Proposta denominazione Inoltrata da Prot. Note Intitolazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Proposta denominazione Inoltrata da Prot. Note Intitolazione"

Transcript

1 Proposta denominazione Inoltrata da Prot. Note Intitolazione Maestri del Lavoro Luciano Barozzi Bettino Craxi Henry Dunant Federazione dei Maestri del Lavoro d'italia - Consolato di Modena Mutua Assistenza fra Operai ed Artigiani "Luciano Barozzi" Bondi Giovanni a nome dei Socialisti di Sassuolo Comitato locale Croce Rossa Italiana 15/04/ /07/ /11/ /08/ /01/ /10/ /10/1957 Dott. Remo Lasagni 27/10/ Rosa Anna Vandelli Parrocchi di Madonna di Sotto 24/10/ Vittime civili di guerra Martiri delle Foibe Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Alleanza Nazionale - Sezione Comunale di Sassuolo proposta con Delibera C.C. n 88 del 10/06/ /04/ /05/ Per il contributo dato dai Maestri del Lavoro in un intera vita lavorativa, guadagnandosi meriti per dimostrata perizia, laboriosità, innovazioni tecniche introdotte in azienda, nel contributo dato per il perfezionamento delle muisure di sicurezza nel lavoro ed infine, nell'essersi prodigati ad istruire e preparare le giovani leve all'attività professionale. Uno dei soci fondatori dell'allora "Società degli operai", studioso di Filologia a Firenze, allievo di Pasquale Villari. Fondatore del Movimento Internazionale della Croce Rossa Ginecologo presso l'ospedale di Sassuolo negli anni '60 '80 Maestra dal dopoguerra nelle scuole di Sassuolo. Ha partecipato alla resistenza partigiana, è stata decorata con la Croce al merito di guerra...affinchè sia monito di pace per le generazioni future. Per ricordare il genocidio Verbale Commissione data 12/09/2002 delibera G.M.200 del 24/09/2002 Verbale Commissione data 13/03/1999 delibera G.M.92 del 29/03/1999

2 Proposta denominazione Inoltrata da Prot. Note Intitolazione Carabiniere Giovanni Battista SCAPACCINO Don Alfonso Ugolini Associazione Nazionale Carabinieri - Sezione di Sassuolo proposta con Delibera C.C. n 53 del 10/04/ /06/ Prima Medaglia d'oro, al Valor Militare, alla memoria concessa ad un eroico Carabiniere, ucciso dalle bande armate di Girolamo Romorino a Les Echelles, piccolo paese della Savoia, il 3 febbraio grande sacerdote: grande nell'umiltà, nello zelo e nella donazione di se stesso agli altri. Padre Evaristo Lanzi Vittime 11 settembre 2001 proposta con Delibera C.C. n 53 del 10/04/2001 proposta con Delibera C.C. n 138 del 20/11/2001. Oltre a rappresentare in modo provilegiato la figura del sacerdote a disposizione di tutti i cristiani e non, è stato iun punto di riferimento per tanti giovani del Ricreatorio S. Francesco... affinchè il significato di questo tragico evento e la memoria delle vittime assumano l'aspetto di un monito imperituro, soprattutto per le giovani generazioni, contro lo scatenarsi incontrollato di forze distruttive che, attraverso atti di terrorismo devastanti, attentano ai principi delle democrazie liberali ed ai valori che sono alla base stessa della cultutra occidentale Verbale Commissione data 12/09/2002 delibera G.M.200 del 24/09/2002 Guido Rossa Sergio Ramelli vittima della violenza comunista Gruppo consiliare Partito della Rifondazione Comunista - Via Adda 73/b Sassuolo Capogruppo di A.N. in Consiglio Provinciale - Cesare Falzoni 05/11/ /11/ Operaio dell'italsider di Genova, comunista del P.C.I., assassinato dai terroristi delle Brigate Rosse - Già intitolata come piazza poi intitolata a Fabbrica Rubbiani. Vittima della violenza comunista e monito alle future generazioni affinchè simili fatti non debbano più accadere

3 Proposta denominazione Inoltrata da Prot. Note Intitolazione Rolando Rivi Gruppo Cons. LEGA NORD proposta di Consiglio Comunale 02/11/ Seminarista quattordicenne nato a San Valentino di Castellarano, barbaramente ucciso il 13 aprile 1945 alla Piana di Monchio, da un gruppo di partigiani comunisti. CHEKH SARR Daniele Morandi 22/11/2004 Giovane senegalese morto per salvare un bagnante a Castagneto Carducci Piazza Don GAETANO RUINI, Prevosto di S.Michele Parrocchia di San Michele 20/11/ Parroco e Prevost di san Michele per oltre 40 anni. Figura esemplare per lo zelo sacerdotale e la cura pastorale ha retto la parrocchia negli anni difficili del dopoguerra e nelle fasi concitate dello sviluppo economico. Al ui si deve la nuova urbanizzazzione del paese. Verbale Commissione data 01/06/2004 delibera G.M.138 del 17/06/2004

4 Allegato delin. N. 2

5 Allegato delin. N. 2

6 Allegato delin. N. 2

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE INTITOLAZIONE NUOVE AREE DI CIRCOLAZIONE ED AREE VERDI INSERITE NELL'ASSETTO TERRITORIALE DEL COMUNE DI SASSUOLO.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE INTITOLAZIONE NUOVE AREE DI CIRCOLAZIONE ED AREE VERDI INSERITE NELL'ASSETTO TERRITORIALE DEL COMUNE DI SASSUOLO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 209 del 17/09/2008 OGGETTO: INTITOLAZIONE NUOVE AREE DI CIRCOLAZIONE ED AREE VERDI INSERITE NELL'ASSETTO TERRITORIALE DEL COMUNE DI SASSUOLO. L'anno duemilaotto

Dettagli

80 contrassegni ammessi. (indicati secondo il numero d ordine di presentazione)

80 contrassegni ammessi. (indicati secondo il numero d ordine di presentazione) 80 contrassegni ammessi (indicati secondo il numero d ordine di presentazione) 1 2 3 Liberal Democratici - Movimento Associativo Italiani all'estero SACRO ROMANO IMPERO LIBERALE CATTOLICO - GIURISTI DEL

Dettagli

LA CROCE ROSSA E IL DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO. Barbara Demartin

LA CROCE ROSSA E IL DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO. Barbara Demartin LA CROCE ROSSA E IL DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO di Barbara Demartin JEAN HENRY DUNANT Fondatore della Croce Rossa Nasce l 8 maggio 1828 Ginevrino si occupa di commercio in Algeria Rientra da un viaggio

Dettagli

COMUNE DI VICENZA ELEZIONI EUROPEE 1999 RISULTATI PER SEGGIO

COMUNE DI VICENZA ELEZIONI EUROPEE 1999 RISULTATI PER SEGGIO 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 6 10 7 12 16 8 10 11 18 13 14 12 32 10 13 6 7 7 17 14 3 6 0 5 4 3 3 5 5 5 2 4 4 0 1 5 2 7 3 10 124 138 161 144 98 153 116 128 137 111 138 169 140 117

Dettagli

~~~~~~e~~~ e~~rk~rk~~ Deliberazione 22 dicembre 2015, n. 4

~~~~~~e~~~ e~~rk~rk~~ Deliberazione 22 dicembre 2015, n. 4 ~~~~~~e~~~ e~~rk~rk~~ Deliberazione 22 dicembre 2015, n. 4 Visto il decreto-legge 28 dicembre 2013, n. 149, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014, n. 13, pubblicata sulla Gazzetta

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DELLE AUTONOMIE LOCALI

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DELLE AUTONOMIE LOCALI PROVINCIA DI AGRIGENTO Forza Italia 35.456 14,38% U.D.C. 53.962 21,89% Alleanza Nazionale 24.894 10,10% Nuova Sicilia 9.897 4,02% Patto per la Sicilia 4.813 1,95% Liberalsocialisti 6.128 2,49% Nuovo P.S.I.

Dettagli

COMITATO INTERNAZIONALE di CROCE ROSSA CICR

COMITATO INTERNAZIONALE di CROCE ROSSA CICR COMITATO INTERNAZIONALE di CROCE ROSSA CICR Barbara Demartin, Consigliere Qualificato e Istruttore DIU Gara D.I.U. 2016 JEAN HENRY DUNANT Fondatore della Croce Rossa Nasce l 8 maggio 1828 Svizzero, di

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 4 in data: 18.02.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTITOLAZIONE DELLA STRADA COMUNALE SITA TRA VIA STRADA

Dettagli

COMUNE DI CORATO COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CORATO COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 d ordine Trasmessa all Uff. per l esecuzione il COMUNE DI CORATO COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE DEL 9 E 10 APRILE 2006. RIPARTIZIONE E ASSEGNAZIONE SPAZI

Dettagli

AREA II BIS RACCORDO ENTI LOCALI - CONSULTAZIONI ELETTORALI TELEFAX URGENTISSIMO ROMA, 13 MARZO 2008

AREA II BIS RACCORDO ENTI LOCALI - CONSULTAZIONI ELETTORALI TELEFAX URGENTISSIMO ROMA, 13 MARZO 2008 Prefettura di Roma AREA II BIS RACCORDO ENTI LOCALI - CONSULTAZIONI ELETTORALI TELEFAX URGENTISSIMO ROMA, 13 MARZO 2008 AL SIG. PRESIDENTE DELL UFFICIO ELETTORALE CENTRALE PRESSO LA CORTE DI APPELLO DI

Dettagli

Premio Primo Boarelli. Tesi di laurea magistrale e tesi di dottorato di ricerca in storia contemporanea. Seconda edizione

Premio Primo Boarelli. Tesi di laurea magistrale e tesi di dottorato di ricerca in storia contemporanea. Seconda edizione Premio Primo Boarelli Tesi di laurea magistrale e tesi di dottorato di ricerca in storia contemporanea Seconda edizione 2014-2015 Di nuovo insieme Anpi Comitato Provinciale e Sezione di Macerata, Associazione

Dettagli

Report Monumenti. Castellarano. Castellarano. Sacrario. Via Toschi, chiesa di Santa Croce. Buona 31/10/2013. Castellarano. Presidenza SEZIONE

Report Monumenti. Castellarano. Castellarano. Sacrario. Via Toschi, chiesa di Santa Croce. Buona 31/10/2013. Castellarano. Presidenza SEZIONE 097 Via Toschi, chiesa di Santa Croce Sacrario Trattasi di un complesso di lapidi collocate sulla facciata della chiesa. Due delle lapidi in marmo fissate alla parete sono dedicate alla Prima guerra mondiale,

Dettagli

<><><><><> Le elezioni regionali in Calabria dal 1970 al (a cura di Vincenzo Falcone)

<><><><><> Le elezioni regionali in Calabria dal 1970 al (a cura di Vincenzo Falcone) Le elezioni regionali in Calabria dal 1970 al 2010 (a cura di Vincenzo Falcone) Gennaio 2016 Le elezioni regionali in Calabria dal 1970 al 2010 (Fonte: Ministero degli Interni, Archivio Storico

Dettagli

Chi sono i Maestri del Lavoro

Chi sono i Maestri del Lavoro Chi sono i Maestri del Lavoro I Maestri del Lavoro sono coloro che vengono decorati con la Stella al Merito del Lavoro che comporta il titolo di Maestro del Lavoro. La decorazione è conferita con Decreto

Dettagli

Associazione Nazionale Partigiani d Italia. STORIA DELLA RESISTENZA A BRUGHERIO 25 luglio 1943 25 aprile 1945

Associazione Nazionale Partigiani d Italia. STORIA DELLA RESISTENZA A BRUGHERIO 25 luglio 1943 25 aprile 1945 Associazione Nazionale Partigiani d Italia STORIA DELLA RESISTENZA A BRUGHERIO 25 luglio 1943 25 aprile 1945 25 Aprile 1945 I Partigiani brugheresi fotografati davanti alla scuola SCIVIERO ex quartier

Dettagli

L Italia: tra Prima e Seconda repubblica

L Italia: tra Prima e Seconda repubblica L Italia: tra Prima e Seconda repubblica La nascita della repubblica Il miracolo economico La crisi della prima repubblica La problematica transizione alla seconda repubblica 2 giugno 1946: la scelta Referendum

Dettagli

0 5 ¹

0 5 ¹ 1 3180 Mr. Churchill Declaration of Policy to the Electors. General Election, 1945. L., 1945. National Union Central Council Minute Book. 1945. 28 November. L., 1945. Parliament Bill, 1947. Agreed Statement

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di TORINO

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di TORINO Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di TORINO VISURA DI EVASIONE CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE DI SUSA DATI ANAGRAFICI Indirizzo Sede Susa (TO) Corso Stati Uniti 5 cap 10059

Dettagli

Il terrorismo, l'omicidio Moro, la Loggia P2.

Il terrorismo, l'omicidio Moro, la Loggia P2. Storia e civiltà d'italia Il terrorismo, l'omicidio Moro, la Loggia P2. Giorgio Cadorini Università della Slesia giorgio ad cadorini.org Opava 1977 Con la crisi del movimento del Sessantotto, i giovani

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail BELLAGAMBA LUCA VIA MONTE PIZZUTO,2 06034 FOLIGNO (PG) 0742/358211 (ABITAZIONE)

Dettagli

RIFONDAZIONE - COMUNISTI ITALIANI

RIFONDAZIONE - COMUNISTI ITALIANI Elezioni regionali 2010 - marzo MUNICIPIO ROMA 1 LA DESTRA - STORACE 1.598 3,96 UDEUR POPOLARI 221 0,55 PENSIONATI PER IL LAZIO 137 0,34 RENATA POLVERINI PRESIDENTE 12.229 30,3 CASINI UNIONE DI CENTRO

Dettagli

Gli anni di Piombo e La strategia della tensione.

Gli anni di Piombo e La strategia della tensione. Gli anni di Piombo e La strategia della tensione Violenza politica nell Italia repubblicana dal 1946 al 1971, durante scontri di piazza, vi sono 133 morti tra i manifestanti e 14 tra le forze di polizia

Dettagli

«LA MIA FIUME» LUIGI RAIMONDI COMINESI. Tratto da. «Storia Contemporanea in Friuli» Anno XXXVI n Edito da:

«LA MIA FIUME» LUIGI RAIMONDI COMINESI. Tratto da. «Storia Contemporanea in Friuli» Anno XXXVI n Edito da: LUIGI RAIMONDI COMINESI «LA MIA FIUME» Tratto da «Storia Contemporanea in Friuli» Anno XXXVI n. 37 2006 Edito da: IFSML Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione Storia Contemporanea

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. ORIGINALE COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 128 Adunanza del giorno 23-05-2008 OGGETTO: PATROCINIO DEL COMUNE DI MONTEPULCIANO PER

Dettagli

Report Monumenti. Rolo. Rolo. Rolo_1. Piazza Vittorio Veneto, davanti alla scuola elementare "De Amicis" Scultura. Discreta 31/10/2013.

Report Monumenti. Rolo. Rolo. Rolo_1. Piazza Vittorio Veneto, davanti alla scuola elementare De Amicis Scultura. Discreta 31/10/2013. _1 Piazza Vittorio Veneto, davanti alla scuola elementare "De Amicis" Scultura Si tratta cli una sorta di monolito sul quale, a bassorilievo, sono rappresentati episodi di guerre a cui parteciparono i

Dettagli

LE ELEZIONI POLITICHE ITALIANE. Tabelle numeriche Percentuali di voto Attribuzione dei seggi

LE ELEZIONI POLITICHE ITALIANE. Tabelle numeriche Percentuali di voto Attribuzione dei seggi 1948-2013 LE ELEZIONI POLITICHE ITALIANE Tabelle numeriche Percentuali di voto Attribuzione dei seggi Come di consueto, il primo blocco di dati riguarda i risultati delle elezioni per la Camera dei Deputati,

Dettagli

Episodio di Villa San Giovanni Rosciano I.STORIA. Località Comune Provincia Regione Villa San Giovanni Rosciano Pescara Abruzzo

Episodio di Villa San Giovanni Rosciano I.STORIA. Località Comune Provincia Regione Villa San Giovanni Rosciano Pescara Abruzzo Episodio di Villa San Giovanni Rosciano 24-5-1944 I.STORIA Località Comune Provincia Regione Villa San Giovanni Rosciano Pescara Abruzzo Data iniziale: 24.05.1944 Data finale: Vittime decedute: Totale

Dettagli

Carriere Internazionali nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Carriere Internazionali nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Carriere Internazionali nel Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa L Associazione della Croce Rossa Italiana Associazione di promozione sociale, ha per scopo l'assistenza sanitaria e

Dettagli

70 ANNIVERSARIO RESISTENZA, LIBERAZIONE E AUTONOMIA ATTIVITÀ PER L ANNO gennaio Aosta Palazzo regionale. 27 gennaio Brusson scuola media

70 ANNIVERSARIO RESISTENZA, LIBERAZIONE E AUTONOMIA ATTIVITÀ PER L ANNO gennaio Aosta Palazzo regionale. 27 gennaio Brusson scuola media 70 ANNIVERSARIO RESISTENZA, LIBERAZIONE E AUTONOMIA ATTIVITÀ PER L ANNO 2016 Attività Data Referente Giornate della Memoria Cerimonia di consegna delle medaglie d onore ai cittadini italiani militari e

Dettagli

Contributi pubblici attribuiti nel 2013

Contributi pubblici attribuiti nel 2013 Contributi pubblici attribuiti nel 2013 ALLEANZA AUTONOMISTA E PROGRESSISTA - AUTONOMIE LIBERTÉ DEMOCRATIE Camera 2008. 0,00 ALLEANZA DI CENTRO Regionali 2010. Quota parte del 60% della rata 2013 del rimborso

Dettagli

D.I.U. Origini della Croce Rossa

D.I.U. Origini della Croce Rossa D.I.U. Origini della Croce Rossa Origini della Croce Rossa BATTAGLIA DI SOLFERINO 24 giugno 1859: seconda guerra d'indipendenza esercito austriaco contro quello franco-piemontese 12 ore di combattimento

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 22 al 29 gennaio Domenica 22 gennaio 2017 III del TEMPO ORDINARIO

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 22 al 29 gennaio Domenica 22 gennaio 2017 III del TEMPO ORDINARIO PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 22 al 29 gennaio 2017 DOMENICA 22 Gennaio ore 9,00-11,00 S. MESSA LUNEDI' 23 Gennaio NON C'E' LA MESSA ore 21,00 Gruppo RINNOVAMENTO MARTEDI' 24 Gennaio

Dettagli

L Italia: tra Prima e Seconda repubblica

L Italia: tra Prima e Seconda repubblica L Italia: tra Prima e Seconda repubblica La nascita della repubblica Il miracolo economico La crisi della prima repubblica La problematica transizione alla seconda repubblica 2 giugno 1946: la scelta Referendum

Dettagli

LA FEDE NELLA GUERRA DEL NORD AFRICA I CAPPELLANI MILITARI I LUOGHI DI CULTO SUI CAMPI DI BATTAGLIA

LA FEDE NELLA GUERRA DEL NORD AFRICA I CAPPELLANI MILITARI I LUOGHI DI CULTO SUI CAMPI DI BATTAGLIA LA FEDE NELLA GUERRA DEL NORD AFRICA I CAPPELLANI MILITARI I LUOGHI DI CULTO SUI CAMPI DI BATTAGLIA L'assistenza spirituale dei militari ha origini molto antiche, la figura del cappellano militare nasce

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 1526 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore MARINI Giulio COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 24 APRILE 2007 Riconoscimento in favore dei partecipanti alla seconda

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA BOZZA N. 1307 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore CREMA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 4 APRILE 2002 Istituzione dell Ordine del Tricolore TIPOGRAFIA DEL SENATO

Dettagli

Ufficio Territoriale del Governo. Prot. n /EL/AREA II Torino, 18 aprile 2014

Ufficio Territoriale del Governo. Prot. n /EL/AREA II Torino, 18 aprile 2014 Prot. n. 2014-004589/EL/AREA II Torino, 18 aprile 2014 Al Signor Presidente dell Ufficio Centrale Regionale presso la Corte d Appello di Al Signor Presidente dell Ufficio Circoscrizionale presso il Tribunale

Dettagli

Comitato Regionale CRI-Abruzzo. Comitati Provinciali di: Chieti - L Aquila Pescara - Teramo

Comitato Regionale CRI-Abruzzo. Comitati Provinciali di: Chieti - L Aquila Pescara - Teramo Comitato Regionale CRI-Abruzzo in collaborazione con i Comitati Provinciali di: Chieti - L Aquila Pescara - Teramo Organizza 4 Giornate monotematiche di discussione e approfondimento su: L evoluzione del

Dettagli

COMUNE DI STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE DI STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca COMUNE DI STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca ORIGINALE Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione: n 56 in data 18/05/2010 Oggetto: Patto di amicizia con il

Dettagli

Ordine Militare d'italia

Ordine Militare d'italia Ordine Militare d'italia fonti normative D. Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 Codice dell'ordinamento militare. Art. 99 Concessione di ricompense alle Forze armate 1. Il conferimento alla bandiera della croce

Dettagli

ALLEGATO 2. Candidati con condanna "definitiva"

ALLEGATO 2. Candidati con condanna definitiva ALLEGATO 2 Candidati con condanna "definitiva" 1. BENNICI Francesco Calabria comune di Gioia Tauro (RC) Cittadinanza democratica Bellofiore Sindaco artt. 56, 629 c.p. Prefettura di Reggio Calabria. Doc.

Dettagli

Violenza politica e storia d Italia negli anni Sessanta e Settanta

Violenza politica e storia d Italia negli anni Sessanta e Settanta I dannati della rivoluzione Violenza politica e storia d Italia negli anni Sessanta e Settanta a cura di Angelo Ventrone eum > società e politica eum > società e politica I dannati della rivoluzione Violenza

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 24/07/2013-0013669. Sede

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 24/07/2013-0013669. Sede Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 24/07/2013-0013669 JLIC) ) N del 24/07/2013 Prot: 0013669 Titolario 2.6 CRV CRV spc-upa Al Signor Presidente della SESTA Commissione Consiliare Al Signor Presidente

Dettagli

70 ANNIVERSARIO DELL INIZIO DELLA LOTTA DI LIBERAZIONE LA RESISTENZA IN ITALIA IL CASO DELLA FAMIGLIA PUECHER

70 ANNIVERSARIO DELL INIZIO DELLA LOTTA DI LIBERAZIONE LA RESISTENZA IN ITALIA IL CASO DELLA FAMIGLIA PUECHER 1943 2013 70 ANNIVERSARIO DELL INIZIO DELLA LOTTA DI LIBERAZIONE LA RESISTENZA IN ITALIA IL CASO DELLA FAMIGLIA PUECHER Giancarlo Puecher ucciso dal fascismo Giorgio Puecher deportato e morto a Mauthausen

Dettagli

CALENDARIO ANNIVERSARI

CALENDARIO ANNIVERSARI MESE GIORNATA DEDICATA A ASSOCIAZIONE NOTE GENNAIO 1 GIORNATA DELLA PACE 1 CAPODANNO GENNAIO 2 GIORNATA PER LA VITA GENNAIO 3 GIORNATA MONDIALE PER L'OSTEOPOROSI GENNAIO 4 RICORRENZA STRAGE DEL PILASTRO

Dettagli

La Prefettura cura l'istruttoria per il conferimento delle seguenti onorificenze e ricompense:

La Prefettura cura l'istruttoria per il conferimento delle seguenti onorificenze e ricompense: Prefettura di Padova Le Onorificenze Le Onorificenze attestano pubblicamente le benemerenze acquisite per meriti personali. La Prefettura cura l'istruttoria per il conferimento delle seguenti onorificenze

Dettagli

22/05/ :01.17 Pagina 1 di 6

22/05/ :01.17 Pagina 1 di 6 3430 1 LA ROSA BIANCA - CERCHIO BLU CON ROSA BIANCA E SCRITTA "LIBERTA' E SOLIDARIETA'" 9-20090607000000-31-10690000.gif 2673 2 U.D.EUR POPOLARI - CERCHIO CON SFONDO CELESTE NELLA PARTE SUPERIORE CON SCRITTA

Dettagli

FR.DEMOCR.POPOLARE ,55 DC ,46 UNITA' SOCIALISTA 360 3,91 MSI 100 1,09 PRI 94 1,02 BLOCCO NAZIONALE 83 0,90

FR.DEMOCR.POPOLARE ,55 DC ,46 UNITA' SOCIALISTA 360 3,91 MSI 100 1,09 PRI 94 1,02 BLOCCO NAZIONALE 83 0,90 Camera 18/04/1948 Area ITALIA Circoscrizione Perugia-Terni-Rieti Provincia PERUGIA Comune Elettori 9.980 Votanti 9.461 94,80% Schede bianche 97 Schede non valide (bianche incl.) 249 FR.DEMOCR.POPOLARE

Dettagli

PIANO DI ISPEZIONE MENSILE

PIANO DI ISPEZIONE MENSILE CODICE IMPIANTO DISTRIBUZIONE DENOMINAZIONE IMPIANTO DISTRIBUZIONE PIANO DI ISPEZIONE MENSILE COMUNE BONASSOLA LOCALITA BUTTA BONASSOLA LOCALITA CHIAZZE BONASSOLA LOCALITA COSTELLA BONASSOLA LOCALITA VALLETTA

Dettagli

Determinazione della cifra elettorale di ciascuna lista

Determinazione della cifra elettorale di ciascuna lista Riepilogo Regionale CANDIDATO PREDENTE PREDENTE CONTRASSEG L. Scalabrini 10.477 0,45 DEMOCRAZIA CRISTIANA 6.741 0,31 (Coalizione non ammessa) TOTALI 6.741 0,31 CANDIDATO PREDENTE PREDENTE CONTRASSEG R.

Dettagli

Fac-simile della domanda PRESENTATA DALLA DITTA (da redigere su carta intestata) DIREZIONE INTERREGIONALE DEL LAVORO di Milano

Fac-simile della domanda PRESENTATA DALLA DITTA (da redigere su carta intestata) DIREZIONE INTERREGIONALE DEL LAVORO di Milano Fac-simile della domanda PRESENTATA DALLA DITTA (da redigere su carta intestata) Alla DIREZIONE INTERREGIONALE DEL LAVORO di Milano OGGETTO: Proposta per il conferimento dell onorificenza della Stella

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N. 54 del 13/03/2012 OGGETTO: ART. 11 "REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI BENI, IMMOBILI AD ASSOCIAZIONI, COMITATI ED ENTI SENZA FINI DI LUCRO". ADEGUAMENTO

Dettagli

COPIA. I sottoscritto Consigliere chiede che sia portata nel prossimo Consiglio comunale la seguente interrogazione

COPIA. I sottoscritto Consigliere chiede che sia portata nel prossimo Consiglio comunale la seguente interrogazione PRO-MEMORIA Emanuele ed Ennio Artom, nacquero entrambi ad Aosta. Emanuele il 23 giugno del 1915, Ennio il 25 aprile del 1920. Erano figli di Emilio, docente di matematica e studioso di cultura ebraica.

Dettagli

Il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011

Il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011 Il della Croce Rossa Italiana e il volontariato Roma, 25 ottobre 2011 Magg. Gen. CRI Gabriele LUPINI Ispettore Nazionale del C.R.I. circa 17.000 iscritti, oltre 1.300 medici e 1.200 infermieri Automezzi

Dettagli

32 Stormo Manfredonia 1.700,00. ACLI Provinciale Foggia 2.000,00. AEPOL - Accademia Europea delle Polizie locali 1.700,00

32 Stormo Manfredonia 1.700,00. ACLI Provinciale Foggia 2.000,00. AEPOL - Accademia Europea delle Polizie locali 1.700,00 Ente convenzionato Retta A.A. 32 Stormo Manfredonia 1.700,00 ACLI Provinciale Foggia 2.000,00 AEPOL - Accademia Europea delle Polizie locali 1.700,00 AICCRE - Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni

Dettagli

CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di Udine

CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di Udine CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di Udine N. del Registro 127 ESTRATTO DELLA DELIBERAZIONE ADOTTATA DALLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE DEL 13 E 14 APRILE 2008 - RIPARTIZIONE ED ASSEGNAZIONE

Dettagli

TAVOLA SINOTTICA DELLE SERIE DELL ARCHIVIO STORICO DELLA CAMERA DEL LAVORO METROPOLITANA (CDLM) DI BOLOGNA

TAVOLA SINOTTICA DELLE SERIE DELL ARCHIVIO STORICO DELLA CAMERA DEL LAVORO METROPOLITANA (CDLM) DI BOLOGNA TAVOLA SINOTTICA DELLE SERIE DELL ARCHIVIO STORICO DELLA CAMERA DEL LAVORO METROPOLITANA (CDLM) DI BOLOGNA GIÀ CAMERA CONFEDERALE DEL LAVORO (CCDL) DI BOLOGNA, POI CAMERA DEL LAVORO TERRITORIALE (CDLT)

Dettagli

ZONA BENEVENTO COMUNE PARROCCHIA SALA DATA INIZIO ORA FREQ. N INC COORD. RECAPITI. 1 Corso: 23\10\2015. 2 Corso: 05\02\2016

ZONA BENEVENTO COMUNE PARROCCHIA SALA DATA INIZIO ORA FREQ. N INC COORD. RECAPITI. 1 Corso: 23\10\2015. 2 Corso: 05\02\2016 ZONA BENEVENTO ORA FREQ. N COORD. ta Sofia parrocchiale 1 Corso: 23\10\2015 2 Corso: 05\02\2016 19:00 Venerdì e 12 Alessandro e Graziella Pietronigro 320\0545780 Basilica Corso Garibaldi Modesto ta Maria

Dettagli

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita Costituita in memoria di Piero Salvati, carabiniere e poi funzionario della Pubblica Amministrazione, ottimo maresciallo dell ANC di Tortona, mancato all affetto dei suoi cari e dei suoi tanti amici il

Dettagli

dal Podestà e dalle forze nazifasciste in ritirata.

dal Podestà e dalle forze nazifasciste in ritirata. 4 dicembre 2013-69 Anniversario della Liberazione di Ravenna intervento della Presidente del Consiglio comunale di Ravenna, Livia Molducci Buongiorno e Benvenuti a tutti, Autorita, rappresentanti delle

Dettagli

COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena

COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Delibera Numero 135 del 26/11/2015 ORIGINALE Oggetto : INTITOLAZIONE NUOVE STRADE E PIAZZE. L'anno DUEMILAQUINDICI,

Dettagli

Quel Dio in cui non credo

Quel Dio in cui non credo Quel Dio in cui non credo Lettera aperta al Ministro Ignazio La Russa 12 novembre 2009 Signor Ministro Ignazio La Russa, ho avuto modo di ascoltare in questi giorni il suo intervento dello scorso 4 novembre,

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 53 del 14.02.2011 Oggetto: Iniziative per Il Giorno della Memoria 27 gennaio 2011 Ambito di Settore: Ripartizione Servizi

Dettagli

Fondo Movimento politico dei lavoratori - Mpl (già Associazione di cultura politica - Acpol)

Fondo Movimento politico dei lavoratori - Mpl (già Associazione di cultura politica - Acpol) Fondo Movimento politico dei lavoratori - Mpl (già Associazione di cultura politica - Acpol) Buste 6 Fascicoli 30 Nel 1969 si costituì a Roma l Associazione di cultura politica (Acpol), associazione cattolica

Dettagli

Contributi pubblici attribuiti nel 2014

Contributi pubblici attribuiti nel 2014 Contributi pubblici attribuiti nel 2014 Partito 23 marzo Lavoro Solidarietà Europee 25.5.2014 (eletti nell'ambito della coalizione L'Altra Europa con Tsipras) Abruzzo Civico Eletti a Regionali Abruzzo

Dettagli

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CULTURA

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CULTURA Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CULTURA N. 3196 / C08 / Reg. Deter. Data 30/12/06 OGGETTO: Contributi a favore di Associazioni. Finanziamento e Liquidazione. Premesso:

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE A) DATI ANAGRAFICI: MASSI ELVIO nato a Monterado (AN) il 13/05/1955, residente a Marotta di Mondolfo (PU) via Valcesano 176 Cell. 338/2434738 B) TITOLI DI STUDIO: DIPLOMA DI LAUREA

Dettagli

Episodio di Tolè, Vergato, I.STORIA. Località Comune Provincia Regione Tolè Vergato Bologna Emilia Romagna. s.i. D.

Episodio di Tolè, Vergato, I.STORIA. Località Comune Provincia Regione Tolè Vergato Bologna Emilia Romagna. s.i. D. Episodio di Tolè, Vergato, 05.08.1944 Nome del compilatore: Massimo Turchi I.STORIA Località Comune Provincia Regione Tolè Vergato Bologna Emilia Romagna Data iniziale: 5 agosto 1944 Data finale: 5 agosto

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FORUM GIOVANILE COMUNALE

REGOLAMENTO DEL FORUM GIOVANILE COMUNALE CITTA DI CONEGLIANO PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO DEL FORUM GIOVANILE COMUNALE - Approvato con del. C.C. n. 68-538 del 26.03.1993 (CO.RE.CO. prot. n. 2828 del 15.4.1993); - Data entrata in vigore: 28.05.1993.

Dettagli

sistema statistico nazionale Milano dati serie elezioni Elezioni Europee 12 e 13 giugno 2004

sistema statistico nazionale Milano dati serie elezioni Elezioni Europee 12 e 13 giugno 2004 sistema statistico nazionale Milano dati serie elezioni 7 Elezioni Europee 12 e 13 giugno 2004 A cura di: Paola Rimbano Elaborazione dati: Valerio Marinai Editing: Patrizia Sambati Pubblicazione realizzata

Dettagli

Sintesi CC DAL 6 LUGLIO 2004 al 2009

Sintesi CC DAL 6 LUGLIO 2004 al 2009 Sintesi CC DAL 6 LUGLIO 2004 al 2009 Data Ore N atto Tipo di attività Tipo di atto Argomento Interventore tipo vot. Risultati Esito Consiglio Comunale 21 febbraio 2007 seduta mattutina Alla seduta sono

Dettagli

ELENCO DELLE CATEGORIE DI CITTADINI CHE NEI PUBBLICI CONCORSI HANNO PREFERENZA A PARITA DI MERITO ED A

ELENCO DELLE CATEGORIE DI CITTADINI CHE NEI PUBBLICI CONCORSI HANNO PREFERENZA A PARITA DI MERITO ED A ALLEGATO B ELENCO DELLE CATEGORIE DI CITTADINI CHE NEI PUBBLICI CONCORSI HANNO PREFERENZA A PARITA DI MERITO ED A PARITA DI TITOLI A parità di merito i titoli di preferenza sono: 1)gli insigniti di medaglia

Dettagli

PROGRAMMA DI STORIA 5 LC A

PROGRAMMA DI STORIA 5 LC A PROGRAMMA DI STORIA 5 LC A Anno scolastico 2014/2015 SEZIONE CLASSICA: Classe 5 L.C. sez. A Manuale: A. Prosperi, G. Zagrebelsky, P. Viola, M. Battini, Storia e identità vol. 2 e vol. 3 Einaudi Scuola

Dettagli

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 31/01/2013

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 31/01/2013 COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 31/01/2013 OGGETTO: ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA DEL 24 E 25 FEBBRAIO 2013:

Dettagli

Socialismo Marxismo e Mercato

Socialismo Marxismo e Mercato _ A 361801 DOMENICO SETTEMBRINI Socialismo Marxismo e Mercato Per un bilancio dell'idea socialista MARCO Editore INDICE GENERALE Introduzione, p. VII. - Note, p. XL PARTE PRIMA: RADIOGRAFIA DI UN IDEA

Dettagli

ERRICO MALATESTA E IL MOVIMENTO ANARCHICO ITALIANO E INTERNAZIONALE

ERRICO MALATESTA E IL MOVIMENTO ANARCHICO ITALIANO E INTERNAZIONALE Giampietro Berti ERRICO MALATESTA E IL MOVIMENTO ANARCHICO ITALIANO E INTERNAZIONALE 1872-1932 2008 AGI-Information Management Consultants May be used for personal purporses only or by libraries associated

Dettagli

Realizzato da: In collaborazione con: di Francesco Rondoni

Realizzato da: In collaborazione con: di Francesco Rondoni Realizzato da: In collaborazione con: di Francesco Rondoni S. Tommaso: "Tutte le cose appetiscono la pace, tutte appetiscono la vita". Solo i matti e gli incurabili possono desiderare la morte. E la morte

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Ateneo fondato nel 1175 IL RETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Ateneo fondato nel 1175 IL RETTORE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Ateneo fondato nel 1175 D.R. n.99 IL RETTORE VISTO Il Decreto Ministeriale 9 settembre 1957 e successive modificazioni sugli esami di Stato di abilitazione

Dettagli

Comune di Volterra Provincia di Pisa

Comune di Volterra Provincia di Pisa Comune di Volterra Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 61 del 24/11/2009 OGGETTO: Mozione contro la rimozione della targa dedicata alla memoria di Peppino Impastato presentata

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA ORIGINALE Deliberazione GIUNTA COMUNALE n. 33 del 20/03/2008 OGGETTO ELEZIONI POLITICHE DEL 13 E 14 APRILE 2008 PER L'ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI. RIPARTIZIONE E ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI PER COLORO

Dettagli

G. FORNASIER MEMORIAL MARCO VILLETTI

G. FORNASIER MEMORIAL MARCO VILLETTI XXVI TORNEO DI CALCIO A 5 G. FORNASIER MEMORIAL MARCO VILLETTI La società sportiva Bivigliano in collaborazione con la U.I.S.P. organizza dal 05/07/2010 al 28/07/2010 il XXV Torneo di Calcio a 5 G. Fornasier

Dettagli

Cristiani per il socialismo Carte Roberto De Vita

Cristiani per il socialismo Carte Roberto De Vita ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA IN TOSCANA Cristiani per il socialismo Carte Roberto De Vita Elenco di consistenza redatto da Eleonora Sforzi e Giulio Taccetti Cristiani per il socialismo (luglio 2011

Dettagli

città ) relativa alla recente moria di pesci nel fosso delle Terre Rosse. Risposta dell Assessore C. Barsi.

città ) relativa alla recente moria di pesci nel fosso delle Terre Rosse. Risposta dell Assessore C. Barsi. CITTA DI PIOMBINO CONSIGLIO COMUNALE SEDUTA STRAORDINARIA DEL 17 SETTEMBRE 2008 ELENCO ARGOMENTI TRATTATI - Approvazione verbali seduta consiliare del 28.05.08. - Approvazione verbali seduta consiliare

Dettagli

Elezione del Consiglio Comunale nel Comune di REGGIOLO. Situazione Voti nella Sezione n 1 - Viale XXV Aprile, 8

Elezione del Consiglio Comunale nel Comune di REGGIOLO. Situazione Voti nella Sezione n 1 - Viale XXV Aprile, 8 Elezione del Consiglio Comunale nel Comune di Situazione Voti nella Sezione n 1 - Viale XXV Aprile, 8 RIFONDAZIONE P.C. - S.E. 53 9.23% 231 40,24% CIVILMENTE LISTA CIVICA 38 6,62% LEGA NORD-PENSIONATI-F.R.

Dettagli

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE di MAROPATI Provincia di Reggio Calabria C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO Riepilogo liste per sezione

ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO Riepilogo liste per sezione 25-5-14 Sezione N. 1 1 VERDI EUROPEI - GREEN ITALIA 6 1.54 2 ITALIA DEI VALORI 3.77 3 L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS 29 7.44 4 MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 74 18.97 5 FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE

Dettagli

intitolata al M.M.A. m.o.v.m. Felice Maritano Caduto il 15 ottobre 1974 in un conflitto a fuoco con le Brigate Rosse a Robbiano di Mediglia

intitolata al M.M.A. m.o.v.m. Felice Maritano Caduto il 15 ottobre 1974 in un conflitto a fuoco con le Brigate Rosse a Robbiano di Mediglia intitolata al M.M.A. m.o.v.m. Felice Maritano Caduto il 15 ottobre 1974 in un conflitto a fuoco con le Brigate Rosse a Robbiano di Mediglia Il numero dei volontari ANC impegnato in tutta Italia nei vari

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA COMMISSIONE SPECIALE STATUTO

CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA COMMISSIONE SPECIALE STATUTO CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA VIII LEGISLATURA COMMISSIONE SPECIALE STATUTO Seduta del 14 febbraio 2008 Processo verbale n. 8 Il giorno 14 febbraio 2008, alle ore 10.30, è convocata, presso la sede

Dettagli

PON LEGALITÁ E BESTIALITÁ, ESPERIMENTO RIUSCITO. Scritto da Piera De Giorgi Venerdì 22 Luglio :37

PON LEGALITÁ E BESTIALITÁ, ESPERIMENTO RIUSCITO. Scritto da Piera De Giorgi Venerdì 22 Luglio :37 Il progetto PON 'Legalità e Bestialità', nato dalla collaborazione con l associazione Libera e con la Associazione Le Ombre con l'intento di offrire agli studenti un percorso di analisi su tematiche di

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. Elezioni regionali marzo 2010

COMUNE DI ROVIGO. Elezioni regionali marzo 2010 COMUNE DI ROVIGO Elezioni regionali 28-29 marzo 2010 Elezione del Presidente della Giunta Regionale Elezione del Consiglio Regionale RISULTATI ELABORATI PER SEZIONE A cura dell'ufficio Elettorale in collaborazione

Dettagli

Giornata della Memoria " 2015

Giornata della Memoria  2015 Giornata della Memoria " 2015 L'articolo 2 della legge n.211 del 20 luglio 2000 così recita: «In occasione del "Giorno della Memoria" di cui all'articolo 1, sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri

Dettagli

Acqua di Casa mia. Coop Informa. Scopri le caratteristiche dell acqua di casa tua Comune di Modena

Acqua di Casa mia. Coop Informa. Scopri le caratteristiche dell acqua di casa tua Comune di Modena Comune di Modena 7,4 127 26 702 45 87 Comune di Castelfranco 7,5 13 26 304 27 11 Comune di Castelnuovo 7,3 27 26 359 33 20 Comune di Castelvetro 7,5 47 33 447 38 25 0,11 Comune di Formigine 7,2 162 42

Dettagli

in via Roma 149/C - Rivoli - tel per bambini e ragazzi del catechismo

in via Roma 149/C - Rivoli - tel per bambini e ragazzi del catechismo PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 17 al 24 gennaio 2016 DOMENICA 17 Gennaio ore 9,00-11,00 S. Messa Presentazione Gruppo: Regia Educativa LUNEDI' 18 Gennaio Non c'è la messa ore 21,00 Gruppo

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL SINDACO Piero Cecchini IL SEGRETARIO COMUNALE Giuseppina Massara VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 87 DEL 12/06/2013

Dettagli

Autorità civili, militari e religiose; associazioni d Arma e dei combattenti e reduci, cari concittadini,

Autorità civili, militari e religiose; associazioni d Arma e dei combattenti e reduci, cari concittadini, Autorità civili, militari e religiose; associazioni d Arma e dei combattenti e reduci, cari concittadini, in occasione dell anniversario della fine delle ostilità della prima guerra mondiale sul territorio

Dettagli

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 06 DEL 31.01.2013 OGGETTO: ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA CONVOCATE PER I GIORNI 24 E 25 FEBBRAIO 2013.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 13/01/2017

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 13/01/2017 DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO Nr. DEL.P-2017-0000012 del 13/01/2017 OGGETTO: Concessione Patrocinio e autorizzazione all'utilizzo del logo L'anno duemiladiciassette, il giorno

Dettagli

SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LIGURIA

SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LIGURIA SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LIGURIA REGIONE LIGURIA - RENDICONTI DEI GRUPPI CONSILIARI PER L'ANNO 2015. D.L.10.10.2012, N. 174, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA L. 7.12.2012, N. 213, ART.

Dettagli