Pisa Roma2)

20 Sensors should sit on top of the IP bottom ring

21 rad/sqrt(hz) Hz

22 ...but gyrolaser can do much more Let consider 3 cavities in three different planes, forming angles of the order of 45 degrees, properly aligned with the rotational axis of the Earth. It is sensitive to all possible rotations and tilts. If the test mass is attached to this rigid body, and a feedback is acting in order to reduce the signals coming out of the 3 gyros...

23 ... in this case there is enough space for three gyros of about 1 m2. If the test masses rotates with angular velocity rad/s, the time to make 10 9 radians is roughly 7' (bandwidth below 10mHz for the angular control of the interferometer)

24

25

26

27 noise injected at the test mass, for beams 2 cm far from the center of the mirror h/sqrt(hz) Hz black: noise from gyro purple: AdvancedVirgo red: quantum limit green: seismic isolation blue: Newtonian noise data provided by G. LoSurdo

28 Comparison with expected Pulsars h Hz

29 green: l ampiezza massima (h) del segnale grav. emesso da tutte pulsar note a inizio 2007 in funzione della frequenza (nell ipotesi che tutto lo spin down osservato sia dovuto all emissione di onde grav) + la sensibilita` efficace di Virgo (target) calcolata nell ipotesi di effettuare una ricerca ottima su 4 mesi di dati (la sensibilita` cresce con la radice quadrata del tempo di osservazione). Questa e` l analogo della figura usata da Matt ma fatta usando un catalogo aggiornato e tenendo conto del tempo di osservazione nella curva di sensibilita` anziche` nell ampiezza dei segnali. Light blue: poiche` sappiamo che il limite dello spin down non e` realistico nella maggior parte dei casi (perche` implicherebbe ellitticita` esagerate della stella di neutroni) una figura forse piu` sensata e` questa, in cui l ampiezza del segnale emesso dalle pulsar e` calcolata assumendo per l ellitticita` il minimo tra quella che si ricava dallo spin down e 10^ 6. La maggior parte delle pulsar note ha frequenze basse. Il fatto che i segnali aspettati siano tipicamente piccoli dipende principalmente dal fatto che la frequenza (che nell espressione dell ampiezza compare al quadrato) e` piccola. Non e` escluso che una pulsar che ruota lentamente possa avere un ellitticita` grossa...non possiamo escludere che ci siano pulsar (note o ancora meglio non note) che emettono segnali sufficientemente grossi; in particolare equazioni di stato non standard delle stelle di neutroni prevedono valori massimi dell ellitticita` molto maggiori. In ogni caso alle basse frequenze saremmo piu` sensibili di LIGO e potremmo mettere degli upper limits migliori dei loro (per es. sulla Vela, che e` un oggetto molto studiato, e che ruota a ~11Hz). Cristiano Palomba

30 Compact Bynary Coalescence (1.4 Mo), Mpc distance h/sqrt(hz) Hz Morion 2007, Virgo Status Report, Matt Evans

31 Other possible applications geophysics Geophysicists are interested in precise rotation sensors for studying rotational motion of tectonic plates during seismic events Improved models of the Earth s composition and dynamics may result from studying variations in the Earth s rotation rate Local measurements made by gyroscopes would complement the distributed measurements made by very long baseline interferometry (VLBI)

32 Ring laser gyro & atom interferometers Atom interferometers are promising systems for ultra accurate inertial sensing. Both rotation and acceleration sensors may benefit from combination with a laser ring gyro Gravimeters and gravity gradiometers measurements of gravity or gravity gradient may be limited by local rotational noise from seismic and cultural sources. Application to measurement of the gravitational constant G (MAGIA group II experiment in Florence) Gyroscopes The resolution of atom interferometers increases with the drift time T of atoms through the interferometer Rotation drift/noise for times shorter than T should be kept under control Possible combination of a ring laser and a large T atom gyroscope (for instance in microgravity): the ring laser would serve as a flywheel in the same way as H masers in primary frequency standards

33 last year we have started this research line (R&D Virgo) we have started this research line ( we are preparing the lab. (Marzotto) in order to start the first exercise: make ring cavities with the active medium in a glass cell collaboration with U. Schreiber TUM (Wettzel) and J P Wells NewZeland (Chrischurch Un.), NewZeland (Chrischurch Un.) Richard Graham a PhD student will come in Pisa with a fellowship (Galileo Galilei School), this November

34 milestones 2007 Possible utilization for GW antennas prepare the lab in order to set up several cavities, simplest read out signal, good mirrors active medium inside the Pyrex cell, RF excitation (end of summer) ring cavities with 4 mirrors see the beat signal of the two beams from the Earth rotation (for a short time) very difficult!

35 Laser ring gyro Laser ring gyroscope 0,001 deg/h standard, in use!!! Suitable for robots except price

36 GEO sensor G Pisa Vacuum tank

37 2008 milestones order the vacuum tank (Schreiber design) super mirrors prism for the read out See the Earth beat signal (summer) Guess how much the size can be reduced (60cm side feasible?) modify the Schreiber design in order to put three gyrolaser real proposition for a very low bandwidth GW antennas control

38 Note Collaboration with CNISM (Pisa and Napoli) The Metrology Laboratory of INFN Section of Pisa has all necessary equipment to handle super mirrors and align the mirrors of the ring cavity (~10'', ~0.3 mrad )

39 Richieste ke Napoli Pisa Trasferte interno...1 Trasferte interno... 3 Trasferte estero Trasferte estero...3 Minutaglia per vuoto, laserino allineamento, Componentistica optomeccanica, ottica e ottica di miscela per il gas (1+1+5)...7 read out (3+3+4)...10 Pompa turbo...30 Fotomoltiplicatori ed elet. alim...12 Camera a vuoto con porta specchi...25 TOTALE...28 SuperMirrors...12 TOTALE:

40 A. Di Virgilio 50%...Pisa C. Bradaschia 20% I. Ferrante 20% N. Beverini 20% E. Maccioni 20% G. Carelli 40% (R. Graham PhD )...4 mesi 100% F. Sorrentino 20%...Florence A. Porzio 60%... Naples S. Solimeno 40% dottorando 50% people

41 Pinon Flat Stainless Steel Construction short term Stability Installation: 2005

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Titolo (Title): VIBRATION TEST ON FRIGOBOX T0056 Richiedente (Customer): Ente/Società (Dept./Firm): Sig. (Mr.): Indirizzo (Address): EUROENGEL S.R.L. C. SCAMARDELLA Via Ferrini,

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for

UNI EN ISO 12944-6. Corrosion protection of steel structures by protective paint systems. Laboratory performance test for via di Marmiceto, 6/C-56016 Ospeetto PISA P.IVA 01115340505 CCIAA Pi 101169 Report n 2050451/5 UNI EN ISO 12944-6 Corrosion protection of steel structures by protective paint systems Laboratory performance

Dettagli

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration).

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration). Università degli studi di Ferrara IMMATRICOLAZIONE online ai corsi di DOTTORATO PhD: Instructions for ENROLMENT of the winners English version below 1) EFFETTUARE IL LOGIN: collegarsi da qualsiasi postazione

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

/ < " DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - "

/ <  DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - 64B ATTUATORE ELETTRICO - ELECTRIC ACTUATOR VERSIONE STANDARD 0-90 ( 0-180 - 0-270 ) STANDARD VERSION 0-90 (ON REQUEST 0-180 - 0-270 ) 110V AC 220V AC 100-240 AC CODICE - CODE 85H10001 85H20001 85H00003

Dettagli

Benessere. Area benessere. Wellness Area

Benessere. Area benessere. Wellness Area Benessere Area benessere Wellness Area Disponibili in tre versioni: Three versions available: Pali zincati e verniciati (RAL 2003) Galvanized and painted poles (RAL 2003) Gli attrezzi rispettano le norme

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Photonics for THz Quantum Cascade Lasers

Photonics for THz Quantum Cascade Lasers Diss. ETH No. 19024 Photonics for THz Quantum Cascade Lasers A dissertation submitted to ETH Z ÜRICH for the degree of Doctor of Sciences presented by MARIA I. AMANTI Dipl. Phys., Universitita degli studi

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride.

ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. 5 12 ETA CONSIGLIATA/RECOMMENDED AGE Indica per quale fascia di età è stato pensato il giocattolo. Suggested age group for the ride. UN BAMBINO/ONE CHILD Su questo gioco può salire al massimo un bambino.

Dettagli

Ci sono effetti misurabili?

Ci sono effetti misurabili? Studio delle onde gravitazionali G. Cella Virgo Collaboration I.N.F.N. Pisa Incontri di Fisica delle Alte Energie 2007 11-13 Maggio 2007 - Napoli FRANCIA - CNRS ITALIA - INFN Firenze-Urbino Frascati Napoli

Dettagli

Dogma F8 Disk Dogma F8 Disk is disk brake version of Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8.

Dogma F8 Disk Dogma F8 Disk is disk brake version of Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8. Dogma F8 Disk è la versione con freno a disco del Dogma F8. Le caratteristiche principali sono tutte invariate: abbiamo mantenuto le stesse geometrie ed il materiale, la rigidezza e l aerodinamica. Il

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

GerbView. 25 novembre 2015

GerbView. 25 novembre 2015 GerbView GerbView ii 25 novembre 2015 GerbView iii Indice 1 Introduzione a GerbView 2 2 Schermo principale 2 3 Top toolbar 3 4 Barra strumenti sinistra 4 5 Comandi nella barra del menu 5 5.1 File menu.......................................................

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

rasomuro 41_ muratura-wall istruzioni di montaggio

rasomuro 41_ muratura-wall istruzioni di montaggio raso _ muratura- istruzioni di montaggio RSOMURO PERUR IRRE cm 6 cm 7 cm 8 cm 90 cm 9 /8 7 / / 8 /8 8 /8 8 /8 / 9 /8 /8 /8 /8 /8 /8 8 /8 7 /8 RSOMURO PERUR SPINGERE cm 6 cm 7 cm 8 cm 90 cm 9 /8 7 / / 8

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e Ccoffeecolours t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e numero 49 marzo / aprile 2011 edizione italiano /english P r o f e s s i o n i s t i d e l c a f f e Sirai e Fluid-o-Tech: l eccellenza italiana

Dettagli

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150

www.microset.net ALIMENTATORI SWITCHING SWITCHING POWER SUPPLY mod. PTS 124 mod. PTS 150 mod. PTS 124 mod. PTS 150 1 www.microset.net NUOVA SERIE DI ALIMENTATORI SWITCHING, PICCOLI - POTENTI LEGGERI - AFFIDABILI NEW POWER SUPPLY FAMILY SWITCH MODE - HIGH EFFICIENCY SMALL SIZE - POWERFUL - RELIABLE mod. PTS 124 mod.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

G. Maccarrone M. Antonelli, M. Capponi (INFN-Roma3), C. Capoccia, A. Iaciofano (INFN-Roma3), S. Lauciani, P. Laurelli, G. Pileggi, B.

G. Maccarrone M. Antonelli, M. Capponi (INFN-Roma3), C. Capoccia, A. Iaciofano (INFN-Roma3), S. Lauciani, P. Laurelli, G. Pileggi, B. Frasca& Prototype G. Maccarrone M. Antonelli, M. Capponi (INFN-Roma3), C. Capoccia, A. Iaciofano (INFN-Roma3), S. Lauciani, P. Laurelli, G. Pileggi, B. Ponzio, 1 Guide lines Good &me to finalize all the

Dettagli

Circuiti non lineari

Circuiti non lineari Circuiti non lineari Parametri sistemi nonlineari Compressione del Guadagno PO (dbm) fondamentale db 2 a armonica Al crescere della potenza in ingresso il guadagno satura. La P I a cui la caratteristica

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Anno di studio all estero

Anno di studio all estero Anno di studio all estero Premessa Durante il periodo di studio all estero l alunno è regolarmente iscritto alla scuola di appartenenza e, quindi, la scuola deve mettere in atto una serie di misure di

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT. KONTROLDRY mod. 20. KONTROLDRY mod. 20

RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT. KONTROLDRY mod. 20. KONTROLDRY mod. 20 RAPPORTO DI PROVA TEST REPORT Verifica dei campi magnetici ed elettrici non ionizzanti su KONTROLDRY mod. 20 EMF tests on KONTROLDRY mod. 20 Richiedente (Customer): - Ente/Società (Dept./Firm): S.K.M.

Dettagli

Load < Span = >od?@ab Standard Cange

Load < Span = >od?@ab Standard Cange GAMMA RANGE PORTATA / LUCE DI PRESA - GAMMA STANDARD LOAD V SPAN CHART Load - MODULIFT v Span SPREADER Chart BEAM - STANDARD Modulift RANGE Spreader Beam Standard Range 100 Load < Span = >od?@ab Standard

Dettagli

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal ACQUISTI PORTALE Purchasing Portal Il portale acquisti della Mario De Cecco è ideato per: The Mario De Cecco purchase portal is conceived for: - ordinare on line in modo semplice e rapido i prodotti desiderati,

Dettagli

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1

Radio VHF ed HF. Telecomunicazioni per l Aerospazio. P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Radio VHF ed HF P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 1 Alcune delle bande aeronautiche P. Lombardo DIET, Univ. di Roma La Sapienza Radio VHF ed HF- 2 Disposizione antenne su aeromobile

Dettagli

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD Range Features Ceramic arc tube ensures colour uniformity and stability throughout lamp life Very high luminous efficiency in a compact lamp format Excellent colour rendering UV-stop quartz reduces colour

Dettagli

Dry clutch for automated manual transmissions. University of Salerno Department of Industrial Engineering. Mechanical Engineering

Dry clutch for automated manual transmissions. University of Salerno Department of Industrial Engineering. Mechanical Engineering European Union University of Salerno University of Salerno Department of Industrial Engineering Ph.D. Thesis in Mechanical Engineering Cycle XII (2011-2013) Dry clutch for automated manual transmissions

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

EN IT. Computer Manual. Manuale computer. Console

EN IT. Computer Manual. Manuale computer. Console Computer Manual Manuale computer EN IT Console www.energetics.eu Table of contents / Indice 1. English....................................... p. 4 2. Italiano....................................... p.

Dettagli

This document shows how.

This document shows how. Security policy GTS è impegnata a garantire alti standard di sicurezza per le spedizioni dei propri clienti. Il presente documento illustra le principali misure adottate. GTS commits itself to guarantee

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry

Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry Diffusori ad alta induzione a geometria variabile High induction diffuser variable geometry PRESENTAZIONE - OVERVIEW DESCRIZIONE Diffusori ad alta induzione, a geometria variabile mediante regolazione

Dettagli

Linear. COLONNINE Bollards

Linear. COLONNINE Bollards Linear La luce nell illuminazione residenziale assolve compiti di indicazione di passaggi pedonali, di delimitazione di spazi, scenografi e di luce nei giardini e non per ultimo di sicurezza. La famiglia

Dettagli

Inserire qui logo (INCOLLARE SOPRA I C 2 0 1 2

Inserire qui logo (INCOLLARE SOPRA I C 2 0 1 2 Inserire qui logo (INCOLLARE SOPRA 1 WHO WE ARE Boito Manlio, il tecnico che ha progettato il sistema, come referenze il sistema ha vinto il premio Innovazione amica dell ambiente 2011 e l Energy Globe

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

INSTALLAZIONE INSTALLATION

INSTALLAZIONE INSTALLATION INSTALLAZIONE INSTALLATION DESIGNER CARATTERISTICHE PRINCIPALI PRINCIPAL FEATURES 1) Regolazioni fili continua con accordatore 2) Pattino con ruota 3) Il barramaniglia non esce mai dalle guide 1) Constant

Dettagli

OCV22 SERIES SERIE. SENSORE OTTICO PER CONTROLLO D AREA ALTEZZA AREA DI INTERVENTO 200 mm. AREA CONTROL OPTICAL SENSORS 200 mm SENSING HEIGHT OCV22

OCV22 SERIES SERIE. SENSORE OTTICO PER CONTROLLO D AREA ALTEZZA AREA DI INTERVENTO 200 mm. AREA CONTROL OPTICAL SENSORS 200 mm SENSING HEIGHT OCV22 SENSORE OTTICO PER CONTROLLO D AREA ALTEZZA AREA DI INTERVENTO 200 mm SERIE OCV22 SERIES AREA CONTROL OPTICAL SENSORS 200 mm SENSING HEIGHT SENSORE OTTICO PER CONTROLLO D AREA AREA CONTROL OPTICAL SENSOR

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

CATALOGO 2013 2013. Gamma Classic da pg. 3 a pg. 14 Gamma Inox da pg. 15 a pg. 16 Gamma Wood da pg. 17 a pg. 18 Gamma Stone da pg. 19 a pg.

CATALOGO 2013 2013. Gamma Classic da pg. 3 a pg. 14 Gamma Inox da pg. 15 a pg. 16 Gamma Wood da pg. 17 a pg. 18 Gamma Stone da pg. 19 a pg. CATALOGO 2013 2013 CATALOG Gamma Classic da pg. 3 a pg. 14 Gamma Inox da pg. 15 a pg. 16 Gamma Wood da pg. 17 a pg. 18 Gamma Stone da pg. 19 a pg. 20 Le immagini sono indicative e possono variare in virtù

Dettagli

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34 IL CONTRIBUTO DELL ESE NELLO SVILUPPO DEGLI IMPIANTI SOLARI A CONCENTRAZONE CON SPECCHI PIANI O QUASI PIANI INVENTATO IN ITALIA di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Dosaggi per mescole di gomma. Weighing system for rubber compounds

Dosaggi per mescole di gomma. Weighing system for rubber compounds Dosaggi per mescole di gomma Impianto per il dosaggio automatico di acceleranti e ausiliari per la produzione di mescole di gomma Weighing system for rubber compounds Automatic dosing of accelerators and

Dettagli

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO Una semplice strategia per i traders intraday Simple strategy for intraday traders INTRADAY TRADER TIPI DI TRADERS TYPES OF TRADERS LAVORANO/OPERATE < 1 Day DAY TRADER

Dettagli

GREENOVA AB - Nedre Humlebacken 24-791 44 Falun, Falun (Sweden)

GREENOVA AB - Nedre Humlebacken 24-791 44 Falun, Falun (Sweden) GREENOVA AB - Nedre Humlebacken 24-791 44 Falun, Falun (Sweden) Partita IVA n SE556789377001 - Organisations n 556789-3770 Banca d'appoggio: Skandinaviska Enskilda Banken IBAN: SE6350000000054061026399

Dettagli

La rete dei National Contact Point in Italia

La rete dei National Contact Point in Italia La rete dei National Contact Point in Italia Caterina BUONOCORE NCP HEalth, wellbeing demographic change. APRE www.apre.it APRE 2013 The Italian NCP System : APRE the Agency for the Promotion of the European

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA

COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA COMUNICATO STAMPA GRUPPO TELECOM ITALIA: DEFINITO IL NUOVO CALENDARIO DELLE ATTIVITA SOCIETARIE DI TELECOM ITALIA, TIM E TI MEDIA Milano, 31 dicembre 2004 Telecom Italia, Tim e Telecom Italia Media comunicano,

Dettagli

VERSIONE 1.2 (Ott. 2003) - Corretto: chiavistello in modo notte ora attivo anche da selettore laterale

VERSIONE 1.2 (Ott. 2003) - Corretto: chiavistello in modo notte ora attivo anche da selettore laterale VERSIONI FW 950 VERSIONE 1.0 (Sett 2003) - Prima versione di produzione VERSIONE 1.1 (Sett 2003) - Migliorata la partenza da Push&Go VERSIONE 1.2 (Ott. 2003) - Corretto: chiavistello in modo notte ora

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Smart Home L evoluzione digitale dell ambiente domestico Marco Canesi M2M Sales & Marketing Manager Italy Home & Building 29 Ottobre 2013 1 Le abitazioni e gli edifici stanno

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

RotorSospension Cube 12

RotorSospension Cube 12 RotorSospension Series RotorSospension Cube 12 Progetto Luce s.r.l. Via XX Settembre 50 - Pomaro Monferrato (AL), Italy, 15040 - Email: info@progetto-luce.it RotorSospension Cube 12 Apparecchio a sospensione

Dettagli

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller)

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller) Unione Europea Università degli studi di Salerno Dipartimento di Ingegneria Industriale Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica X Ciclo N.S. (2008-2011) Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di

Dettagli

Guide line for projects and managmenet of the geologic monitoring systems

Guide line for projects and managmenet of the geologic monitoring systems Guide line for projects and managmenet of the geologic monitoring systems Dr. Geologo Luca Dei Cas Dirigente U.O. Centro Monitoraggio Geologico di ARPA Lombardia The Geologic Monitoring Center (CMG) started

Dettagli

SENSORE DI STRAIN A LASER IN FIBRA

SENSORE DI STRAIN A LASER IN FIBRA SENSORE DI STRAIN A LASER IN FIBRA E. Maccioni (1,2), N. Beverini (1,2), M. Morganti (1,2) F. Stefani (2,3), R. Falciai (4), C. Trono (4) (1) Dipartimento di Fisica E. Fermi Pisa (2) INFN Sez. Pisa (3)

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment Volvo Simulated Operator training 1 It doesn t matter how many sensors, systems and technology a machine has, our customers can t get the most out of them unless they know how to use them. Eco Operator

Dettagli

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC Cambiare il testo in rosso con i vostri estremi Esempi di lettere in Inglese per la restituzione o trattenuta di acconti. Restituzione Acconto, nessun danno all immobile: Vostro Indirizzo: Data

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

UNIDEN HR-2510 - PRESIDENT LINCOLN

UNIDEN HR-2510 - PRESIDENT LINCOLN UNIDEN HR-2510 - PRESIDENT LINCOLN AM/FM/USB/LSB/CW TRANSCEIVER This "special-modification" is to replace the RF-FINAL POWER transistor, using MOTOROLA MRF455! Higher output,- about 40-60W SSB A way to

Dettagli

La qualità vista dal monitor

La qualità vista dal monitor La qualità vista dal monitor F. Paolo Alesi - V Corso di aggiornamento sui farmaci - Qualità e competenza Roma, 4 ottobre 2012 Monitoraggio La supervisione dell'andamento di uno studio clinico per garantire

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

START GIEMME. Via Naro, 71 Pomezia (Roma) - Tel 06.5401509 Fax 06.5401542 - www.giemmeitaly.it - mail: info@giemmeitaly.it

START GIEMME. Via Naro, 71 Pomezia (Roma) - Tel 06.5401509 Fax 06.5401542 - www.giemmeitaly.it - mail: info@giemmeitaly.it START GIEMME Via Naro, 71 Pomezia (Roma) - Tel 06.5401509 Fax 06.5401542 - www.giemmeitaly.it - mail: info@giemmeitaly.it CAMPIONARIO ROTOLI (CLICK SULLE ICONE PER LE INFORMAZIONI TECNICHE) SAMPLE ROLLS

Dettagli

Leddy Architectural 75161 3 LED WALL LIGHT / APPARECCHIO A MURO 3 LED 75162 9 LED WALL LIGHT / APPARECCHIO A MURO 9 LED

Leddy Architectural 75161 3 LED WALL LIGHT / APPARECCHIO A MURO 3 LED 75162 9 LED WALL LIGHT / APPARECCHIO A MURO 9 LED Leddy Architectural LEDDY ARCHITECTURAL series is designed to be mounted on ceilings, walls or other surfaces. The fixture housings of LEDDY ARCHITECTURAL series are made of anodized aluminum and are treated

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Ceramica Parti. Vetro

Ceramica Parti. Vetro COLORI ORGANICI VERNICI POLIURETANICHE TRASPARENTI, COPRENTI, SATINATE, MATT E EFFETTI SPECIALI Per uso industriale con eccellenti caratteristiche di versatilità d'uso (pot life di 2-3 giorni) e di resistenza

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT SUPPORT XT 289 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 60715 Materiale Blend (PC/ABS) autoestinguente GENERAL FEATURES Standard EN 60715 Material self-extinguishing Blend (PC/ABS) Supporti modulari per schede

Dettagli

UNIVERSITY OF CAMBRIDGE INTERNATIONAL EXAMINATIONS Cambridge International Level 3 Pre-U Certificate Principal Subject

UNIVERSITY OF CAMBRIDGE INTERNATIONAL EXAMINATIONS Cambridge International Level 3 Pre-U Certificate Principal Subject UNIVERSITY OF CAMBRIDGE INTERNATIONAL EXAMINATIONS Cambridge International Level 3 Pre-U Certificate Principal Subject *4627338292* ITALIAN 9783/03 Paper 3 Writing and Usage May/June 2012 2 hours 15 minutes

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

LA FORZA DI ESSERE NATI CARROZZIERI

LA FORZA DI ESSERE NATI CARROZZIERI LA FORZA DI ESSERE NATI CARROZZIERI the strength of a body repair background La Spanesi é un azienda in costante sviluppo che ha raggiunto oggi posizioni di primo piano nel settore delle attrezzature per

Dettagli

Column version with channel profile arm A colonna con braccio in profilato a canalina 162

Column version with channel profile arm A colonna con braccio in profilato a canalina 162 INDICE TABLE OF CONTENTS Gru a bandiera Jib cranes Column version with channel profile arm A colonna con braccio in profilato a canalina 162 Wall version with channel profile arm A mensola con braccio

Dettagli

RAVASI ROBOTICS. sistemi laser

RAVASI ROBOTICS. sistemi laser sistemi laser Evoluzione dei sistemi laser di taglio e saldatura per le sorgenti laser di nuova generazione Ravasi F. sistemi laser L AZIENDA : 15 dipendenti, 500 mq uffici e 1250 mq stabilimento, situata

Dettagli

COMECO Macchine Trattamento Acque s.r.l.

COMECO Macchine Trattamento Acque s.r.l. PACCHI LAMELLARI PL VERSIONE STANDARD (a nido d ape autoportante) VERSIONI SPECIALI (lastre e struttura metallica di sostegno) spessore lastre: 2.5 mm interasse lastre: a richiesta struttura di sostegno:

Dettagli

POWER SUPPLY 10mA 1A POWER SUPPLY 2,5 15A

POWER SUPPLY 10mA 1A POWER SUPPLY 2,5 15A POWER SUPPLY 0mA A Code Description Page 0.006 IN 30 VAC-VDC / OUT 0.000 V 0mA ( voltage reference ).008.05 7.00 IN 30 VAC-VDC / OUT 5-30VDC A SINGLE.009.08 7.00-V IN 30 VAC-VDC / OUT 5-30VDC A SINGLE

Dettagli

ISTRUZIONI PER I MODELLI PER LA FORMAZIONE NELLA RICOSTRUZIONE DELLE CORONE

ISTRUZIONI PER I MODELLI PER LA FORMAZIONE NELLA RICOSTRUZIONE DELLE CORONE M Panadent Corporation 580 S. Rancho Avenue Colton, California 92324, USA Tel: (909) 783-1841 Web: www.panadent.com Le presenti istruzioni sono valide per i seguenti prodotti: h3100 ISTRUZIONI PER I MODELLI

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati

Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati Prof. Gianluigi Ferrari Wireless Ad-hoc and Sensor Networks Laboratory http://wasnlab.tlc.unipr.it gianluigi.ferrari@unipr.it Dig.it 2014 - Giornalismo

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Controllo Digitale - A. Bemporad - A.a. 2008/09

Controllo Digitale - A. Bemporad - A.a. 2008/09 D 1001 A Conversione D/A Attuatori Sensori 1001 D A Conversione A/D Processo Unità di controllo u(t) y(t) Attuatori Sensori G(s) Processo C(s)? Unità di controllo u(k) D 1001 A Conversione D/A Attuatori

Dettagli

The Best Practices Book Version: 2.5

The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book (2.5) This work is licensed under the Attribution-Share Alike 3.0 Unported license (http://creativecommons.org/ licenses/by-sa/3.0/). You are

Dettagli

OSI I INDUSTR T IAL A E

OSI I INDUSTR T IAL A E OSMOSI INDUSTRIALE La linea Euroacque di dissalatori ad osmosi inversa attualmente in produzione è il naturale risultato di oltre trenta anni di esperienza maturata nel trattamento delle acque primarie.

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S TECNOINOX S.R.L. ISO 9001:2008 VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA

CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S TECNOINOX S.R.L. ISO 9001:2008 VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S SI CERTIFICA CHE IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ DI IT IS HEREBY CERTIFIED THAT THE QUALITY MANAGEMENT SYSTEM OF VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA Per

Dettagli

NEWS LETTER INFORMATIVA DEI KIT MODULBOX XTS EMBEDDED

NEWS LETTER INFORMATIVA DEI KIT MODULBOX XTS EMBEDDED NEWS LETTER INFORMATIVA DEI KIT MODULBOX XTS EMBEDDED Elenco delle revisioni per kit/list of changes for kits: KIT 4M XTS RASPBERRY PI Prima versione scarichi realizzati da CNC con due torrette First version

Dettagli