ELENCO PREZZI. Lavori a Corpo e a Misura. Provincia di Belluno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ELENCO PREZZI. Lavori a Corpo e a Misura. Provincia di Belluno"

Transcript

1

2 Coune Farra d'alpago Provincia Belluno pag. 1 ELENCO PREZZI Lavori a Corpo e a Misura OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UN PONTE STRADALE SUL TORRENTE RUNAL A FARRA D ALPAGO: 1 STRALCIO COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago Farra d'alpago, 20/03/2012 IL TECNICO arch. Lio PARCIANELLO & arch. Renato DA RE PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

3 Nu.Ord. pag. 2 isura VOCI A CORPO Nr Nr Nr Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - scavi - rinterri rilevati Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - scavi - rinterri - rilevati euro (treilasettecentotre/50) Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - fondazioni speciali Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - fondazioni speciali euro (trentacinqueilasettecentosettantanove/39) Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere in c.a. Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere in c.a. euro (cinquantadueilaottantanove/07) 3 703,50 (1,07) ,39 (10,30) ,07 (14,99) ,34 (56,04) ,65 (9,13) ,73 (4,73) 3 785,57 (1,09) 3 243,46 (0,93) 5 079,41 (1,46) 933,88 (0,27) Nr Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere in ferro Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere in ferro euro (centonovantaquattroilasettecentoventiotto/34) Nr Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere copletaento Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere copletaento euro (trentaunoilasettecentoventiuno/65) Nr Nr Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - Sistei appoggio Ponte - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - Sistei appoggio euro (seciilaquattrocentotrentacinque/73) strada - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - Deolizioni strada - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - Deolizioni euro (treilasettecentoottantacinque/57) Nr Nr strada - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - scavi - rinterri rilevati strada - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - scavi - rinterri - rilevati euro (treiladuecentoquarantatre/46) strada - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere copletaento strada - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - opere copletaento euro (cinqueilasettantanove/41) Nr reti infrastrutturali - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - reti infrastrutturali reti infrastrutturali - OG3 - Strde, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, etropolitane... - reti infrastrutturali euro (novecentotrentatre/88) TOTALE VOCI A CORPO euro COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago ,00 (100,00)

4 Nu.Ord. pag. 3 isura LAVORAZIONI COMPONENTI LE VOCI A CORPO Nr Nr Nr Nr Giunti latazione in goa arata - escursione 50 Fornitura e posa in opera giunto latazione ipereabile in goa arata realizzato in goa naturale secondo le norative vigenti, della durezza noinale shore 60±5. La lavorazione dovrà essere eseguita nel rispetto delle prescrizioni contenute nelle Nore Tecniche. Il lavoro si intende eseguito a qualsiasi altezza rispetto al piano viabile. Nel prezzo è copreso ogni onere per il taglio della pavientazione bituinosa per tutta la lunghezza e la larghezza necessaria per la forazione del giunto, la preparazione dell'estradosso della soletta interessata al giunto eante bocciardatura, lavaggio della superficie e soffiatura con aria copressa, la forazione due asselli livellaento realizzati con alta neoplastica ad alta resistenza, la fornitura e posa della scossalina in goa, dei tirafon ancoraggio del tappeto raccordo eseguito con collanti e sigillanti, dei copricordoli per arciapie in acciaio zincato. Nel prezzo è copreso ogni onere per l'allontanaento del ateriale rifiuto fuori delle pertinenze stradali con qualsiasi ezzo fino ad una stanza stradale 10 k, lo scarico e sisteazione nella scarica e gli oneri scarica. La voce prezzo coprende inoltre la segnalazione delle aree lavoro per tutta la durata del cantiere secondo le vigenti norative e le prescrizioni contenute negli elaborati progettuali e le sposizioni ipartite dall'ufficio Direzione Lavori e gli eventuali oneri occorrenti per la regolaentazione o le interruzioni del traffico durante le operazioni lavorative. euro (settecentoquattro/96) l 704,96 GIUNTO ROTAZIONALE Fornitura e posa in opera coprigiunto in neoprene sagoato secondo le incazioni fornite dagli elaborati progettuali e unito piastre acciaio inox vulcanizzate al neoprene., fissato sui bor laterali delle solette calcestruzzo eante zanche acciaio per la sigillatura del giunto longitunale tra due ipalcati affiancati. La lavorazione dovrà essere eseguita nel rispetto delle prescrizioni contenute nelle Nore Tecniche. Il lavoro si intende eseguito a qualsiasi altezza rispetto al piano viabile. Nel prezzo è copreso ogni onere per il taglio longitunale della pavientazione per la larghezza entro cui deve essere inserito il profilo in neoprene, la sabbiatura delle superfici calcetruzzo alle quali sarà applicato il profilo stesso, l'incollaggio eante resina epossica bicoponente. L'operazione verrà effettuata con attrezzature e ezzi a scelta dell'appaltatore, in funzione della propria organizzazione, purché adeguate alla tipologia delle opere da realizzare ed alle conzioni al contorno esistenti e confori alle vigenti norative sicurezza. L'esecuzione delle operazioni non dovrà coproettere la funzionalità strutturale o coportare danni ad opere esistenti nell'abito del cantiere intervento o a terzi. Nel prezzo è copreso ogni onere per l'allontanaento del ateriale rifiuto fuori delle pertinenze stradali con qualsiasi ezzo fino ad una stanza stradale 10 k, lo scarico e sisteazione nella scarica e gli oneri scarica. La voce prezzo coprende inoltre la segnalazione delle aree lavoro per tutta la durata del cantiere secondo le vigenti norative e le prescrizioni contenute negli elaborati progettuali e le sposizioni ipartite dall'ufficio Direzione Lavori e gli eventuali oneri occorrenti per la regolaentazione o le interruzioni del traffico durante le operazioni lavorative. euro (centotre/65) l 103,65 FORNITURA E POSA IN OPERA DI APPARECCHI DI APPOGGIO IN TEFLON - Tipo fisso da 0 a 100 tonn. fornitura e posa in opera apparecchi appoggio in acciaio politetrafluorocotilene (teflon), del tipo a cerniera sferica, cilindrica od a sco neoprene incapsulato, con coppie scorriento costituite da pattini teflon vergine prio ipiego (spessore inio 4 cui eta' incassati se piani, 2 incollati se curvi) e da laiere acciaio "inox" lucidate a specchio (spessore inio 2 se piane o sferiche, 1 se cilindriche), altre parti allestite in lainato Fe 42 o fuso Fe G 52, parti soggette ad aggressione atosferica protette da una ano fondo zincante organico ed una a finire in epossi-poliaica. Per i tipi obili unirezionali e ultirezionali, gli scorrienti valgono fino ad un ax 50. Tipo fisso da 0 a 100 tonn. euro (ottocentoventinove/97) cadauno FORNITURA E POSA IN OPERA DI APPARECCHI DI APPOGGIO IN TEFLON - Tipo obile ultirezionale da 0 a 100 tonn. fornitura e posa in opera apparecchi appoggio in acciaio politetrafluorocotilene (teflon), del tipo a cerniera sferica, cilindrica od a sco neoprene incapsulato, con coppie scorriento costituite da pattini teflon vergine prio ipiego (spessore inio 4 cui eta' incassati se piani, 2 incollati se curvi) e da laiere acciaio "inox" lucidate a specchio (spessore inio 2 se piane o sferiche, 1 se cilindriche), altre parti allestite in lainato Fe 42 o fuso Fe G 52, parti soggette ad aggressione atosferica protette da una ano fondo zincante organico ed una a finire in epossi-poliaica. Per i COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago 829,97

5 Nu.Ord. pag. 4 tipi obili unirezionali e ultirezionali, gli scorrienti valgono fino ad un ax 50. Tipo obile ultirezionale da 0 a 100 tonn. euro (ottocentoottantauno/78) Nr Nr Nr Nr isura cadauno 881,78 FORNITURA E POSA IN OPERA DI APPARECCHI DI APPOGGIO IN TEFLON - Tipo obile unirezionale da 0 a 100 tonn. fornitura e posa in opera apparecchi appoggio in acciaio politetrafluorocotilene (teflon), del tipo a cerniera sferica, cilindrica od a sco neoprene incapsulato, con coppie scorriento costituite da pattini teflon vergine prio ipiego (spessore inio 4 cui eta' incassati se piani, 2 incollati se curvi) e da laiere acciaio "inox" lucidate a specchio (spessore inio 2 se piane o sferiche, 1 se cilindriche), altre parti allestite in lainato Fe 42 o fuso Fe G 52, parti soggette ad aggressione atosferica protette da una ano fondo zincante organico ed una a finire in epossi-poliaica. Per i tipi obili unirezionali e ultirezionali, gli scorrienti valgono fino ad un ax 50. Tipo obile unirezionale da 0 a 100 tonn. euro (illecentoottantasei/64) cadauno 1 186,64 Fornitura e posa parapetti etallici in laiera acciaio cor ten: balaustra. Fornitura e posa parapetti/rivestienti etallici in laiere acciaio cor-ten, piene, stirate e forate, realizzati secondo le geoetrie e i segni progetto, copleti telaio in profili acciaio cor-ten, ontanti in posati a perfetta regola d'arte e ancorati alla struttura della barriera stradale con idonee staffature etalliche e/o tirafon, sepre in acciaio cor-ten. Sono copresi tutti gli oneri per la realizzazione a segno, sagoature, pezzi speciali, sfri, saldature, lavorazioni particolari anche antinfortunistiche, fissaggi e quant'altro necessario per dare l'opera a perfetta regola d'arte. Altezza dei pannelli 0,85. euro (duecentotrentacinque/00) l Chiusino a riepiento tipo... Ciak 50x50 zincato a caldo Chiusino a riepiento tipo Griron Ciak con telaio a T zincato a caldo. 500x500 c h.85 copresa la fornitura e la posain opera a regola d'arte. euro (ottantadue/00) Rivestiento in laiera acciaio Corten Fe510. Rivestiento in laiera acciaio Corten Fe510. Fornitura e posa in opera acciaio autoprotettivo tipo Corten, in laiera, con funzione cassero a perdere del successivo getto in c.a., tagliato secondo i segni progetto. Posto in opera copreso zanche ancoraggio dello stesso ateriale in nuero inio 4/2. Le lastre saranno posate perfettaente accoppiate, sovrapposte sugli angoli e saldate tra loro. euro (tre/50) 235,00 82,00 kg 3,50 Nr. 19 INDENNITA' PER SMALTIMENTO IN DISCARICA PUBBLICA AUTORIZZATA...croste selezionate A congloerati bituinosi Copenso per lo saltiento in scarica autorizzata ateriali provenienti da scavi e/o deolizioni non ritenuti idonei dalla D.L. per il loro reipiego.tale copenso, coprensivo ove previsto del tributo speciale provinciale, sarà corrisposto etro consegna dell'eseplare del forulario identificazione redatto conforeente alle sposizioni eanate dalla P.A.T. in ateria rifiuti.detto forulario varrà quale identificativo delle quantità da contabilizzare. croste selezionate congloerati bituinosi. euro (otto/91) t 8,91 Nr. 20 DEMOLIZIONE DI MANUFATTI. B Deolizione anufatti in congloerato ceentizio arato qualsiasi tipo, fora e ensione presenti all'esterno fabbricati quali uri sostegno, vasche e plinti isolati fondazione.nel prezzo si intendono copresi e copensati gli oneri per lo sgobero, la raccolta fferenziata del ateriale risulta, il conferiento con trasporto in scarica autorizzata del ateriale risulta, l'indennità scarica e quanto altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte.la isurazione verrà effettuata a etrocubo vuoto per pieno.. euro (centoventiotto/20) 128,20 Nr. 21 TRASPORTO IN DISCARICA AUTORIZZATA...inerte proveniente da scavi B Carico, trasporto e scarico, a qualsiasi stanza stradale dal cantiere lavoro, verso i luoghi previsti dal progetto, del ateriale risulta eccedente dagli scavi sia a sezione aperta che obbligata.la isurazione del ateriale trasportato sarà effettuata in via convenzionale non considerando l'increento volue risultante dopo lo scavo, cioè il ateriale sarà coputato per un volue pari a quello che occupava in sito pria dello scavo.sono escluse le indennità dovute allo saltiento del ateriale scavo eccedente in centri autorizzati per la raccolta rifiuti speciali non pericolosi che saranno coputati a parte. euro (sei/54) 6,54 Nr. 22 CONGLOMERATO ARMATO CLASSE XC1-XC2 PER TRAVI E PILASTRI... solette B Fornitura e posa in opera congloerato ceentizio a prestazione garantita secondo le nore UNI EN , UNI in conforità al DM 14/09/2005 con classe esposizione XC3 e resistenza caratteristica COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago

6 Nu.Ord. pag. 5 inia C 28/35 Rck 35, confezionato a acchina per opere in congloerato ceentizio arato quali solette,ecc. ogni fora, spessore e ensione, escluso il ferro tonno aratura FeB44K (classe B450C secondo quanto previsto dalle NTC del ) ad aderenza igliorata.nel prezzo si intendono copresi e copensati gli oneri per la forazione e sfaciento dei piani lavoro interni, la forazione e sfaciento delle cassefore rettilinee conteniento dei getti, la vibrazione eccanica, la forazione sussi, incassature, fori, lesene e arcapiani, il rispetto della arcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dalla Direttiva 89/106/CEE recepita dal DPR , n. 246 e quanto altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte. Nel prezzo unitario è copresa la lastra conteniento inferiore prefabbricata fondo cassero tipo predalle (coputata nello spessore del getto) coe incata nelle tavole progetto, esclusa la sola aratura aggiuntiva coputata a parte: solette. euro (duecentoottantaquattro/60) isura 284,60 Nr. 23 TUBI IN PE/AD CORRUGATO DOPPIA PARETE...aetro esterno 125 COMPRESO SCAVO E B REINTERRO Fornitura e posa in opera tubi corrugati per passaggio cavi elettrici e per telecounicazioni, in polietilene a doppia parete fra loro coestruse, corrugate esternaente e costituite da polietilene ad alta densità (PEHD) per conferire un'elevata resistenza allo schiacciaento, lisce internaente e costituite in polietilene a bassa densità (PEBD). Colori richiesti rosso, blu, verde, giallo e varianti a seconda dell'uso previsto. Copreso scavo e rinterro eseguito coe da particolari esecutivi prevedendo letto posa e rinfianco in sabbia, protezione con agrone ceento nelle zone a possibile traffico veicolare e riepiento in ghiaia stabilizzata). Nora riferiento CEI EN classe N Marchio IMQ arcatura CE. Diaetro: 125 euro (doci/50) 12,50 Nr. 24 POZZETTI EDILIZIA PREFABBRICATI...ensioni interne 50x50x50 c B Fornitura e posa in opera pozzetti norali prefabbricati copleti fondo, da ipiegarsi in opere elizia per la raccolta acque scorriento o l'ispezioni reti in genere, eseguiti in congloerato ceentizio vibrato e posati su assetto sottofondo, dello spessore inio 15 c, e rinfianchi in congloerato ceentizio dosati a 150 kg ceento tipo R 3.25 per inerte.nel prezzo si intendono copresi e copensati gli oneri per il corretto allineaento secondo le livellette progetto, la fornitura e posa del sottofondo e dei rinfianchi, il rispetto della arcatura CE per i prodotti da costruzione prevista dalla Direttiva89/106/CEE recepita dal DPR , n. 246 e quanto altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte.gli eventuali ripristini delle pavientazioni saranno coputati a parte. ensioni interne 50x50x50 c euro (settantadue/44) cad. 72,44 Nr. 25 Strutture in acciaio Corten per ponte. B Fornitura e posa in opera struttura a travi acciaio autoporotettivo tipo Corten S355J2G1W per l'esecuzione strutture ponti, coposta per saldatura laiere ed asseblaggio profilati per bullonatura, copreso l'onere del varo delle travi, del ontaggio degli eleenti secondari e controvento, delle prove sui ateriali previste dalla vigente norativa in ateria; copresi la bulloneria e gli sovraspessori delle saldature. Varate dal basso con autogru o punta, anche in pendenza, per luci coprese fra 25,00 e 30,00. euro (tre/50) kg 3,50 Nr. 26 Fornitura e posa in opera canali congloerato ceentizio tipo 200S con griglia e pozzetto. D Fornitura e posa in opera canali tipo 200S in congloerato ceentizio aventi ensioni 33x33,5x100, con griglie in ghisa a aglia.il canale sarà provvisto apposito pozzetto 50x33xH 72,5 con vasca copleto vaschetta e sifone. La lavorazione coprende il collegaento del canale con apposito tubo per lo saltiento delle acque coe da incazioni della D.L. e il letto posa in cls arato da realizzarsi tra la fondazione del ponte e la parte sottostante il canale. Il tutto in conforità alle norative vigenti od eanate pria dell'inizio dei lavori. euro (centoquinci/00) 115,00 Nr. 27 BARRIERE STRADALI BORDO PONTE - ista legno acciaio...asse conteniento H2 - struttura D in legno ed ania in acciaio Barriere stradali sicurezza bordo ponte, secondo quanto sposto dalla norativa vigente in ateria, realizzate con struttura ista in acciaio Corten tipo S355JOW ed in legno abete "fuori cuore" o siilare. Copleta tutti gli ateriali, spositivi rifrangenti ed ogni altro accessorio. classe conteniento H2 struttura in legno ed ania in acciaio. euro (centosessantanove/00) 169,00 Nr. 28 BARRIERE STRADALI PEZZO TERMINALE SOSPESO - ista legno acciaio...eniento H2 D struttura in legno ed ania in acciaio Barriere stradali sicurezza pezzo terinale sospeso, secondo quanto sposto dalla norativa vigente in COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago

7 Nu.Ord. pag. 6 ateria, realizzate con struttura ista in acciaio Corten tipo S355JOW ed in legno abete "fuori cuore" o siilare.copleta tutti gli ateriali, spositivi rifrangenti ed ogni altro accessorio. classe conteniento H2 - struttura in legno ed ania in acciaio. euro (duecentouno/00) isura cad. 201,00 Nr. 29 DEMOLIZIONE DI SOVRASTRUTTURA STRADALE. D Deolizione sovrastruttura stradale in congloerato bituinoso per qualsiasi spessore della pavientazione, con gli oneri e prescrizioni incate nelle Nore Tecniche, nonche` nell'art. "Scarificazione assicciata stradale".. euro (venti/66) 20,66 Nr. 30 TAGLIO PAVIMENTAZIONE IN CONGLOMERATO BITUMINOSO...- fino a c 5,00 spessore D Taglio pavientazione in congloerato bituinoso eseguito eante apposito scalpello o sega a sco, coputato per lo sviluppo effettivo del taglio; salvo specifico orne della Direzione Lavori sarà coputato solaente il prio taglio della pavientazione esistente, ancorchè risulti necessaria una parziale riprofilatura per il perfetto raccordo tra la pavientazione stessa ed il ripristino. - fino a c 5,00 spessore euro (due/82) 2,82 Nr. 31 TAGLIO PAVIMENTAZIONE IN CONGLOMERATO BITUMINOSO...- per ogni c oltre i c 5,00 D Taglio pavientazione in congloerato bituinoso eseguito eante apposito scalpello o sega a sco, coputato per lo sviluppo effettivo del taglio; salvo specifico orne della Direzione Lavori sarà coputato solaente il prio taglio della pavientazione esistente, ancorchè risulti necessaria una parziale riprofilatura per il perfetto raccordo tra la pavientazione stessa ed il ripristino. - per ogni c oltre i c 5,00 euro (zero/27) 0,27 Nr. 32 FRESATURA A FREDDO DI PAVIMENTAZIONI...- per i prii 3 c. D Fresatura pavientazione in congloerato bituinoso o in calcestruzzo a ea consistenza eseguiti su unica passata, anche su ipalcati opere d'arte, copreso l'onere allontanaento con qualsiasi ezzo fino ad una stanza stradale 10 k su aree inviduate nel progetto, carico e scarico copresi, esclusa la sisteazione e gli oneri scarica che saranno copensati a parte, restando quello utilizzabile proprieta` dell'ipresa, coprese le cautele cui alla voce "Deolizione pavientazione su opere d'arte" nonche` l'onere della perfetta pulizia effettuata anche con spazzatrici eccaniche e successiva soffiatura con copressore. - per i prii 3 c. euro (due/02) ² 2,02 Nr. 33 SCAVO DI SBANCAMENTO CON MEZZI MECCANICI D Scavo sbancaento eseguito con ezzi eccanici, anche a capioni qualsiasi lunghezza, in aterie qualsiasi natura e consistenza, asciutte o bagnate, anche in presenza d'acqua, copresa la deolizione assicciate stradali (escluse le sole sovrastrutture) e uri a secco o in alta scarsa consistenza, le rocce tenere da piccone con esclusione dell'onere della eventuale preventiva sconnessione, escluso inoltre la roccia dura da ina ed i trovanti ensioni superiori ad 1,000 e la sovrastruttura stradale, per: - apertura sede stradale, piazzole, opere accessorie e relativo cassonetto; - la bonifica del piano posa dei rilevati se aggiore a 20 c profontà; - per apertura gallerie artificiali nonche` degli ibocchi delle gallerie naturali; - la forazione o l' approfonento cunette, fossi e canali pertinenza al corpo stradale; - l'ipianto opere d'arte fino alla quota del piano orizzontale incato nei segni progetto per l' inizio degli scavi in fondazione (a capioni, a pozzo, a sez. ristretta etc).nel presente agistero sono pure copensati: - la preventiva ricerca ed inviduazione servizi sotterranei esistenti onde evitare infortuni e danni in genere rianendo escluse le opere riozione e/o protezione che saranno copensate con apposito prezzo; - la riozione preventiva della terra vegetale ed il suo accuulo, su aree da procurarsi a cura e spese dell'ipresa, per il successivo reipiego sulle rape dei rilevati o nelle zone destinate a verde; - la regolarizzazione del piano posa delle opere d'arte, delle scarpate in trincea, il taglio alberi e cespugli, l'estirpazione ceppaie ed il loro carico e trasporto a rifiuto coe successivaente incato esclusa la lavorazione del legnae recuperabile; - il carico, trasporto e scarico del ateriale ritenuto idoneo dalla D.L. a rilevato o riepiento nell' abito del cantiere con qualsiasi ezzo copreso l'eventuale deposito provvisorio e successiva ripresa su aree da procurarsi a cura e spese dell'ipresa; - il carico ed allontanaento dal cantiere del ateriale idoneo in eccedenza rianendo quest'ultio proprietà dell'appaltatore; - il carico, trasporto a rifiuto del ateriale non ritenuto idoneo dalla D.L. fino ad una stanza stradale 10 k dalla zona dei lavori su aree inviduate nel progetto esclusi gli oneri scarica che saranno copensati a parte; -l'esauriento a gravità dell'acqua con canali fugatori o cunette o altre opere siili; - la eventuale segnalazione urna e notturna degli scavi;ed ogni altro onere.. euro (sei/28) 6,28 COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago

8 Nu.Ord. pag. 7 isura Nr. 34 SCAVO DI FONDAZIONE A SEZIONE OBBLIGATA - ESEGUITO A MACCHINA...- fino alla D profontà 1, Scavo fondazione a sezione obbligata eseguito a acchina, anche a capioni qualsiasi lunghezza, in ateriale qualsiasi natura e consistenza, anche in presenza d'acqua con tirante fino a 20 c, esclusa la roccia da ina ed i trovanti aventi ciascuno volue superiore a 0,5 ; coprese le eventuali arature occorrenti qualsiasi tipo esclusa la cassa chiusa o altri eto adeguati, con tutti gli oneri e le prescrizioni della voce "Scavo sbancaento", eseguito fino alla profontà incata nei tipi, sotto il piano capagna e/o sbancaento. - fino alla profontà 1,50. euro (nove/36) 9,36 Nr. 35 SCAVO DI FONDAZIONE A SEZIONE OBBLIGATA - ESEGUITO A MACCHINA...- fino alla D profontà 2, Scavo fondazione a sezione obbligata eseguito a acchina, anche a capioni qualsiasi lunghezza, in ateriale qualsiasi natura e consistenza, anche in presenza d'acqua con tirante fino a 20 c, esclusa la roccia da ina ed i trovanti aventi ciascuno volue superiore a 0,5 ; coprese le eventuali arature occorrenti qualsiasi tipo esclusa la cassa chiusa o altri eto adeguati, con tutti gli oneri e le prescrizioni della voce "Scavo sbancaento", eseguito fino alla profontà incata nei tipi, sotto il piano capagna e/o sbancaento. - fino alla profontà 2,00. euro (quinci/06) 15,06 Nr. 36 FORMAZIONE DI RILEVATI E RIEMPIMENTI CON MATERIALI NATURALI: - per la forazione D rilevati, copattato in opera Fornitura ateriali idonei provenienti da cave prestito, classificati secondo la norativa vigente in ateria, copreso la cavatura, l'indennita` cava, il carico, il trasporto con qualsiasi stanza stradale, lo scarico e la posa in opera del ateriale e tutti gli altri oneri incati nelle Nore Tecniche per dare il lavoro eseguito a regola d'arte, isurato in opera a seguito bilancio delle terre. - per la forazione rilevati, copattato in opera euro (treci/31) 13,31 Nr. 37 MAGRONE.Calcestruzzo C 12/15 D Fornitura e posa in opera agrone per regolarizzazione dei piani iposta delle opere d'arte, eseguito in congloerato ceentizio dosato a 150 kg ceento tipo R 325 per inerte a granuloetria regolaentare dello spessore inio c 10. Nel prezzo si intende copreso e copensato l'onere relativo al costipaento, la forazione dei piani superiori alla quota progetto e quanto altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte. Agli effetti contabili non saranno copensati eventuali aggiori spessori; questo anche in riferiento alle profontà degli scavi..calcestruzzo C 12/15 euro (nove/96) ² 9,96 Nr. 38 CONGLOMERATO CEMENTIZIO STRUTTURALE PER OPERE DI FONDAZIONE...- per classe D resistenza Rck >= C25/30 (30 N/²) Fornitura e posa in opera congloerato ceentizio per opere fondazione, anche in presenza arature etalliche non collaboranti ai fini statici, confezionato in conforità alle vigenti Nore Legge con ceento, inerti ed acqua aventi le caratteristiche incate nelle Nore Tecniche, dato in opera, a qualsiasi profontà, andaento retto o curvo, copreso l'onere delle cassefore con R > 10, quello delle centinature e delle arature sostegno delle cassefore, copresa altresì la lavorazione del congloerato per ottenere la superficie a contatto con i casseri perfettaente chiusa e confore alla casseratura prevista, la sagoatura degli spigoli, la forazione giunti, esclusa la sola fornitura e posa in opera dell'acciaio. Il congloerato avrà una classe consistenza <= ad S3 ed una classe d'esposizione X0 - XC1 - XC2 secondo le incazioni della Direzione dei Lavori e le classi resistenza incate nei tipi. Tale congloerato dovrà risultare confore alle Nore UN I EN e UNI 11104:2004. Per il confezionaento è previsto l'utilizzo ceento Portland coposito tipo II - classe 32,5 R (UNI EN 197-1), acqua ed inerti aventi le caratteristiche incate nelle Nore UNI EN per classe resistenza Rck >= C25/30 (30 N/²) euro (centotrentasette/70) 137,70 Nr. 39 CONGL. CEMENTIZIO STRUTTURALE PER OPERE DI ELEVAZIONE: - per classe resistenza >= D C25/ Fornitura e posa in opera congloerato ceentizio strutturale per opere elevazione ( spessore > 0,50 ), anche in presenza arature etalliche non collaboranti ai fini statici, confezionato in conforità alle vigenti Nore Legge con ceento, inerti ed acqua aventi le caratteristiche incate nelle Nore Tecniche, dato in opera, a qualsiasi altezza, andaento retto o curvo, copreso l'onere delle cassefore con R > 10, quello delle centinature e delle arature sostegno delle cassefore, copresa altresì la lavorazione del congloerato per ottenere la superficie a contatto con i casseri perfettaente chiusa e confore alla casseratura prevista, la sagoatura degli spigoli, la forazione giunti, esclusa la sola fornitura e posa in opera dell'acciaio. Il congloerato avrà una classe consistenza <= ad S3 ed una classe d'esposizione X0 XC1 - XC2 secondo le incazioni della Direzione dei Lavori e le classi resistenza incate nei tipi. Tale congloerato dovrà risultare confore alle Nore UN I EN e UNI Per il confezionaento è previsto l'utilizzo ceento Portland coposito tipo II - classe 32,5 R (UNI EN 197-1), acqua ed inerti aventi COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago

9 Nu.Ord. pag. 8 le caratteristiche incate nelle Nore UNI EN per classe resistenza >= C25/30 euro (centoottantasei/00) isura 186,00 Nr. 40 SOVRAP AI CLS STRUTTURALI PER DIVERSA CLASSE D'ESPOSIZIONE: per classe D d'esposizione XF3 (con Rck >= a 30 N/2) Sovrapprezzo al congloerato ceentizio strutturale per opere in c.a. per ottenere la classe esposizione incata nei tipi. Tale congloerato dovrà risultare confore alle Nore UN I EN e UNI Le verifiche resistena sul calcestruzzo confezionato e posto in opera saranno svolte ai sensi delle nore austriache ÖNORM B 3303 "Prove sui calcestruzzi" (ezione 1983) odalità prova: - cicli gelo e sgelo (punto 6.9); - cicli gelo e sgelo in presenza sali (punto 6.10); e sulla nora austriaca ÖNORM B "Calcestruzzo; produzione e verifiche - Parte 10" (Ezione 1996) valutazione dei risultati : - cicli gelo e sgelo (punto ); - cicli gelo e sgelo in presenza sali (punto ). per classe d'esposizione XF3 (con Rck >= a 30 N/2) euro (doci/99) 12,99 Nr. 41 CASSERATURA IN LEGNO PER STRUTTURE IN C.A....- per altezza fino a. 2,00 D Forazione casseratura per le strutture in congloerato ceentizio, cui alle voci "Congloerato ceentizio per opere in C.A.", ad esclusione delle gallerie artificiali o per gli ibocchi delle gallerie naturali, per superfici verticali o inclinate, rette o curve con R > 10, nonchè quello delle centinature e delle arature sostegno, eseguite con tavole non piallate o con eleenti in legno copensato, con superficie non perfettaente piana e liscia; i giunti tra i singoli eleenti potranno essere non a perfetta tenuta e quin saranno accettate delle leggere fuoriuscite boiacca e sbavature; nel prezzo sono pure copresi la forazione ed il sfaciento dei necessari ponteggi, il saro e l'asportazione tutti i ateriali nonchè la forazione e deolizione eventuali opere provvisionali e sostegno, il tutto isurato per la sola superficie bagnata. - per altezza fino a. 2,00 euro (ventinove/29) ² 29,29 Nr. 42 CASSERATURA METALLICA PER STRUTTURE IN C.A....- per altezza fino a. 2,00 D Forazione casseratura per le strutture in congloerato ceentizio, cui alle voci "Congloerato ceentizio per opere in C.A.", ad esclusione delle gallerie artificiali o per gli ibocchi delle gallerie naturali, per superfici verticali o inclinate, rette o curve con R > 10, nonchè quello delle centinature e delle arature sostegno, eseguite con eleenti odulari in acciaio, con superficie non perfettaente piana e liscia; i giunti tra i singoli eleenti potranno essere non a perfetta tenuta e quin saranno accettate delle leggere fuoriuscite boiacca e sbavature; nel prezzo sono pure copresi la forazione ed il sfaciento dei necessari ponteggi, il saro e l'asportazione tutti i ateriali nonchè la forazione e deolizione eventuali opere provvisionali e sostegno, il tutto isurato per la sola superficie bagnata. - per altezza fino a. 2,00 euro (venticinque/92) ² 25,92 Nr. 43 ACCIAIO IN BARRE AD ADERENZA MIGLIORATA CONTROLLATO...- tipo B 450 C. D Acciaio in barre ad aderenza igliorata qualsiasi aetro controllato in stabiliento, per lavori in ceento arato, dato in opera a qualsiasi altezza o profontà copreso l'onere delle piegature, il filo per le legature, le eventuali saldature per giunzioni, stanziatori, lo sfrido, ecc: - tipo B 450 C euro (uno/42) kg 1,42 Nr. 44 RETE D'ACCIAIO ELETTROSALDATA...in acciaio tipo B450C (FeB44K) D Fornitura e posa in opera rete d'acciaio a aglie elettrosaldate, dei tipi e delle ensioni ornati dalla Direzione dei Lavori, ogni onere copreso, coe alla voce" ACCIAIO IN BARRE AD ADERENZA MIGLIORATA ". in acciaio tipo B450C (FeB44K) euro (uno/29) kg 1,29 Nr. 45 CORDOLO LATERALE PORTABARRIERA PER IMPALCATI DA PONTE D Forazione cordolo laterale su ipalcati da ponte, per alloggiaento barriera stradale, delle ensioni c 50 in larghezza e c 40 in altezza circa, coposto da a) cassero conteniento eseguito con lastre prefabbricate tipo predalle, sagoate coe da segni esecutivi in lastre a ginocchio dello sviluppo circa 1,00 per la larghezza 0,50, con inerti fiue e ceento pozzolanico adttivato pigento nero, con finitura a fondo liscio cassero; b) fornitura e posa in opera del ferro aratura (copensato a parte); c) fornitura e posa in opera cls. per c. a. con Rck non inferiore a C 28/35 e classe esposizione XF4. Nel prezzo è copreso l'onere degli eventuali ponteggi, i casseri, la vibratura, la forazione dei fori per la posa barriera protezione, alloggiaento e posa inserti ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. euro (centoottanta/00) 180,00 Nr. 46 PERFORAZIONE SU OPERE D'ARTE D Perforazione a rotazione con attrezzatura viata e/o aantata in uratura calcestruzzo o laterizio per COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago

10 Nu.Ord. pag. 9 l'inseriento barre d'acciaio, sia per cuciture sia per legaenti urari, cinturazioni, tirantature occultate e/ o iniezioni; copreso ogni onere e agistero, a qualsiasi altezza e per qualsiasi rezione ed inclinazione della perforazione, copresa l'eliinazione e l'allontanaento del ateriale risulta, esclusa l' indennità scarica.si intende copreso anche qualunque onere per l'accesso al luogo lavoro e l'allestiento del cantiere.. euro (ottantadue/25) isura 82,25 Nr. 47 ACCIAIO INOX IN BARRE...con barre del ø 16 D Fornitura e posa in opera entro perforazioni già presposte barre in acciaio inox, copreso ogni onere lavorazione, tagli a isura, sfri, bulloneria, piastrine ancoraggio, fissaggio con cartucce resine epossiche ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d' arte. con barre del ø 16 euro (ventisette/45) 27,45 Nr. 48 IMPERMEABILIZZAZIONE CON MEMBRANA BITUMINOSA. D Forazione anto ipereabile costituito da uno strato ebrana bituinosa tipo specifico per ipalcato in iscela bitue poliero plastoero (B.P.P. bitupolipropilene) dello spessore 5, arata con tessuto non tessuto da g 300 in poliestere a filo continuo. Lavoro eseguito eante: - preparazione con racale pulizia delle superfici; - trattaento con speciale prier in vernice bituinosa a rapida essicazione con consuo da 0,3 a 0,5 kg/ 2; - applicazione della ebrana con giunti sovrapposti aleno 10 c eante spatola e sfiaatura rinveniento da estendere a tutta la superficie. Caratteristiche tecniche della ebrana: - flessibilità a freddo : resistenza a trazione : longitunale M/50 860trasversale M/ allungaento a rottura : 50 - resistenza alla lacerazione: n resistenza al punzonaento statico: PS 3 - stabilità fora a caldo: 100 C. - ipereabilità all' acqua:>= 60 Kpa.. euro (seci/27) ² 16,27 Nr. 49 IMPIANTO CANTIERE...- icropali o tiranti D Ipianto del cantiere per esecuzione fondazioni inrette e/o consolidaento terreni coprensivo approntaento delle strade accesso e ovientazione interna, aassaento e ripiegaento delle attrezzature, pagato una sola volta anche per ipieghi in più zone lavoro.nel prezzo si intende copreso e copensato l'onere per il carico, il trasporto e lo scarico delle attrezzature, sia in andata che nel ritorno, necessarie per l'esecuzione dei lavori e quanto altro necessario per dare ogni cantiere pronto al funzionaento. - icropali o tiranti euro (illeseicentoventi/00) cad ,00 Nr. 50 PALI DI PICCOLO DIAMETRO (MICROPALI)...- aetro D Pali piccolo aetro (icropali) per opere nuova costruzione eseguiti all'aperto senza liitazioni spazio, anche inclinati, escluso l'ipianto cantiere,copreso l'indennità scarica escluso il trattaento delle teste dei pali e le prove carico eccedenti quelle previste dalle Nore Tecniche; eseguiti in terreni qualsiasi natura e consistenza, copresa la roccia dura, eante trivellazione a rotazione o rotopercussione senza la presenza delle tubazioni incaiciatura (l'eventuale onere sarà reunerato a parte). Nel prezzo è copreso il carico, scarico e trasporto a scarica del ateriale risulta entro una stanza stradale k10, l'onere della presenza eventuali arature, la successiva iniezione a pressione alta o iscela ceentizia con assorbiento fino a 3 volte il volue teorico del foro, esclusa la fornitura e posa in opera del laierino e dell'aratura.per tutta la sua lunghezza e con aetro del foro coe specificato nei tipi: - aetro euro (cinquantadue/48) 52,48 Nr. 51 ARMATURA DEI MICROPALI...- tubo in acciaio S355HJ263, non valvolato. D Fornitura in opera aratura per icropali costituita da barre, profili coerciali o tubi prio ipiego anche valvolati, in acciaio della qualità incata nei tipi, copresi gli oneri filettatura, dei anicotti giunzione, saldature e tagli, forazione valvole ed ogni altro onere.i tubi saranno congiunti tra loro a ezzo appositi anicotti filettati, uniti finestrature costituite da 2 coppie fori opportuno aetro, a due a due aetralente opposti e situati, per ogni coppia, in piani orizzontali stanziati tra loro circa 60 lungo l'asse del tubo; ogni gruppo fori sarà stanziato circa 1,50 lungo l'asse del tubo e sarà ricoperto da idoneo anicotto goa adeguata lunghezza. - tubo in acciaio S355HJ263, non valvolato. euro (uno/23) kg 1,23 Nr. 52 TRATTAMENTO TESTA PALI...- icropali D Trattaento della testa dei pali o afrai in calcestruzzo costituito da lavori rettifica, scapitozzatura e pulizia.lavoro necessario per evidenziare l'aratura etallica o per creare la base iposta dei successivi getti da ottenere eante deolizione o riporto, secondo le incazioni della Direzione Lavori e da eseguire COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago

11 Nu.Ord. pag. 10 senza arrecare danni al calcio del palo. In presenza arature acciaio, tubolari o profili è copresa la realizzazione staffe o riporti in acciaio, che saranno copensati a parte, da saldare all'aratura stessa per il collegaento a strutture in c. a. - icropali euro (quattro/95) isura cad. 4,95 Nr. 53 FONDAZIONE STRADALE CON MATERIALI NATURALI: con ateriale proveniente da cave D prestito Fondazione stradale eseguita con ateriale naturale confore alle specifiche Nore Tecniche per uno spessore copresso coe incato nelle sezioni tipo progetto, steso su piano posa preventivaente livellato, posto in opera anche in più strati aleno c 10 e assio c 20, copresa la livellazione e la cilindratura con rullo copressore t corrispondente rullo vibrante fino al raggiungiento della densità prevista. Copresa la fornitura del ateriale ed esclusa la finitura superficiale. con ateriale proveniente da cave prestito euro (venticinque/68) 25,68 Nr. 54 FINITURA SUPERFICIALE ALLA FONDAZIONE STRADALE: D Finitura superficiale della fondazione stradale confore alle specifiche Nore Tecniche, coprese le prove laboratorio, la livellazione superficiale della fondazione stradale con idonee acchine per ottenere la sagoatura prevista nelle sezioni tipo progetto. Nel prezzo si intende copreso e copensato ogni onere e lavorazione per dare il lavoro copiuto a regola d'arte, pronto per la stesa della pavientazione, secondo le odalita` prescritte nelle Nore Tecniche. Per uno spessore finito non inferiore a c 5 copresa la fornitura del Materiale isto natura calcarea, legante stabilizzato, coposta da rocce durissie aventi struttura copatta e prive porosità evidenti, scevro da ipurità e sostanze organiche. della granuloetria 030 euro (due/51) ² 2,51 Nr. 55 BINDER...dello spessore copresso 70 D Fornitura, stesa e costipaento congloerato bituinoso, confezionato a caldo con caratteristiche prestazionali confori alle relative Nore Tecniche incate nel Capitolato Speciale d'appalto, per la forazione dello strato collegaento, binder, avente granuloetria 0-25 e coposto da aggregati prio ipiego ottenuti per frantuazione, opportunaente iscelati con bitue avente caratteristiche coesione ed adesione confori alle Specifiche Tecniche, copreso guarania, segnaletica ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Esclusa la sola eventuale pulizia e successiva spruzzatura del piano d'appoggio. L'Appaltatore potrà utilizzare ateriale riciclato (fresato) nella isura assia del 25 in peso riferito alla iscela degli inerti, previa presentazione uno stuo, accettato dalla D.L., atto a definire la coposizione della iscela stessa e le odalità confezionaento. dello spessore copresso 70 euro (otto/97) ² 8,97 Nr. 56 MANTO D'USURA TIPO "C"...con aspessore 30. D Fornitura, stesa e costipaento congloerato bituinoso, confezionato a caldo con caratteristiche prestazionali confori alle relative Nore Tecniche incate nel Capitolato Speciale d'appalto, per la forazione dello strato d'usura, tappeto (tipo C), avente granuloetria 0-9 e coposto da aggregati prio ipiego ottenuti per frantuazione, opportunaente iscelati con bitue avente caratteristiche coesione ed adesione confori alle Specifiche Tecniche, dello spessore copresso >= 25, copreso guarania, segnaletica ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte.esclusa la sola eventuale pulizia e successiva spruzzatura del piano d'appoggio. con aspessore 30. euro (quattro/95) ² 4,95 Nr. 57 F.P.OP. DI CORRIMANO IN LEGNO ED AN. IN AC.: classe conteniento H2 - struttura in legno D ed ania in acciaio Fornitura e posa in opera corriano realizzato con struttura ista in acciaio ed in legno abete o siilare. Nel prezzo è copresa la fornitura tutti gli ateriali, spositivi rifrangenti ed ogni altro accessorio nonchè il loro ontaggio. classe conteniento H2 - struttura in legno ed ania in acciaio euro (trentasei/00) 36,00 Farra d'alpago, 20/03/2012 Il Tecnico arch. Lio PARCIANELLO & arch. Renato DA RE COMMITTENTE: Coune Farra d'alpago ['ponte runal_esecutivo1stralcio_2012_rev_01.dcf' (C:\MyOffice\WorkingDir\Tep\)]

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

ELENCO PREZZI UNITARI DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Oggetto: DI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO R.11.a 02 Revisione 01 Revisione 00 Eissione Progetto: Dicebre 2013 Giugno 2012 Marzo 2012 Binini Partners S.r.l. via Gazzata, 4 42121 Reggio Eilia tel. +39.0522.580.578

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori completamento opere urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA Progettista: VISTO: Comune Rombiolo Via Karl Marx

Dettagli

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE

GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE 21 arzo 2013 GLI INDICI DEI COSTI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALE La nuova base 2010 A partire dal ese di arzo 2013, l Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione dei nuovi indici

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI - pag.1- N. Codice Descrizione U.M. Prezzo/Euro 1 A.01 Rimozione di pavimentazione di pietrini di cemento, compreso cordoli, malta sottostante, ponti di servizio, massetto cementizio

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II AGGIORNAMENTO 12/12/2014 Fondazioni dirette e indirette Le strutture di fondazione trasmettono

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il Comune di Frascati Provincia di Roma pag. 1 RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il suo collegamento al collettore ACEA lungo Via Enrico Fermi.

Dettagli

Elenco Prezzi Unitari

Elenco Prezzi Unitari Pag. - 1 - di 7 D.008 mc 8,92 Scavo a sezione obbligata Scavo a larga sezione obbligata eseguito con mezzi meccanici in terreno di media consistenza fino alla profondità di 4 m, sia asciutti che bagnati,

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo EDIZIONE 1 / Volume 1 Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo Sezione Blocchi e Pavimenti Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Dettagli

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00 Nr Rimozione, svellimento, demolizione o scarificazione di marciapiedi esistenti di qualsiasi specie e spessore (selciati, cubetti di porfido, 1 mattonella di asfalto, pietrini di cemento, massetti di

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI PER COSTRUZIONE E MANUTENZIONE RETI ACQUA, RETI FOGNARIE E IMPIANTI DI ALLACCIAMENTO UTENZA Distretto Operativo OPER / COORD / SUP EDIZIONE 02 / 2012 SOCIETÀ ACQUE POTABILI p.a. C.so

Dettagli

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA INDICE GENERALE PAG. 2 PAG. 3 PAG. 4 PAG. 5 NOVITÀ 2012 SISTEMA QUALITÀ MARCATURA CE MOVIMENTAZIONE E POSA PAG. 6 PAG. 7-8 TUBI

Dettagli

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 Comune Pisa Provincia Pisa pag. 1 ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 OGGETTO: Progetto opere urbanizzazione Piano Attuativo ex scheda norma 13.2 e 13.3 in variante Campaldo - via Pietrasantina

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE N NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI elastico e resistenza a trazione, per il riempimento degli scavi effettuati nel

Dettagli

Misure elettriche circuiti a corrente continua

Misure elettriche circuiti a corrente continua Misure elettriche circuiti a corrente continua Legge di oh Dato un conduttore che connette i terinali di una sorgente di forza elettrootrice si osserva nel conduttore stesso un passaggio di corrente elettrica

Dettagli

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5 recupero calcestruzzo MALTE TECNOLOGICHE STRUTTURALI ad alta resistenza chimica LINEA costruzioni kerabuild Malta tecnologica strutturale colabile monocomponente per inghisaggi a rapida messa in servizio.

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A.

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A. 22 IL CONTROLLO DELLA QUALITA DEL CALCESTRUZZO IN OPERA S e i risultati del controllo di accettazione dovessero non soddisfare una delle disuguaglianze definite dal tipo di controllo prescelto (A o B)

Dettagli

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini CADUTE DALL ALTO CADUTE DALL ALTO DA STRUTTURE EDILI CADUTE DALL ALTO DA OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO PER APERTURE NEL VUOTO CADUTE DALL ALTO PER CEDIMENTI O CROLLI DEL TAVOLATO CADUTE DALL ALTO

Dettagli

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS Membrane impermeabilizzanti L L ERFLEX HELASTO M INERAL LIGHTERFLEX HELASTO LIGHTERFLEX HPCP SUPER

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 BENVENUTI Introduzione alla norma SIA 118/262 CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 PROGRAMMA INTRODUZIONE NORMA SIA 118/262 Introduzione generale 10 Ing. Anastasia Confronto diretto SIA 220 SIA 118/262

Dettagli

INDICE. 1. Recupero ambientale..pag.2. 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale...3

INDICE. 1. Recupero ambientale..pag.2. 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale...3 INDICE 1. Recupero ambientale..pag.2 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale....3 M.F.G. service s.a.s. di A.L Incesso 1. Recupero ambientale Istanza di ampliamento di calcare Prima

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

ELENCO PREZZI. Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca

ELENCO PREZZI. Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE SISTEMAZIONI ESTERNE E ADEGUAMENTO VVF DELL'AREA EX CESER IN FORNACI DI BARGA COMMITTENTE: Azienda U.S.L. n.

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Resistenza a compressione (EN 196-1) 80 N/mm 2 Resistenza a flessione (EN 196-1) 17 N/mm 2 Densità 1,65 Kg/dm 2

Resistenza a compressione (EN 196-1) 80 N/mm 2 Resistenza a flessione (EN 196-1) 17 N/mm 2 Densità 1,65 Kg/dm 2 MIT-SE Plus 300 e 400 Ancorante Chimico Strutturale Vinilestere/Epossiacrilato certificato ETA/CE DESCRIZIONE Mungo MIT-SE Plus è un ancorante chimico strutturale ad alte prestazioni e rapido indurimento,

Dettagli

Confronto fra valore del misurando e valore di riferimento (1 di 2)

Confronto fra valore del misurando e valore di riferimento (1 di 2) Confronto fra valore del isurando e valore di riferiento (1 di 2) Talvolta si deve espriere un parere sulla accettabilità o eno di una caratteristica fisica del isurando ediante il confronto fra il valore

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli)

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SCHEDA TECNICA N 25 PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V I A M A S S A R E N T I, 9-4 0 1 3 8 B O L O G N A 0 5 1. 6 3. 6 1 4. 5 8 5 - FA X 0 5 1. 6 3. 6 4. 5 8 7 E-mail:

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 INDICE pag. Premessa 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 6 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE NERE 6 7 RETE DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote Opere Provvisionali Linee guida per il montaggio e smontaggio di ANVVFC,, Presidenza Nazionale, dicembre 2008 pag 1 Il DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 (Pubblicato sulla G.U del 30 aprile 2008)

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE a cura del Consorzio POROTON Italia VERSIONE ASPETTI GENERALI E TIPOLOGIE MURARIE Le murature si dividono in tre principali categorie: murature

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Il Ripristino DELLE Strutture Interrate NIDI DI GHIAIA E DISTANZIATORI PLASTICI RIPRESE DI GETTO Strutture Interrate RIPRESE

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Linee Guida su criteri e modalità applicative per la valutazione del valore di rimborso degli impianti di distribuzione del gas naturale 7 Aprile 2014 Indice Parte I

Dettagli

1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E

1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E 1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI D DELLEE L L E OPERE EDILI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E A G R I C O LT U R A D I B O L O G N

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo estimativo di massima

Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo estimativo di massima Ing. Andrea Roma Via Messina 3 20154 Milano Programma Integrato di Intervento Cascina Boffalora Aggiornamento Dicembre 2012 Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo

Dettagli

PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE

PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Stefano Pozzoli - PROGETTO DEFINTIVO/ESECUTIVO - CENTRO SCOLASTICO MEDIO SUPERIORE di CASTEL SAN GIOVANNI

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI ALLA LUCE DELL ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA D.Lgs. 9 aprile

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

TIP Aerotermi TIP. Aerotermi come apparecchi a parete e soffitto Catalogo tecnico

TIP Aerotermi TIP. Aerotermi come apparecchi a parete e soffitto Catalogo tecnico TIP Aeroteri TIP Aeroteri coe apparecchi a parete e soffitto Catalogo tecnico Indice 01 Inforazioni sul prodotto 6 Panoraica 7 Dati sul prodotto 8 Guida alla scelta: Panoraica delle versioni 9 TIP in un

Dettagli

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica 1 Ambito operativo e inquadramento normativo Tenuto conto del rilevante impatto che gli eventi sismici,

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6. CITTÀ DI TORRE DEL GRECO () Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013 2013 Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.1 Città medie 8 sett pianificazione U.O. PIU Europa Dirigente

Dettagli

4 Suppl. ord. n. 1 alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 10 del 6-3-2009 (n. 8)

4 Suppl. ord. n. 1 alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 10 del 6-3-2009 (n. 8) 4 Suppl. ord. n. 1 alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 10 del 6-3-2009 (n. 8) PREZZARIO REGIONALE AGRICOLTURA 2009 Allegato INDICE OPERE EDILI, VIABILITA ED ELETTRIFICAZIONE RURALE.................................

Dettagli

VARIANTE ESTERNA ALL ABITATO DI TORTONA

VARIANTE ESTERNA ALL ABITATO DI TORTONA VARIANTE ESTERNA ALL ABITATO DI TORTONA Responsabile del procedimento arch. Sergio Manto SCR Piemonte S.p.A. Referenti del R.U.P. ing. Claudio Trincianti - arch. Massimo Morello Progettisti Sina S.p.A.

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02

ISOLATORI ELASTOMERICI. ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 ISOLATORI ELASTOMERICI ISOLATORI ELASTOMERICI serie SI S02 INTRODUZIONE CERTIFICAZIONI Nel 1992 FIP Industriale ha ottenuto la certificazione CISQ-ICIM per il Sistema di Assicurazione Qualità in conformità

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE

Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE 8 1 4 6 7 8 7 1 4 2 Guida tecnica alla progettazione dell IMPERMEABILIZZAZIONE INTRODUZIONE MAPEI, azienda leader mondiale nella produzione di

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790 SCHEDARIEPILOGATIVAINTERVENTO OPCMn.3779e3790 A)Caratteristicheedificio Esitodiagibilità: B-C (OPCM 3779) E (OPCM 3790) Superficielordacomplessivacoperta( 1 ) mqnum.dipiani Num.UnitàImmobiliaritotali B)Contributorichiestoaisensidi

Dettagli

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA E LE CADUTE DALL ALTO In Italia le cadute dall alto costituiscono il

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA IT Sistema a soffitto Il rivoluzionario sistema a soffitto Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA Il rivoluzionario sistema a soffitto Resa certificata Adduzione inserita nella

Dettagli

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum

Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Otto regole vitali per chi lavora nell edilizia Vademecum Obiettivo I lavoratori e i loro superiori conoscono le otto regole vitali da rispettare sistematicamente nell edilizia Formatori Assistenti, capi

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli