ORDINANZA PRESIDENZIALE Numero del 02/04/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORDINANZA PRESIDENZIALE Numero 011 - del 02/04/2015"

Transcript

1 POLIZZA INTEGRATIVA INFORTUNI VOLONTARI CRI DELLA REGIONE LIGURIA. INDIVIDUAZIONE CONTRAENTE E DETERMINAZIONE A SOTTOSCRIVERE IL RELATIVO CONTRATTO SU MANDATO DEI COMITATI LOCALI E PROVINCIALI IL PRESIDENTE REGIONALE Insediato con Ordinanza del Commissario Straordinario della C.R.I. n 039/2013 del 18/01/2013; VISTO il D. Lgs. 29 settembre 2012, N 178 di riforma della Croce Rossa Italiana e s.m.i. nonché il Decreto del Ministero della Salute di concerto con il Ministero dell Economia e delle Finanze, il Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione ed il Ministero della Difesa del 16 aprile 2014 pubblicato in G.U. il 13 giugno 2014; ; VISTO lo Statuto della C.R.I. di cui al D.P.C.M. 6 maggio 2005, N 97; VISTO il D.Lgs. 30 marzo 2001, N 165 riportante le norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche; VISTO il D.P.R. 27 febbraio 2003, N 97, Regolamento concernente l'amministrazione e la contabilità degli enti pubblici di cui alla L. 20 marzo 1975, N 70; VISTO il Regolamento di Amministrazione e Contabilità della Croce Rossa Italiana, approvato con Delibera C.D.N. n.047/08 del 09/05/2008; VISTA la propria Ordinanza N 045 del 21 ottobre 2014 di approvazione del Bilancio di Previsione 2015 e i successivi provvedimenti di variazione; VISTO il Regolamento approvato con Delibera della Giunta Regionale della Liguria N 1385/2014 relativo alle procedure di accreditamento in attuazione dell articolo 42 sexies della L.R. 41/2006 sul sistema di emergenza sanitaria regionale; PRESO ATTO che tra i requisiti richiesti per l accreditamento di cui sopra è prevista la presenza di Polizza Assicurativa a copertura delle malattie, degli infortuni connessi all attività del personale volontario con massimali non inferiori a euro ,00 in caso morte per persona, per sinistro, a euro ,00 per invalidità permanente per persona per sinistro ed euro 50,00 quale diaria per ricovero da infortunio o malattia per persona, per sinistro ; CONSIDERATO che l attuale polizza per infortuni e malattie contratte in servizio dal personale volontario della C.R.I. non prevede la diaria per ricovero da infortunio o malattia per persona e per sinistro; ACCERTATA la necessità di integrare la polizza di cui sopra con il requisito richiesto dalla Regione Liguria quale conditio sine qua non all accreditamento e quindi allo svolgimento dei servizi di trasporto sanitario per le AA.SS.LL. e AA.OO. Liguri; PRESO ATTO delle richieste formulate dai Comitati Locali e Provinciali tese ad individuare un soggetto che fornisca l integrazione assicurativa di cui trattasi per tutti i Volontari della regione; ESEGUITA opportuna indagine di mercato consultando alcune Società di Assicurazione e Brokers; ivi compresa la Soc. Generali INA Assitalia già fornitrice della copertura assicurativa infortuni e malattie del personale volontario a livello nazionale; ACQUISITI i mandati scritti di tutti i Comitati Locali e Provinciali che si impegnano a rimborsare i costi della polizza in ragione del numero di Volontari appartenenti al Comitato sulla base del Libro Soci (Gaia CRI o altro sistema formale utilizzato autorizzato); CONSIDERATA la sottoscrizione del contratto di polizza integrativo non più procrastinabile salvo rischiare l impossibilità di accreditare i Comitati ai sensi della citata DGR 1385/2014;; ACCERTATA la necessità di provvedere alle conseguenti variazioni al bilancio di previsione 2015; SENTITO il Direttore regionale; Con i poteri di cui all articolo 3 comma 1 lettera (b) del D. Lgs. 178/2012; Pagina 1 di 5

2 ORDINA 1) di individuare quale soggetto fornitore della polizza integrativa alla polizza malattie ed infortuni del personale volontario della C.R.I. numero 332/13606 già sottoscritta con GENERALI ITALIA SPA DIVISIONE INA ASSITALIA e limitatamente al personale volontario in servizio presso i Comitati Locali e Provinciali della Croce Rossa Italiana della Liguria, la stessa GENERALI ITALIA SPA DIVISIONE INA ASSITALIA di MOGLIANO VENETO; 2) di approvare e sottoscrivere le seguenti condizioni tecniche/operative ed economiche della polizza: Contraente: Croce Rossa Italiana - Comitato Regionale Liguria Assicurati: i Volontari appartenenti ed operanti presso i Comitati Locali e provinciali C.R.I. della Liguria calcolati in n Volontari (situazione iniziale eventualmente da conguagliare a fine anno come da tabella allegata) Garanzia: Diaria da Ricovero da Infortuni e Malattie: Euro 50,00 al giorno per persona Limite Massimo di indennizzo : 60 giorni per evento Limite Massimo di indennizzo: 180 giorni per anno Premio per Persona: Euro 5,00 (cinque) lordi per anno Premio di Polizza: Euro ,00 lordi per anno; Condizioni: Condizioni di polizza modello n allegato al provvedimento quale parte integrante Copertura totalitaria obbligatoria per tutti i Volontari (iniziali) Emissione polizza separata che forma Rischio Comune con la Polizza Base 332/ Attività assicurate: tutte le attività nessuna esclusa e/o eccettuata Rischio in itinere : compresi Infort. Aeronautici (compreso elicottero): compresi Limite indennizzo annuo: 180 giorni Limite età: 85 anni Guida motoveicoli: nessuna esclusione Eventi naturali (terremoti, eruzioni vulcaniche,inondazioni ecc.): compresa qualsiasi calamità naturale Atti terrorismo: compresi Abuso di alcolici: compresi Malattie: non escluse Persone non assicurabili: sono assicurati tutti purchè ritenuti dalla Cri idonei al servizio CLAUSOLA Diaria da ricovero da Infortuni e Malattie: In caso di ricovero dell Assicurato in istituto di cura a seguito di malattia od infortunio connessi allo svolgimento dell attività di volontariato, abbia luogo o meno l intervento chirurgico, la Società corrisponde una indennità giornaliera garantita per ciascun giorno di degenza e per la durata massima di 60 giorni per evento e 180 giorni per anno assicurativo. La giornata di entrata e quella di uscita dall istituto di cura sono considerate una sola giornata qualunque sia l ora del ricovero e della dimissione. Relativamente ai ricoveri in caso di malattie, la garanzia è operante esclusivamente per malattie contratte in occasione dello svolgimento dell attività di volontariato e manifestatesi nel corso della validità del contratto di assicurazione. Sono in ogni caso escluse le malattie che siano la manifestazione o la conseguenza diretta di stati patologici anteriori alla data di stipulazione della polizza o alla data di inclusione in garanzia del volontario assicurato. Pagina 2 di 5

3 3) che il Comitato Regionale CRI della Liguria sottoscriverà la polizza di cui al presente atto con GENERALI ITALIA SPA DIVISIONE INA ASSITALIA, della durata annuale, in nome e per conto di tutti i Comitati Locali e Provinciali della regione Liguria che hanno sottoscritto mandato irrevocabile e ne sosterrà anticipatamente i costi che verranno rimborsati dai Comitati Locali e Provinciali medesimi nella misura di e 5,00 (cinque/00) a volontario iscritto così come risultante dall elenco allegato in totali (SEIMILAQUATTROCENTOSETTANTOTTO); 4) di determinare che la somma complessiva da spendere a copertura degli oneri assicurativi di cui ai punti precedenti, calcolata in ,00 (TRENTADUEMILATRECENTONOVANTE/00) sia stanziata al capitolo 88/U centro di costo ENTE e contestualmente al capitolo 30/E centro di costo ENTE quale rimborso dei Comitati territoriali mandatari, operando le conseguenti variazioni di bilancio compensative; 5) di dare mandato al Direttore regionale di provvedere agli adempimenti amministrativi e contabili di rito conseguenti; 6) di trasmettere il presente provvedimento al Revisore Locale per il previsto parere; 7) di trasmettere il presente provvedimento alla segreteria per la pubblicazione ed i seguiti di rito. IL PRESIDENTE REGIONALE Massimo Nisi Pagina 3 di 5

4 La Delibera è conforme al D.P.R. N 97 del 27/02/2003 SI NO L atto amministrativo comporta oneri SI NO e/o le seguenti variazioni: Capitolo [88] STANZIAMENTO INIZIALE 2.500,00 VARIAZIONI PRECEDENTI --- VARIAZIONI DELL ATTO ,00 IMPEGNI PRECEDENTI --- IMPEGNO DELL ATTO --- DISPONIBILITA ,00 p.il DIRETTORE REGIONALE f.p.s. Avv. Angela Ilaria Gaggero IL FUNZIONARIO DELEGATO Tomaso Boccone Pagina 4 di 5

5 UNITA' RICHIESTO IN MANDATO SAVONA (PROVINCIALE) - ALASSIO 56 ALBENGA 40 CENGIO 65 CERIALE 150 LOANO 40 MAGLIOLO 52 MILLESIMO 97 SASSELLO 95 SAVONA 292 STELLA 77 TOIRANO 15 URBE 46 VADO LIGURE 173 VARAZZE 142 PROVINCIA DI SAVONA IMPERIA (PROVINCIALE) - BORDIGHERA 128 DIANO MARINA 150 IMPERIA 198 PIEVE DI TECO 77 PONTEDASSIO 44 SAN REMO 220 TAGGIA 30 VENTIMIGLIA 85 S. STEFANO AL MARE - VILLAREGIA 46 PROVINCIA DI IMPERIA 978 LA SPEZIA (PROVINCIALE) 464 AMEGLIA 70 FOLLO 124 LEVANTO 84 RICCO' DEL GOLFO 108 SESTA GODANO 62 VARESE LIGURE 37 PROVINCIA DI LA SPEZIA 949 GENOVA (PROVINCIALE) - ARENZANO 71 BARGAGLI 117 CAMPO LIGURE 82 CAMPOMORONE 128 CERANESI 137 CHIAVARI 164 CICAGNA 190 COGOLETO 115 COGORNO 142 DAVAGNA 65 GATTORNA 80 GENOVA 414 GENOVA PONENTE 141 LAVAGNA 80 MASONE 157 REZZOAGLIO 50 RIVA TRIGOSO 70 ROSSIGLIONE 100 S.MARGHERITA LIGURE 184 S.STEFANO D'AVETO 42 SANT'OLCESE 86 SERRA RICCO' 73 SORI 68 TORRIGLIA 234 USCIO 64 VALLESCRIVIA 157 PROVINCIA DI GENOVA REGIONE LIGURIA Pagina 5 di 5

23 e 24 AGOSTO 2014 LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI

23 e 24 AGOSTO 2014 LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Sabato 23 e Domenica 24 agosto 2014, per interventi di manutenzione nella tratta

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. GENOVA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. GENOVA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Statistiche e Studi data di pubblicazione: 28 novembre periodo di riferimento: primo semestre

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica A.T.O. ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Area 08 Ambiente Ufficio Segreteria Tecnica ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei Sindaci

Dettagli

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria D.G.R. n. 774 del 20.06.2014 OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2013 dai Comuni della Liguria Richiamati: - Il d.lgs. 3 aprile 2006, n.152:

Dettagli

Capitolo 19 - Credito

Capitolo 19 - Credito CREDITO Impieghi Nel 2011 i prestiti bancari, compresi i crediti in sofferenza, sono aumentati in misura contenuta e mediamente inferiore a quella dell anno precedente, arrivando a fine dicembre a 38.772

Dettagli

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Turismo

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Turismo Inquadramento del tema Il turismo in provincia è un settore economico importante e soprattutto attivo. Esso rappresenta il legame che esiste tra le occasioni di sviluppo economico e la tutela dell ambiente,

Dettagli

Lo stato dell Ambiente in Liguria 99

Lo stato dell Ambiente in Liguria 99 Fra le problematiche ambientali riguardanti l acqua, gli scarichi idrici prodotti dalle attività umane rappresentano un impatto rilevante sullo stato dell ambiente. La disciplina nazionale e regionale

Dettagli

EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO EVOLUZIONE DEL METODO TARIFFARIO PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Dal Metodo Tariffario Normalizzato al Nuovo Metodo Transitorio A.E.E.G. Commissione Consiliare Comune di Genova 28 novembre 2012 IL METODO

Dettagli

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Da consegnare allo studente e/o al genitore (contiene dichiarazione per

Dettagli

Linea GENOVA - SAVONA

Linea GENOVA - SAVONA Linea GENOVA - SAVONA Partenze FERIALI (da lunedì a venerdì) R 11324 GENOVA BRIGNOLE (p. 21.31) SAVONA (a. 22.45) Genova Piazza Principe 21.37 - Genova Sampierdarena 21.45 - Genova Cornigliano 21.49 -

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP Fra Direzione Regionale del Ministero della Pubblica Istruzione, Provincia di Genova, Comune di Genova, Comune di Arenzano,

Dettagli

Mercoledì h.13.30-15.30 per il 28\10, 4\11, 11\11,18\11. Martedì 3\11, 17\11, e 2\12, 16\12: h.9.00-12.00

Mercoledì h.13.30-15.30 per il 28\10, 4\11, 11\11,18\11. Martedì 3\11, 17\11, e 2\12, 16\12: h.9.00-12.00 CAMPAGNA VACCINALE ANTINFLUENZALE 2015/2016 SEDI AMBULATORI VACCINALI AA.SS.LL. LIGURI AZIENDA SANITARIA LOCALE n. 1 IMPERIESE con accesso libero SEDE GIORNO GIORNO IMPERIA Servizio Igiene Pubblica, Imperia,

Dettagli

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA

Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Assessorato ai Trasporti RICHIESTA DI UNA CARTA DI ACCESSO ALL ABBONAMENTO INTEGRATO PER STUDENTI VALIDO NELLA PROVINCIA DI GENOVA Da consegnare allo studente e/o al genitore (contiene dichiarazione per

Dettagli

BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO

BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO 1. DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA Il Programma di intervento sul territorio prevede la convergenza

Dettagli

CONTRATTO DI CONFERIMENTO DELL INCARICO DI DIRETTORE. Il giorno del mese di.. dell anno 20.. sono. On.le Stefano Caldoro, nato a il,

CONTRATTO DI CONFERIMENTO DELL INCARICO DI DIRETTORE. Il giorno del mese di.. dell anno 20.. sono. On.le Stefano Caldoro, nato a il, CONTRATTO DI CONFERIMENTO DELL INCARICO DI DIRETTORE GENERALE DI AA.OO.UU. Il giorno del mese di.. dell anno 20.. sono presenti i sigg. : On.le Stefano Caldoro, nato a il, nella sua qualità di Presidente

Dettagli

il mare d inverno Il mare d'inverno in Liguria ha il suo fascino... STAGIONE INVERNALE 2014/2015 DAL 27 DICEMBRE AL 1 MARZO IN COLLABORAZIONE CON

il mare d inverno Il mare d'inverno in Liguria ha il suo fascino... STAGIONE INVERNALE 2014/2015 DAL 27 DICEMBRE AL 1 MARZO IN COLLABORAZIONE CON il mare d inverno Il mare d'inverno in Liguria ha il suo fascino... STAGIONE INVERNALE 2014/2015 DAL 27 DICEMBRE AL 1 MARZO IN COLLABORAZIONE CON RIVIERA LIGURE Promozioni 2014/2015 Autolinea Gran Turismo

Dettagli

MAGRA 11.200,00 - PALVOTRISIA CASTELNUOVO MAGRA 14.000,00 -

MAGRA 11.200,00 - PALVOTRISIA CASTELNUOVO MAGRA 14.000,00 - Edilizia scolastica Liguria Liguria #scuolebelle 1.308.569,62 #scuolesicure 6.462.985,93 #scuolenuove 4.420.332,76 TOTALE 12.191.888,31 Totale finanziamento SCUOLE BELLE Lotto Regione Provincia Codice

Dettagli

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro ---

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- --- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- RESIDUI ATTIVI anno 2013 1 codice capitolo descrizione capitolo anno acc N. acc DESCRIZIONE ACC ACCERTATO riscosso residuo finale ADDIZIONALE

Dettagli

7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) 7.2 Tasso di turisticità. 7. Turismo

7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) 7.2 Tasso di turisticità. 7. Turismo 7. Turismo 7.1 Arrivi e Presenze per strutture ricettive (2010) Nel 2010 sono arrivati nella Provincia di Genova 1.373.441 turisti (+ 6,1% rispetto al 2009) che hanno soggiornato in prevalenza in Alberghi

Dettagli

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro ---

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- --- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- 1 2 Elenco residui attivi anno 2014 Consuntivo 2014 codice di bilancio descrizione codice bilancio anno acc N. acc descrizione acc importo

Dettagli

LA BANDA LARGA. Accedere alle nuove tecnologie digitali è sempre più importante nello sviluppo sociale, economico e culturale.

LA BANDA LARGA. Accedere alle nuove tecnologie digitali è sempre più importante nello sviluppo sociale, economico e culturale. I risultati del POR FESR 2007-2013 (1) Newsletter n 34 SPECIALE Settembre 2015 La Newsletter diventa quindicinale. Alla Newsletter mensile (con la quale vi aggiorniamo sui bandi aperti e di prossima apertura,

Dettagli

REGIONE LIGURIA COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2

REGIONE LIGURIA COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2 COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2 Provincia di Savona Provincia di Genova Provincia di La Spezia Albisola Marina Arenzano Ameglia Albisola Superiore Bargagli Arcola Altare Busalla Bolano Cairo

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO. Cos è. A chi è rivolta. Cosa offre. Limiti di età. Durata contrattuale. Pagamento del premio. Premio minimo

SCHEDA PRODOTTO. Cos è. A chi è rivolta. Cosa offre. Limiti di età. Durata contrattuale. Pagamento del premio. Premio minimo Cos è È una polizza con libera scelta dei capitali stipulabile per la copertura del rischio infortuni in forma completa, ossia per gli infortuni che l Assicurato subisca nello svolgimento delle attività

Dettagli

Linee: MILANO BERGAMO; BERGAMO TREVIGLIO; BERGAMO VENTIMIGLIA

Linee: MILANO BERGAMO; BERGAMO TREVIGLIO; BERGAMO VENTIMIGLIA Linee: BERGAMO; BERGAMO TREVIGLIO; BERGAMO VENTIMIGLIA MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Neigiornisottoindicati,per lavori di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Treviglio, i treni indicati nelle

Dettagli

Polizza Nazionale del Volontariato

Polizza Nazionale del Volontariato PROGETTO SICUREZZA PER IL TERZO SETTORE Polizza Nazionale del Volontariato IL VOLONTARIATO NON E UN GIOCO! ANCHE UN ATTO DI SOLIDARIETA PORTA LA TUA FIRMA IN TERMINI DI RESPONSABILITA PERSONALE Con questo

Dettagli

Polizza Nazionale del Volontariato

Polizza Nazionale del Volontariato PROGETTO SICUREZZA PER IL TERZO SETTORE Polizza Nazionale del Volontariato Con questo slogan è stata presentata nell Aprile 98 a Padova, nell ambito della Manifestazione CIVITAS ed in occasione della 1^

Dettagli

Dominio 1l.it.ampr.org

Dominio 1l.it.ampr.org Dominio 1l.it.ampr.org ultimo aggiornamento effettuato da IW1PPB il 27 Dicembre 2008 Note del numeratore IP ADDRESS regione Liguria, IW1PPB Andrea: PREMESSO che mi occupo della assegnazione degli IP ADDRESS

Dettagli

Specifiche tecniche per la redazione della relazione tecnica per interventi stagionali di ripascimento di quantitativo superiore a 1000 metri cubi

Specifiche tecniche per la redazione della relazione tecnica per interventi stagionali di ripascimento di quantitativo superiore a 1000 metri cubi Specifiche tecniche per la redazione della relazione tecnica per interventi stagionali di ripascimento di quantitativo superiore a 1000 metri cubi ovvero di quantitativo inferiore a 1000 metri cubi 1 Parte

Dettagli

POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 CIRCOLARE N. 3 Alle Società che hanno acquisito il titolo sportivo per la partecipazione al Campionato Serie B 2015/2016 Milano, 3 Luglio 2015 POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Premessa

Dettagli

Aziende Autonome per le stazioni di cura, soggiorno e turismo (AACST)

Aziende Autonome per le stazioni di cura, soggiorno e turismo (AACST) Gli archivi delle aziende e degli enti turistici Nel dicembre del 2006 le Aziende di Promozione Turistica (APT) liguri sono state sciolte e la Regione Liguria è subentrata nella titolarità dei beni delle

Dettagli

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE INFORTUNI E MALATTIA Nota Informativa Mod. 5002002140/S ed. 2011-03 Ultimo aggiornamento 01/03/2011 Ai sensi dell

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP

ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP ACCORDO DI PROGRAMMA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP Fra: Direzione Generale per la Regione Liguria del Ministero della Pubblica Istruzione, Provincia di Genova, Comune di Genova,

Dettagli

PIANO REGIONALE INTRAMOENIA

PIANO REGIONALE INTRAMOENIA PIANO REGIONALE INTRAMOENIA Premesse Il presente Piano è volto a fornire alle Aziende sanitarie del sistema ligure gli indirizzi generali sulla base dei quali sviluppare specifici piani attuativi per far

Dettagli

Linee di indirizzo per la costituzione delle Agenzie sociali per la casa in Liguria

Linee di indirizzo per la costituzione delle Agenzie sociali per la casa in Liguria ALLEGATO A Linee di indirizzo per la costituzione delle Agenzie sociali per la casa in Liguria 1. Inquadramento programmatico del servizio L iniziativa risponde all esigenza di individuare nuovi strumenti,

Dettagli

TRASPORTO GRATUITO BICICLETTE IN VIGORE DAL 14 DICEMBRE 2014 Treno N Partenza Ora Arrivo Ora Tratte con servizio bici gratis.

TRASPORTO GRATUITO BICICLETTE IN VIGORE DAL 14 DICEMBRE 2014 Treno N Partenza Ora Arrivo Ora Tratte con servizio bici gratis. TRASPORTO GRATUITO BICICLETTE IN VIGORE DAL 14 DICEMBRE 2014 Treno N Partenza Ora Arrivo Ora Tratte con servizio bici gratis 1755/1754 MILANO CENTRALE 14:25 ALASSIO 17:55 MILANO CENTRALE - ALASSIO; 1799/1800

Dettagli

POLIZZA NAZIONALE DEL VOLONTARIATO CONDIZIONI PARTICOLARI (1)

POLIZZA NAZIONALE DEL VOLONTARIATO CONDIZIONI PARTICOLARI (1) POLIZZA NAZIONALE DEL VOLONTARIATO Persone assicurate CONDIZIONI PARTICOLARI (1) Le persone assicurate sono tutti gli aderenti che prestano attività di volontariato; in particolare: per l identificazione

Dettagli

IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA E SU FERRO

IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA E SU FERRO IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA E SU FERRO 1. - IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA Il capitolo è dedicato ad una breve disamina delle caratteristiche dei servizi di Trasporto Pubblico Locale nella

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica ATO ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza dei

Dettagli

Muoversì: polizza multirischi per chi viaggia.

Muoversì: polizza multirischi per chi viaggia. Muoversì: polizza multirischi per chi viaggia. DATI DI MERCATO... pag. 2 LA SOLUZIONE UGF: MUOVERSI... pag. 3 DATI DI MERCATO IL SETTORE TURISTICO NEL 2011 SARÀ IN RIPRESA. ESTATE 2011: IN PARTENZA TRE

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn.

I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn. Con il patrocinio della REGIONE LIGURIA www.achabgroup.it 2011 I Comuni Ricicloni sono amici del clima: grazie alle raccolte differenziate i cittadini hanno contribuito al risparmio di 2.968.658 tonn.

Dettagli

IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga

IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga Parte I N. 4 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 31-1-2015 253 Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Legge Regionale 27 gennaio 2015, n. 6 BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA DELLA GIUNTA

DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA DELLA GIUNTA REGIONE BASILICATA DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA DELLA GIUNTA Bilancio di Previsione pluriennale per il triennio 2015-2017. Potenza, Dicembre 2014 * * * * * * * * * * Articolo 1 Stato di Previsione dell

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AUTONOMO G. GALILEI. Prot. n. 4476/C15 Pieve a Nievole, 16 Giugno 2011

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AUTONOMO G. GALILEI. Prot. n. 4476/C15 Pieve a Nievole, 16 Giugno 2011 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AUTONOMO G. GALILEI Via della Libertà, 5-51018 PIEVE A NIEVOLE Tel. 0572/80445 Fax 0572/950110 www.comprensivo-pieveanievole.it C.F. 81003550472 - C.M. PTIC807009 e-mail: ptic807009@istruzione.it

Dettagli

Modulo B Offerta economica

Modulo B Offerta economica Modulo B Offerta economica La sottoscritta Società.. iscritta al RUI al n.. con la presente proposta che rimanda comunque alla lettura delle condizioni di Polizza, formula la miglior offerta relativamente

Dettagli

LE CARATTERISTICHE [ SIGILLO ] VADEMECUM. Che cosa è. A chi si rivolge. Che cosa offre. Quali somme sono assicurate

LE CARATTERISTICHE [ SIGILLO ] VADEMECUM. Che cosa è. A chi si rivolge. Che cosa offre. Quali somme sono assicurate LE CARATTERISTICHE Che cosa è E una polizza collettiva contro gli infortuni professionali ed extraprofessionali, che può essere sottoscritta esclusivamente dai titolari di conti correnti di una delle Banche

Dettagli

Promozione Operazione Convenienza

Promozione Operazione Convenienza Direzione Provinciale Roma 1 - Ufficio Territoriale Roma 1 - Addendum modificativo al Fascicolo Informativo del contratto di assicurazione denominato Postaprotezione Infortuni (Mod. 0062 Ed. Giugno 2011)

Dettagli

Allegato D Tabella di valutazione offerte e attribuzione punteggi

Allegato D Tabella di valutazione offerte e attribuzione punteggi Allegato D Tabella di valutazione offerte e attribuzione punteggi GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE IN FAVORE DEGLI ALUNNI E DEGLI OPERATORI SCOLASTICI A.S 2012/15 CIG Z4505DA278 Valutazione

Dettagli

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza.

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Prot. N. 65/C9 Spettabile AGENZIA DI ASSICURAZIONE OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Con la presente si sottopone alla vostra cortese

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N. 6 Quando c è la salute, c è tutto LA SALUTE, IL BENE PIÙ PREZIOSO Da quando nasciamo, e per tutta la vita, la salute è il bene più prezioso che abbiamo. Spesso però non

Dettagli

Opzione Pagamento AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano

Opzione Pagamento AIG Europe Limited Rappresentanza Generale per l Italia - Via della Chiusa, 2-20123 Milano Canale Network Sicurezza Scuola Cod. Cod. Agenzia 720 Agenzia Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo: P.IVA/C.F. Effetto

Dettagli

ALLEGATO 2 -Offerta economica-

ALLEGATO 2 -Offerta economica- ALLEGATO 2 -Offerta economica- SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo punteggio assegnato 35 RISCHI ASSICURATI 1 Responsabilità civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

VIABILITA ITALIA NORD CENTRO. Sud e Isole A22 - A23 - A26 - A27 - A28 - A57 A1 - A11 - A12 - A14 - A90 GRA

VIABILITA ITALIA NORD CENTRO. Sud e Isole A22 - A23 - A26 - A27 - A28 - A57 A1 - A11 - A12 - A14 - A90 GRA NORD A1 A1 - A4 - A4 - A6 - A6 - A7 - A7 - A8 - A8 - A12 - A12 - A14 A22 - A23 - A26 - A27 - A28 - A57 Nodo di Bologna CENTRO A1 - A11 - A12 - A14 - A90 GRA Sud e Isole A1 - A3 - A14 - A16 - A18 A19 -

Dettagli

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE P.A. N.87 DEL 3.10.2012: Variante di aggiornamento al Piano territoriale di coordinamento della costa. Proposta di approvazione della Giunta Regionale al Consiglio Regionale PREMESSO Che con deliberazione

Dettagli

Norme operative Convenzione UGL - UNIPOL

Norme operative Convenzione UGL - UNIPOL Norme operative Convenzione UGL - UNIPOL 2008 NORME GENERALI (Emissione Polizze e Promozione Pubblicitaria) BENEFICIARI I prodotti in Convenzione sono riservati agli Iscritti alla Confederazione, titolari

Dettagli

00827880113 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA PALLAVOLO DON BOSCO LA SPEZIA LIGURIA SP LA SPEZIA 177 6.031,67 1.401,68 7.

00827880113 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA PALLAVOLO DON BOSCO LA SPEZIA LIGURIA SP LA SPEZIA 177 6.031,67 1.401,68 7. CODICE FISCALE 5 per mille 2012 DENOMINAZIONE REGIONE PROV COMUNE NUMERO SCELTE DELLE SCELTE ESPRESSE PROPORZIONALE PER LE SCELTE GENERICHE TOTALE 00827880113 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA PALLAVOLO

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RISORSE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO SERVIZIO PATRIMONIO

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RISORSE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO SERVIZIO PATRIMONIO PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE RISORSE UMANE, FINANZIARIE E PATRIMONIO SERVIZIO PATRIMONIO Prot. Generale N. 0035423 / 2014 Atto N. 1427 OGGETTO: Concessione d uso a favore della

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO

SERVIZI DI TRASPORTO SERVIZI DI TRASPORTO Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto. Un esempio: fino a 1.000 59 Per ulteriori informazioni rivolgiti a qualsiasi Banco Informazioni in ESPOSIZIONE MOBILI, al Servizio

Dettagli

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi DIVISIONE UNIPOL Agenzia Generale Roma 2174 Via Nizza 67 00198 Roma tel. 06.44252499 fax 06.44252595 mail: roma.nizza.agente@agenzia.unipol.it Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati

Dettagli

TEL. 0575/3738214 C. F. 92080740514 COD. MECC. ARMM06700C e-mail: armm06700c@istruzione.it PEC:armm06700c@pec.istruzione.it

TEL. 0575/3738214 C. F. 92080740514 COD. MECC. ARMM06700C e-mail: armm06700c@istruzione.it PEC:armm06700c@pec.istruzione.it Prot. n 142 C/14 Arezzo lì, 19/12/2014 Spett/le Agenzia Assicurativa Sua propria sede OGGETTO: Bando per la gestione dei servizi assicurativi Periodo 01/02/2015 31/01/2016 Questa Istituzione scolastica

Dettagli

POLIZZA BASE. INFORTUNI: Morte. 80.000,00 Invalidità permanente. 80.000,00 Franchigia 7%

POLIZZA BASE. INFORTUNI: Morte. 80.000,00 Invalidità permanente. 80.000,00 Franchigia 7% POLIZZA BASE INFORTUNI: Morte. 80.000,00 Invalidità permanente. 80.000,00 Franchigia 7% N.B. In caso di frattura radiologicamente accertata, indennizzo forfettario 200,00 (duecento) liquidazione immediata

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI

COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI La Polizza Infortuni Integrativa prevede due opzioni di copertura A e B per consentire alle Società Sportive di ampliare

Dettagli

Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo

Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo Canale Network Sicurezza Scuola Cod. Cod. Agenzia 720 Agenzia Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo P.IVA/C.F. Senza Tacito

Dettagli

ADOZIONE DI DISPOSIZIONI PER L ASSICURAZIONE DEI CLIENTI FINALI CIVILI DEL GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI GASDOTTI LOCALI In ottemperanza alle

ADOZIONE DI DISPOSIZIONI PER L ASSICURAZIONE DEI CLIENTI FINALI CIVILI DEL GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI GASDOTTI LOCALI In ottemperanza alle ADOZIONE DI DISPOSIZIONI PER L ASSICURAZIONE DEI CLIENTI FINALI CIVILI DEL GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI GASDOTTI LOCALI In ottemperanza alle disposizioni della deliberazione dell Autorità per l Energia Elettrica

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO. Novità. Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento!

SERVIZI DI TRASPORTO. Novità. Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento! SERVIZI DI TRASPORTO Novità Scegli tu la data e la fascia oraria, del servizio trasporto su appuntamento! I pacchi piatti sono facili da trasportare. Se la tua auto non è abbastanza grande, puoi usufruire

Dettagli

Direzione Generale Ufficio Organizzazione e metodi CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO.

Direzione Generale Ufficio Organizzazione e metodi CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L Amministrazione Comunale di Collegno intende affidare l incarico del servizio

Dettagli

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 CONDIZIONI SPECIFICHE ART.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE A parziale deroga del primo comma

Dettagli

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Parte I N. 14 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 30-4-2014 2399 Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Legge Regionale 30 aprile 2014, n. 9 BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE CENTRALE E TERRITORIALE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE E MAXI EMERGENZE

REGOLAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE CENTRALE E TERRITORIALE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE E MAXI EMERGENZE REGOLAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE CENTRALE E TERRITORIALE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA IN MATERIA DI PROTEZIONE CIVILE E MAXI EMERGENZE (delibera del Comitato Centrale C.R.I. del 29 aprile 2006 n.39) Articolo

Dettagli

Appendice Regolazione del premio di polizza

Appendice Regolazione del premio di polizza Canale Network Sicurezza Scuola Cod. Cod. Agenzia 720 Agenzia Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo P.IVA/C.F. Senza Tacito

Dettagli

COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO LOCALE NICHELINO(TO) Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa

COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO LOCALE NICHELINO(TO) Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO LOCALE NICHELINO(TO) Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa COMITATO LOCALE TRECATE (NO) Trecate Piazza Cavour Cerano in Piazza Crespi COMITATO LOCALE SETTIMO VITTONE(TO)

Dettagli

COMUNE DI LOGRATO Provincia di Brescia

COMUNE DI LOGRATO Provincia di Brescia CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LE COPERTURE ASSICURATIVE DEL COMUNE DI LOGRATO Art. 1) OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto la stipulazione dei contratti assicurativi

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

CIRCOLARE N. 6 2013/2014 DELL 11 LUGLIO 2013

CIRCOLARE N. 6 2013/2014 DELL 11 LUGLIO 2013 CIRCOLARE N. 6 2013/2014 DELL 11 LUGLIO 2013 Lega Italiana Calcio Professionistico POLIZZA INFORTUNI COLLETTIVA INTEGRATIVA Il testo della Polizza stipulata in Convenzione con la Soc. di Assicurazioni

Dettagli

ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE

ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE MODALITA DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 35 punti SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI - Max punteggio assegnato 7 In relazione

Dettagli

Oggetto: Circolare esplicativa relativa alle polizze assicurative infortuni 2012.

Oggetto: Circolare esplicativa relativa alle polizze assicurative infortuni 2012. Milano, 16 Dicembre 2011 Pagina 1 di 5 Agli Istruttori e alle Scuole di Alpinismo, Scialpinismo Sciescursionismo e Arrampicata libera del Club Alpino Italiano Ai Presidenti degli OTTO della CNSASA Alla

Dettagli

LE POLIZZE ASSICURATIVE DEL CLUB ALPINO ITALIANO

LE POLIZZE ASSICURATIVE DEL CLUB ALPINO ITALIANO LE POLIZZE ASSICURATIVE DEL CLUB ALPINO ITALIANO POLIZZE del C.A.I. Infortuni Soci e Istruttori Responsabilità Civile Soccorso Alpino Soci Soccorso Spedizioni Extraeuropee Tutela Legale Coperture a richiesta

Dettagli

Appendice Regolazione del premio di polizza

Appendice Regolazione del premio di polizza Canale Network Sicurezza Scuola Cod. Cod. Agenzia 720 Agenzia Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo P.IVA/C.F. Senza Tacito

Dettagli

ENTE PARCO DEL BEIGUA parco naturale regionale

ENTE PARCO DEL BEIGUA parco naturale regionale ENTE PARCO DEL BEIGUA parco naturale regionale Sede amministrativa: Via G. Marconi 165 16011 Arenzano (GE) tel. 010 8590300 fax 010 8590064 e-mail e-mail: info@parcobeigua.it www.parcobeigua.it Eur o pe

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PIOSSASCO I 10045 PIOSSASCO (Torino) Via Volvera, 14 Tel. e Fax 90.64.161 email: toic8ae005@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO PIOSSASCO I 10045 PIOSSASCO (Torino) Via Volvera, 14 Tel. e Fax 90.64.161 email: toic8ae005@istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO PIOSSASCO I 45 PIOSSASCO (Torino) Via Volvera, 4 Tel. e Fax 9.64.6 email: toic8ae5@istruzione.it Prot. N. 6/B6a Piossasco, 9.8.4 REALE MUTUA ASSICURAZIONI Piazza Cavour, 8/A TORINO

Dettagli

L anno il giorno.del mese di nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA

L anno il giorno.del mese di nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA Protocollo di Intesa tra l'università degli Studi di Napoli "Federico II" e la Regione Campania per la formazione di laureandi dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie L anno il giorno.del mese

Dettagli

COMUNE DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 396 DEL 09/09/2014

COMUNE DI VIADANA. (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 396 DEL 09/09/2014 COMUNE DI VIADANA (Provincia di Mantova) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 396 DEL Settore Affari Generali Unità Operativa Segreteria - Contratti - Appalti OGGETTO: ASSICURAZIONE C.D. ELETTRONICA. RIPETIZIONE

Dettagli

NOTA INFORMATIVA 1 / 8 COPIA PER CONTRAENTE 00500006700300000000094000000000000C. Polizza n.. stampata in data MOD. PS 5 - ED.

NOTA INFORMATIVA 1 / 8 COPIA PER CONTRAENTE 00500006700300000000094000000000000C. Polizza n.. stampata in data MOD. PS 5 - ED. 00500006700300000000094000000000000C C:\LOGO\CATTLOGO.JPG 30 C:\LOGO\CPIEDINO.JPG 27 C:\LOGO\TUTTASAL.JPG ED. 07/2007 94 C:\LOGO\PIUSALUT.TIF C:\LOGO\PIUSALUT.TIF 22 C:\LOGO\ NOTA INFORMATIVA Le informazioni

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SEGRETERIA TECNICA ATO

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SEGRETERIA TECNICA ATO PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SEGRETERIA TECNICA ATO Prot. Generale N. 0025020 / 2014 Atto N. 2118 OGGETTO: Progetto "Ecofeste" edizione

Dettagli

Oggetto: TESSERAMENTO ANCeSCAO ANNO 2013 E POLIZZA ASSICURATIVA ( Costo tessera 3.oo l anno)

Oggetto: TESSERAMENTO ANCeSCAO ANNO 2013 E POLIZZA ASSICURATIVA ( Costo tessera 3.oo l anno) Oggetto: TESSERAMENTO ANCeSCAO ANNO 2013 E POLIZZA ASSICURATIVA ( Costo tessera 3.oo l anno) L ANCeSCAO ha stipulato con le Assicurazioni Generali anche per l anno 2013 un accordo che si riferisce a tre

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA

CONVENZIONE ASSICURATIVA POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale: Via dei Mille 41/a - 00185 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 CONVENZIONE ASSICURATIVA PREMESSA A far data

Dettagli

L anno, il giorno. del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA

L anno, il giorno. del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA Protocollo di Intesa tra la Seconda Università degli Studi di Napoli e la Regione Campania per la formazione di laureandi dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie L anno, il giorno. del mese di,

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966038 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. CAPITALI PRESTATI PER ASSOCIATO RISCHIO

Dettagli

ALLEGATO _A_ Dgr n. del pag. 1/6

ALLEGATO _A_ Dgr n. del pag. 1/6 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO _A_ Dgr n. del pag. 1/6 SCHEMA DI ACCORDO Tra la PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE, l AGENZIA INTERREGIONALE PER IL FIUME

Dettagli

Riepilogo Copertura Infortuni. Bocconi Sport Team Società Sportiva Dilettantistica

Riepilogo Copertura Infortuni. Bocconi Sport Team Società Sportiva Dilettantistica Riepilogo Copertura Infortuni Bocconi Sport Team Società Sportiva Dilettantistica Indice INFORTUNI... 2 Oggetto della copertura... 3 Capitali assicurati... 3 Principali garanzie... 4 Principali esclusioni...

Dettagli

Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo:

Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo: Canale Network Sicurezza Scuola Cod. Cod. Agenzia 720 Agenzia Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica / Codice Meccanografico) Indirizzo: P.IVA/C.F. Effetto

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE Il Dirigente Responsabile: ZANOBINI ALBERTO Decreto non soggetto a controllo ai

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2016/2018" IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga

BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2016/2018 IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga 770 N. 6 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 9-2-2016 Parte I Legge Regionale 9 febbraio 2016, n. 4 BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2016/2018" IL CONSIGLIO REGIONALE ha

Dettagli

UP GRADE INFORTUNI 2014/2015

UP GRADE INFORTUNI 2014/2015 Comitati Provinciali F.I.P.A.V. Comitato Regionale Veneto Integrazione Assicurativa per le Società Sportive della Pallavolo dei Comitati Provinciali di Padova, Vicenza, Treviso e Regionale Veneto UP GRADE

Dettagli

Griglia comparativa preventivi di assicurazione 2014/2015

Griglia comparativa preventivi di assicurazione 2014/2015 IV ISTITUTO COMPRENSIVO - SIRACUSA Prot. 5135/C14 Griglia comparativa preventivi di assicurazione 2014/2015 MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 55 punti SEZIONE 1- VALUTAZIONE

Dettagli

Fondi Strutturali Europei Programmazione 2014-2020 PON per la Scuola - Competenze e Ambienti per l'apprendimento (FSE-FESR)

Fondi Strutturali Europei Programmazione 2014-2020 PON per la Scuola - Competenze e Ambienti per l'apprendimento (FSE-FESR) Anno 2015 Regione Avviso 1-9035 del 13/07/2015 - FESR - Realizzazione/ampliamento LAN/WLAN azione Tutte le sottoazioni Fondo Infrastrutture/Tecnologie Totale 1.564.159,23 Numero Progetti 118 Fondi Strutturali

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli