classe delle migliaia seimilionitrecentosedicimilaquattrocento 2 h di miliardi h di milioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "classe delle migliaia seimilionitrecentosedicimilaquattrocento 2 h di miliardi 120 501 926 840... 8 h di milioni 8 926 145 480..."

Transcript

1 ARITMETICA Le classi del numero Leggi i numeri che si riferiscono agli abitanti di alcuni Stati del mondo, poi riscrivili nella tabella in ordine crescente. Argentina 0 5 Nigeria Australia Italia Giordania Cina India Brasile Da sapere! Il nostro sistema di numerazione è: - posizionale perché il valore di ogni cifra è determinato dalla sua posizione all interno del numero; - decimale perché raggruppiamo per dieci e utilizziamo i dieci simboli 0,,,,, 5, 6, 7, 8, 9 per rappresentare il numero. classe dei miliardi classe dei milioni classe delle migliaia classe delle unità semplici h da u h da u h da u h da u Scegli due numeri che hai inserito in tabella, poi scrivili sia in cifre che in lettere. Il nostro esempio seimilionitrecentosedicimilaquattrocento unmiliardocentosessantamilioniottocentotredicimila Indica il valore delle cifre evidenziate, come nellʼesempio da di milioni h di miliardi da di miliardi h di milioni u di miliardi u di milioni da di milioni h di migliaia 69

2 Addizioni e sottrazioni ARITMETICA Esegui le operazioni. Facili facili Facili = = = = = = = = Si complicano... Da campioni! = = = = = = = = I termini dell addizione addendo 97 = addendo 99 somma o totale I termini della sottrazione minuendo 5 = sottraendo 65 resto o differenza Da sapere! Per eseguire la prova dell addizione si applica la proprietà commutativa: cambiando l ordine degli addendi il totale non cambia. Per eseguire la prova della sottrazione si somma il sottraendo al resto per ottenere il minuendo. Infatti addizione e sottrazione sono operazioni inverse. Verifica lʼesattezza delle operazioni di questa pagina applicando la prova. Utilizza la calcolatrice! 70

3 ARITMETICA La moltiplicazione Incolonna ed esegui le moltiplicazioni. 706 x = 9 x 65 = 8 00 x 9 = 9 0 x 8 = Con sprint! 706x 9x 800x 90x = 65= 9= 8= x 78 = 709 x 5 = 89 x 65 = 6 67 x 0 = Con calma... x 709x 89x 667x 78= 5= 65= 0= Da sapere! 677 I termini della moltiplicazione x moltiplicando = moltiplicatore} fattori primo prodotto parziale 68- secondo prodotto parziale 9 prodotto o totale 685 Per eseguire la prova della moltiplicazione si applica la proprietà commutativa: cambiando l ordine dei fattori il prodotto non cambia. Verifica lʼesattezza delle moltiplicazioni di questa pagina applicando la prova. Utilizza la calcolatrice! 7

4 ARITMETICA Trascrivi ed esegui le divisioni. La divisione 9 98 : = 899 : = 76 : = : 5 = 60 0 : 68 = 5 76 : 56 = : 95 = : = modo 998:= : = := :5= : 95= : 68= : = : 56= (Il modo è nelle pagine finali della sezione) Da sapere! I termini della divisione dividendo divisore 57 : = 8 97 resto 0 quoziente (o quoto se il resto è 0) Il risultato della divisione è detto quoziente; se non prevede resto è detto quoto. Per eseguire la prova della divisione si moltiplica il divisore per il quoto (o quoziente + resto) ottenendo il dividendo. Infatti moltiplicazione e divisione sono operazioni inverse. Verifica lʼesattezza delle divisioni di questa pagina applicando la prova. Utilizza la calcolatrice! 7

5 ARITMETICA La procedura di risoluzione A Leggi ed esegui i problemi sul quaderno. Una funivia compie ogni giorno 6 viaggi e può trasportare un massimo di 8 persone. Se in 7 giorni sono salite in tutto 56 persone, quante persone avrebbero potuto trovare ancora posto? Da sapere! Per risolvere un problema è necessario: - individuare i dati; - determinare ciò che bisogna calcolare; - individuare il percorso di risoluzione scrivendo in riga ogni operazione, poi eseguire il calcolo in colonna se necessario; - rispondere alla/e domanda/e del testo. B Quest estate una guida alpina lavorerà 8 ore al giorno per 8 giorni, mentre il suo collega lavorerà 7 ore al giorno per 7 giorni. Quante ore lavoreranno in tutto le due guide? C Questa settimana all ufficio postale sono arrivate 86 lettere, che sono state divise in parti uguali tra postini. Se uno dei postini ha già recapitato 5 lettere, quante ne deve ancora consegnare? Leggi, individua i dati impliciti e traducili nei dati numerici corrispondenti, infine risolvi sul quaderno. A B In estate abitualmente Fabio si allena con 5 minuti di corsa al giorno, ma nel mese di luglio si è interrotto per giorni di vacanza. Quanti sono stati i minuti di allenamento nel mese di luglio? mese di luglio... giorni... Lo scorso anno nel mio paese è nevicato soltanto per una dozzina di giorni. Qual è il numero delle giornate in cui non è nevicato? lo scorso anno... una dozzina giorni L autocorrezione è nella pagina finale della sezione. 7

6 ARITMETICA Con il calcolo in riga Esegui le operazioni con il calcolo in riga = = = x = x = x 5 = = = = : = : = : 8 =... 0 Esegui i problemi con il calcolo in riga. Un pilota ha praticato 8 ore di volo alla settimana durante le 90 settimane di addestramento. Se, dopo aver superato il corso, ha già volato con l aeroplano carico di passeggeri per un totale di 00 ore, quante ore di volo ha al suo attivo il pilota? 8x 90=0 numero di ore di addestramento 0+00=50 numero totale di ore di volo del pilota Sull aeroplano diretto a Madrid viaggiavano 90 persone in seconda classe, mentre il numero delle persone in prima classe era la metà. Se l aeroplano può trasportare al massimo 5 persone compresi i 0 membri dell equipaggio, quanti posti non erano stati occupati? Per revisionare e riparare un aeroplano, una squadra di tecnici divide il proprio tempo di lavoro in turni da 0 giorni l uno. Qual è in media il numero dei giorni di lavoro di ciascun tecnico? 0 x = 0 numero totale dei giorni di lavoro 0:=0 numero di giorni di lavoro in media per ciascun tecnico 90:=5 numero dei passeggeri di prima classe =55 numero delle persone a bordo dell aeroplano 5 55=57 numero dei posti non occupati 7

7 ARITMETICA Con le potenze Scrivi in cifre ogni potenza espressa in lettere. Da sapere! 6 sei alla terza sette alla nona nove alla settima... 5 cinque alla seconda... quattro alla quarta... dodici alla quinta... 5 quindici alla sesta venti alla terza... 0 Una potenza è un prodotto ottenuto moltiplicando un numero (base) per se stesso tante volte quante sono indicate dall esponente. Scrivi sotto forma di potenza solo quando è possibile. 9 9 x 9 x 9... x 5 x x... 7 x 7 x 5 x 7... x x x x x x... 7 x x... 0 x x 0... Unisci ogni numero quadrato al valore corrispondente Colora allo stesso modo i cartellini che contengono la potenza, la scomposizione e il numero corrispondenti. Leggi, completa la moltiplicazione e scrivi la potenza corrispondente. Un tetto ha grondaie, sotto ogni grondaia ci sono nidi, ogni nido ha uova. Quante uova ci sono in tutto? x 0 x 0 x 0 x 0 0 x 0 x 0 0 x 0 0 x 0 x 0 x Un frigorifero del supermercato è composto da 5 scaffali divisi in 5 ripiani, su ognuno dei quali sono appoggiate 5 confezioni che contengono 5 gelati. Quanti gelati ci sono in tutto? x... x =... 5 x... 5 x 5 x 5 =

8 ARITMETICA Multipli e divisori Scrivi i primi dieci... multipli di multipli di multipli di Tra i numeri che hai scritto, quali sono multipli sia di, che di, che di 8? Da sapere! I multipli di un numero sono tutti quei numeri che appartengono alla sua numerazione, compreso lo 0 e il numero stesso. Circonda di rosso i numeri divisibili per, di verde quelli divisibili per, di blu quelli divisibili per Tra i numeri che hai circondato, quali sono divisibili sia per, che per, che per 5? Da sapere! I divisori di un numero sono tutti quei numeri che lo dividono in un numero intero di volte. Segui le frecce e completa le relazioni inserendo dei numeri adatti. è multiplo di è divisore di è multiplo di è divisore di Da sapere! è multiplo di è multiplo di è divisore di è divisore di è multiplo di è multiplo di è divisore di è divisore di 0 è multiplo di tutti i numeri perché qualsiasi numero moltiplicato per 0 dà 0. Ogni numero è multiplo di se stesso perché moltiplicato per dà come risultato se stesso

9 ARITMETICA Primi, pari e dispari Leggi le domande e rispondi seguendo lʼesempio. è un numero primo? SÌ NO perché... è divisibile solo per se stesso e per è un numero primo? SÌ NO è divisibile solo per se stesso e per perché è un numero primo? SÌ NO è divisibile solo per se stesso e per perché è un numero primo? SÌ NO è divisibile per,, 9 e 7 perché Da sapere! Un numero si dice primo se è divisibile solo per se stesso e per. è un numero primo? SÌ NO è divisibile per, e perché è un numero primo? SÌ NO è divisibile per,, e 6 perché è un numero primo? SÌ NO è divisibile solo per se stesso e per perché Qual Collega ogni numero al giusto cartellino. è il 90 pari numero? dispari Leggi ogni indizio, poi collegalo al giusto numero. Ha una coppia di cifre pari e uguali Da sapere! Il numero e tutti i suoi multipli sono numeri pari. I numeri che non sono multipli di sono numeri dispari. Ogni numero formato da due o più cifre è pari quando la cifra delle unità è pari; è dispari quando la cifra delle unità è dispari. Ha una sola cifra dispari. Ha tutte le cifre pari Tutte le sue cifre sono numeri primi. 77

10 Le espressioni aritmetiche ARITMETICA Risolvi, poi circonda il risultato esatto. [0 + ( + 6)] [7 x 5] = [ 0 + 0] [8 5] = 0 =7 7 9 ( 60 : 6) + {0 : [(5 x ) : 5]} + = ( 0) + {0: [50:5]}+= + {0 : 0} += ++=9 9 6 {[(5 5) + 0] x } : (0 : 6 + ) = {[ ] x } : ( 0 + ) = { 0 x } : = 0 : = Traduci in espressione ed esegui. Moltiplica per 0 la differenza fra 88 e 0. (88 0) x 0 = 8 x 0 = 80 (0 + 5) : 9 = 7 : 9 = 8 Dividi per 9 la somma di 0 e 5. dividi per 00 la somma di 50 e 50. ( ) : 00 = 00 : 00 = (75 60) x 5 = 5 x 5 = 75 Moltiplica per 5 la differenza fra 75 e

11 ARITMETICA Diagramma ed espressione Risolvi il problema utilizzando sia il diagramma che lʼespressione, poi rispondi. Lo zio ha a disposizione 5 euro per trascorrere qualche giorno al mare. Ha calcolato che spenderà 65 euro per il viaggio di andata e ritorno e 0 euro al giorno per l albergo. Quanti giorni potrà trascorrere al mare? il diagramma l espressione 5 65 ( ) 65 :... 0 = :... 0 = la risposta : Lo zio potrà trascorrerere giorni al mare Leggi e completa il diagramma, elabora il relativo testo del problema e risolvi con lʼespressione. il testo Mara acquista 9 scatole contenenti 60 perle ciascuna ma ne deve eliminare 0 perché sono rovinate. Quante collanine potrà preparare, se in ciascuna prevede di infilare 0 perle? l espressione 60 x 9 0 : : 0 50 : 0 6 ( )... = (......)... = =... il diagramma perle in ogni scatola 60 x perle acquistate scatole acquistate 9 perle utilizzate la risposta Mara potrà preparare 6 collanine. perle rovinate 0 collanine preparate... 6 perle di ogni collanina : 79

12 ARITMETICA Tutto frazioni Classifica ogni frazione scrivendo... P propria I impropria A apparente 5 7 P 9 8 I P P I A A I Da sapere! Una frazione si dice... - propria se il numeratore è minore del denominatore; - apparente se il denominatore è contenuto nel numeratore un numero intero di volte; - impropria se il numeratore è maggiore e non è multiplo del denominatore A I 5 A P Completa scrivendo la frazione complementare = = 8... Due o più frazioni sono complementari se, sommate, formano l intero = = = = 9... Colora secondo quanto indica ogni frazione, poi individua le frazioni equivalenti tra loro e completa. Le frazioni che rappresentano la stessa parte di un intero si dicono equivalenti. =... = =... =

13 ARITMETICA Calcolare la frazione e l intero DALL INTERO ALLA FRAZIONE Colora i dei dischetti. Calcola il valore di ogni frazione 5 seguendo lʼesempio. DALLA FRAZIONE ALL INTERO di 5 di 5 di 8 (... 5 :...) 9 x... 7 =... 6 x... 7 =... (... 5 :...) 5 x... =... 7 x... =... (... 8 :...) 6 x... =... 8 x... =... Completa la rappresentazione sapendo che ciò che vedi è della quantità intera. 6 = 9 Calcola il valore dellʼintero seguendo lʼesempio. (... :...) x... 9 =... x... 9 = = 6 7 (... 8 :...) 6 x... 7 =... 8 x... 7 = = 8 Risolvi e rispondi. Ho distribuito le palline da tennis di una scatola fra 6 giocatori. Quale frazione dell intera scatola ha ricevuto ciascun giocatore? Il negoziante ha venduto 5 delle maschere da sub che... 5 aveva in negozio, cioè i delle maschere Qual è la frazione che indica l intero?... (... 6 :...) 8 x... =... 8 x... = Le panchine verdi del viale sono 9 i dell intero 0 numero di panchine, che espresso in frazione... 0 corrisponde ai

14 ARITMETICA Problemi e frazioni Risolvi i problemi utilizzando il calcolo in riga, poi rispondi. A Nel fine settimana ai bagni Sole sono 9 stati noleggiati 7 lettini, pari ai dei lettini a disposizione. Quanti lettini non sono stati noleggiati? B È in arrivo un temporale! Quanti ombrelloni deve chiudere il bagnino se degli 80 ombrelloni della 8 spiaggia sono già stati chiusi? 7 : 9 = 8 valore di 8 x = valore dell intero corrispondente al numero totale dei lettini 7 = 0 numero di lettini non ancora noleggiati, pari a 5 Non sono stati noleggiati 0 lettini. 8 0 : 8 = 0 valore di 8 0x=0 valore di pari al numero 8 degli ombrelloni chiusi 80 0=50 numero degli ombrelloni ancora da chiudere, pari a 5 8 Il bagnino deve chiudere 50 ombrelloni. C Questa mattina hanno raggiunto in bicicletta i bagni Sirene persone, che corrispondono ai del numero totale 0 dei clienti della giornata. Qual è il numero complessivo dei clienti? Quanti clienti D Al torneo Sottoilsole partecipanti 7 sono turisti e corrispondono ai del 9 numero totale giocatori. Se il numero totale delle giocatrici è pari ai del 6 numero complessivo dei partecipanti, non hanno raggiunto il bagno in bicicletta? : =7 valore di 0 7x0=0 valore dell intero corrispondente al numero totale dei clienti della giornata 0 = 9 numero dei clienti che non hanno raggiunto il bagno in bicicletta, pari a 7 0 Il totale dei clienti è 0 e 9 di essi non hanno raggiunto il bagno in bicicletta. quanti sono i giocatori maschi? : 7 = 6 valore di 6 x 9 = 5 numero totale dei giocatori 5 : 6 = 9 valore di 9 x = 6 numero totale delle giocatrici 5 6=8numero dei giocatori maschi 9 6 I giocatori maschi sono 8. 8

15 ARITMETICA Frazioni e numeri decimali Trasforma ogni frazione decimale in numero decimale u d u d c u d c m , , , , ,......, , , , , , , , , , Da sapere! Una frazione decimale ha per denominatore 0, 00 oppure 000. Quanto manca allʼintero? Scrivilo in frazione decimale e in numero decimale = = = , ,6 = 0, ,56 = 0, ,5 = 0, ,00 = = = = = = , , = 0, ,9 = 0, ,9 = 0, ,99 = 8

16 ARITMETICA I numeri decimali Componi i numeri decimali e scrivili in cifre nella tabella. tre unità e sei centesimi centouno unità e due millesimi due decine e venti centesimi zero unità e settanta millesimi tre centinaia e tre millesimi otto decine di migliaia e un decimo sei unità di migliaia e dodici decimi hk dak uk h da u d c m Scomponi i numeri, come nellʼesempio. Leggi le indicazioni e completa. 9h 8da 7u e d c 987, , h 6da 5u e 9d 8c 0,... uk h 0da u e d 0, u e 7m 5, da u e 8d 7c 9m da u e d 6c,6... Confronta usando i segni >, < o =. 0,00 + 0,00,868,869, , , , , ,99 0,99 0,7 9,6... 0,... 0, ,7... 9,6... 7,6 >,76 0,09 < 0,95,5 =,50 Le so... tutte! Se a 0,5 aggiungo millesimi e tolgo centesimi ottengo il numero... 0,. 8,7 > 8,7 900, < 90 Se sommo 8 decimi a 59 millesimi, poi aggiungo 0,00 ottengo il numero... 0,86. 8

17 ARITMETICA Il calcolo rapido Completa le tabelle seguendo le indicazioni delle frecce. x 0 0, 8,5 85 0,5 5,,06 0,6 9,5 9,5 x 00,6,6 5, ,08 8 9, 90 0,7,7 x , , , , , 00 : 0 57,9 5,79, 75 7,5 0,09 0,009, 0, : 00 56,6 0,566 9,9,99 0 0, 5 9 5,9 0,7 0,007 : , , ,96 5 0, ,8 Quanto vale la chiave che ti permette di completare ogni numerazione? Scrivilo tu, poi completa. + 0,0... 9, 9,7... 9,5... 9,59 9,5 9,56 9, , ,... 0,09 0, ,0 0,0 0,009 0, ,8,8...,08 0, ,88...,8...,8... 0,98 + 0,5... 6,5 6,5... 6,75 6, ,6 6,9 6,

18 ARITMETICA La percentuale Qual è la risposta esatta? Accendila ogni volta colorando di giallo il pulsante giusto. 0 il 0% (cioè ) di l % (cioè ) di il 00% (cioè ) di il % (cioè ) di il 50% (cioè ) di il 0% (cioè ) di , ,7 70 0,7 0, , ,68 6, Risolvi i problemi utilizzando il calcolo di percentuale e scrivi le risposte. Per partecipare a un concorso a premi occorre inviare 00 punti di un prodotto. Se Mara ne ha raccolti il 70%, quanti punti possiede? Qual è la percentuale di punti che Mara deve ancora raccogliere?... 0% Il concorrente di un gioco televisivo ha vinto euro. Molto felice ha dichiarato di volerne utilizzare il 68% per comperare casa e di voler devolvere il resto in beneficenza. A quale percentuale corrisponde il denaro che devolverà in beneficenza?... % A quale cifra corrisponde? Mara ha raccolto 680 punti. Mara deve ancora raccogliere il 0% dei punti. Il denaro che il concorrente devolverà in beneficenza corrisponde al % della vincita, pari a

19 ARITMETICA E STATISTICA Areogrammi... da leggere! Leggi i dati statistici riferiti al pubblico presente a una gara sportiva, riportali al giusto posto sullʼareogramma circolare e colora secondo la legenda. 5,5%... 0%... 6,5%... 0% uomini con il cappello 6,5% ragazzi con le bandierine 5,5% donne con la macchina fotografica Leggi i dati statistici riferiti alle attività sportive praticate dalle persone intervistate nel periodo estivo, esprimili in frazione e con la percentuale, scrivili nellʼareogramma circolare, quindi colora secondo la legenda. Su 00 persone intervistate praticano jogging % %... % 0% 8 8 praticano golf %... 8% praticano tennis... 0%... praticano surf... %

20 ARITMETICA Con i numeri decimali Trascrivi ed esegui le operazioni sul quaderno. Percorso facile,5 + 87,6 + 0,7 = 9,5 7, = 6, x 57 = 6,9 : = Salita impegnativa, + 5,76 + 0,09 = 90,98 88,5 = 0, x 7,6 = 7,6 : 5 = Scalata per esperti 8, ,8 + 57, = ,69 = 97,8 x,5 =,5 : = Completa scrivendo i termini mancanti ,5 = 8,5 0, ,0 = 0, 0, ,05 = 0, ,9 = 9, , =,8... 7,8 = 5,8 5, ,6 = 7,66...,85, =, , = 0, Qual è il risultato esatto? Indicalo con una X senza calcolare ma osservando solo la posizione della virgola.,7 x 0,5 = 6,585 65, ,9 + 6, = 95,0 95 0, 05, : = 6, 6, , = 0,568 05,68, x 7,08 =,868 8,68 Trascrivi ed esegui le operazioni sul quaderno. 0,7 + 96, + = 9,0,90 8,5 : = 87, x 5 = 890, 66,96 =, ,006 = + 000,8 + 0,7 = 6 56,8 6,09 = 6 x 9,7 = 6,0 : 6 = 6,7 : 9 = 0, x 5,8 = 6 078,0 = ,0 + 7,8 = 88 L autocorrezione è nella pagina finale della sezione.

21 ARITMETICA Facili con le proprietà Esegui i calcoli seguendo gli esempi, poi associa alla proprietà che hai applicato di volta in volta usando le lettere. A, + 6,5 = 6,5 +, =... 7,8 x, =..., x... =... 8,8 0, + 7,8 =... 7, , =... 8 x, =..., x... =... 9, B 0, +, = (0, +,8) + 50 = + 50 = ,5 +,5 +,5 =... 9,5 + (...,5 +...),5 =... 9, =... 8,5 0 x, x = (... 0 x...), x... =... x... = x, x = x (..., x...) = x... 8,6 = C x, = (0 + ) x, = D 7,9,9 = 0,9 0, = ,8 8,8 =... 0,8... 0,8 Il nostro esempio =... 9 (0 x,) + ( x,) = +, =... 6, 0 x 5, = ( ) 0 x... 5, = ( x...) 5, + (... 0 x...) 5, = =... 58, x 0 =..., x ( ) = (..., x...) 00 + (..., x...) = , =..., 6,5, =... 0,... 0,... 6,... =... 5, 6,7 6,7 = A Proprietà commutativa dell addizione e della moltiplicazione D,98 0,8 = + 0, , ,5 =...,5 8,5 6,95 = , , + 0, , = , =...,5 Proprietà invariantiva della sottrazione B Proprietà associativa dell addizione e della moltiplicazione C Proprietà distributiva del prodotto rispetto alla somma 89

22 La proprietà della divisione ARITMETICA Applica la proprietà invariantiva della divisione come negli esempi ed esegui. 50 : 50 = 9 00 : 50 = x x : 0 : : = :... 5 =... Da sapere! Se si moltiplica o si divide il dividendo e il divisore per uno stesso numero diverso da 0, il risultato non cambia. Il nostro esempio 0 : 0 = 8 50 : 60 = : 00 = :... 0 :... 0 :... 0 :... 0 : : :... = :... 6 = :... =... 0, : 0,07 = 6,6 : 0, = 0,05 : 0,005 = 7 x x x... 0 x... 0 x x :... 7 = :... = :... 5 =... 7 Esegui sul quaderno ogni divisione dopo aver applicato la proprietà invariantiva. per rendere il divisore un numero intero moltiplica per 0, 00, :, = 55 : 7,5 = 7 :, = 9,5 : 0, = 65 : 0,5 =, : 0,0 = 9,6 : 0,5 =, :,6 = Verifica l esattezza delle divisioni eseguendo la prova con la calcolatrice! Esegui le divisioni sul quaderno continuando fino a ottenere il resto di 0. Prova tu!,5 : 6 =,8 : 6 = 6,58 : 0,8 = 7,5 :,5 = Completa le due procedure suggerite per eseguire la divisione, poi rispondi. ( 500 : 0) : (50 : 0) = 50 : 5 = L autocorrezione è nella pagina finale della sezione. 500 : 50 = ( 500 x ) : (50 x ) = : 00 = È stata applicata in entrambi i casi la proprietà invariantiva?... Sì Quale tra le due strategie a tuo parere rende più rapida la soluzione? Perché? La seconda strategia perché il calcolo è più semplice.... Il nostro esempio

23 MISURA La compravendita Ripassa le regole della compravendita, poi leggi e indica solo le relazioni impossibili usando una X. Da sapere! spesa < ricavo perdita > guadagno spesa = perdita guadagno > ricavo spesa > ricavo ricavo > guadagno spesa + guadagno = ricavo ricavo guadagno = spesa ricavo spesa = guadagno se la spesa è maggiore del ricavo, si ha la perdita, che esclude il guadagno spesa ricavo = perdita Completa la tabella solo dove è possibile. binocolo borraccia zaino macchina fotografica scarponi corda ricavo spesa guadagno perdita 6,0 9 7,0 8,50 0, ,0 70,50 8,0,0,0 5 6,50,50 A Risolvi i problemi sul quaderno. Un artigiano vende scatolette di legno decorate. Se per ciascuna ha speso 7,50 di materiale e le rivende a 5 l una, quanto guadagna dalla vendita di 7 scatolette di legno? B Un commerciante acquista lampade a 5 l una e le rivende guadagnando complessivamente 866. Quanto ha ricavato dalla vendita di ognuna delle lampade acquistate? L autocorrezione è nella pagina finale della sezione. 9

24 MISURA Le misure di lunghezza Completa la tabella. multipli unità di misura fondamentale sottomultipli x 0 x... 0 x 0 x 0 x... 0 x 0 km... hm dam m dm cm... mm 000 m 00 m 0 m m 0, m... 0,0 m 0,00 m : 0 : 0 :... 0 : 0 : 0 :... 0 Unisci i cartellini che contengono misure equivalenti.,7 km,7 cm 00 dm m 7 dam 0,07 km 7 mm 00 cm 70 dam 0 m 7 m,7 hm Esegui a mente lʼequivalenza necessaria, poi confronta le, cm < 0 mm coppie di misure usando i segni >, < oppure =., km = 0 dam 60,8 dm < 6,8 m, m >, cm 6 dam > 85 dm 97, m < 9,7 hm Problemi a catena! Problemi a A causa dell intenso traffico si è rovinato l asfalto di 57 hm di un tratto di autostrada lungo complessivamente 85 km. Quanti chilometri di quel tratto di autostrada sono ancora in buono stato? 57 hm = 5,7 km lunghezza del tratto di asfalto rovinato espressa in chilometri 85 5,7 = 79, lunghezza del tratto in buono stato espressa in chilometri Sono ancora in buono stato 79, km di autostrada. catena! Problemi a catena! Lungo un lato di quel tratto di autostrada saranno collocati dei segnali stradali alla distanza di 500 metri l uno dall altro. Quanti segnali occorreranno? 85 km = m lunghezza del tratto di autostrada espressa in metri : 500 = 70 numero dei segnali che occorreranno Occorreranno 70 segnali. 9

25 MISURA Le misure di superficie Completa la tabella delle misure di superficie, poi rispondi. multipli unità di misura fondamentale sottomultipli x x 00 x 00 x 00 x x 00 km hm... dam m dm... cm mm m m 00 m m 0,0 m 0,000 m 0,00000 m : 00 : 00 : : 00 : 00 : 00 Quanti m occorrono per formare dam?... Quanti dm occorrono per formare m? Quanti cm occorrono per formare dm? Quanti mm occorrono per formare cm? Quanti dam occorrono per formare hm? Quanti hm occorrono per formare km? E per formare hm?... E per formare dam? E per formare m? E per formare dm? E per formare km? E per formare km? Esegui le equivalenze. 68 dm = cm 00 dam =... 0,0 km 0, hm = dm 89 m =... 0,89 dam 0,56 m = cm m =... 0,0 km Esegui a mente lʼequivalenza necessaria per confrontare le coppie di misure, poi completa con i segni >, < oppure =. 0, dam > 7 m 70 cm > 7 dm,6 dam < 0,0 hm 500 dm = 5 m 0 hm < km 0,05 m > 5 cm Misure... d Europa! Confronta le misure della superficie dei seguenti laghi europei: esegui le equivalenze necessarie e rispondi. Lago di Garda dam Lago di Costanza hm Lago Ladoga 8 00 km Lago Onega hm Qual è il più esteso tra questi Lago Ladoga laghi europei?... Qual è il meno esteso tra questi laghi europei?... Lago di Garda 9

26 MISURA Le misure di capacità Completa la tabella. multipli unità di misura fondamentale sottomultipli x 0 x 0 x... 0 x... 0 x 0 hl... dal <l... dl cl ml l 0 l l 0, l 0,0 l... 0,00 l : 0 : 0 :... 0 : 0 : 0 Aggiungi o togli quanto manca per formare litro. dl dl 500 ml ml 0 cl cl 500 ml ml 900 cl cl 8 dl... 8 dl Per ogni operazione individua la misura che è più conveniente trasformare, esegui lʼequivalenza, poi calcola. 7 cl + 0, dl = 00 dal + 7 hl = 0,5 l 0 ml =... 7 cl +... cl =... 0 hl hl = ml... 0 ml = 0 cl... 7 hl 98 ml l +,8 dal = 5 dl + 00 ml =,78 hl dal =... 8 l l =... 5 dl +... dl = 6 l... Risolvi i problemi sul quaderno. 9 dl......,78 hl..., hl =,68 hl... A Questa mattina il signor Vittorio ha travasato 5 litri di olio in bottiglie da 75 cl. Quante bottiglie sono state riempite in tutto? B Da un distributore che contiene 50 dal di benzina vengono erogati prima 56 l di benzina, poi altri, dal. Quanta benzina è ancora disponibile presso il distributore? 9 L autocorrezione è nella pagina finale della sezione.

27 MISURA Le misure di peso Completa la tabella, poi scomponi le misure. multipli del chilogrammo unità di misura fondamentale sottomultipli del chilogrammo sottomultipli del grammo x... 0 x 0 x... 0 x 0 x 0 x... 0 x 0 x 0 x... 0 Mg kg... hg dag g... dg cg... mg 000 kg 00 kg 0 kg kg 0, kg 0,0 kg 0,00 kg 0, g 0,0 g 0,00 g : 0 :... 0 : 0 : 0 : 0 : 0 : 0 :... 0 : 0 7,75 dag... 7dag e 7g dg 5cg 8, cg... dg 8cg e mg, g... dag g e dg 0,009 kg... 0kg e 0hg 0dag 9g 6 mg... 6cg mg dg... dag g dg Esegui le equivalenze scrivendo... i giusti numeri 5 hg = g 0, dag =... 0,0 hg 6 Mg = kg 9,7 cg = mg 90 mg =... 0,09 g, dag =..., dg le giuste marche dg = 0... cg 0, kg = g 0,08... kg = 0,8 hg 0... mg =, dg 78 cg = 0, dag 0,08... kg = 0,8 dag Applica le formule e completa. Da sapere! peso netto + tara = peso lordo peso lordo tara = peso netto peso lordo peso netto = tara peso lordo peso netto tara 6,5 kg 550 g 0 g...,5 kg 90 g... 5 kg g 5 g 95 g 95

28 MISURA Le misure di tempo Unisci con una linea i cartellini che contengono misure equivalenti. In poco tempo... 0 ore 0 ore minuti minuti 0 secondi 5 giorni 80 secondi ora 0 giorni 60 minuti I tempi si allungano millenni 6 mesi secoli anni 8 settimane 00 anni 000 anni 0 mesi mesi decennio Leggi e rispondi completando ogni sveglia. Laura partirà alle 9:50 da Milano e arriverà a Bologna dopo due ore e mezza. A che ora arriverà a destinazione? Marco è arrivato a Bari alle :0. Considerando che il viaggio è durato ora e mezza, a che ora è partito Marco?... : : Leggi i fumetti, calcola e completa. Domino Torino dal 86, cioè 5 da... anni. la Mole Antonelliana LA mia ultima eruzione risale al 9, cioè a... 7 decenni e... anno fa. il Vesuvio Abito a roma dall 80 d.c., cioè da... anni, che corrispondono a... secoli e... anni. il Colosseo 96

73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90-91 69 92 93 94-95 96-97 98-99

73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90-91 69 92 93 94-95 96-97 98-99 Bravissimo/a! Sei arrivato/a alla fine della parte di italiano... Adesso perché non ripassi un po di matematica? A settembre sarai un bolide nelle operazioni, nel risolvere i problemi e in geometria! matematica

Dettagli

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica A ARITMETICA I numeri naturali e le quattro operazioni Esercizi supplementari di verifica Esercizio Rappresenta sulla retta orientata i seguenti numeri naturali. ; ; ; 0;. 0 Esercizio Metti una crocetta

Dettagli

IL VALORE POSIZIONALE

IL VALORE POSIZIONALE SCHEDA N. 1 IL VALORE POSIZIONALE 1. Scomponi ogni numero, seguendo l esempio. Esempio: 1=00000+0000+000+0+0+ =... 1 =... 9 1 =... 0 =... 0 09 =... 0 =.... Componi ogni numero, seguendo l esempio. Esempio:

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

Come si può esprimere il risultato dl un conteggio e di una misura? Quando si dice che In una

Come si può esprimere il risultato dl un conteggio e di una misura? Quando si dice che In una NUMERI INTERI E NUMERI DECIMALI Come si può esprimere il risultato dl un conteggio e di una misura? Quando si dice che In una cassetta sono contenuti 45 penne e che una lamiera misura 1,35 m. dl lunghezza,

Dettagli

SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE

SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE Corso di laurea: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta; Max Artizzu PRECORSI DI MATEMATICA SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE Un tappezziere prende le misure di una stanza per acquistare il quantitativo di tappezzeria

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori a. 10-5 b. 10 +5 c. 10 +15 d.

a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori a. 10-5 b. 10 +5 c. 10 +15 d. 1) Il valore di 5 10 20 è: a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 2) Il valore del rapporto (2,8 10-4 ) / (6,4 10 2 ) è: a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori 3) La quantità

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

DAL NUMERO ALLA FRAZIONE

DAL NUMERO ALLA FRAZIONE SCHEDA N. 2 DAL NUMERO ALLA FRAZIONE 1. Calcola il valore di ogni frazione e colora tanti disegni quanti ne indica il risultato. 2 di 18 =. 9 di 2 =. di 1 =. 8 di 2 =. 2. Calcola il valore di ogni frazione.

Dettagli

PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si sostituisce la loro somma.

PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si sostituisce la loro somma. Addizione: PROPRIETA' COMMUTATIVA Cambiando l'ordine degli addendi la somma non cambia. 1) a + b = b + a PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si

Dettagli

Appunti di Matematica

Appunti di Matematica Silvio Reato Appunti di Matematica Settembre 200 Le quattro operazioni fondamentali Le quattro operazioni fondamentali Addizione Dati due numeri a e b (detti addendi), si ottiene sempre un termine s detto

Dettagli

ESTRAZIONE DI RADICE

ESTRAZIONE DI RADICE ESTRAZIONE DI RADICE La radice è l operazione inversa dell elevamento a potenza. L esponente della potenza è l indice della radice che può essere: quadrata (); cubica (); quarta (4); ecc. La base della

Dettagli

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova SCUOLA MEDIA STATALE GIULIANO DA SANGALLO Via Giuliano da Sangallo,11-Corso Duca di Genova,135-00121 Roma Tel/fax 06/5691345-e.mail:scuola.sangallo@libero.it SELEZIONE INTERNA PER LA MARATONA DI MATEMATICA

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI

APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI I numeri naturali I numeri interi I numeri razionali Teoria degli insiemi (cenni) ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 L insieme N dei numeri naturali 4 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali 1 Numeri naturali La successione di tutti i numeri del tipo: 0,1, 2, 3, 4,..., n,... forma l'insieme dei numeri naturali, che si indica con il simbolo N. Tale insieme si può disporre in maniera ordinata

Dettagli

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARCHIMEDE 4/ 97 ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA In un

Dettagli

ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA.

ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA. ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA. Prerequisiti I radicali Risoluzione di sistemi di equazioni di primo e secondo grado. Classificazione e dominio delle funzioni algebriche Obiettivi minimi Saper

Dettagli

1 n. Intero frazionato. Frazione

1 n. Intero frazionato. Frazione Consideriamo un intero, prendiamo un rettangolo e dividiamolo in sei parti uguali, ciascuna di queste parti rappresenta un sesto del rettangolo, cioè una sola delle sei parti uguali in cui è stato diviso.

Dettagli

TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica. dal volume: "TIMSS 2007 Assessment Frameworks"

TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica. dal volume: TIMSS 2007 Assessment Frameworks Capitolo Uno TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica dal volume: "TIMSS 2007 Assessment Frameworks" a cura di Anna Maria Caputo, Cristiano Zicchi Copyright 2005 IEA International Association for

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

Svolgimento della prova

Svolgimento della prova Svolgimento della prova D1. Il seguente grafico rappresenta la distribuzione dei lavoratori precari in Italia suddivisi per età nell anno 2012. a. Quanti sono in totale i precari? A. Circa due milioni

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di I grado Classe Prima Spazio per l etichetta

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004 ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 004 Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei 10 quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA 1 Sia f la funzione definita da: f

Dettagli

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE 1. EQUAZIONI Definizione: un equazione è un uguaglianza tra due espressioni letterali (cioè in cui compaiono numeri, lettere

Dettagli

razionali Figura 1. Rappresentazione degli insiemi numerici Numeri reali algebrici trascendenti frazionari decimali finiti

razionali Figura 1. Rappresentazione degli insiemi numerici Numeri reali algebrici trascendenti frazionari decimali finiti 4. Insiemi numerici 4.1 Insiemi numerici Insieme dei numeri naturali = {0,1,,3,,} Insieme dei numeri interi relativi = {..., 3,, 1,0, + 1, +, + 3, } Insieme dei numeri razionali n 1 1 1 1 = : n, m \{0}

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI Visto che il 20% di un numero è uguale a frazionario per calcolare le percentuali. 20 100 n allora possiamo utilizzare il calcolo DATI n= numero intero p= frazione (percentuale) r= numeratore (tasso di

Dettagli

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2 Indice generale Modulo 1 Algebra 2 Capitolo 1 Scomposizione in fattori. Equazioni di grado superiore al primo 1.1 La scomposizione in fattori 2 1.2 Raccoglimento a fattor comune 3 1.3 Raccoglimenti successivi

Dettagli

INDICE. Unità 0 LINGUAGGI MATEMATICI, 1. Unità 1 IL SISTEMA DI NUMERAZIONE DECIMALE, 49

INDICE. Unità 0 LINGUAGGI MATEMATICI, 1. Unità 1 IL SISTEMA DI NUMERAZIONE DECIMALE, 49 INDICE Unità 0 LINGUAGGI MATEMATICI, 1 Il libro prosegue nel CD Il linguaggio degli insiemi, 2 1 GLI INSIEMI E LA LORO RAPPRESENTAZIONE, 2 Gli insiemi, 2 Insieme vuoto, finito e infinito, 3 La rappresentazione

Dettagli

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE E bene presentarla confrontando tra loro varie tecniche: addizione ripetuta; prodotto combinatorio (schieramenti). Rispetto a quest'ultima tecnica, grande utilità

Dettagli

I NUMERI NATURALI. Per cominciare impariamo a leggere alcuni numeri naturali e dopo prova a scriverli nella tua lingua:

I NUMERI NATURALI. Per cominciare impariamo a leggere alcuni numeri naturali e dopo prova a scriverli nella tua lingua: I NUMERI NATURALI Per cominciare impariamo a leggere alcni nmeri natrali e dopo prova a scriverli nella ta linga: NUMERI ITALIANO LA TUA LINGUA 1 UNO 2 DUE 3 TRE 4 QUATTRO 5 CINQUE 6 SEI 7 SETTE 8 OTTO

Dettagli

Analisi Matematica di circuiti elettrici

Analisi Matematica di circuiti elettrici Analisi Matematica di circuiti elettrici Eserciziario A cura del Prof. Marco Chirizzi 2011/2012 Cap.5 Numeri complessi 5.1 Definizione di numero complesso Si definisce numero complesso un numero scritto

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE O B I E T T I V I M I N I M I P E R L A S C U O L A P R I M A R I A E S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE Ascoltare e comprendere semplici consegne operative Comprendere

Dettagli

Unità Didattica N 28 Punti notevoli di un triangolo

Unità Didattica N 28 Punti notevoli di un triangolo 68 Unità Didattica N 8 Punti notevoli di un triangolo Unità Didattica N 8 Punti notevoli di un triangolo 0) ircocentro 0) Incentro 03) Baricentro 04) Ortocentro Pagina 68 di 73 Unità Didattica N 8 Punti

Dettagli

Cenni sul calcolo combinatorio

Cenni sul calcolo combinatorio Cenni sul calcolo combinatorio Disposizioni semplici Le disposizioni semplici di n elementi distinti di classe k con kn sono tutti i gruppi di k elementi scelti fra gli n, che differiscono per almeno un

Dettagli

La Matematica con il Contafacile Impariamo giocando

La Matematica con il Contafacile Impariamo giocando La Matematica con il Contafacile Impariamo giocando SCUOLA.. A cura dell insegnante Liliana Del Papa e della prof.ssa Maria Pia Saitta classe 1 ª Care colleghe, questo quaderno nasce dal desiderio di condividere

Dettagli

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2 Dati due numeri naturali a e b, diremo che a è divisibile per b se la divisione a : b è esatta, cioè con resto 0. In questo caso diremo anche che b è un divisore di a. 24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6

Dettagli

I numeri relativi. Il calcolo letterale

I numeri relativi. Il calcolo letterale Indice Il numero unità I numeri relativi VIII Indice L insieme R Gli insiemi Z e Q Confronto di numeri relativi Le operazioni fondamentali in Z e Q 0 L addizione 0 La sottrazione La somma algebrica La

Dettagli

La misura. Cos è una grandezza e come si misura

La misura. Cos è una grandezza e come si misura La misura (UbiMath) - 1 La misura Cos è una grandezza e come si misura Una delle fasi più importanti e delicate del metodo scientifico è la raccolta dei dati e delle informazioni. La conoscenza del mondo

Dettagli

Problema n. 1: CURVA NORD

Problema n. 1: CURVA NORD Problema n. 1: CURVA NORD Sei il responsabile della gestione del settore Curva Nord dell impianto sportivo della tua città e devi organizzare tutti i servizi relativi all ingresso e all uscita degli spettatori,

Dettagli

LE ISOMETRIE: OSSERVA, COSTRUISCI E SCOPRI

LE ISOMETRIE: OSSERVA, COSTRUISCI E SCOPRI LE ISOMETRIE: OSSERVA, COSTRUISCI E SCOPRI Biennio scuola secondaria di 2 o grado Paola Nanetti Maria Cristina Silla 37 38 Indice 1. Note sul percorso: presentazione, bibliografia 2. Introduzione a Cabri

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

I NUMERI DECIMALI. che cosa sono, come si rappresentano

I NUMERI DECIMALI. che cosa sono, come si rappresentano I NUMERI DECIMALI che cosa sono, come si rappresentano NUMERI NATURALI per contare bastano i numeri naturali N i numeri naturali cominciano con il numero uno e vanno avanti con la regola del +1 fino all

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI

APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 La ricerca operativa 2 1.1 Introduzione......................................... 2 1.2 Le fasi della ricerca operativa...............................

Dettagli

LE FUNZIONI MATEMATICHE

LE FUNZIONI MATEMATICHE ALGEBRA LE FUNZIONI MATEMATICHE E IL PIANO CARTESIANO PREREQUISITI l l l l l conoscere il concetto di insieme conoscere il concetto di relazione disporre i dati in una tabella rappresentare i dati mediante

Dettagli

IL PENSIERO MATEMATICO

IL PENSIERO MATEMATICO Claudio Bernardi Lodovico Cateni Roberto ortini Silvio Maracchia Giovanni Olivieri erruccio Rohr IL PENSIERO MATEMATICO OLUME 1 Algebra Statistica Geometria IL PENSIERO MATEMATICO cindice ALGEBRA UNITÀ

Dettagli

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento ARTICOLO Archimede 4 4 esame di stato 4 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA Nella figura

Dettagli

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento RTICL rchimede 4 esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario PRBLEM Siano f e g le funzioni

Dettagli

Rapporti e Proporzioni

Rapporti e Proporzioni Rapporti e Proporzioni (a cura Prof.ssa R. Limiroli) Rapporto tra numeri Il rapporto diretto tra due numeri a e b, il secondo dei quali diverso da zero, si indica con Ricorda a e b sono i termini del rapporto

Dettagli

LA NOTAZIONE SCIENTIFICA

LA NOTAZIONE SCIENTIFICA LA NOTAZIONE SCIENTIFICA Definizioni Ricordiamo, a proposito delle potenze del, che = =.000 =.000.000.000.000 ovvero n è uguale ad seguito da n zeri. Nel caso di potenze con esponente negativo ricordiamo

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

DERIVATE DELLE FUNZIONI. esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia

DERIVATE DELLE FUNZIONI. esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia DERIVATE DELLE FUNZIONI esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia Incremento della variabile indipendente e della funzione. Se, sono due valori della variabile indipendente, y f ) e y f ) le corrispondenti

Dettagli

Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Problema: Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50

Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Problema: Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50 http://einmatman1c.blog.excite.it/permalink/54003 Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50 Trovare un numero e' la prima frase e significa che

Dettagli

Elementi di informatica

Elementi di informatica Elementi di informatica Sistemi di numerazione posizionali Rappresentazione dei numeri Rappresentazione dei numeri nei calcolatori rappresentazioni finalizzate ad algoritmi efficienti per le operazioni

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012 Prova di Matematica : Relazioni + Geometria Alunno: Classe: 1 C 05.06.2012 prof. Mimmo Corrado 1. Dati gli insiemi =2,3,5,7 e =2,4,6, rappresenta

Dettagli

Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto italiano.

Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto italiano. Il punto Il punto è un elemento geometrico fondamentale privo di dimensioni ed occupa solo una posizione. Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Archimede esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA La funzione f

Dettagli

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011 1 Trasformazioni Geometriche 1 Roberto etroni, 2011 Trasformazioni Geometriche sul piano euclideo 1) Introduzione Def: si dice trasformazione geometrica una corrispondenza biunivoca che associa ad ogni

Dettagli

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Archimede ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. Sia ABCD un quadrato di

Dettagli

RAPPRESENTAZIONE BINARIA DEI NUMERI. Andrea Bobbio Anno Accademico 1996-1997

RAPPRESENTAZIONE BINARIA DEI NUMERI. Andrea Bobbio Anno Accademico 1996-1997 1 RAPPRESENTAZIONE BINARIA DEI NUMERI Andrea Bobbio Anno Accademico 1996-1997 Numeri Binari 2 Sistemi di Numerazione Il valore di un numero può essere espresso con diverse rappresentazioni. non posizionali:

Dettagli

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c RSB0001 In quale/i dei disegni proposti l area tratteggiata é maggiore dell area lasciata invece bianca? a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. b) In nessuno dei due. c) Nel disegno contrassegnato

Dettagli

I numeri. Premessa: Che cosa sono e a che servono i numeri?

I numeri. Premessa: Che cosa sono e a che servono i numeri? I numeri Premessa: Che cosa sono e a che servono i numeri? Come ti sarai reso conto, i numeri occupano un ruolo importante nella tua vita: dai numeri che esprimono il prezzo degli oggetti venduti in un

Dettagli

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado I quesiti sono distribuiti negli ambiti secondo la tabella seguente Ambito

Dettagli

Calcolo combinatorio

Calcolo combinatorio Probabilità e Statistica Esercitazioni a.a. 2009/2010 C.d.L.S.: Ingegneria Civile-Architettonico, Ingegneria Civile-Strutturistico Calcolo combinatorio Ines Campa e Marco Longhi Probabilità e Statistica

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Esercizi svolti sui numeri complessi

Esercizi svolti sui numeri complessi Francesco Daddi - ottobre 009 Esercizio 1 Risolvere l equazione z 1 + i = 1. Soluzione. Moltiplichiamo entrambi i membri per 1 + i in definitiva la soluzione è z 1 + i 1 + i = 1 1 + i z = 1 1 i. : z =

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 1 Insiemi La teoria degli

Dettagli

Moto sul piano inclinato (senza attrito)

Moto sul piano inclinato (senza attrito) Moto sul piano inclinato (senza attrito) Per studiare il moto di un oggetto (assimilabile a punto materiale) lungo un piano inclinato bisogna innanzitutto analizzare le forze che agiscono sull oggetto

Dettagli

Il simbolo. è è = = = In simboli: Sia un numero naturale diverso da zero, il radicale. Il radicale. esiste. esiste 0 Il radicale

Il simbolo. è è = = = In simboli: Sia un numero naturale diverso da zero, il radicale. Il radicale. esiste. esiste 0 Il radicale Radicali 1. Radice n-esima Terminologia Il simbolo è detto radicale. Il numero è detto radicando. Il numero è detto indice del radicale. Il numero è detto coefficiente del radicale. Definizione Sia un

Dettagli

Elementi di teoria degli insiemi

Elementi di teoria degli insiemi Elementi di teoria degli insiemi 1 Insiemi e loro elementi 11 Sottoinsiemi Insieme vuoto Abbiamo già osservato che ogni numero naturale è anche razionale assoluto o, in altre parole, che l insieme dei

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Ogni frazione si può trasformare, dividendo il numeratore per il denominatore, in un numero che sarà:

Ogni frazione si può trasformare, dividendo il numeratore per il denominatore, in un numero che sarà: Ogni frazione si può trasformare, dividendo il numeratore per il denominatore, in un numero che sarà: naturale, se la frazione è apparente. Esempi: 4 2 2 60 12 5 24 8 decimale limitato o illimitato, se

Dettagli

Giovanna Mayer. Ordinamento dei numeri e retta numerica. Nucleo: Numeri

Giovanna Mayer. Ordinamento dei numeri e retta numerica. Nucleo: Numeri Giovanna Mayer Nucleo: Numeri Introduzione Tematica: Si propongono attività e giochi per sviluppare in modo più consapevole la capacità di confrontare frazioni, confrontare numeri decimali e successivamente

Dettagli

Frazioni e numeri razionali

Frazioni e numeri razionali Frazioni e numeri razionali I numeri naturali sono i primi numeri che hai incontrato, quando hai cominciato a contare con le dita. Ma vuoi eseguire tutte le sottrazioni. E allora hai bisogno dei numeri

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI

PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI 1 PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI La ricerca operativa nata durante la seconda guerra mondiale ed utilizzata in ambito militare, oggi viene applicata all industria, nel settore pubblico e nell

Dettagli

M. Cerini - R. Fiamenghi - D. Giallongo. Quaderno operativo 2. Trevisini Editore

M. Cerini - R. Fiamenghi - D. Giallongo. Quaderno operativo 2. Trevisini Editore M. erini - R. Fiamenghi - D. Giallongo Quaderno operativo Trevisini Editore La pubblicazione di un libro è un operazione complessa, che richiede numerosi controlli: sul testo, sulle immagini e sulle relazioni

Dettagli

Introduzione alla Teoria degli Errori

Introduzione alla Teoria degli Errori Introduzione alla Teoria degli Errori 1 Gli errori di misura sono inevitabili Una misura non ha significato se non viene accompagnata da una ragionevole stima dell errore ( Una scienza si dice esatta non

Dettagli

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π PROBLEMA Il triangolo rettangolo ABC ha l ipotenusa AB = a e l angolo CAB =. a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio, l arco di circonferenza di estremi P e Q rispettivamente

Dettagli

SIMULAZIONE DI PROVA D ESAME CORSO DI ORDINAMENTO

SIMULAZIONE DI PROVA D ESAME CORSO DI ORDINAMENTO SIMULAZINE DI PRVA D ESAME CRS DI RDINAMENT Risolvi uno dei due problemi e 5 dei quesiti del questionario. PRBLEMA Considera la famiglia di funzioni k ln f k () se k se e la funzione g() ln se. se. Determina

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI Le disequazioni fratte Le disequazioni di secondo grado I sistemi di disequazioni Alessandro Bocconi Indice 1 Le disequazioni non lineari 2 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE 1. Esercizi Esercizio 1. Dati i punti A(1, 0, 1) e B(, 1, 1) trovare (1) la loro distanza; () il punto medio del segmento AB; (3) la retta AB sia in forma parametrica,

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. UdA n. 1 Titolo: Disequazioni algebriche Saper esprimere in linguaggio matematico disuguaglianze e disequazioni Risolvere problemi mediante l uso di disequazioni algebriche Le disequazioni I principi delle

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

Logica Numerica Approfondimento 1. Minimo Comune Multiplo e Massimo Comun Divisore. Il concetto di multiplo e di divisore. Il Minimo Comune Multiplo

Logica Numerica Approfondimento 1. Minimo Comune Multiplo e Massimo Comun Divisore. Il concetto di multiplo e di divisore. Il Minimo Comune Multiplo Logica Numerica Approfondimento E. Barbuto Minimo Comune Multiplo e Massimo Comun Divisore Il concetto di multiplo e di divisore Considerato un numero intero n, se esso viene moltiplicato per un numero

Dettagli

Appunti sulle disequazioni

Appunti sulle disequazioni Premessa Istituto d Istruzione Superiore A. Tilgher Ercolano (Na) Appunti sulle disequazioni Questa breve trattazione non vuole costituire una guida completa ed esauriente sull argomento, ma vuole fornire

Dettagli

IL MOTO. 1 - Il moto dipende dal riferimento.

IL MOTO. 1 - Il moto dipende dal riferimento. 1 IL MOTO. 1 - Il moto dipende dal riferimento. Quando un corpo è in movimento? Osservando la figura precedente appare chiaro che ELISA è ferma rispetto a DAVIDE, che è insieme a lei sul treno; mentre

Dettagli

QUADERNI DI MATEMATICA RICREATIVA

QUADERNI DI MATEMATICA RICREATIVA Carmelo Di Stefano QUADERNI DI MATEMATICA RICREATIVA Vol. Geometria Simbologia = Indica il fatto che due oggetti geometrici (Segmenti, poligoni, ) sono isometrici, ossia sono sovrapponibili mediante un

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

I Numeri Complessi. Si verifica facilmente che, per l operazione di somma in definita dalla (1), valgono le seguenti

I Numeri Complessi. Si verifica facilmente che, per l operazione di somma in definita dalla (1), valgono le seguenti Y T T I Numeri Complessi Operazioni di somma e prodotto su Consideriamo, insieme delle coppie ordinate di numeri reali, per cui si ha!"# $&% '( e )("+* Introduciamo in tale insieme una operazione di somma,/0"#123045"#

Dettagli

Argomento interdisciplinare

Argomento interdisciplinare 1 Argomento interdisciplinare Tecnologia-Matematica Libro consigliato: Disegno Laboratorio - IL MANUALE DI TECNOLOGIA _G.ARDUINO_LATTES studiare da pag.19.da 154 a 162 Unità aggiornata: 7/2012 2 Sono corpi

Dettagli

F U N Z I O N I. E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC "DERIVE")

F U N Z I O N I. E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC DERIVE) F U N Z I O N I E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC "DERIVE") I N D I C E Funzioni...pag. 2 Funzioni del tipo = Kx... 4 Funzioni crescenti e decrescenti...10

Dettagli

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze Misure di base su una carta Calcoli di distanze Per calcolare la distanza tra due punti su una carta disegnata si opera nel modo seguente: 1. Occorre identificare la scala della carta o ricorrendo alle

Dettagli

Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α?

Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α? QUESITO 1 Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α? Applicando il Teorema dei seni si può determinare il valore di senza indeterminazione, in quanto dalla

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015 NUMERI. SPAZIO E FIGURE. RELAZIONI, FUNZIONI, MISURE, DATI E PREVISIONI Le sociali e ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA procedure

Dettagli

Esercizi di calcolo combinatorio

Esercizi di calcolo combinatorio CORSO DI CALCOLO DELLE PROBABILITÀ E STATISTICA Esercizi di calcolo combinatorio Nota: Alcuni esercizi sono tradotti, più o meno fedelmente, dal libro A first course in probability di Sheldon Ross, quinta

Dettagli

Indice del libro. Materiali digitali. Esempi svolti. Videoapertura Approfondimento: Come lavora lo scienziato

Indice del libro. Materiali digitali. Esempi svolti. Videoapertura Approfondimento: Come lavora lo scienziato I INDICE Indice del libro Materiali digitali PER COMINCIARE Metodi e strumenti per il tuo lavoro 1. Come studiare la chimica 1. Il tuo metodo di studio 3. Richiami sulle potenze 4 4. La notazione scientifica

Dettagli