GROUPTEST > FIREWALL E PROXY BASATI SU LINUX

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GROUPTEST > FIREWALL E PROXY BASATI SU LINUX"

Transcript

1 PC 86 10p IMPcOK :52 Pagina 196 di Paolo Canali Protezione completa Installando una distribuzione Linux specializzata su un vecchio Pc o server, si protegge e velocizza l accesso a Internet senza bisogno di imparare ad usare un nuovo sistema operativo Sommario 198 Astaro Security Linux V4 199 Mandrake Single Network Firewall 200 IpCop SmoothWall Corporate Server SmoothWall Express Suse Firewall On Cd 2 Linux è un sistema operativo ideale per le applicazioni Internet, in particolare per condividere in modo efficiente la connessione alla rete locale proteggendo i computer collegati. Il principio di funzionamento di un proxy server o firewall basato su Linux è molto semplice: basta collegare un vecchio Pc Pentium II o Pentium tra la connessione Internet (con modem o router) e la rete locale e sostituire completamente il suo sistema operativo con una versione di Linux opportunamente configurata. A questo punto il Pc, trasformato in appliance dedicata, si può scollegare da video, tastiera e mouse perché verrà amministrato solo tramite un pannello Web. Per ottenere questo risultato con minimo sforzo sono state realizzate distribuzioni specializzate che eliminano completamente la necessità di configurare manualmente il sistema. Le uniche configurazioni da inserire comodamente tramite una pagina Web o un software dedicato riguardano i parametri di rete locale e le regole di filtro e protezione. Il sistema operativo è già preconfigurato, quindi non c è bisogno di seguire la lunga procedura guidata tipica di una normale installazione Linux. Per proteggere i Pc collegati alla rete locale, tenere traccia dei siti visitati e ottimizzare l uso della connessione a Internet esistono due tecnologie complementari. La 196 PC MAGAZINE APRILE 2004

2 PC 86 10p IMPcOK :52 Pagina 197 più semplice è il proxy server: durante la connessione a Internet il Pc Linux impersona i Pc della rete locale, restando l unico direttamente esposto verso il modem o router connesso alla linea telefonica. Per comunicare con il browser Web o con i programmi di posta elettronica si usa una scheda ethernet distinta, collegata solo alla rete Lan: il Pc che esegue il servizio di proxy server fa da spartiacque tra la rete Internet esterna e la rete locale interna, che restano fisicamente separate. Poiché tutte le richieste Web devono passare per il proxy server, è possibile ottenere un elenco cronologico accurato delle pagine visitate. Maggior sicurezza e controllo si raggiungono abbinando al proxy server un firewall capace di esaminare il contenuto di ogni pacchetto dati, determinando a quale connessione appartiene. Anche questo servizio è svolto senza problemi dal sistema operativo Linux, ma richiede sforzo e competenze superiori per la configurazione iniziale e la gestione successiva. Ciò lo rende più adatto agli ambienti aziendali, dove la spesa per l acquisto e l installazione sono giustificate dalla presenza di molti computer collegati in rete. che tutti i firewall basati su Linux condividono la stessa tecnologia di base. La differenza tra i prodotti open source completamente gratuiti e quelli professionali che costano più di euro è nella funzionalità e nel livello di supporto tecnico disponibile, non nell affidabilità. Si può quindi predisporre senza spese una prova iniziale, per passare alle soluzioni di tipo commerciale con funzionalità firewall dopo aver sperimentato l affidabilità dell hardware e messo a punto la configurazione dei Pc della rete. Questo è un evidente vantaggio che deriva dalla natura open source del sistema operativo. La scelta del software Le distribuzioni specializzate per il servizio Web Proxy meglio supportate dalla comunità open source sono IpCop e LE ESTENSIONI DI SMOOTHWALL moothwall Corporate Server 3.0 supporta funzioni S a pagamento che vanno ad aggiungere nuovi pannelli di regolazione e controllo nel sito Web di amministrazione. SmoothRule serve ad applicare liste di regole a singoli utenti o indirizzi Ip sulla rete interna. SmootHost abilita la possibilità di rispondere a un numero teoricamente illimitato di indirizzi pubblici esterni, di cui è anche possibile fare il forward verso la rete interna. SmoothTunnel Vpn Gateway serve per creare e configurare cinque tunnel Vpn, estendibili a multipli di 5, 10 oppure 20 acquistando ulteriori licenze. L economica licenza SmoothNode gestisce un solo tunnel: può equipaggiare, a esempio, il server installato in una filiale remota. I due moduli più interessanti sono SmoothTraffic e SmoothGuardian. Il primo utilizza la tecnologia QoS su Ip per regolare la priorità del traffico, evitando che (ad esempio) la navigazione Web blocchi le connessioni Vpn. SmoothGuardian è un sofisticato sistema di filtro dei contenuti Web, con possibilità di blocco selettivo della navigazione. Il suo prezzo dipende dal numero massimo di Pc della rete che devono essere abilitati alla navigazione. Firewall, Suse Firewall on Cd 2, Astaro Se- Nel valutare la scelta migliore per le SmoothWall Express 2.0. I prodotti com- curity Linux V4 e SmoothWall Corporate proprie esigenze, è importante ricordare merciali sono Mandrake Single Network Server 3.0. Poiché tutti condividono la stessa tecnologia di base, non è possibile fare una distinzione tra prodotti professionali e domestici, come il cartellino del prezzo può far supporre. Firewall e Proxy con Linux Alcune distribuzioni Linux sostituiscono egregiamente appliance hardware dedicate a questo scopo. IpCop e SmoothWall Express, magari affiancati da un firewall esterno per rafforzare il livello di protezione, si possono usare senza difficoltà in ambito aziendale o professionale per monitorare l utilizzo della navigazione Web e migliorare vistosamente i tempi di caricamento delle pagine, grazie alla memoria cache che Linux attiva sull area libera del disco fisso. Un proxy server offre sempre un livello di protezione migliore rispetto alla semplice condivisione della connessione Internet gestita da un Pc Windows o da un router di tipo economico. La facilità d installazione delle versioni con firewall integrato non deve ingannare: anche quando si tratta di software gratuito per uso personale o domestico, come nel caso del prodotto Astaro, una configurazione sicura della funzione firewall è complessa e fuori dalla portata di chi non conosce a fondo il protocollo Tcp/Ip. APRILE 2004 PC MAGAZINE 197

3 PC 86 10p IMPcOK :52 Pagina 198 Menu funzionale La schermata iniziale del menu di configurazione di Astaro elenca le regolazioni permesse. Extra non inclusi Alcune funzioni evolute di Astaro si possono attivare acquistando estensioni della licenza. Astaro Security Linux V4 Astaro Security Linux si può usare gratuitamente per un periodo di prova di quattro settimane; successivamente l utilizzo resta gratuito solo se l installazione è a scopo di studio o comunque non commerciale. Acquistando la licenza d uso commerciale si ottiene la possibilità di scaricare e installare aggiornamenti per 12 mesi. Il pratico programma di setup testuale è in lingua inglese e riconosce la tastiera italiana; dopo la breve installazione del sistema operativo (basato sul kernel 2.4) si può riavviare il computer e passare alla configurazione tramite Web browser attraverso uno dei Pc collegati alla rete locale. Questa attività è particolarmente laboriosa, perché Astaro non fornisce modelli preimpostati e quindi l intera definizione delle interfacce di rete e delle regole di filtro va inserita partendo da zero. Dopo aver definito le password per i cinque account di sistema si ottiene l accesso all austera interfaccia Web del pannello di configurazione. Da qui bisogna quindi abilitare e configurare prima il servizio Dhcp e poi le interfacce di rete (che possono essere più di due). Si passa quindi alla definizione delle reti, seguita dall attivazione del firewall, dalla definizione delle regole di filtro e dalla configurazione Vpn. L ultimo passaggio riguarda la funzione di filtro dei contenuti Web gestiti dal server proxy interno. Anche se l interfaccia è funzionale e nasconde efficacemente i dettagli di Linux, la competenza e l impegno necessari per completare con successo la configurazione è notevole, non inferiore a quella richiesta per altri application firewall commerciali di alto livello. Le procedure accessibili dal pannello non aiutano a scoprire e correggere eventuali errori di configurazione che potrebbero compromettere la sicurezza: l attività va condotta successivamente con un penetration test. Il proxy per la navigazione Web supporta Security Linux V4 ö? ö? ö? ö ö Prezzo: Euro 468,00 (Iva incl.) Contatto: Horus Informatica Tel: Web: Pro: Pannello di configurazione funzionale; firewall e Vpn evolute. Contro: Configurazione iniziale complessa. il servizio commerciale di filtro dei contenuti offerto da Cobion, per restringere la navigazione ai siti autorizzati e bloccare quelli di argomento non idoneo. La lista Cobion contiene oltre 20 milioni di Url divise in 58 categorie, costantemente aggiornate. La gestione delle connessioni Vpn si controlla con una voce di menu specifica, che permette l installazione dei certificati digitali necessari alla terminazione di una connessione IpSec oppure l attivazione di terminazioni Pptp. Il punto di forza del menu diagnostico è la funzione livelog, che mostra in una finestra aggiornata in tempo reale le connessioni attive e quelle bloccate dal firewall sotto forma di matrice, e risulta di grande aiuto nella messa a punto delle regole di filtro. Nelle prove sul campo Astaro Security Linux 4 si è dimostrato stabile e capace di gestire un traffico di browsing intenso, ma anche esigente nelle risorse hardware e un po lento a riavviarsi. Il suo punto debole principale è l assenza di modelli di configurazione predefiniti, che costringe a lunghe consultazioni della guida in linea in inglese durante l installazione iniziale. 198 PC MAGAZINE APRILE 2004

4 PC 86 10p IMPcOK :52 Pagina 199 Basta un clic Per aggiornare IpCop basta seguire la procedura guidata. Tutti i pannelli sono in italiano. Tutto sotto controllo IpCop mostra un rapporto sul traffico molto dettagliato. IpCop IpCop è un progetto open source in senso stretto, non legato a sviluppi commerciali, ed è anche l unica distribuzione a vantare un pannello di configurazione completamente tradotto in italiano. L installazione si può eseguire avviando il Pc da Cd-Rom oppure da un semplice floppy disk. Nel secondo caso, dopo la configurazione della scheda di rete il programma preleva da un server Http i pacchetti necessari a completare l installazione. Quasi tutti i parametri che riguardano la connessione a Internet e le schede di rete si devono inserire durante il setup iniziale, che supporta la tastiera italiana ma non offre guide in linea. La maggior parte delle scelte è modificabile anche dal pannello di configurazione Web, con l eccezione di alcuni elementi critici come l indirizzo Ip della scheda di rete Lan: in caso di errori o pentimenti si deve ripetere l installazione. IpCop non contiene un vero e proprio firewall ma solo un proxy server Http con cache, che può funzionare in modalità trasparente per evitare modifiche alla configurazione di Internet Explorer nei Pc della rete. Questa limitazione è bilanciata dal vantaggio di una installazione molto rapida e da requisiti hardware minimi, che assicurano un veloce riavvio del proxy in caso di necessità. Anche un Pc Pentium di prima generazione riesce a eseguire IpCop senza problemi, ma in questo caso la funzione di cache mette alla corda il disco fisso, che durante il browsing Web viene acceduto continuamente. Chi non utilizza un router per la connessione Adsl, Isdn o analogica può configurare IpCop per sfruttare il modem del Pc, di tipo seriale o Usb. Il numero di modem supportati è limitato, anche se comprende i più comuni, elencati nel sito Web di supporto. Per le connessioni Adsl si possono usare i modem Alcatel, Eci e Pulsar, commercializzati anche con altri IpCop ö? ö? ö? ö? ö Prezzo: Gratuito (Iva incl.) Contatto: IpCop Web: Pro: Installazione immediata, interamente tradotto in italiano. Contro: Offre protezione limitata. marchi e spesso abbinati agli abbonamenti Adsl dei maggiori provider italiani. L aggiornamento del firmware del modem Adsl per abilitare il funzionamento con Linux si esegue con la massima semplicità direttamente dal pannello di controllo di IpCop. Con pochi clic del mouse si possono inoltre controllare l utilizzo della connessione e i rapporti del sistema Ids per il rilevamento dei tentativi d intrusione. La prova sul campo ha sorpreso per la semplicità della configurazione iniziale, che per impostazione predefinita permette ai Pc della rete locale una navigazione Web senza limitazioni. La facilità con cui si ottiene una configurazione funzionante lascia perdonare l assenza di una guida in linea: il supporto è affidato al sito Web del progetto. Il pannello di configurazione è protetto da una sola password ed è accessibile anche con il protocollo insicuro Http, mentre le connessioni Vpn Ipsec protette da certificati digitali non sono supportate direttamente. Alcune funzionalità si possono aggiungere installando pacchetti di espansione o eseguendo script sviluppati dalla comunità open source. APRILE 2004 PC MAGAZINE 199

5 PC 86 10p IMPcOK :52 Pagina 200 A rapporto Report del firewall interno di Mandrake si possono consultare dal pannello di controllo. Grafica curata Mandrake ha dato molta importanza all aspetto grafico e funzionale del pannello. Mandrake Single Network Firewall Mandrake Linux 8.2 con kernel 2.4 è la base di partenza su cui MandrakeSoft ha sviluppato Single Network Firewall. La fase d installazione iniziale è guidata dalla stessa procedura grafica in lingua italiana adottata per la nota distribuzione Linux, e si conclude con il riavvio del Pc per la successiva configurazione attraverso Web browser. Il firewall si avvia in una configurazione completamente chiusa, con servizio Dhcp disattivato e blocco di qualsiasi comunicazione da e verso Internet. Ciò complica la messa a punto ma evita errori e distrazioni che potrebbero compromettere la sicurezza. L interfaccia accessibile tramite browser è in tre lingue (francese, spagnolo e inglese). Ognuna delle otto sezioni principali del menu di configurazione richiama una schermata di riepilogo delle corrispondenti impostazioni. La sezione chiamata System Setup è il punto di partenza per la configurazione delle schede di rete Lan e delle eventuali connessioni a Internet realizzate tramite modem Adsl o Isdn. Le schede di rete basate sullo stesso chip set si possono distinguere solo per l indirizzo Mac associato, che normalmente è stampato sull etichetta all interno del computer; chi non si è annotato questi dati può essere costretto a smontare il Pc per un controllo. La sezione Services configura i servizi offerti alla rete, dove il ruolo centrale spetta ai proxy dns e http per la navigazione Web. La sezione Vpn supporta la terminazione di tunnel IpSec autenticati da certificati digitali per l accesso cifrato e protetto alla rete locale attraverso la connessione Internet. È possibile installare sul server un certificato valido oppure generarne uno autofirmato. Il proxy accetta regole di filtro che limitano l accesso a Url oppure contenuti specifici, ma il controllo è elementare e facilmente aggirabile. Il pannello per configurare le regole del Single Network Firewall ö? ö? ö? ö? ö Prezzo: Euro 1.990,00 (Iva incl.) Contatto: Italsel Tel: Web: Pro: Configurazione iniziale semplificata. Contro: Costo elevato; funzionalità limitate. firewall è il cuore delle funzioni evolute del pacchetto. Disattivabile con un semplice clic in caso di necessità, supporta una gestione puntuale delle porte e dei protocolli ammessi o bloccati. Ogni applicazione da abilitare, anche se è tra le più comuni, va studiata per individuare le porte di comunicazione e i protocolli da configurare con criteri e regole del firewall. La reportistica sugli accessi legittimi e sui tentativi d intrusione è nella media, sufficiente per tracciare le attività di ogni utente e mettersi al riparo da tentativi di accesso non autorizzati. A questa esigenza provvede anche il sistema Ids (Intrusion Detection System) Snort. Nella prova sul campo abbiamo sentito la mancanza di un indicatore accurato dello stato delle connessioni verso Internet, affidate a un semplice test ping realizzato in modo graficamente piacevole ma poco funzionale. Gli aggiornamenti delle pagine del pannello avvengono con una lentezza che può essere irritante. L acquisto di Single Network Firewall dà diritto per sei mesi agli aggiornamenti gratuiti rilasciati sul sito Web di Mandrake- Soft. La documentazione a corredo è in lingua inglese. 200 PC MAGAZINE APRILE 2004

6 PC 86 10p IMPcOK :52 Pagina 201 Statistiche Corporate Server 3.0 genera ottime statistiche grafiche e testuali sull andamento del traffico. SmoothWall Corporate Server 3.0 Corporate Server è un sistema modulare composto da una licenza base e da pacchetti di estensione venduti separatamente, che s installano e amministrano attraverso il pannello Web. Le funzioni garantite dall installazione base collocano Corporate Server a metà strada tra i pacchetti open source privi di firewall e le proposte dei concorrenti commerciali, ma acquistando tutti i moduli proposti da SmoothWall si ottiene la copertura quasi completa delle esigenze di connettività Internet anche per aziende di medie dimensioni. La procedura d installazione iniziale è semplicissima, e si esegue usando solo la tastiera. L accesso a Internet può avvenire tramite un router, un modem (Adsl o Isdn) o entrambi: in questo caso è possibile commutare manualmente, in caso di necessità, tra l accesso Adsl e una linea Isdn di riserva. La configurazione delle schede di rete e dei parametri di connessione del modem è possibile solo durante l installazione iniziale, che non offre una guida in linea. Questa scelta può mettere in difficoltà i meno esperti, soprattutto se le schede di rete sono identiche tra loro, ma semplifica molto la fase di configurazione successiva: già dal primo avvio di Corporate Server la condivisione Internet è attiva e funzionante, e l accesso al pannello di configurazione Web è necessario solo per installare gli aggiornamenti rilasciati da SmoothWall e attivare i servizi aggiuntivi che possono essere necessari. Il firewall previsto dal modulo base è rudimentale, ma è affiancato da un valido sistema di rilevamento dei tentativi d intrusione (Ids) e da un proxy server che scherma da gran parte dei problemi legati alla navigazione Web e velocizza l apertura delle pagine visitate di frequente. Per regolare in modo efficace la navigazione, applicando con la massima comodità re- Corporate Server 3.0 ö? ö? ö? ö? ö? Prezzo: Euro 315,60 (Iva incl.) Contatto: K4dot Tel: Web: Pro: Configurazione semplice, documentazione completa. Contro: Funzioni base limitate. SmoothWall Corporate Server Il funzionamento di ogni sottosistema è riepilogato da una tabella facil- mente comprensibile. gole di filtro complesse basate sugli indirizzi Url, su quelli Ip e sui contenuti, è necessario acquistare un modulo software aggiuntivo che aumenta notevolmente la spesa complessiva. Il modulo è necessario anche per bloccare lo scaricamento tramite Web browser dei file eseguibili; altre estensioni a pagamento migliorano la gestione delle connessioni Vpn e degli eventuali host interni. Il punto di forza di Corporate Server è la semplicità del pannello di configurazione Web, che risponde in modo rapido alle selezioni e si sforza di presentare le opzioni in modo ordinato e comprensibile anche a chi non ha esperienza sistemistica. La maggior parte dei servizi si può abilitare con un semplice clic del mouse, perché la configurazione predefinita è già adatta alla maggior parte delle situazioni. Solo chi vuole perfezionare le impostazioni di sicurezza è obbligato a scorrere in modo più attento i pannelli e consultare la guida in linea o il corposo manuale, entrambi in lingua inglese. Il diritto di ricevere supporto per 30 giorni è incluso nel prezzo di acquisto di ogni modulo. APRILE 2004 PC MAGAZINE 201

7 PC 86 10p IMPcOK :53 Pagina 202 Funzionamento semplice SmoothWall Express si presenta con un pannello di controllo spartano ma funzionale. SmoothWall Express, solo l essenziale L elenco dei servizi disponibili comprende tutto ciò che serve per condividere la navigazione Web e accettare una connessione Vpn. SmoothWall Express 2.0 SmoothWall Express 2.0 è un software gratuito parzialmente sotto licenza Gpl, che utilizza una parte delle tecnologie inserite anche in SmoothWall Corporate Server 3.0. Condivide con IpCop il programma d installazione iniziale in ambiente testuale, ma offre maggiori funzionalità e una schermata di configurazione tramite Web browser più raffinata. Chi accetta solo software libero, coperto integralmente da licenza Gpl, può scegliere la distribuzione SmoothWall 1.0 che tuttavia è meno semplice da usare. Le tre guide scaricabili in formato Pdf dal sito di SmoothWall affrontano gli aspetti legati a installazione rapida (Quickstart), pianificazione e installazione evoluta (Installation) e amministrazione. Complete e di taglio pratico, sono scritte in un inglese semplice e facilmente comprensibile. Chi desidera mettere le mani nel motore di SmoothWall può farlo attivando il supporto Ssh, che apre una shell Linux grazie a una applet Java caricata nel browser. Anche se ciò può sembrare complesso, l ingegnosa struttura di SmoothWall permette di farlo con due clic del mouse. SmoothWall Express 2.0 può funzionare anche da server Ras, cioè risponde alle chiamate che arrivano via modem (quasi come un provider Internet). Il supporto ai server Dns dinamici permette (se lo si desidera) il collegamento remoto al pannello di configurazione attraverso Internet, anche quando su usa una normale connessione Adsl, Isdn o analogica senza Ip statico. La possibilità di ospitare server sulla rete interna è assicurata dal supporto delle riserve d indirizzi Dhcp: compilando l apposita tabella, SmoothWall riserva indirizzi Ip specifici alle schede di rete dei server sulla rete locale, in modo che il loro indirizzo resti costante. Nonostante l origine comune, le differenze tra SmoothWall Corporate Server e SmoothWall Express sono molte e impor- Express 2.0 ö? ö? ö? ö? ö Prezzo: Gratuito Contatto: K4dot Tel: Web: Pro: Configurazione iniziale immediata; aggiornamenti semplici. Contro: Offre protezione limitata. tanti. Per esempio, SmoothWall Express supporta solo tre modelli di modem Adsl Usb (gli stessi di IpCop) e non gestisce dischi e Cd-Rom Scsi; la configurazione del servizio Nat è limitata e manca il supporto per lo spegnimento ordinato comandato dall eventuale gruppo Ups collegato al Pc. Le funzioni Vpn sono quasi inesistenti e manca il supporto Nat Traversal su Udp (per accedere a un server esterno utilizzando un Pc posto nella rete protetta da SmoothWall). In definitiva SmoothWall Express è adatto solo quando è richiesta una semplice condivisione e accelerazione della navigazione Web. La prova pratica ha confermato la stretta somiglianza con IpCop, potenziato da un interfaccia più ergonomica e da funzioni Ids basate su Snort che facilitano la verifica di eventuali problemi di sicurezza. La funzione di cache per accelerare il caricamento delle pagine è efficace ma appesantita dai continui accessi al disco fisso, che consigliano di mantenere la dimensione entro poche decine di Mbyte. Il sistema di aggiornamento è lo stesso della versione commerciale. I log di sistema sono suddivisi per funzione e facilmente consultabili. 202 PC MAGAZINE APRILE 2004

8 PC 86 10p IMPcOK :53 Pagina 203 Solo per esperti Il tool di configurazione del firewall di Suse è chiaramente destinato a sistemisti esperti. Guida in linea Suse offre una completa guida in linea, ma per leggerla tutta serve molto tempo. Suse Firewall On Cd 2 La soluzione Firewall On Cd 2 di Suse distingue nettamente la fase di configurazione da quella di utilizzo, affidata a due computer differenti. Il Pc che funge da firewall può essere privo di hard disk poiché Linux è caricato da un Cd-Rom avviabile, consegnato da Suse assieme a quello dei sorgenti. Gli altri due Cd contenuti nella confezione servono per installare, su un altro computer, una copia di Suse Linux che serve unicamente per eseguire il configuratore grafico Fas (Firewall Administration System) e preparare il dischetto floppy di configurazione che viene letto dal Pc firewall durante la fase di avvio. Suse evidenzia la sicurezza garantita dall esecuzione da Cd-Rom, che impedisce ogni alterazione degli eseguibili e dei file di configurazione, ma è una scelta che porta anche svantaggi. Non solo è necessario dedicare al firewall due Pc (poiché Fas è un applicazione che non coesiste con altri sistemi operativi), ma per correggere un errore di configurazione o applicare in modo permanente una nuova restrizione è necessario riavviare il firewall, che impiega un tempo relativamente lungo per completare il boot. La modifica permanente della configurazione richiede la sostituzione manuale di un dischetto, quindi è poco pratica nelle reti di grandi dimensioni e nelle applicazioni con elevato livello di sicurezza, dove l accesso fisico ai server è soggetto a restrizioni e intralci. Naturalmente, poiché il Cd-Rom è inalterabile, non è neppure possibile applicare facilmente patch al kernel o altre correzioni legate a vulnerabilità eventualmente scoperte. Il sistema di configurazione non è basato su Web, ma utilizza un programma Linux vero e proprio. Firewall on Cd installa sulla macchina dedicata all amministrazione del firewall una versione ridotta (e anziana) di Suse Linux con desktop grafico Kde2, usato per lanciare il programma Fas. Firewall on Cd 2 ö? ö? ö? ö ö Prezzo: Euro 1.704,00 (Iva incl.) Contatto: Suse Tel: Web: Pro: Documentazione su carta esaustiva. Contro: Scomodità di aggiornamento; configurazione complessa; requisiti hardware elevati. All apertura del programma, completamente in lingua inglese, viene aperta anche la guida in linea sensibile al contesto. La configurazione parte da un modello (template) che prevede una gestione molto articolata del traffico, sufficiente per gestire reti complesse. Le procedure richiamate dalla parte sinistra dello schermo guidano verso il completamento della configurazione e impediscono l inserimento di dati incongruenti, ma presuppongono un buon livello di conoscenza del sistema operativo, al punto da permettere l editazione manuale dei file usati da Linux. Nella prova pratica, Firewall on Cd 2 ha richiesto un impegno maggiore rispetto ai concorrenti per ottenere una configurazione sufficiente alla navigazione sicura su Web. Il supporto Web è affidato a un portale con accesso protetto da password, che non permette lo scaricamento di aggiornamenti in modo semplice. A chi è interessato a una protezione della connessione Internet di livello professionale realizzata con prodotti Suse, suggeriamo perciò di valutare l installazione della distribuzione Suse Enterprise Server, che già contiene tutti i pacchetti necessari per realizzare un proxy e un firewall Web. APRILE 2004 PC MAGAZINE 203

9 PC 86 10p IMPcOK :56 Pagina 204 Contatti Produttore Astaro Comunità Open Source MandrakeSoft SmoothWall SmoothWall Suse Prodotto Security Linux V4 IpCop Single Network Firewall Corporate Server 3.0 Express 2.0 Firewall on Cd 2 Prezzo Euro (Iva incl.) 468,00 Gratuito 1.990,00 315,60 Gratuito 1.704,00 Contatto Horus Informatica IpCop Italsel K4dot K4dot Suse Telefono Web om Requisiti minimi Cpu Pentium Pentium Pentium Pentium Pentium Pentium Ram 64 Mbyte 64 Mbyte 64 Mbyte 64 Mbyte 64 Mbyte 64 Mbyte Spazio disco 1 Gbyte 100 Mbyte 1 Gbyte 1 Gbyte 100 Mbyte Boot da Cd Supporto base 1 anno - 30 giorni 30 giorni - 1 anno Valutazione Documentazione???????????????????????????????????????????????????????????? Semplicità installazione e configurazione Funzionalità?????????????????????????????? Supporto?????????????????????????????? Giudizio complessivo?????????????????????????????? Ho digitato scelto la soluzione Hosting più adatta......e adesso non disturbatemi STO LAVORANDO!!! 2 domini gratis Per chi acquista una soluzione Hosting Tel. 0832/ Fax: 0832/ Powered by Medianext S.r.l. DOMINION La scelta definitiva per l'hosting! Soluzioni Hosting Windows e Linux per tutte le esigenze Piani hosting frazionabili (multisito) a partire da 279 / anno Piani hosting base (monosito) a partire da 35 / anno Registrazione di tutti i tipi domini a partire da 15 / anno (per i domini.it) Posta elettronica con i nuovissimi filtri Antivirus e Antispam LANFILTER Servizi aggiuntivi: Certificati digitali, Supporto WAP, Microsoft streaming audio e video Create il vostro negozio virtuale in pochi e semplici passaggi con il nuovo software dominion shopping Webfarm propria con connettivtà Italiana ultra-veloce Assistenza telefonica e via (Tutti i prezzi si intendono Iva esclusa)

10 PC 86scelta 1p IMPcOK :08 Pagina 205 Scelta della redazione Tutti i giudizi sono stati attribuiti al pacchetto base, escludendo eventuali estensioni e supporto aggiuntivi offerti a pagamento. La semplicità d installazione e configurazione è di gran lunga la caratteristica più importante per un firewall destinato a proteggere reti locali domestiche o con dimensione limitata, e per questo motivo contribuisce alla metà del punteggio complessivo. Sistemi troppo complessi, che richiedono competenze degne di un professionista esperto, annullano lo scopo di una distribuzione Linux preconfigurata. Il punteggio relativo alla funzionalità, che ha un peso del 30% sul totale, è incrementato dalla presenza di un firewall e dalla capacità di terminare connesioni Vpn. Qualità della documentazione e livello del supporto disponibile formano in parti uguali l ultimo elemento di giudizio. La scelta della redazione I test hanno dimostrato che i prodotti basati su Linux offrono ottime possibilità per proteggere la navigazione web, ma non fanno necessariamente risparmiare rispetto a un apparecchio tradizionale o a un firewall software in ambiente Windows. Solo limitandosi al livello di protezione più semplice, che adotta la tecnologia proxy server senza firewall integrato, esistono ottime distribuzioni gratuite e veramente facili da installare. Tra queste si è distinto IPCop Entro i limiti delle sue funzionalità, è difficile trovargli un difetto degno di nota. L unica pecca è l eccessivo numero di parametri di rete da introdurre nella fase iniziale dell installazione, senza guida in linea, ma è un operazione da fare una sola volta. Il supporto offerto su base volontaria attraverso il sito web di sviluppo è di ottimo livello e in lingua italiana, e in pochi minuti si possono scaricare da Internet tutti i file necessari. Piccolo e veloce, funziona senza difficoltà su Pc molto vecchi e ormai inutilizzabili per altri scopi, purché di classe 486 o superiore. Smoothwall Express si è rivelato altrettanto valido dal punto di vista tecnico, ma l interfaccia utente in lingua inglese può creare qualche difficoltà a chi non conosce la terminologia delle reti. Purtroppo l assenza del firewall è una lacuna troppo grave per un sistema che deve proteggere Pc contenenti dati sensibili. Per le applicazioni professionali, dove le nuove leggi da poco in vigore impongono sistemi di protezione efficaci, raccomandiamo l utilizzo del vincitore assoluto Smoothwall Corporate Server 3.0. I suoi pregi sono semplicità, efficacia e modularità. Il prezzo di acquisto del modulo base è competitivo rispetto a quello di una distribuzione Linux professionale, ma l installazione e la configurazione sono enormemente più semplici; chi ha esigenze specifiche può sempre espandere le funzionalità acquistando solo le licenze dei moduli necessari. La più grande delusione è arrivata dai firewall proposti da Suse e Mandrake. Da società internazionali da tempo apprezzate per i loro prodotti e per l impegno speso nello sviluppo di Linux ci attendevamo un prodotto moderno e allo stato dell arte, facile da configurare, accompagnato da documentazione e guide in linea utili e approfondite. Purtroppo le rispettive distribuzioni firewall, anche se indubbiamente efficaci dal punto di vista della funzionalità principale, sono poco più che una vecchia versione delle distribuzioni per il mercato aziendale da cui derivano, espanse con un programma grafico di configurazione che non soddisfa a pieno né gli esperti di sicurezza (limitati nelle loro possibilità rispetto ai firewall hardware professionali) né i sistemisti (costretti a spendere tempo prezioso per addentrarsi in logiche di funzionamento proprietarie). Allo stesso prezzo entrambi i concorrenti offrono una soluzione probabilmente migliore: una distribuzione Linux aziendale standard, con servizi di supporto professionale di pari livello, che contiene la stessa tecnologia firewall. Smoothwall Corporate Server 3.0 IpCop SmoothWall Express APRILE 2004 PC MAGAZINE 205

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale Hosting di più siti web e abilitazione del servizio DDNS A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali Payment Card Industry Data Security Standard STANDARD DI SICUREZZA SUI DATI PREVISTI DAI CIRCUITI INTERNAZIONALI (Payment Card Industry

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli