MONTECCHIO n. 2 del 03/07/ Luglio 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MONTECCHIO n. 2 del 03/07/2015 - Luglio 2015"

Transcript

1 PERIODICO DI INFORMAZIONI, RUBRICHE, NOTIZIE DAI SERVIZI DEL COMUNE - Direzione PAOLO CASAMATTI - MONTECCHIO n. 2 del 03/07/ Luglio 2015 Copia Omaggio - Invii senza indirizzo Riprendono i lavori di realizzazione del nuovo plesso scolastico Scuola Media Zannoni : importante finanziamento per la ristrutturazione della struttura Il Sindaco Paolo Colli, nuovo presidente dell Unione Comuni Val d Enza, presenta il suo programma Montecchio ad Arte: assegnati i prestigiosi riconoscimenti per il 2014 Il Comune di MontecChio ora anche su Facebook. Seguici e...diventa amico del tuo Comune

2 Edilizia scolastica Importante finanziamento ottenuto dal Comune per l attuale struttura della scuola media Zannoni Grazie alle risorse assegnate tramite il Decreto Mutui verranno realizzati importanti interventi di ristrutturazione e riqualificazione della struttura scolastica. L intervento si aggiungerà a quello in corso per la realizzazione di un nuovo plesso per la scuola dell obbligo. 2 Il Comune di Montecchio Emilia ha ottenuto un importante finanziamento statale, attraverso le risorse messe a disposizione dal Decreto Mutui, di per la realizzazione di lavori di ristrutturazione e riqualificazione dell immobile che attualmente ospita la Scuola secondaria inferiore J. Zannoni. L intervento si aggiungerà ai lavori in via di completamento della realizzazione di un nuovo grande plesso di scuola dell obbligo posto proprio in adiacenza all attuale sede delle scuole medie, consentendo così al Comune di Montecchio Emilia di dotarsi per il futuro di strutture scolastiche adeguate ai tempi in termini di spazi didattici e sicurezza complessiva (si ricorda a tal proposito che il nuovo plesso di scuola dell obbligo in via di completamento è caratterizzato dal massimo grado di sicurezza antisismica). Il progetto presentato, che ha ottenuto il finanziamento dello Stato, prevede significativi interventi di riqualificazione degli ambienti interni della struttura scolastica con, in particolare, la creazione di un nuovo spazio per il refettorio, importanti lavori di efficientamento energetico con il completo rifacimento dell attuale copertura dell edificio che verrà sostituito con una nuova struttura in legno isolata e coibentata e interventi di miglioramento strutturale facendo riferimento alle più recenti normative antisismiche. Da sottolineare che erano diversi anni che non venivano erogati ai Comuni finanziamenti di tale entità che oltretutto, a differenza dell intervento in via di completamento del nuovo plesso interamente a carico del Comune di Montecchio Emilia, non incideranno sul patto di stabilità. I progetti preliminari degli interventi previsti sono già stati predisposti e, in conformità ai parametri contenuti nel bando del Decreto Mutui, i relativi lavori dovranno essere assegnati, almeno a livello di aggiudicazione provvisoria, entro il 31 ottobre 2015.

3 Edilizia scolastica Riprendono i lavori per la nuova scuola Aggiudicati in via definitiva i lavori per il completamento della struttura scolastica In ordine ai lavori di completamento del nuovo plesso di scuola dell obbligo di Montecchio Emilia, l Amministrazione Comunale, tramite la stazione appaltante dell Unione Val D Enza, adempiuti gli obblighi di legge in materia di applicazione delle norme inserite nel codice degli appalti ed esperiti tutti i controlli previsti dalla normativa, ha aggiudicato in via definitiva ed efficace i suddetti lavori alla ditta Santo Russo s.r.l. Il Responsabile Unico del Procedimento (RUP) provvederà, in base alle prerogative stabilite dalla legge, alla consegna dei lavori e all adempimento degli obblighi contrattuali per la riapertura del cantiere. L importo dei lavori assegnati al netto di IVA risultante dalla gara pubblica effettuata ammonta a complessivi ,81, di cui 9.588,08 per gli oneri di sicurezza, ,64 per i costi della manodopera (che per legge non sono soggetti a ribasso) e ,09 per materiali. I lavori riguarderanno il completamento degli impianti elettrici, termici e di raffrescamento, le controsoffittature e la sistemazione delle aree esterne. Nelle scorse settimane si è provveduto ad effettuare i lavori per completare il montaggio dei serramenti dell edificio, lavori assegnati in precedenza con autonoma procedura. 3

4 Riqualificazione energetica Illuminazione pubblica: completati i lavori di riqualificazione Terminati anche i collaudi operativi di tutta la nuova infrastruttura che garantirà un importante risparmio energetico. 4 Dopo il completamento della realizzazione e messa in opera del nuovo sistema di illuminazione pubblica del territorio, si sono positivamente conclusi nelle scorse settimane anche tutti i collaudi tecnici e operativi dell intera infrastruttura. Ricordiamo che il nuovo sistema di illuminazione pubblica pone la nostra comunità all avanguardia in termini di risparmio energetico, di rispondenza alle normative nazionali e regionali, della gestione della manutenzione in rete e della predisposizione di una infrastruttura in ottica Smart City. In particolare questa operazione permetterà al Comune di Montecchio Emilia il raggiungimento di alcuni importantissimi obiettivi di carattere ambientale quali il risparmio di un milione di kwh/anno di consumo di energia elettrica (- 50% rispetto ad oggi, con una riduzione di impatto ambientale pari a oltre 200 tonnellate di petrolio equivalente/anno) e un abbattimento significativo dell inquinamento luminoso (come da LR 19/2003 e DGR 1688/2013). Molto rilevante risulterà anche la riduzione di emissioni di CO2 in atmosfera, risultato che si inserisce pienamente negli obiettivi del progetto europeo del Patto dei Sindaci a cui il Comune di Montecchio Emilia ha aderito. Il nuovo sistema di illuminazione pubblica permetterà inoltre al Comune di Montecchio Emilia di disporre di una rete di oltre 1400 punti luce collegati ad un dispositivo di telecontrollo che consentirà quindi la gestione diretta di ogni singolo corpo illuminante. In questo modo si realizza una prima pratica di Smart City poiché la rete di connessione digitale tra tutti i pali dell illuminazione pubblica di Montecchio potrà essere utilizzata in futuro per ulteriori servizi di interesse pubblico: ad esempio sensori di controllo per la sicurezza viabilistica, per il rilevamento della qualità dell aria, per servizi di videosorveglianza del territorio e per connessioni wi-fi.

5 Sicurezza del territorio Nuovo collettore per le acque della zona sud est In corso di completamento i lavori di realizzazione dell importante opera pubblica IOxTE... moltiplica la ricerca! Sostieni le esperienze scientifiche in ITALIA e nel MONDO di MEDICI e RICERCATORI del Reparto di Ematologia Per informazioni: Sono in corso di attuazione da alcune settimane e si concluderanno entro il mese di luglio i lavori di scavo e di posa in opera del nuovo collettore per le acque bianche nella zona sud est del paese. Questo nuovo tratto del collettore andrà ad allacciarsi e a completare questa importante opera pubblica la cui realizzazione, effettuata in vari stralci, è iniziata dieci anni fa. Il nuovo tratto in corso di realizzazione, che va da Via F.lli Cervi a Strada Bassa, consentirà quindi una più efficiente gestione delle acque piovane e consentirà di evitare gli allagamenti che periodicamente si verificano nella zona sud est del paese, in particolare nell area del Palazzetto dello Sport e della zona industriale, in occasione di piogge intense o di temporali di particolare intensità. L intervento è realizzato a carico di privati nell ambito di una convenzione urbanistica con il Comune di Montecchio Emilia. 5 Via Curiel 29/b - Montecchio Emilia (RE) Tel (2linee) - Fax cio.it - cio.it

6 Sovracomunalità Paolo Colli eletto presidente dell Unione Comuni Val d Enza Nuovi servizi in gestione associata, politiche innovative dei servizi sociali e per la sicurezza: il programma di mandato dell Unione dei Comuni Val d Enza presentato dal nuovo Presidente 6 Nella seduta del Consiglio dell Unione Comuni Val d Enza di martedì 14 Aprile si è proceduto all elezione del nuovo Presidente dell Unione, in sostituzione del Sindaco di Canossa Enzo Musi che ha lasciato l incarico in previsione dell imminente scadenza elettorale del proprio Comune. Il Consiglio dell Unione ha eletto Presidente il Sindaco di Montecchio Emilia Paolo Colli Prima delle sua elezione a Presidente dell Unione dei Comuni Val d Enza il Sindaco di Montecchio Emilia ha illustrato il programma di mandato, condiviso con tutti i Sindaci. Il programma evidenzia la volontà di tutti gli 8 Comuni di investire sempre maggiormente sullo strumento dell Unione per una più efficace e razionale gestione dei servizi e per l attuazione di importanti progetti sul territorio, anche in virtù delle sempre più difficili condizioni della finanza locale. Il documento sottolinea inizialmente come la Val d Enza, con i suoi quasi abitanti, abbia negli ultimi anni compiuto un percorso di tutto rispetto nello sviluppo dei conferimenti all Unione. Sono infatti allo stato attuale già 7 i servizi gestiti in forma associata: polizia municipale, protezione civile, ufficio di piano e programmazione socio-sanitaria, servizio sociale integrato, coordinamento politiche educative, servizio informatico, ufficio appalti e centrale unica di committenza. Tale dote di conferimenti costituirà la base da cui partire per portare a termine nuovi, importanti obiettivi di gestione associata quali la costituzione di un Ufficio unico per la riscossione coattiva (che si occuperà per conto degli 8 Comuni della riscossione forzosa di tutti gli insoluti di carattere patrimoniale e tributario), di un Ufficio accentrato per la gestione del personale, e di nuove modalità gestionali (Aziende speciali) per i servizi alle persone sia nel campo dell assistenza socio-sanitaria agli anziani che nel settore dei servizi prescolari. Su 2 focus particolari si è poi concentrata l esposizione programmatica: 1. le politiche per la sicurezza, per dare attuazione alla volontà dei Comuni di cercare di fornire risposte, anche innovative, ad una domanda che sale con forza dalle cittadinanze. Colli ha ricordato che occorre sul tema avere un approccio che tenga conto delle competenze che spettano ai diversi organi dello Stato, sottolineando che i Comuni possono occuparsi delle azioni di prevenzione sul territorio. In tal senso è stato ribadito l impegno all incremento della dotazione di personale della polizia municipale, alla sempre più stretta collaborazione con le forze dell ordine, e all investimento in strumenti tecnologici fortemente innovativi quali le telecamere intelligenti per le quali è in corso una prima sperimentazione e che a breve verranno installate, in un primo step di progetto, nell intera Val d Enza. Ma non solo. I Sindaci infatti hanno deciso di avviare sul territorio la sperimentazione di forme di collaborazione con la cittadinanza quali gli assistenti civici previsti dalla legislazione regionale. 2. le politiche dei servizi sociali, il cui recente completo conferimento all Unione ha consentito di dotarsi delle competenze differenziate e specialistiche indispensabili per affrontare le problematiche complesse delle società attuali. Colli ha ricordato come i servizi sociali della val d Enza siano per capacità organizzativa e di azione innovativa presi ad esempio dalla Regione Emilia-Romagna. Ed ha sottolineato come siano due i filoni più significativi su cui si sta rimodulando la loro azione: le attività di sostegno alla condizione minorile e l approccio comunitario, inteso quale ricerca della costruzione di reti territoriali che implichino il coinvolgimento delle famiglie, delle associazioni e la responsabilizzazione degli individui, superando gli approcci assistenziali tradizionali. Il neo Presidente ha infine ribadito l attenzione e l impegno assoluto alle tematiche della legalità, che per definizione implica prima di tutto l approfondita conoscenza e il rispetto delle leggi vigenti, ed ha proposto di avviare un azione di condivisione del programma dell Unione anche all interno dei singoli Consigli Comunali. Perché, ha concluso, nelle condizioni attuali l Unione fa la forza, e nell interesse dei cittadini che rappresentiamo siamo tenuti a progredire con decisione nella gestione associata dei servizi e nella programmazione coordinata dello sviluppo delle nostre Comunità.

7 Educazione Ambientale Grande festa per la chiusura del Pedibus Appuntamento con la prossima edizione alla ripresa del nuovo anno scolastico In un clima molto allegro di partecipazione si è concluso il progetto Pedibus dell anno scolastico 2014/2015, con la consegna da parte del Sindaco Paolo Colli di un pensiero per tutti i partecipanti, e un premio alla classe vincitrice (2 D) che è quella che ha registrato il maggior numero di partecipanti all iniziativa nel corso dell anno. L Amministrazione Comunale vuole quindi ringraziare di cuore tutti i genitori accompagnatori, i volontari Auser, il Centro Sociale Marabù, gli Alpini, la Protezione Civile e la Polizia Municipale che hanno reso possibile anche quest anno la realizzazione di questo importante progetto finalizzato alla promozione di forme di mobilità sostenibile e di educazione ambientale. Visto il successo e l importante valore del progetto, non ci resta che augurare a tutti una buona estate e un arrivederci con la sessione autunnale del Pedibus per il prossimo anno scolastico. 7

8 Bilancio comunale Approvato il rendiconto di gestione 2014 Rilevante avanzo di amministrazione, incremento degli investimenti e ulteriore riduzione del tasso di indebitamento (0,6%) menti così ottenuto si è tradotto nel corso del 2014 nell attivazione di opere sul territorio per circa 2 mln : tra i principali interventi realizzati vanno ricordati, oltre ai lavori di edilizia scolastica in corso di attuazione, il piano straordinario per gli asfalti, il miglioramento della viabilità e l incremento dei percorsi protetti, il progetto di completa riqualificazione dell illuminazione pubblica, la sostituzione delle centrali termiche delle scuole medie, dell asilo nido, delle scuole dell infanzia comunali e statali, del palazzetto dello sport, così come la ristrutturazione dell ex sede della coop L Olmo per la creazione di un centro per la socializzazione giovanile per l intera Val d Enza. 8 Nella seduta di lunedì 18 maggio il Consiglio Comunale di Montecchio Emilia ha approvato il rendiconto della gestione I risultati confermano la situazione di ordine e di equilibrio dei conti del Comune nonostante i sempre più pesanti effetti determinati dalle ripetute manovre finanziarie restrittive a carico degli Enti Locali. In pratica dal 2010 al 2014 i tagli ai trasferimenti per il Comune di Montecchio Emilia hanno comportato una riduzione di risorse di circa 2 milioni di, a cui vanno poi aggiunti i vincoli di spesa imposti dal Patto di Stabilità. La gestione finanziaria 2014 si chiude con un risultato positivo di per la maggior parte determinato appunto da risorse destinate ad investimenti ma bloccate dal Patto di stabilità. Tuttavia al riconoscimento dell esclusione dal patto delle opere di edilizia scolastica si è aggiunto un altro fattore che ha consentito di potere incrementare significativamente la quota di investimenti effettuati sul territorio: l Amministrazione Comunale ha infatti aderito nel 2014 alla sperimentazione della nuova contabilità delle Pubbliche Amministrazioni, iniziativa che ha consentito di ridurre del 50% l obiettivo del Patto di stabilità per l anno in corso, garantendo così maggiori spazi per l impiego di risorse proprie per investimenti. L incremento degli spazi per investi- Per il 2014 la politica fiscale del Comune di Montecchio Emilia ha avuto come finalità quella di contenere le aliquote dei tributi locali al di sotto dei limiti previsti dalle norme. Da evidenziare, in ambito tributario, i risultati ottenuti nell applicazione del protocollo sottoscritto con l Agenzia delle Entrate per le misure di contrasto all evasione fiscale che ha prodotto nel 2014 un entrata di a seguito delle segnalazioni presentate dal Comune. Sul fronte delle spese si è proseguito con il contenimento delle spese di personale, già ridotte di circa il 10% nei 5 anni del precedente mandato dell Amministrazione, attraverso ulteriori processi di aggregazione e gestione associata di funzioni nell Unione Val d Enza.

9 Nel 2014 l indebitamento del Comune risulta ormai quasi azzerato. Il peso degli interessi sulle entrate del Comune (tasso di indebitamento) è infatti dello 0,61% rispetto ad un limite di legge dell 8%. Da sottolineare che il debito pro capite del Comune per i cittadini di Montecchio Emilia è di 91 a fronte di una media regionale di e una media nazionale di oltre Nell ambito delle spese correnti (gestionali), pur nelle crescenti difficoltà, il Comune ha privilegiato quali obiettivi prioritari anche nel 2014 la sostenibilità e l incremento dei servizi, la salvaguardia del welfare rivolto alle fasce deboli, la promozione delle iniziative culturali e della qualità del sistema sociale ed educativo. Oltre l 80% della spesa comunale è infatti indirizzata ai servizi ai cittadini: in particolare il 40,5% delle risorse - pari ad sono dedicate alla gestione della rete dei servizi alla persona (asili e scuole, servizi sociali e per gli anziani, servizi sportivi e culturali ecc ), e il 39,5% - pari a all erogazione dei servizi indivisibili (smaltimento rifiuti, illuminazione pubblica, viabilità, servizi demografici, verde pubblico e ambiente ecc ). Il 3,5% è infine stato destinato a trasferimenti di risorse a favore dell Unione Comuni Val d Enza, mentre solo il 16,5% è riferito a spese generali di funzionamento. MONTECCHIO Montecchio - Luglio tiratura 4200 copie Proprietario: Comune di Montecchio Emilia Direttore Responsabile: Davide Caiti Direttore Editoriale: Paolo Casamatti Segreteria: Arnalda Magnani Fotografie: Maurizia Maramotti - Cinefotoclub Rivista registrata: Tribunale di RE n. 843 del 08/10/92 Stampa: StampaTre (RE) Grafica e pubblicità: Kaiti expansion srl - Chiuso in redazione:

10 Iniziative Entra nel vivo l Estate Montecchiese Musica, teatro, cinema all aperto, arte e divertimento nelle serate estive Spettacolo teatrale dell Associazione Culturale La Resilienza con la regia di Oreste Braghieri >>> Sabato 11 luglio Giardino del Castello ore Piccolo Festival di Teatro Il posto più sportivo del Mondo Compagnia LST Teatro Regia di Manfredi Rutelli Commedia brillante Prima rappresentazione assoluta 10 Anche quest anno l estate montecchiese sarà contrassegnata da una ricca serie di proposte culturali, spettacoli, concerti e intrattenimenti che animeranno le piazze e le strade del nostro paese. Grande novità la rassegna Cinema d essenza con ben 11 proiezioni all aperto nell arena estiva del Parco Enza. E poi Montecchio Unplugged, il Piccolo Festival di teatro che festeggia quest anno il suo decennale, i martedì montecchiesi nel giardino del castello accompagnati dal nuovo mercatino delle Notti del Gusto in piazza della Repubblica. E poi i burattini e le fiabe sotto la luna per i più piccoli sono solo alcuni dei momenti che ci terranno compagnia nella stagione più calda. Di seguito il programma completo degli eventi di luglio, agosto e settembre. LUGLIO >>> Sabato 4 luglio Montecchio Unplugged 11 Festival di musica di strada Musicisti e artisti di strada per le vie del Centro Storico di Montecchio >>> Martedì 7 luglio Giardino del Castello ore Piccolo Festival di Teatro Diario Di Bordo Le avventure di un bastimento carico di uomini Compagnia L Asina sull Isola Regia di Alessandro Berti Teatro d ombre per adulti e ragazzi Centro storico NOTTI DEL GUSTO Mercatini enogastronomici - Negozi aperti e distese estive nei locali A cura dell Associazione commercianti Montecchio Insieme >>> Mercoledì 8 luglio Arena Parco Enza ore La leggera Spettacolo teatrale dei Tronchi dell Enza con la regia di Oreste Braghieri >>> Giovedì 9 luglio Giardino del Castello ore Piccolo Festival di Teatro Leonce Und Lena Adattamento della commedia di Georg Buchner Compagnia Teatro Medico - Ipnotico Regia di Patrizio Dall Argine Teatro di burattini per adulti >>> Venerdì 10 luglio Arena Parco Enza ore Stato d Assedio >>> Domenica 12 luglio Arena Parco Enza ore La macchina mondiale Spettacolo teatrale della Amletica Calcestruzzi con la regia di Oreste Braghieri >>> Martedì 14 luglio Giardino del Castello ore Piccolo Festival di Teatro Svergognata Compagnia LaQ Prod Con Antonella Questa Regia di Francesco Brandi Spettacolo comico Centro storico NOTTI DEL GUSTO Mercatini enogastronomici - Negozi aperti e distese estive nei locali A cura dell Associazione commercianti Montecchio Insieme >>> Giovedì 16 luglio Giardino del Castello ore Piccolo Festival di Teatro Festa con gli attori Per celebrare con Sipario Aperto i 10 anni del Piccolo Festival >>> Martedì 21 luglio Giardino del Castello ore Martedì Montecchiesi Spettacolo di danza

11 >>> Martedì 28 luglio Giardino del Castello ore Martedì Montecchiesi L incantesimo degli gnomi Rassegna Baracca e burattini Glug Teatro AGOSTO >>> Domenica 2 agosto Piazza della Repubblica Memorial Bigi - Guidetti Ciclistica Montecchio Emilia - Avis >>> Sabato 8 agosto Villa Aiola Museo del Parmigiano Reggiano Una giornata al museo Tutto il giorno iniziative a tema e cena sull aia Associazione La Barchessa >>> Da venerdì 28 a domenica 30 agosto Parco Enza Indl einsa - Festa della birra Associazione Amici del Parco >>> Sabato 29 agosto Parrocchia di Villa Aiola ore La Cantaiola 18a edizione Compagnia Teatrale Il Mulino In collaborazione con: Parrocchia di Villa Aiola, Circolo ANSPI e Pro Loco Villa Aiola >>> Domenica 30 agosto Piazza della Repubblica ore Corri Con L avis Camminata non competitiva SETTEMBRE >>> Sabato 5 settembre Centro Storico Montecchio in Festival Festival di artisti di strada In caso di maltempo il festival si terrà il 6 settembre A cura dell Associazione commercianti Montecchio Insieme >>> Venerdì 25 settembre Castello medievale ore Tornare per un momento Spettacolo teatrale a cura di Levia Gravia Con la regia di Liliana Boubé 11

12 BAINAIT ESTATE Nei mesi di giugno e luglio concerti e spettacoli nel Giardino del Castello Aperto il martedì, giovedì, venerdì e domenica Info: 345/ e 329/ e.mail: Facebook: Bainait ARCI ESTATE AL CAMPO (Centro Sportivo Notari) Per informazioni 0522/ Tutti i lunedì sera di luglio Concerti e mercatino dell artigianato e del fatto a mano >>> 6 luglio Micromouse (Garage Rock) >>>11 luglio Concerto dei Tamburi del Crostolo (Spettacolo di percussioni) >>> 13 luglio Francesco Ventrini (Pop Rock) >>> 20 luglio Rufus Party (Soul, Garage Rock) >>> 27 luglio Boogie Airlines (Rockabilly) Tutti i venerdì sera di luglio Zumba Friday Night PARCO ENZA Per info e programma Facebook: Nuovo Parco Enza Cinema d essenza Una rassegna dei più bei film per grandi e bambini (spettacoli alle ore 21) >>> Mercoledì 17 giugno Chi ha incastrato Roger Rabbit? >>> Mercoledì 24 giugno Alice nel Paese delle Meraviglie >>> Mercoledì 1 luglio Frankenweenie >>> Lunedì 6 luglio Il grande Lebowsky >>> Mercoledì 15 luglio Quasi amici >>> Mercoledì 22 luglio La grande bellezza >>> Mercoledì 5 agosto A beautiful mind (in memoria di John Forbes Jr Nash) >>> Mercoledì 12 agosto Billy Eliot >>> Mercoledì 19 agosto Tutta la vita davanti >>> Giovedì 27 agosto La trattativa Proiezione alla presenza di SABINA GUZZANTI, nell ambito di Teatro e Legalità di NoveTeatro Mercoledì 2 settembre - The Prestige >>> Martedì 23 giugno Tortellata Di San Giovanni Volontariato in festa >>> Mercoledì 8 luglio, ore La leggera Spettacolo teatrale dei Tronchi dell Enza con la regia di Oreste Braghieri >>> Venerdì 10 luglio ore Stato d assedio Spettacolo teatrale dell Associazione Culturale La Resilienza con la regia di Oreste Braghieri >>> Domenica 12 luglio ore La macchina mondiale Spettacolo teatrale della Amletica Calcestruzzi con la regia di Oreste Braghieri >>> Sabato 18 luglio Festa Rockabilly >>>Da venerdì 28 a domenica 30 settembre Indl einsa Festa della birra 12

13 Integrazione e Pari Opportunità è nata la Biblioteca Vivente Un altra tappa del progetto Donne dal mondo, diversamente uguali Il 20 maggio, nelle sale della biblioteca e nella sala rocca del Castello di Montecchio è nata la BIBLIOTE- CA VIVENTE, un idea portata dalla Compagnia Quinta Parete e accolto dall Amministrazione Comunale (Pari Opportunità) con entusiasmo, perchè corrisponde perfettamente al progetto di integrazione culturale, già attivo da anni, delle Donne dal mondo, diversamente uguali. Nella Biblioteca vivente i libri in carne ed ossa hanno le parole, possono rispondere alle domande dei lettori o porre a loro interrogativi e così imparare reciprocamente. I lettori, in questa occasione, sono stati i bambini della scuola primaria statale De Amicis che hanno potuto ascoltare, nel lasso di un ora e mezzo dell orario pomeridiano di lezione e poi in biblioteca aperta al pubblico, chi tre, chi quattro, chi cinque storie nate dai racconti delle donne italiane (fra cui 3 insegnanti della scuola stessa) e delle donne provenienti dal Marocco, dall Egitto, dal Bourkina Faso. I libri viventi (8 in tutto) hanno raccontato una storia appartenuta alla loro infanzia come favola o fiaba o semplicemente come narrazione di un episodio della propria vita da bambina nella terra d origine. Ahinà e l orco, L avviso del padre, Il re alla scoperta del mondo, Juha e il pollo volante, Una gara a corte, La vera storia della principessa Camilla, Chichibio e la gru, L uomo straordinariamente forte questi i titoli dei libri -inediti- presi in prestito, come in una vera biblioteca, dai piccoli lettori, che si sono mostrati affascinati dalla nuova e diversa esperienza di lettura-ascolto, arricchita con la presenza di oggetti che richiamavano ambienti, situazioni o particolari insiti nella storia. Anche le autrici-narratrici, al termine della giornata intensissima, si sono sentite piene di un emozione profonda, dove soddisfazione, gioia, condivisione si sono mescolate insieme come un cemento duraturo e solido e si sono trasmesse dall una all altra come vasi comunicanti. Un ESPERIENZA INDIMENTICABILE da rinnovare. 13

14 Ricorrenze Le tante celebrazioni montecchiesi del 70 della Liberazione Diverse le iniziative realizzate per ricordare l importante anniversario Il Comune di Montecchio, in collaborazione con l ANPI, ha celebrato il 70 anniversario della Liberazione con una serie di iniziative pubbliche. Il programma ha previsto iniziative già dal mattino realizzate dagli studenti e dagli insegnanti delle Scuole medie montecchiesi, per continuare poi nel pomeriggio con la Commemorazione sui cippi partigiani. A seguire, dopo la Messa, la fiaccolata al Monumento della Pace con l accompagnamento della Banda a cui sono seguiti il discorso del Sindaco e del Presidente dell ANPI Bruno Friggeri, nominato per l occasione Sindaco onorario per un giorno. A seguire si sono svolte animazioni in Piazza curate dall Associazione Teatrale Sipario Aperto. In serata anche l arte è stata protagonista delle celebrazioni con l esibizione degli alunni della scuola di musica comunale CEPAM che hanno proposto letture, musiche e canti della Resistenza. Buon compleanno all Auser di Montecchio L associazione di volontariato festeggia i suoi primi dieci anni di vita 14 Nel decennale della apertura della sezione AUSER di Montecchio Emilia, desideriamo ringraziare tutti i volontari che con il loro impegno e la loro disponibilità, fanno sì che l associazione sia un punto di riferimento per la comunità. I volontari Auser svolgono varie attività: in primis trasporti, accompagnamento Punto aperto, Pedibus, Filo d argento, Remida food, inoltre supporto scolastico, supporto al Centro diurno e Casa protetta, gestione del verde pubblico, manutenzione arredi parchi, valorizza- zione beni culturali, ecc. Ringraziamo la fondatrice Deanna Redeghieri che in questi anni ha gestito con passione e capacità l associazione. Tutti i volontari sono importanti, ma alcuni di essi sono decisivi e Deanna è sicuramente una di questi. Nell ultimo anno abbiamo visto l arrivo di nuovi volontari che ci hanno permesso di incrementare la nostra attività. Ma tante sono le richieste di supporto che rendono auspicabile un ulteriore potenziamento dell AUSER. Ci rivolgiamo pertanto ai tutti i cittadini che volessero aiutarci con il loro contributo. Gli unici requisiti necessari sono: senso civico, buona volontà e disponibilità di un po di tempo. Un ringraziamento particolare anche ai cittadini che, con la loro generosità, consentono all AUSER l uso gratuito di beni propri. Per ogni ulteriore informazione siamo a disposizione nella ns. sede di Via Don Pasquino Borghi, 10 tutti i lunedì e venerdì dalle 10 alle 12 (tel ; ). AUSER di Montecchio Emilia

15 Lavori pubblici Operativa la nuova centrale termica del Policentro E.S.T. Serve con notevole risparmio energetico il Palazzetto dello Sport, le Scuole Medie, il Centro Marabù, l Asilo Nido e la Scuola Infanzia E stata completata ed è già perfettamente funzionante la nuova centrale termica, e tutte le relative sottocentrali, che riscaldano le strutture che compongono il polo educazione sport e tempo libero (policentro e.s.t.) di via F.lli Cervi e via XXV Aprile: Palazzetto dello Sport, le Scuole Medie, il Centro Sociale Marabù, l Asilo Nido e la Scuola infanzia comunali D. P. Borghi. La nuova centrale termina è completamente gestibile in remoto attraverso un moderno sistema di telecontrollo che consente la regolazione istantanea in modo informatizzato di tutti gli impianti. Questa caratteristica, unitamente al fatto che le nuove caldaie e le nuove pompe installate sono prodotti di ultima generazione e quindi molto efficienti, consentirà un importante risultato di efficientamento e risparmio energetico. La realizzazione di questo significativo investimento è stata possibile grazie al riconoscimento, alla fine del 2014, al Comune di Montecchio Emilia di importanti spazi di spesa di fondi comunali per interventi di edilizia scolastica che non verranno conteggiati nei vincoli imposti ai comuni dal Patto di stabilità nazionale. IN PICCOLA PALAZZINA di sole 6 unità, secondo e ultimo piano, appartamento composto da soggiorno, cucina abitabile, balcone, disimpegno, camera matrimoniale, camera singola, bagno. Cantina, garage e solaio. Parte di proprietà del giardino condominiale ,00 IN CONTESTO GRAZIOSO, appartamento recentissimo composto da soggiorno, cucina abitabile, ampia loggia, due camere e bagno. Cantina e garage. Ottime finiture, con climatizzatore e riscaldamento a pavimento ,00 ZONA CENTRALE vista panoramica, ampio attico composto da ingresso, salone con loggia, cucina abitabile, disimpegno, due camere matrimoniali con loggia, bagno. Cantina ,00 PICCOLA PALAZZINA RECENTISSIMA, mini appartamento con classe energetica C, composto da soggiorno con angolo cottura, loggia coperta, disimpegno, una camera matrimoniale, bagno. Cantina e garage doppio. Possibilità di arredamento ,00Tr CENTRO STORICO casa singola con due appartamenti da ristrutturare. Basso servizio con due garage. Ampio giardino privato. Info.NS.uff. RECENTISSIMA maisonette composta da soggiorno con loggia, cucina abitabile, ripostiglio, disimpegno, camera matrimoniale e bagno. Mansarda con due camere, bagno, studio e terrazzo. Cantina e garage. Ottime finiture ,00 IN PICCOLA PALAZZINA, di recente costruzione, appartamento composto da soggiorno con angolo cottura, loggia coperta, una camera matrimoniale, una camera singola, bagno. Garage e cantina ZONA RESIDENZIALE, in piccola palazzina, recentissimo appartamento composto da soggiorno, balcone, cucinotto, disimpegno, due camere matrimoniali e bagno. Cantina e garage. Ottime finiture ,00 IMMERSO NEL VERDE appartamento completamente ristrutturato composto da ingresso, soggiorno, cucina, loggia, due camere matrimoniali, bagno. Cantina e garage. Ottime finiture ,00 CENTRALISSIMA casa singola su due livelli con P.T. salone con camino, cucina, soggiorno e lavanderia; 1 P. quattro camere matrimoniali, bagno. Solaio e cantina interrata. Ampio terreno di 800mq ,00 Sede di Montecchio Emilia Via Prampolini 21/A tel RECENTISSIMA PALAZZINA, a due passi dal centro, appartamento composto da soggiorno con loggia, cucina abitabile, disimpegno, due camere, due bagni. Cantina e garage. Ottime finiture ,00 BELLISSIMA MAISONETTE recente, in zona tranquilla e ben servita, su due livelli composta da soggiorno con camino, ampia loggia, cucina, disimpegno, camera e bagno. Mansarda con due camere, studio, bagno e ripostiglio. Garage. Ottime finiture ,00 A DUE PASSI DAL CENTRO recentissima villa a schiera. P.T. taverna, servizio, garage e giardino. 1 P soggiorno con loggia, cucina e bagno. 2 P tre camere e bagno. Ottime finiture ,00 ZONA RESIDENZIALE, maisonette con al 1 piano soggiorno con cucina a vista e ampia loggia, camera matrimoniale e bagno. Piano mansardato di mq 55 camera matrimoniale e bagno. Cantina e garage. Tetto in legno a vista, possibilità di personalizzare. No spese condominiali ,00 IN CONTESTO SIGNORILE vicinissimo al centro, ampio appartamento recentissimo composto da soggiorno con loggia, cucina abitabile, disimpegno, due camere, bagno e ripostiglio, con possibilità di ricavare ulteriore bagno. Garage, cantina e posto auto di proprietà. Finiture di alto livello ,00 ZONA RESIDENZIALE, bellissima villa recentissima, composta da P.T. garage, taverna e studio; 1 P. soggiorno con angolo cottura, balcone, una camera matrimoniale e bagno; 2 P. due camere matrimoniale, una camera singola, bagno e lavanderia. Giardino di 120mq con gazebo. Ottime finiture ,00 IN OTTIMA POSIZIONE, centrale casa singola con due appartamenti. Info.NS.uff. CAVRIAGO, a due passi dal centro, recentissimo appartamento a piano terra completamente arredato, composto da ingresso su soggiorno con angolo cottura e portico, disimpegno, una camera matrimoniale, una camera singola e bagno. Ampio giardino privato dotato di impianto di irrigazione. Cantina e garage. Ottime finiture ,00 15

16 Ecologia e partecipazione Puliamo Montecchio! Una giornata di volontariato ambientale sulle sponde dell Enza Nel giornata di domenica 12 aprile l Amministrazione comunale di Montecchio Emilia in collaborazione con IREN ha proposto l iniziativa Puliamo Montecchio, una giornata di volontariato ambientale. L invito è stato raccolto da numerosi cittadini e studenti montecchiesi che, pacificamente armati di guanti e sacchetti, si sono ritrovati nella mattinata di domenica 12 aprile e hanno alacremente lavorato a ripulire le sponde del torrente e del parco Enza dai rifiuti, accompagnati per l occasione da Civilino, la simpatica mascotte della Protezione Civile. Un gesto importante di partecipazione civica che vale più di mille parole: i rifiuti che produciamo impiegano infatti anche centinaia di anni per decomporsi e oggi più che mai è indispensabile seguire la regola delle tre R: ridurre, riutilizzare, riciclare L iniziativa, che verrà riproposta nei prossimi mesi, si è poi conclusa con un meritato pranzo al sacco all ombra del Parco Enza. 16

17 Riconoscimenti Consegnati i premi Montecchio ad arte 2014 I riconoscimenti conferiti a Eros Casini per la categoria Volontariato e attività sociali ; a Franco Boni per la categoria Cultura e ad Anna Maria Gatto per la categoria Impresa Si è svolta giovedì 18 giugno la cerimonia di conferimento dei prestigiosi riconoscimenti di Montecchio ad arte Il premio, giunto quest anno alla sua ventesima edizione, è stato istituito dall Amministrazione Comunale per ringraziare personalità, associazioni o enti montecchiesi che si sono particolarmente distinti per le loro attività riguardanti i settori dell imprenditoria, della cultura e del volontariato e che per questo hanno fornito un contributo importante allo sviluppo della comunità. Proprio in quest ottica sono stati attribuiti anche i premi di quest anno assegnati dal Sindaco Paolo Colli a Eros Casini, Volontario in Croce Arancione come responsabile dei trasporti dal 1999 al 2013, per la categoria Volontariato e attività sociali, ad Anna Maria Gatto, titolare dell omonimo negozio del Fiorista Gatto che ha raggiunto quest anno i 50 anni di attività, per la categoria Impresa e a Franco Boni, appassionato cultore di cose montecchiesi che da anni svolge importanti ricerche in molti ambiti legati alla storia locale, per la categoria Cultura. Tutti i premiati, nel corso di una serata molto seguita e partecipata, si sono intrattenuti con il Sindaco e il pubblico in un informale chiacchierata che ha inteso ripercorrere la storia personale, le passioni e le attività di questi protagonisti della vita sociale, imprenditoriale e culturale della nostra comunità. 17

18 Associazioni e Solidarietà Si ripete il successo per la biciclettata della Croce Arancione Una pacifica invasione di ciclisti ha colorato le strade di Montecchio I partecipanti con la tradizionale maglia arancione, dopo la paretesi dello scorso anno con la maglia gialla, ed un palloncino colorato per ogni bicicletta, hanno colorato le vie di Montecchio. Una manifestazione consolidata giunta alla sua 5 edizione, che domenica 31 maggio ha richiamato a Montecchio tantissimi giovani amanti delle due ruote, con le rispettive famiglie. Erano oltre 200 i partecipanti, con una affluenza in leggero calo rispetto allo scorso anno, in quanto l evento era in concomitanza con il ponte del 2 giugno. La manifestazione originariamente prevista per il 24 maggio era stata rinviata a causa del maltempo. La manifestazione organizzata dalla Croce Arancione, con il patrocinio del Comune di Montecchio, ed il tradizionale apporto della Polizia Municipale Val D enza, della Protezione Civile Val 18 D Enza,della Associazione Nazionale Alpini che hanno presidiato le strade facendo svolgere la manifestazione in assoluta sicurezza. Il serpentone dei ciclisti ha percorso tutti i viali ciclabili del Comune di Montecchio. Alla manifestazione era presente in rappresentanza del comune il vicesindaco Ghirelli, che munito di bicicletta ha compiuto tutto il percorso. Alla fine presso la sede della Croce Arancione, per lenire le fatiche della biciclettata, si è svolto il rinfresco, organizzato e preparato dai volontari della Croce Arancione. A disposizione di tutti c erano leccornie dolci e salate, ed un tavolo appositamente addobbato per i più giovani.

19 Cittadinanza attiva Val d Enza TVB 2015: al via i progetti della Leva Giovani Un interessante opportunità di cittadinanza attiva per i più giovani Riparte anche quest anno la Leva Giovani - GIOVANI PRO- TAGONISTI: un opportunità offerta ai giovani per stimolare e ampliare l offerta e le occasioni di cittadinanza attiva e volontariato sociale, cercando di realizzare con Enti, Associazioni e gruppi informali, progetti di utilità sociale e culturale. l grande valore della Leva è dato proprio dal cercare di valorizzare i giovani, i quali, da veri protagonisti, diventano i primi responsabili nei confronti del Bene Comune, sviluppando un senso più profondo di appartenenza civica. Possono partecipare i ragazzi e le ragazze dai 15 ai 29 anni, residenti nei Comuni della Val d Enza. Alla selezione, che prevede un colloquio attitudinale, sarà necessario presentare i seguenti documenti: la domanda di partecipazione compilata in ogni sua parte modulo di iscrizione al Registro comunale del volontariato singolo per la copertura assicurativa (vedi allegato) fotocopia di un documento di identità valido fotocopia del codice fiscale Tante le opportunità sul territorio di Montecchio: CAMPO GIOCHI ORATORIO DI AIOLA: 4 posti CAMPO GIOCHI POLISPORTIVA L Arena : 4 posti BIBLIOTECHIAMO: 3 posti CASA DELLA CARITA SAN GIUSEPPE: 4 posti CENTRO DIURNO CENTRO SOCIALE MARABU PROGETTO ARCOO: 5 posti CROCE ARANCIONE: 4 posti FATTORIA IL PETTIROSSO: 4 posti PUNTO APERTO IL POSTO: 5 posti SCUOLA E NIDO D INFANZIA: 3 posti Le domande possono essere presentate, a partire dal 15 Giugno presso lo Sportello Sociale, con sede in Via Marconi n 7 (presso il Centro Diurno) secondo i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 13:00 e il lunedì pomeriggio dalle 14:30 alle 16:30. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet del Comune luglio 3 agosto 2015 LATTE DI MONTAGNA PARMIGIANO REGGIANO FIERA DEL PARMIGIANO REGGIANO LA QUALITA E FUTURO!

20 Iniziative culturali Sipario Aperto presenta il Piccolo Festival di Teatro 2015 La rassegna teatrale estiva festeggia la sua decima edizione 20 Con il raggiungimento della decima edizione, l Associazione Teatrale Sipario Aperto può orgogliosamente dire che quello di Montecchio, pur essendo Piccolo, è diventato davvero un Festival. Avremmo potuto vantarcene anche ad una edizione precedente, ma abbiamo atteso la decima. Perché per noi - oltre che per Pitagora - 10 è il numero perfetto. E siccome poi, si dice che 10 sono i secondi da contare prima di reagire, noi abbiamo contato 10 anni ed ora reagiamo con immensa gioia e soddisfazione. L Associazione Teatrale Sipario Aperto, infatti, dal 2006 è riuscita con un costante impegno economico e organizzativo (tutto di volontariato) e supportata da una convenzione con il Comune- a dare continuità per 10 anni al Piccolo Festival di Teatro a Montecchio, sul palcoscenico allestito nel Giardino del Castello medievale. Nel 2006, l allora Amministrazione comunale ha voluto ridare vita a quello che era stato, negli anni Novanta, il Piccolo Festival di Teatro e Musica. Esso, infatti, fu creato nel 1993 da Paolo Valli, straordinario organizzatore culturale, che dedicò le tre rassegne che si susseguirono a Ermete Zacconi (1993), Corrado Costa (1995) e Romolo Valli (1996). Il rilancio, nel 2006, dell attuale Piccolo Festival di Teatro, fu affidato, non a caso, a Paolo Valli e Katarina Janoskova (Compagnia Teatrale L A- sina sull isola), che curarono la Direzione Artistica della prima edizione. Nel 2007, la seconda edizione, in occasione del 150 della nascita di Ermete Zacconi, fu affidata a Orazio Caiti; nel 2008, la terza edizione, dedicata alla figura di Matilde di Canossa, a Manfredi Rutelli. Dal 2009 a oggi, le successive edizioni del Piccolo Festival sono state curate, coordinate e organizzate direttamente dall Associazione Sipario Aperto. La scelta degli spettacoli, affidata a Liliana Boubé, Franco Bonilauri e Massimiliano Bolondi, viene discussa in seno all associazione e poi condivisa con l Amministrazione Comunale. Il cartellone di questa decima edizione (2015) prevede quattro sere di spettacolo a ingresso gratuito nel suggestivo spazio del giardino del Castello Medievale: >>> Martedì 7 luglio ore Diario Di Bordo, Le Avventure Di Un Bastimento Carico Di Uomini. Compagnia L Asina sull Isola. Regia di Alessandro Berti. Teatro d ombre per adulti e ragazzi. >>> Giovedì 9 luglio ore Leonce Und Lena, Adattamento Della Commedia Di Georg Buchner. Compagnia Teatro Medico Ipnotico. Regia di Patrizio dall Argine. Teatro di burattini per adulti. >>> Sabato 11 luglio ore Il posto più sportivo del mondo, Compagnia LST Teatro, Regia di Manfredi Rutelli, Prima rappresentazione assoluta. Commedia brillante. >>> Martedì 14 luglio ore Svergognata Compagnia LaQ Prod, con Antonella Questa, Regia di Francesco Brandi. Spettacolo comico. L Associazione Sipario Aperto dedica alla cittadinanza e agli appassionati di teatro >>> Giovedì 16 luglio ore Giardino del Castello La festa con gli attori per celebrare i 10 anni del Piccolo Festival e fare conoscere da vicino le attività della Scuola di Teatro di Montecchio. Il Presidente di Sipario Aperto Lorenza Bronzoni

10. SEGRATE UN COMUNE PIU VICINO AL CITTADINO

10. SEGRATE UN COMUNE PIU VICINO AL CITTADINO 10. SEGRATE UN COMUNE PIU VICINO AL CITTADINO Ancora più efficienza della macchina comunale grazie alla costante estensione dei servizi ottenuta mediante l ottimizzazione dei costi e dei tempi. Il Comune

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp Programma del SERVIZIO COMUNICAZIONE DEL SERVIZIO: Promuovere l immagine e le iniziative del Comune, promozione e

Dettagli

Via Mazzini 331/1 Sassuolo (MO) Tel./Fax 0536 882059 Viale XX Settembre 21 Sassuolo (MO) Tel./Fax 0536 884484 info@ilventaglio.it www.ilventaglio.

Via Mazzini 331/1 Sassuolo (MO) Tel./Fax 0536 882059 Viale XX Settembre 21 Sassuolo (MO) Tel./Fax 0536 884484 info@ilventaglio.it www.ilventaglio. Via Mazzini 331/1 Sassuolo (MO) Tel./Fax 0536 882059 Viale XX Settembre 21 Sassuolo (MO) Tel./Fax 0536 884484 info@ilventaglio.it www.ilventaglio.it VENDESI A CASTELLARANO In piccola palazzina di recente

Dettagli

ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013.

ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013. ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013. La scuola rappresenta un campo privilegiato per la formazione dei cittadini di domani.

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Programma Elettorale Elezioni Amministrative 25 Maggio 2014 1 Presentazione La lista civica OBIETTIVO COMUNE nasce dalla volontà di una numerosa squadra

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 31 MAGGIO 2015 PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO LORENZA OREFICE PREMESSA La nostra città ha bisogno di normalità. Dopo tanti anni di proclami e di promesse credo che sia giunto

Dettagli

Chi l ha detto che la qualità costa cara?

Chi l ha detto che la qualità costa cara? Chi l ha detto che la qualità costa cara? al giusto prezzo bella e green Casadieci è il frutto di un lungo e attento studio delle migliori tecniche e materiali che è oggi possibile impiegare nelle costruzioni

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI ORZIVECCHI PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI E L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALUNQUE GENERE A PERSONE

Dettagli

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare...

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... ILLAZZANO Una filosofia costruttiva che guarda al futuro Cos è liberi nel verde Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... È una filosofia d avanguardia, per un abitazione che guarda al futuro

Dettagli

La scuola si presenta

La scuola si presenta La scuola si presenta La scuola infanzia Il sole del Mirto, di recente costruzione, si trova in via Montebruno, all interno del complesso commerciale del Mirto. Vi si accede sia da corso De Stefanis che

Dettagli

Perché festeggiamo gli alberi?

Perché festeggiamo gli alberi? Perché festeggiamo gli alberi? La Festa dell Albero di Legambiente compie 18 anni! Anche quest anno, il 21 novembre, vogliamo celebrare l importanza del verde urbano, degli alberi per la vita dell uomo

Dettagli

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO Il progetto BiciScuola, l iniziativa correlata al Giro d Italia è rivolta in esclusiva alle scuole Primarie di tutta Italia. Il progetto, giunto alla quindicesima edizione, promosso da RCS Sport-La Gazzetta

Dettagli

Auser: Sistemi di Welfare e Comunità

Auser: Sistemi di Welfare e Comunità Auser: Sistemi di Welfare e Comunità 1. Ricomporre i Bisogni della Persona Provando a declinare alcune problematiche dall'agenda sociale, sembra che il tema degli anziani, dei mutamenti demografici, delle

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Reggio Emilia cerca volontari

Reggio Emilia cerca volontari Reggio Emilia cerca volontari tuanche per esempio Per partecipare basta avere voglia di fare qualcosa per gli altri, di conoscere gente nuova e di dedicare un po di tempo libero al bene comune. Il Comune

Dettagli

Immobiliare LE MURA. Immobiliare LE MURA di Frati Roberto & C. s.a.s. - Iscrizione Re. Agenti Immobiliari N 6402 P.IVA 03686340963

Immobiliare LE MURA. Immobiliare LE MURA di Frati Roberto & C. s.a.s. - Iscrizione Re. Agenti Immobiliari N 6402 P.IVA 03686340963 La prestigiosa Residenza VISCONTI consiste in un elegante complesso Residenziale/Commerciale immerso nel verde e nella tranquillità, a pochi passi dal centro cittadino di MILANO 3, ben servito dalle maggiori

Dettagli

www.demarcoimmobiliare.it

www.demarcoimmobiliare.it Mettiamo energia e diamo serenità al Vostro acquisto CASTELGOMBERTO: nuovo bicamere al piano terra con giardino e terrazzo. Muratura da 45cm, riscaldamento a pavimento serr bianchi.. 189.000 TRISSINO:

Dettagli

ALTEREGO IMMOBILIARE GENNAIO/FEBBRAIO 2016 PROPOSTE IMMOBILIARI ZONE DI: PROFESSIONISTI IMMOBILIARI

ALTEREGO IMMOBILIARE GENNAIO/FEBBRAIO 2016 PROPOSTE IMMOBILIARI ZONE DI: PROFESSIONISTI IMMOBILIARI ALTEREGO IMMOBILIARE r PROFESSIONISTI IMMOBILIARI GENNAIO/FEBBRAIO 2016 PROPOSTE IMMOBILIARI ZONE DI: Concesio Villa Carcina Sarezzo Gardone Val Trompia Alta Val Trompia Lumezzane Bione Agnosine www.immobiliarealterego.it

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare...

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... EZZOLOMBARDO Una filosofia costruttiva che guarda al futuro Cos è liberi nel verde Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... È una filosofia d avanguardia, per un abitazione che guarda al

Dettagli

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è?

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è? 5CHIACCIERE5 Anno 2014 2015 Quartiere, dove è? Non è sparito, c è e lavora, anche se avrebbe bisogno di più persone che diano il loro contributo. Partiamo da qua per affermare che spesso confondiamo un

Dettagli

PUC3 PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO (D.G.R. N. 281 DEL 03/04/2013, art.4) Avviso pubblico

PUC3 PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO (D.G.R. N. 281 DEL 03/04/2013, art.4) Avviso pubblico PUC3 PROGRAMMA INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO (D.G.R. N. 281 DEL 03/04/2013, art.4) 1. Generalità Avviso pubblico La regione dell Umbria, con DGR 7 aprile 2013, n. 281, ha approvato l avviso per la presentazione

Dettagli

Il Comune di Tortona informa

Il Comune di Tortona informa Sommario Family & City Card... 2 Notizie dal Comune... 3 Da vedere in città... 4 e dintorni... 5 Pagina 1 di 6 Family & City Card Mercoledì 5 e Giovedì 6 settembre alle ore 18, presso la Sala Polifunzionale

Dettagli

LA CITTA DEI GIOVANI

LA CITTA DEI GIOVANI LA CITTA DEI GIOVANI Provincia di Cuneo Comune di Bra Area tematica Informagiovani Minori/politiche giovanili/educativa territoriale Cultura/Biblioteca/Scuola di pace Turismo/manifestazioni/Cultura Numero

Dettagli

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI Via Madonna del Rosario, 148 35100 PADOVA Tel. 049/617932 fax 049/607023 - CF 92200190285 e-mail: pdic883002@istruzione.it sito web:6istitutocomprensivopadova.gov.it

Dettagli

Art. 1 Principi. Art. 2 Finalità

Art. 1 Principi. Art. 2 Finalità LEGGE REGIONALE 21 agosto 2007, n. 20 Disposizioni per la promozione ed il sostegno dei centri di antiviolenza e delle case di accoglienza per donne in difficoltà. (BUR n. 15 del 16 agosto, supplemento

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

AGENZIA IMMOBILIARE Ethika S.a.s. di Conte Franco & C. Corso Guà Dea Piccini, 42 37044 Cologna Veneta (Vr)

AGENZIA IMMOBILIARE Ethika S.a.s. di Conte Franco & C. Corso Guà Dea Piccini, 42 37044 Cologna Veneta (Vr) AGENZIA IMMOBILIARE Ethika S.a.s. di Conte Franco & C. Corso Guà Dea Piccini, 42 37044 Cologna Veneta (Vr) Tel. 0442 412525 Fax 0442 412518 info@ethika.pro Maggio Giugno 2011 Periodico di informazione

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR CIVILE REGOLAMENTO CENTRO DIURNO PER MINORI LA TARTARUGA INDICE CAP 1 - Principi generali Art. 1 Definizione del servizio Art. 2 Finalità e obiettivi

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni come

Dettagli

Comune di San Vito al Tagliamento Consiglio Comunale dei Ragazzi

Comune di San Vito al Tagliamento Consiglio Comunale dei Ragazzi Comune di San Vito al Tagliamento Consiglio Comunale dei Ragazzi Soggetti Coinvolti Alunni Scuola Primaria delle classi 4^ 5^ dei plessi di San Vito, Ligugnana e Prodolone per un totale di 12 classi e

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art.

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art. Istituto Comprensivo Rovereto Nord REGOLAMENTO VISITE GUIDATE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN AMBIENTE EXTRA-SCOLASTICO Art.1 Finalità e tipologia 1. Tutte le iniziative

Dettagli

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA UNA LIM PER TUTTI PREMESSA Nelle scuole dei Comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d Elsa si è venuta rafforzando negli ultimi anni la collaborazione tra scuola e famiglie. La nascita del Comitato

Dettagli

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI LETTERA AI CITTADINI Cari concittadini, il presente lavoro è redatto per approfondire la conoscenza degli interventi previsti

Dettagli

ALLEGATO 2 REQUISITI PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

ALLEGATO 2 REQUISITI PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO ALLEGATO 2 REQUISITI PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO 1. Requisiti in capo al Responsabile ambientale 1.1 Generale REQUISITI OBBLIGATORI SI NO O1 O2 O3 O4 È stato nominato un responsabile ambientale

Dettagli

Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho

Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho Voglio un mondo all altezza dei sogni che ho ZERO PROVVIGIONI Vendita diretta senza costi di intermediazione POSTI AUTO Un garage sotto casa in centro è un valore aggiunto per il tuo immobile SU MISURA

Dettagli

Assessore LORENA ANASTASI

Assessore LORENA ANASTASI Assessorato: INFORMATIZZAZIONE (AGENDA DIGITALE) E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA FIBRA OTTICA REGIONALE E COMPLETAMENTO WI.FI CENTRO STORICO A fine 2015 abbiamo ottenuto comunicazione dell approvazione

Dettagli

COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A)

COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A) COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A) Nasce nel 2000 a Pray (BI), paese di circa 2400 abitanti della Comunità Montana Valsessera La fondano 10 soci, tutti di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Oggi

Dettagli

Dicembre 2013 gennaio 2014 Periodico di informazione immobiliare. Cologna Veneta (VR) C.so Guà, 42 0442 412525

Dicembre 2013 gennaio 2014 Periodico di informazione immobiliare. Cologna Veneta (VR) C.so Guà, 42 0442 412525 Dicembre 2013 gennaio 2014 Periodico di informazione immobiliare Ethika s.a.s. P.iva 03111600239 C.C.I.I.A. 310314 Cologna Veneta (VR) C.so Guà, 42 0442 412525 L o n i g o ( V I ) V ia Giulio Pont e d

Dettagli

Comune di Alzano Lombardo PROGETTO GIOVANI

Comune di Alzano Lombardo PROGETTO GIOVANI Ente titolare Comune di Alzano Lombardo Riferimenti: Ufficio Servizi alla Persona Via G.Mazzini, 69-24022 (BG) Tel. 035 4289000 Email servizi.sociali@comune.alzano.bg.it Comune di Alzano Lombardo PROGETTO

Dettagli

www.ethika.pro Ethika s.a.s. P.iva 03111600239 C.C.I.I.A. 310314 Luglio-Agosto 2013 Periodico di informazione immobiliare

www.ethika.pro Ethika s.a.s. P.iva 03111600239 C.C.I.I.A. 310314 Luglio-Agosto 2013 Periodico di informazione immobiliare www.ethika.pro C o l o g n a V e n e t a ( V R ) C. s o G u à, 4 2 0442 412525 L o n i g o ( V I ) V i a G i u l i o P o n t e d e r a, 1 0444 1824848 Ethika s.a.s. P.iva 03111600239 C.C.I.I.A. 310314

Dettagli

casella Finalmente a casa!

casella Finalmente a casa! casella Finalmente a casa! casella Il complesso residenziale Cascina Casella è situato la preesistente tipologia a corte aperta. nel Comune di Cremona, località San Felice. Posta vicino all Ospedale, servita

Dettagli

IL CENTRO PARLA CON NOI

IL CENTRO PARLA CON NOI Pesaro, in via Diaz n. 10 Tel 0721 639014 1522 parlaconnoi@provincia.ps.it CARTA DEI SERVIZI del Centro Antiviolenza provinciale Parla Con Noi La Carta è lo strumento che permette ai cittadini il controllo

Dettagli

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI All. B10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SICUREZZA E SOLIDARIETA SOCIALE R.Gio/CPA AMBITO ZONALE ALTO AGRI CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI Art.1 Definizione Il centro di aggregazione giovanile

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Premessa L Amministrazione Comunale di Matino ha incaricato il sottoscritto Arch. Daniele Cataldo a redigere il seguente progetto definitivo-esecutivo (al fine della realizzazione

Dettagli

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Comunicato Stampa FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Ieri sera l incontro con i cittadini cormanesi per parlare di territorio e residenza Cormano,

Dettagli

AMBITO SOCIALE DI ZONA ALTO AGRI. Regolamento Centri Laboratori per la Comunità

AMBITO SOCIALE DI ZONA ALTO AGRI. Regolamento Centri Laboratori per la Comunità All.B3 R.A/LAB REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SICUREZZA E SOLIDARIETA SOCIALE AMBITO SOCIALE DI ZONA ALTO AGRI Regolamento Centri Laboratori per la Comunità Art. 1 Definizione I centri laboratori si propongono

Dettagli

PROGETTO INIZIATIVE ESTIVE

PROGETTO INIZIATIVE ESTIVE PROGETTO INIZIATIVE ESTIVE OBIETTIVI GENERALI Le attività estive dell Ufficio Pio prevedono l erogazione di servizi ricreativi/educativi destinati ai minori nella fascia d età 6/14 anni durante la stagione

Dettagli

Il sistema scolastico ed educativo

Il sistema scolastico ed educativo Il sistema scolastico ed educativo La scuola, in provincia di Siena, in questi ultimi anni, è cresciuta in quantità e qualità. La popolazione scolastica, che ammonta nel 2008-2009 a 32.861 studenti, dalla

Dettagli

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada;

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada; Percorso educativo Scuola Primaria BERSANI a.s. 2010-2011 Il VII Circolo Didattico di Forlì, di cui fa parte la scuola primaria Bersani, da almeno 5 anni lavora sulla tematica della mobilità sostenibile,

Dettagli

www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande!

www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande! www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande! anima l estate con ANIMAGIOVANE e ALTRESÌ NON SOLO CENTRI... Dopo vari anni di sperimentazioni, nel 2004 nasce ANIMAGIOVANE,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

LE NOSTRE PROPOSTE IMMOBILIARI DELLA SETTIMANA

LE NOSTRE PROPOSTE IMMOBILIARI DELLA SETTIMANA LE NOSTRE PROPOSTE IMMOBILIARI DELLA SETTIMANA MINIAPPARTAMENTI Udine (centro) PROPOSTA N.2009 MINI ALL'ULTIMO PIANO. In signorile condominio, al 7 ed ultimo piano, dotato di ascensore, disponiamo di un

Dettagli

MISURE A FAVORE DEL DIRITTO ALLO STUDIO

MISURE A FAVORE DEL DIRITTO ALLO STUDIO MISURE A FAVORE DEL DIRITTO ALLO STUDIO PIANO SCUOLA A.S. 2012/2013 Premessa In continuità con gli anni precedenti, anche per l anno scolastico 2012/2013, la nostra Amministrazione Comunale, pur con le

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Inaugurazione dell anno scolastico 2015-2016 a Napoli Qualche attento lettore di ANPInews (in particolare del n. 174 della scorsa

Dettagli

Attività dell Urban Center

Attività dell Urban Center Attività dell Urban Center Report dell incontro con i rappresentanti di associazioni e cooperative 14 giugno 2012 www.rosignanofacentro.it info@rosignanofacentro.it Percorso di partecipazione promosso

Dettagli

Premiazioni alunni del Rapisardi : menzione speciale nel Progettare una Smart city. Gli studenti consegnano una lettera al Sindaco

Premiazioni alunni del Rapisardi : menzione speciale nel Progettare una Smart city. Gli studenti consegnano una lettera al Sindaco Premiazioni alunni del Rapisardi : menzione speciale nel Progettare una Smart city. Gli studenti consegnano una lettera al Sindaco CALTANISSETTA Si è svolta ieri, nel Foyer del Teatro regina Margherita,

Dettagli

PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali Totali

PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali Totali FONDAZIONE ASM BRESCIA Sede legale: 25124 Brescia via Lamarmora, 230 Sede operativa: 25121 Brescia Piazza del Vescovato, 3 Codice fiscale: 02339090983 PREVENTIVO ESERCIZIO 01/07/2015-30/06/2016 Parziali

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 1 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DON BOSCO,57-57124 - LIVORNO TEL.0586444269 Email fmacolline@gmail.com 2 L anno scolastico 2014/2015 prevede un percorso formativo che vuole aiutare

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Campagna scuola La mia casa sull albero 2014-15. Marketing Operativo e Comunicazione

Campagna scuola La mia casa sull albero 2014-15. Marketing Operativo e Comunicazione Campagna scuola La mia casa sull albero 2014-15 Marketing Operativo e Comunicazione La Mia Casa sull Albero La mia casa sull albero è un iniziativa di Alleanza rivolta alle scuole primarie, nata in collaborazione

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca MUSEO STORICO DELLA RESISTENZA Sant Anna di Stazzema COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca PARCO NAZIONALE DELL A PACE Parco nazion Alla cortese attenzione di: Dirigenti

Dettagli

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it Il piano generale di sviluppo 2010-2014 1 Cos è il piano generale di sviluppo Uno degli strumenti di programmazione e di rendicontazione finanziaria di mandato Citato (solamente citato) in due norme sull

Dettagli

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Articolo 1 Nell'ambito del programma amministrativo rivolto alla formazione civica delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e al

Dettagli

GRUPPO GENOVA LEVANTE. Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013)

GRUPPO GENOVA LEVANTE. Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013) GRUPPO GENOVA LEVANTE Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013) Art. 22 Statuto Agesci Progetto educativo del Gruppo Il Progetto educativo del Gruppo, ispirandosi

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

Un alleanza per i diritti dei bambini e degli adolescenti del Mezzogiorno

Un alleanza per i diritti dei bambini e degli adolescenti del Mezzogiorno Un alleanza per i diritti dei bambini e degli adolescenti del Mezzogiorno Crescere al Sud rappresenta un luogo d incontro tra realtà diverse, nazionali e locali, che hanno deciso di mettere in comune le

Dettagli

ATTI, NON PAROLE AGENDA21. Agenda 21

ATTI, NON PAROLE AGENDA21. Agenda 21 a cura di Roberto Catania L istituzione di nella Provincia di Lecco ha avuto inizio nel 2003 seguendo un percorso che si potrebbe definire tradizionale. Dall istituzione del Forum generale si è passati

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

Comune di Budrio Provincia di Bologna. Il bilancio di previsione 2011 Presentazione sintetica

Comune di Budrio Provincia di Bologna. Il bilancio di previsione 2011 Presentazione sintetica Il bilancio di previsione 2011 Presentazione sintetica In Italia c èc un grande debito pubblico. Ma come è suddiviso? (fonte Presidenza del Consiglio dei Ministri, 29 settembre 2010) Debito pubblico sul

Dettagli

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Estate 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Oratorio sant Afra Passpartù 11-29 giugno vicolo dell Ortaglia, 6 25121 - Brescia 030 3750299-335 233737 oratoriosantafra@gmail.com

Dettagli

Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria

Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria 2008 2009 2010 Decreti Affidi servizio sociale 172 210 195 Inserimenti in comunità 49 (+15 madri) 33 (+12 madri)

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 62 / 07.04.2016 ****************** OGGETTO: Maggio Sizianese 2016 - Approvazione programma e disposizioni.

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA

REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA Principi Ispiratori e Obiettivi Gli interventi di mutualità e solidarietà rientrano nella missione della Cassa Rurale che, come realtà radicata sul territorio,

Dettagli

1. INTERVENTI ECONOMICI

1. INTERVENTI ECONOMICI PIANO DEGLI INTERVENTI IN MATERIA DI POLITICHE FAMILIARI DEL COMUNE DI TIONE DI TRENTO PER L ANNO 2016 PREMESSA La Provincia Autonoma di Trento ha approvato in data 10 luglio 2009 il Libro Bianco sulle

Dettagli

MILANO - ZONA ARCO DELLA PACE - MQ 152 4 LOCALI

MILANO - ZONA ARCO DELLA PACE - MQ 152 4 LOCALI MILANO - ZONA ARCO DELLA PACE - MQ 152 4 LOCALI Cerchi un abitazione diversa dal solito? Un appartamento Nuovo ma i un contesto di grande sapore? A 200 metri dal Parco Sempione, il polmone verde più grande

Dettagli

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone BP 2009 non solo parole Sbilanciamoci è un invito a partecipare alla scelta su come investire soldi pubblici, tramite il Bilancio Partecipato. Il

Dettagli

A CHI DI COMPETENZA. Spettacolo teatrale: ROMEO Le avventure di un gatto di Verona. Verona, giugno 2014. Gentili Signori,

A CHI DI COMPETENZA. Spettacolo teatrale: ROMEO Le avventure di un gatto di Verona. Verona, giugno 2014. Gentili Signori, A CHI DI COMPETENZA Verona, giugno 2014 Spettacolo teatrale: ROMEO Le avventure di un gatto di Verona Gentili Signori, Vi sottoponiamo in allegato la scheda dello Spettacolo di Teatro per bambini di figura

Dettagli

UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA

UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA UN COMUNE CHE PROGETTA, AGISCE, COMUNICA Racconto dei primi 60 giorni di governo 60 GIORNI DI GOVERNO 11 GIUNTE 3 CONSIGLI COMUNALI 23 AZIONI FATTE 80 NOTIZIE PUBBLICATE AREA METROPOLITANA Avviato il tavolo

Dettagli

PROGRAMMA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 25 MAGGIO 2014

PROGRAMMA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 25 MAGGIO 2014 PROGRAMMA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 25 MAGGIO 2014 La politica non è nelle competizioni degli uomini; non è nei sonanti discorsi. È, o dovrebbe essere, nell interpretare l epoca in cui si vive (..).

Dettagli

I CONTI DELLA NOSTRA SCUOLA: UN BILANCIO SOCIALE

I CONTI DELLA NOSTRA SCUOLA: UN BILANCIO SOCIALE I CONTI DELLA NOSTRA SCUOLA: UN BILANCIO SOCIALE Vorremmo provare a spiegare come funziona il bilancio della nostra scuola, quali servizi vengono offerti e come sono finanziati. Per chiarezza e trasparenza.

Dettagli

autostrada a4 edilizia convenzionata area di proprietà Passante ferroviario

autostrada a4 edilizia convenzionata area di proprietà Passante ferroviario Bus 57 Tram 19 Tram 12 Bus 40 r13 autostrada a4 edilizia convenzionata area di proprietà Passante ferroviario Certosa LA TUA CASA nel parco AL CENTRO DELLE TUE ESIGENZE. r13 residenze tiziana risparmio

Dettagli

Scopo e Destinatari. Modalità di Locazione. Gli ambienti. 1. Destinatari e ammissione. 2. Ubicazione e Struttura

Scopo e Destinatari. Modalità di Locazione. Gli ambienti. 1. Destinatari e ammissione. 2. Ubicazione e Struttura 33 1. Destinatari e ammissione Scopo e Destinatari La residenza protetta 3 è destinata a persone anziane autosufficienti o parzialmente autosufficienti ed a persone esposte al rischio di emarginazione

Dettagli

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 L Associazione Cuore d Africa nasce nel settembre 2008. Si occupa di fornire sostegno ed istruzione a bambini e ragazzi con gravi problemi economici e familiari, attraverso

Dettagli

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi Edizioni Disegni: Maria Elisa Cavandoli Copertina: Fabiano Fedi contributi alla seconda edizione: Fabrizio Carletti I edizione: 1998 ed. Creativ,

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

RELAZIONE PROGRAMMATICA ANNO 2014

RELAZIONE PROGRAMMATICA ANNO 2014 RELAZIONE PROGRAMMATICA ANNO 2014 L associazione Il Giunco continua la propria opera a favore di soggetti in condizioni di handicap e delle loro famiglie. L impegno quotidiano e gratuito a favore di chi

Dettagli

Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI

Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI V.le della Rocca,8 - Scandiano (RE) - Tel.fax 0522-857593 E-mail: reee06200b@istruzione.it 71 La Scuola Primaria L. Spallanzani si trova vicino

Dettagli

AvVento Solidale. Ospiti in Arrivo Onlus. A volte è più importante con chi si compie il viaggio, del viaggio stesso ORGANIZZA

AvVento Solidale. Ospiti in Arrivo Onlus. A volte è più importante con chi si compie il viaggio, del viaggio stesso ORGANIZZA Ospiti in Arrivo Onlus ORGANIZZA AvVento Solidale A volte è più importante con chi si compie il viaggio, del viaggio stesso L AvVento Solidale si propone, in occasione del Natale, di ripercorrere metaforicamente

Dettagli

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 PUC3 COMUNE DI PARRANO Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 Interventi per la rivitalizzazione e rifunzionalizzazione delle aree urbane e dei centri storici Riqualificazione dell insediato storico

Dettagli