2. CAMPIONAMENTO CASUALE SEMPLICE 2.1 INTRODUZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2. CAMPIONAMENTO CASUALE SEMPLICE 2.1 INTRODUZIONE"

Transcript

1 . CAMPIOAMETO CASUALE SEMPLICE. ITRODUZIOE Sebbee o sa molto dffuso ella pratca delle dag, l campoameto casuale semplce rappreseta l aturale puto d parteza per lo studo d tutt gl altr dseg campoar. S cosder ua popolazoe d utà dalla quale s debba estrarre u campoe d utà dstte. Il campoameto casuale semplce è la tecca che attrbusce la stessa probabltà d selezoe ad og seme d utà dstte della popolazoe. Cosegue dalla precedete defzoe che ache og sgola utà della popolazoe ha la stessa probabltà d etrare a far parte del campoe. edremo seguto che altr dseg d campoameto possedoo questa ultma propretà, per la quale vegoo dett equprobablstc (terme corrspodete alla sgla epsem usata ella letteratura d lgua glese da equal probablty selecto method), ma essuo d ess l'equprobabltà d estrazoe può essere estesa ad ua qualuque -pla campoara come avvee el campoameto casuale semplce. U dsego equprobablstco dà luogo, va teorca, ad u campoe così detto autopoderate. All'atto pratco è estremamete dffcle, se o mpossble, realzzare campo autopoderat a causa d ua sere d ostacol, parte dovut alla qualtà del frame, parte alle operazo d raccolta de dat (problema della macata rsposta, dell errore d rlevazoe, ecc.). ella selezoe d u campoe casuale è possble sceglere se og utà possa etrare pù d ua volta el campoe. Se questa possbltà o è ammessa l campoameto è detto seza rpetzoe, altrmet co rpetzoe. ella pratca, l'estrazoe co rpetzoe vee adottata raramete. E' tutvo che, fssata la dmesoe del campoe, l'osservazoe rpetuta d ua o pù utà rappreseta ua perdta d formazoe. E' tuttava ache evdete che la dstzoe tra estrazoe co e seza rpetzoe perde gradualmete d mportaza all'aumetare della dmesoe della popolazoe d rlevazoe..

2 . PIAO DI CAMPIOAMETO E PROBABILITÀ DI ICLUSIOE Per la defzoe data el precedete paragrafo, l seme de possbl campo d dmesoe prestablta par ad che possoo essere selezoat da ua popolazoe d utà ha cardaltà par a:. Pertato la probabltà d cascu possble campoe è par a : p () s Ioltre, rcordado che la probabltà d clusoe semplce può essere rcavata dal E e la probabltà d valore atteso delle varabl d apparteeza al campoe: ( ) clusoe coguta dal valore atteso del loro prodotto: E ( t t ). t, è mmedato verfcare che tal probabltà d clusoe soo costat per og utà della popolazoe e rspettvamete par a: e π ( ) ( ) π. La dmostrazoe d quest rsultat è rportata appedce al captolo.3 SELEZIOE DEL CAMPIOE Per llustrare l procedmeto d formazoe del campoe e quello d stma d ua costate caratterstca della popolazoe utlzzamo u semplce esempo [Kalto, 983]. Suppoamo d dsporre d ua lsta d 87 studet uverstar cascuo cotrassegato da u umero d matrcola compreso tra 000 e 950. E realstco che l cotrassego pù elevato, 950, sa maggore del umero degl scrtt, 87, quato alcu studet orgaramete ella lsta possoo essere usct per var.

3 motv dal corso d stud. Suppoamo acora che per svolgere l'dage s debba estrarre u campoe casuale semplce d 50 studet. U modo per procedere all'estrazoe cosste el fare rcorso al così detto modello dell'ura. Cascu umero che detfca lo studete è serto u cotetore sferco perfettamete calbrato. I cotetor vegoo po post detro u'ura che coseta d rmescolarl modo che essuo abba possbltà d assumere ua poszoe preferezale o dvduable detro la stessa e, fe, tra quest vegoo estratt a caso (co ua pesca mauale o meccaca). Se alcu cotetor, tra quell selezoat, cotegoo umer corrspodet a studet o pù scrtt al corso d stud, s procede ad estrazo supplemetar fo a raggugere la dmesoe programmata del campoe, ell'esempo: 50 studet. Questo metodo è molto semplce ma dveta mpratcable quado la lsta supera certe dmeso. U metodo alteratvo fa uso delle tavole de umer casual. Queste tavole soo costtute da sem d umer rcavat medate algortm matematc, modo che el lugo adare og cfra, og coppa d cfre, og tera, ecc. abba la stessa frequeza d og altra. U estratto della tavola de umer casual prodotta da M. G. Kedall e Babgto Smth [954] è rportato ella Tab.. Poché og studete è detfcato da u umero d quattro cfre, dobbamo selezoare casualmete umer d quattro cfre dalla tavola. Per far questo è suffcete dvduare casualmete u puto d parteza dal quale procedere ordatamete per rga o per coloa. Per semplctà possamo partre dall'agolo alto a sstra, coè dall'zo aturale della ostra tavola e leggere umer vertcale, seguedo le coloe. I prm due umer (7766, 748) o portao ad alcua selezoe. Il prmo studete selezoato corrspode al umero 0588, a codzoe ovvamete che rsult scrtto al corso d stud. Ache l umero successvo, 0579, corrspode ad u'estrazoe, dopo d che seguoo be udc umer (esaurta la prma coloa s passa alla secoda) che devoo essere scartat quato superor a 950. L'elevata quattà d umer scartat derva aturalmete dal fatto che pù dell'80% de umer d quattro cfre soo superor a 950. Per redere l procedmeto d selezoe pù spedto covee assocare alla lsta degl studet o solo umer compres tra e 950 ma ache quell (d quattro cfre) che s ottegoo sommado a quest opportu valor costat maggor d

4 Tab. - Tavola de umer casual el ostro caso s possoo sommare le costat 000, 4000, 6000 e 8000 per otteere le sere: cascua delle qual comprede umer utl alla selezoe degl studet. Ad esempo, rpartedo dall'zo della tavola, trovamo l umero 7766 precedetemete scartato dal quale, togledo la costate 6000, otteamo 766, coè u umero compreso ella lsta d orge, che dà luogo all'estrazoe del corrspodete studete. Procededo questo modo umer che s scartao s rducoo a crca l,5% d quell compost da quattro cfre. Così procededo, può captare d cotrare pù volte lo stesso umero. el qual caso, se l'estrazoe è seza rpetzoe, lo s scarta come se fosse fuor della lsta. Il metodo delle tavole casual è stato alla base dell'estrazoe probablstca fo all'avveto degl elaborator elettroc. Al goro d'ogg quas tutt lguagg formatc che s usao campo scetfco cotegoo route per la geerazoe d umer casual. Tal route permettoo d otteere temp brevssm sere d umer casual che ammettoo o meo rpetzo ed è a queste che lo statstco s.4

5 rvolge per selezoare campo. Poché ache le lste delle popolazo d selezoe soo frequetemete regstrate su support formatc, l'operazoe d selezoe è spesso assstta completamete dall'elaboratore. Occorre pertato cooscere a fodo le mplcazo probablstche de meccasm d selezoe automatca per potere valutare la qualtà e l'adeguatezza alle stuazo elle qual s vogloo applcare..4 STIMA Avedo selezoato 50 studet, suppoamo ora d aver rlevato su cascuo d ess alcue varabl per stmare ua o pù costat caratterstche della loro popolazoe d proveeza, ad esempo, l umero medo d ore che uo studete passa davat alla televsoe e la proporzoe d quell che hao superato l'esame d maturtà co l massmo de vot. Idchamo l carattere (varable) quattatvo umero d ore passate davat alla televsoe co la lettera Y. I seguto useremo la stessa lettera per deotare u geerco carattere quattatvo. Seguedo ua covezoe dffusa ella teora del campoameto da popolazo fte, useremo lettere mauscole corsve per dcare valor assocat alle utà della popolazoe e muscole corsve per le utà del campoe e per le stme. Pertato, co Y, Y,..,Y,..Y, deotamo l umero d ore d televsoe per le utà della popolazoe e co y, y,..., y l corrspodete valore per le utà estratte. La meda della popolazoe è data da: Y Y La meda delle osservazo del campoe (o meda campoara) da: y y s, (.) cu la somma è estesa a tutte le utà della popolazoe selezoate el campoe..5

6 La meda campoara è l tradzoale stmatore della meda della popolazoe. E mmedato verfcare che la meda campoara corrspode ad uo stmatore d HT della meda della popolazoe. ee spotaeo domadarc se y è ua buoa stma d Y. Essedo l valore d Y goto, o è possble dare ua rsposta a questa domada. I altr term, o è possble valutare ua sgola stma, coè u partcolare valore otteuto da u partcolare campoe. E' però possble valutare l procedmeto che ha portato alla formazoe d ua partcolare stma. Il terme stma o dovrebbe essere cofuso co l terme stmatore (ella pratca due term soo spesso usat co lo stesso sgfcato). Ifatt, metre l prmo sta ad dcare u partcolare valore umerco, l secodo detfca l procedmeto utlzzato per rcavarlo. Lo stmatore possamo detfcarlo co l'operazoe d meda delle utà campoare, la stma co l rsultato che otteamo seguto all'applcazoe d questa operazoe su determate osservazo campoare. Le propretà dello stmatore (meda) s rcavao teorcamete potzzado d poter estrarre da ua popolazoe tutt possbl campo dstt d ua determata dmesoe. Calcolata la meda su cascuo d quest, s rcava la sua dstrbuzoe, che è detta: dstrbuzoe campoara delle mede. S è gà verfcato el precedete captolo che lo stmatore HT del totale Y è uo stmatore corretto. E mmedato estedere la verfca alla meda della popolazoe Y, sa term geeral, coè potzzado geerche probabltà d clusoe π, sa cosderado la probabltà d clusoe costate / che og utà della popolazoe ha el campoameto casuale semplce. Ifatt, poché la meda della popolazoe è data dal rapporto tra l totale e la dmesoe della popolazoe stessa: Y Y, ache lo stmatore d HT della meda sarà uguale a quello del totale rapportato alla dmesoe : Y y π t (.) π.6

7 E facle verfcare che lo stmatore (.) è corretto e che sosttuedo a π la probabltà d clusoe costate / s ottee la meda campoara rporta (.) che, ovvamete, può essere scrtta ella forma: y ccs Y t. (.3) Il suffsso ccs, agguto al smbolo della meda campoara, sta per: campoameto casuale semplce. I seguto utlzzeremo aalogh dc per detfcare lo stmatore d HT el cotesto d altr pa d campoameto. oostate la correttezza, la maggor parte, se o la totaltà, delle mede campoare dfferrà pù o meo da quella della popolazoe. I altre parole le mede campoare avrao ua varabltà pù o meo elevata toro al valore cetrale rappresetato, come s è detto, dalla meda della popolazoe. E' tutvo che se questa varabltà è elevata è del par elevata la probabltà che la meda d u campoe casuale rsult ache molto dversa da quella della popolazoe. Al cotraro, se la varabltà è pccola la dstrbuzoe campoara è o solo cetrata ma ache addesata sulla meda della popolazoe e, d cosegueza, è alta la probabltà d selezoare casualmete campo co meda prossma a quella della popolazoe. Il grado d addesameto della dstrbuzoe campoara toro alla propra meda è ua propretà che s esprme co l terme precsoe e s msura co u dce deomato errore stadard. L'errore stadard è la radce quadrata della varaza della dstrbuzoe campoara delle mede. Questa varaza o deve essere cofusa co quella elemetare (coè degl elemet o utà) della popolazoe, d cu è ua fuzoe. La varaza dello stmatore y ccs è fatt data da data da: ( y ) σ (.4) ccs ella quale : σ ( Y Y ).7

8 rappreseta la varaza elemetare della popolazoe. Tale varaza ella teora campoara vee comuemete defta modo leggermete dverso, ossa: ( Y Y ) dalla quale s rcava ua versoe alteratva della (.4): S (.5) S S ccs (.6) ( y ) ( f ) ella quale f / è la frazoe d campoameto. E' mmedato verfcare che sussste la seguete relazoe, che cosete d verfcare l'uguaglaza term umerc tra la (.4) e la (.6): S σ. L espressoe (.6) può essere faclmete rcavata dall espressoe dello stmatore (.3). Ifatt ache per l calcolo della varaza resta valdo quato s è osservato per l calcolo del valore atteso. La varaza dello stmatore è rferta esclusvamete alle varabl casual t ed partcolare alla loro somma, cosderado tutt gl altr term come costat. Pertato: dove ( t t ) ( yccs ) Yt Y ( t ) + (, ( C t t C, è la covaraza tra le possbl coppe d valor t t (co <). )), (.7) Teuto coto che le t soo varabl beroullae co probabltà d successo par a /, è facle rcavare che: e ( t ).8

9 C ( t t ), ; ( ) da cu segue che: ( yccs ) Y ( t ) + YY C( t, t ) Y < < Y Y ( ) Raccogledo opportuamete a fattor comue, s pervee alla seguete espressoe: ( y ) ccs f f Y < che co ulteror semplc passagg porta a: ( y ) ccs ( ) Y Y Y Y f ( Y Y ) S f. Coè l rsultato atcpato ella (.6). L'errore stadard della meda, ES( y ccs ), è dato dalla radce quadrata della (.6). Per coveeza d otazoe, la varabltà della stma vee ormalmete espressa term d varaza. Qud dremo che al crescere della varaza dmusce la precsoe della stma e, vceversa, al dmure della varaza aumeta la sua precsoe. La (.6) mostra che la varaza della meda campoara dpede da tre fattor. Il prmo, ( f), detto fattore d correzoe per popolazoe fta, (cpf), esprme l cotrbuto ella rduzoe della varaza dovuto sa alla dmesoe fta della popolazoe che alla selezoe seza rpetzoe. Per, fatt l terme è..9

10 more d, ma perde rapdamete d mportaza, tededo ad, all'aumetare della dmesoe della popolazoe. Il terme è uguale a se l'estrazoe è co rpetzoe o se la popolazoe o è fta. Il secodo,, è la dmesoe del campoe e l terzo, S, è la varaza elemetare (per l carattere Y) ella popolazoe. Poché quest'ultma è u dato sul quale o s ha alcua flueza e ( - f) è geeralmete trascurable, l terme dal quale prcpalmete dpede la varaza della stma è la dmesoe campoara. Torado all'esempo degl studet, dovrebbe essere charo, per le cosderazo svolte, che se l tempo dedcato alla televsoe è approssmatvamete uguale per tutt, la meda d og campoe osservable sarà vca a quella della popolazoe. Se, al cotraro, le abtud televsve dfferscoo otevolmete da uo studete all'altro, c sarà u certo rscho d osservare ua meda campoara che dffersce molto da quella della popolazoe. La varaza della stma c dà ua msura d questo rscho. Tuttava, poché tale varaza dpede da quella o ota, S, ella popolazoe, sarà ecessaro rcavare ua sua stma dal campoe. La stma cu s fa rcorso è: s v y f (.8) ( ccs ) ( ) ella quale, ( y yccs ) ( ) s s è uo stmatore corretto d S. La verfca della correttezza è lascata come eserczo allo studete. Dalla (.8) s rcava oltre la stma dell'errore stadard della meda: es ( y ) ( f ) s ccs (.9) Avedo stmato l'errore stadard della meda è possble, sotto certe codzo, costrure u tervallo d cofdeza cetrato su d essa, coè dvduare due valor, gl estrem dell'tervallo, che hao ua prestablta probabltà d coteere al loro.0

11 tero la vera meda della popolazoe. Per esempo l'tervallo d cofdeza al 95% per Y è dato da: y ±, 96 se( y ccs ) dove l valore,96 è tratto dalla tavola della dstrbuzoe ormale stadardzzata (l 95% della dstrbuzoe è compreso ell'tervallo cu estrem soo: -,96 e,96). Applcado la precedete espressoe al campoe d 50 studet, ell'potes che: y,9 e s,008, abbamo: ccs 50,008,9 ±,96,9 ± 0, Possamo allora affermare che, assumedo sussstao le codzo d ormaltà ecessare per applcare la teora degl tervall d stma, abbamo ua probabltà del 95% che l'tervallo cu estrem soo,076 e,3084 compreda la vera meda della popolazoe.. Dal campoe d 50 studet c eravamo prefss d stmare ache la proporzoe d quell che avevao superato la maturtà co l massmo de vot. La proporzoe d utà che ella popolazoe detegoo u partcolare attrbuto è frequetemete uo de parametr d maggore teresse elle dag. I rsultat teorc per le proporzo dervao drettamete da quell appea llustrat per le mede, cosderado la proporzo come ua meda calcolata su u carattere che possa assumere solo due valor:, ad dcare l possesso d u certo attrbuto; 0, ad dcare la macaza. Pertato, la proporzoe P d utà che hao u certo attrbuto ella popolazoe è equvalete alla meda Y del carattere stesso e la corrspodete proporzoe campoara p alla meda campoara y o, dato che l campoe è casuale semplce, y ccs. La formula della varaza S dato che Y può assumere solo valore 0 o, può essere scrtta ua forma alteratva rspetto alla (.5) e lo stesso vale per la sua stma campoara. I partcolare, S PQ/( ), co Q (P) e s pq/( ), co q ( p)..

12 Pertato le espresso della varaza dello stmatore e della sua stma campoara, sarao le seguet: ( p) ( f ) ( ) PQ (.0) e pq v (.) ( p) ( f ) ( ) A ttolo d esempo, suppoamo che el campoe 5 studet su 50 avessero superato la maturtà co pe vot. La proporzoe stmata è par a 5/50 0,06 (6%). La varaza stmata della proporzoe è: v 50 0,06 0, ( p ) 0, e qud l suo errore stadard è: ( p) 0, , 04 se..5 DETERMIAZIOE DELLA DIMESIOE CAMPIOARIA Abbamo vsto el paragrafo precedete che la frazoe d campoameto svolge u ruolo trascurable sulla precsoe delle stme. Il ruolo prepoderate è svolto dalla dmesoe assoluta del campoe. Possamo allora chederc quale dmesoe debba avere l campoe affché la precsoe delle stme sa par o o ferore ad u prefssato valore. A questa domada è possble rspodere ma a codzoe d dsporre d formazo o troppo vaghe sulla varaza elemetare della popolazoe relatvamete al carattere o a caratter d maggore teresse ell dage..

13 Per semplctà, putamo l attezoe sulla stma della meda Y della popolazoe. I geere è possble stablre a pror l orde d gradezza desderable del suo errore stadard; spesso s assume per l errore stadard u valore ferore a quello che o vorremmo fosse superato ell dage. Deotamo tale errore stadard co 0. Il suo quadrato è dato da: S S 0, ' ella quale /(/). Se è possble attrbure u valore ragoevole a S, (rcavadolo da dat cesuar, da dag precedet, da regstrazo d carattere ammstratvo o da dag plota ad hoc) la dmesoe è data da: S ' 0 e l valore d s ottee mmedatamete dalla relazoe: ' ' + A ttolo d esempo, suppoamo d voler stmare la proporzoe d studet mmatrcolat all Ateeo Foreto che hao otteuto la maturtà co l massmo de vot. La dmesoe della popolazoe s aggra sulle 9000 utà; c domadamo quale deve essere la dmesoe d u campoe casuale semplce che c coseta d otteere uo stmatore della proporzoe co u errore stadard par a 0,0. Quado s vuole stmare ua proporzoe o è frequete poter avazare a pror delle ragoevol potes sul suo orde d gradezza. ell esempo, è ragoevole pesare che tale proporzoe sa puttosto bassa, probablmete compresa tra 0,05 e 0,08. La varaza elemetare, che possamo approssmare co PQ date le dmeso della popolazoe, o è molto varable questo tervallo.3

14 d valor d P. Se P è 0,05, S 0,0475; se P è 0,08, S 0,0736. Per cautela possamo stablre d predere l maggore tra valor potzzat per S. Pertato: PQ 0,0736 ' 0 ( 0,0) 736 e qud, poché la dmesoe della popolazoe è d crca 9000 utà, , co ua varazoe d leve ettà rspetto ad a coferma della scarsa rlevaza del fattore d correzoe, cpf, gà popolazo d mede dmeso. S ot che co P 0,05 la dmesoe campoara sarebbe stata d crca 45 utà, coè crca l 66% della precedete. A questo proposto s deve osservare che la scelta cautelatva mplca u cosstete aumeto della dmesoe campoara. E acora che quado la proporzoe che s deve stmare o è molto pccola, come ell esempo, o, l che è equvalete, molto grade, covee cautelars adottado per P l valore 0,5 che massmzza la varaza PQ..6 CAMPIOAMETO CASUALE SEMPLICE CO RIPETIZIOE Pur rvestedo scarsa utltà ella pratca delle dag, l campoameto casuale semplce co rpetzoe merta qualche ceo elle sue lee prcpal soprattutto per mettere evdeza le prcpal dffereze rspetto al campoameto seza rpetzoe. el campoameto casuale semplce co rpetzoe fatt: (a) è possble selezoare campo d dmesoe ache superore a quella della popolazoe; (b) per popolazo d dmesoe la cardaltà dell seme de possbl campo d dmesoe è maggore d quella precedetemete vsta per l estrazoe seza rpetzoe (cfr..).4

15 el determare la cardaltà dell seme S de possbl campo s cosderao geeralmete le possbl sequeze ordate d -ple d utà, data la ecessara sequezaltà del processo d estrazoe. Le utà o possoo fatt essere prese blocco, ma ecessaramete ua per volta e reserte ella popolazoe. Le possbl -ple soo complessvamete: probabltà d selezoe par a.. D cosegueza, cascua ha o è possble parlare d probabltà d clusoe, salvo modfcare la defzoe, dato che u utà clusa el campoe alla prma estrazoe, può essere d uovo estratta el campoe ua successva estrazoe. S può e s deve vece parlare d frequeza attesa d clusoe per esprmere l umero atteso d rcorreze d cascua utà u campoe d dmesoe prestablta. Se cosderamo ua popolazoe d dmesoe e potzzamo d selezoare u campoe d utà: ) la probabltà d selezoe d ua geerca utà og fase del processo (estrazoe) resta par a /; ) la frequeza attesa d clusoe è par a /. La frequeza attesa d clusoe, /, è solo formalmete uguale alla probabltà d clusoe el campoameto casuale semplce seza rpetzoe. La dffereza sostazale è rappresetata dal fatto che la frequeza attesa d clusoe può essere maggore d, valore che ua probabltà o può ovvamete superare. E possble, come s è gà otato, modfcare la defzoe d probabltà d clusoe per adattarla al campoameto co rpetzoe. U modo, co rfermeto a quella del prmo orde, è defrla come: probabltà che ua geerca utà etr almeo ua volta el campoe durate l processo d estrazoe. I questa defzoe, ed dcadola co dall altra, la sua espressoe è data da: π π, per dstguerla Dato che ( ) è la probabltà che u utà o sa selezoata durate l processo d formazoe del campoe..5

16 Ioltre, la probabltà che, u campoe d dmesoe, u utà vega selezoata esattamete r volte è data da: r r r Ife, ella versoe modfcata che abbamo appea vsto, è acora possble determare la probabltà d clusoe coguta, coè la probabltà che le utà e sao etrambe estratte, almeo ua volta, durate l processo d formazoe del campoe: π +.7 IDICATORE DI RICORREZA EL CAMPIOE Per llustrare, ache se modo molto stetco, l procedmeto d stma della meda (o del totale) el campoameto casuale semplce co rpetzoe, è utle trodurre ua varable aleatora, aaloga alla varable dcatore gà trodotta el campoameto casuale semplce seza rpetzoe, che, questo caso, dobbamo defre come dcatore d rcorreza d ua geerca utà el campoe. Tale varable che deotamo co a, può assumere tutt valor ter compres tra 0 e, ad dcare che l utà o è stata estratta (a 0), è stata estratta ua sola volta (a ), due volte (a ) e così va. La varable a è evdetemete ua varable casuale bomale co probabltà d successo e l suo valore atteso corrspode alla frequeza attesa d clusoe. Lo stmatore della meda Y, che dchamo co y ccsr, può essere scrtto come segue: y ccsr Y a.6

17 Ed è mmedato verfcare la correttezza dato che ( ) a E. La sua varaza s rcava faclmete cosderado che: ( ) a e ( ), a a C Come abbamo gà vsto el paragrafo.4: ( ) ( ) ( )., + > > ccsr Y Y Y a a C Y Y a Y y Da cu: ( ) > S Y Y Y Y Y Y y ccsr σ Ife uo stmatore corretto della varaza dello stmatore y è dato dall espressoe: ( ) s y v ccsr E vale la pea d otare che questo caso ( ) ( ) y y s s ccsr è uo stmatore corretto d e o d. σ S.7

18 .8 EFFETTO DEL DISEGO La stratega d campoameto data dal pao d campoameto casuale semplce (seza rpetzoe) e dallo stmatore d HT è spesso cosderata u terme d cofroto co altre stratege alteratve, a partà d dmesoe campoara. Il cofroto è spesso effettuato medate u dce deomato effetto del dsego (desg effect) che deotamo co. Il Deff T è u rapporto tra la varaza Deff ( ) d uo stmatore T relatvo ad ua stratega che voglamo valutare e la varaza del corrspodete stmatore ella stratega costtuta dal campoameto casuale semplce e dallo stmatore d HT. A ttolo d esempo, possamo valutare medate l Deff ( y ccsr ) la stratega, appea vsta, costtuta dal campoameto casuale semplce co rpetzoe e dallo stmatore delle meda y ccsr. Deff ( y ) ccsr S ( yccsr) ( y ) ccs S Il rsultato evdeza che, a partà d dmesoe campoara, l campoameto casuale semplce seza rpetzoe è pù effcete d quello co rpetzoe, per u fattore che tede a dvetare trascurable all aumetare della dmesoe della popolazoe o, comuque, al rdurs della frazoe d campoameto. Prma d cocludere, u osservazoe che rguarda la smbologa adottata. L elevazoe al quadrato che compare el smbolo Deff sta ad dcare che l dce mette rapporto tra loro due varaze. E possble valutare ua stratega campoara ache term d errore stadard dello stmatore. I questo caso l dce vee scrtto seza l elevazoe a poteza. Ioltre, l zale mauscola deota che l dce è calcolato su varaze o error stadard real, ma sappamo che pratca potremo utlzzarlo solo su stme d varaze o d error stadard; questo caso l dce sarà scrtto co la lettera muscola, seguedo la cosueta covezoe trodotta per l carattere d studo Y..8

19 A. - APPEDICE AL CAPITOLO DETERMIAZIOE DELLE PROBABILITÀ DI ICLUSIOE DEL PRIMO E DEL SECODO ORDIE Per defzoe, la probabltà d clusoe del prmo orde è: Ma poché p() s π p( s) s è costate, data la dmesoe campoara, per determare π è ecessar semplcemete cotare quat soo campo, s, che cludoo la - esma utà e rapportare questo umero al totale de campo selezoabl. Il umero d campo che cotegoo la -esma utà s rcava faclmete cosderado che oltre alla -esma l campoe può coteere ua qualsas combazoe d utà scelte dalle preset ella popolazoe dverse dall utà. Il loro umero è: ( )! ( )(! )! E dvdedo per l totale de possbl campo semplfcazo: π p() s. s s ottee, co baal Possamo ragoare modo del tutto aalogo per rcavare π : ( ) ( ) π p() s. s,.9

Università di Cassino. Esercitazioni di Statistica 1 del 26 Febbraio Dott. Mirko Bevilacqua

Università di Cassino. Esercitazioni di Statistica 1 del 26 Febbraio Dott. Mirko Bevilacqua Uverstà d Casso Eserctazo d Statstca del 26 Febbrao 200 Dott. Mrko Bevlacqua ESERCIZIO Cosderado le class d altezza 60 6; 6 70; 70 78; 78 86 per u collettvo d 20 persoe, s può affermare che l ALTEZZA dpede

Dettagli

Caso studio 10. Dipendenza in media. Esempio

Caso studio 10. Dipendenza in media. Esempio 09/03/06 Caso studo 0 S cosder la seguete dstrbuzoe degl occupat Itala secodo l umero d ore settmaal effettvamete lavorate e l settore d attvtà (cfr. Itala cfre, Ao 008, pag. 7 ): Ore lavorate Settore

Dettagli

Classi di reddito % famiglie Fino a 15 5.3 15-25 16.2 25-35 21.1 35-45 18.6 45-55 13.6 Oltre 55 25.2 Totale 100

Classi di reddito % famiglie Fino a 15 5.3 15-25 16.2 25-35 21.1 35-45 18.6 45-55 13.6 Oltre 55 25.2 Totale 100 ESERCIZIO Data la seguete dstrbuzoe percetuale delle famgle talae per class d reddto, espresso mlo d lre, (ao 995, fote Istat): Class d reddto % famgle Fo a 5 5.3 5-5 6. 5-35. 35-45 8.6 45-55 3.6 Oltre

Dettagli

MEDIA DI Y (ALTEZZA):

MEDIA DI Y (ALTEZZA): Uverstà d Casso Eserctazo d Statstca del 4 Marzo 0 Dott. Mrko Bevlacqua ESERCIZIO Su u collettvo d dvdu soo stat rlevat caratter X Peso( kg) e Altezza ( cm) otteamo la seguete dstrbuzoe d frequeza coguta:

Dettagli

FUNZIONI LOGICHE FORME CANONICHE SP E PS

FUNZIONI LOGICHE FORME CANONICHE SP E PS FUNZIONI LOGICHE FORME CANONICHE SP E PS Ua fuzoe logca può essere espressa quattro forme: 1. attraverso ua proposzoe logca; 2. attraverso ua tabella della vertà; 3. attraverso u espressoe algebrca; 4.

Dettagli

Esercizi su Rappresentazioni di Dati e Statistica

Esercizi su Rappresentazioni di Dati e Statistica Esercz su Rappresetazo d Dat e Statstca Eserczo Esprmete forma percetuale e traducete u aerogramma dat della seguete tabella: Nord Cetro Sud Isole Totale 5 58 866 0 95 36 4 35 30 6 79 56 57 399 08 Soluzoe

Dettagli

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi)

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi) CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terz) 1 STUDIO DELLE DISTRIBUZIONI SEMPLICI Eserctazoe 2 2.1 Da u dage svolta su u campoe d lavorator dpedet co doppo lavoro è stata rlevata la dstrbuzoe coguta del reddto

Dettagli

Capitolo 2 Errori di misura: definizioni e trattamento

Capitolo 2 Errori di misura: definizioni e trattamento Captolo Error d msura: )Geeraltà defzo e trattameto I cocett d meda, varaza e devazoe stadard s utlzzao ormalmete per otteere formazo sulla botà d ua msura. I geerale, s assume come msura m della gradezza

Dettagli

Funzioni di più variabili Massimi e Minimi una funzione definita in un insieme E. Un punto ( x0, y0)

Funzioni di più variabili Massimi e Minimi una funzione definita in un insieme E. Un punto ( x0, y0) Massm e Mm Fuzo d pù varabl Massm e Mm Dezoe: Sa z = (, ) ua uzoe deta u seme E U puto (, E s dce puto d massmo (rsp mmo) relatvo per (, ) se esste δ > tale che ((, ) B((, ), δ ) E (, ) (, ) (rsp (, )

Dettagli

Aritmetica 2016/2017 Esercizi svolti in classe Quarta lezione

Aritmetica 2016/2017 Esercizi svolti in classe Quarta lezione Artmetca 06/07 Esercz svolt classe Quarta lezoe Rcorreze o lear Sa a c a cq ua rcorreza dove {c }, c C e c 0. Sa P C[λ] l polomo caratterstco della rcorreza. Allora ua soluzoe partcolare della rcorreza

Dettagli

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi) 1 STUDIO DELLE DISTRIBUZIONI SEMPLICI. Esercitazione n 3

CORSO DI STATISTICA I (Prof.ssa S. Terzi) 1 STUDIO DELLE DISTRIBUZIONI SEMPLICI. Esercitazione n 3 ORSO I STTISTI I (Prof.ssa S. Terz) STUIO ELLE ISTRIUZIONI SEMPLII Eserctazoe 3 3. ata la seguete dstrbuzoe de reddt: lass d reddto Reddter Reddto medo 6.500-7.500 4 6.750 7.500-8.500 7.980 8.500-9.500

Dettagli

Variabili casuali ( ) 1 2 n

Variabili casuali ( ) 1 2 n Varabl casual &. Valore edo. Data ua varable casuale = ( x,x 2, K,x ) (.) cu valor assuoo le rspettve probabltà P = p,p, K,p (.2) s defsce valore edo la quattà ( ) 2 = [ ] T M = M = P = xp (.3) Sgfcato:

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

Indici di asimmetria. Elementi di Statistica descrittiva Parte IV. Simmetria di una distribuzione di frequenze. Primo indice di asimmetria (1/3)

Indici di asimmetria. Elementi di Statistica descrittiva Parte IV. Simmetria di una distribuzione di frequenze. Primo indice di asimmetria (1/3) Smmetra d ua dstrbuzoe d frequeze Ua dstrbuzoe s dce asmmetrca se o è possble dvduare (aalzzado u stogramma) u asse vertcale che tagl la dstrbuzoe due part specularmete ugual Idc d asmmetra Rferedoc a

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100)

La classe che mostra la distribuzione più elevata è quella 60-90, che corrisponde a un uso elevato dell automobile. f i fr (= f i/n) fr% (=fr*100) ESERCIZIO Il Moblty Maager d u azeda ha rlevato l umero d chlometr percors settmaalmete da 60 mpegat. I dat soo rportat ello schema successvo. 67 4 93 58 66 87 5 53 86 8 7 47 56 70 54 86 48 43 60 58 5

Dettagli

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x

frazione 1 n dell ammontare complessivo del carattere A x La Cocetrazoe Il cocetto d cocetrazoe rguarda l modo cu l ammotare totale d u carattere quattatvo trasferble s rpartsce tra utà statstche. Tato pù tale ammotare è addesato u sottoseme d utà, tato pù s

Dettagli

Def. Si dice variabile aleatoria discreta X una variabile che può assumere valori X1, X

Def. Si dice variabile aleatoria discreta X una variabile che può assumere valori X1, X Prof.ssa Emauela Baudo Fabrza De Berard VARIABILI ALEATORIE DISCRETE E DISTRIBUZIONI DI PROBABILITA Def. S dce varable aleatora dscreta X ua varable che può assumere valor X, X,... X corrspodet ad evet

Dettagli

Il disegno campionario per l indagine sul turismo delle isole Eolie. O. Giambalvo A.M. Milito

Il disegno campionario per l indagine sul turismo delle isole Eolie. O. Giambalvo A.M. Milito Il dsego campoaro per l dage sul tursmo delle sole Eole O. Gambalvo A.M. Mlto Struttura della presetazoe Obettv L dage campoara Le potes d lavoro L dage plota Il dsego campoaro Stratega campoara Alcu Rsultat

Dettagli

dei quali si conoscono solo la media x e la deviazione standard σ e dato un valore reale positivo K, possiamo affermare che:

dei quali si conoscono solo la media x e la deviazione standard σ e dato un valore reale positivo K, possiamo affermare che: Eserctazoe VI: Il teorema d Chebyshev Eserczo La statura meda d u gruppo d dvdu è par a 73,78cm e la devazoe stadard a 3,6. Qual è la frequeza relatva delle persoe che hao ua statura superore o ferore

Dettagli

Indipendenza in distribuzione

Indipendenza in distribuzione Marlea Pllat - Semar d Statstca (SVIC) "Lo studo delle relazo tra due caratter" Aals delle relazo tra due caratter Dpedeza dstrbuzoe s basa sul cofroto delle dstrbuzo codzoate Dpedeza meda s basa sul cofroto

Dettagli

Propagazione di errori

Propagazione di errori Propagazoe d error Gl error e dat possoo essere amplfcat durate calcol. Rspetto alla propagazoe degl error s può dstguere: comportameto del problema - codzoameto del problema: vedere come le perturbazo

Dettagli

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE

ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Corso d Ifereza Statstca Eserctazo A.A. 009/0 ESERCIZI SU DISTRIBUZIONI CAMPIONARIE Eserczo I cosumator d marmellata ua data popolazoe soo l 40%. Determare la probabltà che, per u campoe beroullao d =

Dettagli

COMPLEMENTI DI STATISTICA. L. Greco, S. Naddeo

COMPLEMENTI DI STATISTICA. L. Greco, S. Naddeo COMPLEMENTI DI STATISTICA L. Greco, S. Naddeo INDICE. GENERALITA SULLA VERIFICA DI IPOTESI. Itroduzoe 4. I test d sgfcatvtà 5.3 Gl tervall d cofdeza 7.4 Le potes alteratve.5 La poteza del test 5.6 Il test

Dettagli

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso

b) Relativamente alla variabile PREZZO, fornire una misura della variabilità della distribuzione attraverso ESERCIZIO Co rfermeto a dvers modell d auto del medesmo segmeto d mercato e cldrata s soo rlevat dat sul prezzo d lsto mglaa d euro (X), la veloctà massma dcharata km/h (Y) ed l peso kg (Z). I dat soo

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metod Statstc per le decso d mpresa (Note ddattche) Bruo Chadotto 5. Campo casual e dstrbuzo campoare - Campo casual Nel Cap. 3 d queste ote s è avuto modo d dstguere

Dettagli

corrispondenza della generica i-esima modalità. Indicando con #(.) la cardinalità di un insieme, per esse si ha, rispettivamente:

corrispondenza della generica i-esima modalità. Indicando con #(.) la cardinalità di un insieme, per esse si ha, rispettivamente: Corso d Statstca docete: Domeco Vstocco Le requeze cumulate S cosder ua varable qualtatva ordale X Per essa, oltre alle requeze assolute, relatve e ercetual, è ossble calcolare ache le requeze cumulate

Dettagli

TRATTAMENTO STATISTICO DEI DATI ANALITICI

TRATTAMENTO STATISTICO DEI DATI ANALITICI TRATTAMENTO STATISTICO DEI DATI ANALITICI Nell aals chmca u aalsta effettua u umero lmtato d prove e cosdera la meda de rsultat otteut per poter arrvare a determare o l valore VERO d ua determata gradezza

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI

Università degli Studi di Milano Bicocca CdS ECOAMM Corso di Metodi Statistici per l Amministrazione delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI Uverstà degl Stud d Mlao Bcocca CdS ECOAMM Corso d Metod Statstc per l Ammstrazoe delle Imprese CARTE DI CONTROLLO PER ATTRIBUTI 1. Carta d cotrollo per frazoe d o coform (carta U resposable d produzoe,

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA COSIDERAZIOI PRELIMIARI SULLA STATISTICA La Statstca trae suo rsultat dall osservazoe de feome che c crcodao. Gl stess feome per essere oggetto d statstca devoo essere adeguatamete umeros modo tale che

Dettagli

CAPITOLO XI STIMA DEI PARAMETRI DI UNA VARIABILE ALEATORIA.

CAPITOLO XI STIMA DEI PARAMETRI DI UNA VARIABILE ALEATORIA. TE11_st fb - 5/10/007 5/10/007 XI - 1 CAPITOLO XI STIMA DEI PARAMETRI DI UNA VARIABILE ALEATORIA. 11.1 - Itroduzoe. I geerale, parametr caratterstc d ua v.a. (che per o soo l suo valore medo e la sua varaza

Dettagli

x... Gli indici sintetici La media aritmetica Gli indici sintetici Indici assoluti Indici relativi Indici normalizzati Forma

x... Gli indici sintetici La media aritmetica Gli indici sintetici Indici assoluti Indici relativi Indici normalizzati Forma Gl dc stetc Tedeza cetrale Forma Varabltà Cosetoo l passaggo da ua pluraltà d formazo ad u uca msura umerca; Stetzzao l tera dstrbuzoe u sgolo valore, cosetedo così cofrot el tempo, ello spazo o tra crcostaze

Dettagli

Corso di laurea in Scienze Motorie Corso di Statistica Docente: Dott.ssa Immacolata Scancarello Lezione 9: Covarianza e correlazione

Corso di laurea in Scienze Motorie Corso di Statistica Docente: Dott.ssa Immacolata Scancarello Lezione 9: Covarianza e correlazione Corso d laurea Sceze Motore Corso d Statstca Docete: Dott.ssa Immacolata Scacarello Lezoe 9: Covaraza e correlazoe Altr tp d dpedeza L dce Ch-quadro presetato ella lezoe precedete stablsce l grado d dpedeza

Dettagli

Le misure di variabilità

Le misure di variabilità arlea Pllat - Semar d Statstca (SVIC) "Le msure d varabltà e cocetrazoe" La varabltà L atttude d u carattere quattatvo X ad assumere valor dfferet tra le utà compoet u seme statstco è chamata varabltà

Dettagli

Modulo di Fisica Tecnica. Differenze finite per problemi di conduzione in regime instazionario

Modulo di Fisica Tecnica. Differenze finite per problemi di conduzione in regime instazionario Dpartmeto d Meccaca, Strutture, Ambete e Terrtoro UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO Laurea Specalstca Igegera Meccaca: Modulo d Fsca Tecca Lezoe d: Dffereze fte per problem d coduzoe regme stazoaro /20

Dettagli

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II

DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II FACOLTA DI INGEGNERIA Laurea Specalstca Igegera Cvle NO Guseppe T Aroca CORSO DI IDROLOGIA TECNICA PARTE II Aals e prevsoe statstca delle varabl drologche Lezoe X: Scelta d u modello probablstco Aals e

Dettagli

), mentre l unico intero che divide 0 è 0. Enunciamo alcune proprietà di ovvia dimostrazione.

), mentre l unico intero che divide 0 è 0. Enunciamo alcune proprietà di ovvia dimostrazione. Dvsbltà e umer prm Sao a,b elemet dell seme Z degl ter relatv Dcamo che a dvde b, smbol a b, se b è multplo d a, ossa se esste u tero h Z tale che b ha Og tero a dvde 0 ( 0 0a ), metre l uco tero che dvde

Dettagli

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica

Design of experiments (DOE) e Analisi statistica Desg of epermets (DOE) e Aals statstca L utlzzo fodametale della metodologa Desg of Epermets è approfodre la coosceza del sstema esame Determare le varabl pù sgfcatve; Determare l campo d varazoe delle

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

Elementi di Statistica descrittiva Parte III

Elementi di Statistica descrittiva Parte III Elemet d Statstca descrttva Parte III Paaa Idce d asmmetra (/) Idce d forma che esprme l grado d asmmetra (skewess) d ua dstrbuzoe. Sao u, u,,u osservazo umerche. Chamamo dce d asmmetra l espressoe: c

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope. Facoltà di Scienze Motorie a.a. 2011/2012. Statistica. Lezione IV

Università degli Studi di Napoli Parthenope. Facoltà di Scienze Motorie a.a. 2011/2012. Statistica. Lezione IV Uverstà degl Stud d Napol Partheope Facoltà d Sceze Motore a.a. 011/01 Statstca Lezoe IV E-mal: paolo.mazzocch@upartheope.t Webste: www.statmat.upartheope.t Fuzoe d regressoe Attraverso la fuzoe d regressoe

Dettagli

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi.

In questo capitolo vedremo solamente un caso di rendita, che useremo poi per generalizzare le rendite e dedurre tutti gli altri casi. 7. Redte I questo captolo edremo solamete u caso d redta, che useremo po per geeralzzare le redte e dedurre tutt gl altr cas. S defsce redta ua successoe d captal (rate) tutte da pagare, o tutte da rscuotere,

Dettagli

3 Variabilità. variabilità. Senza deviazione dalla norma il progresso non è possibile. (Frank Zappa) Statistica - 9CFU

3 Variabilità. variabilità. Senza deviazione dalla norma il progresso non è possibile. (Frank Zappa) Statistica - 9CFU 3 Varabltà 3 varabltà Seza devazoe dalla orma l progresso o è possble (Frak Zappa) 68 Statstca - 9CFU 3 Varabltà 3. varabltà Defzo Varabltà E l atttude d u feomeo ad assumere dverse modaltà. Essa è msurata

Dettagli

Elementi di Statistica descrittiva Parte II

Elementi di Statistica descrittiva Parte II Elemet d Statstca descrttva Parte II Nella prma parte d queste ote s soo llustrate le tecche utlzzate per rappresetare dat, maera stetca, medate tabelle e grafc Tal tecche soo applcabl sa a caratter quattatv

Dettagli

Numeri complessi Pag. 1 Adolfo Scimone 1998

Numeri complessi Pag. 1 Adolfo Scimone 1998 Numer compless Pag. Adolfo Scmoe 998 NUMERI COMPLESSI Come sappamo, o esstoo el campo de umer real le radc d dce par de umer egatv. Ammettamo pertato l esstea della radce quadrata del umero. Questo uovo

Dettagli

Analisi di dati vettoriali. Direzioni e orientazioni

Analisi di dati vettoriali. Direzioni e orientazioni Aals d dat vettoral Drezo e oretazo I tal caso, dat soo msurat term d agol e spesso soo rfert al ord geografco (statstca crcolare) Soo rappresetat su ua crcofereza Dat d drezoe: flusso ua specfca drezoe,

Dettagli

IL MODELLO DI REGRESSIONE LINEARE MULTIPLA

IL MODELLO DI REGRESSIONE LINEARE MULTIPLA Captolo 9 - Il modello d regressoe leare multpla 9 - IL MODELLO DI REGRESSIONE LINEARE MULTIPLA 9 9. Itroduzoe 9. Il modello d regressoe leare multpla 9.3 Il modello d regressoe leare multpla forma matrcale

Dettagli

Attualizzazione. Attualizzazione

Attualizzazione. Attualizzazione Attualzzazoe Il problema erso alla captalzzazoe prede l ome d attualzzazoe Abbamo ua operazoe fazara elemetare e dato l motate M dobbamo determare l corrspodete captale zale C L'attualzzazoe è la operazoe

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 4 VARIABILI QUANTITATIVE Trasformazioni lineari Indici di covarianza e correlazione

STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 4 VARIABILI QUANTITATIVE Trasformazioni lineari Indici di covarianza e correlazione Matematca e statstca: da dat a modell alle scelte www.dma.uge/pls_statstca Resposabl scetfc M.P. Rogat e E. Sasso (Dpartmeto d Matematca Uverstà d Geova) STATISTICA DESCRITTIVA - SCHEDA N. 4 VARIABILI

Dettagli

Incertezza di misura

Incertezza di misura Icertezza d msura Itroduzoe e rcham Come gà detto rsultat umerc ottebl dalle msurazo soo trsecamete caratterzzat da aleatoretà è duque sempre ecessaro stmare ua fasca d valor attrbubl come msura al msurado;

Dettagli

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA Quado s vuole valutare u parametro θ ad esempo: meda, varaza, proporzoe, oeffete d regressoe leare, oeffete d orrelazoe leare, e) d ua popolazoe medate u ampoe asuale,

Dettagli

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1

SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI. Cattedra di Statistica Medica-Università degli Studi di Bari-Prof.ssa G. Serio 1 SIMULAZIONE DI ESAME ESERCIZI Cattedra d Statstca MedcaUverstà degl Stud d BarProf.ssa G. Sero ESERCIZIO. Alcu autor hao studato se la depressoe possa essere assocata a dc serologc d process autommutar

Dettagli

UNI CEI ENV 13005 (GUIDA ALL ESPRESSIONE DELL INCERTEZZA DI MISURA)

UNI CEI ENV 13005 (GUIDA ALL ESPRESSIONE DELL INCERTEZZA DI MISURA) UI CEI EV 3005 (GUIDA ALL ESPRESSIOE DELL ICERTEZZA DI MISURA Uverstà degl Stud d Bresca Corso d Fodamet della Msurazoe A.A. 00-03 Apput a cura d Gorgo Cor 3835 UI CEI EV 3005 0. ITRODUZIOE 0. COCETTO

Dettagli

Campionamento casuale da popolazione finita (caso senza reinserimento )

Campionamento casuale da popolazione finita (caso senza reinserimento ) Campioameto casuale da popolazioe fiita (caso seza reiserimeto ) Suppoiamo di avere ua popolazioe di idividui e di estrarre u campioe di uità (co < ) Suppoiamo di studiare il carattere X che assume i valori

Dettagli

CAPITOLO III SISTEMI DI EQUAZIONI LINEARI

CAPITOLO III SISTEMI DI EQUAZIONI LINEARI CAPITOLO III SISTEMI DI EQUAZIONI LINEARI. GENERALITÀ Sao a,..., a,..., a, b umer real (o compless o elemet d u qualsas campo) ot. Defzoe.. U equazoe della forma: () a x +... + ax +... + a x b dces d prmo

Dettagli

Verifica e scelta del modello probabilistico

Verifica e scelta del modello probabilistico Verfca e scelta del modello probablstco L elaborazoe statstca de dat comporta u certo umero d potes, qual ad esempo la forma della dstrbuzoe ed l metodo utlzzato per stmare parametr. Data ua qualsas potes

Dettagli

Lezione 1. I numeri complessi

Lezione 1. I numeri complessi Lezoe Prerequst: Numer real: assom ed operazo. Pao cartesao. Fuzo trgoometrche. I umer compless Nell'attuale teora de umer compless cofluscoo due fodametal dee, ua artmetca, l'altra geometrca. La prma,

Dettagli

Capitolo 4 Le Misure di Centralità

Capitolo 4 Le Misure di Centralità Captolo 4 Le Msure d Cetraltà Le msure d cetraltà Premessa Il passaggo da u eleco d modaltà alle dstrbuzo d frequeze co modaltà dstte (carattere qualtatvo o dscreto) e co class d modaltà (carattere cotuo

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA STATISTICA DESCRITTIVA Le msure d tedeza cetrale OBIETTIVO Idvduare u dce che rappreset sgfcatvamete u seme d dat statstc. Esempo Nella tabella seguete soo rportat valor del tasso glcemco rlevat su 0 pazet:

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto CORO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metod tatstc per le decso d mpresa (Note ddattche) Bruo Chadotto 7. Teora del test delle potes I questo captolo s affrota l problema della verfca d potes statstche

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

ELABORAZIONE DEI DATI

ELABORAZIONE DEI DATI ELABORAZIONE DEI DATI QUESTA FASE SERVE AD ESPRIMERE IN MODO SINTETICO I RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA CALCOLANDO DEGLI INDICI: VALORI MEDI INDICI DI VARIABILITA I valor med Il valore medo è u valore

Dettagli

FORMULARIO DI RIFERIMENTO PER IL CALCOLO DELLE INCERTEZZE DI MISURA. F.Silvestrin, V.Talamini

FORMULARIO DI RIFERIMENTO PER IL CALCOLO DELLE INCERTEZZE DI MISURA. F.Silvestrin, V.Talamini FORMULARIO DI RIFERIMENTO PER IL CALCOLO DELLE INCERTEZZE DI MISURA F.Slvestr, V.Talam Ne calcol fatt per valutare le certezze d msura s farà rfermeto al presete formularo rportado umer delle formule usate

Dettagli

Statistica degli estremi

Statistica degli estremi Statstca degl estrem Rcham d probabltà e statstca Il calcolo della probabltà d u eveto è drettamete coesso co: - la COOSCEZA ICOMPLETA dell eveto stesso; - l assuzoe d u RISCHIO, calcolato come la probabltà

Dettagli

La volatilità storica, le misure di rischio asimmetrico e la tracking error volatility

La volatilità storica, le misure di rischio asimmetrico e la tracking error volatility Ecooma degl termedar fazar Lors Nadott, Claudo Porzo, Daele Prevat Copyrght 00 The McGraw-Hll Compaes srl Approfodmeto 4.3w La msurazoe del rscho (a cura d Atoo Meles Uverstà Partheope) La volatltà storca,

Dettagli

= Pr{Y > X}. un campione casuale semplice (c.c.s.) di dimensione n x da X e Y1, Y2

= Pr{Y > X}. un campione casuale semplice (c.c.s.) di dimensione n x da X e Y1, Y2 STATISTICA, ao LXVI,., 2006 INTERVALLI DI CONFIDENZA NON PARAMETRICI PER L AREA SOTTESA ALLA CURVA ROC Gafraco Admar. INTRODUZIONE I ambto sataro, gl esam dagostc vegoo comuemete utlzzat co l obettvo d

Dettagli

Geometria delle aree

Geometria delle aree eometra delle aree Lo studo de cocett ase relatv alla eometra delle ree: cosete d trasformare le azo tere sollectazo cosete d valutare l elastctà delle strutture forsce gl strumet per valutare le strutture

Dettagli

Organizzazione del corso. Elementi di Informatica. Orario lezioni ed esami. Crediti. Dispense e lucidi. Ricevimento studenti

Organizzazione del corso. Elementi di Informatica. Orario lezioni ed esami. Crediti. Dispense e lucidi. Ricevimento studenti Orgazzazoe del corso Elemet d Iformatca Prof. Alberto Brogg Dp. d Igegera dell Iformazoe Uverstà d Parma Teora: archtettura del calcolatore, elemet d formatca, algortm, lguagg, sstem operatv Laboratoro:

Dettagli

NOTA METODOLOGICA PER L ANALISI DELLE CAUSE DI MORTE

NOTA METODOLOGICA PER L ANALISI DELLE CAUSE DI MORTE OTA METODOOGICA PER AAISI DEE CAUSE DI MORTE SITESI METADATI Fote de dat archvo del Regstro d Mortaltà Regoale della Toscaa Area della rlevazoe Utà Satare ocal della Toscaa (suddvsoe 12 U.S.. e rspettve

Dettagli

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi

Leasing: aspetti finanziari e valutazione dei costi Leasg: aspett fazar e valutazoe de cost Descrzoe Il leasg è u cotratto medate l quale ua parte (locatore), cede ad u altro soggetto (locataro), per u perodo d tempo prefssato, uo o pù be, sao ess mobl

Dettagli

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza Uverstà degl Stud d Ferrara 2014-2015 Corso TFA - A048 Matematca applcata Ddattca della matematca applcata all ecooma e alla faza 11 marzo 2015 Apput d ddattca della Matematca fazara Redte, ammortamet

Dettagli

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca

Algoritmi e Strutture Dati. Alberi Binari di Ricerca Algortm e Strutture Dat Alber Bar d Rcerca Alber bar d rcerca Motvazo gestoe e rcerche grosse quattà d dat lste, array e alber o soo adeguat perché effcet tempo O) o spazo Esemp: Matemeto d archv DataBase)

Dettagli

ALCUNI ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA

ALCUNI ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA ALCUNI ELEMENTI DI STATISTICA DESCRITTIVA The last step of reaso s to ackowledge that there s a fty of thgs that go beyod t. B. Pascal La Statstca ha come scopo la coosceza quattatva de feome collettv.

Dettagli

Esercizi di Statistica per gli studenti di Scienze Politiche, Università di Firenze

Esercizi di Statistica per gli studenti di Scienze Politiche, Università di Firenze Esercz d Statstca per gl studet d Sceze Poltche, Uverstà d Freze Esercz svolt da ua selezoe d compt degl Esam scrtt d Statstca del 999 e del 000 VERSIONE PROVVISORIA APRILE 00 A cura d L. Matroe F.Meall

Dettagli

STATISTICA Lezioni ed esercizi

STATISTICA Lezioni ed esercizi Uverstà d Toro QUADERNI DIDATTICI del Dpartmeto d Matematca MARIA GARETTO STATISTICA Lezo ed esercz Corso d Laurea Botecologe A.A. / Quadero # Novembre M. Garetto - Statstca Prefazoe I questo quadero

Dettagli

RENDITE. Le singole rate possono essere corrisposte all inizio o alla fine di ciascun periodo e precisamente si ha:

RENDITE. Le singole rate possono essere corrisposte all inizio o alla fine di ciascun periodo e precisamente si ha: RENDITE. Pagamet rateal S defsce redta ua sere qualsas d somme rscuotbl (o pagabl a scadeze dverse, o, pù esattamete, u seme d captal co dspobltà scagloata el tempo. Tal captal soo dett rate della redta

Dettagli

Il modello di regressione lineare semplice (1) Studio della dipendenza riepilogo

Il modello di regressione lineare semplice (1) Studio della dipendenza riepilogo Studo della dpedeza replogo Abbamo vsto due msure d assocazoe tra caratter: ) msure d assocazoe basate sull dpedeza dstrbuzoe ( χ, V d Cramer) possoo essere applcate a coppe d caratter qualuque (ache etrambe

Dettagli

VARIABILI CASUALI O ALEATORIE

VARIABILI CASUALI O ALEATORIE VARIABILI CASUALI O ALEATORIE Cosderamo seguet esem: S lac tre volte ua moeta: l umero d "teste" che s ossoo resetare è uo de seguet : 0 o o o. Gl evet soo comatbl e ecessar. ossamo schematzzare rsultat

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto

CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Metodi Statistici per le decisioni d impresa (Note didattiche) Bruno Chiandotto CORSO DI LAUREA I ECOOMIA AZIEDALE Metod Statstc per le decso d mpresa (ote ddattche) Bruo Chadotto 4 STATISTICA DESCRITTIVA I questo captolo s rtrovao espost, ua prospettva emprca, molt de cocett trodott

Dettagli

Problema della Ricerca

Problema della Ricerca Problema della Rcerca Pag. /59 Problema della Rcerca U dzoaro rappreseta u seme d formazo suddvso per elemet ad oguo de qual è assocata ua chave. Esempo d dzoaro è l eleco telefoco dove la chave è costtuta

Dettagli

Modello dinamico nello spazio dei giunti: relazione tra le coppie di attuazione ai giunti ed il moto della struttura

Modello dinamico nello spazio dei giunti: relazione tra le coppie di attuazione ai giunti ed il moto della struttura Damca Modello damco ello spazo de gut: relazoe tra le coppe d attuazoe a gut ed l moto della struttura smulazoe del moto aals e progettazoe delle traettore progettazoe del sstema d cotrollo progetto de

Dettagli

17. FATICA AD AMPIEZZA VARIABILE

17. FATICA AD AMPIEZZA VARIABILE 7. FIC D MPIEZZ VRIBILE G. Petrucc Lezo d Costruzoe d Macche Spesso compoet struttural soo soggett a store d carco elle qual ccl d fatca hao ampezza varable (fg.), ad esempo ccl co tesoe alterata a (o

Dettagli

APPUNTI di FISICA SPERIMENTALE

APPUNTI di FISICA SPERIMENTALE APPUNTI d FISICA SPERIMENTALE Igegera Elettrca e Meccaca 008-009 premessa: l metodo spermetale msurazoe d gradezze fsche caratterstche degl strumet d msura sstem d utà d msura aals dmesoale aals delle

Dettagli

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza

2014-2015 Corso TFA - A048 Matematica applicata. Didattica della matematica applicata all economia e alla finanza Uverstà degl Stud d Ferrara 2014-2015 Corso TFA - A048 Matematca applcata Ddattca della matematca applcata all ecooma e alla faza 18 marzo 2015 Apput d ddattca della Matematca fazara Redte, costtuzoe d

Dettagli

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014

Modelli di Flusso e Applicazioni: Andrea Scozzari. a.a. 2013-2014 Modell d Flusso e Applcazo: Adrea Scozzar a.a. 203-204 2 Il modello d Flusso d Costo Mmo: Problem d Flusso A u l V b c P S A ), ( m ) ( ) ( ), ( Problem rcoducbl a problem d Flusso Il problema del trasporto

Dettagli

Appunti sull Aritmetica dei Calcolatori

Appunti sull Aritmetica dei Calcolatori Apput sull Artmetca de Calcolator Gova Stea a.a. 6/7 Ultma modfca: 7//6 Apput sull Artmetca de Calcolator Gova Stea Sommaro Rappresetazoe de umer atural... 5. Teorema della dvsoe co resto... 6.. Propretà

Dettagli

Capitolo 5: Fattorizzazione di interi

Capitolo 5: Fattorizzazione di interi Captolo 5: Fattorzzazoe d ter Trovare fattor d u umero tero grade è ua mpresa assa ardua, e può essere mpossble co le rsorse ogg dspobl. No s cooscoo metod polomal per la fattorzzazoe, come vece accade

Dettagli

LA REGRESSIONE LINEARE SEMPLICE

LA REGRESSIONE LINEARE SEMPLICE LA REGRESSIONE LINEARE SEMPLICE L ANALISI DI REGRESSIONE La regressoe è volta alla rcerca d u modello atto a descrvere la relazoe esstete tra ua varable Dpedete e ua varable dpedete (regressoe semplce)

Dettagli

Formulario e tavole. Complementi per il corso di Statistica Medica

Formulario e tavole. Complementi per il corso di Statistica Medica Complemet per l corso d Statstca Medca Formularo e tavole Ne è cosetto l uso all esame scrtto, ma og Studete deve cosultare solo l propro formularo, e essu altro materale! Statstca Descrttva destà ampea

Dettagli

Appunti di STATISTICA corso di recupero Docente Sciacchitano ANTONIA MARIA

Appunti di STATISTICA corso di recupero Docente Sciacchitano ANTONIA MARIA Apput d STATISTICA corso d recupero Docete Scacchtao ANTONIA MARIA Gl error e le machevolezze d quest apput restao a mo carco.soo grata a coloro che vorrao farm pervere,ella prospettva d ua sstemazoe pù

Dettagli

Sommario. Facoltà di Economia francesco mola. Distribuzioni (cont.) Distribuzioni di frequenza. Distribuzioni Distribuzioni di quantità

Sommario. Facoltà di Economia francesco mola. Distribuzioni (cont.) Distribuzioni di frequenza. Distribuzioni Distribuzioni di quantità Corso d Statstca Facoltà d Ecooma fracesco mola a.a. 2-2 2 Sommaro Dstrbuzo d frequeza Rappresetazo grafche Dagramm a barre Istogramm Fuzoe d rpartzoe emprca Lezoe 2 lez2_2-2 statstca-fracesco mola 2 Dstrbuzo

Dettagli

Stima della media di una variabile X definita su una popolazione finita

Stima della media di una variabile X definita su una popolazione finita Stima della media di ua variabile X defiita su ua popolazioe fiita otazioi: popolazioe, campioe e strati Popolazioe. umerosità popolazioe; Ω {ω,..., ω } popolazioe X variabile aleatoria defiita sulla popolazioe

Dettagli

STUDIO DEL LANCIO DI 3 DADI

STUDIO DEL LANCIO DI 3 DADI Leoardo Latella STUDIO DEL LANCIO DI 3 DADI Il calcolo delle probabilità studia gli eveti casuali probabili, cioè quegli eveti che possoo o o possoo verificarsi e che dipedoo uicamete dal caso. Tale studio

Dettagli

Appunti complementari per il Corso di Statistica

Appunti complementari per il Corso di Statistica Apputi complemetari per il Corso di Statistica Corsi di Laurea i Igegeria Edile e Tessile Ilia Negri 24 settembre 2002 1 Schemi di campioameto Co il termie campioameto si itede l operazioe di estrazioe

Dettagli

Lezioni del Corso di Fondamenti di Metrologia

Lezioni del Corso di Fondamenti di Metrologia Uverstà degl Std d Casso Facoltà d Igegera Lezo del Corso d Fodamet d Metrologa 3. L Icertezza d Msra Uverstà degl Std d Casso Corso d Fodamet d Metrologa Idce. Icertezza d Msra. Propagazoe delle Icertezze

Dettagli

Lezioni di Statistica (25 marzo 2013) Docente: Massimo Cristallo

Lezioni di Statistica (25 marzo 2013) Docente: Massimo Cristallo UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BASILICATA FACOLTA DI ECONOMIA Corso d laurea n Economa Azendale Lezon d Statstca (25 marzo 2013) Docente: Massmo Crstallo QUARTILI Dvdono la dstrbuzone n quattro part d uguale

Dettagli

Sono misure sintetiche che consentono il passaggio da una pluralità di informazioni a una sola modalità Nella famiglia delle medie si distinguono:

Sono misure sintetiche che consentono il passaggio da una pluralità di informazioni a una sola modalità Nella famiglia delle medie si distinguono: Marlea Pllat - Semar d Statsta (SVIC) "Le mede" Le mede Soo msure stethe he osetoo l passaggo da ua pluraltà d formazo a ua sola modaltà Nella famgla delle mede s dstguoo: mede lashe o d poszoe determate

Dettagli

ESERCIZIO 4.1 Si consideri una popolazione consistente delle quattro misurazioni 0, 3, 12 e 20 descritta dalla seguente distribuzione di probabilità:

ESERCIZIO 4.1 Si consideri una popolazione consistente delle quattro misurazioni 0, 3, 12 e 20 descritta dalla seguente distribuzione di probabilità: ESERCIZIO. S consder una popolazone consstente delle quattro msurazon,, e descrtta dalla seguente dstrbuzone d probabltà: X P(X) ¼ ¼ ¼ ¼ S estrae casualmente usando uno schema d camponamento senza rpetzone

Dettagli

I PARTE: CALCOLO DELLE PROBABILITÀ

I PARTE: CALCOLO DELLE PROBABILITÀ rof. Ig. Domzao Mostacc Apput d probabltà e statstca d coteggo I ARTE: CALCOLO DELLE ROBABILITÀ I. Evet ed Est Cosderamo l espermeto d gettare u dado. Gettamo l dado, aspettamo che s ferm e osservamo l

Dettagli

Matrice: tabella di m righe ed n colonne. A T matrice trasposta di A=(a ij ) di elementi a ijt =a ji. Serena Morigi Università di Bologna 1

Matrice: tabella di m righe ed n colonne. A T matrice trasposta di A=(a ij ) di elementi a ijt =a ji. Serena Morigi Università di Bologna 1 Matrc Matrce: tabella d m rghe ed coloe T matrce trasposta d (a j ) d elemet a jt a j Serea Morg Uverstà d Bologa Matrc Matrce quadrata m sottomatrc Matrce rettagolare m Serea Morg Uverstà d Bologa Matrc

Dettagli