LAMIERE. Peso al foglio 2000 x spessore x x x x x peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LAMIERE. Peso al foglio 2000 x 1000. spessore. 6000 x 2000. 6000 x 1800. 6000 x 1500. 3000 x 1500. 2500 x 1250. peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75"

Transcript

1 LAMIERE lamiere 75

2 76 LAMIERE spessore mm peso Kg/m 2 Peso al foglio 2000 x x x x x x ,3 0,35 0,4 0,45 0,5 0,6 0,8 1 1,2 1,5 1,8 2 2, ,36 2,75 3,14 3,53 3,93 4,71 6,28 7,85 9,42 11,8 14,1 15,7 19,6 23,6 31,4 39,2 47,1 55,0 62,8 70,6 78,5 4,72 5,51 6,28 7,06 7,86 9,42 12,6 15,7 18,8 23,6 28,2 31,4 39,3 47,1 62,8 78,5 94, ,7 19,7 24,5 29,5 36,7 44, , ,4 212,4 282,6 352,8 423,9 495,0 565,2 635,4 706,5 254,8 339,12 423,3 508,6 594,0 678,2 762,4 847,8 283,2 376,

3 77 LAMIERE spessore mm peso Kg/m 2 Peso al foglio 6000 x x x x x ,35 94,20 102,1 109,9 117,8 125,6 133,5 141,3 149,1 157,0 196,2 235,5 274,8 314,0 353,2 392,5 431,8 471,0 510,2 549,5 588,8 628,0 667,2 706,5 745,8 785,

4 LAMIERE STRIATE UNI 3151 Peso al foglio spessore mm peso Kg/m x x x , ,6 28,6 36,5 44,3 52,1 67,8 83,6 99,1 49, , , LAMIERE BUGNATE UNI 4630 Peso al foglio spessore mm peso Kg/m x x x ,1 33,9 41,8 49,6 65,3 52,1 67,9 83, ,

5 LAMIERE ZINCATE Calibro spessore peso Peso al foglio piano N mm Kg/m x x x ,3 2,85 5,7 29 0,35 3,15 6,3 28 0,4 3,5 7,0 10,9 26 0,5 4,3 8,6 13,4 24 0,6 5,1 10,2 15,9 22,9 22 0,8 6,7 13,4 20,9 30, ,5 17,0 26,5 38,2 18 1, ,0 31,2 45,0 16 1,5 12,3 24,7 38,4 55, ,0 53,1 76,0 12 2,5 21,2 42,4 66,2 95, ,3 50,6 79,1 113,8 LAMIERE ONDULATE spessore mm 0,25 0,28 0,30 0,35 0,40 0,45 0,50 0,60 0,70 0, peso di una lastra mm 2000 x 900 Kg peso Kg/m

6 EGB 401 PROFILI GRECATI PER COPERTURE E PARETI sviluppo nastro stript width 1000 mm 1250 mm larghezza utile coverage 732 mm 915 mm Caratteristiche statiche della sezione spessore mm 0,6 0,7 0,8 1,0 peso 2 Kg/m 6,42 7,49 8,57 10,72 peso Kg/m ,71 5,88 5,49 6,86 6,28 7,85 7,85 9,81 J cm 4 /m 13,79 16,04 18,31 22,83 W cm 3 /m 4,75 5,55 6,36 7,98 Spessore Carico massimo uniformemente distribuito in Kg/m 2, freccia < 1/200 Distanza fra gli appoggi in metri mm 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 3,75 4,00 0, , , , Freccia cm 0,23 0,37 0,53 0,73 0,97 1,20 1,49 1,79 2,19 2,51 3,04 3,46 3,90 0, , , , Freccia cm 0,18 0,27 0,40 0,55 0,73 0,89 1,10 1,38 1,64 1,92 2,23 2,47 2,85 80

7 hi bond a55 p.600 Profili grecati per solai sviluppo nastro stript width 1260 mm Caratteristiche Statiche della Sezione spessore (mm.) 0,6 0,7 0,8 1,0 1,2 peso (Kg./Mq.) 7,85 9,15 10,45 13,10 15,70 Carico massimo uniformemente distribuito (Espresso in Kg/Mq e considerando una resistenza δ = 1450 Kg/Mq) Spessore Distanza fra gli appoggi (espressa in metri) mm 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 3,75 4,00 4,25 4,50 0, , , , , freccia (cm) ,19 0,30 0,45 0,60 0,79 1,00 1,22 1,37 1,50 1,62 1,75 1,87 2,00 2,12 2, Spessore Distanza fra gli appoggi (espressa in metri) mm 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 3,75 4,00 4,25 4,50 0, , , , , freccia (cm) 0,14 0,23 0,33 0,45 0,58 0,75 0,92 1,11 1,33 1,57 1,75 1,87 2,00 2,12 2,25 I carichi più elevati non prevedono limitazioni di freccia

8 HI BOND A75 P.600 PROFILI GRECATI PER SOLAI (bugnata e non) sviluppo nastro stript width 1260 mm Caratteristiche statiche della sezione spessore mm 0,6 0,7 0,8 1,0 1,2 peso 2 Kg/m 7,48 9,14 10,46 13,18 15,69 peso Kg/m 5,88 6,86 7,85 9,81 11,77 J cm 4 /m 46,21 52,28 66,74 90,27 115,54 W cm 3 /m 12,70 15,84 19,20 25,06 30,97 Carico massimo uniformemente distribuito in Kg/m 2, freccia < 1/200 Spessore Distanza fra gli appoggi in metri mm 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 3,75 4,00 4,25 4,50 4,75 5,00 0, , , , , Freccia cm 0,14 0,21 0,31 0,41 0,55 0,69 0,86 1,04 1,23 1,46 1,68 1,93 2,20 2,51 2,82 3,16 3,43 0, , , , , Freccia cm 0,18 0,28 0,41 0,56 0,73 0,93 1,14 1,39 1,66 2,25 2,25 2,58 2,97 3,36 3,71 4,29 4,54 82

9 ISOCOP Pannello di copertura molto versatile, dal pregevole risultato estetico. Le svariate opzioni disponibili permettono la scelta di un prodotto personalizzato in modo che risponda alle reali esigenze dell utilizzatore. NOTE PER LA CONSULTAZIONE DELLA SCHEDA (per quanto non indicato si fa riferimento alle norme AIPPEG 1 ) SUPPORTI METALLICI Laminati di acciaio zincato Sendzimir (UNI EN 10326UNI EN 10327) Laminati di acciaio zincati preverniciati con procedimento Coil Coating Laminati in lega di alluminio, con fi nitura naturale, goffrata e preverniciata (EN 485) Preverniciatura effettuata con processo in continuo, con spessore sul lato in vista di 5 microns di primer e 20 microns di vernice, nelle seguenti serie: PSPXPVDF (su richiesta possono essere forniti prodotti speciali ad altissima anticorrosione). Laminati di rame (DIN 1787/17670/1791). MASSA ISOLANTE Espanso rigido ad alto potere isolante a base di resine poliuretaniche (PUR) Autoestinguenti *, avente i seguenti standard qualitativi: conducibilita termica di riferimento a 10 C: λm = 0,020 W/mK densita totale: 40 kg/m3 }10% valore di adesione ai supporti: 0,10 N/mm2 valore di compressione al 10% della deformazione: 0,11 N/ mm2. ISOLAMENTO TERMICO I coefficienti di trasmissione termica K riportati nella scheda sono da considerarsi utili di progetto, a 10 C; il calcolo tiene conto delle due resistenze laminari esterna ed interna e della conducibilita termica utile di calcolo a 10 C (ottenuta applicando a λm la maggiorazione m = 10%): λ = W/mK. PORTATE Deformazione: viene ammessa una freccia uguale o minore di 1/200 L Flessione: si e ipotizzato che lo sforzo alla fl essione venga completamente assorbito dalle lamiere di supporto Taglio: si e ipotizzato che lo sforzo al taglio venga in parte assorbito dalle lamiere di supporto ed in parte dalla resina. I dati riportati nelle tabelle sono da ritenersi indicativi. Si lascia al progettista la verifi ca degli stessi in funzione delle specifiche applicazioni. ISTRUZIONI PER IL FISSAGGIO Il progettista dovra valutare le condizioni di impiego in relazione alla situazione climatica locale. Particolari precauzioni dovranno essere adottate per il fi ssaggio di pannelli con supporti in alluminio, rame o acciaio in colore scuro. Per ulteriori informazioni, si rimanda alla consultazione delle RACCOMANDAZIONI PER IL MONTAGGIO DELLE LAMIERE GRECATE E DEI PANNELLI METALLICI COIBENTATI emesse dall AIPPEG e alla consultazione del MANUALE DI POSA E FISSAGGI redatto dalla Isopan SpA. * La Isopan e in grado, a richiesta, di fornire resine poliuretaniche atte a superare i piu severi test di reazione al fuoco, per ottenere pannelli di classe M1 secondo la norma francese P 92501, B1 o B2 secondo la norma tedesca DIN AIPPEG: Associazione Italiana Produttori Pannelli ed Elementi Grecati. 83

10 NOTE PER LA CONSULTAZIONE DELLA SCHEDA (per quanto non indicato si fa riferimento alle norme ISTRUZIONI AIPPEG 1 ) PER IL FISSAGGIO IMPIEGO IN COPERTURA IMPIEGO IN PARETE Tipo di fissaggio Tipo e lunghezza vite Quantità viterondella in PVC Cappellotto Guarnizione automaschiante Ø 6,0 mm per spessore appoggio 3 mm autofi lettante Ø 6,3 mm per spessore appoggio < 3 mm con falsa rondella incorporata lunghezza: spessore nominale pannello mm Uno ogni greca per appoggi estremi o di sormonto di testata Uno ogni due greche per appoggi intermedi viterondella in PVC (*) automaschiante Ø 6,0 mm per spessore appoggio 3 mm autofi lettante Ø 6,3 mm per spessore appoggio < 3 mm con falsa rondella incorporata lunghezza: spessore nominale pannello mm Uno ogni greca per appoggi estremi o di sormonto di testata Uno ogni due greche per appoggi intermedi (*) In casi di forte depressione si consiglia di interporre una rondella Ø 50 mm. Per pannelli con supporti in alluminio o rame chiedere istruzioni particolari. RESISTENZA AL FUOCO I pannelli Isocop 1000 testati hanno ottenuto i seguenti risultati REI 15 RE90 per pannello di sp. 80 mm (secondo EN ) REAZIONE AL FUOCO I pannelli Isocop1000 testati hanno ottenuto i seguenti risultati CS3D0 per pannello di sp. 50 mm (secondo EN ) SOVRACCARICHI INTERASSI CARICO UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO LAMIERE IN ACCIAIO SPESSORE 0,5 mm SPESSORE PANNELLO mm SPESSORE PANNELLO mm Kg/m 2 dan/m 2 INTERASSI MAX cm INTERASSI MAX cm CARICO UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO LAMIERE IN ALLUMINIO SPESSORE 0,6 mm SPESSORE PANNELLO mm SPESSORE PANNELLO mm Kg/m 2 INTERASSI MAX cm INTERASSI MAX cm SPESSORE LAMIERE 84 PESO PESO DEI PANNELLI SPESSORE NOMINALE PANNELLO mm ,4 Kg/m ,4 0,5 Kg/m ,5 Kg/m

11 PREDISPOSIZIONE DEL SORMONTO ISOLAMENTO TERMICO K SPESSORE NOMINALE PANNELLO mm W/m 2 K Kcal/ m 2 h C Sormonto sinistro Sormonto destro ESEMPIO DI APPLICAZIONE TOLLERANZE DIMENSIONALI (in accordo con EN 14509) Lunghezza Larghezza utile Spessore Deviazione dalla perpendicolatità SCOSTAMENTI mm L < 3 m L > 3 m + 2 mm + 5 mm + 10 mm D < 100 mm + 2 mm D > 100 mm + 2 % 6 mm D = mm Altre misure previ accordi Disallineamento dei paramenti metallici interni Accoppiamento lamiere inferiori + 3 mm F = mm Dove L è la lunghezza e D è lo spessore dei pannelli. 85

12 ISORIGHE 1000 Pannello progettato per impiego in parete. Caratterizzato dalla simmetria della sezione e della micronervatura delle superfi ci, nasce per soddisfare le crescenti esigenze estetiche nella progettazione di pareti esterne e pareti divisorie interne. Costituisce una soluzione che affianca a caratteristiche di economicità, praticità e funzionalità. NOTE PER LA CONSULTAZIONE DELLA SCHEDA (per quanto non indicato si fa riferimento alle norme AIPPEG 1 ) SUPPORTI METALLICI Laminati di acciaio zincato Sendzimir (UNI EN 10326UNI EN 10327) Laminati di acciaio zincati preverniciati con procedimento Coil Coating Laminati in lega di alluminio, con fi nitura naturale, goffrata e preverniciata (EN 485) Preverniciatura effettuata con processo in continuo, con spessore sul lato in vista di 5 microns di primer e 20 microns di vernice, nelle seguenti serie: PSPXPVDF (su richiesta possono essere forniti prodotti speciali ad altissima anticorrosione). Laminati di rame (DIN 1787/17670/1791). MASSA ISOLANTE Espanso rigido ad alto potere isolante a base di resine poliuretaniche (PUR) o poliisocianurate (PIR) entrambe autoestinguenti *, avente i seguenti standard qualitativi: conducibilita termica di riferimento a 10 C: λm = 0,020 W/mK densita totale: 40 kg/m3 }10% valore di adesione ai supporti: 0,10 N/mm2 valore di compressione al 10% della deformazione: 0,11 N/ mm2. ISOLAMENTO TERMICO I coefficienti di trasmissione termica K riportati nella scheda sono da considerarsi utili di progetto, a 10 C; il calcolo tiene conto delle due resistenze laminari esterna ed interna e della conducibilita termica utile di calcolo a 10 C (ottenuta applicando a λm la maggiorazione m = 10%): λ = W/mK. PORTATE Deformazione: viene ammessa una freccia uguale o minore di 1/200 L Flessione: si e ipotizzato che lo sforzo alla fl essione venga completamente assorbito dalle lamiere di supporto Taglio: si e ipotizzato che lo sforzo al taglio venga in parte assorbito dalle lamiere di supporto ed in parte dalla resina. I dati riportati nelle tabelle 1 e 2 sono da ritenersi indicativi. Si lascia al progettista la verifi ca degli stessi in funzione delle specifi che applicazioni. ISTRUZIONI PER IL FISSAGGIO Il progettista dovra valutare le condizioni di impiego in relazione alla situazione climatica locale. Particolari precauzioni dovranno essere adottate per il fi ssaggio di pannelli con supporti in alluminio, rame o acciaio in colore scuro. Per ulteriori informazioni, si rimanda alla consultazione delle RACCOMANDAZIONI PER IL MONTAGGIO DELLE LAMIERE GRECATE E DEI PANNELLI METALLICI COIBENTATI emesse dall AIPPEG e alla consultazione del MANUALE DI POSA E FISSAGGI redatto dalla Isopan SpA. * La Isopan e in grado, a richiesta, di fornire resine poliuretaniche atte a superare i piu severi test di reazione al fuoco, per ottenere pannelli di classe M1 secondo la norma francese P 92501, B1 o B2 secondo la norma tedesca DIN AIPPEG: Associazione Italiana Produttori Pannelli ed Elementi Grecati. 86

13 ISTRUZIONI PER IL FISSAGGIO Tipo di fissaggio Tipo e lunghezza vite Quantità IMPIEGO IN PARETE viterondella in PVC (*) automaschiante Ø 6,0 mm per spessore appoggio 3 mm autofi lettante Ø 6,3 mm per spessore appoggio < 3 mm con falsa rondella incorporata lunghezza: spessore nominale pannello mm Due per pannello per appoggi estremi Uno per pannello per appoggi intermedi (*) In casi di forte depressione si consiglia di interporre una rondella Ø 50 mm. Per pannelli con supporti in alluminio chiedere istruzioni particolari. SOVRACCARICHI INTERASSI CARICO UNIFORME MENTE DISTRIBUITO Kg/ m 2 LAMIERE IN ACCIAIO SPESSORE 0,5 mm SPESSORE PANNELLO mm SPESSORE PANNELLO mm dan/ m 2 INTERASSI MAX cm INTERASSI MAX cm CARICO UNIFORME MENTE DISTRIBUITO Kg/ m 2 LAMIERE IN ALLUMINIO SPESSORE 0,6 mm SPESSORE PANNELLO mm SPESSORE PANNELLO mm dan/ m 2 INTERASSI MAX cm INTERASSI MAX cm PESO DEI PANNELLI SPESSORE NOMINALE PANNELLO mm PESO W/m 2 K

14 TOLLERANZE DIMENSIONALI (in accordo con EN 14509) SCOSTAMENTI mm Lunghezza Larghezza utile Spessore Deviazione dalla perpendicolatità Disallineamento dei paramenti metallici interni Accoppiamento lamiere inferiori L < 3 m L > 3 m + 2 mm + 5 mm + 10 mm D < 100 mm + 2 mm D > 100 mm + 2 % 6 mm + 3 mm F = mm Dove L è la lunghezza e D è lo spessore dei pannelli. ISOLAMENTO TERMICO K SPESSORE NOMINALE PANNELLO mm W/m 2 K Kcal/ m 2 h C RESISTENZA AL FUOCO I pannelli Isorighe 1000 testati hanno ottenuto i seguenti risultati: CS3D0 per pannello di sp. 50 mm (secondo EN ). 88

15 LAMIERE FORATE FORI ROTONDI (R) A QUINCONCE (T) (ALTERNATI A 60 ) ROUND HOLES (R) SIDE STAGGERED (T) (AT 60 ) RUNDE LÖCHER (R) IN VERSETZTEN REIHEN (T) (UM 60 ) TROUS RONDS (R) EN QUINCONCE (T) (A 60 ) 89

16 Foro Interasse N. fori Vuoto Hole Loch Trou d Pitch Teilung Entraxe p Number of holes Anzal der Löcher Nombre des Trous su pieno Open area Durchlass Passage CODICE CODE CODEX CODE PERFORAZIONE PERFORATION LOCHUNG PERÇAGE Standard A richiesta, On request, Nach Anfrage, Sur demande SPESSORE SHEET THICKNESS BLECHSTÄRKE EPAISSEUR mm mm mm dm 2 % 0,5 0,8 1,0 1,2 1,5 2,0 2,5 3,0 4,0 5,0 6,0 8,0 10,0 0,5 1, ,6 R 0,5 T 1,25 0,5 3 0,6 1, ,9 R 0,6 T 1,25 0,7 1, ,8 R 0,7 T 1,5 0,8 1, ,8 R 0,8 T 1,5 0,8 1, R 0,8 T 1,75 0, ,3 R 0,8 T 3 0,8 3, ,1 R 0,8 T 3,75 0,9 1, R 0,9 T 1,5 0, ,1 R 0,9 T 2 0,9 3, R 0,9 T 3,5 0,9 5, ,95 R 0,9 T 5,4 0,9 5, ,15 R 0,9 T 5,9 1 1, R 1 T 1,5 1 1, ,6 R 1 T 1, ,5 R 1 T 2 1 2, ,6 R 1 T 2,3 1 2, ,5 R 1 T 2, R 1 T 3 1 3, ,5 R 1 T 3, ,62 R 1 T 4 1 4, ,4 R 1 T 4, ,09 R 1 T 10 1, ,4 R 1,1 T 2 1,1 2, ,5 R 1,1 T 2,5 1, ,2 R 1,1 T 3 1,25 1, ,2 R 1,25 T 1,75 1, ,4 R 1,25 T 2 1,25 2, R 1,25 T 2,25 1,25 2, ,5 R 1,25 T 2,5 1,25 2, ,6 R 1,25 T 2,75 1,25 4, ,5 R 1,25 T 4,33 1, ,6 R 1,25 T 5 1, R 1,5 T 2 1,5 2, ,7 R 1,5 T 2,5 1,5 2, ,5 R 1,5 T 2,75 1, ,7 R 1,5 T 3 1,5 3, ,5 R 1,5 T 3,5 1, ,8 R 1,5 T 4 1, ,1 R 1,5 T 10 1,75 2 R 1,75 T 2 90

17 Ø mm 0,50 inter. 1,25 Ø mm 1,25 inter. 2,30 Ø mm 0,80 inter. 1,75 Ø mm 1,50 inter. 2,50 Ø mm 1 inter. 2 Ø mm 1,50 inter. 6 Ø mm 1,10 inter. 2,50 Ø mm 1,75 inter. 2,50 91

18 Foro Interasse N. fori Vuoto Hole Loch Trou d Pitch Teilung Entraxe p Number of holes Anzal der Löcher Nombre des Trous su pieno Open area Durchlass Passage CODICE CODE CODEX CODE PERFORAZIONE PERFORATION LOCHUNG PERÇAGE Standard A richiesta, On request, Nach Anfrage, Sur demande SPESSORE SHEET THICKNESS BLECHSTÄRKE EPAISSEUR mm mm mm dm 2 % 0,5 0,8 1,0 1,2 1,5 2,0 2,5 3,0 4,0 5,0 6,0 8,0 10,0 1,75 2, ,4 R 1,75 T 2,5 1,75 2,75 R 1,75 T 2,75 1, R 1,75 T 3 1,75 3, ,5 R 1,75 T 3,5 2 2, R 2 T 2,5 2 2, R 2 T 2, R 2 T R 2 T 3, ,7 R 2 T 4 2 4, ,8 R 2 T 4, ,4 R 2 T R 2 T ,4 R 2 T ,9 R 2 T 14 2, ,6 R 2,25 T 3 2, ,8 R 2,25 T 4 2,25 5, ,9 R 2,25 T 5,2 2,5 3, ,3 R 2,5 T 3,5 2, ,8 R 2,5 T 4 2,5 4, R 2,5 T 4,5 2, ,5 R 2,5 T 5 2, ,7 R 2,5 T 6 2, ,7 R 2,5 T 10 2, ,9 R 2,5 T 25 2, R 2,75 T 4 2,75 4, R 2,75 T 4,5 2, R 2,75 T R 3 T 4 3 4, R 3 T 4, ,7 R 3 T 5 3 5, R 3 T 5, ,5 R 3 T ,7 R 3 T R 3 T R 3 T ,2 R 3 T ,6 R 3 T ,9 R 3 T 14 3,5 4, R 3,5 T 4,5 3, R 3,5 T 5 3,5 5, ,9 R 3,5 T 5,5 92

19 Ø mm 2 inter. 2,50 Ø mm 2,75 inter. 4 Ø mm 2 inter. 3,50 Ø mm 2,75 inter. 8 Ø mm 2,50 inter. 4 Ø mm 3 inter. 4 Ø mm 2,50 inter. 4,5 Ø mm 3 inter. 4,50 93

20 Foro Interasse N. fori Vuoto Hole Loch Trou d mm Pitch Teilung Entraxe p mm Number of holes Anzal der Löcher Nombre des Trous dm 2 su pieno Open area Durchlass Passage % CODICE CODE CODEX CODE 3, ,9 R 3,5 T 6 3, ,5 R 3,5 T 7 3, ,22 R 3,5 T 8 3, ,6 R 3,5 T 12 3, ,4 R 3,75 T 6 4 4, R 4 T 4, R 4 T 5 4 5, R 4 T 5, R 4 T 6 4 6, R 4 T 6, ,5 R 4 T ,5 R 4 T 8 4 9, ,9 R 4 T 9, ,5 R 4 T R 4 T ,5 R 4 T 15 4, R 4,5 T 6 4, ,5 R 4,5 T 7 4, ,5 R 4,5 T , ,5 R 5 T 5, R 5 T 6 5 6, R 5 T 6, R 5 T 7 5 7, R 5 T 7, ,5 R 5 T R 5 T ,5 R 5 T ,7 R 5 T R 5 T ,6 R 5 T 20 5, R 5,5 T 7 5, R 5,5 T 8 5,5 8, R 5,5 T 8, ,5 R 6 T 7 6 7, R 6 T 7, R 6 T R 6 T 9 6 9, R 6 T 9, ,7 R 6 T , ,3 R 6 T 10, ,5 R 6 T 12 PERFORAZIONE PERFORATION LOCHUNG PERÇAGE Standard A richiesta, On request, Nach Anfrage, Sur demande SPESSORE SHEET THICKNESS BLECHSTÄRKE EPAISSEUR mm 0,5 0,8 1,0 1,2 1,5 2,0 2,5 3,0 4,0 5,0 6,0 8,0 10,0 94

21 Ø mm 3,50 inter. 4 Ø mm 4 inter. 10 Ø mm 5 inter. 6,50 Ø mm 6 inter. 8 Ø mm 3,5 inter. 5,50 Ø mm 4 inter. 12 Ø mm 5 inter. 8 Ø mm 6 inter. 9 Ø mm 4 inter. 5 Ø mm 4,5 inter. 6 Ø mm 5 inter. 9 Ø mm 6 inter. 12 Ø mm 4 inter. 6,5 Ø mm 4,5 inter. 7 Ø mm 5,50 inter. 8 Ø mm 6,50 inter

22 75Vuoto Foro Interasse N. fori su66 Hole Pitch Number PERFORAZIONE PERFORATION LOCHUNG PERÇAGE pieno Loch Teilung of holes CODICE Standard Open Trou Entraxe Anzal der CODE A richiesta, On request, Nach Anfrage, Sur demande area Löcher CODEX Durchlass Nombre CODE Passage SPESSORE SHEET THICKNESS BLECHSTÄRKE EPAISSEUR d p des Trous mm mm mm dm 2 % 0,5 0,8 1,0 1,2 1,5 2,0 2,5 3,0 4,0 5,0 6,0 8,0 10, ,5 R 6 T R 6 T R 6 T ,5 R 6 T 30 6, ,5 R 6,25 T 9 6, R 6,5 T 8 6, ,3 R 6,5 T 9 6, R 6,5 T 10 6, ,9 R 6,5 T , R 7 T 8, R 7 T ,4 R 7 T ,8 R 7 T ,7 R 7 T ,5 R 7 T ,5 R 7 T R 7 T 20 7,5 10, ,9 R 7,5 T 10, R 8 T 9 8 9, R 8 T 9, R 8 T R 8 T R 8 T R 8 T ,6 R 8 T R 8 T R 8 T ,5 R 8 T ,7 2,8 R 8 T 45 8, ,5 R 8,5 T , ,6 R 9 T 10,5 9 11, R 9 T 11, R 9 T R 9 T , R 9 T 13, R 9 T ,7 R 9 T ,4 R 9 T ,6 R 9 T R 10 T , R 10 T 11,75 96

23 Ø mm 7 inter. 10 Ø mm 8 inter. 20 Ø mm 7 inter. 12 Ø mm 8 inter. 30 Ø mm 8 inter. 12 Ø mm 9 inter. 13 Ø mm 8 inter. 16 Ø mm 9 inter. 13,5 97

24 Ø mm 10 inter. 14 Ø mm 12 inter. 18 Ø mm 10 inter. 30 Ø mm 12 inter. 22 Ø mm 11 inter. 13 Ø mm 13 inter. 20 Ø mm 11 inter. 16 Ø mm 14 inter

25 75Vuoto Foro Interasse N. fori su66 Hole Pitch Number pieno Loch Teilung of holes CODICE Open Trou Entraxe Anzal der CODE area Löcher CODEX Durchlass Nombre CODE Passage d p des Trous mm mm dm 2 % R 18 T ,8 R 19 T R 20 T ,7 R 20 T R 20 T ,5 R 20 T ,5 R 20 T ,1 R 20 T ,2 R 21 T ,6 56,1 R 22 T ,5 R 22 T ,6 R 24 T ,5 R 24 T ,2 R 25 T ,5 R 25 T ,4 R 25 T ,6 22,5 R 25 T ,6 R 26 T ,5 43 R 27 T R 28 T ,5 40 R 28 T R 30 T R 30 T ,7 40 R 30 T ,6 32,5 R 30 T ,4 52,5 R 35 T ,8 48 R 40 T ,4 43 R 40 T ,7 43,1 R 45 T ,3 46 R 50 T ,5 R 55 T ,3 R 60 T R 80 T VARI 100 VARI 110 VARI 120 VARI PERFORAZIONE PERFORATION LOCHUNG PERÇAGE Standard A richiesta, On request, Nach Anfrage, Sur demande SPESSORE SHEET THICKNESS BLECHSTÄRKE EPAISSEUR mm 0,5 0,8 1,0 1,2 1,5 2,0 2,5 3,0 4,0 5,0 6,0 8,0 10,0 99

26 Ø mm 15 inter. 24 Ø mm 25 Inter. 50 Ø mm 18 inter. 27 Ø mm 20 Inter. 30 Ø mm 50 Inter

27 FORI ROTONDI (R) ALTERNATI A 45 (M) ROUND HOLES (R) DIAGONALLY STAGGERED AT 45 (M) RUNDE LÖCHER (R) IN DIAGONAL VERSETZT UM 45 (M) TORUS RONDS (R) EN DIAGONALE A 45 (M) 101

28 75Vuoto Foro Interasse N. fori su66 Hole Pitch Number pieno Loch Teilung of holes CODICE Open Trou Entraxe Anzal der CODE area Löcher CODEX Durchlass Nombre CODE Passage d p des Trous mm mm dm 2 % 1,5 6, R 1,5 M 6,5 2 2, R 2 M 2,75 3 8, R 3 M 8, R 3 M R 4 M R 5 M R 10 M R 15 M R 20 M 40 PERFORAZIONE PERFORATION LOCHUNG PERÇAGE Standard A richiesta, On request, Nach Anfrage, Sur demande SPESSORE SHEET THICKNESS BLECHSTÄRKE EPAISSEUR mm 0,5 0,8 1,0 1,2 1,5 2,0 2,5 3,0 4,0 5,0 6,0 8,0 10,0 Ø mm 5 Inter. 12 Ø mm 15 Inter

29 FORI ROTONDI (R) PARI A 90 (U) ROUND HOLES (R) IN PARALLEL LINES (U) RUNDE LÖCHER (R) IN GERADEN REIHEN (U) TROUS RONDS (R) EN LIGNES (U) CODICE CODE CODEX CODE R (d) U (p x p) Vuoto su pieno Open area Durchlass Passage d % 0, p 2 Numero dei fori Number of holes Anzahl der Löcher Nombre des trous 103

30 Foro Interasse N. fori 75Vuoto su66 PERFORAZIONE PERFORATION LOCHUNG PERÇAGE Hole Loch Trou Pitch Teilung Entraxe Number of holes Anzal der Löcher Nombre pieno Open area Durchlass CODICE CODE CODEX CODE Standard A richiesta, On request, Nach Anfrage, Sur demande SPESSORE SHEET THICKNESS BLECHSTÄRKE EPAISd p des Trous Passage SEUR mm mm dm 2 mm % 0,5 0,8 1,0 1,2 1,5 2,0 2,5 3,0 4,0 5,0 6,0 8,0 10, ,1 R 1 U 5X5 2,5 4, ,5 R 2,5 U 4,5 x 4, R 3 U 11X11 3, R 3,5 U 6X ,5 R 4 U 10X ,5 R 4 U 15X ,1 R 4 U 20X R 4 U 25X ,5 R 5 U 9X R 5 U 15X R 5 U 25X ,5 R 6 U 15X ,5 R 6 U 25X R 7 U 10X R 7 U 25X R 8 U 20X R 10 U 15X ,6 R 10 U 25X25 Ø mm 5 Inter. 25 Ø mm 6 Inter. 20 Ø mm 10 Inter. 20 Ø mm 10 Inter. 25 Ø mm 1 Inter. 5 Ø mm 3 Inter. 12 Ø mm 4 Inter. 20 Ø mm 5 Inter

31 LAMIERE FORI FANTASIA fantasia ornamental zier decorative n spessore thickness blechstarke epaisseur mm 0,5 0,8 1 1,2 1,

32 N. 4 N. 9 N. 11 N. 8 N. 10 N. 12 N. 13 N. 18 N. 23 N. 14 N. 19 N

33 N. 15 N. 20 N. 26 N. 16 N. 22 N. 28 N. 30 N. 39 N. 43 N. 32 N. 40 N. 44 (imbutito) 107

34 N. 34 N. 41 N. 46 (imbutito) N. 38 N. 42 N

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P.

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P. : FONO E : FONO E FONO E : GRECATI ACCIAIO Larghezza pannelli : mm 1.000 Lunghezze ordinabili: da mm 1.000 a mm 13.600 Lunghezze passo mm 500 sempre disponibili a magazzino : FONO STANDARD Senza sovrapprezzo

Dettagli

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo.

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. CATALOGO GENERALE Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. 2 Indice Gruppo Manni HP Una continua evoluzione verso nuovi traguardi 4 I numeri di una vera leadership 6 Isopan

Dettagli

Elycop: il pannello di copertura per l industria.

Elycop: il pannello di copertura per l industria. Elycop: il pannello di copertura per l industria. http://elycop.brianzaplastica.it Elycop. Il pannello di copertura per l industria. È un pannello di copertura isolante precurvato e portante composto da

Dettagli

PANNELLI CURVI COIBENTATI

PANNELLI CURVI COIBENTATI PANNELLI CURVI COIBENTATI Rexpolgroup Rexpolgroup. Sistemi innovativi per l isolamento, l impermeabilizzazione e l imballaggio sintetizza la filosofia del gruppo che produce - da quasi anni - manufatti

Dettagli

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo.

Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. CATALOGO GENERALE Isopan: innovazione e miglioramento continuo sono il nostro obiettivo. 2 Indice Gruppo Manni HP Una continua evoluzione verso nuovi traguardi 4 I numeri di una vera leadership 6 Isopan

Dettagli

VII-LAMIERE E PANNELLI

VII-LAMIERE E PANNELLI VII-LAMIERE E PANNELLI 1-Lamiera: La lamiera è un prodotto piano laminato a caldo lasciando libera la deformazione dei bordi, fornito in fogli allo stato grezzo di laminazione o decapato, nella maggior

Dettagli

PRONTUARIO PESI TEORICI

PRONTUARIO PESI TEORICI PRONTUARIO PESI TEORICI PESI TEORICI I ragguagli e le indicazioni contenute nel presente catalogo hanno valore informativo e sono dati senza impegno e senza alcuna nostra responsabilità. I pesi indicati

Dettagli

eurothex ThermoPlus HI-performance Sistema Sistema ad alta efficienza energetica

eurothex ThermoPlus HI-performance Sistema Sistema ad alta efficienza energetica eurothex HI-performance ad alta efficienza energetica Un sistema di riscaldamento e raffrescamento ad alta efficenza energetica Thermoplus è un sistema di riscaldamento e raffrescamento a pavimento ad

Dettagli

Voce Descrizione delle opere u.m. Quantità Prezzi

Voce Descrizione delle opere u.m. Quantità Prezzi voci di capitolato coperture in alluminio Voce delle opere u.m. Quantità Prezzi MANTO DI COPERTURA Manto di copertura realizzato con lastre grecate in lamiera di acciaio zincato e preverniciato tipo ALUBEL

Dettagli

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE 2 www.kompart.it KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE Oggi, più che mai, nel moderno panorama delle costruzioni meritano la massima attenzione aspetti quali il Rispetto dell ambiente, la Salvaguardia

Dettagli

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico ST 4.QM Rev. 1 Manuale Tecnico Italvoltaico 1 Il Sistema Italvoltaico è costituito da un pannello sandwich a 2 greche (Altezza Greche 50 mm; Larghezza Variabile da

Dettagli

lamiere Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C.

lamiere Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C. Prontuario Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C. via Querce 4 80044 Ottaviano 08187185 / 081871884 / 3396437939 fax 08159639 via Querce 4 80044 Ottaviano 08187185 / 081871884 / 3396437939 fax 08159639

Dettagli

Plastic. Pannelli per coperture LASTRE PER COPERTURA I N PVC NON COI BENTATE

Plastic. Pannelli per coperture LASTRE PER COPERTURA I N PVC NON COI BENTATE Pagina 1 di 8 Plastic Prodotti Lavorazioni Parco Macchine Edilizia Home Azienda Contatti Novità! Novità edilizia Novità infissi Mareco per l'ambiente Mareco nel sociale Mareco nello sport Prodotti Edilizia

Dettagli

SISTEMI INTEGRATI DI PREFABBRICAZIONE

SISTEMI INTEGRATI DI PREFABBRICAZIONE PARETI CATALOGO GENERALE ITEMI INTEGRATI DI PREFABBRICAZIONE G E N N A I O 2 0 1 3 I T A L I A P A R E T E UNI EN 149:2006 Monowall Pannello metallico autoportante coibentato con schiuma poliuretanica

Dettagli

COIBENTATO, MONOLITICO, MODULARE PER NON RINUCIARE AL PRESTIGIO DEL COPPO SPENDENDO MOLTO MENO

COIBENTATO, MONOLITICO, MODULARE PER NON RINUCIARE AL PRESTIGIO DEL COPPO SPENDENDO MOLTO MENO L ESTETICA DEL COPPO I VANTAGGI DELLE COPERTURE METALLICHE COIBENTATO, MONOLITICO, MODULARE PER NON RINUCIARE AL PRESTIGIO DEL COPPO SPENDENDO MOLTO MENO SUPERCOPPO : armonia di forme che superano i limiti

Dettagli

Indice. L azienda. Poliuretano. Lana Minerale. Lamiere. Policarbonato. Logistica & Stoccaggio. Consulenza

Indice. L azienda. Poliuretano. Lana Minerale. Lamiere. Policarbonato. Logistica & Stoccaggio. Consulenza Indice L azienda Poliuretano Lana Minerale Lamiere Policarbonato Logistica & Stoccaggio Consulenza 3 4 8 12 14 17 20 L azienda TESEA s.r.l. La nostra Società operante dal 1982, vanta un attività in costante

Dettagli

La nuova dimensione nella protezione al fuoco Fire protection

La nuova dimensione nella protezione al fuoco Fire protection FERMACELL Firepanel A1 La nuova dimensione nella protezione al fuoco Fire protection Firepanel A1 La nuova lastra incombustibile di FERMACELL La lastra FERMACELL Firepanel A1 rappresenta una novità assoluta

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. Sandrini METALLI Pagina 1. Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972.

SCHEDE TECNICHE. Sandrini METALLI Pagina 1. Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972. SCHEDE TECNICHE Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972.161 www.sandrinimetalli.it info@sandrinimetalli.it Sandrini METALLI Pagina 1 Le lamiere grecate I

Dettagli

Porte in Alluminio e PVC

Porte in Alluminio e PVC Porte in Alluminio e PVC Porte strutturali in alluminio SERIE 2002 Porta ad una o due ante con fascetta SERIE 2005 Porta ad una o due ante con o senza fascia NC50 Porta ad una o due ante con o senza fascia

Dettagli

FOTOVOLTAICO E INCOMBUSTIBILITA : PANNELLI ZEROKLASS ROOF

FOTOVOLTAICO E INCOMBUSTIBILITA : PANNELLI ZEROKLASS ROOF FOTOVOLTAICO E INCOMBUSTIBILITA : PANNELLI ZEROKLASS ROOF I recenti DPR 151/11 Regolamento di semplificazione dei procedimenti di prevenzione incendi e Circolare 1324 del 07/02/2012 Guida per l installazione

Dettagli

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione.

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Nuovo sistema di interconnessione più calcestruzzi strutturali Leca. L unione fa il rinforzo.

Dettagli

Resistenza al fuoco di tetti a falda in legno

Resistenza al fuoco di tetti a falda in legno Resistenza al fuoco di tetti a falda in legno Prove di comportamento al fuoco di strutture edilizia isolate con schiume poliuretaniche Protezione passiva dal rischio incendi Come è noto per la valutazione

Dettagli

Tipologie lastre di cartongesso previste dalla norma EN 520

Tipologie lastre di cartongesso previste dalla norma EN 520 Tipologie lastre di cartongesso previste dalla norma EN 520 Lastra tipo A: lastra standard, adatta a ricevere l applicazione di intonaco a gesso o decorazione. Lastra tipo H: lastra additivata con sostanze

Dettagli

Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario

Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario N. Ord. Tariffa Descrizione delle voci e degli elementi U.M. Quantità Importo unitario Importo totale N.P.01 1C.01.080.0010.b Rimozione di controsoffitti in pannelli di gesso continui fissi pendinati e

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

{jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali:

{jatabs type=content }[tab title=tetti di Copertura] Tetti di copertura civili e industriali: {jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali: Effettuiamo rifacimenti e nuove coperture edili impermeabili per coperture civili e coperture per l edilizia

Dettagli

Capitolato speciale Oneri

Capitolato speciale Oneri Capitolato speciale Oneri LOTTO n. 12 INFISSI IMPORTO COMPLESSIVO DELLA FORNITURA : 30.000,00 ART. 1 Questa Società intende approvvigionarsi mediante somministrazione, del materiale sottoelencato: Cod.

Dettagli

il tecnologico sottotegola www.poron.it SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA Porontek 030

il tecnologico sottotegola www.poron.it SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA Porontek 030 SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMICO IN COPERTURA DI EDVIS IL ION IZ E IA Porontek 030 il tecnologico sottotegola PANNELLO SOTTOTEGOLA per isolamento termico microventilato di coperture a falde accoppiato a lamina

Dettagli

SISTEMI MODULARI AD INCASTRO IN POLICARBONATO ALVEOLARE PROTETTO U.V. PER CONTROSOFFITTATURE E TAMPONAMENTI INDUSTRIALI

SISTEMI MODULARI AD INCASTRO IN POLICARBONATO ALVEOLARE PROTETTO U.V. PER CONTROSOFFITTATURE E TAMPONAMENTI INDUSTRIALI POLYPIÙ S.r.l. Sede legale: 20013 Magenta (MI) - Via Espinasse, 28/30 Sede operativa: 20011 Corbetta (MI) - Via A. da Giussano, 15 Tel. 02.97.48.371 - Fax 02.97.48.37.99 e-mail: polypiuinfo@polypiu.it

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

7.0 TOLLERANZE DIMENSIONALI DELLE BARRE PORTANTI E DELLE BARRE TRASVERSALI 7.1 Grigliato elettrosaldato pag. 66 7.2 Grigliato pressato pag.

7.0 TOLLERANZE DIMENSIONALI DELLE BARRE PORTANTI E DELLE BARRE TRASVERSALI 7.1 Grigliato elettrosaldato pag. 66 7.2 Grigliato pressato pag. Indice 1.0 NORMATIVA UNI PER IL GRIGLIATO ELETTROSALDATO E/O PRESSATO 1.1 Norma UNI 11002-1 Pannelli e gradini di grigliato elettrosaldato e/o pressato Terminologia, tolleranze, requisiti e metodi di prova

Dettagli

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO SERBATOI PER IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 INDICE - Caratteristiche funzionali - costruttive. Pag. 4 - Caratteristiche tecniche coibentazioni. Pag. 5 - Caratteristiche dimensionali. Pag. 6 - Dimensionamento

Dettagli

2. Inquadramento Legislativo e Normativo pag. 3

2. Inquadramento Legislativo e Normativo pag. 3 INDICE GENERALE: 1. Introduzione pag. 3 2. Inquadramento Legislativo e Normativo pag. 3 3. Stratigrafia del divisorio di copertura e caratteristiche tecniche dei prodotti pag. 5 4. Calcolo della trasmittanza

Dettagli

Pannelli Metallici Coibentati

Pannelli Metallici Coibentati Pannelli Metallici Coibentati Fondazione promozione Acciaio Tipologie e mercato Attualmente il pannello metallico coibentato si sta portando all attenzione dei committenti e dei progettisti anche nell

Dettagli

Isotec Parete. Il sistema termoisolante per facciate ventilate.

Isotec Parete. Il sistema termoisolante per facciate ventilate. Isotec Parete. Il sistema termoisolante per facciate ventilate. I 25 anni di esperienza di Brianza Plastica nella produzione, commercializzazione e applicazione di Isotec, il sistema termoisolante sottotegola

Dettagli

PROGRAMMA LINEE VITA

PROGRAMMA LINEE VITA PROGRAMMA LINEE VITA Cosa sono le linee vita Pighi I DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO CHE SALVANO LA VITA Cosa sono i dispositivi di sicurezza Un dispositivo di ancoraggio permette a qualunque operatore di operare

Dettagli

SLIMINNOVATION SLIMINNOVATION S CHEDA TECNICA 2 11 SISTEMA CON MASSETTO PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI UMIDE) IMPIANTI CIVILI

SLIMINNOVATION SLIMINNOVATION S CHEDA TECNICA 2 11 SISTEMA CON MASSETTO PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI UMIDE) IMPIANTI CIVILI IMPIANTI DI DI RISCALDAMENTO E E RAFFRESCAMENTO RADIANTE S CHEDA TECNICA 2 11 IMPIANTI CIVILI SLIMINNOVATION SPECIALE RISTRUTTURAZIONI SISTEMA CON MASSETTO a basso spessore PER IMPIANTI CIVILI (COSTRUZIONI

Dettagli

Il materiale BASE FOAMGLAS PERISAVE e FOAMGLAS FLOOR BOARD

Il materiale BASE FOAMGLAS PERISAVE e FOAMGLAS FLOOR BOARD Il materiale BASE FOAMGLAS PERISAVE e FOAMGLAS FLOOR BOARD L elemento combinabile per l isolamento termico e casseratura nei basamenti isolati FOAMGLAS Il risparmio: ELIMINA la cassaforma www.foamglas.it

Dettagli

c d a b M E I S E R F R P i n s i s t e m i d i f f e r e n t i d i m a t r i c e

c d a b M E I S E R F R P i n s i s t e m i d i f f e r e n t i d i m a t r i c e 7 M E I S E R F R P i n s i s t e m i d i f f e r e n t i d i m a t r i c e c d I s o p h t a l ( I P R ) S t a n d a r d R e s i n a p o l i e s t e r e p e r i m p i e g o u n i v e r s a l e F I G.

Dettagli

Lamiere grecate semplici in acciaio. Domenico Leone

Lamiere grecate semplici in acciaio. Domenico Leone Lamiere grecate semplici in acciaio Domenico Leone Lamiere grecate semplici in acciaio Parte 1 Domenico Leone Il prof. Domenico Leone vanta un esperienza più che trentennale nel campo della progettazione

Dettagli

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E 85-110 reti anticaduta e divisorie 85-110 RAL 1021 Paracolpi lamiera GIALLO FLUORESCENTE Paracolpi polietilene ZINCATO Fiancate, correnti e accessori Scaffalatura interamente realizzata in lamiera di acciaio

Dettagli

VITAL PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA

VITAL PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO BIOECOLOGICO IN FIBRE DI CELLULOSA SOMMARIO - PANNELLO DI FIBRE DI CELLULOSA 4 5 6 8 GENERALITà IL PRODOTTO Vital LE APPLICAZIONI Assorbimento

Dettagli

EPS 10/2013. Knauf Therm Pavimenti. Soluzioni per l isolamento termico e l alleggerimento di elementi strutturali orizzontali

EPS 10/2013. Knauf Therm Pavimenti. Soluzioni per l isolamento termico e l alleggerimento di elementi strutturali orizzontali EPS 10/2013 Knauf Therm Pavimenti Soluzioni per l isolamento termico e l alleggerimento di elementi strutturali orizzontali Knauf Therm: soluzioni isolanti per l isolamento civile ed industriale Elevate

Dettagli

K-FLEX SISTEMI SOLARI

K-FLEX SISTEMI SOLARI K-FLEX SISTEMI SOLARI IL SISTEMA COMPLETO PER IMPIANTI SANITARI A PANNELLI SOLARI FACILE E VELOCE DA INSTALLARE RESISTENTE AI RAGGI UV SPECIFICO PER SOLARE TERMICO L'ISOLANTE K-FLEX OFFRE UN AMPIA GAMMA

Dettagli

IPOTESI PROGETTUALE DI UNA STRUTTURA PER L EMERGENZA CAPITOLO 2

IPOTESI PROGETTUALE DI UNA STRUTTURA PER L EMERGENZA CAPITOLO 2 IPOTESI PROGETTUALE DI UNA STRUTTURA PER L EMERGENZA CAPITOLO 2 Capitolo 2 STRUTTURA Sagomatura dei coils La struttura portante, in acciaio, è costituita da profilati piegati a freddo di spessore variabile

Dettagli

Leader dei sistemi di copertura fotovoltaica

Leader dei sistemi di copertura fotovoltaica Leader dei sistemi di copertura fotovoltaica 2 Solo ERIT FP può essere definito - sistema fotovoltaico totalmente integrato - componenti speciali, produzione in fabbrica, elevata efficienza, facilità d

Dettagli

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007

INSIEL S.p.A. OGGETTO. LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica. Minishelter. Data: 28 marzo 2007 LIVELLO PROGETTUALE: Specifica Tecnica Data: 28 marzo 2007 OGGETTO GGETTO: Minishelter Integrazioni: 27 marzo 2009 Riferimento: INSIEL_ ST_MINISHELTER_09 INDICE Indice... 2 Indice delle figure... 2 1 Generalità...

Dettagli

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A Brianza Plastica, da oltre quarant anni, progetta e realizza esclusivamente prodotti per la copertura e il termoisolamento di edifici residenziali ed industriali.

Dettagli

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Catalogo 2007 Vi diamo alcune informazioni importanti sugli unici riferimenti di legge attualmente in vigore e sulle loro principali differenze, al fine

Dettagli

XYLEVO by Brunofranco SCHEDA TECNICA SISTEMA MODULARE COMPONIBILE. Costruire in modo ecologico per vivere meglio.

XYLEVO by Brunofranco SCHEDA TECNICA SISTEMA MODULARE COMPONIBILE. Costruire in modo ecologico per vivere meglio. XYLEVO by Brunofranco SCHEDA TECNICA SISTEMA MODULARE COMPONIBILE Costruire in modo ecologico per vivere meglio. Nordtex nasce dall'unione di imprenditori attivi nel settore dell'edilizia che promuovono

Dettagli

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA

NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA NUOVA COPERTURA DELL EDIFICIO BARATTA Per individuare una soluzione alla copertura in eternit dell edificio in data 4 febbraio 2009 abbiamo potuto partecipare alla fiera made expo di Milano sull architettura

Dettagli

LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI

LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI LINEA ISOLGYPSUM RISANAMENTO TERMICO E ACUSTICO A BASSO SPESSORE DELLE PARETI Stop a rumore e muffe Via al risparmio LINEA RISANAMENTO RISANAMENTO > APPLICAZIONI A PARETE >LINEA CARTONGESSO RISANAMENTO

Dettagli

Rev mar13 PANNELLI RADIAL-TOP

Rev mar13 PANNELLI RADIAL-TOP Rev mar13 PANNELLI RADIAL-TOP Pannelli coibentati modulari per sistemi di riscaldamento/raffrescamento con tubazione già inserita.applicabile a parete, soffitto e controsoffitto. Il sistema è particolarmente

Dettagli

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS

CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS CATALOGO ACQUEDOTTI e RETI GAS TUBI in POLIETILENE o ACQUEDOTTI o IRRIGAZIONE o GAS RACCORDI IN POLIETILENE o Saldabili TESTA/TESTA o ELETTROSALDABILI TUBI in ACCIAIO o GENERALITA o DIAMETRI E SPESSORI

Dettagli

Elenco tasselli per pannello isolante minerale Multipor

Elenco tasselli per pannello isolante minerale Multipor Elenco tasselli per isolante minerale Multipor In campo edile i tasselli, gli ancoraggi e le viti vengono utilizzati ogni giorno in mille modi; tuttavia spesso il loro utilizzo non segue le indicazioni

Dettagli

LINEA 795 ROBUST SISTEMI DI PROTEZIONE ANTICADUTA

LINEA 795 ROBUST SISTEMI DI PROTEZIONE ANTICADUTA LINE 795 ROUST SISTEMI DI PROTEZIONE NTICDUT PUNTO DI NCORGGIO WDIR Componente di classe 1 secondo norma UNI EN 795:2002 Certificati: Certificazione secondo UNI EN 795:2002 Numero operatori: descrizione

Dettagli

CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA

CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA Togliere il film pelabile di polietilene antigraffio. Rispettare i carichi ammessi e i raggi minimi di curvatura. Mantenere gli alveoli verticali per permettere il drenaggio

Dettagli

PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO

PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO 2 indice INTRODUZIONE PARAPETTI NORMATIVE DI RIFERIMENTO PARAPETTO P - STOP ORIZZONTALE configurazioni

Dettagli

Prefabbricati Favero Srl

Prefabbricati Favero Srl Prefabbricati Favero Srl SOLUZIONI PER L ALLEVAMENTO E PER L INDUSTRIA Industriali Tunnel Rimozione Amianto Strutture Agricole At Strutture Agricole Attrezzature Strutture Industriali Tunnel Rimozion Attrezzature

Dettagli

IL FUTURO è a 0,023 W/mK

IL FUTURO è a 0,023 W/mK NOVITA IL FUTURO è a 0,023 W/mK LISTELLO RINFORZATO / SCHIUMA POLYISO / PIU MANEGGEVOLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI LISTELLO RINFORZATO SCHIUMA POLYISO MANEGGEVOLEZZA GARANZIA SUPPORTO IN ALLUMINIO RISPARMIO

Dettagli

Feltri e pannelli imbustati in lana di vetro e lana di roccia. Catalogo prodotti imbustati per l edilizia

Feltri e pannelli imbustati in lana di vetro e lana di roccia. Catalogo prodotti imbustati per l edilizia Feltri e pannelli imbustati in lana di vetro e lana di roccia Catalogo prodotti imbustati per l edilizia PRODOTTI PER L EDILIZIA FELTRI e PANNELLI imbustati in lana di vetro e lana di roccia I prodotti

Dettagli

Strumenti di progettazione per MAPESILENT SYSTEM

Strumenti di progettazione per MAPESILENT SYSTEM MAPESILENT SYSTEM MAPESILENT System pag. 2 INTRODUZIONE pag. 4 Mapesilent system pag. 4 PRESTAZIONI E POSA IN OPERA pag. 6 ESEMPIO DI CALCOLO ACUSTICO pag. 7 ESEMPIO DI CALCOLO TERMICO pag. 8 COMPONENTI

Dettagli

31Sistemi a secco per esterni

31Sistemi a secco per esterni Sistemi a secco per esterni Costruire in modo semplice e naturale l involucro dell edificio SECUROCK è una lastra innovativa ad elevata resistenza all umidità e all acqua, creata e progettata da USG appositamente

Dettagli

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP Descrizione I giunti di dilatazione stradale della serie TEC VP assolvono alla funzione di coprigiunto filopavimento e sono progettati per rispondere alle

Dettagli

Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco

Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco Comfort termico e acustico con sistemi isolanti a secco Pannelli isolanti con cartongesso Gexo è un sistema nato per risolvere, agendo dall interno, i problemi di isolamento degli ambienti abbinando i

Dettagli

Prova le nuove lastre accoppiate Habito Activ Air

Prova le nuove lastre accoppiate Habito Activ Air Isolamento acustico Isolamento termico Qualità dell aria interna Idrorepellenza Elevata resistenza meccanica Carta bianca: verniciatura facilitata Habito Silence Activ Air & Habito Clima Activ Air Massimo

Dettagli

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 LAMIERE E PROFILI LAMIERA Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 Comfer s.p. a. - Commercio e prelavorazione prodotti siderurgici - PRAMANO (UD) Comfer s.p. a. - Commercio

Dettagli

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam

innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam innovazione Pannelli Accoppiati formazione a regola d arte Pregystyrene - Pregyfoam Pregyver sistema lastre- Pregyroche PANNELLI ACCOPPIATI I PANNELLI ACCOPPIATI SINIAT I pannelli preaccoppiati Siniat

Dettagli

REQUISITI DI ISOLAMENTO TERMICO PANNELLI DI TAMPONAMENTO

REQUISITI DI ISOLAMENTO TERMICO PANNELLI DI TAMPONAMENTO REQUISITI DI ISOLAMENTO TERMICO PANNELLI DI TAMPONAMENTO 1. QUADRO NORMATIVO La scelta dei componenti di frontiera tra ambiente esterno ed interno o tra ambienti interni contigui è determinata dalla necessità

Dettagli

www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera

Dettagli

PASTORE: il bello della sicurezza. P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o

PASTORE: il bello della sicurezza. P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o PASTORE: il bello della sicurezza P o r t e d a g a r a g e i n a c c i a i o La sicurezza dell acciaio Sezionali o basculanti, coibentate o monolamiera, le nuove chiusure di sicurezza Pastore per garage

Dettagli

Domek COPERTURE METALLICHE CATALOGO PRODOTTI. Domek. di Luca Nizzola Tel: 091 745 04 35 Natel: 079 289 37 12 www.domek.ch

Domek COPERTURE METALLICHE CATALOGO PRODOTTI. Domek. di Luca Nizzola Tel: 091 745 04 35 Natel: 079 289 37 12 www.domek.ch Domek COPERTURE METALLICHE CATALOGO PRODOTTI Domek di Luca Nizzola Tel: 091 745 04 35 Natel: 079 289 37 12 www.domek.ch DOMEK LE PIÙ BELLE COPERTURE METALLICHE La Domek è una ditta specializzata nella

Dettagli

MILANO CENTRO SPORTIVO XXV APRILE PISTA COPERTA CON TRIBUNA - PROGETTO ESECUTIVO

MILANO CENTRO SPORTIVO XXV APRILE PISTA COPERTA CON TRIBUNA - PROGETTO ESECUTIVO MILANO CENTRO SPORTIVO XXV APRILE PISTA COPERTA CON TRIBUNA - PROGETTO ESECUTIVO La pista coperta si colloca nell area Nord del Centro Sportivo XXV Aprile a ridosso della pista d atletica all aperto ed

Dettagli

ST1 Un serbatoio contenente azoto liquido saturo a pressione ambiente (temperatura di saturazione -196 C) ha forma sferica ed è realizzato con due gusci metallici concentrici di spessore trascurabile e

Dettagli

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 Le pagine da 115 sino a 119 compresa e la pagina 196 si intendono sostituite da quelle di seguito

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Descrizione del prodotto I pannelli prodotti dalla ditta Diemme Legno e denominati diemme X- LAM e diemmexx- LAM sono pannelli strutturali in legno composti da strati di tavole sovrapposti a fibratura

Dettagli

C.so Langhe, 32 Fraz. Motta - 14050 Costigliole d Asti (AT) Italy - tel.0141 969212 r.a. - mail: policarbonato@simet2.it

C.so Langhe, 32 Fraz. Motta - 14050 Costigliole d Asti (AT) Italy - tel.0141 969212 r.a. - mail: policarbonato@simet2.it C.so Langhe, 32 Fraz. Motta - 14050 Costigliole d Asti (AT) Italy - tel.0141 969212 r.a. - mail: policarbonato@simet2.it 2.2 SISTEMA A GIUNTO D UNIONE profilo 8mm 10mm 12mm 600mm Lato U.V. protetto Lato

Dettagli

LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO COPERTURA

LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO COPERTURA Settore Edilizia, Trasporti, Sicurezza Luoghi di Lavoro Servizio Edilizia Scolastica e Valorizzazione e Protezione della Flora e della Fauna LAVORI DI SMALTIMENTO LASTRE IN CEMENTO AMIANTO E RIFACIMENTO

Dettagli

Cement Board Outdoor. Istruzioni di posa

Cement Board Outdoor. Istruzioni di posa Cement Board Outdoor Istruzioni di posa E S T E R N I AQUAPANEL Cement Board Outdoor AQUAPANEL Outdoor è l alternativa ai tradizionali materiali da costruzione per pareti esterne, facciate e rivestimenti

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni 1 Materiali Caratteristiche dell acciaio Acciaio = lega ferro-carbonio Caratteristiche importanti: resistenza duttilità = capacità di deformarsi plasticamente senza rompersi

Dettagli

LOTTERO GIOVANNI s.n.c.

LOTTERO GIOVANNI s.n.c. officina meccanica LOTTERO GIOVANNI s.n.c. di Lottero Giovanni & C. p.i. 01233130069 Uffici, stabilimento: Via Molare 62/D - 15076 OVADA / Alessandria / Italia Tel. 0143 81446 FAX 0143 832521 e-mail: info@lotterosnc.it

Dettagli

Prelaq Nova PLX. Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati

Prelaq Nova PLX. Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati Prelaq Nova PLX Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati SOMMARIO Prelaq Nova PLX un prodotto sviluppato dagli addetti ai lavori per gli addetti ai lavori 4 Prelaq Nova PLX i vantaggi della

Dettagli

Sistemi a pavimento radiante 0541IT gennaio 2013

Sistemi a pavimento radiante 0541IT gennaio 2013 Componenti SISTEMA A PAVIMENTO RADIANTE A SECCO Descrizione Sistema a pavimento radiante in esecuzione a secco, senza l impiego di malta cementizia come strato di supporto della finitura superficiale e

Dettagli

sistema DAMPER isolamento acustico

sistema DAMPER isolamento acustico sistema DAMPER isolamento acustico DAMProll 3 Materassino in gomma per isolamento rumori da calpestio SILEREX 5 Premiscelato sfuso in gomma per isolamento vibrazioni, rumori impattivi e da calpestio DAMPstrip

Dettagli

Copertura metallica e sistema fotovoltaico: il gioco di squadra si vede sul campo.

Copertura metallica e sistema fotovoltaico: il gioco di squadra si vede sul campo. Copertura metallica e sistema fotovoltaico: il gioco di squadra si vede sul campo. solar roofing Garantire per 20 anni un sistema fotovoltaico se non poggia su solide basi? Il tetto sul quale sono installati

Dettagli

PARETI E DIVISORIE PERIMETRALI IN MURATURA. Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco EDILIZIA

PARETI E DIVISORIE PERIMETRALI IN MURATURA. Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco EDILIZIA COMFORT TERMICO ED ACUSTICO NELL EDILIZIA PARETI PERIMETRALI E DIVISORIE IN MURATURA Isolanti minerali in lana di vetro per tutte le esigenze di protezione da calore, rumore e fuoco 2 Isolanti minerali

Dettagli

Sistema costruttivo ANPELWALL

Sistema costruttivo ANPELWALL Sistema costruttivo ANPELWALL Murature rinforzate in Lecablocco per edifici industriali e del terziario Guida alla progettazione ANPEL WALL Murature Certificate e Calcolate MURATURE IN LECABLOCCO nell

Dettagli

Modello: linea vita temporanea 2 operatori. Norma: EN 795 B CODICE: 0840112

Modello: linea vita temporanea 2 operatori. Norma: EN 795 B CODICE: 0840112 UNI EN 795:2012 Dispositivo di ancoraggio con uno o più punti di aggancio / ancoraggio fissi, senza la necessità di un ancoraggio strutturale o elemento di fissaggio per essere solidale alla struttura

Dettagli

MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA

MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA MANUALE TECNICO MURATURA ARMATA INTRODUZIONE Il recente D.M. 14.1.2008 (N.T.C.), ha confermato ed ulteriormente migliorato le regole di progettazione per costruire in muratura armata, introdotte a livello

Dettagli

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori

Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011. 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori CONTROSOFFITTI Laurea in Scienze dell Ingegneria Edile Corso di Architettura Tecnica a.a. 2010/2011 Prof. Arch. Frida Bazzocchi 3 Maggio 2011 Ing. Aurora Valori UNI EN 13964:2007 Controsoffitti. e metodi

Dettagli

LAMIERE RETI E GRIGLIATI

LAMIERE RETI E GRIGLIATI LAMIERE RETI E GRIGLIATI >> 56 LAMIERE A FREDDO SECONDO LA NORMA EN 10051/EN10131 (DC01) Spessore mm LF1.1.2 peso kg/m 2 dimensioni mm 1000 1250 1500 x x x 2000 2500 3000 peso in kg. per foglio 0,6 4,8

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 398 Analisi E.04.10.10.a Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature

Dettagli

2. PREPARAZIONE DEL PRODOTTO

2. PREPARAZIONE DEL PRODOTTO Tytan Adhesive Bond Gun Adesivo poliuretanico monocomponente che indurisce con l'umidita' dell'aria. La schiuma e' prodotta secondo le indicazioni della norma ISO 9001:2008. APPLICAZIONE Adesivo universale

Dettagli

HIGH QUALITY LEADER MONDIALE NELLE SCHIUME POLIURETANICHE

HIGH QUALITY LEADER MONDIALE NELLE SCHIUME POLIURETANICHE HIGH QUALITY LEADER MONDIALE NELLE SCHIUME POLIURETANICHE NOVITA MONTAGGIO & ISOLAMENTO GENIUS APPLICATORE BREVETTATO Monocomponente, autoespandente, con particolare applicatore Genius Gun. MONTAGGIO &

Dettagli

TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO

TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO Voci di capitolato delle lavorazioni 1 - PACCHETTO CON IPERISOLANTE TERMORIFLETTENTE

Dettagli

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL

PARETI A SECCO DIVISORIE IL PRODOTTO IDEALE PER L ISOLAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DELLE PARETI IN GESSO RIVESTITO EDILIZIA ED ACUSTICO NELL COMFORT TERMICO ED ACUSTICO NE EDIIZIA ARETI DIVISORIE A SECCO I RODOTTO IDEAE ER ISOAMENTO TERMICO ED ACUSTICO DEE ARETI IN GESSO RIVESTITO 2 Eurosystem e Europan I prodotti ideali per l isolamento termico

Dettagli

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11 03 ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO v.01/11 NOTE PROFILI IN ALLUMINIO PER SPONDE Note tecniche per profilati in Lega Leggera d'alluminio Materiali e trattamenti chimici I profili del presente catalogo

Dettagli

manuale di utilizzo e manutenzione

manuale di utilizzo e manutenzione Dispositivo classe A2 su tetti inclinati manuale di utilizzo e manutenzione CONFORME ALLA NORMA UNI EN 795-2005 CLASSE A2 Dispositivo classe A2 su tetti inclinati Indice 1. NOTE GENERALI DI SICUREZZA pag.

Dettagli

www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano www.mpmsrl.com rinforzo statico con fibre di carbonio carbostar materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. mpm - Materiali Protettivi Milano - s.r.l. è un azienda italiana,

Dettagli