I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINISH

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINISH"

Transcript

1 CHEDA TECNICA: I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH Perché alluminio anodizzato? L alluminio reagisce spontaneamente con l ossigeno per formare uno strato superficiale protettivo; il processo naturale è, però, molto lento. Per mezzo dell ossidazione anodica, sulla superficie dell alluminio, si deposita uno strato di ossido in modo controllato e uniforme. i crea uno strato protettivo perfettamente liscio, trasparente e molto duro che preserva le caratteristiche del metallo e impedisce la corrosione. L alluminio anodizzato, grazie alle sue caratteristiche fisiche e alla vasta gamma di finiture esteticamente molto attraenti, si candida a sostituire materiali come acciaio o lo stesso alluminio verniciato, in molti settori. Nei seguenti schemi vengono messe a confronto le caratteristiche dell alluminio ossidato, dell acciaio inox e dell alluminio verniciato: REITENZA ALLA CORROIONE REITENZA ALLE MACCHIE PEO REITENZA A DANNI FIICI RICICLABILITA' ALLUMINIO ANODIZZATO, non rim angono im pronte leggero, se adeguatam ente s upportato, senza perdita di qualità ACCIAIO INOX rim angono facilm ente le ditate, richiede frequente pulitura tre volte più pesante dell'allum inio lim itata REITENZA ALLA CORROIONE QUALITA' DEL METALLO DI BAE DURABILITA' DELLA UPERFICIE ALLUMINIO ANODIZZATO perform ance anche a lungo term ine, potenzialm ente soggetto a corrosione a punti s em pre ECOLOGIA m ateriale riciclabile al 100% ALLUMINIO VERNICIATO potenzialm ente soggetto a corros ione filiform e variabile variabile a seconda del tipo di vernice m ateriale non riciclabile al 100% variabile a seconda del tipo di vernice REITENZA A GRAFFI E TAGLI RANGE DI COLORI lim itato per applicazioni es terne am pio APETTO METALLICO sia al tatto che alla vista solo per alcune finiture COTO prezzo com petitivo varia in base al m etallo e al tipo di vernice, spesso è più alto dell'anodizzato 1/7

2 CHEDA TECNICA: I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH Quale finitura scegliere? L ossidazione anodica è un processo molto versatile e, a seconda delle condizioni operative è possibile variare lo spessore dell ossido, ottenere finiture opache o lucide e un ampia serie di colori. La tabella 1.a mostra i pretrattamenti disponibili per i prodotti Italfinish: Tabella 1.a IMBOLO TIPO DI PRETRATTAMENTO NOTE E0 solamente sgrassaggio e disossidazione Preparazione della superficie eseguita prima dell'ossidazione anodica in cui la superficie è sgrassata e disossidata senza ulteriori trattamenti. Difetti meccanici come rigature o graffi possono rimanere visibili. Gli effetti della corrosione, che erano appena visibili prima del trattamento, possono diventare visibili dopo il processo. E2 solamente spazzolatura La spazzolatura meccanica produce una superficie lucida uniforme con segni visibili della spazzola. I difetti superficiali sono rimossi solo parzialmente. E3 solamente lucidatura La lucidatura meccanica produce una superficie lucente e pulita ma i difetti superficiali sono rimossi solo parzialmente. E6 satinatura chimica Dopo lo sgrassaggio, alla superficie viene data una finitura satinata o opaca con trattamento in speciali soluzioni alcaline. Difetti meccanici superficiali sono attenuati ma non eliminati completamente. Ogni difetto di corrosione sulla superficie del metallo può apparire come risultato di questo trattamento. Il pretrattamento meccanico prima dell'attacco chimico può eliminare questi effetti, ma è preferibile maneggiare e stoccare il metallo in maniera corretta al fine di evitare la corrosione. La tabella 2.a schematizza gli spessori dello strato di ossido in base ai quali si classifica il prodotto finale in classi di spessore: Tabella 2.a CLAE DI PEORE DELLO PEORE TRATO DI OIDO IMPIEGO 5 m inim o 5 m icron Per interni, senza m anipolazione frequente 10 minimo 10 micron per esposizione all'atmosfera rurale o urbana con m anutenzione periodica 15 m inim o 15 micron per esposizione all'atm os fera industriale o m arina 20 minimo 20 micron per esposizione all'atmosfera industriale o marina (strato rinforzato) 25 minimo 25 micron per esposizione all'atmosfera industriale o marina (strato rinforzato), speciale richiesta per alcuni mercati 2/7

3 CHEDA TECNICA: I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH Per quel che riguarda le colorazioni si possono seguire tre diversi processi: colorazione per assorbimento ( l alluminio ossidato viene immerso in un bagno di coloranti organici o inorganici, il colorante viene assorbito dai pori dello strato anodico, il colore risultante dipende sia dallo spessore dell ossido che dal tempo di immersione); colorazione per elettroimpregnazione (il colore viene aggiunto in un secondo step attraverso sali di stagno, cobalto o nichel, il metallo viene depositato elettroliticamente sopra i pori dello strato di ossido, il colore risultante dipende dal tipo e dalla quantità di metallo depositato) e, infine, a strati di ossido autocoloranti ( il colore si forma contemporaneamente all ossido e l intensità dipende dallo spessore dell ossido stesso). Nella tabella 3.a sono riportate tutte le tonalità disponibili per i prodotti Italfinish: Tabella 3.a TONALITA' TIPO DI PROCEO naturale argento \ grigio opaco autocolorazione acciaio elettoimpregnazione bronzo italiano elettroimpregnazione bronzo pallido elettroimpregnazione bronzo chiaro elettroimpregnazione bronzo medio elettroimpregnazione bronzo scuro elettroimpregnazione nero elettroimpregnazione 3/7

4 CHEDA TECNICA: I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH Ossidazione anodica in continuo o a vasche? Il processo di ossidazione può essere condotto su due differenti tipi di impianti: impianto a vasche, in cui fogli di alluminio vengono immersi verticalmente nei vari bagni di trattamento impianto in continuo, in cui i coil di alluminio vengono svolti, fatti passare orizzontalmente attraverso i vari bagni di trattamento e riavvolti una volta finito il processo. A seconda del tipo e della destinazione del prodotto si può scegliere quale processo utilizzare. L impianto a vasche è più versatile, attraverso di esso si può ottenere una gamma di prodotti che differiscono per colore, spessore di ossido e grado di satinatura. Attraverso l impianto in continuo generalmente si fornisce un solo tipo di prodotto con differenti classi di spessore. Nella seguente tabella vengono mostrate le lavorazioni disponibili sui due nostri impianti. Tab. 4a IMPIANTO IN CONTINUO IMPIANTO A VACHE Leghe lavorate 5xxx e 1xxx 5xxx e 1xxx Dimensioni* Largezza: 1000, 1250, max 1500 pessore : da 0.5 mm a 3 mm max. Taglio in fogli lunghezza max 6000 mm; possibile taglio longitudinale Largezza fogli: 1000, 1250, pessore da 0.5 mm a 5 mm max. Lunghezza max 4600mmm Classi di spessore Flash-anodizing, 5, 10, 15, 20 su richiesta flash-anodizing, 5, 10, 15, 20, 25 Pretrattamenti senza pretrattamenti (mill finish), finitura lucida o senza pretrattamenti (mill finish), finitura lucida o semilucida, finitura satinata semilucida, finitura satinata finitura spazzolata finitura spazzolata Colori naturale argento naturale argento, acciaio, grigio autocolore, bronzo italiano, bronzo pallido(champagne), bronzo chiaro, bronzo medio, bronzo scuro(testa di moro), nero Fissaggio a richiesta in base all'applicazione finale a richiesta in base all'applicazione finale Film di protezione a richiesta (disponibile anche film adatto a taglio laser) a richiesta(disponibile anche film adatto a taglio laser) *Per quel che riguarda le dimensioni occorre tenere in considerazione la norma UNI EN che stabilisce le tolleranze dimensionali e di forma per lamiere, nastri e piastre in alluminio e in lega di alluminio da lavorazione plastica ottenuti mediante laminazione a freddo, per applicazioni generali. Essa si applica a prodotti aventi spessore maggiore di 0.20 mm e al massimo uguale a 50 mm. Vedi Tabella 5a: 4/7

5 CHEDA TECNICA: I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH Tab. 5a PEORE PECIFICATO Maggiore di. Minore di TOLLERANZA DI PEORE PER UNA LUNGHEZZA PECIFICATA L L < < L < < L < < L < < L < < L < < L <3500 Gruppo di leghe Gruppo di leghe Gruppo di leghe Gruppo di leghe Gruppo di leghe Gruppo di leghe Gruppo di leghe I II I II I II I II I e II I e II I e II / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /- 0,10 +/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /- 0,11 +/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /- 0,12 +/ / /- 0,17 +/ / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / /7

6 CHEDA TECNICA: I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH Uniformità del prodotto finito. Per quel che riguarda laminati anodizzati argento, in generale si ha maggiore uniformità per lavorazioni in continuo, tuttavia vi possono essere leggere differenze se il materiale proviene da coil diversi. i consiglia quindi, nel caso in cui l uniformità sia di fondamentale importanza, di fare un unico ordine per tutto il materiale e, per quantità minime di 40 t, si ricorda che c è la possibilità di accordarsi col laminatoio per richiedere che il materiale provenga da una colata unica. Per prodotti colorati si può garantire la tonalità all interno di un intervallo tra due campioni che rappresentano il massimo e il minimo tollerati i ricorda comunque che per pennellature di grandi dimensioni possono comparire diversità di colore generate da effetti ottici (rifrazione /riflessione della luce) dovuti a diversi piani di incidenza della luce o ad accoppiamento di lamiere con direzione dei segni di laminazione differenti (tali segni sono presenti su materiali ossidati senza pretrattamento chimico o meccanico). Per queste ragioni si raccomanda di prestare molta attenzione nella fase di accoppiamento delle lamiere. Per finire si ricorda che sulle lamiere ossidate nell impianto a vasche sono presenti i segni lasciati dai morsetti per mantenere le lamiere stesse ben fissate agli appositi sostegni garantendo un corretto passaggio della corrente. Il numero di tali segni dipende dalle dimensioni e dallo spessore della lamiera è ha generalmente le dimensioni di una capocchia di spillo. Manutenzione dei materiali in alluminio anodizzato. Fase di stoccaggio: Quando il materiale è protetto da film pelabile è bene assicurarsi che non sia esposto ad alte temperature per lunghi periodi poiché il film plastico potrebbe invecchiare e rendere difficile l asportazione. Far attenzione a non scaldare il materiale anodizzato a temperature superiori a C poiché nell ossido potrebbero comparire fessurazioni o criccature simili ad una ragnatela. Non lasciare sulla superficie anodizzata polvere di soda, calce, altri sali o loro soluzioni perché potrebbero verificarsi casi di corrosione puntiforme. Pulizia della superficie Nel caso il materiale fissato presenti un leggero polverino biancastro si raccomanda di pulire con sola acqua. In generale è bene ricordare di non pulire alluminio anodizzato con detersivi acidi o alcalini ma solo con acqua eventualmente additivata da tensioattivi neutri per evitare che compaiano macchie o aloni biancastri. Per approfondire l argomento si rimanda alla pagina ervizi nella sezione Pulizia delle superfici Come ordinare i nostri prodotti Italfinish pa è licenziataria del marchio Qualanod. L alluminio viene anodizzato seguendo le indicazioni riportate nel manuale specifiche per il marchio di qualità per gli strati di ossido anodico su alluminio grezzo per uso architettonico redatto dal Qualanod come linea guida per i licenziatari di tale marchio. Tutti i controlli di qualità inerenti la finitura come spessore dello strato, colore e qualità del fissaggio vengono effettuati secondo le norme presenti nel suddetto manuale. I controlli di qualità vengono fatti giornalmente e a campione su tutta la produzione. Per ogni singolo lotto di materiale prodotto viene redatto il certificato di conformità. Per evitare malintesi nell ordinare un prodotto è bene far riferimento alle codifiche Euras/CIOA che assegnano determinati codici alle diverse lavorazioni. In Tabella 6a sono riportati i codici riferiti ai trattamenti da noi effettuati: si consiglia di specificarli all atto dell ordine di un prodotto. 6/7

7 CHEDA TECNICA: I LAMINATI ANODIZZATI DI ITALFINIH Tab. 6a EURA Descrizione CIOA Pretrattamenti P-0 senza trattamento IND E0 P-2 spazzolato AR E2 P-3 lucidato ARP E3 P-6 satinato chimico ARC E6 Classi di spessore T-5 minimo micron 5 5 T-10 minimo micron T-15 minimo micron T-20 minimo micron T-25 minimo micron Colorazioni C.0 naturale N / bronzo italiano / C.31 bronzo pallido elettr. E1 C.32 bronzo chiaro elettr. E5 C.33 bronzo medio elettr. E6 C.34 bronzo scuro elettr. E7 C.35 nero elettr. E8 / grigio (porcellanato)autocolore / / acciaio elettrocolore / 7/7

Un breve sommario delle specifiche menzionate è mostrato nella tabella 1; il documento completo è disponibile sul sito web www.qualanod.

Un breve sommario delle specifiche menzionate è mostrato nella tabella 1; il documento completo è disponibile sul sito web www.qualanod. Qualità dell'alluminio anodizzato Italfinish è licenziataria del marchio di qualità Qualanod e segue le Specifiche di Qualità per l'alluminio anodizzato in Acido Solforico redatte dal QUALANOD per stabilire

Dettagli

Lo strato di ossido presenta elevate caratteristiche di resistenza alla corrosione, mentre per quanto riguarda le proprietà meccaniche (come durezza

Lo strato di ossido presenta elevate caratteristiche di resistenza alla corrosione, mentre per quanto riguarda le proprietà meccaniche (come durezza Lo strato di ossido presenta elevate caratteristiche di resistenza alla corrosione, mentre per quanto riguarda le proprietà meccaniche (come durezza e lavorabilità) esse vengono migliorate se si lega l

Dettagli

Pandolfo Alluminio PENSARE IN ALLUMINIO

Pandolfo Alluminio PENSARE IN ALLUMINIO Pandolfo Alluminio PENSARE IN ALLUMINIO il complesso aziendale padova sede centrale lentiai (bl) stabilimento di estrusione feltre (bl) uffici commerciali, trattamenti delle superfici e lavorazioni meccaniche

Dettagli

SCHEDA TECNICA N. 7/95

SCHEDA TECNICA N. 7/95 SCHEDA TECNICA N. 7/95 TRADUZIONE NORMA TEDESCA DIN 17611 GIUGNO 1985 Anodizzazione di semilavorati di alluminio e sue leghe con spessore d ossido non inferiore a 10 μm. Condizioni tecniche di fornitura

Dettagli

Pandolfo Alluminio OSSIDAZIONE ANODICA

Pandolfo Alluminio OSSIDAZIONE ANODICA Pandolfo Alluminio OSSIDAZIONE ANODICA superficie perfetta perfect surface La cura della superficie di alluminio è uno dei punti di forza di Pandolfo Alluminio che da più di 20 anni è attivo nel settore

Dettagli

Blanke Profilo di chiusura

Blanke Profilo di chiusura Dati tecnici Blanke Profilo di chiusura per la chiusura decorativa e sicura dei bordi nei rivestimenti di piastrelle Utilizzo e funzioni: Blanke Profilo di chiusura è un profilo speciale per la protezione

Dettagli

pro-t Scheda tecnica Applicazioni consigliate: Materiali Supporti Caratteristiche

pro-t Scheda tecnica Applicazioni consigliate: Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica pro-t Profilato di transizione tra pavimenti. Lamina di metallo a forma di T che si inserisce nel giunto di separazione di due pavimenti diversi e consente di coprire leggere differenze

Dettagli

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO IL QUADRO ELETTRICO INOX in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO Direttive e norme La direttiva sull igiene dei prodotti alimentari e la HACCP (Hazard-Analysis-Critical-Control-Points) Tra le norme che regolano

Dettagli

Blanke Profilo di chiusura

Blanke Profilo di chiusura Dati tecnici Blanke Profilo di chiusura Per la protezione dei bordi in caso di chiusure di rivestimenti al pavimento ed alle pareti Uso e funzioni: Blanke Profilo di chiusura è un profilo speciale per

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint T

Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint T PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint

Dettagli

Prelaq Nova PLX. Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati

Prelaq Nova PLX. Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati Prelaq Nova PLX Laminati preverniciati per coperture in fogli aggraffati SOMMARIO Prelaq Nova PLX un prodotto sviluppato dagli addetti ai lavori per gli addetti ai lavori 4 Prelaq Nova PLX i vantaggi della

Dettagli

Laminato HPL con superficie decorativa in legno. corà lam

Laminato HPL con superficie decorativa in legno. corà lam Laminato HPL con superficie decorativa in legno. corà lam indice 4 Corà 5 Corà Lam 6 Impieghi 8 Prodotti 9 Finiture 10 Galleria Essenze 14 Uso e manutenzione 15 Caratteristiche tecniche p3 corà corà lam

Dettagli

OSSIDAZIONE ANODICA Finiture a telaio Pag. 1 di 6

OSSIDAZIONE ANODICA Finiture a telaio Pag. 1 di 6 OSSIDAZIONE ANODICA Finiture a telaio Pag. 1 di 6 OSSIDAZIONE ANODICA SATINATA - 001 BIANCO SATINATO NERO SATINATO BLU INTENSO SATINATO BLU SATINATO BLU CHIARO SATINATO ORO INTENSO SATINATO ORO SATINATO

Dettagli

Norme sull alluminio vigenti in Italia. (aggiornamento al 29 aprile 2008)

Norme sull alluminio vigenti in Italia. (aggiornamento al 29 aprile 2008) Nelle tabelle seguenti riportiamo gli elenchi delle norme vigenti in Italia sull alluminio e sui trattamenti superficiali di verniciatura e di ossidazione anodica. L associazione non può rilasciare alcuna

Dettagli

GALVANICA CEDRATESE trattamenti superficiali dei metalli

GALVANICA CEDRATESE trattamenti superficiali dei metalli GALVANICA CEDRATESE Fondata nel 1952 con un organizzazione a carattere artigianale, la Galvanica Cedratese opera nel settore meccanico dei trattamenti superficiali dei metalli da oltre 60 anni. Oggi un

Dettagli

TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE

TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE TRATTAMENTI GALVANICI DELLE SUPERFICI METALLICHE CHI SIAMO Galvanica Cedratese sas è un azienda che si occupa di trattamenti galvanici di superficie per i settori aeronavale, alimentare, motociclistico,

Dettagli

L'acciaio inox nel settore della ristorazione professionale Acciai Speciali Terni

L'acciaio inox nel settore della ristorazione professionale Acciai Speciali Terni Laminati piani di acciaio inossidabile L'acciaio inox nel settore della ristorazione professionale Acciai Speciali Terni Acciai Speciali Terni 01 Caricamento rottame di ferro e leghe al forno elettrico

Dettagli

Fresia Alluminio. Porte interne

Fresia Alluminio. Porte interne Fresia Alluminio Porte interne SERIE BREVETTATA PLANET 45 Porte Interne CAPITOLATO Traccia di capitolato per fornitura e posa in opera di infissi realizzati con la gamma per serramenti Planet 45 Porte

Dettagli

Sistemi. per Serramenti in Acciaio. e Metalli Evoluti

Sistemi. per Serramenti in Acciaio. e Metalli Evoluti Sistemi per Serramenti in Acciaio e Metalli Evoluti Architettura Storia Materia Sistemi per Serramenti a Taglio Termico SISTEMI PER SERRAMENTI A TAGLIO TERMICO Restauro e innovazione. Acciaio Zincato Acciaio

Dettagli

DANNEGGIAMENTI IN ESERCIZIO FENOMENI DI DANNEGGIAMENTO IN ESERCIZIO IN COMPONENTI MECCANICI REALIZZATI CON MATERIALI METALLICI

DANNEGGIAMENTI IN ESERCIZIO FENOMENI DI DANNEGGIAMENTO IN ESERCIZIO IN COMPONENTI MECCANICI REALIZZATI CON MATERIALI METALLICI FENOMENI DI DANNEGGIAMENTO IN ESERCIZIO IN COMPONENTI MECCANICI REALIZZATI CON MATERIALI METALLICI 1 LA CORROSIONE Fenomeno elettrochimico che si può manifestare quando un metallo o una lega metallica

Dettagli

DISCHI SCOTCH-BRITE PER LUCIDATURA (BUFFING)

DISCHI SCOTCH-BRITE PER LUCIDATURA (BUFFING) DISCHI PER MONOSPAZZOLA E LAVASCIUGA 3M propone le migliori soluzioni per il trattamento delle superfici dure, attraverso la sua gamma di prodotti specifici. Decerare, lucidare, manutenere e lavare con

Dettagli

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO PLASTICWOOD FLOOR LE CARATTERISTICHE DI PLASTICWOOD FLOOR LA MANUTENZIONE DI PLASTICWOOD FLOOR. Better than wood...

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO PLASTICWOOD FLOOR LE CARATTERISTICHE DI PLASTICWOOD FLOOR LA MANUTENZIONE DI PLASTICWOOD FLOOR. Better than wood... Better than wood... INFORMAZIONI SUL PRODOTTO PLASTICWOOD FLOOR Plasticwood floor è un sistema di pavimentazione modulare specifico per l esterno, robusto ed innovativo. Il risultato estetico finale si

Dettagli

AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (ART. 5 DEL Decreto Legislativo n 59/2005)

AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (ART. 5 DEL Decreto Legislativo n 59/2005) AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (ART. 5 DEL Decreto Legislativo n 59/2005) SINTESI NON TECNICA OSSIDAZIONE ANODICA S.N.C. Sede Legale e Stabilimento: via Pordenone, 31 S.QUIRINO (PN) 1. INQUADRAMENTO

Dettagli

DIBOND. Noi vi proponiamo in questa brochure una descrizione dei materiali principalmente usati nel mondo del Design. Nucleo in polietilene

DIBOND. Noi vi proponiamo in questa brochure una descrizione dei materiali principalmente usati nel mondo del Design. Nucleo in polietilene 2 DIBOND è stato sviluppato da circa 20 anni del inventore del pannello composito d alluminio, originariamente per il segmento del mercato della pubblicità e delle insegne. Negli ultimi anni i prodotti

Dettagli

design trend stile design

design trend stile design design trend design stile idea design stile tendenza 2 idea DIBOND desi è stato sviluppato da circa 20 anni del inventore del pannello composito d alluminio, originariamente per il segmento del mercato

Dettagli

PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI E MODALITÀ DI SCELTA PER LE DIVERSE APPLICAZIONI

PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI E MODALITÀ DI SCELTA PER LE DIVERSE APPLICAZIONI PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI E MODALITÀ DI SCELTA PER LE DIVERSE APPLICAZIONI (parte seconda) Continua la pubblicazione del testo realizzato da Condoroil per il corso di formazione per gli addetti al trattamento

Dettagli

Prof. M. Maja (Politecnico di Torino) "CORROSIONE E OSSIDAZIONE ANODICA DEL TITANIO"

Prof. M. Maja (Politecnico di Torino) CORROSIONE E OSSIDAZIONE ANODICA DEL TITANIO Prof. M. Maja (Politecnico di Torino) "CORROSIONE E OSSIDAZIONE ANODICA DEL TITANIO" In questi ultimi anni, sono stati fatti molti studi riguardanti la corrosione del titanio, a testimonianza del crescente

Dettagli

LISTINO MATERIALI LASERABILI

LISTINO MATERIALI LASERABILI LISTINO MATERIALI LASERABILI LASER MAX Lastre acriliche laminate microstrato Massima velocità e pulizia nell incisione, anche con utensile. Gamma UV resistant - Indoor e outdoor - Colorati matt antiriflesso

Dettagli

Come proteggere il dispersore dalla corrosione

Come proteggere il dispersore dalla corrosione Come proteggere il dispersore dalla corrosione Pubblicato il: 15/12/2003 Aggiornato al: 15/12/2003 di Gianluigi Saveri Dal punto di vista chimico fisico i metalli e le leghe, nelle normali condizioni ambientali,

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615 PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

LASERFLEX ACRILASER. VLZ-901-008 nero/bianco. VLZ-990-008 oro/nero. VLZ-9346-008 bronzo/nero. VLZ-902-008 bianco/nero. VLZ-9372-008 nichel/nero

LASERFLEX ACRILASER. VLZ-901-008 nero/bianco. VLZ-990-008 oro/nero. VLZ-9346-008 bronzo/nero. VLZ-902-008 bianco/nero. VLZ-9372-008 nichel/nero LASERFLEX Lastre di 0,8 mm di spessore ideali per lavorazioni sia con che a. Disponibile in diversi colori a tinte opache, metallizzate e lucide. Flessibili, utilizzabili per uso. VLZ-901-008 nero/bianco

Dettagli

Uso residenziale e uso pubblico. Ambienti con umidità permanente e contatto diretto con l'acqua. Non usare in piscine.

Uso residenziale e uso pubblico. Ambienti con umidità permanente e contatto diretto con l'acqua. Non usare in piscine. Scheda tecnica pro-sanit Profilato concavo da collocare nel punto d'incontro tra pareti e pavimenti o tra rivestimenti e vasche da bagno, piatti doccia o altri elementi da bagno. Sostituisce il tradizionale

Dettagli

NOVITA ITALIANA PER I PALI DI ILLUMINAZIONE

NOVITA ITALIANA PER I PALI DI ILLUMINAZIONE NOVITA ITALIANA PER I PALI DI ILLUMINAZIONE ? Perchè un nuovo profilo novità per il mercato italiano, ma già affermato nei mercati internazionali caratteristiche strutturali superiori più leggero, minor

Dettagli

ELETTROCOLORAZIONE DELL ALLUMINIO.

ELETTROCOLORAZIONE DELL ALLUMINIO. ELETTROCOLORAZIONE DELL ALLUMINIO. MATERIALE OCCORRENTE: PRODOTTI CHIMICI: - Soda caustica ( NaOH ) - Acido nitrico ( HNO3 ) - Acido solforico ( H2SO4 ) - Acqua distillata ( H2O ) - Solfato di nichel (

Dettagli

MATERIA Resina monocomponente all acqua per rivestimento di pavimenti e pareti. pag. 1 di 5 Caratteristiche del prodotto MATERIA è una resina a basso spessore monocomponente, all acqua, a base di copolimeri

Dettagli

RB 42 / RD 42. Installazione sempre a cura del cliente! 8.103. RB 42 Rainbow Button. Area di marcatura INSTALLAZIONE SPECIALE RB 42.

RB 42 / RD 42. Installazione sempre a cura del cliente! 8.103. RB 42 Rainbow Button. Area di marcatura INSTALLAZIONE SPECIALE RB 42. DISEGNO / MARCATURA RB 42 / RD 42 RB 42 Rainbow Button Area di marcatura 0.5 3 0 min. 56 2 9.5 9.5 INSTALLAZIONE SPECIALE RB 42 Area di marcatura 45. 9.5 9.5 37. 2 Per l installazione su vetro con strato

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

APPUNTI DI OPTOELETTRONICA ad uso degli studenti

APPUNTI DI OPTOELETTRONICA ad uso degli studenti APPUNTI DI OPTOELETTRONICA ad uso degli studenti Guide ottiche integrate Massimo Brenci IROE-CNR Firenze Esempio di guida ottica integrata Propagazione della luce in una guida ottica integrata (vista in

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE CARATTERISTICHE TECNICHE -PROFILI ESTRUSI: in lega leggera 6060 (UNI 3569 TA 16) anodizzabili e verniciabili, -BATTUTA : aletta di 22 mm, -DISTANZA fra telaio e anta : mm 12 + 9 = 21 mm, -SPAZIO per vetri

Dettagli

AMBIENTI DI ESPOSIZIONE E DURABILITÀ : Criteri di scelta del tipo di finitura superficiale

AMBIENTI DI ESPOSIZIONE E DURABILITÀ : Criteri di scelta del tipo di finitura superficiale Associazione Italiana Trattamenti superficiali Alluminio 28062 Cameri (Novara) Via Privata Ragni 13/15 tel. 0321 644195, fax 0321 517937 website: www.aital.eu, E-Mail: info@aital.eu Convegno Surface Treatments

Dettagli

Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti

Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti Novelis è leader mondiale nella laminazione dell alluminio, con una produzione globale stimata al 19% dei prodotti in alluminio laminato in tutto

Dettagli

MATERIALI COMPOSITI E LEGHE LEGGERE PER IL SETTORE NAUTICO E NAVALE

MATERIALI COMPOSITI E LEGHE LEGGERE PER IL SETTORE NAUTICO E NAVALE MATERIALI COMPOSITI E LEGHE LEGGERE PER IL SETTORE NAUTICO E NAVALE Leggerezza Rigidità Resistenza agli urti Resistenza agli agenti atmosferici Resistenza agli agenti chimici Durata Riciclabilità Certificati

Dettagli

N a t u r w o o d Un indovinata intuizione fa da musa ispiratrice al muovere dei primi passi di un azienda dagli obiettivi ambiziosi e lungimiranti. Era il 1986. Pavidea lancia sul mercato un prodotto

Dettagli

A difesa della vostra abitazione

A difesa della vostra abitazione A difesa della vostra abitazione Cancelli Estensibili A cosa servono I nostri cancelli estensibili sono un efficace antifurto e permettono di vivere in uno stato di tranquillità nella propria abitazione.

Dettagli

Sistemi. per Serramenti in Acciaio. e Metalli Evoluti

Sistemi. per Serramenti in Acciaio. e Metalli Evoluti Sistemi per Serramenti in Acciaio e Metalli Evoluti Architettura Storia Materia Sistemi per Serramenti a Taglio Termico SISTEMI PER SERRAMENTI A TAGLIO TERMICO EBE L isolamento termico d eccellenza per

Dettagli

Protettivo antiacido per pietre naturali

Protettivo antiacido per pietre naturali Protettivo antiacido per pietre naturali Trattamento nanotecnologico antigraffiti Trattamento nanotecnologico per metallo Protettivo antiacido per pietre naturali La superficie da trattare deve essere

Dettagli

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P.

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P. : FONO E : FONO E FONO E : GRECATI ACCIAIO Larghezza pannelli : mm 1.000 Lunghezze ordinabili: da mm 1.000 a mm 13.600 Lunghezze passo mm 500 sempre disponibili a magazzino : FONO STANDARD Senza sovrapprezzo

Dettagli

MISCELA DELLE MATERIE PRIME

MISCELA DELLE MATERIE PRIME LA FABBRICAZIONE DEL VETRO MISCELA DELLE MATERIE PRIME Le materie prime (silice, soda, calce, ossidi, rottami ) allo stato polveroso, sono macinate e mescolate tra loro in modo omogeneo FORMATURA La modellazione

Dettagli

Diapositiva 1. M1 Mary; 14/03/2007

Diapositiva 1. M1 Mary; 14/03/2007 LA CORROSIONE M1 1 Diapositiva 1 M1 Mary; 14/03/2007 Cos'è la corrosione? E' un fenomeno elettrochimico spontaneo ed irreversibile che comporta il graduale decadimento tecnologico del materiale metallico

Dettagli

Finiture superficiali dei circuiti stampati

Finiture superficiali dei circuiti stampati Finiture superficiali dei circuiti stampati Tabella comparativa delle caratteristiche Tipo di finitura Spessore Stoccaggio Processi Controindicazioni multipli HAL Hot Air Levelling SnPb 10/20 µ - Produzioni

Dettagli

Facciate Continue - Involucro Architettonico. 1 Poliedra-Sky Fast 80

Facciate Continue - Involucro Architettonico. 1 Poliedra-Sky Fast 80 Facciate Continue - Involucro Architettonico 1 Poliedra-Sky Fast 80 TECNICO-COMMERCIALI Alluminio ed ecologia - Condizioni generali di vendita - Note generali Trattamenti superficiali - Certificazioni

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE GIZETA di Gianfranco Zanchetta LA NOSTRA STORIA Tel. 045.7460120 Enrico Zanchetta 333.3009930 Gizeta nasce nel 1972 come terzista di costruttore di caldaie, in un territorio, il

Dettagli

TRATTAMENTI ANODIZZAZIONE ALLUMINIO MAGNESIO

TRATTAMENTI ANODIZZAZIONE ALLUMINIO MAGNESIO TRATTAMENTI ANODIZZAZIONE ALLUMINIO MAGNESIO UNA STORIA LUNGA 30 ANNI New Oxidal opera dal 1980 nel settore dei trattamenti di anodizzazione di particolari in alluminio, leghe leggere e magnesio. Nata

Dettagli

Trattamento delle superfici con Aquence. La protezione intelligente contro la corrosione

Trattamento delle superfici con Aquence. La protezione intelligente contro la corrosione Trattamento delle superfici con Aquence La protezione intelligente contro la corrosione Dürr e Henkel Una partnership di forze Dürr e Henkel sono due imprese che credono e operano per rendere possibile

Dettagli

IL PROCESSO STANDARD

IL PROCESSO STANDARD IL PROCESSO STANDARD ZINCATURA A SECCO Controllo e Carico Sgrassaggio Decapaggio Lavaggio Flussaggio Essicazione Immersione nello zinco Raffreddamento Scarico Ispezione 1 IL PROCESSO STANDARD Controllo

Dettagli

coperture e rivestimenti in metallo

coperture e rivestimenti in metallo coperture e rivestimenti in metallo P r o f i l o a z i e n d a l e la Mazzonetto Spa da oltre 25 anni, si occupa della lavorazione e commercializzazione di metalli per l'edilizia. L'azienda ha raggiunto

Dettagli

Finiture superficiali dei circuiti stampati

Finiture superficiali dei circuiti stampati Finiture superficiali dei circuiti stampati Considerazioni generali Il processo di integrazione spinge gli assemblatori a richiedere circuiti stampati con finiture superficiali sempre più planari, come

Dettagli

PAGINA 1 DI 5 MOLYKOTE

PAGINA 1 DI 5 MOLYKOTE PAGINA 1 DI 5 MOLYKOTE CARATTERISTICHE Le lacche Molykote sono dispersioni di sostanze lubrificanti solide, come ad esempio il bisolfuro di molibdeno, e di resine leganti organiche o inorganiche finemente

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Proangle

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Proangle PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Proangle

Dettagli

DIRETTIVE PER IL MARCHIO DI QUALITA' QUALANOD RIGUARDANTE GLI STRATI DI OSSIDO ANODICO SU ALLUMINIO REALIZZATI IN ACIDO SOLFORICO

DIRETTIVE PER IL MARCHIO DI QUALITA' QUALANOD RIGUARDANTE GLI STRATI DI OSSIDO ANODICO SU ALLUMINIO REALIZZATI IN ACIDO SOLFORICO UALITAL TITOLO DELLA SEZIONE Pagina 1/60 DIRETTIVE PER IL MARCHIO DI UALITA' UALANOD RIGUARDANTE GLI STRATI DI OSSIDO ANODICO SU ALLUMINIO REALIZZATI IN ACIDO SOLFORICO EDIZIONE 01.07.2010 INIZIO VALIDITÀ:

Dettagli

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO Dissuasore di sicurezza retraibile automatico (Hydraulic Automatic) M30 (prima K4) per utilizzo intensivo, certificato e testato secondo

Dettagli

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/13

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/13 03 ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO v.01/13 PROFILI IN ALLUMINIO PER SPONDE Note tecniche per profilati in Lega Leggera d'alluminio Materiali e trattamenti chimici I profili del presente catalogo sono

Dettagli

Catalogo balaustre, scale in alluminio e vetro, facciate in vetro, pensiline, recinzioni e cancelli. La forma dell Arte

Catalogo balaustre, scale in alluminio e vetro, facciate in vetro, pensiline, recinzioni e cancelli. La forma dell Arte Catalogo balaustre, scale in alluminio e vetro, facciate in vetro, pensiline, recinzioni e cancelli. La forma dell Arte 2 4 Armonia Balaustre e scale 7 Verticale tipo A - tipo B 9 Lux vetro 13 Glass Rail

Dettagli

La Galvanica Romani S.n.c. opera nel settore dei rivestimenti elettrolitici dal 1953.

La Galvanica Romani S.n.c. opera nel settore dei rivestimenti elettrolitici dal 1953. GALVANICA ROMANI SNC Zincatura e Brunitura per conto terzi Via Geirato 162D - 16138 Genova - Tel 010 8365798 - Fax 010 8381038 Partita IVA 00303060107 http://www.galvanicaromani.it La Galvanica Romani

Dettagli

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11 03 ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO v.01/11 NOTE PROFILI IN ALLUMINIO PER SPONDE Note tecniche per profilati in Lega Leggera d'alluminio Materiali e trattamenti chimici I profili del presente catalogo

Dettagli

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Serramenti Serie R40 Struttura dei serramenti I serramenti Sistema R della serie R40, prodotti da Sapa Profili srl, sono realizzati con profilati estrusi in lega

Dettagli

Direttive di assemblaggio System PFS

Direttive di assemblaggio System PFS Direttive di assemblaggio System PFS INDICE 1. INDICAZIONI GENARALI 3 2. PROFILI METALLICI DI RINFORZO 9 3. SISTEMI DI DRENAGGIO 19 4. GIUNZIONE MECCANICA DELLA TRAVERSA 31 5. LAVORAZIONI ELEMENTI COMPLEMENTARI

Dettagli

ATTUATORI PNEUMATICI ALPHAIR REGOLAZIONE ESTERNA. Nuova SERIE "RE"

ATTUATORI PNEUMATICI ALPHAIR REGOLAZIONE ESTERNA. Nuova SERIE RE ATTUATORI PNEUMATICI ALPHAIR REGOLAZIONE ESTERNA Nuova SERIE "RE" La nuova serie di attuatori pneumatici ALPHAIR con sistema di Regolazione Esterna risponde a tutti i requisiti di qualita e precisione.

Dettagli

VIII-TRATTAMENTI SUPERFICIALI

VIII-TRATTAMENTI SUPERFICIALI VIII-TRATTAMENTI SUPERFICIALI 1-Trattamenti di preparazione e protezione superficiale: I trattamenti superficiali dei metalli sono una serie di operazioni volte a mantenere nel tempo le caratteristiche

Dettagli

Finiture superficiali dei circuiti stampati

Finiture superficiali dei circuiti stampati Finiture superficiali dei circuiti stampati Considerazioni generali Il processo di integrazione spinge gli assemblatori a richiedere circuiti stampati con finiture superficiali sempre più planari, come

Dettagli

TRATTAMENTI SUPERFICIALI

TRATTAMENTI SUPERFICIALI www.nc2grid.com TRATTAMENTI SUPERFICIALI Edizione: settembre 2013 Profilo Aziendale NC2 GRID nasce nel 1991 come evoluzione della precedente attività artigianale, risalente ai primi anni Settanta, e ne

Dettagli

LASTRE METALLICHE GRECATE

LASTRE METALLICHE GRECATE 2 COPERALL è la lastra metallica grecata per coperture e rivestimenti, disponibile in vari spessori, colori e materiali: Rame, Inox Alluminio, Aluzinc, Acciaio e Zinco-Titanio. COPERALL può essere fornito

Dettagli

PANNELLI METALLICI COIBENTATI CON RAGGIO DI CURVATURA VARIABILE

PANNELLI METALLICI COIBENTATI CON RAGGIO DI CURVATURA VARIABILE PANNELLI METALLICI COIBENTATI CON RAGGIO DI CURVATURA VARIABILE autoportante CURVO A RAGGIO VARIABILE 2 COPERPAN è un pannello coibentato con polistirene sinterizzato (EPS); il processo di fabbricazione

Dettagli

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone HOLD PIPE s.r.l Via Torricelli,8 33080-PORCIA (PN) Tel. Magazzino 34-593935 Uff. commerciale: 34-593918 Uff. tecnico:34-593917 Fax: 34-593930

Dettagli

Progetto Esecutivo. ANALISI PREZZI: AP_ analisi prezzi. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma

Progetto Esecutivo. ANALISI PREZZI: AP_ analisi prezzi. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma Progetto Esecutivo PON FESR Ambienti per l Apprendimento Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo C ando Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010 I.S.I.S. Gaetano Filangieri Via Sen. Pezzullo,7 FRATTAMAGGIORE

Dettagli

SCHEDE - Prodotti, finiture e colori - LASTRE IN CALCIOSILICATO LASTRE IN CALCIOSILICATO LE LASTRE ANTINCENDIO

SCHEDE - Prodotti, finiture e colori - LASTRE IN CALCIOSILICATO LASTRE IN CALCIOSILICATO LE LASTRE ANTINCENDIO 14 LASTRE IN CALCIOSILICATO Tutte le lastre in calciosilicato proposte da ERACLIT sono costituite da una matrice di calciosilicato idrato fatto maturare in autoclave ad alta pressione, rinforzata con speciali

Dettagli

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Serramenti a taglio termico Serie R72TT 1.3 con ferramenta perimetrale Struttura dei serramenti I serramenti Sistema RTT della serie R72TT1.3 con ferramenta perimetrale,

Dettagli

Sgrassature alcaline senza cianuri

Sgrassature alcaline senza cianuri Via E. Mattei,6 20010 Pogliano M.se ( MI ) Tel. 02/38005106 Fax. 02/38006211 E-mail: info@galvanotecnicaitaliana.com Sgrassature alcaline senza cianuri SGRASSATURE CHIMICHE ULTRASUONI DETERS AL DETERS

Dettagli

Pareti Mobili Pavimenti Intonaco Gesso Piastrelle Legno Cemento Marmo

Pareti Mobili Pavimenti Intonaco Gesso Piastrelle Legno Cemento Marmo tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Vetrificante Ceramizzante TM Sotto Sopra il camaleonte di casa Pareti Mobili Pavimenti Intonaco Gesso Piastrelle Legno Cemento Marmo Resina di finitura all

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

3974 AQUAPUR PRIMER 2K BEIGE

3974 AQUAPUR PRIMER 2K BEIGE 394 AQUAPUR PRIMER 2K BEIGE NOME CONVERTER DESTINAZIONE Primer idoneo per applicazione su superfici in ghisa, acciaio, leghe leggere (alluminio) e superfici zincate adeguatamente preparate. Idoneo per

Dettagli

Marcatura laser dei metalli

Marcatura laser dei metalli 62 ColorARE Marcatura laser dei metalli TherMark Il prodotto è a base di acqua ed asciuga rapidamente. Si applica sul metallo da incidere con il laser e la quantità in eccesso è facilmente rimovibile lasciando

Dettagli

Vernici decorative per l interno

Vernici decorative per l interno Vernici decorative per l interno 1 TREPPEN- & PARKETTLACK Vernice trasparente a base acqua per la protezione di scale e pavimenti all interno 6 TREPPEN- & PARKETTPFLEGE Prodotto a base d acqua per la

Dettagli

ELETTROFORESI. www.octoral.com

ELETTROFORESI. www.octoral.com LA NUOVISSIMA TECNOLOGIA PRIMER DESTINATA ALLA VERNICIATURA OEM E AFTERMARKET IN ELETTROFORESI www.octoral.com A GRANDI PASSI CON IL NOSTRO NUOVO HIGH PRODUCTION NON SANDING PRIMER Il nuovo prodotto Octoral

Dettagli

Prodotti. Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti

Prodotti. Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti Prodotti Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti SKY è il nastro in alluminio preverniciato Novelis progettato appositamente per i controsoffitti. Pulire SKY è semplice e veloce, qualità

Dettagli

Etichette d identificazione per applicazioni elettriche

Etichette d identificazione per applicazioni elettriche 70 TARGHE ED ETICHETTE Etichette d identificazione per applicazioni elettriche Scegliete i colori fra la gamma del laminato corrispondente. ETICHETTE per cavi con intagli Gravoply 1 Spessore 1.5 mm (1/16

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE ALLEGATO AL CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura dei seguenti arredi per aule per gli

Dettagli

Rivestimento Igienico. Lastra in PVC

Rivestimento Igienico. Lastra in PVC Rivestimento Igienico Lastra in PVC 02 Rivestimento Igienico La caratteristiche superficie liscia, facile da pulire e resistente dei prodotti Marvec lo rendono il materiale di rivestimento ideale per pareti

Dettagli

COPERTURE METALLICHE GRECATE

COPERTURE METALLICHE GRECATE COPERTURE METALLICHE GRECATE COPERALL è la lastra metallica grecata per coperture e rivestimenti, disponibile in vari spessori, colori e materiali: Rame, Inox Alluminio, Aluzinc, Acciaio. COPERALL può

Dettagli

TIPO ART. NO. PAG. PAG. Diametro 20 - V dc/ac - 20mW - 20.000 h. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V SM305001 LSV12-635-3-T20-X

TIPO ART. NO. PAG. PAG. Diametro 20 - V dc/ac - 20mW - 20.000 h. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V SM305001 LSV12-635-3-T20-X CATALOGO PUNTATORI LASER SM.PROX SRL Via della Beverara 13/A - 40131 Bologna Tel. 051 6350755 - Fax 051 6353462 TIPO ART. NO. PAG. TIPO ART. NO. PAG. Diametro 12-2,7-5Vdc - 3mW - 20.000 h LS12-635-3-T20-P-V

Dettagli

Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura.

Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura. Identificare e rimediare ai difetti di verniciatura. Premessa Difetti di verniciatura inevitabili ma gestibili. I difetti di verniciatura possono avere differenti cause. Il cliente potrebbe aver avuto

Dettagli

Group. The precision company SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL. STI DryCoat System. Surface solutions by STI Group. Italiano

Group. The precision company SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL. STI DryCoat System. Surface solutions by STI Group. Italiano Group SURFACE TECHNOLOGIES INTERNATIONAL The precision company STI DryCoat System Italiano Surface solutions by STI Group La redditività quale fattore di successo La competenza nella tecnologia dei rivestimenti

Dettagli

DIREZIONE INGEGNERIA SICUREZZA E QUALITA DI SISTEMA

DIREZIONE INGEGNERIA SICUREZZA E QUALITA DI SISTEMA DIREZIONE INGEGNERIA SICUREZZA E QUALITA DI SISTEMA Viale Spartaco Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Identificazione n 307974 Esp. 04 Pagina 1 di 16 Fornitura di marchi, etichette, pittogrammi, iscrizioni prespaziate,

Dettagli

Tecniche e metodologie diagnostiche non-invasive. Termografia IR. Cristiano Riminesi

Tecniche e metodologie diagnostiche non-invasive. Termografia IR. Cristiano Riminesi Tecniche e metodologie diagnostiche non-invasive Termografia IR Cristiano Riminesi Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per la Conservazione e Valorizzazione dei Beni Culturali Firenze Pag. 2 di

Dettagli

INDICE. Comune di Figline e Incisa Valdarno - Progetto Esecutivo. EL03 - Piano di manutenzione dell'opera 1

INDICE. Comune di Figline e Incisa Valdarno - Progetto Esecutivo. EL03 - Piano di manutenzione dell'opera 1 INDICE 1 DATI GENERALI... 3 1.1 DATI IDENTIFICATIVI DEL CANTIERE... 6 1.2 RIFERIMENTI PROGETTUALI... 6 1.3 ELENCO DELLE OPERE... 6 2 MANUALE D USO... 7 2.1 PANNELLI FONOASSORBENTI FISSATI A PARETE... 7

Dettagli

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa TUBO TUBO IN POLIETILENE PE-Xa CODICE PRODOTTO PTR 373 Il tubo in polietilene reticolato Ercos Pe-Xa è ottenuti con il sistema di reticolazione a perossidi, ed è classificato nel gruppo Pe-Xa. Questo processo

Dettagli

WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41. Il restauro

WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41. Il restauro WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41 Il restauro GUIDA PRATICA Materie e Sensazioni WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41 I n t r o d u z i o n e Abbiamo

Dettagli