VI ASPETTO ALL ETRURIA ECOFESTIVAL. 15/22 agosto Parco della Legnara Cerveteri

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VI ASPETTO ALL ETRURIA ECOFESTIVAL. 15/22 agosto Parco della Legnara Cerveteri"

Transcript

1 AGOSTO 2015/N.8 ANNO XII VI ASPETTO ALL ETRURIA ECOFESTIVAL 15/22 agosto Parco della Legnara Cerveteri PER LA TUA PUBBLICITÀ Flavia Motori 2 S.r.l. Via Settevene Palo, 72 Telefono Fax

2

3 Baraondanews Lo SpuntoI 3 IL MARE DI LADISPOLI Visibilmente ottime le condizioni della nostra marina. Se finirà così sarà un estate da ricordare. di David Paris Lo scorso anno (più o meno in questo periodo) scrissi un articolo che partiva da constatazioni molto diverse da quelle attuali; osservavo le acque del nostro lido violentate dai rifiuti urbani mentre nella guerra dei bollettini (ARPA - GOLETTA) si continuavano a diffondere dati discordanti tratti da poche gocce salate introdotte in una provetta. Per quanto non metto in dubbio l utilità di tale lavoro, con altrettanta certezza dico che non si può descrivere l universo analizzandolo con un microscopio. E il mare è un universo in continua trasformazione. Piuttosto servirebbe una coscienza diversa da parte di quelli che pensano che lui sia disposto a sopportare tutto. Quest anno le condizioni del nostro lido sono sicuramente migliori degli ultimi anni. Ed è un ottima notizia. Per un ladispolano d origine il mare è il fratello maggiore con cui è cresciuto. E il gigante disteso che respira al ritmo della luna che si diverte a scambiare i colori con il cielo; è le onde imbizzarrite che corrono verso riva e il solfeggio di un alga sulla battigia. Il mare è la bellezza che abbiamo di fronte a noi, il nostro confine naturale con l infinito. Un ringraziamento a tutti quelli che ogni giorno fanno qualcosa per mantenere in salute il nostro fratello: da quelli che rincorrono una busta trasportata dalla brezza per non farla finire in acqua a quelli che fanno funzionare i depuratori. La differenza tra fare bene o fare male nella maggior parte dei casi passa nella costanza dei piccoli gesti.

4

5

6 6 I Baraondanews Il gavettone IL PROSSIMO SINDACO DI LADISPOLI NEL DOPO PALIOTTA Da un lato i mattatori, dall altro la continuità amministrativa. La partita elettorale è appena iniziata. Il centro sinistra andrà a primarie? Il 5 stelle farà alleanze con altri gruppi? DI Eugenio Vallone Ladispoli. Dopo lustri di amministrazione ininterrotta di centro sinistra sono sempre più frequenti momenti di palpabile stanchezza. Il quadro politico tende spesso a complicarsi anche sulle questioni più semplici, complice la crisi economica e finanziaria dell ente, ma soprattutto la dubbia competenza di alcuni amministratori locali che, nominati alla guida della città, hanno dimostrato di non essere in grado di possedere quella marcia in più che servirebbe a Ladispoli per compiere lo scatto di reni necessario a saltare il torrente. Gli enti locali arrancano e forse per il sindaco Paliotta sarà necessario adottare la logica di un nuovo rimpasto di governo per arrivare indenne fino a fine mandato e ridare un po di freschezza e smalto all ammistrazione, esposta a più di qualche mal di pancia. Sullo sfondo troviamo, nell oggi, uno scenario politico che nel suo caos apparente sembra comunque abbastanza nitido. Su una sponda della barricata troviamo chi persegue la strategia della destabilizzazione, non perdendo occasione per contare i peli all amministrazione in carica, strappandone, in effetti, a ciuffetti. Un lavoro di incursione critica, con sortite in attacco sui social network, che sfociano talvolta nel tentativo di dettare l agenda dei web media. Anche se l establishment sembra non esserne scalfito più di tanto, l effetto sull opinione pubblica potrebbe essere, a lungo andare ed in senso statistico, apprezzabile: un po l effetto della goccia cinese che daje e daje buca la roccia. Certo, per passare dalla critica sistemica all effetto elettorale collaterale sperato, della serie, gli altri sono tutti malandrini vota noi, il percorso è abbastanza tortuoso ed il progetto di eventuale coalizione non si costruisce solo sull idea di qual è il nemico comune. La questione politica si materializzerà forse nel momento in cui i mattatori dovranno proporre una nuova alternativa progettuale, per la quale non è cosa facile avere prontezza di riflessi,

7 Baraondanews Il gavettone I 7 conoscenza del territorio ed infine fiducia popolare nei disegni politici alternativi, forse, effettivamente presentati per il futuro. La speranza è che ci sia sempre una buona fede di fondo che anima le coscienze e le azioni di chi ha la responsabilità di determinare un eventuale cambiamento. L idea di una coalizione anti-centro sinestra, fatta dei muscoli dei fuoriusciti erranti e degli apprendisti stregoni della politica, e soprattutto del 5 stelle a papabile capofila di un aggregato (con l imposizione a priori di un candidato sindaco buon per tutti, ammesso che si facciano alleanze con sub gruppi satellite), con tutti i suoi bei voti di marchio nazionale da intercettare localmente, potrebbe essere metabolizzata nelle teste dei mentori ancor prima che nel sentore comune. Resta pur sempre un arma elettorale, soprattutto perchè sul territorio, fuori dall alveo dei partiti, non paiono emergere particolari eccellenze intese in senso di spessore politico testato, dunque non è da escludere neanche uno scenario in cui si andrà alla pesca di un candidato fuori dal territorio comunale, già supportato da alcuni potentati, e magari ben noto alle cronache anche a Ladispoli con cui da tempo flirta e costruisce il proprio appeal (come successe con Ciogli, in opposta direzione, verso Cerveteri, ricorderete?). Tutto è pensabile, ma non tutto è, nella realtà, possibile. Si sta teorizzando, andateci con le molle e non facciamoci troppi Films... Andando dall altro lato della barricata troviamo la continuità amministrativa che si specchia però in un PD, partito di maggioranza relativa al governo anche locale, in eterna frammentazione. Ci sono bianchi, rossi e turchini, e se da un lato ciò è normale in un grande partito, dall altro è imbarazzante il riflesso rallentato nel processo decisionale in un momento in cui la tempestività è caratteristica d obbligo per sopravvivere nella giungla politica. La logica delle primarie per la scelta del candidato sindaco in sostituzione di Crescenzo Paliotta, vuoi o non vuoi riferimento comune per tutta la sinistra ed il centro, il quale non potrà ricandidarsi per la terza volta consecutiva, forse sarebbe, al termine della corsa, un fattore in grado di riportare disciplina interna, spirito di squadra oltre a rinnovamento e maggiore know how per il futuro. E un problema di scelta tecnica, cinica ed elettorale, ammesso che si desideri la vittoria anzichè passare il turno. Un dilemma non da poco. Ammesso che si candideranno, come non è da escludere (nessuno lo escluse in effetti quando lo chiedemmo), prendono quota varie figure. Dall assessore ai L.P. Marco Pierini che si accredita nell ottica della continuità e nella forte presenza dell elettorato moderato di centro nel PD. Stessa amara probabilità per il presidente del consiglio comunale Giuseppe Loddo, nel segno di un altra corrente, ma comunque in linearità politico amministrativa col passato, nonostante l età non troppo avanzata e qualche interesse consolidato. Poi c è un giovane e rampante Federico Ascani, già consigliere di area metropolitana, che avrebbe buone qualità per interpretare la linea del partito 3.0 qualora tutta la vecchia guardia comprenda la necessità di fare un passo indietro per riconquistare consenso ed innestare una nuova squadra tecnica. Non è da escludere neanche una sorta di incursione nel PD da parte dell assessora alla cultura Di Girolamo, ora ancora in Sel, che potrebbe, in una eventuale confluenza tutta in rosa nel partito democratico col cadere delle foglie, riportare all ovile ed intercettare nuovamente l ala sinistra che si ritiene mortificata dal renzismo. Poi la prospettiva del revival, perché non ci scordiamo che a Ladispoli se stava mejo quando se stava peggio...: un Gino Ciogli a sorpresa che, dicendola alla Califano, dichiarava: non escludo il ritorno (a Ladispoli). E poi tutti gli altri che non abbiamo menzionato, personaggi noti e magari in cerca di autore della società civile, con scarsa esperienza amministrativa ma comunque molto pop: angeli venuti dal cielo, extraterrestri in giacca e cravatta che sanno parlare bene al microfono ed in multilingua, oppure semplici marionette del teatrino dei noti mangiafuoco. Sul centro destra, una consistente parte del quale è ora in maggioranza in una sorta di governo di responsabilità, ci pronunceremo in seguito. Si nota come, nonostante le innumerevoli occasioni, non sia mai stata strutturata una fervida opposizione. La contestazione in consiglio comunale è rimasta in questi anni su toni moderati e la voce è stata alzata su questioni specifiche, poi, a quanto pare, sempre mediate e risolte in un dialogo stretto (e proficuo) con l amministrazione. Certo il centro destra potrebbe polverizzarsi nuovamente in vari elettroni, che farebbero da satellite a 2 nuclei antagonisti in palesata contrapposizione. Saranno questi probabilmente, tra qualche sprazzo di salvinismo, a determinare la vera agenda in campagna elettorale. Ma ci sarà tempo per verificare il reale assetto: la marcia è lunga. Ed è appena iniziata. Riassumendo, le domande più interessanti che si porrebbero ad oggi sono essenzialmente un paio. A) Se Il centro sinistra andrà effettivamente a primarie. B) Se Il 5 stelle farà alleanze coi movimenti civici ed i gruppi locali bi-passando alcuni principi del diagramma Grillo. Domande alle quali probabilmente nessuno ha l autorevolezza per rispondere di persona, ma sulle quali tutti o quasi potrebbero esprimere un parere.

8 8 I Baraondanews L evento LADISPOLI, TUTTI IN PIAZZA PER MISS E MISTER LADISPOLI 2015 Dal 7 al 9 Agosto l 11 edizione del grande evento estivo Al via all undicesima edizione di Miss e Mister Ladispoli che si terrà nei giorni Agosto 2015 ore 21 presso Piazza Roberto Rossellini. La manifestazione è organizzata dalla presidente dell Associazione culturale Tamà Alessandra Fattoruso che è anche la Patron del concorso stesso in collaborazione con il comune di Ladispoli Assessorato alla cultura ed Assessorato al turismo e spettacolo. L evento sarà presentato da Alessandra Fattoruso, Massimiliano Bruno e Roberto Ivano Iannucci. Saranno 3 serate di spettacolo: oltre alle sfilate dei concorrenti in gara per i titoli, si esibiranno cantanti, ballerini e 2 sfilate di Moda delle stiliste Silvia Nobili (7 Agosto) e Jole Trombetta (8 Agosto). Le coreografie delle sfilate delle aspiranti miss e degli aspiranti mister sono a cura della maestra di ballo Elena Botti. La giuria che decreterà i futuri vincitori sarà così composta: Mirko Somma (Presidente di giuria), Veronica Maggio, Melania Ciervo, Silvana Jaboni, Cristian Faro, Mirko Alivernini, Daniele Antonini, Ines Nobili, Giuseppe Catapano, Andrea De Rosa, Max Canducci, Robert Steiner,Roberto Turbitosi, Tom Monaco. A seguire l evento ormai da anni le telecamere del programma Dive e Divi con la conduzione di Alfredo Mariani. Super ospite d eccezione il 7 Agosto Cristian Faro Cantante Domenica In e Rai 2. Tantissime sorprese nel corso delle serate con tanti ospiti del mondo dello spettacolo. Tre saranno i progetti che la Miss Ladispoli appoggerà per il sociale: la campagna contro il maltrattamento ed abbandono degli animali, il Salotto in Rosa ideatrice Marina Di Gianlorenzo e il Progetto Sunrise di volontari il Nostro Malawi per le donne africane. Sabato 8 Agosto sfileranno le modelle con gli abiti con materiali da reciclo a cura di Marina Mucci Associazione culturale BDC Eventi. Dice Alessandra Fattoruso: il mio doveroso ringraziamento va al comune di Ladispoli Assessorato alla cultura e Assessorato turismo e spettacolo che da anni appoggia il mio progetto inoltre un ringraziamento speciale a tutti gli sponsor che con il loro contribuito mi aiutano a realizzare questo evento ringrazio anche tutti i ragazzi che partecipano con entusiasmo a Miss e Mister Ladispoli a tutti i collaboratori Attilio Consorti, Roberto Rossi, Laura De Meis, Roberto Iannucci e tutti quelli che si rendono disponibili alla creazione di Miss e Mister Ladispoli E allora tutti in Piazza a festeggiare i più belli di Ladispoli I NOMI DI TUTTI I VINCITORI LI TROVERETE SUL QUOTIDIANO WEB

9

10

11

12

13

14 14 I Baraondanews L ospite PROGETTO PIAZZA GRANDE - STADIO MARESCOTTI, PARLA IL PRESIDENTE US LADISPOLI: SULLE TESTATE ILLAZIONI PRIVE DI SERI RISCONTRI Possibilità di ricorrere a vie legali per diffamazione contro la mia persona. Fiducia in Trani, consulente fiscale dell U.S. Ladispoli Lettera aperta di Umberto Paris In merito alle illazioni, prive di seri riscontri, pubblicate da varie testate, ed in diversi articoli vorrei evidenziare quanto segue. Il dott. Eugenio Trani è il consulente fiscale della mia famiglia da oltre 20 anni e segue, oltre che le mie aziende, anche la U.S. Ladispoli, e per questo la sua firma in funzione di segretario è sempre presente nei verbali di tutte le assemblee delle mie società. Ciò nonostante, in nessun modo il dott. Trani è mai entrato nella contrattazione con Piazza Grande srl, che è stata seguita esclusivamente dall avvocato Navarrini per la U.S. Ladispoli s.r.l. e dall avvocato De Paola per la Soc. Piazza Grande s.r.l., e ciò nonostante alla domanda posta nell articolo rispondo si, e ancora si, io personalmente farei curare la vendita di qualsiasi mio bene da una persona dalla provata moralità come lo è il dott. Trani A questo punto serve un po di ricostruzione storica per fare chiarezza. Ho acquisito il 51% delle quote della U.S. Ladispoli s.r.l. dal Sig. Francesco Marino il 5 Luglio 2010, dopo aver visionato l ultimo bilancio disponibile. Ma l anno successivo ho scoperto che preesistenti elementi patrimoniali, che pur avrebbero dovuto essere annotati in bilancio, mai vi erano stati iscritti. Si trattava di un debito con Equitalia per complessivi ,48 euro. Convocata l assemblea il 1 settembre 2011 per deliberare in merito a tali circostanze, nessuno degli altri soci come, del resto, accade da molti anni si è presentato, nonostante la regolarità delle convocazioni. In quella assemblea mi sono personalmente impegnato ad acquistare il terreno per risanare le casse della Società e, con quell intento, ho anche eseguito un versamento di ,00 euro. Tuttavia, su consiglio del mio legale, ho desistito dal compiere l operazione per evitare che fosse viziata da un conflitto di interessi. Nel frattempo erano emersi ulteriori debiti con il fisco, risalenti agli esercizi precedenti, per un totale di ,00 euro, ed un debito con una società di servizi di ,00 euro. Debiti ai quali si potevano aggiungere altri ,00 euro circa, per via di una vertenza di lavoro promossa da un ex dipendente della Società. L indebitamento della Società, a quel punto, era di circa ,00 euro e Equitalia aveva già eseguito un pri-

15 Baraondanews L ospite I 15 mo pignoramento di ,48 euro, bloccando di fatto il conto corrente della Società. Vista la gravità della situazione, occorreva assumere urgentemente una decisione. Le alternative che si ponevano non erano molte. In primo luogo si poteva pensare di chiudere la U.S. Ladispoli mandando a casa 360 ragazzi e 60 addetti tra allenatori, dirigenti e segretari, liquidandone il patrimonio per onorare i debiti. Oppure tentare di andare avanti e subire, nella migliore delle ipotesi, il pignoramento (e la vendita forzata) dei beni (tra cui anche il terreno), ovvero, nella peggiore delle ipotesi, dichiarare il fallimento. Infine, l alternativa che avrebbe consentito di mantenere in efficienza la Società e, al contempo, di risanarne i debiti, era quella di vendere al miglior offerente il terreno. Su questa soluzione è caduta la mia scelta. Tutti i passaggi dell operazione sono stati sempre sottoposti al vaglio dei soci, con convocazioni dell assemblea e conseguenti deliberazioni, regolarmente trascritte e mai da nessuno impugnate. Dopo circa due anni di ricerca di un acquirente, gli unici che si sono concretamente dimostrati interessati sono stati i soci della Piazza Grande srl, con la quale è stato raggiunto un ampio accordo in base al quale sono stati assicurati introiti alla Società per ben ,00 euro di cui ,00 euro derivanti dalla compravendita e ,00 euro da sponsorizzazioni nei 5 anni successivi. Ciò detto, resta da aggiungere che appare fuori luogo scrivere di espropri, di indennizzi e di valori di mercato di un terreno che era privo di indici di edificabilità e che non era neppure stato dichiarato di pubblica utilità (e dunque, non poteva essere espropriato), di talché senza piano integrato e, soprattutto, senza sostenerne tutti i costi relativi alla sua attuazione, (per i quali tra piazza, parcheggi e secondo campo nel nuovo impianto andavano considerati non meno di ,00 euro) vi si poteva soltanto coltivare un bell orto! abbastanza grande c.a ,00 metri ma sempre di orto si trattava. Perciò, la cifra incassata dalla U.S. Ladispoli non solo è adeguata al reale valore del terreno, che ricordo in base ad una perizia giurata (e questa non credo possa essere contestabile) era di ,00 euro, ma consente (e per questo devo ringraziare Piazza Grande srl) alla Società di proseguire serenamente l attività, portando con onore il nome di questa Città e cercando di centrare obbiettivi sempre più importanti. Sicuro di aver chiarito i fatti che qualcuno aveva ricostruito in modo assai discutibile ed arbitrario, resto a disposizione di chiunque voglia prendere visione della documentazione relativa alle operazioni economiche. Resta inteso che per qualsiasi altro articolo tendente a screditare in maniera diffamatoria la mia persona, verrà presa in seria considerazione la possibilità di adire le vie Legali.

16 da 15 anni con Voi

17 casa 2000 SEGUici SU FB E instagram cerveteri Via REnaTo MoRELLi, 2/4 TEL

18 Di Giacobbe Gianluca e Michele Vettura sostitutiva Noleggio Auto Assistenza stradale H24 Centro Gomme Impianti GPL Officina Autorizzata Cerveteri. VIA FONTANA MORELLA, 70 - Tel Gianluca Michele

19 {...E SE FAI ALMENO 2 REVISIONI CON NOI in OMAGGIO un buono benzina IL TUO GRANDE CENTRO REVISIONI Tra Cerveteri E Ladispoli Dall Aurelia gira a destra al Cantinone, segui per soli 2 minuti {Via Fontana Morella. AUTO IN revisioni lo trovi subito sulla sinistra. REVISIONI AUTO e MICROCAR REVISIONI MOTO Dekra, Partner inquality SERVIZIO RAPIDO - AFFIDABILITÀ CERTIFICATA PRENOTA ALLO o VIENI A TROVARCI

20 20 I Baraondanews L ospite LADISPOLI, CONOSCIAMO MEGLIO IL COMITATO COMMERCIANTI DI VIALE ITALIA. INTERVISTA ALL ATTUALE PORTAVOCE NADIA BELLOTTI Sulla variante al campo sportivo Marescotti un documento informativo; sui soldi del centro commerciale naturale ci si vuole capire meglio Apprendiamo della nascita di un neo comitato commercianti di Viale Italia. Ci corregga se erriamo: non esisteva un comitato operativo già costituito? Se si, poi, che fine ha fatto? Il comitato esiste già da un paio d anni, ma a livello associativo, ora ci costituiamo ufficialmente proprio per dare spessore al nostro gruppo. Tra i commercianti esistono talvolta personalismi che si frappongono e prevalgono rispetto a quello che Lei individua come un bisogno di categoria ed il bene comune? In altre parole, come si evita il rischio che in queste forme aggregative non si aderisca tanto per, o peggio per fare, scientemente o magari inconsapevolmente, gli interessi di qualcuno che da dietro tira i fili? Guardi io credo che in questo momento storico, i piccoli e medi imprenditori abbiano come bene primario la tutela del proprio lavoro, questo ci fa pensare che gli interessi che si intenda tutelare siano i propri. È stato argomento di discussione quello che lei sostiene e si è deciso che chiunque manifesti un atteggiamento schierato politicamente o a protezione di un qualunque interesse personale, verrà invitato ad allontanarsi dal gruppo. Lei preventivamente afferma che Il comitato non fa riferimento ad un area politica ed a personaggi già in sella a Palazzo Falcone, dunque lo presenta come un comitato a-politico. Però al contempo lo identifica come uno strumento di lotta (contro l amministrazione dichiarata incapace di ascoltare): non vede alcuna contraddizione in termini? Non vede alcun risentimento di natura politica tra i commercianti, ed i referenti, che in qualche modo partecipano sempre abbastanza attivamente alle elezioni, che le si vinca o le si perda? Assolutamente, il comitato non nasce per contestare in maniera pregiudiziale e preconcetta le scelte dell amministrazione, il comitato vuole e cerca collaborazione ed ascolto. Quello che cerchiamo è una via in cui, un gruppo di cittadini che operano a servizio della cittadina e sono il motore di questa, trovino soluzioni armoniche con l amministrazione. Ovvio è, che lotteremo lì dove le scelte non siano a nostro giudizio rispettose del nostro lavoro o dell impegno al quale quotidianamente propendiamo per dare il nostro valore aggiunto alla città. In quali aspetti l amministrazione ha peccato, come Lei dichiara, di assenza di dialogo coi commercianti? L attacco abbastanza diretto è relativo maggiormente alla variante di centro commerciale al quartiere campo sportivo, o ci sono altri problemi a cui il nostro giornale può contribuire nell aiutare i commercianti per amplificarne la voce sulle questioni serie e più attuali riguardanti il Viale? Guardi,sostanzialmente l amministrazione ci avrebbe potuto coinvolgere in scelte strettamente legate alla zona commerciale che rappresentiamo: la scelta delle barriere e dell isola pedonale ad esempio sarebbe stata una buona piattaforma di dialogo per far capire il nostro punto di vista, l installazione costante di bancarelle spesso posizionate in zone che vanno ad ostruire visibilità a vetrine e attività, la necessità di illuminare il viale in maniera adeguata questi ad esempio sono solo alcuni degli argomenti sui quali vorremmo aprire un dialogo. Ad esempio io ricordo che qualche anno fa fummo convocati dall amministrazione per un importante finanziamento ricevuto per il Viale riconosciuto come Centro Commerciale Naturale, sarà importante capire come questi soldi sono stati o intendono essere investiti. Sulla questione del Campo sportivo, una volta costituito il comitato ed informato tutti i colleghi con un documento che spieghi ciò che sta accadendo, decideremo che posizione prendere.quanti commercianti del Viale hanno aderito? Sono accettati anche quelli con le attività nelle vie limitrofe al Viale? Il comitato è riservato ai commercianti con attività sul viale, ma le riunioni saranno aperte a tutti colleghi per accogliere proposte o la denuncia di disagi che non possono e non dovevo non interessarci. Stiamo ancora raccogliendo le adesioni per cui il numero delle attività aderenti, cambia di giorno in giorno. Lei è soddisfatta dell andamento della stagione VIVI Ladispoli- We can di notte? Questa è una domanda personale ed io non rispondo a titolo personale, io mi limito a riportare ciò che viene stabilito da un gruppo. E.V.

21 Festeggia il tuo compleanno con noi - Sculture di palloncini - Braccialetti luminosi - Lanterna dei desideri - Cannone spara coriandoli - Animazione con personale - Blocchetto di inviti x 20 Set - Parti baby x 20 - Candelina Maxi + scintilla - Gonfiabile o Mascotte - Zucchero filato e Pop Corn - Macchinario bolle di sapone - Spumantino - Pignatta x 20 - Trono scarta la carta e cappello - Centro tavola - Spettacolo di Micro Magia e Giocoleria Pacchetto All-Inclusive (3 ore) Vuoi aprire anche tu un franchising??? Contattaci! >> Oppure crea il tuo pacchetto personalizzato Ladispoli. Via Palo Laziale, 24 - Tel Cell Seguici su Fb: Pianeta Feste

22 PROPOSTE DA NON PERDERE PAVIMENTI E RIVESTIMENTI IN CERAMICA E COTTO - MOBILI E ACCESSORI BAGNO RUBINETTERIE - SANITARI - BOX DOCCIA - IDROMASSAGGIO CUCINE IN MURATURA - ELETTRODOMESTICI DA INCASSO - CAMINETTI CALDAIE - CONDIZIONATORI - TERMOIDRAULICA Ladispoli (Rm)Via Settevene Palo (V.le America)

23 GRL 94 SCOPRI I NUOVI ARRIVI Tel Fax Seguici anche su Facebook

24 24 I Baraondanews Nel territorio A LADISPOLI ARRIVANO GLI AUTOBUS NOTTURNI Nei WeCanDiNotte raggiungeranno le stazioni ferroviarie romane Ogni Week end d estate, di sera, le strade del centro cittadino di Ladispoli, si trasformano in isole pedonali e ospitano numerose attrattive. Gli appuntamenti sono tantissimi e per tutti i gusti. L iniziativa denominata #WeCanDiNotte ha permesso negli anni di far registrare la presenza di centinaia di migliaia di turisti, visitatori e residenti. La Regione, grazie al Presidente Zingaretti, all Assessore Civita e al loro staff, oltre naturalmente a Trenitalia per la collaborazione, ha deciso di premiare questi risultati e di mettere a disposizione due bus navetta notturni tutti i sabato notte, a partire dal 1 agosto, con partenza tra le 1,30 e le 2,30 dalla Stazione Ferroviaria di Ladispoli (sarà valido il biglietto del treno). I bus raggiungeranno le stazioni ferroviarie romane dando cosi maggiore scelta a chi decidesse di utilizzare i mezzi pubblici anzichè le auto private. Un bel modo di fare rete che già in passato col protocollo d intesa tra il Municipio XII di Roma Capitale e il Comune di Ladispoli era risultato importante:ladispoli come meta di mare e di svago per i romani. Ladispoli, mare di Roma per facilitare e promuovere una permanenza a condizioni vantaggiose. Una buona proposta anche perché, considerata la presenza di un asse viario principale, la via Aurelia, e di un collegamento ferroviario diretto tra Roma e Ladispoli, questo litorale è una delle mete più frequenti di turismo giornaliero ed estivo per i cittadini romani. Il protocollo firmato prevede l assunzione di iniziative e la realizzazione di interventi volti alla valorizzazione degli interscambi nei vari settori ai fini dello sviluppo economico sociale e della promozione reciproca del territorio. Questo progetto di mobilità serve ad avviare un rapporto di collaborazione per sviluppare azioni destinate a tutelare anche i giovani.

25

26 26 I Baraondanews Nel Territorio LADISPOLI, BOLLETTE TARI, AUMENTO SCONGIURATO Partono i lavori del gruppo di controllo igiene ambiente che attenziona il settore della nettezza urbana di Eugenio Vallone L incremento medio della tassa rifiuti tra il 2014 ed il 2015, con l avvio della differenziata, era stato del 23%. Si tratta ovviamente di media statistica, dunque per ogni cittadino che non ha avuto aumenti ce n è stato uno che ha subito un +46%. Questo rende chiaramente i cittadini poco propensi ad accettare nuove ulteriori impennate nel costo dell immondizia, anzi, tutti si aspetterebbero un premio, a parte gli incivili, per aver contribuito a portare la differenziata al buon traguardo del 67%. Di recente, a far temere per un crollo della maggioranza sul tema N.U., la previsione di un ulteriore costo per servizi resi che gli uffici contabili di Palazzo Falcone stimavano, nella prima seduta in commissione, dal carattere a dir poco acceso e poco chiaro sotto il profilo dell elaborazione dei dati, tra i 200 e i 250 mila euro, ovvero, spalmati, tra i 15 ed i 20 euro in più medi a carico di ciascuna famiglia. Ci si aspettava un emendamento da parte dello Stato centrale che avrebbe determinato uno slittamento dell approvazione della delibera del 2015 che avrebbe consentito maggior dedizione ai conteggi, ma di fatto la proroga (a settembre) non c è stata, ed il nodo è giunto al pettine in piena estate. Caos ed annunci politici sul mancato sostegno in consiglio comunale si sono rincorsi tra i consiglieri comunali facendo tremare la maggioranza. Poi nuove manovre di calcolo affrettate, ma non per questo meno dettagliate, nel giro di 48 ore, hanno portato i funzionari ad una definizione diversa da come si temeva. L importo del servizio NU nella prima drammatica seduta era stato definito in 8 milioni e 360 mila euro, ovvero euro in più, quindi, rispetto all anno precedente. Su tutte le furie alcuni consiglieri di maggioranza che in seno alla commissione avevano manifestato tutto il loro dissenso rispetto a nuovi aumenti in bolletta per gli utenti. Dopo la pressione politica esercitata in seno alla commissione stessa dai consiglieri Giovanni Crimaldi (IDV) e Gabriele Fargnoli (gruppo indipendente), i funzionari sono giunti ad una soluzione tecnica politicamente condivisa: l importo é stato ridotto esattamente alla quota dell anno precedente, ovvero euro. Quindi, come affermava il sindaco di Ladispoli, nessun aumento: ora si aspettano le promesse detrazioni per il In parole spicciole le euro di gap, in base ai calcoli aggregati, sono state assorbite nel bilancio previsionale nel quale vengono configurate evidentemente ulteriori fonti di entrata per il Comune evitando il ricorso a nuova tassazione. Pare non sia stato facile per gli uffici di Palazzo Falcone ricostruire i calcoli dettagliati sul costo del servizio N.U.: Ladispoli è nella fase in

27 cui la quota differenziata aumenta, ed il secco residuo, il cosiddetto indifferenziato (vero generatore di costi) fortunatamente diminuisce. Ma in effetti tutto viaggia parallelamente ed una fotografia reale, al minuto e sganciata dal passato, è si possibile ma sempre contestualmente al momento specifico nel quale intervengono molteplici fattori. Le cifre sono, seppur marginalmente, cangianti, anche in relazione ai costi di smaltimento in discarica e ad i contratti in essere. Di fatto i cittadini si aspettano che con la crescita della raccolta differenziata decrescano le bollette della Tari anzichè aumentare in quanto il rifiuto differenziato lo si rivende ed il secco residuo diminuisce. E non ci fa una piega, così come desiderare una città sempre più pulita. Fortunatamente in questa circostanza, di fatto, grazie anche alla cura Fargnoli - Crimaldi, le bollette non vedranno un centesimo in più di aumenti, e la crisi politica in seno alla maggioranza pare, almeno per il momento, risolta e momentaneamente si placano i bollenti spiriti. Ma tutto lascia pensare che la questione, almeno politicamente, non finirà qui. Ma se un NON - aumento, pur facendo piacere ai cittadini, non fa certo notizia, la vera notizia è la convocazione del gruppo di controllo igiene ambiente, strumento di monitoraggio recentemente istituito e sposato da un nutrito gruppo di consiglieri comunali. I lavori del gruppo di CONTROLLO sono stati indetti dal coordinatore Gabriele Fargnoli. L invito è esteso al sindaco Paliotta, a tutti i consiglieri comunali ed al segretario generale del comune di Ladispoli Luigi ANNIBALI. L esito di tali lavori verrà reso noto sul nostro quotidiano web baraondanews.it. Nel mentre, il presidente della commissione igiene ambiente, consigliere comunale Giovanni Crimaldi, solleva pressanti interrogativi, punti che saranno sicuramente parte dell agenda dei lavori della suddetta commissione di controllo. 1) si continuano a calcolare tonnellate di rifiuti portati in discarica ad Aprilia, non tenendo conto della raccolta differenziata che oggi, si dice, copra il 67% del totale. Quali sono i numeri reali? 2) come sono giustificati i costi di ammortamento e leasing degli automezzi e attrezzature della ditta, che noi paghiamo ( euro l anno)? 3) come sono giustificati gli aumenti delle spese del personale, circa euro in più dell anno scorso? Temi ricalcati anche in un comunicato del Movimento 5 Stelle che accusal amministrazione comunale di star facendo il gioco delle tre carte. L EVENTO CHE DESIDERAVI Sala e Giardino in esclusiva Catering - Buffet Allestimenti - Animazione Fotografo Componi il tuo evento su: Contattaci

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

I ragazzi, la scuola, Cavour. Le Vostre idee per migliorare il nostro paese

I ragazzi, la scuola, Cavour. Le Vostre idee per migliorare il nostro paese I ragazzi, la scuola, Cavour Le Vostre idee per migliorare il nostro paese QUESTIONARIO Ai ragazzi dai 7 ai 14 anni rivolto ai ragazzi cavouresi dai 7 ai 14 anni Carissima/o ragazza/o, quante volte, passeggiando

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone BP 2009 non solo parole Sbilanciamoci è un invito a partecipare alla scelta su come investire soldi pubblici, tramite il Bilancio Partecipato. Il

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Relazione al bilancio di previsione Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Anno 2013 Pubblica Istruzione Dimensionamento Scolastico

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 3 uscita di giugno 2014 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via Casentinese,73/f

Dettagli

Un breve resoconto con un po di indicazioni che spero possano essere utili!

Un breve resoconto con un po di indicazioni che spero possano essere utili! Napoli e dintorni 1 5 gennaio 2015 Equipaggio Lorenzo, Giovanna e Andrea (3 anni) su McLouis Lagan211 Un breve resoconto con un po di indicazioni che spero possano essere utili! Itinerario Giovedì 1 gennaio

Dettagli

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi Club News Bollettino del mese di giugno 2014 Ai soci e aspiranti del Rotaract Club Reggio Emilia Al Presidente del Rotary Club Reggio Emilia Al Presidente della Commissione Progetti per i Giovani del Rotary

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016 16/06/2016 Pagina 21 PIER LUIGI TROMBETTA Dipendente in prova denuncia il titolare:

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Festa Patronale di Santa Maria Maddalena dal 17 al 22 luglio

Festa Patronale di Santa Maria Maddalena dal 17 al 22 luglio Festa Patronale di Santa Maria Maddalena dal 17 al 22 luglio con tantissime sorprese Giovedì 17 Venerdì 18 Sabato 19 Ore 21.15, presso Piazza Umberto I : Spettacolo a chiusura dell Estate Ragazzi 2014

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Giuseppe Iosa Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Domenica, 19 aprile 2015 Premessa Il Partito Democratico di Peschiera Borromeo,

Dettagli

"Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili

Macerie dentro e fuori, il libro di Umberto Braccili La presentazione venerdì 14 alle 11 "Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili "Macerie dentro e fuori" è il libro scritto dal giornalista Umberto Braccili, inviato della Rai Abruzzo, insieme

Dettagli

elvino ACCENDI IL TUO NATALE A SELVINO IOCOL AT www.comunediselvino.it Comune di Selvino Assessorato al Turismo e alla Cultura e Selvino Turismo

elvino ACCENDI IL TUO NATALE A SELVINO IOCOL AT www.comunediselvino.it Comune di Selvino Assessorato al Turismo e alla Cultura e Selvino Turismo e Selvino Turismo Comune di Selvino Assessorato al Turismo e alla Cultura Provincia di Bergamo ACCENDI IL TUO NATALE A SELVINO www.comunediselvino.it elvino IOCOL AT Il cioccolato... un piacere totale,

Dettagli

Pro Cittadella. Comune di Cittadella. in collaborazione con ASCOM PADOVA. Musica stelle MUSICA - SPETTACOLO - DIVERTIMENTO FOTO: STUDIO CLICK

Pro Cittadella. Comune di Cittadella. in collaborazione con ASCOM PADOVA. Musica stelle MUSICA - SPETTACOLO - DIVERTIMENTO FOTO: STUDIO CLICK Pro Cittadella Comune di Cittadella in collaborazione con ASCOM PADOVA Musica sotto stelle le MUSICA - SPETTACOLO - DIVERTIMENTO FOTO: STUDIO CLICK PONTAROLLO sas lubrificanti Via Padre Pierobon, 8-35013

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Relazione al bilancio 2012

Relazione al bilancio 2012 Relazione al bilancio 2012 L assemblea di oggi rappresenta una tappa importante sul cammino della nostra associazione in quanto segna un passaggio importante sulla sua esistenza e più ogni altro elemento

Dettagli

1 di 5 11/01/2012 0.30

1 di 5 11/01/2012 0.30 1 di 5 11/01/2012 0.30 HOME S.O.S. CORRIERE S.O.S. AVVOCATO GALLERIA NUMERI UTILI JOB CONTATTI PUBBLICITÀ ATTUALITÀ CONCORSI COMMERCIO ANIMALI VINO SCUOLA INCHIESTE SANITÀ ITALIA SALUTE SOCIALE EVENTI

Dettagli

Festa Base. Festa Base PLUS

Festa Base. Festa Base PLUS PROGRAMMA D ANIMAZIONE 2013 : Festa Base Una festa della durata di tre ore, in cui i bambini saranno coinvolti in giochi di ogni genere, in relazione alla età, allo spazio disponibile e alle vostre preferenze.

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO

UNITA DI APPRENDIMENTO UNITA DI APPRENDIMENTO Io racconto, tu mi ascolti. Noi ci conosciamo Istituto comprensivo n.8 ( Fe ) SCUOLA PRIMARIA DI BAURA Classe seconda Ins: Anna Maria Faggioli, Marcello Gumina, Stefania Guiducci.

Dettagli

La poesia per mia madre

La poesia per mia madre La poesia per mia madre Oggi scrivo una poesia per la mamma mia. Lei ha gli occhi scintillanti come dei diamanti i capelli un po chiari e un po scuri il corpo robusto come quello di un fusto le gambe snelle

Dettagli

di Lendinara serate del

di Lendinara serate del a 35 sorriso del sagra cucina buona della e di Lendinara dal 10 al 15 luglio 2015 serate del PESCE: 10 11 12 serate del RISOTTO: 13 14 15 2 35 a Sagra paesana di RASA - 10-15 luglio 2015 Cari concittadini,

Dettagli

www.piazzatorre.eu PIAZZAT RRE Ufficio turistico PROGRAMMA DUEMILA15 PIAZZAT RRE Montagna da amare

www.piazzatorre.eu PIAZZAT RRE Ufficio turistico PROGRAMMA DUEMILA15 PIAZZAT RRE Montagna da amare www.piazzatorre.eu PIAZZAT RRE Ufficio turistico PROGRAMMA Estate DUEMILA15 PIAZZAT RRE Montagna da amare PIAZZAT RRE PROGRAMMA ESTATE 2015 LUGLIO Legenda = MERCATINI IN PIAZZA c/o Anfiteatro dalle 9:00

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it P ALIO dei BORGHI PISCINA dal 12 giugno al 3 luglio 2011 PRO LOCO DI PISCINA www.prolocopiscina.it COMUNE DI PISCINA SALUTO DEL SINDACO DI PISCINA Ed eccoci al terzo, attesissimo appuntamento con il Palio

Dettagli

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2 Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 1 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Racconti di me. Un regalo

Racconti di me. Un regalo 1 Racconti di me di Cetta De Luca Un regalo Io non regalo oggetti. Magari un sogno, un emozione qualcosa che rimanga nella vita di valore. A volte solo un ricordo, a volte me stessa. 2 Apparenza Tu che

Dettagli

Segreteria Organizzativa

Segreteria Organizzativa Segreteria Organizzativa A.I.P.O. OP SOC. COOP. A RL - Viale del Lavoro, 52-37135 Verona Tel. +39 045 8678260 Fax +39 045 8034468 www.aipoverona.it - info@aipoverona.it Campagna finanziata con il contributo

Dettagli

L ESAME PER LA PATENTE

L ESAME PER LA PATENTE L ESAME PER LA PATENTE Abdelkrim.: Ciao, Mario. Mario: Ciao, Abdelkrim. Dove vai? Abdelkrim: Sono stato a fare l esame per la patente. E tu? Mario: Vado a fare i documenti perché anch io devo fare la patente.

Dettagli

IL COMPUTER, COSA NE PENSANO GLI STUDENTI? 41 ATTO I: È ARRIVATO UN BASTIMENTO CARICO CARICO DI... COMPUTER!

IL COMPUTER, COSA NE PENSANO GLI STUDENTI? 41 ATTO I: È ARRIVATO UN BASTIMENTO CARICO CARICO DI... COMPUTER! IL COMPUTER, COSA NE PENSANO GLI STUDENTI? 41 AL COMPUTER, AL COMPUTER! S T R U M EN T O E 7 ATTO I: È ARRIVATO UN BASTIMENTO CARICO CARICO DI... COMPUTER! Atto I, scena I: La terra promessa (ovvero le

Dettagli

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere VIAGGI NELLE STORIE Frammenti di cinema per narrare L incontro Percorso di italiano L2 per donne straniere Claudia Barlassina e Marilena Del Vecchio Aprile Maggio 2009 VIAGGI NELLE STORIE I PARTE GUARDA

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA E POMERIGGIO Novembre e Dicembre extra apertura venerdì sera fino alle ore 24,00

APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA E POMERIGGIO Novembre e Dicembre extra apertura venerdì sera fino alle ore 24,00 APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA E POMERIGGIO Novembre e Dicembre extra apertura venerdì sera fino alle ore 24,00 Addobbi... Con il Natale arriva il momento di decorare la casa. Il Negozio... Vieni a scoprire

Dettagli

RISTORANTE - PIZZERIA AL FONTANONE IN TRASTEVERE

RISTORANTE - PIZZERIA AL FONTANONE IN TRASTEVERE RISTORANTE - PIZZERIA AL FONTANONE IN TRASTEVERE PIAZZA TRILUSSA 46 (PONTE SISTO) - 00153 ROMA TELEFONO 06/5817312 WWW.ALFONTANONE.COM VERA CUCINA ROMANA- FORNO A LEGNA LOCALE CARATTERISTICO NELLA VECCHIA

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

ANGELA RAINONE POESIE

ANGELA RAINONE POESIE 1 ANGELA RAINONE POESIE EDIZIONE GAZZETTA DIE MORRESI EMIGRATI Famiglia Rainone Angela Lugano Svizzera 2 3 PREFAZIONE Tra i giovani che hanno sporadicamente inviato delle poesie per pubblicarle sulla Gazzetta

Dettagli

PROGRAMMA e REGOLAMENTO JUNIOR CLUB ESTATE 2011

PROGRAMMA e REGOLAMENTO JUNIOR CLUB ESTATE 2011 PROGRAMMA e REGOLAMENTO JUNIOR CLUB ESTATE 2011 Il soggiorno riservato ai ragazzi è studiato per proporre una vacanza divertente e indimenticabile, ma soprattutto per garantire la tranquillità dei genitori

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015.

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015. VOLLEY MISTA SPORT CAAM SARDEGNA 2015 TROFEO NAZIONALE/REGIONALE A.S.C. ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015 Costi

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14

ANNO SCOLASTICO 2013/14 ANNO SCOLASTICO 2013/14 LA LETTERA AL SINDACO L INVITO DEL SINDACO Palermo, 6 Novembre 2013 Caro Sindaco, siamo gli alunni della classe 4^ C della scuola Francesco Orestano che si trova a Brancaccio, in

Dettagli

C L I D A P 3 FASE UNO PROVE SCRITTE FASE DUE PROVE ASCOLTO. Esami CLIDA. centro linguistico italiano dante alighieri Firenze. Sede esame.

C L I D A P 3 FASE UNO PROVE SCRITTE FASE DUE PROVE ASCOLTO. Esami CLIDA. centro linguistico italiano dante alighieri Firenze. Sede esame. centro linguistico italiano dante alighieri Firenze Esami CLIDA C L I D A P 3 E S A M E 0 4 0 3 FASE UNO PROVE SCRITTE FASE DUE PROVE ASCOLTO Sede esame Cognome Nome Firma... Prove scritte Inizio della

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO - NAVE M/N CRUISE ROMA

PROGRAMMA DI VIAGGIO - NAVE M/N CRUISE ROMA PROGRAMMA DI VIAGGIO - NAVE M/N CRUISE ROMA Sabato 9 Luglio 2011 Ore 1900 Ore 2030 Ore 2030-2300 Ore 2215 Ore 2200-2230 Ore 2230-2300 Appuntamento con tutti i partecipanti presso la biglietteria Grimaldi

Dettagli

Barcolana 2014. Pagina 1 di 12. La festa della vela per eccellenza, ne abbiamo fatte ben 10 anni di fila in tutte le salse :

Barcolana 2014. Pagina 1 di 12. La festa della vela per eccellenza, ne abbiamo fatte ben 10 anni di fila in tutte le salse : Pagina 1 di 12 Riccardo Furia Da: "Ondanomala" Data invio: mercoledì 13 agosto 2014 12.13 Oggetto: Newsss Agosto Ondanomala Ancona Sommario: Agosto 2014 Ondanomala News - Benvenuti

Dettagli

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto.

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. 1) studente abita a Firenze. 3) Io conosco città italiane.

Dettagli

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9 1.Introduzione... 2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8 4.Conclusione... 9 Elisa Boffi 2009/2010 Opzione Storia 2 1) Introduzione In questo lavoro parlerò del mio sport, il nuoto sincronizzato.

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com BASIC QUESTIONS 200 Opportunities to Discover ITALIAN Basic Questions Italian INDICE 1. SEI CAPACE DI?...3 2. TI PIACE?...4 3. COME?...5 4. QUANDO?...6 5. CHE?...7 6. COSA?...8 7. QUALE?...9 8. QUANTO?...10

Dettagli

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado

LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado LE RAGIONI DEL CUORE concorso per la scuola primaria e secondaria di I grado Esplorare e abitare il territorio con il cuore: esercizi di training sensoriale Siamo veramente «presenti» ai luoghi che abitiamo

Dettagli

Verbale riunione del Consiglio di Amministrazione del 25 ottobre 2011

Verbale riunione del Consiglio di Amministrazione del 25 ottobre 2011 Verbale riunione del Consiglio di Amministrazione del 25 ottobre 2011 In data 25 ottobre 2011 alle ore 19:15 si è riunito presso la sede sociale del Gruppo Speleo del Pollino in Via Giovan Leonardo Tufarello

Dettagli

Parrocchia San Giovanni Battista in Trenno P.zza S. Giovanni, 4-20151 Milano Tel. 02.48.20.22.18 - E-mail:psgb-trenno@libero.it

Parrocchia San Giovanni Battista in Trenno P.zza S. Giovanni, 4-20151 Milano Tel. 02.48.20.22.18 - E-mail:psgb-trenno@libero.it Parrocchia San Giovanni Battista in Trenno P.zza S. Giovanni, 4-20151 Milano Tel. 02.48.20.22.18 - E-mail:psgb-trenno@libero.it sagrasangiovanni@gmail.com www.milanodecanatogallaratese.it/sagrasangiovanni

Dettagli

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti!

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! In primavera Dal 19 al 23 marzo tradizionale appuntamento Sagra della Seppia 3 giorni / 2 notti in camera 4**** a partire da 119,00 a persona 2

Dettagli

venerdì 11 settembre apertura ristoro della sagra

venerdì 11 settembre apertura ristoro della sagra lunedì 7 settembre 26 galà di pattinaggio artistico Pista Pattinaggio Casatorre Viale Terme, ore 21 A cura della Polisportiva Uisp Pattinaggio di Castel San Pietro Terme 8-19 settembre 2 torneo libertas

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Prezzo: 100

Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Prezzo: 100 1 o weekend di Carnevale Step by Step - aperitivo danzante, Campiello hotel Splendid Venice - Mercerie Data: sabato 7 febbraio Orario: 17-19 Il primo evento del Venice Carnival in Costume che si svolge

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Comune di Agrigento Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Ordine del Giorno 1. Designazione scrutatori; 2. Relazione previsionale e programmatica 2013 2015. Bilancio di Previsione 2013. Bilancio

Dettagli

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte

Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Compiti delle vacanze estive per chi in agosto sarà al livello 3 Non è necessario stampare questo file, puoi anche solo scrivere le risposte in maniera chiara e ordinata su un foglio a parte Questi compiti

Dettagli

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Un racconto di Guido Quarzo Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Una gita in Un racconto di Guido Quarzo è una bella fortuna che la scuola dove Paolo e Lucia frequentano la seconda elementare, ospiti

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli