NEWSLETTER N 10 DEL 27/05/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEWSLETTER N 10 DEL 27/05/2015"

Transcript

1 NEWSLETTER N 10 DEL 27/05/2015 SOMMARIO: Evento CNA Torino: "Tre Minuti per..." trovare un fornitore, trovare un cliente, far partire una collaborazione, lunedì 15 giugno ore 18/20 Motor Village Mirafiori. Servizio CNA Torino: Nasce PIC, un pool di esperti per l internazionalizzazione delle piccole e delle micro imprese I Love IT in Galleria San Federico - Spazi di luglio e agosto 2015 per i Soci di CNA CNA Torino Partecipazione Fiera Fine 23/25 ottobre 2015 a Baden- Baden (Baden Wurttemberg) CNA Torino Progetto SCUOLAV: stage estivi Scuola/Lavoro CNA Torino FORLENER 2015: Foresta Legno Energia, Lingotto Fiere Torino dal 25 al 27 settembre 2015 CONTRIBUTI della regione PIEMONTE per la certificazione alle imprese artigiane dei serramenti in legno - CNA Torino Serramenti: Ulteriori chiarimenti ENEA per le detrazioni fiscali 2015 CNA Torino SAN.ARTI. Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dell'artigianato riapertura campagna iscrizione familiari Master Export Management - 2a edizione ROMA, dal 5 NOVEMBRE mesi / 3 gg al mese / in aula & distance learning

2 INTERNAZIONALIZZAZIONE: Piattaforma di contatti con agenti e distributori tedeschi per aziende italiane Camera di Commercio Italo-Tedesca Top Trade AGROFOOD - maggio 2015 Italian Luxury Interiors Dubai Emirati Arabi Uniti Ottobre (Scadenza 20 giugno) Top Trade - Maggio 2015

3 Evento CNA Torino: "Tre Minuti per..." trovare un fornitore, trovare un cliente, far partire una collaborazione, lunedì 15 giugno ore 18/20 Motor Village Mirafiori. I partecipanti hanno a disposizione tre minuti d orologio per spiegare chi sono e cosa cercano sul mercato per far funzionare meglio la propria impresa; tre minuti per raccontare tutto ciò che non avevano mai avuto modo di dire sul proprio lavoro. «Tre minuti per» è una grande opportunità di socializzazione tra gli imprenditori, associati e non a CNA, che potrà permettere nell arco di poco più di due ore di mettere in relazione aziende e professionisti che forse mai sarebbero venuti a contatto tra loro. Vi chiedo di dare conferma e di inviare il modulo di adesione in allegato in caso di conferma all'indirizzo Per ulteriori informazioni: Responsabile Ufficio Produzione CNA Busi Stefano, tel ,

4 Scheda di adesione TRE MINUTI PER Imprese cercano imprese per fare business RESTITUIRE LA SCHEDA COMPILATA VIA FAX ALLO OPPURE via a Azienda Attività Nome e Cognome Titolare P. IVA N. Registro Imprese NO N. Iscrizione Albo Artigiano Eccellenza Artigiana SI Indirizzo Cap Città Tel. Cel. Sito Internet Verserò a CNA Torino l importo di 20 euro + IVA SI Il bonifico deve essere effettuato usando le seguenti coordinate bancarie e inviano la ricevuta del pagamento via CNA ASSOCIAZIONE IBAN IT 35 W Causale: Tre minuti per L incontro è aperto anche alle imprese NON ancora associate CNA Nel rispetto della legge sulla privacy (Dlgs 196/2003) i dati personali inseriti nella presente scheda di adesione saranno gestiti da CNA Associazione Provinciale di Torino ai fini del progetto e potranno quindi essere diffusi pubblicamente per tutte le azioni promozionali inerenti il progetto. Acconsento (Firma) Data

5 Servizio CNA Torino: Nasce PIC, un pool di esperti per l internazionalizzazione delle piccole e delle micro imprese La crisi in atto ha evidenziato che le imprese più competitive sono quelle fortemente orientate all export. Nel comune sentire, tuttavia, si ritiene che siano esportatrici soprattutto le medie imprese censite da Mediobanca e individuate come il vero motore dell economia italiana (un capitolo a sé sono le grandi imprese che sono in grado di elaborare in modo autonomo complessi progetti di internazionalizzazione). I dati a disposizione della CNA evidenziano però che accanto alle medie imprese, il cui ruolo sull export è indubbio, esistono nella sola Città metropolitana torinese oltre 1500 imprese artigiane che hanno rapporti con l estero di varia natura. A queste, se ne aggiungono poi oltre 2 mila tra microimprese e piccole industrie che operano su mercati extra nazionali, soprattutto nei settori della meccanica, dell alimentare, del tessile-abbigliamento-accessori moda e dei servizi alle imprese. A queste ultime realtà, da tempo, la CNA Torino guarda con interesse e negli ultimi due anni ha avviato varie iniziative tese a favorire l internazionalizzazione dei propri associati, soprattutto attraverso il marchio I Love IT nato per la promozione della manifattura italiana indipendente di alta qualità. In particolare, si evidenziano i progetti sviluppati in Polonia, Germania, Svezia, Repubblica Ceca e Repubblica Moldova che hanno consentito di costruire o di rafforzare rapporti di natura commerciale e politici con Ambasciate, Camere di commercio italiane all estero, municipalità, imprese estere. Da questa analisi e partendo dalle esperienze già avviate, la CNA Torino ha deciso di investire conoscenze e risorse per attivare un servizio di accompagnamento all internazionalizzazione delle imprese associate anche con l obiettivo di una più forte fidelizzazione associativa. Nasce così PIC, il Pool for International Consultancy, una rete informale di professionisti che si mette al servizio delle imprese artigiane e delle Piccole e Medie imprese della Città Metropolitana torinese che vogliono estendere il loro mercato al di là dei confini nazionali per giocarsi la carta dell export e dell internazionalizzazione senza brutte sorprese. PIC riunisce ingegneri, avvocati, commerciali ed esperti di diritto commerciale internazionale e può contare sull esperienza e la competenza dello Studio legale Comba e Associati di Torino che da trent anni si occupa di assistere le Pmi nel complesso avvicinamento ai mercati esteri. PIC, lo Sportello gratuito di prima assistenza contrattuale. E stato creato uno Sportello con apertura quindicinale presso la sede provinciale della CNA Torino, in via Millio 26, a Torino, che su appuntamento in presenza di esperti dello Studio legale Comba e Associati erogherà gratuitamente una prima consulenza di carattere giuridico in materia contrattuale a cui sarà possibile dare seguito ad una consulenza specialistica a pagamento.

6 In particolare, i contenuti di tale consulenza saranno i seguenti: a) Esaminare i punti critici del rapporto tra l impresa italiana e i compratori-fornitori esteri, gli agenti, i partner potenziali di progetti di produzione o di ricerca e sviluppo; b) Esaminare il rischio paese: i punti deboli dal punto di vista economico, con particolare riferimento al funzionamento della giustizia e della pubblica amministrazione; c) Verificare la sicurezza del pagamento proposto-offerto dal compratore straniero alla luce del possibile intervento della banca e/o dell affidabilità dell impresa del compratore; d) Verificare gli strumenti di pagamento che possono essere pattuiti con il partner per una maggiore tutela dell impresa italiana (bonifico, assegno, credito documentario, etc); e) Consigliare le clausole di revisione del prezzo e di previsione di una eventuale garanzia del pagamento, di risoluzione del contratto, di soluzione delle eventuali controversie; f) Esaminare le condizioni di trasporto e i possibili contratti da stipulare con lo spedizioniere; g) Analizzare le modalità di assistenza post-vendita, i possibili punti critici e i costi alla luce della durata e dell efficienza del prodotto venduto. PIC, i servizi per l internazionalizzazione PIC opera concretamente per offrire alle imprese una gamma completa di servizi per l internazionalizzazione che tengono conto delle differenti esigenze e delle differenti dimensioni aziendali. Tre le formule che vengono proposte: UNO: analisi delle potenzialità dell azienda per un corretto orientamento all export, con identificazione dei paesi esteri più idonei alla vendita dei prodotti e dei servizi; consulenza sulla comunicazione per un migliore posizionamento del prodotto sul mercato scelto; consulenza al credito e redazione di un business plan a cura di CNA per facilitare l apertura di una eventuale linea di credito necessaria per sostenere un azione commerciale o un investimento produttivo all estero; questi servizi vengono erogati utilizzando la rete di sportelli della CNA, fortemente radicata su tutto il territorio piemontese; DUE: ricerca partner all estero per attivare operazioni di import e di export (ricerca fornitori, ricerca buyer) abbinata ad una completa consulenza giuridica sulla contrattualistica, per non fare passi falsi appena si apre una concreta opportunità di lavoro in un qualsiasi paese del mondo TRE: consulenza sul trasferimento di tecnologia all estero e per l apertura di un unità produttiva all estero. Non sempre l azienda ha le caratteristiche per esportare, anche perché il mercato di destinazione potrebbe avere dimensioni tali da richiedere volumi di merci superiori alla capacità produttiva dell impresa. Se però l azienda è detentrice di uno specifico know how (tecnologico, esperienziale, strategie di marketing evoluto, etc) è possibile individuare due strade: l apertura di un unità produttiva qualora vi siano le risorse economiche per compiere questo passo; oppure il trasferimento di tecnologia e di know how che permette di monetizzare subito il saper fare dell impresa italiana. Molti artigiani e Pmi italiane sono detentori di competenze monetizzabili all estero, soprattutto in Cina e nell est Europa ed in particolare nelle ex Repubbliche sovietiche (oggi Comunità di Stati Indipendenti). In particolare, vanno evidenziate le competenze nella progettazione e costruzione di macchine utensili e nella robotica che sono molto ricercate all estero.

7 Il servizio di trasferimento tecnologico viene erogato con esperti di levatura internazionale e prevede non solo la pura cessione di competenze ma anche un servizio di accompagnamento all utilizzo del know how trasferito con un periodo di tutoraggio a favore dell azienda straniera acquirente. PIC offre anche un qualificato supporto di traduzioni e interpretariato in tutte le lingue del mondo. PIC, l informazione per l internazionalizzazione con TechMAG (http://www.tech-mag.it/) E nata la prima rivista on-line dedicata alla tecnologia made in Italy finalizzata alla promozione delle aziende italiane interessate al mercato cinese. Il suo indirizzo web è e la rivista verrà costantemente implementata di contenuti a cura di una redazione dedicata che scrive in lingua italiana, inglese e cinese. La rivista nasce dall esperienza di un pool di esperti che lavorano da tempo con la Cina attraverso una società di servizi denominata Xian con sede a Hong Kong: ne fanno parte alcuni docenti del Politecnico di Torino e del Politecnico di Milano e l avvocato Diego Comba di Torino. La rivista propone oggetti, strumenti e processi tecnologici innovativi rigorosamente made in Italy da presentare sul mercato cinese ad imprese e utilizzatori privati. La rivista si compone di articoli generali sullo stato dell arte in Italia e sulle richieste di tecnologia del mercato cinese e di interviste a imprenditori italiani e cinesi. In un altra sezione, vengono invece proposte schede anonime in cui vengono presentati i prodotti e i processi tecnologici da presentare sul mercato cinese. Oggi il mercato cinese manifesta una importante richiesta di macchinari tecnologicamente più avanzati per rispondere ai nuovi standard tecnici individuati dal governo cinese per la tutela della salute e dell ambiente e per il risparmio energetico. PIC, i servizi sul web La rete PIC si avvale di tre strumenti per la promozione delle imprese ideati dalla CNA Torino: Il portale che contiene le vetrine interattive di imprese eccellenti nei settori food, fashion, forniture, technology e beauty; i contenuti del portale sono disponibili in sette lingue (tutte le imprese che aderiscono al sistema di servizi di PIC otterranno una pagina sul portale con contenuti tradotti nelle lingue di interesse e possibilità di interazione con piattaforma ecommerce); il nuovo portale di ecommerce che consente alle imprese di vendere potenzialmente in tutto il mondo con un semplice click; il sito web ufficiale del consorzio delle imprese tecnologiche promosso da CNA Torino e CNA Piccola industria (contenuti disponibili in quattro lingue) PIC, i paesi target Oggi la rete PIC è già in grado di operare e di accompagnare le imprese nei seguenti paesi nei quali ha strutturato relazioni ad alto valore aggiunto: Germania, Svezia, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Moldova, Russia, Bielorussia, Kazakistan, Uzbekistan, Cina, Iran. PIC, focus sulla Cina La rete PIC è fortemente concentrata in questo periodo sul mercato cinese dove è in atto la definizione del 13 Piano quinquennale per lo sviluppo del paese (il 12 piano, avviato nel 2011, si concluderà con il 2015). In questo paese è possibile attivare con particolare profitto il servizio Formula Evolution. La Cina ha oggi particolarmente bisogno di tecnologie green, di know how per l industria dei mezzi di trasporto.

8 PIC, lo show room per i buyer esteri Dal 2 maggio al 31 dicembre, grazie alla collaborazione tra CNA Piemonte e UnipolSai sarà attivo uno show room nel centro storico di Torino, nella prestigiosa Galleria San Federico, all interno del quale saranno selezionati prodotti di eccellenza nei settori food, fashion e forniture a disposizione per visite guidate con buyer esteri accompagnati dagli esperi della rete PIC. PIC, le Antenne per l internazionalizzazione nella Città metropolitana di Torino La rete PIC sta strutturando una rete di Antenne per l internazionalizzazione avvalendosi dei 24 uffici della CNA presenti in tutta la Città metropolitana torinese e di alcuni comuni sede di importanti aree artigianali e industriali che si sono resi disponibili a collaborare con il progetto, mettendo a disposizione uno sportello dedicato per la raccolta delle richieste delle imprese. Rivolgendosi nei comuni e presso le sedi CNA sarà possibile fissare un appuntamento con un esperto per una prima consulenza, assolutamente gratuita, per un orientamento all internazionalizzazione a cui potrà seguire una consulenza più approfondita utilizzando le tre formule della rete PIC. La rete PIC potrà, infine, rapportarsi con progetti a regia CEIP, il Centro estero per l internazionalizzazione del Piemonte, in base a specifici interessi manifestati dalle proprie imprese assistite. Per ulteriori informazioni: Responsabile Ufficio Produzione CNA Busi Stefano, tel ,

9 I Love IT in Galleria San Federico - Spazi di luglio e agosto 2015 per i Soci di CNA CNA Torino Si comunica che sono in vendita gli spazi commerciali per i Soci CNA nei mesi di luglio e agosto. La più bella Galleria commerciale di Torino accoglie l'artigianato piemontese di eccellenza nei mesi estivi quando sarà massimo l'afflusso di turisti italiani e stranieri. Il Piemonte è del resto l'unica regione italiana in cui i turisti dall'estero sono aumentati nel 2014 del 5.3% con oltre 5 milioni di pernottamenti! Occorre, in particolare, selezionare un gruppo di imprese alimentari disponibili a condividere un corner e 1/2 mobilieri di eccellenza assoluta (design). Per l'alimentare possono essere venduti solo prodotti confezionati non deperibili e non soggetti a conservazione a temperatura controllata. Adesioni delle aziende espositrici euro + Iva per un mese (400 euro + Iva per le aziende alimentari) euro + Iva per 15 giorni (300 euro + Iva per le aziende alimentari) opzione da valutare in quanto non sempre praticabile dal punto di vista organizzativo. Sono a carico di CNA Torino le spese di allestimento, promozione, pulizia locali CNA Torino si occuperà delle pratiche Scia e Scia alimentare per conto di ogni azienda espositrice (sia per l'apertura attività che per la chiusura nel periodo prescelto). CNA Torino non si occuperà della vendita dei prodotti delle imprese espositrici. CNA Torino compenserà a CNA Piemonte le spese sostenute per la Tari e la fornitura di corrente elettrica. Le regole per le imprese espositrici Dovranno singolarmente dotarsi di Scia per il tramite di CNA Torino; Potranno vendere direttamente i loro prodotti o attraverso un loro incaricato; Dovranno assicurare, a turno, la loro presenza nel locale commerciale; Dovranno rilasciare idoneo documento fiscale all'atto della vendita. Per ulteriori informazioni: Responsabile Ufficio Produzione CNA Busi Stefano, tel ,

10 Partecipazione Fiera Fine 23/25 ottobre 2015 a Baden- Baden (Baden Wurttemberg) CNA Torino In seguito ai contatti con il Sindaco di Baden Baden, Margreet Mergen, conosciuta in occasione del gemmellaggio con il comune di Moncalieri, del mese di marzo, abbiamo ricevuto dal sindaco la segnalazione della Fiera gourmet Fine, la cui 11 edizione si terrà dal 23 al 25 ottobre 2015 presso il kurhaus( prestigioso centro termale) della città, La Fine è una manifestazione che ospita un centinaio di espositori selezionati, per il 70% foodwine, ed il rimanente fashion/style, complementi, accessori. In attesa di una possibile pianificazione personalizzata possiamo subito proporvi due stand comuni, uno per il food, l altro per il fashion-style, che saranno presenti in ambienti diversi dello kurhaus. Ad esempio il costo di uno stand di 12 mq( 6m x 2, 1 lato libero/2 tavoli ( 260 x 80 e 44 x 130)), da suddividere in più aziende, è di 1200,00 euro più iva, lo stand di 6 mq (1 lato libero 3mx2/ 1 tavolo (260x 80) costa 1000,00 euro più iva. Gli orari di apertura sono: venerdì 23/10 ore 16-22, sabato 24/10 ore 11/20, domenica 25/10 ore 11/18, montaggio giovedì 22 dalle 16 alle 20, smontaggio domenica dalle La tariffa per lo stand include: Pubblicità e campagne PR per 4 settimane in vari quotidiani e riviste, manifesti e punto informazione nella città di Baden Baden, annunci e articoli su giornali, riviste e settimanali, presenza internet su trailer per 2 settimane nel cinema di Baden Baden, invio alla banca dati di city and more con 3500 indirizzi, pubblicità su autobus del trasporto pubblico di Baden Baden per 6 settimane. Per ulteriori informazioni e conferma adesione contattare tel. 011/ Stefano Busi responsabile ufficio export CNA

11 Progetto SCUOLAV: stage estivi Scuola/Lavoro CNA Torino Attraverso il PROGETTO SCUOLAV, l Associazione C.N.A. raccoglie le disponibilità delle aziende ad ospitare in stage studenti delle classi quarte delle Scuole Superiori di II grado nel periodo compreso tra il termine dell anno scolastico in corso e l inizio del successivo. Con il PROGETTO SCUOLAV, l Associazione C.N.A. ha avviato con Camera di Commercio di Torino e altre Associazioni datoriali un rapporto di collaborazione per incrementare le opportunità, che consentano ai giovani studenti degli ultimi anni delle Scuole Superiori di II grado di entrare direttamente in contatto con le imprese. Una delle iniziative è l affiancamento alle Scuole Superiori, per inviare in stage gli studenti durante il periodo della pausa estiva tra il IV e il V anno scolastico. L Associazione C.N.A. raccoglie le disponibilità delle aziende ad ospitare in stage gli studenti sulla base del modulo di richiesta allegato. L Associazione, potrà provvedere alla formazione generale di base (4 ore) obbligatoria in tema di sicurezza ex art. 37, comma 1 del D.Lgs. 81/08 e in base all Accordo Stato/Regioni del 21 dicembre Sarà cura dell azienda la restante formazione necessaria sulla base dell attività produttiva dell impresa. Le caratteristiche del progetto sono qui di seguito riassunte: Gratuità: gli oneri assicurativi sono a totale carico degli Istituti Scolastici, soggetti promotori dello stage Nessun obbligo procedurale per le imprese Durata e periodo: da tre settimane a un mese, tra metà giugno e fine luglio Età degli studenti: 18 anni circa Competenze degli studenti: dipendono dal tipo di Scuola di provenienza del giovane, secondo gli indirizzi scolastici indicati nel modulo allegato. Le aziende dovranno indicare settore e indirizzo di Scuola di loro interesse ed il tipo di attività che si intende proporre allo stagista. È possibile richiedere anche più stage, riferiti sia ad aree e funzioni aziendali diverse (amministrazione, produzione, marketing, ecc.) e, quindi, a tipi di Scuole differenti, che ad una stessa area e funzione d'azienda. Qualora la Vostra azienda fosse interessata, potrà far pervenire la propria adesione compilando il modulo allegato e inviandolo per posta elettronica, entro il 15 maggio 2015, a

12

13

14

15 Per ulteriori informazioni: Responsabile Ufficio Produzione CNA Busi Stefano, tel ,

16 FORLENER 2015: Foresta Legno Energia, Lingotto Fiere Torino dal 25 al 27 settembre 2015 Cna Torino è lieta di annunciare che l 8a edizione biennale di Forlener (http://www.forlener.it/), manifestazione fieristica dedicata alla filiera foresta legno energia, si terrà nella prestigiosa sede del Lingotto Fiere a Torino dal 25 al 27 settembre Forlener offre un ampia panoramica delle principali aziende italiane ed estere che propongono sistemi di riscaldamento a biomassa legnosa: caldaie, stufe e bruciatori ad alto rendimento; macchine ed attrezzature per l esbosco e la produzione di biocombustibili solidi: legna da ardere, pellet e cippato; impianti di teleriscaldamento e produzione energetica in cogenerazione. La manifestazione, sostenuta da un ampio partenariato di Enti ed Istituzioni del territorio, è arricchita da una serie di iniziative organizzate in collaborazione con le principali associazioni di categoria ed enti di ricerca: CNA di Torino, Unioncamere del Piemonte e V.d.A., Regione Piemonte e IPLA, Fiper, Università di Torino, CTI, ENEA, ANFUS e Casaclima Piemonte e V.d.A., Uncem Piemonte, ANACI. Esporre a Forlener è molto semplice e conveniente! Area collettiva CNA: Se sei un Artigiano e/o piccola Impresa e vuoi partecipare a Forlener puoi scegliere, in alternativa, uno spazio nell Area Collettiva CNA al prezzo esclusivo di IVA. Questa soluzione prevede: superficie dimostrativa di 9 mq (3x3), moquette, allacciamento corrente elettrica da 1 kw ed Internet Wi Fi. Alle aziende associate al CNA viene riservata una speciale tariffa rispetto a quelle di listino. Potete scegliere la soluzione espositiva a Voi congeniale in base al Vostro budget e a come intendete presentarvi ai Vostri potenziali clienti: AREA INTERNA Tariffa CNA LISTINO TARIFFE adesioni entro il 30/06/15 Stand Preallestito min. 16 mq fino a 32 mq. 125/mq oltre i 32 mq. 113/mq Area Nuda min 16 mq. fino a 32 mq. 80/mq oltre i 32 mq. 72/mq 160/mq anziché 146/mq 102/mq 94/mq AREA ESTERNA Area DIMOSTRATIVA Piazzole da mq 46/mq anziché 63/mq

17 Stand preallestito E la soluzione chiavi in mano, uno stand completo di pareti divisorie, moquette, luce, corrente elettrica 1 kw, Internet Wi - Fi ed arredo base. L area minima è di 16 mq (4x4), ma sono disponibili anche soluzioni da 24 mq (6x4), 32 mq (8x4). Area nuda Per le aziende che intendono allestire in autonomia il proprio stand, è un area a partire da 16 mq. con allaccio elettrico 1 kw e Internet Wi Fi. Area esterna dimostrativa E una piazzola esterna (da 40 mq e 80 mq) in continuità espositiva con il padiglione, dedicata alle aziende che mettono in funzione i propri macchinari o gli apparecchi energetici. Alle tariffe sopra indicate (IVA esclusa) va aggiunta la quota di iscrizione di 350 Per ulteriori informazioni: Responsabile Ufficio Produzione CNA Stefano Busi, tel , Oppure tel ,

18 CONTRIBUTI della regione PIEMONTE per la certificazione alle imprese artigiane dei serramenti in legno - CNA Torino Con la presente siamo ad informarla che la Regione Piemonte ha stipulato una convezione con LegnoLegno per la concessione di contributi alle imprese artigiane che sostengano spese per certificazioni/qualificazioni di prodotto non obbligatorie previste da normative nazionali ed europee. Tra le analisi interessate rientrano ad esempio: prove acustiche, antieffrazione, verifiche in opera, test su cassonetti; grazie a questo contributo a fondo perduto, LegnoLegno riesce a praticare alle imprese uno sconto fino al 60% della spesa da sostenere fino ad un massimo di 1.200,00 euro. Il progetto prevede la concessione di contributi per le spese di Certificazione/qualificazione, non obbligatorie, di prodotto e/o di sistema e/o di personale addetto per il tramite di Organismi di Certificazione accreditati. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto scontato in fattura direttamente dall'organismo Certificazione, pari al 60% della spesa sostenuta, fino ad un massimo di euro per le Certificazioni di sistema, di euro per le Certificazioni di prodotto e di 700 euro (per addetto) per la Certificazione/formazione del personale addetto. Le spese ammissibili al contributo sono quelle sostenute fino al 31/12/2014. Il Laboratorio Tecnologico LegnoLegno, Notificato al Ministero, forte di un esperienza ventennale nel settore serramento, è a disposizione per dare consulenza alle aziende ed assisterle in queste analisi. Per informazioni può rivolgersi a: Simone Castagnaro tel Antonio D'Albo tel

19 Serramenti: Ulteriori chiarimenti ENEA per le detrazioni fiscali 2015 CNA Torino Pochi giorni fa ENEA ha fornito sul proprio portale ulteriori chiarimenti in merito agli sgravi fiscali, in particolare che possono essere detraibili le schermature solari esterne, interne ed integrate nelle vetrazioni.

20 In occasione del prossimo Open Day a Bergamo il 15 Maggio si parlerà in modo approfondito di questo argomento. I tecnici saranno a disposizione per consulenze personalizzate. Prenota la tua partecipazione a Bergamo al seguente link: Maggiori info: - tel Per ulteriori informazioni: Stefano Busi tel Simone Castagnaro tel Giovanni Ciampa tel

21 SAN.ARTI. Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dell'artigianato riapertura campagna iscrizione familiari 1. RIAPERTURA CAMPAGNA ISCRIZIONE FAMILIARI DEI LAVORATORI DIPENDENTI E TITOLARI, SOCI, COLLABORATORI E DEI LORO FAMILIARI Si comunica che dal 28 Aprile fino al 31 Ottobre 2015 si riaprono le iscrizioni al Fondo San.Arti. dei familiari dei lavoratori dipendenti, dei titolari d imprese artigiane, dei soci/collaboratori dell imprenditore artigiano e dei loro familiari, come stabilito dall'accordo Interconfederale tra le Parti Sociali (Confartigianato, Cna, Casartigiani, C.l.a.a.i. e Cgil, Cisl, Uil) del 25 ottobre 2013 e dalle delibere del C.d.A. di San.Arti. del 29 aprile 2014 e del 6 ottobre Si ricorda che l iscrizione al Fondo di assistenza sanitaria integrativa San.Arti. per i soggetti sopra indicati rimane volontaria e che sarà possibile registrarsi o rinnovare la propria iscrizione via web mediante una scheda informatica dedicata, predisposta sul sito secondo le procedure di seguito riportate: 2. TITOLARI/SOCI/COLLABORATORI Per i titolari, soci e collaboratori si intendono: A. Imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti delle imprese artigiane, con o senza dipendenti; B. Soci artigiani delle imprese artigiane; C. Collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori a progetto, collaboratori occasionali); D. Titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all articolo 2 del regolamento del Fondo, a condizione che abbiano lavoratori iscritti a San.Arti; 2.1 PROCEDURE D ISCRIZIONE E CONTRIBUZIONE Nel caso di prima iscrizione è necessario effettuare i seguenti passaggi: Il Titolare, attraverso il portale internet del Fondo, procede alla propria registrazione compilando una scheda anagrafica; Eseguita la registrazione il titolare riceverà, immediatamente, all indirizzo di posta elettronica indicato, nome utente e password personali; Con le credenziali ricevute il titolare ha accesso all area riservata del Fondo; Dall area riservata del fondo il titolare potrà procedere alla registrazione dei dati anagrafici dei: 1) propri familiari 2) eventuali soci e collaboratori dell impresa. Nel primo caso, dopo il salvataggio dei dati inseriti, il titolare potrà procedere alla funzione di pagamento della quota contributiva prevista per se stesso e per i familiari iscritti; Nel secondo caso, in seguito alla corretta compilazione delle schede anagrafiche, i soci e i collaboratori dell impresa artigiana riceveranno immediatamente, all indirizzo di posta elettronica indicato, nome utente e password personali con le quali accedere all area riservata del Fondo; Dall area riservata del Fondo, i soci e i collaboratori potranno eventualmente, a loro volta, procedere alla registrazione dei dati anagrafici dei propri familiari; Dopo il salvataggio dei dati inseriti, i soci e i collaboratori potranno procedere alla funzione di pagamento della quota contributiva prevista per loro stessi e per i familiari iscritti.

22 Nel caso in cui invece il soggetto sia già registrato al Fondo San.Arti. può procedere al rinnovo dell iscrizione. In questo caso con le credenziali (Nome Utente e Password) già in suo possesso può accedere all Area riservata, dall home page del portale San.Arti., cliccare sul link Iscrizione/Rinnovo e seguire la procedura telematica guidata.

23

24

25

26 Per ulteriori informazioni: Angela M. Brunetto Responsabile Dipartimento Sindacale e Lavoro CNA TORINO Via Millio, Torino Tel:

27 Master Export Management - 2a edizione ROMA, dal 5 NOVEMBRE mesi / 3 gg al mese / in aula & distance learning COME SVILUPPARE BUSINESS NEI MERCATI INTERNAZIONALI L internazionalizzazione è tema cruciale per le imprese piccole e grandi del nostro paese. Dalla nuova alleanza tra Il Sole 24 ORE e ICE-Agenzia nasce un Executive Master rivolto a rafforzare competenze specifiche in grado di definire e guidare progetti di espansione all estero, valutandone l impatto sul piano gestionale, economico e giuridico. Un'offerta innovativa e di alto livello mirata ai fabbisogni formativi di manager, imprenditori e professionisti che puntano su se stessi e sull'innovazione del business e desiderano acquisire nuove competenze per essere più competitivi nel mondo del lavoro. LE CARATTERISTICHE DISTINTIVE DEL MASTER: Presenza in aula 3 giorni al mese: 18 giornate per 138 ore di formazione in aula Metodologia Blended System24 (aula+on line) Formula Part-Time per conciliare studio e lavoro Tutoring on line e in aula Incontri e dibattiti con imprenditori di successo Collaborative Learning in Aula virtuale Piattaforma Elearning e Corsi online Multi-Device e Multi-browser La docenza è affidata a esperti di economia e internazionalizzazione d impresa, consulenti e manager del Sole 24 ORE e di ICE Agenzia che assicurano un apprendimento graduale e completo della materia. DIPLOMA DI PARTECIPAZIONE Al termine del percorso viene consegnato un Diploma di Excutive24 a ciascun partecipante che abbia frequentato almeno l 80% delle lezioni e superato gli esami previsti alla fine di ciascun modulo. QUOTA DI PARTECIPAZIONE Master Executive YA IVA La quota è comprensiva di tutto il materiale didattico in aula e on line. AGEVOLAZIONI Sconti cumulabili da calcolarsi sull importo al netto dell eventuale sconto: promozione PayFull: sconto del 15% in caso di pagamento immediato dell intera quota di partecipazione entro la data di avvio del Master, oppure promozione advance booking: sconto del 10% in caso di iscrizione entro il 4 luglio 2015 Iscrizione multiple da parte della stessa azienda (5% applicabile dalla 2 a iscrizione). Agevolazioni riservate Alumni Sole 24 ORE: 30% sconto ai diplomati dei master full time 10% sconto ai partecipanti master part time e master online con diploma.

28 Per maggiori informazioni sui servizi a valore aggiunto a cura di ICE-Agenzia rivolgersi all'uff. Servizi Formativi per l'internazionalizzazione dell'ice-agenzia: Domanda di ammissione, date di selezione e aggiornamenti sono disponibili sul sito: Per ulteriori informazioni: Il coordinatore dell Unione Produzione/CNA Torino Stefano Busi tel. 011/ ,

29 Piattaforma di contatti con agenti e distributori tedeschi per aziende italiane Camera di Commercio Italo-Tedesca

30

31

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE TUVIA IN CINA Il Gruppo TUVIA è presente in Cina dal 2008 con uffici diretti a Shanghai, Pechino e Hong Kong. PECHINO Oltre alle filiali,

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

La carta dei servizi al cliente

La carta dei servizi al cliente La carta dei servizi al cliente novembre 2013 COS E LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi dell ICE Agenzia si ispira alle direttive nazionali ed europee in tema di qualità dei servizi e rappresenta

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli