NOVITA DI VERSIONE RIF. BUILD 502. Verifica e

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOVITA DI VERSIONE RIF. BUILD 502. Verifica e"

Transcript

1 Fase Responsabile Data Redazione e Tarlazzi A. 30/07/2015 modifica Verifica e Tarlazzi A. 30/07/2015 approvazione Pubblicazione Tarlazzi A. 30/07/2015 Novità di Versione Build 502 Di seguito illustriamo le principali novità contenute nella Build Trattamento Economico, disponibile dal 31/07/2015. DMA / ListaPosPA Sono disponibili le modifiche relative alla circolare Inps n. 81, relativamente alla modalità di valorizzazione, nella ListaPosPa, dei periodi di contribuzione figurativa ai fini pensionistici a carico dell istituto per gli eventi di congedo, permessi, riposi per i quali è riconosciuto l accredito figurativo. L Inps, nella circolare 81, definisce i termini per applicare le vigenti disposizioni: per le denunce inviate fino al 31/7/2015 (retribuzioni di giugno) si possono applicare le vecchie regole (E0); a partire dalle denunce inviate da 1/8/2015 (retribuzioni di luglio) si devono applicare le nuove regole (V1 causale 7 motivo utilizzo 8). Per la regolarizzazione dei periodi pregressi, il termine ultimo risulta essere entro il mese di novembre 2015 (retribuzioni di ottobre). Di seguito vengono dettagliate le Fasi Operative: 1) Configurazione assenze: come già segnalato nelle istruzioni del precedente aggiornamento, è necessario verificare e configurare correttamente le assenze, in particolare: Il programma tratterà le assenze con Tipo Servizio pari a 9, 29, 42, 48, 63, 64, 33, 34, 35, 44, 45, 53, 54, 65, 66, 67, 68, 69, 70. E necessario pertanto configurare correttamente le assenze: in Tabella Assenze, folder Dettaglio 1 inserire, se non presente, nel campo Tipo Servizio DMA il codice corretto; inoltre verificare, e inserire se non presente, nel folder Dettaglio 3 gli istituti per cui deve essere calcolata l integrazione per il Fondo Credito, e la contribuzione figurativa per i contributi cassa pensione. Si riporta, a titolo di esempio, la configurazione dell assenza per Malattia Figlio Senza Assegni Art. 47 DL 151/01: 1

2 Attenzione: il calcolo della DMA per valorizzare i V1 causale 7 motivo utilizzo 8 preleva le informazioni dal calcolo dei cedolini, pertanto le assenze devono già essere configurate correttamente. A partire dalla denuncia DMA elaborata successivamente all aggiornamento della build 502, il programma gestirà le assenze sopra definite non più nel quadro E0, in cui verranno esposti gli importi effettivi relativi alle retribuzioni, ma in appositi quadri V1 con causale 7 e motivo utilizzo 8 Eventi con accredito figurativo, in cui verranno esposti il giorno inizio e il giorno fine in riferimento al mese solare in cui si è verificato l evento, evidenziando nel campo Percentuale Retribuzione il numero di giorni (espresso in millesimi) relativi all evento. Se lo stesso tipo di evento si è verificato in più giorni non continuativi nell ambito dello stesso mese, verrà esposto nel campo Percentuale Retribuzione il numero totale dei giorni relativi all evento. Se nello stesso mese si sono verificati eventi di tipo diverso, verranno esposti tanti V1 causale 7 motivo utilizzo 8 con i relativi giorno inizio e giorno fine e la percentuale retribuzione, quante sono le diverse tipologie di eventi. Gli importi relativi all integrazione Fondo Credito esposti nel quadro V1 causale 7 motivo utilizzo 8 per le assenze di cui alla circolare 81, costituiscono un di cui degli importi relativi a imponibile e contributo fondo credito esposti nel quadro E0 per gli stessi periodi. 2) Configurazione campi DMA: Per esporre correttamente, nel quadro V1 causale 7 motivo utilizzo 8, gli importi relativi alla contribuzione figurativa ai fini pensionistici e all integrazione del fondo credito, sono stati implementati dei nuovi campi in Tabella DMA Campi (da menu Altre Tabelle); tali campi saranno da valorizzare con le relative voci calcolate sul cedolino, e definite nei corrispondenti assoggettamenti. Riportiamo esempio di compilazione dei campi DMA: 2

3 a) Quadro V1 Causale 7 Motivo 8 - campo 39: Imponibile Cassa Credito Nella sezione di destra inserire le voci relative all imponibile fondo credito da integrare dipendente con % 100 e segno + (più) b) Quadro V1 Causale 7 Motivo 8 - campo 40: Contributo Cassa Credito Per esporre l importo del contributo fondo credito da integrare a carico dipendente, nella sezione di destra inserire le voci relative all imponibile indicando % 0,35 e segno + (più) c) Quadro V1 Causale 7 Motivo 8 Retribuzione Virtuale ai Fini Pensionistici Inserire nella sezione di destra le voci relative all imponibile figurativo cassa pensione CPDEL/CPS con % 100 e segno + (più) 3

4 Il nuovo campo Retribuzione Virtuale ai Fini Pensionistici sarà visibile e valorizzato solo nei quadri V1 causale 7 motivo utilizzo 8 Eventi con accredito figurativo, in fondo alla maschera della DMA Individuale, come da esempio: 3) Regolarizzazione Periodi Pregressi: In Maschere Configurazione Configurazione Ambiente folder DMA è presente la nuova sezione Regolarizzazione Pregresso Retrib Figurativa. In questa maschera dovranno essere inserite le informazioni per gestire l invio, in ListaPosPa, dei V1 causale 7 motivo utilizzo 8, relativi alla regolarizzazione dei periodi pregressi. Anno e Mese Regolarizzazione Pregresso: indicare l anno e il mese di Denuncia DMA in cui si vogliono inserire i periodi pregressi Data Inizio Regolarizzazione Pregresso: indicare la data da cui si vuole iniziare la regolarizzazione dei periodi pregressi. Data Fine Regolarizzazione Pregresso: indicare la data fino a cui si vuole comunicare la regolarizzazione dei periodi pregressi. Ad Esempio: se con la denuncia 07/2015 (cedolini luglio) da inviare entro il 31 agosto, si dichiarano i periodi relativi agli eventi con accredito di contribuzione figurativa (V1 causale 7 motivo utilizzo 8), e con la denuncia 10/2015 (cedolini ottobre) da inviare entro il 30 novembre, si intende applicare la regolarizzazione dei periodi pregressi, a partire da ottobre 2012, è necessario indicare, nella maschera di cui sopra, i seguenti dati: Anno 2015 Mese 10 Data Inizio 31/10/2012 Data Fine 30/06/2015 Per la valorizzazione dei quadri V1 causale 7 motivo utilizzo 8 relativi alle assenze pregresse, valgono le stesse regole indicate per il corrente: verranno considerati i quadri E0, o l ultimo V1 con l indicazione dell assenza, e per tali periodi verrà esposto, se presente sul cedolino del periodo a cui si riferisce l assenza, l imponibile figurativo e l integrazione del fondo credito. 4

5 Nota Bene: per la comunicazione dei periodi pregressi, poiché l Inps indica come termine ultimo le denunce del mese di ottobre, vi consigliamo di non effettuare subito la regolarizzazione in quanto potrebbero uscire chiarimenti normativi o del controllo Inps, per i quali potrebbe essere necessario un aggiornamento al software. Gestione CAF In seguito alla proroga data dall Agenzia delle Entrate per l invio delle risultanze dei mod. 730/4, si rende necessario effettuare l assistenza fiscale nel mese di agosto. Sono state effettuate alcune modifiche al programma di gestione dei CAF per ridurre automaticamente le rate (da 5 a 4), per non effettuare il calcolo automatico degli interessi per in capienza e per gestire alcuni casi di rettificativi/integrativi. Per eseguire correttamente i caricamenti dei files sul mese di agosto sarà necessario inserire, nel campo Mese Prima Rata il mese 8 (agosto) in luogo del mese 7, che esce di default. Attenzione: per l eventuale caricamento di 730 su mesi successivi ad agosto, non dipendenti dalla proroga data dall Ag.Entrate, tale campo NON andrà valorizzato; il programma utilizzerà il mese 7 definito in Configurazione Ambiente. NOTA BENE: se sono stati caricati dei files su agosto PRIMA dell aggiornamento, per poter acquisire le modifiche contenute in questa build, dovranno essere cancellate le spedizioni e ricaricate; in caso contrario, si dovrà intervenire manualmente sui singoli 730 per rettificare le 5 rate e togliere il calcolo degli interessi di in capienza. 5

6 Varie E disponibile la nuova Vista Voci Ripetitive e Debiti a Contratto da utilizzare in Ricerca/Estrazione per estrazione dei dati relativi alle voci ripetitive e debiti a contratto E disponibile una modifica relativa alla ListaPosPa per indicare il Codice Fiscale persona mittente se è diverso dal firmatario: in questo caso è necessario valorizzare il campo Codice Fiscale Persona Abilitata Invio E-Mens presente in Anagrafica Cliente folder Uniemens; se non è valorizzato, il programma si comporta come in precedenza, prelevando il codice fiscale del rappresentante firmatario da Configurazione Ambiente DMA. Sono state apportate migliorie all esposizione dei dati relativi alla scheda Assegni Nucleo Familare. Sono state apportate migliorie all esposizione dei dati relativi alla Scheda Inquadramento Economico, per evidenziare le retribuzioni erogate post cessazione. 6

7

Previdenza Complementare Fondo Perseo

Previdenza Complementare Fondo Perseo Guida Operativa Previdenza Complementare Fondo Perseo su procedura PAGHE Rel. 4.0.7.3 Data rilascio: 06 Novembre 2012 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte

Dettagli

Guida Operativa. Esempi di Contribuzione Figurativa

Guida Operativa. Esempi di Contribuzione Figurativa Guida Operativa Esempi di Contribuzione Figurativa Data rilascio: Giugno 2015 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di elencare una serie di esempi in applicazione di istituti che prevedono la

Dettagli

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.3.5. Data rilascio: Giugno 2015

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.3.5. Data rilascio: Giugno 2015 Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 5.0.3.5 Data rilascio: Giugno 2015 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella Rel.5035.

Dettagli

Ascotweb Personale. Allegato 5 alla Nota di Rilascio Regolarizzazione dei periodi di congedo parentale di cui alla Circ.

Ascotweb Personale. Allegato 5 alla Nota di Rilascio Regolarizzazione dei periodi di congedo parentale di cui alla Circ. Ascotweb Personale Allegato 5 alla Nota di Rilascio Regolarizzazione dei periodi di congedo parentale di cui alla Circ. INPS 81/2015 Versione 16.03.00 Data di rilascio 10/07/2015 Tutti i diritti riservati.

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.20.00 o superiore alla versione 12.20.02.

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.20.00 o superiore alla versione 12.20.02. GESTIONE DEL PERSONALE OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.20.00 o superiore alla versione 12.20.02. Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner

Dettagli

EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013

EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013 EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna

Dettagli

AGGIORNAMENTO D 03/09/2015

AGGIORNAMENTO D 03/09/2015 AGGIORNAMENTO D 03/09/2015 SOMMARIO 1. AGGIORNAMENTI TABELLE 2 1.1. VARIAZIONI CONTRATTUALI MESE DI AGOSTO... 2 1.2. MODIFICHE SULLE TABELLE... 2 1.2.1 GIUSTIFICATIVO CALENDARIO... 2 1.2.2 VOCI CEDOLINO...

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Direzione Centrale Entrate. Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, Circolare n. Allegati n.

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Posizione Assicurativa Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 22/04/2015 Circolare n. 81 Ai Dirigenti centrali

Dettagli

Sommario. Premessa.5. 1 Amministrazioni Pubbliche.. 5. 1.1 Comunicazione delle aspettative nella denuncia del mese in cui queste si verificano..

Sommario. Premessa.5. 1 Amministrazioni Pubbliche.. 5. 1.1 Comunicazione delle aspettative nella denuncia del mese in cui queste si verificano.. Istruzioni di compilazione della ListaPosPA per la comunicazione della retribuzione figurativa da valorizzare nel conto individuale dell iscritto e degli imponibili credito e per riposi, permessi e congedi

Dettagli

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD :

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Modello CUD 2011 1 Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Il programma per stampare il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella

Dettagli

PAGHE Rel. 5.0.3.2. Attenzione!!:

PAGHE Rel. 5.0.3.2. Attenzione!!: Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 5.0.3.2 Data rilascio: Aprile 2015 Sintesi Argomenti Rel. Paghe 5032 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le

Dettagli

NUOVO SISTEMA DI GESTIONE DELLA CIG

NUOVO SISTEMA DI GESTIONE DELLA CIG NUOVO SISTEMA DI GESTIONE DELLA CIG Il nuovo sistema si basa sulla raccolta mensile, tramite il flusso UNIEMENS, di tutte le informazioni utili alla gestione dell evento di Cassa Integrazione (CIG Ordinaria,

Dettagli

Manuale NoiPA. Gestione Stipendio: Area Stipendi - Aggiornamenti e Convalide - Enti in Bilancio. Versione 2.0 del 04/07/2013

Manuale NoiPA. Gestione Stipendio: Area Stipendi - Aggiornamenti e Convalide - Enti in Bilancio. Versione 2.0 del 04/07/2013 Manuale NoiPA Gestione Stipendio: Area Stipendi - Aggiornamenti e Convalide - Enti in Bilancio Versione 2.0 del 04/07/2013 1 Indice Indice... 2 1 Gestione Stipendi... 5 1.1 Stipendi... 5 1.1.1 Aggiornamento

Dettagli

Gestione del Personale

Gestione del Personale Gestione funzionale e completa del Personale sia dal punto di vista giuridico che da quello finanziario. La procedura consente di elaborare, per ciascun mese, due mensilità ordinarie e 98 mensilità straordinarie

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DEI DIPENDENTI PUBBLICI ED IL RUOLO DELL INPS GESTIONE EX INPDAP. Inps gestione ex Inpdap - D.C.

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DEI DIPENDENTI PUBBLICI ED IL RUOLO DELL INPS GESTIONE EX INPDAP. Inps gestione ex Inpdap - D.C. 1 LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DEI DIPENDENTI PUBBLICI ED IL RUOLO DELL INPS GESTIONE EX INPDAP 2 La contribuzione a un fondo pensione di un dipendente pubblico e le implicazioni per il TFS-TFR La principale

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DIREZIONE SERVIZI INFORMATIVI E DELL INNOVAZIONE Prot. n. 50 - Ufficio V Data Roma 19 febbraio

Dettagli

Manuale NoiPA. Gestione Stipendio: Area Stipendi -Aggiornamenti e Convalide. Versione 2.0 del 14/02/2013

Manuale NoiPA. Gestione Stipendio: Area Stipendi -Aggiornamenti e Convalide. Versione 2.0 del 14/02/2013 Manuale NoiPA Gestione Stipendio: Area Stipendi -Aggiornamenti e Convalide Versione 2.0 del 14/02/2013 1 Indice 1 Gestione Stipendi... 4 1.1 Stipendi... 4 1.1.1 Aggiornamento Partite... 5 1.1.1.1 Competenze

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE M.TC.02 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Rev.00 del 03/09/2002 1 di 12 Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE

Dettagli

Possono far ricorso al contratto di solidarietà tutte le imprese che rientrano nel campo di applicazione della Cassa Integrazione Straordinaria.

Possono far ricorso al contratto di solidarietà tutte le imprese che rientrano nel campo di applicazione della Cassa Integrazione Straordinaria. Contratti di solidarietà difensivi Quadro normativo Riferimenti normativi Oggetto Imprese interessate Lavoratori Durata del contratto di solidarietà Riduzione dell orario di lavoro Misura integrazione

Dettagli

GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI

GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI Cosa è un Emens/Uniemens Errato e il Codice Errore Pag. 6 Consultazione del rendiconto Individuale Pag. 8 Eliminazione Emens Pag. 11 Eliminazione Uniemens Pag. 13 Elementi

Dettagli

La nuova era dei software paghe I1001

La nuova era dei software paghe I1001 La nuova era dei software paghe I1001 ViaLibera Paghe on Line: da il Sole 24 ore la soluzione WEB facile, sicura e affidabile per la gestione del personale V ialibera Paghe On Line è la soluzione WeB garantita

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 GESTIONE DEL PERSONALE Revisione 01.33.20 UPD. 3.2015...3 Lavori da fare OBBLIGATORIAMENTE...3 Interventi vari...5 Riassunzione lavoratori cessati...5

Dettagli

Roma, 23/02/2016. e, per conoscenza, Circolare n. 40

Roma, 23/02/2016. e, per conoscenza, Circolare n. 40 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Entrate e Posizione Assicurativa Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 23/02/2016

Dettagli

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.2.0. Data rilascio: 30 Settembre 2014

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.2.0. Data rilascio: 30 Settembre 2014 Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 5.0.2.0 Data rilascio: 30 Settembre 2014 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.0.0

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP Calcolo Quote Pensione - Manuale Utente Versione 1.0 22/04/2015 SISTEMA INFORMATIVO INPDAP IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA ISTITUZIONALE TRAMITE RIUSO CALCOLO QUOTE PENSIONE - MANUALE UTENTE Compilatore :

Dettagli

Master in Contabilità e buste paga:

Master in Contabilità e buste paga: Master in Contabilità e buste paga: MODULO CONTABILITA Nozioni generali Introduzione alla contabilità I regimi contabili Diverse tipologie di azienda Modalità e operazioni preliminari per la costituzione

Dettagli

Note di Rilascio Tecnici Versione 13.50.00

Note di Rilascio Tecnici Versione 13.50.00 Note di Rilascio Tecnici Versione 13.50.00 INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO B.Point SOLUTION PLATFORM: La Release 13.50.00 può essere utilizzata come aggiornamento della versione 13.40.00 e successive. La distribuzione

Dettagli

Al Presidente Ai Consiglieri di Amministrazione

Al Presidente Ai Consiglieri di Amministrazione Direzione centrale delle entrate contributive Direzione centrale organizzazione Direzione centrale pianificazione e controllo di gestione Direzione centrale prestazioni Direzione centrale prestazioni a

Dettagli

Roma, 15 ottobre 2012. Circolare n. 231/2012

Roma, 15 ottobre 2012. Circolare n. 231/2012 Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica 00198 Roma - via Panama 62 tel.068559151-3337909556 - fax 068415576 e-mail: confetra@confetra.com - http://www.confetra.com Roma, 15 ottobre

Dettagli

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM EMENS Oggetto:

Dettagli

Gli emolumenti del personale della scuola

Gli emolumenti del personale della scuola Gli emolumenti del personale della scuola Di salvatore buonandi La retribuzione complessiva dei dipendenti della scuola è costituita da indennità di varia natura, di cui alcune concorrono con lo stipendio

Dettagli

Breve Manuale di Istruzione

Breve Manuale di Istruzione Breve Manuale di Istruzione Dove si consultano gli Emens/Uniemens Errati Pag. 2 Come si correggono gli Emens/Uniemens Errati (Reinvio file) Pag. 7 Come si Correggono gli EMENS ERRATI Pag. 8 Come si Correggono

Dettagli

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 Internet Banking Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 SEZIONE SALDI E MOVIMENTI Posizione azienda Nella posizione azienda, in presenza di numerosi conti, gli ultimi saldi non verranno più frazionati

Dettagli

MODELLO 770 / 2015. Modello 770 2015 Redditi 2014 Dati previdenziali ed assistenziali

MODELLO 770 / 2015. Modello 770 2015 Redditi 2014 Dati previdenziali ed assistenziali MODELLO 770 / 2015 Modello 770 2015 Redditi 2014 Dati previdenziali ed assistenziali Con provvedimento del 12/05/2015 è stato approvato, dal Direttore dell Agenzia delle Entrate ai sensi dell'art. 1, comma

Dettagli

A cura di Mario Solazzo e Silvia Solazzo. Direzione Provinciale di Lecce U.O. Anagrafica e Flussi

A cura di Mario Solazzo e Silvia Solazzo. Direzione Provinciale di Lecce U.O. Anagrafica e Flussi A cura di Mario Solazzo e Silvia Solazzo Direzione Provinciale di Lecce U.O. Anagrafica e Flussi PREMESSA Competenza gestione dati E-mens La legge del 24 novembre 2003, n. 326, prevede che, a partire dalle

Dettagli

NUOVA GESTIONE CIG. Fig.1

NUOVA GESTIONE CIG. Fig.1 NUOVA GESTIONE CIG Di seguito un esempio della nuova gestione cig. Ricordo che un evento iniziato con le vecchie modalità si deve concludere con quelle, e altrettanto dicasi per un evento di CIG ordinaria

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix - 09.01.20

Note di Rilascio Utente Fix - 09.01.20 OSRA SOFTWARE FISCALE-LAVORO-AZIENDA 89 22/12/2008 Note di Rilascio Utente Fix - 09.01.20 CONTENUTI - NextStudio - 1. MODULO BASE... 2 Configurazione parametri SIAR... 2 Rilevazione annotazioni SIAR...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.2.1. Data rilascio: 27 Ottobre 2014

Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 5.0.2.1. Data rilascio: 27 Ottobre 2014 Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 5.0.2.1 Data rilascio: 27 Ottobre 2014 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: si vedrà come il presente modulo si colloca all interno del processo di formazione e, in particolare, all interno dell intero processo di gestione

Dettagli

Agg.905S Contabilità. Manuale Utente. Assist. Clienti. A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.)

Agg.905S Contabilità. Manuale Utente. Assist. Clienti. A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.) Agg.905S Contabilità Manuale Utente A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.) Assist. Clienti Sommario PAG.2 Sommario Contenuto dell aggiornamento:... 1 Contesto. Dal sole 24 ore... 1 Processo:... 5 Operazioni

Dettagli

GESTIONE LAVORATORE A CHIAMATA

GESTIONE LAVORATORE A CHIAMATA GESTIONE LAVORATORE A CHIAMATA Digitando DIPEN (Anagrafiche Dipendente) si accede ad un apposito programma di creazione per l inserimento di un nuovo lavoratore in cui vengono richieste in un unica pagina

Dettagli

Novità Nuovo flusso telematico Uniemens Versione 1.2.2 Nuovi standard comunicazioni obbligatorie ( collocamento )

Novità Nuovo flusso telematico Uniemens Versione 1.2.2 Nuovi standard comunicazioni obbligatorie ( collocamento ) Applicativo GISPAGHE Versione 11.02.2c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 29.04.2011 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS PAGHE. Accedere all area riservata del

Dettagli

DENUNCIA MENSILE EMENS 15.03.2005 Installazione e spiegazioni varie

DENUNCIA MENSILE EMENS 15.03.2005 Installazione e spiegazioni varie m:\manuali\emens_0502.doc DENUNCIA MENSILE EMENS 15.03.2005 Installazione e spiegazioni varie SOMMARIO 1. NUOVA PROCEDURA DENUNCIA MENSILE 3 1.1. COME INSTALLARE LA PROCEDURA... 3 1.2. FUNZIONI DELLA PROCEDURA...

Dettagli

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio:

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: GESTIONE DELEGA F24 Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: Nel folder 2_altri dati presente all interno dell anagrafica dello Studio, selezionando il tasto funzione a lato del campo Banca d appoggio

Dettagli

MANUALE SOFTWARE RED ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE RED ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE RED ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO RED Indice Capitolo 1: Premessa 3 1.1 Emissione modulistica redd. 2012 per l anno 2011 3 1.2 Red 2012: le principali novità 3 1.3 Redditi obbligatori

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD Modulo Versione Modulo base 01.79.01 Gestione del personale 01.15.02 Gestione agricoli 01.15.02 Cassa edile 01.15.02 Gestione presenze 01.15.02 Gestione parasubordinati

Dettagli

COLLEGAMENTO PENSIONI S7

COLLEGAMENTO PENSIONI S7 COLLEGAMENTO PENSIONI S7 Il programma permette di esportare l anagrafica, i servizi senza onere, i periodi retributivi, i servizi simultanei e le competenze accessorie corrisposte dalla scuola che si occupa

Dettagli

CUD 2013 REDDITI 2012

CUD 2013 REDDITI 2012 GUIDA OPERATIVA compilazione MODELLO CUD 2013 REDDITI La presente guida contiene le indicazioni per l impostazione dei dati utili alla compilazione della Certificazione Unica MODELLO CUD 2013, concernente

Dettagli

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di controllo uniemens aggregato per l invio mensile unificato delle denunce retributive individuali (EMENS) e delle denunce contributive aziendali

Dettagli

Modulo di richiesta ed assunzione di responsabilità Account Procedura Carriere e Stipendi di Ateneo (C.S.A.)

Modulo di richiesta ed assunzione di responsabilità Account Procedura Carriere e Stipendi di Ateneo (C.S.A.) Centro di Calcolo lettronico d Ateneo A. Villari ARA Sistema Inform.vo Integrato, Proc. Informatizzate e Servizi Informativi Centralizzati STTOR Procedure Informatizzate Carriere e Stipendi, Contabilità

Dettagli

Come leggere la Busta Paga. G.I. G.I. Formazione

Come leggere la Busta Paga. G.I. G.I. Formazione Come leggere la Busta Paga G.I. G.I. Formazione Formazione La Busta Paga Cos è A Cosa Serve Come è Composta COS E La Busta Paga è il prospetto che indica la retribuzione che il lavoratore percepisce per

Dettagli

Effettuare il download del file GISPAGHE_Agg_1320c0_fullpack0 dall area riservata del sito 1

Effettuare il download del file GISPAGHE_Agg_1320c0_fullpack0 dall area riservata del sito 1 Applicativo GISPAGHE Versione 13.02.0c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 28.03.2013 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS PAGHE. Accedere all area riservata del

Dettagli

Edm Informatica srl Guida operativa Gestione Domanda Cig

Edm Informatica srl Guida operativa Gestione Domanda Cig Edm Informatica srl Guida operativa Gestione Domanda Cig Tabella Cassa Integrazione Guadagni I parametri per il calcolo e la liquidazione dell indennità da corrispondere per gli eventi di Cassa integrazione

Dettagli

Indennità per ferie non godute nell EMens

Indennità per ferie non godute nell EMens Modalità di gestione Paghe Indennità per ferie non godute nell EMens Franca Paltrinieri Consulente Cna Interpreta L indennità sostitutiva per ferie non godute rientra nella retribuzione imponibile sia

Dettagli

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2009.1.6 (Update) Data di rilascio: 02.10.2009

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2009.1.6 (Update) Data di rilascio: 02.10.2009 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM PAGHE Oggetto:

Dettagli

Sistema informativo per la Gestione del Personale News @-Xpers 4.6.0.0

Sistema informativo per la Gestione del Personale News @-Xpers 4.6.0.0 Sistema informativo per la Gestione del Personale News @-Xpers 4.6.0.0 Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso e non rappresentano un impegno da parte di

Dettagli

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione.

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione. DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE Roma, 4-7-2005 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per loro tramite: - Alle Amministrazioni Statali - Agli Enti con Personale Iscritto alle Casse CPDEL,

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

73/2014 Maggio/12/2014 (*) Napoli 23 Maggio 2014

73/2014 Maggio/12/2014 (*) Napoli 23 Maggio 2014 Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 73/2014 Maggio/12/2014 (*) Napoli 23 Maggio 2014 Bonus di 80 euro. L Agenzia delle Entrate - risoluzione n. 48/E del 7 maggio 2014 e l

Dettagli

SIRIO. Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici

SIRIO. Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici SIRIO Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici non Economici, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell ENAC e del CNEL. Iscritto all Albo

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 15.60.00 - Tutti gli applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 15.60.00 - Tutti gli applicativi Note di Rilascio Utente Versione 15.60.00 - Tutti gli applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Rel. 15.60.00 può essere utilizzata

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10

Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10 OSRA SOFTWARE FISCALE-LAVORO-AZIENDA Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10 CONTENUTI - StudioNeXt - 28/05/2009 1. MODULO ICAD... 1 Prospetto AI Ammortamenti non deducibili e riassorbimento IRAP... 1 Prospetto

Dettagli

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2011.1.8 (Update) Data di rilascio: 14.12.2011

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2011.1.8 (Update) Data di rilascio: 14.12.2011 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2011.1.8 Applicativo: GECOM

Dettagli

Versamento del TFR al fondo di tesoreria INPS - Adempimenti delle aziende, istruzioni operative dell Istituto.

Versamento del TFR al fondo di tesoreria INPS - Adempimenti delle aziende, istruzioni operative dell Istituto. Da Pianeta Lavoro e Tributi n.16 edito da Teleconsul Editore Versamento del TFR al fondo di tesoreria INPS - Adempimenti delle aziende, istruzioni operative dell Istituto. di Tommaso Siracusano Assoggettamento

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali (art. d.lgs. n. 9/00) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti riconosciuti

Dettagli

VIALIBERA Paghe Online. La soluzione Web facile, sicura e affidabile per la gestione del personale

VIALIBERA Paghe Online. La soluzione Web facile, sicura e affidabile per la gestione del personale VIALIBERA Paghe Online La soluzione Web facile, sicura e affidabile per la gestione del personale La soluzione Web facile, sicura e affidabile per la gestione del personale Via Libera Paghe On Line è la

Dettagli

PAGHE Rel. 4.0.5.4. Attenzione!!:

PAGHE Rel. 4.0.5.4. Attenzione!!: Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 4.0.5.4 Data rilascio: NOVEMBRE 2010 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

GESTIONE DEL PERSONALE

GESTIONE DEL PERSONALE GESTIONE DEL PERSONALE E un applicativo che consente agli Uffici degli Enti Pubblici, preposti alla Gestione del Personale, di automatizzare numerose fasi della loro gestione. Il prodotto è conforme al

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede un

Dettagli

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2013.0.6 (Update) Data di rilascio: 29.04.2013

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2013.0.6 (Update) Data di rilascio: 29.04.2013 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.0.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

Aliquota IVS 2012 e 2013 27% 2014 28% 2015 30%

Aliquota IVS 2012 e 2013 27% 2014 28% 2015 30% GESTIONE SEPARATA ENPAPI FAQ RISPOSTE AI DUBBI PIÙ FREQUENTI DEI COMMITTENTI Quali sono le aliquote contributive applicate? Le aliquote contributive applicate si distinguono a seconda che il collaboratore

Dettagli

Frazione, via e numero civico. Indirizzo di posta elettronica certificata. Codice progressivo INPDAP. Frazione, via e numero civico

Frazione, via e numero civico. Indirizzo di posta elettronica certificata. Codice progressivo INPDAP. Frazione, via e numero civico Periodo di riferimento DATI RELATIVI ALL' AMMINISTRAZIONE O ENTE DICHIARANTE Denominazione Codice progressivo INPDAP Codice COP Comune Provincia Frazione, via e numero civico C.a.p. Telefono Fax Indirizzo

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2010. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

SEMPLIFICATO. Anno 2010. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 SEMPLIFICATO 0 Anno 00 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede

Dettagli

Guida Operativa. Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 4.0.5.2. Data rilascio: OTTOBRE 2010

Guida Operativa. Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 4.0.5.2. Data rilascio: OTTOBRE 2010 Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 4.0.5.2 Data rilascio: OTTOBRE 2010 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - Mobilità ordinaria Descrizione del servizio Premessa Questo documento descrive le funzionalità messa

Dettagli

Travaso 730 Paghe. La normativa. Termini presentazione. In questo documento:

Travaso 730 Paghe. La normativa. Termini presentazione. In questo documento: HELP DESK Nota Salvatempo L0001 MODULO PAGHE Travaso 730 Paghe Quando serve Per travasare i risultati delle dichiarazioni dall applicativo Modello 730 all applicativo Paghe direttamente nella Sezione 'Dati

Dettagli

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.2.0 (Versione completa) Data di rilascio: 26.07.2007

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.2.0 (Versione completa) Data di rilascio: 26.07.2007 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM EMENS Oggetto:

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 14/02/2014 Circolare n. 26 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili

Dettagli

SIPAG SRL Via Lemignano 2, Lemignano di Collecchio 43044 (PR) Call Center: 0521 543838 - Fax 0521 543822 Piattaforma ASP

SIPAG SRL Via Lemignano 2, Lemignano di Collecchio 43044 (PR) Call Center: 0521 543838 - Fax 0521 543822 Piattaforma ASP Descrizione aggiornamento temporaneo del 11.02.2013 Sommario Esecuzione comando preliminare... 2 Modello CUD 2013... 2 Novità CUD 2013... 2 Sezioni previste sul modello CUD 2013 ed eventuali particolarità...

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

NOVITA FEBBRAIO 2008

NOVITA FEBBRAIO 2008 NOVITA FEBBRAIO 2008 SOMMARIO 1.1 CONTROLLO ANTICIPO TFR... 2 1.2 GESTIONE PRESTITI / CESSIONE 5^... 3 1.2.1 ANAGRAFICA DITTA... 3 1.2.2 ANAGRAFICA DIPENDENTE... 4 1.2.3 CHIUSURE MENSILI...11 1.3 GESTIONE

Dettagli

Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga

Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga Circolare n. 12 del 17 luglio 2014 Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga INDICE 1 Premessa... 2 2 Disciplina prevista dal testo originario del DL 66/2014... 2 2.1 Utilizzo delle ritenute

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo Versione 3.1 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato UNIEMENS individuale integrato con la sezione (ex DMA) Questa versione consente

Dettagli

Come leggere la Busta Paga. A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi - Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro

Come leggere la Busta Paga. A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi - Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi - Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro CHE COS È E' un documento obbligatorio che indica la retribuzione,

Dettagli

Introduzione nuovi controlli al flusso UNIEMENS-ListaPosPA.

Introduzione nuovi controlli al flusso UNIEMENS-ListaPosPA. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 04-02-2015 Messaggio n. 865 Allegati n.1 OGGETTO: Introduzione nuovi controlli al flusso

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...2 GESTIONE DEL PERSONALE Revisione 01.29.31 UPD. 11.2013...4 Contributo ASpI fine rapporto...4 Busta paga...5 Gestione indennità c/inps...5 MENSILIZZAZIONE TELEMATICA

Dettagli

AUTOLIQUIDAZIONE INAIL

AUTOLIQUIDAZIONE INAIL Autoliquidazione inail 1 I programmi per effettuare l autoliquidazione inail sono contenuti nella cartella Gestione autoliquidazione premi inail nel menu elaborazioni annuali. Sono presenti le seguenti

Dettagli

GIS PAGHE CONTRATTI CEDOLINI ADEMPIMENTI

GIS PAGHE CONTRATTI CEDOLINI ADEMPIMENTI GIS PAGHE CONTRATTI CEDOLINI ADEMPIMENTI CARATTERISTICHE FUNZIONALI Protezione Date Validità Office Internet Stampe Manuali Protezione delle funzioni e dei dati attraverso profili di accesso definibili

Dettagli

UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG

UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG GESTIONE INPS/CIPAG Il calcolo dei contributi INPS (IVS artigiani/commercianti e Inps professionisti) e Cipag necessari per la compilazione del quadro RR e dei

Dettagli

A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga

A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga * aggiornato al 20 luglio 2009 CHE COS È è un documento obbligatorio

Dettagli

UR0912101000 DENUNCIA. Manuale Operativo

UR0912101000 DENUNCIA. Manuale Operativo UR0912101000 DENUNCIA EMens/uniEMens Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o

Dettagli

Sistema di gestione del personale: servizi per gli Enti del comparto Regioni e Autonomie Locali

Sistema di gestione del personale: servizi per gli Enti del comparto Regioni e Autonomie Locali Sistema di gestione del personale: servizi per gli Enti del comparto Regioni e Autonomie Locali Gennaio 2014 INDICE 1. Premessa... 3 2. Anagrafiche... 4 2.1. Dati Ente... 4 2.2. Dati anagrafici degli Amministrati...

Dettagli

LA SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DEL PERSONALE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO

LA SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DEL PERSONALE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO LA SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DEL PERSONALE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO INDICE La soluzione Caratteristiche Pag. 03 Aggiornamenti mensili delle tabelle precaricate e aggiornate Pag. 03 Funzionalità

Dettagli

AGGIORNAMENTO OMNIA VERSIONE 3.41.0.0

AGGIORNAMENTO OMNIA VERSIONE 3.41.0.0 Notiziario N. 62 del 8 Giugno 2004 AGGIORNAMENTO OMNIA VERSIONE 3.41.0.0 Aliaspaghe.esa informa la gentile clientela che e disponibile il nuovo aggiornamento della procedura Omnia versione 3.41.0.0. E

Dettagli

Gecom 770 Gestione 770/2015

Gecom 770 Gestione 770/2015 Gecom 770 Gestione 770/2015 Istruzioni operative 770/2015 2/100 INDICE Premessa... 4 Novità del modello 770/2015 Semplificato... 5 Comunicazione dati lavoro dipendente, assimilati ed assistenza fiscale...

Dettagli