Teatro Alfieri, venerdì 8 giugno 2012 ore 21

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Teatro Alfieri, venerdì 8 giugno 2012 ore 21"

Transcript

1 Teatro Stabile Privato di Interesse Pubblico COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI SCUOLA DI TEATRO GIUSEPPE ERBA TEATRO ERBA Torino c. Moncalieri 241 tel TEATRO ALFIERI Torino p. Solferino 2/4 tel TEATRO GIOIELLO Torino v. Colombo 31 tel Ministero per i Beni e le Attività Culturali Regione Piemonte Provincia di Torino - Città di Torino - Teatro Stabile Privato di Pubblico Interesse Torino Spettacoli La bella abitudine di andare a teatro presentazione dei cartelloni Torino Spettacoli nei teatri Erba, Alfieri e Gioiello Piemonte in scena Festival di cultura classica - Fiore all occhiello Per Farvi Ridere - Grande Prosa Festival dell operetta Mezzogiorno a Teatro - Solferino di Sera Solferino di Mattina Teatro Alfieri, venerdì 8 giugno 2012 ore 21 Torino Spettacoli: oltre 60 anni di tradizione dal pioniere Giuseppe Erba e 17 anni dal riconoscimento di Teatro Stabile Privato di Pubblico Interesse Forte di oltre sessant anni di tradizione teatrale, avviata nel dopoguerra da quel pioniere che fu Giuseppe Erba, un manager intelligente e un vero precursore della promozione teatrale, Torino Spettacoli festeggia i suoi 17 anni nella veste ufficiale di "strumento" di diffusione della cultura teatrale. Torino Spettacoli sarà attivo anche per il nei settori della produzione, formazione e perfezionamento, ospitalità, promozione e ricerca. L attività, nella pienezza dei suoi aspetti e delle sue specializzazioni, sarà indirizzata verso un approfondita, qualificata e continuativa operatività culturale, strumento di educazione permanente allo spettacolo a tutto tondo, per migliorare le abilità e la qualità della vita. L'impegno sarà connotato dal rapporto con il territorio torinese e piemontese, con attenzione all integrazione con il patrimonio storico e architettonico, e dalla continuità del nucleo artistico-tecnicoorganizzativo, nonché da una progettualità coerente a livello artistico, culturale e sociale. Questo 8 giugno ha il significato di una tappa importante perché permette di presentare la programmazione dei Teatri Erba, Alfieri e Gioiello con ospitalità scelte nel panorama nazionale e con produzioni della Compagnia stabile Torino Spettacoli. Il tutto, a comporre una grande scatola dei sogni, piena di emozione, accessibile e funzionale ad approfondire una particolare tematica, o per scoprire qualcosa di nuovo; una scatola da aprire per aprire la porta e il cuore a quello strumento-sogno-mezzo straordinario che è il teatro. Gli abbonamenti: per creare "la bella abitudine" di andare a teatro Torino Spettacoli punta alla promozione anche nell'ampia possibilità di scelta offerta dalle varie formule di abbonamento, -da chi si cimenta per la prima volta, ai più assidui, fino agli addicted-, e nel rigoroso contenimento dei prezzi dei vari abbonamenti. L opportunità di personalizzare al massimo la mappa di fruizione permette allo spettatore di costruire il percorso teatrale che lo accompagnerà per la stagione, attingendo da cartelloni diversi per contenuti, ai luoghi di spettacolo e alle tipologie di proposta. Piemonte in scena: valorizzazione delle realtà teatrali che operano sul territorio l'edizione è dedicata a Fulvio Bava, un amico grande di Torino Spettacoli un vero appassionato e attento conoscitore del mondo del teatro Lo storico cartellone, che rinnova l'impegno pluriennale di Torino Spettacoli per la valorizzazione del patrimonio storico e culturale della regione e delle forze che vi operano, rinnova la presenza di Alfatre Gruppo Teatro, capofila di una rassegna di realtà piemontesi e di gruppi dediti alla comicità di marca come il Quartetto di Musica Barotta per eccellenza, gli irresistibili Trelilu, e gli esilaranti Marco & Mauro.

2 Festival dell operetta: storia d amore tra Torino Spettacoli e la piccola lirica Continua la grande tradizione operettistica, grazie alla storica Compagnia Italiana di Operette firmata Corucci, che trova all Alfieri il palcoscenico ideale per un fitto pubblico di appassionati. 14 Festival di cultura classica: etica, cultura e arte bagaglio dell'uomo moderno Torino Spettacoli crede che il Teatro non possa prescindere da un bagaglio forte di temi e motivi di valenza etica, intellettuale e artistica; per questo riserva uno spazio di significato alla cultura classica. Concepito per portare in scena i capolavori greci e romani, radici alle quali attinge a tutt oggi la nostra cultura di teatro e di vita, il Festival rinnova il proposito di offrire spettacoli di livello, integrati da serate a tema e approfondimento. Per un coinvolgimento di spettatori, insegnanti e studenti in una fruizione partecipata e consapevole, all insegna di un dialogo capace di chiarificare la materia poetica, la sua interpretazione e la rappresentazione. Grazie al contributo scientifico di studiosi ed esperti guidati da Pierpaolo Fornaro e alla collaborazione di Piero Nuti e Adriana Innocenti, due personaggi legati al teatro classico da lunga frequentazione ai massimi livelli, la ricerca e l operatività in questo settore hanno assunto importanza decisiva alla quale danno il loro contributo diverse prestigiose realtà culturali. Grande Prosa: per una nuova coscienza teatrale Questo cartellone s inserisce nell ambito della volontà di servire ed educare gli spettatori, ascoltandone le richieste, e si conferma luogo di proposte qualitativamente valide e abbracciate da un pubblico ampio che rispecchia l'anima del progetto Torino Spettacoli. Il lavoro in funzione di un apertura per creare uno scambio libero con un auditorio rappresentativo di ambiti diversi. Lo sguardo dei creatori, di cui la Grande Prosa offre una scelta panoramica, sia attraverso opere originali, sia con la rilettura del repertorio, ci permette di riflettere in un clima espressivo aperto a scritture artistiche differenti e alla contaminazione dei segni, che lascia spazio a lavori di fascinazione, alla forte comprensione dell attimo, alla magia delle utopie di mondi possibili. Sono felice che il pubblico si accosti alla Grande Prosa, come appassionato oppure come neofita, attratto da una singola proposta, o ancora, perché educatore o operatore del settore. Gli spettatori ci raccontano che si sono divertiti, oppure commossi, o ancora che sono rimasti sorpresi da una lettura registica piuttosto che da un interpretazione: da tutti emerge che hanno PARTECIPATO all emozione teatrale. Emozione nella quale credo, da tutta la vita: credo nel teatro come evento totalizzante e che l evento teatrale si costruisca insieme: partecipatori, dunque, e non solo osservatori da una parte e venditori dall altra. Lo spettatore ha il diritto di essere motivato ad andare a teatro per migliorare l input-output della propria quotidianità, per provare un coinvolgimento, o un rifiuto, ma che sia sempre un moto interiore, un arricchimento della propria cultura e personalità. Mi piace considerare il teatro UN RISCHIO DELL ANIMA, una sorta di filtro tra la vita e il trascendente. Il Fiore all occhiello: il cult del Teatro leggero guarda al futuro Il cartellone, ideato negli anni 70 da Giuseppe Erba e divenuto un cult del teatro leggero, propone una selezione di commedie brillanti, musical e prove d attore dalle migliori produzioni del panorama nazionale con qualche interessante apertura internazionale, a offrire momenti lievi e liberatori, accanto a occasioni di ripiegamento interiore, individuati secondo il criterio essenziale della qualità. Torino Spettacoli affronta quindi, con un prezioso bagaglio, con doveri di primo piano e con la forza dei sogni, il Fiore all occhiello 12-13, impegnandosi in prima linea: perchè si rinnovi e si diffonda la passione per il teatro. P.F.R. Per Farvi Ridere: la libertà di una risata Il titolo della rassegna è un omaggio all ultimo spettacolo di Gino Bramieri Riuscire a farvi ridere e affida alla libertà di una risata il compito catartico di una serata di leggerezza, da trascorrere a contatto con la comicità, sempre con attenzione alla qualità. Ecco la nuova edizione, offerta anche in un abbonamento dedicato. Mezzogiorno a teatro, Solferino di Sera e Solferino di mattina Nuovi appuntamenti per le rassegne low cost di drammaturgia contemporanea ospitate nell accogliente e raccolta Sala Solferino al Teatro Alfieri per una partecipazione collettiva dal testo all evento teatrale. Prosegue l impegno a valorizzare i nuovi testi e le nuove interpretazioni degli autori, dei registi e degli attori della fucina di creatività che è la Compagnia Torino Spettacoli, con apertura al confronto con docenti e ricercatori e con gli spettatori. Un modo diverso di trascorrere la pausa pranzo, nutrendosi di teatro, con l opportunità di bissare alla sera alle 21, dal lunedì al venerdì, anche in abbinamento con la proiezione cinematografica. E mattine a teatro, alle 10.30, per prendere già presto la buona abitudine! Germana Erba 2

3 Piemonte in scena al Teatro Erba Valorizzazione delle realtà teatrali che operano in Piemonte TORINO SPETTACOLI T. Erba venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre (venerdì e sabato ore 21, domenica ore 16) COMPAGNIA TEATRALE MASANIELLO Non ti pago di Eduardo De Filippo regia Alfonso Rinaldi costumi madame Sissì - allestimento scenico Masaniello con Alfonso Rinaldi, Silvia Ruggiero, Teresa Santagata, Alfonso Di Blasio, Francesco Di Monda, Stefania Giordano, Aniello Santoro, Angelo Alù, Salvatore Puzo, Claudio D Acierno, Francesca Zago, Claudia Di Giulio, Vincenzo Inserra, Martina Sarcina Eduardo De Filippo mise in scena per la prima volta Non ti pago l 8 dicembre 1940 al Teatro Quirino di Roma, con lo stesso Eduardo nella parte di Ferdinando Quagliuolo e il fratello Peppino in quella del rivale Mario Bertolini. La commedia fu scritta durante il periodo di frequentazione e amicizia con Luigi Pirandello. L opera risente, infatti, chiaramente dell influenza dello scrittore siciliano: il gioco delle parti, realtà e fantasia, diritti e desideri, religione e superstizione, affiorano in una trama surreale, per poi sovrapporsi e confondersi tra loro. In questa pièce, il motivo del gioco rimanda a quello del destino, quando la vita di Ferdinando, che gestisce un banco lotto avuto in eredità dal padre, si scontra in un gioco delle parti con quella di Mario Bertolini, suo impiegato, vincitore di quattro milioni con i numeri avuti in sogno dal padre dello stesso Ferdinando. Convinto che il padre avesse inteso dare quei numeri a lui, Ferdinando non vuole pagare la vincita. Il padre, infatti, era apparso in sogno a Bertolini nella stessa casa prima abitata da Ferdinando. Eduardo contrappone, così, la verità dei fatti a quella dei sogni, che sono fantasmi di chi non vuole credere alla realtà. Nel corso della commedia, si crea una serie di divertenti equivoci, fantasie paradossali e logiche squinternate, propri della comicità di Eduardo. Da una situazione umoristica si giunge a una dolorosa esasperazione, quando ai tempi della farsa seguono quelli dell assurdo e al meccanismo del sogno segue quello della maledizione. Dal giorno in cui viene maledetto, Bertolini non trova pace T. Erba lunedì 24 settembre ore 21 COMPAGNIA CiA Questioni di donne testo e regia Ivan Fabio Perna una commedia tutta al femminile con Sabrina Scolari, Milena Albertone, Bettina Banchini, Paola Anastasio, Daniela Freguglia e Eleonora Neirotti Questioni di Donne è una commedia che, tra risate e malinconia, non ha solo lo scopo di divertire ma anche di trattare temi come il disagio fisico e psicologico. La pièce è scandita da un tappeto musicale con canzoni originali del repertorio di Mina. La recitazione è immediata, naturalistica e diretta, lontana dalle convenzioni del teatro classico. Non mancheranno le grandi risate, ma il fine dello spettacolo è un altro Margherita è in carrozzina. La sua vita scorre sempre tra alti e bassi, amori e amicizie. Ogni 8 marzo, da quindici anni, le vecchie compagne del liceo si ritrovano nel suo appartamento per trascorrere insieme la festa della donna. Quest'anno però una dello storico gruppo non ci sarà: Patrizia le lascia per colpa della leucemia tre mesi prima. Ognuna delle amiche porterà nella serata il proprio modo di vedere la vita. Margherita sogna di fare la cantante ma non riesce a trovare il coraggio di fare il grande passo; la sua migliore amica Claudia è un'attrice: sicura di sé, non azzecca mai l'uomo giusto; Laura è una bellona mangia uomini che nasconde un triste passato e Antonella, non l'ha mai potuta sopportare. Rimane la dolce e ingenua Raffaella: curiosa, svampita ma con un grande cuore. T. Erba martedì 25 settembre ore 21 B - TEATRO Missing - che fine hanno fatto quei comici? scritto e interpretato da Delia Dimasi, Paolo Puleo, Antonella Serra, Mauro Simolo, Enzo Zammuto regia B-Teatro Uno spettacolo comico tra improvvisazioni e testi comici! Il 6 aprile 2008, dopo avere preso parte al primo spettacolo della compagnia, gli attori comici di B -Teatro sono spariti. Dopo quella data qualcuno sostiene di averli visti, ma chi lo afferma viene deriso. Oggi altri attori vogliono riaprire il caso. Questo è Missing, lo spettacolo comico, per parlare di 5 attori che sono scomparsi prima di fare ridere... 3

4 T. Erba mercoledì 26 settembre ore 21 ADRIANA CAVA JAZZ BALLET con FABRIZIO VOGHERA Le voci del musical musiche Riccardo Cocciante, A. L. Webber, Elton John - coreografie Adriana Cava e Andrè De La Roche Dopo l avventura pluriennale nel cast di Notre Dame de Paris, Fabrizio Voghera (Quasimodo e Frollo) si cimenta in uno spettacolo che ripercorre la storia dei più grandi musical del mondo: Le voci del musical. Lo spettacolo propone la rappresentazione canora e danzata delle più importanti arie di opere che hanno incantato milioni di persone come Notre Dame de Paris, Jesus Christ Superstar, Cats, Moulin Rouge, Metropolis il musical, West Side Story, Chicago e di famosissime colonne sonore del cinema (Full Monty e Carlito s Way). Le ricche coreografie, studiate ad hoc da Adriana Cava, vedono l alternarsi dei cantanti Fabrizio Voghera e Valentina Camilleri sostenuti dai danzatori della Compagnia Adriana Cava Jazz Ballet, mentre sullo sfondo corrono suggestive proiezioni di immagini tratte da celebri musical e film musicali. Lo spettatore è così trascinato in una nuova dimensione e vive la storia dello spettacolo più bello del mondo: il MUSICAL, fusione di grandi autori della musica, del canto e del ballo, scoprendo che i personaggi di questi drammi d amore non abitano solo nel vestito dell artista ma nella sua anima. T. Erba giovedì 27 settembre ore 21 COMPAGNIA TEATRALE VOLTI ANONIMI Rivoira Pasquale Evasore Fiscale commedia comicissima di Amendola e Corbucci - regia Danila Stievano musiche Guido Cuniglio La commedia tratta un tema che è ancora oggi, e sempre più, di grande attualità: l evasione fiscale! L avidità umana è rappresentata nei suoi aspetti più comici nel personaggio di uno scaltro individuo che si è arricchito a dismisura perché non ha mai pagato una lira di tasse. Insieme alla strampalata famiglia viene denunciato da una sua inquilina povera che vuole vendicarsi delle innumerevoli umiliazioni subite. Questa e altre sfortunate circostanze porteranno al capovolgimento dei ruoli e a un'altalena di fortune e ricadute. Le forti contrapposizioni fra i personaggi e le rocambolesche trovate dei Rivoira rendono divertente e ricco di spunti comicissimi questo spettacolo adatto ad un pubblico di tutte le età. T. Erba venerdì 28 settembre ore 21 COMPAGNIA TEATRALE TREdiPICCHE Come quando fuori piove due tempi di M. Voerzio, D. Mariuzzo e S. Trombin - regia Marco Voerzio scenografia TREdiPICCHE - luci ed audio Daniele Gianotti con Diego Mariuzzo, Marco Voerzio, Stefano Trombin, Valentina Storto Tre uomini soli. Tre specchi sui quali poter riflettere i propri difetti. Tre uomini stressati dalle proprie vicissitudini coniugali. Tre amici che si ritrovano tutti i giovedì sera per l ormai stanca partita a poker, che si rivela solo un pretesto per confidare i propri problemi, punzecchiarsi fino a litigare, per poi, a fine serata, ritornare i tre amici di sempre. Ma in uno di questi giovedì sera, in prossimità del Natale, ecco avanzare un idea strepitosa: perché non farsi una volta tanto un regalo? Per trascorrere quel giovedì sera in maniera nuova e trasgressiva. Per sentirsi ancora uomini veri! Una commedia graffiante e divertente. T. Erba sabato 29 settembre ore 21 e domenica 30 settembre ore 16 ALFATRE GRUPPO TEATRO L Atelié tre atti brillanti tratti da Sarto per signora di George Feydeau traduzione in piemontese Alfatre Gruppo Teatro - luci Ezio Brovero musiche Fernando Viberti costumi Mariagrazia Monticone e Loredana Poletto - scenografie Piergiorgio Bertrolo - regia Sara Biò con Giancarlo Biò, Lina Chiriacò, Giovanni Mussotto, Giorgio Torchio, Fiorella Ceccato, Massimo Rolle, Loredana Poletto, Sara Biò, Vanna Barbero, Nadia Mercuri, Elena Tondolo Classico vaudeville di fine 800. Racconta le peripezie amorose di un certo dott. Candela, che, oppresso da una moglie credulona, una suocera invadente, un cameriere impiccione, amanti presenti, passate e possibili future, mariti traditi e mariti abbandonati, tra mille inganni, e situazioni imbarazzanti e paradossali, riuscirà a trovare il bandolo della matassa per salvare il proprio matrimonio che sembrava ormai irrimediabilmente compromesso. La commedia basa la sua comicità sul ritmo e sui continui colpi di scena che l autore, maestro indiscusso nel genere vaudeville, è riuscito ad architettare. T.Alfieri da martedì 23 a domenica 28 ottobre (da mart a sab ore dom ore 15.30) GIPO FARASSINO Com è bello protestare da Trieste in giu (scheda di presentazione all interno del Fiore all occhiello) 4

5 T. Erba da mercoledì 5 a sabato 8 dicembre ore 21 Cooperativa Artistica International Torino Spettacoli MARCO e MAURO in Concerto con LUCA FRENCIA e la sua Band di Marco Amerio, Mauro Mangone, Massimo Brusasco Che ci fanno Marco e Mauro con Luca Frencia? La stessa cosa che fa Luca Frencia con Marco e Mauro. E che il pubblico potrà scoprire poco per volta, gustando uno spettacolo atipico, in cui i due celebri cabarettisti piemontesi si mettono in gioco con un apprezzato musicista e con la sua band ormai nota agli affezionati delle sale da ballo. Marco e Mauro e Luca Frencia vogliono offrire due spensierate ore di divertimento. Concerto è uno spettacolo in cui si ride e si canta, in un mescolarsi di musica e gag, come si trattasse di un concerto autentico, però proposto da due comici che hanno nella 'piemontesità' il loro marchio di fabbrica e che, da un trentennio, calcano palcoscenici mettendo alla berlina i difetti degli uomini e applicando situazioni surreali a personaggi molto, molto reali, come i vecchietti, le madame, i carabinieri... Con Concerto, però, Marco e Mauro, supportati dalla bravura della band, escono dalla tradizione. Anzi, fanno tesoro di questa per applicarla alla musica, proponendo così un grande spettacolo con uno sponsor d'eccezione, Gava la cracia, che, sulla musica de La cucaracha, accompagnerà lo spettatore... T. Erba lunedì 10 dicembre ore 21 COOPERATIVA ARTISTICA INTERNATIONAL Schiuma da barba e biberon scritto e diretto da Giorgio Perona - collaborazione ai testi Filomena Pompa scene Dario Favatà - disegno luci Pietro Striano - musiche a cura di Enrico Messina con Carmelo Cancemi, Claudio Orlotti, Giulia Brenna/Elena Soffiato, Michele Chiado', Eugenio Gradabosco Silvio Arduino, Silvia Vinciguerra/Patrizia Sorini, Simone Moretto, Giorgio Perona, Daniela Freguglia Tre amici, la consolidata routine quotidiana da single impenitenti sconvolta dall'arrivo inaspettato di misteriosi pacchetti che è opportuno tenere lontano da sguardi indiscreti ma soprattutto non consegnare alle persone sbagliate. Qual e' il pacchetto giusto? Quello pieno di una sospetta polverina bianca o il fagottino che contiene una vivace neonata, figlia imprevista di uno di loro? T. Erba mercoledì 12 dicembre ore 21 Compagnia Lewis&Clark GIAN CARLO FANTÒ GIORGIO PERONA Una coppia di Svitati divertirsi per loro è un cosa seria! di Herb Gardner - traduzione Giorgio Perona - scene Renato Ostorero - disegno luci Pietro Striano regia Ivan Fabio Perna Divertente e toccante commedia del commediografo americano Herb Gardner (vincitrice nel 1986 del Tony Award come miglior spettacolo e da cui fu tratto il film del 96 con Walter Matthau e Ossie Davis). L ebreo Nat e l italoamericano Midge, due ultra-settantenni newyorkesi, s incontrano abitualmente su una panchina di Central Park. Entrambi sono impegnati a scacciare, ognuno a suo modo, i fantasmi della vecchiaia: Nat, inventando storie inverosimili, e Midge, cercando di conservare il posto di lavoro. L incontro fra i due farà scaturire spassose trovate comiche e entrambi scopriranno di essere ancora utili a una società che tende sempre più a abbandonare le persone anziane. Due atti ricchi di situazioni esilaranti e colpi di scena che mettono i due a confronto con teppisti, giovani rampanti e figlie che reclamano attenzione da parte di un padre che non si rassegna ad appendere la fantasia al chiodo. Quando sembra che sia il momento di cedere, un ennesimo piccolo colpo di scena rimetterà tutto in gioco. T. Erba giovedì 13 dicembre ore 21 Ij Taròch LELE DANESIN FERDINANDO ROSSO Canson e Poesie an alegrìa il nuovo spettacolo scritto e diretto da Lele Danesin e Ferdinando Rosso - con GIOVANNI MUSSOTTO Nuovo spettacolo per Ij Taròch -dopo il successo riscosso nella passata stagione al Teatro Erba- questa volta connotato da forte verve comica. Il gruppo, che da ormai tredici anni si esibisce in Piemonte (ma non solo), propone un vastissimo repertorio di canzoni piemontesi, che spazia dalla vecchia piola ai classici degli chansonniers subalpini, fino alle proprie composizioni e a simpatiche incursioni nella prosa brillante piemontese, in particolare in poesie e monologhi di Carlo Artuffo. L interpretazione dei Taròch è sentita e genuina, ed eseguita rigorosamente dal vivo. Leader del gruppo è Lele Danesin, figlio d arte di Arturo (per 30 anni Primo Flauto dell Orchestra Sinfonica RAI di Torino, e insegnante di flauto al Conservatorio G.Verdi) che accompagna con la chitarra la sua voce calda ed espressiva. Alla fisarmonica è l eclettico Ferdinando Rosso. Al violino e viola è Marco Casazza. 5

6 T. Erba martedì 27 e mercoledì 28 novembre ore 21 mart 4 e mart 11 dicembre ore 21 LICEO TEATRO NUOVO IN SCENA TORINO SPETTACOLI T. Erba venerdì 14 dicembre ore 21 BLUSCLINT Riccardo 3 testi W. Shakespeare, C. Bene, P. Faroni interpreti MARIA CONCETTA GRAVAGNO e PAOLO FARONI regia Mr. Blusclint spettacolo prodotto con il sostegno del Sistema Teatro Torino La storia ricalca fedelmente il testo di Shakespeare arricchendolo di inserti e suggestioni tratti dalla riscrittura di Carmelo Bene. Riccardo vive tra la corte e il suo camerino. Tra complotti e menzogne, mette in scena il suo teatro politico. Lady Anna vive chiusa tra le mura del castello, trascorrendo la maggior parte del tempo nella propria camera da letto. Consapevole del destino cui andrà incontro, cerca di conoscere i segreti del suo consorte e così scopre il teatro. Inizialmente pensa di usare trucchi e stratagemmi per salvare se stessa, ma di fronte alla crudeltà di Riccardo, che non esita a condannare a morte i giovanissimi eredi al trono pur di diventare Re, rompe gli indugi e si impossessa delle armi della finzione e della menzogna. Ucciderà Buckingham, prenderà il posto del sicario Tyrrel e racconterà a Riccardo di omicidi mai avvenuti. Lo terrà buono spacciandosi per la regina Elisabetta e promettendone la figlia in sposa. Usando i suoi stessi copioni, avvelenerà la spada con cui Riccardo si ferirà condannandosi a morte. Una morte che Lady Anna si godrà spacciandosi per lo spettro delle vittime e tormentando Riccardo fino allo stremo. Riccardo morirà solo, abbandonato da tutti. T. Erba sabato 15 dicembre ore 21 e domenica 16 dicembre ore 16 ONDA LARSEN Fuga di un rospo di Lia Tomatis - regia Riccardo De Leo con VANINA BIANCO, RICCARDO DE LEO, LUCIANO FAIA, GIANLUCA GUASTELLA, LIA TOMATIS, ANDREA ZIRIO Questo progetto nasce dall esigenza di provare a comprendere il nostro mondo e le sue contraddizioni. Siamo in un anno imprecisato di un futuro non troppo lontano, dove l imperativo massimo è essere divertiti. Il divertimento ha sostituito la ricerca della felicità, la polizia è un agenzia di controllo che millanta la tutela della serenità dei cittadini. Chi è a rischio di tristezza viene mandato nei campi di divertimento per guarire. In una società controllata, parole banali diventano lo strumento per limitare la libertà; altre parole, quelle del sarcasmo e dell ironia, diventano armi affilate di denuncia sociale e rivolta poi. È in questo e per questo contesto che Giacomo decide di non partecipare più a nessuna attività sociale, chiudendosi dentro casa. Unica persona ammessa: sua moglie Anna. Una presa di posizione drastica che si scontra con le regole vigenti all esterno del suo salotto. Giacomo si ritrova, così, minacciato dalla polizia e non compreso dagli amici che si presentano alla sua porta per riuscire a capire quale trauma lo abbia portato a non divertirsi più. La verità è che c è un alternativa alla ricetta di divertimento preconfezionata. Giacomo riuscirà a salvarsi solo grazie ad Anna e Maurizio, medico e amico di famiglia. I tre, infatti, decidono di inscenare il suicidio di Giacomo lo spettacolo si conclude con la vendita dell appartamento a una coppia di neosposi che ricordano vistosamente Anna e Giacomo. Non tutto è perduto. T. Erba domenica 23 dicembre ore 21 e mercoledì 26 dicembre ore 16 Compagnia Torino Spettacoli con GIOVANNI MUSSOTTO Gelindo di Gian Mesturino regia Girolamo Angione Scaramantico ritorno di un must delle feste di Natale. Tra i pastori del Presepe non manca mai quello che porta una pecora sulle spalle: è Gelindo, uno dei personaggi più amati della Natività e del teatro popolare piemontese, contadino un po burbero ma dal cuore d oro. Per obbedire al censimento dell imperatore, Gelindo lascia la sua casa in Monferrato e, per quella magia che avviene solo nelle favole, si ritrova dalle parti di Betlemme! Lo spettacolo propone l originale stesura monferrina recitata in italiano, con qualche piacevole momento in dialetto, affidata a interpreti capeggiati da Giovanni Mussotto, il Gianduja della Famija Turineijsa. T. Erba da martedì 26 febbraio a domenica 3 marzo (da martedì a sabato ore 21, domenica ore 16) Associazione Culturale Musica Barotta in collaborazione con Torino Spettacoli TRELILU in un nuovo appassionante spettacolo testi e regia del gruppo Mistero assoluto in merito al nuovo spettacolo dei mitici Trelilu Lo spettacolo è "trop secret"... si sanno le date però! Quindi, non ci resta che andare a trovarli... direttamente al Teatro Erba 6

7 14 Festival di cultura classica al Teatro Erba temi e motivi etici, intellettuali e artistici bagaglio dell'uomo moderno Teatro Erba martedì 2 ottobre ore 21 (ingresso libero su prenotazione) Compagnia Torino Spettacoli ADRIANA INNOCENTI PIERO NUTI Ciò che uno ama - Poeti lirici dell antica Grecia in scena a cura di Adriana Innocenti ritorna lo spettacolo-conferenza tradotto da Dario Del Corno in omaggio alla 1a edizione del Festival serata inaugurale e di presentazione del 14 Festival a cura di Germana Erba e Pierpaolo Fornaro Archiloco, Mimnermo, Alceo, Anacreonte, Alcmane, Ibico, Simonide, Pindaro e Bacchilide "Sono voci poetiche che ci arrivano da lontano anni sono trascorsi: eppure le sentiamo come nostre. Parlano infatti di cose che ancora ci riguardano: la dolcezza dell amore e dell amicizia, la rabbia dell odio, il dolore dell addio, la gioia di un incontro erotico, il piacere dello stare insieme soprattutto ci parlano dei tanti aspetti e sentimenti della vita con una freschezza nativa, con una nitidezza di linee, una essenzialità che consente di giungere al cuore delle situazioni. Teatro Erba lunedì 8 ottobre ore 21 (ingresso libero su prenotazione) Appuntamento con Fedra scritto e diretto da Pierpaolo Fornaro dall opera di Marina Cvetaeva Appuntamento con Fedra, atto elaborato in cornice biografica dalla Fedra di Marina Cvetaeva, prospetta la tragedia antica come dramma di donna e di poesia insieme, mito d amore e di morte che parole segrete e veggenti scoprono nelle profondità della mente e della carne. Con il suo nuovo Ippolito, Marina Cvetaeva è appunto come una Fedra totalmente nuova che in sé rivive l ora antica e, rivelandosi a se stessa nell immagine più alta del suo personaggio, impone dolente compartecipazione alla sua condizione tragica. Il destino proprio nella scarna essenzialità di un occasionale episodio pone talora i suoi agguati. L opera della poetessa russa appare qui come sempre conquista d interiore verità, degna dell antica grandezza assunta a modello e, per virtù d arte e quasi per sfida, riproposta a nostra immediata fruizione. T. Erba da giovedì 4 a domenica 14 ottobre (da giovedì 4 a sabato 6 ore 21, domenica 7 ore 16, da giov 11 a sabato 13 ore 21, domenica 14 ore 16 scolastiche ore 10: lunedì 8, martedì 9 e mercoledì 10 ottobre) Compagnia Torino Spettacoli MARIO ACAMPA SILVIA BARBERO ELENA SOFFIATO La commedia dei gemelli (Menecmi) di Gian Mesturino e Girolamo Angione da Plauto - regia Girolamo Angione Girolamo Angione e Gian Mesturino, che in questi anni hanno lavorato all unisono per proporre i grandi classici della comicità al pubblico di oggi, collezionando successi quali Il soldato fanfarone, l Asino d oro e il De Bello Gallico, si cimentano con La commedia dei gemelli, una rilettura dei Menecmi di Plauto, commedia che ispirò celebri imitazioni come la Comedy of Errors di Shakespeare e I due gemelli veneziani di Goldoni. Se non fosse stato per Plauto, il teatro romano non sarebbe nemmeno nato. Sarebbe rimasto un'imitazione di quello greco e noi non vi troveremmo quello specchio di una società che invece ci ha fornito (Indro Montanelli). Attorno all'omonimia e alla straordinaria somiglianza tra due fratelli Plauto costruisce il prototipo della commedia degli equivoci e scatena un susseguirsi di situazioni confusionali, comiche per necessità. I protagonisti, sono due gemelli; ovvero lo stesso attore che si dimena a destra e a manca, nell alternarsi serrato dell interpretazione dei due gemelli che sembrano rincorrersi sulla scena senza afferrarsi mai. Una moglie gelosa e asfissiante, un amante da accontentare, un tradimento da occultare, un pranzo, una veste, un bracciale, un suocero, i due immancabili servi, mercanti e orafi, i continui scambi di persona, i fraintendimenti sono gli ingredienti di uno spettacolo che punta a valorizzare la sequenza dei colpi di scena esilaranti e spassosi, ridando vita a quel genere di comicità naturale che fa leva sul gioco degli equivoci, sui paradossi, sugli equivoci sulla confusione, sull esasperazione delle passioni; e che sa strappare il riso facendo ricorso alle battute salaci unite ad una travolgente caratterizzazione dei personaggi. Che la commedia degli equivoci abbia inizio! 7

S C H E D A D I D A T T I C A

S C H E D A D I D A T T I C A Giulietta e Romeo a r 2 TA TE AT RO n a m i t t e In s o l o Andiamo a Giocare in Teatro! D FA N SCHEDA DIDATTICA Questa è una breve biografia del compositore russo Sergej Prokofiev. Nato nel 1891 e morto

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia. Stagione Teatrale

COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia. Stagione Teatrale COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia 2012 Stagione Teatrale Due ragazzi irresistibili, Le attese Interi: Euro 18,00; ridotti: Euro 15,00 Per informazioni: info@teatrogarage.it 010 51.14.47; 010 899.49.76

Dettagli

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film di Elisa Guccione - 20, set, 2015 http://www.siciliajournal.it/franco-oppini-i-gatti-di-vicolo-miracoli-di-nuovo-insieme-in-un-film/

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical Rimini, Centro Tarkosvkij - 31 ottobre e 1 novembre 2007 I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista presentano Musical Regia di Christine Joan in collaborazione con Don Alessandro Zavattini e

Dettagli

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra 1 Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra STILEMA / UNOTEATRO di e con Silvano Antonelli collaborazione drammaturgica Alessandra Guarnero Ogniqualvolta si utilizzino e

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 ASSOCIAZIONE CULTURALE "IFRATELLICAPRONI" Viale Suzzani, 295 20162 Milano tel 02/6473778 333/4791105 contatto Alessandro Larocca alelarocca@virgilio.it Andrea Ruberti

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

un laboratorio, tante emozioni!

un laboratorio, tante emozioni! * Metodologia ludica, interdisciplinare e creativa della musica * un laboratorio, tante emozioni! Progetti di educazione al suono e alla musica presentati da Sandro Malva Fare musica è importante. Psicologi

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona

Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona Che cos è una Fondazione PATRIMONIO ATTIVITA propria ORGANIZZAZIONE propri ORGANI DI GOVERNO scopi educativi, culturali, religiosi, sociali o altri SCOPI DI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI Anno Scolastico 2012/2013 Classe 4^ B PREFAZIONE UNA GRANDE AMICIZIA Questo giornalino è nato dall idea di mettere insieme

Dettagli

MAGARI LE COSE CAMBIANO

MAGARI LE COSE CAMBIANO MAGARI LE COSE CAMBIANO di Andrea Segre Documentario, 62, Italia 2009 http://magarilecosecambiano.blogspot.com Sinossi Un film nel cuore delle nuove centralità romane: le moderne borgate di una società

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

AMAT. associazione marchigiana attività teatrali. città di porto san giorgio. L'amore, la Follia LA STAGIONE TEATRALE DI PORTO SAN GIORGIO 2010-11

AMAT. associazione marchigiana attività teatrali. città di porto san giorgio. L'amore, la Follia LA STAGIONE TEATRALE DI PORTO SAN GIORGIO 2010-11 città di porto san giorgio AMAT associazione marchigiana attività teatrali L'amore, la Follia LA STAGIONE TEATRALE DI PORTO SAN GIORGIO 2010-11 Stagione Culturale Sangiorgese L'amore, la Follia La stagione

Dettagli

Più forte del destino

Più forte del destino Più forte del destino tra camici e paillettes la mia lotta alla sclerosi multipla uno spettacolo scritto e interpretato da Antonella Ferrari liberamente tratto dall omonimo libro edito da regia di Marco

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana

Teatrando. Scuola dell Infanzia Galciana Teatrando Scuola dell Infanzia Galciana TEATRANDO (Scheda 1) La nostra scuola è inserita in una realtà ancora paesana, in cui esiste da molto tempo una tradizione di teatro e di spettacolazione di piazza.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA. Spettacolo Tentazioni, omaggio a Hieronymus Bosch. 1. Genere: teatro di figura, animazione a vista di marionette scolpite in legno

SCHEDA DIDATTICA. Spettacolo Tentazioni, omaggio a Hieronymus Bosch. 1. Genere: teatro di figura, animazione a vista di marionette scolpite in legno SCHEDA DIDATTICA Spettacolo Tentazioni, omaggio a Hieronymus Bosch Compagnia : Il Dottor Bostik/Unoteatro 1. Genere: teatro di figura, animazione a vista di marionette scolpite in legno 2. Testo e regia:

Dettagli

Con il Patrocinio di: Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, IRRE Lombardia, DES - danza educazione scuola

Con il Patrocinio di: Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, IRRE Lombardia, DES - danza educazione scuola TEATRO GIUDITTA PASTA Saronno (VA) 13 e 14 FEBBRAIO 2006 Convegno CREATIVITA E CRESCITA PERSONALE ATTRAVERSO L EDUCAZIONE ALLE ARTI: DANZA, TEATRO, MUSICA, ARTI VISIVE. Idee, percorsi, metodi per l ESPERIENZA

Dettagli

Musica di Johann Strauss (figlio)

Musica di Johann Strauss (figlio) IL PIPISTRELLO Il Pipistrello Musica di Johann Strauss (figlio) A cura di Giovanna Gritti I PERSONAGGI nel balletto di R. Petit Bella, (Rosalinde nell opera di Strauss) una giovane donna della buona società.

Dettagli

Compagnia teatroblu CenerentolO

Compagnia teatroblu CenerentolO Compagnia teatroblu CenerentolO Di: Susanna Gabos Regia: Nicola Benussi Attori: Klaus Saccardo Marta Marchi Clara Setti Costumi: Giacomo Sega Scenografia: Andrea Coppi Luci: Luca De Martini Produzione:

Dettagli

Comunicato stampa Teatro Scarpetta di Casoria Dir. Artistico Luciano Medusa Programmazione Rassegna Teatrale 2014/2015

Comunicato stampa Teatro Scarpetta di Casoria Dir. Artistico Luciano Medusa Programmazione Rassegna Teatrale 2014/2015 Comunicato stampa Teatro Scarpetta di Casoria Dir. Artistico Luciano Medusa Programmazione Rassegna Teatrale 2014/2015 Il Teatro Scarpetta di Casoria, di Luciano Medusa, presenta in anteprima la programmazione

Dettagli

Proposte educative a.s. 2015 16

Proposte educative a.s. 2015 16 Proposte educative a.s. 2015 16 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Via Manzoni 2 Via CasƟglione 8 Via Parigi 5 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Ai Dirigenti degli Istituti Comprensivi e Circoli Didattici

Dettagli

IL TESTO TEATRALE STORIA DEL TEATRO

IL TESTO TEATRALE STORIA DEL TEATRO IL TESTO TEATRALE STORIA DEL TEATRO Nascita del teatro Nasce come rito legato a celebrazioni di carattere religioso. Cerimonie sacre con cori e danze si svolgevano entro i recinti dei templi. Età antica

Dettagli

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO ATTIVITÀ, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO Destinatari: scuola dell infanzia e I ciclo scuola primaria Tipologia: racconto animato e laboratorio manipolativo Attività: quante avventure

Dettagli

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime

Accoglienza. laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Accoglienza laboratorio per l affiatamento di gruppo rivolto alle classi prime Obiettivi generali affiatare il gruppo-classe recentemente formatosi stimolare e facilitare le relazioni superare le resistenze

Dettagli

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Intervento del Rettore Prof. Loris Borghi Parma, 16 dicembre 2014

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI I.R.C. CON LA PARABOLA DELLA PECORELLA SMARRITA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI I.R.C. CON LA PARABOLA DELLA PECORELLA SMARRITA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI I.R.C. CON LA PARABOLA DELLA PECORELLA SMARRITA Questa è una programmazione di una scuola d infanzia statale. Un ora e mezza alla settimana i bambini hanno un insegnante specifica

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

Si chiama Bernardo, ha 53 anni, è separato, ha un bel carattere allegro, tanti interessi senza alcun eccesso. Un uomo da sposare.

Si chiama Bernardo, ha 53 anni, è separato, ha un bel carattere allegro, tanti interessi senza alcun eccesso. Un uomo da sposare. LUI CERCA LEI Ciao sono Alessio, ho 49 anni e sto cercando la donna della mia vita! Vorrei fosse semplice, solare e sensuale, dolce e simpatica... Se sei tu ciò che cerco, contattami! Ciao sono Alessandro,

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

ANNIVERSARIO IN ARRIVO?

ANNIVERSARIO IN ARRIVO? ANNIVERSARIO IN ARRIVO? Scopri chi può aiutarti a sorprenderla! 1 CON QUESTA GUIDA SCOPRIRAI: > Perché festeggiare un anniversario di nozze > Quali sono le coppie più felici > I momenti che ricorderai

Dettagli

MALEVIČ PER LA SCUOLA

MALEVIČ PER LA SCUOLA MALEVIČ PER LA SCUOLA Kazimir Malevič nasce a Kiev nel 1878, e nel 1915 il suo Quadrato nero su fondo bianco che vede quest anno il centenario - è stato identificato come l icona del nostro tempo dal suo

Dettagli

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera.

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. OLYCOM INTERVISTA Ennio Morricone A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. Il 16 giugno Ennio Morricone è a Monza nei Giardini di Villa Reale per

Dettagli

Teatro Stabile, Leo Gullotta in "Prima del Silenzio"

Teatro Stabile, Leo Gullotta in Prima del Silenzio Teatro Stabile, Leo Gullotta in "Prima del Silenzio" di Elisa Guccione - 16, mar, 2015 http://www.siciliajournal.it/teatro-stabile-leo-gullotta-in-prima-del-silenzio/ CATANIA Beniamino del pubblico nazionale,

Dettagli

T r a n s e u r o p A

T r a n s e u r o p A T r a n s e u r o p A EDIZIONI a cura di errico buonanno introduzione di chiara gamberale io, chiara e l oscuro t r a n s e u r o p a inaudita big La collana si propone di mostrare il laboratorio segreto

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Il Grande Spettacolo dell Acqua Gerardo Maiella il Santo amico dei poveri

Il Grande Spettacolo dell Acqua Gerardo Maiella il Santo amico dei poveri C è un luogo dell anima dove tutte le sere si ripete la stessa magia e gli ideali della solidarietà cristiana diventano realtà. Nell oasi naturalistica del Lago di San Pietro,, lo straordinario evento

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

domenica 17 gennaio ore 16.00 FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI onlus

domenica 17 gennaio ore 16.00 FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI onlus domenica 17 gennaio ore 16.00 FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI onlus MILO E OLIVIA KOLOK I terribili vicini di casa domenica 28 febbraio ore 16.00 TEATRO DELLE APPARIZIONI/TEATRO ACCETTELLA IL TENACE

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

De senectute di Norberto Bobbio Una settimana di riflessioni, incontri, rappresentazioni Torino, lunedì 16 lunedì 23 ottobre 2006

De senectute di Norberto Bobbio Una settimana di riflessioni, incontri, rappresentazioni Torino, lunedì 16 lunedì 23 ottobre 2006 De senectute di Norberto Bobbio Una settimana di riflessioni, incontri, rappresentazioni Torino, lunedì 16 lunedì 23 ottobre 2006 un progetto promosso da Città di Torino con il sostegno di CSI-Piemonte

Dettagli

FESTA DI NATALE: CACCIA AL DONO DI NATALE! Scuola di Valla di Riese

FESTA DI NATALE: CACCIA AL DONO DI NATALE! Scuola di Valla di Riese FESTA DI NATALE: CACCIA AL DONO DI NATALE! Scuola di Valla di Riese Premessa: La programmazione annuale della scuola di Vallà di Riese ha come tematica: IO SONO, TU SEI, NOI SIAMO.UN DONO SPECIALE! L obiettivo

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA Uno spettacolo teatral-musicale per bambini per proporre in modo allegro e divertente l ascolto, dal vivo, di brani importanti di musica classica. Lo spettacolo si

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

Mauro. Simone. Mamy Jara

Mauro. Simone. Mamy Jara Trebisonda è un programma per ragazzi su RAI 3, dove si fanno dei giochi educativi a cui partecipano ragazzi di una scuola. Stavolta è toccato alla mia classe, la 2^A, e a una di Coldirodi. Noleggiato

Dettagli

Siamo un cambiamento in cammino

Siamo un cambiamento in cammino Scuola Primaria Paritaria Sacra Famiglia PROGETTO EDUCATIVO ANNUALE 2013 2014 Siamo un cambiamento in cammino Uno di fianco all altro, uno di fronte all altro Il percorso educativo di quest anno ci mette

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte)

Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte) MUSEO CIVICO BASILIO CASCELLA PESCARA LABORATORI DIDATTICI DI APPRENDIMENTO ANNO SCOLASTICO 2006/07 Ideazione, realizzazione e cura di Irene Di Ruscio (storico dell arte) Una genealogia di artisti e le

Dettagli

Abbiamo cercato di costruire una rete significativa di riferimenti con il mondo al quale la nostra scuola appartiene.

Abbiamo cercato di costruire una rete significativa di riferimenti con il mondo al quale la nostra scuola appartiene. Tracce d opera Esserci insieme Scuola d Infanzia comunale Marc Chagall di Via Cecchi, 2 in collaborazione con la Redazione del Centro Multimediale di Documentazione Pedagogica della Città di Torino Introduzione

Dettagli

FollinFestival. Dal 14 al 23 marzo 2014 TERZA EDIZIONE. Con il patrocinio di: COMUNICATO STAMPA

FollinFestival. Dal 14 al 23 marzo 2014 TERZA EDIZIONE. Con il patrocinio di: COMUNICATO STAMPA FollinFestival Dal 14 al 23 marzo 2014 TERZA EDIZIONE Con il patrocinio di: COMUNICATO STAMPA Il FOLLINFESTIVAL (3 EDIZIONE) Festival Teatrale di Gaggiano Dopo le prime due edizione del FollinFestival

Dettagli

Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo

Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo Gabriele Ciampi, compositore e direttore d orchestra vive a Los Angeles. La sua musica combina elementi tipici del post-minimalismo e classicicsmo con la tradizione del romanticismo russo. Le sue composizioni

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, visite, incontri

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, visite, incontri Spettacoli, attività didattiche e laboratori, visite, incontri 20 14 15 Gentili Insegnanti, il programma de La Scuola all Opera si presenta da quest anno in una veste grafica diversa, più agile e colorata,

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

Istituto Comprensivo De Amicis- Laterza A.S 2012-2013. Classe II D. Prof.ssa Daniela Simone

Istituto Comprensivo De Amicis- Laterza A.S 2012-2013. Classe II D. Prof.ssa Daniela Simone Istituto Comprensivo De Amicis- Laterza A.S 2012-2013 Classe II D Prof.ssa Daniela Simone PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Radio Kreattiva, web radio scolastica per la diffusione della cultura della legalità,

Dettagli

Linea A 1. BATTISTINI

Linea A 1. BATTISTINI Linea A 5 1. BATTISTINI È lunedì. Una nuova settimana comincia. Come tutte le mattine, il signor Duccio Pucci sta andando a lavorare. - Il lavoro, il lavoro, sempre il lavoro Ma perché devo lavorare così

Dettagli

Il ritorno dei Burattini di Luzzati e Cereseto in stile operetta LA FAVOLA DEL FLAUTO MAGICO di W. A. Mozart

Il ritorno dei Burattini di Luzzati e Cereseto in stile operetta LA FAVOLA DEL FLAUTO MAGICO di W. A. Mozart Il ritorno dei Burattini di Luzzati e Cereseto in stile operetta LA FAVOLA DEL FLAUTO MAGICO di W. A. Mozart una favola in musica con i burattini di Bruno Cereseto disegnati da Emanuele Luzzati Con Alessandro

Dettagli

Prima versione 25 maggio 2010. La Banda Di Nino. Cortometraggio / 2010 / 15 Min. / HD

Prima versione 25 maggio 2010. La Banda Di Nino. Cortometraggio / 2010 / 15 Min. / HD Prima versione 25 maggio 2010 La Banda Di Nino Cortometraggio / 2010 / 15 Min. / HD Relazione Riassunto 2 Titolo del Corto LA BANDA DI NINO Scritto da: Bea Regina Schulz & Michele Oliveri Regia Bea-Regina

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 49 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 12 Testata: Ottopagine Data: 22

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 alla Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 IL CALENDARIO DELL AVVENTO Collaborando con la Città dei Bambini, ogni sezione ha preparato su

Dettagli

Che bello Sarà l mio tipo e altri discorsi sull amore. Dovrebbe vederlo chiunque.!

Che bello Sarà l mio tipo e altri discorsi sull amore. Dovrebbe vederlo chiunque.! ESTRATTI DELLE CRITICHE Una bellissima commedia impastata di sentimenti e contraddizioni attori magnetici. DA NON PERDERE. Voto 8,5 Maurizio Porro- CORRIERE DELLA SERA Potrebbe diventare un cult..un' ossessione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DEL 31 MAGGIO 2014

RASSEGNA STAMPA DEL 31 MAGGIO 2014 RASSEGNA STAMPA DEL 31 MAGGIO 2014 Il 6 giugno arriva il "Gatto" Jerry Calà con uno straordinario spettacolo Sanremo - L appuntamento è per venerdì 6 giugno nel teatro dell Opera del Casinò alle ore 21.00

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA.

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. Cari insegnanti, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. dal 2011 Cinecittà si Mostra ha avviato un progetto specifico di

Dettagli

Comune di Positano ~ Manifestazioni ed Eventi Luglio 2011

Comune di Positano ~ Manifestazioni ed Eventi Luglio 2011 Sabato 2 Luglio Mario Giordano SANGUISUGHE (Mondadori) Scandali, inganni e abusi della previdenza italiana. Domenica 3 Luglio Premio Internazionale di Giornalismo Civile Ore 11.30 Sala Consiliare Salvatore

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

ATTIVITÀ PER RAGAZZI DAI 14 ANNI IN POI. Spazio LAB LINGUE IN SCENA!

ATTIVITÀ PER RAGAZZI DAI 14 ANNI IN POI. Spazio LAB LINGUE IN SCENA! ATTIVITÀ PER RAGAZZI DAI 14 ANNI IN POI Spazio LAB LINGUE IN SCENA! Festival Studentesco Europeo di teatro promosso da: Città di Torino, Goethe Institut, Ambasciata di Francia e Alliance Francais, Teatro

Dettagli

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni?

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Qualunque sia la tua risposta, Voglio una vita straordinaria è la strada giusta per trovare nuove energie e urlare: Voglio essere io il regista

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film)

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film) CULTURA ITALIANA Introduzione Bologna è una città medievale, dove la bellezza è nascosta, bisogna scoprirla. Ma ha anche dei segreti, per esempio la qualità della cucina. Il tortellino è il principe della

Dettagli

Aslico è soggetto riconosciuto per la formazione del personale della scuola Art. 66 del vigente C.C.N.L. e Artt. 2 e 3 della Direttiva N. 90/2003.

Aslico è soggetto riconosciuto per la formazione del personale della scuola Art. 66 del vigente C.C.N.L. e Artt. 2 e 3 della Direttiva N. 90/2003. . 1 Aslico è soggetto riconosciuto per la formazione del personale della scuola Art. 66 del vigente C.C.N.L. e Artt. 2 e 3 della Direttiva N. 90/2003. 2 Edizione speciale dedicata ai temi di Expo 2015

Dettagli

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori Il Principe Mezzanotte Scheda di approfondimento Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori La Compagnia Teatropersona ha deciso di creare queste schede per dare l opportunità alle

Dettagli

PRESENTAZIONE. * Laboratori di aggiornamento per insegnanti: Comunicazione verbale e non verbale Dizione Lettura espressiva Narrazione della fiaba

PRESENTAZIONE. * Laboratori di aggiornamento per insegnanti: Comunicazione verbale e non verbale Dizione Lettura espressiva Narrazione della fiaba PRESENTAZIONE Le Acque compagnia teatrale, che svolge dal 1996 la propria attività in ambito artistico, formativo, scolastico e sociale, presenta dei progetti teatrali-educativi per la Scuola Primaria.

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli