ACCIAIO SU MISURA: ELEMENTI SEMPLICI, VANTAGGI RILEVANTI.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACCIAIO SU MISURA: ELEMENTI SEMPLICI, VANTAGGI RILEVANTI."

Transcript

1 ACCIAIO SU MISURA: ELEMENTI SEMPLICI, VANTAGGI RILEVANTI. 55 OFFICINE MECCANICHE ZOPPELLETTO CENTRO SERVIZI LAVORAZIONE LAMIERE

2 55 LE EVOLUZIONI DEL LOGO ZOPPELLETTO DAL 1953 AD OGGI Anno 1953 Anno 1960/1970 Anno 1980/1990 Oggi dl 1953

3 CENTRO SERVIZI LAVORAZIONE LAMIERE Attulmente riusimo fornire semilvorti in: Aiio l Cronio, Alluminio ed Inox ldo. Oggi l ziend è opertiv su un re opert di mq ed ttrezzt on moderni impinti sottospeifiti: - CARRIPONTE d 5 30 T. on l pità di sollevre singoli pezzi del peso di 60 T.; - CESOIE n d 3 metri fino 6 metri; - PRESSEPIEGATRICI n d 1 metro fino metri; - PLASMA HYPERFORMANCE n d 8 mm fino 60 mm; - OSSITAGLIO n d 10 mm fino 300 mm; - TAGLIOPLASMA n d 3 mm fino 50 mm nhe inox; - SPIANATURA.to terzi n di oils on possiilità di deposito operto; d 2mm 12mm; - BISELLATRICE PER SMUSSI fino 50 mm di spessore; - SBAVATURA dopo il tglio termio per eliminre il filo tgliente e l ossido di ordi. L esperienz quisit permette lle nostre Offiine di fornire semilvorti disegno del liente per i seguenti settori di soo: - COSTRUTTORI DI IMPIANTI DI RICICLAGGIO ED IMPIANTI INDUSTRIALI - COSTRUTTORI DI PALI PER ILLUMINAZIONE E TRASPORTO ENERGIA - COSTRUTTORI DI GRU A BRACCIO E CARRIPONTE - CARPENTERIA MEDIA E PESANTE INDUSTRIALE - COSTRUTTORI DI MACCHINE UTENSILI - COSTRUTTORI DI VEICOLI INDUSTRIALI - COSTRUTTORI DI CONTAINERS - AZIENDE DI SUBFORNITURA INDUSTRIALE - AZIENDE SETTORE FERROTRANVIARIO E MARITTIMO - AZIENDE SETTORE COMMERCIO LAMIERE DA COILS A CALDO - AZIENDE SETTORE MACCHINE AGRICOLE E MOVIMENTO TERRA Il nostro stff tenio rimne Vostr omplet disposizione per rihieste e preventivi.

4 55 MAGAZZINO Il nostro mgzzino dispone di lmiere d oil e d treno di prim selt nelle seguenti tipologie: - ACCIAI STRUTTURALI - ACCIAI AD ALTOSNERVAMENTO - ACCIAI ANTIUSURA - ACCIAI RESISTENTI ALLA CORROSIONE - LAMIERE DA TRENO - ALLUMINIO (Perllunm) - ACCIAIO INOX A CALDO AISI serie 300 finitur "F1" I mterili trttti sono orredti d un omplet ertifizione grnzi dell qulità. ACCIAI PER IMPIEGO STRUTTURALE QUALITÁ: S235 (FE 360), S275 (FE 430), S355 (FE 510), GRADO JR (B), JO (C), J2G3 (D), NERI, DECAPATI, ZINCATI, STRIATI, BUGNATI. CARATTERISTICHE: Aii di se e di qulità non legti destinti d essere utilizzti nell frizione di elementi strutturli. Questi ii sono nhe idonei ll frizione di tui sldti generii. EN :2004 S235JR S235J0 S235J2 S275JR S275J0 S275J2 S355JR S355J0 S355J2 S355K2 DESIGNAZIONE PRECEDENTI DESIGNAZIONI EQUIVALENTI EN EN EN Germni Itli Frni Regno Unito Spgn Belgio Svezi USA Gippone DIN Austri UNI 7070 NFA BS 4360 UNE NBN NS Portogllo Norvegi ASTM - A570 JIS 3106 S Fe310-0 St33 St320 Fe320 A33 A310-0 A Fe S235JR Fe360-B St37.2 Fe360B E24.2 AE235B Fe360B NS S235JRG Fe360B FU Ust37.2 Ust360B AE235B-FU NS S235JRG Fe360B FN RSt37.2 RSt360B 40B AE235-FN NS S235J Fe360C St37.3 U St360C Fe360C E C AE235C AE235C Fe360C NS Grde 36 SM 41 St360CE S235J2G Fe360D1 St37.3 N St360D Fe360D E D AE235D AE235D Fe360D NS S235J2G Fe360D2 - S275JR Fe430B St44.2 St430B Fe430B E B AE275B AE255B Fe430B NS S275J Fe430C St44.3 U St430C Fe430C E C AE275C AE255C Fe430C NS Grde 40 SM 50 St430CE S275J2G Fe430D1 St44.3 N St430D Fe430D E D AE275D AE255D Fe430D NS S275J2G Fe430D S355JR Fe510B Fe510B E B AE355B AE355B Fe510B S355J Fe510C St52.3 U St510C Fe510C E C AE355C AE355C Fe510C NS S355J2G Fe510d1 St52.3 N St510D Fe510D 50D AE355D AE355D Fe510D NS Grde 50 SM 53 S355J2G Fe510D2 S335K2G Fe510DD1 E DD AE510DD Fe510DD E Fe490.2 St50.2 St490 A490 A50.2 A490 Fe /01 Fe490.2 E Fe590.2 St60.2 St590 A590 A60.2 A590 Fe /01 Fe590.2 E Fe690.2 St70.2 St690 A690 A70.2 A690 Fe /01 Fe690.2

5 MAGAZZINO ACCIAI AD ALTO LIMITE DI SNERVAMENTO PER FORMATURA A FREDDO E PIEGATURA QUALITÁ: DOMEX, WELDOX, S315 MC, S355 MC, S420 MC, S460 MC, S500 MC CARATTERISTICHE: Aii lto-resistenzili, dtti d operzioni di formtur, piegtur e imutitur freddo. Trttsi di ii grno fine, sso ontenuto di zolfo e ridotto ontenuto inlusionle; è disponiile in svrite qulità he si differenzino per il diverso vlore dello snervmento minimo grntito. CAMPO DI APPLICAZIONE: Rimorhi strdli, utorri di grnde portt, enne, ri telesopii di gru moili, ri di sollevmento e prti molto solleitte di mhine per lvori pulii. ACCIAI ANTIUSURA QUALITÁ: HARDOX, VIDAPLATE V31, T1, XAR 400, XAR 450, XAR 500, RAEX AR 400, CREUSABRO 8000, CREUSABRO 4800, DILLIDUR 400V, DILLIDUR 500V, ARCOPLATE CARATTERISTICHE: L'iio ntiusur è prtiolrmente dtto ll ostruzione di impinti on prti esposte d lt solleitzione. Gli ii ntiusur, nonostnte le loro rtteristihe elevtissime di resistenz e durezz, hnno uone pità di deformilità ll press e ll lndr. Per eseguire un piegtur lier freddo si onsigli di effetture l'operzione lentmente, perpendiolrmente l senso di lminzione e di osservre srupolosmente i vlori minimi imposti per i rggi di urvtur del punzone e per l lrghezz dell mtrie. CAMPO DI APPLICAZIONE: Mhine per il movimento delle terre, impinti di frntumzione e trsporto ghii, frntoi e vgli, pistre per nstri trsporttori, lme, pinli di utorri, enne, presse per rottmi, equipggimenti d minier e v, mesoltori, industri del emento, sse/ventiltori, e. ACCIAI RESISTENTI ALLA CORROSIONE QUALITÁ: COR-TEN A, COR-TEN B CARATTERISTICHE: Aiio rtterizzto d elementi di leg he lo rendono prtiolrmente resistente ll orrosione tmosferi. CAMPO DI APPLICAZIONE: Ponti, vidotti, psserelle, siurvi, edilizi ivile, filtri ellettroptnti, ventiltori industrili, ondotte fumi, prerisldtori d'ri e smitori in genere, ldie, rri ferroviri e metropolitne, reinzioni in genere, pli illuminzione.

6 55 TAGLIO PLASMA HYPERFORMANCE Lunghezz mm Lrghezz 2500 mm Spessore d 3 mm 60 mm Aiio l Cronio - Aiio inox Il sistem HyPerformne tgli l iio l ronio, l iio inox ed ltri metlli on preisione HyDefinition. Il plsm HyPerformne tgli i prtiolri di piole dimensioni on un qulità di tglio migliore e più ostnte. Il tglio ffidile e privo di v ridue l neessità di suessiv pulizi dei prtiolri. Speifihe ISO 9013:2002 (E) mm Rnge Angle 1 Rnge 2 Angle Rnge 3 Angle Rnge 4 Angle Rnge 5 Angle Aiio inox Dettgli

7 Pvimento veiolo d trsporto Pnnello elettrio Pistr di sollevmento Port lindt Port per in Lm di rtro Supporto Pistr portnte Pnnello leve omndo Fint d ventol Pistr terminle Pistr fort per ldi

8 55 TAGLIO PLASMA HYPERFORMANCE 1 Css on spond dritt 2 Prtiolre mhin per mrmo Prtiolre mhin griol 4 Prtiolre mhin griol Prtiolre mhin per legno 6 Anime per longheroni Prtiolre mhin per plsti Prtiolre ldi per omustiili 9 Prtiolre sollevtori per grge 10 Pistre smitore lore 5 10

9 OSSITAGLIO A CNC Lunghezz mm Lrghezz d mm Aii l ronio Spessore d 10 mm 300 mm Aiio nero Fe, striti e ugnti, ii d ltosnervmento ed ntiusur. Il mterile può essere presito. È il sistem trdizionle di tglio per lstre di iio l ronio. I mggiori pregi di questo tipo di tglio sono i osti ontenuti e l elevt verstilità di spessori. Inoltre ssiur un ottim vertilità di tglio, spigoli vivi e preisione nell ordine del millimetro. 300 mm Tore multiple Qundo si proede tglire un profilto pitto di lrghezz ridott on un tori singol, le distorsioni termihe rendono diffiile mntenere un elevt preisione e quindi si riorre normlmente ll uso di tore multiple per proessi di questo tipo. Ossitglio

10 ARC Writer ARC Writer è un sistem plsm doppio gs e tensione di usit vriile per mrtur, tritur e ulintur onepito per generre segni tempornei o permnenti su superfii metllihe. Mrtur e tritur legger Mrtur e tritur profond Bulinture o punti di riferimento 1 Rinforzo per mhin movimento terr Prtiolre rinforzo per dumpers 3 Rinforzo per olonne di seggiovi 2 4 Prtiolre per mhin d legno 9 5 Bsmento olonne per seggiovi 3 6 Flngi per tuzione 10 7 Prtiolre mhine movimento terr 4 8 Prtiolre mhin per plsti 11 9 Prtiolre per mhin lvorzione legno 5 10 Bsmento per impinto di sollevmento spessore 100mm Prtiolre ss per riduttore spessore 180mm 6 12 Prtiolre press per lmiere spessore 300mm Spll press spessore 200mm 7 14 Spll mhin per rt spessore 150mm 14

11 CONFRONTO TRA PLASMA, OSSITAGLIO E LASER Grndi spessori Ossitglio L'ossitglio può essere usto solo sull'iio l ronio, mentre non è effie sull'iio inox o sull'lluminio. 38 mm 6 mm Pioli spessori Spessore del mterile Bssi volumi Plsm Il Plsm fornise un ilnimento ottimle tr qulità, produttività e osti di funzionmento; può essere usto sull'iio l ronio, l'iio inox e l'lluminio, su un'mpi gmm di spessori; l'investimento per le ttrezzture è ompetitivo. Lser Il lser fornise un qulità di tglio ed un produttività eellenti sui mterili di spessore inferiore i 6mm. L tenologi lser rihiede ingenti investimenti per le ttrezzture ed impli osti di funzionmento e di mnutenzione elevti; sono quindi neessri grndi volumi di produzione per ripgre il osto delle ttrezzture stesse. Volume di ttività Alti volumi Vntggi del plsm rispetto ll ossitglio - Migliore qulità di tglio - Gmm di spessori tgliili più mpi - Produttività deismente superiore - Costo per unità di lunghezz di tglio deismente inferiore Vntggi del plsm rispetto l lser - Produttività deismente superiore - Mggiore flessiilità nel tglio di mpie gmme di spessori e tipi di mterile. - Costi di investimento, di funzionmento e di mnutenzione deismente inferiori. Ossitglio Plsm Lser Buon ortogonlità del tglio Eellente ortogonlità del tglio Eellente ortogonlità del tglio Qulità di tglio Zon di influenz termi più mpi I livelli di v rendono neessrie delle lvorzioni suessive Non è effie sull'iio inox o Zon di influenz termi ridott Tglio prtimente senz v Risultti d uoni d eellenti nel tglio dei prtiolri di dimensioni ridotte Zon di influenz termi ridott Tglio prtimente senz v Risultti d uoni d eellenti nel tglio dei prtiolri di dimensioni ridotte on sull'lluminio kerf piolissimi Bsse veloità di tglio Veloità di tglio molto elevte su tutti gli Molto veloe sui mterili sottili (spessore Produttività L neessità di prerisldo ument i tempi di sfondmento spessori Tempi di sfondmento ridottissimi L tore sgnio rpido mssimizzno inferiore 6mm); più lento sui mterili più spessi Tempi di sfondmento elevti sui mterili l produttività spessi L srs produttività e l neessità di L lung durt dei onsumili, l uon Costi/pezzo elevto us dei requisiti Costi opertivi rilvorzioni rendono il osto/pezzo mggiore rispetto quello dei sistemi plsm. produttività e l'eellente qulità di tglio rendono il osto/prezzo inferiore rispetto quello di tutte le ltre tenologie di potenz, dei onsumi di gs, dei osti di mnutenzione elevti e delle veloità di tglio reltivmente sse sui mterili più spessi. Mnutenzione Mnutenzione semplie: può essere eseguit d squdre di mnutenzione ziendli. Mnutenzione di medi omplessità: l mnutenzione di molti omponenti può essere eseguit d squdre di mnutenzione ziendli Mnutenzione ompless: rihiede l'intervento di personle tenio speilizzto

12 55 CESOIATURA A CNC Lrghezz d mm mm Spessore d 3 mm 30 mm Aiio l ronio Inox ldo Alluminio L esoi permette il tglio di lmiere non sgomte, il grdo di tollernz è di ir +/- 1 mm e si possono eseguire tgli sino d uno spessore mssimo di 15mm sull'iio inox e di 30mm sul Aiio l ronio. Vntggi prinipli: Costi ridotti - Tempi di onsegn LARGHI PIATTI Euronom UNI EU 91 Lmiere esoite in qulità S275J0 (Fe43O C) on ertfito di iieri per l produzione di monolohi prefriti in lestruzzo e pistrelle utolonti. s d CESOIATI - OSSITAGLIO - TAGLIOPLASMA Lmiere in Aiio S235JR (Fe 360.B) SCHEMA DI TRAVE RETICOLARE Lrghezz/spessore d 160/8 1000/300 mm Lunghezz d 6000 mm mm tollernz (-0/+20 mm) A B A Qulità lmiere: - In iio l ronio - In iio inox ldo Lmier di se in iio di qulità S355JO (fe. 510 C) on dimensioni minime 5x250 mm per trve retiolre in iio. A Lmier piegt tipo S355J2G3 (fe. 510.D) per trve in iio retiolre. B Lmier esoit tipo S355J2G3 (fe. 510.D) per trve in iio retiolre.

13 SPIANATURA CONTO TERZI SPIANATURA CONTO TERZI A CNC DI COILS CON POSSIBILITÀ DI DEPOSITO COPERTO Lunghezz fogli d mm mm Lrghezz oils d 350 mm 2.000mm Spessore d 2 mm 12mm Tollernz di tglio ± 1mm Aiio l Cronio Inox ldo Alluminio Vi informimo he i nostri impinti di spintur sono ttrezzti per il olludo delle lmiere seondo l ertifizione ISPELSL-RINA-TUV. A rihiest inoltre possimo eseguire l mrtur delle lmiere di spintur riportndo sulle stesse il formto - l qulità - ed il numero di olt. Offrimo, rihiest, nhe l possiilità d interporre l rt tr un foglio d iio inox ldo ed il suessivo, nonhé l possiilità di eseguire l imphetttur delle lmiere spinte su nli del liente.

14 55 PIEGATURA A CNC Lrghezz d mm mm Spessore d 3 mm 30 mm Aiio l ronio-alluminio-inox Cldo Opertori esperti e qulifiti sono l se per l orrett eseuzione dell delit fse di piegtur. 1 2 Piegti enne per mov. terr Pressopiegti forti per pnnone Lmier piegt per stmpi di emento Pressopiegti freddo per lterli mion Pressopiegti per forni per lterizi Pressopiegti freddo per sponde di dumper Prtiolri piegti per mhine per mrmo Pressopiegti freddo per mhine lvorzione mrmo Pressopiegti sponde per mion Prtiolre per mhin mov. terr Prtiolre per ementifiio Pressopiegti per nli suquei mrini Pressopiegti per rrei di pnnone Pressopiegti di mhine per legno Cnli pluvili per pnnone Pressopiegti per mhine per mrmo

15 Rinforzi per rri Tuo per ondott 19 Pressopiegti per mhine legno 20 Pressopiegti per mhine legno Pressopiegti per forni 22 Prtiolre per pnnone 23 Prtiolre per forno per lterizi Prtiolre per sponde trilterle 25 Prtiolre per ss Dumper Css qudr on sponde e fondo pressopiegto 27 Prtiolri per ss tond in tre pezzi Longheroni pressopiegti Prtiolri per ss semiroi Trverse e rinforzi pressopiegti e sgomti Prtiolre per ssoni srrili per trsporto rottmi Con l nostr piegtrie simo in grdo di ottenere l ngolo desiderto ed inoltre ontrollre l vrizione dello spessore, del senso di lminzione e del ritorno elstio dell lmier Angolo desiderto Vrizione dello spessore Spessore progrmmto Controllo del ritorno elstio Angolo progrmmto Con l nuov generzione di presse piegtrii instllte nell nostr ziend, piegre l'ngolo desiderto mlgrdo differenze di spessore, di ritorni elstii e senz tenere onto del senso di lminzione dei mterili è possiile, grzie ll'ultim generzione di CNC he misur lo spessore, determin il ritorno elstio dell lmier in tempo rele e dispone perfettmente il punzone nell mtrie ogni pieg, permettendo di integrre i dti mhin on il lolo teorio già effettuto dll'uffiio tenio.

16 Vi presentimo luni esempi trtti dll vst gmm di PROFILI NON STANDARD otteniili on le nostre mhine. Oltre l tglio ed ll piegtur delle lmiere le nostre offiine sono in grdo di fornire sulle lmiere forture, finestrture, solture, sntonture e seondo il disegno del liente. I prinipli vntggi nell uso di profilti non stndrd sono: Rpidità ll ssemlggio, meno srti, mggiore produttività, più risprmio. PROFILI SPECIALI SU DISEGNO h e f d d e e d d e d d e f e d d f e f d e h g f d e f g 55

17 d e d e d

18 55 BISELLATRICE - Esegue smussi di vrie ngolzioni sulle lmiere - Angolo di iselltur: Mrgine minimo non isellto: 3 mm - Mx spessore lmier: 50 mm SBAVATRICE - Esegue l svtur lmiere omplet di impinto di spirzione - Dimensioni: lrghezz utile 1650 mm - Spessori: fino 150 mm

19 DOVE SIAMO USCITA AUTOSTRADALE: DUEVILLE SULLA VALDASTICO A31 All'usit dell'utostrd girre sinistr. All rottori girre destr prendere direzione Vienz sull Strd Sttle 248. Al semforo proseguire per Vienz. Pssre il pese di POVOLARO sull Strd Sttle 248. Superre un vlferrovi dopo il pese di POVOLARO. Dopo il vlferrovi, ll rottori, girre sinistr seguendo indizioni Cvzzle. Dopo ir 800 mt, l ivio, tenere l sinistr seguendo indizioni per VIGARDOLO. Vi trovte in Vi Prmesn. Pssre il pssggio livello. Dopo il pssggio livello ir mt sull sinistr l ivio n. 57 trovte l ns sede. L nostr sede dist: 50 km dl porto di Mrgher - Venezi 2 km dll line ferroviri Trieste Milno 1 km dll usit di Dueville sull utostrd A31-Vldstio 1 km dllo slo ferrovirio di Cvzzle OFFICINE MECCANICHE ZOPPELLETTO s.p.. Vi Prmesn, Cvzzle (VI) Tel.: Fx: Uffiio tenio: Fx: SP 248 line ferroviri Vienz-Shio VICENZA A31 Usit DUEVILLE Dueville Povolro Vi Prmesn 57 Cvzzle di Montiello C. Otto Sndrigo ZOPPELLETTO Vigrdolo Udine Trento Bresi Gorizi VICENZA A31 Milno Veron Venezi Cremon Pdov Prm Genov Ferrr Bologn L Spezi Pesro Firenze Livorno Anon

20 55 STORIA, QUALITÀ E INNOVAZIONE Nel segno dell qulità: quest selt d sempre si sono ispirte le Offiine Menihe Zoppelletto Sp on sede in vi Prmesn 57 Cvzzle di Montiello C.Otto tnto è vero he già molto tempo prim dell'introduzione delle normtive Iso 9000 erno pprezzte e si distinguevno per investire grndi risorse proprio nell rier e nello studio. Un filosofi ziendle he h onsentito lle Offiine di elevre ostntemente l qulità e di onseguenz nhe l ompetitività dei propri prodotti e dei propri servizi l punto d potersi presentre ed essersi ssiurte nel merto un posizione di ssoluto livello. Un risultto v suito detto rggiunto non so m frutto di un impegno rigoroso, intelligente e lungimirnte he dll'origine ompgn l stori dell'ziend nt nel 1953 per merito di Gino Zoppelletto e del frtello Guido (somprso nel 2002), dinmio imprenditore e tuttor nim dell soietà di ui è presidente e mministrtore delegto. Mezzo seolo di lvoro serio e soprttutto perto lle innovzioni relizzili grzie ll'esso delle nuove tenologie, ominito nel settore dell ostruzione di mhine griole e enologihe poi on l risi del omprto griolo ll fine degli nni '60, rivolto in ltre direzioni, in speil modo verso l produzione di semilvorti diretti lle rpenterie metllihe. Un nuov, divers strtegi ziendle dunque he onsentiv ll'ziend dopo un onduzione ssolutmente rtiginle nell'unio lole di Montiello C.Otto dove Gino e Guido Zoppelletto vevno in mnier pressohé pioneristi inizito l ttività on un piolo tornio ed un sldtrie, unii strumenti di lvoro disposizione, di svilupprsi in due nuovi pnnoni industrili ove venivno instllti moderni mhinri, esoie e presse. Oggi le Offiine Menihe Zoppelletto Sp operno in un're di 10mil metri qudrti operti, ontno su un qurntin di dipendenti he ome sottolineno i titolri rppresentno un pitle umno di ottimo livello he grntise un elevto rendimento e puntno ulteriori suessi sul merto soprttutto nel segno, ppunto, dell migliore qulità. "I nostri operi -evidenzino in proposito i titolri vntno un'ssolut speilizzzione onseguit non solo grzie ll guid di esperti pi-mhin, m in prtiolre grzie d un'urt preprzione professionle derivnte d un ostnte ggiornmento tenio mntenuto on orsi e trining interni". Al momento dell svolt, nell fse ioè di trnsizione dll'ttività rtiginle quell industrile, deisivo è stto l'pporto in ziend di Adrino e Alessndro Zoppelletto, figli del fondtore, due giovni mnger he hnno sputo interpretre in modo vinente il mimento epole. Sotto il loro impulso l'ziend si è rivolt speifitmente l merto dei semilvorti on mhinri e tenologie vnzte e più reentemente on due linee di spintur di rotoli in lmier per onto terzi. I fiori ll'ohiello dell'ziend sono un sistem di ossitglio he onsente di lvorre lmiere on spessore d 5 300mm e un impinto di tglio l plsm dtto per tglire mterili on spessore fino 50mm nhe in iio inox. Alle Offiine si lvorno tutti gli ii l ronio, gli ii inox ldo, il titnio e l'lluminio. Un'ziend dunque on tutte le rte in regol il ui trget è rppresentto d ostruttori di impinti industrili, ostruttori di mhine utensili, ostruttori di depurtori industrili e ivili, mhine e ttrezzture griole, impinti di rislit: seggiovie e inovie, ostruttori di prhi di divertimento. Tr le sue forniture più interessnti vnno riordte luni grndi smitori di olio per entrli elettrihe nell'ex Jugoslvi, l ostruzione di prtie moili per l difes dell lgun venezin, prti del nuovo impinto delle funivie del Cermis e di Reoro e strutture del pro divertimento di Eurodisney Prigi.

21 1 Gino 1 e Guido 2 Zoppelletto on le prime mestrnze. 2 FOTO STORICHE 55 L trdizione deve vivere fino del moderno e ompgnre retto l evoluzione

22 RASSEGNA STAMPA È stto presentto lo sorso Aprile ll'amsit d'itli Wshington il "Bepi Colomo Prize", premio internzionle per riordre il grnde sienzito spzile itlino Prof. Giuseppe Colomo, ll presenz di oltre ento sienziti provenienti d tutto il mondo e di importnti utorità diplomtihe, tr ui George Atkinson, ddetto sientifio del segretrio di Stto degli Stti Uniti, Condoleez Rie. Il Professor Colomo è uno dei primi esempi di riertore he prtendo d Pdov si ffermò pienmente nhe ll'estero, trovndo terreno fertile per le sue rierhe; per questo si è voluto dedire lui il premio, in qunto hiro esempio d innovzione e progresso tenologio livello internzionle. Giuseppe Colomo, ui il premio è intitolto, è stto un grnde sienzito itlino, somprso nel H insegnto ll Università di Pdov. A prtire dgli nni sessnt lvor soprttutto negli Stti Uniti ome sienzito ll Hrvrd Smithsonin Center of Astrophysi, l Clteh, l Mit e l Jet Propulsion Lortory dell Ns. Tr i suoi grndissimi meriti quello di ver messo punto le orite per le sonde interplnetrie he porternno i stelliti merini ttorno i pineti del sistem solre. Grzie i suoi loli perfezionò l effetto fiond he utilizzv l grvità per lnire un stellite d un pinet ll ltro, osì il Mriner 10 nel 1974 riusì sorvolre Merurio tre volte invee di un. Il Premio Bepi Colomo si propone di premire suessi eellenti nel mpo dell rier e del trsferimento tenologio. L gr per il premio è pert tutti i riertori internzionli ed lle ziende nzionli. Sopo del premio è identifire il migliore fr i riertori e le ziende in un mpo orrelile quello in ui h operto il prof. Giuseppe Colomo e promuovere l pità di trdurre le innovzioni in pplizioni di suesso. Il Premio Bepi Colomo mir inoltre promuovere l diffusione dei risultti, l loro pplizione e l migliore interzione possiile fr riertori e ziende si lolmente he in giro per il mondo Il Bepi Colomo Prize, l ui denz viene previst iennle, è diviso in due sezioni: - per l ziend he si è distint ome est prtie nell innovzione e nel trsferimento tenologio; - per il riertore internzionle he h ontriuito on il suo studio d un signifitivo vnzmento dell onosenz in un dto settore o llo sviluppo di un determinto prodotto, riferiile settori ffini quelli dell ttività del Professor Colomo. L Offiine Menihe Zoppelletto Sp, ziend di Cvzzle he oper nel settore dell lvorzione dell lmier è d sempre orientt ll sperimentzione ed ll lt tenologi. I mnuftti del primo prototipo del Mose erno stti inftti oper di quest industri vientin, not nhe per l presenz nel mpo dei grndi impinti di teleferi. L erimoni di onsegn del Premio si è svolt venerdì 1 Diemre 2006 lle ore presso l Aul Mgn G.Glilei del Plzzo del Bo dell Università degli studi di Pdov, in presenz di utorità loli, rppresentnti di genzie spzili nzionli ed internzionli, di industrie spzili itline e di istituti di rier nzionli e strnieri legti lle rierhe di Colomo. Il rettore dell Università di Pdov, Milnesi, h onsegnto il premio individule l riertore merino Rymond Sedwik, vie direttore dello Spe systems lortory del Mit (Msshusetts institute of tehnology) per l ttività svolt ome onsulente per genzie erospzili e governtive e quello lle ziende ll SpeLight di Rovigo. Il progetto dell Offiine Menihe Zoppelletto Sp, he h superto l selezione ed è stto inserito tr i nove mggiormente meritevoli, prevedev l relizzzione di un nuovo mgzzino utomtio on innovtivo sistem per l distriuzione delle lmiere i differenti reprti di lvorzione. A risultto ottenuto spiegno i titolri dell Zoppelletto Sp - srà possiile vere un progrmmzione flessiile di tutti gli ordini di produzione e un ompleto ontrollo dei tempi di lvorzione. Questo nuovo mgzzino, si differenzi d tutti quelli ttulmente esistenti poihé permette di store lmiere fino 12 m di lunghezz (mi ottenuti finor) in posizioni predefinite e filmente rggiungiili di sistemi utomtii di sservimento. Srà possiile ridurre gli spzi ttulmente oupti per il mgzzinggio e diminuire notevolmente tutti i tempi di ttrversmento ll interno dell ziend. Tutto iò influirà positivmente sull pità di lvorre in tempi revi nhe pioli lotti di produzione rendendo l loro redditività omprile quell di lotti più grndi. Si lol he srà possiile ssre i osti di produzione, umentndo l redditività ziendle e permettendo l quisizione di ommesse ttulmente molto ostose e onseguentemente non ppetiili. Le Offiine Menihe Zoppelletto tr le finliste del Bepi Colomo Prize L Offiine Menihe Zoppelletto Sp, ziend di Cvzzle he oper nel settore dell lvorzione dell lmier, è tr le finliste del Bepi Colomo Prize, premio internzionle istituito dll Università di Pdov per riordre il grnde sienzito spzile itlino prof. Giuseppe Colomo, sienzito pdovno somprso nel 1984 he ee tr i suoi meriti quello di ver messo punto le orite per le sonde interplnetrie he porternno i stelliti merini ttorno i pineti del sistem solre. Il Premio intitolto Bepi Colomo, he h denz iennle, si propone di premire suesi eellenti nel mpo dell rier e del trsferimento tenologio, si dl punto di vist del singolo riertore prtiolrmente meritevole, si dl punto di vist delle ziende he si distinguono nelle est prtie, nell innovzione e nel trsferimento tenologio. Il progetto dell Offiine Menihe Zoppelletto è stto inserito tr i nove mggiormente meritevoli: prevedev l relizzzione di un nuovo mgzzino utomtio on innovtivo sistem per l distriuzione delle lmiere i differenti reprti di lvorzione. Il nuovo mgzzino si differenzi per l pità di store lmiere fino 12 metri di lunghezz. Offiine Menihe Zoppelletto mong the Bepi Colomo Prize nomintions Offiine Menihe Zoppelletto Sp of Cvzzle, ompny operting in the field of plte working, hs een mong the Bepi Colomo Prize nomintions, i.e. on interntionl wrd given y Pdu University to py triute to prof. Giuseppe Colomo, fmous spe sientist from Pdu who died in Among his omplishments, he plotted orits for interplnetry proes, wih will led Amerin stellites to trvel round the plnets of the solr system. The Bepi Colomo Prize is given every two yers nd ims to wrd exellent suesses in the field of reserh nd tehnologil trnsfer oth to single reserher nd to ompnies stnding out for their est prtie in innovtion nd tehnologil trnsfer. The eremony for the prize wrd ws held t the G.Glilei hll of the University s Bo Ple in Pdu. The projet done y Offiine Menihe Zoppelletto ws inluded into the nine nomintions list nd onsisted of mking new utomti store with n innovtive system for plte distriution to different mnufturing deprtments. The new store stnds out for its pility of storing pltes up to 12m length in pre-rrnged positions nd within esy reh of utomti hndling systems. It will, therefore, e possile to redue the room used up y urrent storge systems nd remrkly limit the time tken to move inside the ompny. venerdì 15 diemre 2006 eonomi pg. 7 L ziend di Cvzzle oper nell lvorzione dell lmier Zoppelletto tr i nove finlistil Bepi Colomo Prize Vienz. L Offiine Menihe Zoppelletto Sp tr le finliste del Bepi Colomo Prize, premio internzionle per riordre il grnde sienzito spzile itlino Giuseppe Colomo, presentto in prile ll msit itlin Wshington, ll presenz di oltre ento sienziti di tutto il mondo e di utorità diplomtihe. Si propone di premire suessi eellenti nel mpo dell rier e del trsferimento tenologio. L Offiine Menihe Zoppelletto Sp, ziend di Cvzzle he oper nel settore dell lvorzione dell lmier, è d sempre orientt ll sperimentzione ed ll lt tenologi. I mnuftti del primo prototipo del Mose erno stti inftti oper di quest industri vientin, not nhe per l presenz nel mpo dei grndi impinti di teleferi. L onsegn del premio si è svolt nell ul mgn dell Università di Pdov, in presenz di utorità loli, rppresentnti di genzie spzili nzionli ed internzionli, di industrie spzili itline e di istituti di rier legti lle rierhe di Colomo. Il rettore Milnesi h onsegnto il premio individule l riertore merino Rymond Sedwik, vie direttore dello Spe systems lortory del Mit per l ttività di onsulente per genzie erospzili e governtive e quello lle ziende ll SpeLight di Rovigo. Il progetto dell Zoppelletto, he è stto inserito tr i nove più meritevoli, rigurd un mgzzino utomtio on innovtivo sistem per l distriuzione delle lmiere i reprti di lvorzione. «A risultto ottenuto - spiegno i titolri dell Zoppelletto - srà possiile vere un progrmmzione flessiile di tutti gli ordini di produzione e un ompleto ontrollo dei tempi di lvorzione. Questo nuovo mgzzino si differenzi d quelli esistenti perhé permette di store lmiere fino 12 metri in posizioni filmente rggiungiili di sistemi utomtii. Srà possiile ridurre gli spzi oupti e diminuire notevolmente i tempi di ttrversmento ll interno dell ziend. Tutto iò influirà positivmente sull pità di lvorre in tempi revi nhe pioli lotti di produzione rendendo l loro redditività omprile quell di lotti più grndi».

23 55 dl 1953

24 ACCIAIO SU MISURA: ELEMENTI SEMPLICI, VANTAGGI RILEVANTI. 55

Lezione. Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali

Lezione. Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali Lezione Investimenti Diretti Esteri FDI e Imprese Multinzionli 1 Definizioni Dimensione del fenomeno 3 Tipi di IDE 4 Il prdigm OLI 5 Il modello ``knowledge sed speifi ssets 6 Un modello di selt tr esportzione

Dettagli

Lezione 21 Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali 1) Definizioni. 5) Il modello ``knowledge based specific assets

Lezione 21 Investimenti Diretti Esteri (FDI) e Imprese Multinazionali 1) Definizioni. 5) Il modello ``knowledge based specific assets Lezione 1 Investimenti Diretti Esteri FDI e Imprese Multinzionli 1 Definizioni Dimensione del fenomeno 3 Tipi di IDE 4 Il prdigm OLI 5 Il modello ``knowledge sed speifi ssets 6 Un modello di selt tr esportzione

Dettagli

T16 Protocolli di trasmissione

T16 Protocolli di trasmissione T16 Protoolli di trsmissione T16.1 Cos indi il throughput di un ollegmento TD?.. T16.2 Quli tr le seguenti rtteristihe dei protoolli di tipo COP inidono direttmente sul vlore del throughput? Impossiilità

Dettagli

La statistica nei test Invalsi

La statistica nei test Invalsi L sttisti nei test Invlsi 1) Osserv il grfio seguente he rppresent l distriuzione perentule di fmiglie per numero di omponenti, in se l ensimento 2001.. Qul è l perentule di fmiglie on 2 omponenti? Rispost:..%.

Dettagli

Sondaggio piace l eolico?

Sondaggio piace l eolico? Songgio pie l eolio? Durnte l inugurzione i Stell sono stti istriuiti ei questionri per vlutre l inie i grimento ell eolio prte ell popolzione Sono stti ompilti e quini nlizzti 50 questionri Quest presentzione

Dettagli

Calcolo del costo unitario FASE 1

Calcolo del costo unitario FASE 1 ESERCIZIO Definizione el pino ei entri i osto e eterminzione el osto unitrio i prootto Clolo el osto unitrio FASE 1 Azien i prouzione: proue i eni,,, Il proesso prouttivo prevee 3 fsi o proessi prinipli:

Dettagli

Lezione 7: Rette e piani nello spazio

Lezione 7: Rette e piani nello spazio Lezione 7: Rette e pini nello spzio In quest lezione i metteremo in un riferimento rtesino ortonormle dello spzio. I primi oggetti geometrii he individuimo sono le rette e i pini. Per qunto rigurd le rette

Dettagli

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 LAMIERE E PROFILI LAMIERA Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 Comfer s.p. a. - Commercio e prelavorazione prodotti siderurgici - PRAMANO (UD) Comfer s.p. a. - Commercio

Dettagli

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri Coientzione 50 mm Cnne fumrie in cciio Inox Cnne fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri INDICE 1 Elemento diritto mm 500... pg. 3 2 Elemento diritto mm 1000... pg. 3 3 Elemento

Dettagli

Robotica industriale. Motori a magneti permanenti. Prof. Paolo Rocco (paolo.rocco@polimi.it)

Robotica industriale. Motori a magneti permanenti. Prof. Paolo Rocco (paolo.rocco@polimi.it) Rooti industrile Motori mgneti permnenti Prof. Polo Roo (polo.roo@polimi.it) Generzione di oppi L legge di Lorentz i die he un ri elettri q in moto on veloità v in un mpo mgnetio di intensità B è soggett

Dettagli

Profili standard disponibili a magazzino

Profili standard disponibili a magazzino Profili stndrd disponiili mgzzino PROFILO MT Per ctene rullo semplice...pgin 4 PROFILO MT Per ctene rullo doppio...pgin 5 PROFILO MT Per ctene rullo triplo... Pgin 6 PROFILO ME Per ctene rullo semplice...pgin

Dettagli

WX TEAM. Una piattaforma... per tutte le soluzioni

WX TEAM. Una piattaforma... per tutte le soluzioni WX TEAM Un pittform... per tutte le soluzioni Indie Tem WX 2 3 Stzioni di sldtur WX 4 5 Stzione di dissldtur WXD 6 7 Stzione d ri ld WXA 8 9 Stzione di rilvorzione WXR 10 11 Triilità 12 13 Selezione utensile

Dettagli

stops vibrations SWISS TECHNOLOGY

stops vibrations SWISS TECHNOLOGY stops virtions I T C A T A O G O SWISS TECHNOOGY Un progr e onvine in tutto! AZIENDA Airo Srepfer innovzione nell teni del livellmento e dello smorzmento Il nome Airo Srepfer è un grnzi di qulità d più

Dettagli

] + [ ] [ ] def. ] e [ ], si ha subito:

] + [ ] [ ] def. ] e [ ], si ha subito: OPE OPERAZIONI BINARIE Definizione di operzione inri Dto un insieme A non vuoto, si him operzione (inri) su A ogni pplizione di A in A In generle, un'operzione su A viene indit on il simolo Se (x, y) è

Dettagli

PROVE DI CARICO SU SOLAIO

PROVE DI CARICO SU SOLAIO .5. PROVE DI CARICO SU SOAIO Pg. di PROVE DI CARICO SU SOAIO. Sopo prov intende testre le strutture orizzontli, in termini di resistenz e di rispost elsti, sottoponendole lle mssime solleitzioni possiili

Dettagli

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano Scl di sicurezz, Plzzo dell Rgione, Milno Er importnte che l scl fosse progettt in modo d essere legger, trsprente e visivmente utonom rispetto l contesto storico. In seguito ll intervento di conservzione

Dettagli

UKUPAN BROJ OSVOJENIH BODOVA

UKUPAN BROJ OSVOJENIH BODOVA ŠIFRA DRŽAVNO TAKMIČENJE IX rzred UKUPAN BROJ OSVOJENIH BODOVA Test pregledl/pregledo...... Podgori,... 2010. godine ASCOLTO I Asolt un volt il testo. Leggi ttentmente l prov propost. Asolt di nuovo il

Dettagli

A.A.2009/10 Fisica 1 1

A.A.2009/10 Fisica 1 1 Mhine termihe e frigoriferi Un mhin termi è un mhin he, grzie un sequenz i trsformzioni termoinmihe i un t sostnz, proue lvoro he può essere utilizzto. Un mhin solitmente lvor su i un ilo i trsformzioni

Dettagli

La parabola. Fuoco. Direttrice y

La parabola. Fuoco. Direttrice y L prol Definizione: si definise prol il luogo geometrio dei punti del pino equidistnti d un punto fisso detto fuoo e d un rett fiss dett direttrie. Un rppresentzione grfi inditiv dell prol nel pino rtesino

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

Analisi dei dati ottenuti dalla raccolta dei Questionari consegnati al Tessuto Imprenditoriale e Commerciale della Città di Magenta

Analisi dei dati ottenuti dalla raccolta dei Questionari consegnati al Tessuto Imprenditoriale e Commerciale della Città di Magenta QUESTIONRIO PINO GENERLE DEL TRFFIO URNO ITTÀ DI MGENT nlisi dei dti ottenuti dll rolt dei Questionri onsegnti l Tessuto Imprenditorile e ommerile dell ittà di Mgent Relizzt d onfommerio Mgent e stno Primo

Dettagli

ALIMASTER. Gamma completa per una lavorazione ad alta efficienza delle leghe di alluminio

ALIMASTER. Gamma completa per una lavorazione ad alta efficienza delle leghe di alluminio 00. ggiornmento BI Lvorzione d lt efficienz delle leghe di lluminio ALIMASTER Gmm complet per un lvorzione d lt efficienz delle leghe di lluminio y Frestur d lt velocità oltre,000cc/min (tipo di sgrosstur)

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione Test di utovlutzione 0 0 0 0 0 50 0 70 0 0 00 n Il mio punteggio, in entesimi, è n Rispondi ogni quesito segnndo un sol delle 5 lterntive. n Confront le tue risposte on le soluzioni. n Color, prtendo d

Dettagli

SELLACTION WEB SERVICES PRINT E AFTER PRINT GOLF & EVENTS

SELLACTION WEB SERVICES PRINT E AFTER PRINT GOLF & EVENTS S WEB SERVCES PRN E AFER PRN WEB SERVCES PRN E AFER PRN E l soluzione he integr i servizi per le ziende in un uni reltà. utti i professionisti di riferimento, un unio interloutore e un unio fornitore WEB

Dettagli

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento Allegto 3 Eleno BAT e esempio interventi effiientmento LINEE GUIDA per l onuzione ell ignosi energeti nel settore rtrio Pg. 1 i 6 Riepilogo BAT sul onsumo e sull effiienz energetii estrtte ll DECISIONE

Dettagli

Cesoiatura. Pressopiegatrici

Cesoiatura. Pressopiegatrici Versione 2010.1 1 Cesoiatura Eseguiamo cesoiatura lamiere da uno spessore minimo di 0.6 mm, con una cesoia meccanica, tramite una unità possiamo cesoiare e spianare contemporaneamente lamiere a misura

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali

Istruzioni per l'uso originali Istruzioni per l'uso originli SLS 78 M/P-1730 Fotoellule rrier di siurezz Disegno quotto it 03-2010/11 602042 0 150m 24 V DC 300 Hz Alloggimento rousto di metllo on lente in vetro, grdo di protezione IP

Dettagli

d coulomb d volt b trasformatore d alternatore b amperometro d reostato

d coulomb d volt b trasformatore d alternatore b amperometro d reostato ppunti 7 TEST DI VERIFICA 1 Unità i misur ell ri elettri: henry weer volt oulom 2 Unità i misur ell pità elettri: oulom henry fr volt 3 Gener orrente lternt: umultore resistenz 4 Misur l tensione: resistometro

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

Indice. Modulo 4 Il credito e i calcoli finanziari. Sul libro Ripassiamo insieme... 2. Materiali digitali

Indice. Modulo 4 Il credito e i calcoli finanziari. Sul libro Ripassiamo insieme... 2. Materiali digitali Indie Sul liro Ripssimo insieme... 2 Mterili digitli Unità 1 Modulo 4 Il redito e i loli finnziri Il finnzimento dell ttività eonomi... 10 1 L funzione finnz e il fisogno finnzirio... 11 2 Le operzioni

Dettagli

Problemi di collegamento delle strutture in acciaio

Problemi di collegamento delle strutture in acciaio 1 Problemi di collegmento delle strutture in cciio Unioni con bulloni soggette tglio Le unioni tglio vengono generlmente utilizzte negli elementi compressi, quli esempio le unioni colonn-colonn soggette

Dettagli

Alcune nostre realizzazioni

Alcune nostre realizzazioni L nostr stori L Mistem di Pelizzri M. & C snc. relizz impinti ed utomzioni elettriche, impinti fotovoltici, impinti domotici, clen-rooms. Nostro impertivo è quello di diventre l unico intermedirio elettrico

Dettagli

Modulo 9. Gli scambi con l estero. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario. Obiettivi specifici di sapere

Modulo 9. Gli scambi con l estero. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario. Obiettivi specifici di sapere 8 Modulo 9 Gli smi on l estero I destintri del modulo sono gli studenti del qurto nno he, dopo ver pprofondito le proprie onosenze rigurdo lle rtteristihe e lle funzioni delle ziende merntili, e in prtiolre

Dettagli

d.bisogno c. mi ss io ne iso gni Valorizzare la Villa reale 1 Rendere nuovamente la Villa Reale polo di attrazione e di promozione della città

d.bisogno c. mi ss io ne iso gni Valorizzare la Villa reale 1 Rendere nuovamente la Villa Reale polo di attrazione e di promozione della città nome politio deleghe od. ontesto polit i. d.sse finlità C. sse iso gni d.isogno. mi ss io ne d.missioni.p ro gr m m d.progrmm inditori Dirigente ssegntri o Progrmm.Pr d.progetto oget to resp. Progetto

Dettagli

annue, oltre 1000 alberi equivalenti.

annue, oltre 1000 alberi equivalenti. STORIA L azienda CACCIN Lavorazione Metalli srl nasce nel 1997 dalla volontà dei fratelli Paolo e Gianluca di intraprendere una propria attività nel campo della carpenteria leggera e della lavorazione

Dettagli

Ingegneria e Lavorazioni a Commessa. camas

Ingegneria e Lavorazioni a Commessa. camas Ingegneria e Lavorazioni a ommessa camas camas Innovazione e Sviluppo: le nostre Parole hiave. INUSTRI METLMENI ITLIN Una consulenza tecnica fin dalla quotazione; L ingegnerizzazione del vostro prodotto

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri i Primo Gro Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I)

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I) Elettronic dei Sistemi Digitli Il test nei sistemi elettronici: gusti ctstrofici e modelli di gusto (prte I) Vlentino Lierli Diprtimento di Tecnologie dell Informzione Università di Milno, 26013 Crem e-mil:

Dettagli

PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1

PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1 PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER AUTOBUS INTERURBANI E CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI ALLEGATO 6/lotto 1 PUNTEGGIO PARAMETRI INTERURBANO NORMALE Punteggio Vlutzioni 1 PREZZO DEL VEICOLO COMPLETO (vesi

Dettagli

Questo materiale è stato prodotto dal progetto Programma di informazione e comunicazione a sostegno degli obiettivi di Guadagnare Salute del

Questo materiale è stato prodotto dal progetto Programma di informazione e comunicazione a sostegno degli obiettivi di Guadagnare Salute del Questo mterile è stto prodotto dl progetto Progrmm di informzione e omunizione sostegno degli oiettivi di Gudgnre Slute del Ministero dell Slute /CCM, in ollorzione ol Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

Verifica del modulo: Il marketing dei prodotti turistici

Verifica del modulo: Il marketing dei prodotti turistici di Alessndro Siviero doente di Eonomi, mrketing e omunizione Strumenti APRILE/MAGGIO 00 Verifi del modulo: Il mrketing dei prodotti turistii Metodi di verifi e l pproio dello studente Nell rtiolo Il mrketing

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE STRUTTURE METALLICHE Quaderno IV Strutture metallice CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE 1 Caratteristicemeccanice Tipiequalità Trattamenti

Dettagli

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione Conversione A/D e D/A Per il trttmento dei segnli sempre più vengono preferite soluzioni di tipo digitle. È quindi necessrio, in fse di cquisizione, impiegre dispositivi che convertno i segnli nlogici

Dettagli

Modulo 3. del mercato dei capitali. e la Borsa valori. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 3. del mercato dei capitali. e la Borsa valori. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario Modulo Il merto dei pitli e l Bors vlori I destintri del modulo sono gli studenti del qurto nno; essi, dopo ver ppreso quli differenti forme giuridihe un impres può ssumere e, on riferimento lle soietà

Dettagli

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Coibentzione 25 mm Cnne fumrie in cciio Inox CERTIFICAZIONI Cnne fumrie Doppi Prete INDICE 1 Elemento diritto mm 250... pg. 4 2 Elemento diritto mm 500... pg. 4 3 Elemento dritto

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "VOLTERRA - ELIA" 60100 TORRETTE DI ANCONA (AN)

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE VOLTERRA - ELIA 60100 TORRETTE DI ANCONA (AN) Eserizio finnzirio 2010 Mod. H (rt. 18,. 2) ENTRATE Voe Progrmmzione definitiv ertte risosse rimste d risuotere e = - 01 Avnzo di mministrzione utilizzto 01 Avnzo Non vinolto 02 Avnzo Vinolto 02 Finnzimento

Dettagli

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -,

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -, C O G S, I. I 16.000,. A O G S E S F, - -,. I. INDICE A) DIVISIONE ACCIAIO AL CARBONIO 08 COMPOSIZIONI CHIMICHE E MECCANICHE. NORMATIVE E RESILIENZE 1) LAMINATI MERCANTILI 16 P T Q F L P U A T F T 2) SEZIONE

Dettagli

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS) pag. 1 di 20 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

Progetto LO 100 di Andrea Sacchetti andreasacchetti1965@gmail.com scala 1:4 Tavola 4 S 6061 sp 9% al 31% 1b

Progetto LO 100 di Andrea Sacchetti andreasacchetti1965@gmail.com scala 1:4 Tavola 4 S 6061 sp 9% al 31% 1b tgli d effetture per fcilitre l'sportzione prim del rivestimento del dorso e crere lo spzio per i portionett 1 1 le centine d 1 4 sono di compensto di etull d 4 mm, per le centine d 5 15 si può usre compensto

Dettagli

Pareti verticali Cappotto esterno

Pareti verticali Cappotto esterno Preti verticli Cppotto esterno L isolmento termico dei fbbricti dll esterno, comunemente detto cppotto, h vuto le sue prime ppliczioni lcuni decenni f e ncor oggi costituisce uno dei sistemi di isolmento

Dettagli

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D Dinmico Diretto Durturo Sistem di imging dentle 3D CRANEX 3D Digitl imging mde esy Nuov dinmic per il tuo studio CRANEX 3D è un sistem di imging dentle di lt qulità con progrmmi di imging 3D pnormico,

Dettagli

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA Sch ed di pro gettzion e d elle Un ità d i App rend imento nu mero 1 UDA N 1 Scienze e Tecnologie Applicte: Indirizzo INFORMATICA UdA N 1 Disciplin Riferimento Titolo The incredibile mchine! informtic

Dettagli

PAGINA 0. inroduzione. un bagaglio di competenze PER SODDISFARE TUTTE LE VOSTRE ESIGENZE

PAGINA 0. inroduzione. un bagaglio di competenze PER SODDISFARE TUTTE LE VOSTRE ESIGENZE PAGINA 0 inroduzione un bgglio di competenze PER SODDISFARE TUTTE LE VOSTRE ESIGENZE Dll ide di offrire relzioni commercili piu solide e continutive, nsce PNP Hotels Promotion, Ufficio di Rppresentnz e

Dettagli

2 8c. 3 8d. 5 8g. Attrezzatura occorrente: 2 Scossalina per tetti (versione inclinata o piana) (1) 6 Lente (1) 7 Diffusore (1)

2 8c. 3 8d. 5 8g. Attrezzatura occorrente: 2 Scossalina per tetti (versione inclinata o piana) (1) 6 Lente (1) 7 Diffusore (1) Soltue Brighten Up Series Sistem di Illuminzione diurn Soltue 60 DS Sistem di Illuminzione diurn Soltue 290 DS Istruzioni per l Instllzione 8 8 Eleno delle Prti * Quntità Clott pttrie on tenologi Ryender

Dettagli

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI Circolzione Versioni, supplementi e ccessori TRZ. DIRETT TRZ. CINGHI Versioni ple U leg d lluminio U leg d lluminio U leg d lluminio (Versione rccomndt per leggerezz e roustezz) TRZ. CINGHI GV cciio zincto

Dettagli

Serie MB400/MB500. Progettate per semplificare l'utilizzo e garantire le massime prestazioni. MFP per utenti e gruppi di lavoro impegnati

Serie MB400/MB500. Progettate per semplificare l'utilizzo e garantire le massime prestazioni. MFP per utenti e gruppi di lavoro impegnati Serie MB400/MB500 Progettte per semplificre l'utilizzo e grntire le mssime prestzioni. MFP per utenti e gruppi di lvoro impegnti Stmp COPIA SCANSIONE FAX RETE A4 Mono Stmp fronte/retro, copi, scnsione

Dettagli

Macchina da cucire computerizzata Manuale d'istruzioni

Macchina da cucire computerizzata Manuale d'istruzioni INFORMAZIONI SULLA MACCHINA DA CUCIRE ELEMENTI DI BASE DELLA CUCITURA PUNTI UTILI APPENDICE Mhin d uire omputerizzt Mnule d'istruzioni IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA Qundo si utilizz l mhin, è neessrio

Dettagli

2009-10-01...aggiornamenti continui su www.mecomnet.com. Portfolio Book

2009-10-01...aggiornamenti continui su www.mecomnet.com. Portfolio Book 2009-10-01...aggiornamenti continui su www.mecomnet.com Portfolio Book Indice pagina Indirizzi e recapiti 2 1 scheda Planimetria 3 1 scheda Attrezzature 4 1 scheda Serbatoi 5 4 schede Packaging 9 6 schede

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1272-B2-1562

1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1247-B2- 1272-B2-1562 VVISO PULIO PER TTIVITÀ RIONOSIUT (tto Dirigenziale n. 787 del 1/03/2012 ) Esito istruttoria valutazione delle domande presentate alla scadenza del mese di marzo 2013 - Istruttoria Finale ELENO ORSI genzia.p.

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura II-NORMATIVE 3-Normative (UNI EN) di prodotti in acciaio a)prodotti Piani e Lunghi Normativa UNI EN 125 : Prodotti laminati a caldo di acciai per impieghi strutturali Normativa divisa in sei (6) parti

Dettagli

La differenza è nella passione.

La differenza è nella passione. zanetti Since 1950 zanetti La differenza è nella passione. La ditta Zanetti è sorta nel 1950 come officina metallurgica. L azienda ha la sede legale ed operativa nella Zona Industriale di Limena a 2 km

Dettagli

IRRAGGIAMENTO: APPLICAZIONI ED ESERCIZI

IRRAGGIAMENTO: APPLICAZIONI ED ESERCIZI Elis Gonizzi N mtricol: 3886 Lezione del -- :3-:3 IRRAGGIAMENO: APPLICAZIONI ED EERCIZI E utile l fine di comprendere meglio le ppliczioni e gli esercizi ricordre cos si intend con i termini CORPI NERI

Dettagli

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11

ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO. v.01/11 03 ALLUMINIO LONGHERINE SPONDE IN FERRO v.01/11 NOTE PROFILI IN ALLUMINIO PER SPONDE Note tecniche per profilati in Lega Leggera d'alluminio Materiali e trattamenti chimici I profili del presente catalogo

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

RIEPILOGO per TIPOLOGIA SPESA Esercizio finanziario 2014

RIEPILOGO per TIPOLOGIA SPESA Esercizio finanziario 2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e dell Rier Eserizio finnzirio 2014 Pgin n. 1 Desrizione Progrm mzione definitiv impegnte 01 Personle 138.826,94 41.707,73 41.707,73 0,00 97.119,21 0,00 0,00

Dettagli

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE.

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE. FCA D UN CCUTO SSTO CONTNNT PÙ GNATO CON UN TMNAL COMUN SNZA TMNAL COMUN. Si verifino quttro iruiti on due genertori: genertori on polrità onorde e un terminle omune genertori on polrità disorde e un terminle

Dettagli

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor Comunicto Stmp AVM IFA 2015 (Pdiglione 17) AVM IFA con moltissime novità per crere e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor L velocità portt di mno: FRITZ!Powerline, FRITZ!WLAN Repeter,

Dettagli

Formule di Gauss Green

Formule di Gauss Green Formule di Guss Green In queste lezioni voglimo studire il legme esistente tr integrli in domini bidimensionli ed integrli urvilinei sull frontier di questi. In seguito i ouperemo del problem nlogo nello

Dettagli

Compositi Rinforzati con Fibre (FRC) e loro applicazioni in ortodonzia:

Compositi Rinforzati con Fibre (FRC) e loro applicazioni in ortodonzia: Vittorio Cifest Suol di Speilizzzione in Ortogntodonzi, Università degli Studi dell Insuri - Vrese (Dir.: Prof. G. Nidoli). M. Frnes Sfondrini Suol di Speilizzzione in Ortogntodonzi, Università degli Studi

Dettagli

ESERCIZI IN PIÙ ESERCIZI DI FINE CAPITOLO

ESERCIZI IN PIÙ ESERCIZI DI FINE CAPITOLO L RLZIONI L FUNZIONI serizi in più SRIZI IN PIÙ SRIZI I FIN PITOLO TST Nell insieme ell figur, l relzione rppresentt goe ell o elle proprietà: TST L relzione «essere isenente i», efinit nell insieme egli

Dettagli

Computo metrico preventivo Lavori di: Ristrutturazione Locali Comunali di Via Fratelli Rosselli, Archivio

Computo metrico preventivo Lavori di: Ristrutturazione Locali Comunali di Via Fratelli Rosselli, Archivio Computo metrio preventivo Lvori di: Ristrutturzione Loli Comunli di Vi Frtelli Rosselli, Arhivio N Art/Tr Desrizione dei lvori Quntità Unitrio Computo 1 48 Fornitur di estintore polvere, omologto seondo

Dettagli

competitività E SOSTENIBILITà

competitività E SOSTENIBILITà BOLOGNA 6-7 novemre 2013 Plzzo Re Enzo 13mA EdIzIONE TELECONTROLLO 2013 RETI DI PUBBLICA UTILITÀ Seguii OmpETITIVITà E SOSTENIBILITà progetti E TENOLOGIE AL SErVIzIO delle reti di pubblia UTILITà programma

Dettagli

Si riporta di seguito l elenco delle lavorazioni necessarie alla realizzazione degli elementi composti saldati:

Si riporta di seguito l elenco delle lavorazioni necessarie alla realizzazione degli elementi composti saldati: Logistica e capacità produttiva Area dello stabilimento La Cordioli & C. S.p.A. opera in un area complessiva di 110.000 mq. con un moderno stabilimento di produzione, inaugurato nel 1995, di 40.000 mq.

Dettagli

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65%

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% IN COSA CONSISTE? L gevolzione consiste nel riconoscimento di detrzioni dll impost IRPEF / IRES,

Dettagli

PREZZARIO RESTAURO DEI BENI ARTISTICI

PREZZARIO RESTAURO DEI BENI ARTISTICI 2012 PREZZARIO RESTAURO DEI Sistem Qulità Aziendle ertifito ISO 9001:2008 2 ASSOCIAZIONE RESTAURATORI D ITALIA (A.R.I.) Hnno lvorto ll stesur degli indii delle operzioni e delle nlisi dei prezzi: Mrin

Dettagli

Norma europea EN 10025-1 - 2 / 2004 PRODOTTI LAMINATI A CALDO DI ACCIAI NON LEGATI PER IMPIEGHI STRUTTURALI

Norma europea EN 10025-1 - 2 / 2004 PRODOTTI LAMINATI A CALDO DI ACCIAI NON LEGATI PER IMPIEGHI STRUTTURALI 90 Norma europea EN 025 1 2 / 04 PRODOTTI LAMINATI A CALDO DI ACCIAI NON LEGATI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Condizioni tecniche di fornitura Scopo e Campo di applicazione: La presente norma (parte 1 e 2)

Dettagli

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna Desk CSS-KPMG Innovre l PA Presentzione del progetto di ricerc Orgniztion Review Lucino Hinn Obiettivo del progetto Mettere punto un nuov metodologi, intes come strumento d consegnre lle pubbliche mministrzioni

Dettagli

Automatizzare la conformità e la manutenzione

Automatizzare la conformità e la manutenzione 0LFUR'RFN,, Automtizzre l conformità e l mnutenzione *DV$OHUW&OLS ([WUHPH *DV$OHUW ([WUHPH *DV$OHUW0LFUR&OLS *DV$OHUW0D[ ;7,, *DV$OHUW4XDWWUR 6HULH *DV$OHUW0LFUR ric c nz Se zio ne Sc ri c me nto Sc de

Dettagli

COMIMET S.R.L. CARPENTERIA MECCANICA, TAGLIO LASER, PLASMA, OSSITAGLIO

COMIMET S.R.L. CARPENTERIA MECCANICA, TAGLIO LASER, PLASMA, OSSITAGLIO COMIMET S.R.L. CARPENTERIA MECCANICA, TAGLIO LASER, PLASMA, OSSITAGLIO La presenza pluriennale nel settore della carpenteria pesante ha orientato il processo di sviluppo aziendale della Comimet s.r.l.

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI GEOGRAFIA

CURRICOLO VERTICALE DI GEOGRAFIA COMPETENZE DI CITTADINANZA Agire in modo utonomo e responsile CURRICOLO VERTICALE DI GEOGRAFIA COMPETENZE DI CITTADINANZA E TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE DISCIPLINARI TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLA

Dettagli

La nostra filosofia al tuo servizio

La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con tre

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

p a g i n e c o o p e r a t i v e

p a g i n e c o o p e r a t i v e p g i n e o o p e r t i v e supplemento 2 0 0 7 Pgine Coopertive: mensile di proprietà dell Leg delle Coopertive del Friuli Venezi Giuli - 33100 Udine Vi D. Cernzi, 8 - supplemento l n. 1-2 - gennio-febbrio

Dettagli

news Gennaio 2013 FASCETTE BIFILARE A MOLLA ASSORTIMENTO FUSIBILI RIPRISTINABILI 12 PZ CONNETTORE FEMMINA 6,3 MM TERMORESTRINGENTE

news Gennaio 2013 FASCETTE BIFILARE A MOLLA ASSORTIMENTO FUSIBILI RIPRISTINABILI 12 PZ CONNETTORE FEMMINA 6,3 MM TERMORESTRINGENTE FSETTE IFILRE MOLL Le fascette bifilari a molla sono utilizzate su tubi in gomma o PV. Per tenute non gravose e su tubi con spessori ridotti. rt. escrizione Q.tà (pz) 303 400 Fascetta diametro da 6,6-6,8

Dettagli

L'AZIENDA. realizzare svariati componenti e strutture complete su specifiche del cliente.

L'AZIENDA. realizzare svariati componenti e strutture complete su specifiche del cliente. L'AZIENDA Europrofilam è sorta nel 1973 come Azienda artigianale denominata: Officina Meccanica Fratelli SARZO e dal 1977 è operativa nella zona industriale di Curtarolo (PADOVA) con l attuale denominazione.

Dettagli

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007 SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008 Associzione Genitori Scuole Cttoliche 5 ottobre 2007 Proseguendo nell trdizione formtiv dell Associzione Genitori Scuole Cttoliche,

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO L EUROPA SI SVILUPPA (1000-1300)

UNITÀ DI APPRENDIMENTO L EUROPA SI SVILUPPA (1000-1300) Mpelli Osserv gli schemi e le immgini. Puoi usre il vocbolrio, se vuoi. Nscit di Cristo = nno 0.C. = vnti Cristo, cioè prim dell nscit di Cristo d.c. = dopo Cristo, cioè dopo l nscit di Cristo Numeri romni:

Dettagli

.eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401

.eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401 .eu 316/316 L LDX 2101 1.4016 1.4301 1.4307 1.4401 Profili ad H MÍN 30 x.50 x 1.000 mm MÁX 400 x 1.000 x 15.000 mm Grosores de material Anima 3 30 mm Ala 3 60 mm Lavorazioni meccaniche 3D Acciaio al carbonio

Dettagli

Più intelligenza nella rete grazie all analisi in tempo reale dei dati provenienti da sistemi SCADA Mariano Marciano IBM GBS Senior Consultant

Più intelligenza nella rete grazie all analisi in tempo reale dei dati provenienti da sistemi SCADA Mariano Marciano IBM GBS Senior Consultant Più intelligenz nell rete grzie ll nlisi in tempo rele dei dti provenienti d sistemi SCADA Mrino Mrcino IBM GBS Senior Consultnt Novembre 2013 L Soluzione SmrtGridIntelligence L SoluzioneSmrt GridIntelligence

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x).

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x). OMINI NORMALI. efinizione Sino α(), β() due funzioni continue in un intervllo [, b] IR tli che L insieme del pino (figur 5. pg. ) α() β(). = {(, ) [, b] IR : α() β()} si chim dominio normle rispetto ll

Dettagli

La piattaforma Next Generation Guida rapida

La piattaforma Next Generation Guida rapida Gui rpi Quest gui rpi è stt ret on l oiettivo i iutrti fmilirizzre rpimente on le numerose rtteristihe e strumenti isponiili sull pittform Next Genertion. Sopri ove trovre i prootti isponiili e le notizie

Dettagli

SAP Business One Top 10

SAP Business One Top 10 SAP Business One Top 10 Dieci motivi per cui le PMI scelgono SAP Business One 1 6 Affidbilità Le PMI riconoscono in SAP un leder su cui poter fre ffidmento. Personlizzzione SAP fornisce soluzioni personlizzte

Dettagli