Rassegna Stampa. Venerdì 03 luglio 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa. Venerdì 03 luglio 2015"

Transcript

1 Rassegna Stampa Venerdì 03 luglio 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/ Fax 02/

2 Rassegna del 03 luglio 2015 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Corriere Dell'umbria 35 Cultura e turismo, eventi in programma per tutta l'estate B.p. 1 Corriere Della Sera 2 Giochi 2024, dall'expo sì unanime per roma Paolo Foschini 2 (roma) Corriere Delle Alpi 24 Pelosio: «il palaghiaccio tornerà come nuovo» 3 Corriere Di Rimini 11 Sportdance, scendono in pista 30mila ballerini da tutto il mondo 4 Corriere Mercantile 4 Nuove regole tra amministrazione e società sportive per le concessioni 6 Garantista (cs) 31 Giusy versace "modello per i giovani" 7 Garantista (cz) 31 Giusy versace "modello per i giovani" 8 Garantista (rc) 31 Giusy versace "modello per i giovani" 9 Gazzetta Di Reggio 30 Pomellato e olmedo verso rio Il Friuli 66, 6 Tutte le stelle di lignano 11 Il Gazzettino 63 Rossi sul tetto d'italia e più vicina a rio 2016 Nazzareno Loreti 13 Il Gazzettino 54 Sei medaglie battono la malattia Lorenzo Padovan 14 Il Gazzettino Di Belluno 60 «cadore culla del basket» Marco D'inca 16 Il Gazzettino Di Belluno 60 Partita tra gallo e disabili una sfida che farà storia Damiano Tormen 19 Il Gazzettino Venezia 71 Andrea tarlao sfiora il bis ai tricolori F. Cop. 21 Il Giornale Di Vicenza 27 Racchetta da podio per il sindaco A. D. I. 22 Il Giorno (varese) 21 Lo slalom di cassioli. «da record mondiale» Lorenzo Pardini 23 Il Giorno (varese) 21 Morlacchi-berra: poker in chiave iridata L. Pardini 24 Il Messaggero 38 Olimpiadi, inizia la corsa di roma 2024 Simone Canettieri 25 Il Quotidiano Del Molise 21 Nasce l'accademia dello sport paralimpico per agevolare gli studi universitari degli 27 atleti disabili Il Resto Del Carlino 6 Sport, la "battaglia" di merli. "cambiare le leggi regionali" 28 (ferrara) Il Sannio 25 Cioffi e tomusciolo sul podio ai campionati italiani assoluti paralimpici di roma 29 Il Secolo Xix 18 Concessioni fino a 20 anni per le piscine e i campi sportivi 30 Il Secolo Xix Levante 31 Ghiggeri, l'asso del blind golf Gabriele Ingraffia 31 L'eco Di Bergamo 61 La soldatessa monica: corro e lo devo a martina Luca Persico 33 L'eco Di Bergamo 62 Record phb. agli italiani conquistate 29 medaglie Silvio Molinara 34 La Gazzetta Dello Sport 39 Riparelli, 100 in 10 "26. miglior crono italian0 '15 36 La Gazzetta Di 44 Moda e sport, binomio vincente Anna Maria Vitulano 37 Capitanata La Nazione Arezzo 9 Fair play, hanno brillato tante stelle Fausto Sarrini 39 La Nazione Firenze 9 Ceccarelli, malerba e ricci show. il dream team non fallisce F.m. 40 La Provincia Di Como 65 Osha, ice e briantea medaglie lariane per il nuoto disabili L.pin. 41 La Provincia Di Lecco 42 Un doppio scudetto tricolore firmato da bersini e panizza F.bal. 42 La Repubblica(roma) 1, 25 Dopo l'aula, il voto del coni. roma candidata ai giochi Enrico Currò 43 La Settimana Di Saronno51 Chiara franza regina degli «italiani»: dopo due medaglie d'oro nel dorso piazza il «Monica Gregis 44 triplete» nello stile libero La Settimana Di Saronno46 Parte il restyling del centro sportivo Matteo Garoni 45 La Sicilia 35 Giorgio avola stacca il pass per i mondiali Giovanni Calabrese 46 La Stampa (alessandria) 64 Caci, con il tricolore verso le paralimpiadi R.sa. 47 La Voce Di Romagna Forli' La Voce Di Romagna Forli' La Voce Di Romagna Ravenna 42 Sportdance, il più grande festival della danza sportiva al mondo 48 5 Olimpiadi via libera coni 49 5 Olimpiadi 2024 via libera coni 50

3 La Voce Di Romagna 42 Sportdance, il più grande festival della danza aportiva al mondo 51 Ravenna La Voce Di Romagna 42 Sportdance, il più grande festival della danza sportiva al mondo 52 Rimini La Voce Di Romagna 5 Olimpiadi via libera coni 53 Rimini Leggo 16 Roma 2024, ok del coni. la capitale è candidata Alessio Agnelli 54 Messaggero Veneto 53 Al meeting di ugnano brillerà anche la stella di giusy A.b. 55 Mondo Padano 25 Baskin senza confini da cuba a... kaukenas Alessandro Rossi 56 Primo Piano Molise 28 Nuovo collegiale per lorena ziccardi 57 Stop 85 La parola a chi ce l'ha fatta 58 Tribuna Di Treviso 36 Bebe vio e gli azzurri vestiranno armani a rio

4 Presentato il carnet delle iniziative promosse da Comune e associazwni del territorio. Tra le novità, un festival dedicato al Medioevo Cultura e turismo, eventi in programma per tutta l'estate Confermate le manifestazioni ormai consolidate GUBBIO Sarà un'estatericcadi appuntamenti, grazie al pacchetto di promozione culturale e turistica "I like Gubbio", predisposto per il quarto anno consecutivo dagli uffici comunali in sinergia con associazioni del territorio, consultabile sul sito Nel calendario, presentato ieri dagli assessori Francesco Pierotti e Augusto Ancillotti e dal sindaco Filippo Stirati, confermati eventi di qualità come Gubbio Summer Festival, Memorial Matteo Radicchi, Notte bianca dello sport in partnership per la prima volta con la Notte bianca dello sport paralimpico di Sigillo, Festa delle Tavole eugubine a metà luglio, ma non mancheranno novità come 01- trefestival con Amici della musica a fine agosto, o Alimentiamo lo sport a fine settembre. Attesa la prima edizione del Festival del Medioevo, con importanti medievisti italiani, che relazioneranno attorno al tema "Le origini dell'europa" dal 30 settembre al 4 ottobre. Chiusura affidata ad iniziative di caratterefrancescano per dare spazio anche al turismo religioso. "Un lavoro integrato con le associazioni del territorio, affiancato da una comunicazione tempestiva ed efficace per un calendario di qualità, nonostante le ristrettezze economiche" hanno sottolineato Ancillotti, Pierotti e Stirati. Le iniziative saranno, di volta in volta, presentate dalle realtà organizzatrici, ieri è stata occasione, ad inizio stagione, per fare il punto sul programma, che sirivolgeprincipalmente al pubblico estemo, con ilfineprimo di attrarre flussi turistici. Le brochure saranno distribuite nelle strutture ricettive e la promozione passerà attraverso i social. Anche i media del Centro Italia sono stati coinvolti: a luglio sarà coperta l'area di Roma e del Lazio per la promozione, in agosto toccherà alla Riviera Adriatica. 4 b. P. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 1

5 Giochi 2024, dall'expo sì unanime per Roma Ignazio: sono convinto che la Capitale vincerà. «Le premiazioni? Al Colosseo» Un «passaggio di testimone» dall'expo di Milano alle Olimpiadi di Roma, dice Luca Corderò di Montezemolo. «Una giornata storica e sono certo che possiamo vincere», dice il sindaco Ignazio Marino. E poi tante altre dichiarazioni dello stesso segno: ottimismo, volontà, orgoglio e memoria dello storico precedente datato i960. Questo il clima in cui il Consiglio nazionale del Coni, tenutosi ieri in trasferta all'expo di Milano, ha deliberato all'unanimità con 64 voti su 64 la candidatura di Roma a ospitare Olimpiadi e Paralimpiadi del «n voto della Giunta esecutiva del Coni dice a caldo Marino è altrettanto significativo di quello della Giunta capitolina e indica molto chiaramente la volontà di percorrere questa straordinaria e bellissima strada». Quanto al contributo che le Olimpiadi possono Malagò Il dossier dovrà essere sottoposto a un ufficio di garanzia dare alla città, il sindaco spiega di voler guardare «ancora più in là» e cioè «non solo alle Olimpiadi del 2024 e al Giubileo del 2025 ma alla Roma del 2030». A cominciare dai trasporti: «Roma è una città straordinaria e unica, però dobbiamo cambiare modo di spostarci facendolo su ferro e non su gomma». Più in generale: «La città sta cambiando e vuole ricucire le ferite del passato, piuttosto che dedicarsi a opere faraoniche». Una battuta anche sul «sogno» di organizzare le premiazioni degli atleti dentro il Colosseo: «E' un'idea senza paragoni: non c'è alcun altro luogo così evocativo in tutto il pianeta». Del resto anche Montezemolo, nella sua veste di presidente del Comitato per la candidatura, nell'auditorium di Palazzo Italia ripete più volte un concetto analogo: «Dovrà essere chiaro fin dall'inizio, con progetti precisi, quello che resterà a Roma dopo le Olimpiadi e l'uso che ne sarà fatto». Con tre «esempi» cui guardare, dice: «Barcellona, modello di quanto un evento come le Olimpiadi può migliorare la città; Sydney per l'ecologia; e Londra, per gli impianti smontabili a evento finito, che il nuovo regolamento del Ciò permette di fare». Con trasparenza, è l'altra parola molto gettonata. E infatti il presidente del Coni, Giovanni Malagò, sottolinea che il dossier di candidatura sarà sottoposto «già dall'impostazione» a «un ufficio di garanzia». Lo dice commentando la lettera che Montezemolo ha scritto in proposito al Corriere e precisa che «questa idea ce l'avevamo da diversi mesi: ora metteremo giù una serie di nomi che su questa avventura dovranno vigilare con occhio attento». Paolo Foschini COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 2

6 » FELTRE INIZIA LA RISTRUTTURAZIONE Pelosio: «Il palaghiaccio tornerà come nuovo» Si avvicina la ristrutturazione del palaghiacchio. Verranno sostituiti l'impianto di refrigerazione e le balaustre dello stadio, e sarà svolto anche un intervento di manutenzione del tetto. L'obiettivo è terminare i lavori entro settembre per l'inizio delle attività su pista. Ad annunciare l'apertura imminente del cantiere sono i diretti interessati attraverso la pagina Facebook del Palaghiaccio, mentre l'assessore allo sport Giovanni Pelosio sottolinea: «Abbiamo puntato tanto su questa struttura, che a maggio 2012 versava in condizioni di estrema difficoltà, con un impianto di generazione del ghiaccio totalmente da rifare, unitamente alle balaustre e con interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione da dover eseguire senza se e senza ma», dice l'assessore. «Il dialogo con la Cooperativa Feltreghiaccio e con le associazioni del ghiaccio, la valenza fondamentale della struttura per lo sport e per il turismo cittadino, hanno indotto l'amministrazione a puntare senza indugio su una struttura che, è inutile nasconderselo, rischiava di chiudere. I lavori di imminente esecuzione consentiranno di gridare a voce alta "lunga vita al Palaghiaccio", nel contempo le associazioni del ghiaccio pouanno guardare al futuro con serenità, perché l'impianto sarà funzionante e a norma di legge per lungo tempo». In piedi c'è un progetto da 460 mila euro che può contare da tempo su 300 mila euro stanziati dalla Regione, a cui si è aggiunta la quota parte a carico del Comune (160 mila euro). Soldi che servono al rinnovamento della cenuale frigorifera, che dice addio al gas freon utilizzato per fare il ghiaccio, dichiarato fuorilegge a livello mondiale perché nocivo. Così il Palaghiaccio, che sente il peso degli anni, si prepara a ringiovanire e la struttura resterà pienamente operativa grazie anche a un secondo intervento per la sostituzione delle balaustre con altre di nuova generazione. È un'operazione importante perché quelle vecchie impedivano allo stadio del ghiaccio di ospitare incontri intemazionali di hockey e quelle che verranno montate adesso, saranno idonee anche per l'attività dei disabili (si chiama sledge hockey). A disposizione per questo ci sono 170 mila euro, recuperati con un colpo a sorpresa dalla Comunità montana da un fondo residuo rimasto nel cassetto nell'ambito del Patto territoriale del Feltrino in essere dal lontano 2000 (i sindaci seduti al tavolo di concertazione del comprensorio hanno deciso di destinare tutti i soldi al Palaghiaccio, considerata la sua valenza comprensoriale). (scoi Il palaghiaccio di Feltre Feltra 8 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 3

7 DAL 6 AL 12 LUGLIO ALLA FIERA Sportdance, scendono in pista 30mila ballerini da tutto il mondo In programma i Campionati italiani e ben cinque Mondiali. Attese oltre 200mila presenze RIMINI. Oltre 30mila ballerini da tutto il mondo sono in arrivo a Rimini per Sportdance, il più grande festival della danza sportiva. La manifestazione, che prenderà il via lunedì 6 giugno fino a domenica 12, ospita alla Fiera i Campionati italiani e ben cinque Campionati del mondo. Tutti in pista. Ben cinque gli appuntamenti di levatura mondiale in programma alla Fiera. I fiori all'occhiello sono: il Campionato del mondo Youth standard (con ragazzi dai 16 ai 18 anni) e il Mondiale di Rock'n'roll e Boogie woogie (per tutte le categorie). «Due eventi in grado di radunare un elevato numero di spettatori» spiega Carlo Acanfora, consigliere federale della Fids. Tra gli altri eventi top: il Campionato del mondo junior II Ten dance (riservato ai bambini), il Mondiale senior II Standard (35-45 anni), il Campionato europeo di Rock'n'Roll (Main Class, Youth e Juniors), i World masters Boogie woogie e la World cup Girl formations. Rimini Fiera farà da cornice anche quest'anno a un importante congresso Wdsf dedicato al settore giudici. Mentre c'è forte attesa per domenica 12 quando si disputeranno le competizioni paralimpiche. Dal 13 al 15 luglio, poi, al termine dei Campionati italiani si terrà per la prima volta il Raduno nazionale del Club azzurro Fids con oltre 350 ballerini convocati e l'adesione degli atleti paralimpici. «E' l'ottava edizione della manifestazione di danza sportiva più importante al mondo - afferma Marco Borroni, responsabile di Sportdance per Rimini Fiera - con ben 12 competizioni internazionali. L'obiettivo è superare quota 200mila presenze: ci sono tutte le premesse per far in modo che Rimini sia sempre di più la capitale della danza sportiva». «I campionati di Rimini non hanno uguali al mondo - puntualizza Acanfora -. Molti vengono qui per copiarci ma non è facile perchè da noi tutto il movimento è sostenuto dalla Federazione di danza sportiva, cosa che invece non accade lontano dall'italia. Quest'anno ci attendiamo il 20% di spettatori in più. Abbiamo notato infatti che l'evento posticipato a luglio diventa per le famiglie l'occasione di unire i Campionati alla vacanza». Tanto che qualcuno arriva già per la Notte rosa. «Sono oltre 400mila le presenze che Wellness e Campionati di danza sono in grado di garantire a Rimini per il sottolinea l'assessore allo Sport, Gian Luca Brasini -. Vogliamo fare di Rimini il primo distretto turistico sportivo in Italia: questo è il settore concentreremo lo sviluppo della città». Borroni (Fiera): «Rimini sempre più capitale del ballo» Acanfora (Fids): «a attendiamo +20% di spettatori» COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 4

8 Un momento della passata edizione di Sportdance. In alto, da sinistra: Acanfora Brasini e Borroni COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 5

9 L'IPOTESI * Sgravi a chi esegue lavori Nuove regole tra amministrazione e società sportive per le concessioni Entro la fine dell'anno il Comune di Genova potrebbe varare un nuovo "Regolamento dello sport", che rivoluzionerà i rapporti tra l'ente e le società sportive che gestiscono piscine, campi d'atletica e altri impianti. La bozza del documento prevede sgravi sugli affitti e concessioni più lunghe per chi fa lavori straordinari. «Il mio mandato è iniziato con la consegna delle chiavi delle piscine Mameli di Voltri (nella foto) e Massa di Nervi da parte delle società sportive in concessione - ha spiegato ieri l'assessore Pino Boero - Non ce la facevano più a far quadrare i bilanci. Come giunta abbiamo pensato che bisognava fare qualcosa per andare incontro alle società e così la Consulta dello sport che raccoglie Coni, Municipi, Comitato paraolimpico si è messa al lavoro». Ne è nato un nuovo regolamento che a settembre potrebbe iniziare Boero: «Da soli non riusciamo più» Tempi di gestione più lunghi l'iter consiliare. La bozza, come anticipato da Boero, prevede sgravi sugli affitti per chi realizza lavori straordinari, la collaborazione degli uffici comunali nel redigere una «carta d'identità» dell'impianto in modo da individuare i lavori più urgenti, è previsto anche un allungamento dei tempi di concessione fino al termine di venti anni per le società che realizzano interventi particolarmente onerosi. Quanto alle due piscine, i lavori verranno concordati con la nuova arnministrazione regionale e saranno seguiti per il Comune dal vicesindaco Stefano Bernini che recentemente ha acquisito la delega anche sul'impiantistica sportiva. Per la Mameli di Voltri è previsto un intervento di 500 mila euro da parte del Comune. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 6

10 IL RICONOSCIMENTO Giusy Versace "modello per i giovani" Eatleta ritira il premio Fair Play Un altro premio per Giusy Versace. Continua la lunga serie di riconoscimenti che la ballerina e atleta paralimpica sta collezionando. Dopo lo "Schiaccianoci d'oro" ricevuto al Festival della Danza e della Danze di Nepi (VT) la scorsa settimana, ieri sera a Castiglion Fiorentino (Ar), nell'ambito del XFX Premio Fair Play Menarmi, la Versace ha ritirato il premio "Modello per i Giovani" che il Comitato Sportivo Italiano le ha assegnato, al termine di un sondaggio lanciato nei mesi proprio dal Csi e che l'ha vista trionfare. Migliaia sono stati, infatti, i voti arrivati a favore della Versace dopo 6 mesi di concorso online: voti che l'hanno eletta sportiva da imitare, ideale modello per i giovani grazie ai messaggi e all'influenza positiva che esercita con i suoi gesti, le sue parole e le sue vittorie. «Sono felicissima di questo premio - ha commentato Giusy Versace - proprio perché è il frutto di una votazione fatta da giovani e dagli sportivi del Csi, quindi ha per me un valore ancora maggiore. Mi sono resa conto di essere seguita da un pubblico giovane solo quando ho vinto "Ballando con le Stelle". Ho visto che mi seguivano in moltissimi sui social network, tifavano per me, hanno creato un Fan Club su Facebook e adesso mi seguono in tutto quello che faccio. Ringrazio quindi tutti coloro che mi hanno votata, il presidente del Csi Massimo Achini, grande amico e sempre al mio fianco in tutto quello che faccio, e gli organizzatori del premio Fair Play Menarmi per questa splendida serata che ho avuto modo di condividere anche con gli amici Igor Cassina e Christof Innerhofer, quest'ultimo ambasciatore insieme a me di "Save The Dream", il progetto internazionale volto a divulgare i veri valori dello sport". COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 7

11 IL RICONOSCIMENTO Giusy Versace "modello per i giovani" Eatleta ritira il premio Fair Play Un altro premio per Giusy Versace. Continua la lunga serie di riconoscimenti che la ballerina e atleta paralimpica sta collezionando. Dopo lo "Schiaccianoci d'oro" ricevuto al Festival della Danza e della Danze di Nepi (VT) la scorsa settimana, ieri sera a Castiglion Fiorentino (Ar), nell'ambito del XFX Premio Fair Play Menarmi, la Versace ha ritirato il premio "Modello per i Giovani" che il Comitato Sportivo Italiano le ha assegnato, al termine di un sondaggio lanciato nei mesi proprio dal Csi e che l'ha vista trionfare. Migliaia sono stati, infatti, i voti arrivati a favore della Versace dopo 6 mesi di concorso online: voti che l'hanno eletta sportiva da imitare, ideale modello per i giovani grazie ai messaggi e all'influenza positiva che esercita con i suoi gesti, le sue parole e le sue vittorie. «Sono felicissima di questo premio - ha commentato Giusy Versace - proprio perché è il frutto di una votazione fatta da giovani e dagli sportivi del Csi, quindi ha per me un valore ancora maggiore. Mi sono resa conto di essere seguita da un pubblico giovane solo quando ho vinto "Ballando con le Stelle". Ho visto che mi seguivano in moltissimi sui social network, tifavano per me, hanno creato un Fan Club su Facebook e adesso mi seguono in tutto quello che faccio. Ringrazio quindi tutti coloro che mi hanno votata, il presidente del Csi Massimo Achini, grande amico e sempre al mio fianco in tutto quello che faccio, e gli organizzatori del premio Fair Play Menarmi per questa splendida serata che ho avuto modo di condividere anche con gli amici Igor Cassina e Christof Innerhofer, quest'ultimo ambasciatore insieme a me di "Save The Dream", il progetto internazionale volto a divulgare i veri valori dello sport". COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 8

12 IL RICONOSCIMENTO Giusy Versace "modello per i giovani" Eatleta ritira il premio Fair Play Un altro premio per Giusy Versace. Continua la lunga serie di riconoscimenti che la ballerina e atleta paralimpica sta collezionando. Dopo lo "Schiaccianoci d'oro" ricevuto al Festival della Danza e della Danze di Nepi (VT) la scorsa settimana, ieri sera a Castiglion Fiorentino (Ar), nell'ambito del XFX Premio Fair Play Menarmi, la Versace ha ritirato il premio "Modello per i Giovani" che il Comitato Sportivo Italiano le ha assegnato, al termine di un sondaggio lanciato nei mesi proprio dal Csi e che l'ha vista trionfare. Migliaia sono stati, infatti, i voti arrivati a favore della Versace dopo 6 mesi di concorso online: voti che l'hanno eletta sportiva da imitare, ideale modello per i giovani grazie ai messaggi e all'influenza positiva che esercita con i suoi gesti, le sue parole e le sue vittorie. «Sono felicissima di questo premio - ha commentato Giusy Versace - proprio perché è il frutto di una votazione fatta da giovani e dagli sportivi del Csi, quindi ha per me un valore ancora maggiore. Mi sono resa conto di essere seguita da un pubblico giovane solo quando ho vinto "Ballando con le Stelle". Ho visto che mi seguivano in moltissimi sui social network, tifavano per me, hanno creato un Fan Club su Facebook e adesso mi seguono in tutto quello che faccio. Ringrazio quindi tutti coloro che mi hanno votata, il presidente del Csi Massimo Achini, grande amico e sempre al mio fianco in tutto queuo che faccio, e gli organizzatori del premio Fair Play Menarmi per questa splendida serata che ho avuto modo di condividere anche con gli amici Igor Cassina e Christof Innerhofer, quest'ultimo ambasciatore insieme a me di "Save The Dream", il progetto internazionale volto a divulgare i veri valori dello sport". COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 9

13 Pomellato e Olmedo verso Rio 2016 ( Parte da Barco, dove ha sede l'aziendaolmedo Special Vehicles Spa (sponsor della sua società sportiva (la Apre-Olmedo), la nuova sfida di Francesca Porcellato, la pluri campionessa paralimpica nell'atletica e nel lo sci, che a Rio 2016 si cimenterà nell'handbike. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 10

14 Atletica - Martedì 7 luglio allo stadio Teghil si rinnova l'appuntamento con il Meeting Sport Solidarietà. JL U %* %*\^ JLlLa/ VJ l>vl.l.v di Lignano Le nuove piste dello stadio Teghil di Lignano sono pronte per la consueta parata di stelle dell'atletica leggera che, martedì 7 luglio dalle 20, daranno spettacolo in occasione del 26 Meeting Sport Solidarietà - secondo Trofeo Ottavio Missoni. Al via, infatti, ci sarà un cast di 200 atleti di primaria grandezza, provenienti da 30 Paesi di tutto il mondo. L'evento organizzato dalla Nuova Atletica dal Friuli sotto la guida del patron Giorgio Dannisi potrà contare, tra gli altri, sulla giamaicana Elaine Thompson, terza al mondo sui 100 metri nel 2015, sull'americano Michel Stigler, quarto tempo sui 400 ostacoli, sui saltatori in lungo Rushwal Samaai e Michael Hartfield, su Willis Nicholas, argento a Pechino 2008 sui maschili, mentre sui 'rosa' sarà battaglia tra Viola Jelagat Kibiwot e Alexa Efraimson. DIVERSAMENTE ABILI Inoltre, come accade fin dalla prima edizione, sono state inserite nel programma anche le competizioni paralimpiche. Sui 100 metri si cimenteranno Giusy Versace, detentrice di primati nazionali sui 100 e 200 metri e nota al grande pubblico per la partecipazione alla trasmissione di Rai 1 'Ballando con le Stelle', e la giovane Martina Caironi, primatista mondiale e campionessa paralimpica di Londra In ambito maschile spicca il nome di Luca Campeotto, velocista friulano plurititolato. I disabili delle associazioni Special Olympics, poi, correranno sui 50 e 100 metri al fianco di Shelly- Ann Fraser e Nesta Carter, le frecce giamaicane testimonial dell'evento, presenti a Lignano per gli allenamenti estivi per il decimo anno consecutivo. LOTTERIA SOLIDALE L'evento è abbinato al nome di Ottavio Missoni, stilista e specialista dei 400 metri ostacoli (sesto a Londra 1948), che Confartigianato Udine Servizi ha voluto omaggiare mettendo in palio il secondo trofeo a lui intitolato. Alla stessa gara è abbinata una lotteria benefica il cui incasso sarà devoluto all'associazione per disabili Comunità del Melograno Onlus, destinataria delle offerte raccolte all'ingresso che è gratuito. Tutti i dettagli su 13 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 11

15 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 12

16 Rossi sul tetto d'italia e più vicina a Rio 2016 Tennistavolo paralimpko: la zoppolana si aggiudica poi il bronzo nel misto. Obiettivo Brasile ZOPPOLA - Giada Rossi fa centro a Torino. La giovane pongista zoppolana, tesserata per la Polisportiva San Giorgio di Porcia, è stata una delle grandi protagoniste ai Tricolori paralimpici, conquistando a sorpresa (ma con pieno merito) il titolo Assoluto messo in palio in occasione del settantesimo di fondazione della Fitet. L'alfiera del sodalizio purliliese ha vinto tutti gli incontri eliminatori per 3-0 su Canotti, Magenta e Busettini. Nella finale, diffusa in diretta televisiva da Rai Sport 1 con il commento del dt azzurro Arcigli, ha sfidato la veterana Podda, titolare di un palmares ricco di titoli internazionali. Tra questi il bronzo ai Mondiali, tanto da essere la numero 5 del ranking iridato. SLANCIO - La partenza di Rossi è stata tutta in salita, con il primo set chiuso sullo 0-5 per la romana. Poi, con calma e freddezza, Giada ha cominciato a imporre il suo gioco. Nel secondo parziale, dopo un sostanziale equilibrio, il successo è maturato ai vantaggi. Determinata e concentrata, la zoppolana ha iniziato bene la terza frazione, fino all'accelerazione finale di un incontro definito da Arcigli «di altissimo valore tecnico», imponendosi Il quarto set Giada l'ha vinto di slancio, con gioco sicuro e colpi spettacolari (11-6). Insomma, una Rossi in gran spolvero, quella ammirata in Piemonte. La pongista è apparsa decisa, convinta delle sue qualità, padrona del recente cambio tecnico di racchetta. Ha funzionato molto bene l'intenso programma di allenamenti concertato con Valentina Ros e l'allenatoreo federale Marino Filippas. DEDICHE - «Battere Podda era il mio obiettivo - commenta felice la neotricolore Rossi - Voglio ringraziare la mia famiglia, sempre presente con mamma Mara e mio fratello Simone, per l'occasione all'angolo tecnico, e naturalmente papà Andrea». Non è finita. Dopo l'eliminazione nel doppio misto con il compagno di società Paolo Tonon, in compagnia della milanese Allegra Magenta ha conquistato pure la medaglia di bronzo. Ora, dopo qualche esame universitario, continueranno senza sosta gli allenamenti in preparazione agli Europei giovanili, che sono in programma in Croazia dal 16 al 19 luglio. Poi toccherà agli Assoluti europei di ottobre in Danimarca, per rincorrere il sogno più grande: quello dei cinque cerchi olimpici di Rio Nazzareno Loreti PONGISTA Giada Rossi ha vinto un nuovo titolo italiano nel settore paralimpico ' Gava. buon debutto Trost e Cannassi agli Europei :. «.-* Rossi sul renofllìaliaepiu nana J Rio ten- Ltapi^ [«tìo 1 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 13

17 SPILIMBERGO La coraggiosa 43enne ha vinto tre titoli nazionali ai Campionati paralimpici Sei medaglie battono la malattia Katia Aere è diventata campionessa di nuoto: «Mente e cuore oltre i limi Lorenzo Padovan SPILIMBERGO Volere è potere. Katia Aere, 43 anni, di Spilimbergo, lo ha appena dimostrato con i fatti, sbaragliando la concorrenza ai Tricolori paralimpici di nuoto, a Busto Arsizio. Lei, che fino a 4 anni fa non sapeva nemmeno nuotare, ha ottenuto una sfilza di titoli e podi. La storia di sofferenza di Katia inizia nel giugno Scopre di essere affetta da una malattia autoimmmune che le impedisce di alimentarsi e di muoversi: le impone la rinuncia al ruolo d'infermiera professionale a San Vito e Spilimbergo, per andare a ricoprire mansioni amministrative sempre in ambito sanitario. Sono anni terribili di dolori e sacrifici, che la costringono per un lungo periodo alla sola sedia a rotelle. Ma Katia non si arrende e affronta la patologia con una forza d'animo straordinaria. Voglia di combattere che le permette ora di muoversi, pur con difficoltà, anche solo con l'ausilio delle stampelle. Quattro anni fa ha vinto la paura dell'acqua, che l'accompagnava fin da bambina. «Una scelta - ricorda oggi - che avviene in un momento di peggioramento della malattia, quando capisco che i farmaci non sono più sufficienti ed è ora di rimboccarsi le maniche». Prima si allena nella piscina locale (con accanto gli istruttori Pier, Lisa e Stefania), poi approda alla Fai Sport di Udine, dove da principiante si trasforma ben presto in ondina di alto livello e rara tenacia. Un cocktail esplosivo che si è dimostrato imbattibile alle finali nazionali, grazie anche al tecnico Eleonora Pines e ai consigli di un'eccellenza del nuoto come Erica Buratto. In Lombardia si è aggiudicata 50 e 100 stile libero, nonché i 50 farfalla, salendo sul secondo gradino del podio anche nei 50 stile Open e guadagnando due bronzi nei 100 stile e nei 50 farfalla della stessa categoria. Al ritorno a casa, ad attenderla c'erano amici e parenti per una grande festa. «Ciò che mi ha sconvolto vita e piani - dichiara - mi ha però permesso d'incontrare persone speciali, che altrimenti forse non avrei incrociato nel mio percorso. Persone che mi hanno accompagnato, guidato e spronato, facendomi capire che mente e cuore possono oltre limiti che il corpo impone. Grazie a loro non ho mai smesso di credere che ce la potevo fare, anche quando l'evidenza mi avrebbe imposto altre considerazioni. Poi c'è stata la famiglia, che ha sofferto con me ma con me ha anche gioito al mio ritorno a casa. Grazie a tutti di ciò che mi avete regalato: un sogno». COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 14

18 NUOTATRICE Katia Aere (a destra) mostra l'ultima medaglia conquistata in piscina L'IMPEGNO «Era il momento di darsi da fare» COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 15

19 «Cadore culla del basket» Marco D'Incà DOMEGGE Il canto del Gallo apre una nuova alba cestistica a Domegge. Il piccolo paese del Centro Cadore ha abbracciato ieri quello che è semplicemente il più forte giocatore italiano di basket in attività: Danilo Gallinari. Ventisei anni il prossimo 8 agosto, l'ala che dal 2008 si esibisce sui parquet della Nba, la lega professionistica americana, tiene a battesimo un Camp di alta specializzazione al palasport Mario Cian Toma. Non appena ha varcato la soglia dell'impianto cadorino, il Gallo si è subito rivolto ai suoi ragazzi: «Sono molto contento di essere qui, anche se il vero protagonista non sono di certo io. Siete voi. In questo bellissimo palasport si può lavorare bene. Ogni volta che vi allenate, non dimenticate di essere in un luogo ricco di storia. E ora, divertiamoci». Gallinari, è la prima volta in provincia di Belluno? «No, in realtà ero già stato a un raduno con una Nazionale giovanile, proprio qui a Domegge. Avevo quindici anni. Poi sono tornato, ma solo di passaggio». Primo impatto con la realtà cadorina? «Questo è un posto davvero meraviglioso. E lo stesso vale per le strutture: il palasport è splendido, funzionale, l'ideale per lavorare con i ragazzi». Possiamo vagamente immaginare la quantità di richieste che arrivano ogni giorno sul tavolo dello staff di Danilo Gallinari per promuovere Camp o partecipare a incontri e iniziative. Perché la scelta è caduta proprio su Domegge di Cadore? «Il contatto è avvenuto attraverso gli organizzatori del Camp che portiamo avanti a Jesolo. Conoscevano il luogo, gli impianti, il sindaco. E così abbiamo deciso di venire qui». Questa è la provincia che ha dato i natali a Dino Meneghin, originario di Alano di Piave. Ebbene, uno come lui, quale ruolo avrebbe nella pallacanestro di oggi? Sarebbe fisso in Nba? «Credo proprio di sì. Specialmente se pensiamo a tutto quello che ha vinto da atleta. Considero Meneghin il più forte cestista italiano della storia». Al Pala Cian Toma, si è esibita lo scorso weekend l'italia Under 20 di Pino Sacripanti, classificandosi al secondo posto alle spalle della Repubblica Ceca, nell'ormai classico quadrangolare di inizio estate. Rimanendo in tema di Nazionale, all'orizzonte c'è un impegno di un certo rilievo. «Sì, giocheremo gli Europei (esordio a Berlino il 5 settembre contro la Turchia, ndr), un appuntamento per noi importantissimo. Le sensazioni sono positive: non vediamo l'ora di cominciare. Siamo tutti molto carichi». L'obiettivo? «Vogliamo vincere. E qualificarci così per le Olimpiadi di Rio de Janeiro». STAFF - Ad affiancare Gallinari nel Camp di alta specializzazione, a Domegge, ci sono anche diversi tecnici qualificati: il capo allenatore è Andrea Zanchi, mentre il preparatore fisico è Jacopo Torresi e gli assistant coach sono Alberto Sacchi, Alessandro Michelon e Nicolas Loureiro. Uno staff di primo livello per curare nel dettaglio i fondamentali individuali della pallacanestro. Senza trascurare il divertimento, come ha precisato il Gallo. Che oggi sarà in piazza dei Martiri (ore 18), a Domegge, per un aperitivo con la comunità e gli appassionati di basket. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 16

20 a canest tra i monti L'ARRIVO A Domegge del forte cestista milanese trapiantato ormai in terra americana L'OSPITE Danilo Gallinari stella dell'nba da ieri a Dome L'IMPEGNO La stella Usa al tradizionale camp per giovani cestisti COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 17

Rassegna Stampa. Martedì 19 maggio 2015

Rassegna Stampa. Martedì 19 maggio 2015 Rassegna Stampa Martedì 19 maggio 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20129 Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/43990431 Fax 02/45409587 help@sifasrl.com Rassegna

Dettagli

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI Milano Expo Padiglione Italia Giovedì 2 luglio 2015 La città di Roma, con la votazione favorevole dell Assemblea Capitolina il 25 giugno scorso, ha detto sì alla candidatura

Dettagli

DINO MENEGHIN. Udine. 22 settembre 08 ore 19.30. il monumento del basket nazionale BOTTA E RISPOSTA

DINO MENEGHIN. Udine. 22 settembre 08 ore 19.30. il monumento del basket nazionale BOTTA E RISPOSTA DINO MENEGHIN il monumento del basket nazionale BOTTA E RISPOSTA con la partecipazione di FRANCO MONTORRO Udine 22 settembre 08 ore 19.30 INGRESSO GRATUITO PROVINCIA DI UDINE - Sala del Consiglio - Piazza

Dettagli

GIOCHIAMO INSIEME 2009

GIOCHIAMO INSIEME 2009 GIOCHIAMO INSIEME 2009 Sport Disabili,2009-10-12 PRESENTATA VI EDIZIONE Sport e disabilità Giochiamo Insieme 2009 - manifestazione provinciale del disabile - GENOVA 12 18 0TTOBRE 2009 Una settimana di

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Rassegna del 18/03/2015

Rassegna del 18/03/2015 Rassegna del 18/03/2015 ROMA 2024 Tempo 28 Olimpiadi 2024. Si candida anche Amburgo Marino: non temo nessuno... 1 ROMA 2024 Leggo Roma 20 «Olimpiadi, non temiamo nessuno» F.Sci. 2 ROMA 2024 Stampa 30 Lettera.

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Successo di pubblico per il Raduno Auto Storiche Città di San Lorenzo Nuovo In: Motori, San Lorenzo Nuovo, Sport 8 settembre 2012-11:25

Successo di pubblico per il Raduno Auto Storiche Città di San Lorenzo Nuovo In: Motori, San Lorenzo Nuovo, Sport 8 settembre 2012-11:25 Successo di pubblico per il Raduno Auto Storiche Città di San Lorenzo Nuovo In: Motori, San Lorenzo Nuovo, Sport 8 settembre 2012-11:25 SAN LORENZO NUOVO Grande successo di iscritti e di pubblico alla

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

La ricetta del campione

La ricetta del campione La ricetta del campione INGREDIENTI Passione Coraggio Forza di volontà Grinta Onestà Impegno Costanza Sacrificio Umiltà Tenacia Gioia Temperamento Unione Sportività Sicurezza Astuzia Amicizia Rispetto

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Rassegna Stampa. Mercoledì 01 luglio 2015

Rassegna Stampa. Mercoledì 01 luglio 2015 Rassegna Stampa Mercoledì 01 luglio 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20129 Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/43990431 Fax 02/45409587 help@sifasrl.com Rassegna

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Milano, 8 aprile 2015

Milano, 8 aprile 2015 SABATO 27 GIUGNO 2015 - ARENA CIVICA DI MILANO GIOCHI SENZA BARRIERE, ENERGIA PER LA VITA UN GRANDE EVENTO FUORI EXPO NATO DALLA SPLENDIDA ESPERIENZA DI BEBE VIO OTTO SQUADRE SI SFIDANO NELLO SPIRITO PARALIMPICO

Dettagli

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI In apertura di serata Alfredo Salzano, chiamato a moderare la conferenza, ha voluto ricordare

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione!

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione! ... La Campania la Cambimo dvvero con una nuova Regione! La Campania la CambiAmo davvero con una nuova Regione E' finito il tempo della Regione concepita come un posto di potere, che gestisce soldi e poltrone.

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi!

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi! A.S.D. Pallacanestro Piovese A.S.D. PALLACANESTRO P I O V E S E Fai canestro con Noi! La nostra storia La pallacanestro a Piove di Sacco conta oramai quasi 80 anni di presenza, essendosi avventurati i

Dettagli

GRAND PRIX FIE FIORETTO MASCHILE E FEMMINILE TROFEO INALPI

GRAND PRIX FIE FIORETTO MASCHILE E FEMMINILE TROFEO INALPI GRAND PRIX FIE FIORETTO MASCHILE E FEMMINILE TROFEO INALPI 27-28 - 29 novembre 2015 Torino La grande scherma internazionale torna sotto la Mole per il GRAND PRIX FIE TROFEO INALPI di fioretto maschile

Dettagli

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Abc La Fenice A.S.D. Sede legale: via Castello 10 Candiana (PD) C.F. 92209820288 P.IVA 04340930280

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

Lega Atletica Leggera Piemonte

Lega Atletica Leggera Piemonte Lega Atletica Leggera Piemonte Podistica Leinì ASCOM Associazione Commercianti Leinì edizione Luglio Leinì5 2 2015 SLA e Noi 7K la Voi La SLA sclerosi laterale amiotrofica Prigionieri del proprio corpo,

Dettagli

Un compleanno speciale

Un compleanno speciale Testo teatrale ideato dalla classe 5D Un compleanno speciale ATTO UNICO Sceneggiatura a cura di Monica Maglione. Coreografia: Elisa Cattaneo / Alessandro Riela. Musiche: Papi, Sexy Back. Narratore: Davide

Dettagli

ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO

ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO I primi Giochi Easy : Il Palleggio ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO Insalata Mista. (stimolare l abitudine all utilizzo del palleggio) Dal palleggio in libertà tuttocampo dei bambini, dividere il campo in

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA CI IMPEGNAMO PER Orientare l attività a tutela dei diritti del bambino atleta. Attraverso le sue esperienze e le opportunità che gli verranno offerte potrà

Dettagli

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS 99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS Presenti al vernissage anche Giacomo Nizzolo (vincitore della Maglia Rossa al Giro 2015), il pilota di moto Marco

Dettagli

A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del

A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del quartiere di Carbonara di Adria costituisce una squadra

Dettagli

IPC ALPINE SKIING WORLD CUP FINALS 2014 EUROPA CUP. IPC Paralympic ski World Cup in Friuli Venezia Giulia Aspettando i Mondiali 2017

IPC ALPINE SKIING WORLD CUP FINALS 2014 EUROPA CUP. IPC Paralympic ski World Cup in Friuli Venezia Giulia Aspettando i Mondiali 2017 IPC Paralympic ski World Cup in Friuli Venezia Giulia Aspettando i Mondiali 2017 Il 09 e 10 febbraio 2014 Piancavallo ospiterà la IPC Alpine Skiing Europa Cup - Coppa Europa di sci alpino paralimpico,

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR COMUNICATO STAMPA 26/2003 Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra e MIUR (TORINO, 17 MARZO 2003) Valentino Castellani, presidente del e la senatrice Maria Grazia Siliquini, sottosegretario

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra 1 Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra Giochi di motricità generale con l utilizzo della palla. Dopo aver organizzato la palestra in tanti

Dettagli

NEWSLETTER N. 26 maggio 2014

NEWSLETTER N. 26 maggio 2014 2222222222222222222222222222222222222222 2222222222222222222222222222222222222222 NEWSLETTER N. 26 maggio 2014 Un benvenuto ai nuovi lettori e ben ritrovato a chi ci segue da tempo. Buona lettura a tutti

Dettagli

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA L estate rappresenta un periodo in cui l attenzione si sposta verso le località turistiche, ma per

Dettagli

Nuoto: Gambaretto e Raso terzi nella Coppa Rio Summer

Nuoto: Gambaretto e Raso terzi nella Coppa Rio Summer 28/05/2014 fonte: gazzetta matin Nuoto: Gambaretto e Raso terzi nella Coppa Rio Summer Buone prove degli Esordienti dell'aqua Team nella competizione torinese Chloe Ronzani nei 50 stile e Miryam Zerbo

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE

RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE LA STORIA Nell estate del 2002 Federico Ferrari e Luca Negri, attuale presidente del College Basketball raccolgono l eredità del settore giovanile della Cimberio Borgomanero che sposta la sua sede a Novara.

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr Verona Innovazione Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr 19/06/2015 Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi La parola ai nostri protagonisti Diario descrittivo

Dettagli

Prua su Rio 2016 la nostra sfida. Vittorio Bissaro - Silvia Sicouri

Prua su Rio 2016 la nostra sfida. Vittorio Bissaro - Silvia Sicouri Prua su Rio 2016 la nostra sfida Vittorio Bissaro - Silvia Sicouri Silvia e Vittorio sono velisti giovani e con molte vittorie alle spalle. Un equipaggio affiatato e determinato che ha lanciato una sfida:

Dettagli

Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio.

Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio. Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio. Fossati Emanuela astrid8@tiscali.it - M. Martinelli Lo scopo di

Dettagli

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO L'Agorà rappresenta il tentativo del Centro Sportivo Italiano di raccontarsi nel terzo millennio. Attraverso convegni, dibattiti, iniziative sportive, animazione, spettacoli, ecc. si cercherà di individuare

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

CENTRO SPORTIVO PLEBISCITO PALLANUOTO PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A2 MASCHILE

CENTRO SPORTIVO PLEBISCITO PALLANUOTO PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A2 MASCHILE CENTRO SPORTIVO PLEBISCITO PALLANUOTO PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A2 MASCHILE Esordirà SABATO 15 NOVEMBRE ALLE 16.30, presso lo stadio della pallanuoto di via Geremia, la squadra

Dettagli

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA E la prima volta, in questa tornata elettorale, che il Presidente Regionale CIP non sarà eletto dalle Società sportive dei disabili, ma dalle Federazioni olimpiche

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Circuito regionale Aquagol 2014

Circuito regionale Aquagol 2014 Federazione Italiana Nuoto EDIZIONE 2014 SETTORE PROPAGANDA nati 2003-2004-2005 e seguenti (m/f) Circuito regionale Aquagol 2014 Definizione di categoria: il Circuito Aquagol viene svolto dal all interno

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2 Un po di storia L'idea e il coraggio di portare la pallanuoto a Monza nascono alla fine degli anni '80 da un gruppo di amici della sezione brianzola della Società Nazionale Salvamento. Dal 1998, dopo tanto

Dettagli

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri sforzi?...abbiamo il coraggio di verificare quello che stiamo facendo

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

4 Trofeo Niccolò Campo Roma per Bimbingamba

4 Trofeo Niccolò Campo Roma per Bimbingamba 4 Trofeo Niccolò Campo Roma per Bimbingamba Stadio del Nuoto 15-17 luglio 2014 a cura di M.R. Sport DEI FRATELLI MARCONI a.s.d. CONI - FIN - CSEN in collaborazione con con il patrocinio di M.R. Sport a.s.d.

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

STADIO COMUNALE DI NUORO Sabato 29 Marzo 2014 PARTITA DI BENIFICENZA TRA PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO, MONDO DELLA SICUREZZA E MONDO DELLA NOTTE

STADIO COMUNALE DI NUORO Sabato 29 Marzo 2014 PARTITA DI BENIFICENZA TRA PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO, MONDO DELLA SICUREZZA E MONDO DELLA NOTTE STADIO COMUNALE DI NUORO Sabato 29 Marzo 2014 PARTITA DI BENIFICENZA TRA PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO, MONDO DELLA SICUREZZA E MONDO DELLA NOTTE In memoria delle vittime dell alluvione in Sardegna verrà

Dettagli

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016

FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016 FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016 Tra sabato 16 e domenica 17 gennaio, Santa Lucia, Brianta 84, Giulianova e Porto Torres si contendono la coppa nazionale al PalaWhirpool di Varese. Differita RAI domenica alle

Dettagli

Emozione Bici Il nuovo circuito di Granfondo Ciclismo Stagione 2015

Emozione Bici Il nuovo circuito di Granfondo Ciclismo Stagione 2015 Emozione Bici Il nuovo circuito di Granfondo Ciclismo Stagione 2015 Lascia crescere la Passione! Il Ciclismo in Italia. Agonismo, Sport, Turismo Il ciclismo, in Italia come in Europa, continua ad essere

Dettagli

TURIN MARATHON GRAN PREMIO LA STAMPA IN VIAGGIO PROMOZIONALE A NEW YORK 29 OTTOBRE 3 NOVEMBRE 2008

TURIN MARATHON GRAN PREMIO LA STAMPA IN VIAGGIO PROMOZIONALE A NEW YORK 29 OTTOBRE 3 NOVEMBRE 2008 TURIN MARATHON GRAN PREMIO LA STAMPA IN VIAGGIO PROMOZIONALE A NEW YORK 29 OTTOBRE 3 NOVEMBRE 2008 La promozione della Turin Marathon Gran Premio La Stampa, della Città di Torino e della Regione Piemonte

Dettagli

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare di Claudio Bottagisi VALMADRERA Avete fatto passi non soltanto giusti ma addirittura straordinari e siete un modello nazionale e un esempio

Dettagli

CONFIMI. Rassegna Stampa del 24/09/2015

CONFIMI. Rassegna Stampa del 24/09/2015 CONFIMI Rassegna Stampa del 24/09/2015 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto

Dettagli

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo.

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il vuoto Una tazza di tè Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il maestro servì il tè. Colmò la tazza del suo

Dettagli

Per rendersi bene conto della specificità della canoa polo, è molto utile osservare i movimenti di ciascun giocatore nel corso di una intera partita.

Per rendersi bene conto della specificità della canoa polo, è molto utile osservare i movimenti di ciascun giocatore nel corso di una intera partita. Il metodo Sorin Questo intervento sulla canoa polo non ha un nome, non è un lavoro scientifico ma può considerarsi come il punto di vista di un allenatore di olimpica, nonché giocatore di canoa polo, che

Dettagli

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti'

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Merate Hanno deciso di condividere con studenti, professori, amici e parenti

Dettagli

Newsletter di marzo 2014

Newsletter di marzo 2014 Newsletter di marzo 2014 Una visita a Dakar! Lavoro come educatrice al Villaggio SOS di Saronno da ormai 10 anni e, cogliendo l'occasione della mia vacanza in Senegal lo scorso Gennaio, avevo il desiderio

Dettagli

PIANO MARKETING 2012

PIANO MARKETING 2012 PIANO MARKETING 2012 Calcio in Crociera ha il patrocinio di - Chi siamo - Sito web: email: info@calcioincrociera.it MISSION Un sogno, un'idea, una realtà: dal 2008 il calcio senza confini lo trovi a bordo

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

L ALBUM STAGIONE 2014/2015

L ALBUM STAGIONE 2014/2015 L ALBUM STAGIONE 2014/2015 L Album è il sogno di ogni bambino Il Pre s i d e n t e E n r i c o Z u c c h i : «D i a m o v a l o re a l l a p a s s i o n e» L A.C. Crema 1908 vuole dar forma a un sogno:

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 3 3 Ad Emmaus si canta che è una bellezza S O M M A R I O In Prima 1 Caro amico 2 ti scrivo Eventi 3 Articolo 4 Fashion Lavelli 5 LA SETTIMANA SCORSA

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee PROGETTO VOLARE VOLLEY 2013/2014 INSIEME per VOLARE 1983-2013: 30 anni di Pallavolo

Dettagli

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Novembre 2001 http://www.giochirari.it e-mail: giochirari@giochirari.it NOTA.

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Sport. area news. Not izi ar i o. 26 luglio 2011

Sport. area news. Not izi ar i o. 26 luglio 2011 26 luglio 2011 L' IDROSCALO DI MILANO SI AGGIUDICA I CAMPIONATI DI SCI NAUTICO DEL 2013 PER DISABILI E I CAMPIONATI DEL MONDO DI DISCIPLINE CLASSICHE DEL 2015 Un altro importante riconoscimento internazionale

Dettagli

L allenamento del talento e l equilibrio con la vita personale

L allenamento del talento e l equilibrio con la vita personale L allenamento del talento e l equilibrio con la vita personale A cura di Luca Stanchieri, Scuola Italiana di Life & Corporate Coaching Roma, 16 e 17 maggio 5/23/2013 GLI AUTORI Equipe di Ricerca: Scuola

Dettagli