Repertorio N Raccolta N VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI. INTEK S.p.A. del 9 Maggio 2012 REPUBBLICA ITALIANA (09/05/2012)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Repertorio N. 32.749 Raccolta N. 15.970 VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI. INTEK S.p.A. del 9 Maggio 2012 REPUBBLICA ITALIANA (09/05/2012)"

Transcript

1 Repertorio N Raccolta N VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI INTEK S.p.A. del 9 Maggio 2012 REPUBBLICA ITALIANA Il giorno nove maggio duemiladodici (09/05/2012) in Firenze Via dei Barucci n. 2, alle ore tredici e cinquantacinque REGISTRATO ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE DI FIRENZE 2 IL 17/05/2012 AL N Serie 1T minuti, a richiesta del Presidente del Consiglio di Amministrazione della società "INTEK S.p.A.", con sede ad Ivrea (TO) Via Camillo Olivetti n. 8, codice fiscale e numero d'iscrizione al Registro delle Imprese di Torino: , iscritta alla Camera di Commercio di Torino al n del REA, io sottoscritto Ernesto Cudia, Notaio in questa città ed iscritto al Collegio Notarile dei Distretti di Firenze, Pistoia e Prato, mi sono qui recato per assistere allo svolgimento della riunione del Consiglio di Amministrazione della suddetta società, e redigerne il relativo verbale. Assume la presidenza dell'adunanza, a norma dell'art. 14 dello statuto sociale, il Dottor Vincenzo MANES, nato a Venafro (IS) il 1 aprile 1960, domiciliato per ragioni della carica in Ivrea (TO) Via Camillo Olivetti n. 8, nella sua qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione della suddetta società, della cui identità personale io Notaio sono certo, il quale, mi incarica col consenso dei presenti e mia adesione della redazione del presente verbale. 1

2 Il Comparente quindi dichiara, nell'esercizio dei poteri di verifica e attestativi conferitigli dall'art C.C. anche con riferimento al rispetto delle condizioni legali di svolgimento delle teleconferenze ai sensi dell'art. 14 dello statuto sociale, che la presenta adunanza è stata indetta con comunicazione del 2 maggio 2012 a mezzo telefax e/o posta elettronica; - che sono presenti tutti gli amministratori (ad eccezione del dimissionario Giovanni Battista Graziosi la cui costituzione in cooptazione è all'ordine del giorno dell'odierno Consiglio e verrà discussa come terzo argomento dello stesso) e i componenti il collegio sindacale; - che sono altresì presenti il Direttore Generale e Segretario del Consiglio di Amministrazione Roberto De Vitis ed il Direttore Amministrativo e Dirigente Preposto Giuseppe Mazza; - che l'ordine DEL GIORNO è il seguente: 1. Emissione di un prestito obbligazionario ex art c.c. quale corrispettivo della promuovenda offerta pubblica di scambio volontario su azioni proprie; deliberazioni inerenti e conseguenti; 2. Approvazione di un'offerta pubblica di scambio volontaria sulla totalità delle azioni ordinarie proprie, ai sensi dell'art. 102 del TUF. Delibere inerenti e conseguenti; 3. Dimissioni di un amministratore, provvedimenti di cui all'art c.c.; deliberazioni inerenti e conseguenti; 4. Varie ed eventuali. 2

3 Il Presidente dà atto che il secondo, il terzo ed il quarto argomento all'ordine del giorno saranno trattati successivamente, non in mia presenza pertanto, passando alla trattazione del primo argomento all'ordine del giorno, il Presidente riferisce al Consiglio come nel caso specifico ricorre la speciale competenza dello stesso ai sensi dell'art C.C.. Egli dà atto che è qui sottoposta all'approvazione del Consiglio di Amministrazione la proposta di emissione del prestito obbligazionario denominato "Intek S.p.A " (di seguito, anche il "Prestito") ai sensi dell'articolo 2410 del Codice Civile e delle disposizioni di legge e regolamento applicabili, in una o più tranche, secondo lo schema e le motivazioni di seguito precisati. Il Presidente ricorda che l'assemblea straordinaria degli azionisti di Intek, riunitasi in data odierna, ha approvato la proposta di emissione del Prestito; al riguardo rinvia alla Relazione illustrativa redatta ai sensi dell'articolo 125-bis del D.Lgs. 58/1998 approvata dal Consiglio di Amministrazione del 28 marzo 2012 che, infra-allegata al presente verbale sotto la lettera "A", egli dichiara intendersi qui integralmente richiamata. Espone quindi quanto segue: "Motivazioni e destinazione dell'emissione del Prestito. La proposta di emissione di massime n obbligazioni (di seguito, le "Obbligazioni"), rivenienti dal prestito obbligazionario denominato "Intek S.p.A " ciascuna del valore nominale 3

4 di euro 0,50 e quindi per un controvalore nominale massimo dell'emissione pari ad euro ,00, si inserisce nel quadro della promozione da parte di Intek S.p.A. ("Intek" o anche la "Società") di un'offerta pubblica di scambio volontaria (l'"offerta") sulla totalità delle azioni ordinarie proprie ai sensi dell'articolo 102 del D.Lgs. n. 58/1998, con corrispettivo unitario rappresentato da n. 1 Obbligazione ogni n. 1 azione ordinaria portata in adesione all'offerta e acquistata dalla Società. L'Offerta, rivolta ai soli azionisti ordinari di Intek, avrà ad oggetto n azioni ordinarie, pari al 49,666% del capitale ordinario di Intek. L'Offerta sarà condizionata tra l'altro: (i) al raggiungimento di una soglia minima di adesioni pari al 30% del capitale sociale votante di Intek e quindi al netto delle azioni proprie (la "Condizione di Adesione"); la Condizione di Adesione sarà rinunciabile da Intek medesima entro i termini di legge e regolamentari applicabili; nonchè (ii) al provvedimento da parte di Borsa Italiana S.p.A. di inizio delle negoziazioni delle Obbligazioni sul Mercato Telematico delle Obbligazioni e dei Titoli di Stato ("MOT"); al tal fine, la Società presenterà a Borsa Italiana S.p.A. la relativa domanda di ammissione alla quotazione delle Obbligazioni presso il MOT. Alla data di regolamento del corrispettivo dell'offerta, qualora si siano verificate le condizioni di efficacia della stessa (o Intek vi abbia rinunciato nei termini sopra indicati): (a) le Obbligazioni, destinate agli aderenti all'offerta quale corrispettivo delle azioni portate in 4

5 adesione, saranno emesse per un ammontare corrispondente al quantitativo richiesto in funzione dei risultati dell'offerta (tenuto conto anche dell'eventuale riapertura dei termini dell'offerta medesima ai sensi dell'articolo 40-bis del Regolamento Consob 11971/1999), e comunque entro il limite del controvalore nominale massimo sopra indicato (euro ,00); (b) le azioni ordinarie portate in adesione all'offerta saranno contestualmente annullate, unitamente alle azioni ordinarie proprie già in portafoglio di Intek (n azioni ordinarie) senza variazione del capitale sociale nominale, mediante imputazione del controvalore delle azioni annullate alle riserve patrimoniali disponibili. Alla data di regolamento dell'offerta, le Obbligazioni saranno quotate sul MOT e immesse nel sistema di gestione accentrata presso la Monte Titoli S.p.A. in regime di dematerializzazione, ai sensi del D.Lgs. n. 58/1998 e della relativa regolamentazione di attuazione. Caratteristiche del Prestito. I termini e le condizioni del Prestito sono contenuti nel relativo regolamento infra-allegato al presente verbale sotto la lettera "B". Le Obbligazioni avranno le seguenti caratteristiche principali: (i) importo nominale complessivo di massimi euro ,00; (ii) valore nominale di ciascuna Obbligazione pari ad euro 0,50; (iii) godimento dalla data di regolamento del corrispettivo dell'offerta (di seguito, la "Data di Godimento"); 5

6 convenzionalmente, ai fini dell'attribuzione ai titolari delle Obbligazione dei diritti patrimoniali, tutte le Obbligazioni avranno identica Data di Godimento anche in caso di emissione in più tranche nell'ambito dell'offerta; (iv) durata di 5 anni (ovvero sessanta mesi) a decorrere dalla Data di Godimento e sino al corrispondente giorno del sessantesimo mese successivo alla Data di Godimento (di seguito, la "Data di Scadenza"); (v) fruttifere di interessi, al tasso fisso nominale annuo dell'8% dalla Data di Godimento (inclusa) e sino alla Data di Scadenza (esclusa). Il pagamento degli interessi sarà effettuato annualmente in via posticipata e cioè alla scadenza di ogni 12 mesi a partire dalla Data di Godimento. L'ultimo pagamento sarà effettuato alla Data di Scadenza; (vi) rimborso alla pari, e dunque al 100% del valore nominale, alla Data di Scadenza; (vii) non sono subordinate agli altri debiti chirografari presenti e futuri della Società; (viii) regolate dalla legge italiana. Si segnala inoltre che viene riservata alla Società la facoltà di procedere al rimborso anticipato, anche parziale, delle Obbligazioni che potrà avvenire a decorrere dalla scadenza del primo anno dalla Data di Godimento. In caso di esercizio della facoltà di rimborso anticipato, le Obbligazioni saranno rimborsate alla pari. Dalla data di 6

7 rimborso anticipato le Obbligazioni cesseranno di essere fruttifere. La Società potrà in ogni momento acquistare le Obbligazioni al prezzo di mercato o altrimenti, qualora gli acquisti siano effettuati tramite offerta pubblica, l'offerta deve essere rivolta a tutti i titolari di Obbligazioni a parità di condizioni. Le Obbligazioni possono essere, a scelta della Società, mantenute, rivendute oppure cancellate." Il Presidente ricorda che, poichè la Società è iscritta all'elenco generale di cui all'articolo 106 D.Lgs. 385/1993 (il "Testo Unico Bancario"), l'emissione del Prestito è regolata dagli articoli 11 del Testo Unico Bancario e 9, comma 1 della Deliberazione CICR del 19 luglio 2005, ai sensi dei quali per le società che svolgono l'attività di concessione di finanziamenti tra il pubblico l'emissione di "strumenti finanziari di raccolta" è consentita per somma complessivamente non eccedente il capitale sociale, la riserva legale e le riserve disponibili risultanti dall'ultimo bilancio approvato. Al riguardo il Presidente dichiara che, alla data odierna, non sussistono impedimenti all'emissione del predetto Prestito nei termini e limiti sopra proposti e quindi per un controvalore nominale massimo di euro ,00 in quanto l'importo del capitale sociale, della riserva legale e delle riserve disponibili risultati dal bilancio infrannuale di Intek S.p.A. al 30 settembre 2011 (approvato dall'assemblea degli azionisti in data odierna) è pari ad euro ,00. Il Presidente 7

8 comunque precisa che, sulla base delle risultanze del progetto di bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2011, approvato dal Consiglio di Amministrazione del 28 marzo 2012, l'importo del capitale sociale, della riserva legale e delle riserve disponibili ammonta ad euro ,00. Infine, il Presidente ricorda che,alla data di regolamento dell'offerta, contestualmente all'emissione del Prestito, la Società procederà all'annullamento delle azioni ordinarie portate in adesione all'offerta unitamente alle azioni ordinarie proprie già in portafoglio di Intek (n azioni ordinarie) senza variazione del capitale sociale nominale, mediante imputazione del controvalore delle azioni annullate alle riserve patrimoniali disponibili. In caso di integrale adesione dell'offerta, pertanto, la Società emetterà il Prestito per il controvalore nominale di euro ,00 e contestualmente procederà all'annullamento di n azioni ordinarie Intek prive di indicazione del valore nominale, per un controvalore di euro ,65, mediante corrispondente riduzione di riserve patrimoniali disponibili, ivi compresa la riserva costituita a fronte delle azioni proprie. In tale ipotesi, ad esito del predetto annullamento di azioni proprie e della corrispondente riduzione delle riserve, l'importo del capitale sociale (incrementatosi nel gennaio 2012 di euro 362,70 a seguito della conversione di n warrant azioni ordinarie Intek), della riserva legale e delle riserve disponibili ammonterebbe ad euro ,00. 8

9 Il Presidente propone pertanto che il Consiglio di Amministrazione deliberi l'emissione del prestito obbligazionario denominato "Intek S.p.A " in una o più tranche, nei termini e alle condizioni sopra illustrate. Il Dott. Vittorio BENNANI - Presidente del Collegio Sindacale di Intek - conferma le dichiarazioni sopra rese dal Presidente e che, pertanto, è possibile l'emissione del Prestito in oggetto. Il Presidente apre la discussione sul primo argomento all'ordine del giorno e passa la parola ai Consiglieri e Sindaci che vogliano intervenire e poichè nessuno di costoro prende la parola, il Presidente dichiara chiusi gli argomenti posti all'ordine del giorno. Pone quindi in votazione il seguente testo di delibera: "Il Consiglio di Amministrazione, - vista la deliberazione dell'assemblea straordinaria degli Azionisti di Intek S.p.A. del 9 maggio 2012 che ha approvato l'emissione del prestito obbligazionario denominato "Intek S.p.A "; - visto il bilancio infrannuale di Intek S.p.A. al 30 settembre 2011 approvato dall'assemblea straordinaria degli Azionisti della Società in data 9 maggio 2012 e tenuto conto, per quanto occorrer possa, delle risultanze del progetto di bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2011 approvato dal Consiglio di Amministrazione del 28 marzo 2012; DELIBERA a) di approvare nel contesto dell'offerta, e dunque nel contesto dell'offerta pubblica di scambio sulla totaltà delle azioni ordinarie proprie, l'emissione 9

10 del prestito obbligazionario denominato "Intek S.p.A " in una o più tranche, aventi le seguenti caratteristiche, come da regolamento del prestito che sarà infra-allegato al presente verbale sotto la lettera "B": (i) importo nominale complessivo: massimi euro ,00; (ii) valore nominale di ciascuna obbligazione: euro 0,50; (iii) godimento: dalla data di regolamento del corrispettivo dell'offerta (la "Data di Godimento"); convenzionalmente, ai fini dell'attribuzione ai titolari delle Obbligazione dei diritti patrimoniali, tutte le Obbligazioni avranno identica Data di Godimento anche in caso di emissione in più tranche nell'ambito dell'offerta; (iv) durata: 5 anni (ovvero sessanta mesi) a decorrere dalla Data di Godimento e sino al corrispondente giorno del sessantesimo mese successivo alla Data di Godimento (la "Data di Scadenza"); (v) interessi: tasso fisso nominale annuo dell'8% dalla Data di Godimento (inclusa) e sino alla Data di Scadenza (esclusa). Il pagamento degli interessi sarà effettuato annualmente in via posticipata e cioè alla scadenza di ogni 12 mesi a partire dalla Data di Godimento. L'ultimo pagamento sarà effettuato alla Data di Scadenza; (vi) rimborso: alla pari, e dunque al 100% del valore nominale, alla Data di Scadenza; (vii) grado: assenza di subordinazione nei confronti di altri debiti chirografari presenti e futuri di Intek; (viii) legge regolatrice: legge italiana; b) di conferire mandato al Presidente del Consiglio di Amministrazione e a 10

11 ciascuno dei Vice-Presidenti in carica pro-tempore affinche, anche disgiuntamente tra loro e a mezzo di procuratori, diano attuazione all'emissione del prestito obbligazionario denominato "Intek S.p.A " nel contesto dell'offerta, ed in particolare il mandato a porre in essere, finalizzare, negoziare o sottoscrivere, modificare (in tutto o in parte) e ratificare nei limiti delle caratteristiche sopra indicate: ogni atto, documento (ivi inclusa la documentazione informativa necessaria per l'offerta e la quotazione delle Obbligazioni), comunicazione (quali gli avvisi e i comunicati obbligatori e non) o accordo (ivi incluso, a titolo esemplificativo, il mandato ad intermediari o soggetti autorizzati) necessario od opportuno alla finalizzazione (ivi incluso il potere di stabilire ogni termine e condizione delle Obbligazioni e dell'offerta delle stesse) dell'emissione ed alla quotazione del Prestito sul MOT; ogni atto, dichiarazione, comunicazione o documento necessario od opportuno all'avvio ed alla successiva finalizzazione delle procedure nei confronti della Consob e di Borsa Italiana S.p.A., mirate all'ottenimento delle necessarie autorizzazioni per poter effettuare l'offerta delle Obbligazioni ed alla connessa ammissione alla negoziazione sul MOT; ogni atto, contratto, operazione o documento che gli stessi ritengano comunque necessario od opportuno alla finalizzazione dell'emissione e della quotazione del Prestito e delle attività sopra indicate, nonchè per il buon esito dell'offerta delle Obbligazioni." Il Consiglio di Amministrazione col voto espresso favorevolmente dai Consiglieri presenti e quindi all'unanimità approva la delibera 11

12 relativa al primo argomento all'ordine del giorno, secondo la proposta del Comparente al Consiglio, riportata sopra a verbale. Null'altro essendovi da deliberare, il Presidente ringrazia i presenti della loro partecipazione, dichiara chiusa l'adunanza, relativa al primo argomento all'ordine del giorno, alle ore quattordici e minuti cinque e che il Consiglio di Amministrazione proseguirà, non in mia presenza, alla trattazione dei successivi argomenti all'ordine del giorno. Si allegano al presente verbale, omessane la lettura per espressa volontà del Comparente: - sotto la lettera "A" la Relazione illustrativa ex art. 125-bis TUF approvata dal Consiglio di Amministrazione del 28 marzo 2012; - sotto la lettera "B" il Regolamento del Prestito Obbligazionario denominato "Intek S.p.A "; - sotto la lettera "C" il foglio presenze dell'odierno Consiglio. Le spese del presente verbale e sue conseguenti sono a carico della società come il Comparente mi richiede. Ho infine letto, questo verbale, scritto da persona di mia fiducia e da me su dodici pagine fin qui di quattro fogli al Comparente che lo approva e con me lo sottoscrive alla ore quattordici e minuti cinque. Firmati: Vincenzo Manes Ernesto Cudia. COPIA CONFORME AL SUO ORIGINALE 12

13 Firenze, lì 13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI. S.M.I. - Società Metallurgica Italiana - S.p.A. del 16.12.2005 REPUBBLICA ITALIANA (16/12/2005)

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI. S.M.I. - Società Metallurgica Italiana - S.p.A. del 16.12.2005 REPUBBLICA ITALIANA (16/12/2005) Repertorio N. 24.790 Raccolta N. 11.289 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI S.M.I. - Società Metallurgica Italiana - S.p.A. del 16.12.2005 REPUBBLICA ITALIANA Il giorno sedici dicembre duemilacinque

Dettagli

REP.N. 63.990 RACC.N. 23.445 VERBALE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquattordici, il giorno quattro del mese di agosto.

REP.N. 63.990 RACC.N. 23.445 VERBALE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquattordici, il giorno quattro del mese di agosto. REP.N. 63.990 RACC.N. 23.445 VERBALE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquattordici, il giorno quattro del mese di agosto. - 4 agosto 2014 - Alle ore 16,25. In Roma, via Quattro

Dettagli

Delibere inerenti e conseguenti;

Delibere inerenti e conseguenti; REPERTORIO N.39600 ROGITO N.12754 Verbale di Assemblea Straordinaria della "Italian International Holding S.p.A." Repubblica Italiana L'anno duemilaquattordici, il giorno cinque del mese di giugno, in

Dettagli

VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO DEL 16 APRILE 2003 (16/04/2003)

VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO DEL 16 APRILE 2003 (16/04/2003) Repertorio N. 19801 Raccolta N. 8741 VERBALE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI RISPARMIO SMI - SOCIETA' METALLURGICA ITALIANA S.P.A. DEL 16 APRILE 2003 REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatre, questo dì

Dettagli

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo Proposta di autorizzazione all acquisto di azioni ordinarie proprie, ai sensi dell art. 2357 del codice civile, dell art. 132 del D.Lgs. 58/1998 e relative disposizioni di attuazione, con la modalità di

Dettagli

Assemblea straordinaria degli Azionisti 1a convocazione: 8 maggio 2012 ore 12,00 2a convocazione: 9 maggio 2012 ore 12,00

Assemblea straordinaria degli Azionisti 1a convocazione: 8 maggio 2012 ore 12,00 2a convocazione: 9 maggio 2012 ore 12,00 Assemblea straordinaria degli Azionisti 1a convocazione: 8 maggio 2012 ore 12,00 2a convocazione: 9 maggio 2012 ore 12,00 2 punto OdG Relazione sulla Proposta di emissione di massime n. 64.775.524 obbligazioni,

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. "Eni S.p.A." REPUBBLICA ITALIANA ---------------------- 12-02 - 2009 ----------------------

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Eni S.p.A. REPUBBLICA ITALIANA ---------------------- 12-02 - 2009 ---------------------- VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE "Eni S.p.A." REPERTORIO N. 73.552 RACCOLTA N. 13.581 REPUBBLICA ITALIANA Il giorno dodici febbraio dell'anno duemilanove ---------------------- 12-02 - 2009 ----------------------

Dettagli

RENDICONTO SINTETICO DELLE VOTAZIONI

RENDICONTO SINTETICO DELLE VOTAZIONI sede legale in Ivrea (TO) via Camillo Olivetti, 8 Capitale sociale: Euro 35.389.742,96 i.v. Iscrizione al Registro imprese di Torino, codice fiscale e partita IVA 00470590019 ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEGLI

Dettagli

Verbale della trattazione del dodicesimo punto all'ordine. del giorno del consiglio di amministrazione

Verbale della trattazione del dodicesimo punto all'ordine. del giorno del consiglio di amministrazione Studio Notarile Morone. 10121 Torino - via Mercantini 5 Tel +39 011 5622522 - Fax +39 011 5612271 societario@studiomorone.it - www.studiomorone.it znn Repertorio n. 115.704 Raccolta n. 19.739 Verbale della

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN

& A s s o c i a t i ATTO. 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 1 ottobre 2012 REP. N. 63.911/10.524 NOTAIO FILIPPO ZABBAN N. 63911 di Repertorio N. 10524 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 1 ottobre

Dettagli

Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 - Milano Milano, 2 dicembre 2014

Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 - Milano Milano, 2 dicembre 2014 CONSOB Commissione Nazionale per le Società e la Borsa Divisione Corporate Governance Ufficio OPA e Assetti Proprietari Via G.B. Martini n. 3 00198 ROMA Ufficio OPA e Assetti Proprietari Via posta certificata

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A.

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. Pagina 1 Repertorio N. 44433 Raccolta N. 20906 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici, il giorno sette del mese di maggio (7 maggio 2013) in Roma,

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO VOLONTARIA TOTALITARIA PROMOSSA DA INTEK S.P.A. AVENTE AD OGGETTO MASSIME N. 64.775.524 AZIONI ORDINARIE DI INTEK S.P.A.

OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO VOLONTARIA TOTALITARIA PROMOSSA DA INTEK S.P.A. AVENTE AD OGGETTO MASSIME N. 64.775.524 AZIONI ORDINARIE DI INTEK S.P.A. Milano, 9 maggio 2012 Sede Legale: 10015 Ivrea (TO) Via C. Olivetti, 8 Capitale sociale Euro 35.389.742,96 i.v. Reg. Imprese Torino - Cod. fiscale e Partita IVA 00470590019 www itk.it COMUNICATO STAMPA

Dettagli

N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno

N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno N. 20737 di Repertorio N. 11860 di Raccolta EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA 20 aprile 2011 L'anno duemilaundici, il giorno venti del mese di aprile, In Basiglio - Milano 3, Via

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI

& A s s o c i a t i ATTO. 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 18 ottobre 2012 REP. N. 21.863/12.664 NOTAIO MARIO NOTARI N. 21863 di Repertorio N. 12664 di Raccolta MODIFICA DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

4 Punto. Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti Unica convocazione: 11 giugno 2014 ore 11,00. Parte ordinaria

4 Punto. Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti Unica convocazione: 11 giugno 2014 ore 11,00. Parte ordinaria Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti Unica convocazione: 11 giugno 2014 ore 11,00 Parte ordinaria 4 Punto Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato

Dettagli

Repertorio numero 22653 Raccolta numero 9892 VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA

Repertorio numero 22653 Raccolta numero 9892 VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE Repertorio numero 22653 Raccolta numero 9892 VERBALE DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA Il 24 (ventiquattro) aprile 2015 (duemilaquindici).

Dettagli

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A.

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. Pagina 1 Repertorio N.49699 Raccolta N.24540 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, il giorno ventisei del mese di gennaio (26 gennaio 2015)

Dettagli

REPERTORIO N. 78733 RACCOLTA N. 18458 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA. Società "FINMECCANICA - Società per azioni",

REPERTORIO N. 78733 RACCOLTA N. 18458 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA. Società FINMECCANICA - Società per azioni, REPERTORIO N. 78733 RACCOLTA N. 18458 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA "FINMECCANICA - Società per azioni" REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilacinque, il giorno uno del mese

Dettagli

3. valutato i termini, le condizioni e le motivazioni dell'offerta, nonché i programmi elaborati da Arly con riferimento a Meridiana;

3. valutato i termini, le condizioni e le motivazioni dell'offerta, nonché i programmi elaborati da Arly con riferimento a Meridiana; Considerazioni del Consiglio di Amministrazione di Meridiana S.p.A. sull'offerta di acquisto volontaria totalitaria promossa da Arly Holding S.A. su azioni ordinarie Meridiana S.p.A. per un corrispettivo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. In data odierna i Consigli di Amministrazione di KME

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. Mittel S.p.A. 2013 2019

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. Mittel S.p.A. 2013 2019 Sede in Milano - Piazza A. Diaz 7 Capitale sociale 87.907.017 i.v. Codice Fiscale - Registro Imprese di Milano - P. IVA 00742640154 R.E.A. di Milano n. 52219 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Mittel

Dettagli

SARANNO DISTRIBUITE ESCLUSIVAMENTE ATTRAVERSO IL MOT CONDIZIONATAMENTE AL RAGGIUNGIMENTO DI UN LIVELLO MINIMO DI ADESIONI ALLE DUE OFFERTE

SARANNO DISTRIBUITE ESCLUSIVAMENTE ATTRAVERSO IL MOT CONDIZIONATAMENTE AL RAGGIUNGIMENTO DI UN LIVELLO MINIMO DI ADESIONI ALLE DUE OFFERTE Sede Legale: 20121 Milano (MI) Foro Buonaparte, 44 Capitale sociale Euro 314.225.009,80 i.v. Reg. Imprese Milano - Cod. fiscale 00931330583 www itkgroup.it COMUNICATO STAMPA OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO

Dettagli

FRENDY ENERGY S.P.A.

FRENDY ENERGY S.P.A. FRENDY ENERGY S.P.A. Sede legale in Firenze, Via Fiume n. 11 Capitale sociale Euro 4.225.000,00 i.v. Codice fiscale ed iscrizione nel Registro delle Imprese di Firenze n. 05415440964 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

FRENDY ENERGY S.P.A.

FRENDY ENERGY S.P.A. FRENDY ENERGY S.P.A. Sede legale in Firenze, Via Fiume n. 11 Capitale sociale Euro 4.225.000,00 i.v. Codice fiscale ed iscrizione nel Registro delle Imprese di Firenze n. 05415440964 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

* * * * * Milano, 22 gennaio 2015

* * * * * Milano, 22 gennaio 2015 Sede Legale: 20121 Milano (MI) Foro Buonaparte, 44 Capitale sociale Euro 314.225.009,80 i.v. Reg. Imprese Milano - Cod. fiscale 00931330583 www.itkgroup.it Comunicato stampa ai sensi dell art. 36 del Regolamento

Dettagli

Regolamento del Prestito obbligazionario Banca Carige 1,50%, 2003 2013 subordinato ibrido con premio al rimborso convertibile in azioni ordinarie

Regolamento del Prestito obbligazionario Banca Carige 1,50%, 2003 2013 subordinato ibrido con premio al rimborso convertibile in azioni ordinarie Regolamento del Prestito obbligazionario Banca Carige 1,50%, 2003 2013 subordinato ibrido con premio al rimborso convertibile in azioni ordinarie Art. 1. Importo, titoli e prezzo di emissione Il prestito

Dettagli

società "Enervit S.p.A." con sede in Milano, in Viale Achille Papa n. 30, capitale sociale Euro 4.628.000,00 interamente versato, iscritta nel

società Enervit S.p.A. con sede in Milano, in Viale Achille Papa n. 30, capitale sociale Euro 4.628.000,00 interamente versato, iscritta nel 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 54699 di Repertorio N. 13737 di Raccolta VERBALE DI ASSEMBLEA REPUBBLICA ITALIANA 19 ottobre 2015 L'anno duemilaquindici, il giorno diciannove del mese di ottobre alle

Dettagli

Relazione degli Amministratori

Relazione degli Amministratori Relazione degli Amministratori Aumento del capitale sociale ai sensi dell art. 2443 del Codice Civile al servizio del Piano di stock option KME Group S.p.A. 2010-2015, con esclusione del diritto di opzione

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI REPUBBLICA ITALIANA. Il sei luglio duemilaquindici in Napoli e presso

VERBALE DI ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI REPUBBLICA ITALIANA. Il sei luglio duemilaquindici in Napoli e presso Repertorio n. 13865 Raccolta n. 8635 VERBALE DI ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI REPUBBLICA ITALIANA Il sei luglio duemilaquindici in Napoli e presso la sede della società alla Via F. Crispi n. 31, alle

Dettagli

Titoli obbligazionari

Titoli obbligazionari 1 Titoli obbligazionari Emissione Se la legge o lo statuto non dispongono diversamente, l'emissione di obbligazioni è deliberata dagli amministratori. In ogni caso la deliberazione di emissione deve risultare

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 23 aprile 2013 REP. N. 46.698/11.595 NOTAIO STEFANO RAMPOLLA

& A s s o c i a t i ATTO. 23 aprile 2013 REP. N. 46.698/11.595 NOTAIO STEFANO RAMPOLLA & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 23 aprile 2013 REP. N. 46.698/11.595 NOTAIO STEFANO RAMPOLLA 1 N. 46698 di Repertorio N. 11595 di Raccolta VERBALE DI ASSEMBLEA REPUBBLICA ITALIANA 23 aprile 2013 L'anno

Dettagli

3) Relazione sull'attività del Comitato per la Remunerazione; deliberazioni

3) Relazione sull'attività del Comitato per la Remunerazione; deliberazioni N. 60001 di repertorio N. 13076 di raccolta VERBALE DI CONSIGLIO REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2008 (duemilaotto), il giorno 16 (sedici) del mese di aprile, alle ore 16,01 (sedici e minuti uno). 16 aprile

Dettagli

Repertorio N. 37600 Raccolta N. 16964 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno due

Repertorio N. 37600 Raccolta N. 16964 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno due Repertorio N. 37600 Raccolta N. 16964 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno due del mese di marzo (2 marzo 2011) in Roma, viale Regina

Dettagli

I soci finanziatori nelle cooperative sociali

I soci finanziatori nelle cooperative sociali Cooperative sociali I soci finanziatori nelle cooperative sociali Modello 1 Clausola statutaria che disciplina l emissione delle azioni di sovvenzione Requisiti, conferimento e azioni dei soci sovventori

Dettagli

& A s s o c i a t i ATTO. 1 luglio 2015 REP. N. 67.803/12.002 NOTAIO FILIPPO ZABBAN

& A s s o c i a t i ATTO. 1 luglio 2015 REP. N. 67.803/12.002 NOTAIO FILIPPO ZABBAN & A s s o c i a t i!" #$!"" ATTO 1 luglio 2015 REP. N. 67.803/12.002 NOTAIO FILIPPO ZABBAN 1 N. 67803 di Repertorio N. 12002 di Raccolta VERBALE DI RIUNIONE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 D.Lgs. 58/1998

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 D.Lgs. 58/1998 KME Group S.p.A. Intek S.p.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 D.Lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. FUSIONE PER INCORPORAZIONE

Dettagli

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ).

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ). AVVISO DI AVVENUTA PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E ALLA CONTESTUALE AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI ( MOT ) DELLE OBBLIGAZIONI

Dettagli

ARCOLA PETROLIFERA S.R.L.,

ARCOLA PETROLIFERA S.R.L., N. 13692 di repertorio N. 6656 di raccolta VERBALE DELL'ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL GIORNO 5 febbraio 2014 DELLA SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA "ARCOLA PETRO- LIFERA S.R.L." REPUBBLICA ITALIANA Il

Dettagli

1. Proposta di distribuzione in natura di riserve disponibili mediante assegnazione della partecipazione posseduta dalla Società in Green Energy.

1. Proposta di distribuzione in natura di riserve disponibili mediante assegnazione della partecipazione posseduta dalla Società in Green Energy. Proposta di distribuzione di riserve disponibili mediante assegnazione di partecipazioni possedute dalla Società in KME Green Energy S.r.L. previa trasformazione della stessa in società per azioni; deliberazioni

Dettagli

E U R O T E C H S.P.A.

E U R O T E C H S.P.A. E U R O T E C H S.P.A. SEDE IN AMARO (UD) VIA FRATELLI SOLARI, 3/A CODICE FISCALE 01791330309 ISCRITTA AL REGISTRO IMPRESE DI UDINE AL N. 01791330309 CAPITALE SOCIALE IN EURO 8.878.946,00 I.V. RELAZIONI

Dettagli

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2.

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2. REGOLAMENTO DEI SPONSOR WARRANT SPACE S.P.A. 1 DEFINIZIONI 1.1 Nel presente Regolamento i seguenti termini hanno il significato qui attribuito. I termini definiti al singolare si intendono definiti anche

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO (IL "REGOLAMENTO") Primi sui Motori 9% 2013 2016 Codice ISIN IT0004954381

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO (IL REGOLAMENTO) Primi sui Motori 9% 2013 2016 Codice ISIN IT0004954381 PRIMI SUI MOTORI S.p.A. Sede Legale: Viale Marcello Finzi n. 587, 41122, Modena (MO), Italia Iscritta presso il Registro delle Imprese di Modena Numero REA: MO-364187 Capitale Sociale Deliberato: Euro

Dettagli

APPENDICE. Regolamento dei Warrant Azioni Ordinarie Meridiana fly 2012-2013

APPENDICE. Regolamento dei Warrant Azioni Ordinarie Meridiana fly 2012-2013 APPENDICE Regolamento dei Warrant Azioni Ordinarie Meridiana fly 2012-2013 REGOLAMENTO DEI WARRANT AZIONI ORDINARIE MERIDIANA FLY S.P.A. 2012-2013 (il Regolamento ) Articolo 1 Warrant per la sottoscrizione

Dettagli

"ENEL S.p.A." = che a seguito di avviso spedito a norma dell art. 16.3 dello

ENEL S.p.A. = che a seguito di avviso spedito a norma dell art. 16.3 dello Repertorio N.39628 Raccolta N.18051 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL S.P.A. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici, il giorno nove del mese di novembre (9 novembre 2011) in Roma, viale

Dettagli

Registrato all'agenzia delle Entrate di Roma 1 il 24/03/2014 n.7235 serie1t euro 356,00

Registrato all'agenzia delle Entrate di Roma 1 il 24/03/2014 n.7235 serie1t euro 356,00 Roma, 18 aprile 2014 CA&A/MC rda prot. n. 1056 Spettabile BORSA ITALIANA S.p.A. Ufficio Informativa e Analisi Societaria Piazza degli Affari n. 6 20123 Milano Via SDIR-NIS Oggetto: Beni Stabili S.p.A.

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE redatta ai sensi dell'art. 73 del regolamento di attuazione del decreto legislativo n. 58

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2009/2013 TF 3,60% 146^ EMISSIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO FIRST CAPITAL 2015-2020 5,00% CODICE ISIN IT0005095101

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO FIRST CAPITAL 2015-2020 5,00% CODICE ISIN IT0005095101 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO FIRST CAPITAL 2015-2020 5,00% CODICE ISIN IT0005095101 Il presente prestito obbligazionario è regolato dalle seguenti norme e condizioni e, per quanto

Dettagli

COSTRUZIONI" o in forma abbreviata "AEDES S.p.A."

COSTRUZIONI o in forma abbreviata AEDES S.p.A. 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 53676 di Repertorio N. 13345 di Raccolta VERBALE DI RIUNIONE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA 28 maggio 2015 L'anno duemilaquindici, il giorno ventotto

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile, nonché dell art.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO (IL "REGOLAMENTO") Obbligazioni PSM 7% 2014 2017 Codice ISIN IT0005022303

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO (IL REGOLAMENTO) Obbligazioni PSM 7% 2014 2017 Codice ISIN IT0005022303 PRIMI SUI MOTORI S.p.A. Sede Legale: Viale Marcello Finzi n. 587, 41122, Modena (MO), Italia Iscritta presso il Registro delle Imprese di Modena Numero REA: MO-364187 Capitale Sociale Deliberato: Euro

Dettagli

www.bancasistema.it RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL PUNTO 3) ALL ORDINE DEL GIORNO

www.bancasistema.it RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL PUNTO 3) ALL ORDINE DEL GIORNO BANCA SISTEMA S.P.A. Capitale Sociale Euro 9.650.526,24 i.v. Codice Fiscale e Reg. Imprese di Milano 12870770158 ABI 03158.3 Corso Monforte, 20-20122 Milano www.bancasistema.it ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA

Dettagli

1) esame e approvazione della delibera dell'assemblea straor- _dinaria dei soci di Compagnia della Ruota S.p.A. sul seguente _ordine del giorno a.

1) esame e approvazione della delibera dell'assemblea straor- _dinaria dei soci di Compagnia della Ruota S.p.A. sul seguente _ordine del giorno a. 1 & A s s o c i a t i!" #$!"" N. 22328 di Repertorio N. 12977 di Raccolta VERBALE DI ASSEMBLEA SPECIALE REPUBBLICA ITALIANA 5 novembre 2013 L'anno duemilatredici, il giorno cinque del mese di novembre

Dettagli

PIANO DI STOCK OPTION 2015 2020, E CONSEGUENTE MODIFICA DELL ART. 5 DELLO STATUTO SOCIALE. DELIBERAZIONI INERENTI E CONSEGUENTI.

PIANO DI STOCK OPTION 2015 2020, E CONSEGUENTE MODIFICA DELL ART. 5 DELLO STATUTO SOCIALE. DELIBERAZIONI INERENTI E CONSEGUENTI. OVS S.p.A. Sede legale in Venezia Mestre, Via Terraglio, n. 17 - capitale sociale euro 227.000.000,00 i.v. Registro delle Imprese di Venezia, codice fiscale e partita IVA 04240010274 - REA n VE - 378007

Dettagli

F.to - Aldo MAZZOCCO " - Chiara DELLA CHA'

F.to - Aldo MAZZOCCO  - Chiara DELLA CHA' Roma, 29 gennaio 2014 CA&A/MC rda prot. n. 281 Spettabile BORSA ITALIANA S.p.A. Ufficio Informativa e Analisi Societaria Piazza degli Affari n. 6 20123 Milano Via SDIR-NIS Oggetto: Beni Stabili S.p.A.

Dettagli

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa

Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Piaggio & C. S.p.A. Relazione Illustrativa Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile, nonché dell art.

Dettagli

Notai Associati Zanchi M. - Romeo A.

Notai Associati Zanchi M. - Romeo A. Notai Associati Zanchi M. - Romeo A. Repertorio n.33993 Raccolta n.16263 ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEI SOCI DELLA "BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A." Società per azioni quotata SECONDA CONVOCAZIONE

Dettagli

S T A T U T O. S.p.A.", senza vincoli di rappresentazione grafica.. l'acquisto, a scopo di stabile investimento e non

S T A T U T O. S.p.A., senza vincoli di rappresentazione grafica.. l'acquisto, a scopo di stabile investimento e non S T A T U T O Articolo 1 - Denominazione La Società è denominata "ITALIA INDEPENDENT GROUP S.p.A.", senza vincoli di rappresentazione grafica. Articolo 2 - Sede La Società ha sede nel Comune di Torino.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. "Meridie S.p.A. 2013-2015"

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. Meridie S.p.A. 2013-2015 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO "Meridie S.p.A. 2013-2015" Codice ISIN IT0004974181 ART. 1 IMPORTO, TAGLI, TITOLI E QUOTAZIONE Il prestito obbligazionario denominato "Meridie S.p.A. 2013 2015",

Dettagli

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481

Studio Notarile Dott. Stefano Ferretti Via de' Carbonesi n.11 40123 Bologna Tel:051 6440475 Fax: 051 3391481 Repertorio n 20.329 Raccolta n 5.998 DETERMINAZIONE DI CONSIGLIERE DELEGATO DELLA SOCIETA' "I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.p.A." società quotata REPUBBLICA ITALIANA Il giorno sei maggio duemilaquattordici

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE Redatta ai sensi dell'art. 73 del regolamento di attuazione del decreto legislativo n. 58

Dettagli

Signori Soci, * * * 1. ILLUSTRAZIONE DELL OPERAZIONE

Signori Soci, * * * 1. ILLUSTRAZIONE DELL OPERAZIONE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA SUL PUNTO 2) ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEI SOCI CONVOCATA PER IL GIORNO 28 FEBBRAIO

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 Milano con socio unico Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi

Dettagli

S F I R S Società Finanziaria Industriale Rinascita Sardegna Società per Azioni d'interesse nazionale Sede in Cagliari STATUTO TITOLO I

S F I R S Società Finanziaria Industriale Rinascita Sardegna Società per Azioni d'interesse nazionale Sede in Cagliari STATUTO TITOLO I S F I R S Società Finanziaria Industriale Rinascita Sardegna Società per Azioni d'interesse nazionale Sede in Cagliari STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE - SEDE - OGGETTO - DURATA Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Regolamento dei warrant denominati Warrant azioni ordinarie Creval 2014. Articolo 1 Delibera

Regolamento dei warrant denominati Warrant azioni ordinarie Creval 2014. Articolo 1 Delibera Regolamento dei warrant denominati Warrant azioni ordinarie Creval 2014 Articolo 1 Delibera In data 19 settembre 2009, l Assemblea straordinaria del Credito Valtellinese Società Cooperativa (il Creval

Dettagli

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa a responsabilità limitata RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI SULL AUMENTO DI CAPITALE

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa a responsabilità limitata RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI SULL AUMENTO DI CAPITALE BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa a responsabilità limitata Sede in Modena, via San Carlo 8/20, capitale sociale al 31 dicembre 205 Euro 232.613.874, Registro delle Imprese di Modena

Dettagli

Viale della Vittoria n. 20 n. telefono: 0731214650 Fax: 0731214650 Email: newtransfert@libero.com

Viale della Vittoria n. 20 n. telefono: 0731214650 Fax: 0731214650 Email: newtransfert@libero.com Viale della Vittoria n. 20 n. telefono: 0731214650 Fax: 0731214650 Email: newtransfert@libero.com ATTO COSTITUTIVO Repertorio n. 3 Raccolta n. 4 REPUBBLICA ITALIANA L anno 2013 il giorno 7 del mese di

Dettagli

Montebelluna, 25 febbraio 2011

Montebelluna, 25 febbraio 2011 Comunicato ai sensi dell articolo 102 del D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58, come successivamente modificato e integrato (il Tuf ) e dell articolo 37 del Regolamento Consob approvato con delibera n. 11971

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI

ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI A.S. Roma S.p.A. P.le Dino Viola, 1 00128 Roma C.F. 03294210582 P.I. 01180281006 Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte di AS Roma SPV LLC ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA

Dettagli

DOTT. FRANCESCA BOSCHETTI NOTAIO IN BARBARANO VICENTINO

DOTT. FRANCESCA BOSCHETTI NOTAIO IN BARBARANO VICENTINO N. 15.833 di Repertorio N. 3.515 di Raccolta VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladodici, il giorno ventotto del mese di aprile (28/04/2012) in Vicenza (VI), presso il Centro

Dettagli

Assemblea Ordinaria e Assemblea Straordinaria degli Azionisti

Assemblea Ordinaria e Assemblea Straordinaria degli Azionisti Assemblea Ordinaria e Assemblea Straordinaria degli Azionisti Relazioni illustrative sulle proposte concernenti le materie all'ordine del giorno dell'assemblea Ordinaria e dell'assemblea Straordinaria

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA. per il prestito obbligazionario BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. a tasso fisso denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA. per il prestito obbligazionario BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. a tasso fisso denominato CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA per il prestito obbligazionario BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. a tasso fisso denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 29/06/2007-29/06/2010 TASSO FISSO

Dettagli

STATUTO SCUOLA SCIENZE AZIENDALI

STATUTO SCUOLA SCIENZE AZIENDALI STATUTO SCUOLA SCIENZE AZIENDALI Art. 1 DENOMINAZIONE Su iniziativa del Comune di Firenze, della Provincia di Firenze, dell'associazione degli Industriali della Provincia di Firenze e della Camera di Commercio,

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA OBBLIGAZIONI A TASSO

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA "FINMECCANICA - SOCIETA' PER AZIONI" REPUBBLICA ITALIANA

VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA FINMECCANICA - SOCIETA' PER AZIONI REPUBBLICA ITALIANA REPERTORIO N. 90749 RACCOLTA N. 22040 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA "FINMECCANICA - SOCIETA' PER AZIONI" REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilasette, il giorno ventuno

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO IN MERITO AL PIANO DI COMPENSI BASATO SULL ATTRIBUZIONE DI OPZIONI (STOCK OPTIONS) APPROVATO DALL ASSEMBLEA DEI SOCI DI INTEK

DOCUMENTO INFORMATIVO IN MERITO AL PIANO DI COMPENSI BASATO SULL ATTRIBUZIONE DI OPZIONI (STOCK OPTIONS) APPROVATO DALL ASSEMBLEA DEI SOCI DI INTEK DOCUMENTO INFORMATIVO IN MERITO AL PIANO DI COMPENSI BASATO SULL ATTRIBUZIONE DI OPZIONI (STOCK OPTIONS) APPROVATO DALL ASSEMBLEA DEI SOCI DI INTEK GROUP S.P.A. DEL 2 DICEMBRE 2009, REDATTO AI SENSI DELL

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma "CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO FISSO"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma "CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO FISSO" CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.P.A. TASSO FISSO IN DOLLARI USA 4.10%

Dettagli

ore 10,00, con avviso pubblicato il giorno 18 gennaio 2011 sia sul sito internet della Banca www.bancosardegna.it. - sezione

ore 10,00, con avviso pubblicato il giorno 18 gennaio 2011 sia sul sito internet della Banca www.bancosardegna.it. - sezione presentanza della medesima Società, in virtù dei poteri conferitigli dagli atti sociali. Detto comparente, della cui identità personale io Notaio sono certo, mi premette che in questo luogo e giorno, per

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2012 TF 4,58% 118^ EMISSIONE

Dettagli

N. 7964 di repertorio N. 2351 di raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci nel mese di luglio il giorno ventotto - 28 luglio

N. 7964 di repertorio N. 2351 di raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci nel mese di luglio il giorno ventotto - 28 luglio N. 7964 di repertorio N. 2351 di raccolta ATTO DI FUSIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemiladieci nel mese di luglio il giorno ventotto - 28 luglio 2010 - in Brescia presso la sede della società "S.S.B.T.

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2014 RELATIVA AL PUNTO TRE ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA. "Eni S.p.A." REPUBBLICA ITALIANA ---------------------11.05.2006------------------------------

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA. Eni S.p.A. REPUBBLICA ITALIANA ---------------------11.05.2006------------------------------ VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA "Eni S.p.A." REPERTORIO N. 68779 RACCOLTA N. 10770 REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilasei il giorno undici maggio ---------------------11.05.2006------------------------------

Dettagli

1. AMMONTARE TOTALE, TAGLIO E DESCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI

1. AMMONTARE TOTALE, TAGLIO E DESCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE IN AZIONI VALORE ITALIA HOLDING DI PARTECIPAZIONI S.P.A. (IL "REGOLAMENTO") DENOMINATO: VALORE ITALIA HOLDING DI PARTECIPAZIONI 2014-2019 - OBBLIGAZIONI

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2015 RELATIVA AL SETTIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

I GRANDI VIAGGI S.P.A.

I GRANDI VIAGGI S.P.A. I GRANDI VIAGGI S.P.A. Capitale sociale Euro 23.400.000 i.v. Sede Sociale in Milano, Via della Moscova, 36 R.E.A. Milano n.1319276 Codice fiscale, Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AL PIANO DI COMPENSI BASATO SULL ATTRIBUZIONE DI OPZIONI ( STOCK OPTION)

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AL PIANO DI COMPENSI BASATO SULL ATTRIBUZIONE DI OPZIONI ( STOCK OPTION) DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AL PIANO DI COMPENSI BASATO SULL ATTRIBUZIONE DI OPZIONI (STOCK OPTION) PER LA SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI GREENERGYCAPITAL S.P.A. APPROVATO DALL ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 11 SETTEMBRE

Dettagli

Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter

Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter del decreto legislativo 58/1998 e degli articoli 84-ter e 73 del regolamento adottato con delibera Consob n.

Dettagli

Meridiana S.p.A. www.meridiana.com

Meridiana S.p.A. www.meridiana.com Meridiana S.p.A. Società assoggettata a direzione e coordinamento da parte della società Aga Khan Fund for Economic Development - AKFED S.A. (Svizzera) ai sensi degli articoli 2497 e seguenti del Codice

Dettagli

E U R O T E C H S.P. A.

E U R O T E C H S.P. A. E U R O T E C H S.P. A. SED E IN AMARO (UD) VIA FRAT ELLI SOLARI, 3/A CODICE FISCALE 01791330309 ISCRITTA AL REGIST RO IMPRESE DI UDIN E AL N. 01791330309 CAPITALE SO CIALE IN EURO 8.878.946,00 I.V. R

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE STATUTO

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE STATUTO ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE Si dichiara di voler costituire un'associazione che svolga attività in ambito... L'associazione sarà denominata "." ed avrò la sua sede in via n.. Il patrimonio sociale

Dettagli

Roma 00195 Piazza G. Mazzini, 27 T: 0698266000 F: 0698266124

Roma 00195 Piazza G. Mazzini, 27 T: 0698266000 F: 0698266124 RELAZIO E ILLUSTRATIVA DEL CO SIGLIO DI AMMI ISTRAZIO E RELATIVA ALLA PROPOSTA DI DELEGA AD AUME TARE IL CAPITALE SOCIALE DI CUI ALL ORDI E DEL GIOR O DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIO ISTI I SEDE STRAORDI ARIA

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO 09 Febbraio 2015 DOCUMENTO INFORMATIVO relativo al riacquisto delle obbligazioni subordinate emesse da Banca Valsabbina S.C.p.A. di seguito indicate (le "Obbligazioni Esistenti") La presente offerta è

Dettagli

PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE ALL'ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE ALL'ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE ALL'ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE Signori Azionisti, la presente relazione, redatta ai sensi dell'articolo 73, nonché dell'allegato 3A, Schema N. 4, del Regolamento

Dettagli

STATUTO DELLA SOCIETA PER LO SVILUPPO DELL ARTE, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO ARCUS SPA. TITOLO I Costituzione Sede Durata - Oggetto ART.

STATUTO DELLA SOCIETA PER LO SVILUPPO DELL ARTE, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO ARCUS SPA. TITOLO I Costituzione Sede Durata - Oggetto ART. STATUTO DELLA SOCIETA PER LO SVILUPPO DELL ARTE, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO ARCUS SPA TITOLO I Costituzione Sede Durata - Oggetto ART.1 Ai sensi dell articolo 10 della legge 8 ottobre 1997, n. 352,

Dettagli

STEFANIA DI MAURO NOTAIO Via Portici di Torlonia n.16 47822 SANTARCANGELO DI ROMAGNA Ufficio Secondario - Piazza Cavour n.

STEFANIA DI MAURO NOTAIO Via Portici di Torlonia n.16 47822 SANTARCANGELO DI ROMAGNA Ufficio Secondario - Piazza Cavour n. Repertorio n. 48.828 Raccolta n. 10.619 Verbale di riunione del Consiglio di Amministrazione della Società "MARR S.p.A.", con sede in Rimini. REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici, oggi venerdì trentuno

Dettagli

STATUTO. di "Poste Italiane - Società per Azioni" Titolo I. Costituzione, Denominazione, Sede, Durata, Oggetto della Società

STATUTO. di Poste Italiane - Società per Azioni Titolo I. Costituzione, Denominazione, Sede, Durata, Oggetto della Società STATUTO di "Poste Italiane - Società per Azioni" Titolo I Costituzione, Denominazione, Sede, Durata, Oggetto della Società Articolo 1 1. La società per azioni denominata "Poste Italiane - Società per Azioni"

Dettagli