REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi"

Transcript

1 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Att del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 8265 del 03/07/2015 Prpsta: DPG/2015/8304 del 19/06/2015 Struttura prpnente: Oggett: Autrità emanante: Firmatari: DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO POR FESR ATTRIBUZIONI DEGLI INCARICHI DI RESPONSABILITA' PER L'ATTUAZIONE DEGLI ASSI PRIORITARI IL DIRETTORE - DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO MORENA DIAZZI in qualità di Direttre generale Lug di adzine: BOLOGNA data: 03/07/2015 pagina 1 di 9

2 Test dell'att DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO IL DIRETTORE Visti: il Reglament n. 1303/2013 del Parlament Eurpe e del Cnsigli del 17 dicembre 2013, recante dispsizini cmuni sul Fnd eurpe di svilupp reginale, sul Fnd sciale eurpe, sul Fnd di cesine, sul Fnd eurpe agricl per l svilupp rurale e sul Fnd eurpe per gli affari marittimi e la pesca cmpresi nel quadr strategic cmune e dispsizini generali sul Fnd eurpe di svilupp reginale, sul Fnd sciale eurpe e sul Fnd di cesine, relativ al perid della Nuva prgrammazine che abrga il reglament (CE) n. 1083/2006; n. 1301/2013 del Parlament Eurpe e del Cnsigli del 17 dicembre 2013, relativ al Fnd eurpe di svilupp reginale e a dispsizini specifiche cncernenti l biettiv Investimenti a favre della crescita e dell ccupazine, che abrga il reglament (CE) n. 1082/2006; n. 240/2014 della Cmmissine del 7 gennai 2014 recante un cdice eurpe di cndtta sul partenariat nell ambit dei fndi strutturali e d investiment eurpe; n. 480/2014 della Cmmissine del 3 marz 2014 che integra il reglament (UE) n. 1303/2013 del Parlament eurpe e del Cnsigli recante dispsizini cmuni sul Fnd eurpe di svilupp reginale, sul Fnd sciale eurpe, sul Fnd di cesine, sul Fnd eurpe agricl per l svilupp rurale e sul Fnd eurpe per gli affari marittimi e la pesca e dispsizini generali sul Fnd eurpe di svilupp reginale, sul Fnd sciale eurpe, sul Fnd di cesine e sul Fnd eurpe per gli affari marittimi e la pesca; Cnsiderat: la Decisine di Esecuzine della Cmmissine C(2014) 8021 finale del 29/10/2014 che apprva l Accrd di Partenariat cn l Italia; 1 pagina 2 di 9

3 la Decisine di Esecuzine della Cmmissine Eurpea del 12/02/2015 C(2015)928 che apprva il Prgramma Operativ FESR Emilia Rmagna 2014/2020"; la Deliberazine di Giunta Reginale n. 179 del 27/02/2015 recante Presa d'att del Prgramma Operativ FESR Emilia- Rmagna e nmina dell'autrità di Gestine ; Cnsiderat altresì che: l Autrità di gestine del POR FESR è respnsabile della gestine ed attuazine del Prgramma cnfrmemente al principi di buna e sana gestine amministrativa e finanziaria e che pertant, al fine di garantire l adempiment dei cmpiti attribuiti ai sensi del citat Reg.(CE)n.1303/2013, deve dtarsi di adeguate risrse umane e materiali e deve prvvedere alla lr rganizzazine e crdinament; - il POR FESR risulta cstituit da 7 Assi priritari che cstituiscn la struttura perativa di base sulla quale si fnda il raggiungiment degli biettivi strategici e specifici individuati e che sn: Asse 1 Ricerca e Innvazine; Asse 2 Svilupp dell ICT ed attuazine dell Agenda Digitale; Asse 3 Cmpetitività e attrattività del sistema prduttiv; Asse 4 Prmzine della lw carbn ecnmy nei territri e nel sistema prduttiv; Asse 5 Valrizzazine delle risrse artistiche, culturali ed ambientali; Asse 6 Città intelligenti, sstenibili ed attrattive ( in attuazine all Agenda Urbana) Asse 7 Assistenza tecnica; Tenut cnt che: - al fine di dare avvi a tutte le attività necessarie all attuazine del POR FESR in maniera adeguata e funzinale, è stat necessari definire nell ambit della scrivente Direzine generale le respnsabilità dell attuazine degli Assi priritari del POR FESR e delle single attività in essi previste; - i cmpiti dei respnsabili dell attuazine degli Assi priritari e delle single attività in essi previste sn quelli relativi 2 pagina 3 di 9

4 all attuazine ed alla realizzazine di quant previst nei singli Assi priritari csì cme specificat nel Prgramma; Richiamata la seguente delibera di Giunta Reginale: - n. 2416/2008 avente ad ggett Indirizzi in rdine alle relazini rganizzative e funzinali tra le strutture e sull esercizi delle funzini dirigenziali. Adempimenti cnseguenti alla delibera 999/2008. Adeguament e aggirnament della delibera 450/2007 ; - n. 1950/2010 avente ad ggett Revisini della struttura rganizzativa della Direzine Generale Attività prduttive, Cmmerci e Turism e della Direzine generale Agricltura ; - n. 2060/2010 avente ad ggett Rinnv incarichi ai Direttri generali della Giunta reginale in scadenza al 31/12/2010 ; Dat att che, sulla base della vigente struttura rganizzativa della scrivente Direzine generale, è pprtun prcedere alle seguenti attribuzini di respnsabilità: - Asse 1: Respnsabile del Servizi Plitiche di Svilupp ecnmic, ricerca industriale e innvazine tecnlgica ; - Asse 2: Respnsabile del Servizi Plitiche per l Industria, l Artigianat, la Cperazine e i Servizi - Asse 2: Respnsabile del Servizi Cnsulenza giuridica, semplificazine amministrativa per le imprese e cntrattualistica limitatamente all azine Sluzini tecnlgiche per la realizzazine di servizi di e-gvernment interperabili, integrati (mine-up services) e prgettati cn cittadini e imprese, sluzini integrate per le smart cities and cmmunities ; - Asse 3: Respnsabile del Servizi Plitiche per l Industria, l Artigianat, la Cperazine e i Servizi ; - Asse 3: Respnsabile del Servizi Cmmerci, Turism e Qualità aree turistiche limitatamente alle azini Supprt all svilupp di prdtti e servizi cmplementari alla valrizzazine di identificati attrattri culturali e naturali del territri anche attravers l integrazine tra imprese delle filiere culturali, turistiche, sprtive, creative e dell spettacl e delle filiere dei prdtti tradizinali e tipici e Sstegn alla cmpetitività delle imprese nelle destinazini turistiche attravers interventi di qualificazine dell fferta e innvazine di prdtt/servizi, strategica ed rganizzativa ; - Asse 3: Respnsabile del Servizi Sprtell reginale per 3 pagina 4 di 9

5 l'internazinalizzazine delle imprese limitatamente all azine Prgetti di prmzine dell exprt destinati a imprese e lr frme aggregate individuate su base territriale settriale - Asse 4: Respnsabile del Servizi Energia ed ecnmia verde ; - Asse 5: Respnsabile del Servizi Cmmerci, Turism e Qualità aree turistiche ; - Asse 6: Respnsabile del Servizi Plitiche di Svilupp ecnmic, ricerca industriale e innvazine tecnlgica ; - Asse7: Respnsabile del Servizi Cnsulenza giuridica, semplificazine amministrativa per le imprese e cntrattualistica ; Dat att inltre che: - l attività di mnitraggi è attribuita al dirigente prfessinal Supprt all'attività di analisi, ricerca e studi ecnmici e alla predispsizine di prgetti reginali, interreginali ed eurpei e lr mnitraggi ; - l attività dei cntrll in lc per gli assi da 1 a 6 è attribuita alla P.O Crdinament e gestine delle prcedure e delle attività ispettive e di cntrll vers i sggetti beneficiari Servizi Cnsulenza giuridica, semplificazine amministrativa per le imprese e cntrattualistica tranne per l azine Sluzini tecnlgiche per la realizzazine di servizi di e-gvernment interperabili, integrati (mine-up services) e prgettati cn cittadini e imprese, sluzini integrate per le smart cities and cmmunities ; - l attività di cntrll dell Asse 7 è attribuita alla P.O. Prgrammazine, gestine, cntrll finanziari prcedure di spesa della Direzine generale Attività prduttive, Cmmerci, Turism csì cme il cntrll dell azine Sluzini tecnlgiche per la realizzazine di servizi di e-gvernment interperabili, integrati (mine-up services) e prgettati cn cittadini e imprese, sluzini integrate per le smart cities and cmmunities - l attività di cmunicazine è attribuita alla P.O. Prgettazine e crdinament delle attività di cmunicazine e dcumentazine. gestine dei sistemi infrmativi della Direzine generale Attività prduttive, Cmmerci, Turism; Richiamate infine: 4 pagina 5 di 9

6 - la L.R. 26 nvembre 2001, n. 43, recante Test unic in materia di Organizzazine e di rapprti di lavr nella Regine Emilia- Rmagna e succ.md.; - le deliberazini della Giunta Reginale n.1057 del 24 lugli 2006, n del 27 nvembre 2006, n.1173 del 27 lugli 2009 e n del 29 dicembre 2008 e succ.md. Attestata la reglarità amministrativa Determina sulla base delle mtivazini indicate in premessa e che qui si intendn integralmente richiamate 1) di prcedere all attribuzine delle seguenti respnsabilità: - Asse 1: Respnsabile del Servizi Plitiche di Svilupp ecnmic, ricerca industriale e innvazine tecnlgica ; - Asse 2: Respnsabile del Servizi Plitiche per l Industria, l Artigianat, la Cperazine e i Servizi - Asse 2: Respnsabile del Servizi Cnsulenza giuridica, semplificazine amministrativa per le imprese e cntrattualistica limitatamente all azine Sluzini tecnlgiche per la realizzazine di servizi di e-gvernment interperabili, integrati (mine-up services) e prgettati cn cittadini e imprese, sluzini integrate per le smart cities and cmmunities ; - Asse 3: Respnsabile del Servizi Plitiche per l Industria, l Artigianat, la Cperazine e i Servizi ; - Asse 3: Respnsabile del Servizi Cmmerci, Turism e Qualità aree turistiche limitatamente alle azini Supprt all svilupp di prdtti e servizi cmplementari alla valrizzazine di identificati attrattri culturali e naturali del territri anche attravers l integrazine tra imprese delle filiere culturali, turistiche, sprtive, creative e dell spettacl e delle filiere dei prdtti tradizinali e tipici e Sstegn alla cmpetitività delle imprese nelle destinazini turistiche attravers interventi di qualificazine dell fferta e innvazine di prdtt/servizi, strategica ed rganizzativa ; - Asse 3: Respnsabile del Servizi Sprtell reginale per l'internazinalizzazine delle imprese limitatamente all azine Prgetti di prmzine dell exprt destinati a imprese e lr frme aggregate individuate su base territriale 5 pagina 6 di 9

7 settriale - Asse 4: Respnsabile del Servizi Energia ed ecnmia verde ; - Asse 5: Respnsabile del Servizi Cmmerci, Turism e Qualità aree turistiche ; - Asse 6: Respnsabile del Servizi Plitiche di Svilupp ecnmic, ricerca industriale e innvazine tecnlgica ; - Asse7: Respnsabile del Servizi Cnsulenza giuridica, semplificazine amministrativa per le imprese e cntrattualistica ; - l attività di mnitraggi è attribuita al dirigente prfessinal Supprt all'attività di analisi, ricerca e studi ecnmici e alla predispsizine di prgetti reginali, interreginali ed eurpei e lr mnitraggi ; - l attività dei cntrll in lc per gli assi da 1 a 6 è attribuita alla P.O Crdinament e gestine delle prcedure e delle attività ispettive e di cntrll vers i sggetti beneficiari Servizi Cnsulenza giuridica, semplificazine amministrativa per le imprese e cntrattualistica tranne per l azine Sluzini tecnlgiche per la realizzazine di servizi di e-gvernment interperabili, integrati (mine-up services) e prgettati cn cittadini e imprese, sluzini integrate per le smart cities and cmmunities ; - l attività di cntrll dell Asse 7 è attribuita alla P.O. Prgrammazine, gestine, cntrll finanziari prcedure di spesa della Direzine generale Attività prduttive, Cmmerci, Turism csì cme il cntrll dell azine Sluzini tecnlgiche per la realizzazine di servizi di e-gvernment interperabili, integrati (mine-up services) e prgettati cn cittadini e imprese, sluzini integrate per le smart cities and cmmunities - l attività di cmunicazine è attribuita alla P.O. Prgettazine e crdinament delle attività di cmunicazine e dcumentazine. gestine dei sistemi infrmativi della Direzine generale Attività prduttive, Cmmerci, Turism; 2) di dare att che le attribuzini delle respnsabilità in premessa nn cmprtan maggiri neri per l Amministrazine reginale; 3) di pubblicare la presente determinazine sul sit 6 pagina 7 di 9

8 Mrena Diazzi 7 pagina 8 di 9

9 Parere di reglarità amministrativa REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Mrena Diazzi, Direttre generale della DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO esprime, cntestualmente all'adzine, ai sensi della deliberazine della Giunta Reginale n. 2416/2008 e s.m.i., parere di reglarità amministrativa in merit all'att cn numer di prpsta DPG/2015/8304 IN FEDE Mrena Diazzi pagina 9 di 9

COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO DEL DISTRETTO DEL COMMERCIO DELLA VIA DEL MARMO Apprvat cn delibera C.C. n. 80 del 27/11/2012 1 INDICE Art. 1 - Oggett Art. 2 - Finalità Art. 3 - Funzini

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE Settre: CI Prpnente: 92.A Prpsta: 2015/398 del 21/10/2015 Classifica: COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 994 del 26/10/2015 COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale REPUBBLICAITAL~A Regine Siciliana Presidenza della Regine Dipartiment della Prgrammaziu Il Dirigente Generale VISTO l Statut della Regine; VISTO il Test Unic sull'rdinament del Gvern e dell'amministrazine

Dettagli

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3;

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3; I.C. VIA PALMIERI TOIC88300Q -TOIC88300Q@istruzine.it Via Palmieri 58 10138 TORINO Tel. n. 011/4476070 - fax n. 011/4476164 Prt. N. 4320 A1b Trin, 10/09/2015 Agli Insegnanti del COLLEGIO DOCENTI p.c. al

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Marc GARGIULO Data di nascita 20 ttbre 1962 Qualifica Categria D Amministrazine Giunta Reginale della Campania - AGC Turism e Beni Culturali Settre

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE N. 203/POC DEL 21/11/2016

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE N. 203/POC DEL 21/11/2016 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE N. 203/POC DEL 21/11/2016 Oggett: POR Marche FSE 2014/20 (Asse 1,PI8.1,RA8.5 e Asse 3,PI10.3,RA10.3) Avvis Pubblic

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER Att del Dirigente: DETERMINAZIONE n 348 del 16/12/2016 Prpsta: DIC/2016/333 del 16/12/2016 Struttura prpnente: Oggett: Autrità emanante: Firmatari:

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO COMUNICAZIONE SERVIZIO COMUNICAZIONE

Comune di Siena SERVIZIO COMUNICAZIONE SERVIZIO COMUNICAZIONE Cmune di Siena SERVIZIO COMUNICAZIONE SERVIZIO COMUNICAZIONE ATTO DIRIGENZIALE N 1050 DEL12/07/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI SUPPORTO AL SERVIZIO COMUNICAZIONE FINALIZZATO ALL'INTEGRAZIONE DELLA STRATEGIA

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Reginale per il Diritt all Studi Universitari della Tscana Legge Reginale 26 lugli 2002, n. 32 e ss.mm. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 245/16 del 21/06/2016 Oggett: FINANZIAMENTO TIROCINI CURRICULARI

Dettagli

PRATOVECCHIO STIA Prov.AR

PRATOVECCHIO STIA Prov.AR PRATOVECCHIO STIA Prv.AR SPESE MISSIONI, PROGRAMMI E E SPESE Esercizi finanziari 5 Tributi in cnt capitale a caric fissi lrdi e acquist di Cntributi agli SPESE MISSIONE - Servizi istituzinali, generali

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 657 del 22/06/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 657 del 22/06/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 657 del 22/06/2016 OGGETTO: ADOZIONE DELLO SCHEMA DI STATUTO E DELLA PROPOSTA DI REGOLAMENTO PER L'ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n del 14/10/2016

Decreto Dirigenziale n del 14/10/2016 n. 70 del 24 Ottbre 2016 Decret Dirigenziale n. 1119 del 14/10/2016 Dipartiment 53 - Dipartiment delle Plitiche Territriali Direzine Generale 8 - Direzine Generale per i lavri pubblici e la prtezine civile

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore REGIONE LIGURIA - Giunta Reginale Dipartimen t Agric lt u ra, Sprt, Tu rism e Cult u ra Plitiche Agricle e della Pesca - Settre O GG E TTO : Reglament (UE) n. 1308/2013 del Parlament Eurpe e del Cnsigli

Dettagli

ritenuto necessario, al fine di consentire, in analogia con il sistema scolastico, il regolare avvio delle attività:

ritenuto necessario, al fine di consentire, in analogia con il sistema scolastico, il regolare avvio delle attività: REGIONE PIEMONTE BU37S2 14/09/2017 Cdice A1503A D.D. 25 agst 2017, n. 792 POR 2014-2020. Offerta frmativa di IeFP cicl frmativ 2017/2020 di cui alla D.D. n. 576 del 29/06/2017. Apprvazine crsi ed autrizzazine

Dettagli

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera 2007-2013 Prgramma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cperazine transfrntaliera Base giuridica La Cmmissine eurpea ha apprvat il 18 settembre 2007 il prgramma eurpe di cperazine territriale per la

Dettagli

Accordo di base. tra il Comune di. Agenzia per l Energia Alto Adige - CasaClima. relativamente alla partecipazione al

Accordo di base. tra il Comune di. Agenzia per l Energia Alto Adige - CasaClima. relativamente alla partecipazione al Accrd di base tra il Cmune di.. e Agenzia per l Energia Alt Adige - CasaClima relativamente alla partecipazine al prgramma CmuneClima per cmuni energeticamente efficienti AGENTUR FÜR ENERGIE SÜDTIROL -

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunitaria

Deliberazione della Giunta Comunitaria Deliberazine della Giunta Cmunitaria N 35 Reg. Data 02/07/2012 OGGETTO:DDS AGRICOLTURA, FORESTAZIONE E PESCA N. 148/AFP DEL 2/7/2012 RELATIVO AL PSR MARCHE 2007/2013. ASSE 2, BANDO MISURA 2.2.6 AZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione e Lavoro. Servizio Formazione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione e Lavoro. Servizio Formazione Registr generale n. 4001 del 2011 Determina senza Impegn di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzine, Frmazine e Lavr Servizi Frmazine Oggett Frmazine e Lavr Nmina Cmmissine desame

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Reginale per il Diritt all Studi Universitari della Tscana Legge Reginale 26 lugli 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 102/17 del 28/02/2017 Oggett: FINANZIAMENTO TIROCINI CURRICULARI

Dettagli

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO Infrmativa relativa all attuazine attuazine del Prgramma Patt per l Svilupp Milan, 27 ttbre 2008 Stat attuazine del POR Cmpetitività 2007-2013 2013 Sistema Gestine e Cntrll Allegat XII POR Cmpetitività

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

SCHEDA SINTETICA MISURA 421 COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE E INTERTERRITORIALE INVITO A PRESENTARE PROPOSTE

SCHEDA SINTETICA MISURA 421 COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE E INTERTERRITORIALE INVITO A PRESENTARE PROPOSTE SCHEDA SINTETICA MISURA 421 COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE E INTERTERRITORIALE INVITO A PRESENTARE PROPOSTE Obiettivi Prmuvere ed attuare due tipi di cperazine: la cperazine interterritriale, ssia la cperazine

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 4559 del 28/03/2017 BOLOGNA Proposta: DPG/2017/4894 del 27/03/2017 Struttura proponente:

Dettagli

Piano d Azione per l Energia 2012-2013. Coordinamento delle attività

Piano d Azione per l Energia 2012-2013. Coordinamento delle attività Pian d Azine per l Energia 2012-2013 Crdinament delle attività Il Pian d Azine per l Energia 2012-2013 - Necessità di adttare un nuv Pian Energetic Ambientale Reginale che definisca i necessari indirizzi

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

Luogo di emissione Numero DECRETO DEL DIRETTORE AGENZIA REGIONALE SANITARIA

Luogo di emissione Numero DECRETO DEL DIRETTORE AGENZIA REGIONALE SANITARIA Agenzia Reginale Sanitaria Lug di emissine Numer...-À ( S.. Data -..," t) i " I Ancna _.: t..- - '-" "... DECRETO DEL DIRETTORE AGENZIA REGIONALE SANITARIA N..J{~~S DEL 1 r F'~.,. {>~ '1'" :J:',)JL Oggett:

Dettagli

SESSIONE C. Domanda pubblica per l innovazione

SESSIONE C. Domanda pubblica per l innovazione Prgett Sstegn alle Plitiche di Ricerca e Innvazine delle Regini 12 lugli 2011 - Rma SESSIONE C Dmanda pubblica per l innvazine Gruppi di Lavr 1 & 4 Crdinatri: Annaflavia BIANCHI & Francesc MOLINARI Minister

Dettagli

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali Servizi Presidenza, Cultura e scula per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazine n 348 del 24/01/2012 Oggett: PROGETTO INERENTE

Dettagli

POLITICA DELLA QUALITA TOTALERG

POLITICA DELLA QUALITA TOTALERG TtalErg vule essere prtagnista del mercat petrlifer nazinale cn l biettiv di rinfrzare il su psizinament cmpetitiv, garantendne la sstenibilità nel temp attravers: la massimizzazine del valre del prpri

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale. Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale. Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività R E G I O N E P U G L I A Prpsta di Deliberazine della Giunta Reginale Area Plitiche per l Svilupp, il Lavr e l Innvazine Servizi Cmpetitività CODICE CIFRA: CMP/DEL/2013/ OGGETTO: PO FESR 2007-2013. Asse

Dettagli

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989 Nme e Cgnme: Lides Canaia Data di nascita: 5 Marz 1961 Funzine attuale: Direttre Area Gestinale Istruzine: * Laurea in Architettura cnseguita press l Istitut Universitari di Architettura di Venezia nel

Dettagli

MASTER IN EUROPROGETTAZIONE E FONDI COMUNITARI:

MASTER IN EUROPROGETTAZIONE E FONDI COMUNITARI: MASTER IN EUROPROGETTAZIONE E FONDI COMUNITARI: LA NUOVA PROGRAMMAZIONE 2007 2013 Premessa Nel marz del 2000 a Lisbna, il Cnsigli eurpe ha adttat un nuv biettiv strategic: rendere l ecnmia basata sulla

Dettagli

ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali.

ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali. ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO Dipartiment Reginale della Famiglia e delle Plitiche Sciali Avvis pubblic Manifestazine di interesse per la presentazine di prpste prgettuali

Dettagli

Settore Socio-Culturale servizi manifestazioni culturali, Turismo e Sport DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA

Settore Socio-Culturale servizi manifestazioni culturali, Turismo e Sport DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA ORIGINALE Cmune di CAVALLINO-TREPORTI Settre Sci-Culturale servizi manifestazini culturali, Turism e Sprt DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA R.G. N. 355 del 28/02/2017 ( Bzza n. 361 del 28/02/2017 ) Oggett:

Dettagli

Assessorato Politiche Giovanili. Presentazione attività. Piano Locale Giovani Città di Palermo. Periodo attuazione:

Assessorato Politiche Giovanili. Presentazione attività. Piano Locale Giovani Città di Palermo. Periodo attuazione: Assessrat Plitiche Givanili Presentazine attività Pian Lcale Givani Città di Palerm Perid attuazine: 2010 2011 Palerm 06-05-2010 SCHEDA PIANO LOCALE GIOVANI CITTA DI PALERMO Nell ambit dell Accrd Quadr

Dettagli

COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO

COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO DETERMINAZIONE N DetSet 00284/2017 del 12/10/2017 Respnsabile dell'area: SIMONA AULICINO Istruttre prpnente: SIMONA AULICINO OGGETTO:

Dettagli

MEMORANDUM D INTESA. tra. il Comitato Nazionale per il Microcredito, in persona del Presidente On. Mario Baccini da una

MEMORANDUM D INTESA. tra. il Comitato Nazionale per il Microcredito, in persona del Presidente On. Mario Baccini da una MEMORANDUM D INTESA tra il Cmitat Nazinale per il Micrcredit, in persna del Presidente On. Mari Baccini da una 1 parte, e l Unine italiana delle camere di cmmerci, industria, artigianat e agricltura, in

Dettagli

funzionale ed Organizzativo a supporto del Segretario Generale del

funzionale ed Organizzativo a supporto del Segretario Generale del Frmat eurpe per il curriculum VITAE Infrmazini persnali Nme Indirizz Telefn uff. E-mail CAVALLO SILVANA Via Giuli Petrni n. 8/g - 70124 Bari 080/5402047 cavall.silvana@cnsigli.puglia.it Nazinalità italiana

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA R.G. N.

DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA R.G. N. ORIGINALE Cmune di CAVALLINO-TREPORTI Settre Sci-Culturale servizi manifestazini culturali, Turism e Sprt DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA R.G. N. 1082 del 07/07/2017 ( Bzza n. 1131 del 07/07/2017 )

Dettagli

manifestazione d interesse per la partecipazione alla Fondazione per lo Sport. Il sottoscritto.. nato a.. il... e residente a.

manifestazione d interesse per la partecipazione alla Fondazione per lo Sport. Il sottoscritto.. nato a.. il... e residente a. PARTECIPANTI INDIVIDUALI Al Presidente della Fndazine per l Sprt del Cmune di Reggi Emilia Via F.lli Manfredi n. 12/D 42124 REGGIO EMILIA Oggett: manifestazine d interesse per la partecipazine alla Fndazine

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

Progetti Vita Indipendente (Pro.Vi.) - II Annualita` Liquidazione Spese Alla Sig.ra...OMISSIS... Codice Pratica KPOX840. IL RESPONSABILE AMBITO

Progetti Vita Indipendente (Pro.Vi.) - II Annualita` Liquidazione Spese Alla Sig.ra...OMISSIS... Codice Pratica KPOX840. IL RESPONSABILE AMBITO DETERMINAZIONE N. 370 N. Sett. 88 Data di registrazine 14/07/2017 OGGETTO: Prgetti Vita Indipendente (Pr.Vi.) - II Annualita` Liquidazine Spese Alla Sig.ra...OMISSIS... Cdice Pratica KPOX840. IL RESPONSABILE

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMBIENTE E AGRICOLTURA ##numero_data##

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMBIENTE E AGRICOLTURA ##numero_data## DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMBIENTE E AGRICOLTURA ##numer_data## Oggett: Reg. CE n. 1305/2013 Prgramma di Svilupp Rurale linee guida per la prduzine integrata delle clture, difesa fitsanitaria

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA Via Blgna, 148 TORINO Delibera del Direttre Generale n. 36 del 24/01/2011 S. Tecnica Permanente per la Misurazine della Perfrmance

Dettagli

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Sede: 26900 Ldi Piazza Ospitale, 10 C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE UOC/UOS/Servizi prpnente Gestine e svilupp risrse umane Numer

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA PERSONA

AREA SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Prvincia di Bergam N. 95 DATA 06-11-2012 COPIA AREA SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: Pian Diritt all Studi 2012/13 Trasferiment fndi alle

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

I finanziamenti nazionali ed europei per la mobilità ciclistica. Il PON METRO e la mobilità ciclistica

I finanziamenti nazionali ed europei per la mobilità ciclistica. Il PON METRO e la mobilità ciclistica I finanziamenti nazinali ed eurpei per la mbilità ciclistica Il PON METRO e la mbilità ciclistica Francesc Valentini PON Città Metrplitane 2014-2020 Agenzia per la Cesine Territriale Sala Spazi Eurpa.

Dettagli

l CORT.E DE I CONTI /12/2014-SCCLA-PCGEPRE-A

l CORT.E DE I CONTI /12/2014-SCCLA-PCGEPRE-A . 1. CORT.E DE I CONTI l 11111 0036426-18/12/2014-SCCLA-PCGEPRE-A.g VISTA la legge 23 agst 1988, n. 400, e successive mdificazini, recante "Disciplina dell'attività di gvern e rdinament delja Presidenza

Dettagli

Direzione Commercio, Lavoro, Turismo, Attività Produttive e Sviluppo Economico Area Commercio, Attività produttive e Lavoro Servizio Lavoro

Direzione Commercio, Lavoro, Turismo, Attività Produttive e Sviluppo Economico Area Commercio, Attività produttive e Lavoro Servizio Lavoro Direzine Cmmerci, Lavr, Turism, Attività Prduttive e Svilupp Ecnmic Area Cmmerci, Attività prduttive e Lavr Servizi Lavr 2017 03734/023 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Crnlgic 322 apprvata

Dettagli

su proposta dell Assessore incaricato del Settore Protezione Civile ed Emergenze DELIBERA

su proposta dell Assessore incaricato del Settore Protezione Civile ed Emergenze DELIBERA Dgr. n.1384/2003 Ordinanza n. 3274/2003. Articl2, cmma 4. Rischi sismic. Apprvazine elenc edifici di interesse strategic e delle pere infrastrutturali e del Prgramma temprale delle verifiche Vista l Ordinanza

Dettagli

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Sede: 26900 Ldi Piazza Ospitale, 10 C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE USC/USS/Servizi prpnente Gestine Risrse Ecnmic-Finanziarie Numer

Dettagli

Speciale N. 7 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 06/02/2018 REGIONE BASILICATA

Speciale N. 7 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 06/02/2018 REGIONE BASILICATA 722 REGIONE BASILICATA Deliberazine 02 febbrai 2018, n.76 Prgramma di Svilupp Rurale Basilicata 2014/2020. Sttmisure: 4.1 "Sstegn a investimenti nelle aziende agricle". Apprcci rdinari, integrat - 4.2

Dettagli

IL TRIANGOLO DELLA CONOSCENZA ISTRUZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE

IL TRIANGOLO DELLA CONOSCENZA ISTRUZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE IL TRIANGOLO DELLA CONOSCENZA ISTRUZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE Un iniziativa prmssa da Cmmissine eurpea - Rappresentanza in Italia in cllabrazine cn Reti di infrmazine dell Unine eurpea Entreprise Eurpe

Dettagli

Comune di Chamois Commune de Chamois

Comune di Chamois Commune de Chamois REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME DE LA VALLEE D AOSTE Cmune di Chamis Cmmune de Chamis Determinazine nr. 53 Del 23/04/2011 DETERMINAZIONI DEL SEGRETARIO COMUNALE OGGETTO: PROGETTI MOBILITA'/ENERGIE

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA Att del Dirigente: DETERMINAZIONE n 680 del 25/10/2016 Prpsta: DAL/2016/695 del 21/10/2016 Struttura prpnente: Oggett: Autrità emanante:

Dettagli

COMUNE DI POGGIO TORRIANA Provincia di Rimini

COMUNE DI POGGIO TORRIANA Provincia di Rimini n. 3/AMM del 25/02/2014 SETTORE AMMINISTRAZIONE E SERVIZI Oggett: Determinazine dei cmpensi e del rimbrs spese spettanti al Cmmissari ed al Sub Cmmissari. IL RESPONSABILE DI SETTORE Vist il D.Lgs. 18 agst

Dettagli

Obiettivi. Aiutare, stimolare e accompagnare le imprese in ogni fase dei processi dell innovazione

Obiettivi. Aiutare, stimolare e accompagnare le imprese in ogni fase dei processi dell innovazione Missin Creare un sistema per l innvazine ed il trasferiment tecnlgic in grad di accmpagnare e sstenere la crescita delle imprese in relazine ai prpri bisgni e alle prprie caratteristiche SOCI Camera di

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore LOY JACOPO. Responsabile del procedimento LOMBARDOZZI LORELLA. Responsabile dell' Area. Direttore Regionale S.

DETERMINAZIONE. Estensore LOY JACOPO. Responsabile del procedimento LOMBARDOZZI LORELLA. Responsabile dell' Area. Direttore Regionale S. REGIONE LAZIO Direzine Reginale: CENTRALE ACQUISTI Area: DETERMINAZIONE N. G03414 del 20/03/2017 Prpsta n. 4905 del 17/03/2017 Oggett: Prcedura negziata senza previa pubblicazine del band di gara ai sensi

Dettagli

Scheda informativa sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per l Emilia Romagna

Scheda informativa sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per l Emilia Romagna Scheda infrmativa sul Prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per l Emilia Rmagna Il Prgramma di svilupp rurale (PSR) dell Emilia Rmagna, che delinea le prirità della Regine per l utilizz di circa 1,19 miliardi

Dettagli

Allegato A alla Delibera di Giunta Unione n. 51 del 30/10/2013. UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE Comuni di GAMBETTOLA CESENATICO LONGIANO

Allegato A alla Delibera di Giunta Unione n. 51 del 30/10/2013. UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE Comuni di GAMBETTOLA CESENATICO LONGIANO Allegat A alla Delibera di Giunta Unine n. 51 del 30/10/2013 UNIONE DEI COMUNI DEL RUBICONE Cmuni di GAMBETTOLA CESENATICO LONGIANO PROTOCOLLO PER LA QUALIFICAZIONE DEL SISTEMA DEI SERVIZI PER LA PRIMA

Dettagli

REGIONE BASILICATA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI MATERA Via Montescaglioso - Matera

REGIONE BASILICATA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI MATERA Via Montescaglioso - Matera Servizi Sanitari Nazinale REGIONE BASILICATA AZIENDA SANITARIA LOCALE DI MATERA Via Mntescaglis - Matera DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Nminat cn D.G.R. n. 27 dell 08.01.2015 e D.P.G.R. n. 6 del

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alle imprese e turismo DETERMINAZIONE N. 734 DEL 07/08/2015

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alle imprese e turismo DETERMINAZIONE N. 734 DEL 07/08/2015 COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settre Servizi alle imprese e turism Prpsta DT1SIT-101-2015 del 04/08/2015 DETERMINAZIONE N. 734 DEL 07/08/2015 OGGETTO: Svilupp di un'azine di marketing nn cnvenzinale

Dettagli

INTERVENTI PER LA PROMOZIONE DI NUOVE IMPRESE E DI INNOVAZIONE DELL IMPRENDITORIA FEMMINILE

INTERVENTI PER LA PROMOZIONE DI NUOVE IMPRESE E DI INNOVAZIONE DELL IMPRENDITORIA FEMMINILE Legge reginale 20 gennai 2000, n. 1 (BUR n. 8/2000) [smmari] [RTF] INTERVENTI PER LA PROMOZIONE DI NUOVE IMPRESE E DI INNOVAZIONE DELL IMPRENDITORIA FEMMINILE Art. 1 - Finalità. 1. La Regine del Venet

Dettagli

Dieci proposte per una Regione amica delle piccole e medie imprese

Dieci proposte per una Regione amica delle piccole e medie imprese Elezini reginali 2010 Dieci prpste per una Regine amica delle piccle e medie imprese CNA, Cnfartigianat e Casartigiani Lazi Dieci prpste per una Regine amica delle piccle e medie imprese Dieci idee per

Dettagli

DECRETO N. 520 DEL 09 DICEMBRE 2015

DECRETO N. 520 DEL 09 DICEMBRE 2015 L'ASSESSORE DECRETO N. 520 DEL 09 DICEMBRE 2015 Prt. n. 23859 Oggett: Cnferiment dell'incaric di Autrità di Gestine del POR Sardegna FESR 2014-2020 e cstituzine del Cmitat di Srveglianza. VISTO VISTA VISTO

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di Allegat alla Delib.G.R. n. 9/16 del 12.2.2013 Adesine della Regine Sardegna all Accrd "Nuve mire il cret alle PMI", sttscritt dal Minister dell'ecnmia e delle Finanze, dal Minister dell Svilupp Ecnmic,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

Anno Accademico 2009/2010

Anno Accademico 2009/2010 Master di 1 Livell Inserit nell Offerta Frmativa Interreginale: ID 6840 Discipline ecnmic-statistiche e giuridiche Ann Accademic 2009/2010 SCIENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE In Sigla Master 43 1 TITOLO

Dettagli

POLITICA DELLA QUALITA TOTALERG

POLITICA DELLA QUALITA TOTALERG POLITICA DELLA QUALITA TOTALERG TtalErg vule essere prtagnista del mercat petrlifer nazinale cn l biettiv di rinfrzare il su psizinament cmpetitiv, garantendne la sstenibilità nel temp attravers: La massimizzazine

Dettagli

Legge Regionale sull Economia circolare e presentazione del Forum regionale

Legge Regionale sull Economia circolare e presentazione del Forum regionale Legge Reginale sull Ecnmia circlare e presentazine del Frum reginale Pala Gazzl Assessre reginale alla difesa del sul e della csta, prtezine civile e plitiche ambientali e della mntagna La svlta verde

Dettagli

PUBBLlCATOIi, 1Il.8.APR. ~~glll'i~33 3

PUBBLlCATOIi, 1Il.8.APR. ~~glll'i~33 3 t '" () [Q] ",0 Curriculum Eurpe Frmat sintetic INFORMAZIONI PERSONALI Nme Indirizz Telefn Fax Email Nazinalità Data di nascita ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nme e tip di istitut di istruzine fnnazine

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

REGIONE ABRUZZO Giunta Regionale DIPARTIMENTO OPERE PUBBLICHE, GOVERNO DEL TERRITORIO E POLITICHE AMBIENTALI

REGIONE ABRUZZO Giunta Regionale DIPARTIMENTO OPERE PUBBLICHE, GOVERNO DEL TERRITORIO E POLITICHE AMBIENTALI REGIONE ABRUZZO Giunta Reginale DIPARTIMENTO OPERE PUBBLICHE, GOVERNO DEL TERRITORIO E POLITICHE AMBIENTALI DETERMINAZIONE N. DPC018/241 DEL 28/11/2017 SERVIZIO: GENIO CIVILE L AQUILA UFFICIO: STAZIONE

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Prvincia di Blzan Il prgramma di svilupp rurale (PSR) della Prvincia autnma di Blzan è stat ufficialmente adttat dalla Cmmissine eurpea

Dettagli

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Asse III Cmpetitività Azine 3A.3.5.1 PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Avvis Pubblic Allegat G Dichiarazine aiuti De Minimis Regine Basilicata Dipartiment Plitiche di Svilupp, Lavr, Frmazine e Ricerca

Dettagli

Bari, 23/2/2016 Prot. 664 Al Personale dell Istituto Sede

Bari, 23/2/2016 Prot. 664 Al Personale dell Istituto Sede VISTO il PON - Prgramma Operativ Nazinale Per la scula, cmpetenze e ambienti per l apprendiment 2014-2020 2014IT05M2OP001 apprvat cn decisine della Cmmissine Eurpea C(2014) n. 9952 del 17 dicembre 2014;

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMBIENTE E AGRICOLTURA ##numero_data##

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMBIENTE E AGRICOLTURA ##numero_data## DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMBIENTE E AGRICOLTURA ##numer_data## Oggett: Reg. CE n. 1305/2013 Prgramma di Svilupp Rurale linee guida per la prduzine integrata delle clture, difesa fitsanitaria

Dettagli

LEGGE REGIONALE 13 OTTOBRE 1998, n. 29 BIDDAS 2008

LEGGE REGIONALE 13 OTTOBRE 1998, n. 29 BIDDAS 2008 Allegat n. 3/3 alla Det. n. 1727 /PC del 22.07.2008de --------- LEGGE REGIONALE 13 OTTOBRE 1998, n. 29 Tutela e valrizzazine dei centri strici della Sardegna BIDDAS 2008 Invit a presentare prpste: prgrammi

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-16 / 453 del 30/04/2015 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-16 / 453 del 30/04/2015 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO cn FD N. att DN-16 / 453 del 30/04/2015 Cdice identificativ 1139947 PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO AT-422/3- MEPA- SERVIZIO DI INSTALLAZIONE E PULIZIA

Dettagli

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta Scheda tecnica sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 della Regine Valle d'asta Il prgramma di svilupp rurale della Regine Valle d'asta è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea l 11 nvembre 2015,

Dettagli

e e PIEMONTE fl REGIONE Direzione PROMOZIONE DELLA CULTURA, DEL TURISMO E DELLO SPORT Settore Offerta turistica e sportiva

e e PIEMONTE fl REGIONE Direzione PROMOZIONE DELLA CULTURA, DEL TURISMO E DELLO SPORT Settore Offerta turistica e sportiva Cdice Direzine: A20000 Cdice Settre: A2004A DETERMINAZIONE NUMERO: 3 DEL:5 Settre Offerta turistica e sprtiva Direzine PROMOZIONE DELLA CULTURA, DEL TURISMO E DELLO SPORT succitat elenc, ha ritenut di

Dettagli

COMUNE DI MIGLIONICO

COMUNE DI MIGLIONICO COMUNE DI MIGLIONICO PROVINCIA DI MATERA AREA: AREA 3 TECNICO MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N DetSet 00010/2017 del 18/01/2017 Respnsabile dell'area: BERARDINO MONTESANO Estensre prpnente: BERARDINO MONTESANO

Dettagli

PIANO FORMATIVO 2016

PIANO FORMATIVO 2016 PIANO FORMATIVO 2016 La frmazine del persnale riveste un rul sempre di maggir imprtanza, sprattutt in un cntest caratterizzat dai cntinui cambiamenti che rendn necessari prcessi di rinnvament culturale,

Dettagli

Allegato 1 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI STRATEGIE DI SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE POR FESR MARCHE 2014-2020 / POR FSE MARCHE 2014-2020

Allegato 1 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI STRATEGIE DI SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE POR FESR MARCHE 2014-2020 / POR FSE MARCHE 2014-2020 Allegat 1 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI STRATEGIE DI SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE POR FESR MARCHE 2014-2020 / POR FSE MARCHE 2014-2020 1. NORMATIVA E ATTI DI RIFERIMENTO - POR Marche FESR 2014/2020 per

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 363 / 2016 del 30/12/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 363 / 2016 del 30/12/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 363 / 2016 del 30/12/2016 Oggett: CONVENZIONE PER IL TRASPORTO DI ORGANI, TESSUTI E CAMPIONI BIOLOGICI, TRASFERIMENTO DELLE ÉQUIPE CHIRURGICHE PER LE ATTIVITÀ DI PRELIEVO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 46 DEL 22.02.2016

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 46 DEL 22.02.2016 DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 46 DEL 22.02.2016 OGGETTO: Cnvenzine cn la Camera di Cmmerci di Mdena per la gestine assciata di un prgramma per l internazinalizzazine: attuazine Prgramma Incming

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica: DETERMINAZIONE n 20853 del 23/12/2016 Proposta: DPG/2016/21503 del 23/12/2016 Struttura proponente: Oggetto:

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 4174 Seduta del 16/10/2015

DELIBERAZIONE N X / 4174 Seduta del 16/10/2015 DELIBERAZIONE N X / 4174 Seduta del 16/10/2015 Presidente ROBERTO MARONI Assessri reginali VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI CRISTINA CAPPELLINI GIOVANNI FAVA MASSIMO GARAVAGLIA MARIO

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Manifatturiero. Artigianato di produzione

Manifatturiero. Artigianato di produzione Allegat A Linee guida per la cncessine di Cntributi a fnd perdut per la prmzine di prgrammi di investiment e di ricerca e innvazine tecnlgica finalizzata delle MPMI ed alla creazine di start-up Intervent

Dettagli

O GIUNTA REGIONALE

O GIUNTA REGIONALE w:il REGIONE MARCHE seduta del O GIUNTA REGIONALE 3110712017 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE ADUNANZA N. 1_4_2 LEGISLATURA N. X 923 delibera DE/BO/RFB Oggett: Prgramma Operativ Reginale Marche FESR

Dettagli