Antonio Santagata Area Funzioni Giudiziarie Commissione Consulenza Tecnica di Ufficio Luigi Fabozzi Area Funzioni Giudiziarie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Antonio Santagata Area Funzioni Giudiziarie Commissione Consulenza Tecnica di Ufficio Luigi Fabozzi Area Funzioni Giudiziarie"

Transcript

1 ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA NEWS DALL'ORDINE Prot. Corr/11/11 Informativa n. 25 del 20 marzo 2015 a cura di Luigi Pezzullo - Consigliere Segretario NOTIZIE DALLA SEGRETERIA 13 commercialisti casertani nelle commissioni di studio del CNDCEC Sono ben 12 i colleghi dell'ordine di Caserta che faranno parte delle rinnovate commissioni e gruppi di studio del CNDCEC, oltre Pietro Raucci, che è stato nominato Presidente della Commissione Amministrazione Straordinaria delle grandi imprese in crisi e liquidazione coatta amministrativa. Soddisfatti per l'importante riconoscimento al lavoro a favore della categoria, formuliamo ai colleghi i migliori auguri per il nuovo incarico. Di seguito si riportano le nomine nel dettaglio: Area Commissione Componente Area Commercialista del Lavoro Gruppo di lavoro Jobs Act e legge 190/201 Nicola Del Piano Area Deontologia Commissione Deontologia Francesco Paolo Guida Area Diritto Societario Commissione Diritto Societario Anna Maria Loia Area Enti Pubblici Commissione Revisione Giovanni Marrone Area Enti Pubblici Commissione Revisione Luigi Pezzullo Area Fiscalità Commissione Referenti Nazionali - Referente Nazionale Fiscalità Enti non Commerciali Angelo Parente Area Funzioni Giudiziarie Commissione Arbitrato e altri strumenti alternativi delle controversie Antonio Santagata Area Funzioni Giudiziarie Commissione Consulenza Tecnica di Ufficio Luigi Fabozzi Area Funzioni Giudiziarie Commissione Esecuzioni Mobiliari ed Francesca Immobiliari Sagliocco Area Principi contabili, principi di Maria Carmela Commissione Principi di Revisione revisione e sistemi di controlli Ferrante Area Principi Contabili, principi di Commissione per lo studio e la Statuizione dei revisione e sistemi di controlli Principi Contabili Nazionali Umberto D Alò Area Procedure Concorsuali Commissione Concordato Preventivo in Continuità Pietro Matrisciano Per vedere l'elenco completo dei componenti delle commissioni del CNDCEC, clicca qui CNDCEC: Convegno Nazionale Rimini 6 e 7 maggio 2015 Si informa che il 6 e 7 maggio si svolgerà a Rimini un Convegno Nazionale che affronterà i temi della revisione del sistema fiscale e della funzione di vigilanza del collegio sindacale nelle società chiuse e nelle società quotate. Il convegno si articolerà in due mezze giornate durante le quali si svolgeranno due tavole rotonde: la prima, che si terrà a partire dalle ore 15:00 del 6 maggio, avrà come oggetto La revisione del sistema fiscale: evoluzione e prospettive del sistema tributario alla luce della delega fiscale

2 la seconda, dal titolo Il collegio sindacale nel sistema dei controlli: funzione di vigilanza nelle società chiuse. Funzione di vigilanza nelle società quotate si svolgerà il 7 maggio dalle ore 10:00 e sarà coordinata dal dott. Raffaele Marcello. Si allega il programma del convegno e si informa che sul sito del Consiglio Nazionale sono già attive le iscrizioni Scarica il programma Collegati al sito Ancora una vittoria della nostra formazione. Bella prestazione della rappresentativa dei commercialisti di Caserta contro i colleghi di Salerno. L incontro, terminato 2 a 1, ha portato Caserta in testa alla classifica con 16 punti, a seguire Napoli 1 punti Salerno e Nocera 13 punti Torre Annunziata punti e Vallo della Lucania 1 punto. Nocera e Vallo della Lucania una partita ancora da disputare. Questionario CNDCEC Gestione beni sequestrati e confiscati Il CNDCEC, in data 27 ottobre 201, ha avviato una consultazione con gli Ordini e i Colleghi nell'ambito della macroarea "Amministrazione giudiziaria e misure di prevenzione penali. La Fondazione Nazionale dei Commercialisti supporta l'attività del Consiglio Nazionale mediante l'invio di un questionario on line per consultare i Colleghi impegnati sul "fronte". Se hai espletato il delicato incarico di amministratore giudiziario e/o custode di beni sequestrati e confiscati anche a consorterie criminali, Ti invitiamo a rispondere al questionario cliccando sul link in basso. Il questionario richiede di descrivere, senza pretesa di esaustività, le eventuali criticità riscontrate e le buone pratiche applicate a livello territoriale, oltre all'indicazione di alcuni dati statistici e alle proposte di modifica alla legislazione antimafia. I contributi inviati verranno recepiti nelle quotidiane azioni del CNDCEC in questa materia, sia a livello nazionale che comunitario. Si ringrazia per la collaborazione che vorrai prestare all'iniziativa Compila il questionario on-line Nuovo modello di Richiesta documenti o informazioni da utilizzare per le richieste a Equitalia attraverso i canali telematici Si allega il nuovo modello di Richiesta Documenti\Informazioni da utilizzare per le richieste ad Equitalia attraverso i canali telematici. Scarica il modello Pubblicazione documentazione eventi Si pubblicano le slides presentate durante il seguente evento: 19 marzo 2015: Le novità fiscali della legge di stabilità Scarica le slides Contributo d'iscrizione all'ordine per l'anno 2015 Si ricorda che il 31 marzo scade il termine per il versamento in unica soluzione o della prima rata del contributo annuale d'iscrizione all'ordine. Sono state confermate le quote, ridotte nel 201, anche per il 2015, infatti, sono state fissate in 300,00 la quota ordinaria e la quota ridotta, a carico degli iscritti di età inferiore ai 35 anni, è stata fissata in 200,00. Stessa misura per le quote degli iscritti all'elenco speciale. In sintesi, questi i contributi previsti per l anno 2015 Quota ordinaria iscrizione Albo 300,00 Quota ordinaria d iscrizione Elenco Speciale 200,00 Quota agevolata iscrizione Albo under ,00 Si rammenta, per coloro che volessero pagare in due rate, che l importo della prima rata è pari ad 150,00 ed il saldo di pari importo va versato entro il 15 maggio Anche per le quote ridotte è possibile versare il contributo in 2 rate con le stesse scadenze per l importo di 100,00 a rata. Il versamento dovrà essere effettuato direttamente presso la segreteria dell Ordine o a mezzo bonifico bancario indicando nome e cognome, numero di matricola e nella causale pagamento contributo annuale iscrizione 2015" su uno dei seguenti conti correnti intestati all Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta: Unicredit Banca di Roma - Caserta P.zza Vanvitelli - IBAN: IT R ; C/C postale n e codice IBAN: IT 95 X ;

3 Calendario delle prossime attività formative Si pubblica un promemoria dei prossimi eventi in programma, accreditati ai fini della F.P.C.: Data Titolo evento Sede Crediti 20 marzo 2015 Master Professionale Eutekne Sala Convegni Plaza Hotel Caserta 8 23 marzo 2015 Il Ricorso Gran Hotel Vanvitelli 2 marzo 2015 Mattina Mercato del Lavoro, Politiche attive e Formazione aziendale I nuovi strumenti legislativi e gli interventi di politica attiva del lavoro per lo sviluppo delle imprese e la nuova occupazione Sala Convegni Plaza Hotel Caserta 26 marzo 2015 IVA: dichiarazione 2015 e ultime novità ODCEC di Caserta 3 30 marzo 2015 Mattina Apprendistato e Politiche Attive: strumenti per il rilancio CCIAA di Caserta 30 marzo 2015 Pomeriggio Accertamenti integrativi, accertamenti sostitutivi, autotutela annullatoria Altri atti impositivi autonomamente impugnabili Gran Hotel Vanvitelli 1 aprile 2015 Mattina Il modello 730/2015 ODCEC di Caserta IN PRIMO PIANO FNC: Borsa di studio La Fondazione Nazionale dei Commercialisti, nell'ambito della sua attività istituzionale di ricerca su materie di interesse dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, mette a disposizione n. 1 borsa di studio del valore di 9.000,00 netti complessivi, a partire dal 01/0/2015 al 31/12/2015.L'impegno personale è previsto a tempo pieno. Possono partecipare all'assegnazione, che avverrà ad insindacabile giudizio del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Nazionale dei Commercialisti e senza obbligo di formalità selettive, laureati in Economia con laurea magistrale, nonché laureati in Giurisprudenza a ciclo unico, che non abbiano compiuto i 0 anni di età. È richiesta una perfetta conoscenza dell'uso del computer e della navigazione in internet e buona conoscenza della lingua inglese. Le materie di interesse, per le quali occorre disporre di un adeguato livello di conoscenza sono: Diritto societario. Gli interessati possono inviare il proprio curriculum vitae presso la sede della Fondazione in Roma, Piazza della Repubblica n. 68, entro e non

4 oltre il 28/03/2015. Dopo una preselezione dei curricula ricevuti, i candidati restanti, potranno essere invitati ad un colloquio di approfondimento e quindi potranno essere selezionati coloro ritenuti meritevoli. Le Borse saranno corrisposte in rate mensili posticipate, nel rispetto della normativa fiscale e previdenziale. FNC: Modello 730/2015 Check list L' appuntamento annuale con la redazione della dichiarazione dei redditi è ormai alle porte, di conseguenza viene proposto un modello di raccolta dati, atto a reperire tutte le informazioni necessarie alla corretta compilazione del modello "730/2015 ordinario o pre-compilato, relativo ai redditi dell'anno 201, aggiornato con le novità che interessano per quest'anno la corretta esecuzione dell'adempimento. La check-list è un utile strumento di lavoro per la raccolta della documentazione necessaria ai fini dell'adempimento, ma anche una prova documentale sottoscritta da parte dei contribuenti, che certificano il possesso di determinati redditi, la detenzione a diverso titolo di beni, consistenze mobiliari e immobiliari, nonché l'effettuazione di trasferimenti finanziari (si pensi alla compilazione del quadro RW allegato al 730) e lo status familiare degli stessi. Scarica il modello e la check list F.N.C.: ultimi documenti pubblicati Si comunica che la Fondazione Nazionale Commercialisti ha pubblicato i seguenti documenti: La svalutazione delle immobilizzazioni tecniche alla luce dell'oic 9, svalutazioni per perdite durevoli di valore delle immobilizzazioni materiali e immateriali: problematiche tecniche ed operative ll contratto di rent to buy: inquadramento giuridico e tributario Società non quotate - Avviata la consultazione sulle nuove norme di comportamento del collegio sindacale Il nuovo regime di tassazione dei dividendi percepiti da enti non commerciali e trust di natura non commerciale Osservatorio Economico - Febbraio 2015 Osservatorio Enti locali - Marzo 2015 Professionisti in digitale? Scenari per il futuro della Professione Voluntary disclosure: chiarimenti nella circolare AE n. 10/E La circolare Agenzia delle Entrate n. 10/E del 13 marzo 2015 annota le indicazioni sul tema voluntary disclosure, prevista dalla legge 186/201. Nel documento si leggono chiarimenti in merito all attuazione delle disposizioni disciplinanti tale procedura straordinaria, che il legislatore ha introdotto per consentire al contribuente di riparare alle infedeltà dichiarative pregresse e, su queste basi, ricomporre un nuovo rapporto con il Fisco ispirato a un canone di reciproca fiducia. La circolare distingue tra un programma di collaborazione volontaria internazionale, finalizzato a far emergere spontaneamente capitali detenuti illecitamente all estero, e un altro di collaborazione volontaria nazionale, indirizzato a coloro che hanno commesso violazioni riguardanti attività detenute in Italia. Amplia la platea dei soggetti legittimati ad accedere alla procedura: possono accedervi sia contribuenti che, non essendo compresi nell ambito di applicazione dell articolo, comma 1, del Dl 167/1990 (persone fisiche, enti non commerciali, società semplici ed equiparate), non sono tenuti agli obblighi dichiarativi previsti in materia di monitoraggio fiscale, sia contribuenti destinatari di tali obblighi che, però, vi abbiano adempiuto correttamente. Leggi la circolare Rivista Gruppo Odcec Area Lavoro marzo 2015 " Il Commercialista Lavoro e Previdenza

5 Si pubblica il numero di marzo 2015 della rivista "Il Commercialista lavoro e previdenza" del Gruppo Odcec Area Lavoro, impreziosito dell'intervista al Presidente della CNPR Dott. Luigi Pagliuca. Leggi la rivista Infocamere - Visure e certificati camerali anche in lingua inglese Si rende noto che l'offerta dei documenti ufficiali estraibili dal Registro delle Imprese delle Camere di Commercio è stata ampliata prevedendo la possibilità di ottenere visure d'impresa e certificati in lingua inglese. I soggetti impegnati in attività di import-export, rivolgendosi agli sportelli camerali oppure online al portale disporranno di un'alternativa alla traduzione giurata dei documenti, mentre gli operatori stranieri potranno accedere direttamente alle principali informazioni economiche e giuridiche sulle imprese italiane, avvalendosi eventualmente anche di una guida alla lettura per meglio orientarsi nell'interpretazione del documento. Per maggiori informazioni consultare il portale o il distributore ufficiale InfoCamere. Assonime sulla Robin Tax Assonime ha pubblicato Circolare n. 5: La declaratoria di incostituzionalità della c.d. Robin Hood tax. La sentenza della Consulta sta sollevando non pochi dubbi di rilevante ordine applicativo. Il documento illustra le relative soluzioni interpretative prospettate dagli operatori, auspicando un tempestivo intervento dei competenti organi posto che nella generalità dei casi le imprese si apprestano ad approvare il bilancio 201. Dogane: il progetto Otello per l'expo L'Agenzia delle Dogane e Monopoli ha pubblicato la Nota n. 301/RU del 6 marzo Progetto Otello - Online Tax Refund at Exit: Light Lane Optimization. Istruzioni operative. Nell ambito delle iniziative destinate ai visitatori esteri dell'expo è stato realizzato il progetto Otello. (Online Tax Refund at Exit: Light Lane Optimization) che digitalizza il processo per ottenere il visto doganale da apporre sulla fattura per avere diritto allo sgravio diretto o al rimborso successivo dell Iva gravante sui beni acquistati sul territorio nazionale da soggetti domiciliati o residenti fuori dall Ue. Leggi la nota Etica e indipendenza dei revisori legali Ai sensi dell'articolo 9, comma 1 del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, i soggetti abilitati all'esercizio della revisione legale rispettano i principi di deontologia professionale, di riservatezza e segreto professionale, elaborati da associazioni e ordini professionali e approvati dal Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro della giustizia, sentita la Consob, ovvero emanati dal Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro della giustizia, sentita la Consob. Ai sensi del successivo articolo 10, comma 12, i medesimi soggetti rispettano i principi di indipendenza elaborati da associazioni e ordini professionali e approvati dal Ministro dell'economia e delle finanze, sentita la Consob, ovvero emanati direttamente dal Ministro dell'economia e delle finanze, sentita la Consob. In proposito, si rende noto che è in corso il procedimento di approvazione, da parte del Ministero dell'economia e delle finanze, dei principi di deontologia professionale, di riservatezza e segreto professionale, nonché di quelli di indipendenza, la cui elaborazione è stata curata dalle associazioni e dagli ordini professionali. I rispettivi testi confluiranno in un unico codice di etica e indipendenza. Niente decurtazione del 10% per i revisori enti locali Si pubblica la delibera della Corte dei Conti, Sezione delle autonomie N. /SEZAUT/201/QMIG del 10 febbraio 201, dalla quale si deduce che non è applicabile la riduzione del 10% sul compenso dei revisori degli Enti Locali. Leggi la delibera ODCEC Milano I quaderni della SAF Si segnalano le ultime pubblicazioni della Scuola di Alta formazione dell ODCEC di Milano consultabili gratuitamente nell apposita sezione del sito dell Ordine di Milano: Quaderno N Le start-up innovative Quaderno N Gli obblighi di sicurezza nei luoghi di lavoro Quaderno N. 5 - La Direttiva UE relativa ai bilanci d'esercizio e consolidati. Novità e riflessi sulla disciplina nazionale Quaderno N Comunicare con investitori e finanziatori: il ruolo del business plan Le azioni a voto plurimo e la maggiorazione del diritto di voto

6 Si trasmette il documento di approfondimento prodotto dall Istituto per il Governo Societario, dal titolo Le azioni a voto plurimo e la maggiorazione del diritto di voto. Linee guida per le relazioni dei Collegi dei revisori sui rendiconti regionali Pubblicate nella Gazzetta Ufficiale n. 57 del 10 marzo 2015 le Linee Guida ed il questionario per le relazioni dei Collegi dei revisori dei conti presso le Regioni relative ai rendiconti regionali per l esercizio 201 e le Linee Guida per le relazioni dei revisori dei conti sui bilanci di previsione delle Regioni per il Leggi le linee guida Pagamento in forma elettronica degli assegni bancari e circolari Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 5 del 6 marzo 2015 il decreto 3 ottobre 201, n. 205 del Ministero dell Economia e delle Finanze avente ad oggetto il Regolamento recante presentazione al pagamento in forma elettronica degli assegni bancari e circolari. Consulta il testo del decreto Revisori Enti Locali: elenchi professionisti estratti nella Regione Campania Prefettura di Caserta Si pubblicano gli elenchi dei professionisti estratti negli ultimi sorteggi effettuati presso la Prefettura di Caserta per l esercizio della funzione di revisore nei Comuni di competenza della Provincia. Visualizza gli elenchi estratti nelle sedute precedenti Prefettura di Avellino Si avvisa che sono stati pubblicati dalla Prefettura di Avellino gli elenchi dei professionisti estratti per l esercizio della funzione di revisore nei Comuni di competenza della provincia di Avellino. Consulta l elenco Prefettura di Benevento Si avvisa che sono stati pubblicati dalla Prefettura di Benevento gli elenchi dei professionisti estratti per l esercizio della funzione di revisore nei Comuni di competenza della provincia di Benevento. Consulta l elenco Prefettura di Napoli Si avvisa che sono stati pubblicati dalla Prefettura di Napoli gli elenchi dei professionisti estratti per l esercizio della funzione di revisore nei Comuni di competenza della provincia di Napoli. Consulta l elenco Prefettura di Salerno Si avvisa che sono stati pubblicati dalla Prefettura di Salerno gli elenchi dei professionisti estratti per l esercizio della funzione di revisore nei Comuni di competenza della provincia di Salerno. Consulta l elenco Tribunale di Santa Maria Capua Vetere: le ultime procedure fallimentari pubblicate Si riporta l elenco delle ultime procedure concorsuali pubblicate sul sito del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. L elenco è relativo alle procedure dichiarate nel mese di febbraio e marzo. Procedura Num/Anno Data Dich. Curatore/Commissario Giudice/Delegato Trasporti Petrella 16/ /03/2015 Gentile Luigia Pugliese Marco Caterino Srl /03/2015 D Alonzo Roberto Sabatino Maria Ausilia Cls Srl 1/ /03/2015 Basso Antonietta Pugliese Marco Fattorie Pi.ca. Srl 2/ /02/2015 Casale Daniela Pugliese Marco

7 Mama Srl 13/ /02/2015 Ferraro Pasqualina Maisto Valeria Nuova Imbal Sud 12/ /02/2015 Ricciardi Antonio Maisto Valeria La Chianese Trasporti Srl 11/ /02/2015 Gravina Maria Concetta Sabatino Maria Ausilia Agenzia delle Entrate: ultimi documenti pubblicati Gli ultimi provvedimenti Provvedimento del 20/03/2015 Credito d imposta per le imprese e i lavoratori autonomi danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012, istituito dall articolo 67-octies del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 13. Definizione delle misure percentuali massime del credito d imposta spettante ai soggetti che hanno presentato la richiesta nel 201 per i costi agevolabili sostenuti negli anni 2012 e 2013 (art., commi 2 e 3, del decreto Ministro dell economia e delle finanze del 23 dicembre 2013 e art. 2, comma 3, del decreto del Ministro dell economia e delle finanze del 3 ottobre 201) Provvedimento del 20/03/2015 Modificazioni alle istruzioni del modello di dichiarazione 730/2015, approvato con provvedimento del 15 gennaio 2015 Provvedimento del 12/03/2015 Provvedimento di accertamento del mancato o irregolare funzionamento degli Uffici periferici dell Agenzia delle Entrate Le ultime risoluzioni Risoluzione n. 30 del 20/03/15 Istituzione del codice tributo per l utilizzo in compensazione, tramite modello F2, del credito d imposta di cui all articolo 67-octies del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 13 Risoluzione n. 29 del 18/03/15 Interpello Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 Adozione IFRS 11 e relativi effetti fiscali Risoluzione n. 28 del 18/03/15 Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite il modello F2 Accise, delle somme dovute ai sensi dell articolo 1, commi da 63 a 650, della legge 23 dicembre 201, n. 190 Risoluzione n. 27 del 17/03/15 Elenco dei partiti politici ammessi al beneficio della destinazione volontaria del due per mille dell IRPEF per l anno 2015, con riferimento ai redditi 201 INPS: ultimi documenti pubblicati Si rende noto che sul sito dell INPS sono stati pubblicati i seguenti documenti: Ultime circolari Circolare n. 63 del Decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze del 16 dicembre Adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita

8 Circolare n. 62 del Liquidazione anticipata in un unica soluzione degli importi non ancora percepiti delle prestazioni di disoccupazione ASpI e mini-aspi al fine dello svolgimento di attività di lavoro autonomo. Precisazioni sulla natura giuridica dell istituto e sulla disciplina di riferimento. Istruzioni operative e aspetti procedurali Circolare n. 61 del Convenzione tra l INPS e la Confederazione Federterziario Confimea (C.F.C.) ai sensi dell art. 18 della legge 23 luglio 1991 n. 223, per la riscossione dei contributi associativi dovuti dai propri iscritti sulle prestazioni temporanee. Istruzioni procedurali e contabili. Variazioni al piano dei conti. Documenti allegati: allegato n.1 allegato n.2 Circolare n. 60 del Convenzione tra l INPS e la Confederazione Federterziario Confimea (C.F.C.) ai sensi dell art. 2 della legge 27 dicembre 1973 n. 852, per la riscossione dei contributi associativi sull indennità ordinaria e di trattamento speciale di disoccupazione di cui beneficiari i lavoratori agricoli. Istruzioni procedurali e contabili. Variazioni al piano dei conti. Documenti allegati: allegato n.1 allegato n.2 Circolare n. 59 del Convenzione tra l INPS e l Unione Sindacati Lavoratori (U.SI.L.) ai sensi dell art. 2 della legge 27 dicembre 1973 n. 852, per la riscossione dei contributi associativi sull indennità ordinaria e di trattamento speciale di disoccupazione di cui beneficiari i lavoratori agricoli. Istruzioni procedurali e contabili. Variazioni al piano dei conti. Documenti allegati: allegato n.1 allegato n.2 Ultimi messaggi Messaggio n del Aggiornamento controlli software Uniemens. Documenti allegati: allegato n.1 Messaggio n del Accordo di emigrazione tra Italia e Brasile e relativo Protocollo Aggiuntivo - modalità di presentazione della domanda di pagamento delle pensioni brasiliane in Italia. Documenti allegati: allegato n.1 Messaggio n. 189 del Validità di 90 giorni del Documento Unico di Regolarità Contributiva per lavori privati edili. Adeguamento Sportello unico previdenziale. Documenti allegati: allegato n.1 allegato n.2 Messaggio n. 182 del Emergenza umanitaria nel territorio nazionale in relazione all eccezionale afflusso di cittadini appartenenti ai Paesi del Nord Africa. Interventi a favore dell isola di Lampedusa proroga della sospensione contributiva al 31 dicembre 201 e ripresa dei versamenti. Articolo 10, comma 8, Decreto Legge n. 192/201. Documenti allegati: allegato n.1 FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA Si ricorda che è pienamente operativa la sezione Formazione presente sul sito dell Ordine. In essa, oltre a poter prendere visione del calendario degli eventi accreditati, è possibile anche verificare i crediti maturati partecipando agli eventi organizzati dal nostro Ordine o predisporre le autocertificazioni previste dal regolamento per la FPC.

9 Per informazioni utili ai fini del corretto espletamento dell obbligo formativo, consulta l apposita sezione sul sito web istituzionale. Offerte e richieste di collaborazione Si rende noto che all interno del sito web istituzionale, nella sezione Richieste / Offerte di Praticantato vengono pubblicate, con una cadenza almeno settimanale, le richieste e/o le offerte di disponibilità di laureati triennali o specialistici allo svolgimento della pratica professionale. Di seguito le più recenti: 20702/ Laureata in Economia e Management(laurea specialistica) presso Università degli Studi di Napoli Federico II con votazione 108/110, cerca studio commerciale nelle zone di Caserta e provincia, per svolgere attività di praticantato. Massima serietà e disponibilità nelle ore mattutine ( )Contatto: /02/ Laureata presso S.U.N. di Capua in Economia Aziendale e specialistica in Economia e Management, cerca studio commerciale nella provincia di Caserta, dove svolgere l'attività di praticantato. Contatto: cell /02/ Laureato in Economia e Management(laurea specialistica) presso la Seconda Università degli Studi di Napoli con votazione 110 e lode, cerca studio commerciale nella zona di Caserta, per svolgere attività di praticantato.contatto: E inoltre possibile, sempre all interno del sito web, nella sezione Collaborazioni Professionali, visualizzare le segnalazioni, di varia natura, pervenute da Colleghi. Di seguito le più recenti: Laureata in economia,residente nel comune di San Felice a Cancello,con esperienza pluriennale presso studio commerciale,cerca studio commerciale x lavoro part-time 09.00/13.00.Conoscenza del programma Zucchetti.Per contatti /02/ Laureata in economia aziendale, dottore commercialista con esperienza più che decennale ed iscritta all'ordine, offre la propria collaborazione a studi di consulenza del lavoro che volessere offrire anche consulenza fiscale ai propri clienti, disponibile anche a collaborazioni occasionali. Per contatti 20/02/2015 Laureata in Economia, laurea specialista, cerca studio commerciale sito in Caserta per svolgere tirocinio formativo. contatti: cell /02/2015 Dottore Commercialista e Revisore Legale cerca studio per attività di collaborazione. Per informazioni e referenze contatti al n /02/2015 Commercialista con regime minimi, residente in Caserta, cerca Studio Serio e Professionale con il quale poter collaborare. Chiamare solo se per collaborazione duratura e non temporanea. Cell /02/2015 Laureanda in economia (a marzo discutero' la tesi) cerca studio commerciale a caserta e provincia per pratica nell' ambito della consulenza del lavoro. Per info: 20/02/2015 Ragioniere, residente in Maddaloni, con esperienza pluriennale in materia fiscale: contabilità generale dalla prima nota ai dichiarativi; cerca lavoro part\time sia in studi che in imprese.tel.0823\ Cordiali saluti Luigi Pezzullo

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 28/10/2013 Circolare n. 154 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 28/10/2013 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 28/10/2013 Circolare n. 154 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie

Dettagli

CONFERENZA SUL TEMA LA TUTELA DELL'ECONOMIA E DELLA FINANZA: IL RUOLO DELLA GUARDIA DI FINANZA A SUPPORTO DELLE AUTORITÀ INDIPENDENTI

CONFERENZA SUL TEMA LA TUTELA DELL'ECONOMIA E DELLA FINANZA: IL RUOLO DELLA GUARDIA DI FINANZA A SUPPORTO DELLE AUTORITÀ INDIPENDENTI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI Pesaro, 10 giugno 2015 Prot. n. 1079/15 AI COLLEGHI LORO SEDI Circolare n. 29/15 Sottopongo alla Tua attenzione le seguenti informative: CONFERENZA SUL TEMA LA TUTELA

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 18/02/2013

Direzione Centrale Entrate. Roma, 18/02/2013 Direzione Centrale Entrate Roma, 18/02/2013 Circolare n. 28 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

INDICE. Etica ed indipendenza dei revisori legali. FNC credito per assunzione personale altamente qualificato

INDICE. Etica ed indipendenza dei revisori legali. FNC credito per assunzione personale altamente qualificato INDICE Etica ed indipendenza dei revisori legali FNC credito per assunzione personale altamente qualificato Traduzione in italiano dei principi IPSAS Documenti di ricerca ASSIREVI n. 189 e n. 190 Incarico

Dettagli

F24 telematico: dal 1 ottobre 2014 obbligo esteso anche ai privati Effetti per i soggetti titolari di partita Iva

F24 telematico: dal 1 ottobre 2014 obbligo esteso anche ai privati Effetti per i soggetti titolari di partita Iva ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 22 25 OTTOBRE 2014 F24 telematico: dal 1 ottobre 2014 obbligo esteso anche ai privati Effetti

Dettagli

OGGETTO: Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari

OGGETTO: Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari Roma, 10/04/2013 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI e DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI e DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino Torino, 7 marzo 2008 NOTIZIARIO 8/2008 S O M M A R I O ANTIRICICLAGGIO GLI ADEMPIMENTI ED I FAC-SIMILI DI INFORMATIVA ALLA CLIENTELA Documentazione di supporto a cura del Consiglio Nazionale. IL BILANCIO

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA Informative e news per la clientela di studio Oggetto: IL 5 PER MILLE ENTRA A REGIME È partita lo scorso 26 marzo la procedura che enti e associazioni devono seguire per richiedere ai contribuenti la destinazione

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/04/2015 Circolare n. 75 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AVVISO n. 07/2013 Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il profilo specialistico di Esperto nei processi

Dettagli

COMPENSAZIONE DI CARTELLE ESATTORIALI EQUITALIA CON CREDITI ERARIALI

COMPENSAZIONE DI CARTELLE ESATTORIALI EQUITALIA CON CREDITI ERARIALI COMPENSAZIONE DI CARTELLE ESATTORIALI EQUITALIA CON CREDITI ERARIALI a cura del Dott. Vito SARACINO e Revisore Contabile in Bitonto (BA) Nella evoluzione delle procedure in materia di riscossione, a seguito

Dettagli

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Master di II livello Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 17/06/2015

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 17/06/2015 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 17/06/2015 Circolare n. 122 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 8827 (53) Anno 2016

Il Rettore. Decreto n. 8827 (53) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 8827 (53) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

VIDEOCONFERENZA IN DIFFERITA LE INDAGINI FINANZIARIE E LE BANCHE DATI A DISPOSIZIONE DEL FISCO. IL CONTRIBUENTE TRA ADEMPIMENTI ABITUALI E NOVITA

VIDEOCONFERENZA IN DIFFERITA LE INDAGINI FINANZIARIE E LE BANCHE DATI A DISPOSIZIONE DEL FISCO. IL CONTRIBUENTE TRA ADEMPIMENTI ABITUALI E NOVITA Pesaro, 19 ottobre 2015 Prot. n. 1900/15 AI COLLEGHI LORO SEDI Circolare n. 47/15 Sottopongo alla Tua attenzione le seguenti informative: VIDEOCONFERENZA IN DIFFERITA LE INDAGINI FINANZIARIE E LE BANCHE

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLE PROFESSIONI DI

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLE PROFESSIONI DI CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLE PROFESSIONI DI DOTTORE COMMERCIALISTA E ESPERTO CONTABILE 1 Indice CONTESTO NORMATIVO... 3 REQUISITI PER L'AMMISSIONE ALLA

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE TREVIGNANO Tommaso Silvestri DISTRETTO 30 Piazza Vittorio Emanuele III-00069

Dettagli

Prot. n 960/22 Circolare N 3/FEBBRAIO 2015 FEBBRAIO 2015 A tutti i colleghi (*)

Prot. n 960/22 Circolare N 3/FEBBRAIO 2015 FEBBRAIO 2015 A tutti i colleghi (*) Prot. n 960/22 Circolare N 3/FEBBRAIO 2015 FEBBRAIO 2015 A tutti i colleghi (*) L AGENZIA DELLE ENTRATE CON IL PROVVEDIMENTO DIRETTORIALE DEL 23 FEBBRAIO 2015 HA DEFINITO LE MODALITA TECNICHE PER VISUALIZZARE

Dettagli

NEWS DALL'ORDINE. Prot. Corr/79/26 Informativa n. 6 del 23 gennaio 2015 a cura di Luigi Pezzullo - Consigliere Segretario NOTIZIE DALLA SEGRETERIA

NEWS DALL'ORDINE. Prot. Corr/79/26 Informativa n. 6 del 23 gennaio 2015 a cura di Luigi Pezzullo - Consigliere Segretario NOTIZIE DALLA SEGRETERIA ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA NEWS DALL'ORDINE Prot. Corr/79/26 Informativa n. 6 del 23 gennaio 2015 a cura di Luigi Pezzullo - Consigliere Segretario NOTIZIE DALLA

Dettagli

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22 1. LA FIGURA DEL TRIBUTARISTA 1.1. La figura del Tributarista Pag. 9 1.1.1. Premessa Pag. 9 1.1.2. Le principali caratteristiche, obblighi ed attività del tributarista in sintesi Pag. 10 2. LA LEGGE N.

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

Calendario delle prossime attività formative Si pubblica un promemoria dei prossimi eventi in programma, accreditati ai fini della F.P.C.

Calendario delle prossime attività formative Si pubblica un promemoria dei prossimi eventi in programma, accreditati ai fini della F.P.C. ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA NEWS DALL'ORDINE Prot. Corr/1514/486 Informativa n. 96 del 17 ottobre 2014 a cura di Luigi Pezzullo - Consigliere Segretario NOTIZIE

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU22 30/05/2013

REGIONE PIEMONTE BU22 30/05/2013 REGIONE PIEMONTE BU22 30/05/2013 Deliberazione dell Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale n. 69/2013 Elenco dei candidati alla nomina a revisori dei conti della Regione Piemonte: criteri per l'iscrizione

Dettagli

Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna.

Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna. Associazione Artigiani e P.M.I. del Biellese Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna.it Certificato

Dettagli

NEWS DALL'ORDINE IN PRIMO PIANO. Protocollo d intesa con la direzione regionale INPS Campania.

NEWS DALL'ORDINE IN PRIMO PIANO. Protocollo d intesa con la direzione regionale INPS Campania. ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA NEWS DALL'ORDINE Prot. 538 Informativa n. 17/2012 del 24 febbraio 2012 a cura di Antonio Carboni - Consigliere Segretario IN PRIMO

Dettagli

Avviso 1/2015 Piani aziendali, settoriali e territoriali

Avviso 1/2015 Piani aziendali, settoriali e territoriali Avviso 1/2015 1. Attività finanziabili 1.1. Il Fondo paritetico interprofessionale nazionale Fondo Banche (di seguito FBA), reso operativo con D.M. 91/V/2008 del 16 aprile 2008 del Ministero del Lavoro,

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA Master Universitario annuale di II livello in IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2014/2015 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI DEL

Dettagli

Loro sedi. Ritenendo di fare cosa gradita nell allegato prospetto si riepilogano i principali oneri detraibili e deducibili.

Loro sedi. Ritenendo di fare cosa gradita nell allegato prospetto si riepilogano i principali oneri detraibili e deducibili. Studio Associato di Consulenza Aziendale Dottori Commercialisti Dott. Gianpiero Perissinotto Dott.ssa Monica Lacedelli Via degli Agricoltori n. 11 32100 Belluno tel: 0437/932080 fax: 0437/932095 E-mail:

Dettagli

MODELLO F24 TELEMATICO

MODELLO F24 TELEMATICO Via G.Bovini, 41-48100 Ravenna (RA) Tel. 0544-501881 Fax 0544-461503 www.studiomorelli.ra.it Altra sede: Dott. Franco Foschini 48012 Bagnacavallo (RA) Dott. Paolo Mazza Via Brandolini, 11 Dott. Vincenzo

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con competenze di carattere giuridico,

Dettagli

L applicazione dei principi di revisione internazionali (ISA Italia) alle imprese di dimensioni minori

L applicazione dei principi di revisione internazionali (ISA Italia) alle imprese di dimensioni minori REVISIONE LEGALE Documento di ricerca n. 194 Assirevi Le attestazioni della Direzione In sostituzione del documento di ricerca n. 167, Assirevi ha pubblicato il documento di ricerca n. 194 che, alla luce

Dettagli

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A.

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. Dipartimento Scienze Giuridiche Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. 2011/2012 Art. 1 Corso e posti 1. La Scuola Superiore dell Economia e delle

Dettagli

CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015

CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015 CORSO DI FISCALITA INTERNAZIONALE 2^ semestre 2015 Relatore: Dott. Luciano Sorgato Il corso prevede un ciclo di otto incontri della durata di tre ore e mezza ciascuno dalle ore 09,30 alle ore 13,00 presso

Dettagli

Anno 2014 N.RF091. La Nuova Redazione Fiscale ISCRIZIONI AL 5 PER MILLE 2014 - INDICAZIONI DELLE ENTRATE

Anno 2014 N.RF091. La Nuova Redazione Fiscale ISCRIZIONI AL 5 PER MILLE 2014 - INDICAZIONI DELLE ENTRATE Anno 2014 N.RF091 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 7 OGGETTO ISCRIZIONI AL 5 PER MILLE 2014 - INDICAZIONI DELLE ENTRATE RIFERIMENTI CIRCOLARE AG. ENTRATE N. 7 DEL

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/04/2015 Circolare n. 75 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

CIRCOLARE N. 38 2013/2014 DEL 4 APRILE 2014

CIRCOLARE N. 38 2013/2014 DEL 4 APRILE 2014 CIRCOLARE N. 38 2013/2014 DEL 4 APRILE 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare C.O.N.I. del 2 aprile

Dettagli

NEWSLETTER N. 6/2013 DEL 7 OTTOBRE 2013

NEWSLETTER N. 6/2013 DEL 7 OTTOBRE 2013 NEWSLETTER N. 6/2013 DEL 7 OTTOBRE 2013 IN QUESTA NEWSLETTER: Contributo ai Comuni per il minor gettito IMU Certificazione patto di stabilità: il test firma digitale sospensione dell IMU: il decreto sospensione

Dettagli

CIRCOLARE N.9/E. Roma, 3 marzo 2011

CIRCOLARE N.9/E. Roma, 3 marzo 2011 CIRCOLARE N.9/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 3 marzo 2011 OGGETTO: Articolo 2, comma 1, decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225, convertito con modificazioni dalla legge 26 febbraio

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

dottor Massimo Zeno dottore commercialista revisore contabile Curriculum vitae di

dottor Massimo Zeno dottore commercialista revisore contabile Curriculum vitae di Curriculum vitae di Massimo ZENO, dottore commercialista, iscritto all albo dei dottori commercialisti di Napoli dal 30 luglio 1985, Laureato in Economia e Commercio il 09 luglio 1984 discutendo una tesi

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015

Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA IL PROGRAMMA. 1 INCONTRO 28 ottobre 2015 Bari, dal 28 ottobre 2015 al 4 maggio 2016 LA STRUTTURA 1 INCONTRO 28 ottobre 2 INCONTRO 19 novembre 3 INCONTRO 15 dicembre 4 INCONTRO 19 gennaio 5 INCONTRO 25 febbraio 6 INCONTRO 24 marzo 7 INCONTRO 4

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master Rep. n. 733-2014 Prot. n.24108 del 5.08.2014 Allegati / Anno2014 tit.iii cl. 5 fasc.11 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE

Dettagli

Dichiarazione 730 per i dipendenti senza sostituto Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista

Dichiarazione 730 per i dipendenti senza sostituto Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista Dichiarazione 730 per i dipendenti senza sostituto Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista ADEMPIMENTO " FISCO Il Mod. 730/2014 può essere utilizzato anche se non si ha un sostituto d imposta

Dettagli

Master di II livello Diritto e Processo Tributario

Master di II livello Diritto e Processo Tributario Master di II livello Diritto e Processo Tributario (MAF-16) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2012/2013 1 Titolo DIRITTO E PROCESSO TRIBUTARIO Direttore Prof.ssa Livia Salvini (Professore Ordinario di

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli

Oggetto: MODALITA E TERMINI D ISCRIZIONE RELATIVI AGLI ENTI DESTINATARI DEL 5 PER MILLE DELL IRPEF (ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 ANNO D IMPOSTA 2012)

Oggetto: MODALITA E TERMINI D ISCRIZIONE RELATIVI AGLI ENTI DESTINATARI DEL 5 PER MILLE DELL IRPEF (ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 ANNO D IMPOSTA 2012) . rl Roma, 25 marzo 2013 Oggetto: MODALITA E TERMINI D ISCRIZIONE RELATIVI AGLI ENTI DESTINATARI DEL 5 PER MILLE DELL IRPEF (ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 ANNO D IMPOSTA 2012) La proroga disposta dall art.23,

Dettagli

DA ENTRATEL A I SERVIZI TELEMATICI INTEGRATI. QUALI OPPORTUNITA PER L UTENZA PROFESSIONALE.

DA ENTRATEL A I SERVIZI TELEMATICI INTEGRATI. QUALI OPPORTUNITA PER L UTENZA PROFESSIONALE. S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il fisco telematico e i servizi agli operatori professionali DA ENTRATEL A I SERVIZI TELEMATICI INTEGRATI. QUALI OPPORTUNITA PER L UTENZA PROFESSIONALE. Dott.

Dettagli

Informativa 1/2013. Dott. Marco Poggi Presidente del Consiglio dell Ordine

Informativa 1/2013. Dott. Marco Poggi Presidente del Consiglio dell Ordine Vicenza, 7 gennaio 2013 Prot. N. 09/2013 A tutti gli iscritti all Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza Loro Sedi Comunicazione a mezzo mail Informativa 1/2013 OGGETTO:

Dettagli

CIRCOLARE N.28/E. Roma, 22 agosto 2013

CIRCOLARE N.28/E. Roma, 22 agosto 2013 CIRCOLARE N.28/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 22 agosto 2013 OGGETTO: Assistenza fiscale prestata dai Centri di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e dai professionisti abilitati

Dettagli

Dipartimento di Giurisprudenza Via Matteotti, 1-61029 Urbino (PU) Tel. +39 0722 303220-303222 Fax +39 0722 2955 http://digiur.uniurb.

Dipartimento di Giurisprudenza Via Matteotti, 1-61029 Urbino (PU) Tel. +39 0722 303220-303222 Fax +39 0722 2955 http://digiur.uniurb. ACCORDO tra L Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Pesaro e Urbino e il dell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo visto - la Legge 11 gennaio 1979, n. 12 recante Norme per l ordinamento

Dettagli

CURRICULUM VITAE Dati anagrafici Nome e cognome: Maria ANDREOZZI Luogo e data di nascita: Aversa (CE) 02/08/1962 Residenza: Formello (RM) Viale

CURRICULUM VITAE Dati anagrafici Nome e cognome: Maria ANDREOZZI Luogo e data di nascita: Aversa (CE) 02/08/1962 Residenza: Formello (RM) Viale CURRICULUM VITAE Dati anagrafici Nome e cognome: Maria ANDREOZZI Luogo e data di nascita: Aversa (CE) 02/08/1962 Residenza: Formello (RM) Viale India, 20 cap. 00060 Titoli culturali, specializzazioni e

Dettagli

L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI BENEFICIARI DEL 5 PER IL 2013

L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI BENEFICIARI DEL 5 PER IL 2013 INFORMATIVA N. 087 29 MARZO 2013 ADEMPIMENTI L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI BENEFICIARI DEL 5 PER IL 2013 Art. 2, commi da 4-novies a 4-undecies, DL n. 40/2010 DPCM 23.4.2010 Art. 23, comma 2, DL n. 95/2012

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Disposto N. 84/ APO IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO - Vista la delibera del Consiglio della Facoltà di Giurisprudenza n. 932 del 18.2.2009 con la quale si proponevano i master da attivare, per l anno accademico

Dettagli

CIRCOLARE N. 7/E Roma 20 marzo 2014. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. OGGETTO: Cinque per mille per l esercizio finanziario 2014

CIRCOLARE N. 7/E Roma 20 marzo 2014. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. OGGETTO: Cinque per mille per l esercizio finanziario 2014 CIRCOLARE N. 7/E Roma 20 marzo 2014 Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti OGGETTO: Cinque per mille per l esercizio finanziario 2014 2 INDICE PREMESSA 1. ADEMPIMENTI 1.1 Enti del volontariato 1.2

Dettagli

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Preparare l Esame di Stato per Dottori Commercialisti non è cosa semplice; il corso intensivo di preparazione all'esame di abilitazione

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO NON PROFIT 25.5.2015 5 PER MILLE

GRUPPO DI LAVORO NON PROFIT 25.5.2015 5 PER MILLE GRUPPO DI LAVORO NON PROFIT 25.5.2015 5 PER MILLE 2015 DAL SITO DELL AGENZIA DELLE ENTRATE INFORMAZIONI GENERALI I contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell Irpef a finalità di

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello D.R. n 90/2012 Prot. n 208/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Formazione Master Universitario di I livello In MANAGEMENT, MARKETING, INNOVAZIONE E DIREZIONE

Dettagli

Circolare nr. 36 del 24 settembre 2014

Circolare nr. 36 del 24 settembre 2014 Carlin Laurenti & associati STUDIO COMMERCIALISTI e REVISORI 45014 PORTO VIRO (RO) Via Mantovana n. 86 tel 0426.321062 fax 0426.323497 per informazioni su questa circolare: evacarlin@studiocla.it Circolare

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012 Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap Roma, 13/09/2012 Circolare n. 109 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Fiscal News N. 160. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N. 160. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 160 05.04.2012 Cinque per mille, l iscrizione negli elenchi dei beneficiari La domanda per l iscrizione può essere presentata già dal 21 marzo

Dettagli

Corso di specializzazione sulle procedure doganali. SOAVE (VR) 1 a Edizione 2015 22/04/2015-29/04/2015

Corso di specializzazione sulle procedure doganali. SOAVE (VR) 1 a Edizione 2015 22/04/2015-29/04/2015 MASTER DI APPROFONDIMENTO Area: Internazionalizzazione Imprese Corso di specializzazione sulle procedure doganali Gli adempimenti in materia doganale nei rapporti di import ed export e la regolamentazione

Dettagli

"TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU)

TOURISM MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 edizione I sessione I Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, attiva il Master

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE Determinazione nr. 1894 Trieste 17/06/2014 Proposta nr. 597 Del 17/06/2014 Oggetto: Master in Europrogettazione 2014-2020, organizzato da

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Accreditato: dall'ordine degli Avvocati di Bari dall'ordine dei Dottori Commercialisti di Bari dall'ordine degli Ingegneri di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI (Approvato dalla Giunta camerale con atto n. 38 del 24/02/2014) Art. 1 Finalità Nel quadro delle proprie iniziative

Dettagli

Master di II livello Diritto e Processo Tributario

Master di II livello Diritto e Processo Tributario Master di II livello Diritto e Processo Tributario (MA-117) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2012/2013 1 Titolo DIRITTO E PROCESSO TRIBUTARIO Direttore Prof.ssa Livia Salvini (Professore Ordinario di

Dettagli

CURRICULUM VITAE Dati anagrafici Titoli culturali, specializzazioni e abilitazioni professionali posseduti

CURRICULUM VITAE Dati anagrafici Titoli culturali, specializzazioni e abilitazioni professionali posseduti CURRICULUM VITAE Dati anagrafici Nome e cognome: Maria ANDREOZZI Luogo e data di nascita: Aversa (CE) 02/08/1962 Residenza: Roma Via Col di nava, 4 cap. 00141 Titoli culturali, specializzazioni e abilitazioni

Dettagli

Non fa fede il timbro dell Ufficio Postale accettante.

Non fa fede il timbro dell Ufficio Postale accettante. AZIENDA OSPEDALIERA ARCISPEDALE S. MARIA NUOVA Sede Legale Viale Risorgimento, 57 42100 Reggio Emilia E AZIENDA USL DI REGGIO EMILIA Sede Legale Via Amendola, 2 42100 Reggio Emilia Conferimento di un incarico

Dettagli

L UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PADOVA Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli

L UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PADOVA Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli Prot. n. Anno 2010 Tit. Cl. Fasc. Oggetto: Avviso n. 1/2010 di procedura comparativa per l individuazione di un collaboratore esterno al quale affidare un incarico mediante la stipula di un contratto di

Dettagli

Premessa. Direzione centrale delle Entrate contributive

Premessa. Direzione centrale delle Entrate contributive Direzione centrale delle Entrate contributive Roma, 30 Aprile 2008 Circolare n. 55 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Versamenti F24 telematici. FORUM PA 2007 Pagamenti elettronici nella PA Roma, 25 maggio 2007

Versamenti F24 telematici. FORUM PA 2007 Pagamenti elettronici nella PA Roma, 25 maggio 2007 Versamenti F24 telematici FORUM PA 2007 Pagamenti elettronici nella PA Roma, 25 maggio 2007 Argomenti trattati Il sistema del versamento unificato: evoluzione Semplificazione del rapporto fisco/cittadino:

Dettagli

Associazioni Sportive Dilettantistiche - ammissione al beneficio del 5 per mille

Associazioni Sportive Dilettantistiche - ammissione al beneficio del 5 per mille Segreteria Federale Roma, 3 aprile 2015 Circolare n. 46/2015 A tutte le Società affiliate Organi Centrali e Territoriali Ufficiali di Gara LORO INDIRIZZI OGGETTO: Associazioni Sportive Dilettantistiche

Dettagli

CIRCOLARE N. 006 DEL 23/04/2013 OGGETTO: CINQUE PER MILLE 2013

CIRCOLARE N. 006 DEL 23/04/2013 OGGETTO: CINQUE PER MILLE 2013 CIRCOLARE N. 006 DEL 23/04/2013 OGGETTO: CINQUE PER MILLE 2013 PREMESSA Anche quest anno i contribuenti potranno scegliere di destinare la quota del cinque per mille dell IRPEF che risulta dalla risultante

Dettagli

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Roma, 26/07/2013

Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito. Roma, 26/07/2013 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Roma, 26/07/2013 Circolare n. 114 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Spettabile Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Busto Arsizio (VA) Via Libia n. 2 21052 Busto Arsizio (VA)

Spettabile Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Busto Arsizio (VA) Via Libia n. 2 21052 Busto Arsizio (VA) Marca da bollo 16,00 Spettabile Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Busto Arsizio (VA) Via Libia n. 2 21052 Busto Arsizio (VA) DOMANDA DI TIROCINIO PER L AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU)

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU) Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA

ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA Accordo tra l Ordine dei dottori commercialisti e esperti contabili di Caserta e la Facoltà di Economia della Seconda Università di Napoli visto - l articolo 43 del Decreto Legislativo 28 giugno 2005,

Dettagli

Direzione Centrale del Personale. Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali

Direzione Centrale del Personale. Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali RU 2015/124055 Direzione Centrale del Personale Selezione per il conferimento di incarichi dirigenziali IL DIRETTORE DELL AGENZIA in base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO Art. 1 - Corso e partecipanti La Scuola di Alta Formazione dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma (SAF)

Dettagli

Centro Unimol Management AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Centro Unimol Management AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA Centro Unimol Management AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA IL DIRETTORE il Decreto Legislativo n. 165 del 30 marzo 2001 e successive modificazioni

Dettagli

Master biennale di II livello Diritto e Processo Tributario

Master biennale di II livello Diritto e Processo Tributario Master biennale di II livello Diritto e Processo Tributario (MAF-46 I edizione) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 2015/2016 1 Titolo DIRITTO E PROCESSO TRIBUTARIO Direttore Prof.ssa Livia Salvini

Dettagli

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Bando di ammissione al MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze (SSEF) organizza il Master in Diritto Tributario Ezio Vanoni,

Dettagli

Prot. n. 4697/C24b Legnago, 31/07/2015 CIG: ZC915387C9 CUP: J19D15000700007

Prot. n. 4697/C24b Legnago, 31/07/2015 CIG: ZC915387C9 CUP: J19D15000700007 Istituto Comprensivo 1 LEGNAGO Via XX Settembre, 39 37045 LEGNAGO (VR) Tel 0442 20609 E-mail: vric89800d@istruzione.it M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI VERONA DISTRETTO SCOLASTICO 55 Prot. n.

Dettagli

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Master Universitario annuale di II livello in RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2015/2016 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI

Dettagli

PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2008

PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2008 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2008 AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI BUONI PREMIO PER I MIGLIORI STUDENTI UNIVERSITARI CALABRESI DOMANDE FREQUENTI (aggiornamento 4 luglio 2008)

Dettagli

ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA NEWS DALL'ORDINE

ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA NEWS DALL'ORDINE ORDINE dei DOTTORI COMMERCIALISTI e degli ESPERTI CONTABILI di CASERTA NEWS DALL'ORDINE Prot. Corr/1741/582 Informativa n. 113 del 21 novembre 2014 a cura di Luigi Pezzullo - Consigliere Segretario NOTIZIE

Dettagli

C. 5123 e abbinate Proposta di testo unificato dei relatori

C. 5123 e abbinate Proposta di testo unificato dei relatori C. 5123 e abbinate Proposta di testo unificato dei relatori Norme in materia di riduzione dei contributi pubblici in favore dei partiti e movimenti politici, nonché misure per garantire la trasparenza

Dettagli

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO Art. 1 PREMESSE L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3,

Dettagli

REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE 21 OTTOBRE 2009 N. 41

REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE 21 OTTOBRE 2009 N. 41 REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE 21 OTTOBRE 2009 N. 41 NORME IN MATERIA DI SOSTEGNO ALL ALTA FORMAZIONE PRESSO CENTRI INTERNAZIONALI D ECCELLENZA E DI INCENTIVO AL RIENTRO NEL MERCATO DEL LAVORO REGIONALE

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore)

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

Provincia di Udine. P.E.C. comune.maranolagunare@certgov.fvg.it

Provincia di Udine. P.E.C. comune.maranolagunare@certgov.fvg.it Prot. n. 841/2014 AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI NATURA PROFESSIONALE PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO PER LE POLITICHE GIOVANILI E LA GESTIONE DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA Direzione Regionale della Campania Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord PROTOCOLLO DI INTESA TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DELLA

Dettagli

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management

Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Università di Pisa Dipartimento di Economia e Management Provvedimento d'urgenza n. 24/2015 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT - vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, ed in particolare

Dettagli

ATTUAZIONE PIANO DI STABILIZZAZIONE

ATTUAZIONE PIANO DI STABILIZZAZIONE ATTUAZIONE PIANO DI STABILIZZAZIONE S.r.l. Avviso pubblico per la formazione di un elenco ristretto (short list) di Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili per l affidamento di incarichi professionali

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Pensioni Roma, 10/04/2015 Circolare n. 74 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Legge n 214 del 22 dicembre 2011, art.12, comma 2 - invio di comunicazioni ai pensionati.

Legge n 214 del 22 dicembre 2011, art.12, comma 2 - invio di comunicazioni ai pensionati. Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 30-12-2011 Messaggio n. 24711 Allegati n.1 OGGETTO: Legge n 214 del 22

Dettagli