e BINOMIO SOSTENIBILE?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "e BINOMIO SOSTENIBILE?"

Transcript

1 e BINOMIO SOSTENIBILE? QUANTO COSTA ALLE AZIENDE RIDURRE L IMPATTO AMBIENTALE? QUALI SOLUZIONI SI POSSONO CONCRETAMENTE APPLICARE? LO ABBIAMO CHIESTO A CINQUE AZIENDE CHE LAVORANO LA LAMIERA. di Vittorio pesce C i siamo di recente occupati del tema lamiera e ambiente, cercando in pratica di verificare sul campo quali possono essere gli accorgimenti da adottare in officina per lavorare la lamiera con un occhio ai consumi di energia, agli sprechi di materiale, alla gestione dei fumi, ecc. A questo fine ci siamo rivolti ad alcune aziende utilizzatrici di macchine per la lavorazione della lamiera, che hanno reso un interessantissima testimonianza dello stato delle cose e su come può essere affrontata tale problematica. Significativo è il fatto che delle aziende interpella- L A M I E R A SETTEM BRE te (di media e piccola dimensione) solo 5 su 15 abbia raccolto il nostro invito, motivando il diniego con un onesta ammissione: «All interno della nostra officina non inseguiamo politiche di sostenibilità ambientale né facciamo o possiamo fare qualcosa di concreto per motivi di tempo o di costi». Il campione è statisticamente ridotto, certo, ma due terzi di rifiuti rappresentano un spunto per trarre già alcune significative considerazioni: nonostante che nel mondo, almeno quello occidentale, la cultura ecologica sembri aver finalmente preso piede, molte aziende, soprattutto quelle piccole, non han-

2 no le risorse per investire in tale direzione poiché, duramente colpite dalle incertezze del mercato, sono più preoccupate a vincere giorno dopo giorno la sfida della competitività. Dunque, per assecondare questa nuova tendenza, occorre che essa sia strettamente legata alla riduzione dei costi e generi risparmio. In generale, rispettare l ambiente e le relative normative ha un costo elevato in termini economici, di tempo e di risorse umane. La sostenibilità può dunque non essere sostenibile. In tale situazione non sembrano essere d aiuto le istituzioni, le cui spinte alle agevolazioni sono state sacrificate sull altare del rispetto dei conti pubblici ; né le banche, sempre più restie a concedere crediti dopo il crack finanziario del Dunque, sono poche le aziende in grado di inseguire politiche di sostenibilità ambientale; in particolare, vi riescono meglio quelle di medie dimensioni, che almeno teoricamente hanno maggiori risorse a disposizione. Risparmiare e, di riflesso, non inquinare Biquadro S.r.l. (Bagnoli di Sopra, PD) nasce nel 2007 ereditando le competenze di una storica carpenteria. Oggi l azienda conta 18 dipendenti e realizza non soltanto manufatti lavorando la lamiera conto terzi, ma offre anche un servizio di progettazione attraverso uno studio tecnico di ingegneri giovani e preparati. Gian Rodolfo Brutti, uno dei titolari della società, entra senza giri di parole nel vivo della questione: «Io credo che l approccio comune delle aziende che operano in questo settore non sia quello del rispetto ambientale, ma soprattutto della riduzione dei costi. In generale, cioè, si cerca di ridurre sfridi e sprechi per motivi economici. L appeal di macchine a basso consumo energetico più che dal minor impatto, deriva dal calo del conto della bolletta dell elettricità». Gian Rodolfo Brutti Uno dei titolari di Biquadro S.r.l. (Bagnoli di Sopra, PD). inferiore rispetto ai modelli precedenti, e in futuro la riduzione sarà ancor più accentuata. I miglioramenti più decisi sono stati compiuti nel settore del laser, se si pensa che mediamente le nuovi fonti a fibra richiedono una potenza inferiore di circa i tre quarti rispetto alle tradizionale CO 2. Il risparmio è dunque notevolissimo». Secondo Brutti, la riduzione dei costi resta comunque l obiettivo primario: «Occorre ricordare che la nostra è una piccola azienda la quale opera in un mercato sofferente e nel contempo assai agguerrito: la capacità produttiva installata è sovrabbondante rispetto alla reale domanda del mercato, dunque occorre abbassare i prezzi, ma così facendo i margini di guadagno sono sempre più ridotti. La soluzione è allora quella di ridurre i costi». Eseguite altri interventi di riduzione dei costi che di riflesso contribuiscono a preservare l ambiente? «Certo. Per esempio, dal 2007 adottiamo la politica di riduzione degli sfridi. Ci siamo imposti che lo scarto non debba mai superare il 10% del materiale impiegato per ogni programma produttivo. Ciò è stato possibile sia grazie all acquisto di una nuova macchina di taglio, che sfruttando il suo software di programmazione, ci permette di ottenere i pezzi producendo meno sfridi; sia gestendo un maggior numero di formati, molto spesso realizzati su misura. Quindi, a fronte di una gestione più complessa del Taglio e piegatura in Biquadro Sullo sfondo, i macchinari che hanno permesso di ridurre consumi e sfridi. Quale che sia il motivo, comunque, nota una significata riduzione dei consumi nei moderni macchinari? «Assolutamente sì. Un macchinario moderno necessita di una potenza installata assai 33 SETTEMBRE 2011 LAMIERA

3 lavoro, siamo riusciti a ridurre notevolmente l incidenza del costo della materia prima». Come immagina domani la sua azienda, così come le altre che lavorano la lamiera, in riferimento alla nuova coscienza ambientale? «Ritengo che nel nostro settore non vi siano gravi problemi di inquinamento; certo, esistono senza dubbio margini di intervento, ma vi sono ambiti in cui l inquinamento prodotto è di gran lunga maggiore e le necessità di cambiamento sono realmente urgenti. Nel nostro campo la voce più incisiva è quella dei consumi energetici, ma è un aspetto sul quale devono lavorare i costruttori di macchine. Inoltre, tutti i materiali ferrosi che adoperiamo possono essere fusi e riciclati, quindi il ciclo produttivo è, se vogliamo, abbastanza chiuso». in officina Piegatura manuale delle lamiere all interno dello stabilimento di Bagnoli di Sopra. A prescindere dal problema della riduzione dei costi, quali aspetti squisitamente ecologici sarebbe possibile considerare? «Un tema molto attuale è quello della gestione e riduzione dei fumi di saldatura o, meglio, della polvere di molatura che è realmente inquinante. Esistono normative specifiche e molto severe in materia, impegnative da rispettare per molte aziende. Occorrerebbe una semplificazione del quadro normativo per alleggerire la relativa burocrazia, ma temo che sia una battaglia persa in partenza. Altro esempio riguarda lo smaltimento degli sfridi: questi devono essere raccolti in un cassone aperto che le aziende, salvi i rari casi in cui si ha molto spazio coperto a disposizione, pongono all esterno dell officina prima del ritiro da parte delle aziende specializzate. Ebbene, in caso di pioggia l acqua potrebbe fuoriuscire dal cassone, costituendo un elemento inquinante, ancorché modesto, perché disperde nell ambiente sporcizia e residui d ogni tipo. Bisognerebbe intervenire con norme ad hoc anche in questo caso». Brutti conclude con un ultimo suggerimento: «Oggi può risultare proibitivo vendere a clienti lontani perché l incidenza del costo legato ai trasporti è ormai divenuto elevatissimo. A parte il contenimento del prezzo della benzina, credo che aumentare le potenzialità delle infrastrutture quali strade, ferrovie, ecc., potrebbe non solo ridurre tale incidenza, ma anche abbattere l indotto inquinante ad essi legato». Maurizio Fida Responsabile dell area Qualità, Sicurezza e Ambiente, di Fida G. S.r.l. di San Giovanni in Marignano (RN). interventi a 360 e BenefiCi a CaTena Fida G. S.r.l. è impresa di 25 dipendenti che opera dal 1991 a San Giovanni in Marignano (RN) nell ambito dei semilavorati per carpenterie medio-pesanti, in particolare nella lavorazione degli acciai strutturali che trovano impiego nei settori del movimento terra, pompe di calcestruzzo, sollevamento portuale, autogrù e gru per autocarro, nonché nel settore dei veicoli speciali. Maurizio Fida, responsabile dell area Qualità, Sicurezza e Ambiente, esordisce spiegando l approccio dell impresa al tema della sostenibilità: «La nostra azienda ha implementato tre sistemi di gestione: qualità, sicurezza e ambiente, in accordo alle norme ISO9001, OHSAS e ISO Crediamo quindi che l ambiente sia un tassello di un sistema organizzato volto al miglioramento continuo. Di fatto, conseguendo risultati positivi in un campo, se ne possono ottenere altri collaterali in altri ambiti. Solo per fare un esempio, mantenere gli spazi di lavoro puliti significa in alcuni casi ridurre il rischio che accadano eventi accidentali, causa di infortunio, e a parte la conseguente perdita di ore di produzione». LAMIERA SETTEMBRE

4 Vuole entrare nel dettaglio spiegando gli obiettivi che vi siete posti a riguardo del rispetto ambientale? «La nostra filosofia ha un approccio molto spinto sul piano organizzativo e si concretizza fissando obiettivi misurabili di razionalizzazione e di riduzione dei consumi, nonché puntando al miglioramento della sostenibilità. Per esempio, abbiamo digitalizzato tutte le procedure e istruzioni operative, collegando in rete gli uffici con ogni impianto di produzione. Ciò ha comportato la riduzione della carta circolante in azienda e un MACCHINA LASER Tagliatrice laser all interno dell offi cina di San Giovanni in Marignano. maggior flusso di dati per il monitoraggio del processo produttivo. Abbiamo poi ridotto costantemente le non-conformità in produzione, in quanto ogni pezzo errato deve essere rilavorato con aggravio in termini di consumi energetici e di relativo onere ambientale. Altri interventi sono stati eseguiti per ottimizzare il flusso della materia prima, dallo stoccaggio ai nesting sulle macchine di taglio, e per mettere a punto un piano di manutenzione programmato per tutti gli impianti di lavoro, al fine di mantenerne efficacia ed efficienza. Da ultimo, al di fuori dell officina, abbiamo sostituito negli uffici tutte le lampade alogene con lampade a led, con una riduzione dell 80% del consumo energetico per illuminazione». Parlava di effetti collaterali positivi. Può citarne qualcuno? «Certo. Uno dei risvolti più curiosi e positivi è stata, come anticipato, la riduzione del rischio infortuni. Non solo: ora lavoriamo in un ambiente più salubre e organizzato, che permette una riduzione del turn-over dipendenti». Sostenibilità e macchine: crede che i modelli d ultima generazione siano davvero meno inquinanti rispetto al passato? Dove è possibile migliorare? «Credo che i modelli di ultima generazione siano abbastanza evoluti in direzione di un basso impatto ambientale, tanto è vero che abbiamo recentemente acquistato un nuovo impianto di taglio al plasma che ci consente di gestire direttamente dal PLC anche il banco di aspirazione. Questo ci permetterà di effettuare l aspirazione dei fumi con filtri a motori ad inverter, in modo più localizzato ed efficiente, con un conseguente risparmio energetico ed una significativa riduzione delle emissioni in atmosfera. Anche sulle piegatrici di ultima generazione i costruttori stanno installando pompe con motori a inverter. Credo che questa sia la strada da percorrere: sviluppare l interazione fra dispositivi sempre più efficienti e la loro gestione elettronica con software più complessi». Quanto costa essere responsabili dal punto di vista ambientale? «La sostenibilità costa in termini di investimenti, certo, ma essi hanno un ritorno su aspetti collaterali come prima accennato e in termini di riduzione dei costi molto significativi. Ricordiamo che oggi il mercato vive una fase di crisi legata agli aspetti finanziari e alla perdurante stagnazione degli ordinativi. Anche per questo motivo, quindi, siamo convinti che ci si debba concentrare molto sugli aspetti legati alla qualità del prodotto/servizio, alla sicurezza e all ambiente per rimanere competitivi sul mercato». LAMIERA SETTEMBRE

5 DOVEROSO ESSERE IN REGOLA Siderurgica Simonato S.p.A. (Sarcedo, VI) è una media impresa di 60 dipendenti specializzata, dal 1987, nella lavorazione conto terzi di lamiere piane di vari formati e diverse qualità, eseguendo anche operazioni di meccanica generale per consegnare al cliente un prodotto finito. Massimo Bonollo, amministratore delegato della società, mette in luce due aspetti: «Da una parte occorre ridurre i costi per essere maggiormente competitivi sul mercato, dall altra bisogna adoperarsi per migliorare l ambiente e le condizioni in cui si lavora. Noi stiamo investendo molto su quest ultimo aspetto, pur essendo la nostra una realtà relativamente giovane». Massimo Bonollo Amministratore delegato di Siderurgica Simonato S.p.A. (Sarcedo, VI). OSSITAGLIO Impianto di taglio Ossitaglio per spessori fino a 600mm con fossa di aspirazione fumi, all interno dello stabilimento di Sarcedo. Può fare qualche esempio concreto? «Noi, per esempio, lavoriamo la lamiera per mezzo di macchine laser, al plasma e di ossitaglio, e abbattiamo tutte le fonti di fumi e polveri inquinanti per mezzo di banchi di aspirazione da noi stessi costruiti. Allo stesso modo abbiamo ideato dei sistemi a vasche mobili e raschia- L A M I E R A SETTEM BRE toi che, in automatico durante il funzionamento delle macchine, consentono di eliminare i residui che si depositano all interno delle vasche. Tali accessori permettono di rimuovere in maniera pressoché totale le particelle inquinanti senza perdite di tempo; i risultati sono così soddisfacenti che abbiamo deciso di vendere tali impianti anche ad altre aziende». In che modo, invece, è possibile intervenite per limitare i consumi energetici? «Gran parte dei consumi dipende dalla potenza della macchina. All utilizzatore è concesso poco spazio di intervento. Noi, per esempio, abbiamo introdotto sistemi automatici di spegnimento della macchina stessa, dell aspiratore, ecc., nel caso in cui il ciclo sia interrotto da oltre cinque minuti. Certo, si tratta di accorgimenti piccoli, che però valutati nel complesso possono generare un risparmio non trascurabile: abbiamo infatti calcolato che i tempi morti di una

6 EVACUAZIONE SCORIE AUTOMATIZZATA Linea di taglio Plasma con sistema di aspirazione fumi ed evacuazione automatizzata delle scorie di Siderurgica Simonato. macchina di taglio corrispondono a circa il 30% del tempo durante il rimane accesa durante la giornata lavorativa». Riduzione degli sfridi: come operate? «Noi cerchiamo di limitare gli sprechi di materiale non per motivi ecologici, visto che gli sfridi vengono fusi e recuperati, ma per diminuire i costi di acquisto del materiale e quindi di essere più competitivi. Ci affidiamo, in particolare, al nostro sistema informatico di nesting che consente di ottimizzare l impegno di lamiera. Questo è un punto molto importante sul quale stiamo focalizzando gli sforzi». Quale altro aspetto crede sia importante mettere in evidenza, allorché si parla di limitare gli sprechi ottimizzare le produzioni? «Io credo che durante i periodi di difficoltà, come quello verificatosi nel , vi siano sprechi decisamente più evidenti e una maggiore dispersione di energia. Basti pensare che si era costretti a far viaggiare camion mezzi vuoti o a tagliare fogli di lamiere lasciando il 50% di sfridi. Questo è stato un ulteriore gravissimo danno che ha prodotto l ultima crisi. Con la ripresa, invece, si possono gestire diversi tipi di prodotti in grandi quantità, è ciò consente di ottimizzare la produzione, ridurre l incidenza dei trasposti, ecc. Tutto ciò deve spingere le aziende ad ampliare ulteriormente la gamma della clientela e a diversificare la produzione. Sarebbe anche auspicabile un ritorno a programmi di lavo- L A M I E R A SETTEM BRE ro sul medio termine e non solo sul breve, fenomeno quest ultimo che rende l attività frenetica e spesso poco ordinata». Quanto è diffusa oggi nelle aziende, secondo lei, la cultura ecologica? «La tendenza verde è in continua diffusione, fortunatamente. Il rispetto dell ambiente, tuttavia, ha un costo e richiede sacrifici anche in termini di risorse umane e di tempo. Gran parte degli interventi da intraprendere, sia in termini di rispetto ambientale che in riferimento alla sicurezza sul lavoro, è già regolamentato da normative precise le quali, tuttavia, in alcuni casi vengono non rispettate. Si tratta di una vera e propria piaga che non solo acuisce il fenomeno dell insicurezza sul lavoro e si ripercuote gravemente sull ambiente, ma anche danneggia la competizione del mercato, sfavorendo le aziende in regola».

7 Quanti SfoRZi fatti in casa Liliana Locatelli La titolare di Ta.Na.Met S.r.l. (Tencarola di Selvazzano Dentro, PD). in casa ta.na.met Taglio dell ottone. SicuREZZa Sotto controllo Barriere di sicurezza all interno dell officina di Tencarola. Ta.Na.Met S.r.l. (Tencarola di Selvazzano Dentro, PD) è azienda che opera con 7 dipendenti ed è specializzata nella cesoiatura nastri di differenti metalli (ferro, alluminio, acciaio inossidabile, ottone, rame, ecc.) con stoccaggio dei prodotti e imballaggi industriali. Liliana Locatelli, titolare dell impresa, introduce il discorso partendo dallo spreco di materiale : «Noi operiamo molto nel campo del rifilo di nastri metallici acquistati dai nostri stessi clienti. Dunque, lo scarto di materiale deriva in grandissima parte da quanto il cliente riesce a ottimizzare il lavoro che noi eseguiamo. Alle volte, tuttavia, accade che per motivi di urgenza o per smaltire scorte di magazzino, si utilizzi materiale grezzo in eccesso rispetto alle reali necessità, e ciò ovviamente produce molto scarto. Occorre però sottolineare che nel tempo molti dei nostri clienti hanno ormai capito che è importante evitare sfridi inutili, soprattutto dei materiali costosi come l ottone, il rame, l acciaio inossidabi- L A M I E R A SETTEM BRE le, il titanio, ecc., anche perché ciò che si recupera dalla rottamazione è una piccola percentuale rispetto al valore della materia prima. Per tale ragione, noi proponiamo lavorazioni idonee a ottimizzare l impegno di materiale e a ridurre i costi dei nostri clienti». E nell ambito della riduzione dei consumi energetici? «È risaputo che in ambito industriale l utilizzo di corrente elettrica è enorme e anche nel nostro caso, è ovvio che i consumi aumentino quando cresce il lavoro e viceversa. Per cercare di limitare i danni, banalmente, abbiamo eseguito una ricerca di mercato per individuare gestori a prezzi più convenienti e con un buon servizio». Da questo punto di vista, esiste una reale differenza nell offerta dei diversi gestori? «Sì. Soprattutto nel primo anno di servizio esistono molte offerte vantaggiose che permettono di risparmiare in maniera

8 non marginale. In realtà, il nostro pallino sarebbe quello di ricorrere al fotovoltaico, in modo da produrre a costo zero e in maniera pulita. Purtroppo, però, l investimento per un impianto solare è davvero troppo elevato, ancor più oggi essendo venuti meno i buoni incentivi di qualche anno fa. Insomma, abbiamo dovuto accantonare l idea per impiegare le risorse altrove, per esempio nell ammodernamento dell officina e nell acquisto di nuovi macchinari». Lei sta dicendo che, in alcuni casi, la sostenibilità e la riduzione dei costi hanno, paradossalmente, costi troppo elevati? «È proprio così, in particolare per le piccole aziende. Ciò vale anche per le politiche di sicurezza degli operatori a bordo macchina. Noi operiamo con impianti pericolosi e dunque è fondamentale che siano in regola tutti i macchinari e siano rispettate le procedure di sicurezza. Posso però assicurare che i costi da sostenere sono molti, anche in relazione al fatto che tante, troppe aziende evadono tali obblighi per risparmiare. È una guerra a volte combattuta non lealmente». Torniamo alle politiche ambientali. Il mercato riconosce i meriti di chi le adotta? «Direi proprio di no. Oggi i clienti sono preoccupati solo di spendere poco, e su questo vi è una lotta a dir poco furibonda, in particolare tra le piccole aziende contoterziste. Certo, c è stato un recupero dopo l anno funesto del 2009: molti dei nostri clienti sono tornati a lavorare e dunque anche noi siamo ripartiti, ma l incertezza resta sovrana e i margini di guadagno sono bassissimi. A parte i clienti di un certo tipo, che lavorano per esempio in settori di nicchia come l alta moda o nella produzione ad alto livello tecnologico, i quali magari riconoscono gli sforzi del proprio fornitore, nella grande maggioranza dei casi ciò che conta è solo strappare il prezzo più basso, e se il terzista adotta strategie ambientaliste e opera in regime di sicurezza, poco importa». In futuro, le imprese meccaniche che lavorano la lamiera saranno sempre più verdi? «In piena onestà dico che noi facciamo tutto il possibile, e lo dimostrano la pulizia e l ordine che cerchiamo di mantenere nella nostra officina, e la raccolta differenziata che eseguiamo con estrema cura. Il problema è che ogni sforzo è fatto in casa : la politica non sembra particolarmente interessata, né le banche sostengono le imprese, in particolare quelle piccole, dato che alcuni aiuti, per esempio nell installazione di sistemi software gestionali, sono erogati solo in presenza di progetti dalla portata superiore ai , quindi impossibili da sostenere per realtà quali la nostra. Finché non vi sarà una vera spinta dall alto i miglioramenti in tal senso saranno molto lenti». Luca Vassallo responsabile dell unità Venturi di Verona della IMS S.p.A. Ecologia? Sì, ma valutando costi e benefici La storica Venturi Acciai di Verona è divenuta da pochi anni il nuovo Centro Trasformazione Lamiere della IMS S.p.A. (Arcore, MB), filiale italiana dell omonimo gruppo internazionale specializzato nella distribuzione dell acciaio. Luca Vassallo, responsabile dell unità Venturi, spiega: «Qui a Verona operano 32 dipendenti, dediti alla produzione dei semilavorati da coils e da treno destinati a molteplici settori industriali quali sollevamento, movimento terra, automotive, agricoltura, veicoli industriali, meccanica generale, ecc.» In che modo, concretamente, affrontate il tema della sostenibilità ambientale? «Chi effettua lavorazioni di taglio della lamiera ha a che fare principalmente con la produzione di fumi inquinanti che occorre necessariamente abbattere. A tal fine bisogna utilizzare specifici aspiratori, sistemi ad acqua per raffreddare le scorie, collocare le macchine vicino a finestre o grandi aperture per favorire l arieggiamento, ecc.» 43 SETTEMBRE 2011 LAMIERA

9 E dal punto di vista dei consumi elettrici? «Noi utilizziamo i pannelli solari per riscaldare l acqua negli uffici mentre, per quel che riguarda l officina, il consumo di energia è così alto che al momento è difficile trovare soluzioni valide alternative alla rete elettrica. C è anche da dire, comunque, che i nuovi laser consumano meno dei modelli precedenti». Ritiene che ci siano ancora margini di miglioramento, da questo punto di vista? «Certo, ma sono i costruttori di macchine che possono e devono trovare nuove soluzioni per ridurre il consumo energetico; noi utilizzatori, una volta che la macchina è stata installata, non vi possiamo intervenire. Ritengo che anche per le macchine industriali si dovrebbero identifi- SfRido in PRimo Piano Esempio di ottimizzazione di taglio di una lamiera nello stabilimento dell unità Venturi: nell immagine è visibile lo sfrido. impianto di aspirazione Uno degli impianti di aspirazione fumi nello stabilimento dell unità Venturi della IMS S.p.A. care le classi di efficienza energetica come per gli elettrodomestici, dalla A++ alla G, in modo che per noi utilzzatori sia più chiaro individuare la macchina giusta». A parità di prestazioni, quindi, la voce consumo energetico è uno dei parametri da considerare quando si acquista una macchina nuova? «Quando si decide di investire in un nuovo macchinario si considerano diversi fattori, in primis la tecnologia, poi la capacità di taglio, la velocità, l efficienza, il costo, ecc. Ovviamente il consumo energetico incide sul costo/pezzo, e dunque è uno dei parametri che rientra nel nostro calcolo. C è da dire tuttavia che al giorno d oggi molti costruttori spingono sull aumento delle prestazioni, e quindi dei consumi, più che sulla diminuzione dei consumi a parità di prestazioni». Passiamo dall energia ai materiali: in che modo ne limitate gli sprechi? «Di questo aspetto, più che l officina, si occupa l ufficio tecnico attraverso sistemi di programmazione delle macchine che permettono di sfruttare al massimo il materiale della lamiera. In particolare, è possibile ridurre notevolmente gli scarti se la quantità degli ordinativi è alta e la composizione è varia: in tal modo è possibile realizzare più pezzi diversi sullo stesso foglio di lamiera limitando gli sprechi». In generale, crede che la sostenibilità ambientale sia, all interno delle officine che lavorano lamiere, più uno spot pubblicitario o una reale esigenza? «Se la difesa dell ambiente è regolamentata da obblighi di legge, è necessario rispettare le norme senza altre considerazioni. Se invece si vogliono limitare gli sprechi, preservare le risorse, ecc., l impresa deve fare una seria valutazione che coinvolga tutte le sue figure più importanti: il titolare, il direttore dello stabilimento, il responsabile della logistica, ecc., considerando costi e benefici. Insomma, io credo che, in generale, chiunque vorrebbe lavorare in un ambiente migliore, sfruttare al meglio le macchine e salvaguardare il pianeta che abitiamo, tuttavia il più delle volte, al giorno d oggi, si realizza qualcosa di concreto solo quando si è obbligati per legge o perché si intravede una reale possibilità di riduzione dei costi aziendali». LAMIERA SETTEMBRE RIPRODUZIONE RISERVATA

CONSUMABILI DI STAMPA

CONSUMABILI DI STAMPA CONSUMABILI DI STAMPA #2012 L AZIENDA 39 35 37.00-16 11 17.07 Fin dal 1995, Sanzo Srl, è un azienda leader nel settore della produzione di consumabili di stampa che fornisce servizi e soluzioni integrate

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi.

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. Negli ultimi anni, il concetto di risparmio energetico sta diventando di fondamentale

Dettagli

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO Il settore energetico è ormai ampiamente orientato verso l utilizzo delle fonti di energie alternative, in particolare verso l'energia solare. L impiego

Dettagli

Fotovoltaico. Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com

Fotovoltaico. Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com Fotovoltaico Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com Sì SENZA INCENTIVI, MI CONVIENE ANCORA SCEGLIERE IL FOTOVOLTAICO? ACCUMULI O GUADAGNI E SE PRODUCO TROPPA ENERGIA? È QUESTO

Dettagli

3 CONSIGLI FACILI PER RISPARMIARE SOLDI ED ENERGIA IN CASA

3 CONSIGLI FACILI PER RISPARMIARE SOLDI ED ENERGIA IN CASA 3 CONSIGLI FACILI PER RISPARMIARE SOLDI ED ENERGIA IN CASA CONSIGLIO #1: SII CURIOSO DI SAPERE QUANTO PUOI RISPARMIARE. RICHIEDI UNA DIAGNOSI ENERGETICA GRATUITA. Il primo passo verso il risparmio di soldi

Dettagli

report 1 Come guadagnare rapidamente in 7 settori merceologici con 7 attività di efficientamento energetico

report 1 Come guadagnare rapidamente in 7 settori merceologici con 7 attività di efficientamento energetico report 1 Come guadagnare rapidamente in 7 settori merceologici con 7 attività di efficientamento energetico Tenendo sempre presenti i tre obiettivi: guadagni costanti e ottenuti in modo etico aumento di

Dettagli

COME RISPARMIAME ENERGIA. Con il gran caldo la domanda più ricorrente è: Come è possibile risparmiare con il condizionatore?

COME RISPARMIAME ENERGIA. Con il gran caldo la domanda più ricorrente è: Come è possibile risparmiare con il condizionatore? COME RISPARMIAME ENERGIA Alcuni consigli sull uso del climatizzatore: Con il gran caldo la domanda più ricorrente è: Come è possibile risparmiare con il condizionatore? La maggior parte delle persone,

Dettagli

KOMSA nelle lavorazioni meccaniche

KOMSA nelle lavorazioni meccaniche KOMSA nelle lavorazioni meccaniche Soluzioni ottimali per voi, per i vostri dipendenti e per l ambiente Nelle lavorazioni del metallo si utilizzano macchine altamente produttive, ad elevata velocità di

Dettagli

Ren Italia. L energia che ti serve

Ren Italia. L energia che ti serve Ren Italia. L energia che ti serve La tua energia, il tuo futuro. La tua piccola centrale elettrica per un mondo più pulito Il mondo è cambiato, e continua a cambiare sempre più velocemente. Lo sviluppo

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO

IL RISPARMIO ENERGETICO IL RISPARMIO ENERGETICO L aumento della popolazione e lo sviluppo del benessere pongono il problema di una crescente richiesta di energia. La società umana esige per la sua stessa esistenza un flusso affidabile

Dettagli

QUInto elemento. il mondo ritrovato

QUInto elemento. il mondo ritrovato QUInto elemento il mondo ritrovato Viviamo nella società dei consumi. Ciò che produciamo viene consumato sempre più rapidamente, e in quantità sempre maggiore. Cresce ogni anno, ogni giorno, ogni ora il

Dettagli

In genere si ritiene che lo spreco di energia si manifesti solo nell uso dei carburanti, dei combustibili e dell energia elettrica.

In genere si ritiene che lo spreco di energia si manifesti solo nell uso dei carburanti, dei combustibili e dell energia elettrica. 1 2 3 L energia incide sul costo di tutti i beni ed i servizi che utilizziamo ma, in questo caso, prendiamo come riferimento il costo che una famiglia di Aprilia con consumo medio sostiene ogni anno per

Dettagli

a partire dalla progettazione e costruzione di un comparto polifunzionale industriale, artigianale, commerciale, direzionale

a partire dalla progettazione e costruzione di un comparto polifunzionale industriale, artigianale, commerciale, direzionale L EFICIENZA E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEI PARCHI INDUSTRIALI a partire dalla progettazione e costruzione di un comparto polifunzionale industriale, artigianale, commerciale, direzionale Gianni Lorenzetti

Dettagli

Una Partnership Premium UNA RIVISTA SULLE TECNICHE DI DEFORMAZIONE PLASTICA DEI METALLI E SULLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA

Una Partnership Premium UNA RIVISTA SULLE TECNICHE DI DEFORMAZIONE PLASTICA DEI METALLI E SULLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA COPERTINA def 194-230x285 7:Layout 1 24-05-2013 11:19 Pagina 1 Ossitaglio La tavola di aspirazione ha reso produttivo come non mai il sistema multi cannello Laser Ottimizzare le prestazioni di taglio e

Dettagli

L ossitaglio non è mai stato così produttivo

L ossitaglio non è mai stato così produttivo L ossitaglio non è mai stato così produttivo caratterizzano la quotidianità di OCL; è così oggi che l aver investito in una tavola di aspirazione Power-tab Oxy di TecnoPower ha reso produttivo come non

Dettagli

Al servizio dell ambiente, al vostro servizio.

Al servizio dell ambiente, al vostro servizio. Al servizio dell ambiente, al vostro servizio. Tutte le risposte che cercate, in un unico Partner Da 50 anni operiamo al fianco di Aziende, Enti e Comuni, fornendo servizi di recupero e trattamento di

Dettagli

Il futuro della stampa ECO-Compatibile

Il futuro della stampa ECO-Compatibile Il futuro della stampa ECO-Compatibile Chi è T-Trade Engineering Qual è la situazione attuale nell etichettatura industriale Perché pensare a queste tecnologie ora Cosa può cambiare con le soluzioni T-Trade

Dettagli

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner ERPGestionaleCRM partner La soluzione software per le aziende di produzione di macchine Abbiamo trovato un software e un partner che conoscono e integrano le particolarità del nostro settore. Questo ci

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO

GUIDA DI APPROFONDIMENTO WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO I SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 COSA È UN SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE... 3 OBIETTIVI DI UN SISTEMA

Dettagli

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno?

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? Il solare fotovoltaico Il solare termico Le pompe di calore Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? ENERGIE RINNOVABILI COME FUNZIONANO? QUANTO SI RISPARMIA? A COSA

Dettagli

Codice: 43.29.01 - installazione, riparazione e manutenzione di ascensori e scale mobili

Codice: 43.29.01 - installazione, riparazione e manutenzione di ascensori e scale mobili La società Projetto Powering 2.0 S.r.l. opera in ambito nazionale nel settore pubblico e privato per la realizzazione di impianti civili ed industriali. La sua struttura tecnica ed operativa è costantemente

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

I riferimenti sono che ci pongono degli obiettivi da raggiungere sono:

I riferimenti sono che ci pongono degli obiettivi da raggiungere sono: INTRODUZIONE Questo opuscolo nasce dalla volontà dell Amministrazione Comunale di proseguire nelle azioni propositive per il risparmio energetico, e di rivolgere ai cittadini un riferimento per riflettere

Dettagli

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico.

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Nocera Torinese ( Cz ) Intervento di Luigi Sbarra Segretario Generale Cisl Calabria. Quando si osservano i dati statistici riguardanti la

Dettagli

COMUNE DI CASNIGO OGGETTO: AMPLIAMENTO EIFICIO INDUSTRIALE ESISTENTE IN VIA PREDA AL CIVICO N 9 PER CONTO DELLA

COMUNE DI CASNIGO OGGETTO: AMPLIAMENTO EIFICIO INDUSTRIALE ESISTENTE IN VIA PREDA AL CIVICO N 9 PER CONTO DELLA COMUNE DI CASNIGO OGGETTO: AMPLIAMENTO EIFICIO INDUSTRIALE ESISTENTE IN VIA PREDA AL CIVICO N 9 PER CONTO DELLA DITTA CILAS ALPINA S.R.L. SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE ART. 8 D.P.R. 160/2010

Dettagli

Istituto Superiore Ernesto Balducci Pontassieve. Il sole a scuola: Un occasione per promuovere il risparmio energetico

Istituto Superiore Ernesto Balducci Pontassieve. Il sole a scuola: Un occasione per promuovere il risparmio energetico Istituto Superiore Ernesto Balducci Pontassieve Il sole a scuola: Un occasione per promuovere il risparmio energetico Analisi della situazione attuale Fra le fonti di spreco energetico all interno della

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il «Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il benessere dei nostri figli. Tutte le donne e gli uomini che lavorano

Dettagli

riqualificare risparmiare guadagnare

riqualificare risparmiare guadagnare riqualificare risparmiare guadagnare Il valore da proteggere Spesa annua per il riscaldamento domestico Francia 1150 Spagna 1116 Germania 1104 Ambiente, Energia e Casa. Tre parole unite da un unico comune

Dettagli

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico 2015 L energia da fonti rinnovabili 01 IMPIANTO FOTOVOLTAICO 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI Il fotovoltaico è un sistema elettrico che trasforma

Dettagli

Document title. Optional subheading. Ymvit Acciai da smaltatura ad alte prestazioni

Document title. Optional subheading. Ymvit Acciai da smaltatura ad alte prestazioni Document title Optional subheading Ymvit Acciai da smaltatura ad alte prestazioni YMVIT La base per delle prestazioni di lunga durata 2 La gamma Ymvit di acciai laminati a freddo e ricotti in forno a campana

Dettagli

3 DECALOGO DELLA QUALITÀ

3 DECALOGO DELLA QUALITÀ GENERALITÀ 1 / 10 Sommario Generalità 1 Politica della Qualità 3 DECALOGO DELLA QUALITÀ 4 Politica Ambientale PREVENZIONE 7 FORMAZIONE CULTURA ED ATTEGGIAMENTO 8 COMUNICAZIONE 8 COLLABORAZIONE CON FORNITORI

Dettagli

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Motori elettrici più efficienti: un opportunità di risparmio

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Motori elettrici più efficienti: un opportunità di risparmio Questa guida è stata realizzata in collaborazione con AIMB - Associazione Industriali Monza e Brianza e ABB Sace. Suggerimenti per migliorare l utilità di queste guide e per indicare altri argomenti da

Dettagli

Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico?

Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico? Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico? Ing. Paolo M. Rocco Viscontini Enerpoint S.r.l. IEFE Milano 29 Aprile 2005 Il fotovoltaico è ancora troppo costoso: non vale la

Dettagli

Nei prossimi anni ingenti capitali saranno destinati al settore della green economy ; solo in Italia già oltre 3 miliardi di Euro nel 2010.

Nei prossimi anni ingenti capitali saranno destinati al settore della green economy ; solo in Italia già oltre 3 miliardi di Euro nel 2010. Note sul Piano di Azione Nazionale per le energie rinnovabili (PAN). Nei prossimi anni ingenti capitali saranno destinati al settore della green economy ; solo in Italia già oltre 3 miliardi di Euro nel

Dettagli

RISPARMIARE SOLDI ED ENERGIA IN AZIENDA NON È MAI STATO COSÌ SEMPLICE

RISPARMIARE SOLDI ED ENERGIA IN AZIENDA NON È MAI STATO COSÌ SEMPLICE RISPARMIARE SOLDI ED ENERGIA IN AZIENDA NON È MAI STATO COSÌ SEMPLICE [ ] L energia può rappresentare fino al 40% dei costi di un azienda. Perché spendere tanto se puoi risparmiare? Il nostro lavoro è

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

A qualcuno piacecaldo

A qualcuno piacecaldo LASER Speciale ttaglio A qualcuno piacecaldo di Roberto Catania Buona parte dei componenti strutturali delle scocche automobilistiche è realizzata tramite stampaggio a caldo. Su questi elementi le operazioni

Dettagli

La maggior parte dei processi produttivi

La maggior parte dei processi produttivi METODI Controllo valorizzare gli scarti della lavorazione: come trasformare un costo in opportunità La maggior parte dei processi produttivi comporta la produzione di scarti di lavorazione sotto forma

Dettagli

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO Uno studio del GSE rivela che già nel 2010 l Italia sarebbe in grado di aumentare del settanta per cento il calore prodotto in cogenerazione

Dettagli

Il ruolo del Credito in Sardegna

Il ruolo del Credito in Sardegna Il ruolo del Credito in Sardegna Seminario del 16 luglio 2007 Vorrei circoscrivere il perimetro del mio intervento alle problematiche che coinvolgono il target di clientela di Artigiancassa. Noi infatti

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore Il controllo di gestione è uno strumento che consente di gestire al meglio l impresa e viene usato abitualmente in tutte le imprese di medie e

Dettagli

ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY + EFFICIENCY

ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY + EFFICIENCY ENERGY + EFFICIENCY 1 2esco.it Il punto di riferimento per le imprese che puntano ad ottimizzare i propri consumi, attraverso il risparmio energetico. 2E Energy Efficiency è nata con lo scopo di assistere

Dettagli

Lean Office. 31 maggio 2013 Gianluca Spada (partner OPTA srl)

Lean Office. 31 maggio 2013 Gianluca Spada (partner OPTA srl) Lean Office 31 maggio 2013 Gianluca Spada (partner OPTA srl) 0 La società OPTA: il partner ideale per i tuoi progetti di miglioramento Dal 1996 OPTA affianca le aziende con interventi di consulenza organizzativa,

Dettagli

Progettare oggetti di ecodesign

Progettare oggetti di ecodesign Intervento dal titolo Progettare oggetti di ecodesign A cura di Arch.Marco Capellini Ecodesigner dello studio Capellini design e consulting 77 78 Eco-biodesign nell edilizia 10 Ottobre 2008- Fiera Energy

Dettagli

Consulenza tecnica preliminare nella scelta dei prodotti più performanti ed assistenza post vendita.

Consulenza tecnica preliminare nella scelta dei prodotti più performanti ed assistenza post vendita. Chi siamo Solaria Energy nasce nel 2007 con l obiettivo di contribuire alla diffusione delle tecnologie per la salvaguardia dell ambiente, proponendosi come interlocutore specializzato nel campo delle

Dettagli

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Gentili ospiti Signore e Signori, Autorità e colleghi Costruttori, vi ringrazio della vostra presenza oggi alla

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

PERCHÉ IL NUCLEARE È NECESSARIO

PERCHÉ IL NUCLEARE È NECESSARIO PERCHÉ IL NUCLEARE È NECESSARIO Il referendum del 1987, che ha determinato l uscita dell Italia dal nucleare, è costato all Italia oltre 50 miliardi di euro, soprattutto per la trasformazione e lo smantellamento

Dettagli

[CASH FLOW - ] Chi ha avuto il coraggio di intraprendere merita strumenti efficaci per poter decidere.

[CASH FLOW - ] Chi ha avuto il coraggio di intraprendere merita strumenti efficaci per poter decidere. I piccoli imprenditori hanno le stesse esigenze delle grandi aziende. Nel nostro Paese tutti se ne dimenticano, ma non i professionisti della nostra struttura. Chi ha avuto il coraggio di intraprendere

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E ARCHITETTURA SOSTENIBILE introduzione alle teorie e pratiche

EFFICIENZA ENERGETICA E ARCHITETTURA SOSTENIBILE introduzione alle teorie e pratiche EFFICIENZA ENERGETICA E ARCHITETTURA SOSTENIBILE introduzione alle teorie e pratiche Alcuni concetti fondamentali : Il GUADAGNO,, una quantità di denaro o risorse che sono entrate nella nostra disponibilità

Dettagli

e-laborando Classi III B III E a.s. 2012-2013

e-laborando Classi III B III E a.s. 2012-2013 e-laborando Classi III B III E a.s. 2012-2013 PRIMA FASE: LO SVILUPPO SOSTENIBILE Le risorse della terra sono limitate I rifiuti e le emissioni inquinanti, in quanto prodotti dell uomo, hanno un impatto

Dettagli

SOLAR ECLIPSE IL SISTEMA DI ACCUMULO PER IL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO

SOLAR ECLIPSE IL SISTEMA DI ACCUMULO PER IL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO SOLAR ECLIPSE IL SISTEMA DI ACCUMULO PER IL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO Che cos è? Solar Eclipse è un sistema,conforme alla CEI 0-21 V1,che ti permette di sfruttare tutta l energia elettrica prodotta del

Dettagli

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade.

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. Cloros è una società certificata ISO 9001 e UNI CEI 11352, che ha

Dettagli

GCF41151000W - Macchina Taglio Laser Fiber 1000 Watt

GCF41151000W - Macchina Taglio Laser Fiber 1000 Watt Riferimento : GCF41151000W Descrizione Questa tipologia di macchina usa una fonte laser di altissima tecnologia: stiamo parlando di un laser a fibra ottica. Il raggio viene generato eccitando una fibra

Dettagli

Forme di energia alternative

Forme di energia alternative Forme di energia alternative L energia, bene primario della nostra società, è utilizzata costantemente durante tutto l arco della giornata, da quando ci svegliamo la mattina fino a quando andiamo a dormire

Dettagli

Ban the bulb. Ad aprire le attività nella primavera LUCE & LUCI

Ban the bulb. Ad aprire le attività nella primavera LUCE & LUCI di Furio Mattans Ban the bulb Oggi si pensa sempre più a un uso razionale dell energia e al contenimento della spesa energetica. Per questo le lampadine a incandescenza potrebbero essere tolte dal commercio

Dettagli

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica.

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. La nostra azienda Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. I servizi proposti riguardano in special modo progettazione e installazione

Dettagli

La luce di domani viaggia solo su fibra. Noi lo sappiamo da sempre.

La luce di domani viaggia solo su fibra. Noi lo sappiamo da sempre. ITA La luce di domani viaggia solo su fibra. Noi lo sappiamo da sempre. CYLASER ha brevettato nel 05 il primo sistema industriale per il taglio Laser Fibra. SEMPLICITÀ DI UTILIZZO PRODUTTIVITÀ E VELOCITÀ

Dettagli

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia

A2Power Srl sviluppare una nuova concezione della produzione e gestione dell energia S.r.l. A2Power Srl è una realtà giovane e dinamica che opera nel settore delle energie rinnovabili, con lo scopo di costituire il punto di incontro tra l innovazione tecnologica e le esigenze di privati

Dettagli

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia.

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia. Per saperne di più su tutte le offerte impresa visita il sito www.innovatec.it sezione impresa Innovatec IMPRESA meno spese in bolletta più risorse per la tua azienda Il modo migliore per guadagnare parte

Dettagli

Se nell ambito movimento

Se nell ambito movimento s componenti di Cristiano Pinotti SSAB Hardox Lamiere L acciaio che cambia il mercato Un materiale che ha cambiato il modo di pensare e di costruire le gru. Si tratta del Weldox, l acciaio strutturale

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI Scopri i Segreti della Professione più richiesta in Italia nei prossimi anni. www.tagliabollette.com Complimenti! Se stai leggendo questo

Dettagli

Relazione del Presidente di ESA Giovanni Frangioni

Relazione del Presidente di ESA Giovanni Frangioni Relazione del Presidente di ESA Giovanni Frangioni La nostra aspettativa è creare le condizioni di una autonomia del nostro territorio riguardante il ciclo dei rifiuti, attraverso una azienda di chiaro

Dettagli

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi 2 Pure Performance La nostra Cultura Alfa Laval è un azienda focalizzata sul cliente e quindi sul prodotto con una forte cultura

Dettagli

Case Study Bomat, Azienda Meccanica, Brugnera, Italy

Case Study Bomat, Azienda Meccanica, Brugnera, Italy Case Study Bomat, Azienda Meccanica, Brugnera, Italy Azienda meccanica taglia del 57% i propri costi di illuminazione Collaborando con Thorn Italia, EMPower ottiene un maggior successo per la propria attività

Dettagli

Produzione di energia elettrica e termica da olio vegetale

Produzione di energia elettrica e termica da olio vegetale Produzione di energia elettrica e termica da olio vegetale CONAPI, Un consorzio Nazionale di aziende del settore ambiente e recupero Il CONAPI nasce come consorzio nazionale di aziende impegnate prevalentemente

Dettagli

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT:

PRINCIPALI OTTIMIZZAZIONI RILEVATE DA LOW IMPACT: La carta utilizzata per stampare elenchi proviene tra il 30% ed il 40% di fibre riciclate e la restante parte è carta ecologica certificata FSC; La materia prima è acquistata presso Cartiere che adottano

Dettagli

Gruppo Esea Carpenteria metallica

Gruppo Esea Carpenteria metallica Gruppo Esea Carpenteria metallica Si come il ferro s arrugginisce sanza esercizio, e l acqua si putrefà o nel freddo s addiaccia, così lo ngegno sanza esercizio si guasta. (Leonardo Da Vinci) L ingegno

Dettagli

L idea imprenditoriale

L idea imprenditoriale 16 L idea imprenditoriale Una buona idea Una volta che hai precisato le tue attitudini e propensioni personali, è giunto il momento di muovere i veri primi passi nel mondo dell imprenditoria e di iniziare

Dettagli

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale La plastica: maestra nell arte dell imballaggio In Europa oltre il 50 % delle merci è imballato in materiali plastici, nonostante ciò, in

Dettagli

VENDERE BENE LA TUA CASA,

VENDERE BENE LA TUA CASA, 1 SCOPRI I SEGRETI PER VENDERE BENE LA TUA CASA, E LE AZIONI COMMERCIALI SBAGLIATE DA NON COMMETTERE. 2 Oggi il nostro compito è quello di proteggerti da tutto ciò che potrebbe trasformare Vendita di casa

Dettagli

Acquerelli: Shutterstock.com (Smirnova Alexandra, Color Symphony, Kathie Nichols, somchai rakin, Dariusz Gudowicz, happykanppy, Roman Sigaev,

Acquerelli: Shutterstock.com (Smirnova Alexandra, Color Symphony, Kathie Nichols, somchai rakin, Dariusz Gudowicz, happykanppy, Roman Sigaev, Digitale naturale! Acquerelli: Shutterstock.com (Smirnova Alexandra, Color Symphony, Kathie Nichols, somchai rakin, Dariusz Gudowicz, happykanppy, Roman Sigaev, Morozova Oxana) DIGITAL IMPRINTING 30 anni

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

Unione regionale delle province del Veneto Il federalismo e il ruolo e l immagine delle province

Unione regionale delle province del Veneto Il federalismo e il ruolo e l immagine delle province Unione regionale delle province del Il federalismo e il ruolo e l immagine delle province PARTE PRIMA Il ruolo di coordinamento della Provincia Secondo Lei quanto è importante che la sua Provincia abbia

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

sostenibile Cosa può fare ognuno di noi per il risparmio energetico in ufficio

sostenibile Cosa può fare ognuno di noi per il risparmio energetico in ufficio Una giornata da lavoratore sostenibile Cosa può fare ognuno di noi per il risparmio energetico in ufficio Una giornata da lavoratore sostenibile La partenza da casa In ufficio La pausa pranzo Si torna

Dettagli

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO MC n 68 I protagonisti LUCA SCOLARI UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO di Simona Calvi Insieme a Fabio e Marco è alla guida della società creata dal padre negli anni Cinquanta, specializzata

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Relazione descrittiva sui vantaggi di utilizzare la tecnologia a diodi led nel campo dell illuminazione. dell'illuminazione Civile ed industriale.

Relazione descrittiva sui vantaggi di utilizzare la tecnologia a diodi led nel campo dell illuminazione. dell'illuminazione Civile ed industriale. Relazione descrittiva sui vantaggi di utilizzare la tecnologia a diodi led nel campo dell illuminazione. LED Le lampade che Rappresentano il futuro dell'illuminazione Civile ed industriale. Con la recente

Dettagli

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2 trasporti il kit del risparmio trasporti L automobile è, per il singolo come per la famiglia, la seconda voce di spesa dopo l abitazione, sia per l acquisto che per i consumi energetici. Rappresenta generalmente

Dettagli

Il garage Informazioni per il PD

Il garage Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/8 Compito Gli alunni imparano come funziona un moderno garage e che profili professionali hanno le persone che vi lavorano. Obiettivo Gli alunni conoscono un garage. Materiale

Dettagli

BySprint Fiber Impianto di taglio con laser in fibra high-tech per la lavorazione rapida ed economica di lamiere sottili cutting ficienc ef laser

BySprint Fiber Impianto di taglio con laser in fibra high-tech per la lavorazione rapida ed economica di lamiere sottili cutting ficienc ef laser efficiency in laser cutting BySprint Fiber Impianto di taglio con laser in fibra high-tech per la lavorazione rapida ed economica di lamiere sottili 2 BySprint Fiber veloce, poco esigente, redditizio ed

Dettagli

D.B.S. PROGETTI I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE

D.B.S. PROGETTI I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE Integrare pompa di calore ad aria e caldaia in un unico sistema di riscaldamento può portare a drastiche riduzioni dei consumi di energia primaria. Un sistema di controllo

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

RAPPORTO AMBIENTALE 2015. Rapporto Ambientale 2015

RAPPORTO AMBIENTALE 2015. Rapporto Ambientale 2015 Rapporto Ambientale 2015 RAPPORTO AMBIENTALE 2015 Printer Trento s.r.l. PREMESSA L attenzione verso le tematiche ambientali è ormai sempre presente e sempre più clienti chiedono garanzie e attestazioni

Dettagli

M' ILLUMINO DI LED. Un progetto del MOVIMENTO 5 STELLE PIEGARO

M' ILLUMINO DI LED. Un progetto del MOVIMENTO 5 STELLE PIEGARO M' ILLUMINO DI LED Un progetto del MOVIMENTO 5 STELLE di PIEGARO COMUNE DI PIEGARO RICOGNIZIONE IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE TABELLA RIEPILOGATIVA DI TIPO LAMPADE E PUNTI LUCE AGGIORNATA AL 02/05/2013

Dettagli

SISTEMA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI BOTTIGLIE IN PET

SISTEMA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI BOTTIGLIE IN PET Risorse scarse, crisi energetiche, materie prime utilizzate e poi abbandonate: il sistema attuale di produzione e consumo è in difficoltà, come dimostra la questione, sempre più urgente, legata allo smaltimento

Dettagli

ICSO snc di Bordigato Massimo & C.

ICSO snc di Bordigato Massimo & C. G E S T 2 - IL SOFTWARE GESTIONALE Il software gestionale GEST2, con le sue caratteristiche di semplicità e flessibilità è lo strumento ideale per le piccole e medie aziende: è un software sviluppato a

Dettagli

Specialisti nel solare termico e fotovoltaico coperture e bonifiche amianto

Specialisti nel solare termico e fotovoltaico coperture e bonifiche amianto Specialisti nel solare termico e fotovoltaico coperture e bonifiche amianto Abbiamo investito sul Solare per l assoluta convinzione che il futuro del nostro sistema energetico si dovrà basare su questa

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

fotovoltaico SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

fotovoltaico SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO fotovoltaico clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

CHI SIAMO ESTRA CLIMA S.R.L.

CHI SIAMO ESTRA CLIMA S.R.L. CHI SIAMO ESTRA CLIMA S.R.L. È LA SOCIETÀ DEL GRUPPO ESTRA CHE DA ANNI OPERA NEL SETTORE DEL RISPARMIO ENERGETICO, VANTANDO UNA LUNGA ESPERIENZA E NUMEROSE COMMITTENZE PUBBLICHE E PRIVATE. Il core business

Dettagli

Il Sole: una fonte energetica inesauribile

Il Sole: una fonte energetica inesauribile Il Sole: una fonte energetica inesauribile IL SOLARE TERMICO Pur essendo l Italia il Paese del Sole, questa fonte importante, gratuita, non inquinante e inesauribile è tuttora molto poco sfruttata, soprattutto

Dettagli

Implementazione e certificazione del sistema di gestione per la qualità in conformità alle norme ISO 9001 -ISO 3834

Implementazione e certificazione del sistema di gestione per la qualità in conformità alle norme ISO 9001 -ISO 3834 I.S.I.S. A. Malignani - Udine Implementazione e certificazione del sistema di gestione per la qualità in conformità alle norme ISO 9001 -ISO 3834 09/06/2011 Franco Diracca - Quasar srl Cosa chiede la legge?

Dettagli

Napoli 24 marzo 2012. Il riciclo faccia i conti con CONAI e CONAI con il riciclo

Napoli 24 marzo 2012. Il riciclo faccia i conti con CONAI e CONAI con il riciclo Napoli 24 marzo 2012 Il riciclo faccia i conti con CONAI e CONAI con il riciclo Quando nel mondo degli imballaggi è attivo un sistema che ne recupera circa il 75%, non è possibile pensare al riciclo se

Dettagli

Aumento di temperatura nel prossimo secolo secondo le previsioni dell'ipcc (Comitato nazionale delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici).

Aumento di temperatura nel prossimo secolo secondo le previsioni dell'ipcc (Comitato nazionale delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici). Aumento di temperatura nel prossimo secolo secondo le previsioni dell'ipcc (Comitato nazionale delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici). IL CAMBIAMENTO CLIMATICO \ INQUINAMENTO DELL'ARIA Ogni anno

Dettagli

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370 Buongiorno a tutti. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Rettore che questa mattina ci ha onorato

Dettagli

Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti

Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti Il PVTRAIN PhotovoltaicTrain - è un progetto pilota della durata di 3 anni (iniziato il 1 Novembre 2002 e terminato il 31 Ottobre 2005) realizzato dalla

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE SUL LUOGO DI LAVORO

SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE SUL LUOGO DI LAVORO SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE SUL LUOGO DI LAVORO Marghera 14 novembre 2003 Intervento del Sig. GIANCARLO DE LAZZARI A. D. di BERENGO SpA - Marghera SICUREZZA: Da costo a fattore competitivo

Dettagli