COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI"

Transcript

1 COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI POZZUOLI OGGETTO: Comunicazione di fine lavori - Ditta. Il sottoscritto iscritt all albo/ordine della provincia di al n., con studio a in via n., cod. fiscale:, nella qualità di Direttore dei lavori, ed il sottoscritto nat a il residente a in via n., cod. fiscale nella qualità di (indicare se proprietario, legale rappresentante ecc ), in relazione alla segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.) presentata in data.. con protocollo n.; COMUNICANO che i lavori sono stati ultimati in data. SI ALLEGANO 1. Relazione del Direttore dei lavori (obbligatoria - allegato 1); 2. Relazione del Direttore dei lavori in duplice copia (solo nel caso che le opere rientrino nell ambito di intervento di cui all art. 3 del D.Lgs. 192/05 - allegato 2): 3. Certificato di collaudo finale redatto dal professionista e la ricevuta dell'avvenuta presentazione della variazione catastale conseguente alle opere realizzate, ovvero dichiarazione che le stesse non hanno comportato modificazioni del classamento, previsti all art. 23, comma 7, del D.P.R. n. 380/2001 (obbligatoria allegato 3). 4. dichiarazione di conformità alla regola d'arte, ai sensi dell'art. 7 del D.M. 22 gennaio 2008, n. 37, relativa agli impianti realizzati o modificati (solo nei casi in cui sono stati realizzati o modificati impianti e non è necessario richiedere il certificato di abitabilità o agibilità). IL RICHIEDENTE

2 Allegato 1 alla comunicazione di fine lavori RELAZIONE DI FINE LAVORI I sottoscritt iscritt all albo/ordine della provincia di al n., con studio a in via n., cod. fiscale: nella qualità di Direttore dei lavori, in riferimento alla segnalazione certificata di inizio attività presentata con prot. n. del, per i lavori di ATTESTA che le opere realizzate non rientrano fra quelle di cui all art. 24 del D.P.R. 380/2001, per le quali occorre richiedere il certificato di abitabilità o agibilità; che le opere realizzate rientrano fra quelle di cui all art. 24 del D.P.R. 380/2001 e, pertanto, dovrà essere richiesto il certificato di abitabilità o agibilità; che le opere realizzate non hanno comportato variazioni alla consistenza e/o al classamento catastale dell immobile; che le opere realizzate hanno comportato variazioni alla consistenza e/o al classamento catastale dell immobile, per cui è stata presentata al catasto la richiesta di variazione; che le opere realizzate non hanno comportato modifiche alla qualificazione ed alla certificazione energetica dell edificio, precedentemente rilasciate (ai sensi dell art. 8 del D.Lgs. 192/05, modificato dall art. 3 del D.Lgs. 311/06 ed ai sensi dell art. 6 del D.Lgs. 192/05); che le opere realizzate non rientrano nell ambito di intervento di cui all art. 3 del D.Lgs. 192/05; che le opere realizzate rientrano nell ambito di intervento di cui all art. 3 del D.Lgs. 192/05 e, pertanto, ne è stata dichiarata la conformità delle opere con separato atto che si allega in duplice copia, consapevole che in mancanza della stessa la dichiarazione di fine lavori è inefficace a qualsiasi titolo e che saranno applicate le sanzioni previste all art. 15 del D.Lgs. 192/05 (allegato 2); che le opere realizzate hanno comportato l installazione / l ampliamento / la modifica degli impianti tecnologici elencati nell art. 1 del D.M. 22 gennaio 2008, n. 37, per cui, si allegano le dichiarazioni di conformità degli impianti, di cui all art.7 del DM. N 37/2008, a firma degli installatori e/o tecnici abilitati relativa ai seguenti impianti: distribuzione energia elettrica parti comuni e singole unità immobiliari; imp. radiotelevisivi elettronici antenne e protezioni scariche atmosferiche; riscaldamento e/o climatizzazione; idrosanitario; adduzione gas; sollevamento persone o cose; impianto antincendio; che, in considerazione dei lavori realizzati a seguito di Segnalazione Certificata di Inizio Attività, ha redatto il certificato di collaudo finale, previsto all art. 23, comma 7, del D.P.R. n. 380/2001, che si allega alla presente (allegato 3).

3

4 Allegato 2 alla comunicazione di fine lavori DICHIARAZIONE DI CONFORMITA DELLE OPERE (ai sensi dell art. 8 del D.Lgs. 192/05, modificato dall art. 3 del D.Lgs. 311/06, relativamente agli edifici ricompresi nell art. 3 del medesimo D.Lgs. 192/05) I sottoscritt iscritt all albo/ordine della provincia di al n., con studio a in via n., cod. fiscale: nella qualità di Direttore dei lavori inerenti la segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.) presentata con prot. n. del, per i lavori di ; consapevole che in mancanza della presente la dichiarazione di fine lavori la S.C.I.A. risulta inefficace a qualsiasi titolo e che saranno applicate le sanzioni previste all art. 15 del D.Lgs. 192/05; ASSEVERA la conformità delle opere realizzate al progetto ed alle sue varianti, alla relazione tecnica ed all attestato di qualificazione energetica dell edificio, come previsto all art. 8 del D.Lgs. 192/05, modificato dall art. 3 del D.Lgs. 311/06. ALLEGA 1. attestato di qualificazione energetica dell edificio (ai sensi dell art. 8 del D.Lgs. 192/05, modificato dall art. 3 del D.Lgs. 311/06). 2. attestato di certificazione energetica dell edificio (ai sensi dell art. 6 del D.Lgs. 192/05).

5 Allegato 3 alla comunicazione di fine lavori CERTIFICATO DI COLLAUDO FINALE (ai sensi dell art. 23, comma 7, del D.P.R. n. 380/2001) I sottoscritt iscritt all albo/ordine della provincia di al n., con studio a in via n., cod. fiscale: nella qualità di Direttore dei lavori inerenti la segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.) presentata con prot. n. del, consapevole delle responsabilità che il sottoscritto assume con la presente, ai sensi dell art. 481 del codice penale, CERTIFICA ai sensi dell art. 23, comma 7, del D.P.R. n. 380/2001 che le opere realizzate sull immobile di cui sopra sono CONFORMI al progetto presentato con la S.C.I.A. sopra citata. le opere realizzate con la S.C.I.A. sopra citata. COLLAUDA

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA Protocollo Generale marca da bollo 16,00 ATTESTAZIONE DI AGIBILITA (ai sensi dell art. 25 D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia come

Dettagli

COMUNICAZIONE FINE LAVORI e CERTIFICATO DI CONFORMITA

COMUNICAZIONE FINE LAVORI e CERTIFICATO DI CONFORMITA COMUNE DI PISA apple apple Allo Sportello unico dell Edilizia Allo Sportello unico delle Attività Produttive RIFERIMENTO PRATICA: PERMESSO DI COSTRUIRE n del S.C.I.A. n.. / C.I.L.A/C.I.L n.. / RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Pratica edilizia n. del DATI RELATIVI ALL IMMOBILE

Pratica edilizia n. del DATI RELATIVI ALL IMMOBILE Timbro Protocollo Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Barengo OGGETTO: Richiesta certificato di agibilità ai sensi dell art. 24 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 come modificato dal D.Lgs.

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA -ABITABILITA

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA -ABITABILITA 1 ATTESTAZIONE DI AGIBILITA -ABITABILITA art. 149 la L.R.T. 10.11.2014 n 65 Protocollo generale: Pratica n. Al Responsabile l AREA TECNICA Marca da Bollo 16,00 N.B. 1. La presente è valida per una sola

Dettagli

Allegato F Impianti tecnologici e certificazione energetica

Allegato F Impianti tecnologici e certificazione energetica In allegato alla dichiarazione di Codice fiscale Il tecnico incaricato Allegato F Impianti tecnologici e certificazione energetica Cognome Nome Codice Fiscale Data di nascita Sesso (M/F) Cittadinanza Luogo

Dettagli

DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA Art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i.

DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA Art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i. Marca da bollo PROTOCOLLO GENERALE ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA COMUNE DI SORSO DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA Art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i. Pratica Edilizia n del sottoscritt_ 1)

Dettagli

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA del COMUNE di FERENTINO

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA del COMUNE di FERENTINO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA del COMUNE di FERENTINO Spazio per protocollo Spazio per timbro accettazione S.U.E. OGGETTO: RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA (artt. 24-25 DPR 380/01 e s.m.i.) Il/ La sottoscritto/a

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa Servizio Tecnico U.O. Assetto del Territorio Edilizia Privata

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa Servizio Tecnico U.O. Assetto del Territorio Edilizia Privata PARTE RISERVATA UFFICIO PROTOCOLLO PRATICA n. DATA : PROT. : COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI Art. 86 comma 1 della L.R. 01/05 e successive modifiche ed integrazione COGNOME NOME CODICE FISCALE In qualità

Dettagli

CERTIFICATO DI ABITABILITÀ / AGIBILITÀ. Il sottoscritto... nato a... il..

CERTIFICATO DI ABITABILITÀ / AGIBILITÀ. Il sottoscritto... nato a... il.. Marca da bollo 16,00 AL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI IMPRUNETA CERTIFICATO DI ABITABILITÀ / AGIBILITÀ ai sensi dell art. 149 della L.R. 65/2014) ai sensi dell

Dettagli

Segnalazione certificata di agibilità

Segnalazione certificata di agibilità Al Comune di Codice ISTAT Ufficio destinatario Segnalazione certificata di agibilità Ai sensi dell'articolo 24 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380 Il sottoscritto Cognome Nome

Dettagli

N. PRATICA DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE LAVORI

N. PRATICA DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE LAVORI COMUNE DI SAN QUIRINO N. PRATICA DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE LAVORI (DA ALLEGARE ALLA RICHIESTA DI AGIBILITA ) Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. il con studio a CAP in via/piazza/località n. telefono

Dettagli

Descrizione. Documentazione

Descrizione. Documentazione Descrizione Il certificato di agibilità attesta la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI LIMBIATE

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI LIMBIATE ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI LIMBIATE Oggetto: DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI, PRESENTAZIONE DOCUMENTAZIONE RICHIESTA E CERTIFICATO DI AGIBILITA'. PRATICA EDILIZIA NR. Il sottoscritto

Dettagli

COMUNE DI VALDERICE Provincia di Trapani. SETTORE IV Urbanistica Edilizia Privata Sito Internet (

COMUNE DI VALDERICE Provincia di Trapani. SETTORE IV Urbanistica Edilizia Privata Sito Internet ( COMUNE DI VALDERICE Provincia di Trapani Riservato all Ufficio Protocollo SETTORE IV Urbanistica Edilizia Privata Sito Internet ( www.utcvalderice.altervista.org ) Applicare marca da Bollo di. 16,00 AL

Dettagli

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' (ex abitabilità) ai sensi degli artt. 24 e 25 del D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380.

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' (ex abitabilità) ai sensi degli artt. 24 e 25 del D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380. PRATICA EDILIZIA N. / ORIGINALE/COPIA Al Comune di Opera (Provincia di Milano) PROTOCOLLO GENERALE AREA Servizio GESTIONE DEL TERRITORIO, Ambiente, ATTIVITA PRODUTTIVE Edilizia Privata, Pubblica e E POLIZIA

Dettagli

COMUNE DI FORNO DI ZOLDO Provincia di Belluno

COMUNE DI FORNO DI ZOLDO Provincia di Belluno via Roma, 26 3202 Forno di Zoldo (BL) tel. 0437/7844 fax. 0437/7834 sito web: www.comune.forno di zoldo.bl.it e mail: fornodizoldo@clz.bl.it pec: comune.fornodizoldo.bl@pecveneto.it P.IVA 00205920259 Protocollo

Dettagli

Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di SEGARIU

Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di SEGARIU Timbro del Protocollo Generale Marca da bollo da Euro 14,62 Oggetto: RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA ai sensi del Titolo III Capo I art. 24 del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 e successive modifiche ed

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001) AREA 3 PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO : Sportello Unico Edilizia ed Attività Produttive Il Responsabile TITOLO VI CLASS 3 Aggiornato il 05/05/14 Marca da bollo

Dettagli

... UBICAZIONE DELL IMMOBILE ... ESTREMI CA- TASTALI IMPRESA ESE- CUTRICE DEI LAVORI

... UBICAZIONE DELL IMMOBILE ... ESTREMI CA- TASTALI IMPRESA ESE- CUTRICE DEI LAVORI Comune di Diamante Ufficio Tecnico Settore Urbanistica Demanio Patrimonio Via Pietro Mancini n. 10 87023 Diamante OGGETTO: Trasmissione della dichiarazione del Direttore dei Lavori - del professionista

Dettagli

CERTIFICATO DI CONFORMITÀ (ai sensi art. 149 c. 1 L.R. 65/14)

CERTIFICATO DI CONFORMITÀ (ai sensi art. 149 c. 1 L.R. 65/14) Data di arrivo e n protocollo Comune di Pelago Provincia di Firenze Servizio Assetto del territorio COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI E CERTIFICATO DI CONFORMITÀ (ai sensi artt. 141-142-145 L.R. 65/14) Permesso

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI AGIBILITÀ (art. 24, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI AGIBILITÀ (art. 24, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380) v. 1/17 Al Comune di ALI TERME Pratica edilizia AREA TECNICA Indirizzo Via Francesco Crispi n. 289 PEC areatecnica.comunealiterme@dgpec.it Posta elettronica utc@comune.aliterme.me.it del Protocollo da

Dettagli

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n Cave (Rm)

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n Cave (Rm) Protocollo COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n. 6 00033 Cave (Rm) Riservato all Ufficio ALL UFFICIO URBANISTICA DEL COMUNE DI CAVE RIFERIMENTO DI ARCHIVIAZIONE: Pratica Edilizia:

Dettagli

CHIEDE IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA. Relativo ALL IMMOBILE O ALLE PORZIONI D IMMOBILE identificati nella tabella che segue:

CHIEDE IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA. Relativo ALL IMMOBILE O ALLE PORZIONI D IMMOBILE identificati nella tabella che segue: RIFERIMENTO INTERNO PROTOCOLLO GENERALE MARCA DA BOLLO 14,62 GESTIONE DEL TERRITORIO EP AL COMUNE DI CONEGLIANO AREA SERVIZI AL TERRITORIO Sportello Unico per l Impresa e l Edilizia I sottoscritt (1) 1

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli e del R. L. I.

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli e del R. L. I. Comune di Trenzano Provincia di Brescia Al Responsabile dei Servizi Tecnici att.ne - Edilizia Privata P.G. Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25

Dettagli

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI E DOMANDA DI RILASCIO CERTIFICATO DI AGIBILITA

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI E DOMANDA DI RILASCIO CERTIFICATO DI AGIBILITA MARCA DA BOLLO 16,00 Protocollo comunale COMUNE DI SARNICO Edilizia privata e Urbanistica PRATICA EDILIZIA N COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI E DOMANDA DI RILASCIO CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 D.P.R.

Dettagli

CERTIFICATO DI AGIBILITA'/ABITABILITA' per immobili di vecchia costruzione e/o oggetto di condono edilizio

CERTIFICATO DI AGIBILITA'/ABITABILITA' per immobili di vecchia costruzione e/o oggetto di condono edilizio AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO URBANISTICA ED EDILIZIA DEL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA CERTIFICATO DI AGIBILITA'/ABITABILITA' per immobili di vecchia costruzione e/o oggetto di condono edilizio

Dettagli

Allo Sportello Unico dell Edilizia c.a. Ufficio Ispettorato Tecnico Città di Nichelino P.zza Di Vittorio n Nichelino (TO)

Allo Sportello Unico dell Edilizia c.a. Ufficio Ispettorato Tecnico Città di Nichelino P.zza Di Vittorio n Nichelino (TO) Allo Sportello Unico dell Edilizia c.a. Ufficio Ispettorato Tecnico Città di Nichelino P.zza Di Vittorio n 1 10042 Nichelino (TO) MARCA DA BOLLO in corso di validità DOMANDA RILASCIO CERTIFICATO AGIBILITA

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi AUTOCERTIFICAZIONE PER ATTESTAZIONE DI AGIBILITA (ai sensi del D.P.R. 380/01; D.L. 301/2002; art. 47 D.P.R. 445/2000 e s.m.i.) Formazione del Silenzio-Assenso su

Dettagli

COMUNE di ARCEVIA COMUNE di SERRA DE CONTI SERVIZIO URBANISTICO ASSOCIATO. PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

COMUNE di ARCEVIA COMUNE di SERRA DE CONTI SERVIZIO URBANISTICO ASSOCIATO. PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) COMUNE di ARCEVIA COMUNE di SERRA DE CONTI SERVIZIO URBANISTICO ASSOCIATO BOLLO PRATICA N ANNO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

COMUNICAZIONE DI EFFETTIVO INIZIO LAVORI IL/I SOTTOSCRITTO/I

COMUNICAZIONE DI EFFETTIVO INIZIO LAVORI IL/I SOTTOSCRITTO/I Allo S.U.A.P.E Sportello Unico per le Attività Produttive e per l'attività Edilizia del Comune di GUBBIO COMUNICAZIONE DI EFFETTIVO INIZIO LAVORI IL/I SOTTOSCRITTO/I relativamente ai lavori autorizzati

Dettagli

Richiesta di certificato di agibilità ex artt. 24 e 25 D.P.R , n. 380 e s.m.i.

Richiesta di certificato di agibilità ex artt. 24 e 25 D.P.R , n. 380 e s.m.i. protocollo marca da bollo 16,00 Al STTOR TRRITORIO del Comune di Luisago Piazza Libertà 22070 Luisago (CO) OGGTTO: Richiesta di certificato di agibilità ex artt. 24 e 25 D.P.R. 06.06.2001, n. 380 e s.m.i.

Dettagli

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ EDILIZIA

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ EDILIZIA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ EDILIZIA (ai sensi degli artt. 22 e 23, D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 e s.m.i.) Prot. AL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DELL UNIONE NOVARESE 2000 COMUNE DI....

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi degli artt. 22 e 23, D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 e s.m.i., art. 49 comma 4-bis L. 122/2010, art. 19 L. 241/1990 e s.m.i.) Prot. AL RESPONSABILE

Dettagli

sull edificio riportato nel N.C.E.U: al foglio particella sub ed ubicato in Via n SEGNALA

sull edificio riportato nel N.C.E.U: al foglio particella sub ed ubicato in Via n SEGNALA Allo Sportello Unico Edilizia Comune di Atripalda Oggetto: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) PER IL SEGUENTE INTERVENTO EDILIZIO, RICADENTE NEI CASI DI CUI ALL'ART. 22 (commi 1 e 2) DEL

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI (Provincia di Palermo) AREA 4 URBANISTICA

COMUNE DI MISILMERI (Provincia di Palermo) AREA 4 URBANISTICA A - Modulo di comunicazione Al Responsabile dell Area 4 Urbanistica Arch. Giuseppe Lo Bocchiaro Oggetto: Abitabilità/agibilità di immobile - Comunicazione del proprietario ai sensi dell'art. 3, comma 5

Dettagli

PRESENTAZIONE CON DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI TOTALE PARZIALE PARZIALE A COMPLETAMENTO E CONTESTUALE I SOTTOSCRITTI

PRESENTAZIONE CON DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI TOTALE PARZIALE PARZIALE A COMPLETAMENTO E CONTESTUALE I SOTTOSCRITTI Ricezione PEC da parte del Comune Assegnazione pratica Registrazione protocollazione MODALITÀ CARTACEA consegnando all'ufficio Protocollo la presente PRESENTAZIONE CON MODALITÀ TELEMATICA inoltrando la

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA' (ai sensi dell'art. 149 della legge regionale 10 novembre 2014 n. 65)

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA' (ai sensi dell'art. 149 della legge regionale 10 novembre 2014 n. 65) Area Edilizia Mod.18a Settembre 2015 PROTOCOLLO AGIBILITA' N /. AL COMUNE DI CALENZANO S.U.E. - (Sportello Unico Edilizia) S.U.A.P. - (Sportello Unico Attività Produttive) ATTESTAZIONE DI AGIBILITA' (ai

Dettagli

A norma dell'articolo 1 comma 2, gli impianti sono classificati in sette tipologie:

A norma dell'articolo 1 comma 2, gli impianti sono classificati in sette tipologie: Franco Mario Tefa, Ingegnere Il Decreto Ministeriale n. 37 del 22 gennaio 2008 Regolamento concernente l'attuazione dell'articolo 11-quaterdecies, comma 13, lettera della Legge 248 del 2 dicembre 2005,

Dettagli

D A T I R E L A T I V I A L L 'I M M O B I L E

D A T I R E L A T I V I A L L 'I M M O B I L E %% Copia per: COMUNE DICHIARANTE Fasc. Edilizio n... Protocollo generale Pratica n... Bollo 14,62!"" #$ &% %(') ')*"+ D A T I R E L A T I V I A L L 'I M M O B I L E Località... Via... n.c... piano... Dati

Dettagli

Presentata in data..., ricevuta n... Pratica Edilizia n... Responsabile del Procedimento comunale... Foglio... Mappali...

Presentata in data..., ricevuta n... Pratica Edilizia n... Responsabile del Procedimento comunale... Foglio... Mappali... PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA (PAS) presentata ai sensi dell art. 6 del D.Lgs. 3 marzo 2011, n. 28 per la realizzazione di impianto destinato alla produzione di energia da fonti rinnovabili CERTIFICATO

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001)

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) Bollo Comune di Positano Alla c.a. del Responsabile del Servizio 84017- Positano (SA) Riservato all Ufficio ESTREMI DI

Dettagli

COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso )

COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso ) COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso ) Via Don. G. Minzoni, 12 31057 Silea Tel. 0422/365731 Fax 0422/460483 e-mail: urbanistica@comune.silea.tv.it- sito internet: www.comune.silea.tv.it AREA 4^ - GESTIONE

Dettagli

CHIEDE Il rilascio del certificato di agibilità

CHIEDE Il rilascio del certificato di agibilità Opere per le quali si chiede l agibilità Titolarità Richiedente Dati Richiedente RICHIESTA AGIBILITÀ AI SENSI ART. 37) L.R. 16/08 ART. 27 L.R. 9/12 Al COMUNE DI BARGAGLI EDILIZIA PRIVATA Via A.Martini,

Dettagli

ALLEGATO ALLA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA N. /

ALLEGATO ALLA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA N. / Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 Ver 1-2006 Richiesta Agibilità ALLEGATO ALLA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA N. / ZIONE DI CONFORMITÀ

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL PROGETTISTA

AUTOCERTIFICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL PROGETTISTA AUTOCERTIFICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL PROGETTISTA Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Villanova Mondovì DATI ANAGRAFICI DEL PROGETTISTA Cognome e Nome Nato a il Codice Fiscale: P. IVA _

Dettagli

MARCA DA BOLLO Comune di Diamante Ufficio Tecnico Settore Urbanistica Demanio Patrimonio Via Pietro Mancini n Diamante

MARCA DA BOLLO Comune di Diamante Ufficio Tecnico Settore Urbanistica Demanio Patrimonio Via Pietro Mancini n Diamante MARCA DA BOLLO Comune di Diamante Ufficio Tecnico Settore Urbanistica Demanio Patrimonio Via Pietro Mancini n. 10 87023 Diamante OGGETTO: Richiesta del certificato di agibilità parziale per singoli edifici

Dettagli

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELL EDIFICIO ALLEGATA AL FASCICOLO DEL FABBRICATO (AI SENSI DELL ART. 20 L.R. 31/02) DATI IDENTIFICATIVI DELLA PROPRIETA DATI IDENTIFICATIVI

Dettagli

DECRETO MINISTERO DELL'INDUSTRIA, COMMERCIO E ARTIGIANATO 20 FEBBRAIO 1992

DECRETO MINISTERO DELL'INDUSTRIA, COMMERCIO E ARTIGIANATO 20 FEBBRAIO 1992 DECRETO MINISTERO DELL'INDUSTRIA, COMMERCIO E ARTIGIANATO 20 FEBBRAIO 1992 APPROVAZIONE DEL MODELLO DI DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ DELL'IMPIANTO ALLA REGOLA D'ARTE DI CUI ALL'ART. 7 DEL REGOLAMENTO DI

Dettagli

FRONTESPIZIO Cartella permesso di costruire ristrutturazione edilizia

FRONTESPIZIO Cartella permesso di costruire ristrutturazione edilizia FRONTESPIZIO Cartella permesso di costruire ristrutturazione edilizia Comune di Bellinzago Lombardo Sportello Unico per l Edilizia (S.U.E.) "Servizio Urbanistica" Via Roma n. 46 Piano terra 20066 Bellinzago

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA AI SENSI DELL ART. 41 COMMA 2 DELLA L.R. 12/2005 COME MODIFICATA DALL ART. 12 COMMA 1 LETT. J DELLA L.R. 3/2011 Il/la sottoscritto 1 nato/a a Prov. il Cod. Fisc./P. I.V.A

Dettagli

Dichiarazione di agibilità

Dichiarazione di agibilità Al Comune di Codice ISTAT Ufficio destinatario Dichiarazione di agibilità Ai sensi dell'articolo 25 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380 allo Sportello Unico Edilizia (SUE) allo

Dettagli

A V V I S O CON DELIBERA DI C.S.G. N 157 DEL 9/4/2010 I DIRITTI DI SEGRETERIA PER INTERVENTI DI NATURA EDILIZIO-URBANISTICA

A V V I S O CON DELIBERA DI C.S.G. N 157 DEL 9/4/2010 I DIRITTI DI SEGRETERIA PER INTERVENTI DI NATURA EDILIZIO-URBANISTICA A V V I S O CON DELIBERA DI C.S.G. N 157 DEL 9/4/2010 I DIRITTI DI SEGRETERIA PER INTERVENTI DI NATURA EDILIZIO-URBANISTICA SONO STATI RIMODULATI COME DA TABELLA SEGUENTE: DIRITTI DI SEGRETRERIA (TABELLA

Dettagli

AL COMUNE DI MONSANO Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia

AL COMUNE DI MONSANO Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia Protocollo Pratica edilizia PERM.COST. n anno AL COMUNE DI MONSANO Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia Oggetto: pratica edilizia. Richiesta PERMESSO DI COSTRUIRE ai sensi dell art. 10 del DPR

Dettagli

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI COSSATO

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI COSSATO Bollo 14,62 UFFICIO EDILIZIA PRIVATA AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI COSSATO DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (Artt. 24 e 25 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 e succ. modif. ed integraz.)

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA DELL OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA

COMUNICAZIONE DI ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA DELL OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA COMUNE DI MIRA TIMBRO PROTOCOLLO POSIZIONE N. Riservato ufficio AL SERVIZIO URBANISTICA E SUEP COMUNICAZIONE DI ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA DELL OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA ai sensi

Dettagli

Richiesta Abitabilità / Agibilità. Spett. COMUNE DI ALBA ADRIATICA Ufficio Urbanistica e Territorio Via C. Battisti, 24 64011 ALBA ADRIATICA (TE)

Richiesta Abitabilità / Agibilità. Spett. COMUNE DI ALBA ADRIATICA Ufficio Urbanistica e Territorio Via C. Battisti, 24 64011 ALBA ADRIATICA (TE) Richiesta Abitabilità / Agibilità PROTOCOLLO GENERALE Prot. n. Data. PROTOCOLLO UFFICIO Prot. n. Data. Spett. COMUNE DI ALBA ADRIATICA Ufficio Urbanistica e Territorio Via C. Battisti, 24 64011 ALBA ADRIATICA

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA MARCA DA BOLLO 16,00 Diritti di Segreteria da assolvere come da Prospetto Allegato B Regione Lombardia Provincia di Monza e Brianza Città di Desio Area Governo del Territorio Settore Edilizia Privata e

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli e del R. L. I.

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli e del R. L. I. Comune di Avezzano Provincia di L'Aquila Protocollo Generale DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli 3.1.7 e 3.1.8 del R. L. I.) Marca da

Dettagli

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA AL RESPONSABILE DEL SETTORE 10 DEL COMUNE di - 01016 TARQUINIA OGGETTO: D.I.A. ai sensi dell art.22, D.P.R. 06.06.2001, n.380, così come modificato dal D.Lgs 27.12.2002, n.301.

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Ai sensi degli artt. 24, 25 e 26 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001 n.

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Ai sensi degli artt. 24, 25 e 26 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001 n. I dati acquisiti saranno trattati in conformità alla normativa sulla Privacy (D. Lgs. 196 del 2003). Si veda http://territorio.comune.bergamo.it/privacy APT-SGT-AGI/0 Servizio Gestione del Territorio Pagina

Dettagli

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA Marca da bollo COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA 14,62 RISERVATO ALL UFFICIO Pratica edilizia n. del RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA (ai sensi dell art. 244 del D.Lgs.

Dettagli

residente a via n. CAP tel. in qualità di (1) codice fiscale residente a via n. CAP tel. in qualità di (1)

residente a via n. CAP tel.  in qualità di (1) codice fiscale residente a via n. CAP tel.  in qualità di (1) responsabile del procedimento: TIMBRO DEL PROTOCOLLO responsabile Marca dell istruttoria: da bollo 6,00 Protocollo Particolare n..:! TOTALE PARZIALE PERSONE FISICHE:. cognome e nome codice fiscale : residente

Dettagli

MOD.E060 rev. 01. Il/La sottoscritto/a nato/a a ( ) il CF residente a, Via, n

MOD.E060 rev. 01. Il/La sottoscritto/a nato/a a ( ) il CF residente a, Via, n MOD.E060 rev. 01 Marca da bollo A - Dichiarazione di fine lavori B - Richiesta Certificato di Agibilità (Art. 24 e 25 del D.P.R. n 380 del 6 Giugno 2001, e successive modifiche ed integrazioni) Permesso

Dettagli

COMUNE DI ORTONOVO PROVINCIA DELLA SPEZIA Ufficio Tecnico Gestione del Territorio

COMUNE DI ORTONOVO PROVINCIA DELLA SPEZIA Ufficio Tecnico Gestione del Territorio COMUNE DI ORTONOVO PROVINCIA DELLA SPEZIA Ufficio Tecnico Gestione del Territorio PROTOCOLLO GENERALE UFFICIO TECNICO Gestione del territorio Pratica Edilizia n Responsabile del procedimento Anno. Il Capo

Dettagli

Modalità di consegna: - via fax - firma digitale - al Protocollo generale o dell ufficio ricevente - posta ordinaria REVISIONI

Modalità di consegna: - via fax - firma digitale - al Protocollo generale o dell ufficio ricevente - posta ordinaria REVISIONI Istruzioni per l interessato: Modello per la presentazione della comunicazione di ultimazione dei lavori e relativa attestazione di conformità delle opere al progetto. Il modello deve essere sottoscritto

Dettagli

ACCERTAMENTO DI CONFORMITA IN SANATORIA. Art. 209 della L.R n 65 Aggiornamento DICEMBRE 2014 I PARTE

ACCERTAMENTO DI CONFORMITA IN SANATORIA. Art. 209 della L.R n 65 Aggiornamento DICEMBRE 2014 I PARTE Pag. 1 di 6 Spazio riservato all'ufficio COMUNE DI PIAZZA MARCONI 51 58053 2 copie in carta semplice originale copia I PARTE sottoscritt_...... (C.F.......) nat_ a...... il...... e residente in (1)........

Dettagli

COMUNE DI CINTO CAOMAGGIORE Piazza Donatori di Sangue n.1 - Tel.0421/ Fax 0421/ ATTESTAZIONE DI CONFORMITA

COMUNE DI CINTO CAOMAGGIORE Piazza Donatori di Sangue n.1 - Tel.0421/ Fax 0421/ ATTESTAZIONE DI CONFORMITA COMUNE DI CINTO CAOMAGGIORE Piazza Donatori di Sangue n.1 - Tel.0421/209534-5 - Fax 0421/241030 UFFICIO TECNICO E-mail: serviziotecnico@cintocao.it PEC: serviziotecnico.cm.cintocao.ve@pecveneto.it Al Comune

Dettagli

ALL UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI RIVE D' ARCANO 33030 - Piazza I Maggio n. 1

ALL UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI RIVE D' ARCANO 33030 - Piazza I Maggio n. 1 ALL UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI RIVE D' ARCANO 33030 - Piazza I Maggio n. 1 www.comune.rivedarcano.ud.it Oggetto: DICHIARAZIONI CONGIUNTE ALLEGATE ALL ISTANZA VOLTA AD OTTENERE IL CERTIFICATO

Dettagli

DEPOSITO ATTESTAZIONE DI ABITABILITA / AGIBILITA (ai sensi dell art. 86 della L.R. Toscana n. 1 del 03/01/2005)

DEPOSITO ATTESTAZIONE DI ABITABILITA / AGIBILITA (ai sensi dell art. 86 della L.R. Toscana n. 1 del 03/01/2005) Spazio riservato al protocollo. BOLLO AL COMUNE DI BAGNO A RIPOLI DEPOSITO ATTESTAZIONE DI ABITABILITA / AGIBILITA (ai sensi dell art. 86 della L.R. Toscana n. 1 del 03/01/2005) Il sottoscritto....nato

Dettagli

AGIBILITA /ABITABILITA N del

AGIBILITA /ABITABILITA N del COMUNE DI CRESPINA LORENZANA (Provincia di PISA) timbro e data di arrivo AREA 3 PIANIFICAZIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA (SUE) SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE (SUAP)

Dettagli

Al Responsabile del Settore III GESTIONE TERRITORIO del Comune di Scanzorosciate (BG)

Al Responsabile del Settore III GESTIONE TERRITORIO del Comune di Scanzorosciate (BG) PROTOCOLLO GENERALE 1 MARCA DA BOLLO DA EURO 14,62 PRATICA EDILIZIA N. (riservato all'ufficio) Al Responsabile del Settore III GESTIONE TERRITORIO del Comune di 24020 Scanzorosciate (BG) RICHIESTA DEL

Dettagli

7170/18.11.2009-Prefettura n. 306/30.11.09 pervenute al prot.n.10649/02.12.2009, situato in Rivoli

7170/18.11.2009-Prefettura n. 306/30.11.09 pervenute al prot.n.10649/02.12.2009, situato in Rivoli Bollo 16,00 AL SIGNOR SINDACO AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DEL COMUNE DI RIVOLI VERONESE I sottoscritti: Sig. residente in via n., in qualità di (proprietario / usufruttuario) dell alloggio sottodescritto,

Dettagli

Oggetto: DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E CERTIFICAZIONE DI CONFORMITÀ DELLE OPERE ESEGUITE (ai sensi dell art. 86 della L.R. 1/05)

Oggetto: DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E CERTIFICAZIONE DI CONFORMITÀ DELLE OPERE ESEGUITE (ai sensi dell art. 86 della L.R. 1/05) AL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DÌ IMPRUNETA Oggetto: DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E CERTIFICAZIONE DI CONFORMITÀ DELLE OPERE ESEGUITE (ai sensi dell art. 86 della

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CALTANISSETTA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CALTANISSETTA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CALTANISSETTA DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI INSTALLAZIONE, AMPLIAMENTO, TRASFORMAZIONE, MANUTENZIONE DI IMPIANTI ( Legge n. 248 del 2.12.2005 -

Dettagli

CERTIFICATO DI AGIBILITA (ex Abitabilità)

CERTIFICATO DI AGIBILITA (ex Abitabilità) Ultimo aggiornamento 26/10/16 Direzione Urbanistica - Area Sportello Unico per l Edilizia NOTE INFORMATIVE CERTIFICATO DI AGIBILITA (ex Abitabilità) Il Certificato di Agibilità (ex Abitabilità) è rilasciato

Dettagli

RILASCIO CERTIFICATO DI AGIBILITA (T.U. approvato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, artt. 24 e 25)

RILASCIO CERTIFICATO DI AGIBILITA (T.U. approvato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, artt. 24 e 25) Spazio riservato al Protocollo Marca da bollo UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA PRATICA EDILIZIA N.... Anno 20... RILASCIO CERTIFICATO DI AGIBILITA (T.U. approvato con D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, artt.

Dettagli

CERTIFICATO DI AGIBILITÀ (art. 149 e art. 150 L.R.T. n. 65/2014)

CERTIFICATO DI AGIBILITÀ (art. 149 e art. 150 L.R.T. n. 65/2014) 2 copie:1 con apposizione cedola diritti segreteria 28,24, 1 in carta - semplice CERTIFICATO DI AGIBILITÀ (art. 149 e art. 150 L.R.T. n. 65/2014) Al Dirigente Settore Sviluppo del Territorio e SUAP La

Dettagli

con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di

con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di Modulo P04 M03 Rev. 01 del 01.04.2009 Pagina 1 di 7 parte riservata al Protocollo generale Comune di Arese Settore Gestione Territorio Via Roma n. 2/b 20020 - Arese (MI) Marca da bollo 14,62 Servizio Urbanistica

Dettagli

ad uso abitativo: Parziale Totale Libera Convenzionata

ad uso abitativo: Parziale Totale Libera Convenzionata COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA Via Marconi, 12-I-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 297 85 00 Fax (39) 030 297 85 29 Internet: http://sportelloedilizia.comune.brescia.it E-mail: su.edilizia@comune.brescia.it

Dettagli

COMUNE DI CAPRINO VERONESE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI CAPRINO VERONESE PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI CAPRINO VERONESE PROVINCIA DI VERONA CAP 37013 Cod. Fisc. 00414200238 Tel. 045/6209911 Fax. 045/6230120 AREA TECNICA URBANISTICA E TERRITORIO SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA (art.22

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI CAGNO (CO)

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI CAGNO (CO) . Protocollo Generale Numero: Marca da Bollo 14,62 COMUNE DI CAGNO Provincia di COMO Piazza Italia, 1 22070 Cagno (CO) Tel. 031/806050 Fax 031/807288 e-mail : ufficio.tecnico@comune.cagno.co.it ALLO SPORTELLO

Dettagli

NOMINA RESPONSABILE TECNICO

NOMINA RESPONSABILE TECNICO NOMINA DI RESPONSABILE TECNICO Da allegare a pratica telematica (1) INSTALLAZIONE, AMPLIAMENTO, TRASFORMAZIONE, MANUTENZIONE DI IMPIANTI (Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 22 gennaio 2008

Dettagli

REGISTRO ANAGRAFE CONDOMINIALE (LEGGE 220/2012) IDENTIFICAZIONE CONDOMINIO

REGISTRO ANAGRAFE CONDOMINIALE (LEGGE 220/2012) IDENTIFICAZIONE CONDOMINIO REGISTRO ANAGRAFE CONDOMINIALE (LEGGE 220/2012) Dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà (art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000 nr. 445) IDENTIFICAZIONE CONDOMINIO Denominazione condominio Indirizzo

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA OPERE DI URBANIZZAZIONE

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA OPERE DI URBANIZZAZIONE III SETTORE - USO ED ASSETTO DEL TERRITORIO Servizio Territorio Urbanistica e Ambiente STD 10.09.03 (agg. 11/2009) SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA OPERE DI URBANIZZAZIONE DESCRIZIONE INTERVENTO: LOCALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LAZZATE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI LAZZATE PROVINCIA DI MILANO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (ex regime autorizzatorio) ai sensi dell art. 41 della Legge Regionale 12/05 Il/ La sottoscritto/a codice fiscale/partita IVA residente /con sede in via n. via CAP in qualità

Dettagli

CONI SERVIZI S.p.A. MODALITA PER LA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ALLA PROCEDURA DI ACQUISTO DI UN IMMOBILE NEL COMUNE DI

CONI SERVIZI S.p.A. MODALITA PER LA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ALLA PROCEDURA DI ACQUISTO DI UN IMMOBILE NEL COMUNE DI CONI SERVIZI S.p.A. MODALITA PER LA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ALLA PROCEDURA DI ACQUISTO DI UN IMMOBILE NEL COMUNE DI MILANO Le offerte dovranno essere corredate della seguente documentazione: A. da fornire

Dettagli

RICHIESTA DI AGIBILITÀ ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia

RICHIESTA DI AGIBILITÀ ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia Comune di RONCA Provincia di VERONA Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: protocollo Marca da bollo 16,00 RICHIESTA DI AGIBILITÀ ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380

Dettagli

COMUNE DI MONTEGROTTO TERME (PD) SETTORE TECNICO

COMUNE DI MONTEGROTTO TERME (PD) SETTORE TECNICO MARCA DA BOLLO COMUNE DI (PD) SETTORE TECNICO DOMANDA DI AGIBILITÀ Il sottoscritto.... (cognome e nome del richiedente. In caso di società o enti indicare l esatta denominazione e la ragione sociale nonché

Dettagli

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al COMUNE DI POGGIARDO (Provincia di Lecce) Servizio SUAP ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE- SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Il sottoscritto nato a il e residente in

Dettagli

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA Prroviinciia dii Roma) Marca da bollo 14.62 - SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO PROTOCOLLO - DA CONSEGNARE A: ===================================================================================== Ufficio Tecnico

Dettagli

PROVINCIA DI L AQUILA

PROVINCIA DI L AQUILA Marca da Bollo da Euro 14,62 PROVINCIA DI L AQUILA GENIO CIVILE DI Progetto n. Memo Funzionario Istruttore AGGIORNAMENTO APRILE 2010 I_ sottoscritt in qualità di Committent, ai sensi e per gli effetti

Dettagli

CITTA DI MONTECCHIO MAGGIORE

CITTA DI MONTECCHIO MAGGIORE OGGETTO: COMUNICAZIONE FINE LAVORI TOTALE/PARZIALE (art. 15 D.P.R. 380/01) I sottoscritti, in qualità di: TITOLARE TITOLARE del Permesso a Costruire n. del e relativa Variante del relativa ai lavori di

Dettagli

Al sig. Sindaco del Comune di SEGUSINO

Al sig. Sindaco del Comune di SEGUSINO PROTOCOLLO Marca da bollo da 16.00 (Modello 08/2010) Codice Pratica: RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA ( Titolo III del D.P.R. 06/06/2001 n.380) Al sig. Sindaco del Comune di SEGUSINO Il Sottoscritto

Dettagli

ATTIVITA DI ACCONCIATORE Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività

ATTIVITA DI ACCONCIATORE Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività INIZIO ATTIVITÀ Ai sensi del d.lgs. n.59/2010 (art. 77) della legge n. 174/2005 (art. 2) e della L.R. n.

Dettagli

Modulistica per Comunicazione di Inizio e Fine Lavori

Modulistica per Comunicazione di Inizio e Fine Lavori Modulistica per Comunicazione di Inizio e Fine Lavori Procedimento Mediante Autocertificazione In collaborazione con Allegato 1-CIFL Comunicazione di Inizio Lavori Il/La sottoscritto/a, in qualità di [

Dettagli

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia Piazza Libertà, 1 C.A.P. 30020 Tel.0421/203680 Fax.0421/203693 - Codice Fiscale 83003010275 Partita IVA 00609690276 E-mail urbanistica.ediliziaprivata@comune.pramaggiore.ve.it

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (D.P.R. N. 380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (D.P.R. N. 380/2001) Spazio riservato all Uff. Protocollo MARCA DA BOLLO 16,00 Al COMUNE Di LOVERE (BG) c.a. Responsabile AREA GESTIONE TERRITORIO Modalità d invio: Pec comune.lovere@pec.regione.lombardia.it Fax. 035-983008

Dettagli

PROTOCOLLO GENERALE ARRIVO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA N.

PROTOCOLLO GENERALE ARRIVO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA N. PROTOCOLLO GENERALE ARRIVO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA N. ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI GAVI OGGETTO: Denuncia Inizio Attività edilizia ai sensi degli articoli 22 e 23 del D.P.R. 6

Dettagli

COMUNE DI SCURCOLA MARSICANA

COMUNE DI SCURCOLA MARSICANA COMUNE DI SCURCOLA MARSICANA Provincia dell Aquila Ufficio Urbanistica ed Edilizia N. Prot. Bollo.14,62 ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI SCURCOLA MARSICANA PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI ABITABILITA -AGIBILITA di cui alla Legge Regionale n. 1, art. 86, comma 2

CERTIFICAZIONE DI ABITABILITA -AGIBILITA di cui alla Legge Regionale n. 1, art. 86, comma 2 CERTIFICAZIONE DI ABITABILITA -AGIBILITA di cui alla Legge Regionale 03.01.2005 n. 1, art. 86, comma 2 (aggiornato al 13 dicembre 2007) IL SOTTOSCRITTO al sig. Sindaco del Comune di Serravalle Pistoiese

Dettagli