L iniziativa si svolge per un giovedì al mese in giugno, tematiche differenti - ha affermato l assessore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L iniziativa si svolge per un giovedì al mese in giugno, tematiche differenti - ha affermato l assessore"

Transcript

1 C O M U N E DI C H I A R I ( B R E S C I A ) ILPuntoInPagina Luglio 2013 ILPuntoInPagina Luglio 2013 Giovedì d Estate a Chiari al via dal 13 giugno in centro dalle alle Testi a cura di Rosanna Agostini Appuntamento con l Outlet dei negozi in piazza e con l happy hour nei migliori bar giovedì 13 giugno dalle alle nel centro storico di Chiari. La kermesse con negozi aperti in centro, promossa dall associazione Botteghe di Chiari in collaborazione l assessorato alle Attività Produttive, si propone di valorizzare le attività economiche nell ambito del Distretto Urbano del Commercio Gustiamoci Chiari nell attuale e delicato periodo di congiuntura economica con l obiettivo di incentivare la fruizione del ring urbano lungo le vie 26 Aprile, De Gasperi, Garibaldi e nelle piazze Zanardelli ed Erbe. L iniziativa si svolge per un giovedì al mese in giugno, luglio ed agosto secondo tematiche differenti - ha affermato l assessore alle Attività Produttive Iris Zini - Apprezzo e condivido le manifestazioni che intendono animare il centro storico cittadino specialmente nelle serate estive infrasettimanali e poco vissute con nuove proposte giovani e frizzanti nella logica di rendere il nucleo urbano di Chiari un centro commerciale a cielo aperto. Auspico una partecipazione collettiva a questi eventi, magari cercando di coinvolgere tutti i commercianti clarensi in modo che anche gli esercenti con attività dislocate fuori dal centro storico possano allestire una postazione lungo il ring urbano. La compartecipazione a largo raggio, infatti, rimane a mio avviso il requisito migliore per rendere ogni manifestazione più accattivante ed attrattiva per la gente di Chiari, ma non solo. Mi impegno a garantire nelle modalità organizzative di questi eventi di animazione l osservanza delle regole ma soprattutto il doveroso rispetto dei cittadini residenti in centro storico per gli eventuali disagi. L'Amministrazione Comunale e l'assessorato alle Attività Produttive sostengono ogni lodevole iniziativa che possa dar lustro alla Città di Chiari oltre che giovare alle private attività. Sommario: 1000 KM Vespistica con il Vespa Club Chiari 2 Miani e Sbaraini alla 100Km del Passatore 5 Campionati Italiani 2013 con il Karate Chiari 7 8 Meeting Nazionale di Atletica a Chiari il 2 giugno 9 Drappello clarense alla Proai Gölem il 9 giugno 12 Toscanini ed Einaudi vicecampioni di Badminton 13 Info servizi di pubblica utilità 20 Notizie di rilievo: Il prof. Pietro Capitanio Cavaliere della Repubblica Chiari nel Piano Regionale della Viiabilità ciclabile Campagna contro la zanzara tigre Nick Mercandelli primo ai Preliminari di Singolo LIS Festival Le Arpe in Villa dal 13 al 21 luglio

2 Il Vespa Club Chiari alla 1000 KM Vespistica il maggio Alla 1000 Kilometri Vespistica del maggio, in sella per due giorni filati sotto il diluvio universale, la grandine e la neve con temperature proibitive, la Squadra Corse del Vespa Club Chiari ha tenuto alto l'onore della nostra città portando a termine il percorso Mantova-Treviso- Ravenna-Pontedera- Mantova. Un tempaccio davvero inclemente si è abbattuto sui 306 partecipanti all 11ª edizione della manifestazione sportiva organizzata dal Vespa Club Mantova: la neve sul Passo Rolle ha costretto addirittura la carovana ad un cambio di percorso per arrivare a Treviso. Ma le avversità meteorologiche non hanno scoraggiato i partecipanti che hanno completato l itinerario su strada con le Farobasso degli anni Quaranta e Cinquanta o con le moderne GTS 300, come pure a bordo dei modelli Primavera, ET3 e Rally 180. Elvezio Biserni del Vespa Club Mantova ha vinto il trofeo "Audax 1000 km" su 306 iscritti, 297 alla partenza e 193 giunti al traguardo tra i quali ben 121 nel tempo assegnato. Il presidente del Vespa Club Chiari Fabio Togni si è classificato al primo posto nella categoria Farobasso con la sua mitica Vespa 125 del 1953, quarto è giunto Cristian Sabbadini sempre in categoria Farobasso a bordo della sua 125 del 1953 e ottavo Gianluigi Vezzoli con la sua Farobasso 125 del In classifica assoluta Marco Marini con la sua 150PX del 1983 si è classificato quarto, Paolo Metelli diciannovesimo, Davide Palini ventiseiesimo, trentaseiesimo Fabio Togni, Maurizio Norbis 43, 53 Marcello Magri, 68 Stefano Paganotti, 79 Cristian Sabbadini, 109 Tiziano Ravagna, 113 Luigi Montini, 122 Ivan Cocchetti, 125 Antonio Onger, 166 Emanuele Gritti, 173 Gianluigi Vezzoli, 174 Giambattista Vezzoli. Per la classifica a squadre il team Chiari 1 con Maurizio Norbis, Davide Palini, Fabio Togni si è classificato al sesto posto; 16 piazzamento per la squadra Chiari 3 con Luigi Montini, Marco Marini ed Emanuele Gritti; 21 posto per la squadra Chiari 7 con Giambattista Vezzoli, Ivan Cocchetti e Marcello Magri. Come responsabile sportivo del Vespa Club Chiari ha dichiarato al termine della 1000 Km Vespistica il reduce Stefano Paganotti esprimo grande soddisfazione per la partecipazione clarense: eravamo solo in sette alla decima edizione della manifestazione nel 2011 mentre quest anno siamo quasi triplicati! E un segnale forte che conferma al nostro club di essere sulla strada giusta. Soprattutto in queste situazioni limite, la passione per la Vespa si rivela in tutta la sua "follia" legando in un filo indissolubile Vespisti di ogni età, cultura ed e- strazione sociale... Perché alla 1000 Km si è tutti uguali, a testa china e occhi spalancati fissando una lingua di asfalto con un unico obiettivo, ritornare a Mantova su due ruote, consapevoli di essere arrivati oltre ogni limite!. In Vespa per due giorni, dall alba di venerdì 24 maggio fino alla notte di sabato 25 maggio, la competizione sportiva con partenza e arrivo a Mantova si è snodata attraverso sei regioni italiane: Lombardia, Trentino, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Liguria con concorrenti provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti: lungo il percorso irrinunciabile il passaggio da Pontedera, sede dello stabilimento Piaggio oggi diventato un museo dove il mitico scooter italiano più famoso al mondo è nato nel Da Chiari hanno aderito alla 1000Km Vespistica ritratti nella foto di gruppo (nella fila in basso da sx): Luigi Montini detto Bigio, Maurizio Norbis, il Presidente del Vespa Club Chiari Fabio Togni, Davide Palini, Emanuele Gritti, Stefano Paganotti responsabile sportivo, Ivan Cocchetti. Nella fila in alto da sx: Tiziano Ravagna, Marco Marini, Cristian Sabbadini, Giambattista Vezzoli, Antonio Onger, Paolo Metelli, Gianluigi Vezzoli, Pietro Marchetti, Marcello Magri. Non presenti in foto ma partecipanti alla manifestazione sportiva da Chiari anche Gianbattista Noci, Emanuele Agosti, Stefano Gozzini, Marco Rigamonti, Daniele Olmi e Valerio Pietroboni. Pagina 2

3 Unione Libere Casalinghe di Brescia in visita a Chiari il 30 maggio Giovedì 30 maggio una folta delegazione dell'associazione Unione Libere Casalinghe di Brescia, al seguito della Segretaria di Brescia Maria Niny Guarneri Papagno e della referente clarense Faustina Partegiani Machina, è giunta in visita a Chiari. Oltre una cinquantina di iscritte all Unione Libere Casalinghe di Brescia sono state accompagnate dall addetto comunale Angelo Giacomelli in Villa Mazzotti dove sono state accolte dal prof. Mino Facchetti che ha illustrato la storia dell antica famiglia nobiliare clarense Mazzotti Biancinelli. E seguita la visita guidata alla residenza di Viale Mazzini, 39 curata dalla giovane clarense Annalisa Zini, laureata in Discipline Storiche, Artistiche e Archeologiche all'università di Verona e dagli studenti dell ITCG Einaudi Elisa Terzi e Dario Torchia appartenenti al gruppo delle guide turistiche formate dal prof. Mino Facchetti per la visita dei soci Touring a Chiari lo scorso 14 aprile. Abbiamo poi raggiunto il Municipio ha precisato il prof. Facchetti - dove Elisa Terzi ha illustrato lo stucco lucido del prof. Giovanni Franco Repossi nella sala a lui intitolata al primo piano della sede municipale mentre il sottoscritto ha fornito alcune notizie sull edificio storico della caserma Eugenio di Savoia oggi sede comunale. Ad ogni visitatrice l'amministrazione Comunale di Chiari ha offerto in omaggio il volume "I Sepolcri di Chiari" curato dall arch. Ferdinando Butti e dal prof. Adriano Decarli per BAMS Edizioni. In seguito la comitiva ha raggiunto la chiesa di San Rocco accolta dalla responsabile del gruppo Amici di San Rocco Marisa Fogliata mentre il prof. Facchetti ha brevemente presentato la storia dell edificio sacro e del suo recente recupero. Al termine del percorso guidato un simpatico rinfresco attendeva le ospiti al Centro Giovanile 2000 Pagina 3

4 Chiari nel Piano Regionale per la Viabilità Ciclabile Un infrastruttura sostenibile e ad impatto ambientale zero è destinata ad attraversare il territorio comunale con conseguenze meno invasive rispetto alle grandi opere attualmente in fase di ultimazione come la linea ferroviaria TAV dell alta velocità e l autostrada BreBeMi. Si tratta del percorso ciclabile di interesse sovracomunale che coinvolge anche Chiari ed è tracciato, nell'ambito dello specifico Piano per la Viabilità Strategica di Regione Lombardia, come rete dei nuovi collegamenti ad integrazione degli itinerari esistenti. Il Piano prevede un collegamento Brescia-Milano, con un percorso che attraversa Chiari da Nord-Est a Sud-Ovest, con tappa nel cuore dell antico nucleo urbano cittadino, nei pressi del Museo della Città. Il tratto clarense è parte del più vasto collegamento tra il capoluogo regionale ed il capoluogo provinciale di Brescia, attraverso i passaggi per Chiari ed il vicino Parco Regionale dell'oglio, già dotato di ciclabile percorribile in direzione Nord, verso la Franciacorta ed il Lago di Iseo. Il Piano per la Viabilità Strategica di Regione Lombardia individua i percorsi ciclabili di rilevanza regionale esistenti e li integra con l obiettivo di creare una rete per garantire la connessione con i capoluoghi di Provincia: in totale 17 percorsi per una lunghezza complessiva di 2mila700 Km. Nella fase di definizione dei percorsi ciclabili regionali è stata esplicitata la necessità di interconnessione tra i capoluoghi di Provincia sul territorio lombardo ai sensi della Legge Regionale 7/2009 che prevede, per Province e Comuni, l opzione di redigere i propri piani strategici per la mobilità ciclabile alla luce del Piano Regionale. A Province e Comuni viene in questo modo conferita la responsabilità di individuare gli itinerari ciclabili locali che, partendo dalla rete ciclabile regionale, attraversano il proprio territorio. Lo scopo è quello di garantire la connessione e l integrazione della rete di livello regionale con gli itinerari su scala minore prevedendo il collegamento dei grandi fattori di attrazione di traffico a livello locale (come gli elementi salienti di interesse sociale, storico, culturale e turistico) e la connessione con il sistema di mobilità collettiva rappresentato da stazioni ferroviarie e sedi di trasporto pubblico locale. Viene attribuita perciò a Province e ai Comuni capoluogo la facoltà di proporre utili indicazioni operative da utilizzare per la redazione o l aggiornamento, qualora già vigente, del proprio piano di mobilità ciclabile per incrementare la rete ciclabile programmata e/o esistente. Il Piano per la Viabilità Strategica di Regione Lombardia è frutto di incontri con province, parchi e comunità montane che, per Chiari, si è svolto il 29 marzo 2011 con successivo workshop del 20 luglio Fulcro del progetto sono il bike sharing, la segnaletica specifica, posteggi per le biciclette, collegamenti con stazioni ferroviarie e fermate di bus, ma soprattutto l'aspetto cicloturistico garantito dal coordinamento del Piano di Regione Lombardia con i piani delle regioni confinanti, con la Svizzera ed i siti naturalistici ed Unesco. Campagna di disinfestazione contro la zanzara tigre Nel periodo compreso tra la fine del mese di maggio e l'inizio di giugno 2013 è stata avviata la consueta campagna di disinfestazione per il contenimento della zanzara tigre. Le operazioni sono state affidate come già nel 2012 alla ditta Sirani Vincenzo di Orzinuovi, previo confronto con altre ditte specializzate nel settore svolto a cura dell Ufficio Ecologia del Comune di Chiari. L intervento di contenimento sulla presenza dell insetto infestante prevede: il trattamento di routine per circa 4mila caditoie nel centro storico ed in zone del territorio edificato una periodicità dei trattamenti con cadenza ogni giorni il monitoraggio dell infestazione con frequenza quindicinale mediante ovitrappole e conteggio delle uova per controllare l'efficacia dei trattamenti la mappatura delle vie nelle zone trattate e la restituzione della documentazione sugli interventi effettuati In ragione delle temperature ambientali inferiori quest anno alla media stagionale, la campagna di conteni- mento della zanzara tigre in Chiari è stata lievemente posticipata rispetto al passato. L intervento risulta pienamente adeguato alla situazione attuale per il rallentamento del ciclo vitale da parte dell insetto infestante con conseguente ritardo della prima deposizione di uova. Il contenimento nella diffusione della zanzara tigre presuppone un esito di migliore efficacia se anche la cittadinanza dimostra una corresponsabile sensibilità nell intento di recepire ed applicare le indicazioni contenute nella specifica ordinanza contro l insetto infestante già pubblicata nelle bacheche pubbliche del territorio comunale e sul sito Pagina 4

5 I clarensi Michele Miani e Roberto Sbaraini alla 100 Km del Passatore Firenze Faenza il maggio I due atleti amatoriali clarensi Michele Miani e Roberto Sbaraini, con i colori dell Atletica Franciacorta, hanno partecipato sabato 25 e domenica 26 maggio alla celebre 100 km del Passatore da Firenze a Faenza. La 41 edizione della gara podistica internazionale, in partenza da Via de Calzaioli a Firenze alle di sabato 25 maggio con 2mila15 iscritti, 1782 partiti e 1451 al traguardo di cui 11 diversamente abili, si è conclusa domenica 26 maggio con l arrivo a Faenza. Vincitore della competizione per l ottava volta consecutiva l atleta romano Giorgio Calcaterra che, in 6h39 59, si è aggiudicato anche il titolo italiano assoluto FIDAL di specialità. Prima al traguardo tra le donne in gara la croata Marija Vrajic in 8h I podisti clarensi hanno ben figurato: in classifica assoluta è giunto 555 e 122 nella categoria MM45 Michele Miani che ha compiuto il percorso in 12h35 10 mentre Roberto Sbaraini ha tagliato il traguardo giungendo 554 in classifica assoluta e 79 nella categoria MM50 con il tempo di 12h Il via della gara podistica è stato dato dal Sindaco di Firenze Matteo Renzi con il Presidente della 100 Km Elio Ferri: la pioggia torrenziale ha accompagnato gran parte del percorso con temperature autunnali e condizioni di marcia rese ancor più difficoltose dall imperversare del maltempo. La maximarcia di 100 chilometri, ideata dall Unione Operaia Escursionisti Italiani di Faenza nel 1973 ed oggi promossa ed organizzata dall ASD 100 Km del Passatore, si percorre lungo i rilievi dell Appennino Tosco- Romagnolo da Firenze in direzione di Fiesole, Borgo San Lorenzo verso il Passo Colla di Casaglia (913 metri di altitudine) per giungere poi a Marradi, San Cassiano, Brisighella e Faenza: il nome della competizione sportiva si ispira al mito popolare del Passatore, brigante di epoca ottocentesca al secolo Stefano Pelloni ( ) idealizzato nella rievocazione folcloristica orale come Robin Hood romagnolo e celebrato da Giovanni Pascoli come cortese, re della strada e re della foresta nella poesia Romagna. Pagina 5

6 Scuola Media Toscanini al concorso musicale Accordarsi è possibile a Trento Le classi di Seconda e Terza B del corso ad indirizzo musicale dell Istituto Comprensivo Arturo Toscanini hanno ottenuto un successo straordinario al concorso nazionale di Trento lo scorso 16 maggio con due primi premi - di cui uno assoluto per il coro -, tre secondi piazzamenti per le formazioni a piccoli gruppi strumentali e un quarto posto alla classe 2B di violino. La manifestazione musicale di Trento Accordarsi è possibile, alla sua terza edizione, è riservata alle Scuole Secondarie di primo grado ad indirizzo musicale. Ancora una volta la Scuola Toscanini è in vetta nella classifica dei concorsi musicali ha affermato la prof.ssa Roberta Massetti - Se si considera che, complessivamente, i gruppi iscritti nelle diverse categorie della nostra scuola erano sei, non possiamo che essere pienamente soddisfatti. Hanno aderito alla kermesse musicale 35 scuole provenienti da tutta Italia per un totale di circa 2000 alunni iscritti in diverse formazioni e categorie. Nella mattinata del 16 maggio si sono esibiti il coro e l orchestra che hanno riscosso immediatamente i complimenti della giuria per la raffinatezza del repertorio eseguito e l originalità degli arrangiamenti, realizzati e calibrati dal prof. Roberto Persello, direttore dell orchestra. La prova si è svolta nell auditorium Santa Chiara, nel centro di Trento. Nella Scuola Media di Gardolo, invece, si è svolta la prova del coro a cappella, con un interpretazione magistrale da parte delle 15 voci, dirette dalla prof.ssa Roberta Massetti, che hanno ben impressionato non solo la giuria, ma anche il dirigente scolastico dell Istituto Comprensivo Toscanini, prof. Gianluigi Cadei e il presidente del Consiglio di Istituto, Pietro Vavassori, giunti a Trento per seguire le prove dei ragazzi. La prova del coro di grande qualità è valsa la prima posizione assoluta in graduatoria generale. La prova dei gruppi strumentali si è svolta tra settanta formazioni presenti in questa categoria con un livello elevatissimo di prestazione da parte di tutte le scuole partecipanti. I gruppi erano costituiti dalle diverse classi di strumento - sei flauti, sei chitarre sei violini - ed un gruppo misto costituto dalle chitarre di terza, tre flauti e sette voci per l interpretazione del coro a bocca chiusa di Madama Butterfly di Puccini. I ragazzi e gli insegnanti al seguito Roberto Persello, Irene Pace, Roberta Massetti, Armando Frizza e Monica Zaccaria sono stati accolti al rientro dalla lunga trasferta musicale trentina da un folto gruppo di genitori con lo striscione Bravissimi ragazzi e professori!. Gara sociale dello Shotokan Karate Chiari l 11 maggio Si è disputata sabato 11 maggio a Chiari la gara sociale dello Shotokan Karate a cui hanno partecipato tutti gli atleti, dai bambini fino agli amatori, per tenere sempre acceso lo spirito. Non si migliora se non ci si confronta con gli altri ha precisato il maestro Gianmario Belotti - e questa crescita è importante sia nello sport che nella vita. Lo Shotokan Karate Chiari si impegna ogni anno ad organizzare la gara sociale dove mettersi in gioco, ma anche dove crescere, divertirsi e sentirsi uniti. Alla competizione hanno partecipato circa 70 atleti di ogni età esprimendosi al massimo e rispecchiando gli insegnamenti acquisiti durante l anno. E questo un motivo di grande soddisfazione sia per gli insegnanti che per tutti i nostri atleti. Al primo posto nella categoria ragazzi, grazie alla loro tenacia, impegno e determinazione si sono qualificati: Francesco Barbieri (cinture bianche), Anass Frimane (cinture gialle-arancio), Nohayla Nadir (cinture verdi), Silvia Zotti (cinture blu) e Beatrice Mantegari (cinture marroni). Nella categoria amatori il primo posto è stato conquistato da Ardit Shala. Le cinture marroni e nere, per i quali sono stati richiesti sia il kata (combattimento contro un avversario immaginario) che il kumite (il combattimento vero e proprio) hanno di- mostrato di essere praticanti più maturi e completi della palestra. Gli atleti che si sono distinti conquistando il primo posto sono Roberta Beretta nel settore maschile ed Emma Boioni nella categoria femminile. Pagina 6

7 Campionati Italiani 2013 con lo Shotokan Karate Chiari Il 25 e il 26 maggio 2013 si è concluso l anno agonistico per lo Shotokan Karate Chiari che ha partecipato ai Campionati Italiani a Castellanza (Varese). I nostri 14 atleti si sono impegnati a portare in alto il prestigio della società conquistando 12 podi nelle 31 gare svolte. Ma non sono i numeri a fare la differenza ha precisato il maestro Gianmario Belotti - bensì ciò che gli atleti sono riusciti ancora una volta a dimostrare a se stessi ed ai proprio insegnanti: chi ha riconfermato il titolo dell anno scorso, chi ha conquistato un gradino in più e chi, invece, non è riuscito a raggiungere il podio, ma ha espresso al meglio quanto faticosamente imparato durante gli allenamenti. Una grande squadra, composta da amici e compagni di fatiche, è riuscita per il secondo anno consecutivo a vincere la gara più prestigiosa: il kumite maschile serie A. Una vittoria sicuramente meritata, dove Danilo Belotti, Stefano Ghignatti, Alberto Mazzola, Davide Scalvini, Matteo Scalvini, e Fabrizio Urbani si sono distinti per le loro capacità di gestire situazioni caratterizzate da grande emozione e intenso agonismo. Altri risultati hanno arricchito il medagliere dello Shotokan Karate Chiari: per il kata si sono qualificati al quarto posto, nelle rispettive categorie, Davide Scalvini e Melissa Bonotti; nella categoria seniores 3 dan terzo posto per Matteo Scalvini, mentre Fausto Mangiarini ha conquistato il titolo di campione italiano 2013 per la categoria seniores 1 dan. Nella competizione di kumite ha raggiunto il terzo posto Elisa Valotti, mentre il secondo posto è stato ottenuto da Melania Bonotti e Fausto Mangiarini. La squadra di kata maschile (Danilo Belotti - Davide Scalvini - Matteo Scalvini) ha ottenuto il secondo posto migliorando il proprio piazzamento rispetto all anno precedente, mentre la squadra di kata femminile (Emma Boioni - Melania Bonotti - Melissa Bonotti) è riuescita con grande entusiasmo ad entrare in semifinale. Nell enbu maschio-maschio Danilo Belotti e Alberto Mazzola si sono piazzati al secondo posto, mentre Davide Scalvini e Matteo Scalvini hanno riconquistato il titolo di Campioni Italiani Nell enbu maschiofemmina Matteo Scalvini e Valentina Cominelli si sono riconfermati vicecampioni italiani. Nel fukugo Matteo Scalvini ha ottenuto il terzo posto, dimostrando di essere uno degli atleti più completi, salito sul podio in tutte le sei gare svolte. Ciò che caratterizza questi ragazzi è l umiltà, la capacità di essere uniti e il credere nei valori del karate. Queste caratteristiche li hanno portati ad esprimersi nel miglior modo possibile e a conquistare i propri titoli rispecchiando ciò che i maestri insegnano loro: per essere e conquistare bisogna saper usare il cuore, la testa ed essere coraggiosi. Per questo bisogna ringraziare i maestri Gian Mario Belotti, Sandro Ghidini, Paolo Piovani e Franco Pescatori. Pagina 7

8 Da Chiari Lorenzo Breda vince la GF Stelvio Santini il 2 giugno categoria master 6 Oltre 800 atleti e due vincitori del Giro d Italia hanno partecipato domenica 2 giugno alla GranFondo Stelvio Santini, gara per assi del pedale di 151,3 km nella variante del percorso lungo da Bormio a Teglio per scalare poi il Passo del Mortirolo fino 1727 metri e tornare di nuovo a Bormio per inerpicarsi da quota 1225 metri all arrivo a 2758 metri del Passo dello Stelvio. Con Paolo Savoldelli e Tony Rominger in gara da Chiari anche l inossidabile Lorenzo Breda classe 1955 del Gruppo Sportivo Dilettantistico Cris Plast Desiderio Bici che ha completato il percorso lungo con un dislivello di 4mila58 metri piazzandosi al primo posto in categoria Master 6 (55/59 anni) con il tempo di 6h27 33 e 37 in classifica assoluta. Compagno di scuderia di Lorenzo Breda con i colori dell ASD Desiderio Bici anche Dario Martinelli ha vinto in categoria Master 3 (40-44 anni) con il tempo di 5h48 15 che gli è valso il 14 posto in classifica assoluta. Finalmente sono riuscito a vincere la GranFondo Stelvio Santini nella categoria M6 ha dichiarato al traguardo Lorenzo Breda - L arrivo era in mezzo a due muraglie di neve e dalla casa cantoniera svizzera in poi siamo stati accompagnati dalla caduta di neve. Dedico la mia vittoria al mio amico cicloamatore Pierangelo Gusmini di Cologno al Serio che è scomparso tragicamente lo scorso 9 marzo dopo una rovinosa caduta con la sua bicicletta sul Selvino. Rispetto al 2012 ho impiegato tre minuti in meno sul percorso con la faccia sferzata da un vento gelido. In classifica assoluta mi sono piazzato da 58 nel 2012 a 38 quest anno: i partecipanti nel 2012 erano 470 mentre nel 2013 eravamo in 850. Rettifica sul mòtto affrescato sulla facciata municipale Il mòtto affrescato sulla facciata del Palazzo Municipale di Piazza Martiri della Libertà sul fronte di Via Lupi di Toscana con la scritta Il destino non viene da lontano ma cresce dentro ciascuno di noi è stato realizzato come esito di un concorso bandito nel 1996 dall assessore alla Cultura prof. Giovanni Franco Repossi durante l Amministrazione Facchetti dal Gruppo Scout Chiari 1. La dicitura ha ispirato l artista Rosalba Citera di Valmadrera e campeggia nel nuovo vessillo dipinto per la 35 edizione del Palio delle Quadre con la riproduzione della Città di Chiari come albero della vita - dalla sagoma circolare come la caratteristica pianta urbanisti- ca cittadina - su cui si posano quattro colombe, dipinte con i tradizionali colori delle antiche Quadre: il giallo per Zeveto, il rosso di Villatico, il verde di Marengo ed l azzurro di Cortezzano. Pagina 8

9 8 Meeting Nazionale Città di Chiari domenica 2 giugno Domenica 2 giugno al Centro Sportivo Comunale di Via Trinità dalle ore si è svolto l'8 Meeting Nazionale Città di Chiari organizzato dall Atletica Chiari 1964 Libertas con la partecipazione di circa 800 atleti tra i migliori Cadetti ed Allievi italiani. Decisamente elevato il livello tecnico della manifestazione sportiva con ben dodici nuovi record nelle varie specialità. Trionfo in casa per Mohamed Belgada che si è aggiudicato la gara del salto in lungo con 6,47 metri al primo posto in graduatoria nazionale. Momo Belgada inoltre ha ottenuto un record personale anche negli 80 metri con un tempo di 9 37 che gli è valso la seconda posizione. Secondo posto e primato personale anche per Marco Urgnani nei 400 h allievi con Carmine Secondulfo si è aggiudicato il terzo posto nel lancio del peso con 13,17 metri e nel lancio del martello con 41,49 metri. Per un soffio hanno mancato il podio Delia Fravezzi nel lancio del peso con 9,66 metri, Paolo D Elia, al suo esordio nel salto con l asta Cadetti con 2,40 metri e, sempre nel salto con l asta ma per la categoria Allievi, Davide Lussignoli con 4,00 metri, primato personale eguagliato. Personali anche per Sofia Franceschetti sia nei 100 metri con che nei 400 metri con , per Silvia Boglioni nei 400 h con , per Edoardo Zubani nei 300 metri con 38 64, per Beatrice Arrighetti nei 2000 metri con e per Delia Fravezzi nel salto in alto Cadette con 1,48 metri. Pagina 9

10 Biblioteca dell Istituto Gigli di Rovato nella RBB con il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano Nella mattinata di venerdì 7 giugno all'istituto di Istruzione Superiore Lorenzo Gigli di Rovato si è svolta la cerimonia di intitolazione alla prof.ssa Laura Gobbini della biblioteca scolastica in ricordo dell insegnante di Lettere, nel corpo docente dal 1996, prematuramente scomparsa per un male incurabile a soli 45 anni ad ottobre La biblioteca del Gigli, tramite il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano, ora risulta inserita nella RBB-Rete Bibliotecaria Bresciana secondo la convenzione stipulata tra il dirigente scolastico dell Istituto Gigli prof. Salvatore Alibrandi, la Provincia di Brescia ed il Sindaco di Chiari, avv. Sandro Mazzatorta in qualità di rappresentante del Sistema, con Chiari ente capofila. L'adesione del Gigli è già inserita nel Piano pluriennale del Sistema Bibliotecario approvato nella seduta del 15 maggio scorso dalla Consulta dei Sindaci del Sistema ed a breve deliberato anche dalla Giunta Comunale di Chiari. Ritengo un ottimo risultato ha scritto lo scorso 29 aprile al Sindaco Mazzatorta con la richiesta di sottoscrizione della convenzione la Presidente del Sistema prof. Camilla Gritti, Sindaco di Castelcovati l adesione dell Istituto di Istruzione Superiore Gigli di Rovato, in partenariato con il Sistema di Chiari, alla Rete Bibliotecaria Bresciana per implementarne i servizi sul territorio. Si tratta di fatto della prima partnership avviata sul territorio con una biblioteca scolastica attraverso un sistema bibliotecario: le biblioteche scolastiche già presenti sono infatti tutte collocate nella città, dove fanno sistema a sé. Sarà interessante l'esperienza per sviluppare rapporti di collaborazione in particolare sugli utenti della fascia d'età dei giovani adulti e intorno alle tipologie di materiali digitali che le biblioteche mettono a disposizione attraverso la piattaforma MediaLibraryOnLine e che sono di specifico interesse per gli studenti che frequentano la scuola superiore. Ora del Racconto in musica l 8 giugno al Marchettiano Per la chiusura estiva dell'ora del Racconto, appuntamento settimanale alle del venerdì nella Sala Ragazzi della Biblioteca Comunale Sabeo, il gruppo volontario di letture delle Librellule ha programmato una performance straordinaria letteraria e musicale andata in onda sabato 8 giugno alle al Salone Marchetti. Protagonisti dell Ora del Racconto in musica le Librellule Simona Rosa, Adriana Baroni e Manuela Pozzali con il maestro Nicola Morello. Ha introdotto il pomeriggio di animazione, in presenza del direttore della Biblioteca Comunale Sabeo di Chiari dr. Fabio Bazzoli, la Presidente delle Librellule Simona Rosa che ha illustrato l attività di promozione della lettura ad alta voce svolta dal sodalizio. Accompagnate al pianoforte dal maestro Nicola Morello, Manuela Pozzali ha letto Storia di Babar di Francis Poulenc mentre Adriana Baroni ha proposto il testo La storia del toro Ferdinando di Munro Leaf e Simona Rosa ha interpretato Pierino e il lupo, opera del compositore russo Sergej Prokof ev. L esperienza è stata positiva ha precisato la Librellula Adriana I bambini, non numerosissimi ma vivacemente partecipi alle letture, si sono divertiti e con loro anche i genitori e gli adulti presenti. Stiamo pensando di riproporre questo simpatico binomio di letture con sottofondo musicale. Da sottolineare il fatto che abbiamo intercettato un pubblico di ragazzini e famiglie diverso dagli abituali frequentatori dell Ora del Racconto: un motivo in più per continuare con questa particolare occasione di suscitare nuovo interesse alla lettura ad alta voce con e per i bambini da parte degli a- dulti. Pagina 10

11 Il prof. Pietro Capitanio Cavaliere della Repubblica il 2 giugno Domenica 2 giugno, per la Festa della Repubblica, in Palazzo Broletto a Brescia il Prefetto dott.ssa Narcisa Brassesco ha consegnato le onorificenze del Capo dello Stato per l'ordine al Merito della Repubblica Italiana e le onorificenze del Pontefice per l'ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme a diciotto cittadini bresciani - sedici uomini e due donne. Con decreto del Presidente della Repubblica del 27 dicembre 2012 l onorificenza di Cavaliere dell Ordine al Merito della Repubblica Italiana è stata conferita al prof. Pietro Capitanio. Nato a Chiari nel 1937, laureato in Chimica Industriale all Università di Bologna nel 1963, il prof. Pietro Capitanio si è dedicato all insegnamento come docente di Matematica e Scienze alla Scuola Media Morcelli di Chiari dal 1963 al 1966 e dal 1966 al 1968 come insegnante di Chimica e Industrie Agrarie all Istituto Tecnico Agrario Statale Pastori di Brescia. Vicepreside dell Istituto Tecnico Commerciale di Chiari ed insegnante di Chimica e Merceologia dal 1968 al 1974, ha in seguito ricoperto l incarico di Preside dell ITIS di Palazzolo dal 1974 al 1996 e dal 1997 al 2008 è stato Preside ed insegnante di Chimica Tessile all Istituto Tecnico Industriale di Castel Goffredo, in provincia di Mantova. Dal 1976 al 1989 è stato docente di Chimica Generale e Biologia alla Scuola Infermieri di Chiari. In favore della comunità clarense il prof. Capitanio ha svolto molteplici incarichi pubblici: Consigliere Comunale indipendente dal 1965 al 1974, assessore alle Politiche Sanitarie ed Ambientali dal 1971 al 1974, consigliere di amministrazione con incarico di gestione del personale presso l Ospedale Mellini dal 1968 al 1975 e consigliere della Banca Popolare di Chiari dal 1972 al Nuovamente eletto Consigliere Comunale indipendente a Chiari dal 1998 al 2006, è stato insignito dell incarico di Difensore Civico della Città dal 2006 al Ricopre attualmente il ruolo di Presidente della Deputazione del Consorzio Caratisti Seriola Nuova di Chiari, incarico assunto fin dal Dal 2011 ad oggi è Presidente del Coro Polifonico Città di Chiari. Inoltre è Milite della Croce Bianca di Brescia sezione di Chiari istituita nel 2008 e Consigliere del sodalizio. Il 15 febbraio 2013 il prof. Pietro Capitanio è stato insignito del Riconoscimento Civico elargito dal 2005 dall Amministrazione Comunale a cittadini meritevoli in occasione della festa patronale clarense. Alla consegna dell onorificenza di Cavaliere della Repubblica al prof. Pietro Capitanio il 2 giugno a Brescia è intervenuto il Presidente del Consiglio Comunale rag. Fabiano Navoni che, in rappresentanza dell Amministrazione Comunale di Chiari, ha presentato l istruttoria al Prefetto di Brescia ed alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Pagina 11

12 Nicola Mercandelli degli Sbandieratori di Chiari primo classificato ai Preliminari di Singolo LIS il 9 giugno Domenica 9 giugno i Singolisti del gruppo Sbandieratori e Musici Zeveto Città di Chiari Nicola Mercandelli e Matteo Vinati hanno partecipato a Sanremo ai Preliminari di Singolo della LIS-Lega Italiana Sbandieratori per le selezioni in vista dei Campionati Italiani in calendario, sempre a Sanremo, dal 6 all 8 settembre. Successo pieno per Nicola Mercandelli, già Campione Nazionale di specialità nel 2012, che si è qualificato al primo posto. Matteo Vinati si è piazzato al 15 posto, proprio ad un passo dalla rosa dei tredici finalisti. Le esibizioni dei nostri due Singolisti Nicola Mercandelli e Matteo Vinati sono state di ottimo livello ha precisato il presidente del gruppo Sbandieratori e Musici Zeveto Città di Chiari Luigi Festa Teniamo conto che il livello tecnico della competizione era veramente altissimo: gli atleti in gara erano una quarantina tra i migliori di tutta Italia. Grandissima è la nostra soddisfazione: Nick Mercandelli ha centrato l obiettivo con una straordinaria prova di forza come campione nazionale uscente superando Andrea Monterosso del gruppo Sbandieratori e Musici di Ventimiglia, Campioni d Italia 2012 ed Amerigo Tomeo del gruppo di Legnano. Per Matteo Vinati, argento al X Campionato Regionale Sbandieratori lo scorso 21 aprile a Busnago (MB), a soli 15 anni e alla sua prima prova di calibro nazionale, aver mancato di un soffio la qualificazione in finale è di sicuro una conferma delle sua preparazione atletica e delle future potenzialità. Drappello clarense alla 22 Proai Gölem domenica 9 giugno Si è svolta domenica 9 giugno la 22 edizione della Proai Gölem, gara regionale di corsa in montagna di lunga distanza che, nell edizione 2013, è diventata una vera maratona di 42,195 km in partenza alle 7.00 da Piazza Portici a Provaglio per raggiungere il traguardo volante Gran Premio della Montagna al Rifugio Almici del Monte Guglielmo a quota 1948 metri e con arrivo nel centro abitato di Zone. La competizione con 333 iscritti, riservata alle categorie FIDAL Promesse, Senior, Amatori e Master Maschili e Femminili con età massima di partecipazione di 64 anni M/F, è stata organizzata dall Atletica Proai Gölem in collaborazione con l ASD Atletica Franciacorta e con la sezione CAI di Provaglio d Iseo. Ha vinto la 22 edizione della Proai Golem Dino Melzani della SSD Bagolino in 3h38 11 mentre in categoria femminile si è piazzata al primo posto Cinzia Bertasa Runners Bergamo che ha chiuso il percorso in 4h Gli atleti clarensi si sono classificati: 96 Maurizio Olmi dell US La Sportiva in 5h20 58 ; 98 Luca Festa dell Atletica Proai Gölem in 5h21 16 ; 100 Sergio Ambrosini dell Atletica Proai Gölem in 5h21'59 ; 103 Roberto Sbaraini dell Atletica Franciacorta in 5h23 32 ; 244 Paolo Antonelli dell Atletica Franciacorta in 6h27 21 ; 245 Michele Miani dell Atletica Franciacorta in 6h27 21 ; 204 Gianbattista De Antoni dell Atletica Proai Gölem in 6h5 43 e 9 posto in classifica femminile e 157 in classifica generale per Enrica Vezzoli dell Atletica Franciacorta in 5h Il percorso impegnativo, con un dislivello da 550 metri fino a quota 2278 metri, si è snodato lungo il sentiero CAI 290 toccando le località Madonna del Corno, Monte Cognolo, Mafa, San Fermo, Forcella di Sale e Croce di Marone verso i tratti più critici fino alla vetta del Monte Guglielmo e la successiva discesa verso Zone dove hanno tagliato il traguardo in 288. Pagina 12

13 Studenti dell ITCG Einaudi e della Scuola Media Toscanini vicecampioni italiani ai Giochi Studenteschi di Badminton Si sono svolte dal 4 al 6 giugno a Reggio Calabria le finali nazionali di Badminton dei Giochi Sportivi Studenteschi La manifestazione ha visto confrontarsi le migliori rappresentative scolastiche delle varie regioni italiane tra gli studenti delle Scuola Secondarie di primo e di secondo grado. Hanno rappresentato la Lombardia, come Campioni Regionali, gli allievi dell ITCG Einaudi e dell Istituto Comprensivo Toscanini di Chiari. La squadra della scuola superiore, guidata dalla prof.ssa Martina Facchetti e composta da Alessandra Longhitano, Martina Moretti, Florin Brinza e Nicola Vertua, ha superato il primo giorno di gare senza particolari difficoltà. Le partite vinte 5 a 0 contro Lazio e Toscana nel girone di qualificazione hanno consentito ai giovani clarensi di accedere ai quarti di finale contro il Veneto. L ultimo incontro si è risolto ancora con un netto 5-0 che ha dato la possibilità alla rappresentativa lombarda di giocarsi il podio nel giorno successivo. Nella stessa giornata, ma in un impianto diverso, la squadra della Scuola Media Toscanini, composta da Lucrezia Boccasile, Valeria Tutuian, Marco Baroni e Giovanni Totial seguito del prof. Massimo Merigo, si è brillantemente imposta senza perdere un solo set nel girone di qualificazione contro Sicilia, Sardegna ed Emilia Romagna ed ha superato il Friuli nei quarti di finale. L intensa giornata si è conclusa sul lungomare di Reggio Calabria per la sfilata delle rappresentative regionali presentate alla città in una suggestiva cerimonia nell Arena del Mare. Nella mattinata di giovedì 6 giugno si sono disputate semifinali e finali. Le due squadre di Chiari con determinazione hanno vinto le semifinali: le Medie hanno battuto 3 a 0 la Puglia e le superiori hanno superato per 4 a 1 il Piemonte. Entrambe nell incontro finale hanno affrontato le squadre dell Alto Adige che hanno vinto le ultime cinque edizioni dei Giochi Studenteschi di Badminton ed anche quest anno risultavano favorite. Il quartetto dell ITCG Einaudi è stato superato dagli altoatesini per 4 a 1. Si è trattato di una prestazione significativa per i nostri ragazzi ha affermato la prof.ssa Martina Facchetti - Nessuna scuola, neppure negli anni precedenti, è mai riuscita a strappare un solo punto agli atleti dell Alto Adige. Il merito dell impresa va al doppio misto composto da Florin Brinza ed Alessandra Longhitano. Molto più incerta la finale per le Medie con gli studenti dell Istituto Toscanini che hanno perso il doppio misto in due set ben giocati. In seguito Giovanni Toti ha affrontato Fabian Lechthaler con Toti che ha vinto il primo set per 13/11. Nel secondo, molto ben giocato e combattutissimo, Toti ha perso per 10 a 12 dopo aver avuto in mano il match point mentre nel terzo l altoatesino ha avuto la meglio con il punteggio di 11 a 8. L incontro si è concluso con la vittoria di Lucrezia Boccasile in due set. E finita una una finale bellissima con una sconfitta per 1 a 2 ha dichiarato il prof. Massimo Merigo Da parte nostra è stata grandissima la soddisfazione di aver giocato alla pari con i favoriti del torneo!. Per la prima volta l ITCG Einaudi e l Istituto Toscanini di Chiari hanno conquistato due prestigiose medaglie d argento ed il titolo di vicecampioni italiani dei Giochi Sportivi Studenteschi di Badminton. Pagina 13

14 150 tesserati del Vespa Club Chiari al 1 raduno regionale il 16 giugno a Sarnico Uno sciame di ben 150 tesserati del Vespa Club Chiari ha letteralmente invaso la sponda bergamasca del Sebino domenica 16 giugno per partecipare al 1 Raduno Regionale Vespaglia sul Lago d Iseo organizzato dal Vespa Club Sarnico con un totale di 500 iscritti. La splendida giornata estiva ha fatto cornice alla sfilata in Vespa in partenza alle dalla centralissima Piazza XX Settembre di Sarnico verso il lungolago per portarsi di seguito nei pittoreschi scenari della Franciacorta con soste per l aperitivo presso Cantina Solive in Bellavista ad Erbusco e per il pranzo al Ristorante Forcella di Sarnico. Nel pomeriggio sono seguite le premiazioni ed il saluto ai partecipanti. Sono particolarmente soddisfatto ha affermato il Presidente del Vespa Club Chiari Fabio Togni per la straordinaria adesione dei soci del nostro sodalizio che in massa hanno risposto all invito del Direttivo per il 1 Raduno Regionale di Sarnico. Abbiamo registrato presenze mai viste prima ed è un risultato fortemente indicativo del buon lavoro di squadra finora svolto. Fino al 30 giugno expo di Fiorela Mishka da Hangard in Via 26 Aprile, 55 con opere destinate alla Biennale di Venezia in ottobre Fino al 30 giugno, in Via 26 Aprile, 55presso il negozio Hangard di Silvia Coccaglio, art director con Mauro Cristiano Pea ed Alberto Gobbi dell evento A.M.A. Artist&Music Around Chiari, si possono ammirare le opere d arte di Fiorela Mishka che dal 15 al 30 ottobre verranno esposte alla Biennale di Venezia. Tema conduttore della rassegna presso Hangard è la natura: anche i locali del negozio sono stati ornati da Fiorela Mishka con fogliame e rami di edera rampicante non finti! per rendere, nelle intenzioni dell artista, un tutt uno gli interni e gli esterni dell allestimento. I dipinti, ispirati alla fiaba Alice nel paese delle meraviglie, sono stati realizzati da Fiorela con tecniche differenti dalla pittura ad olio, con colori acrilici ed a carboncino a dimostrazione della versatilità dell autrice che ancora non ha compiuto vent anni ed è originaria di Durazzo in Albania ma si considera italiana a tutti gli effetti dal momento che vive nel nostro Paese dal Diplomata al Liceo Artistico Foppa di Brescia, Fiorela Mishka ha precocemente sviluppato fin dalla più tenera età una vera e propria passione per il disegno e le arti grafiche. Fin da quando frequentavo la Scuola Materna ha precisato Fiorela disegnavo senza interruzione. A sei anni mio zio mi ha regalato le mie prime matite colorate e da quell'istante sapevo già con chiarezza che da grande mi sarei dedicata all arte. Disegno ovunque ed in qualunque momento, ma soprattutto quando soffro e desidero evadere da quello che mi circonda: in quel momento l'arte per me diviene una medicina vera e propria. A15 anni ho iniziato a produrre murales recuperando alcuni vecchi pannelli di lavoro di mio padre: ho cominciato senza che nessuno mi insegnasse la tecnica, ma semplicemente come libero sfogo interiore. Disegno in quantità industriale e cerco sempre di dare il massimo in quello che rappresento: il mio intento principale è far fuoriuscire una persona, un sentimento, un paesaggio o un monumento che raffiguro. Ad esempio, quando sono morte alcune persone a me care, ho realizzato dipinti che le raffiguravano non solo con impegno e passione ma anche con l'anima e le mie lacrime in quei disegni testimoniavano qualcosa di personale come forma di comunicazione con l aldilà. Utilizzo molteplici tecniche: colori ad olio, acrilici, matite colorate, inchiostro, carbone, gesso, acquarelli, trucchi, collage, smalti, caffè e vino. Rea- lizzo anche decorazioni originalissime per le Converse All Star sneakers con disegni di mia esclusiva invenzione e su richiesta. Negli ultimi anni di liceo durante l'estate ho provato a realizzare alcuni miei disegni per venderli e, ispirandomi agli artisti parigini, ho iniziato a produrre ritratti su commissione spesso per coppie di fidanzati che ritenevano il disegno un espressione di eternità del loro amore. Ho anche disegnato soggetti per tatuaggi richiesti da alcuni miei cari amici. Amo l'arte in tutte le sue interpretazioni, quella pittorica in primis ma anche la musica e la danza che ho praticato per circa sette anni e che ritengo, con l arte figurativa, le mie due ''vie d'uscita''. Il mio sogno è sicuramente poter sviluppare il mio hobby per l arte come un lavoro vero e proprio in futuro. Pagina 14

15 Spot La sua storia comincia dalle tue parole - un po clarense ed un po bresciano - sarà una Pubblicità Progresso Nella conferenza stampa di lunedì 17 giugno a Milano, nella Sala del Gonfalone di Palazzo Pirelli, sede di Regione Lombardia, è stato presentato con giusto orgoglio il patrocinio che la Fondazione per la Comunicazione Sociale Pubblicità Progresso ha assegnato al videospot La tua storia comincia dalle tue parole: leggere insieme, crescere insieme. Si tratta di uno strumento per la promozione della lettura ai bambini fin dai sei mesi di vita nato da un finanziamento regionale di cui il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano, con sede a Chiari, è stato il capofila ed al quale hanno partecipato, insieme ad altri enti, la Provincia di Brescia e il Sistema della Valle Trompia. Lo spot è stato realizzato dai giovani Giorgia Missiaggia e Marco Armando Piccinini, diplomandi del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano nell'ambito di un concorso bandito da Regione Lombardia in collaborazione con i Sistemi Bibliotecari lombardi e "Nati per leggere", l'alleanza tra pediatri e biblioteche per la promozione della lettura ad alta voce da parte dei genitori ai propri figli fin dall età più tenera. Il video ha ottenuto il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale e dunque, a partire dal prossimo settembre, sarà messo in onda sulle reti televisive nazionali. Sono intervenuti a Milano per la presentazione del videospot l assessore regionale a Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini, il Presidente di Pubblicità Progresso Alberto Contri, Federica Zanetto dell associazione culturale Pediatri, il direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano Bartolomeo Corsini ed il Sindaco di Castelcovati prof.ssa Camilla Gritti, presidente del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano. Un ampia aggregazione di Sistemi Bibliotecari, Comuni e Province ha precisato il Sindaco Camilla Gritti si è mobilitata intorno al progetto Comunicare Nati per Leggere per il quale il Sistema Sud Ovest ha svolto la funzione di capofila e che ha ottenuto il finanziamento regional. Alla prima fase del progetto hanno partecipato 3 province e due sistemi (Province di Brescia, Lodi, Monza e Brianza e i Sistemi Bibliotecari Valle Trompia e Sud Ovest Bresciano), ma alla seconda fase, avviata a gennaio 2013, si sono aggiunte altre 6 province e 14 sistemi, fra cui quello urbano del Comune di Milano, per un totale di 25 soggetti lombardi partecipanti. Nella situazione attuale di grande difficoltà per le finanze degli enti locali, la cooperazione fra enti appare sempre più chiaramente come l unico strumento credibile per affrontare la crescita della domanda di servizi di pubblica lettura da parte dei cittadini, salvaguardando al tempo stesso le esigenze di risparmio e di razionalizzazione delle spese. La campagna Nati per leggere ha un ruolo di primo piano nella promozione della lettura per giovanissimi ed attribuisce alle biblioteche la funzione di servizi di importanza strategica sul territorio per sollecitare interessi culturali nelle comunità locali. Il videospot interpreta l esperienza della lettura da parte dei genitori a bambini nei primi tre anni di vita. Costruito con tempi e situazioni che rimandano ad una microfiaba, lo spot in soli 45 riesce, sulla falsariga della fiabe per eccellenza Cappuccetto Rosso, a sottolineare il legame tra genitori e figli anche piccolissimi sulla traccia delle parole pronunciate, interpretate e lette ad alta voce come strumento decisivo di conoscenza da trasmettere ai bambini. Lo spot è visibile seguendo questo link del Centro di Cinematografia Sperimentale di Milano La Presidente del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano Camilla Gritti e l assessore regionale Cristina Cappellini Pagina 15

16 Successi dell ASD Ritmica CG 2000 Domenica 9 giugno a Cesenatico si è disputato il Campionato Nazionale di Ginnastica Estetica con la partecipazione della squadra dell'asd Ritmica CG 2000 di Chiari: le ginnaste Chiara Festa, Giulia Briola, Gloria Cominardi, Ambra Bianchessi, Seada Bellotti e Camilla Ramera, ai primi passi in questa specialità, si sono qualificate al primo posto nella categoria Start-Up Allieve per ragazze di età compresa tra i 9 ed i 13 anni. Nel fine settimana dal 19 al 23 giugno a Pesaro si è svolta la Finale Nazionale del torneo di Ritmica Ginnastica per Tutti che ha visto significativi piazzamenti delle atlete clarensi dell ASD Ritmica CG2000: la squadra di prima fascia composta da Martina Beletti, Martina Bolgarini, Martina Cappelli, Nimol De Bonis, Alice D Argenio, Simona Maifredi, Sabrina Marini, Letizia Fenaroli e Martina Caminiti Beletti si è classificata al 16 posto. Inoltre Laura Terzi si è piazzata al secondo posto nella fascia oro per l esercizio con la palla mentre Camilla Ramera si è classificata quinta nella fascia argento con l esercizio alla palla e Letizia Pandini è giunta ottava nella fascia argento con l esercizio al corpo libero. Nella serata del 25 maggio scorso al PalaSport Comunale di Via Trinità ha affermato la coordinatrice dell ASD Ritmica CG 2000 Ombretta Goffi - tutte le nostre atlete dai 3 ai 16 anni hanno partecipato al saggio finale del nostro sodalizio Le mille e una notte. Le attività della Ritmica continuano con il corso estivo il martedì e giovedì dalle 9.00 alle al Palazzzetto di Via Lancini fino al 18 luglio mentre dall 11 al 19 agosto è previsto lo stage dell associazione all Eurocamp di Cesenatico: in un ambiente vacanziero, con possibilità di partecipazione aperta anche alle famiglie delle ragazze, le nostre ginnaste della pre-agonistica possono mettere a punto la preparazione e consolidare gli a- spetti tecnici, dal maneggio dei piccoli attrezzi all impostazione degli esercizi a corpo libero, mentre per le bambine dei corsi base, a partire dagli 8 anni, è un esperienza di gruppo coinvolgente in un clima di amicizia. Info: Squadra di GPT allenata da Olga Ipatova Squadra di Ginnastica Estetica allenata da Yana Romanova Pagina 16

17 Dal 13 al 21 luglio festival Le Arpe in Villa a Chiari L Associazione Amici dell Arpa, in collaborazione con il Comune di Chiari, organizza la sesta edizione del Festival Le Arpe in Villa nella residenza nobiliare Mazzotti Biancinelli di Viale Mazzini, 39. Collaborano alla kermesse musicale Musica d Arpa, Salvi Harp Maestri Liutai Italiani e Rocco Mario Strumenti Musicali. La manifestazione si sviluppa tra concerti aperti al pubblico, corsi di perfezionamento di arpa e di canto ed un seminario sulla cultura dell arpa. Come già per l edizione 2012, il percorso delle performance concertistiche ha come riferimento principale Villa Mazzotti per accedere anche a location suggestive del territorio come il convento dell Annunciata sul Monte Orfano e l agriturismo Corte Breda in Via Fame, 2 di recente ristrutturato con particolare attenzione al recupero originale dell antica struttura preesistente. Sabato 13 luglio alle è in programma il concerto di inaugurazione con l Orchestra da Camera di Brescia e le soliste all arpa Elizabeth Fontan-Binoche e Anna Loro. Domenica 14 luglio alle al Convento dell Annunziata di Rovato va in onda la performance I diletti del mondo. Musiche del primo Seicento italiano con Mara Galassi all arpa a tre registri ed il soprano Vera Milani: musiche di Frescobaldi, Orazio Michi dell Arpa e Pasquini. Lunedì 15 luglio alle in Villa Mazzotti Incantesimi lunari. Omaggio a D Annunzio con la voce di Annunziata Lia Lantieri che interpreta romanze e liriche dannunziane nel 150 anniversario dalla nascita del Vate (Pescara, 1863-Gardone Riviera, 1938) accompagnata al pianoforte da Luisa Zecchinelli con musiche di Tosti, Orefice, Pick Mangiagalli, Respighi, Pilati, Fano e Malipiero. Martedì 16 luglio alle ore in Villa Mazzotti concerto di musica da Camera con l ensemble d arpe degli allievi dei conservatori di Udine, Parma, Milano e Liceo Musicale di Pescara. Mercoledì 17 luglio alle all Agriturismo Corte Breda in Via Fame, 2 a Chiari Arpe in dialogo. Tempi e misura con Uschi Laar, Vincenzo Zitello e Lincoln Amada in trio d arpe con l arpista tedesca Uschi Laar che da un percorso classico è arrivata al jazz e all improvvisazione, Vincenzo Zitello che per primo ha portato in Italia l arpa celtica sulla scia di Alan Stivell mettendo a punto negli anni un genere unico e inconfondibile e con il celebre maestro paraguajano di ritmo ed interpretazione Lincoln Almada. Venerdì 19 luglio alle ore in Villa Mazzotti Rimembranze di Napoli. L arpa nel Conservatorio San Pietro a Majella tra Ottocento e Novecento seminario a cura di Sara Simari, docente del Conservatorio di Vibo Valentia. Sabato 20 luglio alle concerto di fine corsi. Durante il festival si svolgono anche corsi di Arpa e di Canto. Dal 14 al 21 luglio sono in programma masterclass di arpa con Elizabeth Fontan -Binoche e Anna Loro; dal 14 al 18 luglio masterclass di arpa rinascimentale e barocca, a movimento semplice e basso continuo con Mara Galassi, concertista e docente di fama internazionale; dal 18 al 21 luglio L arpa, uno strumento versatile corso di ritmica per l improvvisazione, aperto non solo ad arpisti, con Lincoln Amada e dal 15 al 21 luglio masterclass di canto lirico con la prof.ssa Annunziata Lia Lantieri ed il maestro collaboratore Luisa Zecchinelli. Intervengono al festival Le Arpe in Villa allievi provenienti da diversi conservatori italiani ed esteri. Le lezioni sono aperte agli uditori. Ingresso libero a concerti e seminari. Info: Clara Rocco Musica d Arpa Pagina 17

18 In svolgimento il corso di tecnica presepistica dell associazione Amici Clarensi del Presepe Si svolge con regolarità dal 28 maggio scorso a Chiari, al primo piano dell Oratorio Rota, il secondo Corsobase di tecnica presepistica organizzato dall associazione Amici Clarensi del Presepe, con il patrocinio del Comune di Chiari-assessorato alle Politiche Scolastiche, con l istruttore Renato Grassini. Gli incontri in programma fino al prossimo 29 novembre si tengono di martedì dalle alle con pausa a ferragosto e salvo interruzioni per imprevisti. Il Corso, ad iscrizione gratuita ha precisato l istruttore Renato Grassini - è strutturato su due livelli: il primo per i neofiti ed il secondo per i veterani, che prevedeva per questioni operative - dalla capienza dei locali allo spazio disponibile un massimo di 10 allievi. In realtà, con il consenso dei primi 10 allievi, con il nulla osta della Parrocchia che ha concesso i locali nella sede ACLI del Rota ed in collaborazione con il circolo aclista, contiamo attualmente ben 13 persone! Tra l altro nel frattempo abbiamo registrato l interesse di almeno ancora una dozzina di persone che volevano aderire ma per il momento siamo stati costretti a rinviare i nuovi inserimenti all'anno prossimo. Utilizziamo due locali, con 11 allievi su 13 che hanno optato per gli allestimenti con base di dimensioni 60x80 cm. Insomma, bisogna ammettere che, nonostante la generosità di chi ci ospita gratuitamente e che ringrazio sentitamente, siamo un po alle strette ma questo non è certo un problema! L'entusiasmo di tutti i partecipanti e la collaborazione dei veterani è davvero trascinante ed altrettanta è la motivazione e l'interessamento dei nuovi corsisti. Come istruttore devo riconoscere che l'impegno, anche se consistente, al momento non mi pesa, anzi mi gratifica. Con soli due sponsor - le ditte clarensi Firmo Battista&Figli ed Edile srl - il materiale ed i piccoli attrezzi per quest'anno ci bastano grazie anche alla disponibilità, su richiesta di alcuni allievi, del materiale rimasto lo scorso anno e cortesemente fornito dalla presidente degli Amici di San Rocco Marisa Fogliata alla quale siamo davvero grati: ne stiamo facendo buon uso! A tutti i 13 allievi è stato fornito un manuale utile per il corso, diverso in base ai due livelli: di 26 pagine per il 1 livello e di 48 pagine per il 2 livello, appositamente realizzato in proprio dal sottoscritto e stampato gentilmente in copia dal Comune di Chiari che ringraziamo. Noi poi abbiamo provveduto alla rilegatura a spirale dei vari fogli ed alle copertine dei manuali. Per continuare con questa iniziativa anche nel 2014 dovremo organizzarci differentemente per acquisire le necessarie risorse: la completa gratuità dell'iniziativa (manuali-materialiattrezzature) ci mette un poco in difficoltà Dobbiamo anche cercare di soddisfare le ulteriori richieste pervenute, che spronano il sottoscritto e l'associazione Amici Clarensi del Presepe a proseguire. In un anno di tempo cercheremo comunque di fare del nostro meglio!. 75 del gruppo Alpini di Chiari il 20 e 21 luglio Il gruppo Alpini di Chiari organizza, sabato 20 e domenica 21 luglio, la commemorazione del 75 anniversario di fondazione del sodalizio risalente al Sabato 20 luglio alle raduno in Piazza Martiri della Libertà per l omaggio ai monumenti delle associazioni d Arma. Alle nella chiesa di Santa Maria concerto del Coro Alpino Palazzolese diretto dal maestro Francesco Rota. Domenica 21 luglio raduno alle 8.00 in Villa Mazzotti con inizio della sfilata alle 9.30 fino in Piazza Martiri della Libertà per alzabandiera ed onore al Monumento ai Caduti. Alle celebrazione della Messa al CG2000. Alle rancio alpino al CG2000. Alle al CG2000 concerto della fanfara di Ala (Trento) e alle ammainabandiera. Prenotazioni per rancio alpino ENTRO il 16 luglio in sede oppure per telefono al numero Giovanni Foglia; Renato Baresi tel ore pasti. Pagina 18

19 A luglio animazione in centro con Botteghe, Consortile e Assessorato alle Attività Produttive Con il patrocinio dell assessorato alle Attività Produttive, la Società Consortile per la promozione dell'area del Centro Storico di Chiari in collaborazione con l'associazione Botteghe di Chiari ha programmato alcuni eventi estivi di animazione domenica 7 luglio, giovedì 11 luglio, sabato 13 e domenica 14 luglio. Domenica 7 luglio con l'avvio delle vendite promozionali di inizio estate viene realizzato l'evento "Saldi Chiari". Dalle alle i negozi rimangono aperti con le offerte le più convenienti sulla merce in vendita. Per la durata della manifestazione promozionale i bar aderenti all'iniziativa propongono aperitivi, cocktail e stuzzichini con accompagnamento musicale per allietare la frequentazione degli esercizi commerciali Giovedi 11 luglio va in onda in centro la seconda proposta dei "Giovedì d'estate a Chiari dalle alle con il Mercatino dell'antiquariato ed il Mercatino degli Hobbisti. Anche le attività commerciali ed i bar possono prorogare la chiusura fino alle ore con l offerta di aperitivi, cocktail, stuzzichini ed accompagnamento musicale Sabato 13 e domenica 14 Luglio "Aperitivo in Saldo" dalle alle 24.00: torna anche quest anno l evento ormai collaudato che associa l offerta al pubblico di aperitivi, cocktail, stuzzichini e con sottofondo musicale di accompagnamento Domenica 14 luglio dalle alle è in programma l'evento "Fashion Retro Style" ispirato agli anni Sessanta del Novecento con musiche a tema, acconciature, trucco ed abiti secondo la moda del periodo. In Piazza Zanardelli sono previsti saggi ginnici e lezioni di ballo organizzati dall ASD Area Fitshow di Chiari. Pagina 19

20 Per guasti, anomalie delle sedi stradali, interruzioni di pubblici servizi gestiti dall Amministrazione Comunale basta un SMS al numero servizio EnelSole per guasti alla pubblica illuminazione Il Corpo di Polizia Locale del Comune di Chiari ha sede in viale Bonatelli n.11 Tel Fax Apertura dell'ufficio al pubblico: Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 27.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

Colloqui fiorentini 26 28 febbraio 2015. Indagine di autovalutazione svolta fra gli studenti partecipanti al convegno

Colloqui fiorentini 26 28 febbraio 2015. Indagine di autovalutazione svolta fra gli studenti partecipanti al convegno Liceo statale James Joyce (Linguistico e delle Scienze umane) Ariccia (Roma) Colloqui fiorentini 26 28 febbraio 2015 Indagine di autovalutazione svolta fra gli studenti partecipanti al convegno Questionari

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Al Sovrintendente Scolastico della Provincia di BOLZANO Al Dirigente del Dipartimento Istruzione

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino (ANSA) - FIRENZE, 23 APR - Saranno le opere del pittore e scultore toscano Giampaolo Talani a inaugurare, il prossimo 25

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli