NONANTOLANOTIZIE. dal 26 al 29 luglio A NONANTOLA IN PROGRAMMA. Tangenziale, i lavori termineranno entro il 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NONANTOLANOTIZIE. dal 26 al 29 luglio A NONANTOLA IN PROGRAMMA. Tangenziale, i lavori termineranno entro il 2013"

Transcript

1 N 2 / LUGLIO NONANTOLANOTIZIE A P P U N T A M E N T I IN PROGRAMMA A NONANTOLA NOTIZIE DAL TERRITORIO Tangenziale, i lavori termineranno entro il 2013 Sisma, la situazione aggiornata sui lavori in corso Il bilancio di previsione, nessun aumento delle tariffe dal 26 al 29 luglio 20 Fiera dell'agricoltura e dell'allevamento di Nonantola In programma musica, spettacoli, catini, giostre, laboratori creativi e giochi equestri. Il programma a pagina 8.

2 editoriale I n un periodo così duramente segnato dalla crisi economica la coesione sociale rimane una delle cose più importanti per la nostra comunità. Le conseguenze della grave crisi sull economia globale hanno forti ricadute sulla comunità locale, non solo per la perdita di posti di lavoro, per le diffi coltà dell artigianato e del comcio, ma pesano anche sul reddito delle famiglie e sulla loro capacità di progettare il futuro. Il bilancio di previsione, pur nei limiti temporali in cui come Comune ci troviamo ad approvarlo e pur nella persistenza di incognite legate ad alcune importanti voci di entrata, cerca di tenere una direzione orientata in questo senso, favndo la tenuta complessiva del sistema dei servizi come garanzia di coesione complessiva. Allo stesso tempo però investiamo sempre più verso una riorganizzazione dei servizi su base sovra comunale, con l'obiettivo di recuperare e mantenere sul territorio risorse e capacità autonoma di affrontare i tanti problemi che investono il governo locale. Di fronte però alla complessità dei temi e dei problemi posti dalla nuova realtà socio-economica, è necessario sempre più prendere coscienza della necessità di ripensarsi e di mettere in campo nuove forme di interazione tra i soggetti istituzionali e quelli del mondo economico, sociale, culturale ed associativo locale, per costruire nuove proposte che investano sulla coesione della nostra comunità. La realizzazione di una migli vita comune, mediante il principio di sussidiarietà, solidarietà ed equità sociale, non può dunque prescindere da un più ampio coinvolgimento di tutti i cittadini e dalla valorizzazione delle forme organizzate in cui i cittadini stessi volontariamente operano. 2 SOMMARIO Editoriale Dal territorio Investimenti e spese: nel 2013 interventi per 2 milioni di euro Una nuova vivibilità per il centro: l'architetto Cappelli vince il concorso Inaugurazione della Rotatoria Bologna Crescono gli accessi allo sportello sociale La Polizia municipale intensifi ca i controlli 11a edizione "PizzaFest" Geografi e e generazioni a confronto Progetto Adotta un cippo 20 Fiera dell'agricoltura e dell'allevamento Sfi da all ultima sporta Un nuovo asilo nido per Nonantola Al via la lotta contro la zanzara tigre Raccolta rifi uti porta a porta Osservatorio ambientale Ludoteca + biblioteca + fonoteca In biblioteca un servizio di facilitazione Servizio civile volontario a Nonantola L assess Marcello Corradi si è dimesso Gruppi consiliari Sintesi del Consiglio comunale Gli appuntamenti in programma a Nonantola NONANTOLANOTIZIE Periodico del Comune di Nonantola LUGLIO 2013 Dirett responsabile Valentina Lanzilli Coordinamento redazionale Gabriella Delizzos Impaginazione Quidsolutions.com Stampa Tipolitografi a Tem - Modena Autorizzazione Tribunale di Modena n 573 del 12 Giugno 1975 Chiuso in tipografi a il 5 LUGLIO 2013

3 In discussione il bilancio di previsione 2013 NESSUN AUMENTO FISCALE E TUTELA DEI SERIVIZI ESISTENTI Approvare un bilancio di previsione a luglio non è una cosa usuale per un comune, ma lo stato di incertezza normativa ed economica non lascia molte vie alternative. Soltanto all inizio di giugno il comune ha avuto la certezza sulle risorse che lo Stato ha riservato per l anno 2012, anche se ancora non si sa molto su diversi elementi che sono determinanti per i conti comunali, ad esempio: Tares è stata rimandata a fi ne anno: val stimato 1,8 milione di euro IMU è stata rimandata a fi ne agosto: val stimato 5,8 milioni di euro con la promessa da parte del Governo di una sua importante modifi ca Aumento dell IVA: ancora se ne parla senza troppi punti fermi Trasferimenti di risorse ai comuni: val stimato 1,4 milioni di euro Il totale delle voci incerte corrisponde quindi a oltre 9 milioni di euro su un bilancio di 13 milioni circa. Lo Stato ha dato al Comune di Nonantola circa 1,5 milioni di euro nel 2012 (certifi candoli a giugno 2013) e nel 2013 non fi nanzierà quasi nulla. Questo perché l attuale regolamento IMU prevede che lo Stato rinunci alla sua parte di prelievo e questa venga lasciata nelle casse comunali per la sua quasi totalità. Il fatto è che una parte consistente del gettito, quella relativa alle attività produttive, artigianali e comciali (per Nonantola quasi 1,7 milioni di euro) va a far parte di un Fondo di Solidarietà tra i comuni che viene ripartito tra tutti i Comuni d Italia, appunto. Con quali criteri, però, non si sa. Non resta che fare prudenti previsioni al buio, in un vuoto politico e normativo che ha di fatto ingessato il Paese per tutto l inverno e la primavera e che solo da un paio di mesi si sta faticosamente rimettendo in moto. In questo quadro di incertezza complessiva lo Stato ha autorizzato i Comuni a chiudere i bilanci di previsione a settembre e ha concesso la possibilità di poter inserire in spesa corrente una parte consistente delle entrate straordinarie, derivante da oneri di urbanizzazione, fi no ad un 75%. L amministrazione di Nonantola ha deciso di approvare il Bilancio Preventivo senza aspettare settembre, prendendo alcune decisioni importanti che, è ovvio, a settembre dovranno essere riconfermate nel caso in cui cambiasse in modo radicale l impianto normativo di riferimento. Non aumentano le aliquote Non aumenta l addizionale IRPEF Comunale Non verrà ritoccato il canone di occupazione del suolo pubblico Non saranno modifi cate le aliquote IMU, che saranno invariate rispetto al 2012 dal territorio Su questo ultimo punto, però, se il quadro normativo non dovesse mutare di molto o se dovesse rimanere invariato, si avranno gini a settembre per deliberare qualche piccolo ma signifi cativo ritocco al ribasso su alcune aliquote. Non saranno imputate entrate derivanti da oneri di urbanizzazione nella spesa corrente ma verranno accantonate per investimenti. Il messaggio che si vuole trasmettere è chiaro: Nonantola vuole destinare l uso del suolo soltanto a nuovi servizi per i cittadini e quelli attuali devono trovare la copertura fi nanziaria a parità di urbanizzazione del territorio. Non saranno modifi cate le tariffe dei servizi Comunali (trasporto scolastico, rette del nido, costi della mensa scolastica ). IL BILANCIO PENSA ANCHE AL NUOVO ASILO NIDO Grazie all azione di costante ricerca dell effi cienza dei processi, oggi quasi tutti i servizi comunali costano meno che nel E quel che più conta, non sono stati ridotti i servizi, perché in una fase perdurante di crisi economica che attanaglia l Italia dal 2008, la risposta alla tenuta economica e sociale del Paese passa anche da un adeguato livello di risposte alle richieste di servizi da parte dei cittadini. L attuale Bilancio di previsione, però, vuole tenere in considerazione anche un tema rilevante che impatterà sulla spesa dei prossimi anni e questo quadro economico consentirebbe non solo di mantenere i servizi, ma di aumentarli. In questo Bilancio è infatti presente una voce di spesa che andrebbe a fi nanziare la concessione e gestione del nuovo asilo nido che si riuscirà a fi nanziare grazie all attuale impianto normativo dell IMU e grazie anche al reinvestimento in servizi pubblici degli utili straordinari derivanti dalla società Matilde. Perché lo spirito con cui questa amministrazione ha gestito le società pubbliche e partecipate non è quello di generare un profi tto, ma gestire dei servizi, e quando per situazioni straordinarie si generano utili, questi devono essere reinvestiti sul territorio per dare linfa al percorso virtuoso di crescita e valorizzazione del ruolo pubblico di programmazione dei servizi a benefi cio e sostegno delle richieste dei cittadini. Sisma 2012 AGGIORNAMENTO SITUAZIONE IMMOBILI PUBBLICI E PATRIMONIO MONUMENTALE Torre Bolognesi E già stata selezionata la ditta cui affi dare i lavori che, salvo imprevisti, dovrebbero terminare per fi ne settembre inizio ottobre. Le opere sono fi nanziate dal contributo regionale conseguente al sisma. L edifi cio allo stato attuale necessità di migliorare la sicurezza con ricucitura delle murature e riparazione della copertura. Il costo stimato degli interventi è di circa euro. Torre modenesi E in corso il confronto con la Regione per defi nire tempi e modalità interventi che comportano una spesa stimata in circa euro. Cimiteri I quattro cimiteri di Nonantola (quello del capoluogo e i tre frazionali di Redù, Rubbiara e Bagazzano) hanno subito alcuni danni dal sisma. Entro luglio saranno completati gli interventi già in corso di sistemazione della lattoneria del cimitero capoluogo. Con contributo regionale conseguente al sisma, su tutti i cimiteri in autunno inizieranno le opere per il ripristino delle fessurazioni interne alla parte monumentale, riparazione delle lesioni pavimenti, impermeabilizzazioni e riparazione solai. Costo stimato degli interventi euro. PalaPiccinini Grazie ai contributi regionali il ripristino delle parti strutturali, delle pannellature e dei pilastri esterni inizieranno questa estate. Si coglierà anche l'occasione per effettuare interventi di miglioramento e manutenzione dei controsoffi tti, di riparazione dei serramenti ed opere di fabbro al fi ne di riaprire la struttura nelle migliori condizioni a fi ne agosto. Il costo stimato degli interventi è di euro. Palazzo Vecchio Partecipanza E in corso il confronto con la Regione per defi nire tempi e modalità interventi che comportano una spesa stimata in circa euro. Municipio La sede del Municipio di Nonantola, Palazzo Salimbeni, è la struttura pubblica che insieme alla Torre dell Orologio ha subito più danni dal sisma dello scorso maggio. Attualmente gli uffi ci del Comune sono dislocati alle scuole Nascimbeni e nel palazzo della Partecipanza Agraria. I fi nanziamenti sono stati chiesti alla Regione. Scuole Fratelli Cervi Dopo gli interventi tempestivi ed urgenti già effettuati lo scorso anno, durante il periodo estivo con chiusura anno scolastico sono previsti altri interventi locali per il miglioramento della sicurezza dell'edifi cio. Tali interventi sono fi nanziate con risorse dell'amministrazione ed inizieranno appena ottenuta l'approvazione da parte della Soprintendenza dei beni architettonici. Abbazia di Nonantola Al 2 Luglio 2013 i fondi ricevuti per il restauro dell Abbazia di Nonantola si aggirano attorno ai euro. La Regione Emilia Romagna, accogliendo le priorità indicate dall'amministrazione Comunale, ha destinato al restauro dell Abbazia di Nonantola euro provenienti dalle donazioni degli SMS solidali. In maggio è stato ultimato il progetto di restauro curato dall Ing. Gambuzzi e dall Arch. Vandelli. Ora si auspicano tempi celeri per le approvazioni necessarie da parte della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell Emilia Romagna e della Regione. 3

4 dal territorio Investimenti e spese NEL 2013 INTERVENTI PER 2 MILIONI DI EURO 4 Il Piano di attività 2013 prevede interventi sul territorio per oltre 1,8 milioni di euro. A tanto ammonta l impegno di risorse che vedrà direttamente impegnata la società interamente partecipata dal Comune, Nonaginta s.r.l., per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sul nostro territorio. Sicuramente un ruolo importante è ricoperto degli interventi necessari a seguito del sisma. Dopo aver lavorato nel 2012 su scuole, biblioteca e fonoteca, nel 2013 sarà la volta degli interventi sui cimiteri (per circa 150 mila euro), della palestra Pala Piccinini (150 mila euro circa), degli interventi migliorativi sulla Torre dei Bolognesi e l inizio dell istruttoria per la sistemazione della Torre dei Modenesi. Sempre a seguito del terremoto l Amministrazione intende completare il piano di incarichi per la verifica della vulnerabilità sismica di tutti gli edifici pubblici. Nel 2012 sono stati svolti sulla palestra delle Dante Alighieri, sul Magazzino Comunale e sulle scuole Fratelli Cervi. Quest anno sarà il turno del Polifunzionale, della palestra Polivalente e soprattutto delle scuole Dante Alighieri. L anno prossimo si chiuderà il cerchio con gli edifici che hanno presentato meno problemi a seguito del terremoto e che si sviluppano su di un unico piano come le scuole dell infanzia (D. Beccari, D. Ansaloni e D. Milani). Trattandosi spesso di edifici risalenti ad epoche diverse, è pressochè scontato che siano necessari interventi strutturali sugli edifici volti a migliorarne la risposta e la resistenza agli eventi sismici. Proprio nel corso dell estate dovremmo completare questi interventi migliorativi per le Scuole Cervi e Alighieri per un importo di lavori stimato all incirca in 140 mila euro. Si concluderanno entro l anno i lavori per la messa in funzione del Trigenerat del quartiere San Francesco con l allacciamento dell impianto alla zona residenziale e al nuovo centro comciale sito nell ex sede della Cantina Sociale (costo stimato circa 160 mila euro) e verranno ultimati i lavori per il necessario adeguamento normativo del Cinema-Teatro Troisi alle sempre più esigenti normative in materia di prevenzione incendi (anche qui circa 160 mila euro). Nella sezione di interventi di manutenzione ordinaria sono stati stanziati circa a 50 mila euro per lavori di miglioria sui plessi scolastici, 50 mila euro per la sistemazione dei locali della croce blu oltre a 30 mila euro per il nascituro Centro del Riuso. Per il potenziamento della pubblica illuminazione si interverrà per circa 50 mila euro con realizzazione di nuovi impianti e con la realizzazione del piano di investimenti previsto dal contratto di appalto a cura della società che ha vinto la gara sulla Pubblica Illuminazione (Aristea) volti al miglioramento e alla sostituzione dei vecchi impianti volta al conseguimento di un maggior risparmio energetico. Come manutenzione ordinaria sono anche previsti circa 120 mila euro di interventi sul rifacimento del manto stradale che ha già interessato alcuni tratti delle strade di Nonantola (rifacimento banchina Via Mavora, sistemazione ciclabile Fossa Signora, rifacimento Via Rebecchi) o che saranno interessate a breve da questi interventi (Via Farini nei pressi dell abitato di Campazzo, Via Pioppi, Via Prati, Via Zuccola e Via Fossa Signora). A questi interventi andranno aggiunti quelli che spetteranno a Sorgea a seguito degli interventi di sostituzione della rete idrica danneggiata dal sisma del maggio 2012: il totale dei lavori messi a gara interessa il Comune di Nonantola per circa 1 milione di euro tra scavo, sostituzione e risistemazione dei tratti stradali e saranno previsti su tre stralci, il primo dei quali riguarderà già dal prossimo autunno la rete idrica della parte situata più a nord del nostro comune, ossia la frazione de La Grande.

5 dal territorio Una nuova vivibilità per il centro L'ARCHITETTO CAPPELLI VINCE IL CONCORSO INDETTO DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER RIDISEGNARE IL VOLTO DEL CENTRO STORICO DI NONANTOLA E' il gruppo capitanato dall'architetto Maria Luisa Cappelli di Cavezzo il vincit del concorso di progettazione "Una nuova vivibilità per il centro di Nonantola". L'architetto Cappelli, accompagnata dagli architetti Corrado Bonettini ed Enrico Bergamini, ha presentato un progetto dal titolo La conservazione della memoria che vede, tra le tante idee proposte, piazza Gramsci trasformata in un grande spazio verde, così come era negli anni '50, puntando alla valorizzazione del monumento più importante di Nonantola, ovvero la sua Abbazia. E ancora la creazione di uno percorso del sapere, un piccolo spazio pedonale vicino alla Torre dei Modenesi, con un mulino didattico proprio dove una volta c'era il canale Torbido. Poi una pavimentazione nuova per piazza Liberazione, a scacchiera, per ricordare Giovan Battista Lolli, e la creazione di un museo d'arte contemporanea. Ora il gruppo vincit completerà il progetto preliminare alla scala urbana, come previsto dal disciplinare, poi a settembre l'amministrazione comunale lo presenterà alla Regione, con la richiesta di cofi - nanziamento del primo stralcio da realizzare. Il concorso di progettazione Una nuova vivibilità per il centro di Nonantola, ha preso il via lo scorso novembre è ha visto otto gruppi di progettisti partecipare alla prima fase, diventati cinque nella seconda. Al laboratorio partecipativo, formato da cittadini e rappresentanti di enti e associazioni, hanno partecipato cinquanta persone. Tutti i cinque gruppi di progettisti che hanno partecipato al concorso hanno presentato idee molto belle, frutto di un lavoro approfondito e ben studiato. Sicuramente l'amministrazione comunale ora prenderà spunto da quanto è stato presentato, anche come rifl essione all'interno del Psc - ha commentato il sindaco di Nonantola Pier Paolo Borsari. La modalità di svolgimento del concorso e la grande partecipazione registrata in questi mesi ha raccolto i complimenti anche dell'architetto Michele Zanelli, responsabile regionale del servizio di Riqualifi cazione Urbana. L'architetto Maria Luisa Cappelli. 5

6 dal territorio Termineranno entro il 2013 i lavori della tangenziale di Nonantola L'INAUGURAZIONE DELLA ROTATORIA BOLOGNA IL 28 LUGLIO ALLE ORE 11 La tangenziale di Nonantola sarà aperta entro il 2013 ed il 28 Luglio alle 11 sarà inaugurata la rotatoria Bologna sulla strada provinciale 255, quella fi nale della tangenziale sul lato bolognese. Un'opera fondamentale per migliorare la qualità della vita dei cittadini di Nonantola e per rendere più snello il collegamento con il bolognese, senza trascurare le positive ricadute dell'opera sull'economia provinciale non solo per l'impiego di ditte locali nella realizzazione dell'opera, ma anche per la forte riduzione dei tempi di percorrenza nei collegamenti con il bolognese una volta aperta l'arteria. I lavori procedono dunque regolarmente nei tempi previsti, nonostante un inverno che certamente non ha facilitato le operazioni di cantiere. Intanto sono terminati i lavori della piattaforma stradale e i tombamenti di sette canali di irrigazione; inoltre, al fi ne di prevenire eventuali allagamenti del cavo Piccola Zena in via Prati, è stato realizzato un canale scolmat lungo oltre un chilometro a fi anco della variante. Realizzato pure il tratto stradale di collegamento con via Mislè, mentre sono in corso i lavori della rotatoria e del tratto stradale di via Valluzza, oltre a diversi collegamenti con le aree agricole attraversate. Nel programma dei lavori delle prossime settimane spiccano il sottopasso stradale e ciclopedonale della provinciale 14 di Castelfranco Emilia con le opere complementari come il prolungamento di via Berlinguer nella frazione di Casette, il sottopasso di via Mislè e due sottopassi ciclopedonali in via Erbedole e via Prati. A breve inizieranno pure i lavori di completamento e fi nitura, quindi le barriere antirum, guard rail, segnaletica, fognature e sistemazioni varie. Il secondo stralcio della tangenziale prende il via dall intersezione con la sp 14 e prosegue in direzione Bologna fi no a ricongiungersi sulla sp 255; è lungo tre chilometri e 800 metri e ha un costo complessivo di 20 milioni di euro. Una volta aperta tutta la tangenziale sarà lunga circa sette chilometri per un investimento complessivo superi ai 40 milioni di euro. Attualmente è aperto il tratto realizzato con il primo stralcio dalla provinciale 255 verso Modena e fi no alla provinciale 14. Crescono gli accessi allo sportello sociale: A NONANTOLA NEL 2012 SONO STATI PIÙ DI Sono in continuo aumento i nui di accesso allo sportello sociale di Nonantola, comprensivo sia della funzione di front offi ce, sia di presa in carico da parte del servizio sociale professionale (servizio di primo livello) e dal servizio specialistico di secondo livello (specifi co per minori e handicap). Guardando i nui, si è passati da 2837 accessi del 2011 a 3651 nel 2012, che in percentuale corrisponde a un aumento del 30%. Nel 2012 sono stati 763 i nuclei familiari a carico del comune, di cui 266 con minori, 1110 le richieste di accesso dagli stranieri, 72 i minori a carico del comune e 59 utenti di servizio specifi co handicap. Con la crisi economica sono aumentate dunque le richieste di aiuto ai servizi sociali da parte dei cittadini, soprattutto per il mantenimento della casa in affi tto, per le spese condominiali e per il mantenimento delle utenze: solo con integrazione, programmazione partecipata e riorganizzazione possiamo rispondere ai bisogni di una comunità che subisce gli effetti della pesante crisi economica e sociale. L accesso attraverso lo sportello sociale è l inizio del percorso che il cittadino fa nel sistema dei servizi, per questo è molto importante che il suo bisogno sia registrato correttamente e che se necessario, attraverso lo sportello sociale, si dia avvio alla valutazione del bisogno reale e alla successiva presa in carico. Si procede dunque verso la realizzazione di una cartella integrata dell assistito che segue tutto il percorso del cittadino nel sistema dei servizi. Credo che rispetto al passato dovremmo impegnarci per creare sempre più coesione sociale, intensifi cando le relazioni tra le persone, che vuol dire una qualità della vita migli e una percezione della sicurezza migli. Per certi aspetti vuol dire anche avere bisogno di meno servizi, perché ci siamo accorti, con il passare degli anni, che tutta una serie di servizi erogati è diventata necessaria anche per sopperire alla mancanza di relazioni. Ma coesione sociale vuol dire anche non lasciare indietro nessuno, fare in modo che anche gli ultimi possano avare un ruolo ed essere parte di Nonantola. E questo si può fare solo costruendo un rapporto virtuoso tra l amministrazione, le associazioni di volontariato e la cooperazione ha commentato l assess ai servizi sociali Fabio Pate. La Polizia municipale intensifi ca i controlli nel periodo estivo 6 Sono oltre 1700 i verbali nei primi cinque mesi dell'anno, diversi i con-trolli sulle strade con l'utilizzo dell'autovelox (26 verbali per fotd), 29 incidenti rilevati e 26 patenti sospese. L'attività di controllo del territorio continua in maniera incessante e i controlli saranno intensifi cati nei mesi estivi, sia sulle strade che nei par-chi e nel centro storico, anche attraverso pattugliamenti a piedi. Anche i cantieri edili e gli esercizi comciali saranno sotto la lente di ingrandimento della Polizia Municipale. Il servizio di sicurezza urbana, che prevede quattro turni settimanali, prevederà i seguenti controlli: prevenzione e contrasto di comportamenti che creano disagio sociale controllo dei fenomeni di abusivismo comciale controllo del degrado urbano, dovuto all abbandono rifi uti controllo soste e dischi orari Fondamentale in questo contesto è il rapporto di fi ducia che lega la città alla Polizia Municipale che si concretizza nella collaborazione offerta in vari modi dai cittadini, tra cui le segnalazioni che concorrono al monito-raggio del territorio. Grazie alla grande collaborazione con le altre forze di polizia e alle nuose segnalazioni dei cittadini si riesce a fornire una risposta forte al bisogno di sicurezza, garantendo una maggi pro-tezione in diverse aree del comune.

7 cultura e volontariato Dal 17 al 21 Luglio 11 a edizione "PizzaFest" C'è grande attesa per l undicesima edizione del PizzaFest, che si terrà dal 17 al 21 luglio in Piazza Alessandrini a Nonantola. L evento promosso dalla Consulta dell Associazionismo e del Volontariato di Nonantola insieme alle associazioni "Verace Pizza Napoletana" e "Gioco Immagine e Parole" di Napoli in collaborazione con il Comune di Nonantola, ha portato l anno scorso seimila persone da tutta la provincia a gustare il prodotto napoletano d eccellenza. Il PizzaFest è diventato nel corso degli anni la festa del volontariato nonantolano, con tanti volontari giovani e meno giovani che si alternano nel corso delle cinque sere, per offrire il miglior servizio per la riuscita dell'iniziativa. Quest anno il Pizzafest avrà come tema centrale i giovani, e saranno tante le iniziative per dare risalto alle esperienze creative di questo mondo. Anche quest anno il ricavato di PizzaFest sarà devoluto in parte a progetti sul territorio nonantolano e in parte a progetti rivolti a ragazzi minori che risiedono a San Giovanni, quartiere della periferia di Napoli. Nel 2012 i progetti finanziati sono stati: sportello di consulenza psicologica per bambini, genitori e insegnati per l'intero anno scolastico 2012/2013 nella scuola priia e sostegno ad altri progetti esistenti nelle scuole del territorio. Il guadagno del pranzo del mezzogiorno è servito invece per sostenere le spese dopo il terremoto. A Napoli invece sono state realizzate attività al Teatro Nest, attraverso un progetto di teatro sociale nel quartiere di San Giovanni. Progetto Adotta un cippo Da una proposta lanciata un po come sfi da e raccolta dalla Consulta del Volontariato e Associazionismo di Nonantola, si è concretizzato il progetto Adotta un cippo : spetta al Comune di Nonantola, proprietario dei cippi, la manutenzione degli stessi, ma le associazioni aderenti si impegnano a curarli e mantenerli in buono stato. Di otto cippi, sette sono gia stati adottati da altrettante associazioni del territorio, aderenti alla Consulta. Vicino ad ogni cippo verrà posizionata una targhetta recante il nome dell associazione che l ha adottato. È un modo per pubblicizzare l impegno dei volontari e per far comprendere alla cittadinanza che i beni del Comune sono beni di tutta la comunità, pertanto è auspicabile che ogni cittadino se ne prenda cura. Geografi e e generazioni a confronto Sabato 22 giugno uno degli angoli più belli e ricchi di storia di Nonantola, Piazza della Liberazione, è stato teatro di una kermesse di giochi, burattini, storie, botteghe artigiane, cucine di tutto il mondo, musica, attività per bambini e adulti, italiani e migranti. PiazzaLiberaTutti! Geografi e e generazioni a confronto è stato il nome scelto dal gruppo di insegnanti, educatori e operatori sociali che si sono incontrati durante l inverno in un percorso di formazione sul rapporto tra contesti educativi e territorio Fare scuola, fare città e che, in collaborazione con il Centro Intercultura del Comune di Nonantola e le associazioni del territorio, hanno organizzato la giornata di piazza. Da chi o che cosa era necessario liberare la piazza? - Dalla tendenza ad affrontare le questioni che riguardano i soggetti più esposti alla crisi (in particolare bambini e migranti) solo come problemi e solo in termini di egenza e non a partire dalle potenzialità e dalle passioni che un territorio contiene. - Dal rifl esso condizionato che spinge tutti (politici, media, attivisti e operatori sociali) a reagire alla crisi con tagli e rinunce e non con uno sforzo maggi (economico, delle intelligenze e delle creatività) proprio in ragione dei tempi diffi cili che stiamo vivendo. - Dall abitudine di chi opera nel sociale, pubblico o privato che sia, ad occupare spazi e relazioni, e non a valorizzare e far incontrare le tante energie già presenti e attive in un territorio. - Dalle burocrazie cieche e senz anima che irrigidiscono passioni e relazioni. Questa liberazione è avvenuta? Per un giorno soltanto, forse. Ma che ha aiutato a capire e a vedere, come la piazza potrebbe essere tutti i giorni dell anno. 7

8 mune di nonantola Fiera eventi dell agricoltura e dell allevamento 20 a edizione di nonantola 8 Piazza Liberazione ANTEPRIMA FIERA A cura del Comitato per il Centro Storico di Komitato Radioattiva presenta Nonantola e dell Associazione Nonantolamo PIAZZATTIVA - 10 GIORNI DI MUSICA DAL VIVO Piazza Caduti Partigiani Musica Live e DJ in Piazza Sabato 20 luglio Ore SALVO IMPREVISTI Domenica 21 luglio Ore HAREM Lunedì 22 luglio Ore TOPAZIO SOUL Martedì 23 luglio Fiera Ore davanti al Palazzo Comunale Ore NESSUNA PRETESA Inaugurazione ufficiale della 20 Fiera dell Agricoltura e Mercoledì 24 luglio dell Allevamento Ore ECLISSE Alla presenza del Sindaco di Nonantola Pier Paolo Borsari e di altre autorità. Giovedì 25 luglio Corteo a suon di Banda con la Ore CEFRA partecipazione del Gruppo Palio dell Abate in costumi d epoca, in collaborazione con Tutte le sere ArcheoNonantola. Piazzattiva: Bar e Ristorante Rinfresco in Piazza Alessandrini offerto da Antica di nonantola Foma e Croce Blu di Nonantola.. Sabato 27 e domenica Radioactivity Drink Card e aperitivi VENERDÌ 26 LUGLIO Piazza Liberazione - Piazzattiva Ore GUIDO FERRARI & STEFANO VEZZALI Piazza E. Alessandrini FOOD IN PIAZZA con gli stand gastronomici della fi era e il ristorante a cura di Croce Blu Esposizione concessionarie auto e moto Piazza A. Moro Esposizione automobili Sala M. Marcello Sighinolfi Via del Macello - Torre dei Bolognesi Ore Presentazione del libro I Carabinieri Custodi della Legge La presenza dell Arma nella Provincia di Modena dal 1859 Caduti e decorati Monumenti ed opere dedicati ai Carabinieri di Danilo De Masi Interventi dii:pier Paolo Borsari, Sindaco di Nonantola e altre autorità del territorio. Sarà presente l aut Parco della Pace MERCATINO ARTISTICO CREATIVO Comcianti dalle zone terremotate Piazzetta del Pozzo Per un pugno di Tigelle Live Portico di Via Vittorio Veneto Arte in Portico Artisti contemporanei sotto il portico del comcio con ritrattisti ed artisti di strada 26-29_luglio_2013 SABATO 27 LUGLIO catini creativi musica e spettacoli stand comciali mostre e divertimenti cato solidale della bassa ricoltura e dell allevamento _luglio_2013 musica e spettacoli ostre e divertimenti e della bassa Androne del Palazzo Comunale - Via Marconi 11 Mostra Dal Big Bang al Big Ben lavori realizzati dai partecipanti al centro estivo organizzato dalla Cooperativa Scioglilingua presso la Scuola Priia F.lli Cervi. Piazza Liberazione - Piazzattiva Ore CRUSCA BAND Ore CEAS Centro Educazione Ambientale - Sportello della Sostenibilità All insegna della Sostenibilità e Biodiversità Stand della sostenibilità con distribuzione gratuita di gadget ecologici Impara l Arte e mettila da parte Mostra in collaborazione con La Clessidra Ore c/o Casa della Guardia, Via 2 Torrioni - in Partecipanza Laboratorio per bambini Facciamo il Pane.. nel forno a legna.. con erbe aromatiche!!! I Progetti di Riqualificazione del Centro Storico di Nonantola Mostra a cura dell Amministrazione Comunale Sala del Pilastro- Piazza Caduti Partigiani Inaugurazione mostra di Pittura e Scultura a cura del Gruppo Nonantolarte A cura del Comitato per il Centro Storico di Nonantola e dell Associazione Nonantolamo Piazza Caduti Partigiani Man Vs Food Via Roma / Torre Orologio Musica Live con I Viola Piazzetta del Pozzo Ore Equilibra Danza Moderna in Paris.. Un giorno a Parigi Ore Cantando in Via Roma Miky e Eugy Music Live Piazza E. Alessandrini FOOD IN PIAZZA con gli stand gastronomici della fi era e il ristorante a cura di Croce Blu Esposizione concessionarie auto e moto Parco della Pace Dalle Mostra animali da cortile e cavalli Angolo dei Bambini con il grande Takahoma s - indian western show. Un incontro emozionante con un indiano nativo d Aica Trucca bimbi e giochi Esibizioni a cavallo Indovina il peso!! E ti porti a casa il val in euro di un maiale!!! Lotteria dei salumi Battesimo della sella Ore Mostra vasi e bassorilievi dei corsisti adulti di scultura Laboratori creativi per bambini: trucca bimbi, pittura collettiva per bambini a cura di Associazione Artiamo Mercatino artistico creativo Comcianti dalle zone terremotate Palazzo della Partecipanza via Roma I lavori di bonifica nel territorio di Nonantola Mostra fotografi ca Mostra di attrezzi della civiltà contadina. DOMENICA 28 LUGLIO Rotatoria Bologna, tangenziale di Nonantola Ore INAUGURAZIONE ROTATORIA BOLOGNA Alla presenza delle Autorità Androne del Comune, Via Marconi 11 Mostra Dal Big Bang al Big Ben Lavori realizzati dai partecipanti al Centro Estivo organizzato dalla Cooperativa Scioglilingua presso la scuola priia F.lli Cervi. Piazza Liberazione Piazzattiva Ore ANDREA FERRARI cabaret offerto da.l Uomo di Barbara in occasione del 25 anniversario CEAS - Centro Educazione Ambientale Sportello della Sostenibilità Ore All insegna della Sostenibilità e Biodiversità

9 26-29_luglio_2013 eventi rcatini creativi musica e spettacoli d comciali mostre e divertimenti cato solidale della bassa Stand della sostenibilità con distribuzione gratuita di gadget ecologici Impara l arte e mettila da parte Mostra in collaborazione con La Clessidra. I Progetti di Riqualificazione del centro Storico Mostra a cura dell Amministrazione Comunale mostra permanente sulla storia della Partecipanza e all acetaia Orari delle visite : LUNEDI 29 LUGLIO Piazza Liberazione Piazzattiva Sala del Pilastro - Piazza Caduti Partigiani Ore Mostra di Pittura e Scultura a cura del Gruppo - LE COTICHE Nonantolarte CEAS - Centro Educazione Ambientale Sportello A cura del Comitato per il Centro Storico della Sostenibilità e dell Associazione Nonantolamo Ore All insegna della Sostenibilità e Piazza Caduti Partigiani Biodiversità Esibizione di Balli Latini, Zumba fitness, Stand della sostenibilità con distribuzione gratuita di gadget ecologici Balli di gruppo a cura della Palestra Dance & Sport. Impara l Arte e mettila da parte Mostra in collaborazione con La Clessidra. Piazzetta del Pozzo A cura del Comitato per il Centro Storico Ore Aperitivo in musica e dell Associazione Nonantolamo Ore SMARTY LEMON in Piazza Caduti Partigiani Ore Burlesque-Cabaret Minisfi lata di Moda con elezione fi nale Ore ECLISSE live in Concert di Miss e Mister Nonantola Piazza E. Alessandrini Piazzetta del Pozzo FOOD IN PIAZZA con gli stand gastronomici Joy Ride in Concerto della fi era e il ristorante a cura di Croce Blu Piazza E. Alessandrini Esposizione concessionarie auto e moto FOOD IN PIAZZA con gli stand gastronomici Parco della Pace della fi era e il ristorante a cura di Croce Blu Mostra animali da cortile e dei cavalli Esposizione concessionarie auto e moto Ore Parco della Pace Sfilata di cavalli e carrozze per le vie del paese Mostra animali da cortile e cavalli Angolo dei bambini Angolo dei bambini con il grande Takahoma s indian western show con il grande Takahoma s-indian western show Un incontro emozionante con un indiano nativo Un incontro emozionante con un indiano nativo d Aica d Aica Trucca bimbi e giochi Ore Rossano Ranch (circo cavalli). Esibizioni a cavallo Ore Estrazione dei vincitori Indovina il Peso!!! E ti porti a casa il val in lotteria dei salumi e peso del maiale. euro di un Maiale!!! Lotteria dei salumi Ore Associazione Artiamo Battesimo della Sella Laboratorio Veramente tecniche di A cura di Associazione Artiamo pittura dal vero per adulti e bambini.. Mattino e poiggio Vasi e bassorilievi: mostra dei corsisti adulti di scultura TRE GIORNI IN FIERA Laboratori creativi per bambini per tutta la giornata: manipolazione argilla, Body Painting per MERCATI e BANCARELLE adulti e tanto altro ancora Via E. Curiel - Viale delle Rimembranze Mercatino artistico creativo Parco della Pace Comcianti dalle zone terremotate LUNA PARK Partecipanza Agraria di Nonantola - Via Piazza Guido Rossa Roma, 23 Piazza Tien an Men I lavori di bonifica nel territorio di AREE COMMERCIALI Nonantola Mostra fotografi ca Automobili - Piazza A. Moro Esposizione di attrezzi della civiltà Stands Comciali contadina Piazza E. Alessandrini Visite guidate: Via Marconi alle sale del Palazzo, all archivio storico, alla Parco della Pace Andar per MOSTRE Piazza Caduti Partigiani - Sala del Pilastro Mostra di pittura e scultura A cura dell Associazione Ricreativa e culturale La Clessidra e del gruppo NonantolaArte Palazzo della Partecipanza via Roma I lavori di bonifica nel territorio di Nonantola Mostra fotografi ca Mostra di attrezzi della civiltà contadina. Piazza Liberazione I Progetti di Riqualificazione del centro Storico Mostra a cura dell Amministrazione Comunale Impara l Arte e mettila da parte Mostra in collaborazione con La Clessidra Androne del Comune, Via Marconi 11 Mostra Dal Big Bang al Big Ben Lavori realizzati dai partecipanti al Centro Estivo organizzato dalla Cooperativa Scioglilingua presso la scuola priia F.lli Cervi. Museo Benedettino e Diocesano Via Marconi 3 Ore Visita guidata alla Cripta dell Abbazia e al museo con la mostra L Arte nell epicentro. Da Guercino a Malatesta. Opere salvate nell Emilia ferita dal terremoto. RISTORANTI E. Piazza E. Alessandrini Ristorante della Croce Blu con menù tradizionale Via Roma Petalo s Pizzeria la Smorfia La Piazzetta del Gusto La Sberla E poi gelaterie, piadinerie, stuzzicherie. spianata bolognese, croccanti, zucchero fi lato Gli esercizi comciali del centro storico saranno aperti anche in orario serale Ringraziamenti Il Comune di Nonantola ringrazia tutte le Associazioni, gli Enti e i Gruppi di volontariato, i Servizi e gli Uffi ci Comunali che con il loro impegno hanno reso possibile anche quest anno lo svolgimento della Fiera. Info: Comune di Nonantola - Ufficio Manifestazioni: tedì e giovedì tel Per aggiornamenti: www. comune.nonantola.mo.it 9

10 dal territorio Sfi da all ultima sporta NONANTOLA RICEVE IL PREMIO PER L'IMPEGNO Nonantola riceverà il Premio per l'impegno alla competizione nazionale "Sfi da all'ultima Sporta" promossa dall'associazione dei Comuni Virtuosi, con il patrocinio del ministero dell'ambiente e dell'anci, alla quale hanno partecipato 14 comuni in Italia. Si è trattato della prima iniziativa mai realizzata in Italia che ha visto un totale complessivo di cittadini impegnati a ridurre il consumo usa e getta, a partire dallo shopper, con la collaborazione di tutta la comunità per un periodo di sei mesi. Nonantola arriva al quarto posto nella graduatoria complessiva, ma vince il premio "all'impegno" per il livello di impegno dimostrato dal personale dedicato e per la comunicazione capillare che ha coinvolto il più alto nuo di esercizi (42 attività), incluso il sett del comcio ambulante. Il premio per Nonantola è offerto da FareRaccolta e consiste nella realizzazione e nella gestione a "costo Da sinistra Sonia Canadè di Geovest, la titolare del forno di Bagazzano e Ornella Bonacina Assess all'ambiente del Comune di Nonantola. zero" per le attività economiche del Comune denominato "più virtuoso" il progetto di keting della durata di un anno che comporta l'istallazione di una "tecnologia"(sistema) per la raccolta differenziata in grado di redistribuire val (buono sconto), ad ogni conferimento di materiale, spendibile nei negozi partecipanti al progetto sul territorio comunale. Un nuovo asilo nido per Nonantola A seguito del sisma dello scorso maggio, che ha reso inagibile il Municipio e di conseguenza la sede storica del nido Perla Verde, si è reso necessario spostare defi nitivamente i 56 bambini accolti nella struttura di via Marconi, cogliendo l occasione per migliorare l esistente, realizzando una struttura moderna e antisismica, utilizzando strutture prefabbricate e affi dando la costruzione e la gestione dell'edifi cio a una azienda da individuare tramite gara. A seguito di alcune valutazioni, l'amministrazione aveva individuato come zona idonea alla costruzione del nuovo nido il parco Olaf Palme, dalla parte di Via Verdi. Questa zona era stata individuata per garantire tempistiche celeri alla realizzazione del nuovo nido, considerando che il luogo in questione è già di proprietà pubblica e compatibile dal punto di vista urbanistico. Al termine dell assemblea pubblica dello scorso 11 aprile, che l amministrazione ha voluto per condividere questo percorso insieme a tutti i cittadini nonantolani, è esa la volontà di costruire il nuovo edifi cio in un'altra area pubblica. Per questo nell assemblea pubblica del 26 giugno è stata proposta un altra zona, in via Maestra di Redù, con accesso secondario da via Fratelli Cervi e accesso ciclopedonale da via Verdi. Si tratta di un terreno privato che dovrà essere acquisito o con esproprio o con un accordo urbanistico tra comune e proprietario. Ora la parola passerà al consiglio comunale, mentre prosegue la redazione del bando per la costruzione e l'affi damento in gestione del nido. L obiettivo è di aprire il nuovo asilo nido entro l avvio dell anno scolastico 2014/ Al via la lotta contro la zanzara tigre A NONANTOLA GLI OPERATORI PER LA DISINFESTAZIONE SONO GIÀ ALL OPERA Le zanzare sono sempre state presenti nella nostra pianura, caratterizzata da una fi tta rete di canali, fossi e corsi d acqua. Negli ultimi anni, oltre alle zanzare crepuscolari (Culex), sono presenti anche alcune specie diurne (Aedes caspius e albopictus) che, per le loro caratteristiche biologiche e l aggressività, hanno incrementato la molestia verso i cittadini, oltre ad essere veicoli per infezioni dannose. In Romagna infatti, si sono registrati casi positivi all'infezione virale chiamata "Febbre di Chikungunya", una malattia solitamente non grave, che si trasmette attraverso la puntura della zanzara tigre infetta. A tal fi ne, l'amministrazione Comunale, analogamente all anno passato, ha attivato un piano straordinario di lotta alla zanzara tigre nelle aree pubbliche mirato a limitarne la riproduzione. Per contrastare la diffusione della zanzara tigre e la possibilità che possa trasmettere infezioni virali, occorre una presa di coscienza e l impegno di ogni cittadino a seguire le semplici norme di comportamento, ad esempio vuotare i sottovasi, evitare di lasciare all'aperto materiale accatastato, trattare l'acqua dei tombini presenti nell area di proprietà o in conduzione. Si comunica che per agevolare la cittadinanza, presso l uffi cio relazioni con il pubblico (URP) del Comune sono disponibili i fl aconi di prodotto antilarvale da utilizzare per il trattamento dei tombini. Per informazioni e per il ritiro dei prodotti ci si può presentare in via Marconi 11, - tel fax Allo stesso tempo per informazioni ulteriori sul piano di lotta alla zanzara tigre regionale è possibile visitare il sito internet e telefonare al nuo verde gratuito del Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna

11 Raccolta rifi uti porta a porta UNA SFIDA DA VINCERE, PER I CITTADINI E PER L AMBIENTE ambiente Recentemente è stato premiato negli Stati Uniti Rossano Ercolini, promot del movimento Rifi uti Zero. Nel lontano 1995, quando insegnava nelle scuole elementari di Capannori (Lucca), un giorno portò in classe un sacco nero di spazzatura e la rovesciò sulla cattedra, dicendo: Ecco plastica e bucce di banana, torsoli di mela, carta, insalata, legno, pasta avanzata Tutta assieme, questa è spazzatura, se invece facciamo una cernita e cominciamo a dividere bucce con torsoli, plastica con vetro diventa una risorsa. La spazzatura non c è più.. Sei un mago! - esclaono i bambini. Ho voluto riportare integralmente questo pezzo di articolo apparso su La Repubblica di domenica 23 giugno perché rappresenta con massima effi cacia dove vogliamo arrivare con la raccolta domiciliare Porta a Porta avviata su tutto il territorio comunale di Nonantola: trasfore i rifi uti da spazzatura a risorsa, sia nel momento in cui acquistiamo un prodotto, sia nel momento in cui li buttiamo dopo l uso. Non c è bisogno di magia, basta la consapevolezza culturale che riducendo gran parte dei rifi uti, si eliminano discariche ed inceneritori, mentre recuperando materia incentivano nuove attività e soprattutto lavoro. Con il recupero di olio usato in cucina riduciamo l inquinamento del sistema idrico e diamo la possibilità a giovani imprenditori modenesi di sviluppare un attività di trasformazione industriale che dà lavoro e produce olio lubrifi - cante per i mezzi agricoli: non è forse questo un ottimo esempio di buone prassi di sostenibilità ambientale e di riconversione GREEN del nostro sistema produttivo? Poiché sappiamo di chiedere ai cittadini uno sforzo non piccolo nel differenziare accuratamente, nel rispettare il calendario di raccolta, nell esporre i propri cassonetti in orari adeguati, soprattutto a fronte di una periodicità del servizio che, in particolare d estate, rischia di essere troppo stretta, con Geovest, abbiamo concordato massima disponibilità a rispondere a specifi ci bisogni dei cittadini (voglio ricordare che, in presenza di bambini e anziani, viene raddoppiata la raccolta indifferenziata settimanale SENZA COSTI AGGIUNTIVI ), ricercando un equilibrio fra le esigenze generali del servizio e le particolari necessità della famiglia o dell esercizio comciale/produttivo. Anche sulla periodicità della raccolta di carta e plastica (ogni 15 giorni), non si esclude di rafforzarla, purchè ci siano le condizioni, per Geovest, di aumentare gli addetti, superando i vincoli del patto di stabilità al quale le società interamente pubbliche oggi sono sottoposte, e per l Amministrazione, di non incidere eccessivamente sui costi in tariffa. Oggi, a poche settimane dalla rimozione dei cassonetti, stiamo vivendo una fase di abbandono dei rifi uti o di conferimento non corretto nei pochi rimasti, offrendo uno spettacolo non particolarmente esaltante di pulizia e senso civico, che solleva la giusta indignazione dei cittadini, ma ci dà la misura che anche a Nonantola abbiamo ancora molto da fare. Sicuramente non torneremo indietro, perché la strategia dei RIFIUTI ZERO, pur essendo lunga e impegnativa, è l unica che possa ripristinare un equilibrio ecocompatibile con il territorio in cui viviamo; non solo, la raccolta domiciliare Porta a Porta ci consentirà una tariffazione più puntuale, attraverso la commisurazione del pagamento all effettiva produzione di immondizia, mentre si ridurranno i costi di smaltimento che oggi gravano sensibilmente sulla Tariffa Rifi uti a carico dei cittadini. Ornella Bonacina, Assess all Ambiente Osservatorio ambientale PROCEDE IL LAVORO DEI 15 MEMBRI Procede il lavoro dell Osservatorio Ambientale di Nonantola, uno strumento di democrazia partecipativa voluto dal Comune come collegamento fra i cittadini e le istituzioni. Con questa fi nalità ha preso vita la proposta di istituire un apposito albo di cittadini, aperto a tutti i soggetti residenti a Nonantola che abbiano compiuto i 18 anni, dal quale sorteggiare 15 cittadini che, insieme a tre amministratori, compongono oggi l'osservatorio Ambientale, che in questa lettera si presenta ai cittadini: "Siamo giunti al terzo incontro dell Osservatorio Ambientale, uno strumento di democrazia partecipativa voluto dal Comune di Nonantola come collegamento fra i cittadini e le istituzioni per quelli che sono i problemi dell ambiente nel nostro territorio. Presentiamoci quindi. La componente dei cittadini è costituita da 15 persone: Marco Bastasin, Fabrizio Bonettini, Vanis Campana, Sonia Canadè, Gian Luigi Casalgrandi, Maria De Vito, Sabato Iorio, Carmine La Penna, Carlo Magnoni, Guerino Magnoni, Ivan Melotti, Giovanni Piccinini, Stefania Restaino, Francesco Tampieri, Barbara Toselli eletta durante la seconda riunione Presidente dell Osservatorio. La componente amministrativa è invece costituita dall assess all ambiente Ornella Bonacina e da Alessandro di Bona (consigliere comunale di maggioranza) e Elena Ronchetti (consigliere comunale di minoranza). Il gruppo di volontari è stato formato per sorteggio ma si presenta ben assortito per competenze e ci sono le premesse per poter dare un buon contributo alla nostra comunità: siamo tutti accomunati da un forte interesse alle problematiche ambientali e non mancano esperienze nel campo. Il nostro lavoro, che sarà svolto in modo indipendente, si avvarrà sia di fonti e appoggio tecnico degli organi amministrativi sia di fonti esterne. Per ora si propone di individuare le criticità territoriali più urgenti e significative e di defi nire un metodo di lavoro. Stiamo inoltre pensando al modo più consono per comunicare direttamente con i cittadini; nel frattempo chiunque voglia comunicare con noi lo può fare scrivendo all indirizzo mail : comune.nonantola.mo.it Ringraziamo quindi l amministrazione comunale per questa bella opportunità e ci impegniamo a tenervi informati sulla nostra attività. Per ora questo sarà possibile attraverso il sito web dell amministrazione comunale dove saranno disponibili i verbali dei nostri incontri ed un rapporto annuale sull operato dell osservatorio." I membri dell'osservatorio Ambientale 11

12 - 12 Comune di Nonantola BIBLIOTECA - LUDOTECA - FONOTECA - CENTRO INTERCULTURA GIUGNO ludoteca + 04 biblioteca + fonoteca 31 APPOSTA APPOSTA gio Per informazioni: oppure via mail a 05 gio PER TEPER TE ven ven ven 06 settembre BiBliOteca tel sez. ragazzi: cultura ORARIO ESTIVO (DAL 10/06 AL 14/09): -gio-sab: ven: CHIUDE DAL 12 AL 24 AgOSTO ludoteca tel ORARIO ESTIVO (DAL 01/06 AL 30/09): Continuano gli appuntamenti della rasseggna Apposta per te, una serie d estate nei servizi culturali 2013 di attività per bambini e ragazzi in programma a Nonantola da giugno a settembre. La rassegna è stata ideata congiuntamente da biblioteca, ludoteca, fonoteca e centro intercultura del comune e prevede diverse attività per stare insieme e stimolare la creatività. --gio: / Prima settimana di giugno e ultime due di settembre. aperta solo il poiggio CHIUDE Dall 1 al 31 agosto FOnOteca tel ORARIO FINO AL 12/07: -gio-ven: CHIUDE DAL 15 LUgLIO AL 10 SETTEmBRE luglio luglio GIUGNO intercultura anni, gio tel. FESTA DEI RAgAZZI venerdì 14 giugno 16 in piazza 5-8 Liberazione anni, ludoteca aperta dalle ven alle Che ScotchATURA!!! 13 gio Dadarò alle 18.30* informazioni 17 DJFONOLAB gio sab Hip Hop con Raul 14 ven gio *in caso di maltempo al Teatro Troisi sab sab sab Ore Ore gio anni, anni, gio sab sab sab gio Ore sab 8-12 anni, gio Ore sab Ore gio 27 gio 31 LUDOTECA: alla scoperta dei giochi per i più piccoli LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla scoperta LIBRI dei Laboratorio PER giochi venerdì FARE: per i i 14 miei più giugno di giocoleria piccoli primi origami BIBLIOTECA: LIBRI PER FARE: PARCO i miei in DELLA piazza primi PACE Liberazione origami fino alle LUDOTECA: GIUGNO Ping Pong per ludoteca tutti dalle aperta dalle alle alle LUDOTECA: Ping Pong per tutti dalle Che ScotchATURA!!! Festa Laboratorio alle dei Ragazzi di giocoleria LUDOTECA: alla scoperta dei giochi da tavolo PIAZZA PARCO spettacolo LIBERAZIONE DELLA PACE comico fino clownesco alle a cura di Eccentrici spettacolo LUDOTECA: comico BIBLIOTECA: clownesco alla scoperta a PICCOLI cura dei Festa di giochi CREATIVI Eccentrici Dadarò della tavolo alle CRESCONO Musica 18.30* dalle Il mio segnalibro per la BIBLIOTECA: biblioteca. PICCOLI CREATIVI 8-12 anni, CENTRO CRESCONO DJFONOLAB STORICO Il mio segnalibro per la Festa Hip Hop dei con Ragazzi biblioteca anni, Raul servizi culturali Festa PIAZZA della LIBERAZIONE Musica Festa *in caso di della maltempo Musica al Teatro Troisi dalle CENTRO PAESE LUDOTECA: alla scoperta CENTRO dei STORICO giochi giganti LUDOTECA: alla scoperta dei giochi giganti Festa della Musica "Il barone CENTRO PAESE rampante" BIBLIOTECA: LIBRI di PER Italo ImmAgINARE: Calvinol angolo delle storie. Lettura di Simone Maretti, musiche di Alessandro Pivetti BIBLIOTECA: LIBRI PER ImmAgINARE: CORTILE "Il LUDOTECA barone l angolo rampante" delle storie. di Italo Calvino LUDOTECA: alla scoperta "L'Uovo" Lettura dei di giochi Simone Letture per Maretti, a cura i più di musiche Corrado piccoli di Deri Alessandro Pivetti LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla scoperta LIBRI dei PER dell'associazione giochi CORTILE FARE: per LUDOTECA mandala i più Culturale piccoli per Erewon bambini BIBLIOTECA: LIBRI PER FARE: CORTILE mandala LUDOTECA per bambini LUDOTECA: Ping Pong Mini "L'Uovo" per torneo Letture tutti dalle di ultimate a cura di Corrado alle (Frisbee) Deri PARCO dell'associazione DELLA PACE Culturale Erewon LUDOTECA: Ping Pong per tutti dalle CORTILE LUDOTECA alle LUDOTECA: alla scoperta Mini dei torneo giochi da di tavolo ultimate (Frisbee) PiazzaLiberaTutti! LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla scoperta PICCOLI dei giochi CREATIVI PARCO da DELLA tavolo CRESCONO PACE Saluti da... La piazza in festa con narrazioni, laboratori, giochi BIBLIOTECA: 8-12 PICCOLI anni, CREATIVI PIAZZA CRESCONO LIBERAZIONE Saluti da... PiazzaLiberaTutti! BIBLIOTECA: LIBRI PER La ImmAgINARE: piazza in festa con l angolo narrazioni, delle laboratori, storie giochi BIBLIOTECA: LIBRI PER DJ Sum ImmAgINARE: Parkl angolo delle storie LUDOTECA: alla scoperta dei giochi giganti Hip Hop - Fonodjlab - Giochi LUDOTECA: alla scoperta dei LUDOTECA: alla scoperta PARCO giochi DJ DELLA giganti dei Sum giochi PACE Park per i più piccoli per queste LUDOTECA: BIBLIOTECA: attività è consigliata alla LIBRI scoperta PER la Hip FARE: prenotazione dei Hop giochi - Fonodjlab - Giochi costruisci per il i più tuo piccoli castello Enzo ImmAgINARE: PARCO Jannacci. DELLA PACE per queste attività BIBLIOTECA: 6-10 è consigliata anni, la LIBRI prenotazione PER FARE: costruisci l angolo il tuo castello delle storie Il genio del contropiede LUDOTECA: anni, torneo Inervengono: finale Enzo di Ping Jannacci. Nando Pong Mainardi alla (aut) sera LUDOTECA: torneo e finale Davide Il genio di Zilli Ping (cantaut del Pong contropiede. alla per i e più musicista) sera LUDOTECA: alla scoperta piccoli CORTILE Inervengono: dei LUDOTECA giochi Nando da Mainardi tavolo. (aut) LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla LIBRI PICCOLI scoperta PER CREATIVI FARE: e Davide dei giochi costruisci Zilli CRESCONO (cantaut da tavolo. il tuo Arrivederci e musicista) castello a BIBLIOTECA: 8-12 anni, PICCOLI Una CREATIVI CORTILE piazza...da LUDOTECA CRESCONO giocare Arrivederci a... LUDOTECA: 8-12 anni, torneo PIAZZA finale LIBERAZIONE di Ping Pong alla sera Una piazza...da giocare Mini torneo di calcetto LUDOTECA: alla scoperta PARCO Mini DELLA dei torneo giochi PACE da di calcetto tavolo BIBLIOTECA: PICCOLI CREATIVI PARCO DELLA CRESCONO PACE Arrivederci a anni, le attività E la scuola D ItalIano CHIUDono DAL 22/06 E RIPRENDERANNO IN OTTOBRE settembre settembre settembre gio gio ven gio ven Comune di Nonantola BIBLIOTECA - LUDOTECA - FONOTECA - CENTRO INTERCULTURA LUGLIO LUGLIO "L'Albero Raccontastorie" Letture "L'Albero a cura di Alessandro Raccontastorie" Rivola PARCO Letture LA GRANDE a cura di Alessandro Rivola Giochi PARCO e LA Musica GRANDEDJ LUDOTECA: alla scoperta PARCO Giochi dei giochi DELLA e PACE Musica per DJ i più piccoli LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla COmPITI scoperta IN PARCO COmPAgNIA dei DELLA giochi PACE per... i con più un piccoli aiuto se serve BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve "Il Passo Breve delle Cose. "Il Passo Breve delle Cose. La vita e la poesia di Alda Merini" LUDOTECA: alla scoperta La dei vita giochi e la da poesia tavolo di Alda Merini" regia e narrazione di Elisa Lolli, LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla PICCOLI scoperta musiche CREATIVI regia dei e narrazione di Alessandro giochi CRESCONO per da di tavolo Elisa De i Nito più 8 12 Lolli, piccoli anni, BIBLIOTECA: COmPITI PICCOLI CREATIVI musiche di CORTILE IN COmPAgNIA CRESCONO Alessandro De LUDOTECA... con 8 12 Nito un aiuto anni, se serve LUDOTECA: alla scoperta CORTILE dei giochi LUDOTECA giganti LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla in caso di Mag scoperta maltempo, Is FUn. dei le attività Da giochi oggi si svolgeranno l inglese giganti non al è coperto. più una barba! in caso di maltempo, le attività si svolgeranno al coperto. BIBLIOTECA: LUDOTECA: Vieni a scoprire The alla Mag scoperta Is FUn. Crown, dei Da giochi il oggi magazine l inglese da tavolo per non Teenagers è più una targato barba! UK: Vieni BIBLIOTECA: attività a scoprire The di reading, PICCOLI listening Crown, CREATIVI e il CRESCONO on magazine line per anni, Teenagers anni, targato UK: attività LEGENDA di LEGENDA reading, ICONE listening ICONE EVENTI EVENTI e on line anni, LUDOTECA: alla scoperta dei giochi giganti bambini adulti BIBLIOTECA: Mag COmPITI bambini ragazzi Is FUn. IN COmPAgNIA adulti Da oggi l inglese... con un non aiuto è più se una serve barba! BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve Vieni a scoprire The Crown, il magazine per Teenagers targato UK: bambini bambini e e tutti tutti attività di reading, listening e on line anni, ragazzi ragazzi d estate nei servizi culturali 2013 FESTA DEI RAgAZZI sab 10 LUDOTECA: torneo finale di Ping Pong alla sera LUDOTECA: alla scoperta dei giochi da tavolo LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla PICCOLI scoperta CREATIVI dei giochi CRESCONO da tavolo anni, BIBLIOTECA: PICCOLI CREATIVI CRESCONO 8 12 Arrivederci anni, a LUDOTECA: 8-12 anni, alla scoperta dei giochi giganti 04 gio LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla Mag scoperta Is FUn. dei Da giochi oggi l inglese giganti non è più una barba! BIBLIOTECA: Vieni a scoprire The Mag Is FUn. Crown, Da il oggi magazine l inglese per non Teenagers è più una targato barba! UK: Vieni attività a scoprire The di reading, listening Crown, e il on magazine line per anni, Teenagers targato UK: attività di reading, listening e on line anni, BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve Laboratorio di giocoleria PARCO DELLA PACE fino alle Festa dei Ragazzi Festa della Musica dalle CENTRO STORICO Festa della Musica CENTRO PAESE 10 Il miste con Grif nascosti Lettura a cu museo di No GIARDINO P DJ Summ Hip Hop - Fo PARCO DELL "Che Br Lettura a cu con accomp CORTILE LU LUDOTECA: alla scoperta dei giochi per i più piccoli LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla COmPITI scoperta IN COmPAgNIA dei giochi per... i con più un piccoli aiuto se serve 10 LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla COmPITI scoperta IN COmPAgNIA dei giochi per... i con più un piccoli aiuto se serve 03 BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve 19 "Il barone rampante" di Italo Calvino Lettura LUDOTECA: di Simone Maretti, alla musiche scoperta di Alessandro dei giochi Pivetti da tavolo gio Una pia PIAZZA LIBE Festa dj CORTILE LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla PICCOLI scoperta CREATIVI dei giochi CRESCONO da tavolo 8 12 anni laborato LUDOTECA: BIBLIOTECA: alla PICCOLI scoperta CREATIVI dei giochi CRESCONO da tavolo 8 12 anni BIBLIOTECA: LUDOTECA: alla PICCOLI scoperta CREATIVI dei giochi CRESCONO giganti 8 12 anni, gio PARCO DEL "L'Uovo" Letture a cura di Corrado Deri 04 dell'associazione Culturale Erewon gio CORTILE LUDOTECA: Il BIBLIOTECA: mistero alla scoperta dei giochi giganti del Mag grifone Is FUn. archeologo: Da oggi l inglese non è più una barba! vieni gio LUDOTECA: alla scoperta dei giochi giganti con Griffin a caccia dei tesori 12 BIBLIOTECA: a scoprire The Mag Crown, Is FUn. il magazine Da oggi l inglese per Teenagers non è più targato BIBLIOTECA: Mag Is FUn. Da oggi l inglese non è più Giochi e una barba! CIRCOLO AR Mini torneo di ultimate (Frisbee) UK: una barba! vieni PARCO nascosti a scoprire The DELLA PACE a Nonantola. Crown, attività di reading, listening il magazine e on line. per Teenagers anni, targato UK: 05 Vieni Lettura attività a scoprire The a cura di di reading, Chiara Pellicioni. listening Crown, Progetto e il on magazine del line per anni, Teenagers targato UK: ven museo attività di Nonantola di reading, listening e on line anni, ven BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve ven GIARDINO PERLA VERDE BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve 13 gio Il mistero del grifone archeologo: con Griffin a caccia dei tesori 22 sab PiazzaLiberaTutti! La piazza in festa con narrazioni, laboratori, giochi BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se 18 Musica che vibr serve nascosti Il miste GIUGNO con Grif Sourakhata nascost a Nonantola. Lettura CORTILE LU cu Lettura DJ Sum a cura di Chiara ParkPellicioni. Progetto del 06 museo Hip Hop di Nonantola - Fonodjlab - Giochi per queste GIARDINO PARCO attività DELLA PERLA è PACE consigliata VERDE la prenotazione 25 Mini museo di tor N Laboratorio di giocoleria 04 gio Il miste con Grif nascosti PARCO DELLA PACE fino alle Lettura a cu DJ Sum Park museo PARCO di DELL No GIARDINO 13 gio Laboratorio di giocoleria PARCO DELLA PACE fino alle Hip Hop - Fonodjlab - Giochi per 10 queste attività è consigliata la prenotazione LUDOTECA: alla scoperta dei giochi per i più piccoli "Che Brutto Vizio Morire" 10 La rassegna Lettura BIBLIOTECA: a cura dell'aut COmPITI Nicolò IN Gianelli, COmPAgNIA... con un aiuto se serve 09 PARCO DELLA PACE DJ Sum Park Hip Hop - Fonodjlab - Giochi Fuori PARCO DELLA tutti PACE prevede diversi appuntamenti estivi, curati con accompagnamento musicale 26 Enzo Jannacci. 23 Giochi e PARCO BAG GIARDINO P Festa dei Ragazzi DJ Summ Hip Hop - Fo Festa della Musica dalle PARCO DELL ven Festa dei Ragazzi DJ Summ Hip Hop - Fo Festa della Musica dalle CENTRO sempre dai servizi CORTILE culturali LUDOTECA del comune con la collaborazione del Museo di Nonantola e Coop Voli. Una proposta, quest'anno, integrata per fasce 11 di età e per servizi che oltre agli ormai tradizionali appuntamenti di lettura 11 gio LUDOTECA: alla scoperta dei giochi da tavolo 10 Il genio STORICO del contropiede. Inervengono: Nando Mainardi (aut) "Che e Davide Brutto Zilli (cantaut Vizio e Morire" musicista) Lettura CORTILE a LUDOTECA cura dell'aut Nicolò Gianelli, Una BIBLIOTECA: piazza...da PICCOLI giocare CREATIVI CRESCONO 8 12 anni 25 gio Giochi e CIRCOLO AR PARCO DELL "Che Br Lettura cu con accompagnamento musicale con accomp CENTRO STORICO Festa della Musica CENTRO PAESE "Che Br Lettura a cu CORTILE e di gioco PIAZZA LUDOTECA LIBERAZIONE per bambini, Festa LUDOTECA: dj ragazzi set alla e dalle e scoperta adulti, dei propone giochi giganti per la prima volta anche tornei sportivi e appuntamenti laboratorio BIBLIOTECA: cocktail Mag di proiezioni Is analcolici FUn. Da cinematografi oggi l inglese non che è per più una famiglie. barba! vieni PACE Ecco gli 12 ultimi appuntamenti a scoprire The in Crown, programma. il magazine per Teenagers targato UK: 11 gio Una piazza...da giocare 27 gio con accomp Una piazza...da giocare 30 CORTILE LU 15 sab Festa della Musica CENTRO PAESE CORTILE LU Una pia PIAZZA LIB Mini torneo di calcetto "Il barone rampante" di Italo Calvino Lettura PARCO di DELLA Simone PACE Maretti, musiche di Alessandro Pivetti Una pia PIAZZA LIB Festa dj 19 "Il barone rampante" di Italo Calvino Lettura di Simone Maretti, musiche di Alessandro Pivetti 16 CORTILE Festa LUDOTECA dj set e dalle gio Una pia PIAZZA LIBE Festa dj laborat laboratorio attività di reading, listening e on line anni, Giochi e Musica cocktail DJanalcolici ven PARCO CIRCOLO DELLA ARCI PACE LA GRANDE LUGLIO AGOSTO BIBLIOTECA: COmPITI IN COmPAgNIA... con un aiuto se serve 13 CORTILE LUDOTECA laborato PARCO DEL "L'Uovo" Letture cura di Corrado Deri 18 gio Musica maestro! L'Africa 16 dell'associazione Culturale Erewon Giochi e Musica DJ CIRCOLO ARCI LA GRANDE 02 CORTILE LUDOTECA "L'Albero Raccontastorie" Letture a cura di Alessandro Rivola che LA vibra. GRANDEStorie di musica a cura di 01 gio CINE KI Giochi CIRCOLO A 20 gio PARCO DEL "L'Uovo" Letture a cura di Corrado Deri dell'associazione Culturale Erewon CORTILE LUDOTECA Mini torneo di ultimate (Frisbee) a domi PARCO DELLA PACE Giochi e CIRCOLO AR Mini torneo di ultimate (Frisbee) PARCO DELLA PACE per queste Sourakhata attività Doubate è consigliata la prenotazione CORTILE LUDOTECA Mini torneo prove sportive 18 gio di H. Miya Giochi e Musica DJ CORTILE LU PARCO Musica DELLA maestro! PACE L'Africa che vibra. Storie di musica a cura di gio CINE KI Sourakhata Doubate CORTILE PARCO LUDOTECA DELLA PACE Mini torneo prove sportive 03 di M. Ocelo PiazzaLiberaTutti La piazza in festa con narrazioni, laboratori, giochi "Il Passo Breve delle Cose. 08 Musica che vibr Sourakhata CORTILE LU 22 sab PiazzaLiberaTutti! La piazza in festa con narrazioni, laboratori, giochi 18 gio Musica che vibr Sourakhata LU La vita e la poesia di Alda Merini" regia e narrazione di Elisa Lolli, PARCO Giochi DELLA e PACE Musica DJ gio CINE KI musiche di Alessandro De Nito di E. d'alò CORTILE Mini to LU DJ Sum Park PARCO DEL Hip Hop - Fonodjlab - Giochi BAGAZZANO BiBliOteca 25 gio tel CORTILE PARCO DELLA LUDOTECA PACE Giochi e Musica DJ 29 CORTILE LU PARCO BAGAZZANO BiBliOteca in caso di maltempo, le attività si svolgeranno al coperto. Giochi e Musica sez. DJ ragazzi: tel Enzo Jannacci. Giochi 25 Mini tor DJ Sum Park PARCO DELL Hip Hop - Fonodjlab - Giochi PARCO DELLA PACE PARCO BAG Il genio del contropiede. CIRCOLO ARCI LA GRANDE ORARIO ESTIVO (DAL BiBliOteca 10/06 AL 14/09): 25 gio Inervengono: Nando Mainardi sez. ragazzi: (aut) LEGENDA ICONE Giochi Davide EVENTI e Zilli Musica (cantaut DJ musicista) ORARIO ESTIVO CIRCOLO ARCI LA GRANDE CORTILE LUDOTECA tel sez. ragazzi: bambini adulti (DAL ragazzi -gio-sab: 10/06 AL /09): Giochi 26 Enzo Jannacci. 23 Giochi e PARCO BAG Il genio del contropiede. Inervengono: Nando Mainardi (aut) CIRCOLO AR e Davide Zilli (cantaut e musicista) CORTILE LUDOTECA 25 gio Giochi e CIRCOLO AR Una piazza...da giocare -ven: CHIUDE ORARIO DAL 12 ESTIVO AL 24 AgOSTO 30 -gio-sab: bambini Una e piazza...da giocare -ven: tutti Una piazza...da giocare ragazzichiude DAL 12 AL 24 AgOSTO Una pia PIAZZA LIB Mini torneo di calcetto 27 gio Una piazza...da giocare PARCO DELLA PACE (DAL 10/06 AL 14/09): 30 Una pia PIAZZA LIB Mini torneo di calcetto PARCO DELLA PACE gio-sab: AGOSTO -ven: LUGLIO AGOSTO CHIUDE DAL 12 AL 24 AgOSTO gio ludoteca AGOSTO CINE KIDS: Kiki consegne tel a domicilio ORARIO ESTIVO di H. Miyazaki (1987) 01 gio ludoteca CINE KIDS: Kiki consegne tel a domicilio "L'Albero Raccontastorie" Letture cura di Alessandro Rivola PARCO LA GRANDE CORTILE LUDOTECA (DAL ORARIO 01/06 ESTIVO AL 30/09): CINE K dom di H. Miya 02 "L'Albero Raccontastorie" Letture a cura di Alessandro Rivola PARCO Giochi di H. Miyazaki LA GRANDE Musica (1987) DJ 01 gio CINE KI a domi di H. Miya CORTILE L Giochi CORTILE e LUDOTECA Musica --gio: DJ(DAL 01/06 gio CINE KIDS: Azur e ludoteca / AL 30/09): CORTILE LU PARCO DELLA PACE PARCO DELLA PACE As gio CINE di Prima M. Ocelot KIDS: settimana --gio: (2006) Azur e di As tel. giugno / CINE K e ultime due di settembre. di CORTILE M. Prima Ocelot settimana LUDOTECA (2006) aperta di giugno ORARIO solo il e ESTIVO poiggio ultime due di settembre. 08 CORTILE LUDOTECA CHIUDE aperta (DAL Dall 1 solo il 01/06 AL al poiggio gio CINE KI di M. Ocel "Il Passo Breve delle Cose. CORTILE L La vita la poesia di Alda Merini" 30/09): 31 agosto regia narrazione di Elisa Lolli, 03 di M. Ocelo "Il Passo Breve delle Cose. 08 CORTILE LU La vita e la poesia di Alda Merini" CINE KIDS: Pinocchio CHIUDE Dall 1 al 31 agosto CINE K regia e narrazione di Elisa Lolli, gio musiche CINE KIDS: di Alessandro di E. d'alò (2013) --gio: Pinocchio De Nito musiche di Alessandro De Nito / gio CINE KI di E. d'alò CORTILE di E. d'alò LUDOTECA (2013) CORTILE Prima LUDOTECA settimana di giugno e ultime due di settembre. 29 di E. d'alò CORTILE LUDOTECA CORTILE L CORTILE LUDOTECA 29 CORTILE LU in caso di maltempo, le attività si svolgeranno aperta solo al coperto. il poiggio in caso di maltempo, le attività si svolgeranno coperto. CHIUDE FOnOteca Dall 1 al 31 agosto FOnOteca tel LEGENDA ICONE EVENTI ORARIO tel. 059 FINO Tornei sportivi LEGENDA ICONE EVENTI AL 12/07: Tornei sportivi bambini adulti-gio-ven: ORARIO FINO AL 12/07: ragazzi YOUTH IN AC bambini adulti ragazzi YOUTH IN ACT NONANTOLA CASTELFRANCO CHIUDE -gio-ven: DAL FOnOteca 15 LUgLIO AL 10 SETTEmBRE NONANTOLA CASTELFRANCO bambini CHIUDE World DAL Bus15 LUgLIO AL 10 tutti SETTEmBRE e bambini e World Bus ragazzi a cura di tutti tel coledì luglio coledì 3 luglio e ragazzi a cura di VOLI group gran finale sabato VOLI group ORARIO FINO AL 12/07: gran finale sabato GIORGIO GABER nella piazza C'è solo la voglia, il bisogno di uscire di esporsi nella strada GIORGIO GABER appuntamenti estivi 2013 di esporsi nella strada nella piazza Biblioteca - Ludoteca - Fonoteca - Centro Intercultura Comune di Nonantola Biblioteca - Ludoteca - Fonoteca - Centro Intercultura Comune di Nonantola F R F R T T T T appuntamenti estivi 2013 C'è solo la voglia, il bisogno di uscire

13 cultura In biblioteca un servizio di facilitazione digitale Dal 14 giugno la biblioteca di Nonantola ha messo a disposizione dei propri utenti un servizio di facilitazione digitale, una possibità in più per entrare nel mondo di Internet. Il nuovo servizio sarà attivo presso la biblioteca di Nonantola tutti i venerdì dalle 15 alle 18. Con l affi ancamento di operatori bibliotecari, sarà possibile, poco alla volta, imparare l utilizzo del computer e della rete per cercare informazioni, comunicare con gli amici, accedere ai servizi pubblici. Per partecipare gratuitamente agli appuntamenti in biblioteca, occorre prenotarsi chiamando i nui 059/ / negli orari di apertura della biblioteca. Il servizio civile volontario a Nonantola UNA OPPORTUNITÀ PER LA COMUNITÀ Greta, Riccardo, dapprima Elisa e poi Sara. Sono i nomi dei ragazzi che dopo avere superato le selezioni del Bando speciale del Servizio Civile Volontario per le zone emiliane colpite dal sisma dello scorso maggio, da aprile 2013 sino ad zo 2014 saranno di supporto nei servizi culturali e scolastici del Comune di Nonantola. Questo sarà per loro un anno a servizio alla comunità nel corso del quale, mettendo a disposizione le proprie capacità e competenze, affi ancando ed imparando da chi, nei servizi, lavora tutto l anno, potranno contribuire ad ampliare le occasioni di incontro e di interazione, di scambio e di informazione in servizi che, per loro natura, sono inclusivi e tendono a fare dell accoglienza, una propria caratteristica peculiare. Una occasione per i servizi, ma anche una signifi cativa opportunità di formazione, di crescita individuale e di relazioni signifi cative che questi ragazzi hanno voluto cogliere. Una presenza che non passerà inosservata a quanti, bambini o adulti, frequentano o frequenteranno prossimamente le attività organizzate in biblioteca, fonoteca, ludoteca, al centro intercultura piuttosto che a scuola. L assess Marcello Corradi si è dimesso Ha rassegnato le sue dimissioni il 29 giugno l assess all istruzione, al turismo e al centro storico del comune di Nonantola Marcello Corradi. Crescenti impegni di lavoro sono alla base della decisione di Corradi che nella lettera di dimissioni rivolta al sindaco Borsari scrive: Vorrei ringraziarti per la fi ducia che mi hai dimostrato, incaricandomi per due volte di questo importante ruolo. Fare politica è stata un esperienza inaspettata inizialmente che poi si è rivelata importantissima anche a livello umano e personale, nella quale ho sempre cercato con tutte le forze di promuovere tutti gli insegnamenti ricevuti dalla mia famiglia. Corradi ringrazia anche i cittadini, il corpo docente delle scuole nonantolane, dipendenti e dirigenti comunali, il parroco don Paolo Notari, e tutti i colleghi politici. Il Sindaco oltre a ringraziare Corradi per l'attività e la collaborazione svolta dal 2004, ora provvederà a nominare il nuovo assess e ad assegnare le deleghe. 13

14 spazio riservato ai gruppi consiliari La parola a Centrosinistra per Nonantola Unione Comuni del Sorbara: è tempo di RIORDINO TERRITORIALE. Lo scorso anno con determina nr. 174 la Giunta dell Unione dei Comuni del Sorbara ha incaricato l ANCI Emilia Romagna ad uno studio di fattibilità per verificare lo sviluppo di una nuova forma associativa che oltre ai comuni dell Unione del Sorbara (Bastiglia, Bomporto, Nonantola e Ravarino) comprendesse anche Castelfranco Emilia, San Cesario sul Panaro e Modena. Tutto questo si pone all interno di un ragionamento che coinvolge l interno territorio regionale emiliano romagnolo: lo scorso mese di dicembre, infatti, è stata pubblicata la Legge Regionale 21/2012 che prevede una nuova disciplina di riordino delle funzioni rafforzando l associazionismo tra Comuni: regolamentando le gestioni associate si vuole definire in tutta la regione gli ambiti territoriali ottimali che riuniscono tutti i Comuni ricorrendo o al modello dell Unione di Comuni o a quello delle convenzioni tra Comuni. All interno di ciascun ambito potrà esservi soltanto una Unione con determinate dimensioni demografiche ed è previsto il superamento della pluralità di Unioni preesistenti. La legge, infine, stabilisce una serie di incentivi da parte della Regione per favorire il processo di riorganizzazione tramite le Unioni. E in questa ottica che le amministrazioni comunali del nostro territorio stanno ragionando per verificare quale possa essere la modalità migli per gestire in modo ottimale i tanti servizi erogati sui nostri comuni. Lo scorso mese di maggio, infine, la Giunta dell Emilia-Romagna ha approvato i nuovi ambiti territoriali ottimali al cui interno opereranno le Unioni e le convenzioni dei Comuni in modo da liberare maggiori risorse possibili per i servizi alla persona, alle imprese e per il territorio, ottenendo risparmi sulle spese di funzionamento ed economie di scala. Per la provincia di Modena uno degli ambiti ottimali indicati nella delibera regionale è appunto quello dei comuni di Bomporto, Bastiglia, Ravarino, Nonantola, Castelfranco Emilia e San Cesario sul Panaro. In un recente passato anche il PD, primo partito di maggioranza a livello locale, si è espresso a fav di un allargamento che portasse verso un processo di distrettualizzazione nella gestione associata dei servizi pubblici: del resto il nostro è l unico distretto in Provincia di Modena che da un lato ha avviato per primo un esperienza di Unione dei Comuni con il Sorbara, e dall altro non ha ancora operato una scelta unitaria in termini di gestione associata che dovrà, ovviamente, vedere rispettato il criterio di rappresentanza di ogni ente coinvolto. Concludendo è necessario sottolineare come il progetto di nuova Unione dovrà indicare anche la strada per recuperare, laddove possibile, gini di efficienza ed efficacia nell erogazione dei servizi e nella gestione delle funzioni trasversali, come l esperienza in convenzione del Comune di Nonantola ha recentemente testimoniato. L allargamento dell Unione rappresenterebbe, quindi, il miglior modo di presentarsi ai cittadini con un idea chiara e moderna sugli strumenti di governo dello sviluppo del territorio. Giorgio Tarozzi Capogruppo Lista Civica Centrosinistra per Nonantola Capogruppo Lista Civica Centrosinistra per l Unione La parola a Lista Civica AmoNonantola 14 Noi della lista civica Amo Nonantola siamo convinti che fare opposizione significhi 2 cose. La prima è segnalare a tutti i livelli situazioni di disagio e difficoltà dei cittadini, dei comcianti e delle piccole e medie aziende del territorio. E principalmente abbiamo segnalato più volte, e continueremo a farlo, l oppressione fiscale che colpisce i cittadini e che proviene sia dal governo centrale con IMU e TARES che dall amministrazione comunale con i PASSI CARRAI e la gestione poco trasparente dell IMPOSTA SULLE PUBBLICITA. La seconda è lavorare insieme a tutti i soggetti pubblici e privati per cercare di trovare delle soluzioni per dare qualche stimolo e un po di ossigeno a cittadini, comcianti, piccole e medie imprese del territorio. Insieme, vorremmo lasciare da parte polemiche e atteggiamenti di superiorità e avviare un dialogo concreto per svolgere l attività per cui siamo stati eletti. Un indicat importante della situazione di crisi a Nonantola è sicuramente l aumento di attività della Caritas, che attualmente assiste circa 460 persone (120 famiglie) con un aumento di circa persone solo nel 2012 (extracomunitari e italiani). Occorre considerare tanti altri dati: Quante persone ci sono in cassaintegrazione? Quante aziende sono in difficoltà economica? Ci sono persone, anche anziani o giovani soli, che sopravvivono con fatica? La mancanza di collaborazione e compartecipazione che registriamo, pare che sia compensata dall avvio di innuevoli progetti. In questi anni e non solo a Nonantola, lo strumento più usato per risolvere i problemi è ricorrere a PROGETTI: grandi e piccoli, locali e nazionali, della durata di un giorno o di qualche anno, gratuiti e finanziati. Anche Nonantola non fa eccezione: progetti per il parco della Pace, per il centro storico, per iniziative pubbliche, per la scuola, per richiedere finanziamenti, per fare riqualificazioni ecc. Abbiamo la sensazione, ma vorremmo sbagliare, che spesso finiscano con un pugno di mosche, anziché dare soluzioni concrete. O quanto meno, tendano a dilatare i tempi, anziché intervenire tempestivamente. A nostro avviso, si è perso di vista l obiettivo che, in questo periodo di crisi, deve essere quello di dare ossigeno e sollievo SUBITO ai cittadini. Per fare progetti, inevitabilmente sono necessarie di lavoro e risorse preziose e spesso i finanziamenti arrivano tardi, non coprono i costi sostenuti per i progetti oppure vengono devoluti per altri scopi/progetti perché l idea iniziale si è persa nel dimenticatoio oppure non è più realizzabile. La nostra proposta? Lavorare insieme con la maggioranza e l opposizione, trovarsi intorno a un tavolo, individuare i piccoli o grandi problemi e cercare di risolverli, senza documenti pronti o decisioni già deliberate, in modo trasparente e per il bene della collettività. Piccoli gesti che, se trasparenti e condivisi, possono innescare un circolo virtuoso e farci fare TUTTI INSIEME un passo in avanti, fuori dalla crisi (morale e materiale). Noi la vediamo così e crediamo che solo in questo modo si possa ottenere qualcosa di concreto. Infine, desideriamo mettere in chiaro che questo articolo, che l amministrazione ha il vantaggio di leggere in anteprima, non intende essere polemico, ma costruttivo. Per contattarci: oppure Facebook: lista civica amo nonantola.

15 Sintesi dei lavori del Consiglio comunale (aprile giugno 2013) ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE Giovedì 18 aprile oggetti di cui: Convenzione tra i Comuni di Bastiglia, Bomporto, Castelfranco Emilia, Nonantola, Ravarino e San Cesario sul Panaro in qualita di soci dell Azienda Pubblica di Servizi alla Persona (ASP) Delia Repetto di Castelfranco Emilia e l Unione Comuni del Sorbara per la ripartizione delle quote di rappresentanza e per la gestione dei servizi socio-sanitari in capo all ASP Aliquote I.M.U. anno Provvedimenti Matilde Ristorazione s.r.l. Approvazione nuovi patti parasociali Nomina rappresentanti del Consiglio Comunale in seno all Osservatorio Ambientale ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE Lunedì 29 aprile oggetti di cui: Realizzazione di un nuovo nido d Infanzia. Linee di indirizzo Esame ed approvazione del rendiconto della gestione dell'esercizio art. 227 del D. lgs. 267/2000 Nonaginta srl bilancio d'esercizio 2012: autorizzazione al Sindaco all'approvazione in assemblea dei soci Convenzione tra il Comune di Nonantola e il Comune di Modena per la gestione del Gattile intercomunale di Marzaglia-Modena. Approvazione ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE Giovedì 30 maggio oggetti di cui: Approvazione della convenzione con Geovest srl per la gestione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (Tares) Tributo comunale sui rifiuti e servizi - Tares - differimento termini di versamento per l'anno 2013 Modifiche Ricognizione delle partecipazioni azionarie del Comune ai sensi dell'art. 3 commi da 27 a 32 della l. 244/2007 (Finanziaria 2008). Provvedimenti Ordine del giorno presentato dal gruppo consiliare Centrosinistra per Nonantola avente ad oggetto: Adesione alla Fondazione Parco Nazionale della pace di Sant Anna di Stazzema ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE Giovedì 27 giugno oggetti di cui: Convenzione con la Regione Emilia Romagna e Geovest s.r.l. per la concessione di contributi agli Enti locali per la realizzazione di Programmi di Qualificazione Energetica Specifica tecnica attuativa ad integrazione migliorativa dell art. 4 Finanziamenti e relative erogazioni - Approvazione Convenzione tra Regione Emilia Romagna, Provincia di Modena e Comune di Nonantola per la realizzazione di Programmi di Qualificazione Energetica - Specifica tecnica attuativa ad integrazione migliorativa dell art. 4 Finanziamenti e relative erogazioni - Approvazione. Manifestazione d intenti per l individuazione degli aggregati edilizi e perimetrazione delle unità minime d intervento, e dichiarazione di avvio della formazione del piano della ricostruzione ai sensi della l.r. 16 del 21 dicembre 2012 e dell ordinanza del commissario per la ricostruzione n. 60 del 27 maggio 2013 Revoca della deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 28/03/2002, relativa alla riduzione degli oneri di urbanizzazione secondaria per costruzioni bioclimatiche, ecologiche o, comunque realizzate con tecnologie alternative e non inquinanti ed interventi di edilizia residenziali dotati di impianto termico ad energia solare o ad altro sistema di analogo risparmio energetico, in attesa di una revisione ed un riordino delle modalità procedurali/di incentivazione e controllo alla luce della normativa vigente in materia Regolamento distrettuale per il rilascio delle autorizzazioni e per il controllo nei servizi per la prima infanzia gestiti da soggetti privati. Approvazione Regolamento per la disciplina dei rimborsi delle spese sostenute dagli amministratori comunali per missioni istituzionali. Provvedimenti Adesione al manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d azzardo Interrogazione presentata dal gruppo consiliare Amo Nonantola in ito alle domande di iscrizione presentate alla Scuola materna San Giuseppe 15

16 Gli appuntamenti in programma a Nonantola nonantola comune di a 20 e edizion a allevamento r e F i e dell dell agricolturanantola no di 26-29_luglio_ settembre Sagra parrocchia di La Grande catini cr eativi mus ica e spettaco stand comm li erciali mo stre e divert cato so imenti lidale della bassa 8 settembre Sagra di Redù 29 e 30 SETTEMBRE Soghi, Saba e Savor 15 Rassegna del Mosto Cotto 6 ottobre Per le vie del centro storico cato "Fatto in Italia" augura a tutti una buona estate 22 SETTEMBRE MERCATO VINTAGE a cura di Nonantolamo OTTOBRE GARA DI VETRINE tra i comcianti del paese a cura di Nonantolamo 16\17 NOVEMBRE FESTA del CIOCCOLATO a cura di Nonantolamo

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO dopo il TERREMOTO IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO Assicurare la ricostruzione di case e imprese secondo tempi certi e procedure snelle, garantendo

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 Ordinanza Sindacale n. 41/2012 Prot. n. 12292 ORDINANZA SINDACALE (Adozione misure

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci 8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE Prof. Pier Luigi Carci Introduzione Introduzione Le opere di urbanizzazione costituiscono tutte le strutture e i servizi necessari per rendere un nuovo insediamento adatto

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

COMUNE DI ROVELLASCA

COMUNE DI ROVELLASCA COMUNE DI ROVELLASCA Provincia di COMO REGOLAMENTO SERVIZIO DI VOLONTARIATO CIVICO COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 5 del 13.04.2015 Ripubblicato all Albo pretorio dal 13.05.2015 al 28.05.2015

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Come noto, l'imu sostituisce, in caso di immobili non locati, l'irpef e relative addizionali riguardanti i redditi fondiari. Il Mod. 730/2013, è stato di conseguenza

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Buone prassi di conservazione del patrimonio. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Buone prassi di conservazione del patrimonio. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Buone prassi di conservazione del patrimonio BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando con scadenza 9 aprile 2015 Buone prassi di conservazione del

Dettagli

I servizi educativi per la prima infanzia in Emilia-Romagna

I servizi educativi per la prima infanzia in Emilia-Romagna Il sistema prima infanzia della Regione Emilia-Romagna Il servizi educativi Nidi d infanzia, micronidi, sezioni primavera Servizi domiciliari: piccoli gruppi educativi Servizi integrativi: spazi bambini,

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 922 DEL 12/11/2013 PROPOSTA N. 191 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE N.B. Qualora ritenga importante integrare il questionario con commenti particolari o chiarimenti che ritiene importanti può farlo scrivendo quanto ritiene opportuno nello

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt. Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede)

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt. Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede) STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede) 1) E costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa in

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 1388/2013 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 30 del mese di settembre dell' anno 2013 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori:

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Rete Nazionale Gruppi di Acquisto Solidali www.retegas.org INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Febbraio 2007 INTRODUZIONE I Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) sono gruppi di persone

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089 ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 04345204 0434520089 PROT. n. 199/B19 Pordenone, 15 gennaio 2014 Ai Sigg. Genitori Oggetto:

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE Esente da bollo N.B.: presentare almeno 10 giorni prima dell inizio SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO COMUNALE Si consiglia di presentare in triplice copia di cui n.1 timbrata dall Ufficio PROTOCOLLO da

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 74 del 30.11.2009 ESECUTIVO DAL 28.12.2009

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013

Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013 Controllo dei progetti

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 6 febbraio 2006 e rettificato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli