PRONTUARIO PESI TEORICI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRONTUARIO PESI TEORICI"

Transcript

1 PRONTUARIO PESI TEORICI

2 PESI TEORICI I ragguagli e le indicazioni contenute nel presente catalogo hanno valore informativo e sono dati senza impegno e senza alcuna nostra responsabilità. I pesi indicati sono puramente teorici in quanto calcolati in base alle dimensioni nominali dei prodotti ed al peso specifico dellʼacciaio di 7.85 kg/dm 3 ; il peso effettivo può differirne secondo le tolleranze ammesse dagli usi e consuetudini vigenti.

3 Barre TONDE di uso generale UNI DIAMETRO PESO DIAMETRO PESO DIAMETRO PESO Kg./m. Kg./m. Kg./m. 5 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4

5 Barre QUADRE di uso generale UNI DESIGNAZIONE LATO PESO DESIGNAZIONE LATO PESO Kg./m. Kg./m. 6 0, ,15 7 0, ,07 8 0, ,04 9 0, , , ,3 11 0, ,6 12 1, ,9 13 1, ,6 14 1, ,7 15 1, ,3 16 2, ,2 18 2, ,5 19 2, ,2 20 3, ,6 22 3, ,5 25 4, ,0 26 5,

6

7 Barre PIATTE di uso generale UNI DESIGNAZ. PESO DESIGNAZ. PESO DESIGNAZ. PESO Kg./m. Kg./m. Kg./m. 10 x 3 0, , , , x 3 0, , , , , x 3 0, , , , , , x 3 0, , , , , , , , x 3 0, , , , , , , , x 3 0, , , , , , , , , x 3 0, , , , , , , , , , x 3 0, , , , , , , , , , , x 4 1, , , , , , , , x 3 1, , , , , , , , , , , , ,700 7

8 Barre PIATTE di uso generale UNI DESIGNAZ. PESO DESIGNAZ. PESO DESIGNAZ. PESO Kg./m. Kg./m. Kg./m. 60 x 3 1,41 4 1,88 5 2,36 6 2,83 8 3, , , , , , , , ,60 70 x 4 2,20 5 2,75 6 3,30 8 4, , , , , , , , ,50 80 x 3 1,88 4 2,51 5 3,14 6 3,77 8 5, , , , , , , , ,40 90 x 4 2,82 5 3,53 6 4,24 8 5, , , , , , , , , x 3 2,35 4 3,14 5 3,93 6 4,71 8 6, , , , , , , , , , x 6 5,18 8 6, , , , , , , , x 5 4,71 6 5,65 8 7, , , , , , , , , ,50 8

9 Barre PIATTE di uso generale UNI DESIGNAZ. PESO DESIGNAZ. PESO DESIGNAZ. PESO Kg./m. Kg./m. Kg./m. 130 x 6 6,12 8 8, , , , , , , , , x 8 8, , , , , , , , , x 4 4,71 5 5,89 6 7,06 8 9, , , , , , , , , ,60 9

10 LARGHI PIATTI UNI DESIGNAZ. PESO Kg./m. DESIGNAZ. PESO Kg./m. 160 x 06 07, , , , , , , , , , x 06 08, , , , , , , , , , x 08 12, , , , , , , , , x 10 17, , , x 20 34, , , , , x 10 19, , , , , , , , x 10 23, , , , , , , , x 12 33, , , , , x 15 47, , , ,20 10

11 ANGOLARI a spigoli TONDI UNI DESIGNAZIONE PESO DESIGNAZIONE PESO Kg./m. Kg./m. 15 x 15 x 3 0,63 20 x 20 x 3 0,88 4 1,14 25 x 25 x 3 1,12 4 1,46 5 1,78 30 x 30 x 3 1,36 4 1,78 5 2,18 6 2,58 35 x 35 x 4 2,09 5 2,57 6 3,04 40 x 40 x 3 1,82 4 2,42 5 2,97 6 3,52 45 x 45 x 4 2,74 5 3,38 6 4,00 7 4,60 50 x 50 x 4 3,06 5 3,77 6 4,47 7 5,15 8 5,82 55 x 55 x 4 3,35 5 4,16 6 4,95 7 5,70 60 x 60 x 4 3,70 5 4,57 6 5,42 7 6,24 8 7, ,69 65 x 65 x 5 4,96 6 5,91 7 6,83 8 7,73 70 x 70 x 6 6,38 7 7,38 8 8,36 9 9, ,30 11

12 ANGOLARI a spigoli TONDI UNI DESIGNAZIONE PESO DESIGNAZIONE PESO Kg./m. Kg./m. 75 x 75 x 6 6,87 7 7,94 8 9, ,10 80 x 80 x 6 7,34 7 8,49 8 9, , ,00 90 x 90 x 7 9, , , , , , x 100 x 8 12, , , , , , x 110 x 8 13, , , , x 120 x 8 14, , , , , , , x 130 x 10 19, , , , x 140 x 13 27, , , x 150 x 14 31, , , , x 160 x 15 36, , , x 180 x 16 43, , , x 200 x 16 48, , ,90 12

13 ELLE a spigoli TONDI UNI DESIGNAZIONE PESO DESIGNAZIONE PESO Kg./m. Kg./m. 30 x 20 x 4 1,46 5 1,78 35 x 20 x 4 1,61 5 1,97 40 x 20 x 4 1,77 5 2,17 40 x 25 x 4 1,93 5 2,37 45 x 30 x 5 2,76 6 3,27 50 x 30 x 5 2,96 6 3,51 60 x 30 x 5 3,37 6 3,99 60 x 40 x 5 3,76 6 4,46 7 5,14 75 x 50 x 6 5,65 7 6,53 9 8,22 80 x 40 x 6 5,41 7 6,25 8 7,07 80 x 60 x 7 7,36 8 8, , x 50 x 8 8, , x 65 x 7 8, , , , x 75 x 8 11, , x 60 x 8 10, , x 80 x 8 12, , , , x 65 x 8 11, , , x 100 x 10 19, , , x 100 x 10 23, , , , x 150 x 10 26, , , ,10 13

14 ELLE a spigoli VIVI UNI DESIGNAZIONE PESO Kg./m. 20 x 12 x 4 0,88 25 x 15 x 4,5 1,25 30 x 17,5 x 5 1,67 35 x 20 x 5,5 2,14 40 x 22 x 6 2,64 45 x 30 x 6,5 3,50 50 x 30 x 6 3,49 50 x 30 x 7 4,01 60 x 35 x 6,5 4,52 14

15 Profilati a T spigoli vivi UNI DESIGNAZIONE PESO DESIGNAZIONE PESO Kg./m. Kg./m. 20 x 20 x 4 1,13 45 x 45 x 6,5 4,26 25 x 25 x 4,5 1,61 50 x 50 x 7 5,11 30 x 30 x 5 2,16 60 x 60 x 8 7,03 70 x 70 x 9 9,26 35 x 35 x 5,5 2,78 80 x 80 x 10 11,90 40 x 40 x 6 3, x 100 x 11 16,40 Profilati a T spigoli tondi UNI x 60 x 7 6, x 100 x 11 16,40 70 x 70 x 8 8, x 120 x 13 23,20 80 x 80 x 9 10,70 15

16 h s Profilati a U UNI % l DESIGNAZIONE SPESSORE ANIMA SPESSORE ALA PESO Kg./m. Kg./m. 25 x ,30 30 x ,98 30 x ,27 35 x 17 5,5 5,5 2,52 40 x ,23 40 x ,87 50 x ,86 50 x ,59 60 x 30 6,5 6,5 5,45 65 x 42 5,5 7,5 7,09 16

17 Profilati a U UNI h s DESIGNAZ. ALTEZZA SPESSORE ANIMA SPESSORE ALA PESO Kg./m. l 8% , ,5 10, , , ,5 10,5 18, , ,5 11,5 25, ,5 29, , , , , ,10 17

18 h s Travi INP normal - profilo UNI l 14% DESIGNAZ. LARGHEZZA SPESSORE ANIMA SPESSORE ALA PESO Kg./m. INP ,90 5,80 5,94 INP ,50 6,60 8,34 INP ,10 7,50 11,10 INP ,70 8,40 14,30 INP ,30 9,30 17,90 INP ,90 10,20 21,90 INP ,50 11,00 26,20 INP ,10 12,00 31,00 INP ,70 12,80 36,20 INP ,40 14,00 41,90 INP ,10 15,00 47,90 INP ,80 16,00 54,20 INP ,50 17,00 61,00 INP ,20 18,00 68,44 INP ,00 19,00 76,10 INP ,70 20,00 84,00 INP ,40 21,10 92,50 INP ,20 24,00 115,00 INP ,00 26,50 141,00 INP ,60 32,40 199,00 18

19 Travi IPE ad ali parallele UNI h s DESIGNAZ. LARGHEZZA SPESSORE ANIMA SPESSORE ALA PESO Kg./m. l e IPE ,80 5,20 6,00 IPE ,10 5,70 8,10 IPE ,40 6,30 10,40 IPE ,70 6,90 12,90 IPE ,00 7,40 15,80 IPE ,30 8,00 18,80 IPE ,60 8,50 22,40 IPE ,90 9,20 26,20 IPE ,20 9,80 30,70 TRAVI IPE ,60 10,20 36,10 IPE ,10 10,70 42,20 IPE ,50 11,50 49,10 IPE ,00 12,70 57,10 IPE ,60 13,50 66,30 IPE ,40 14,60 77,60 IPE ,20 16,00 90,70 IPE ,10 17, IPE ,00 19,

20 s h Travi HE ad ali larghe parallele UNI e l DESIGNAZ. ALTEZZA LARGH. SPESSORE ANIMA SPESSORE ALA PESO Kg./m. HE 100 A ,7 B ,4 M ,8 HE 120 A ,9 B , ,7 M , ,1 HE 140 A ,5 8,5 24,7 B ,7 M ,2 HE 160 A ,4 B ,6 M ,2 HE 180 A ,5 35,5 B , ,2 M , ,9 HE 200 A , ,3 B ,3 M ,0 HE 220 A ,5 B , ,5 M , ,0 HE 240 A , ,3 B ,2 M ,0 HE 260 A ,5 12,5 68,2 B ,5 93,0 M ,5 172,0 HE 280 A ,4 B , ,0 M , ,0 20

21 Travi HE ad ali larghe parallele UNI DESIGNAZ. ALTEZZA LARGH. SPESSORE ANIMA SPESSORE ALA PESO Kg./m. HE 300 A , ,3 B ,0 M ,0 HE 320 A ,5 97,6 B ,5 20,5 126,0 M ,0 HE 340 A ,5 16,5 105,0 B ,5 134,0 M ,0 HE 360 A ,5 112,0 B ,5 22,5 142,0 M ,0 HE 400 A ,0 B , ,0 M ,0 TRAVI HE 450 A , ,0 B ,0 M ,0 HE 500 A ,0 B , ,0 M ,0 HE 550 A , ,0 B ,0 M ,0 HE 600 A ,0 B , ,0 M ,0 A = SERIE ALLEGGERITA B = SERIE NORMALE M = SERIE RINFORZATA 21

22 MODULO DI RESISTENZA Wx in cm 3 NP IPE HEA HEB C 80 19, , , , , , , , CARICO CONCENTRATO - P - TRAVE SEMPLIC. APPOGG. TRAVE INCASTRATA TRAVE A SBALZO Wx = P L 4 δ Wx = P L 8 δ Wx = P L δ CARICO UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO - Q - TRAVE SEMPLIC. APPOGG. Wx = Q L 8 δ TRAVE INCASTRATA TRAVE A SBALZO Wx = Q L 12 δ Wx = Q L 2 δ CARICO Q-P in Kg. Lunghezza L in cm. δ = 1600 Kg/cm 2 22

23 TABELLA DELLE PORTATE PER TRAVI SOLLECITATE A FLESSIONE CON CARICO UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO Altezza H CARICHI UTILI IN QUINTALI RIFERITA A LUCI IN METRI INP IPE HEB HEA INP IPE HEB HEA INP IPE HEB HEA INP IPE HEB HEA N.B. PER LE TRAVI IPE SI INTENDE H 270 ANZICHÉ 260 MM. Altezza H CARICHI UTILI IN QUINTALI RIFERITA A LUCI IN METRI INP IPE HEB HEA INP IPE HEB HEA INP IPE HEB HEA INP IPE HEB HEA N.B. PER LE TRAVI IPE SI INTENDE H 270 ANZICHÉ 260 MM. RESISTENZA TRAVI 23

24 TABELLA DELLE PORTATE PER TRAVI SOLLECITATE A COMPRESSIONE Altezza H CARICHI UTILI IN QUINTALI RIFERITA A LUCI IN METRI 3 3,5 4 4,5 IPE HEA HEB HEM IPE HEA HEB HEM IPE HEA HEB HEM IPE HEA HEB HEM N.B. PER LE TRAVI IPE SI INTENDE H 270 ANZICHÉ 260 MM. Altezza H CARICHI UTILI IN QUINTALI RIFERITA A LUCI IN METRI IPE HEA HEB HEM IPE HEA HEB HEM IPE HEA HEB HEM IPE HEA HEB HEM N.B. PER LE TRAVI IPE SI INTENDE H 270 ANZICHÉ 260 MM. 24

25 SISTEMA DI TAGLIO TRAVI E FERRI AD U RESISTENZA TRAVI 25

26 LAMIERE SOTTILI E MEDIE UNI DIMENSIONI IN MILLIMETRI SPESSORE PESO Kg./m x x x x x x 6000 PESO IN CHILOGRAMMI 0,6 4,71 9,42 14,7 0,8 6,28 12,6 19,7 28,3 1 7,85 15,7 24,5 35 1,2 9,42 18,8 29,5 42 1,5 11,8 23,6 36,7 53 1,8 14,1 28,2 44, ,7 31, ,5 19,6 39, ,4 3 23,6 47, ,4 254,9 283,2 3,5 27, ,9 123,6 247,3 297,0 329,7 4 31,4 62, ,6 339,1 376,8 26

27 LAMIERE GROSSE LISCE UNI 6669 DIMENSIONI IN MILLIMETRI SPESSORE PESO Kg./m x x x x x x 6000 PESO IN CHILOGRAMMI 5 39,2 78, ,1 94, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , LAMIERE PANNELLI 27

28 LAMIERE STRIATE LAMINATE A CALDO UNI 3151 DIMENSIONI IN MILLIMETRI SPESSORE (1) PESO Kg./m x x x x 6000 PESO IN CHILOGRAMMI 3 28,6 57,2 89,4 128,7 257,4 4 36,5 73,0 114,0 164,3 328,5 5 44,3 88,6 138,5 199,4 398,7 6 52,1 104,2 163,0 234,5 468, ,0 187,5 270,0 540,0 8 67,8 135,6 211,9 305,1 610, ,6 167,2 261,2 376,2 752, ,1 198,2 309,7 446,0 891,9 (1) Lo spessore sʼintende esclusa la striatura 28

29 LAMIERE BUGNATE SPESSORE DIMENSIONI IN MILLIMETRI PESO Kg./m x x x 1500 PESO IN CHILOGRAMMI LAMIERE CORTEN - S355JOWP SPESSORE DIMENSIONI IN MILLIMETRI PESO Kg./m x x x 1500 PESO IN CHILOGRAMMI 1 7,85 15,7 24,5 35 1,2 9,42 18,8 29,5 42 1,5 11,8 23,6 36, ,7 31, ,5 19,6 39, LAMIERE PANNELLI 29

30 LAMIERE FORATE TONDE SPESSORE ACCIAIO AL CARBONIO DIMENSIONI FOGLIO TIPO w - mm mm mm R 1 1,0 1-1, x 2000 R 1,5 1,5 1-1, x 2000 R 2 2,0 1-1, x 2000 R 2,5 2,5 1-1, x 2000 R 3 3,0 1-1, x 2000 R 4 4,0 1-1, x 2000 R 5 5,0 1-1, x 2000 R 6 6,0 1-1, x 2000 R 8 8,0 1-1, x 2000 R 10 10,0 1-1, x 2000 R 12 12,0 1-1, x 2000 R 15 15,0 1-1, x 2000 R 20 20,0 1-1, x 2000 R 25 25,0 1-1, x

31 LAMIERE FORATE QUADRE SPESSORE ACCIAIO AL CARBONIO DIMENSIONI FOGLIO TIPO C (w) - mm U - mm mm mm C 15 - U , x 2000 C 15 - U x 2000 C 18 - U , x 2000 C 18 - U , x 2000 C 10 - U , x 2000 C 10 - U , x 2000 LAMIERE FORATE FANTASIA LAMIERE PANNELLI TIPO C - mm SPESSORE ACCIAIO AL CARBONIO DIMENSIONI FOGLIO T - mm mm mm F 12 - T , x 2000 F 13 - T , x 2000 F 16 - T , x 2000 F 45 - T , x

32 LAMIERE GRECATE - Serie OR PER SOLAI A SECCO E COLLABORANTI PROFILO OR 38/732 Spessore mm 0,50 0,60 0,70 0,80 1,00 1,25 Peso kg/m 2 5,36 6,43 7,51 8,58 10,72 13,41 Peso kg/m 3,92 4,71 5,50 6,28 7,85 9,80 PROFILO OR 55/600 C (collaborante) Spessore mm 0,60 0,70 0,80 1,00 1,25 Peso kg/m 2 7,85 9,16 10,47 13,08 16,35 Peso kg/m 4,71 5,50 6,28 7,85 9,81 PROFILO OR 75/570 C (collaborante) Spessore mm 0,60 0,70 0,80 1,00 1,25 Peso kg/m 2 8,26 9,64 11,02 13,77 17,21 Peso kg/m 4,71 5,50 6,28 7,85 9,81 Quote espresse in millimetri. A e B servono per indicare la faccia con vernice a finire. Il Codice della lamiera grecata indica nellʼordine: altezza greca - larghezza utile in opera. I PESI INDICATI SI RIFERISCONO ALLʼACCIAIO; per ottenere il peso dellʼalluminio moltiplicare x 0,344; per ottenere il peso del rame moltiplicare x 1,

33 LAMIERA GRECATA tipo OR 38/ TABELLA DI PORTATA in dan/m 2 per lamiere in ACCIAIO ZINCATO e/o preverniciato, Aluzinc, Inox Aisi 304 e 430 Tensione ammissibile: acciaio lamiere 1650 Kg/cm 2 (S250GD UNI EN 10147) Quote espresse in millimetri. A e B servono per indicare la faccia con vernice a finire. ATTENZIONE *I valori delle portate al punto 1 tengono conto della limitazione della freccia a 1/200 della luce dʼappoggio. I valori delle portate sono espressi in dan/m 2, per trasformarli in Kg/m 2 vanno moltiplicati per 1,02. Caratteristiche del materiale in Kg/cm 2 : resistenza di progetto = 247 sforzo ammissibile = 165. Aluzinc è un marchio depositato della società Galvalange. Tutti i dati inseriti in questa tabella sono informativi, spetta al progettista verificare le portate in funzione delle applicazioni. TRAVE a 1 campata in semplice appoggio TRAVE a 2 campate 3 appoggi TRAVE a 3 campate 4 appoggi SPESSORE 0,60 0,70 0,80 1,00 CARATTERISTICHE STATICHE we cm 3 jf cm 4 4,95 5,93 6,72 8,48 14,40 16,98 19,55 24,69 1,25 10,69 31,12 0,60 0,70 0,80 1,00 1,25 0,60 0,70 0,80 1,00 1,25 4,17 5,00 5,85 7,58 9,79 4,17 5,00 5,85 7,58 9,79 14,40 16,98 19,55 24,69 31,12 14,40 16,98 19,55 24,69 31,12 FRECCIA vedi nota* INTERASSI DI APPOGGIO in metri 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3, ,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3, ,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3, LAMIERE PANNELLI PESI in Kg per m 2 utili SPESSORE MATERIALE naturale e preverniciato Spess. Soletta - cm zincato aluzinc inox alluminio rame 0,5 5,36 5,14 5,36 1,84 6,15 0,6 6,43 6,21 6,43 2,21 7,38 0,7 7,51 7,28 7,51 2,58 8,61 0,80 8,58 8,36 8,58 2,95 9,84 1,00 10,72 10,50 10,72 3,69 12,30 1,25 13,41 13,18 13,41 4,61 15,37 * I pesi di alluminio e rame sono forniti a titolo indicativo. 33

34 LAMIERA GRECATA per Solai Collaboranti tipo OR 55/600 C. e 55/750 C. TABELLA DI PORTATA in dan/m 2 per solette realizzate con lamiere in ACCIAIO ZINCATO Tensione ammissibile: acciaio lamiere 1650 Kg/cm 2 (S250GD UNI EN 10147) - Acciaio armatura 2200 Kg/cm 2 (Fe b 38K) - cls 97 Kg/cm 2 (Rbk300) Quote espresse in millimetri. A e B servono per indicare la faccia con vernice a finire. ATTENZIONE Questa tabella corrisponde a quella base, con le portate minime correlate allʼinserimento di spezzoni di tondo da 8, in corrispondenza degli appoggi, come armatura specifica per i momenti negativi. A richiesta sono disponibili le schede con le portate (superiori) corrispondenti allʼimpiego di tondi fino a 12 di diametro. In alternativa è possibile utilizzare la rete di acciaio avendo cura di evitare le giunzioni in corrispondenza degli appoggi. I valori delle portate sono espressi in dan/m 2, per trasformarli in Kg/m 2 vanno moltiplicati per 1,02. Tutti i dati inseriti in questa tabella sono informativi, spetta al progettista verificare le portate in funzione delle applicazioni. altezza SOLETTA cm. 9,5 10,5 11,5 spessore LAMIERA 0,70 0,80 1,00 1,25 0,70 0,80 1,00 1,25 0,70 0,80 1,00 1,25 numero CAMPATE INTERASSI DI APPOGGIO in metri 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 3,75 4,00 4,25 4,50 Sovraccarico utile uniformemente distribuito fra gli appoggi in dan/m RETE ELETTROSALDATA* Spess. Soletta - cm Armatura - cm/m Diametro - mm Maglia - cm/cm 4 0,9 5 20x20 5 1,1 6 25x25 6 1,3 5 15x15 * da posizionare a 2 cm. dal filo superiore della soletta PESO in Kg/m 2 per larghezza utile per acciaio zincato Spessore mm 0,7 0,8 1,00 1,25 Peso kg/m 2 9,16 10,47 13,08 16,35 34

35 LAMIERA GRECATA per Solai Collaboranti tipo OR 75/570 C. TABELLA DI PORTATA in dan/m 2 per solette realizzate con lamiere in ACCIAIO ZINCATO Tensione ammissibile: acciaio lamiere 1650 Kg/cm 2 (S250GD UNI EN 10147) - Acciaio armatura 2200 Kg/cm 2 (Fe b 38K) - cls 97 Kg/cm 2 (Rbk300) Quote espresse in millimetri. A e B servono per indicare la faccia con vernice a finire. ATTENZIONE Questa tabella corrisponde a quella base, con le portate minime correlate allʼinserimento di spezzoni di tondo da 8, in corrispondenza degli appoggi, come armatura specifica per i momenti negativi. A richiesta sono disponibili le schede con le portate (superiori) corrispondenti allʼimpiego di tondi fino a 12 di diametro. In alternativa è possibile utilizzare la rete di acciaio avendo cura di evitare le giunzioni in corrispondenza degli appoggi. I valori delle portate sono espressi in dan/m 2, per trasformarli in Kg/m 2 vanno moltiplicati per 1,02. Tutti i dati inseriti in questa tabella sono informativi, spetta al progettista verificare le portate in funzione delle applicazioni. altezza SOLETTA cm. 11,5 12,5 13,5 spessore LAMIERA 0,70 0,80 1,00 1,25 0,70 0,80 1,00 1,25 0,70 0,80 1,00 1,25 numero CAMPATE INTERASSI DI APPOGGIO in metri 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 3,75 4,00 4,25 4,50 Sovraccarico utile uniformemente distribuito fra gli appoggi in dan/m RETE ELETTROSALDATA* Spess. Soletta - cm Armatura - cm/m Diametro - mm Maglia - cm/cm 4 0,9 5 20x20 5 1,1 6 25x25 6 1,3 5 15x15 * da posizionare a 2 cm. dal filo superiore della soletta PESO in Kg/m 2 per larghezza utile per acciaio zincato Spessore mm 0,7 0,8 1,00 1,25 Peso kg/m 2 9,64 11,02 13,77 17,21 LAMIERE PANNELLI 35

PESI TEORICI LAMINATI TUBOLARI PROFILI STAMPATI LAMIERE

PESI TEORICI LAMINATI TUBOLARI PROFILI STAMPATI LAMIERE PESI TEORICI LAMINATI TUBOLARI PROFILI STAMPATI LAMIERE Note: i valori contenuti nelle tabelle sono da considerarsi puramente teorici. La nostra azienda non si assume nessuna responsabilità in merito all

Dettagli

CATALOGO SETTORE METALLI

CATALOGO SETTORE METALLI CATALOGO SETTORE METALLI Tel 02/94967299 Fax 02/94050387 VIA PADRE CARLO DA VIGEVANO N. 18 ABBIATEGRASSO MI TEL 02/9466156 FAX 02/94695056 SERVIZIO ALLA CLIENTELA el settore dei Nm e t a l l i ferrosi

Dettagli

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -,

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -, C O G S, I. I 16.000,. A O G S E S F, - -,. I. INDICE A) DIVISIONE ACCIAIO AL CARBONIO 08 COMPOSIZIONI CHIMICHE E MECCANICHE. NORMATIVE E RESILIENZE 1) LAMINATI MERCANTILI 16 P T Q F L P U A T F T 2) SEZIONE

Dettagli

Cesoiatura. Pressopiegatrici

Cesoiatura. Pressopiegatrici Versione 2010.1 1 Cesoiatura Eseguiamo cesoiatura lamiere da uno spessore minimo di 0.6 mm, con una cesoia meccanica, tramite una unità possiamo cesoiare e spianare contemporaneamente lamiere a misura

Dettagli

Prontuario pesi teorici

Prontuario pesi teorici Prontuario pesi teorici Stabilimento di presagomatura per c.a. registrato al Ministero delle Infrastrutture al n. 020/09 www.giorniferro.it INDICE Argomento Tubi acciaio di grosso spessore laminati a caldo

Dettagli

7.0 TOLLERANZE DIMENSIONALI DELLE BARRE PORTANTI E DELLE BARRE TRASVERSALI 7.1 Grigliato elettrosaldato pag. 66 7.2 Grigliato pressato pag.

7.0 TOLLERANZE DIMENSIONALI DELLE BARRE PORTANTI E DELLE BARRE TRASVERSALI 7.1 Grigliato elettrosaldato pag. 66 7.2 Grigliato pressato pag. Indice 1.0 NORMATIVA UNI PER IL GRIGLIATO ELETTROSALDATO E/O PRESSATO 1.1 Norma UNI 11002-1 Pannelli e gradini di grigliato elettrosaldato e/o pressato Terminologia, tolleranze, requisiti e metodi di prova

Dettagli

ACCIAIO DI USO GENERALE E DA COSTRUZIONE caratteristiche meccaniche e composizione chimica

ACCIAIO DI USO GENERALE E DA COSTRUZIONE caratteristiche meccaniche e composizione chimica ACCIAIO DI USO GENERALE E DA COSTRUZIONE caratteristiche meccaniche e composizione chimica Qualità S 185 S 235 JR S 235 JR G1 S 235 JR G2 S 235 JO S 235 J2 G3 S 235 J2 G4 S 275 JR S 275 JO S 275 J2 G3

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti A - Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti 1 01.A18.A25 Carpenteria varia per piccoli

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

SPECIALISTI INTERNAZIONALI RETI METALLICHE. Edizione Italiana. Grigliati certificati antiscivolo. Protezione Cancelli Motorizzati

SPECIALISTI INTERNAZIONALI RETI METALLICHE. Edizione Italiana. Grigliati certificati antiscivolo. Protezione Cancelli Motorizzati 9 Grigliati certificati antiscivolo 42 Norma DIN 51130 Protezione Cancelli Motorizzati 60 Conformi alla normativa CEI EN 60529 Norme Tecniche per le Costruzioni 86 SPECIALISTI INTERNAZIONALI RETI METALLICHE

Dettagli

lamiere Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C.

lamiere Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C. Prontuario Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C. via Querce 4 80044 Ottaviano 08187185 / 081871884 / 3396437939 fax 08159639 via Querce 4 80044 Ottaviano 08187185 / 081871884 / 3396437939 fax 08159639

Dettagli

VII-LAMIERE E PANNELLI

VII-LAMIERE E PANNELLI VII-LAMIERE E PANNELLI 1-Lamiera: La lamiera è un prodotto piano laminato a caldo lasciando libera la deformazione dei bordi, fornito in fogli allo stato grezzo di laminazione o decapato, nella maggior

Dettagli

MATERIALI E NOLI ATTREZZATURE

MATERIALI E NOLI ATTREZZATURE FABBRI e CARPENTIERI Operaio Provetto...E/ora 24,46 Operaio Specializzato...E/ora 22,87 Operaio Qualificato...E/ora 20,21 Specificazioni - I lavori non elencati nel presente listino e quelli speciali sono

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni 1 Materiali Caratteristiche dell acciaio Acciaio = lega ferro-carbonio Caratteristiche importanti: resistenza duttilità = capacità di deformarsi plasticamente senza rompersi

Dettagli

Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI

Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI Supplemento straordinario al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 34 del 1 o agosto 2002 287 Capitolo 11 CARPENTERIA METALLICA PER OPERE EDILI 11.1 Strutture in acciaio. 11.2 Trattamenti protettivi

Dettagli

- Accidentali: per edifici scolastici: 300 Kg/mq

- Accidentali: per edifici scolastici: 300 Kg/mq I PREMESSA La presente relazione riporta i calcoli e le verifiche relativi alle nuove strutture in progetto. Sono previste opere in acciaio (scale di sicurezza esterne, spazi calmi, passerelle) e in c.a.

Dettagli

O 4. Fe 3 O 3. Fe 2. FeS 2 CO 3. 2Fe 2 3H2 O. L acciaio come, dove, quando vi occorre. magnetite. ematite. pirite. siderite.

O 4. Fe 3 O 3. Fe 2. FeS 2 CO 3. 2Fe 2 3H2 O. L acciaio come, dove, quando vi occorre. magnetite. ematite. pirite. siderite. Fe 3 O 4 magnetite Fe 2 O 3 ematite FeS 2 pirite Fe 2 CO 3 siderite 2Fe 2 O 3 3H2 O limonite L acciaio come, dove, quando vi occorre. PACI PAOLO SIDERURGICA S.R.L. Sede Legale e Magazzino Via Tosco Romagnola

Dettagli

www.libraindustriale.com Grigliati

www.libraindustriale.com Grigliati Grigliati 01 INDICE L azienda Le nostre realizzazioni Manuale tecnico Grigliato elettrosaldato Grigliato pressato Gradini Tabelle di portata del grigliato Tolleranze del grigliato 02 04 07 15 19 23 27

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

LOTTERO GIOVANNI s.n.c.

LOTTERO GIOVANNI s.n.c. officina meccanica LOTTERO GIOVANNI s.n.c. di Lottero Giovanni & C. p.i. 01233130069 Uffici, stabilimento: Via Molare 62/D - 15076 OVADA / Alessandria / Italia Tel. 0143 81446 FAX 0143 832521 e-mail: info@lotterosnc.it

Dettagli

LAMIERE. Peso al foglio 2000 x 1000. spessore. 6000 x 2000. 6000 x 1800. 6000 x 1500. 3000 x 1500. 2500 x 1250. peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75

LAMIERE. Peso al foglio 2000 x 1000. spessore. 6000 x 2000. 6000 x 1800. 6000 x 1500. 3000 x 1500. 2500 x 1250. peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75 LAMIERE lamiere 75 76 LAMIERE spessore mm peso Kg/m 2 Peso al foglio 2000 x 1000 2500 x 1250 3000 x 1500 6000 x 1500 6000 x 1800 6000 x 2000 0,3 0,35 0,4 0,45 0,5 0,6 0,8 1 1,2 1,5 1,8 2 2,5 3 4 5 6 7

Dettagli

16 1 0,37 1,2 0,44 50 1,5 1,78 1 1/4 42,25 3 2,89 1,5 0,54 3 4,01 1 1/2 48,25 3 3,33 18 1 0,41 2 60,3 3 4,22

16 1 0,37 1,2 0,44 50 1,5 1,78 1 1/4 42,25 3 2,89 1,5 0,54 3 4,01 1 1/2 48,25 3 3,33 18 1 0,41 2 60,3 3 4,22 TUBI CARPENTERIA ELETTROSALDATI TUBI TONDI SALDATI DA NASTRO Diametro in pollici Diametro esterno Spessore Peso Kg/m DIMENSIONI SPESS. PESO DIMENSIONI SPESS. PESO Kg/m Kg/m /8 1,7 0,7 1 1 0, 8 1, 1, 1/

Dettagli

LEZIONI N 9, 10, 11 E 12 COSTRUZIONI DI ACCIAIO: IPOTESI DI BASE E METODI DI VERIFICA

LEZIONI N 9, 10, 11 E 12 COSTRUZIONI DI ACCIAIO: IPOTESI DI BASE E METODI DI VERIFICA LEZIONI N 9, 10, 11 E 12 COSTRUZIONI DI ACCIAIO: IPOTESI DI BASE E METODI DI VERIFICA L acciaio da carpenteria è una lega Fe-C a basso tenore di carbonio, dall 1 al 3 per mille circa. Gli acciai da costruzione

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. Sandrini METALLI Pagina 1. Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972.

SCHEDE TECNICHE. Sandrini METALLI Pagina 1. Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972. SCHEDE TECNICHE Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972.161 www.sandrinimetalli.it info@sandrinimetalli.it Sandrini METALLI Pagina 1 Le lamiere grecate I

Dettagli

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11 03 ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO v.01/11 NOTE PROFILI IN ALLUMINIO PER SPONDE Note tecniche per profilati in Lega Leggera d'alluminio Materiali e trattamenti chimici I profili del presente catalogo

Dettagli

L'AZIENDA Catalogo Generale 2

L'AZIENDA Catalogo Generale 2 INDICE 1 3 5 7 8 9 11 12 13 14 15 16 17 18 19 21 23 24 25 26 27 L'Azienda Grigliati Grigliati (grate per uso orizzontale) Grigliati (grate per uso verticale) Recinzioni in Grigliato Grigliati (portate)

Dettagli

LAMIERE RETI E GRIGLIATI

LAMIERE RETI E GRIGLIATI LAMIERE RETI E GRIGLIATI >> 56 LAMIERE A FREDDO SECONDO LA NORMA EN 10051/EN10131 (DC01) Spessore mm LF1.1.2 peso kg/m 2 dimensioni mm 1000 1250 1500 x x x 2000 2500 3000 peso in kg. per foglio 0,6 4,8

Dettagli

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO Cap. IV SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO PAG. 1 4.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, in opera, escluse assistenze

Dettagli

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone HOLD PIPE s.r.l Via Torricelli,8 33080-PORCIA (PN) Tel. Magazzino 34-593935 Uff. commerciale: 34-593918 Uff. tecnico:34-593917 Fax: 34-593930

Dettagli

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 LAMIERE E PROFILI LAMIERA Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 Comfer s.p. a. - Commercio e prelavorazione prodotti siderurgici - PRAMANO (UD) Comfer s.p. a. - Commercio

Dettagli

TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI A NORMA UNI EN 1916 marcato CE

TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI A NORMA UNI EN 1916 marcato CE TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI A NORMA UNI EN 1916 marcato CE TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI CON PIANO SENZA ARMATURA DIAMETRO LUNGHEZZA CLASSE RESISTENZA ML.PER BILICO mm mm (Kn/mq) (Kg) (ml) ( /ml) 300 2400

Dettagli

www.didatticaonline.altervista.org RELAZIONE DI CALCOLO DI UNA SCALA IN C.C.A. CON TRAVI A GINOCCHIO

www.didatticaonline.altervista.org RELAZIONE DI CALCOLO DI UNA SCALA IN C.C.A. CON TRAVI A GINOCCHIO RELAZIONE DI CALCOLO DI UNA SCALA IN C.C.A. CON TRAVI A GINOCCHIO La scala oggetto della presente relazione è stata calcolata tenendo conto delle norme vigenti (D.. 9 Gennaio 1996, D.. 16 Gennaio 1996).

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura Guida Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici energia dalla natura La Gaia Energy offre accurate strutture e vari sistemi di montaggio per pannelli fotovoltaici Strutture e Sistemi di Supporto Veste

Dettagli

CALCOLO DI PARAPETTO ARENA 2,00 X 4,00 ml.

CALCOLO DI PARAPETTO ARENA 2,00 X 4,00 ml. CALCOLO DI PARAPETTO ARENA 2,00 X 4,00 ml. SIXTEMA S.r.l. Loc. Mezzano Passone, 11 26846 Corno Giovine (LO) Italy tel-fax +39 0377 69370 r.a. info@sixtema-line.com sixtema-line.com 1) PREMESSE: La presente

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 398 Analisi E.04.10.10.a Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature

Dettagli

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E 85-110 reti anticaduta e divisorie 85-110 RAL 1021 Paracolpi lamiera GIALLO FLUORESCENTE Paracolpi polietilene ZINCATO Fiancate, correnti e accessori Scaffalatura interamente realizzata in lamiera di acciaio

Dettagli

manuale di utilizzo e manutenzione

manuale di utilizzo e manutenzione Dispositivo classe A2 su tetti inclinati manuale di utilizzo e manutenzione CONFORME ALLA NORMA UNI EN 795-2005 CLASSE A2 Dispositivo classe A2 su tetti inclinati Indice 1. NOTE GENERALI DI SICUREZZA pag.

Dettagli

(7) Nel calcolo della resistenza di un collegamento ad attrito il coefficiente di attrito µ dipende: (punti 3)

(7) Nel calcolo della resistenza di un collegamento ad attrito il coefficiente di attrito µ dipende: (punti 3) Domande su: taglio, flessione composta e collegamenti. Indica se ciascuna delle seguenti affermazioni è vera o falsa (per ciascuna domanda punti 2) (1) L adozione di un gioco foro-bullone elevato semplifica

Dettagli

Esercitazione: Edificio Multipiano in Acciaio

Esercitazione: Edificio Multipiano in Acciaio Università degli Studi di Cagliari Esercitazione: Ediicio ultipiano in Acciaio Sommario Introduzione.... Analisi dei carichi... 3. Veriica delle travi... 5.. Trave N... 5.. Trave N... 7.3. Trave N 3...

Dettagli

Azioni interne (definizione di tensione o sforzo)

Azioni interne (definizione di tensione o sforzo) 18/05/011 ES. Sforzo Una barra di acciaio AISI 304 a sezione tonda, di diametro pari a 10 mm, deve sorreggere una massa di t. Qual è lo sforzo a cui è soggetta la barra? Cosa accade se vengono aggiunti

Dettagli

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento

TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP. Giunti di dilatazione stradale. Descrizione. Normativa di riferimento TEC S.r.l. GIUNTI DI DILATAZIONE SERIE TEC VP Descrizione I giunti di dilatazione stradale della serie TEC VP assolvono alla funzione di coprigiunto filopavimento e sono progettati per rispondere alle

Dettagli

LUNGHEZZA ALTEZZA BASE. Pezzi per pacco. Portata (Kg/ml) Codice Lunghezza Base Altezza Peso cad. Peso Pacco

LUNGHEZZA ALTEZZA BASE. Pezzi per pacco. Portata (Kg/ml) Codice Lunghezza Base Altezza Peso cad. Peso Pacco Architravi in Cemento armato ALTEZZA LUNGHEZZA BASE Codice Lunghezza Base Altezza Peso cad. Pezzi per pacco Peso Pacco Portata (Kg/ml) 01100 cm. 100 cm. 12 cm. 10 kg. 29 n 40 kg. 1160 4 01110 cm. 110 cm.

Dettagli

PORTAPALLET 80-115 PORTAPALLET PORTAPALLET

PORTAPALLET 80-115 PORTAPALLET PORTAPALLET 80-115 Scaffalatura interamente realizzata in lamiera di acciaio di prima scelta certificata 3.1 e profilata a freddo con acciaio zincato secondo procedimento SENDZIMIR. La verniciatura viene eseguita

Dettagli

Operaio Specializzato

Operaio Specializzato AP.1 Operaio Specializzato OPQ Operaio Specializzato (Prezzo Borsuale) h 25,01 1,000 25,01 Sommano 25,01 Spese Generali 13% 3,25 Utile d'impresa 10 % 2,50 Prezzo 30,76 arrotondamento 0,26 PREZZO DI APPLICAZIONE

Dettagli

Francesco Renato Alfonso Presidente r.alfonso@alfonsolorenzo.it. Lorenzo Alfonso Amministratore delegato.alfonso@alfonsolorenzo.it

Francesco Renato Alfonso Presidente r.alfonso@alfonsolorenzo.it. Lorenzo Alfonso Amministratore delegato.alfonso@alfonsolorenzo.it Francesco Renato Alfonso Presidente r.alfonso@alfonsolorenzo.it Lorenzo Alfonso Ainistratore delegato.alfonso@alfonsolorenzo.it O 080 5662013 - int. 204 Simona Alfonso Responsabile Coerciale s.alfonso@alfonsolorenzo.it

Dettagli

Indice. R.07.a Relazione tecnica e di calcolo Illustrazione sintetica degli elementi essenziali del progetto. NUOVO TECNOPOLO Progetto Esecutivo

Indice. R.07.a Relazione tecnica e di calcolo Illustrazione sintetica degli elementi essenziali del progetto. NUOVO TECNOPOLO Progetto Esecutivo 1 Indice ILLUSTRAZIONE SINTETICA DEGLI ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO STRUTTURALE... 2 a) Contesto edilizio e caratteristiche del sito... 2 b) Descrizione generale della struttura e della tipologia d

Dettagli

CALCOLO DEL NUOVO PONTE

CALCOLO DEL NUOVO PONTE CALCOLO DEL NUOVO PONTE CARATTERISTICHE DEI MATERIALI I materiali utilizzati sono: - Calcestruzzo Rck450 = 2500 Kg/m 3 Resistenza di esercizio a flessione: f cd = 0,44*45 = 19,8 N/mm 2 = 198 Kg/cm 2 -

Dettagli

Indice. 2 L Azienda. 3 Profili in alluminio. 6 Profili in acciaio zincato a fuoco. 9 Staffe per tetti a falda

Indice. 2 L Azienda. 3 Profili in alluminio. 6 Profili in acciaio zincato a fuoco. 9 Staffe per tetti a falda Indice 2 Azienda 3 Profili in alluminio 6 Profili in acciaio zincato a 9 Staffe per tetti a falda Staffe per fissaggio moduli su profili 3 Cavallette e zavorre per tetti piani 5 Staffe per coperture grecate

Dettagli

GRU A BANDIERA IMPIANTI SOSPESI

GRU A BANDIERA IMPIANTI SOSPESI GRU A BANDIERA IMPIANTI SOSPESI La gru a bandiera è la soluzione più pratica ed economica per rendere autonomo un posto di lavoro che, altrimenti, richiederebbe l impiego del carroponte o del carrello

Dettagli

Listino Prezzi 06/2009 - EDILIZIA pag. 14

Listino Prezzi 06/2009 - EDILIZIA pag. 14 Listino Prezzi 06/2009 - EDILIZIA pag. 14 PANNELLO PER MASSETTI - pag. 27 Codice METALPAN50X50 2,60 PANNELLO PER MASSETTI CON IMPRONTA - pag. 28 Codice METALPANIMPRON 3,20 FILO COTTO BIANCO A MATASSINE

Dettagli

Allegato B. Schede tecnico-costruttive degli impianti di Pubblicità esterna

Allegato B. Schede tecnico-costruttive degli impianti di Pubblicità esterna ACCORDO DI COLLABORAZIONE EX ART. 43 DELLA LEGGE 449/1997 E ART. 119 DEL D.LGS N. 267/2000 tra la Società HI-COM s.r.l. in qualità di Collaborante ed il Comune di Tortoreto in qualità di Collaboratore

Dettagli

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico

SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico SISTEMA ITALVOLTAICO Manuale Tecnico ST 4.QM Rev. 1 Manuale Tecnico Italvoltaico 1 Il Sistema Italvoltaico è costituito da un pannello sandwich a 2 greche (Altezza Greche 50 mm; Larghezza Variabile da

Dettagli

COMPONENTI E ACCESSORI SOTTOPIANALE

COMPONENTI E ACCESSORI SOTTOPIANALE Cassette porta attrezzi in lamiera zincata Chiusura incassata euro plex P.V.C. Lamiera spessore 8/10 Coperchio spessore 10/10 Maniglia con chiave su richiesta Di serie P.V.C. Dimensioni in mm Larghezza

Dettagli

Profilati cavi tondi, di forma e sagomati speciali

Profilati cavi tondi, di forma e sagomati speciali Listino Prezzi Punti di Parità e Riaddebiti pag. 1 di 22 Vendite: V.le Certosa, 249 20151 Milano Tel: +39 02.30 700 760 Fax: +39 02.30 700 762 Email: tubiform@milano@rivagroup.com Stabilimenti: Ilva SpA

Dettagli

1.800x0,01x(0,33+0,16)= - Sovraccarico accidentale di 400 kg/mq 400x0,33 132,00 kg/m

1.800x0,01x(0,33+0,16)= - Sovraccarico accidentale di 400 kg/mq 400x0,33 132,00 kg/m Premessa La scala si sviluppa in una gabbia, di forma rettangolare, formata da quattro pilastri posti agli spigoli e travi lungo i quattro lati. Viene realizzata secondo la tipologia di trave a ginocchio

Dettagli

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO è un cassero a perdere in polipropilene riciclato adatto, in alternativa ai sistemi tradizionali, alla realizzazione di vespai

Dettagli

Eurocodici Strutturali

Eurocodici Strutturali Eurocodici Strutturali 5 Capitolo Strutture in acciaio Rappresentazione saldature Unificazione viti/bulloni Indicazioni pratiche collegamenti bullonati Rappresentazione bullonature Caratteristiche dimensionali

Dettagli

STRUTTURE PER FIERE B67587785( ),(5(B,7$B! LQGG

STRUTTURE PER FIERE B67587785( ),(5(B,7$B! LQGG STRUTTURE PER FIERE SPRING ROLL E PROMOBAND > p. 322 PIANTANE ESPOSITIVE > p. 326 TOTEM > p. 328 PARETINA TELESCOPICA > p. 330 PORTA BROCHURE ESTENSIBILE > p. 331 STRUTTURE PER VETRINE > p. 332 DISTANZIALI

Dettagli

PESA A PONTE A DOPPIA CORSIA mod. PDC

PESA A PONTE A DOPPIA CORSIA mod. PDC PESA A PONTE A DOPPIA CORSIA mod. PDC La nuovissima pesa a ponte a doppia corsia PDC con piedoni di livellamento regolabili permette di essere posizionata ovunque serva e ovunque ci possa essere la possibilità

Dettagli

> grate standard > a misura > pannelli standard. > grigliati sagomati su misura > grigliati pressati > sistemi di fissaggio e antifurto

> grate standard > a misura > pannelli standard. > grigliati sagomati su misura > grigliati pressati > sistemi di fissaggio e antifurto CANCELLI A MISURA GRIGLIATO PRESSATO CON BORDO IN PIATTO GRIGLIATO PRESSATO CON BORDO A C RECINZIONI BOXER GRIGLIATO SUPERANTISDRUCCIOLO GRIGLIATO ELETTROSALDATO GRIGLIATO PRESSATO INCROCIATO CON PIATTI

Dettagli

approfondimento LE COPERTURE lezione di

approfondimento LE COPERTURE lezione di lezione di approfondimento LE COPERTURE Le coperture possono essere realizzate come i solai eventualmente inclinati o come strutture più complesse. Tali strutture rappresentano gli elementi strutturali

Dettagli

L ACCIAIO INOSSIDABILE NELLA COSTRUZIONE DI AUTOBUS F. Capelli, V. Boneschi Centro Inox, Milano

L ACCIAIO INOSSIDABILE NELLA COSTRUZIONE DI AUTOBUS F. Capelli, V. Boneschi Centro Inox, Milano Articolo pubblicato su Lamiera n.10 ottobre 2000 Introduzione L ACCIAIO INOSSIDABILE NELLA COSTRUZIONE DI AUTOBUS F. Capelli, V. Boneschi Centro Inox, Milano In questo articolo si illustrerà brevemente

Dettagli

ALLEGATO II Dispositivi di attacco

ALLEGATO II Dispositivi di attacco ALLEGATO II Dispositivi di attacco. : il testo compreso fra i precedenti simboli si riferisce all aggiornamento di Maggio 2011 Nel presente allegato sono riportate le possibili conformazioni dei dispositivi

Dettagli

Mdl Modulo di resistenza it y Wy (cmc) 22,22

Mdl Modulo di resistenza it y Wy (cmc) 22,22 MUSEO DUCA DI MARTINA-NAPOLI Veriica travi scala A e B Trave rampa scala B Analisi dei carichi Elemento Materiale Peso Speciico Sezione a mq Peso ( Kg/mc) (mq ) (Kg/mq) Trave principale HEA 160 acciaio

Dettagli

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate)

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) Profilo policarbonato Profilo fermavetro Carter di copertura Piede di regolazione Profilo fisso PARETE MONOLITICA:

Dettagli

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE STRUTTURE METALLICHE Quaderno IV Strutture metallice CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE 1 Caratteristicemeccanice Tipiequalità Trattamenti

Dettagli

SOMMARIO. Connettore a piolo con testa applicato a freddo mediante chiodi e viti autofilettanti.

SOMMARIO. Connettore a piolo con testa applicato a freddo mediante chiodi e viti autofilettanti. 2 SOMMARIO Connettore a piolo con testa applicato a freddo mediante chiodi e viti autofilettanti. 1. INTRODUZIONE 2. DESCRIZIONE CONNETTORI 3. PROVE DEI CONNETTORI FISSATI TRAMITE CHIODI 3.1. Descrizione

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

Strutture in acciao, legno, e laterocementizie

Strutture in acciao, legno, e laterocementizie Strutture in acciao, legno, e laterocementizie Marc Antonio Liotta Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica Strutture in acciaio Materiale isotropo Fe360: σ adm =1600kg/cm 2 Solaio tipo in acciaio-cls

Dettagli

recinzioni modulari per esterno

recinzioni modulari per esterno recinzioni modulari per esterno PRODOTTI IN FILO METALLICO H.T. produce 2 info@filsystem.it è un prodotto PRODOTTI IN FILO METALLICO H.T. recinzioni modulari per esterno LA STORIA FILSYSTEM NASCE DA UN

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 306 Analisi R.04.10.10.a Sostituzione di travi di grossa orditura per solaio in legno incluse le opere di raccordo con l'orditura esistente per dare il lavoro finito a regola d'arte, esclusa rimozione:

Dettagli

REALIZZAZIONE DI OPERE IN CEMENTO ARMATO CON TUBI IN GFRP TIPO ROCKWORM

REALIZZAZIONE DI OPERE IN CEMENTO ARMATO CON TUBI IN GFRP TIPO ROCKWORM REALIZZAZIONE DI OPERE IN CEMENTO ARMATO CON TUBI IN GFRP TIPO ROCKWORM 1 1. Premessa La presente relazione ha per oggetto lo studio delle strutture in cemento armato in cui il rinforzo interno, anzichè

Dettagli

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell Pali rastremati Pali rastremati per linee di contatto Pali rastremati per gambe portali I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

DIREZIONALE. L arredoufficio

DIREZIONALE. L arredoufficio DIREZIONALE L arredoufficio serie ENTERPRISE da pag. 05 serie WINDOWS da pag. 31 ABOLITA serie SWAROSKY da pag. 49 serie BOND da pag. 59 serie FUJIYAMA da pag. 79 DISPONIBILE A PREVENTIVO. 02 03 UFFICIDIREZIONALI

Dettagli

ELENCO OMOLOGAZIONI CON TIPI FISSAGGIO E LIMITI DIMENSI0NALI DI PORTE E VETRI

ELENCO OMOLOGAZIONI CON TIPI FISSAGGIO E LIMITI DIMENSI0NALI DI PORTE E VETRI ELENCO OMOLOGAZIONI CON TIPI FISSAGGIO E LIMITI DIMENSI0NALI DI PORTE E VETRI Porta uniform REi 60 OMOLOGAZIONE UNICA PER POSA A MURARE, A TASSELLARE, SU FALSO TELAIO bordi Vetri omologazione Dimensioni

Dettagli

VOCI DI CAPITOLATO Sunerg Solar S.r.l.

VOCI DI CAPITOLATO Sunerg Solar S.r.l. Codice Tipologia Voce PUMP ACCESSORI POMPETTA manuale per carica del liquido antigelo RB38CS ACCESSORI RUBINETTO D' INTERCETTAZIONE per valvole sfogo aria per impianti a pannelli solari. Attacchi filettati

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL CATALOGO SISTEMI DI CHIUSURA

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL CATALOGO SISTEMI DI CHIUSURA INDICE GENERALE 5 GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEL CATALOGO SISTEMI DI CHIUSURA 6 7 MONO 33 47 65 69 77 95 99 101 PROFILI 106 110 ELEMENTI E ACCESSORI INDICE TIPOLOGIA PRODOTTO TIPOLOGIA PAG. 8131 EASY A FRONTALI

Dettagli

Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti

Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti Analisi dei Nuovi Prezzi Aggiunti Premessa Per le forniture e le opere compiute di cui non è stato individuato un articolo specifico nell Elenco Prezzi di riferimento (Elenco Prezzi di riferimento per

Dettagli

sistema modulare di recinzioni per esterno

sistema modulare di recinzioni per esterno EASY sistema modulare di recinzioni per esterno Gridiron S.p.A. è un azienda moderna e dinamica specializzata nella produzione di grigliati tecnici, canali grigliati, recinzioni, chiusini e altro ancora.

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DEL PROGETTO:

DESCRIZIONE TECNICA DEL PROGETTO: DESCRIZIONE TECNICA DEL PROGETTO: Il lavoro consiste nella realizzazione di due cupole geodetiche. Ogni cupola presenta 5 assi principali che la delimitano in altrettanti settori uguali. Le travi principali

Dettagli

Descrizione e risultati dei test di sovrapressione dovuta ad esplosione

Descrizione e risultati dei test di sovrapressione dovuta ad esplosione Blast Overpressure Test Description and Results Descrizione e risultati dei test di sovrapressione dovuta ad esplosione Progetto su pannelli blindati Ceratech realizzati con pannelli strutturali in EPS,

Dettagli

SCHEDA TECNICA. DEI PANNELLI FOTOVOLTAICI SOLARFLEX 68 e 136

SCHEDA TECNICA. DEI PANNELLI FOTOVOLTAICI SOLARFLEX 68 e 136 SCHEDA TECNICA DEI PANNELLI FOTOVOLTAICI SOLARFLEX 68 e 136 TUTTI I PANNELLI FOTOVOLTAICI SOLARFLEX HANNO LA CERTIFICAZIONE DI CONFORMITA ALLA NORMA CEI/EN 61646 (film sottile) 1 2 SCHEDA TECNICA Solarflex

Dettagli

Accessori funzionali Linea VITA

Accessori funzionali Linea VITA Accessori funzionali Linea VITA La linea vita o linee vita (secondo la norma UNI EN 795) è un insieme di ancoraggi posti in quota sulle coperture alla quale si deve agganciare chiunque acceda alla copertura.

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

componenti per l allestimento di cassoni con sponde in alluminio

componenti per l allestimento di cassoni con sponde in alluminio componenti per l allestimento di cassoni con sponde in alluminio 35 indice cerniere pag. 37 chiusure incassate pag. 44 chiusure esterne pag. 46 tendicatena pag. 49 minimatic pag. 50 montanti per sponde

Dettagli

M O D U L A R I S I S T E M I M O D U L A R I

M O D U L A R I S I S T E M I M O D U L A R I CATALOGO modulari 58M SISTEMI MODULARI con giunti serie 20 ALGO.RITMO - per tubi da 20 mm e pannelli da 16 mm PROFILI E ACCESSORI PER FERRAMENTA SERIE 20 Art. 7201 Il sistema di raccordi per profili in

Dettagli

{jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali:

{jatabs type=content }[tab title=tetti di Copertura] Tetti di copertura civili e industriali: {jatabs type="content" }[tab title="tetti di Copertura"] Tetti di copertura civili e industriali: Effettuiamo rifacimenti e nuove coperture edili impermeabili per coperture civili e coperture per l edilizia

Dettagli

Vantaggi. - Il montaggio è rapido, facile e pulito.

Vantaggi. - Il montaggio è rapido, facile e pulito. Soppalchi I soppalchi permettono di sfruttare al massimo l altezza utile di un locale, duplicandone o triplicandone la superficie, e di creare aree dedicate a magazzini, guardaroba, uffici, ecc. L installazione

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

Elycop: il pannello di copertura per l industria.

Elycop: il pannello di copertura per l industria. Elycop: il pannello di copertura per l industria. http://elycop.brianzaplastica.it Elycop. Il pannello di copertura per l industria. È un pannello di copertura isolante precurvato e portante composto da

Dettagli

Linee guida posizionamento di catene e tiranti

Linee guida posizionamento di catene e tiranti Opere Provvisionali Linee guida posizionamento di catene e tiranti Incatenamento di edificio in struttura muraria con tiranti e angolari in acciaio; tiranti con acciaio in barra trafilata, ovvero in acciaio

Dettagli

SOLETTA SU LAMIERA GRECATA

SOLETTA SU LAMIERA GRECATA SOLETTA SU LAMIERA GRECATA (Revisione 3-01-006) Fig. 1 I solai composti in acciaio-calcestruzzo sono costituiti da una lamiera grecata di acciaio su cui viene eseguito un getto di calcestruzzo normale

Dettagli

Istruzioni di montaggio Pensilina Top1 e Top1A

Istruzioni di montaggio Pensilina Top1 e Top1A Istruzioni di montaggio Pensilina Top1 e Top1A Tel: 0773826248 - solare@sapagroup.com - www.sapagroup.com/solar Indice 2 3 4 5 6 8 9 10 11 12 13 Contenuto Kit Pensilina Top1 Contenuto Kit Pensilina Top1A

Dettagli

...la soluzione che mancava!

...la soluzione che mancava! ...la soluzione che mancava! Porta scorrevole laterale Solo 6 cm di ingombro Finitura lato esterno Liscio Goffrato Venato Legno Simil Legno Legno Massello Colorazioni RAL I colori dei campioni sono solo

Dettagli

COMUNE DI CIVATE PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI CIVATE PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI CIVATE PROVINCIA DI LECCO PROGETTO PER LA RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMENTO PALESTRA COMUNALE DI VIA A. LONGONI. CAPITOLATO OFFERTA STRUTTURE IN ACCIAIO IL PROGETTISTA Dr. Ing. Daniele Colombo

Dettagli

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Catalogo 2007 Vi diamo alcune informazioni importanti sugli unici riferimenti di legge attualmente in vigore e sulle loro principali differenze, al fine

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 04-04-2012 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA SISTEMI LE/GA RIV. INOX 10-10 LE/GA RIV. RAME 10-10 MANUALE DI MONTAGGIO E MANUTENZIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

COMUNE DI SIGNA. Provincia di Firenze. Interventi per la riduzione del rischio idraulico nel Bacino del Fiume Arno. Cassa di espansione dei Renai

COMUNE DI SIGNA. Provincia di Firenze. Interventi per la riduzione del rischio idraulico nel Bacino del Fiume Arno. Cassa di espansione dei Renai COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze Interventi per la riduzione del rischio idraulico nel Bacino del Fiume Arno Cassa di espansione dei Renai PROGETTO DEFINITIVO I LOTTO TAVOLA n D2. g Oggetto: Ponte

Dettagli