I frutti di un buon seme di Franco Maria Puddu

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I frutti di un buon seme di Franco Maria Puddu"

Transcript

1 I frutti di un buon seme di Franco Maria Puddu La validità della formula della Lega Navale si è evidenziata nel tempo, già sin dai primi decenni della sua esistenza Era il 2 giugno del 1897 (per combinazione lo stesso giorno nel quale, a partire da mezzo secolo dopo, sarebbe stata celebrata la nascita della Repubblica Italiana), quando a La Spezia, si riunì un comitato di ufficiali di Marina, ingegneri, dirigenti statali, uomini di cultura e di studio, il cui comune denominatore si rispecchiava nell amore per il mare e nella riconosciuta necessità che questo sentimento, con tutte le conseguenze che avrebbe comportato espandendosi, fosse messo in condizioni di svilupparsi nella popolazione del Regno e, in particolare, tra i giovani: quel giorno nasceva la Lega Navale Italiana. Si vivevano gli anni dell Italia Umbertina, con tutti i suoi aneliti, le sue speranze e i suoi problemi, tra simpatie, ma anche antipatie, che Governi molto più stagionati da secoli di esistenza nutrivano verso il nuovo arrivato nel comitas gentium (come si sarebbe detto un tempo), o fra gli happy few come si direbbe oggi. Gli italiani erano molto meno di quelli attuali, l istruzione ristagnava a livelli decisamente bassi e la nostra lingua, surrogata spesso dai dialetti regionali, era ben lontana dall essere l idioma ufficiale del Regno; nelle officine e nei cantieri l industrializzazione muoveva i primi incerti passi, e le questioni sociali scuotevano lo scheletro del fragile navicello del Paese, portando a scioperi, tumulti e disordini. Le risorse naturali non abbondavano e così ben presto, per tentare di migliorare la situazione, decidemmo di andarle a cercare altrove e così un altro problema, il colonialismo, sarebbe venuto ad aggiungersi al già discretamente pesante fardello che gravava sulle spalle degli italiani, accodandosi fra l altro a quello dell emigrazione. Pure, con una notevole dose di entusiasmo e di ottimismo (forse anche di incoscienza?), quel giorno a La Spezia si decise di gettare un seme di speranza, con l augurio che, in un futuro accettabilmente vicino, avrebbe attecchito in questo terreno tanto disomogeneo. Non si trattava, come alcuni avrebbero potuto pensare, di un programma elitario e piuttosto sterile che avrebbe portato alla nascita di un esclusivo club di yachtman tesi a dividere le proprie giornate tra uscite in mare e interminabili partite di bridge: al contrario. Un messaggio innovativo Al di là delle estrazioni dei soci fondatori, il messaggio che per molti versi poteva considerarsi decisa- 13

2 L equipaggio del veliero San Giuseppe Due (al centro Giovanni Ajmone Cat) duramente impegnato durante la navigazione nelle acque dello Stretto di Drake, in Antartide, nel 1973; in apertura, uno dei primi loghi della Lega Navale Italiana mente innovativo, era rivolto dalla Lega a tutti gli italiani, è vero, ma principalmente ai giovani, alle nuove speranze del Paese, e, anche per sottolineare queste sue aspirazioni, il 28 febbraio del 1907, l Associazione veniva eletta, con Regio Decreto n 48, ad ente morale. Ci si permetta di far notare che (in fondo la vanità può anche essere solo un peccato veniale), l organo di informazione dell Associazione, ossia quella che nei decenni sarebbe divenuta la nostra Rivista, andava in stampa a partire dal dicembre del 1897, assicurandosi così a tutt oggi, il primato di essere il più anziano periodico navale non militare esistente al mondo. Superate le dure vicissitudini della Prima Guerra Mondiale e sopravvissuta alle immani distruzioni della Seconda, la LNI tornava a risorgere dal panorama di macerie che costellava il nostro povero Paese fino a che, il 20 marzo del 1975, la legge n 70 della Repubblica Italiana ne trasformava la ragione sociale da istituzione privata a Ente di interesse pubblico. Da questo momento, con tenacia, i risultati colti dalle Sezioni e Delegazioni che ne compongono la struttura periferica, iniziavano una lenta ma costante marcia trionfale che portava alla ribalta del mondo navale, marinaresco, velico e sportivo una serie di risultati di estremo valore. A puro titolo di esempio ne riportiamo solamente alcuni: nel 1949 lo yacht Pegaso, battente il guidone sociale, partiva da Rapallo alla volta di New York, per effettuare la prima crociera di una nave da diporto italiana attraverso l Atlantico del dopoguerra e nel 1954, il cutter Marta ripeteva l impresa, ma questa volta dirigendo sul Brasile e l Argentina. 14

3 L Idea Due, il motoveliero che negli Anni 90 ha effettuato numerose traversate tra Otranto e Durazzo per trasportare tonnellate di aiuti alla popolazione albanese Nel 1969, il comandante Mario Valli, patrocinato dalla LNI, partendo da Callao, in Perù, con il battello pneumatico Celeusta, attraversava a vela il Pacifico fino a Tahiti, mentre il 1 luglio del 1973 da Anzio prendeva il via, sotto l egida LNI, una campagna scientifica da effettuarsi nelle acque dell Antartide utilizzando il motoveliero San Giuseppe Due, armato a feluca e al comando di Giovanni Ajmone Cat. Potremmo prolungare per righe, righe e righe quest elencazione di eventi e di primati, ma preferiamo ricordare che se queste imprese davano fasto alla Lega Navale Italiana, non certo minore era quello che, più in sordina ma con non minore importanza, si estrinsecava nel crescere e nello svilupparsi delle strutture periferiche, manifestandosi soprattutto nella partecipazione unanime dei soci alle attività della propria Sezione o Delegazione, offrendo l apporto della propria preparazione culturale e marinaresca e dando in prestito gratuitamente, ogni volta che fosse stato necessario o possibile, a chi non ne disponeva la propria barca. Ricordiamoci che fra gli altri suoi strascichi, la guerra aveva comportato la scomparsa di gran parte della flotta delle imbarcazioni diportisti che nazionali. Una crescita nel tempo Nel 1997, al compimento del suo centesimo anno di età, la Lega Navale Italiana poteva contare sulla presenza di ben soci, distribuiti in 186 tra Sezioni e Delegazioni, con 3 Centri Nautici e centinaia di giovani avviati ogni anno alla vela e al canottaggio, con una flotta di oltre unità, mentre oggi, all alba del secolo e mezzo di età, anche se in tempi particolarmente difficili per il nostro Paese, può vantare circa soci in 218 Sezioni e 39 Delegazioni, sempre con 3 Centri Nautici, con una flotta di circa imbarcazioni. Non si può certo negare che si tratti di risultati ben più che soddisfacenti, ma attenzione; tutto questo sta a testimoniare la grande attenzione e l indubbio interesse che la nostra Associazione ha risvegliato fra il grande pubblico, nonché la dili- 15

4 Uno dei pozzi che sono stati realizzati in Tanzania grazie alla collaborazione tra la Sezione di Ortona e l Associazione umanitaria Karibù genza, la professionalità e la competenza con le quali i suoi quadri e i suoi soci hanno affrontato e assolto gli incarichi loro assegnati, oltre alla validità delle scelte fatte dalla Presidenza Nazionale. Ma, tutto sommato, fino a questo punto parliamo solo dei risultati di una corretta ed oculata gestione associativa, mentre la cosa inizia a divenire più interessante quando andiamo incontro ad attività svolte di iniziativa dalle Sezioni, quindi non concertate e dirette dall alto, ma svolte e portate a termine in occasioni di eventi o situazioni impreviste e al di fuori del comune. In altre parole di quelle che mettono in chiaro, al di là di ogni dubbio, che la maturità che si è andata acquisendo nel tempo non è identificabile solo nel corretto svolgimento di buone lezioni di vela, nell azione di validi istruttori e nella ricezione di capaci regatanti che portano a corretto svolgimento regate più o meno grandi o impegnative. Ci riferiamo, infatti, a quegli eventi che evidenziano le capacità raggiunte al di là del semplice campo istituzionale nelle situazioni impreviste che coinvolgono, prima di tutto, l etica dell uomo di mare o che comunque ama il mare, lo rispetta e ad esso si ispira. Parliamo, è evidente, di quando, all improvviso, ci si guarda negli occhi e ci si dice: e adesso che facciamo?. Ecco, se l uomo è in grado di rispondere positivamente a queste prove, vuol dire che il suo maestro è stato valido e che lui potrà essere sempre un buon punto di riferimento, anche nelle emergenze che si possono verificare, nella società. Per non spendere tante parole a vuoto, comunque, facciamo alcuni esempi di come, negli anni, alcune (perché di tante non si sono avute notizie) Sezioni o Delegazioni hanno reagito di propria 16

5 Bambini e adolescenti venuti a ritemprarsi dalle nefaste influenze dell atmosfera di Chernobyl grazie all invito della Sezione di Meina, si bagnano nelle acque del Lago Maggiore, presso la base LNI iniziativa di fronte a imprevisti vari seguendo, per intuito, le proprie scelte di gruppo. Non bisogna ritenere che sia una esagerazione la frase imprevisti vari, perché le situazioni che sono state di volta in volta affrontate, anche con una certa grinta, riguardano le più disparate e impegnative attività che si possano immaginare. Aiuti umanitari all estero A partire, ad esempio, da tempi non ancora lontani dai nostri giorni, quando dal 1991 fino al 1993, ma occasionalmente anche negli anni successivi, un gruppo di soci della Sezione di Otranto guidati da Lele Coluccia, con il motoveliero Idea Due, un 22 metri che normalmente operava come nave scuola dei gruppi nautici LNI pugliesi, iniziò ad effettuare viaggi di collegamento fra l Italia e l Albania, da Otranto a Valona, quando ancora non era stata ripristinata la minima tratta mercantile e tutto quello che era portato nel Paese delle Aquile trovava posto solo sulle navi della Marina Militare, per trasportare tonnellate e tonnellate di materiali di prima necessità, viveri, vestiario, medicinali per la popolazione albanese che stava vivendo uno dei periodi più drammatici della sua storia contemporanea. Un altra Sezione che si è fatta onore nel settore dell aiuto internazionale, poi, è stata quella di Ortona che collabora dalla seconda metà degli Anni 90 con la ONLUS Karibu - Insieme per Crescere, una associazione di volontariato che opera in Africa, prevalentemente in Tanzania e in Senegal, dove fino al 2011 ha realizzato un dispensario per la cura della malaria nel villaggio di Mtwango, in Tanzania, oltre a un dispensario di ginecologia nel villaggio di Ngohe, una scuola a Mbar, cinque pozzi per acqua potabile nella zona di Fatick e una sala informatica nei dintorni di Kafrine, tutti nel Senegal, mentre la col- 17

6 laborazione continua ancora, tanto che questo anno si prevede l inaugurazione di un nuovo pozzo, manufatti che sono tutti intestati alla Lega Navale Italiana. Altre Sezioni invece, come quelle di Meina, Monopoli e Noli hanno scelto di aiutare indirettamente popolazioni colpite da gravi disastri, come quella di Chernobyl, annichilita dalle perdite seguite all incidente subìto nel 1986 in occasione della grave avaria occorsa al suo vecchio reattore nucleare, ospitandone per alcune settimane nel periodo estivo, folti gruppi di bambini. Aiuto che continua ancora perché anche se è vero che la popolazione venne immediatamente evacuata e che da quella data sono passati oramai oltre venti anni, è altrettanto vero che i danni delle radiazioni non svaniscono, ma vanno avanti per generazioni. A Hiroshima e Nagasaki c è ancora chi muore, oggi, per quanto avvenne nel Assistenza alla gioventù Non bisogna però dimenticare anche i problemi che esistono, e purtroppo non sono pochi, anche in Italia, principalmente nel comparto del Sociale. Per questo la Sezione di Genova Quinto, nell estate del 2010, ha deciso di compiere un delicato e importante esperimento, accogliendo alcuni ragazzi della Comunità Pubblica del Dipartimento di Giustizia Minorile, dedicando loro un corso di canoa e kayak, al termine del quale è stato possibile riscontrare, con enorme soddisfazione di tutti, la puntualità, l educazione, l attenzione, la voglia d imparare e l entusiasmo manifestati da tutti i frequentatori del corso. Un grazioso e delicato manufatto donato dai ragazzi ospiti della Comunità Pubblica del Dipartimento di Giustizia Minorile alla Sezione di Genova Quinto, che li ha ospitati offrendo loro la partecipazione a corsi di canoa e kayak Oppure c è chi si è trovato, per così dire, davanti al fatto compiuto e ha dovuto decidere su due piedi cosa fare, come la Sezione di Vicenza, che il 1 novembre del 2010 si svegliò con il centro storico della città inondato dal fiume Bacchiglione, che fra l altro minacciava direttamente anche il Teatro Olimpico, perla architettonica del grande Palladio. Con una barchetta pieghevole chiamata Mariposa (farfalla in spagnolo), armata immediatamente, alcuni soci si dirigevano subito nella zona a maggior rischio, confortando, trasportando e aiutando gli 18

7 Un immagine significativa pur nella sua pessima qualità: la barchetta Mariposa sosta, tra un viaggio e un altro, in una rotonda stradale, fra le vie cittadine trasformate in torrenti dall alluvione, a Vicenza, nel novembre 2010 La locandina che invita la popolazione ad assistere alla piantumazione di nuovi alberi di tamerici, a Torvaianica, operazione fortemente voluta e appoggiata dalla locale Sezione abitanti, sindaco compreso, giunto poco dopo sul posto. Gli interventi condotti dalla farfallina, che per la sua leggerezza poteva essere facilmente portata e manovrata anche in mezzo ad ostacoli, e nelle strade divenute canali profondi anche un metro e mezzo, prima dell arrivo in forze di Protezione Civile, Polizia, Esercito e volontari cittadini, furono innumerevoli. Quindi venivano offerte alla Società Acque Vicentine, che gestisce Acqua, Luce, Gas e Nettezza Urbana, tutte le 5 barche a remi della Sezione, mentre i soci, come tutta la popolazione, lavoravano incessantemente per liberare la città dal fango. Altre volte è stato necessario rimboccarsi seriamente le maniche e tra mille difficoltà, purtroppo molto spesso economiche, darsi da fare per ricostituire lunghi tratti di arenile erosi dalla forza selvaggia dei marosi, come è stato per la Sezione di Lido di Enea che lo scorso anno ha dovuto provvedere, con un lavoro magistralmente portato a termine, più che a ripascere, a ricostruire metri e metri di spiaggia. Non sempre, però, è necessario operare per opporsi ai danni causati dalla natura. A Torvaianica, sul litorale laziale, il 21 novembre dello scorso anno, in 19

8 occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, si è svolta una simpatica cerimonia che ha visto la piantumazione di molti piccoli esemplari di tamerici, acquistati dalla Sezione di Pomezia con i proventi della Regata degli Alberi e la raccolta fondi di Torvaianica Sport & Sea, donate alla Città di Pomezia, mentre la sezione di Amantea nel mese di marzo ha dato il via a L Albero Maestro, una manifestazione che ha visto, anche in questo caso sotto la guida dei soci, la piantumazione, presso il Porto Turistico, di alcuni alberi da parte di una folta rappresentanza di alunni delle scuole medie ed elementari. Bisogna, naturalmente, considerare il fatto che personale e mezzi della LNI non sempre si trovano sul luogo di questi rovinosi eventi, come pure il fatto che, anche se è di primaria importanza offrire aiuto, le nostre strutture periferiche non possono certo surrogare gli organismi istituzionali dello Stato preposti ad intervenire nelle situazioni di emergenza. Il futuro ecologico Così, ad esempio, la Sezione di Ferrara, nel settembre dello scorso anno e all inizio del marzo di questo, ha scelto di organizzare delle regate non competitive nelle acque di Lido degli Estensi dove l iscrizione dei partecipanti, ed altri incassi sono stati devoluti al sindaco di uno dei comuni colpiti lo scorso anno dall alluvione della Piana Modenese. Ma la natura si può aiutare anche prevenendo i danni che l uomo, con la sua dissennatezza, spesso causa, come ci hanno insegnato le Sezioni di Ceriale e di Rapallo, che hanno organizzato, rispettivamente nel marzo del 2012 e nell aprile dell anno La triste immagine della battigia che ha sostituito l arenile eroso dal mare, a Lido di Enea, prima del ripascimento e della ricostruzione portati a termine per volere della Sezione la scorsa estate seguente delle raccolte di oli vegetali esausti, a Ceriale, per sensibilizzare la cittadinanza sui danni che quotidianamente sono provocati dall incuria umana, e a Rapallo, per prefigurare l organizzazione dello smaltimento di oli domestici (sempre esausti) al fine di riutilizzarli trasformati in carburanti ecologici a basso livello di inquinamento. 20

9 Anche ad Amantea, in Calabria, la locale Sezione ha favorito operazioni di rimboschimento condotte da giovani alunni delle scuole nei pressi del Porto Turistico sotto la guida di personale esperto Una delle tanichette per la raccolta di olio alimentare usato, utilizzate dalla Sezione di Ceriale, in Liguria per la raccolta degli oli esausti Senza adesso dilungarci ulteriormente su questi argomenti, peraltro interessanti e spesso poco noti, riteniamo che sia importante fare il punto sulla situazione di partenza del nostro discorso: senza timore di smentita siamo certi di poter asserire che l opera svolta dalle Sezioni della Lega Navale Italiana sin dai primi anni di esistenza dell Associazione abbia dato dei frutti che sono andati al di là di quanto non si sarebbero aspettati i suoi benemeriti fondatori, in quanto, fra l altro, hanno positivamente investito settori di interesse che ancora non erano immaginabili in quei primi eroici periodi, sia in Italia che all estero. D altronde, le situazioni, nel tempo, spesso evolvono molto lentamente e, con tutta la buona volontà, non sempre si riesce ad intuirne il lento ma costante sviluppo. Non per niente un antico e saggio proverbio cinese ci ricorda che tutti sentono il frastuono del tronco che crolla, ma nessuno riesce a percepire il rumore della foresta che, inarrestabile, cresce. 21

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi.

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi. 1.Introduzione Venezia nasce nel 452 e poco dopo la fondazione della città i commercianti veneziani cominciano a portare dall Oriente prodotti che gli Europei non conoscono: le spezie, il cotone, i profumi

Dettagli

Centro NAUTICO REGIONALE Lido di MEINA : Campus Vela 2008

Centro NAUTICO REGIONALE Lido di MEINA : Campus Vela 2008 Il Corso : iniziazione alla vela Aperto a tutti i ragazzi dai 7 ai 13 anni d età. Per i ragazzi più piccoli saranno utilizzati gli Optimist, per quelli più grandicelli, useremo gli Equipe e/o i Flying

Dettagli

Il Mare a Vicenza Premio Pigafetta, 5ª edizione. Albo d oro Premio Pigafetta 2008 2011. Giuria del premio

Il Mare a Vicenza Premio Pigafetta, 5ª edizione. Albo d oro Premio Pigafetta 2008 2011. Giuria del premio 2012 PROGETTO PROGETTO PROGETTO Presentano la serata Patrizio Roversi e Syusy Blady. Noti al grande pubblico per Turisti per Caso, dal 2002 al 2006 realizzano Velisti per Caso. Il programma racconta le

Dettagli

Programma sportivo Fishbone 2012 Poetica

Programma sportivo Fishbone 2012 Poetica Programma sportivo Fishbone 2012 Poetica 1. Premessa L esperienza di Icspoint nella gestione e partecipazione ad eventi sportivi nel mondo della vela fa si che ogni nuovo progetto venga visto come il più

Dettagli

LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA ALL INIZIO DEL XXI SECOLO DAL CONFRONTO CON IL SECOLO PASSATO ALLA CERTIFICAZIONE DEGLI EDIFICI

LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA ALL INIZIO DEL XXI SECOLO DAL CONFRONTO CON IL SECOLO PASSATO ALLA CERTIFICAZIONE DEGLI EDIFICI LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA ALL INIZIO DEL XXI SECOLO DAL CONFRONTO CON IL SECOLO PASSATO ALLA CERTIFICAZIONE DEGLI EDIFICI Giovanni Petrecca Dipartimento di Ingegneria Elettrica- Facoltà di Ingegneria

Dettagli

Ionian Sea Service S.r.l. Mob. No: +39 347.5691629 Email: info@ioniansea.it http://www.ioniansea.it

Ionian Sea Service S.r.l. Mob. No: +39 347.5691629 Email: info@ioniansea.it http://www.ioniansea.it Ionian Sea Service S.r.l. Mob. No: +39 347.5691629 Email: info@ioniansea.it http://www.ioniansea.it Chi siamo La Ionian Sea Service S.r.l. È una azienda che nasce a fine 2011 dopo anni di esperienza nel

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Ecco di seguito lo studio Confesercenti:

COMUNICATO STAMPA. Ecco di seguito lo studio Confesercenti: Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA ACCISE E CONSUMI SUI CARBURANTI. ULTERIORI AUMENTI SAREBBERO FORTEMENTE NEGATIVI PER L ECONOMIA ED IL GETTITO FISCALE STUDIO CONFESERCENTI: AD UN AUMENTO DEL 54% DEL PRELIEVO

Dettagli

Il settore della cantieristica da diporto negli EAU

Il settore della cantieristica da diporto negli EAU Il settore della cantieristica da diporto negli EAU Gli Emirati Arabi Uniti sono caratterizzati da 1,318km di costa e i suoi abitanti hanno una lunga tradizione legata al mare. Ne risulta che gli attracchi

Dettagli

DELL ONDA VACANZE SPORT PER I GIOVANI. LEGA NAVALE ITALIANA Presidenza Nazionale. Ente pubblico sotto l alto patronato del Presidente della Repubblica

DELL ONDA VACANZE SPORT PER I GIOVANI. LEGA NAVALE ITALIANA Presidenza Nazionale. Ente pubblico sotto l alto patronato del Presidente della Repubblica DELL ONDA VACANZE SPORT PER I GIOVANI LEGA NAVALE ITALIANA Presidenza Nazionale Ente pubblico sotto l alto patronato del Presidente della Repubblica I CORSI ESTIVI DI VELA, CANOTTAGGIO E CANOA I corsi

Dettagli

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877 Federazione Italiana Canottaggio COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero

Dettagli

Oggetto : Richiesta testimonianza e supporto per l evento sportivo-sociale denominato : Trofeo Bastianini 14-15-16 Maggio 2010

Oggetto : Richiesta testimonianza e supporto per l evento sportivo-sociale denominato : Trofeo Bastianini 14-15-16 Maggio 2010 Spett. Redazione Porto Torres 12 Aprile 2010 Oggetto : Richiesta testimonianza e supporto per l evento sportivo-sociale denominato : Trofeo Bastianini 14-15-16 Maggio 2010 Le scrivo su incarico del Presidente

Dettagli

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE 2015-3 LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI MILANO Viale Cassala, 34 20143 Milano tel. 02.58314058 Fax 02.58314305 cod. fisc. 80100590159 www.leganavale.mi.it e-mail: milano@leganavale.it

Dettagli

CAMPAGNA CONCENTRATA NAZIONALE DI TUTELA AMBIENTALE - ESTATE 2014 -

CAMPAGNA CONCENTRATA NAZIONALE DI TUTELA AMBIENTALE - ESTATE 2014 - CAMPAGNA CONCENTRATA NAZIONALE DI TUTELA AMBIENTALE - ESTATE 2014-1 SOMMARIO Premessa.......PAG. 2 Principali obiettivi della campagna...pag. 2 Ulteriori obiettivi della campagna.......... PAG. 2 I mezzi

Dettagli

Già in passato abbiamo parlato su queste pagine del CSTN. È ora il momento di dare qualche suggerimento operativo che possa

Già in passato abbiamo parlato su queste pagine del CSTN. È ora il momento di dare qualche suggerimento operativo che possa REDAZIONALE CSTN VADEMECUM PER GLI APPASSIONATI E I RICERCATORI (COME ATTINGERE ALL ARCHIVIO) Tutto il voluminoso archivio del CSTN (oltre 10.000 volumi e 12.000 numeri di oltre 224 testate specializzate

Dettagli

Un campo estivo in barca a vela nell Arcipelago Toscano con laboratorio di biologia marina a bordo

Un campo estivo in barca a vela nell Arcipelago Toscano con laboratorio di biologia marina a bordo Un campo estivo in barca a vela nell Arcipelago Toscano con laboratorio di biologia marina a bordo A.S.D. Long John Silver Di cosa si tratta. Un viaggio in barca a vela nell arcipelago Toscano accompagnati

Dettagli

Allora: sei pronto? S c u o l a V e l a T i t o N o r d i o

Allora: sei pronto? S c u o l a V e l a T i t o N o r d i o Allora: sei pronto? Scuola Vela Tito Nordio Benvenuto a bordo prima della Scuola Italiana divela. Monfalcone, 1966. Nasce la Scuola Vela Tito Nordio Creata dall olimpionico Sergio Sorrentino nel 1966,

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò

OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò TRASPORTI E LOGISTICA TURISMO - AGRARIA OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò LICEO MUSICALE TECNICO SISTEMA MODA C/DA CAPITA - VIA GIOTTO N.11 (zona mercato) Tel e Fax

Dettagli

Giornata Mondiale dei diritti dell Infanzia

Giornata Mondiale dei diritti dell Infanzia Foto Settimio Benedusi 2 a edizione giovedì 20 novembre 2014 Giornata Mondiale dei diritti dell Infanzia Iniziativa nazionale di sensibilizzazione sui diritti dei bambini e raccolta di farmaci da banco

Dettagli

Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC)

Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC) Tesi di Laurea: Per un archivio scolastico della memoria. Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC) Lorena Maugeri Indice PREMESSA pag.4 PARTE PRIMA: MIGRAZIONI pag.12 Cap. I.

Dettagli

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370 Buongiorno a tutti. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Rettore che questa mattina ci ha onorato

Dettagli

Introduzione Scuola Vela Mascalzone Latino Lo scopo

Introduzione Scuola Vela Mascalzone Latino Lo scopo Introduzione La Scuola Vela Mascalzone Latino nasce nel 2007 da un idea di Vincenzo Onorato, fondatore di Mascalzone Latino, uno dei team velici italiani più rinomati nel mondo grazie ai suoi sei titoli

Dettagli

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE Gli Italiani vogliono essere indipendenti. Gli Italiani cercano di liberarsi dagli austriaci e dagli amici degli austriaci. Questo periodo si chiama RISORGIMENTO. Gli

Dettagli

Programma di adozioni a distanza

Programma di adozioni a distanza Programma di adozioni a distanza Tutti noi siamo stati bambini, certamente più fortunati di molti altri perchè abbiamo avuto chi ci ha seguito e ci ha consentito di diventare adulti. Ma in tutto il mondo

Dettagli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Allegato 1 PUNTO N. 6 all'o.d.g.: Progetto di Riqualificazione urbana Lidi di Comacchio in sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Scacchi Prestito obbligazionario "Comune di Comacchio

Dettagli

LA GENIALE BOTTEGA DEL RICICLO

LA GENIALE BOTTEGA DEL RICICLO RIC REI RIU' E LA GENIALE BOTTEGA DEL RICICLO Tre strani e simpatici genietti, tra loro grandi amici, Ric Rei e Riù, se ne andavano in giro per il mondo per vedere se qualcuno poteva aver bisogno, appunto,

Dettagli

Post tecnico, oggi: parliamo degli strani gommoni dei migranti provenienti dalla Libia. Di Nuke The Whales, il 17 agosto 2015

Post tecnico, oggi: parliamo degli strani gommoni dei migranti provenienti dalla Libia. Di Nuke The Whales, il 17 agosto 2015 Via Farini, 62-00185 Roma tel. 06 48903773/48903734 - fax +39 06 62276535 - coisp@coisp.it / www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA @COISPpolizia Post tecnico,

Dettagli

Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Mario Ciliberto

Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Mario Ciliberto Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Mario Ciliberto CROTONE Cod.Meccan. KRTH020009 Per un futuro Grande come il mondo LE FINALITA' Scopo di tutti gli Istituti Tecnici per i Trasporti e la Logistica

Dettagli

Trofeo Challenger Regate dell Amicizia

Trofeo Challenger Regate dell Amicizia Trofeo Challenger Regate dell Amicizia Edizione 2011 04 Giugno 09 Luglio 16 Ottobre Gaeta Civitavecchia Fiumicino in collaborazione con capitaneria di Porto guardia Costiera Bambino Gesù OSPEDALE PEDIATRICO

Dettagli

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato Signor Presidente del Consiglio, Autorità civili, militari e

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI CLASSE V ANNO SCOLASTICO PROVE DI INGRESSO

DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI CLASSE V ANNO SCOLASTICO PROVE DI INGRESSO DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI LINGUA CLASSE V ANNO SCOLASTICO PROVE DI INGRESSO ALUNNO 1 PROVA DI COMPRENSIONE DEL TESTO Leggi

Dettagli

MISURE DI AUTOPROTEZIONE IN CASO DI ALLUVIONE

MISURE DI AUTOPROTEZIONE IN CASO DI ALLUVIONE MISURE DI AUTOPROTEZIONE IN CASO DI ALLUVIONE Le misure di autoprotezione indicano i comportamenti corretti da attuare in caso di emergenza. Sapere se la zona in cui si vive, si svolge l attività lavorativa

Dettagli

Corso Vela I Livello ( teoria e pratica della vela)

Corso Vela I Livello ( teoria e pratica della vela) AccademiA del Mare admvela.it 392.1494875 valter.cimaglia@gmail.com Circolo Velico Fiumicino Viale Traiano, 180 00054 Fiumicino 06.6506120 fax 06.65024492 scuolavela@cvfiumicino.it Il Circolo Velico Fiumicino

Dettagli

FORUM MARCONI RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEL FORUM MARCONI GIUGNO 2011 GIUGNO 2012

FORUM MARCONI RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEL FORUM MARCONI GIUGNO 2011 GIUGNO 2012 Prot. / 2012 Rif.FORUM : R.A.2012/MMP RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEL GIUGNO 2011 GIUGNO 2012 Questa relazione viene redatta, utilizzando alcune parti di quanto scritto nelle precedenti relazioni annuali

Dettagli

Puntaldia EDITORIALE. Circolo Nautico. la Redazione. Cari Amici,

Puntaldia EDITORIALE. Circolo Nautico. la Redazione. Cari Amici, #1 Progetto grafico e impaginazione a cura di AS graphic, design e art direction EDITORIALE la Redazione Cari Amici, dopo le parole i fatti. Abbiamo parlato fra di noi di mettere insieme un po di energie

Dettagli

Corsi vela, windsurf e SUP Camp estivi per ragazzi Team building e feste aziendali Cultura, eventi e tanto altro

Corsi vela, windsurf e SUP Camp estivi per ragazzi Team building e feste aziendali Cultura, eventi e tanto altro Centro Velico Uisp Suviana Querceti di Bargi Camugnano, Bologna Estate 2015 Corsi vela, windsurf e SUP Camp estivi per ragazzi Team building e feste aziendali Cultura, eventi e tanto altro CENTRO VELICO

Dettagli

COME COMPORTARSI IN CASO DI ALLUVIONE

COME COMPORTARSI IN CASO DI ALLUVIONE per una cultura della sicurezza _ COME COMPORTARSI IN CASO DI ALLUVIONE MISURE DI AUTOPROTEZIONE IN CASO DI ALLUVIONE Sapere se la zona in cui si vive, si svolge l attività lavorativa o si soggiorna, è

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015. Reale Società Canottieri Bucintoro 1882 A.S.D. Dorsoduro 263, 30123 Venezia. Tel./fax 041 52 05 630

Anno scolastico 2014-2015. Reale Società Canottieri Bucintoro 1882 A.S.D. Dorsoduro 263, 30123 Venezia. Tel./fax 041 52 05 630 Anno scolastico 2014-2015 Reale Società Canottieri Bucintoro 1882 A.S.D. Dorsoduro 263, 30123 Venezia Tel./fax 041 52 05 630 E-mail: admin@bucintoro.org La Reale Società Canottieri Bucintoro 1882, una

Dettagli

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi Lezione 1 - pag.1 Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi 1.1. Tutto si muove Tutto intorno a noi si muove. Le nuvole nel cielo, l acqua negli oceani e nei fiumi, il vento che gonfia le vele

Dettagli

Amici del Madagascar

Amici del Madagascar Associazione Amici del Madagascar via Lovernatico, 13-38010 Sporminore (Trento) Tel - Fax: 0461.655347 E-mail: rita.cattani@inwind.it Sito associazione: amicimadagascar.altervista.org www.comune.sporminore.tn.it

Dettagli

La tragedia di Chernobyl

La tragedia di Chernobyl Da L Epresso Articolo di Margherita Belgioioso testo semplificato. 1 La tragedia di Chernobyl Per comprendere bene questo articolo, devi conoscere il significato delle seguenti parole: Centrale nucleare:

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FINALITA In ottemperanza a quanto previsto dalle legge 169/2008 che introduce l insegnamento di Cittadinanza e Costituzione nelle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado,

Dettagli

SailGuard. Sintesi per il broker

SailGuard. Sintesi per il broker Sintesi per il broker 1. PREMESSA Con SAILGUARD la nostra Società è ritornata a presentare al mercato italiano nel corso del 2008 una copertura assicurativa di ampia portata dedicata all assicurazione

Dettagli

Allegato Tecnico. Normativa ambientale di riferimento e adempimenti per i porticcioli turistici e i campi da golf. Autore. Direzione Scientifica ARPAL

Allegato Tecnico. Normativa ambientale di riferimento e adempimenti per i porticcioli turistici e i campi da golf. Autore. Direzione Scientifica ARPAL LIFE 04 ENV/IT/000437 PHAROS LINEE GUIDA per La predisposizione di sistemi di gestione ambientale secondo i requisiti del Regolamento EMAS II di strutture turistiche importanti (Porticcioli Turistici e

Dettagli

Presentiamo dunque un lavoro progettato per chi crede in una scuola per tutti, per chi si pone domande e per chi cerca risposte.

Presentiamo dunque un lavoro progettato per chi crede in una scuola per tutti, per chi si pone domande e per chi cerca risposte. Introduzione Il manuale La scuola inclusiva nell Italia che cambia. si propone di accompagnare e sostenere l insegnante in ogni fase dell inserimento scolastico di un allievo non madrelingua nella scuola

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI 2011 26 novembre 2011

ASSEMBLEA DEI SOCI 2011 26 novembre 2011 1 ASSEMBLEA 2011 - ANNO II, NUMERO 6 CIRCOLO AMICI DEL FIUME ASD, CORSO MONCALIERI 18, 10131 - TORINO WWW.AMICIDELFIUME.IT - INFO@AMICIDELFIUME.IT ASSEMBLEA DEI SOCI 2011 26 novembre 2011 2 ASSEMBLEA ORDINARIA

Dettagli

Andar per mare di Ciro Paoletti e Loredana Vannacci

Andar per mare di Ciro Paoletti e Loredana Vannacci Andar per mare di Ciro Paoletti e Loredana Vannacci La rappresentazione delle navi nella pubblicità delle Compagnie di navigazione italiane 1919-1939 costruzione galleggiante di NAVE: grandi dimensioni,

Dettagli

Da Milano all Aquila: i Centri Storici tra boom e rinascita di Saverio DI ROLLO (*)

Da Milano all Aquila: i Centri Storici tra boom e rinascita di Saverio DI ROLLO (*) Da Milano all Aquila: i Centri Storici tra boom e rinascita di Saverio DI ROLLO (*) Quanti di noi avranno avuto un senso di leggero straniamento percorrendo le strade di numerosi centri storici italiani?

Dettagli

Una Raffica di emozioni

Una Raffica di emozioni Una Raffica di emozioni LA Visione Trasmettere ai ragazzi la passione per la vela, utilizzando metodi moderni e molto professionali ma anche basati sul divertimento e il gioco. L impegno del Club è di

Dettagli

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti w w w. p r o g p h o t o a g e n c y. c o m Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra Testo e foto: Giuseppe Famiglietti Onore Agli Eroi Una speranza di pace

Dettagli

Corsi vela, windsurf e SUP Camp estivi per ragazzi Feste, eventi e tanto altro

Corsi vela, windsurf e SUP Camp estivi per ragazzi Feste, eventi e tanto altro Centro Velico Uisp Suviana Querceti di Bargi Camugnano, Bologna Estate 2014 Corsi vela, windsurf e SUP Camp estivi per ragazzi Feste, eventi e tanto altro CENTRO VELICO UISP SUVIANA Il Centro Velico UISP

Dettagli

Alice Walker. Non restare muti. Traduzione di Silvia Bre. nottetempo

Alice Walker. Non restare muti. Traduzione di Silvia Bre. nottetempo Alice Walker Non restare muti Traduzione di Silvia Bre nottetempo 1. Tre anni fa Tre anni fa ho visitato il Ruanda e il Congo Orientale. A Kigali ho reso omaggio alle centinaia di migliaia di neonati,

Dettagli

Le Tre Gemelle Fabio Oss

Le Tre Gemelle Fabio Oss Curiosità LE TRE GEMELLE Quando il 10 aprile 1912, quella che venne definita la più grande nave del mondo, per di più inaffondabile, salpò da Southampton, per il viaggio inaugurale, nello stesso porto

Dettagli

Le politiche di adattamento per rispondere all esigenza climatica Giorgio Zampetti, responsabile scientifico di Legambiente Ufficio Scientifico di

Le politiche di adattamento per rispondere all esigenza climatica Giorgio Zampetti, responsabile scientifico di Legambiente Ufficio Scientifico di Le politiche di adattamento per rispondere all esigenza climatica Giorgio Zampetti, responsabile scientifico di Legambiente Ufficio Scientifico di Legambiente Rischio Idrogeologico: Un problema nazionale

Dettagli

Arrivati ormai nello Ionio, abbiamo deciso di risalire l Adriatico lungo la sua costa orientale. Così, usciti da

Arrivati ormai nello Ionio, abbiamo deciso di risalire l Adriatico lungo la sua costa orientale. Così, usciti da DAL MAR DI TRACIA A TRIESTE IN BARCA A VELA: LA TAPPA CONCLUSIVA DEL RIENTRO IN ITALIA DELLA MAJA IIIp. di Sara Bonafini Arrivati ormai nello Ionio, abbiamo deciso di risalire l Adriatico lungo la sua

Dettagli

REGOLAMENTO DI UTILIZZO

REGOLAMENTO DI UTILIZZO REGOLAMENTO DI UTILIZZO IN VIGORE DAL 01 LUGLIO 2010 APPROVATO DA: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure SEZIONE TECNICA ORDINANZA N

Dettagli

viaggi d istruzione in barca a vela

viaggi d istruzione in barca a vela viaggi d istruzione in barca a vela Chi siamo Orza Minore scuola di vela a.s.d. viene fondata nel 1990 da un gruppo d esperti velisti con l obiettivo di diffondere lo sport della vela a persone di tutte

Dettagli

La parola tutela è molto ricca di significati, e ha una storia molto lunga che affonda le sue radici nel

La parola tutela è molto ricca di significati, e ha una storia molto lunga che affonda le sue radici nel Il Tutore volontario... quasi un Microgarante Tutela e protezione La parola tutela è molto ricca di significati, e ha una storia molto lunga che affonda le sue radici nel diritto romano. In generale, nella

Dettagli

Principali pericoli per i Cetacei nel Mare Adriatico. Blue World Insititution

Principali pericoli per i Cetacei nel Mare Adriatico. Blue World Insititution Principali pericoli per i Cetacei nel Mare Adriatico Blue World Insititution Un mare allungato, semi chiuso, connesso al resto del Mediterraneo dal Canale di Otranto, largo 70 km Il ricambio dell acqua

Dettagli

VOGA 2015. Università Veneziane

VOGA 2015. Università Veneziane VOGA 2015 Università Veneziane Ti piace vogare? Vorresti imparare? Sei un atleta o vuoi iniziare a praticare la voga e condividere in gruppo divertimento ed emozioni? Voga con Ca Foscari!!! Iniziative

Dettagli

Allegato A. Integrazione della Programmazione annuale 2015 della. Giunta Provinciale riferita alle iniziative di solidarietà internazionale

Allegato A. Integrazione della Programmazione annuale 2015 della. Giunta Provinciale riferita alle iniziative di solidarietà internazionale Allegato parte integrante Integrazione della Programmazione annuale 2015 della Giunta Provinciale riferita alle iniziative di solidarietà internazionale Allegato A Integrazione della Programmazione annuale

Dettagli

Le imposte sui prodotti petroliferi: fine di un bancomat fiscale?

Le imposte sui prodotti petroliferi: fine di un bancomat fiscale? Le imposte sui prodotti petroliferi: fine di un bancomat fiscale? 1. La rilevanza di benzina e gasolio per l economia e per il fisco Che i prodotti petroliferi siano essenziali per l economia di famiglie

Dettagli

Antonio Panaccione: Curriculum Vitae et Studiorum

Antonio Panaccione: Curriculum Vitae et Studiorum Antonio Panaccione: Curriculum Vitae et Studiorum Informazioni e dati personali Obiettivi Culturali e aspirazioni Esperienze Professionali e Progetti realizzati Nato a Cassino (FR) nel 1950, sposato con

Dettagli

Circolo della Vela di Roma

Circolo della Vela di Roma Associazione Sportiva Dilettantistica Sede di Anzio PRESENTAZIONE DEL PROGETTO VELASCUOLA PREMESSA Con questo progetto si intende offrire alle scuole, impegnate ad assolvere alle nuove competenze derivanti

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI

EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI Intercultura è una ONLUS, associazione di volontariato ed ente morale riconosciuto con DPR n. 578/85. E presente in 147 città italiane ed in 65

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO

CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO ICC information and syllabus CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO Per la navigazione all estero il requisito della certificazione di idoneità varia a seconda dei paesi. In

Dettagli

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio Intervistato: Angelo Cotugno, Segretario Generale della CGIL della Provincia di Matera Soggetto: Matera (sviluppo urbanistico, condizioni di vita fino agli anni 50, sua storia personale di vita nei Sassi,

Dettagli

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986 La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986 Cari, amici, cari abitanti della Tasmania. 1. La mia

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Visitare alcuni dei luoghi archeologici più suggestivi del litorale laziale a bordo di un magnifico veliero d epoca!

Visitare alcuni dei luoghi archeologici più suggestivi del litorale laziale a bordo di un magnifico veliero d epoca! Visitare alcuni dei luoghi archeologici più suggestivi del litorale laziale a bordo di un magnifico veliero d epoca! Dal 28 aprile al 1 maggio la Società Italiana di Navigazione propone una mini crociera

Dettagli

TEMPO LIBERO E VACANZE

TEMPO LIBERO E VACANZE TEMPO LIBERO E VACANZE Di seguito trovate alcuni link a cui fare riferimento per trovare idee su come trascorrere il tempo libero e le vacanze. Ci sono opportunità per chi ama la natura, lo sport, l incontro

Dettagli

LA TUA AZIENDA NEL SUD DEL MONDO: UN VERO TESTIMONIAL DEI NOSTRI PROGETTI

LA TUA AZIENDA NEL SUD DEL MONDO: UN VERO TESTIMONIAL DEI NOSTRI PROGETTI LA TUA AZIENDA NEL SUD DEL MONDO UN VERO TESTIMONIAL DEI NOSTRI PROGETTI Una proposta aziendale a sostegno dei progetti di AMKA Onlus nella Rep. Dem. del Congo e della campagna volontari 2014: Non Saranno

Dettagli

BIODIESEL dal tuo OLIO CUCINA

BIODIESEL dal tuo OLIO CUCINA BIODIESEL dal tuo OLIO CUCINA Milano, 28 aprile 2009 ing. Giuseppe Romanello ASM ROVIGO SpA Divisione Ambiente E la multiutility interamente proprietà del Comune di Rovigo che si occupa prevalentemente

Dettagli

PROGETTO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA SICUREZZA IN ACQUA ISTITUTI SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA POSEIDONE

PROGETTO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA SICUREZZA IN ACQUA ISTITUTI SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA POSEIDONE PROGETTO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA SICUREZZA IN ACQUA ISTITUTI SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA POSEIDONE Premessa La cultura della sicurezza in mare passa attraverso la conoscenza del mare e più in

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO NORME E REGOLE DI SICUREZZA PER LA PRATICA DEL COASTAL ROWING IN MARE E SUI GRANDI LAGHI

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO NORME E REGOLE DI SICUREZZA PER LA PRATICA DEL COASTAL ROWING IN MARE E SUI GRANDI LAGHI FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO O.d.G. 4.5 NORME E REGOLE DI SICUREZZA PER LA PRATICA DEL COASTAL ROWING IN MARE E SUI GRANDI LAGHI Premessa. In tutte le Società ed Associazioni sportive affiliate alla

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Application: the Vajont Landslide

Application: the Vajont Landslide Application: the Vajont Landslide Extract from a meeting in Lecco about landslides By M. Papini www.engeology.eu VAJONT: 9 OTTOBRE 1963 Un sasso è caduto in un bicchiere, l acqua è uscita sulla tovaglia.

Dettagli

FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA

FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA Grazie. Dirò anche due cose su Venezia, impiegherò dieci minuti. Fatemi ricominciare riprendendo da dove ci siamo fermati questa mattina. E difficile per una persona che per

Dettagli

www.nauticbroker.com una o due settimane 8/15 agosto 15/22 agosto 8/22 agosto

www.nauticbroker.com una o due settimane 8/15 agosto 15/22 agosto 8/22 agosto 8/15 agosto 15/22 agosto 8/22 agosto una o due settimane Un mare di amicizia e natura Una vacanza mai vissuta, o se vissuta, da ripetere! Perché con tanti amici a bordo, e ogni volta in un mare diverso,

Dettagli

Pantaenius specialista in polizze Yachts

Pantaenius specialista in polizze Yachts Pantaenius specialista in polizze Yachts Pantaenius specialista in polizze Yachts Pagina 1: Chi siamo Pagina 7: Il valore concordato Pagina 2: Pantaenius in Europa Pagina 3: Un affidabilità proverbiale

Dettagli

Sempre più aziende italiane ritornano nel Bel Paese. Cina la più colpita dal back-reshoring

Sempre più aziende italiane ritornano nel Bel Paese. Cina la più colpita dal back-reshoring 1 / 5 a S 399932 E Classifica: 468 h Crea sito cooperator-veritatis Rassegna Stampa Giornaliera Cerca Home di esempio. Pubblicato il 27 luglio 2015 da Gianni-Taeshin Da Valle Precedente Successivo Sempre

Dettagli

COSTITUZIONE -DENOMINAZIONE:

COSTITUZIONE -DENOMINAZIONE: COSTITUZIONE -DENOMINAZIONE: Palio degli Otto Luoghi. -PARTECIPANTI: Bordighera, Vallecrosia, Camporosso, Vallebona, Soldano, San Biagio, Sasso, Borghetto San Nicolò. Seborga chiederebbe di partecipare

Dettagli

Progetto Maxi 80 Idrusa. Stagione 2008

Progetto Maxi 80 Idrusa. Stagione 2008 Progetto Maxi 80 Idrusa Stagione 2008 Agenda Il Progetto ed i risultati 2007 Il Programma Sportivo 2008 La Visibilità L Offerta agli Sponsor Gli Spazi a Disposizione Il Programma Charter La Barca Le Regate

Dettagli

LEGA NAVALE SEZIONE DI SALERNO. Alto Patronato del Presidente della Repubblica....navighiamo verso il futuro...

LEGA NAVALE SEZIONE DI SALERNO. Alto Patronato del Presidente della Repubblica....navighiamo verso il futuro... LEGA NAVALE SEZIONE DI SALERNO Alto Patronato del Presidente della Repubblica...navighiamo verso il futuro... Vietri sul Mare - Salerno 23 luglio 2006 L etica nella competizione è il principio fondamentale

Dettagli

LE CENTRALI ELETTRICHE

LE CENTRALI ELETTRICHE Le centrali elettriche sono impianti industriali utilizzati per la produzione di corrente elettrica L 8 marzo 1833 è una data storica per la produzione di corrente elettrica in Italia, perché a Milano

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Domanda C.1.1 (risposta SI/NO)

Domanda C.1.1 (risposta SI/NO) Domanda C.1.1 (risposta SI/NO) Secondo lei, le colate di fango possono essere causate da piogge di lunga durata e continue? Tipologia di risposta Numero di risposte SI 87 NO 5 NON SO 8 Non risponde 0 Pagina

Dettagli

Il Villaggio della Vela del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno

Il Villaggio della Vela del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno XXVII Trofeo Accademia Navale & Città di Livorno e Tuttovela il Villaggio della Vela Il programma dell edizione 2010 GIOVEDI 22 APRILE Ore 10,00 Iniziano le regate per le imbarcazioni delle Classi IRC

Dettagli

Barche italiane sulla Loira

Barche italiane sulla Loira Barche italiane sulla Loira di Giovanni Panella Le Feste della marineria che si tengono ogni anno in Nord Europa hanno una storia che risale agli anni 80 del Novecento, quando ci si è resi conto che gran

Dettagli

L evoluzione negli obiettivi della cooperativa l identità

L evoluzione negli obiettivi della cooperativa l identità Carissimi/e soci/e, avete già ricevuto la lettera che vi preavvisava del Forum soci del prossimo 1 Febbraio 2004. Vi possiamo oggi confermare che il luogo dell incontro sarà il Santuario N.S. del Monte

Dettagli

28 29 Ottobre 2006. Programma

28 29 Ottobre 2006. Programma 28 29 Ottobre 2006 Regata dei Legionari Match-Race Classe Guzzetta Monotipo per Circoli Campionato del Mondo Classe Guzzetta Veleggiata dei Giovani Legionari (Classe Optimist) Sabato 28 Programma Ore 10:00

Dettagli

Buone Feste e Felicissimo 2015

Buone Feste e Felicissimo 2015 Il Presidente e tutto il Consiglio di Amministrazione augurano a tutti i campeggiatori un felicissimo 2015 con la speranza di una vita serena per le vostre famiglie e per tutte le persone a voi care. L

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

www.jabsco.com ELETTROGENERATORI EOLICI AEROGEN AERO2GEN AERO4GEN AERO6GEN PRESTAZIONI AEROGEN VELOCITA VENTO (NODI)

www.jabsco.com ELETTROGENERATORI EOLICI AEROGEN AERO2GEN AERO4GEN AERO6GEN PRESTAZIONI AEROGEN VELOCITA VENTO (NODI) ELETTROGENERATORI EOLICI AEROGEN Gli elettrogeneratori eolici AEROGEN girano a basse velocità per quiete, sicurezza e minimo logoramento. Con magneti generatori d alta potenza, resistenti cuscinetti sigillati

Dettagli

Do ssi. TIRANA si veste di nuovo. er Albania

Do ssi. TIRANA si veste di nuovo. er Albania 7Piro03.qxd 16-07-2003 17:13 Pagina 16 16 Il giovane sindaco di Tirana, Edi Rama, si è da qualche anno impegnato a ridare fiducia nelle istituzioni e nello stato alla vecchia capitale albanese. Lo sta

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti RAMO TRASPORTI. Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure. Ordinanza n 152/2009

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti RAMO TRASPORTI. Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure. Ordinanza n 152/2009 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti RAMO TRASPORTI Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure Ordinanza n 152/2009 Il Tenente di Vascello (CP) sottoscritto, Capo del Circondario

Dettagli

Mani Unite. Unite Onlus. Sintesi attività 2011

Mani Unite. Unite Onlus. Sintesi attività 2011 Mani Unite Unite Onlus Presentiamo anche quest anno, come doverosa consuetudine, la sintesi delle attività realizzate nel corso del 2011 a favore dei bambini che soffrono ingiustizie, fame e carenze non

Dettagli

L urto nella navigazione da diporto Inquadramento della disciplina ed aspetti applicativi

L urto nella navigazione da diporto Inquadramento della disciplina ed aspetti applicativi L urto nella navigazione da diporto Inquadramento della disciplina ed aspetti applicativi Avv. Enrico Mordiglia Studio Legale Mordiglia Genova - Milano Inquadramento normativo > Codice della nautica da

Dettagli

Progetto in collaborazione con: Il Turismo come fattore di sviluppo dell arcipelago UTTAMB. NEWSLETTER n 3 - Ottobre 2013

Progetto in collaborazione con: Il Turismo come fattore di sviluppo dell arcipelago UTTAMB. NEWSLETTER n 3 - Ottobre 2013 Il Turismo come fattore di sviluppo dell arcipelago UTTAMB (UNITÀ TECNICA TECNOLOGIE AMBIENTALI) NEWSLETTER n 3 - Ottobre 2013 Progetto Ecoinnovazione Sicilia Interventi pilota per la sostenibilità e la

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO DI EDUCAZIONE ALLA MONDIALITA

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO DI EDUCAZIONE ALLA MONDIALITA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO DI EDUCAZIONE ALLA MONDIALITA PREMESSA La società attuale non solo ci invita a pensarci e a pensare in termini di globalità e di globalizzazione, ma ci chiede anche

Dettagli