lamiere Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "lamiere Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C."

Transcript

1 Prontuario Edilsider sas di Giuseppe Racconto & C. via Querce Ottaviano / / fax

2 via Querce Ottaviano / / fax lamiere 77

3 via Querce Ottaviano / / fax LAMIERE SOTTILI - MEDIE - GROSSE Spessore Peso Dimensione in millimetri s cm 000 x x x 1500 mm Kg Peso Kg per foglio Sottili 0,35,75 5,50 0,4 3,14 6,8 0,5 3,93 7,86 0,6 4,71 9,4 0,7 5,50 11,0 0,8 6,8 1,6 1 7,85 15,7 4,5 35 1, 9,4 18,8 9,5 4 1,5 11,8 3,6 36,7 53 1,8 14,1 8, 44, 64 15,7 31,4 49,0 71, 17,3 34,5 54,0 78,5 19,6 39,3 61,0 88 Medie 6000 x ,6 47,1 73, ,5 7,5 55,0 86, ,4 6,8 98, , , Grosse 6000 x ,3 78, ,1 94, , , , , ,

4 via Querce Ottaviano / / fax lamiere grecate 79

5 via Querce Ottaviano / / fax EGB 60/D Lamiere Grecate Spessore mm J cm 4 /m W cm 3 0,6 0,7 0,8 1,0 1, 5,54 6,46 7,39 9,3 11, ,71 5,49 6,8 7,85 9, ,06 8,4 9,4 11,77 14,13 8,63 9,98 11,30 13,87 16,34,47,86 3,4 3,99 4,69 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm Spessore 1,00 1,5 1,50 1,75,00,5,50,75 3,00 mm. 0, , , , , FRECCIA 0,0 0,31 0,45 0,61 0,80 0,99 1,3 1,48 1,74 0, , , , , FRECCIA I valori delle portate in grassetto tengono calcolo di una freccia /1/000 I Quando non specificato, la preverniciatura avviene sulla freccia 1. 80

6 via Querce Ottaviano / / fax EGB 501/D Elementi Grecati per Coperture Spessore mm 0,6 0,7 0,6 1,0 1, J cm 4 /m W cm 3 7,5 8,45 9,66 1,07 14,49 4,71 5,49 6,8 7,85 9,4 39,8 45,76 5,4 65,00 77,79 11,40 13,9 15,19 18,9,68 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm Spessore 1,00 1,5 1,50 1,75,00,5,50,75 3,00 3,5 3,50 3,75 4,00 mm. 0, , , , , FRECCIA 0,0 0,31 0,45 0,61 0,78 0,99 1, 1,44 1,7,0,4,65,8 0, , , , , FRECCIA 0,15 0,3 0,33 0,45 0,59 0,74 0,90 1,08 1,30 1,53 1,70 1,96,18 I valori delle portate in grassetto tengono calcolo di una freccia /1/000 I Quando non specificato, la preverniciatura avviene sulla freccia 1. 81

7 via Querce Ottaviano / / fax EGB 401/D Elementi Grecati per Coperture Decks e Pareti in posizione rovesciata Spessore mm Peso Kg./m Peso Kg./m J cm 4 /m W cm 3 0,6 0,7 0,8 1,0 6,4 7,49 8,57 10, ,71 5,49 6,8 7, ,88 6,86 7,85 9, ,06 8,4 9,4 11,77 8,93 11,09 13,36 18,16 4,07 4,89 5,71 7,41 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm Spessore 1,00 1,5 1,50 1,75,00,5,50,75 3,00 3,5 mm. 0, , , , FRECCIA 0,9 0,45 0,64 0,90 1,18 1,49 1,86,18,61,95 cm 0, , , , FRECCIA 0,1 0,34 0,48 0,68 0,89 1,1 1,401,65,01,3 cm I valori delle portate in grassetto tengono calcolo di una freccia /1/000 I Quando non specificato, la preverniciatura avviene sulla freccia 1. 8

8 via Querce Ottaviano / / fax EGB 90/D Elementi Grecati per Pareti Spessore mm J cm 4 /m W cm 3 0,6 0,7 0,8 1,0 5,60 6,53 7,47 9,34 4,71 5,49 6,8 7,85 13,35 16,06 18,88 4,60 6,43 7,89 9,47 1,76 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm Spessore 1,00 1,5 1,50 1,75,00,5,50,75 3,00 3,5 3,50 3,75 4,00 mm. 0, , , , FRECCIA 0,34 0,5 0,75 1,04 1,36 1,71,14,63 3,18 3,71 4,4 4,97 5,79 0, , , , FRECCIA 0,5 0,39 0,58 0,78 1,0 1,30 1,6 1,97,39,80 3,6 3,73 4,5 CM I valori delle portate in grassetto tengono calcolo di una freccia /1/000 I Quando non specificato, la preverniciatura avviene sulla freccia 1. 83

9 via Querce Ottaviano / / fax EGB 700/D Elementi Grecati per Coperture Spessore mm J cm 4 /m W cm 3 0,6 0,7 0,8 1,0 1, 5,88 6,86 7,85 9,81 11, ,71 5,49 6,8 7,85 9, ,06 8,4 9,4 11,77 14,13 6,0 30,14 34,0 4,1 50,04 5,80 6,74 7,65 9,48 11,0 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm Spessore 1,00 1,5 1,50 1,75,00,5,50.,75 3,00 3,5 3,50 3,75 4,00 mm. 0, , , , , FRECCIA 0,15 0,4 0,35 0,46 0,61 0,79 0,96 1,16 1,40 1,65 1,85,0,53 0, , , , , FRECCIA 0,11 0,16 0,6 0,35 0,46 0,58 0,7 0,87 1,05 1,4 1,45 1,61 1,90 I valori delle portate in grassetto tengono calcolo di una freccia /1/000 I Quando non specificato, la preverniciatura avviene sulla freccia 1. 84

10 via Querce Ottaviano / / fax EGB 1001/D Elementi Grecati per Solai Spessore mm 0,6 0,7 0,8 1,0 1, 1,5 J cm 4 /m W cm 3 10,46 4,71 150,53 8,48 1,0 5,49 180,0 33,43 13,95 6,8 10,7 38,44 17,44 7,85 67,93 48,19 0,94 9,4 30,54 57,86 6,17 11,78 394,80 71,40 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm Spessore 1,50 1,75,00,5,50,75 3,00 3,5 3,50 3,75 4,00 4,5 4,50 4,75 5,00 5,50 6,00 mm. 0, , , , , , FRECCIA 0,9 0,39 0,51 0,64 0,79 0,97 1,13 1,33 1,5 1,71 1,95,,45,73,96 3,39 4,00 0, , , , , , FRECCIA 0, 0,30 0,48 0,59 0,7 0,85 0,99 1,13 1,7 1,46 1,65 1,8,01,16,49,88 I valori delle portate in grassetto tengono calcolo di una freccia /1/000 I Quando non specificato, la preverniciatura avviene sulla freccia 1. 85

11 via Querce Ottaviano / / fax EGB 10/D Elementi Grecati per Solai Spessore mm J cm 4 /m W cm ,6 0,7 0,8 1,0 1, 1,5 7,85 9,15 10,46 13,08 15,70 19,6 4,71 5,49 6,8 7,85 9,4 11,77 5,88 7,06 41,76 6,86 8,4 51,16 7,85 9,4 59,89 9,81 11,77 78,3 11,77 14,13 96,83 14,71 17,66 1,74 14,37 18,06 1,59 7,66 33,31 41,31 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm Spessore 1,50 1,75,00,5,50,75 3,00 3,5 3,50 3,75 4,00 4,5 4,50 4,75 5,00 5,50 6,00 mm. 0, , , , , , FRECCIA 0,4 0,37 0,53 0,71 0,94 1,18 1,45 1,74,04,40,78 3,08 3,4 3,87 4,5 4,90 5,0 6,10 6,7 0, , , ,40 1, , , FRECCIA 0,18 0,8 0,40 0,54 0,71 0,89 1,09 1,30 1,55 1,78,07,8,6,90 3,8 3,6 3,89 4,48 5,19 86

12 via Querce Ottaviano / / fax EGB 10/D Elementi Grecati per Solai con Soletta Collaborante Spessore mm 0,7 0,8 1,0 1, 1,5 Peso Kg./m 9,15 10,46 13,08 15,70 19,6 Peso Kg./m 4,49 6,8 7,85 9,4 11,77 J cm 4 /m 50,05 59,15 77,63 96,48 1,5 W cm 3 15,38 18,5 5,00 31,81 41, SOVRACCARICO UTILE UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m H peso Spess. Soletta Soletta cm Kg/m mm ,7 1,00 1,40 1,70,00,10,0,30,45,50,60,70,80,90 3,00 3,15 1, ,0 40 0,8 1,00 1,40 1,70,00,5,40,50,60,70,80,90 3,00 3,10 3,0 3,40 1,0 1,00 1,40 1,70,00,50,60,70,90 3,00 3,10 3,0 3,30 3,45 3,60 3,80 1, 1,00 1,40 1,70,00,60,85 3,00 3,15 3,30 3,40 3,50 3,60 3,80 3,90 4,10 0,7 1,10 1,50 1,90,00,0,5,35,50,55,60,70,80,85,95 3,05 0,8 1,10 1,50 1,90,15,30,40,50,65,70,80,85,95 3,05 3,15 3,30 1,0 1,10 1,50 1,90,5,60,70,80,95 3,00 3,10 3,0 3,30 3,40 3,50 3,65 1, 1,10 1,50 1,90,5,80,90 3,05 3,0 3,30 3,40 3,50 3,60 3,70 3,85 4,00 0,7 1,5 1,65,00,10,0,30,40,50,55,60,65,70,80,90 3,00 0,8 1,5 1,65,10,0,40,45,55,65,70,75,85,90 3,00 3,10 3,15 1,0 1,5 1,65,10,45,60,70,80,95 3,00 3,10 3,15 3,5 3,35 3,45 3,55 1, 1,5 1,65,10,50,85 3,00 3,10 3,0 3,30 3,35 3,45 3,55 3,65 3,75 3,85 0,7 1,35 1,80,00,10,5,30,40,50,55,60,65,70,75,80,85 0,8 1,35 1,80,10,5,35,45,55,65,70,75,80,85,90,95 3,00 1,0 1,35 1,80,5,50,65,75,85,95 3,00 3,05 3,15 3,0 3,5 3,30 3,40 1, 1,35 1,80,5,70,90 3,00 3,10 3,0 3,5 3,35 3,40 3,50 3,55 3,65 3,75 0,7 1,00 1,40 1,70,10,0,50,65,75,85,95 3,10 3,5 3,40 3,60 0,8 1,00 1,40 1,70,10,40,50,65,80,90 3,00 3,15 3,30 3,45 3,65 3,85 1,0 1,00 1,40 1,70,10,55,75,95 3,10 3,5 3,35 3,50 3,65 3,85 4,05 4,30 1, 1,00 1,40 1,70,10,65,95 3,0 3,40 3,50 3,65 3,80 4,00 4,0 4,40 4,70 0,7 1,10 1,50 1,90,15,30,45,55,70,80,90 3,00 3,10 3,5 3,40 3,55 0,8 1,10 1,50 1,90,5,50,60,75,90 3,00 3,10 3,0 3,30 3,45 3,70 3,80 1,0 1,10 1,50 1,90,5,75,90 3,00 3,0 3,30 3,40 3,55 3,70 3,85 4,00 4,5 1, 1,10 1,50 1,90,5,80 3,10 3,30 3,50 3,60 3,75 3,90 4,00 4,0 4,40 4,60 0,7 1,5 1,65,10,0,40,50,60,75,85,90 3,00 3,10 3,0 3,35 3,45 0,8 1,5 1,65,10,40,55,70,80,95 3,00 3,10 3,0 3,30 3,40 3,55 3,70 1,0 1,5 1,65,10,50,85 3,00 3,10 3,30 3,40 3,50 3,60 3,70 3,80 4,00 4,15 1, 1,5 1,65,10,50 3,10 3,0 3,40 3,60 3,70 3,80 3,90 4,00 4,0 4,35 4,50 0,7 1,35 1,80,0,30,45,55,65,80,85,90 3,00 3,10 3,0 3,30 3,40 0,8 1,35 1,80,5,45,60,70,80,95 3,00 3,10 3,0 3,30 3,40 3,50 3,60 1,0 1,35 1,80,5,70,95 3,05 3,0 3,30 3,40 3,50 3,60 3,70 3,80 3,90 4,00 1, 1,35 1,80,5,70 3,15 3,30 3,40 3,60 3,70 3,80 3,90 4,00 4,10 4,5 4,40 87

13 via Querce Ottaviano / / fax EGB 100/D Elementi Grecati per Pareti Coperture e Solai Spessore mm 0,6 0,7 0,8 1,0 1, 1,5 Peso Kg./m 8,6 9,64 11,0 13,77 16,53 0,66 Peso Kg./m 4,71 5,49 6,8 7,85 9,4 11,77 J cm 4 /m 65,18 80,03 94,71 16,3 159,47 07,00 W cm 3 15,8 18,98,96 31,79 39,68 50,9 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm i carichi più elevati non prevedono limitazioni di freccia 88 o freccia L/00 Spessore 1,5 1,75,00,5,50,75 3,00 3,5 3,50 3,75 4,00 4,5 4,50 4,75 5,00 5,50 6,00 mm 0, , , , , , FRECCIA 0,39 0,53 0,7 0,88 1,09 1,3 1,50 1,63 1,75 1,88,00,13,5,38,50,75 3,00 cm 0, , , , , , FRECCIA 0,9 0,40 0,5 0,66 0,8 0,99 1,18 1,38 1,60 1,88,00,13,5,38,50,75 3,00 cm

14 via Querce Ottaviano / / fax EGB 100/D Elementi Grecati per Solai con soletta collaborante della soletta m=10 Spess. Lam. 0,7 0,8 1,0 1, 1,5 H = 1 cm Wi(cm 3 /m) 5,4 58,74 71,31 83, Peso=175Kg/m T=140 Kg/m H = 13 cm Wi(cm 3 /m) 60,38 67,85 8,44 96,38 116,48 Peso=00Kg/m T=1535 Kg/m H = 14 cm Wi(cm 3 /m) 69,0 83,3 94,5 110,37 133,36 Peso=5Kg/m T=1635 Kg/m H = 15 cm Wi(cm 3 /m) 78,09 87,88 106,83 15,11 151,3 Peso=50Kg/m T=1765 Kg/m LUCE MASSIMA IM METRI PER SOLAI H Spess. Soletta Soletta Sovraccarico utile uniformemente distribuito in Kg/m cm mm ,7 1,4 1,78 1,93,06,3,3,44,50,56,64,7,80,90 3,00 3,1 3,6 1 0,8 1,4 1,89,06,0,37,48,60,67,74,8,89 3,00 3,10 3, 3,35 3,49 1,0 1,4 1,89,8,44,64,76,90,97 3,06 3,15 3,4 3,35 3,47 3,61 3,76 3,93 1, 1,4 1,89,37,66,88 3,01 3,16 3,5 3,34 3,44 3,55 3,67 3,81 3,96 4,13 4,3 1,5 1,4 1,89,37,84 3,0 3,34 3,5 3,61 3,7 3,83 3,96 4,10 4,6 4,43 4,63 4,85 0,7 1,54 1,85,00,1,7,36,46,5,57,64,70,78,86,95 3,04 3, ,8 1,54 1,96,13,6,4,5,63,69,75,8,89,97 3,06 3,16 3,6 3,38 1,0 1,54,05,36,5,70,81,94 3,00 3,08 3,16 3,4 3,33 3,44 3,55 3,67 3,81 1, 1,54,05,56,74,95 3,07 3,1 3,9 3,37 3,46 3,55 3,66 3,77 3,90 4,04 4,19 1,5 1,54,05,56 3,04 3,8 3,4 3,57 3,66 3,76 3,86 3,97 4,09 4, 4,37 4,53 4,7 0,7 1,64 1,90,04,16,30,38,47,51,57,6,68,74,81,88,96 3, ,8 1,64,07,3,35,50,59,68,73,79,84,90,97 3,04 3,1 3,0 3,9 1,0 1,64,18,43,57,74,84,95 3,01 3,08 3,14 3, 3,30 3,38 3,47 3,57 3,68 1, 1,64,18,65,81 3,00 3,11 3,3 3,30 3,37 3,45 3,53 3,6 3,7 3,8 3,94 4,06 1,5 1,64,18,73 3,1 3,34 3,46 3,61 3,68 3,77 3,86 3,95 4,06 4,17 4,9 4,43 4,57 0,7 1,77 1,94,08,18,31,38,46,50,54,59,64,69,75,81,87, ,8 1,77,07,,33,47,55,63,68,7,78,83,89,95 3,01 3,08 3,16 1,0 1,77,31,47,61,76,85,95 3,00 3,06 3,1 3,18 3,5 3,3 3,39 3,48 3,56 1, 1,77,35,70,85 3,0 3,1 3,3 3,9 3,36 3,4 3,49 3,57 3,65 3,74 3,83 3,93 1,5 1,77,35,94 3,17 3,37 3,49 3,61 3,68 3,76 3,84 3,9 4,01 4,10 4,0 4,31 4, ,7 1,4 1,84,0,17,37,49,6,70,79,88,98 3,10 3,3 3,38 3,55 3,75 0,8 1,4 1,89,15,31,5,65,79,88,97 3,07 3,18 3,31 3,45 3,61 3,80 4,0 1,0 1,4 1,89,37,57,80,94 3,11 3,0 3,31 3,4 3,55 3,69 3,85 4,04 4,5 4,51 1, 1,4 1,89,37,79 3,04 3,0 3,38 3,49 3,60 3,73 3,87 4,03 4,1 4,4 4,66 4,95 1,5 1,4 1,89,37,84 3,37 3,55 3,75 3,87 4,00 4,15 4,31 4,49 4,70 4,93 5,1 5,54 0,7 1,54 1,93,11,6,45,56,69,76,83,9 3,01 3,1 3,3 3,36 3,50 3,66 0,8 1,54,05,5,41,61,73,86,94 3,03 3,1 3, 3,33 3,45 3,59 3,75 3,93 1,0 1,54,05,49,67,90 3,03 3,19 3,8 3,37 3,48 3,60 3,7 3,87 4,03 4,1 4,4 1, 1,54,05,56,91 3,15 3,30 3,48 3,58 3,68 3,80 3,93 4,07 4,3 4,41 4,6 4,86 1,5 1,54,05,56 3,07 3,50 3,67 3,86 3,98 4,10 4,3 4,38 4,54 4,73 4,93 5,17 5,45 0,7 1,64,01,18,33,50,61,73,79,86,94 3,0 3,11 3,1 3,3 3,44 3,57 0,8 1,64,18,39,54,73,84,97 3,04 3,11 3,19 3,8 3,38 3,48 3,60 3,7 3,87 1,0 1,64,18,58,76,97 3,10 3,5 3,33 3,4 3,51 3,61 3,73 3,85 3,99 4,14 4,3 1, 1,64,18,73 3,01 3,4 3,39 3,55 3,64 3,74 3,84 3,96 4,09 4,3 4,38 4,55 4,75 1,5 1,64,18,73 3,7 3,60 3,76 3,95 4,05 4,16 4,8 4,4 4,56 4,73 4,91 5,11 5,34 0,7 1,77,08,4,38,54,64,75,81,87,94 3,01 3,09 3,17 3,6 3,36 3,47 0,8 1,77,1,39,51,7,8,94 3,00 3,07 3,14 3, 3,31 3,40 3,50 3,61 3,73 1,0 1,77,35,66,83 3,03 3,15 3,8 3,36 3,43 3,5 3,61 3,71 3,8 3,93 4,06 4,1 1, 1,77,35,90 3,08 3,31 3,44 3,59 3,67 3,76 3,86 3,96 4,07 4,19 4,33 4,47 4,64 1,5 1,77,35,94 3,43 3,68 3,83 4,00 4,10 4,0 4,31 4,43 4,56 4,70 4,85 5,0 5, 89

15 via Querce Ottaviano / / fax EGB 000 Elementi Grecati Grandi Luci Spessore mm 0,8 1,0 1, 1,5 Peso Kg./m Peso Kg./m 13,6 16,58 19,9 4,87 9,4 11,77 14,13 17,66 J cm 4 /m 809, ,36 113, ,05 W cm 3 88,8 111,00 133,3 166,5 CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm i carichi più elevati non prevedono limitazioni di freccia 90 o freccia L/300 Spess. 4,0 4, 4,4 4,6 4,8 5,0 5, 5,4 5,6 5,8 6,0 6, 6,4 6,6 6,8 7,0 mm. 0, , , FRECCIA 1,6 1,39 1,47 1,53 1,60 1,67 1,73 1,80 1,87 1,93,00,07,13,0,7,33 cm Spess. 7,0 7, 7,4 7,6 7,8 8,0 8, 8,4 8,6 8,8 9,0 9, 9,4 9,6 9,8 10,0 mm 0, , , , FRECCIA 3,5 3,6 3,7 3,8 3,9 4,0 4,1 4, 4,3 4,4 4,5 4,6 4,7 4,8 4,9 5,0 cm CARICO MAX UNIFORMEMENTE DISTRIBUITO IN KG/m (Sovraccarico + peso proprio) = 1400 Kg./cm i carichi più elevati non prevedono limitazioni di freccia Per trasformare ikg/m inn/m dividere per 1.0 o freccia L/00

16 via Querce Ottaviano / / fax EGB 000 Elementi Grecati Grandi Luci con Soletta Collaborante della soletta m=10 H. Spess. Lam. 0,8 1,0 1, 1,5 1 Wi(cm 3 /cm) 14,4 173,94 05,07 50,84 Peso=306Kg/m Wi(cm 3 /cm) 154,4 187,3 0,08 68,53 Peso=300Kg/m 3 Wi(cm 3 /cm) 167,43 0,05 36,39 87,35 Peso=354Kg/m ALTEZZA SOLETTA 1 cm ALTEZZA SOLETTA cm ALTEZZA SOLETTA 3 cm Luce m 0,8 1,0 1, 1,5 0,8 1,0 1, 1,5 0,8 1,0 1, 1,5 4, , , , , , , , , , , , , , , , ALTEZZA SOLETTA 1 cm ALTEZZA SOLETTA cm ALTEZZA SOLETTA 3 cm Luce m 0,8 1,0 1, 1,5 0,8 1,0 1, 1,5 0,8 1,0 1, 1,5 4, , , , , , , , , , , , , , , ,

www.didatticaonline.altervista.org RELAZIONE DI CALCOLO DI UNA SCALA IN C.C.A. CON TRAVI A GINOCCHIO

www.didatticaonline.altervista.org RELAZIONE DI CALCOLO DI UNA SCALA IN C.C.A. CON TRAVI A GINOCCHIO RELAZIONE DI CALCOLO DI UNA SCALA IN C.C.A. CON TRAVI A GINOCCHIO La scala oggetto della presente relazione è stata calcolata tenendo conto delle norme vigenti (D.. 9 Gennaio 1996, D.. 16 Gennaio 1996).

Dettagli

PRONTUARIO PESI TEORICI

PRONTUARIO PESI TEORICI PRONTUARIO PESI TEORICI PESI TEORICI I ragguagli e le indicazioni contenute nel presente catalogo hanno valore informativo e sono dati senza impegno e senza alcuna nostra responsabilità. I pesi indicati

Dettagli

PESI TEORICI LAMINATI TUBOLARI PROFILI STAMPATI LAMIERE

PESI TEORICI LAMINATI TUBOLARI PROFILI STAMPATI LAMIERE PESI TEORICI LAMINATI TUBOLARI PROFILI STAMPATI LAMIERE Note: i valori contenuti nelle tabelle sono da considerarsi puramente teorici. La nostra azienda non si assume nessuna responsabilità in merito all

Dettagli

LAMIERE. Peso al foglio 2000 x 1000. spessore. 6000 x 2000. 6000 x 1800. 6000 x 1500. 3000 x 1500. 2500 x 1250. peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75

LAMIERE. Peso al foglio 2000 x 1000. spessore. 6000 x 2000. 6000 x 1800. 6000 x 1500. 3000 x 1500. 2500 x 1250. peso Kg/m 2 4,72 2,36 0,3 5,51 2,75 LAMIERE lamiere 75 76 LAMIERE spessore mm peso Kg/m 2 Peso al foglio 2000 x 1000 2500 x 1250 3000 x 1500 6000 x 1500 6000 x 1800 6000 x 2000 0,3 0,35 0,4 0,45 0,5 0,6 0,8 1 1,2 1,5 1,8 2 2,5 3 4 5 6 7

Dettagli

ELENCO OMOLOGAZIONI CON TIPI FISSAGGIO E LIMITI DIMENSI0NALI DI PORTE E VETRI

ELENCO OMOLOGAZIONI CON TIPI FISSAGGIO E LIMITI DIMENSI0NALI DI PORTE E VETRI ELENCO OMOLOGAZIONI CON TIPI FISSAGGIO E LIMITI DIMENSI0NALI DI PORTE E VETRI Porta uniform REi 60 OMOLOGAZIONE UNICA PER POSA A MURARE, A TASSELLARE, SU FALSO TELAIO bordi Vetri omologazione Dimensioni

Dettagli

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO è un cassero a perdere in polipropilene riciclato adatto, in alternativa ai sistemi tradizionali, alla realizzazione di vespai

Dettagli

Capitolo 03 LA PRESSIONE ATMOSFERICA. 3.1 Esperienza del Torricelli 3.2 Unità di misura delle pressioni

Capitolo 03 LA PRESSIONE ATMOSFERICA. 3.1 Esperienza del Torricelli 3.2 Unità di misura delle pressioni Capitolo 03 LA PRESSIONE ATMOSFERICA 3.1 Esperienza del Torricelli 3.2 Unità di misura delle pressioni 12 3.1 Peso dell aria I corpi solidi hanno un loro peso, ma anche i corpi gassosi e quindi l aria,

Dettagli

Strutture in acciao, legno, e laterocementizie

Strutture in acciao, legno, e laterocementizie Strutture in acciao, legno, e laterocementizie Marc Antonio Liotta Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica Strutture in acciaio Materiale isotropo Fe360: σ adm =1600kg/cm 2 Solaio tipo in acciaio-cls

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 398 Analisi E.04.10.10.a Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature

Dettagli

CALCOLO DI PARAPETTO ARENA 2,00 X 4,00 ml.

CALCOLO DI PARAPETTO ARENA 2,00 X 4,00 ml. CALCOLO DI PARAPETTO ARENA 2,00 X 4,00 ml. SIXTEMA S.r.l. Loc. Mezzano Passone, 11 26846 Corno Giovine (LO) Italy tel-fax +39 0377 69370 r.a. info@sixtema-line.com sixtema-line.com 1) PREMESSE: La presente

Dettagli

CALCOLO DEL NUOVO PONTE

CALCOLO DEL NUOVO PONTE CALCOLO DEL NUOVO PONTE CARATTERISTICHE DEI MATERIALI I materiali utilizzati sono: - Calcestruzzo Rck450 = 2500 Kg/m 3 Resistenza di esercizio a flessione: f cd = 0,44*45 = 19,8 N/mm 2 = 198 Kg/cm 2 -

Dettagli

DALLE CARTE ALLE SEZIONI GEOLOGICHE

DALLE CARTE ALLE SEZIONI GEOLOGICHE DALLE CARTE ALLE SEZIONI GEOLOGICHE PROFILO TOPOGRAFICO Il profilo topografico, detto anche profilo altimetrico, è l intersezione di un piano verticale con la superficie topografica. Si tratta quindi di

Dettagli

LE SCALE DI RAPPRESENTAZIONE

LE SCALE DI RAPPRESENTAZIONE IL SUPPORTO La CARTA DA DISEGNO è raggruppabile in due tipi fondamentali: - carta opaca o bianca - carta trasparente o da lucido, usata per disegni a china. GLI STRUMENTI Il gruppo di linee da usare per

Dettagli

Inpack UNO. Cicrespi spa Since 1910

Inpack UNO. Cicrespi spa Since 1910 Inpack UNO Incellofanatrice per pacchi di documenti o altro materiale con luce saldante di 440x300 mm. Controllo elettronico della temperatura e del tempo di termoretrazione. Alimentazione a bobina Pvc

Dettagli

Mdl Modulo di resistenza it y Wy (cmc) 22,22

Mdl Modulo di resistenza it y Wy (cmc) 22,22 MUSEO DUCA DI MARTINA-NAPOLI Veriica travi scala A e B Trave rampa scala B Analisi dei carichi Elemento Materiale Peso Speciico Sezione a mq Peso ( Kg/mc) (mq ) (Kg/mq) Trave principale HEA 160 acciaio

Dettagli

VII-LAMIERE E PANNELLI

VII-LAMIERE E PANNELLI VII-LAMIERE E PANNELLI 1-Lamiera: La lamiera è un prodotto piano laminato a caldo lasciando libera la deformazione dei bordi, fornito in fogli allo stato grezzo di laminazione o decapato, nella maggior

Dettagli

- Accidentali: per edifici scolastici: 300 Kg/mq

- Accidentali: per edifici scolastici: 300 Kg/mq I PREMESSA La presente relazione riporta i calcoli e le verifiche relativi alle nuove strutture in progetto. Sono previste opere in acciaio (scale di sicurezza esterne, spazi calmi, passerelle) e in c.a.

Dettagli

1. LE GRANDEZZE FISICHE

1. LE GRANDEZZE FISICHE 1. LE GRANDEZZE FISICHE La fisica (dal greco physis, natura ) è una scienza che ha come scopo guardare, descrivere e tentare di comprendere il mondo che ci circonda. La fisica si propone di descrivere

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 306 Analisi R.04.10.10.a Sostituzione di travi di grossa orditura per solaio in legno incluse le opere di raccordo con l'orditura esistente per dare il lavoro finito a regola d'arte, esclusa rimozione:

Dettagli

Elementi di interposizione: Pannelli Compound. Tavelle e tavelloncini in laterizio. Perlinati in legno. Pannelli composti (gesso, sughero, osb).

Elementi di interposizione: Pannelli Compound. Tavelle e tavelloncini in laterizio. Perlinati in legno. Pannelli composti (gesso, sughero, osb). SOLAIO.. Elementi di interposizione: Pannelli Compound. Tavelle e tavelloncini in laterizio. Perlinati in legno. Pannelli composti (gesso, sughero, osb). Pignatte in laterizio. Consente molteplici soluzioni

Dettagli

Per evitare interferenze tra la struttura di supporto dei moduli e l impianto di protezione contro le scariche

Per evitare interferenze tra la struttura di supporto dei moduli e l impianto di protezione contro le scariche Premessa La presente relazione di verifica è a corredo dei lavori di realizzazione di un impianto fotovoltaico sulla copertura piana della SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA denominata COLOGNA SPIAGGIA sita

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. Sandrini METALLI Pagina 1. Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972.

SCHEDE TECNICHE. Sandrini METALLI Pagina 1. Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972. SCHEDE TECNICHE Via P.Togliatti 18/a 24062 COSTA VOLPINO (BG) Tel. 035.970.435 035.971.631 Fax 035.972.161 www.sandrinimetalli.it info@sandrinimetalli.it Sandrini METALLI Pagina 1 Le lamiere grecate I

Dettagli

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE Al termine della fase di classificazione (o suddivisione in capitoli), è possibile redigere l elenco delle voci (o articoli) che rappresentano la lavorazione da

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

1.800x0,01x(0,33+0,16)= - Sovraccarico accidentale di 400 kg/mq 400x0,33 132,00 kg/m

1.800x0,01x(0,33+0,16)= - Sovraccarico accidentale di 400 kg/mq 400x0,33 132,00 kg/m Premessa La scala si sviluppa in una gabbia, di forma rettangolare, formata da quattro pilastri posti agli spigoli e travi lungo i quattro lati. Viene realizzata secondo la tipologia di trave a ginocchio

Dettagli

Articolo su Vibrazioni. Premessa. Autore: Ing. Alberto Zamatteo Gerosa Arca Casa Legno srl

Articolo su Vibrazioni. Premessa. Autore: Ing. Alberto Zamatteo Gerosa Arca Casa Legno srl Articolo su Vibrazioni Autore: Ing. Alberto Zamatteo Gerosa Arca Casa Legno srl Premessa L obiettivo è quello di trattare il tema delle vibrazioni nelle strutture orizzontali lignee ai fini del dimensionamento

Dettagli

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A

I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A I L A M I N A T I I N V E T R O R E S I N A Brianza Plastica, da oltre quarant anni, progetta e realizza esclusivamente prodotti per la copertura e il termoisolamento di edifici residenziali ed industriali.

Dettagli

Descrizione VESPE' vespaio areato

Descrizione VESPE' vespaio areato 1 Introduzione L unico Cassero per Vespai areati brevettato contro la risalita dell umidità. Progettato appositamente in forma piana con Pilastrini d appoggio, VESPE si identifica come prodotto innovativo

Dettagli

Prontuario pesi teorici

Prontuario pesi teorici Prontuario pesi teorici Stabilimento di presagomatura per c.a. registrato al Ministero delle Infrastrutture al n. 020/09 www.giorniferro.it INDICE Argomento Tubi acciaio di grosso spessore laminati a caldo

Dettagli

Scheda tecnica scavo piscina 8x4 prefabbricata con scala romana e realizzazione soletta

Scheda tecnica scavo piscina 8x4 prefabbricata con scala romana e realizzazione soletta Scheda tecnica scavo piscina 8x4 prefabbricata con scala romana e realizzazione soletta Caratteristiche principali piscina: Dimensioni vasca: come da disegno Perimetro totale: 25,14 m (22 m dritto - 3,14m

Dettagli

Listino Prezzi 06/2009 - EDILIZIA pag. 14

Listino Prezzi 06/2009 - EDILIZIA pag. 14 Listino Prezzi 06/2009 - EDILIZIA pag. 14 PANNELLO PER MASSETTI - pag. 27 Codice METALPAN50X50 2,60 PANNELLO PER MASSETTI CON IMPRONTA - pag. 28 Codice METALPANIMPRON 3,20 FILO COTTO BIANCO A MATASSINE

Dettagli

MASSA VOLUMICA o DENSITA

MASSA VOLUMICA o DENSITA MASSA VOLUMICA o DENSITA Massa volumica di una sostanza: è la massa di sostanza, espressa in kg, che occupa un volume pari a 1 m 3 1 m 3 di aria ha la massa di 1,2 kg 1 m 3 di acqua ha la massa di 1000

Dettagli

+ Nuovo doblò cargo FURGONE MAXI Se nella tua attività le dimensioni contano davvero, allora scegli il nuovo furgone Maxi. Con 35 cm in più di lunghezza offre dimensioni interne e volumetria da record.

Dettagli

Luce: 485 mm Pressino: automatico Spessore max.: 50mm Profondità di squadra: 450mm Dimensioni: 920x795x1240mm Peso: 154 Kg.

Luce: 485 mm Pressino: automatico Spessore max.: 50mm Profondità di squadra: 450mm Dimensioni: 920x795x1240mm Peso: 154 Kg. MG-B250A4 - Brossuratrice di alta qualità per volumi formato A4 (21x29,7). La macchina è composta da: Pannello di comando per la regolazione della temperatura della colla, tempo di introduzione del volume,

Dettagli

Comando STAMPA. Attiva la finestra di dialogo nella quale vengono impostati i parametri per ottenere tavole stampate:

Comando STAMPA. Attiva la finestra di dialogo nella quale vengono impostati i parametri per ottenere tavole stampate: Stampare disegni Comando STAMPA Attiva la finestra di dialogo nella quale vengono impostati i parametri per ottenere tavole stampate: Su plotter Su stampante In formato elettronico Corso 2D: Stampa Disegni

Dettagli

SOLETTA SU LAMIERA GRECATA

SOLETTA SU LAMIERA GRECATA SOLETTA SU LAMIERA GRECATA (Revisione 3-01-006) Fig. 1 I solai composti in acciaio-calcestruzzo sono costituiti da una lamiera grecata di acciaio su cui viene eseguito un getto di calcestruzzo normale

Dettagli

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P.

SEDE LEGALE: Via Bienate, n 17 21052 Busto Arsizio (VA) UFFICI COMMERCIALI : Via Montegrappa, n 10 21052 Busto Arsizio (VA) CF e P. : FONO E : FONO E FONO E : GRECATI ACCIAIO Larghezza pannelli : mm 1.000 Lunghezze ordinabili: da mm 1.000 a mm 13.600 Lunghezze passo mm 500 sempre disponibili a magazzino : FONO STANDARD Senza sovrapprezzo

Dettagli

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni.

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni. Esempio Comune di Ancona Lavori di: Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale Esecutore: Impresa Bianchi Costruzioni ANALISI DEI COSTI Ancona, 04/11/2011 Codice voce: 01.20.001/001 U.M.:

Dettagli

LAVORI DI ADEGUAMENTO NORMATIVO E DI EFFICIENZA ENERGETICA PROGETTO ESECUTIVO. Sez III Art. 33 DPR 5 Ottobre 2010 N. 207 e s.m.i.

LAVORI DI ADEGUAMENTO NORMATIVO E DI EFFICIENZA ENERGETICA PROGETTO ESECUTIVO. Sez III Art. 33 DPR 5 Ottobre 2010 N. 207 e s.m.i. Ingegnere BIAGIO D AMATO E03b Via I.Lodato, 9 84025 Eboli (SA) tel 339.2183301 fax 0828.330614 biagiodamato@tiscali.it LAVORI DI ADEGUAMENTO NORMATIVO E DI EFFICIENZA ENERGETICA Liceo Scientifico Statale

Dettagli

Oggetto: Prove di carico su dispositivi di ancoraggio protezione anticaduta dall alto S-line

Oggetto: Prove di carico su dispositivi di ancoraggio protezione anticaduta dall alto S-line Oggetto: Prove di carico su dispositivi di ancoraggio protezione anticaduta dall alto S-line Estratto dalla relazione di prova RP 017-12 Rev.0 del 06/02/2012 Codice Dispositivo Denominazione Classe 513961

Dettagli

IMPALCATURE, CAVALLETTI, SCALE IN LEGNO

IMPALCATURE, CAVALLETTI, SCALE IN LEGNO IMPALCATURE, CAVALLETTI, SCALE IN LEGNO Impalcatura estraibile in legno Struttura robusta, larga 8,5 cm, estraibile da, m a,6 m di lunghezza totale, carico massimo 0 kg. Cavalletto da tappezziere in legno

Dettagli

CERTIFICATO DI COLLAUDO delle strutture in conglomerato cementizio armato (Legge 5.11.1971, n. 1086 - Legge 2.2.1974, n. 64 - Legge Regionale...

CERTIFICATO DI COLLAUDO delle strutture in conglomerato cementizio armato (Legge 5.11.1971, n. 1086 - Legge 2.2.1974, n. 64 - Legge Regionale... CERTIFICATO DI COLLAUDO delle strutture in conglomerato cementizio armato (Legge 5.11.1971, n. 1086 - Legge 2.2.1974, n. 64 - Legge Regionale...) Il progetto architettonico delle opere in collaudo per

Dettagli

guttadrytek 2.0: l evoluzione dei vespai

guttadrytek 2.0: l evoluzione dei vespai guttadrytek 2.0: l evoluzione dei vespai Sistema vespaio e vespaio aerato La presenza eccessiva d umidità nelle parti costituenti un edificio rappresenta certamente un elemento di degrado ed insalubrità.

Dettagli

ASPETTI DELLA PROGETTAZIONE STRUTTURALE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

ASPETTI DELLA PROGETTAZIONE STRUTTURALE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ASPETTI DELLA PROGETTAZIONE STRUTTURALE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Pescara 13 Aprile 2011 Relatore Dott. Ing. Maria Angelucci Fattori che influenzano la progettazione strutturale Caratteristiche del pannello

Dettagli

Principi generali di normativa per il Disegno Tecnico e introduzione alle Proiezioni Ortogonali

Principi generali di normativa per il Disegno Tecnico e introduzione alle Proiezioni Ortogonali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Docente: Gianmaria

Dettagli

Le scale di riduzione

Le scale di riduzione Le scale di riduzione Le dimensioni di un oggetto, quando sono troppo grandi perché siano riportate sul foglio da disegno, si riducono in scala. Scala 1 a 200 (si scrive 1 : 200) rappresenta una divisione.

Dettagli

Dati tecnici e gamma dei prodotti

Dati tecnici e gamma dei prodotti www.isospan.eu e gamma dei prodotti Progetto Pilota della regione Veneto (LR 4/7): Interventi regionali a favore dell elizia sostenibile 19-CPD-0207/08 Benestare tecnico europeo ETA-05/0261 Il blocco per

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 04-04-2012 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA SISTEMI LE/GA RIV. INOX 10-10 LE/GA RIV. RAME 10-10 MANUALE DI MONTAGGIO E MANUTENZIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE

KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE 2 www.kompart.it KOMPART SISTEMI PER L EDILIZIA MODULARE Oggi, più che mai, nel moderno panorama delle costruzioni meritano la massima attenzione aspetti quali il Rispetto dell ambiente, la Salvaguardia

Dettagli

ESEMPI DI ADEGUAMENTO SISMICO DI EDIFICI ESISTENTI

ESEMPI DI ADEGUAMENTO SISMICO DI EDIFICI ESISTENTI VULNERABILITA SISMICA DEGLI EDIFICI ESISTENTI: DIAGNOSI E CONSOLIDAMENTO ESEMPI DI ADEGUAMENTO SISMICO DI EDIFICI ESISTENTI ing. Giacomo Iannis (TECNOCHEM ITALIANA SpA) 210 210.000 compressive strength

Dettagli

Il vespaio aerato già isolato

Il vespaio aerato già isolato Il vespaio aerato già isolato PATENT PENDING Il primo vespaio aerato con coibentazione integrata che isola anche le fondazioni con prestazioni termiche migliorate Via Clauzetto, 20-33078 San Vito al Tagliamento

Dettagli

Sistema per pavimenti

Sistema per pavimenti Schlüter -BEKOTEC Sistema per pavimenti 9.1 struttura in basso spessore a ridotta deformazione concava e convessa Scheda tecnica Applicazione e funzione Schlüter -BEKOTEC è un sistema sicuro che permette

Dettagli

Azione membranale nelle strutture composte acciaio-calcestruzzo in condizioni di incendio Le nuove prove sperimentali

Azione membranale nelle strutture composte acciaio-calcestruzzo in condizioni di incendio Le nuove prove sperimentali Azione membranale nelle strutture composte acciaio-calcestruzzo in condizioni di incendio Le nuove prove Contenuto della presentazione delle nuove prove di incendio Prove di incendio in grande scala nell

Dettagli

VOCE DI CAPITOLATO. Brevettato

VOCE DI CAPITOLATO. Brevettato VOCE DI CAPITOLATO MAI PIÙ INCENDI Brevettato Schiedel è realizzato internamente da refrattario ceramico ultra sottile resistente ad altissime temperature, rivestito da un elemento in cls alleggerito vibro

Dettagli

ST1 Un serbatoio contenente azoto liquido saturo a pressione ambiente (temperatura di saturazione -196 C) ha forma sferica ed è realizzato con due gusci metallici concentrici di spessore trascurabile e

Dettagli

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E

P O R TA PA L L E T 8 5-1 1 0 R E T i A n T i c A d u TA E d i v i s O R i E 85-110 reti anticaduta e divisorie 85-110 RAL 1021 Paracolpi lamiera GIALLO FLUORESCENTE Paracolpi polietilene ZINCATO Fiancate, correnti e accessori Scaffalatura interamente realizzata in lamiera di acciaio

Dettagli

REALIZZAZIONE DI OPERE IN CEMENTO ARMATO CON TUBI IN GFRP TIPO ROCKWORM

REALIZZAZIONE DI OPERE IN CEMENTO ARMATO CON TUBI IN GFRP TIPO ROCKWORM REALIZZAZIONE DI OPERE IN CEMENTO ARMATO CON TUBI IN GFRP TIPO ROCKWORM 1 1. Premessa La presente relazione ha per oggetto lo studio delle strutture in cemento armato in cui il rinforzo interno, anzichè

Dettagli

KAPPAX SYSTEM. PLASTYPIEMONTE srl CASSERI PER VESPAI AREATI

KAPPAX SYSTEM. PLASTYPIEMONTE srl CASSERI PER VESPAI AREATI KAPPAX SYSTEM PLASTYPIEMONTE srl CASSERI PER VESPAI AREATI KAPPAX + ELLEX = KAPPAX SYSTEM + = Il collegamento modulare di più elementi kappax forma il cassero pedonabile al di sotto del quale si ottiene

Dettagli

LE GRANDEZZE FISICHE

LE GRANDEZZE FISICHE LE GRANDEZZE FISICHE 1. 2. Grandezze fondamentali e derivate 3. Sistemi di unità di misura 4. Multipli e sottomultipli 5. Ordini di grandezza pag.1 Misura di una grandezza Definizione operativa: Grandezza

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni 1 Materiali Caratteristiche dell acciaio Acciaio = lega ferro-carbonio Caratteristiche importanti: resistenza duttilità = capacità di deformarsi plasticamente senza rompersi

Dettagli

Lezione 11: Forze e pressioni nei fluidi

Lezione 11: Forze e pressioni nei fluidi Lezione 11 - pag.1 Lezione 11: Forze e pressioni nei fluidi 11.1. Dalla forza alla pressione Abbiamo visto che la Terra attrae gli oggetti solidi con una forza, diretta verso il suo centro, che si chiama

Dettagli

1 Relazione Generale sull Intervento...2. 2 Determinazione dei parametri geotecnici...2. 3 Normativa di riferimento...3. 4 Relazione sui materiali...

1 Relazione Generale sull Intervento...2. 2 Determinazione dei parametri geotecnici...2. 3 Normativa di riferimento...3. 4 Relazione sui materiali... 1 Relazione Generale sull Intervento... Determinazione dei parametri geotecnici... 3 Normativa di riferimento...3 4 Relazione sui materiali...3 5 Verifiche statiche...4 5.1 Formule di calcolo delle azioni...4

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

SGARITO GROUP s.r.l.

SGARITO GROUP s.r.l. SGARITO GROUP s.r.l. www.sgaritogroup.com PRODUZIONE DI Cemento Cellulare - Cemento Polistirolo per Sottofondi Alleggeriti e pendenze Via Mulino, 21 92026 FAVARA (AG) Tel./Fax 0922 611564-421712 Cell.

Dettagli

SISTEMA TRALICCIO LPR PER IL RINFORZO DEI SOLAI DI LEGNO.

SISTEMA TRALICCIO LPR PER IL RINFORZO DEI SOLAI DI LEGNO. SISTEMA TRALICCIO LPR PER IL RINFORZO DEI SOLAI DI LEGNO. I dati esposti sono dati indicativi relativi alla produzione attuale e possono essere cambiati ed aggiornati dalla Peter Cox in qualsiasi momento

Dettagli

[LESIONISTRUTTURALINEGLI EDIFICICONTEMPORANEI]

[LESIONISTRUTTURALINEGLI EDIFICICONTEMPORANEI] 2014 PROGETTARE BIOEDILE Giovanni Tona [LESIONISTRUTTURALINEGLI EDIFICICONTEMPORANEI] Analisi delle cause delle più frequenti lesioni presenti negli edifici con struttura in cemento armato, e metodi di

Dettagli

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell

I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione ferroviaria, filotranviaria e nell Pali rastremati Pali rastremati per linee di contatto Pali rastremati per gambe portali I pali rastremati senza saldatura sono prodotti mediante trafilatura a caldo e trovano applicazione nella trazione

Dettagli

SAUNA AD INFRAROSSO DATI TECNICI SU MISURA. Una comoda sauna completamente personalizzabile

SAUNA AD INFRAROSSO DATI TECNICI SU MISURA. Una comoda sauna completamente personalizzabile SAUNA AD INFRAROSSO SU MISURA Professional Sauna dal design tradizionale con ampia scelta gamma delle dimensioni, versatilità di inserimento nelle abitazioni e possibilità di personalizzazioni. Le pareti

Dettagli

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a:

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a: (IMP) FOGNATURA Il tubo PE a.d. è particolarmente indicato per la realizzazione di impianti di scarico in edifici civili ed industriali, oppure in terreni particolarmente instabili dove altri materiali

Dettagli

EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS

EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS EPS-XPS PROCESSING MACHINES AND PLANTS La srl progetta, costruisce, collauda ed installa impianti e macchine per la lavorazione dell EPS vantando 20 anni di esperienza nel settore. La continua ricerca

Dettagli

SOLUZIONE AI PROBLEMI RISANAMENTO DI MURATURE DEGRADATE DA UMIDITÀ DI RISALITA MACROPORE RINZAFFO MACROPORE INTONACO RASTUCCO RASATURA

SOLUZIONE AI PROBLEMI RISANAMENTO DI MURATURE DEGRADATE DA UMIDITÀ DI RISALITA MACROPORE RINZAFFO MACROPORE INTONACO RASTUCCO RASATURA RISANAMENTO DI MURATURE DEGRADATE DA UMIDITÀ DI RISALITA 09 CICLO MACROPORE MACROPORE RINZAFFO MACROPORE INTONACO I T A L I A N A S p A RISANAMENTO DI MURATURE DEGRADATE DA UMIDITÀ DI RISALITA PRIMA OPERAZIONE

Dettagli

Caratteristiche tecniche e Certificazione Serbatoi da Esterno Zetaplast

Caratteristiche tecniche e Certificazione Serbatoi da Esterno Zetaplast Oggetto : Caratteristiche tecniche e Certificazione Serbatoi da Esterno Zetaplast Con la presente siamo a specificare quanto segue: Il materiale utilizzato per la produzione dei serbatoi è PoliEtilene

Dettagli

Isolamento acustico: valutazione del potere fonoisolante per strutture complesse

Isolamento acustico: valutazione del potere fonoisolante per strutture complesse Isolamento acustico: valutazione del potere fonoisolante per strutture complesse Dott. Edoardo Piana, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale Università degli Studi di Brescia, via Branze 38,

Dettagli

Alimentazione Switching con due schede ATX.

Alimentazione Switching con due schede ATX. Alimentazione Switching con due schede ATX. Alimentatore Switching finito 1 Introduzione...2 2 Realizzazione supporto...2 3 Realizzazione Elettrica...5 4 Realizzazione meccanica...7 5 Montaggio finale...9

Dettagli

LAMIERE RETI E GRIGLIATI

LAMIERE RETI E GRIGLIATI LAMIERE RETI E GRIGLIATI >> 56 LAMIERE A FREDDO SECONDO LA NORMA EN 10051/EN10131 (DC01) Spessore mm LF1.1.2 peso kg/m 2 dimensioni mm 1000 1250 1500 x x x 2000 2500 3000 peso in kg. per foglio 0,6 4,8

Dettagli

FERRACIN. www.ferracinsrl.it SISTEMI IN PLASTICA PER L EDILIZIA

FERRACIN. www.ferracinsrl.it SISTEMI IN PLASTICA PER L EDILIZIA FERRACIN SISTEMI IN PLASTICA PER L EDILIZIA VESPAIO SVELTO è un cassero a perdere in polipropilene riciclato adatto per realizzare vespai, intercapedini e pavimenti aerati in ogni tipo di costruzione nuova

Dettagli

file://c:\programmi\nis\report\4_facciata_semplice.html

file://c:\programmi\nis\report\4_facciata_semplice.html REL AZI ONETECNI CA-I SOL AMENTOACUSTI CO PE. RT. 09 file://c:\programmi\nis\report\4_facciata_semplice.html Piano Terra - Sala Riunioni parete nord Volume ambiente ricevente: 452,70 (m 3 ) 42 (db) Indice

Dettagli

Varius PRESOTTO INDUSTRIE MOBILI S.p.A. Via Puja,7 33070 Brugnera (PN) Italy Tel +39.04346181 Fax +39.0434613558 PI 00373400936 1/6 >

Varius PRESOTTO INDUSTRIE MOBILI S.p.A. Via Puja,7 33070 Brugnera (PN) Italy Tel +39.04346181 Fax +39.0434613558 PI 00373400936 1/6 > Varius PRESOTTO INDUSTRIE MOBILI S.p.A. Via Puja,7 33070 Brugnera (PN) Italy Tel +39.04346181 Fax +39.0434613558 PI 00373400936 1/6 > Portale ad ante scorrevoli Sistema ad ante scorrevoli con telaio alluminio

Dettagli

Messa in sicurezza Rinforzi Strutturali Adeguamenti Sismici Resistenza al Fuoco Anticorrosione

Messa in sicurezza Rinforzi Strutturali Adeguamenti Sismici Resistenza al Fuoco Anticorrosione News TECHNOLOGY MICROCALCESTRUZZI Duttili ad Elevata Energia di Frattura e Rapida o Rapidissima Agibilità Strutturale HPFRC - High Performance Fiber Reinforced Concretes UHPFRCC - Ultra High Performance

Dettagli

Strumenti di progettazione per MAPESILENT SYSTEM

Strumenti di progettazione per MAPESILENT SYSTEM MAPESILENT SYSTEM MAPESILENT System pag. 2 INTRODUZIONE pag. 4 Mapesilent system pag. 4 PRESTAZIONI E POSA IN OPERA pag. 6 ESEMPIO DI CALCOLO ACUSTICO pag. 7 ESEMPIO DI CALCOLO TERMICO pag. 8 COMPONENTI

Dettagli

Specifiche modello 37

Specifiche modello 37 Elevatori a vuoto pneumatico Specifiche modello 37 Avp12_20_51 Versione 5.1-01/06/2015 Contenuti 1. Specifiche tecniche... 1 2. Versioni... 2 3. Spazio occupato e disponibile... 3 4. Apertura porte piani

Dettagli

Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL

Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL Schede tecniche FERMACELL Impermeabilizzare nelle costruzioni a secco FERMACELL Sollecitazione dell umidità Campi di utilizzo Secondo la sollecitazione di umidità cui è sottoposto un elemento costruttivo,

Dettagli

TRONCATRICE DOPPIA TESTA ELETTRONICA 600 TSE

TRONCATRICE DOPPIA TESTA ELETTRONICA 600 TSE TRONCATRICE DOPPIA TESTA ELETTRONICA 600 TSE 600 TSE/TSP - 550 TSE/TSP Troncatrice doppia testa elettronica Troncatrice doppia testa a 3 assi controllati per alluminio, PVC e leghe leggere, ideale per

Dettagli

STRUTTURE IN LEGNO: - Caratteristiche del legno strutturale - Unioni chiodate e bullonate - Verifica e consolidamento dei solai - Verifica e

STRUTTURE IN LEGNO: - Caratteristiche del legno strutturale - Unioni chiodate e bullonate - Verifica e consolidamento dei solai - Verifica e STRUTTURE IN LEGNO: - Caratteristiche del legno strutturale - Unioni chiodate e bullonate - Verifica e consolidamento dei solai - Verifica e consolidamento delle strutture di copertura - Strutture in legno

Dettagli

NUOVI EDIFICI IN LEGNO

NUOVI EDIFICI IN LEGNO Il legno è il primo materiale usato dall uomo per costruire ripari Largamente utilizzato con funzioni strutturali sino all inizio del Novecento, anche in Sardegna almeno negli orizzontamenti. Il legno

Dettagli

TEST DI VALIDAZIONE DEL SOFTWARE VEM NL

TEST DI VALIDAZIONE DEL SOFTWARE VEM NL 1 2 TEST DI VALIDAZIONE DEL SOFTWARE VEM NL Confronto dei risultati tra il software VEM NL el il metodo SAM proposto dall Unità di Ricerca dell Università di Pavia. Stacec s.r.l. Software e servizi per

Dettagli

CertificatidiResistenzaal Fuoco MAGGIO - 2013

CertificatidiResistenzaal Fuoco MAGGIO - 2013 CertificatidiResistenzaal Fuoco MAGGIO - 2013 PARETI a singola orditura - 1 parte SCHEDA CERT. N PDF EI 30 D1-1 EFECTIS RC N 05-V-151 indice A EFECTIS Es. n 06/01 - gamma pareti Montanti min: 50 mm [dorso

Dettagli

ALLEGATO 1. Prezzi degli invii raccomandati e assicurati non retail e retail (Valori in euro)

ALLEGATO 1. Prezzi degli invii raccomandati e assicurati non retail e retail (Valori in euro) ALLEGATO 1 degli invii raccomandati e assicurati non retail e retail (Valori in euro) Tab a) INVII RACCOMANDATI NON RETAIL PER L'INTERNO AM CP EU fino a 20 g 2,20 2,50 3,20 oltre 20 g fino a 50 g 2,60

Dettagli

PORTAPALLET 80-115 PORTAPALLET PORTAPALLET

PORTAPALLET 80-115 PORTAPALLET PORTAPALLET 80-115 Scaffalatura interamente realizzata in lamiera di acciaio di prima scelta certificata 3.1 e profilata a freddo con acciaio zincato secondo procedimento SENDZIMIR. La verniciatura viene eseguita

Dettagli

SISTEMI MODULARI AD INCASTRO IN POLICARBONATO ALVEOLARE PROTETTO U.V. PER CONTROSOFFITTATURE E TAMPONAMENTI INDUSTRIALI

SISTEMI MODULARI AD INCASTRO IN POLICARBONATO ALVEOLARE PROTETTO U.V. PER CONTROSOFFITTATURE E TAMPONAMENTI INDUSTRIALI POLYPIÙ S.r.l. Sede legale: 20013 Magenta (MI) - Via Espinasse, 28/30 Sede operativa: 20011 Corbetta (MI) - Via A. da Giussano, 15 Tel. 02.97.48.371 - Fax 02.97.48.37.99 e-mail: polypiuinfo@polypiu.it

Dettagli

MONTEFIORI s.n.c - COSTRUZIONE MECC. METALLURGICA E COMMERCIO di Montefiori Gino & C.

MONTEFIORI s.n.c - COSTRUZIONE MECC. METALLURGICA E COMMERCIO di Montefiori Gino & C. Livellatrice trainata tipo MONTEFIORI ROMA 600M Per trattori con potenze da 280/400 cavalli TELAIO BREVETTATO CALCOLATO FINO A 600 CAVALLI Dati Informativi : Livellatrice trainata con predisposizone a

Dettagli

RIF. POS. DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ P.U. TOTALE CAPITOLO 1.

RIF. POS. DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ P.U. TOTALE CAPITOLO 1. 1. CONSOLIDAMENTO VOLTE 1.01 SE.01 Svuotamento di volte mq. 187,49 1.02 SE.02 Consolidamento di volte mq. 187,49 1.03 SD.06 Soletta in cls armata per solai mq. 187,49 CAPITOLO 1. 124/09 3.S.CM (ADS) PAGINA

Dettagli

Nastri trasportatori DGF-P 2001

Nastri trasportatori DGF-P 2001 Nastri trasportatori DGF-P 2001 Sezione trasversale della struttura del trasportatore Striscia di scorrimento mk 1005 Profilo per struttura del trasportatore mk 2001 Sistema trasportatore DGF-P 2001 è

Dettagli

Linee guida posizionamento di catene e tiranti

Linee guida posizionamento di catene e tiranti Opere Provvisionali Linee guida posizionamento di catene e tiranti Incatenamento di edificio in struttura muraria con tiranti e angolari in acciaio; tiranti con acciaio in barra trafilata, ovvero in acciaio

Dettagli

Esame di Stato - II sessione 2005 Ingegneria Meccanica - Vecchio Ordinamento Tema di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine

Esame di Stato - II sessione 2005 Ingegneria Meccanica - Vecchio Ordinamento Tema di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine Esame di Stato - II sessione 2005 Ingegneria Meccanica - Vecchio Ordinamento Tema di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine TEMA 3 In Figura 1 è riportato lo schema di un paranco a mano costituito

Dettagli

Sommario. Pagina 3 : La ditta Mechetti. Pagina 4 : Presentazione prodotti. Pagina 5 : Schede tecniche. Pagina 6 : Istruzioni per l uso

Sommario. Pagina 3 : La ditta Mechetti. Pagina 4 : Presentazione prodotti. Pagina 5 : Schede tecniche. Pagina 6 : Istruzioni per l uso MANUALE D USO Mek 1 Sommario Pagina 3 : La ditta Mechetti Pagina 4 : Presentazione prodotti Pagina 5 : Schede tecniche Pagina 6 : Istruzioni per l uso Pagina 7 : Soluzione e problemi noti Pagina 8 : Parti

Dettagli

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione.

Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Sistema di consolidamento di solai in legno, acciaio e calcestruzzo. Il nuovo indirizzo della ristrutturazione. Nuovo sistema di interconnessione più calcestruzzi strutturali Leca. L unione fa il rinforzo.

Dettagli

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI Un sistema innovativo di camerette a tenuta idraulica in calcestruzzo per condotte acque bianche e nere a norma uni en 1917 realizzate individualmente in eccellente qualità monolitica secondo i requisiti

Dettagli

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -,

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -, C O G S, I. I 16.000,. A O G S E S F, - -,. I. INDICE A) DIVISIONE ACCIAIO AL CARBONIO 08 COMPOSIZIONI CHIMICHE E MECCANICHE. NORMATIVE E RESILIENZE 1) LAMINATI MERCANTILI 16 P T Q F L P U A T F T 2) SEZIONE

Dettagli

NORME DI SICUREZZA PER LA PROTEZIONE CONTRO IL FUOCO DEI FABBRICATI A STRUTTURA IN ACCIAIO DESTINATI AD USO CIVILE. Circolare N.

NORME DI SICUREZZA PER LA PROTEZIONE CONTRO IL FUOCO DEI FABBRICATI A STRUTTURA IN ACCIAIO DESTINATI AD USO CIVILE. Circolare N. NORME DI SICUREZZA PER LA PROTEZIONE CONTRO IL FUOCO DEI FABBRICATI A STRUTTURA IN ACCIAIO DESTINATI AD USO CIVILE MINISTERO DELL' INTERNO DIREZIONE GENERALE DEI SERVIZI ANTINCENDI Ispettorato Tecnico

Dettagli