Teatro Alfieri, venerdì 8 giugno 2012 ore 21

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Teatro Alfieri, venerdì 8 giugno 2012 ore 21"

Transcript

1 Teatro Stabile Privato di Interesse Pubblico COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI SCUOLA DI TEATRO GIUSEPPE ERBA TEATRO ERBA Torino c. Moncalieri 241 tel TEATRO ALFIERI Torino p. Solferino 2/4 tel TEATRO GIOIELLO Torino v. Colombo 31 tel Ministero per i Beni e le Attività Culturali Regione Piemonte Provincia di Torino - Città di Torino - Teatro Stabile Privato di Pubblico Interesse Torino Spettacoli La bella abitudine di andare a teatro presentazione dei cartelloni Torino Spettacoli nei teatri Erba, Alfieri e Gioiello Piemonte in scena Festival di cultura classica - Fiore all occhiello Per Farvi Ridere - Grande Prosa Festival dell operetta Mezzogiorno a Teatro - Solferino di Sera Solferino di Mattina Teatro Alfieri, venerdì 8 giugno 2012 ore 21 Torino Spettacoli: oltre 60 anni di tradizione dal pioniere Giuseppe Erba e 17 anni dal riconoscimento di Teatro Stabile Privato di Pubblico Interesse Forte di oltre sessant anni di tradizione teatrale, avviata nel dopoguerra da quel pioniere che fu Giuseppe Erba, un manager intelligente e un vero precursore della promozione teatrale, Torino Spettacoli festeggia i suoi 17 anni nella veste ufficiale di "strumento" di diffusione della cultura teatrale. Torino Spettacoli sarà attivo anche per il nei settori della produzione, formazione e perfezionamento, ospitalità, promozione e ricerca. L attività, nella pienezza dei suoi aspetti e delle sue specializzazioni, sarà indirizzata verso un approfondita, qualificata e continuativa operatività culturale, strumento di educazione permanente allo spettacolo a tutto tondo, per migliorare le abilità e la qualità della vita. L'impegno sarà connotato dal rapporto con il territorio torinese e piemontese, con attenzione all integrazione con il patrimonio storico e architettonico, e dalla continuità del nucleo artistico-tecnicoorganizzativo, nonché da una progettualità coerente a livello artistico, culturale e sociale. Questo 8 giugno ha il significato di una tappa importante perché permette di presentare la programmazione dei Teatri Erba, Alfieri e Gioiello con ospitalità scelte nel panorama nazionale e con produzioni della Compagnia stabile Torino Spettacoli. Il tutto, a comporre una grande scatola dei sogni, piena di emozione, accessibile e funzionale ad approfondire una particolare tematica, o per scoprire qualcosa di nuovo; una scatola da aprire per aprire la porta e il cuore a quello strumento-sogno-mezzo straordinario che è il teatro. Gli abbonamenti: per creare "la bella abitudine" di andare a teatro Torino Spettacoli punta alla promozione anche nell'ampia possibilità di scelta offerta dalle varie formule di abbonamento, -da chi si cimenta per la prima volta, ai più assidui, fino agli addicted-, e nel rigoroso contenimento dei prezzi dei vari abbonamenti. L opportunità di personalizzare al massimo la mappa di fruizione permette allo spettatore di costruire il percorso teatrale che lo accompagnerà per la stagione, attingendo da cartelloni diversi per contenuti, ai luoghi di spettacolo e alle tipologie di proposta. Piemonte in scena: valorizzazione delle realtà teatrali che operano sul territorio l'edizione è dedicata a Fulvio Bava, un amico grande di Torino Spettacoli un vero appassionato e attento conoscitore del mondo del teatro Lo storico cartellone, che rinnova l'impegno pluriennale di Torino Spettacoli per la valorizzazione del patrimonio storico e culturale della regione e delle forze che vi operano, rinnova la presenza di Alfatre Gruppo Teatro, capofila di una rassegna di realtà piemontesi e di gruppi dediti alla comicità di marca come il Quartetto di Musica Barotta per eccellenza, gli irresistibili Trelilu, e gli esilaranti Marco & Mauro.

2 Festival dell operetta: storia d amore tra Torino Spettacoli e la piccola lirica Continua la grande tradizione operettistica, grazie alla storica Compagnia Italiana di Operette firmata Corucci, che trova all Alfieri il palcoscenico ideale per un fitto pubblico di appassionati. 14 Festival di cultura classica: etica, cultura e arte bagaglio dell'uomo moderno Torino Spettacoli crede che il Teatro non possa prescindere da un bagaglio forte di temi e motivi di valenza etica, intellettuale e artistica; per questo riserva uno spazio di significato alla cultura classica. Concepito per portare in scena i capolavori greci e romani, radici alle quali attinge a tutt oggi la nostra cultura di teatro e di vita, il Festival rinnova il proposito di offrire spettacoli di livello, integrati da serate a tema e approfondimento. Per un coinvolgimento di spettatori, insegnanti e studenti in una fruizione partecipata e consapevole, all insegna di un dialogo capace di chiarificare la materia poetica, la sua interpretazione e la rappresentazione. Grazie al contributo scientifico di studiosi ed esperti guidati da Pierpaolo Fornaro e alla collaborazione di Piero Nuti e Adriana Innocenti, due personaggi legati al teatro classico da lunga frequentazione ai massimi livelli, la ricerca e l operatività in questo settore hanno assunto importanza decisiva alla quale danno il loro contributo diverse prestigiose realtà culturali. Grande Prosa: per una nuova coscienza teatrale Questo cartellone s inserisce nell ambito della volontà di servire ed educare gli spettatori, ascoltandone le richieste, e si conferma luogo di proposte qualitativamente valide e abbracciate da un pubblico ampio che rispecchia l'anima del progetto Torino Spettacoli. Il lavoro in funzione di un apertura per creare uno scambio libero con un auditorio rappresentativo di ambiti diversi. Lo sguardo dei creatori, di cui la Grande Prosa offre una scelta panoramica, sia attraverso opere originali, sia con la rilettura del repertorio, ci permette di riflettere in un clima espressivo aperto a scritture artistiche differenti e alla contaminazione dei segni, che lascia spazio a lavori di fascinazione, alla forte comprensione dell attimo, alla magia delle utopie di mondi possibili. Sono felice che il pubblico si accosti alla Grande Prosa, come appassionato oppure come neofita, attratto da una singola proposta, o ancora, perché educatore o operatore del settore. Gli spettatori ci raccontano che si sono divertiti, oppure commossi, o ancora che sono rimasti sorpresi da una lettura registica piuttosto che da un interpretazione: da tutti emerge che hanno PARTECIPATO all emozione teatrale. Emozione nella quale credo, da tutta la vita: credo nel teatro come evento totalizzante e che l evento teatrale si costruisca insieme: partecipatori, dunque, e non solo osservatori da una parte e venditori dall altra. Lo spettatore ha il diritto di essere motivato ad andare a teatro per migliorare l input-output della propria quotidianità, per provare un coinvolgimento, o un rifiuto, ma che sia sempre un moto interiore, un arricchimento della propria cultura e personalità. Mi piace considerare il teatro UN RISCHIO DELL ANIMA, una sorta di filtro tra la vita e il trascendente. Il Fiore all occhiello: il cult del Teatro leggero guarda al futuro Il cartellone, ideato negli anni 70 da Giuseppe Erba e divenuto un cult del teatro leggero, propone una selezione di commedie brillanti, musical e prove d attore dalle migliori produzioni del panorama nazionale con qualche interessante apertura internazionale, a offrire momenti lievi e liberatori, accanto a occasioni di ripiegamento interiore, individuati secondo il criterio essenziale della qualità. Torino Spettacoli affronta quindi, con un prezioso bagaglio, con doveri di primo piano e con la forza dei sogni, il Fiore all occhiello 12-13, impegnandosi in prima linea: perchè si rinnovi e si diffonda la passione per il teatro. P.F.R. Per Farvi Ridere: la libertà di una risata Il titolo della rassegna è un omaggio all ultimo spettacolo di Gino Bramieri Riuscire a farvi ridere e affida alla libertà di una risata il compito catartico di una serata di leggerezza, da trascorrere a contatto con la comicità, sempre con attenzione alla qualità. Ecco la nuova edizione, offerta anche in un abbonamento dedicato. Mezzogiorno a teatro, Solferino di Sera e Solferino di mattina Nuovi appuntamenti per le rassegne low cost di drammaturgia contemporanea ospitate nell accogliente e raccolta Sala Solferino al Teatro Alfieri per una partecipazione collettiva dal testo all evento teatrale. Prosegue l impegno a valorizzare i nuovi testi e le nuove interpretazioni degli autori, dei registi e degli attori della fucina di creatività che è la Compagnia Torino Spettacoli, con apertura al confronto con docenti e ricercatori e con gli spettatori. Un modo diverso di trascorrere la pausa pranzo, nutrendosi di teatro, con l opportunità di bissare alla sera alle 21, dal lunedì al venerdì, anche in abbinamento con la proiezione cinematografica. E mattine a teatro, alle 10.30, per prendere già presto la buona abitudine! Germana Erba 2

3 Piemonte in scena al Teatro Erba Valorizzazione delle realtà teatrali che operano in Piemonte TORINO SPETTACOLI T. Erba venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre (venerdì e sabato ore 21, domenica ore 16) COMPAGNIA TEATRALE MASANIELLO Non ti pago di Eduardo De Filippo regia Alfonso Rinaldi costumi madame Sissì - allestimento scenico Masaniello con Alfonso Rinaldi, Silvia Ruggiero, Teresa Santagata, Alfonso Di Blasio, Francesco Di Monda, Stefania Giordano, Aniello Santoro, Angelo Alù, Salvatore Puzo, Claudio D Acierno, Francesca Zago, Claudia Di Giulio, Vincenzo Inserra, Martina Sarcina Eduardo De Filippo mise in scena per la prima volta Non ti pago l 8 dicembre 1940 al Teatro Quirino di Roma, con lo stesso Eduardo nella parte di Ferdinando Quagliuolo e il fratello Peppino in quella del rivale Mario Bertolini. La commedia fu scritta durante il periodo di frequentazione e amicizia con Luigi Pirandello. L opera risente, infatti, chiaramente dell influenza dello scrittore siciliano: il gioco delle parti, realtà e fantasia, diritti e desideri, religione e superstizione, affiorano in una trama surreale, per poi sovrapporsi e confondersi tra loro. In questa pièce, il motivo del gioco rimanda a quello del destino, quando la vita di Ferdinando, che gestisce un banco lotto avuto in eredità dal padre, si scontra in un gioco delle parti con quella di Mario Bertolini, suo impiegato, vincitore di quattro milioni con i numeri avuti in sogno dal padre dello stesso Ferdinando. Convinto che il padre avesse inteso dare quei numeri a lui, Ferdinando non vuole pagare la vincita. Il padre, infatti, era apparso in sogno a Bertolini nella stessa casa prima abitata da Ferdinando. Eduardo contrappone, così, la verità dei fatti a quella dei sogni, che sono fantasmi di chi non vuole credere alla realtà. Nel corso della commedia, si crea una serie di divertenti equivoci, fantasie paradossali e logiche squinternate, propri della comicità di Eduardo. Da una situazione umoristica si giunge a una dolorosa esasperazione, quando ai tempi della farsa seguono quelli dell assurdo e al meccanismo del sogno segue quello della maledizione. Dal giorno in cui viene maledetto, Bertolini non trova pace T. Erba lunedì 24 settembre ore 21 COMPAGNIA CiA Questioni di donne testo e regia Ivan Fabio Perna una commedia tutta al femminile con Sabrina Scolari, Milena Albertone, Bettina Banchini, Paola Anastasio, Daniela Freguglia e Eleonora Neirotti Questioni di Donne è una commedia che, tra risate e malinconia, non ha solo lo scopo di divertire ma anche di trattare temi come il disagio fisico e psicologico. La pièce è scandita da un tappeto musicale con canzoni originali del repertorio di Mina. La recitazione è immediata, naturalistica e diretta, lontana dalle convenzioni del teatro classico. Non mancheranno le grandi risate, ma il fine dello spettacolo è un altro Margherita è in carrozzina. La sua vita scorre sempre tra alti e bassi, amori e amicizie. Ogni 8 marzo, da quindici anni, le vecchie compagne del liceo si ritrovano nel suo appartamento per trascorrere insieme la festa della donna. Quest'anno però una dello storico gruppo non ci sarà: Patrizia le lascia per colpa della leucemia tre mesi prima. Ognuna delle amiche porterà nella serata il proprio modo di vedere la vita. Margherita sogna di fare la cantante ma non riesce a trovare il coraggio di fare il grande passo; la sua migliore amica Claudia è un'attrice: sicura di sé, non azzecca mai l'uomo giusto; Laura è una bellona mangia uomini che nasconde un triste passato e Antonella, non l'ha mai potuta sopportare. Rimane la dolce e ingenua Raffaella: curiosa, svampita ma con un grande cuore. T. Erba martedì 25 settembre ore 21 B - TEATRO Missing - che fine hanno fatto quei comici? scritto e interpretato da Delia Dimasi, Paolo Puleo, Antonella Serra, Mauro Simolo, Enzo Zammuto regia B-Teatro Uno spettacolo comico tra improvvisazioni e testi comici! Il 6 aprile 2008, dopo avere preso parte al primo spettacolo della compagnia, gli attori comici di B -Teatro sono spariti. Dopo quella data qualcuno sostiene di averli visti, ma chi lo afferma viene deriso. Oggi altri attori vogliono riaprire il caso. Questo è Missing, lo spettacolo comico, per parlare di 5 attori che sono scomparsi prima di fare ridere... 3

4 T. Erba mercoledì 26 settembre ore 21 ADRIANA CAVA JAZZ BALLET con FABRIZIO VOGHERA Le voci del musical musiche Riccardo Cocciante, A. L. Webber, Elton John - coreografie Adriana Cava e Andrè De La Roche Dopo l avventura pluriennale nel cast di Notre Dame de Paris, Fabrizio Voghera (Quasimodo e Frollo) si cimenta in uno spettacolo che ripercorre la storia dei più grandi musical del mondo: Le voci del musical. Lo spettacolo propone la rappresentazione canora e danzata delle più importanti arie di opere che hanno incantato milioni di persone come Notre Dame de Paris, Jesus Christ Superstar, Cats, Moulin Rouge, Metropolis il musical, West Side Story, Chicago e di famosissime colonne sonore del cinema (Full Monty e Carlito s Way). Le ricche coreografie, studiate ad hoc da Adriana Cava, vedono l alternarsi dei cantanti Fabrizio Voghera e Valentina Camilleri sostenuti dai danzatori della Compagnia Adriana Cava Jazz Ballet, mentre sullo sfondo corrono suggestive proiezioni di immagini tratte da celebri musical e film musicali. Lo spettatore è così trascinato in una nuova dimensione e vive la storia dello spettacolo più bello del mondo: il MUSICAL, fusione di grandi autori della musica, del canto e del ballo, scoprendo che i personaggi di questi drammi d amore non abitano solo nel vestito dell artista ma nella sua anima. T. Erba giovedì 27 settembre ore 21 COMPAGNIA TEATRALE VOLTI ANONIMI Rivoira Pasquale Evasore Fiscale commedia comicissima di Amendola e Corbucci - regia Danila Stievano musiche Guido Cuniglio La commedia tratta un tema che è ancora oggi, e sempre più, di grande attualità: l evasione fiscale! L avidità umana è rappresentata nei suoi aspetti più comici nel personaggio di uno scaltro individuo che si è arricchito a dismisura perché non ha mai pagato una lira di tasse. Insieme alla strampalata famiglia viene denunciato da una sua inquilina povera che vuole vendicarsi delle innumerevoli umiliazioni subite. Questa e altre sfortunate circostanze porteranno al capovolgimento dei ruoli e a un'altalena di fortune e ricadute. Le forti contrapposizioni fra i personaggi e le rocambolesche trovate dei Rivoira rendono divertente e ricco di spunti comicissimi questo spettacolo adatto ad un pubblico di tutte le età. T. Erba venerdì 28 settembre ore 21 COMPAGNIA TEATRALE TREdiPICCHE Come quando fuori piove due tempi di M. Voerzio, D. Mariuzzo e S. Trombin - regia Marco Voerzio scenografia TREdiPICCHE - luci ed audio Daniele Gianotti con Diego Mariuzzo, Marco Voerzio, Stefano Trombin, Valentina Storto Tre uomini soli. Tre specchi sui quali poter riflettere i propri difetti. Tre uomini stressati dalle proprie vicissitudini coniugali. Tre amici che si ritrovano tutti i giovedì sera per l ormai stanca partita a poker, che si rivela solo un pretesto per confidare i propri problemi, punzecchiarsi fino a litigare, per poi, a fine serata, ritornare i tre amici di sempre. Ma in uno di questi giovedì sera, in prossimità del Natale, ecco avanzare un idea strepitosa: perché non farsi una volta tanto un regalo? Per trascorrere quel giovedì sera in maniera nuova e trasgressiva. Per sentirsi ancora uomini veri! Una commedia graffiante e divertente. T. Erba sabato 29 settembre ore 21 e domenica 30 settembre ore 16 ALFATRE GRUPPO TEATRO L Atelié tre atti brillanti tratti da Sarto per signora di George Feydeau traduzione in piemontese Alfatre Gruppo Teatro - luci Ezio Brovero musiche Fernando Viberti costumi Mariagrazia Monticone e Loredana Poletto - scenografie Piergiorgio Bertrolo - regia Sara Biò con Giancarlo Biò, Lina Chiriacò, Giovanni Mussotto, Giorgio Torchio, Fiorella Ceccato, Massimo Rolle, Loredana Poletto, Sara Biò, Vanna Barbero, Nadia Mercuri, Elena Tondolo Classico vaudeville di fine 800. Racconta le peripezie amorose di un certo dott. Candela, che, oppresso da una moglie credulona, una suocera invadente, un cameriere impiccione, amanti presenti, passate e possibili future, mariti traditi e mariti abbandonati, tra mille inganni, e situazioni imbarazzanti e paradossali, riuscirà a trovare il bandolo della matassa per salvare il proprio matrimonio che sembrava ormai irrimediabilmente compromesso. La commedia basa la sua comicità sul ritmo e sui continui colpi di scena che l autore, maestro indiscusso nel genere vaudeville, è riuscito ad architettare. T.Alfieri da martedì 23 a domenica 28 ottobre (da mart a sab ore dom ore 15.30) GIPO FARASSINO Com è bello protestare da Trieste in giu (scheda di presentazione all interno del Fiore all occhiello) 4

5 T. Erba da mercoledì 5 a sabato 8 dicembre ore 21 Cooperativa Artistica International Torino Spettacoli MARCO e MAURO in Concerto con LUCA FRENCIA e la sua Band di Marco Amerio, Mauro Mangone, Massimo Brusasco Che ci fanno Marco e Mauro con Luca Frencia? La stessa cosa che fa Luca Frencia con Marco e Mauro. E che il pubblico potrà scoprire poco per volta, gustando uno spettacolo atipico, in cui i due celebri cabarettisti piemontesi si mettono in gioco con un apprezzato musicista e con la sua band ormai nota agli affezionati delle sale da ballo. Marco e Mauro e Luca Frencia vogliono offrire due spensierate ore di divertimento. Concerto è uno spettacolo in cui si ride e si canta, in un mescolarsi di musica e gag, come si trattasse di un concerto autentico, però proposto da due comici che hanno nella 'piemontesità' il loro marchio di fabbrica e che, da un trentennio, calcano palcoscenici mettendo alla berlina i difetti degli uomini e applicando situazioni surreali a personaggi molto, molto reali, come i vecchietti, le madame, i carabinieri... Con Concerto, però, Marco e Mauro, supportati dalla bravura della band, escono dalla tradizione. Anzi, fanno tesoro di questa per applicarla alla musica, proponendo così un grande spettacolo con uno sponsor d'eccezione, Gava la cracia, che, sulla musica de La cucaracha, accompagnerà lo spettatore... T. Erba lunedì 10 dicembre ore 21 COOPERATIVA ARTISTICA INTERNATIONAL Schiuma da barba e biberon scritto e diretto da Giorgio Perona - collaborazione ai testi Filomena Pompa scene Dario Favatà - disegno luci Pietro Striano - musiche a cura di Enrico Messina con Carmelo Cancemi, Claudio Orlotti, Giulia Brenna/Elena Soffiato, Michele Chiado', Eugenio Gradabosco Silvio Arduino, Silvia Vinciguerra/Patrizia Sorini, Simone Moretto, Giorgio Perona, Daniela Freguglia Tre amici, la consolidata routine quotidiana da single impenitenti sconvolta dall'arrivo inaspettato di misteriosi pacchetti che è opportuno tenere lontano da sguardi indiscreti ma soprattutto non consegnare alle persone sbagliate. Qual e' il pacchetto giusto? Quello pieno di una sospetta polverina bianca o il fagottino che contiene una vivace neonata, figlia imprevista di uno di loro? T. Erba mercoledì 12 dicembre ore 21 Compagnia Lewis&Clark GIAN CARLO FANTÒ GIORGIO PERONA Una coppia di Svitati divertirsi per loro è un cosa seria! di Herb Gardner - traduzione Giorgio Perona - scene Renato Ostorero - disegno luci Pietro Striano regia Ivan Fabio Perna Divertente e toccante commedia del commediografo americano Herb Gardner (vincitrice nel 1986 del Tony Award come miglior spettacolo e da cui fu tratto il film del 96 con Walter Matthau e Ossie Davis). L ebreo Nat e l italoamericano Midge, due ultra-settantenni newyorkesi, s incontrano abitualmente su una panchina di Central Park. Entrambi sono impegnati a scacciare, ognuno a suo modo, i fantasmi della vecchiaia: Nat, inventando storie inverosimili, e Midge, cercando di conservare il posto di lavoro. L incontro fra i due farà scaturire spassose trovate comiche e entrambi scopriranno di essere ancora utili a una società che tende sempre più a abbandonare le persone anziane. Due atti ricchi di situazioni esilaranti e colpi di scena che mettono i due a confronto con teppisti, giovani rampanti e figlie che reclamano attenzione da parte di un padre che non si rassegna ad appendere la fantasia al chiodo. Quando sembra che sia il momento di cedere, un ennesimo piccolo colpo di scena rimetterà tutto in gioco. T. Erba giovedì 13 dicembre ore 21 Ij Taròch LELE DANESIN FERDINANDO ROSSO Canson e Poesie an alegrìa il nuovo spettacolo scritto e diretto da Lele Danesin e Ferdinando Rosso - con GIOVANNI MUSSOTTO Nuovo spettacolo per Ij Taròch -dopo il successo riscosso nella passata stagione al Teatro Erba- questa volta connotato da forte verve comica. Il gruppo, che da ormai tredici anni si esibisce in Piemonte (ma non solo), propone un vastissimo repertorio di canzoni piemontesi, che spazia dalla vecchia piola ai classici degli chansonniers subalpini, fino alle proprie composizioni e a simpatiche incursioni nella prosa brillante piemontese, in particolare in poesie e monologhi di Carlo Artuffo. L interpretazione dei Taròch è sentita e genuina, ed eseguita rigorosamente dal vivo. Leader del gruppo è Lele Danesin, figlio d arte di Arturo (per 30 anni Primo Flauto dell Orchestra Sinfonica RAI di Torino, e insegnante di flauto al Conservatorio G.Verdi) che accompagna con la chitarra la sua voce calda ed espressiva. Alla fisarmonica è l eclettico Ferdinando Rosso. Al violino e viola è Marco Casazza. 5

6 T. Erba martedì 27 e mercoledì 28 novembre ore 21 mart 4 e mart 11 dicembre ore 21 LICEO TEATRO NUOVO IN SCENA TORINO SPETTACOLI T. Erba venerdì 14 dicembre ore 21 BLUSCLINT Riccardo 3 testi W. Shakespeare, C. Bene, P. Faroni interpreti MARIA CONCETTA GRAVAGNO e PAOLO FARONI regia Mr. Blusclint spettacolo prodotto con il sostegno del Sistema Teatro Torino La storia ricalca fedelmente il testo di Shakespeare arricchendolo di inserti e suggestioni tratti dalla riscrittura di Carmelo Bene. Riccardo vive tra la corte e il suo camerino. Tra complotti e menzogne, mette in scena il suo teatro politico. Lady Anna vive chiusa tra le mura del castello, trascorrendo la maggior parte del tempo nella propria camera da letto. Consapevole del destino cui andrà incontro, cerca di conoscere i segreti del suo consorte e così scopre il teatro. Inizialmente pensa di usare trucchi e stratagemmi per salvare se stessa, ma di fronte alla crudeltà di Riccardo, che non esita a condannare a morte i giovanissimi eredi al trono pur di diventare Re, rompe gli indugi e si impossessa delle armi della finzione e della menzogna. Ucciderà Buckingham, prenderà il posto del sicario Tyrrel e racconterà a Riccardo di omicidi mai avvenuti. Lo terrà buono spacciandosi per la regina Elisabetta e promettendone la figlia in sposa. Usando i suoi stessi copioni, avvelenerà la spada con cui Riccardo si ferirà condannandosi a morte. Una morte che Lady Anna si godrà spacciandosi per lo spettro delle vittime e tormentando Riccardo fino allo stremo. Riccardo morirà solo, abbandonato da tutti. T. Erba sabato 15 dicembre ore 21 e domenica 16 dicembre ore 16 ONDA LARSEN Fuga di un rospo di Lia Tomatis - regia Riccardo De Leo con VANINA BIANCO, RICCARDO DE LEO, LUCIANO FAIA, GIANLUCA GUASTELLA, LIA TOMATIS, ANDREA ZIRIO Questo progetto nasce dall esigenza di provare a comprendere il nostro mondo e le sue contraddizioni. Siamo in un anno imprecisato di un futuro non troppo lontano, dove l imperativo massimo è essere divertiti. Il divertimento ha sostituito la ricerca della felicità, la polizia è un agenzia di controllo che millanta la tutela della serenità dei cittadini. Chi è a rischio di tristezza viene mandato nei campi di divertimento per guarire. In una società controllata, parole banali diventano lo strumento per limitare la libertà; altre parole, quelle del sarcasmo e dell ironia, diventano armi affilate di denuncia sociale e rivolta poi. È in questo e per questo contesto che Giacomo decide di non partecipare più a nessuna attività sociale, chiudendosi dentro casa. Unica persona ammessa: sua moglie Anna. Una presa di posizione drastica che si scontra con le regole vigenti all esterno del suo salotto. Giacomo si ritrova, così, minacciato dalla polizia e non compreso dagli amici che si presentano alla sua porta per riuscire a capire quale trauma lo abbia portato a non divertirsi più. La verità è che c è un alternativa alla ricetta di divertimento preconfezionata. Giacomo riuscirà a salvarsi solo grazie ad Anna e Maurizio, medico e amico di famiglia. I tre, infatti, decidono di inscenare il suicidio di Giacomo lo spettacolo si conclude con la vendita dell appartamento a una coppia di neosposi che ricordano vistosamente Anna e Giacomo. Non tutto è perduto. T. Erba domenica 23 dicembre ore 21 e mercoledì 26 dicembre ore 16 Compagnia Torino Spettacoli con GIOVANNI MUSSOTTO Gelindo di Gian Mesturino regia Girolamo Angione Scaramantico ritorno di un must delle feste di Natale. Tra i pastori del Presepe non manca mai quello che porta una pecora sulle spalle: è Gelindo, uno dei personaggi più amati della Natività e del teatro popolare piemontese, contadino un po burbero ma dal cuore d oro. Per obbedire al censimento dell imperatore, Gelindo lascia la sua casa in Monferrato e, per quella magia che avviene solo nelle favole, si ritrova dalle parti di Betlemme! Lo spettacolo propone l originale stesura monferrina recitata in italiano, con qualche piacevole momento in dialetto, affidata a interpreti capeggiati da Giovanni Mussotto, il Gianduja della Famija Turineijsa. T. Erba da martedì 26 febbraio a domenica 3 marzo (da martedì a sabato ore 21, domenica ore 16) Associazione Culturale Musica Barotta in collaborazione con Torino Spettacoli TRELILU in un nuovo appassionante spettacolo testi e regia del gruppo Mistero assoluto in merito al nuovo spettacolo dei mitici Trelilu Lo spettacolo è "trop secret"... si sanno le date però! Quindi, non ci resta che andare a trovarli... direttamente al Teatro Erba 6

7 14 Festival di cultura classica al Teatro Erba temi e motivi etici, intellettuali e artistici bagaglio dell'uomo moderno Teatro Erba martedì 2 ottobre ore 21 (ingresso libero su prenotazione) Compagnia Torino Spettacoli ADRIANA INNOCENTI PIERO NUTI Ciò che uno ama - Poeti lirici dell antica Grecia in scena a cura di Adriana Innocenti ritorna lo spettacolo-conferenza tradotto da Dario Del Corno in omaggio alla 1a edizione del Festival serata inaugurale e di presentazione del 14 Festival a cura di Germana Erba e Pierpaolo Fornaro Archiloco, Mimnermo, Alceo, Anacreonte, Alcmane, Ibico, Simonide, Pindaro e Bacchilide "Sono voci poetiche che ci arrivano da lontano anni sono trascorsi: eppure le sentiamo come nostre. Parlano infatti di cose che ancora ci riguardano: la dolcezza dell amore e dell amicizia, la rabbia dell odio, il dolore dell addio, la gioia di un incontro erotico, il piacere dello stare insieme soprattutto ci parlano dei tanti aspetti e sentimenti della vita con una freschezza nativa, con una nitidezza di linee, una essenzialità che consente di giungere al cuore delle situazioni. Teatro Erba lunedì 8 ottobre ore 21 (ingresso libero su prenotazione) Appuntamento con Fedra scritto e diretto da Pierpaolo Fornaro dall opera di Marina Cvetaeva Appuntamento con Fedra, atto elaborato in cornice biografica dalla Fedra di Marina Cvetaeva, prospetta la tragedia antica come dramma di donna e di poesia insieme, mito d amore e di morte che parole segrete e veggenti scoprono nelle profondità della mente e della carne. Con il suo nuovo Ippolito, Marina Cvetaeva è appunto come una Fedra totalmente nuova che in sé rivive l ora antica e, rivelandosi a se stessa nell immagine più alta del suo personaggio, impone dolente compartecipazione alla sua condizione tragica. Il destino proprio nella scarna essenzialità di un occasionale episodio pone talora i suoi agguati. L opera della poetessa russa appare qui come sempre conquista d interiore verità, degna dell antica grandezza assunta a modello e, per virtù d arte e quasi per sfida, riproposta a nostra immediata fruizione. T. Erba da giovedì 4 a domenica 14 ottobre (da giovedì 4 a sabato 6 ore 21, domenica 7 ore 16, da giov 11 a sabato 13 ore 21, domenica 14 ore 16 scolastiche ore 10: lunedì 8, martedì 9 e mercoledì 10 ottobre) Compagnia Torino Spettacoli MARIO ACAMPA SILVIA BARBERO ELENA SOFFIATO La commedia dei gemelli (Menecmi) di Gian Mesturino e Girolamo Angione da Plauto - regia Girolamo Angione Girolamo Angione e Gian Mesturino, che in questi anni hanno lavorato all unisono per proporre i grandi classici della comicità al pubblico di oggi, collezionando successi quali Il soldato fanfarone, l Asino d oro e il De Bello Gallico, si cimentano con La commedia dei gemelli, una rilettura dei Menecmi di Plauto, commedia che ispirò celebri imitazioni come la Comedy of Errors di Shakespeare e I due gemelli veneziani di Goldoni. Se non fosse stato per Plauto, il teatro romano non sarebbe nemmeno nato. Sarebbe rimasto un'imitazione di quello greco e noi non vi troveremmo quello specchio di una società che invece ci ha fornito (Indro Montanelli). Attorno all'omonimia e alla straordinaria somiglianza tra due fratelli Plauto costruisce il prototipo della commedia degli equivoci e scatena un susseguirsi di situazioni confusionali, comiche per necessità. I protagonisti, sono due gemelli; ovvero lo stesso attore che si dimena a destra e a manca, nell alternarsi serrato dell interpretazione dei due gemelli che sembrano rincorrersi sulla scena senza afferrarsi mai. Una moglie gelosa e asfissiante, un amante da accontentare, un tradimento da occultare, un pranzo, una veste, un bracciale, un suocero, i due immancabili servi, mercanti e orafi, i continui scambi di persona, i fraintendimenti sono gli ingredienti di uno spettacolo che punta a valorizzare la sequenza dei colpi di scena esilaranti e spassosi, ridando vita a quel genere di comicità naturale che fa leva sul gioco degli equivoci, sui paradossi, sugli equivoci sulla confusione, sull esasperazione delle passioni; e che sa strappare il riso facendo ricorso alle battute salaci unite ad una travolgente caratterizzazione dei personaggi. Che la commedia degli equivoci abbia inizio! 7

Piemonte in scena: il calendario 2012-2013

Piemonte in scena: il calendario 2012-2013 Teatro Stabile Privato di Interesse Pubblico COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI SCUOLA DI TEATRO GIUSEPPE ERBA TEATRO ERBA 10133 Torino c. Moncalieri 241 tel. 011.6615447 TEATRO ALFIERI 10121 Torino p. Solferino

Dettagli

1. Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini

1. Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini Pag 1 1 Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini Pag 2 Pag 3 La nonna: è il capostipite della famiglia Cantona, insieme al cognato Nicola ha aperto il pastificio di famiglia e lo ha gestito con

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film di Elisa Guccione - 20, set, 2015 http://www.siciliajournal.it/franco-oppini-i-gatti-di-vicolo-miracoli-di-nuovo-insieme-in-un-film/

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano di Redazione Sicilia Journal - 25, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/cinema-la-bugia-bianca-il-dramma-dello-stupro-etnico-raccontato-da-unsiciliano/

Dettagli

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 ASSOCIAZIONE CULTURALE "IFRATELLICAPRONI" Viale Suzzani, 295 20162 Milano tel 02/6473778 333/4791105 contatto Alessandro Larocca alelarocca@virgilio.it Andrea Ruberti

Dettagli

Teatro del Cerchio e Teatro Aurora di Langhirano - Comunicati stampa 7 e 8 Febbraio

Teatro del Cerchio e Teatro Aurora di Langhirano - Comunicati stampa 7 e 8 Febbraio Teatro del Cerchio e Teatro Aurora di Langhirano - Comunicati stampa 7 e 8 Febbraio Comunicato del 7 febbraio 2015 - Teatro del Cerchio, via Pini 16/A (Parma) In programma per sabato 7 febbraio alle ore

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

Programma. Scuole Materne e Elementari

Programma. Scuole Materne e Elementari Programma Scuole Materne e Elementari 20 e 21 Gennaio 2016 Che si che no - Drammatico Vegetale opera per bimbi con musica originale dal vivo Spettacolo adatto ai bimbi dai 2 ai 7 anni 8 e 9 Febbraio 2016

Dettagli

UN LAB-ORATORIO TEATRALE

UN LAB-ORATORIO TEATRALE UN LAB-ORATORIO TEATRALE IL GIALLO DELLA ZIZZANIA Dalla parabola al campo dell oratorio Come trasformare la parabola del buon grano e della zizzania l Icona evangelica di «A TUTTO CAMPO» in una parabola

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech Dopo il Silenzio Di Pietro Grasso Presentazione di regia Di Alessio Pizzech Dopo la significativa esperienza di Per non Morire di mafia, tratto dall omonimo libro, che dopo il fortunato battesimo Spoletino

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43)

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) Riccardo Di Raimondo LA RITIRATA DI RUSSIA. DAL FIUME DON A VARSAVIA (1942-43) Memorie di un soldato italiano www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

CENA A SORPRESA (The dinner party)

CENA A SORPRESA (The dinner party) STAGIONE 2011-2012 2 - da venerdì 13 a domenica 15 gennaio: Giuseppe PAMBIERI Giancarlo ZANETTI e Lia TANZI in CENA A SORPRESA (The dinner party) di Neil Simon regia di Giovanni Lombardo Radice LUX TEATRO

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita)

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) Credevo di essere pronta a questa esperienza. Credevo di essere pronta a passare un intero mese dall altra

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

Come si fa a stare bene insieme?

Come si fa a stare bene insieme? Come si fa a stare bene insieme? Stare insieme è bello. Alle volte per noi bambini è difficile. Abbiamo intrapreso questo viaggio alla scoperta di un modo migliore per vivere a scuola e non solo. Progetto

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA L ARENA DI VERONA APRE LA STAGIONE CON IL MUSICAL ROCK IN ANTEPRIMA MONDIALE: IL PRIMO PAPA, LA LIBERTÀ DI ESSERE UOMO

COMUNICATO STAMPA L ARENA DI VERONA APRE LA STAGIONE CON IL MUSICAL ROCK IN ANTEPRIMA MONDIALE: IL PRIMO PAPA, LA LIBERTÀ DI ESSERE UOMO COMUNICATO STAMPA L ARENA DI VERONA APRE LA STAGIONE CON IL MUSICAL ROCK IN ANTEPRIMA MONDIALE: IL PRIMO PAPA, LA LIBERTÀ DI ESSERE UOMO Un opera unica che ha già ricevuto la benedizione del Santo Padre

Dettagli

SPETTACOLO del 10 novembre 2012

SPETTACOLO del 10 novembre 2012 SPETTACOLO del 10 novembre 2012 CONTRIBUTI DI : presso il teatro Studio Milano Zena Elisa, 4 A scientifico Cantaluppi Giulia, III A classico Scotto Davide, III A classico Gaddi Valentino, I A classico

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni 27 gennaio 2013 GIORNATA DELLA MEMORIA Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA Film di R. Benigni Attività di approfondimento svolte in VB - Scuola Primaria A. Schmid PRIMA DEL FILM : conversazione con la

Dettagli

TITOLO. memoria collettiva, tramite la stampa del volume Ulisse es toccheddande. intensi e caratterizzanti dell intera terra di Sardegna.

TITOLO. memoria collettiva, tramite la stampa del volume Ulisse es toccheddande. intensi e caratterizzanti dell intera terra di Sardegna. Roma, 13 dicembre 2011 TITOLO Ulisse es toccheddande Le porte del vento Pietro Sotgia poeta dorgalese ESIGENZE CHE SI INTENDE AFFRONTARE: Rendere omaggio e consegnare alla memoria collettiva, tramite la

Dettagli

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16 1. Introduzione Il percorso genitori è il cammino che l AC diocesana ha preparato per valorizzare l esperienza associativa che i ragazzi vivono in ACR e per maggiormente condividere con le famiglie e la

Dettagli

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2012/2013

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2012/2013 spettacoli ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Ass.Cult. Teatro degli Acerbi via dott.ollino 39, fraz.s.caterina di Rocca d'arazzo (AT) tel. 0141/408010 fax 0141/531417 contatto Massimo Barbero cell. 339/2532921

Dettagli

2MOSTRA INTERNAZIONALE DEL TEATRO PER LE SCUOLE LA MOSTRA 4 GRANDI SPETTACOLI. direzione artistica di GINO LANDI IN SCENA TUTTE LE MATTINE

2MOSTRA INTERNAZIONALE DEL TEATRO PER LE SCUOLE LA MOSTRA 4 GRANDI SPETTACOLI. direzione artistica di GINO LANDI IN SCENA TUTTE LE MATTINE 2MOSTRA Dall 8 Novembre al 27 Gennaio 4 GRANDI SPETTACOLI IN SCENA TUTTE LE MATTINE ALL AUDITORIUM DEL MASSIMO via Massimiliano Massimo, 1 - EUR SCOPRI IL CALENDARIO SU: www.mostradelteatro.it www.auditorium.it

Dettagli

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!)

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) Il valore della lettura Scriveva Gianni Rodari, "il verbo leggere non sopporta l'imperativo". Ed è in effetti impossibile obbligare qualcuno a leggere con

Dettagli

ROMA - Si è tenuta questa mattina, negli studi Rai, la conferenza stampa di Braccialetti rossi, la nuova fiction di Rai Uno che andrà in onda da

ROMA - Si è tenuta questa mattina, negli studi Rai, la conferenza stampa di Braccialetti rossi, la nuova fiction di Rai Uno che andrà in onda da ROMA - Si è tenuta questa mattina, negli studi Rai, la conferenza stampa di Braccialetti rossi, la nuova fiction di Rai Uno che andrà in onda da questa settimana ogni domenica alle 21.10. La serie, ambientata

Dettagli

Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 17

Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 17 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 17 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 20 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 20 Testata: Corriere

Dettagli

S C H E D A D I D A T T I C A

S C H E D A D I D A T T I C A Giulietta e Romeo a r 2 TA TE AT RO n a m i t t e In s o l o Andiamo a Giocare in Teatro! D FA N SCHEDA DIDATTICA Questa è una breve biografia del compositore russo Sergej Prokofiev. Nato nel 1891 e morto

Dettagli

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Teatro D'Oltre Confine P.zza Giovanni XXIII, 1 20090 Corsico tel e fax 024400454 dolreconfine@libero.it www.teatrodoltreconfine.it "CUORE D'ALBERO" 3-10 anni ESIGENZE

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

Siamo un cambiamento in cammino

Siamo un cambiamento in cammino Scuola Primaria Paritaria Sacra Famiglia PROGETTO EDUCATIVO ANNUALE 2013 2014 Siamo un cambiamento in cammino Uno di fianco all altro, uno di fronte all altro Il percorso educativo di quest anno ci mette

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

Studiò a Roma e a Bonn (in Germania) dove si laureò; tornò in Italia nel 1892 e si. La casa dove nacque Pirandello

Studiò a Roma e a Bonn (in Germania) dove si laureò; tornò in Italia nel 1892 e si. La casa dove nacque Pirandello Luigi Pirandello è stato uno dei più importanti scrittori e drammaturghi italiani, conosciuto, famoso e apprezzato in tutto il mondo, e fu anche premiato con il Nobel per la letteratura nel 1934. Nacque

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Musica, arti e creatività. Musica e poesia: una partitura nel testo parlato Relazione a due voci di ANNALISA SPADOLINI e MICHELE TORTORICI

Musica, arti e creatività. Musica e poesia: una partitura nel testo parlato Relazione a due voci di ANNALISA SPADOLINI e MICHELE TORTORICI Musica, arti e creatività Il fondamento filosofico del fare musica tutti nel sistema formativo Convegno internazionale di studi IV Edizione Roma, 31 marzo - 1 aprile 2011 Musica e poesia: una partitura

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

"IL MIO GESÙ": UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE AL TEATRO MANZONI

IL MIO GESÙ: UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE AL TEATRO MANZONI "IL MIO GESÙ": UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE AL TEATRO MANZONI Domenica 13 Marzo alle ore 21.00, presso il Teatro Manzoni di Pistoia va in scena Il Mio Gesù : un opera musicale di Beppe Dati sulla figura

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

SPECIALE REGALI DI NATALE: biglietti teatrali a prezzo speciale

SPECIALE REGALI DI NATALE: biglietti teatrali a prezzo speciale SPECIALE REGALI DI NATALE: biglietti teatrali a prezzo speciale viale dell innovazione 20 Milano Russian International Ballet LA BELLA ADDORMENTATA La Compagnia Russian International Ballet ha partecipato

Dettagli

Teatro Antico In Scena Un corso di recitazione in uno spazio di ricerca universitaria per intrecciare cultura, profondità critica e abilità artistica

Teatro Antico In Scena Un corso di recitazione in uno spazio di ricerca universitaria per intrecciare cultura, profondità critica e abilità artistica FORMAZIONE PERMANENTE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO ISTITUTO DI FILOLOGIA CLASSICA E DI PAPIROLOGIA DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

Dettagli

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35 01 - Come Un Cappio Un cappio alla mia gola le loro restrizioni un cappio alla mia gola le croci e le divise un cappio che si stringe, un cappio che mi uccide un cappio che io devo distruggere e spezzare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori Il Principe Mezzanotte Scheda di approfondimento Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori La Compagnia Teatropersona ha deciso di creare queste schede per dare l opportunità alle

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 1. TIPOLOGIA DELL UNITA APPRENDIMENTO Il Natale è una festività molto

Dettagli

Linea A 1. BATTISTINI

Linea A 1. BATTISTINI Linea A 5 1. BATTISTINI È lunedì. Una nuova settimana comincia. Come tutte le mattine, il signor Duccio Pucci sta andando a lavorare. - Il lavoro, il lavoro, sempre il lavoro Ma perché devo lavorare così

Dettagli

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU'

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' 4 Agosto 2008, 08:24 Giuseppe Tornatore, dopo vent anni torna a Cefalù come un semplice ospite a passare una serata con amici, una sera d estate. Una serata

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

Circoli di lettura genitori. Ciliegie. Anno scolastico 2013-2014

Circoli di lettura genitori. Ciliegie. Anno scolastico 2013-2014 Circoli di lettura genitori Ciliegie Anno scolastico 2013-2014 CILIEGIE Circoli lettura genitori Istituto comprensivo di campomaggiore In questo anno scolastico 2013-2014, i genitori degli alunni sono

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi... Degustando musica Presentazioni e degustazioni a cura di Matteo Scibilla, presidente dell Associazione Cuochi di Lombardia Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Dettagli

Paolo Beneventi David Conati

Paolo Beneventi David Conati Paolo Beneventi David Conati L animazione teatrale costituisce un momento molto importante della formazione di tutti, non solo dei bambini ma anche degli adulti. IMPARIAMO LE REGOLE Il teatro è soprattutto

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

THE POWER OF X. Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare.

THE POWER OF X. Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare. THE POWER OF THE POWER OF X Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare. 2 THE POWER OF X TORINO! Piazza San Carlo. UNA DELLE PIAZZE PIÙ IMPORTANTI

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

Tutta un altra storia

Tutta un altra storia Elisabetta Maùti Tutta un altra storia Come spiegare ai bambini la diversità Illustrazioni di Salvatore Crisà Indice Introduzione 9 Il principe con due piedi destri (Cos è normale?) 13 E tu da dove vieni?

Dettagli

Istituto Maria Consolatrice

Istituto Maria Consolatrice ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:direzioneprimaria@ismc.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

Follow us on. Ciccio Pasticcio. pepita.it

Follow us on. Ciccio Pasticcio. pepita.it Follow us on Ciccio Pasticcio pepita.it Ciao, sono Ciccio Pasticcio! Forse ci siamo incontrati già da qualche parte, per cinque anni ho girato tutta l'italia per far divertire i bambini negli spettacoli

Dettagli

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir DA DUE A TRE dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ Voglio poterti amare senza aggrapparmi, apprezzarti senza giudicarti, raggiungerti senza invaderti, invitarti senza insistere, lasciarti senza

Dettagli

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica

Piacenza 21 22 ottobre 2011. Philosophy for children. Esperienze di dialogo e pratica filosofica Piacenza 21 22 ottobre 2011 Philosophy for children Esperienze di dialogo e pratica filosofica Scuola dell infanzia statale Barbattini ( Roveleto di Cadeo ) Anni scolastici: 2007 2011 Insegnanti facilitatori:

Dettagli

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE Rappresentazione teatrale degli Alunni dell'ic di San Cipirello Esplorazione della Memoria Alle radici del Primo Maggio A.S. 2014 / 15 Narratore È il primo maggio. Un'anziana

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 alla Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 IL CALENDARIO DELL AVVENTO Collaborando con la Città dei Bambini, ogni sezione ha preparato su

Dettagli

Fondazione Persona. la Veja Masca

Fondazione Persona. la Veja Masca teatro spettacoli musica cultura Fondazione Persona la Veja Masca Lumi... sul Lumi... Cervino sul Cervino SPETTACOLO TEATRALE NUOVA PRODUZIONE Una narrazione con Gianni Dal Bello che vuole ricordare la

Dettagli

Scuola dell infanzia: S.Giuseppina De Muro Insegnanti: Maria Caronna Angela Marotta

Scuola dell infanzia: S.Giuseppina De Muro Insegnanti: Maria Caronna Angela Marotta Scuola dell infanzia: S.Giuseppina De Muro Insegnanti: Maria Caronna Angela Marotta FINALITA -EDUCARE ALLA CITTADINANZA PER SCOPRIRE GLI ALTRI, GESTIRE CONTRASTI, RICONOSCENDO DIRITTI E DOVERI ATTRAVERSO

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra 1 Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra STILEMA / UNOTEATRO di e con Silvano Antonelli collaborazione drammaturgica Alessandra Guarnero Ogniqualvolta si utilizzino e

Dettagli

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato Due sequenze tratte da due film assai diversi e lontani nel tempo: Charlot soldato di Charlie Chaplin (1918) e L attimo fuggente di Peter

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE. La trama

SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE. La trama SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE La trama C è una regista teatrale che vuole mettere in scena la storia di una principessa che viveva tanto tempo fa in un regno bianco, grigio e nero. Ma in scena,

Dettagli

A Teatro da Giovanni Rassegna di Teatro per bambini

A Teatro da Giovanni Rassegna di Teatro per bambini per i bambini Stagione Prosa di 2008/2009 Direttore Artistico Michele Mirabella A Teatro da Giovanni Rassegna di Teatro per bambini Consulenza artistica: Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia-Teatro&Scuola

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli